Page 1

ACAF- ARTEMISIA GALLERY Associazione Culturale Arti Figurative Artemisia Gallery

PRESENTAZIONE ARTISTI


Sono presenti gli artisti

GALAVOTTI GIAN LUCA – Mirandola (Mo) LONGARETTI SEBASTIANO - Costa di Mezzate NORIS PIERGIORGIO – Albino (Bg) PAIANO FIORELLA – Dalmine (Bg) RONCELLI MIRKO - Villa d’Alme’ (Bg)


Associazione Culturale Arti Figurative Artemisia Gallery Presidente Frassetto Maria Grazia ACAF-Artemisia Gallery è situata nel centro di Bergamo, prosegue il cammino iniziato nel 2003 da New Artemisia Gallery una galleria al servizio degli artisti , organizza eventi personali e collettive nel locale situato in via Moroni 124 , ed anche in galleria estere. E’ promotrice dal 2004 di un concorso internazionale di pittura “Trofeo G.B.Moroni” riconosciuto a livello nazionale ed estero , ha avuto la segnalazione e il patrocinio da parte dell’Ope “Osservatorio Parlamentare Europeo”. Nell’intento di divulgare sempre al meglio l’operato dei suoi artisti ed in particolari quelli del territorio, presenta in questo piccolo catalogo alcune opere che potrebbero ben figurare all’interno dei locali della Banca Bcc Calcio-Covo filiale di Bergamo , via dei Partigiani 2, dove la Presidente di ACAF signora Maria Grazia Frassetto ha un’apertura di conto ed è anche ,nel suo piccolo, azionista. L’esposizione delle opere , se accettate, potrà essere concordata , sollevando da qualsiasi responsabilità la direzione della filiale.


LONGARETTI SEBASTIANO Ad oggi la mia vita scorre su due binari paralleli che molto spesso, a volte negandosi a volte fondendosi, si incrociano dando luogo ad interessanti crocevie e contaminazioni di ogni genere. Il primo “binario” corre costante, giorno per giorno, immerso nel flusso del mondo accademico dal quale provengo e dal quale mi sono formato nei primi anni di attività lavorativa, quello dell’Architettura. Un ambiente di “sottofondo” che mi affascina per il suo costante e inscindibile rapporto tra estetica dei volumi, e quindi della luce, e la loro funzionalità. Adoro perdermi nei diversi idiomi che gli spazi che ci circondano, e in cui viviamo, adottano per esprimersi e per esistere ai nostri occhi. Adoro vedere come le persone affidino a questi luoghi le proprie storie, i propri passi a volte rallentati a volte distratti, i propri desideri. Da questa osservazione nasce la consapevolezza di una precisa e doverosa responsabilità per chi fa questo “mestiere”, che mi spinge alla continua ricerca di nuove soluzioni da proporre di volta in volta, come interpretazione personale di particolari esigenze espresse dal cliente. La Ricerca diventa quel fattore di scambio e contaminazione inevitabile tra il binario dell’Architettura e quello che da sempre gli scorre a fianco, quello dell’Arte. Ecco quindi che tutto ciò che mi piace osservare e rilevare nella vita di tutti i giorni, nei suoi rapporti / scontri con l’esistente, col reale e col fantastico, cerca una sua via per esprimersi. Una strada concreta su cui materializzarsi e assumere forma e (raramente) colore. Nascono così i lavori che oramai dal 2001 ad oggi mi accompagnano come fedeli appunti di viaggio; la carta del taccuino cede il posto alla tela che si lascia imprimere di paranoie e desideri, necessità personali (alcune sorpassate altre in corso); frasi in bianco e nero del tempo che vivo. Sempre la Ricerca, associata al vivere quotidiano sospeso tra grande città e micropaese, con continui spostamenti e inevitabili annegamenti, mi spinge a non ignorare l’esigenza di raccontarmi attraverso i volti delle persone che incontro e con cui condivido momenti di follia e pura vita. Volti, corpi, sguardi ed emozioni, filtrati dal ricordo e resi preziosi dalla voglia di condurre tutto ciò ad un senso di infinito.


Lotte acrilico su tela cm 70x90


Il mio grazie acrilico su tela cm 50x70 dipinto per la festa degli alpini a Bergamo


Deep Ocean in the Desert acrilico su tela | 43x33cm


Il cammino riprende acrilico su tela cm 70x80


Nevermore like this acrilico su tela 70x90


NORIS PIERGIORGIO Piergiorgio Noris è nato ad Albino (Bg) nel 1959. Dopo essersi diplomato al Liceo Artistico Statale di Bergamo, nel 1987 ottiene successo di critica e pubblico con la sua prima personale dal titolo «Corpo e spazio» dando inizio a una ricerca che tocca diverse tendenze dell’arte contemporanea. All’attività artistica affianca nuovi studi, fino a ottenere nel 1997 il Diploma di Laurea in pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, presentando una tesi sull’arte degli anni Sessanta. Numerosi i riconoscimenti e le sue presenze in esposizioni personali e collettive in Italia e all’estero, accompagnate dall’attenzione della critica. Sue opere figurano in molte e selezionate collezioni pubbliche e private. Nel 2010 ha realizzato una Via Crucis per la nuova chiesa parrocchiale di Grassobbio (Bergamo). E’ insegnante di discipline pittoriche. Esposizioni e premi degli ultimi anni PERSONALI 2000 Ristorante La Granseola “Arte a Cena” (Mi) 2000 Galleria Eustachi (Mi) 2000 Ex Ateneo - Città Alta (Bg) 2000 Palazzo Pretorio Chiavenna (So) 2000 Auditorium del Centro Culturale Gorle (Bg) 2002 Vilminore di Scalve (Bergamo), Palazzo Pretorio 2002 Boario Terme, sala mostre presso le terme 2003 Aosta, Torre dei Signori, «Aria» 2003 Selvino (Bergamo) 2004 Galleria Italia, Seriate (Bergamo) 2004 Torino, Galleria Area Arte 2005 Bottega del quadro di Seriate (Bergamo) 2006 Chapelle St Sébastien, Bessans (Francia) 2006 Bottega del quadro di Seriate (Bergamo) 2007 Bottega del quadro di Seriate (Bergamo) 2008 Galleria New Artemisia Bergamo 2009 Spazio espositivo Comune di Albino 2010 Realizzazione delle 14 tavole della Via Crucis nella nuova chiesa parrocchiale della Santa Famiglia di Nazareth a Grassobbio (Bergamo) Le sue opere sono eseguite con acrilico , matite, aerografo su tavole di legno


Extra large - piccola acrilico su tavola cm 80x80


Acqua 1째 Premio Trofeo G.b.Moroni 2008 acrilico su tavola cm 100x100


Mosaico 4째 Premio Trofeo G.B.Moroni 2012 acrilico su tavola cm 100x100


Croce acrilico su tavola - cm 90x110


Metamorfosi acrilico su tavola - cm 90x90


RONCELLI MIRKO Mirko Roncelli E’ nato a Bergamo nel 1957, vive e lavora a Villa d’Almè (Bergamo). Ha conseguito il diploma di Laurea in “Stylist Engineer” presso l’Università dell’Automobile di Modena e la Laurea in Architettura al Politecnico di Milano. Esercita la libera professione come Architetto dal 1985, spaziando dall’edilizia privata alla progettazione di opere pubbliche, all’arredamento di interni ed al design. Ha insegnato in scuole pubbliche e private in materie tecniche e Artistiche. La sua pittura informale, spesso materica, realizzata in tecnica mista su tela o altri supporti, con l’utilizzo di colori ad olio e acrilici uniti a pasta da modellista o altri materiali, è carica di emotività e sensazioni molto profonde; i colori si trasformano in emozioni, sentimenti e stati d’animo che ci penetrano e ci suggestionano attraverso cromatismi a volte esasperati. Limpide e felici, le cromie di Mirko Roncelli testimoniano l’amore per la composizione dettata dall’emozione e che si libera dal segno. Un vero interprete dell’animo umano, questo artista così ben apprezzato dalla critica e da un pubblico attento di operatori dell’arte che ne ha decretato il successo in campo internazionale. Alcune sue opere sono esposte in collezioni private e di Enti pubblici in Italia e all’Estero, e sono pubblicate sui maggiori cataloghi di arte. Ha partecipato a numerosi concorsi, mostre personali e collettive nazionali ed estere, ottenendo ottimi successi di critica e di pubblico. Tra queste, in ordine sparso: Agna, ALGHERO, ASTI, Almè, Barzana, BERGAMO, Breno, BRESCIA, Busto Arsizio, Calolziocorte, Calvenzano, Caprino Bergamasco, Cesenatico, Chignolo d’Isola, Cinque Terre, Cortefranca, Costa Smeralda, FERRARA, FIRENZE, FORLI’, Lignano S., La Morra, Malpensa, Mapello, MILANO, MODENA, Montese, Monreale, Novegro, Osio Sotto, PADOVA, PALERMO, PARMA, Ponte S. Pietro, Pollenzo, Ponteranica, Ponzano Veneto, Portovenere, Ranica, Regione Sicilia, REGGIO EMILIA, REGGIO CALABRIA, RICCIONE, RIMINI, ROMA, Rota d’Imagna, Salsomaggiore, SAVONA, S. Margherita Ligure, Sirmione, Terno d’Isola, TORINO, Treviglio, TREVISO, Urgnano, VARESE, VENEZIA, VICENZA, Villa d’Almè, Zorlesco, Breil sur Roya, Bruxelles, Budapest, Cannes, DUBAI, Giappone, Lanzarote, Montecarlo, New York, Nizza, Noumea - Nuova Caledonia, Playa de las Americas, Parigi, Stoccolma, Tenerife, Tokio, ecc.

L’Artista è molto apprezzato in Francia, in particolare sulla Costa Azzurra dove ha ottenuto numerosi Premi e attestazioni.


Il giorno che verrĂ acrilico su tela - cm 30 x 30


Se questo è amore acrilico su tela - cm 100x120


L’amico che non c’è acrilico su tela- cm 80x80 2° premio nona edizione concorso di pittura Trofeo G.B.Moroni 2012


GALAVOTTI GIANLUCA Modenese di nascita, classe 1967, dipinge fin da bambino con curiosità, passione, per voler imprimere un pensiero su una tela che diventa, come vedremo, espressione reale e realistica di un mondo che lo circonda e che coinvolge lo spettatore in sensazioni semplici, primordiali, a tratti sorprendenti. Autodidatta inizia a dipingere all’età di 12 anni la sua opera numero 0 “Paperino”. Le sue prime opere sono l’inizio di una crescita costante verso le attuali. Un percorso che pochi possono permettersi di fare. Il “lusso” della gavetta: Galavotti lavora su quel passato, lo elabora, lo raffina, è suo e solo suo e lo imprime, con le opere odierne, ai massimi livelli. Ecco il talento. L’emozione e la paura di doversi misurare, di doversi scontrare magari con un mondo che poco ci appartiene. La purezza del talento è questa. I veri artisti si emozionano, piangono, hanno paura. L’energia che si prova a dipingere è incredibilmente personale, è forte. E’ vita. E non ci sono scuole, non ci sono Maestri, non ci sono libri che possano insegnare a gestire un emozione del genere. La forza semplice del talento. Galavotti dipinge sempre per passione, ma con una costante crescita di apprezzamenti e di mostre che lo vedono, a partire dal 2006, esporre in varie situazioni e località in Italia e all’estero. Tra le quali: MILANO – collettiva “ART/CHITETTURE E PAESAGGIO URBANO” - maggio 2009 FORLI’ – personale presso Arte Fiera “CONTEMPORANEA” - novembre 2008 LAZISE – personale presso Sala Civica Comunale - aprile 2008 BERGAMO – personale presso New Artemisia Gallery - dicembre 2007 TREVISO – collettiva “I Cammini dell’Arte” - settembre / ottobre 2007 MIRANDOLA – personale presso chiesa SS. Sacramento - settembre 2007 PACENGO di LAZISE – personale presso Sala Civica Comunale - luglio 2007 Attualmente l’artista è impegnato nell’arricchimento delle sue opere. Ed ecco che l’apparente anonimato di un cartello stradale o un paesaggio architettonico potranno, negli occhi di chi osserva, rivelare caratteri unici e inconfondibili. Cristian Riva Nel 2012 ha vinto il primo premio alla nona edizione del concorso internazionale di pittura “Trofeo G.B.Moroni”


Padon III- olio su tela - cm 50x50


Grecia III - olio su tela cm 50x35


Sedico - olio su tela cm 60x60 1째 Premio Nona edizione Trofeo G.B.Moroni non in esposizione


PAIANO FIORELLA Nasce a Cene, ma vive e lavora a Dalmine (BG).Artista per vocazione, dotata di spiccata personalità e grande comunicativa, Fiorella Paiano dipinge per l’intima esigenza di instaurare un positivo dialogo per coloro che la circondano. La sua pittura moderatamente figurativa nel rapporto dei volumi, nella modulazione della luce e nella solare immediatezza espressiva è contrariamente alle apparenze, in realtà a lungo meditata. Tutto ciò è frutto di un processo concettuale e creativo che, affondando le radici nel suo ricco mondo interiore, mediante il segno e il colore, a suggestive sequenze estetiche. Ottorino Pellegrin Critico d’Arte E’ improprio definire una composizione “natura morta, quando questa esce dall’operosità di Fiorella Paiano perché le sue, sono nature vive, ricche di colore e di vita, esplosive di calore che riescono a diffondere all’appassionato intenditore che si sofferma ad ammirarle, con “l’intento “ di cogliere l’attimo sfuggente del proprio sogno interiore.Aldebaran Ha partecipato a quattro edizioni del concorso di pittura Trofeo G.B.Moroni Qualificandosi: 2004 – Primo Premio 2005 – Secondo Premio 2006 – Targa Menzione d’Onore 2007.- Targa Menzione d’Onore Ha partecipato a numerosi concorsi d’arte qualificandosi sempre nelle prime tre posizioni, ha al suo attivo diverse esposizioni personali e collettive, le sue opere sono apprezzate e sono presenti in diverse collezioni private. Nel 2005 ha esposto la sua mostra personale premio alla New artemisia Gallery di Bergamo Di lei hanno parlato le recensioni dei critici: Don Lino Lazzari, Prof.Gianni Barachetti, Dott.ssa Elisa Motta


Natrura Morta acrilico su tela cm 50x70


Venezia n,.1 olio e acrilico su tela 70x90


I tetti di Bergamo Alta acrilico su tela cm 70x90


Venezia n,2 acrilico su tela cm 90x110


Panorama di Bergamo acrilico su tela 50x70


La corsa . 1째 Premio 1째 concorso internazionale di pittura Trofeo G.B.Moroni


Acaf-Artemisia Gallery via Moroni 124 - 24122 Bergamo tel +39035241481 - 3895563828 m.frassetto@libero.it www.galleryartemisia.com

PRESENTAZIONE ARTISTI PER EXPO BANCA  

Presentazione artisti per esposizione all'interno della banca Bcc Calcio e Covo di Bergamo

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you