__MAIN_TEXT__

Page 1

DIFFUSIONE

MELEGNANO

CODOGNO

LODIVECCHIO

CASALPUSTERLENGO

SAN MARTINO IN STRADA

SAN COLOMBANO AL LAMBRO

maggio 2019

shopping magazine

���.��������������.��� / �° 5

FREE

PRESS

CASAIDEA ARCHITETTURA

ARTIGIANALITÀ E STILE PER I

TUOI ARREDI MODA

CASA

MOTORI

GLI OCCHIALI? LI PORTO COME I GRANDI DIVI DEL CINEMA

I DETTAGLI FANNO LA DIFFERENZA

PRESTO ANCHE IN ITALIA LA TARGA PERSONALIZZATA


02

MYSHOP 05·2019


CONTENUTO

SHOPPING MAGAZINE

M AG G IO 201 9

Direttore Responsabile Luigi Rossetti. Redazione tel. 0371 417 340 - fax. 0371 417 339 redazione@myshop.com

In copertina

Coordinamento editoriale Alessandra Depaoli Scotti. Impaginazione Debora Galli, Andrea

4 | La tua casa su misura,

Iacopino. Progetto grafico Andrea Iacopino. Hanno collaborato Alessandra Barbazza, Simona

con amore

Bruschi, Oscar Dall’Orto, Miriam Parisi, Cristiano

Casa

6 | Sette pezzi facili 9 | Voglia di colore 10 | Home restyling

Rossetti, Flavia Senesi.

04

Concessionaria pubblicità Promo Pubbli Press S.r.l. - pubblicita@lodishop.com. Stampa Monza Stampa S.r.l. Foto Fotolia, iPHOTOgrafi.it, Ludovica Boriani Supplemento al n° 5 - 2019 di LodiSHOP. Pubblicazione mensile di informazione commerciale e culturale. Distribuzione gratuita alle famiglie e alle attività commerciali del Sud

20

Moda

13 | Il tuo look spicca il volo

Salute

Milano e del Lodigiano. © Copyright 2017 Promo Pubbli Press Editore S.r.l. Tutti i diritti riservati. Testi, fotografie e disegni contenuti in questo numero non possono essere riprodotti, neppure parzialmente, senza l’autorizzazione dell’editore. DIFFUSIONE

MELEGNANO

CODOGNO

LODIVECCHIO

CASALPUSTERLENGO

SAN MARTINO IN STRADA

SAN COLOMBANO AL LAMBRO

maggio 2019

shopping magazine

���.��������������.��� / �° 5

FREE

PRESS

15 | Implantologia a carico immediato 16 | SOS Parodontite

13

Solidarietà 17 | 5x1000

Motori

18 | In arrivo anche in Italia la targa personalizzata

20 | Ecco taraxagum, lo pneumatico “green”

Agenda

23 | Il lodigiano da vivere

CASAIDEA ARCHITETTURA

ARTIGIANALITÀ E STILE PER I

TUOI ARREDI MODA

CASA

MOTORI

GLI OCCHIALI? LI PORTO COME I GRANDI DIVI DEL CINEMA

I DETTAGLI FANNO LA DIFFERENZA

PRESTO ANCHE IN ITALIA LA TARGA PERSONALIZZATA

www.myshopmagazine.com

05·2019 MYSHOP

03


IN CO P ER T I N A

In foto, Francesca e Andrea Acerbi di Casaidea.

La tua casa su misura

CON AMORE DAL 1923

04

MYSHOP 05·2019


I N COP ER TI NA

UNO SGUARDO RÉTRO Casaidea si distingue anche per i servizi esclusivi di

DA CASAIDEA RAFFINATEZZA, ARTIGIANALITÀ, QUALITÀ E CURA PER IL DETTAGLIO SI ABBRACCIANO PER DAR VITA A MOBILI E COMPLEMENTI D’ARREDO UNICI ED ESCLUSIVI, A CREARE SUGGESTIONI E ATMOSFERE SENZA TEMPO TESTO: ALESSANDRA DEPAOLI SCOTTI

D

ite pure addio alla serialità e concedetevi un viaggio attraverso il “bello”. Varcando la soglia dello showroom Casaidea di Tavazzano vi immergerete in un susseguirsi di mobili ricercati e complementi unici, selezionati, progettati e poi realizzati artigianalmente con un eclettismo che fonde le più moderne linee dell’interior design e la riscoperta di elementi classici e antichi. Gusto che rispecchia in tutto e per tutto la sensibilità di due fratelli, Andrea e Francesca Acerbi (lui geometra e arredatore, lei architetto), la quarta generazione di una famiglia che insieme al padre Giuseppe e al fratello Alessandro ha fatto dell’arredo esclusivo il proprio credo dal lontano 1923. Intuito e passione qui si declinano in progetti di architettura e ristrutturazione,

design e arredamento di interni, modulando studio tecnico e raf�inatezza estetica. Il tutto alla ricerca continua di linee essenziali, contemporanee e moderne, �ino a quelle più classiche, decorative, lussuose o eccentriche, per dare vita ad arredi personalizzati, che saranno vostri e solo vostri. Forme, tessuti e materiali non hanno segreti per Andrea e Francesca, che si avvalgono di una rete di esperti professionisti e artigiani capaci di trasformare qualsiasi progetto in realtà. Il resto è ispirazione, che sovviene sbirciando tra gli imbottiti (letti, divani, poltrone) confezionati artigianalmente su disegno come si faceva una volta, esplorando le trame di mille tessuti e attraversando ogni ambiente della casa, dalla cucina alla zona giorno, dalla

camera da letto �ino alla zona bagno: il tutto con la consapevolezza che lo staff di Casaidea saprà dare vita ad uno spazio realmente su misura. Nel caso non vi bastasse l’esclusività dell’arredamento su misura, lasciatevi sedurre anche dall’home decor. Casaidea ha in serbo grandi tocchi di classe per i vostri ambienti, giocando con illuminazione, quadri, tappeti e oggettistica, studiando nuances ton sur ton alternate a veri e propri azzardi cromatici, e ancora, mettendo a punto accostamenti inediti a cavallo dei secoli, per far incontrare e convivere armoniosamente pezzi d’epoca e linee contemporanee, abbracciando ogni stile. Insomma, arredo o arte? Il con�ine da Casaidea è labile… non vi resta che esplorarlo.

restauro, vendita di mobili antichi, confezione di tendaggi su misura, fornitura carte da parati e rifacimento di imbottiti, come poltrone, divani o pouf che accusano i segni del tempo.

DOVE SI TROVA Via Emilia 28 - Tavazzano con Villavesco Tel. 0371 470044 casaidea-snc@libero.it www.acerbicasaidea.com AcerbiCasaideaSnc acerbicasaideaarredamento 05·2019 MYSHOP

05


7

CASA

SETTE

PEZZI FACILI VOGLIAMO CAMBIARE IL MOOD DEI NOSTRI AMBIENTI, MA NON SIAMO PRONTI AD AFFRONTARE UN RESTYLING VERO E PROPRIO? IMPARIAMO A GIOCARE CON I COMPLEMENTI D’ARREDO, PER CREARE IL NOSTRO STILE

TESTO: FLAVIA SENESI

A

06

MYSHOP 05·2019

rredare la propria casa cercando di armonizzarla con la nostra personalità e di donarle atmosfera non è poi così difficile. Certo, si tratta di scelte estremamente personali, perché si tratta di dettagli. Ma stiamo parlando proprio di quei dettagli che fanno la differenza. Optare per questo o quel cuscino, una lampada da terra originale, una libreria divertente o elegante… solo noi possiamo fare la scelta giusta, seguendo il nostro gusto. Non bisogna scegliere a caso e creare un’accozzaglia senza capo né coda: dobbiamo procedere avendo bene in mente il mood della stanza e della casa in generale, inserendo elementi particolari, ma non fuori dal contesto. Ecco allora qualche

consiglio per scegliere al meglio i complementi più giusti. Total look? Giammai! Abbiamo una casa classica, con mobili d’epoca, magari anche con una certa dose di pesantezza? Per carità non commettiamo l’errore di scegliere lampade o lampadari o tavolini anch’essi in stile! Il segreto è spezzare la monotonia introducendo dei pezzi di design contemporaneo, come una lampada divertente in acetato o un lampadario super moderno. Un buon criterio può essere quello di prediligere materiali che portino comunque un senso del ricordo, come il rame stagnato e martellato, per una rivisitazione in chiave moderna dei classici tavolini da té marocchini.


CASA

Sempre per dare all’ambiente un tocco di modernità, si può sovrapporre al classico tappeto persiano, così tipico di questi spazi, un elegante tappeto geometrico. Attenzione che vale anche il viceversa: casa “moderna”, quando la tristezza è dietro l’angolo. Anche in questo caso va evitato il total look. Il tortora - o greige che dir si voglia - il grigio e il bianco sono super chic, versatili ed evergreen. Ma la notizia del giorno è che

non sono gli unici colori al mondo! Anzi, a volte per la verità vengono scelti quando non ci sono altre idee e rischiano di far diventare le nostre case un po’ tutte uguali. Anche in questo caso il consiglio è quello introdurre elementi di rottura. Innanzitutto andando in giro per mercatini e sbizzarrendosi: un tavolo antico per una cucina moderna; un gruppo di vecchie chiavi e lucchetti per arredare la parete di fronte all’ingresso. Sono solo spunti per indicare

una modalità giocosa di personalizzazione. Utilizzare i complementi serve in questo caso a dare nuova luce alla personalità di chi vive questi spazi, a renderli più vivaci. Basta poco: inserire dei cuscini di forme, dimensioni e tessuti diversi aiuta ad ammorbidire un po’ uno spazio tutto grigio. Il senso è quello di giocare con i dettagli: i complementi sono accessori e ogni piccola aggiunta serve a creare un mood particolare e personale.

05·2019 MYSHOP

07


CASALPUSTERLENGO (LO) Via Garibaldi,71 TELEFONO: 0377/83.33.75 Web: www.ilmattoneagenziaimmobiliare.it E-mail: info@ilmattoneagenziaimmobiliare.it CASALPUSTERLENGO

CASALPUSTERLENGO

3 Locali - 97 mq Viale Cappuccini primo piano, cucina abitabile, doppi servizi e box doppio. Palazzina di sole 4 famiglie. € 138.000,00

3 Locali - 84 mq Via Aldo Moro piano terra,2 camere da letto, giardino privato,ampio box, recente costruzione € 120.000,00

Classe E - 231,94 Kwh/Mqa

CASALPUSTERLENGO

CASALPUSTERLENGO

3 Locali - 92 mq Via Picasso secondo piano,terrazzo coperto, doppi servizi,recente costruzione box,cantina,ascensore. € 135.000,00

2 Locali - 61 mq. zona centrale secondo piano, cucina, soggiorno, balcone, camera matrim., bagno e cantina. Subito abitabile. € 38.000,00

ZORLESCO

CASALPUSTERLENGO

Villa a schiera - 147 mq disposta su 2 livelli, 3 camere, doppi servizi, taverna, lavanderia, giardino, recente costruzione. € 160.000,00

3 Locali - 98 mq Via Don Minzoni primo piano,cucina abitabile, doppi servizi,box doppio Comodo per centro. € 140.000,00

OSPEDALETTO LODIG.

SECUGNAGO

3 Locali - 95 mq piccola palazzina, piano rialzato, cucina abitabile, doppi servizi,box doppio. Termoautonomo. € 70.000

2 Locali - 56 mq primo piano, soggiorno con cucina a vista, camera, bagno, balcone,box. Arredato su misura. € 59.000,00

SOMAGLIA

S.MARTINO PIZZOLANO

Villa a schiera di testa - 130 mq disposta su 2 livelli, 3 camere, lavanderia, ampio giardino box doppio, recente costruzione. € 185.000,00

Villa abbinata - 230 mq tutta su un piano, 3 camere, 2 bagni lavanderia, box di 50 mq area cortilizia e giardino privato. € 140.000,00

Classe E - 123,80 Kwh/Mqa

Classe F - 166,76 Kwh/Mqa

Classe G 214,99 Kwh/Mqa

Classe D - 177,14 Kwh/Mqa

CASALPUSTERLENGO VIA PETTINARI ZONA ORATORIO

“Un nuovo angolo di Casalpusterlengo a pochi passi dal centro”

NUOVA COSTRUZIONE

Appartamenti completamente indipendenti con giardini privati e ampi balconi. Disponibili varie tipologie personalizzabili su misura.

08

Classe E - 155,13 Kwh/Mqa

SIAMO A VOSTRA DISPOSIZIONE PER LA GESTIONE DEL VOSTRO USATO. MYSHOP 05·2019

Classe G - 155,13 Kwh/Mqa

Classe D - 104,34 Kwh/Mqa

Classe D - 89,25 Kwh/Mqa

Classe D - 452,11 Kwh/Mqa


CASA

VOGLIA DI

COLORE…

… con Hobby Legno: smalti e vernici per l’edilizia, un tintometro computerizzato per realizzare la nuance che vi serve, trattamenti e impregnanti per le strutture esterne. Senza dimenticare i complementi d’arredo outdoor TESTO: ALESSANDRA BARBAZZA FOTO: LUDOVICA BORIANI

INIZIANO I FESTEGGIAMENTI

Hobby Legno compie 40 anni e vuole premiare i suoi clienti: tutti i possessori della fidelity card, ogni sabato potranno usufruire di uno sconto del 10% su un acquisto minimo di 50€ (escluso promozioni in corso e carburanti, servizi e articoli su ordinazione).

C

on i primi caldi e un tempo più asciutto è il momento ideale per “rinfrescare” le pareti di bagno, cucina e soggiorno. Ma, che siate un professionista dell’imbiancatura o un amante del fai da te, la scelta della pittura è fondamentale per ottenere ottimi risultati. Meglio quindi chiedere supporto agli esperti di Hobby Legno, sempre pronti a consigliarvi su prodotti per imbiancare e tinteggiare, impermeabilizzanti, stucchi e smalti, idropitture e antimuffa, oltre a rulli, pennelli, detergenti per superfici, trattamenti per mobili e

parquet, solventi e finiture decorative. Tutto, sempre all’insegna delle migliori marche, come ad esempio Max Meyer e Lo Specialista. In negozio potrete trovare anche particolari smalti senza fondo, per conferire un nuovo look a piastrelle, termosifoni e pavimenti, in modo davvero pratico e veloce. E se non trovate il colore che vi occorre, nessun problema! Hobby Legno è dotato di un tintometro computerizzato per realizzare, in pochi minuti, la tinta che desiderate: basta avere un campione di riferimento o

scegliere tra le circa 1.200 preconfezionate. E non è finita qui: se dovete rinnovare gli spazi esterni della vostra casa, troverete impregnanti, protettivi e vernici Veleca, particolarmente indicati per il trattamento di oggetti e strutture in legno esposti alle intemperie, oltre a una vasta gamma di complementi d’arredo outdoor, come tavoli, divanetti, sedie, sdraio, chaise longue, cassapanche e carrellini portavivande, per allestire una piacevole area relax. Potrete addirittura farvi realizzare pergole e gazebi su misura.

DOVE SI TROVA Lodi - Viale Milano, 87 Tel. 0371 610229 Fax. 0371 410645 info@hobbylegno.eu www.hobbylegno.eu Hobby Legno Lodi 05·2019 MYSHOP

09


CASA

HOME

RESTYLING

10

MYSHOP 05¡2019

In questa pagina, Marco (a sinistra) e Attilio. Nella pagina accanto, alcuni esempi di ristrutturazioni a cura di Vievi Serramenti.


CASA

NOVITÀ BONUS FISCALE: SCONTO IMMEDIATO Secondo il recente Decreto

Legge 34/19, per gli interventi di efficienza energetica, al

RISTRUTTURARE È FACILE, CON LA FORMULA “CHIAVI IN MANO” DI VIEVI SERRAMENTI, L’AZIENDA IN GRADO DI GARANTIRE CONSULENZA E ASSISTENZA A 360° TESTO: ALESSANDRA BARBAZZA FOTO; LUDOVICA BORIANI

L’

aria di primavera vi ha fatto venir voglia di rinnovare la vostra casa e di iniziare quei lavori che stavate rimandando, ormai, da troppo tempo? In questo caso, la soluzione migliore potrebbe essere la formula di ristrutturazione “chiavi in mano” firmata Vievi Serramenti. I motivi? Tempi e costi rimangono contenuti, e in più, non avrete l’affanno di organizzare tutto da soli. Ci penseranno infatti i titolari, Marco Chioda e Attilio Rozza (in foto nella pagina accanto) insieme ai loro esperti collaboratori, a seguire le opere di demolizione, ristrutturazione

e costruzione. Il team è sempre a vostra disposizione per preventivi personalizzati e sopralluoghi gratuiti, presso il vostro domicilio, e per fornirvi soluzioni di design, arredamento e architettura con la puntuale programmazione dei tempi di inizio e termine dei lavori. Tra le operazioni di cui si occupano figura la messa a punto di nuovi impianti (idraulico, sanitario, elettrico e di climatizzazione) con la possibilità di inserire dispositivi legati alla domotica, per il controllo da remoto di impianti, luci e apparecchi elettronici. E se volete “svecchiare” e cambiare look a qualche stanza, Vievi

posto di scaricare il 50% del costo con le dichiarazioni dei redditi dei successivi 10 anni, potrete usufruire di uno sconto immediato che vi verrà riconosciuto direttamente da chi effettua i lavori. La cifra sarà poi rimborsata a Vievi sotto forma di credito d’imposta.

Serramenti provvede anche a sostituire rivestimenti di bagni e cucine, creare opere in cartongesso, come colonne, archi, controsoffitti (anche con sistema integrato di illuminazione) e pareti attrezzate, oltre a ripristinare gli intonaci (sia interni che esterni) con rasatura, carteggio e tinteggiatura. Per la buona riuscita dei progetti di riqualificazione energetica degli edifici, eseguono anche la posa del cappotto termico, dei serramenti in alluminio, ferro e PVC, delle tende esterne, delle tapparelle, dei sistemi oscuranti e dei box con strutture in ferro coibentate.

DOVE SI TROVA Via Cavalier A.Manzoni 12, Sant’Angelo Lodigiano (LO) Tel. 0371 91370 Cell. 335 5893657 338 2323793 info@vieviserramenti.it 05·2019 MYSHOP

11


12

MYSHOP 05·2019


MODA

IL TUO LOOK SPICCA IL VOLO!

Da tempo non sono più considerati solo una necessità: gli occhiali, sia da vista che da sole, si confermano un vero e proprio accessorio trendy per arricchire il nostro look. Vediamo i modelli di punta della stagione alle porte 05·2019 MYSHOP

13


TESTO: FLAVIA SENESI

C

ome per la maggior parte degli accessori si inizia come risposta a una necessità: correggere difetti di vista o proteggere gli occhi dalla luce troppo intensa del sole. Si tratta ormai anche di un accessorio che ci permette di esprimere la personalità e di enfatizzare il nostro stile, tant’è vero che sono in forte crescita i numeri di chi indossa occhiali pur non avendo alcuna necessità di correzione della vista! Certamente la forma del viso è determinante nella scelta della giusta montatura, ma è necessario sapere che, anche in questo caso, il mondo si divide in due: chi desidera i “non occhiali”, cioè le montature che si fondono perfettamente con il viso e non si fanno notare, e chi invece vuole che si vedano. Eccome. Vediamo quindi i modelli che ci terranno compagnia per tutta l’estate 2019. Non possono certo mancare gli occhiali a goccia,

14

MYSHOP 05·2019

modello aviatore “alla Top Gun”, che sono di moda dal 1937 e ogni anno riescono a stupirci con rinnovamenti originali. I modelli più cool sono in metallo, dai classici oro e argento, fino a tonalità originali come il bronzo e l’oro-rosa. Oltre alle classiche lenti scure, sono molto gettonate anche quelle colorate oppure leggermente fumè. Trend 2019? Le lenti gialle. Esatto, proprio come Johnny Depp in “Paura e delirio a Las Vegas”. Non mancano anche delle novità: oltre alle montature in metallo sono disponibili materiali attuali, come la plastica, il legno e l’acetato. Direttamente dagli anni ‘50, tra le montature occhiali 2019 spopola il modello cat eye, cioè con le lenti leggermente allungate all’insù, capaci di sprigionare glamour e un pizzico di malizia! Un buon

compromesso per osare e allo stesso tempo alleggerire i lineamenti, è l’acetato trasparente. E saremo tutte svampite come la Marilyn di “Come sposare un milionario”: effetto finta bionda garantito! Se i tratti sono delicati e non troppo marcati si può invece optare per una montatura super tonda e decisa, per esempio in acetato spesso e ben strutturato con colori intensi o super allegri. Sugli incarnati medio-scuri e mediterranei sono favolose anche tonalità inusuali come il senape, il verde bosco o il verde oliva. Ma sono sempre molto attuali anche gli occhiali tondi in metallo, in oro o in argento, brillanti o satinati, soprattutto se abbinati a stanghette sottilissime, quasi impercettibili. E se il viso non è perfetto? Non importa, si resta ugualmente iconici: del resto...è il modello scelto da John Lennon!


SA L U TE

IMPLANTOLOGIA A CARICO IMMEDIATO Come eseguirla in tutta sicurezza, per risultati rapidi e immediati. Dove? Allo studio dentistico DENS TESTO: BIANCA VERONESI FOTO: LUDOVICA BORIANI

TRANQUILLI, C’È DENS

Grazie all’ausilio di tecnologie di ultima generazione, DENS può contare su una particolarissima anestesia praticamente senza ago che addormenta il singolo dente o la specifica porzione di arcata dentale da trattare. Non vi accorgerete nemmeno dell’intervento.

CONVENZIONI

DENS è una rete di studi odontoiatrici convenzionata con oltre 50 sigle assicurative, a comprovarne le Nella foto, da sinistra: Sabrina Di Caro, dr. Matteo Massarini e Sabrina Zanoni.

Q

uando si parla di “implantologia” occorre fare chiarezza: sono tante le informazioni, anche contrastanti, che vengono diffuse a livello pubblicitario oppure in rete. Ne è certa l’equipe di medici che fa capo a DENS, studio dentistico recentemente aperto nella centralissima Corso Roma, fondato dal dr. Marco De Angelis e oggi diretto dal dr. Alessandro Lena. «L’implantologia si applica a tutti quei pazienti che devono riabilitare da un’intera arcata dentale ad un singolo dente mancante. Cos’è esattamente un impianto dentale? «Si tratta di una vite in titanio che si avvita nell’osso sottostante la gengiva.

caratteristiche di solidità e serietà, e prevede per i propri pazienti metodi di

Alla vite, saranno poi ancorati i nuovi denti. Nel caso le viti si stabilizzino correttamente, è possibile applicare subito i denti �issi: ecco perché si parla di “carico immediato”» speci�icano De Angelis e Lena. I vantaggi del ripristino della dentatura �issa sono ovviamente chiari: si recupera la funzionalità e scompaiono i disagi. Perché l’implantologia risulti ef�icace però bisogna osservare delle condizioni: «l’osso deve presentarsi suf�icientemente compatto e, in seguito all’operazione, sarà necessario seguire con costanza e metodo le normali pratiche di igiene dentale, per evitare di compromettere l’impianto e

in�iciarne la stabilità» mettono in guardia i dottori. DENS è a disposizione per valutare ogni caso, nella consapevolezza che ogni problematica presenta caratteristiche uniche. Sarà quindi cura di un esperto implantologo guidarvi nel corretto percorso diagnostico al �ine di trovare la soluzione più adatta a ciascuno: «dopo una precisa piani�icazione dell’intervento e con le moderne metodiche di rigenerazione ossea è possibile riabilitare zone edentule in cui in passato si rendeva dif�icile l’intervento di implantologia. Scegliete di af�idarvi a professionisti seri che vi aiuteranno a tornare a sorridere liberamente» concludono.

pagamento e condizioni personalizzati.

DOVE SI TROVA Corso Roma 122 Tel. 0371 202335 info@dens-italia.it www.dens-italia.it Dens Italia 05·2019 MYSHOP

15


SA L U T E

SOS

PARODONTITE

È un’infiammazione profonda provocata dai batteri della placca, ma si può curare, a partire dalla corretta igiene orale. Attenti però, se diventa perimplantite sono guai… parola dello Studio Odontoiatrico Laudense dr. Bonomi TESTO: ALESSANDRA DEPAOLI SCOTTI

Sano

Parodontite

Gengive sane

Gengive ritratte

Livello osseo sano

Livello osseo ridotto

G

engive arrossate che sanguinano quando si lavano i denti. È l’inizio di un’infiammazione gengivale che, se non curata diventa parodontite. I numeri sono impressionanti: 20 milioni di italiani ne soffrono e 3 ne sono afflitti in forma grave. Cosa succede esattamente con la parodontite? Il dottor Federico Bonomi ci spiega che «l’infiammazione ha origine quando il corpo non è in grado di contrastare i batteri della placca in bocca, che diventa patologica e si insinua sotto le gengive, creando delle tasche parodontali e distruggendo l’ancoraggio che mantiene il dente attaccato all’osso, facendolo di fatto “abbassare”». Quali le cause? «Di certo c’è una predisposizione genetica, ma contribuiscono anche il fumo, lo stress, la cattiva igiene orale e le malattie sistemiche come il diabete o le cardiopatie» continua Bonomi. «La prevenzione attraverso l’igiene orale è fondamentale, è l’unica arma per contrastare l’insorgere della parodontite. Da questa infiammazione infatti 16

MYSHOP 05·2019

non si guarisce, si può però evitare che il danno peggiori. In studio è poi possibile effettuare una diagnosi precoce con sonda parodontale e terapie causali, cioè misurazioni specifche delle tasche e status radiografico (diverso dalla panoramica) dell’osso per monitorare la situazione. Si procede poi con l’eliminazione del tartaro sotto gengivale e, nei casi più gravi si interviene con la chirurgia: si toglie la gengiva in eccesso, si rimodella la forma dell’osso eroso e si riposiziona la gengiva al livello originario. Infine si può anche rigenerare l’osso». E nei casi più gravi, quando i

denti dondolano, anche molto? «Qui bisogna stare molto attenti. Estrarre un dente e sostituirlo con un impianto deve essere l’ultima spiaggia. Il dente, secondo noi va curato, non sostituito. Anche perché se la parodontite si ripresenta dopo l’implantologia diventa perimplantite e sono guai seri: in questo caso l’infezione colpisce direttamente il tessuto osseo nel quale sono inseriti gli impianti: di fatto si perde l’osso attorno all’impianto e rigenerarlo a questo punto è complesso. La conseguenza è la perdita degli impianti dentali nel giro di 5 anni» conclude il dottor Bonomi.

DOVE SI TROVA Lodi - Viale Milano 71 Tel. 0371 420776 www.centro-odontoiatricolaudense.it Centro Odontoiatrico Laudense


5 PER MILLE

S OL I DA R I ETÀ

SE NE SENTE SEMPRE PARLARE, MA NON TUTTI SANNO COS’È. VEDIAMO INSIEME DI COSA SI TRATTA E PERCHÉ È INDISPENSABILE TESTO: BIANCA VERONESI

I

l 5 per mille è una misura fiscale che consente ai contribuenti di destinare una quota dell’IRPEF (pari, appunto, al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche) a enti che si occupano di attività di interesse sociale, come associazioni di volontariato e di promozione sociale, onlus, associazioni sportive che svolgono prevalentemente attività socialmente utili, enti di ricerca scientifica e sanitaria. Non è una donazione, quindi non beneficia delle connesse agevolazioni fiscali (non si può detrarre dalle tasse), ma non comporta neppure oneri aggiuntivi (in pratica non

costa nulla) dal momento che il contribuente è comunque tenuto a pagare l’IRPEF. Istituito nel 2006 in forma sperimentale, il 5 per mille è diventato un mezzo di sostentamento indispensabile per gli enti non profit; grazie ad esso, i cittadini, con le loro preferenze, permettono uno sviluppo armonico e responsabile del terzo

settore, anche in virtù del fatto che le associazioni sono tenute a dimostrare come impiegano le risorse. Gli elenchi dei soggetti beneficiari del 5 per mille sono pubblicati sul portale dell’Agenzia delle Entrate, dove è presente anche un motore di ricerca che permette di individuare tutti gli enti iscritti. Si può aderire in due modi:

scegliendo solo il settore di interesse sociale o inserendo il codice fiscale dell’ente. Nel primo caso il contribuente deve apporre la propria firma in corrispondenza di una delle 6 caselle presenti nel modello della dichiarazione dei redditi (Modello Unico, CU, 730), corrispondenti alle diverse finalità di destinazione. Chi invece desidera che il proprio 5 per mille sia interamente destinato a uno specifico ente, dovrà anche scrivere il codice fiscale del soggetto prescelto nell’apposito spazio. In caso di mancata indicazione della destinazione del proprio 5 per mille, questo resterà allo Stato.

05·2019 MYSHOP

17


M OTO R I

IN ARRIVO ANCHE IN ITALIA

LA TARGA PERSONALIZZATA L’idea è allo studio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che l’ha menzionata nel Programma nazionale di riforma TESTO: OSCAR DALL’ORTO

D

opo anni di dibattiti, finalmente anche in Italia si sta ragionando sulla possibilità di introdurre la targa personalizzata per le auto. L’ipotesi è allo studio del Ministero delle infrastrutture e trasporti all’interno della strategia complessiva in materia di circolazione stradale. L’indicazione arriva da una nota a piè pagina del Programma

18

MYSHOP 05·2019

nazionale di riforma (Pnr) allegato al Def. Il tema delle targhe è da mesi al centro dell’attività del Mit. Per primo è stato preso di mira il fenomeno dell’esterovestizione delle targhe, ovvero la circolazione in Italia di veicoli con targa straniera, un modo per eludere il fisco, non pagando né bollo né assicurazione e quindi nemmeno

eventuali multe: con la modifica dell’articolo 93 del codice della strada si è posto fine a questo fenomeno ed è stato vietato a chi ha stabilito la residenza in Italia da oltre 60 giorni, di circolare con un veicolo immatricolato all’estero. Si sta poi lavorando per chiudere il percorso della portabilità della targa: la targa personale in Italia esiste già da quasi un decennio, ovvero dalla

riforma del Codice della Strada del 2010, ma allora non se ne è fatto niente, in attesa di un regolamento attuativo che non è mai arrivato. Ora si sta operando per dare attuazione all’articolo 100, comma 3-bis, del codice. La personalizzazione della targa consentirebbe all’Italia di allinearsi ad una pratica già possibile in molti paesi. A partire dagli Usa, che


MOTOR I

vantano 9,7 milioni di veicoli con una targa personalizzata (chiamate “vanity plates”): lo Stato dove se ne fanno di più è la Virginia, probabilmente per l’economicità della pratica, appena 10 dollari a fronte degli oltre 100 chiesti da Whashington DC. Anche in Germania, con una sovrattassa di circa 10 euro si può avere una targa personalizzata, scegliendo la coda alfanumerica dopo la sigla identi�icativa del circondario. Negli Emirati Arabi, dove le targhe normali hanno 5 numeri, si possono scegliere particolari combinazioni o meno di 5 numeri, ma ridurre i numeri comporta un esborso maggiore. In Australia, addirittura, lo Stato del Queensland ha da poco introdotto anche la possibilità di aggiungere un emoticon: le faccine per ora sono solo 5, e tutte sorridenti.

05·2019 MYSHOP

19


M OTO R I

ECCO TARAXAGUM

LO PNEUMATICO “GREEN” Presentato da Continental alla design week di Milano, nasce direttamente dalla radice di Tarassaco TESTO: OSCAR DALL’ORTO

C

ontinental alza il velo su Taraxagum, lo pneumatico che nasce direttamente dalla radice di Tarassaco. Lo pneumatico è stato esposto all’ultima design week di Milano lo scorso aprile, nello spazio dedicato alla e-Mobility (BluE Mobility days). Dopo attente ricerche e test di prova, il marchio ha sostituito la gomma naturale presente nelle fasce di battistrada dei prototipi di pneumatico con materiale derivante dalla radice di Tarassaco. Lo pneumatico green che nasce dal dente di leone ha consentito a

20

MYSHOP 05·2019

Continental di approcciare alla produzione in modo più efficiente, sostenibile e meno dipendente dalle materie prime tradizionali. Grazie alle ricerche svolte in collaborazione con l’Istituto di Biologia Molecolare ed Ecologia Applicata (IME) Fraunhofer, è iniziata la coltivazione di una specie di tarassaco russo molto resistente e ad elevato rendimento e si sta lavorando nel laboratorio TLA (Taraxagum Lab Anklam) per renderne possibile l’industrializzazione. I prototipi degli pneumatici prodotti hanno infatti già

superato le fasi di test. L’obiettivo a lungo termine del progetto è quello di individuare una soluzione ecologica, nonché valida dal punto di vista economico e sociale, per la crescente domanda di gomma naturale. Al progetto è stato assegnato il premio GreenTec Award, riconoscimento in campo ambientale ed economico, per essere uno straordinario esempio di impegno per l’ambiente e di tecnologia ambientale all’avanguardia nella categoria dei trasporti automobilistici.


05·2019 MYSHOP

21


22

MYSHOP 05·2019


il Lodigiano IL LODIGIANO DA VIVERE A CURA DI CRISTIANO ROSSETTI

TRADIZIONI

NATURA

APPUNTAMENTO CON LA 57° FESTA DEL RINGRAZIAMENTO DAL 16 AL 19 MAGGIO A CASTIGLIONE D’ADDA

DOMENICA 19 MAGGIO 10° EDIZIONE DI FAI FIORIRE LA CITTÀ A LODI SUL LUNGOADDA BONAPARTE

Dal 16 al 19 maggio 2019 a Castiglione D’Adda si svolgerà la 57° edizione della Festa del Ringraziamento e della Fiera di San Bernardino. Quattro giorni di festeggiamenti che vedranno protagonisti: mercatino del fatto a mano, bancarelle, musica live, stand gastronomici, pizza con forno a legna, gonfiabili gratuiti, laboratori aerostatici per bambini, truccabimbi, giochi di una volta, mongolfiera, tiro con l’arco. La festa si svolgerà anche in caso di maltempo. Domenica 19 maggio dalle ore 9.30, tradizionale sfilata dei mezzi agricoli per le vie del paese al seguito della “Filarmonica Castiglionese” e alle 11.45 mostra di trattori d’epoca con la partecipazione de “Le tigri meccaniche”.

La Delegazione FAI Lodi - Melegnano, in collaborazione con ProLoco Lodi invita tutta la cittadinanza a partecipare all’evento FAI Fiorire la Città 2019. La manifestazione, giunta alla 10^ edizione, prevede varie attività di natura culturale e una mostra mercato di fiori e piante lungo le sponde del fiume Adda, al fine di stimolare l’interesse per il contesto naturale, valorizzando la relazione tra uomo, acqua, piante e città. L’appuntamento è domenica 19 maggio, dalle 9 alle 19, a Lodi sul Lungoadda Bonaparte. Ad animare la giornata, mercato florovivaistico con intrattenimento musicale, laboratori per bambini, esposizione di quadri e mostra fotografica.

EVENTI DAL 16 AL 19 E DAL 23 AL 26 MAGGIO AL QUARTIERE FIERISTICO DI VIALE MEDAGLIE D’ORO TORNA IL CODOGNO BEER FESTIVAL Dopo il successo della prima edizione, dal 16 al 19 e dal 23 al 26 maggio, torna il Codogno Beer Festival presso il quartiere fieristico di viale Medaglie d’Oro. Squadra che vince non si cambia: la birra Menabrea sarà chiaramente la regina del festival, ma il divertimento ne sarà il re, con la musica e la buona cucina che accompagneranno tutte e nove le serate. Saranno presenti anche giostre e gonfiabili per bambini. Si comincia giovedì 16 maggio, alle ore 18, con l’apertura della manifestazione, seguito da aperitivo musicale e live show dei Queen Mania. La manifestazione si svolgerà anche in caso di pioggia e sarà possibile effettuare prenotazioni.

05·2019 MYSHOP

23


24

MYSHOP 05·2019

Profile for myshop magazine

myshop magazine Maggio 2019  

myshop magazine Maggio 2019  

Advertisement