__MAIN_TEXT__

Page 1

ANNO III | N°03 | MAGGIO - GIUGNO 2017

free

press

shopping magazine DIFFUSIONE

MELEGNANO

SANT’ANGELO LODIGIANO

CODOGNO

CASALPUSTERLENGO

SAN MARTINO IN STRADA

LA TUA CASA, IL MIO PARQUET Savi Giorgio Parquet

22 / l’interVista

il re del nuoto, filippo magnini, si racconta tra allenamenti, moda e cucina

20 / ViaGGi

alla scoperta delle isole greche meno conosciute. È ora di prenotare!

04 / Casa

il giardino è protagonista: i nostri consigli su come valorizzare la fioritura


Lodi_230x330.indd 1

28/04/17 13:56


maggio - giugno 2017

/ in copertina

/ casa

03 tuTTA L’ELEGANZA E IL CALORE DEL LEGNO

shopping magazine

Direttore Responsabile Luigi Rossetti Redazione

04 POLLICI VERDI ALLA RISCOSSA 06 col giusto “make up”, vendo e affitto subito

tel. 0371 417 340

Alessandra Depaoli Scotti

fax. 0371 417 339 redazione@myshop.com Coordinamento editoriale

22 11

/ bellezza

09 perso la linea? ecco come ritrovarla 11 taglio e colore: cosa è “in” quest’estate

Impaginazione Debora Galli, Andrea Iacopino Progetto grafico Andrea Iacopino

/ salute

13 apparecchio? quando e soprattutto perché

Hanno collaborato Simona Bruschi, Haniyeh Hosseini, Alessandra Petrini, Oscar Dall’Orto, Ileana Sclavo, Flavia Senesi, Giulia Toma, Bianca Veronesi.

/ tavola

Editore Promo Pubbli Press S.r.l.

17 tutti al fresco!

Via Lodivecchio, 39 26900 Lodi

/ tempo libero

18 metti le ali ai piedi!

Concessionaria pubblicità Promo Pubbli Press S.r.l. pubblicita@lodishop.com Stampa

/ viaggi

20 via, tutti nella grecia più recondita

Monza Stampa S.r.l. Foto Fotolia, iPHOTOgrafi.it, Digital Camera School

/ intervista

22

un campione di nuoto tra i fornelli e passerelle

Supplemento al n° 3 - 2017 di LodiSHOP. Pubblicazione bimestrale. Distribuzione gratuita alle attività commerciali del Sud Milano e del Lodigiano. © Copyright 2017

/ motori

25 la mille miglie compie 90 anni 28 eagle 360 urban. La gomma sferica

20 25

Promo Pubbli Press Editore S.r.l. Tutti i diritti riservati. Testi, fotografie e disegni contenuti in questo numero non possono essere riprodotti, neppure parzialmente, senza l’autorizzazione dell’editore.


in copertina

myshop / maggio - giugno 2017

TUTTA L’ELEGANZA E IL CALORE DEL LEGNO

DIRETTAMENTE A CASA VOSTRA GRAZIE A SG PARQUET, CHE PRESENTA LE TENDENZE DI PUNTA PER CHI STA RINNOVANDO LA PROPRIA ABITAZIONE E DESIDERA FARLO CON STILE

di Flavia Senesi

L

a passione per il legno è storia e

Altro brand di punta, Woodco propone par-

tradizione per la SG Parquet di

quet per portare nelle case una ricca gamma

Giorgio Savi, che da oltre 30 anni

di essenze, colori e finiture ottenute gra-

riveste le case con competenza e profes-

zie alle tecnologie più innovative. In questo

sionalità.

modo, il pavimento in legno diventa parte

L’esperienza

di

integrante del comfort abitativo e si impone

sapienza e piacere per la qualità assoluta, si

artigianale

antica,

fatta

come elemento di design che arricchisce con

affianca bene alle nuove tendenze, che de-

stile gli spazi che amiamo.

cretano anche per il 2017 il grande successo dei pavimenti e dei rivestimenti in legno. Il

A sinistra, uno scorcio di un pavimento rivestito con il parquet Teorema. In alto, una gamma delle essenze di parquet presenti nello show-room. A destra, Giorgio Savi, titolare della SG Parquet.

motivo è senz’altro da ricercare nella grande versatilità del parquet, che riesce immediatamente a “dare un’anima” alla nostra casa. Lo vediamo bene nelle collezioni proposte, come quella di Mardegan, che presenta ben 11 collezioni, 3 selezioni, 119 colorazioni, 12 lavorazioni e 3714 possibilità.

DOVE SI TROVA SHOWROOM: Via Guido Rossa, 14 - Lodi • Tel. 0371/413625 Cel. 335/6239512 - giorgio.savi@libero.it - www.sgparquet.it DEPOSITO: Via Pertini, 31A - Codogno LO

03


04

in copertina /

casa / bellezza / salute / tavola / tempo libero / viaggi / intervista / motori

myshop / maggio - giugno 2017

Pollici verdi alla riscossa che siano giardini, terrazzi, davanzali o balconi poco importa. Maggio è un mese che dona grandi soddisfazioni a chi si cimenta con verde e fiori. Ecco i nostri consigli per una fioritura invidiabile di Flavia Senesi

è

ufficiale: maggio è arrivato e i

- trapiantare i gerani e travasare le surfinie.

lavori in giardino possono avere

E dato che anche il naso vuole la sua parte,

inizio. Per poter godere piena-

perché non accontentarlo con una sontuosa

mente dei frutti - e dei fiori! -

pianta di gelsomino? Il suo profumo ci terrà

del nostro lavoro è però necessario ricorrere

compagnia nelle calde serate estive.

a una pianificazione efficace. Pronti a rimboccarci le maniche?

Come irrigare Per il massimo del relax, la cosa migliore è

Cosa seminare

poter contare su di un sistema di irrigazione

Se vogliamo avere per tutta estate un giardi-

fatto a regola d’arte. Dobbiamo innanzitut-

no colorato, è ora di seminare i fiori estivi e

to scegliere quello che fa per noi: l’irriga-

di procedere ai rinvasi di tutte le piantine se-

zione fuoriterra, quello con il tubo per in-

minate nelle scorse settimane. E per la scelta

tenderci, è il sistema più semplice per

possiamo scorrere tutto l’alfabeto dalla A di

annaffiare le piante e il prato, ma dobbia-

Aquilegia alla Z delle Zucchette ornamentali,

mo essere presenti noi. L’irrigazione a goc-

passando per il fiordaliso, il lupino e il papa-

cia è invece un sistema che somministra la

vero. Una variante insolita può essere il lino,

giusta quantità d’acqua a ogni singola pian-

che con l’azzurro intenso dei suoi fiori è di

ta, solo quando e dove serve. Realizzare un

una bellezza incantevole, o la portulaca, che

impianto su misura non è particolarmente

forse non tutti sanno che si può anche man-

complesso - basta partire da una buona cen-

giare in insalata ed è pure una buona fonte di

tralina programmata per l’irrigazione - e

omega 3. Se ancora non siamo contenti, pos-

l’irrigazione frequente manterrà il terreno

siamo anche porre a dimora i bulbi a fioritura

ben ossigenato, favorendo lo sviluppo otti-

estiva - come l’agapanto, il gladiolo e il lilium

male delle piante.

A TUTTO GUSTO!

Le erbe aromatiche come melissa, basilico, origano e timo possono ancora essere seminate o trapiantate: i freschi piatti dell’estate ci ringrazieranno!


motori / sport / casa / pasquetta / tavola /

salute / in copertina


06

in copertina /

casa / bellezza / salute / tavola / tempo libero / viaggi / intervista / motori

myshop / maggio - giugno 2017

Col GiUsto “MaKe Up”, VenDo e aFFitto sUbito

arriva in provincia di lodi italian home staging, ovvero l’arte di allestire ad hoc un immobile per trovare più velocemente acquirenti o affittuari Di alessandra Depaoli scotti

1 sterà un’occhiata per rimanere colpiti e potrebbe

2

essere l’occhiata che fa la differenza, dal mo-

I

n questo periodo, chi vuole vendere (o affittare) la propria casa si trova davanti a tempi di attesa importanti. Ci vuole pazienza, è vero.

Ma troppo spesso, occorre scendere a compromessi, per esempio sul prezzo che è necessario ribassare. Bene, oggi c’è una tecnica americana che può venirci in aiuto. Si tratta dell’Home Staging, introdotto nel lodigiano, ma anche in provincia di parma e piacenza, da Sandy Sottosanti, titolare del brand Italian home Staging. «Letteralmente questa espressione significa “mettere in scena” la propria casa, come se fosse su un set fotografico o televisivo, adottando una serie di accorgimenti di illuminazione e decoro che mirano a rendere più appealing ogni scorcio» spiega Sandy. «Sistemare una casa con tessuti, finiture, complementi, accessori e dettagli ad hoc aiuta a veicolarne un’immagine positiva: ba-

l’eFFetto “WoW”, Con sanDY sottosanti

mento che è dimostrato che gli acquirenti o gli

NATA A READING IN PENNSYLVANIA, SANDY (OGGI MEMBRO DELL’ASSOCIAZIONE HOME STAGING LOVERS) INIZIA PRESTISSIMO A LAVORARE NEL SETTORE IMMOBILIARE, SuBITO DOPO IL DIPLOMA SuPERIORE. è TITOLARE DI DuE AGENZIE IMMOBILIARI A CASALPuSTERLENGO E LODI, SPECIALIZZATE NELLA LOCAZIONE DI IMMOBILI, NELLA COMPRAVENDITA E NEL RENT TO BuY. LA SuA CARATTERISTICA PRINCIPALE? NON SI FERMA MAI, SI DEDICA SENZA SOSTA ALLA RICERCA DELLE uLTIME TENDENZE ED è PROPRIO LA SuA ESPERIENZA AMERICANA, uNITA ALLA PASSIONE PER L’ARREDAMENTO E IL DESIGN, CHE L’HA GuIDATA VERSO L’HOME STAGING. LA SuA MISSIONE? SCOPRIRE L’ANIMA DI OGNI IMMOBILE, VALORIZZANDONE TuTTE LE POTENZIALITÀ PER CREARE quELL’“EFFETTO WOW” CHE OGNuNO DI NOI DESIDERA quANDO è ALLA RICERCA DELLA CASA DEI SOGNI.

davanti a sé 282 giorni di attesa, che si abbat-

affittuari dedicano alla visione di un annuncio online dai quattro agli otto secondi». L’immagine colpirà a livello emozionale e la vostra casa farà più facilmente breccia nella mente di chi è interessato. I risultati? Sbalorditivi: «tradizionalmente chi mette in vendita la propria casa ha tono in modo sensibile con l’home staging scendendo a soli 73! (statistiche elaborate dall’associazione Home Staging Lovers)» afferma Sandy. Certo, il servizio di home staging ha un costo, ma la cifra richiesta risulterà sempre e comunque inferiore al primo calo di prezzo che sareste obbligati a proporre, dopo mesi in vana attesa di un compratore. Per informazioni, Sandy Sottosanti riceve solo su appuntamento presso lo Studio Venosta di Casalpusterlengo e Lodi.

In foto, il confronto di un ambiente prima e dopo l’intervento di home staging: la zona living (01), con tavolo da pranzo e salotto e (02) lo stesso spazio prima dell’intervento di Home staging che, con l’accurato inserimento di alcuni arredi e complementi, lo ha rinnovato completamente, regalando più appeal a tutta la casa. A sinistra, sandy sottosanti titolare anche di due agenzie immobiliari a Casalpusterlengo e lodi.

HoMe staGinG

A CHI SERVE? HOME STAGING è L’ARTE DI VALORIZZARE uN IMMOBILE E SI RIVOLGE PRINCIPALMENTE A CHI VuOLE VENDERE O AFFITTARE LA PROPRIA CASA CON SuCCESSO. LE APPLICAZIONI PERÒ NON SI LIMITANO AL SETTORE PRIVATO, TANT’è CHE L’HOME STAGING PuÒ RIVELARSI STRATEGICO PER GLI uFFICI E ANCHE PER IL SETTORE TuRISTICO-ALBERGHIERO PER SuPPORTARE AD ESEMPIO HOTEL E BED & BREAkFAST A PROMuOVERSI IN MODO PIù EFFICACE. COSA COMPRENDE? IL SERVIZIO DI HOME STAGING è A 360° E PREVEDE: → SOPRALLuOGO → REDAZIONE DI uN REPORT E PREVENTIVO → PERSONAL SHOPPER (CON INDICAZIONI DI quANTO NECESSARIO ACquISTARE PER L’ALLESTIMENTO E RELATIVI COSTI) → ALLESTIMENTO DELL’IMMOBILE → SERVIZIO FOTOGRAFICO PROFESSIONALE SPECIFICO PER IL MERCATO IMMOBILIARE → SERVIZIO DI MARkETING IMMOBILIARE CON PREPARAZIONE DI ANNuNCI PER SOCIAL NETWORk, BROCHuRE, OPEN HOuSE, ETC. DOVE SI TROVA Sandy Sottosanti riceve su appuntamento presso Studio Venosta - tel. 335 8373689 Casalpusterlengo, p.zza del Popolo 25 Lodi, via nino Dall’Oro 4/D www.italianhomestaging.net - info@italianhomestaging.net


motori / sport / casa / pasquetta / tavola /

salute / in copertina


motori / intervista / viaggi / tempo libero / tavola / salute /

myshop / maggio - giugno 2017

bellezza / casa / in copertina

09

perso la linea? eCCo CoMe ritroVarla!

con un percorso alimentare in quattro fasi, accompagnati dagli esperti di delight che rieducano alla corretta alimentazione e motivano a proseguire nell’intento. e da oggi anche nel nuovo centro di vidardo!

di Flavia senesi

l

professiona-

famoso percorso alimenta-

viene intaccata, scongiuran-

lità è quella di

re che, ricordiamo, consiste

do così l’antiestetico effetto

sempre,

alla

in una dieta proteica che,

“svuotamento”.

a

quale aurora De

riducendo molto l’apporto

L’inizio del percorso alimen-

Stefano ha abituato i suoi

di zuccheri e grassi, induce

tare è caratterizzato da un

clienti di Lodi, ma oggi il

l’organismo ad attingere alle

mix di proteine presenti in

servizio si amplia. Anzi, per

proprie riserve per produrre

natura, verdure e prodotti

venire incontro alle richieste

tutta l’energia di cui ha bi-

Delight. Dopo la “dieta stret-

dei suoi habitué, raddoppia

sogno quotidianamente. Il ri-

ta” vengono gradualmente

con l’apertura di un punto

sultato? Una perdita di peso

introdotte le altre categorie

Delight anche a Castiraga

rapida, ma soprattutto in

alimentari con il supporto

vidardo.

quelle zone del corpo dove

degli esperti e sempre dei

Anche qui sarà infatti possi-

l’eccesso di massa grassa è

prodotti integrativi.

bile trovare tutti i prodotti

più importante. E il bello è

Ma c’è di più: chiaramente i

che caratterizzano l’ormai

che la massa muscolare non

risultati rapidi danno slancio e favoriscono la motivazione, ma fondamentali sono gli incontri con gli specialisti Delight, che forniscono un sostegno in tutte le fasi del dimagrimento e nel suc-

A sinistra, il nuovo studio Delight di Castiraga Vidardo. A destra, la Dietista aurora De stefano. In alto, alcuni prodotti Delight .

cessivo mantenimento che, come ormai tutti sappiamo, rappresenta una fase cruciale. Una volta riconquistato il peso ideale, restare in forma sarà un gioco da ragazzi: le ricette del sito www.delightdiet.it - dal ke-

DOVE SI TROVA

bab fatto in casa al pagello all’uva - sono super sfiziose e soprattutto... a prova di bilancia!

Castiraga Vidardo Via Rossini Lodi Via Tiziano Zalli 4 Tel. 0371 190 1243 Delightdiet - www.delightdiet.it


in copertina /

salute / tavola / pasquetta / casa / sport / motori


myshop / maggio - giugno 2017

motori / intervista / viaggi / tempo libero / tavola / salute /

Taglio e colore: cosa è “in” quest’estate Sì a capelli cotonati, caschetti, trecce e rasature, tutte da colorare in versione… fluo! Di Giulia Toma

e hai un personalità estrosa, stra-

(che ricordano quelle delle donne pugili) alle

vagante e originale, se insegui un

treccine che fanno pensare agli styling afro.

ideale di stile impeccabile e non

Ma un taglio mirato può allo stesso tempo

lasci nulla al caso, niente può

contrastare la calura e rispettare la moda:

aiutarti a definire e completare il tuo look più

tornano a farsi strada le rasate parziali, stile

di una pettinatura unica e personalizzata. Le

militare, laterali o dietro la nuca, che metta-

acconciature di tendenza per l’estate 2017

no in risalto la forma del capo, specialmente

rispolverano i grandi temi del passato con una

coi capelli raccolti. E il colore? Sgargiante.

rilettura moderna a passo coi tempi. Tornano

Basta con i soliti biondi o castani, c’è biso-

le chiome voluminose dai capelli cotonati dal

gno di stravaganza e, soprattutto, di farsi no-

sapore anni '80, alleggeriti da una giusta “sca-

tare. E cosa salta più all’occhio di un colore…

latura”. Da evitare (e da tagliare!) le frange,

fluo? Le nuove colorazioni Evolution Neon

che nella stagione estiva si rivelano insoppor-

sono la formula perfetta per la chioma che

tabili. Se si vuole affrontare il cosiddetto “ta-

non vuole passare inosservata neanche la not-

glio netto” meglio optare su un caschetto,

te: i capelli si illuminano con un effetto fluo

comodo e pratico da gestire e tenere in ordi-

sotto le luci della discoteca. Puoi giocare con

ne: un vero tocco di classe per la donna-ma-

le nuance brillanti scegliendo di colorare le

schiaccio, sbarazzino e raffinato. Si riconfer-

punte, le radici o solo alcune ciocche. Un co-

mano anche quest'anno le trecce, da portare

lore impeccabile e un taglio azzeccato cata-

nei modi più divertenti: dalle boxer braids

lizzeranno gli sguardi su di te...

S

bellezza / casa / in copertina

11


myshop / maggio - giugno 2017

motori / intervista / viaggi / tempo libero / tavola /

salute / bellezza / casa / in copertina

13

l’estetiCa a braCCetto Con l’appareCCHio?

appareCCHio? QUanDo e soprattUtto perCHÉ il dottor federico bonomi, dell’omonimo studio odontoiatrico, ci spiega la differenza tra terapia intercettiva e ortodonzia vera e propria due diverse problematiche, le anomalie di mascella e mandibola e la posizione dei denti nella struttura ossea. Le anomalie si manifestano infatti in tenera età, dai 6 ai 9 anni e sono legate problematiche di tipo scheletrico. In questi casi serve una terapia specifica chiamata intercettiva-ortopedica, che miri a risolvere i problemi scheletrici. Vanno diagnosticate tempestivamente e si risolvono con l’aiuto di un apparecchio fisso. Quando invece verso i 13 anni di età, lo sviluppo scheletrico del cranio è da considerarsi Di alessandra Depaoli scotti

In alto, l’apparecchio linguale incognito™ di 3m, a fianco, il Dr. federico Bonomi. Sotto, il profilo di un bambino che ha corretto alcune anomalie scheletriche con la terapia intercettiva ortopedica.

concluso, serve l’ortodonzia vera e propria, che interviene sulla posizione dei denti nella struttura ossea. In questo caso, l’obiettivo

S

e fino a qualche anno fa, l’apparec-

dell’apparecchio ortodontico è permettere ai

chio era considerato la “croce” de-

denti permanenti di avere lo spazio necessario

gli adolescenti, oggi sono sempre

per crescere in salute».

di più i bambini che iniziano a

portarlo già in tenera età. Come mai? Non sarà troppo presto? A quanti anni è giusto sottoporsi a una terapia ortodontica? Una risposta univoca ovviamente non esiste, ogni caso è a sé, ma le cose sono cambiate e, anche in questo campo, l’evoluzione ha fatto la sua parte, come ci spiega il dottor Federico Bonomi, dell’omonimo studio, specializzato appunto in ortognatodonzia. «Quando si evidenzia la necessità di mettere un apparecchio a un bambino», spiega il dottor Bonomi, «bisogna avere ben chiara la differenza tra

DOVE SI TROVA lodi via secondo cremonesi 11/B - Tel. 0371 420776 Tavazzano con Villavesco V.le Suor A. Ferri 11- Tel. 0371 761215 Studio Odontoiatrico Bonomi - www.dentistabonomi.it

OGGI SÌ. GRAZIE ALLE NuOVE SOLuZIONI TECNOLOGICHE L’APPARECCHIO SI FA SEMPRE PIù “INVISIBILE”. SI PuÒ OPTARE PER LE MASCHERINE TRASPARENTI (COME INVISALIGN®) CHE SONO SEMIINVISIBILI E PRESENTANO ATTACCHI DELLA STESSA COLORAZIONE DEL DENTE. IN ALTERNATIVA, SI PuÒ CONTARE Su INCOGNITOTM DI 3M, uN APPARECCHIO LINGuALE DI uLTIMA GENERAZIONE APPLICATO SuLLA SuPERFICIE INTERNA DEI DENTI CHE RISuLTA PERFETTAMENTE INVISIBILE. IL DOTTOR FEDERICO BONOMI, TRA L’ALTRO, FA PARTE DEL GRuPPO DI RICERCATORI ITALIANI DI INCOGNITOTM E NE SOSTIENE LE CARATTERISTICHE PRINCIPALI: è ESTETICO, è FISSO PER CuI AGISCE 24 ORE AL GIORNO, RIDuCE IL RISCHIO DI CARIE PERCHé è MENO INGOMBRANTE DI quELLI TRADIZIONALI, OTTIENE RISuLTATI VELOCEMENTE PERCHé IL PuNTO DI APPLICAZIONE è PIù VICINO AL PuNTO DI RESISTENZA DEL DENTE, PuÒ ESSERE MESSO A CHIuNquE, ANCHE A CHI DEVE EFFETTuARE uN INTERVENTO CORRETTIVO DOVuTO A CATTIVI RISuLTATI PRECEDENTI.

iMpronte Dentali: no paniC! DA TEMPO, PER PRENDERE LE IMPRONTE DENTALI AI PROPRI PAZIENTI, LO STuDIO ODONTOIATRICO BONOMI HA DETTO ADDIO ALLA PASTA IN SILICONE, NIENTE PIù “SENSAZIONE DI SOFFOCAMENTO”, Né OBBLIGO DI RIMANERE A BOCCA SPALANCATA PER 10 MINuTI CON uN CuCCHIAIO GIGANTE DI SILICONE INCOLLATO ALLE ARCATE DENTALI. LA TECNOLOGIA VIENE IN SOCCORSO ANCORA uNA VOLTA E LE IMPRONTE, DA BONOMI, SI FANNO CON LO SCANNER OTTICO. RISuLTATO: NESSuN DISAGIO!


myshop / maggio - giugno 2017

motori / intervista / viaggi / tempo libero /

tavola / salute / bellezza / casa / in copertina

17

Tutti al fresco! In estate, con le alte temperature, è fondamentale conservare i cibi in maniera adeguata perché la sicurezza alimentare dipende anche da noi

Di Elena Galliano

F

inalmente arriva la bella stagione, splende il sole e le temperature si alzano un poco. Noi e il nostro umore viviamo con gioia questo cambiamento, ma attenzione: gli alimenti che consumiamo possono non essere dello stesso avviso. Ed è una questione importante

dato che, dal momento dell’acquisto, la nostra sicurezza dipende anche dalla corretta gestione degli alimenti in casa. Specialmente in estate, il frigorifero è il nostro grande alleato per la conservazione dei cibi. Vediamo allora qualche semplice consiglio per tenere alla larga i rischi:

→→ La temperatura all’interno del frigorifero non deve superare i 5°C. Anche per questo il frigorifero va aperto solo quando serve e richiuso in tempi brevi.

→→ Gli alimenti non vanno conservati oltre la data di scadenza.

→→ Ogni alimento ha la sua “temperatura di conservazione”, ad esempio carne e pesce devono stare nella parte più fredda e non “dove c’è posto”. Nella parte centrale vanno uova e latticini, mentre nel cassetto - il meno freddo - si conservano le verdure e la frutta, che potrebbero essere danneggiate da temperature troppo basse.

→→ Le mensole all’interno della porta sono i punti più caldi del frigorifero e sono destinati ai prodotti che hanno bisogno solo di una leggera refrigerazione.

→→ Da ultimo, va ricordato che il frigorifero non è indicato per qualsiasi alimento. Alcuni alimenti potrebbero addirittura essere danneggiati, come per esempio la frutta esotica, gli agrumi, i pomodori, i fagiolini, i cetrioli e le zucchine. E il pane diventa raffermo più velocemente con le basse temperature.


18

in copertina / casa / bellezza / salute / tavola /

tempo libero / viaggi / intervista / motori

myshop / maggio - giugno 2017

Metti le ali ai pieDi! fa bene al buonumore, migliora il livello di energia, si incastra facilmente con i nostri impegni ed è pure economica: la corsa ha mille vantaggi e gli esperti di decathlon ci consigliano come sfruttarli al meglio

CominCiamo ProPrio Dal QuesiTo PrinCiPe: l’aBBigliamenTo. franCesCa, Cosa Possiamo Dire ai nosTri leTTori? Via liBera a sHorTs e CanoTTe?

2

3 Di Flavia senesi

schiamo di traumatizzare la muscolatura. Il modo migliore per evitare un’eccessiva produzione di acido lattico è quello di uscire con un

on fa ancora troppo caldo, non fa più troppo freddo

leggins leggero ma lungo, eventualmente un

e c’è luce fino a tardi: scuse non ne abbiamo più. È

corsaro, abbinato a una maglietta; per le gior-

venuto il momento di riprendere a correre. O po-

nate ventose è utilissimo un giubbino antiven-

trebbe essere la volta buona per iniziare. L’impor-

to con cappuccio. Ovviamente tutto in mate-

tante però è non azzardare il fai da te e affidarci a esperti della

riale tecnico, che è traspirante e si asciuga

materia, come Francesca e Nicolò di Decathlon, preparati e

tre volte più velocemente del cotone. Gli

gentilissimi, pronti a dissipare ogni dubbio.

shorts teniamoli per quest’estate!”

N 1

“No, non subito, è ancora troppo presto e ri-


myshop / maggio - giugno 2017

motori / intervista / viaggi /

19

tempo libero / tavola / salute / bellezza / casa / in copertina

oVViamenTe la DifferenZa Tra un allenamenTo PerformanTe e il risCHio Di farsi male sTa in Buona ParTe nelle sCarPe. Come Possiamo sCegliere Quelle PiÙ aDaTTe alle nosTre esigenZe?

4

“In realtà scegliere le scarpe da Decathlon è piuttosto semplice: è sufficiente consultare una tabella che, a seconda dei km percorsi, della tipologia di tracciato e del numero delle uscite riesce a consigliare la scarpa ideale. Così si parte dalle run active, ideate per gli allenamenti “benessere”, superleggere ed accattivanti - con colori che vanno dal corallo al bellissimo verde tiffany - fino alle scarpe “performance” studiate per chi di km ne macina parecchi e ha bisogno di un forte ammortizzamento sul tallone, come le Kip run SD e lD, che sostengono la postura un modo appropriato e sono ideali per i cambi di ritmo. Poi permettimi di aggiungere un’altra cosa importante sulla sicurezza: spesso i nostri impegni ci consentono di allenarci solo quando è buio. È necessario quindi fare la massima attenzione sia per essere visti lungo le strade, sia per vedere bene il tracciato e gli eventuali ostacoli. La risposta ideale è run light, una mini torcia che si allaccia al busto e illumina perfettamen-

01. T-sHirT running uomo run DrY+ T-shirt morbida e traspirante. Disponibile in diversi colori.12.99€ 02. sCarPe Donna run aCTiVe / sCarPe uomo run aCTiVe ammortizzamento sul tallone, sostegno del piede e comfort sono i punti chiave di queste scarpe running. Disponibile in diversi colori. 24.99€ / 29.99€

03. reggiseno sPorTanCe ComforT grande comfort e seno ben sostenuto grazie alle coppe fisse senza cuciture! Tessuto traforato per permettere il passaggio dell’aria e retro vogatore che assicura la massima libertà di movimento. 19.99€ / 24.99€ 04. sCarPe running BamBina KiPrun / sCarPe running BamBino KiPrun ideato per le bambine che vogliono progredire nel running, in una squadra di atletica o a scuola, a qualunque livello. Disponibile in diversi colori. 29.99€ / 34.99€

05. sCarPe BamBino eKiDen aCTiVe / sCarPe BamBina eKiDen aCTiVe leggere e confortevoli, le scarpe da atletica ekiden sono ideali per tenere i piedi asciutti più a lungo quando si corre con tempo umido o nell’erba bagnata! Disponibile in diversi colori.19.99€

te i venti metri davanti al runner.”

5

iniZiare Bene È fonDamenTale. ma sPesso anCHe i migliori ProPosiTi risCHiano Di naufragare se non sono suPPorTaTi Dalla moTiVaZione. Come Correre ai riPari? “Questo è verissimo e proprio per mantenere ispirati i nostri runner, Decathlon ha sviluppato una app di allenamento, il Decathlon Coach, che misura la velocità, la distanza percorsa,

GioVeDÌ? rUnninG!

le calorie bruciate e si adatta a tutti. Chi ha

MENO TECNOLOGICA DELLA APP MA ALTRETTANTO FONDAMENTALE è LA COMPAGNIA: AVERE uN GRuPPO DI AMICI CHE SI ALLENA CON NOI E CHE CI SPRONA quANDO LA PIGRIZIA è IN AGGuATO FA DAVVERO LA DIFFERENZA. ECCO PERCHé DECATHLON HA LANCIATO I #GIOVEDÌRUNNING: OGNI GIOVEDÌ ALLE 18.30 CI SI RITROVA ALL’INGRESSO E, FRANCESCA E NICOLÒ IN TESTA, SI PARTE TuTTI INSIEME PER uNA CORSETTA. PROVATE E DIVENTERÀ uN “MAI PIù SENZA”!

4-6 settimane troverà il ritmo per riuscire a

voglia di iniziare o riprendere a correre partirà con sedute di 30 minuti, seguendo il coach e alternando la marcia alla corsa e nell’arco di correre per 45/50 minuti senza fermarsi. Ma ci sono anche programmi specifici per perdere qualche chilo o semplicemente per mantenere la forma, o allenamenti più sfidanti, per prepararsi a una competizione in tutta tranquillità.” Se poi contiamo che la APP è completamente gratuita e che fornisce anche preziosi consigli sulla dieta da seguire in funzione dell’allenamento..beh è proprio il caso di correre a scaricarla!

DOVE SI TROVA Pieve Fissiraga (LO) - Via Leonardo Da Vinci Tel. 0371/699080 - www.decathlon.it Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.00


20

in copertina / casa / bellezza / salute / tavola / tempo libero /

viaggi / intervista / motori

myshop / maggio - giugno 2017

catene di grandi scogli racchiudono le distese di sabbia e ciottoli. Sul versante nord si respira aria di storia e civiltà pre-ellenica visitando le “pietre dei misteri” dell’antico Santuario dei Grandi Dei e il relativo museo archeologico. In alternativa, Syros, la capitale delle Cicladi, un’isola favolosa dove il mare limpido fa da cornice a un’atmosfera eccezionale. Il patrimonio architettonico dell'isola è (lo si nota a un primo sguardo) un ammaliante affastellamento di palazzetti neoclassici e case otto-

Via, tutti nella Grecia più recondita Samotracia, Syros e Sifnos, alla scoperta delle isole meno turistich Di Giulia Toma

C

on l’approssimarsi della stagione

nata, in cui godersi giorni di totale relax cir-

estiva

resistere

condati da paesaggi meravigliosi? Il consiglio è

all’incantevole richiamo del mare

sempre quello di rivolgersi alla propria agen-

e del sole così come non si può

zia viaggi di riferimento, facendosi guidare

tardare a scegliere la meta ideale e pianificare

nella scelta della vacanza più adatta e più con-

la vacanza perfetta. Che dire allora di una te-

veniente. Inoltre, prenotando con discreto

rapeutica fuga dal caos e dallo stress per rifu-

anticipo si può approfittare di offerte e pro-

giarsi in una bella isola tranquilla, magari non

mozioni “prenota prima”. Un sogno ad occhi

troppo estesa e non particolarmente inflazio-

aperti per una vacanza all’insegna del relax,

è

impossibile

potrebbe essere la Grecia: tra le tante isole ce ne sono tre, che forse non si annoverano tra le più famose, ma che saranno una vera rivelazione per chi vuole scoprire l’Egeo “fuori rotta”. Samotracia, patria della famosa Nike, è poco conosciuta e frequentata. Soggiornare qui è come fare un tuffo nel fascino della natura incontaminata, componente predominante dell’isola, ricca di boschi, lidi e fiumi. Le spiagge principali sono Pachia Ammos e Kipos, dove

centesche, un mosaico di stili atipico e unico molto distante dai comuni profili delle città greche. Syros è indicata anche per le famiglie e i bambini: le spiagge sono poche e non molto estese, ma ben attrezzate e mai affollate. Infine Sifnos, più vicina allo stile e al folklore greco, con architetture tradizionali nel tipico colore bianco e borghi graziosi e caratteristici. L’atmosfera è pregna di charme ed eleganza,


myshop / maggio - giugno 2017

piacevolmente mondana, ideale per i giovani o per chi ha voglia di divertirsi. Apollonia, la città capoluogo, rimane sveglia tutta la notte: nei caffè e sulle terrazze della strada principale e dei vicoli adiacenti si aspetta ballando il sorgere del sole. La spiaggia più grande è Platis Ghialos, affacciata a sud-est: una lunga lingua di sabbia dorata con alle spalle un'autentica località balneare con locali, bar e ristoranti dove si può far pausa dai raggi del sole senza staccare gli occhi dal panorama.

Nella pagina accanto, in alto panoramica di Syros, in basso a sinistra il Santuario dei Grandi Dei di Samotracia, a destra la chiesa di San Nicola a Syros. Di fianco, la spiaggia Kamares Beach e un vicolo di Sifnos. Sotto, la spiaggia del Navagio a Zakynthos.

motori / intervista /

viaggi / tempo libero / tavola / salute / bellezza / casa / in copertina

21


22

in copertina / casa / bellezza / salute / tavola / tempo libero / viaggi /

UN CAMPIONE DI NUOTO tra fornelli e passerelle Filippo Magnini, leader della squadra azzurra, ci racconta le sue esperienze a Masterchef Celebrity e nella moda, ma confessa che nella vita non vorrebbe mai rinunciare all’acqua…

Di Alessandra Depaoli Scotti

E

pensare che da piccolo il suo cuore batteva per il calcio. Fu la mamma, preoccupata del suo fisico gracilino a volerlo “ fare

irrobustire un pochino” con il nuoto, prima che si cimentasse col pallone. Dobbiamo dire grazie a lei quindi, se oggi l’Italia può vantare un campione del calibro di Filippo Magnini. Re Magno, Super Pippo, Imperatore del nuoto azzurro... gli appellativi si sprecano e mai furono più azzeccati dal momento che troppe volte, quando parte lo starter, il miglior stileliberista italiano di sempre nelle distanze brevi ha avuto la capacità di tenerci col fiato sospeso, in apnea insieme a lui, per condurci verso il sogno di impensabili podi iridati. Si è aggiudicato due volte consecutive il titolo mondiale (impresa che è riuscita solo a mostri sacri del nuoto come il russo Popov e l’americano Biondi), ha strappato una medaglia olimpica, mentre quelle europee e italiane non si contano più. Ma Filippo ha deciso di sorprenderci anche fuori dall’acqua, come racconta in questa intervista a Lodishop.

intervista / motori

myshop / maggio - giugno 2017


myshop / maggio - giugno 2017

motori /

intervista / viaggi / tempo libero / tavola / salute / bellezza / casa / in copertina

23

Filippo, il palmares è infinito e i tuoi titoli sono innumerevoli. Ma qual è la medaglia a cui sei più affezionato? È difficile scegliere. Ogni medaglia ha la sua storia. Se proprio devo scegliere metto al primo posto l’oro mondiale nei 100 stile libero a Montreal nel 2005. Ci racconti una tua giornata tipo? Quante ore ti alleni e quanti chilometri fai in media in un giorno? Sveglia alle 7, dalle 8:30 alle 11 allenamento in piscina. Poi palestra fino alle 12:30. Poi pranzo, riposo un’oretta e dalle 16 alle 18:30 di nuovo nuoto. Cena a casa, filmetto e si dorme. Nuotavo sui 14 km al giorno, poi negli anni gli allenamenti sono cambiati e si sono adeguati all’età, comunque viaggio sempre sui 12 km al giorno. Sei testimonial dell’ AIL e di Fondazione Laureus, ma sei anche impegnato contro il doping. Quanto è importante la sensibilizzazione in materia? Importantissima. Purtroppo nello sport il doping c’è. Bisogna far capire ai giovani che i risultati si ottengono con sacrificio, impegno, lavoro, talento e non con le scorciatoie. Noi atleti siamo molto controllati, nella mia vita avrò fatto più di 100 controlli antidoping. Masterchef Celebrities: sei stato una

A casa quindi cucini sempre tu?

strato che oltre al nuotatore c’è molto di più.

rivelazione e hai quasi sfiorato la fina-

Non sempre. Ci si divide i “compiti”. Sicuro a me

La moda è un gioco ma visto che sono sempre in

le! Come hai vissuto questa esperienza?

piace cucinare.

costume ogni tanto vestirmi e vestirmi bene, non mi dispiace.

È stata una esperienza bellissima. Ho conosciuto persone splendide, ho capito cos’è la cucina

E il mitico Katsuobushi (tonno essiccato,

di altissimo livello, l’impegno che c’è dietro e

striato e affumicato, tagliato in piccoli

35 anni e non sentirli: qual è il tuo pros-

sicuramente anche grazie a Masterchef la mia

fiocchi, pronunciato in puntata #cazzo-

simo orizzonte sportivo?

passione per la cucina è aumentata.

bushi) l’hai più cucinato?

Vivo anno per anno. A volte penso che questo

Ancora no. Però prima o poi dovrò farlo.

possa essere l’ultimo. Sono comunque usurato da questo sport e vorrei provare anche a vivere altre

Fece scalpore la dichiarazione di Phelps

esperienze. Ora penso a questo campionato del

qualche anno fa, quando disse di ingerire

mondo di luglio e poi si vedrà.

circa 10.000 calorie al giorno per sostenere gli allenamenti. È un’esagerazione?

Sarà l’ultimo? E, una volta appesi al chio-

È praticamente impossibile. Ma dietro un eroe

do cuffia e occhialini, come vedi il tuo

devono esserci delle leggende.

futuro? Sulle passerelle, in tv o magari a bordo vasca?

Ci stiamo abituando a vederti sempre più

Sul futuro non posso sbilanciarmi. Ho molti pro-

spesso anche nei panni di modello: il fisi-

getti extra nuoto però ovvio che allontanarmi

co non ti manca, ma sei a tuo agio?

totalmente dal mondo dell’acqua mi dispiacereb-

Mi diverto e mi piace molto. Penso di aver dimo-

be perché ci ho passato tutta la mia vita.


in copertina / salute / tavola / pasquetta / casa / sport /

motori


motori / intervista / viaggi / tempo libero / tavola / salute / bellezza / casa / in copertina

myshop / maggio - giugno 2017

25

la mille miglia ComPie 90 anni da giovedì 18 a domenica 21 maggio, al via l’edizione 2017: le 440 vetture in gara saranno impegnate in quattro tappe, da brescia a roma, e attraverseranno più di 200 comuni, 7 regioni italiane e la repubblica di san marino

Di oscar Dall’orto

I

disputerà da giovedì 18 a domenica 21 mag-

gara disputeranno in alcune piazze storiche

l leggendario Enzo Ferrari la de-

gio 2017. Quattro tappe, da Brescia a roma,

italiane, tra cui quelle di Verona, Castelfran-

finì un “museo viaggiante unico

per 440 vetture d’epoca (tutte costruite tra

co Veneto, Ferrara, Pistoia, Busseto e Canne-

al mondo”. La Mille Miglia com-

il 1927 e il 1957), provenienti da 41 Paesi di 5

to sull’Oglio. Sotto l’aspetto sportivo, ci sarà

pie novant’anni dalla prima edi-

Continenti. Quest’anno saranno attraversati

un sostanzioso aumento del numero di prove

zione del 1927 e si appresta a disputare la

più di 200 comuni, 7 regioni italiane e la Re-

cronometrate, che salgono a 112, più 18 rile-

trentacinquesima edizione rievocativa. La

pubblica di San Marino. Tra le novità, spicca-

vamenti in 7 prove a media imposta. La clas-

corsa su strada più celebre di ogni tempo, si

no le “prove spettacolo” che le vetture in

sifica finale, dopo l’applicazio-


26

in copertina / casa / bellezza / salute / tavola / tempo libero / viaggi / intervista /

motori

myshop / maggio - giugno 2017

ne dei coefficienti (invariati dopo le modifiche dello scorso anno) sarà così costituita da un totale di 130 tratti a cronometro. Le ultime prove cronometrate della Mille Miglia 2017, decisive per la classifica, saranno disputate in un contesto suggestivo: le piste dei Tornado del 6° Stormo dell’Aeroporto Militare di Ghedi. Il prologo (martedì 16 maggio) sarà il Trofeo Roberto Gaburri, gara di regolarità alla quale prenderanno parte un centinaio di vetture. Dopo verifiche e punzonatura, che saranno come sempre tenute alla Fiera di Bre-

dopo il giro di boa a Roma. Da Brescia, dopo i

nel rispetto dello spirito di alternanza, nel

scia e, di seguito in Piazza della Vittoria, la

classici passaggi sul Lago di Garda, superata

2017 la Freccia Rossa non scenderà a Sud lun-

partenza della Mille Miglia 2017 avverrà da

Verona, le 440 vetture della Mille Miglia pun-

go la costa Adriatica ma, più all’interno, per-

Viale Venezia, alle ore 14:30 di giovedì 18

teranno su Vicenza, per chiudere la prima

correndo l’Umbria. Partite da Padova alle

maggio. Rispettando la tradizione nata nel

tappa a Padova. Il giorno dopo, venerdì 19

6:30, le auto d’epoca transiteranno a Ferrara,

1927, il percorso prenderà il via e terminerà a

maggio, la seconda tappa porterà i concor-

Ravenna, San Marino, Urbino, Gubbio, Perugia

Brescia, attraversando mezza Italia prima e

renti a Roma. Per favorire tutte le richieste

e Terni. L’arrivo a Roma è previsto intorno


myshop / maggio - giugno 2017

motori / intervista / viaggi / tempo libero / tavola / salute / bellezza / casa / in copertina

27

che riserva sempre una calorosa accoglienza ai partecipanti: da qui, la mattina di domenica 21 maggio, il via sarà dato alle 7:00. Risalendo la Pianura Padana, la lunga carovana della Freccia Rossa attraverserà Cremona e Mantova. La pausa pranzo sarà ospitata a Rovato, dove i concorrenti potranno gustare specialità locali come il tipico manzo all’olio. Infine, la passerella finale condurrà gli equipaggi sotto la bandiera a scacchi di Brescia. Il programma e il tracciato del Ferrari alle 21:15, con la passerella in Via Veneto e

bile spettacolo di Piazza del Campo. Da qui,

Tribute to Mille Miglia e del Mercedes‐Benz

il consueto tour notturno nel cuore dell’Ur-

soddisfacendo ripetute richieste, la Mille Mi-

Mille Miglia Challenge saranno i medesimi

be. Sabato 20, con start alle 6:30, il percor-

glia 2017 salirà verso Nord passando a Monte-

della Mille Miglia, con l’eccezione della par-

so dalla Capitale resterà invariato fino alla

catini Terme e Pistoia, valicando gli Appenni-

tenza e dell’arrivo della prima tappa, giove-

Toscana. È il tratto più classico della corsa

ni lungo il Passo dell’Abetone, per poi

dì 18 maggio, che si terranno rispettivamen-

che comprende il passaggio a Ronciglione,

percorrere la pianura da Reggio Emilia a Mo-

te a Desenzano del Garda (dalle 13:45) e a

Viterbo, Radicofani e Siena, con l’irrinuncia-

dena. La terza tappa si concluderà a Parma

Ferrara (dalle 21:00).


28

in copertina / casa / bellezza / salute / tavola / tempo libero / viaggi / intervista /

motori

Eagle 360 Urban La gomma sferica

Goodyear pronto a presentare all’Autopromotec di Bologna uno pneumatico concept rivoluzionario, caratterizzato da intelligenza artificiale

myshop / maggio - giugno 2017

28 maggio. Di forma sferica, dotato di un chip interno, collegato alla vettura grazie a un campo magnetico, l’Eagle 360 Urban prospetta l’adozione di una tecnologia che in caso di foratura permette alla gomma di autoripararsi ma anche di interagire con il veicolo, di percepire tramite sensori informazioni dall’esterno e a sua volta di trasmettere dati alla rete infrastrutturale urbana e agli altri veicoli tramite collegamento Internet. Le informazioni vengono poi elaborate grazie a speciali algoritmi permettono allo pneumatico di prendere ‘’decisio-

Di Oscar Dall’Orto

ni’’ sulle azioni da compiere e i comportamenti da adottare. Il particolare battistrada è realiz-

e gomme del futuro saranno sferi-

zato con un polimero super-elastico in grado di

che e saranno dotate di intelligen-

espandersi e contrarsi, aggiungendo piccoli av-

za artificiale che permetterà loro

vallamenti in presenza di fondo bagnato o au-

di autoripararsi in caso di foratura.

mentando la superficie di contatto su fondo

Un’anticipazione degli pneumatici del domani

asciutto. In caso di forature, i sensori localizza-

la offre Goodyear con il concept Eagle 360 Ur-

no la parte interessata e lo pneumatico ruota

ban, esposto in anteprima nazionale al prossi-

per creare una diversa area di contatto e ridur-

mo Autopromotec, il Salone biennale dedicato

re la pressione sul danneggiamento. A quel pun-

alle delle attrezzature e all’aftermarket auto-

to avviene il processo di autoguarigione per ri-

mobilistico, in programma a Bologna dal 24 al

parare la parte danneggiata.

L


Profile for myshop magazine

myshop magazine Maggio Giugno 2017  

myshop magazine Maggio Giugno 2017  

Advertisement