Issuu on Google+

OTTOBRE 2009

NAP

FREEPRESS

OLI


EDITORIALE

www.nanoedizioni.com

(Appunti per)

Napoli Ultimamente se ne parla meno. Una città sta meglio quando se ne parla meno? (Approfondire) Influenza A Lo spauracchio-influenzamaiala è arrivato in città. Psicosi? Minaccia reale? (Verificare). Ultimamente a Napoli c’è gente che se per caso starnutisci, salta giù dalla finestra. Curiosa insistenza sulle scuole: chiudere, riaprire, salvare i fanciulli. (Tutti gli altri? Che suina li colga?) CasaPound Chi diavolo sono esattamente? Che vogliono? (Controllare). Siamo proprio sicuri che Napoli – messa com’è – avesse anche bisogno di un manipolo di fascistelli a dare un po’ di colore (nero) alla zona di Materdei? (domanda retorica, meglio evitare). Il loro logo, quella specie di tartaruga nera che ho visto sui giornali, fa pena.

TV Switch-over. E vai col digitale terreste. Comunque io tutti questi canali nuovi non riesco a prenderli. Domanda polemica personale (magari riesco a infilarla nel discorso): com’è che da queste parti non esiste una tv locale per persone normali? Solo fattucchiere, neomelodici ed il Napoli-bar-sport. Movida Switch-over. E vai coi locali al chiuso. Vantaggi: pochi (quel tepore all’ingresso è un vantaggio?). Svantaggi: molti. Specie per i fumatori e per quelli che non sanno mai dove mettere la giacca. Incoraggiare. Dare morale. Sostenere superiorità abbigliamento pesante su quello estivo. Ricordare che poi magari si fuma meno. (Alert: se si ricordano degli aperitivi sotto al sole, hai perso). Danilo Ausiello O T TO B R E 2 0 0 9


OTTOBRE 2009

SOMMARIO

www.nanoedizioni.com Via Nuova Bellavista 1 - 80056 Ercolano NA

WHAT’S UP

MUSICA / TEATRO / ARTE / CINEMA / FUN / JOB / SHOW

INCHIESTA

ED ORA UN PÒ DI DROGHE...

7/23

24/25

NANO SEGNALA ... MUSICA [OTTO OHM + KINGS OF CONVENIENCE + NAPLESOUND]

28/29

CINEMA [INGLORIOUS BASTARDS + NAPOLI, NAPOLI, NAPOLI ]

31

LIBRI [NICK CAVE + ORGOGLIO E PREGIUDIZIO ZOMBIE]

32

HI-TECH [iPIG + WEBMONSTER]

33

TV [SWITCH-OVER + S-FORMAT]

34

CALENDARIO

TI ACCOMPAGNA DI GIORNO / TI DIVERTE LA NOTTE

36/43

RUBRICHE INGIRO [COSA SUCCEDE NEL RESTO DEL MONDO...]

44/45

VIAGGI [DUBAI]

46

UNA STRADA/UN NOME [A.MANZONI]

49

NANOWAY [STATUS + LISTA DELLA SPESA]

50

Si sa come vanno le cose (a Napoli)... Nonostante tutti gli sforzi della redazione, alcune date in calendario potrebbero subire variazioni. Controllate un attimo prima di scendere.

Direttore responsabile: Antonio Benforte Caporedattori: Danilo Ausiello, Noemi Cerrone, Marianna Sansone Direzione commerciale: Marco Ausiello marco@nanoedizioni.com Comunicazione esterna: Caterina Piscitelli - c.piscitelli@nanoedizioni.com Progetto grafico: ETÉREA www.eterea.biz Account manager: Marco Penza Logo “nano”: Raffaele Solaro Hanno collaborato: Roberta Benforte, Francesco Castaldo, Cristina Cipriani, Cristiana Conteduca, Claudia Cuomo, Diana D’Ambrosio, Giorgio De Luca, Gennaro Esposito, Alfredo Felaco, Emilia Ferrara, Rosaria Frulio, Anna Giordano, Sara Imbriani, Gennaro Mancini, Marco Marsullo, Marilù Martone, Valentina Nacchia, Davide Palliggiano, Elina Raiola, Valeria Rapolla, Enrico Russo, Alessandra Scotti, Sergio Sozzo, Danilo Sudati, Alessandro Tumolo. Vignette: Simona Bassano di Tufillo Fumetto dell’Amore: Francesco Crisci Scatti: Cristiana Conteduca Na.no: Registrazione del Tribunale di Napoli n. 35 dell’8/5/2008 Redazione: redazione@nanoedizioni.com Via Nuova Bellavista 1 80056 Ercolano - NA Telefono : 347 166 7414 Pubblicità: pubblicita@nanoedizioni.com 347 166 7414 Stampa: NewLine Publicity - via Lava Fiorillo 51 Ercolano Tiratura: 10.000 copie

O T TO B R E 2 0 0 9

5


N U M E R I & PA R

OLE

NUMERI / NA

6

18 i vini DOC in Campania 30.000.000 euro il costo delle consulenze per i vari assessorati della Regione Campania 148 anni di vita della storica libreria Treves, a rischio chiusura 3,8 per cento in meno il costo delle case a Napoli 120.000.000 anni delle due uova di dinosauro trovate a casa di un privato 6400 le domande di regolarizzazione per gli immigrati presentate a Napoli 12.000 e passa le richieste per i test di ammissione a numero chiuso della Federico II

PAROLE / NA «Da Napoli non me ne vado, ce l’ho nel sangue. Presto girerò un altro film». La domanda è: quanto a lungo re(si)sterà Abel Ferrara? (Il Mattino)

O T TO B R E 2 0 0 9

«Mi piace la popolarità, non la televisione. Non sono il tipo. La partecipazione ad un reality? Sì, ma solo per una montagna di quattrini. Anche se i soldi non fanno la felicità». Però magari aiutano... Nel dubbio, perché Domenico “Mirko” Valentino, neocampione del mondo di pugilato, dovrebbe rischiare? (Repubblica Napoli)

«Ormai mio padre non lo cerco più. Dopo lo scudetto di beach soccer che ho vinto mi ha chiamato tutta la mia famiglia argentina, tranne lui. Mi ha chiamato anche zio Hugo» E cosa vuoi di più dalla vita, Diego Armando Maradona Jr.? Hai parlato con Hugo Maradona, che strabiliò l’Italia con la maglia dell’Ascoli... (Corriere del Mezzogiorno)


MUSICA / TEATRO / ARTE / CINEMA / FUN / JOB / SHOW

7

SMS

Marino lascia il Napoli dopo 5 anni. Un direttore king-size: dalla C1 alla zona Europa senza xdere manco 1kg. O T TO B R E 2 0 0 9


MUSICA 26/27/31 Ottobre Palamaggiò (Caserta) www.vascorossi.net

VASCO ROSSI

EUROPE INDOOR 2009 8

Parte questo mese il nuovo tour di Vasco Rossi “Europe Indoor 2009” che, dopo aver fatto tappa a Pesaro e ad Ancona, sarà, il 26, 27 ed il 31 Ottobre (e poi di nuovo ad inizio novembre) al Palamaggiò di Caserta. I concerti riprenderanno la prossima primavera, si terranno ad Assago, Torino e - dopo essere sbarcati anche in Europa - torneranno nuovamente in Italia per gli ultimi due appuntamenti nelle città di Casalecchio di Reno (BO) e Firenze. Dopo averci dunque abituato a grandi emozioni e (perché no?!) talvolta anche a grandi delusioni, dichiarate anche da coloro che lo amano e lo seguono da sempre, ora Vasco sta per tornare. E in modo diverso a quanto sembra. Tanto per cominciare questo tour arriva in un momento in cui Vasco non ha da promuovere alcun disco e questo gusto nuovo, che non O T TO B R E 2 0 0 9

sa di esplicito marketing, già ci piace. A ciò si aggiunge la scelta di realizzare un tour quasi in piccolo potremmo dire, che toccherà non le grandi metropoli, ma le piccole città, e si svolgerà non nei grandi stadi stracolmi di fan a cui ci aveva abituato, ma al chiuso, in piccoli teatri e palasport. Ma Vasco non è nuovo a queste sorprese, a questi continui cambiamenti di rotta. Il suo ultimo indoor tour europeo risale infatti al 1996, l’anno di Sally e di molti altri grandi

successi. Vasco ritorna così, dopo circa 15 anni, nelle arene al chiuso, come se sentisse l’esigenza di un ritorno alle origini, o, meglio, come se avesse la necessità di tornare a fare musica in modo più intimo, più emozionale. A fare quella musica - almeno: ce lo auguriamo - dalle sensazioni forti, che tante volte è arrivata direttamente al cuore dei suoi ascoltatori. Rosaria Frulio


MUSICA 18 Ottobre Cellar Theory - Vomero www.enfancerouge.org

31 Ottobre Duel:Beat www.thestyles.net

L’ENFANCE ROUGE

QUESTIONE DI STYLES

Non sono certo un gruppo musicale per gente dai timpani delicati, L’Enfance Rouge. Una band evidentemente atipica, metà francese e metà italiana. Lontana dal mainstream musicale e dalla ricerca del successo a tutti i costi. Francois Cambuzat (voce e chitarra) e Chiara Locardi (voce e basso) vivono tra la Germania, l’Italia e la Tunisia, cantano in francese ma sono cittadini del mondo, come testimonia anche il loro ultimo e multiculturale disco, “Trapani – Halq Al Waady”, un concentrato di suoni provenienti dall’Africa, ed arrangiati secondo i loro particolari canoni musicali. Il loro sound è spigoloso e sofferto, rumoroso e intenso, sfuggente alla più semplicistica

definizione di noise-rock o avant-rock. Le cavalcate sonore di rara potenza, l’esaltazione violenta della batteria, il poderoso suono sconquassato di chitarra e basso, che dal vivo sono cento volte più potenti. La loro musica da far tremare le pareti, il 18 ottobre, è di stanza al Cellar Theory del Vomero. Segnatevi questa data. N.N.

Anche quest’anno, dopo la pausa estiva, torna l’appuntamento settimanale con “Isabato”: al Duel Beat. La rassegna, ideata e organizzata da Freakout Magazine in collaborazione col Duel, vedrà tra i protagonisti gli Styles in scena il 31 ottobre. Il trio alternative-rock italiano ha aperto concerti di gente come gli BabyShambles ed IggyPop e dopo il successo anglofono di “Glitter Hits”(2005) e di “You love the styles”(2007) ha deciso di invertire la tendenza con un album tutto in italiano: “NewRante”, uscito in tutta italia il 25 settembre 2009 e preceduto dall’omonimo singolo. Guido, Nick e Carlo sono pronti a invadere la scena con uno stile più maturo, ironico ma anche graffiante. L’idea di immergere leggermente il loro vorticoso rock in acque dance è poi la chiave di un cambiamento che è già ben accetto. Come dire: questione di…”Styles”. Marilù Martone O T TO B R E 2 0 0 9

9


10

O T TO B R E 2 0 0 9


NO NA D ME N RT PA IA ER MUSICA dal 23 Ottobre al 4 Dicembre, tutti i Venerdi Pan – Palazzo delle Arti di Napoli - via dei Mille, 60 www.palazzoartinapoli.net

PANORAMICA DEI LINGUAGGI 11

Già i primi appuntamenti – ad aprile e nel maggio scorsi – avevano attirato curiosità, entusiasmi ed un elenco di ospiti da leccarsi i baffi. (Tre nomi su tutti: Danilo Rea, Raphael Gualazzi e Joe Amoruso). Adesso si ricomincia: Panoramica dei Linguaggi è uno di quegli eventi rari da queste parti, di quelli che riuniscono qualità, originalità e sano divertimento.

Una “Panoramica” sull’arte a 360°, una kermesse speciale che convoglia distinte forme creative in un unico, audace, esperimento espressivo. La ricetta: prendete una varietà di “Linguaggi” diversi (parole, suoni, immagini), shakerateli insieme e servite il prodigioso risultato in una cornice elegante - come quella del Pan, appunto - in orario aperitivo:

ore 19.30. La rassegna - promossa dall’Assessorato al Comune di Napoli ed ideata e prodotta dalla Sirena Eventi - ricomincia con Antonio Onorato e prosegue poi per altri sei incontri, ciascuno coi sui grandi ospiti. Si va avanti fino al 4 Dicembre. Se siete davvero stufi del solito inutile aperitivo, il venerdì lo spritz prendetelo al Pan. N.N. O T TO B R E 2 0 0 9


MUSICA 28 Ottobre - PalaSele – Eboli (SA) - ore 21

GIANNADREAM

12

Diciamo la verità: dopo le “Notti magiche” dell’estate italiana ’90 (che tanto magiche poi neppure furono…), era finita un po’ nel dimenticatoio. Almeno fino al 2006, quando, quasi all’improvviso, tutta Italia si è ritrovata a cantare a squarciagola “Sei nell’anima”. Il segreto? Per una volta tanto sembra risiedere soltanto nel rinnovato connubio di testi intensi e melodie graffianti che esaltano la sua grintosa voce roca e inimitabile.

E così, di nuovo, Gianna Nannini vuol dire successo: album in testa alle classifiche, ospitate televisive e sanremesi, un’opera rock. All’elenco si aggiunge anche l’ultima fatica, il disco GiannaDream, che la rocker senese porta in tour in questi mesi, sull’onda dell’orecchiabilità dei primi singoli estratti e trasmessi in radio, “Attimo” e “Maledetto Ciao”. La tappa campana è in programma il 28 ottobre al PalaSele di Eboli, ed è l’occasione giusta per godersi

TERJE NORDGARDEN Niente di meglio di una musica che ti prende in braccio e ti culla per lasciarsi alle spalle il passato giugnembre (era settembre?) e le sue sere di inizio autunno. E per gli animi impavidi che sceglieranno di percorrere “il sentiero dell’amore” troveranno ad attenderli all’arrivo un folletto norvegese di nome Terje Nordgarden. “The Path of O T TO B R E 2 0 0 9

Love”, appunto, è il terzo lavoro di cotanto folksinger, preceduto dal suo esordio discografico nel 2003 (album omonimo inciso proprio in Italia, con l’etichetta indie StoutMusic) che lo ha portato fin sopra il palco dell’Arezzo Wave, ed a sua volta seguito da un secondo lavoro nei toni di un jazz-soul acustico colorato di blu(es): “A Brighter

buona musica e uno spettacolo sicuramente interessante. Gennaro Mancini 29 Ottobre Doria 83 - via Gino Doria 83 www.myspace.com/nordgarden Kind Of Blue”, nel 2006. Quello che ci aspetta al Doria sarà dunque un’atmosfera fatta di sonorità evocative, tra folk britannico e arrangiamenti d’autore, in cui ogni ballata si posa leggera come una pioggia di fiocchi di neve. Claudia “Lu” Cuomo


ER IA PA RT N ME D NA NO MUSICA

TEATRO

17 Ottobre duel: beat / sala tre via Scarfoglio - Agnano www.myspace.com/bulbartworks

10-11 Ottobre Nuovo Teatro Nuovo Piazzetta Marinelli, 3 www.nuovoteatronuovo.it

WE’RE MIXING THE COLORS

IF I WAS MADONNA

Lo sapevate che mescolando i tre colori primari, giallo rosso e blu, potete creare qualsiasi colore vogliate? Beh: preparatevi perché Bulbartworks sta proprio “mixando” i colori! Bulbartworks nasce nel 2007 con l’intento di favorire iniziative culturali di vario genere: promozione e diffusione del meglio della musica indipendente campana, allestimento di mostre di artisti emergenti e infine organizzazione di eventi live imperdibili: quello del 17 Ottobre al Duel darà il via alla rassegna itinerante e ospiterà i concerti di Abulico, Onirica e il djset di Melke. L’esposizione collettiva sarà ancora una volta a cura degli artisti di Bulbartworks con la partecipazione dello studio fotografico D77, e avrà come tema la contaminazione e la fusione di elementi. Un vero e proprio evento sinestatico, unico nel suo genere, che propone un modo innovativo di concepire l’arte, qualunque essa sia. La rassegna continua al MAMAMU, al CELLAR e all’EQUOBAR. Consulta il calendario di nano. Alessandra Scotti

È difficile poter pensare che Madonna, icona pop dei nostri tempi, possa diventare protagonista di un raffinato spettacolo teatrale. Eppure Alessandro Sciarroni ci prova. Vincitore del premio Nuove Sensibilità 2008, “If I was Madonna” si muove attraverso il difficile territorio dell’identità. Da un lato la biografia e l’iconografia della cantante, dall’altro l’interpretazione che il regista ne dà; la figura della pop star viene portata in scena come se fosse un grande classico teatrale da reinterpretare con un linguaggio moderno, attraverso suoni, azioni, relazioni ed immagini. Il tutto si sviluppa come un lungo videoclip, in un alternarsi di proiezioni video e performance live, dove la vera protagonista non è la signora Ciccone, ma quattro uomini di età differenti, una giovane ragazza disabile, una donna e una bambina. Attraverso di loro l’identità della cantante svanisce, diventa solo lo sfondo delle loro azioni. “If I was Madonna” è espressione piena di quel teatro contemporaneo tutto da scoprire. Anna Giordano O T TO B R E 2 0 0 9

13


Fino all’ 8 Novembre Villa di Donato - Piazza Sant’Eframo Vecchio - segreteria@art1307.com

ARTS

IMPRESSIONI * Stefano Ciannella “L’impressione” che percepiamo al cospetto dei lavori del fotografo napoletano Stefano CIannella è quella di scoprire angoli di mondo fino ad ora inesplorati dall’uomo. Ciannella, infatti, fonde pittura e fotografia - due espressioni artistiche diverse, ma poi neanche

14

tanto - che riproducono una realtà leggera e avvolta nel sogno e contemporaneamente la pesantezza insita dell’essere. Tutte le sue opere hanno come supporto un vecchio lenzuolo che ha “impresse” in sé le esperienze e le emozioni perse nella corsa affan-

Fino al 24 Ottobre Galleria Alfonso Artiaco - Piazza dei Martiri, 58 - www.alfonsoartiaco.com

JANNIS KOUNELLIS Se siete curiosi di conoscere e vedere dal vivo un grande artista e uno dei massimi esponenti dell’Arte Povera correte alla Galleria Alfonso Artiaco e ci troverete Jannis Kounellis. Ritorna a Napoli – sede di una delle sue prime mostre nel 1997 - per ripercorrere tutto il cammino della crescita e dell’evoluzione della sua arte. L’opera Tragedia Civile (1975) è il nucleo di partenza di un’esposizione modificata con l’ aggiunta di elementi “poveri” quali O T TO B R E 2 0 0 9

ferro, carbone, tessuti, caffè per dar vita a un percorso appassionante ed a un lavoro assolutamente inedito. Che altro dirvi: non fatevi intimorire da questo nomone greco: Jannis Kounellis, tra l’altro, è un italiano adottivo poiché ventenne si trasferì a Roma per studiare presso l’Accademia delle Belle Arti. Per chi desidera passare un paio di ore diverse dal solito: andate a rendervi conto di come si estrapoli l’arte dalla semplicità delle cose. Danilo Sudati

nosa del tempo. Un tempo che Cannella cerca di riportare in vita con un semplice click. Da vedere: per restare piacevolmente “impressionati” ed emozionarsi… Cristina Cipriani

ARTS


: TA PR ES EN O AN N

MUSICA

I Venerdi di Ottobre Il Cratere - via San Vito 140 - Ercolano (NA)

Np3OTTOBRE09

Tracce sonore dal pianeta Napoli

E va bene. Ormai lo dicono tutti: “ma guarda che certa musica a Napoli non è mai stata così viva! Il punto è darle spazio!!”. E va bene, ok, siamo d’accordo. E allora visto che nano ama particolarmente le sfide, le richieste coi punti esclamativi e certa-musica-a-Napoli, eccoci qui a presentare NP3: tre serate speciali dedicate ad altrettante band che, sostanzialmente, se lo meritano. 3 gruppi di sangue napoletano ma portatori (sanissimi) di sonorità che vengono da un po’ più su, da più lontano, nord della Manica. Cronologicamente parlando (16

Ottobre), i primi sono i Burlesque: da una manciata di giorni è uscito il loro primo Ep e – credeteci – procuratevelo. Il loro universo sonoro, a onor del vero, è quello dell’inflazionato brit-rock. I Burlesque però se lo rinventano a modo loro: e stanno cieli più in alto della solita copia di una copia. Qualche giorno dopo invece (23 Ottobre) al Cratere torna la band che ormai – specialmente da quando ha stravinto il Nano Contest conclusosi lo scorso Luglio – è diventata ufficialmente una delle (quindici) band preferite della redazione. Signori: i Grassmann.

Tutta la carica del grande rock. (vi piace come slogan, ragà?). Si chiude col botto (30 Ottobre): arrivano i Mantra ATSMM. E definire la loro incredibile musica è sempre un casino. Proviamo con qualche nome? Mogwai? Sigur Ros? Vabbè venite a sentirli (girano molto in Europa, non si sa mai quando vi ricapita) che facciamo prima. Vi porteranno lontano, sopra un pianeta di ghiaccio, fuoco e vuoti siderali.

O T TO B R E 2 0 0 9

15


TEATRO

16

CULTURA

Dal 20 al 25 Ottobre Teatro San Ferdinando www.teatrostabilenapoli.it

Dal 7 Ottobre al 9 Dicembre Auditorium Rai - Viale Marconi, 9 prenotazione gratuita - info@confindustria.campania.it

LA TEMPESTA

LEZIONI DI STORIA

Qualcuno ricorda l’audace interpretazione musical di Tato Russo? Correva l’anno 2008 e il direttore artistico del Bellini aveva inaugurato la stagione del suo teatro con il testamento del Bardo elisabettiano. E la storia recente si ripete. Anche Andrea De Rosa regista e dramaturg del San Ferdinando ha scelto La Tempesta per inaugurare le danze sul palco che fu di Eduardo. Dalle note di regia viene fuori che l’autore ha immaginato l’isola di Prospero come un grande labirinto. Forse un dedalo di specchi che respinge i riflessi della realtà. Tutti intrappolati nel Sogno insieme agli altri personaggi dell’isola. Che almeno i sognatori si salvino. Giuseppe Sedia

A Roma, Milano e Firenze hanno registrato il “tutto esaurito” e non si tratta dell’ultima rock-band anglosassone, ma delle Lezioni di storia, che adesso approdano a Napoli. “Una Biografia di 25 secoli” quella della nostra città, tutta da raccontare in dieci appuntamenti curati da Giuseppe Galasso. Mille posti a disposizione all’Auditorium Rai, ingresso libero fino ad esaurimento posti, bisogna solo prenotarsi mandando una mail all’indirizzo info@ confindustria.campania.it. Un’iniziativa promossa da Confindustria, con il contributo del Banco di Napoli, In lingua, Corriere della sera e Corriere del Mezzogiorno, e in collaborazione con la Rai di Napoli e il Teatro San Carlo.

O T TO B R E 2 0 0 9

Parteciperanno scuole medie e superiori, studenti universitari, cittadini e curiosi di tutte le età. Perché Napoli ha sempre saputo rinascere nei tempi nuovi, ma non deve correre il rischio di dimenticare il proprio passato. Marianna Sansone


Simona Bassano di Tufillo. http://sbadituf.splinder.com

NANO/VIGN

O T TO B R E 2 0 0 9

E T TA

17


ER IA PA RT N ME D NA NO

CINEMA 29/1 Novembre Cinema Academy Astra via Mezzocannone, 109 – Napoli www.omovies.it - Ingresso gratuito

15/18 Ottobre Teatro Augusteo piazzetta Duca D’Aosta, 258 www.artecinema.com

Omovies

ARTECINEMA 2009

2009 II EDIZIONE

18

CINEMA

Dopo lo strepitoso successo dello scorso anno ritorna la II edizione della rassegna di cinema omosessuale OMOVIES. Con tantissime novità. Le scelte del direttore artistico Massimiliano Palmese si sono focalizzate sul cinema omo italiano, proponendo, tra gli altri, il film “Una giornata particolare” con Sofia Loren e Marcello Mastroianni, e una retrospettiva dedicata al regista napoletano Pappi Corsicato. Un concorso di cortometraggi, inoltre, a completare una rassegna originale, uno spazio necessario, specie in tempi come questi, in cui sembra pericoloso essere semplicemente sè stessi. Ideata da Carlo Cremona e Marco Taglialatela, OMOVIES è  promossa dall’Associazione i Ken Onlus con l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Napoli. Presidente della giuria: Vladimir Luxuria. N.N. O T TO B R E 2 0 0 9

In costume tutto il giorno, i gavettoni sulla spiaggia…ok, basta, siamo tornati a casa. Fortunatamente ad c’è Ottobre la 14ma edizione di Artecinema: Festival Internazionale di Film sull’Arte Contemporanea ad ingresso gratuito curata da Laura Trisorio. Tre le sezioni del festival: Arte e Dintorni, Architettura e Fotografia. Ci aspettano documentari su grandi artisti: Anish Kapoor, Cindy Sherman, Sam Francis,

Richard Serra, Nancy Spero. E ad altri su grandi architetti: Peter Eisenman, Zaha Hadid. Steven Hall. In tema di sviluppo sostenibile, sono in programma filmati sulle bioarchitettura. Atteso il film “Chew the Fat” diretto da Rirkrit Tiravanija. I filmati, tutti in lingua originale, avranno ovviamente la traduzione simultanea in cuffia (non vi spaventate). Evviva l’autunno! Elina Raiola


SHOW

JOB

16 Ottobre Palapartenope via Barbagallo, 115 (Na) www.palapartenope.it

22 ottobre, 9:00 – 17:00 Mostra d’Oltremare viale Kennedy 54 – Napoli www.cercolavoro.it

CORRADO GUZZANTI

CAREER

Se è sempre più difficile ascoltare della buona satira in tv, dovremo rassegnarci o cercare altrove? «La seconda che hai detto!»: una pezza ce la mette Corrado. Dopo una lunga assenza, Guzzanti torna nei teatri italiani con lo spettacolo “Recital”. Il successo del tour primaverile ha convinto il comico ad aggiungere nuove date. Il 16 ottobre raggiungerà il Palapartenope, dove il pubblico sarà in balia di nuovi e vecchi personaggi “guzzanteschi”. Ad affiancare il comico romano ci saranno le interpretazioni di Caterina Guzzanti e la spalla di sempre Marco Marzocca nei panni di Padre Pizzarro, sacerdote preoccupato per l’emorragia di fedeli che attanaglia la Chiesa. Le imitazioni si susseguono con un ritmo serrato, dipingendo i

Ogni anno si rinnova l’appuntamento alla Mostra d’Oltremare con il career day: “uno strumento di orientamento al lavoro e alla formazione scolastica, universitaria e post-laurea”, si legge dal sito. In poche parole ti prendi un giorno di pausa dal tuo ozio quotidiano e ti butti in mezzo ad una bolgia di giovani e meno giovani che girano con un’espressione finto figa e l’ ultima versione del loro curriculum vitae cercando referenti di diverse aziende. L’idea non è male: colloqui sul posto, scambio di mail, gadgets in regalo per tutti…il feedback pero’ non sempre è significativo. Se non altro torni a casa con una consapevolezza: a meno che tu non sia un ingegnere o un economista, hai fatto un’università inutile. In ogni caso, in bocca a lupo a tutti…dottori seri e non. Caterina Piscitelli

RECITAL

chiaroscuri dell’Italia di oggi. Ascoltando una manciata di notizie di attualità riferite da Vulvia, tra un Bertinotti che reinterpreta la crisi della sinistra ed un Tremonti che espone la situazione economica, al pubblico non resterà che invocare i buoni auspici di Quelo! A.F.

DAY ‘09

O T TO B R E 2 0 0 9

19


NANO/FUME

20

O T TO B R E 2 0 0 9

T TO


T E AT R O

T E AT R O

Dal 14 Ottobre Napoli, Teatro Diana www.teatrodiana.it

dal 9 al 11 Ottobre Teatro San Carluccio Via San Pasquale a Chiaia, 49 - Napoli www.lacortedellaformica.it/home.html

SAM CAPUOZZO

LA CORTE DELLA FORMICA

Marina Confalone al Diana In cartellone al teatro Diana, una divertente commedia musicale che è anche la comica storia di Samantha Capuozzo, interpretata da Marina Confalone. La detective Sam, conosciuta da tutti con questo diminutivo, ed il suo assistente vengono assunti come camerieri da una ricca signora, che durante la sua assenza vuole accertarsi della fedeltà dell’affascinante marito inglese. La storia è ricca di colpi di scena: ad un certo punto si tingerà di giallo, con il susseguirsi di misteriosi omicidi in villa Fravulella. Dopodiché Sam scoprirà il vero amore… La regia affronta il testo con grande eleganza, ricercando ovviamente i suoi esiti più comici. Le musiche di scena ed i testi delle canzoni sono originali e scritti appositamente per questo spettacolo dai grandi Elio e Le Storie Tese: la band ricompone le atmosfere e gli arrangiamenti caratteristici degli anni settanta, riproducendone anche l’inevitabile carica energetica. Emilia Ferrara

21 Aprite l’agenda e segnate al giorno 9 ottobre che il festival dei corti teatrali partenopeo giunge alla sua V edizione e torna per la seconda volta nel prestigioso teatro della riviera di Chiaia, il San Carluccio. Nuovamente la gara prevede una giuria di 14 membri - tra i quali importanti attori, musicisti e scrittori - che hanno il compito di giudicare due tipologie di corti, una indirizzata ai mini-spettacoli a più personaggi, l’altra ai monologhi. Così in un teatro che ha ospitato attori italiani dal calibro di Benigni, Massimo Troisi e Leopoldo Mastelloni, si fronteggiano opere non solo di natali campani, ma anche del resto della nostra penisola, soprattutto lombarde, laziali, pugliesi, calabresi e siciliane. Insomma perché perdere l’occasione di essere spettatore di questa singolare gara artistica? Cristina Cipriani O T TO B R E 2 0 0 9


V I N TA G E

11 Ottobre Casa della Musica via Barbagallo, 115 www.discodays.it

DiscoDaysperché low fi?

22

Qualcuno ha letto Alta Fedeltà di Hornby e ci si è identificato orgogliosamente, altri, invece, si saranno sentiti offesi personalmente dal sadismo che Barry usa contro chi giudica un “fissato”. Qualcuno scandisce gli anni della propria vita secondo le uscite di certi dischi. Qualcuno, quei dischi li conserva in ordine alfabetico, altri in ordine cronologico. Fatto sta che, per un giorno, precisamente l’11 ottobre

tra le 10 e 30 e le 20.00, la malattia della musica diventa una fiera che si chiama Discodays e si tiene alla Casa della Musica, appunto. Uno spazio di 150 mq ospiterà collezionisti di lp, cd, musicassette, riviste, foto e quant’altro, per scambiare, acquistare o condividere i propri feticci. Un

modo valido per tenere centinaia di “maniaci” lontani dal centro della città. Cristiana Conteduca

Fino al 10 Ottobre - Pan – Palazzo delle Arti Napoli - www.palazzoartinapoli.net

ARTS

VUOTOCICLO Nel 1963 Nam Paik realizza la prima esposizione di videoarte: nasce così il binomio arte -tecnologia. Una nuova idea di utilizzo del mezzo tecnologico, le cui finalità comunicative non si limitano alla semplice documentazione della realtà, ma interagiscono con lo spettatore attraverso O T TO B R E 2 0 0 9

l’immaginazione. Così, grazie alle tecniche televisive e cinematografiche, l’immagine diventa un modo per creare empatia. Chi da anni riesce in questo intento è Agata Chiusano: videoartista che presenta la sua mostra “Vuotociclo” al PAN. L’esposizione è una critica all’uso della parola: gli attuali

elettrodomestici sono mezzi sociali dal valore etico che plasmano le nostre menti in un continuo condizionamento. La videoarte è l’alternativa che dà spazio alle emozioni. La videoarte è meditazione. Valentina Nacchia


FUN

ECONOMY

8-11 Ottobre Fragneto Monforte (BN) www.comune.fragnetomonforte.bn.it

28 e 29 Ottobre Città della Scienza www.technologybiz.it

FELICI DI STARE LASSU’…

TechnologyBiz

Raduno

Internazionale di

mongolfiere

Se l’estate è (ormai) un proprio ricordo lontano e non riuscite proprio ad abituarvi al tran-tran cittadino di studio e lavoro, allora c’è un evento imperdibile che vi farà guardare all’autunno con uno spirito diverso! Di cosa sto parlando? Del XXIII Raduno Internazionale di mongolfiere che si terrà a Fragneto Monforte (BN) dall’8 all’11 ottobre. La kermesse prevede spettacoli itineranti nei vari punti della città: sbandieratori, folklore, teatro dei burattini, gran gala di cabaret, mostre, esposizione di prodotti tipici locali, convegni… Ma le vere protagoniste saranno loro: oltre venticinque magiche e colorate mongolfiere provenienti da tutta Europa! Insomma… più di quanto i fratelli Montgolfier nel lontano 1783 potessero immaginare! Sara Imbriani

Tecnologia ed Innovazione

Come superare la crisi economica? Investendo nell’Information and Communication Technology, secondo gli organizzatori e gli espositori del TechnologyBiz. La manifestazione, la prima di questo genere nel Sud Italia, nasce per mettere in contatto le aziende pubbliche e private con l’offerta ICT più qualificata. TechonologyBiz prevede convegni, speech, seminari e training. Sono previsti incontri one-to-one e una ricca agenda di area espositiva. Più di 100 eventi pensati per fare incontrare domanda e offerta, oltre che promuovere il ruolo delle tecnologie dell’informazione nella competizione tra le imprese. Il comitato tecnico scientifico è composto dai nomi più illustri del settore ICT, primo tra tutti Roberto Galoppini, Guru italiano dell’Open Source commerciale. Segnato sull’agenda? Bravi. Non c’è bisogno di essere per forza dei Nerd, per apprezzare la qualità di un evento come questo. Gennaro Esposito O T TO B R E 2 0 0 9

23


NANO/INCH

I E S TA

ED ORA UN PO’ DI DROGHE…. di Antonio Benforte Alzi la mano chi nella vita non ne ha provata almeno una, su. O chi non ha mai partecipato ad una discussione sul tema. Ad ogni modo: che tu sia un intransigente proibizionista, un assennato salutista o un instancabile esploratore di paradisi artificiali, ti sei mai chiesto, onestamente, quanto ne sai?

24

1

In base agli effetti che provocano, le droghe possono essere classificate in 5 gruppi: a) Stupefacenti: oppio e derivati (morfina, eroina, codeina) b) Stimolanti: cocaina, amfetamine, tabacco, caffè, thè e i derivati di sintesi come le metossiamfetamine DOM (conosciute anche come STP: Serenità,Tranquillità,Pace), DMA

3

La maggior parte delle droghe sono illegali, e il loro commercio e uso viene punito dalla legge. Ma esistono anche droghe legali come la chetamina (non legale per l’uomo ma prescritta da un veterinario per gli animali), O T TO B R E 2 0 0 9

(la pillola dell’amore) e MDMA (l’arcinota ecstasy) c) Sedativi o Ipnotici: benzodiazepine, barbiturici d) Inebrianti: alcool, etere, solventi, colle e, fino alla fine dell’Ottocento, il cloroformio e l’assenzio. e) Allucinogeni: LSD, hashish e marijuana, mescalina, psilocibina, psilocina la noce moscata, i funghi allucinogeni non manipolati, (i più comuni sono gli Psylocibe Semilanceata), l’assenzio, l’etere, i semi di guaranà, barbiturici, psicofarmaci ed ovviamente tabacco e caffeina.

2

Le droghe più diffuse sono comunque la cannabis (la canapa indiana di cui si fumano le foglie o un impasto della resina, l’hascish), la cocaina (la famosa polvere bianca che si ricava dalle foglie di coca) le anfetamine (pasticche, capsule, polvere e fiale usate per restare svegli, per controllare la fame, per sopportare la fatica), l’ecstasy (in pasticche, parenti stretti delle anfetamine), e l’eroina (polvere estratta dal papavero, sniffata, fumata o iniettata).


4

Dal primo gennaio ecco gli effetti della nuova legge italiana contro la droga (dati Aduc): - Sequestri > droghe leggere: 14.605 (kg), droghe pesanti: 3.963 (kg), droghe sintetiche: 265.051 (dosi), piante di cannabis: 2.131.169, semi di cannabis: 1.334, flaconi di metadone: 2.509 - Vittime > morti: 34, feriti: 15 - Sanzioni > arresti: 2.890, giorni di reclusione: 89.091

5

Sono tante le personalità della musica, del cinema e dello spettacolo legate in qualche modo al mondo della droga. Celebrità che ne hanno abusato e sono morte per overdose, altri personaggi che ce l’hanno fatta e ne sono usciti. In ordine sparso, tra morti e sopravvissuti: Marilyn Monroe, Jimi Hendrix, Elvis Presley, Kurt Cobain, Janis Joplin, Sid Vicious, River Phoenix, Brad Renfro, Heath Ledger, Jim Morrison, Marco Pantani, Anthony Kiedis, Rupert Everett, Jack Frusciante, Amy Winehouse, Pete Doherty, Kate Moss, John Belushi and so on…

6

Tante anche le canzoni e i film dedicati all’immaginario della droga. Da Per Elisa, di Franco Battiato, che nasconde una storia di dipendenza, o Erba

Libera dei Sud Sound System, fino alle meravigliose Heroin dei Velvet Underground e Mojo Pin di Jeff Buckley. Anche sui film c’è l’imbarazzo della scelta: da Paura e delirio a Las Vegas a Drugstore Cowboy, da Il grande Lebowski a Fame Chimica, da Trainspotting a Blow.

O T TO B R E 2 0 0 9

25


26


27


Dal 16 Ottobre Su facebook: Otto Ohm Official FFan Club

OTTO OHM:COMBO

28

Con tutta la serenità di una splendida gravidanza, vede la luce Combo, il quarto disco degli Otto Ohm. Album in vendita dal 16 ottobre, data in cui all’Alpheus di Roma si inaugura con un atteso concerto la tournèe che condurrà il gruppo romano in giro per l’Italia. Un disco che riparte esattamente da dove li avevamo lasciati, e che porta al suo interno i precedenti lavori come un prezioso patrimonio ben salvaguardato. Combo ha il merito di spaziare tanto, nonostante il marchio-OttoOhm – definibile (ma non certo riducibile) con la meravigliosa voce del ‘Bove’ Andrea Leuzzi – sia ben rintracciabile in ogni traccia. Ma i colori messi in gioco stavolta sono davvero tanti, come atmosfere sonore di un pellegrinaggio lungo 11 significative

tappe, nessuna delle quali lasciata al caso. Un disco forte emotivamente, di cuore e di pancia, eppur estremamente festoso. Perché in questa varietà di suoni, generi, idee rese sofisticate e allo stesso tempo così immediate, c’è l’anima genuina di un gruppo ormai cresciuto artisticamente, ma saldamente ancorato alla gioia di suonare per suonare. E al “gioco”di far musica che, prevedendo inoltre lo scambio e la partecipazione

OTTO OHM. SE VI SIETE PERSI QUALCOSA: O T TO B R E 2 0 0 9

- Fumodenso - Crepuscolaria - Telecomando

altrui, ha dato spazio anche ai tocchi personali di amici e ospiti de Los 8. Noemi Cerrone

- Domani - Oro nero - COME PARLO DI TE


Dal 2 Ottobre

Declaration of DependENce

KINGS OF CONVENIENCE Rigeneranti e lievi come una leggera pioggerellina estiva; rilassanti, festosi e allo stesso tempo malinconici come un tramonto di quelli che durano un po’… almeno quanto la durata di un loro disco, che scorre fluido senza alcun “intoppo”. Se siete amanti dei Kings of Convenience non potete non convenire sulla loro capacità di infondere una serenità beata e soffice, di quelle che mettono in pace con l’universo circostante; sulla “luminosità” delle loro melodie,

scarne, prive di fronzoli, due chitarre, due voci che sembrano una, quattro mani (per l’occasione un pianoforte e qualche arco), eppur così efficaci e maledettamente complete. Da metà luglio in radio abbiamo ascoltato “Mrs. Cold” il singolo che ha annunciato l’atteso ritorno: dopo 5 anni, con il quinto album. Dal 2 ottobre è in vendita “Declaration of Dependence”: una resa del duo norvegese alla dipendenza l’uno dell’altro? Del feeling irraggiungibile con altri

musicisti per altri progetti? Di certo la coppia di musicisti non si fa desiderare a lungo sui palchi: già attivissima per una lunga tournèe, sarà in Italia questo mese con ben due date (il 28 all’Auditorium Conciliazione di Roma e il 29 al Conservatorio di Milano). Sarà bene attrezzarsi in tempo e andarsi a godere due ore di pace e natura norvegese incontaminata! Noemi Cerrone

NAPLESOUN

D

THE GRASSMANN Una vera rock band, non c’è altro modo di definire i Grassmann: band che fa del proprio genere non soltanto una forma di espressione musicale, ma una vera e propria questione di stile. Caratterizzati da

sonorità forti che spaziano dal brit al rock d’oltreoceano, con i loro testi tutti in inglese, hanno un forte impatto comunicativo grazie al loro stile semplice, diretto ed estremamente energico. I Grassmann hanno vinto il Nano Live Contest con questa line up: Luciano Andretti alla voce, Alessandro Ricevuto al basso, Walter Marzocchella alla batteria e Pasquale Cozzolino alla chitarra.

Presto torneranno con numerosi live: al momento restiamo in attesa del loro primo singolo “New York City Lights”. M.P.

O T TO B R E 2 0 0 9

29


Foto: ANNA MARIA AMURA

30

SCATTI [da LIVE] O T TO B R E MARTE 2009


2 Ottobre

INGLORIUS NAPOLI, BASTARDS Quentin Tarantino

NAPOLI, NAPOLI

Vi do un paio di rassicurazioni su Bastardi senza gloria. 1. Non è obbligatorio aver visto l’originale di Enzo G. Castellari. 2. Allo stesso modo, nessuno vi costringe a stare attenti per cogliere ogni citazione, ogni omaggio, ogni riferimento al cinema di guerra anni ’70. 3. Si può anche evitare di scaricare la colonna sonora del film appena a casa. 4. Lo stesso dicasi per le suonerie del cellulare. 5. Basta ridere la prima volta che entra in scena, per i baffi che Quentin ha appiccicato al volto di Brad Pitt per renderlo “grottesco”. 6. Fatevene una ragione, per almeno un’ora i personaggi non faranno che parlare senza sosta. 7. Sì, quello è il regista di Hostel. 8. Sì, quello è davvero Castellari (vi dico che non c’è bisogno di fare così – non è mica un quiz, no?). 9. Sì, Brad parla in italiano anche nella versione originale. 10. Sì. E’ davvero un film interminabile. Ma datemi retta, funziona anche se cerchiamo di trattarlo come un qualunque altro film. Magari è pure bello uguale. Sergio Sozzo

ABEL FERRARA

Napoli, Napoli, Napoli non ha niente a che vedere con Nino D’Angelo, la curva B e l’autocelebrazione festosa da stadio anni ‘80, dove “…se scordan ‘e problem e se mett’n a cantà”. La verità è che i problemi sono la conditio sine qua non del docufilm diretto da Abel Ferrara, in anteprima alla 66a Mostra del Cinema di Venezia. Dentro c’è la Napoli vittima - e allo stesso tempo inconsapevole carnefice - formata dalle detenute del carcere di Pozzuoli; c’è la Napoli dalle mani pulite che rancorosa subisce, o che combatte con amore; e c’è la Napoli sanguinaria, fatta di uomini fedeli solo alla propria legge “feudale”. Eppure si riesce ad andare oltre l’ennesima tentata riproduzione di una città (così complessa dal poter essere inquadrata nel complesso) solo grazie all’umanità e lucidità di alcuni dei protagonisti. Il regista in questo ha un gran merito: dare voce e visibilità – e quindi VITA nell’immaginario comune – a realtà appassionate e coraggiose (MAD, Gridas, Mammut, Comitato di Lotta delle Vele di Scampia) fatte di persone che hanno scelto di non scappare e di non fare della retorica il loro alibi; rimanere, non per salvare questa città, ma per migliorarne un po’ la qualità della vita. Il mio applauso sui titoli di coda all’anteprima veneziana era tutto per loro. Noemi Cerrone O T TO B R E 2 0 0 9

31


FELTRINELLI € 16,00

EDITRICE NORD

La Morte di Bunny Munro

Orgoglio e pregiudizio Zombie

Nick Cave

COPINCOLLA Paul Auster CITTÀ DI VETRO p. 90

anche di un viaggio straordinario, tra personaggi folli e un pizzico di tenerezza.

quanto a me, ho le mie “ Ingiornate sì e le mie giornate

Cosa pensereste se la storia d’amore tra Elizabeth e Mr Darcy, in Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen, si trasformasse incredibilmente e improvvisamente in un film di Romero? Potrete scoprirlo a fine ottobre, quando uscirà anche in Italia il libro di Seth Grahame-Smith, “Orgoglio e Pregiudizio e zombie”. L’autore, che ha già pubblicato in passato best seller americani tipo “Come sopravvivere a un film dell’orrore”e “Il grande libro del porno”, si cimenta con un classico, aggiungendoci una – ehm – piccola variante: morti che ritornano in vita affamati di carne umana. Se Austen non vi è piaciuto, potete rifarvi con la sua rilettura splatter… N.N.

no. Quando arrivano quelle no, penso alle giornate sì che ho già vissuto. La memoria è O T TO B R E 2 0 0 9 una grande benedizione, Peter. È la cosa più bella dopo la morte.

32

E chi l’ha detto che Nick Cave sappia solo cantare? Dopo “E l’asina vide l’angelo”, uscito qualche annetto fa, eccolo in arrivo con un libro, “La morte di Bunny Munro”, un surreale racconto che ha come protagonisti Bunny, commesso viaggiatore dal passato oscuro e variegato e il figlio Bunny Junior, nove anni, molte domande, tanta innocenza. Alla morte per suicidio della moglie, padre e figlio affrontano le vicende più disparate mentre girano il Sud dell’Inghilterra, alla ricerca del passato perduto e alla scoperta di un futuro in divenire. Un drammatico ma anche ironico romanzo on the road, la storia di una difficile relazione padre/figlio ma


IPig

per malati di musica Non sappiamo se quelli della Armony (azienda sanmarinese) abbiano avuto senso dell’umorismo. Fatto sta che il loro ultimo prodotto sembra essere una divertente risposta al virus del momento, l’influenza suina. Un simpaticissimo maialino a forma di altoparlante (o forse il contrario) con prestazioni di qualità, per ascoltare dappertutto la musica dei vostri lettori mp3. 5 altoparlanti, regolazione dei bassi, subwoofer, sviluppo del suono a

260 gradi, 25 watt di potenza, telecomando per controllo a distanza del maialino. Che si illumina e lampeggia quando riceve i comandi da remoto. Il tutto certificato nientedimeno che dalla Apple. Unico difetto, prezzo abbastanza elevato (130 euro) E se i maiali non vi gustano, potete sempre scegliere la variante Casper-ilfantasmino. Francesco Castaldo

Che tu faccia l’arrotino o l’impiegato, è sempre più alta la probabilità che la tua vita ogni tanto si sposti su internet, il più delle volte perché ti hanno taggato su Facebook in una foto vergognosa.Webmonsters ti aiuta a capire meglio pratiche e personaggi che è possibile incontrare sul web. Il Troll è una delle creature più antiche che abitano la rete. Vive nei forum e dovunque ci sia un utente novizio (noob) da prendere in giro. Si, perché il Troll è uno che ama prendere in giro le persone, al punto di trasformare una tranquilla discussione sull’ora del thè in un gran casino pieno di insulti razziali, punti esclamativi e caratteri in maiuscolo. Il

Troll però non è semplicemente uno che entra su internet e dà fastidio (quello è il bimbominkia). No, il Trolling (verbo) è considerato da molti come una forma d’arte raffinatissima: tanto è vero che il primo troll della storia è universalmente riconosciuto essere Socrate. La celebre Ironia Socratica, praticata senza un monitor come scudo,

33

Webmonsters lo obbligò ad uccidersi con la cicuta, per cui state attenti quando Trollate nella vita reale. L’unico modo per sconfiggere i Troll, veleno a parte, è non argomentare: il Troll ha bisogno della vostra attenzione per sfottervi. Da qui la celebre frase che gli anziani ripetono ai giovani: “Please, don’t feed the Troll”ossia: per favore, non date da mangiare al Troll. A.F. O T TO B R E 2 0 0 9


dal 14 Ottobre

PRONTI ALLO SWITCH-Over?

34

Se ultimamente la vostra tv non vi sembra più la stessa, non spaventatevi, è tutto normale: è in atto una vera e propria rivoluzione. Iniziamo dalla tv analogica: nella notte tra il 13 ed il 14 ottobre in Campania si

realizzerà lo switch-over, ossia lo spegnimento analogico ed il passaggio al digitale di Rai 2 e Rete 4. I due canali, dunque, si potranno vedere soltanto con il decoder del digitale terrestre.

Spostiamoci sul satellite: accendendo il decoder di Sky vi sarete accorti che ci sono ben 12 nuovi canali in alta definizione. Con la tecnologia HD si potranno vedere le nuove serie tv, il grande cinema e tutto lo sport live di Sky. Non finisce qui: sempre sul satellite è appena nata TivùSat, nuova piattaforma satellitare free il cui scopo è garantire la visione dei canali Rai, Mediaset, TiMedia e delle tv locali nelle aree non raggiunte dal segnale digitale terrestre. Giorgio de Luca

S-FOR M AT

MIKE! Di solito mi chiedono di parlare di un format tv e io lo descrivo con i miei occhi di giovane che si nutre solo di Youtube. oggi mi hanno chiesto di parlare di Mike Bongiorno, il papà della tv italiana. Non sapevo chi fosse, siccome la tv non la guardo. L’ho subito cercato sul tubo e mi sono accorto che avevo già visto alcuni dei suoi video: In uno,O mentre T TO B R Econduce 2009

un quiz comincia a fare doppi sensi a sfondo sessuale con una concorrente che ha sbagliato una risposta sui volatili. In un altro, un tipo dà la soluzione con una frase volgare ed è Mike che si incazza. Ora litiga con un critico d’arte, ora con una valletta scema. In altre occasioni maltratta verbalmente dei bambini secchioni, o dà le risposte prima che i concorrenti possano rispondere. A volte sembra fare il finto tonto

che in realtà vuole sfottere. Altre volte sembra davvero ingenuo. Insomma, Mike era un personaggio fenomenale anche per Internet. Uno che ci procurava doti fortissime di “LOL”. Fortunatamente, la Gente del Tubo ha raccolto i migliori momenti della sua carriera e noi potremo guardarli per sempre (o finché Mediaset non si accorge che sono là, ma questa è un’altra storia…) Alfredo Felaco


35

O T TO B R E 2 0 0 9


1

2 3

GIOVEDI

GIORNO

VENERDI

SABATO

PrimoPiano Home Gallery

Living

Bless

ore: 16.00/20.00

ore 21:30

BANGING

ore 22:30

via Foria, 118

AIR DE FAMILLE

Parte la personale dedicata alle opere fotografiche di Olivier Fermariello. primopianonapoli.com

via Ripuaria - Varcaturo

Alive & Naturalismi

duel:beat

via Scarfoglio – Agnano

ore 22:30

DJSCOVER

Opening Party www.duelbeat.it

via Chiatamanone

MUSIC DJ SET

Djset: Ludo.Erre, Aldo Orefice, Nous Soon Ingresso libero

duel:beat / sala:tre via Scarfoglio (Agnano)

ore 22:30

iSABATO

Rassegna di musica indispensabile Free Party “THIS IS NAPLES”+ dj set & jam www.freakout-online.com

36 Doria83

via G. Doria, 83

ore 21:30

SCHONWALD LIVE

www.myspace.com/ schonwald

Sixtysix 66

via Bisignano, 58

ore 22:00

Billy Bob’s

Via Ripuaria - Varcaturo

ore 22:30

GENNARO PORCELLI & HIGHWAY LIVE www.gennaroporcelli.com

YELLOW BOOTS TOUR

ore 21:30

RICK WAKEMAN & MARIO FASCIANO LIVE www.teatroaugusteo.it

Equobar

Via Luca Giordano, 24 – San Sebastiano al Vesuvio

Maracas

via Lungolago - Bacoli (NA)

ore 21:30

ore 22:00

DELIRIOUS LUMINAL LIVE Il rock delle 5 scatenate napoletane www.deliriousluminal.it

Teatro Augusteo

piazzetta Duca D’Aosta, 263

Tappa napoletana del tour partenopeo dei mitici Boots di Timbeland.

WITHOUT SHAME Cusano Mutri (Bn) Centro paese

dalle ore 19:30

31° SAGRA DEI FUNGHI comunecusanomutri.it

myspace.com/maracasbacoli


4 5 6 7 LUNEDI

DOMENICA

Cinema Med

Museo Minimo

dalle 20:00

ore: 9.00-12.00

viale Giochi del Mediterraneo, 36 - Fuorigrotta

BASTA CHE FUNZIONI L’ultimo divertente film di Woody Allen www.medusacinema.it

Doria83

via G. Doria, 83

Cinema Modernissimo

CIRO TUZZI LIVE

dalle 20:00

ore 21:30

www.myspace.com/ grantleetuzzi

Galleria Alfonso Artiaco p.zza dei Martiri, 58

fino al 24 Ottobre

JANNIS KOUNELLIS

Mostra dedicata al maestro greco dell’arte povera www.alfonsoartiaco.com

MARTEDI

via detta S. Vincenzo, 3 (angolo via Leopardi)

NAPOLI VISIONARIA... 16 ANNI DOPO

Personale di Roberto Sanchez www.museominimo.it

Palazzo delle Arti Napoli via dei Mille, 60

fino all’11 Ottobre

VUOTOCICLO

Il tema della mostra è quello dei diversi linguaggi della comunicazione. A cura di Agata Chiusano. www.palazzoartinapoli.net

Il Cratere

Cena a IL CRATERE. Una fantastica terrazza sul golfo, il fascino di un panorama unico www.ilcratere.it

fino all’11 Ottobre

VUOTOCICLO

Il tema della mostra è quello dei diversi linguaggi della comunicazione. A cura di Agata Chiusano. www.palazzoartinapoli.net

Il capolavoro di Giuseppe Tornatore www.modernissimo.it

Città del Gusto Bagnoli

TRENTO DOC

Le magiche bollicine di TrentoDoc sposano la tradizione della cucina partenopea e di quella trentina www.cittadelgusto.it

37

Pan, Museo Madre, Centro Studi Ilas

SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA GRAFICA

Workshop per studenti e professionisti, mostre, tavole rotonde, conversazioni, conferenze, seminari, studi aperti e passeggiate tipografiche. www.aiap.it/designper

Ercolano (Na) piazza Trieste

ore 21:30

FESTA DEI POPOLI 99POSSE LIVE

Il ritorno dei 99. Aprono i Burlesque. www.novenove.it

via Alabardieri, 10

Galleria Toledo

I VIRTUOSI DI S.MARTINO

ore 22:00

www.bluestonenapoli.it

LE DELIZIE DEL CRATERE RESTAURANT

via dei Mille, 60

BAARìA

ore 21:30

Tutte le sere Anche domenica a pranzo Chiuso il lunedi

Palazzo delle Arti Napoli

Via Cisterna dell’Olio, 23

Bluestone

Via San Vito 140 – Ercolano

MERCOLEDI

via Concezione a Montecalvario, 34

GIOCHI DI FAMIGLIA

dalle ore 20:00

ZABALIK presenta: GIOCHI DI FAMIGLIA Una periferia degradata, tre bambini che giocano a fare gli adulti. www.galleriatoledo.org

sagradelmaiale@libero.it

Auditorium Rai

Mugnano del Cardinale (Avellino) Centro paese

21° SAGRA DEL MAIALE

via Marconi, 7

fino al 12 Dicembre

LEZIONI DI STORIA

Una biografia di 25 secoli. A cura di Giuseppe Galasso. info@confindustria.campania.it


8 9 10 11 GIOVEDI

VENERDI

Arenile Reload

SABATO

Libreria Mondadori Pompei (Napoli)

via G. Doria, 83

1 YEAR OF WOO!

L’ARTE DI LADY KARTISIA

THE GENTLEMEN’S AGREEMENT LIVE

con James Priestley e Giuseppe Cennamo www.arenilereload.com

Donne seducenti esaltano la femminilità snodandosi sinuose sulla tela con spire voluttuose, sguardi obliqui, seni opulenti.

INTERNO 17 LIVE www.interno17.it

38

Fragneto Monforte (Benevento)

mattina pomeriggio e sera

RADUNO INTERNAZIONALE DI MONGOLFIERE www.comune.fragnetomonforte.bn.it

Casa Della Musica tutto il giorno

via Barbagallo, 115

p.zza XX Settembre

ore 20:00

LORDS

La Sagra della Noce presenta: LORDS – Rock’n’roll anni 50/60 A cura dell’associazione Farcisentire www.farcisentire.it

ore 21:30

PRIMA TAPPA DI STUDIO PER LA MESSA IN SCENA DI MARILYN

VINI INEBRIANTI E CIBI SAPORITI Una buona selezione di vini da tutto il mondo, la più buona carne alla brace di Napoli, e il carisma di Dante, il professore. PRENOTA: 347 8576840

NuovoTeatroNuovo piazzetta Marinelli, 3

ore 20:30

IF I WAS MADONNA

La figura della pop star viene portata in scena come se fosse un grande classico teatrale da reinterpretare con un linguaggio moderno. www.nuovoteatronuovo.it

duel:beat / sala:tre via Scarfoglio (Agnano)

ore 22:30

iSABATO

Monologo teatrale su Marilyn Monroe www.cra.na.it

tutte le sere. chiuso domenica e lunedi

La fiera del disco a Napoli www.discodays.it

Scisciano (Na)

p.zza E.De Nicola, 46

via San Vito 67 - Ercolano

DISCODAYS

Festival di corti teatrali www.lacortedellaformica.it

Lanificio25

La Cantina

www.myspace.com/ thegentlemensagreement

fino all’11 Ottobre

LA CORTE DELLA FORMICA

ore 21:30

ore 21:30

Teatro San Carluccio

via S. Pasquale a Chiaia, 49

via G. Doria, 83

Doria83

via Coroglio

ore 22:30

Doria83

DOMENICA

Il Cratere

via san Vito, 140 – Ercolano

ore 22:00

THE MANTRA ABOVE THE SPOTLESS MELT MOON

Tornano i Mantra, dopo l’uscita del loro primo Ep “rooms” www.ilcratere.it

O T TO B R E 2 0 0 9

Rassegna di musica indispensabile PALKOSCENICO LIVE In collaborazione con Artbeat www.freakout-online.com

Scisciano (Na)

p.zza XX Settembre

ore 20:00

MALEIZAPPA

La Sagra della Noce presenta: MALEIZAPPA – Rock ironico dissacrante A cura dell’associazione Farcisentire www.farcisentire.it

Marianiello Jazz Cafè Piano di Sorrento

Miles

via S. Pasquale a Chiaia, 46

ore 22:00

ANGELS OF LOVE

Angels of Love presents: BUGGED OUT PARTY SebastiAn DjSet Uno dei nomi più grandi del panorama electro del momento www.angelsoflove.it

ore 21:00

JAMES CHANCE & LES CONTORTIONS

Cena a menu fisso €25 www.marianiellojazzcaffe.com


12 13 14 15 LUNEDI

MARTEDI

MERCOLEDI

Bluestone

Teatro Diana

ore 21:00

ore 21:00

via Alabardieri, 10

FABIO CONCATO

in concerto www.bluestonenapoli.it

via Luca Giordano, 64

SAM CAPUOZZO

Commedia con Marina Confalone. Musiche di Elio e Le Storie Tese. www.teatrodiana.it

Doria83

PrimoPiano Home Gallery

ore 21:30

ALIBIA LIVE

ore: 16.00/20.00

p.zza dei Martiri, 58

www.myspace.com/alibia

AIR DE FAMILLE

fino al 24 Ottobre

JANNIS KOUNELLIS

Mostra dedicata al maestro greco dell’arte povera www.alfonsoartiaco.com

via G. Doria, 83

via Foria, 118

Galleria Alfonso Artiaco

La Piazzetta

Parte la personale dedicata alle opere fotografiche di Olivier Fermariello. primopianonapoli.com

Teatro Augusteo

p.zzetta Duca D’Aosta, 263

dal 15 al 18 Ottobre

ARTECINEMA

p.zza Rocco Galdieri, Penta di Fisciano (Sa)

14ma edizione di Artecinema: Festival Internazionale di Film sull’Arte Contemporanea. A cura di Laura Trisorio. www.artecinema.com

ore 22:00

ERBAPIPA featuring TORREGGAE dancehall erbapipasound.com

EvaLuna Libreria Cafè

Il Cratere

ore: 17.00/20.00

Tutte le sere Anche domenica a pranzo Chiuso il lunedi

p.zza Bellini, 72

Cinema Med

viale Giochi del Mediterraneo, 36 - Fuorigrotta

LO SPAZIO DI DIONEO: GRUPPO APERTO DI LETTURA

dalle 20:00

Tema del mese: I non conformisti. Lettura consigliata: Revolutionary Road di R.Yates. www.evaluna.it

L’ultimo film di Quentin Tarantino www.medusacinema.it

La Cantina

BASTARDI SENZA GLORIA

Uci Cinemas Casoria

dalle 20:00

MILK

Cineforum Pioltello presenta: MILK di Gus Van Sant. Premio Oscar a Sean Penn come migliore attore. www.ucicinemas.it

via San Vito 67 - Ercolano

tutte le sere. chiuso domenica e lunedi

VINI INEBRIANTI E CIBI SAPORITI Una buona selezione di vini da tutto il mondo, la più buona carne alla brace di Napoli, e il carisma di Dante, il professore. PRENOTA: 347 8576840

GIOVEDI

Mono Club

via Maielli, 11 (Caserta)

Via San Vito 140 – Ercolano

ore 22:00

LE DELIZIE DEL CRATERE RESTAURANT

Angels Of Love presents: UNDER 300 - LOCO DICE DjSet Lungo set attraverso la passione, la musica unica e la tecnica innovativa di un incredibile artista dell’elettronica. www.angelsoflove.it

ANGELS OF LOVE

Cena a IL CRATERE. Una fantastica terrazza sul golfo, il fascino di un panorama unico www.ilcratere.it

Equobar

Via Luca Giordano, 24 – San Sebastiano al Vesuvio

Auditorium Rai via Marconi, 7

ore 22:00

fino al 12 Dicembre

LEZIONI DI STORIA

Una biografia di 25 secoli. A cura di Giuseppe Galasso. info@confindustria.campania.it

GERARDO ATTANASIO LIVE ingresso libero www.myspace.com/ gerardoattanasio

O T TO B R E 2 0 0 9

39


16 17 18 19 VENERDI

SABATO

Fnac

duel:beat / sala:tre

Doria83

orario da confermare

ore 22:30

ore 21:30

via Luca Giordano, 59

SE VUOI CHIAMAMI LUCA Presentazione del libro di Paola De Luca (Edizioni Graf) www.fnac.it

Palapartenope via Barbagallo, 115

ore 21:00

CORRADO GUZZANTI: RECITAL

via Scarfoglio (Agnano)

iSABATO WE’RE MIXING THE COLORS

iSabato: Rassegna di musica indispensabile BULBARTWORKS presenta: WE’RE MIXING THE COLORS Onirica + Abulico + Melke djset www.bulbartworks.com nano partnership

via G. Doria, 83

HESITANT BALLAD www.myspace.com/ hesitantballad

Changing Role

via Chiatamone, 24/26

Il ritorno di uno tra..., anzi, del più grande autore italiano di satira. www.palapartenope.it

ore 21:30

LOW LIFE WELLBEING CENTER. BUNKER HOUSE

40

Cellar Theory via Bonito, 24

Teatro San Carlo ore 21:00

ore 20:30

www.enfancerouge.org leggi l’articolo nella sezione WHATS UP di questo numero

Orchestra del Teatro San Carlo www.teatrosancarlo.it

Casa Della Musica

via San Carlo, 98/f

JURAJ VALCUHA

Villa di Donato

Il Turco Napoletano

fino all’8 Novembre

ore 20:30

IMPRESSIONI

Personale dell’artista napoletano Stefano Ciannella

Il Cratere

via san Vito, 140 – Ercolano

ore 22:00

NP3. THE BURLESQUE + NO STRINGS LEFT. Continua a IL CRATERE la rassegna musicale NP3. Come sempre ingresso libero.

La prima personale napoletana di Angelo Bellobono. www.changingrole.com

ore 21:30

Teatro San Carlo

p.zza Sant’Eframo Vecchio

LUNEDI

DOMENICA

via Generale Pianell, 1/A

BANCHETTO REALE ALLA CORTE DEI BORBONE

L’ENFANCE ROUGE LIVE

GOOD VIBEZ INNA

KINGCACCIO’sound & drink di KOSO e ZIO AL O T TO B R E 2 0 0 9

www.teatrosancarlo.it

ore 21:30

OPEN DANZA

euro: 3 www.casadellamusicanapoli.it

Galleria Alfonso Artiaco p.zza dei Martiri, 58

fino al 24 Ottobre

JANNIS KOUNELLIS

Mostra dedicata al maestro greco dell’arte povera www.alfonsoartiaco.com

Jolly Roger Bar ore 21:30

MICHELE CAMPANELLA

via Barbagallo, 115

Cena teatralizzata a cura dell’Associazione Culturale NarteA euro: 30. www.nartea.com Pendio San Giuseppe 14 – Pozzuoli

via San Carlo, 98/f

Cinema Med

via Mustilli (Benevento)

viale Giochi del Mediterraneo, 36 - Fuorigrotta

99POSSE LIVE

UP

Csoa Depistaggio ore 21:30

dalle 20:00

Il tuor del ritorno dei 99 www.novenove.it

Film di animazione www.medusacinema.it


20 21 22 23 MARTEDI

MERCOLEDI

GIOVEDI

VENERDI

Teatro San Ferdinando

Doria83

duel:beat / sala:tre

ore 20:30

ore 21:30

ore 22:30

piazza Eduardo De Filippo, 20

LA TEMPESTA

La tempesta somiglia ad un labirinto. Come in una casa di specchi, ogni volta che intravedi una via d’uscita, essa si rivela essere dalla parte opposta a quella che avevi immaginato. www.teatrostabilenapol.it/ san-ferdinando leggi l’articolo nella sezione WHATS UP di questo numero

La Cantina

via San Vito 67 - Ercolano

tutte le sere. chiuso domenica e lunedi

VINI INEBRIANTI E CIBI SAPORITI Una buona selezione di vini da tutto il mondo, la più buona carne alla brace di Napoli, e il carisma di Dante, il professore. PRENOTA: 347 8576840

via IV Novembre, 44 (Ercolano)

chiuso il lunedi

VISITA AL PRIMO MUSEO ARCHEOLOGICO VIRTUALE

Nel suo primo anno di attività ben 70.000 hanno fatto visita al Museo Virtuale sito a due passi dagli Scavi di Ercolano. E tu cosa aspetti? www.museomav.com

Auditorium Rai

Una biografia di 25 secoli. A cura di Giuseppe Galasso. info@confindustria.campania.it

Villa di Donato

p.zza Sant’Eframo Vecchio

fino all’8 Novembre

IMPRESSIONI

NAPOLI VISIONARIA... 16 ANNI DOPO

Personale di Roberto Sanchez www.museominimo.it

MADRE – Museo d’Arte Contemporanea Donna Regina

Museo Mav

LEZIONI DI STORIA

ore: 9.00-12.00

Angels of Love presents: DJ SNEAK Nato a Portorico e trasferito a Chicago nel 1983. Ha cominciato come DJ nei club locali verso la fine degli anni ‘80. www.angelsoflove.it

Serata di presentazione della nuova realtà discografica campana www.myspace.com/doria_83

fino al 12 Dicembre

via detta S. Vincenzo, 3 (angolo via Leopardi)

ANGELS OF LOVE

I MAKE RECORDS NIGHT

via Marconi, 7

Museo Minimo

via Scarfoglio (Agnano)

via G. Doria, 83

Personale dell’artista napoletano Stefano Ciannella leggi l’articolo nella sezione WHATS UP di questo numero

Teatro delle Palme via Vetriera, 12

ore 20:30

UNA PILLOLA PER PIACERE

via L. Settembrini, 79

tutti i giorni

NAPOLI – TEL AVIV

Equobar

Via Luca Giordano, 24 – San Sebastiano al Vesuvio

ore 22:00

WE’RE MIXING THE COLORS

Bulbartworks presents: WE’RE MIXING THE COLORS Jacob’s Room + Guests + Expo www.bulbartworks.com

Teatro Mercadante p.zza Municipio

ore 20:30

Transit (3) presenta: NAPOLI – TEL AVIV Doppia di Raffaella Crispino ed Eden Bannet a cura di Adriana Rispoli, Eugenio Viola e Maayan Sheleff www.museomadre.it

Pan – Palazzo delle Arti Napoli via dei Mille, 60

ore: 19.30

PANORAMICA DEI LINGUAGGI

di Bob Wilson www.teatrostabilenapoli.it

“Native Spirits”– Musica e poesia degli indiani d’America con Antonio Onorato (chitarrista) ed Enzo Decaro (attore) www.palazzoartinapoli.net

MostraD’Oltremare

Il Cratere

ORE 9:00-17:00

ore 22:00

L’ULTIMO NASTRO DI KRAPP

viale Kennedy, 54 - Fuorigrotta

CAREER DAY

Una bolgia di giovani e meno giovani a caccia del colloquio giusto www.mostradoltremare.it leggi l’articolo nella sezione WHATS UP di questo numero

via san Vito, 140 – Ercolano

NP3. GRASSMANN

Continua a IL CRATERE la rassegna musicale NP3. Come sempre ingresso libero.

Spettacolo di Biagio Izzo www.teatrodellepalme.it O T TO B R E 2 0 0 9

41


24 25 26 27 LUNEDI

DOMENICA

SABATO

Galleria Toledo

Palamaggiò

Ottobre 2009

ore 21:00

via Concezione a Montecalvario, 34

via Sannitica – Castel Morrone (Caserta)

DESCRIZIONE DI UNA BATTAGLIA: IL CINEMA DI GUY DEBORD

VASCO ROSSI EUROPE INDOOR 2009

www.vascorossi.net leggi l’articolo nella sezione WHATS UP di questo numero

www.galleriatoledo.org

Mamamu

via Sedile di Porto, 46

ore 22:00

BABY BLUE LIVE

www.myspace.com/ mamamubar

42

Galleria Alfonso Artiaco p.zza dei Martiri, 58

fino al 24 Ottobre

JANNIS KOUNELLIS

Mostra dedicata al maestro greco dell’arte povera www.alfonsoartiaco.com

Marianiello Jazz Cafè Piano di Sorrento

ore 21:30

DELIRIOUS LUMINAL LIVE Il rock delle 5 scatenate napoletane www.deliriousluminal.it

MARTEDI

Museo Mav

via IV Novembre, 44 (Ercolano)

chiuso il lunedi

VISITA AL PRIMO MUSEO ARCHEOLOGICO VIRTUALE

Nel suo primo anno di attività ben 70.000 hanno fatto visita al Museo Virtuale sito a due passi dagli Scavi di Ercolano. E tu cosa aspetti? www.museomav.com

Doria83

via G. Doria, 83

ore 21:30

INSULA DULCAMARA LIVE www.insuladulcamara.it

Teatro San Ferdinando piazza Eduardo De Filippo, 20

ore 20:30

LA TEMPESTA

La tempesta somiglia ad un labirinto. Come in una casa di specchi, ogni volta che intravedi una via d’uscita, essa si rivela essere dalla parte opposta a quella che avevi immaginato. www.teatrostabilenapol.it/ san-ferdinando leggi l’articolo nella sezione WHATS UP di questo numero

MADRE – Museo d’Arte Contemporanea Donna Regina via L. Settembrini, 79

tutti i giorni

NAPOLI – TEL AVIV

Transit (3) presenta: NAPOLI – TEL AVIV Doppia di Raffaella Crispino ed Eden Bannet a cura di Adriana Rispoli, Eugenio Viola e Maayan Sheleff www.museomadre.it

O T TO B R E 2 0 0 9

Uci Cinemas Casoria

dalle 20:00

FORTAPASC

Cineforum Pioltello presenta: FORTAPASC di Marco Risi La storia di Giancarlo Siani: giornalista napoletano ucciso dalla camorra. www.ucicinemas.it

Cinema La Perla

Palamaggiò

via Sannitica – Castel Morrone (Caserta)

ore 21:00

VASCO ROSSI EUROPE INDOOR 2009

www.vascorossi.net leggi l’articolo nella sezione WHATS UP di questo numero

via Nuova Agnano, 35

dalle 20:30

CINEMA&CLUB

Videocracy – Basta Apparire di Erik Gandin

Villa di Donato

p.zza Sant’Eframo Vecchio

fino all’8 Novembre

IMPRESSIONI

Personale dell’artista napoletano Stefano Ciannella leggi l’articolo nella sezione WHATS UP di questo numero

Bluestone

via Alabardieri, 10

ore 21:00

MARINA REI LIVE

www.bluestonenapoli.it


28 29 30 31 MERCOLEDI

GIOVEDI

La Cantina

duel:beat / sala:tre

ore 20:30

tutte le sere. chiuso domenica e lunedi

ore 22:30

OMOVIES

Rassegna di cinema omosessuale – II° Edizione Una rassegna originale, uno spazio necessario (specie in questi tempi in cui sembra pericoloso essere semplicemente se stessi) www.omovies.it Eboli (Salerno)

dalle 20:30

GIANNADREAM

Gianna Nannini in concerto www.giannanannini.com leggi l’articolo nella sezione WHATS UP di questo numero

Teatro delle Palme via Vetriera, 12

ore 20:30

via Campania, 233 - Pozzuoli

ore 22:30

ANGELS_OF_LOVE

HANY ARMANIOUS / NORBERT SCHWONTKOWSKY

Palamaggiò

via Sannitica – Castel Morrone (Caserta)

www.raucciesantamaria.com

ore 21:00

VASCO ROSSI EUROPE INDOOR 2009

Pan – Palazzo delle Arti Napoli

www.vascorossi.net leggi l’articolo nella sezione WHATS UP di questo numero

via dei Mille, 60

ore: 19.30

PANORAMICA DEI LINGUAGGI

“Lontano”- L’annullamento dei Confini Spazio-Tempo con Marco Ciannella (pianoforte) e Stefano Ciannella (immagini) www.palazzoartinapoli.net

Il Cratere

Doria83

Fondazione Morra Greco

ore 21:30

dal 30 ottobre 2009 al 28 febbraio 2010

Cena a IL CRATERE. Una fantastica terrazza sul golfo, il fascino di un panorama unico www.ilcratere.it

fino al 12 Dicembre

LEZIONI DI STORIA

Una biografia di 25 secoli. A cura di Giuseppe Galasso. info@confindustria.campania.it

Personale dell’artista contemporaneo Giuseppe Penone www.alfonsoartiaco.com

Golden Gate

dal lunedi al venerdi, dalle 11 alle 13,30 e dalle 15 alle 18,30

via Marconi, 7

…TRA…

iSabato: Rassegna di musica indispensabile THE STYLES LIVE www.freakout-online.com

Una buona selezione di vini da tutto il mondo, la più buona carne alla brace di Napoli, e il carisma di Dante, il professore. PRENOTA: 347 8576840

AngelsOfLove presents: FRANCOIS K + JEFF MILLS Halloween Event 2009 Angels Of Love Thriller, a tribute to Michael Jackson www.angelsoflove.it

Auditorium Rai

fino al 24 Ottobre

THE STYLES LIVE

VINI INEBRIANTI E CIBI SAPORITI

Corso Amedeo di Savoia Duca D’Aosta, 190

www.teatrodellepalme.it

p.zza dei Martiri, 58

via Scarfoglio (Agnano)

via San Vito 67 - Ercolano

Galleria Raucci Santamaria

MOLTO RUMORE PER NULLA

Galleria Alfonso Artiaco

SABATO

Cinema Academy Astra via Mezzocannone, 109

PalaSele

VENERDI

via G. Doria, 83

TERJE NORDGARDEN www.nordgarden.info

via Largo Avellino, 17

DAVID MALJKOVIC / SUSANNE M. WINTERLING

Via San Vito 140 – Ercolano

Tutte le sere Anche domenica a pranzo Chiuso il lunedi

LE DELIZIE DEL CRATERE RESTAURANT

Mostra d’arte contemporanea a cura di Gigiotto Del Vecchio fondazionemorragreco.com

O T TO B R E 2 0 0 9

43


IN GIRO... 44

27 Ottobre Heineken Music Hall Amsterdam www.massiveattack.co.uk

26 Ottobre Teatro degli Arcimboldi Milano www.elioelestorietese.it

MASSIVE ATTACK TOUR

ELIO E LE STORIE TESE LIVE

Massive Attack, again. Dopo un silenzio lungo qualche anno, i due amiconi di Bristol - i dolce&gabbana del trip-hop inglese - lanciano il loro ultimo Ep proprio ad inizio Ottobre: si chiama “Splitting the atom”e contiene 4 brani inediti. Dopodichè, ta-dàn, riprende il tour: il duo sta riempiendo palazzetti in mezza Europa e continuerà a girare ancora per un po’. Il 7 Novembre arriveranno al Palasharp di Milano, poi a Conegliano a fine mese. La data ad Amsterdam invece, nella splendido tempio-Heineken, solo ad immaginarla ti viene un karmacoma.

Una volta facevano le sigle di MaiDireGol e le canzoni sui vitelli dai piedi curiosi, adesso si esibiscono in un serissimo teatro milanese accompagnati dalla bellezza di 48 elementi della Filarmonica Arturo Toscanini. Ed il tutto senza mettersi a ridere. Un concerto davvero speciale per questi genialoidi che tutto il mondo ci invidierebbe, se solo li conoscesse. Peccato. A fine ottobre esce poi un nuovo album, vent’anni dopo il loro primo indimenticabile disco “Elio Samaga Hukapan Kariyana Turu”.

O T TO B R E 2 0 0 9


30/31 Ottobre Palolimpico Isozaki Torino www.movement.it

15/23 Ottobre Auditorium Parco della Musica / Villaggio del Cinema Roma www.romacinemafest.it

MOVEMENT FESTIVAL

Torino Music

INTERNAZIONALE

Che fica Torino. Ci fanno sempre grandi cose. Questa qui, in pratica, è la risposta europea al celebre ed omonimo festival di musica elettronica che da 9 anni va in scena dall’altra parte dell’Oceano ed esattamente a Detroit. In scena: Ricardo Villalobos, Luciano, Derrick May, Stacey Pullen, Krakatoa (eccolo Samuel: e poteva mai mancare?), Phil Weeks, Didier Alline ed i live di A Mountain Of One e Motel Connection (arieccolo).

Quell’anziano signore sempre insciarpato che certi notti in tv spiega il cinema a Marzullo, si chiama Gianluigi Rondi (classe 1921) e quest’anno - per il secondo anno - è il direttore del più grande evento cinematografico italiano dopo il Festival di Venezia (yaù! che Paese pazzerello). La kermesse - d’intuizione perfettamente veltroniana - effettivamente non ha mai brillato per originalità, riuscendo comunque a paralizzare Roma ogni anno, con tutto il suo circo di super vip, mezzi vip, facce vip, culi vip, piccoli film, grandi film, piccoli-grandi film, giornalisti assonnati, mandrie di cinefili e gente a casaccio.

15/18 Ottobre Fortezza da Basso Firenze www.festivaldellacreativita.it

FESTIVAL DELLA

DEL FILM CREATIVITà Festival 09 DI ROMA Quarta edizione di un evento giovane-giovane che gioca evidentemente sull’appeal generico e vuoto di un termine quotidianamente mitizzato come “creatività” (alzi la mano chi non si sente un creativo, forza), ma che poi effettivamente c’ha dentro delle idee e dei bei personaggi: quest’anno, per dire, ci sono Alen McGee, Bugo ed i Mouse on Mars. Poi convegni, laboratori sul web ed un po’di social networking. Cose così. Dico a chi piace: c’è da passare un bel weekend.

O T TO B R E 2 0 0 9

45


NANO/VIAG

GI

DUBAI Come – Da Roma c’è il diretto con la lussuosa Fly Emirates. Il volo dura circa sei ore. Una volta lì, prendete un taxi pubblico: per arrivare al vostro albergo ci vorranno circa 100 dirham (18 euro). Dubai non è una città in cui potete girare facilmente a piedi.

46

Quando – Cercate di non recarvi lì durante il mese del Ramadan, sebbene Dubai sia la più occidentale delle città arabe. Se soffrite particolarmente il caldo, evitate i mesi estivi, anche se i prezzi degli alberghi sono più abbordabili. Le temperature, a luglio e agosto, toccano anche i 50 gradi con il 60/70% di umidità. Marzo e aprile sono i mesi migliori per visitarla. Perché – Perché vi piace il lusso, no? Vorrete sentirvi coccolati in uno dei grandi alberghi a 5 stelle, ammirare cosa lo sceicco di Dubai è riuscito a creare in poco più di trenta anni. Resterete basiti davanti a capolavori di architettura moderna. Grattacieli, isole e città artificiali (The Palm) costruite sul mare. Alle spalle il deserto arabico che porta fino in Oman.

Fare/Vedere – Date un’occhiata a Bastakia, la città vecchia, imbattetevi nel Gold Souq, il mercato dell’oro. Non mancate il Dubai Mall, il centro commerciale più grande del mondo (2.000 negozi) e il Malls of the Emirates al cui interno c’è lo Ski Dubai, pista da sci indoor con tanto di skilift, seggiovia e chalet.

di vela insomma. Sette stelle (per ora riconosciute solo cinque), costruito su un’isola artificiale. Una“camera per plebei”(160 mq.) costa 700 euro per notte, maggiordomo incluso.

Curiosità – Non appena arriverete noterete due cose: una miriade di cantieri e il Burj-Dubai, il più alto grattacielo del mondo: 816 metri di Mangiare/Bere – Ovunque. altezza, 160 piani, di cui una ventina Sono presenti tutte le catene di fast già acquistati da Giorgio Armani per il food. Dubai è zeppa di ristoranti, suo primo Armani Hotel. Un gallone soprattutto nei grandi alberghi, i quali di benzina (4,5 litri) costa circa 1,20 ospitano anche i locali più glamour euro. Difficilmente, però, riuscirete a e le discoteche alla moda (il 44, al portarne un po’in Italia. Jumeirah Beach Resort). Davide Palliggiano Piatto tipico? Kebab, ovviamente. Dormire –Se siete lì per lavoro, non allontanatevi dal centro di Dubai (Downtown), se siete in vacanza andate nel quartiere di Jumeirah. Lì, sulla spiaggia, ci sono diversi O GI & T UR ISM grandi alberghi. Il AG EN ZIA V IAG migliore, simbolo della città, è il Burj-Al Arab, HOTEL ATLANTIS THE PALM l’hotel a forma

DUBAI €545 3 NOTTI DELUXE ROOM

O T TO B R E 2 0 0 9

www.cincintravel.it


Foto: Cristiana Conteduca

47

SCATTI

O T TO B R E 2 0 0 9Marrakech


48 Simona Bassano di Tufillo. http://sbadituf.splinder.com

NANO/VIGN

O T TO B R E 2 0 0 9

E T TA


/UN U N A S T R A DA

NOME

MANZONI, ALESSANDRO (Milano, 7/03/1785 – 22/05/1873) Non vergognatevi a dirlo: “ma stu maronn’ chi è?” troppa confusione a riguardo, capisco. Per chi non avesse ancora affrontato certi passaggi obbligatori nella vita, andiamo per esclusione: non ha mai fatto cacca in scatola; nonostante l’acconciatura alla Ringo Starr, non era quello sulla 10mila lire. Manzoni, non me ne vogliate, è soltanto l’incubo residuale del liceo. Studiatelo, e vedrete che tutto quel che vi rimarrà si riassume sulle dita di una mano: milanese, vita tormentata, morale cattolica, divina provvidenza, lutti e preoccupazioni. Il mio vecchio manuale recita così a riguardo: “[…]erano queste prove della vicenda umana che egli sublimava nell’ormai assoluta e serena certezza dell’amore divino”. Noioso lui, noioso qualsiasi riferimento: ciò che di buono avrà pur fatto, mi duole ammetterlo, non vi tornerà facilmente. Quel che rimane riaffiorerà casualmente,

49 semmai. Non lo dico per dire. Oggi, alla radio ho sentito qualche dichiarazione del premier. Tra le auto ferme in un ingorgo, l’autoradio gracchiava: “abbiamo introdotto la moralità nella politica…sono il miglior presidente che l’Italia abbia mai avuto…” Ero a Via Manzoni, e ascoltavo il premier. È lì che ho elaborato a mente: “milanese, vita tormentata, morale cattolica, divina provvidenza, lutti e preoccupazioni.” Noioso lui, noioso qualsiasi riferimento. Antonio Padovano

O T TO B R E 2 0 0 9


. . . S TA T U S . . . A ottobre iniziano le università. Lezioni, gnocche a strafottere di prima mattina, professori vintage e distributori con i Ringo a 40 cent. Ma non è solo pacchia, cari colleghi. C’è anche un girone dantesco che prende forma ogni anno, in queste settimane: le segreterie studenti. Una volta, un mio amico (che chiameremo Ovidio) ha avuto questa disavventura. Ovidio doveva iscriversi alla facoltà X

dell’ateneo X e, per farlo, in segreteria gli hanno detto che doveva cospargersi di cenere e andare al Rettorato per farsi rilasciare un timbro particolare. Ovidio è andato lì e al Rettorato gli ha detto che non bastava la cenere, doveva esserci anche un buon dito di burro sul coccige. Solo che il burro, Ovidio, non lo teneva appresso. Allora è stato spedito all’Ufficio del Preside, dove gli hanno chiesto lo stato di

famiglia del nonno paterno. Per farvela breve, ora Ovidio fa il parrucchiere al Cavone perché non è mai riuscito a completare l’iscrizione, ché lo stato di famiglia del nonno era andato perso in un burrone. La morale di tutto questo: evitate le segreterie studenti, se potete. Altrimenti finirete ad acconciare capelli a femminielli con i Beverly. Marco Marsullo marco.marsullo@gmail.com

50

NO LISTA SPESA NA

OTTOBRE 2009

- Dvd Fortapasc re] li-Milan [28 Ottob - 2 Biglietti Napo ano!) con telecamera (n Margot - nuovo iPod nano ta (ragazza) con e Jigen + 1 magliet pin Lu n co t”) te ar et oz gli - 2 ma a parrucca di M notti su Mozart (“L - il libretto di Jova lattini Gay-Odin) iapponesi” (Ciocco - 1 kg [2kg] di “G ed (270 euro) - Sneaker Dsquar se Urushi - Lampada giappone al Muji nim mi a - Borsa bianc


Il Cratere - Ercolano ECCO ALCUNI POSTI DOVE TROVI NANO

? D OV ’ è N A N O

IP EVENTI & PARTNERSH OTTOBRE 2009 FUORIGROTTA BAGNOLI - POZZUOLI

Casa della Musica via Barbagallo 115 23/30 Ottobre - PAN Palazzo Arti di Napoli, via dei Mille 60

Città della Scienza via Coroglio 104

CENTRO STORICO

AREA VESUVIANA

Caffè Novecento Calata Trinità maggiore 3

Bayard Granatello - Portici

CTS via Mezzocannone 25

Cineteatro Corallo viale Villa Comunale 13 Torre del Greco

Kestè Antica Birreria Heineken Largo S.Giovanni Maggiore viale Kennedy/ingr. Edenlandia Pignatelli 26/27 OMOVIES Duel:Beat Ksfà Live Club via Scarfoglio 2 via Bellini 7 29 Ottobre > 1 Novembre e 109 cannon Mezzo via Astra, y Academ Cinema Jolly Roger Bar Intramoenia via Pendio San Giuseppe piazza Bellini 70 14/16 ING MIX WE’RE Librido Most via San Sebastiano 39 THE COLORS via Pergolesi 40 - Pozzuoli 17 Ottobre - Duel:Beat sala tre, via Scarfoglio (Agnano) VOMERO

CHIAIA/SAN PASQUALE

Burnin’ via Sebastiano Conca 2

Distribuzione a mano ragazze-nano

Doria 83 via Doria 83 Elounda via Morghen 175 Good Fellas via Morghen 34 Hickory Contact Room via Merliani 107 Miseria e Nobiltà via Giambattista Ruoppolo 125 Vintage via Bernini 37

Chicco d’Oro piazzale Brunelleschi - Portici Giuraf Corso Resina - Ercolano Granhattan Granatello - Portici Il Cratere via San Vito 140 - Ercolano

London via Nilo 7 e 33/C

La Cantina via San Vito 67 - Ercolano

Mamamu via Sedile di Porto 46

Gravina 13 Piazza Gravina 13 - Portici

Modernissimo via Cisterna dell’Olio 23

Fabric Strada dei Nastri 44 - Portici

Mouse via s Giovanni M Pignatelli 45

Equobar via Luca Giordano 24 - S Sebastiano

Perditempo Via San Pietro a Maiella

Vesuvius Bar via Bendetto Cozzolino - Ercolano

NumeroUno via Mezzocannone

Identity Corso Sirena, Barra

Play via Mezzocannone 99

Distribuzione a mano ragazze-nano

Trinity Calata Trinità Maggiore 5 Volver via Bellini 56

O T TO B R E 2 0 0 9 ... trovi la lista completa e aggiornata su www.nanoedizioni.com

51



NANO OTTOBRE 2009