Page 1

DI

DI

DI

DI

D

CORRIERE

DI

t

Mercoledì 12 Dicembre 2012

RIEtI e Sabina

vItERbO

CORRIERE

DI

AREzzO

CORRIERE

DI

CORRIERE

DI MAREMMA

sIEnA

CORRIERE

DI

Grosseto

11

La Regione ha stabilito ulteriori agevolazioni per le ditte che si trovano nei comuni alluvionati

Fidi Toscana in aiuto alle imprese agricole e della pesca A GROSSETO Garanzie di Fidi Toscana per le imprese agricole e quelle che operano nel settore della pesca. Si tratta del Fondo "Emergenza Economia - Agricoltura e Pesca" sul quale sono, ad oggi, disponibili 2,2 milioni di euro con i quali è possibile attivare garanzie per oltre 18 milioni di euro. Per le aziende che si trovano nei comuni alluvionati la giunta regionale ha inoltre stabilito ulteriori agevolazioni quali la riduzione di almeno il 50% dello spread massimo di tasso applicato e una velocizzazione dei tempi di istruttoria.

Le nuove procedure operative per accedere al Fondo sono già consultabili sul sito internet di Fidi Toscana Spa. "Si tratta di procedure - spiega l'assessore all'agricoltura e alla pesca della Regione, Gianni Salvadori - che sono state modificate al fine di semplificarle e di estendere le possibilità di utilizzo del fondo stesso. In particolare, la garanzia diretta viene aumentata all'80% del finanziamento bancario per tutte le aziende agricole e della pesca; gli indicatori di bilancio da soddisfare al fine dell'ottenimento della garanzia vengono ridotti; diventa-

no ammissibili tutte le operazioni di finanziamento bancario oltre i 6 mesi, incluse quelle tramite cambiale agraria. La garanzia è gratuita entro i limiti previsti dalla regolamentazione comunitaria. Inoltre - ribadisce l'assessore - sono state decise, per le imprese aventi unità operativa nei Comuni colpiti dall'evento alluvionale del novembre 2012 (come individuati da uno specifico Decreto del Presidente della Giunta Regionale), ulteriori agevolazioni, tra cui la riduzione di almeno 0,50% dello spread massimo di tasso applicato e una velocizzazione dei tempi di istruttoria". B

L’evento Venerdì alla Distilleria Nannoni l’iniziativa di Corriere e Camera di Commercio

La grande vetrina delle Eccellenze A GROSSETO Un viaggio nella Maremma che produce, che innova, che custodisce e valorizza le sue tipicità, che promuove il meglio delle proprie competenze, che sa rinnovarsi, che sa proporsi oltre i confini locali. Questo è stato “La Maremma che eccelle”, il focus su quaranta imprese da “prima fila” della provincia di Grosseto, a volte assai conosciute per dimensioni e impatto sociale, a volte di grande spessore qualitativo ma meno note. Tutte insieme però arricchisconoquell'unica e inconfondibile vetrina delle eccellenze di Maremma che il Corriere per quasi un anno, ogni venerdì, ha voluto raccontare. “La Maremma che eccelle” è stata una iniziativa editoriale che il Corriere ha realizzato trovando nella Camera di Commercio di Grosseto un partner convinto ed entusiasta, nella consapevolezza che davanti ad una crisi economica durissima, è importante saper valorizzare il meglio che c'è in un territorio, quelle realtà di impresa che per storia, tradizione, oculata gestione delle risorse umane, ricerca, innovazione, qualità e quantità produttiva, stanno dimostrando grande tenacia nel tenere testa alla concorrenza internazionale facendo conoscere nel mondo il "made in Tuscany" e più specificatamente il brand Maremma. Venerdì, dopo che per quaranta settimane sono stati i giornalisti del Corriere a far visita alle aziende selezionate dalla Camera di Commercio per raccontare le mille sfaccettature dell'imprenditorialità grossetana, saranno i protagonisti della "Maremma che eccelle" ad essere ospiti del nostro giornale e del'ente camerale. Nell' affascinante cornice della Distilleria Nannoni, a Paganico in località Aratrice, si terrà infatti la cerimonia di premiazione delle 40 imprese "eccellenti" dell'annata 2011-12, selezionate fra tutti i settori produttivi della Maremma. "Quello compiuto dal Corriere di Maremma - dice il direttore del gruppo Corriere Anna Mossuto - è stato davvero un bel viaggio alla scoperta di realtà storiche e anche più giovani che stanno rispondendo con coraggio e con la forza dei numeri alla congiuntura negativa. Come giornale radicato nella realtà locale è nostro dovere dare voce a questi gioielli del tessuto produttivo maremmano e toscano che, anche attraverso la

Acli

Oggi tradizionale scambio degli auguri natalizi A GROSSETO Tradizionale scambio degli auguri alla sede provinciale delle Acli in Via Manetti a Grosseto, oggi alle ore 18. La presidenza dell'associazione cristiana dei lavoratori italiani provinciale di Grosseto incontrerà i dipendenti del patronato e della segreteria, i componenti della struttura organizzativa ed i delegati dei vari circoli del territorio grossetano. Le Acli contano circa 5000 tra associati ed assistiti dalla Federazione pensionati e dal centro assistenza fiscale in tutto il territorio maremmano. I saluti saranno portati dal presidente Pier Carlo Pennacchini e dalla consigliere nazionale Stefania Ascani. B La Maremma che eccelle Il meglio del sistema produttivo grossetano in vetrina grazie a Corriere e Camera di Commercio. Venerdì alla distilleria Nannoni cerimonia di premiazione delle 40 aziende raccontate nel corso di un anno dal nostro giornale

Rocco Girlanda E’ l’amministratore delegato del gruppo editoriale Corriere

Gianni Lamioni E’ il presidente della Camera di commercio di Grosseto

pubblicazione all'interno delle pagine del Corriere, rappresentano l'attuale situazione economica della provincia di Grosseto. Della stessa opinione il presidente della Camera di Commercio di Grosseto, Giovanni Lamioni: "Non ci nascondiamo le difficoltà che l'economia maremmana sta attraversando, sia per effetto della crisi congiunturale che sta

mostrando proprio in questo periodo il suo volto più duro, sia per le calamità naturali che hanno aggiunto difficoltà a difficoltà. L'alluvione che ha colpito la zona sud della nostra provincia ha messo letteralmente in ginocchio aziende del settore agricolo e della trasformazione che sono tra i fiori all'occhiello di questo territorio. Ma proprio perché la Marem-

ma è da sempre una terra indomita, abituata a rialzarsi con le proprie forze senza piangersi addosso, crediamo che sia questo il momentomigliore per celebrare le eccellenze che danno lustro alla Maremma e inviare a tutti un messaggio di speranza e di forza di volontà". La giornata di venerdì si aprirà alle 17 con la visita alla distilleria Nannoni. Quindi l'apertura dei lavori, affidata a Susanna Guarino, caposervizio della redazione del Corriere di Maremma, a cui faranno seguito gli interventi del presidente della Camera di Commercio di Grosseto, Giovanni Lamioni; dell'amministratore delegato del gruppo editoriale Corriere, Rocco Girlanda; del direttore del gruppo Corriere Anna Mossuto. Quindi la premiazione di ciascuna delle 40 imprese "eccellenti" con la presentazione della rivista contenente tutti i servizi giornalistici che sono stati realizzati in quasi un anno di lavoro e che diventerà uno strumento di promozione, da parte della Camera di Commercio, in fiere, iniziative di marketing a livello nazionale ed internazionale. L'obiettivo è non fermarsi qui e raccontare altre realtà eccellenti della Maremma. B

Camera di Commercio

Tutte le scadenze del mese di dicembre A GROSSETO Dicembre è un mese fitto di scadenze importanti per utenti e imprese. La Camera di commercio di Grosseto comunica che le prove scritte dell'esame d'idoneità per l'esercizio dell'attività di agenti d'affari in mediazione si svolgeranno nei giorni 18 e 19 dicembre, alle ore 15, nella sala contrattazioni della Camera di commercio di Grosseto in via Cairoli 10. Le domande di ammissione all'esame devono essere presentate entro le ore 12 di venerdì 14 dicembre. Per il nono censimento industria e servizi, e istituzioni non profit, il 20 dicembre è l'ultimo giorno utile per presentare il questionario. Dopo questa data saranno avviate le procedure di accertamento della violazione dell'obbligo di risposta ai fini dell'irrogazione delle sanzioni di legge, con importi pesanti (superiori ai mille euro) per chi non avrà adempiuto. Per coloro che non hanno ancora provveduto alla compilazione del questionario si ricorda che l'ufficio provinciale di censimento (Upc) è istituito presso la camera di commercio di Grosseto in via Cairoli 10 ed è contattabile al numero 0564 430248 -265 ed all'indirizzo di posta elettronica: statistica@gr.camcom.it Infine, la Camera di commercio di Grosseto rende noto che stanno per chiudersi i termini per la prenotazione di uno spazio all'interno dello stand istituzionale della Camera di commercio/Provincia di Grosseto, alla manifestazione Vinitaly 2013, che si svolgerà a Verona dal giorno 7 al 10 aprile 2013. La scadenza per la presentazione delle domande è il 20 dicembre. L'avviso e la modulistica sono reperibili presso il sito camerale. B

Corriere di Maremma 2012  

La grande vetrina delle Eccellenze

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you