Page 1

DIFFUSIONE

MELEGNANO

CASALPUSTERLENGO

CODOGNO

SAN MARTINO IN STRADA

shopping magazine

MELEGNANO

SAN COLOMBANO AL LAMBRO

settembre 2020

www.myshopmagazine.com / n° 4

FREE

PRESS

FIGURELLA

Scopri il tuo nuovo

STILE DI VITA

SALUTE PREVENIRE È MEGLIO CHE CURARE

TAVOLA L'UVA È REGINA DEL MESE, DALL'ANTIPASTO AL DOLCE

TEMPO LIBERO IN TUTTA COMODITÀ CON GLI OUTFIT GIUSTI


Contenuto

shopping magazine

MELEGNANO

SET T EMBRE 2 0 2 0

BENESSERE

DIRETTORE RESPONSABILE

5

Luigi Rossetti •

REDAZIONE redazione@myshopmagazine.com tel. 0371 417 340 •

COORDINAMENTO EDITORIALE Alessandra Depaoli Scotti

È ora di cambiare, davvero

8

SALUTE 6 7 8

Vaccinazione antinfluezale Denti fissi in poche ore Ottobre: back to the dentist

RICETTE

IMPAGINAZIONE

11 Regalo di fine estate

Debora Galli, Andrea Iacopino •

TEMPO LIBERO

PROGETTO GRAFICO

16 Il ritorno a scuola è supersportivo!

Andrea Iacopino •

HANNO COLLABORATO Alessandra Barbazza, Alessandra Depaoli Scotti, Bianca Veronesi, Claudia Pozzini, Cristiano Rossetti

MODA

19 Tendenze in pillole

CONCESSIONARIA PUBBLICITÀ Promo Pubbli Press S.r.l. redazione@myshopmagazine.com •

MOTORI

AREA COMMERCIALE: Carolina Bossi 339.5383148,

23 Pneumatici all season: è boom 24 Nokian Tyres presenta Seasonproof

Simona Bruschi 338.5083441 Miriam Parisi 339.7161052 •

AGENDA

STAMPA Monza Stampa S.r.l. •

FOTO Fotolia, iPHOTOgrafi.it, Ludovica Boriani •

Supplemento al n° 6 - 2020 di LodiSHOP. Pubblicazione mensile di informazione commerciale e culturale. Distribuzione gratuita alle famiglie e alle attività commerciali del Sud Milano e del Lodigiano. © Copyright 2020 Promo Pubbli Press Editore S.r.l. Tutti i diritti riservati. Testi, fotografie e disegni contenuti in questo numero non possono essere riprodotti, neppure parzialmente, senza l’autorizzazione dell’editore.

DIFFUSIONE

MELEGNANO

CASALPUSTERLENGO

CODOGNO

SAN MARTINO IN STRADA

shopping magazine

MELEGNANO

23

27 Il Lodigiano da vivere

11

SAN COLOMBANO AL LAMBRO

settembre 2020

www.myshopmagazine.com / n° 4

FREE

PRESS

FIGURELLA

Scopri il tuo nuovo

STILE DI VITA

SALUTE PREVENIRE È MEGLIO CHE CURARE

TAVOLA L'UVA È REGINA DEL MESE, DALL'ANTIPASTO AL DOLCE

TEMPO LIBERO IN TUTTA COMODITÀ CON GLI OUTFIT GIUSTI

www.myshopmagazine.com

02

MYSHOP 09·2020

19


09·2020 MYSHOP

03


04

MYSHOP 09·2020


B ENES S ER E

È ORA DI CAMBIARE, DAVVERO

Nuove priorità e sane abitudini con Figurella, per prendersi cura di sé e comprendere che la salute è davvero una questione di prevenzione Test o ALESSANDRA BARBAZZA

PIÙ SPORT, PIÙ TEMPO PER NOI, MENO FRETTA

O

ra più che mai, abbiamo l’opportunità di rivoluzionare, anche radicalmente, la nostra vita. In meglio! Durante il lockdown, infatti, l’immobilità nelle nostre case e l’impossibilità di uscire ci hanno fatto capire quanto siano fondamentali la libertà, il movimento, il piacere di una passeggiata o il beneficio dell’attività fisica. La salute è così balzata in cima ai pensieri anche di chi l’aveva sempre trascurata e ora tutti - nessuno escluso – hanno voglia di prendersi cura di sé con un corretto stile di vita. Niente corsette improvvisate e sforzi estremi (gli esperti ce lo hanno ripetuto per mesi… rischiamo di farci male!): è giunta l’ora di ripartire facendo le cose per bene, in tutta sicurezza. Per “cambiare rotta” una volta e per sempre, in modo graduale, può venirci in aiuto Figurella con un percorso che coniuga supporto nutrizionale, movimento, buon umore e pensiero positivo. Nei centri di Codogno, Melegnano e Lodi, l’obiettivo è sempre uno: portare le donne a comprendere il valore

dello stare bene nel proprio corpo, della bellezza e soprattutto della salute. Perché vivere bene, piacendosi, è fondamentale e non serve esporsi a inutili rischi. Basta pensare che alla base di molte malattie croniche ci sono fattori di rischio legati alla mancanza di attività fisica, all’alimentazione poco sana, al consumo di tabacco o all’abuso di alcol. Per questo, è ora di ritagliarsi del tempo per se stesse (senza sensi di colpa), fare pace con il cibo e cominciare a fare movimento (con il Metodo Figurella bastano due ore a settimana!). E ricordarci che… “prevenire è meglio che curare”.

ORARI

LODI E CODOGNO orario continuato dal lunedì a venerdì (chiuso sabato) MELEGNANO orario continuato dal lunedì al sabato (chiuso mercoledì)

No, non è lo slow living di chi non ha nulla da fare o di chi - pigro per scelta - preferisce adagiarsi sul “poco ma buono”. È un concetto che, con l’aiuto di Figurella, ci può portare a innalzare la durata (e soprattutto) la qualità della vita, a essere in forma e a stare bene con noi stesse. Dobbiamo ricordare che, secondo l’OMS, la sedentarietà è il male del millennio, il quarto fattore di rischio per la salute a livello globale e l’attività fisica è ormai considerata una soluzione efficace sia nella prevenzione che nella gestione delle principali malattie croniche.

DOVE SI TROVA CODOGNO Via Carducci, 42 Tel. 0377 379913 Dir.San. Dott.ssa Paola Carrai MELEGNANO Via Marconi 34 Tel. 02 98236992 Dir.San. Dott. Andrea Cutolo De Rosis LODI Via XX Settembre 21 Tel. 0371 564028 Dir.San. Dott.ssa Livia Carrai www.figurella.it

09·2020 MYSHOP

05


SA L U T E

Vaccinazione

ANTINFLUENZALE Come prepararsi per la prossima stagione: il dibattito è aperto! Te st o CLAUDIA POZZINI

L'

autunno è alle porte e, inevitabilmente, porterà i classici disturbi che si presentano ai primi freddi tra tosse, raffreddore e qualche lineetta di febbre. E la domanda più diffusa “sarà Covid oppure normale influenza” diventerà il tarlo di molti italiani dal momento che c’è il rischio che i sintomi di entrambi - almeno nelle fasi iniziali - possano confondersi. L’incertezza regna sovrana anche sul fronte scuola, con le mamme già impegnate nella misurazione della febbre tra la colazione e la vestizione del bambino, tutte già in ansia al pensiero del termometro che potrebbe varcare la soglia del 37. Sarà Covid? Dovremo chiamare la pediatra? Richiedere il tampone? Aspettare in isolamento nel frattempo? Insomma, si naviga a vista, in attesa di linee guida definitive e risposte altrettanto certe da parte dei pediatri. Nel frattempo c’è una cosa che dovremmo prendere in considerazione, con buona pace di chi si dichiara contrario ai vaccini. Si tratta appunto della vaccinazione antinfluenzale che quest’anno, raccomandano gli esperti, dovrebbe essere estesa anche alle fasce della popolazione usualmente non considerata “a rischio”: l’obiettivo è proprio discriminare i sintomi para-influenzali da quelli Covid. A questo proposito, l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco), in accordo alla Circolare del Ministero della Salute “Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2020-2021” che contiene

06

MYSHOP 09·2020

informazioni sulla sorveglianza epidemiologica e virologica e fornisce raccomandazioni di rito per la prevenzione dell'influenza attraverso vaccinazione e misure di igiene e protezione, ricorda che «vista l’attuale situazione epidemiologica relativa alla circolazione di SARSCoV-2, si raccomanda di anticipare la conduzione delle campagne di vaccinazione antinfluenzale a partire dall’inizio di ottobre e offrire la vaccinazione ai soggetti eleggibili in qualsiasi momento della stagione influenzale, anche se si presentano in ritardo. Il vaccino sarà raccomandato in particolare, nelle persone ad alto rischio di tutte le età, per semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti e sarà gratuito per tutti i bambini dai 6 mesi ai 6 anni e per gli anziani dai 60 anni di età». Il dibattito è ancora aperto invece, sul caso delle dosi che saranno vendute ai privati che non rientrano nella suddette fasce: si dice che saranno disponibili presso le farmacie, su prescrizione del medico curante, ma non è dato sapere quando e neppure se la fornitura di dosi sarà sufficiente a coprire la richiesta, che già in questi giorni si sta dimostrando superiore alle aspettative. L’AIFA ricorda anche che, oltre alle misure di protezione e cura basate su vaccinazioni e all’eventuale uso di farmaci antivirali, una misura importante nel limitare la diffusione dell’influenza è rappresentata da una buona igiene delle mani e delle secrezioni respiratorie.


SA L U TE

DENTI FISSI IN POCHE ORE?

ORA SI PUÒ, AL CENTRO ODONTOIATRICO LAUDENSE DR. BONOMI LA DENTIERA È IL PASSATO, OGGI C’È IL CARICO IMMEDIATO. Te s to A CURA DEL CLIENTE

C

IL SEGRETO DEL NOSTRO SUCCESSO? Il lavoro di squadra altamente professionale: potrete contare sulla bravura del medico chirurgo e del medico protesista, sulla qualità dei materiali e sulle elevate competenze di un’équipe di odontoiatri e di tutto lo staff.

1

DETTAGLIATO STUDIO DEL CASO

Sappiamo bene che ogni

2

FASE CHIRURGICA

Il nostro staff medico

on “implantologia a carico immediato” intendiamo un intervento d’inserimento d’impianti dentali nell’osso e la consegna al paziente di denti fissi avvitati sugli impianti. A differenza dell’implantologia dentale tradizionale, nella quale si devono aspettare 3 o 4 mesi tra l’inserimento degli impianti ed il posizionamento della protesi, l’implantologia a carico immediato elimina i tempi di attesa e consente di avere subito i nuovi denti. Il carico immediato consente inoltre di intervenire sul singolo elemento, su più elementi distinti o su arcate complete: per un’intera arcata sono sufficienti 4 impianti per riabilitare completamente la funzione estetica e masticatoria. Per poter procedere con l’intervento a carico immediato è necessaria la valutazione di un chirurgo esperto che, eseguendo una visita accurata ed esami radiografici specifici, sarà in grado di determinare se ci sono le condizioni favorevoli per l’intervento.

3

FASE PROTESICA

Gli odontotecnici del

paziente è unico e ogni sorriso è

chirurgico altamente

nostro laboratorio

differente: la priorità è studiare

qualificato procederà

realizzeranno il manufatto

piani di cura personalizzati, così

all’inserimento degli impianti.

protesico e il medico

da garantire il miglior risultato

L’intervento sarà

chirurgo subito sarà

medico ed estetico nel minor

eseguito con anestesia

in grado di fissare

tempo possibile. Saranno dunque

locale e il paziente riceverà

gli elementi dentali

rilevate le impronte da inviare al

un’adeguata terapia

direttamente sugli

laboratorio, verranno scattate foto

farmacologica nel post

impianti inseriti durante

per analizzare la fisionomia del

operatorio.

la fase chirurgica.

viso, e il paziente potrà scegliere

Il risultato sarà un sorriso

insieme al medico il colore dei

smagliante e una

nuovi denti che meglio si sposa

masticazione facile

con le proprie caratteristiche

ed efficace.

estetiche.

DOVE SI TROVA LODI - Viale Milano 71 Tel. 0371 420776 www.centro-odontoiatricolaudense.it Centro Odontoiatrico Laudense Dir. San. Dr. Bonomi Federico nr. OmceLo N. 181 09·2020 MYSHOP

07


SA L U T E

IL DIRETTORE SANITARIO, DOTTOR FABRIZIO LENA

Te sto ALESSANDRA BARBAZZA

L

OTTOBRE: BACK TO THE

dentist

08

Ottobre è il mese della prevenzione dentale e per questo, il dr. Alessandro Lena, dello studio dentistico DENS di Lodi, ci parla dell’importanza della prevenzione per evitare, attraverso interventi mirati, piccoli inconvenienti che, se trascurati, possono causare complicazioni più serie

MYSHOP 09·2020

o sapete che in bocca si annidano più di 5.000 specie di batteri che generano costantemente la famigerata placca? Già, proprio così! Questa patina, depositandosi sui denti, può diventare causa di infezioni orali come gengiviti o parodontiti che, nei casi più gravi, può portare anche alla perdita di uno o più elementi dentali. Ma non vogliamo creare allarmismi, anche perché prendersi cura della propria salute orale è molto più semplice di quanto si possa immaginare. A parlarcene è il dr. Alessandro Lena, Direttore Sanitario dello studio dentistico DENS di Lodi: «I denti hanno bisogno di ricevere ogni giorno delle piccole ma fondamentali attenzioni. La prima, senza dubbio, è una buona pulizia, con spazzolino, dentifricio e filo interdentale per evitare problematiche serie e


SA L U TE complesse. Alle azioni di buona igiene orale quotidiana è importante affiancare una pulizia professionale in studio ogni sei mesi circa per eliminare il tartaro sopra e sotto gengivale non rimovibile dal normale spazzolino». Del resto, il controllo del dentista rimane il principale strumento di prevenzione. «La visita è importante per cogliere i primi campanelli d'allarme di patologie più gravi: in questo modo si riescono a scongiurare alterazioni del cavo orale che spaziano dall’infiammazione gengivale alla piorrea, dalla carie all’edentulia (ovvero alla perdita dei denti definitivi)». Insomma, i primi a prendersi cura della propria salute orale siete voi, ma è altrettanto importante fissare dei controlli periodici dal dentista per evitare brutte sorprese. Quindi cosa aspettate a prenotare la vostra prossima visita dal dentista?

CONSIGLI PRATICI

Pulizia quotidiana è importante lavare i denti con spazzolino, dentifricio e filo interdentale dopo ogni pasto principale, possibilmente aspettando circa 20 minuti dopo aver mangiato, in modo tale che la saliva spazzi via i residui alimentari e neutralizzi gli acidi.

Alimentazione corretta meglio evitare l’assunzione di sostanze

TUTTI DAL DENTISTA! Ottobre è il mese della prevenzione dentale e per

eccessivamente zuccherine che possono provocare depositi di zucchero tra i denti e, quindi, carie. Anche l’assunzione di bevande macchianti (come vino, tè o caffè) va limitata.

l’occasione il centro odontoiatrico DENS si mette a disposizione del pubblico per informare sulle corrette pratiche di igiene dentale quotidiana.

Visite di controllo l’appuntamento dal dentista vi permette di conoscere con precisione qual è lo stato di salute della vostra bocca, di programmare sedute di igiene orale per rimuovere placca e tartaro e, quindi, di mantenere un’ottima salute orale.

DOVE SI TROVA LODI Corso Roma 122 Tel. 0371 202335 info@dens-italia.it www.dens-italia.it Dens Italia densitalia 09·2020 MYSHOP

09


10

MYSHOP 09·2020


R I C ETTE

REGALO DI

F I N E E S TAT E

Bianca, scura, piccola e dolce oppure grande e croccante. Qual è la vostra qualità di uva preferita? Intanto che ci pensate, noi di MyShop vogliamo suggerirvi qualche idea, sia dolce che salata, per portare in tavola questo frutto straordinario Testo ALESSANDRA BARBAZZA

L’

uva, come ogni regina, arriva sul finire di agosto per chiudere in grande stile la bella stagione e prepararci con la sua dolcezza ad affrontare l’autunno: abbiamo così pensato di proporvi una serie di ricette che consentono di allestire un menu perfetto per il mese di settembre. Perché nonostante la sua propensione a diventare un ottimo vino, l’uva è molto versatile anche in cucina e consente sapienti mix di gusto e colore.

Tartellette con formaggio di capra e uva arrostita INGREDIENTI Per la base

• 190 g farina di mandorle • 45 ml olio evo • 20 g farina 00 • 10 g fecola di patate • 1 uovo • 1/4 di cucchiaino di lievito • Sale e pepe q.b Per la farcia

• 250 g uva bianca e nera • 225 g formaggio di capra spalmabile • 15 ml olio evo • 15 ml succo di limone • 1/2 cucchiaio di rosmarino fresco tritato finemente • Sale e pepe q.b

PROCEDIMENTO Per la base

Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate bene fino ad ottenere un composto un po’ bricioloso. Suddividete l’impasto equamente negli stampini e infornate per 20 - 25 minuti (o finché le tartellette non saranno ben dorate). A cottura ultimata, togliete gli stampini dal forno e fateli raffreddare.

Per la farcia

Adagiate l’uva sopra una teglia rivestita di carta forno, con un cucchiaio di olio evo, sale, pepe. Infornate per 15 - 20 minuti a forno ventilato. Gli acini si romperanno scoppiettando e formeranno un po’ di succo che caramellerà leggermente. Nel frattempo, tritate finemente il rosmarino. Mettete nel frullatore il formaggio di capra, l’olio, il succo di limone, il sale e il pepe. Frullate finché non otterrete una crema liscia e cremosa. Togliete i gusci delle tartellette dagli stampini, riempiteli con la crema e decorateli con l’uva arrostita (e un po’ del succo rilasciato) e i piccoli aghi di rosmarino. 09·2020 MYSHOP

11


12

MYSHOP 09·2020


Filetto di maiale in salsa d'uva

R I C ETTE

INGREDIENTI

• 600 g filetto di maiale • 350 g uva • 1/2 bicchiere birra chiara • 100 g noci • 1 cucchiaio aceto balsamico • 1 spicchio aglio • rosmarino, sale e pepe nero q.b

PROCEDIMENTO

Tritate grossolanamente le noci, tagliate ogni acino d’uva a metà (per il lungo) e mettete da parte. Posizionate il filetto di maiale in una pentola antiaderente e rosolatelo con un filo d’olio, aglio e rosmarino. Quando il filetto sarà ben dorato da entrambi i lati, aggiustate di sale e sfumate con la birra (dovrà evaporare completamente). Spostate la carne in una pirofila e infornate a 170°C per 30 minuti. Nel frattempo, mettete l’uva e le noci nella pentola dove avete cotto il maiale. Lasciate andare per circa 15 minuti e aggiungete l’aceto balsamico. Quando la carne è pronta, tagliatela a fettine e irroratela con la salsina d’uva e noci. Lasciate riposare per qualche minuto prima di servire.

09·2020 MYSHOP

13


RIC ET T E

Schiacciata dolce all'uva nera INGREDIENTI

• • • • • •

2 grappoli di uva nera 400 g farina 0 7 g lievito di birra 6 cucchiai di zucchero semolato 4 cucchiai di olio evo 200 ml acqua

PROCEDIMENTO

Sciogliete il lievito in metà dell’acqua. Mettete la farina in una ciotola e unitevi il lievito e l’olio e aggiungete, poca alla volta, l’acqua restante. Regolatevi in base al composto, che non dovrà risultare né troppo morbido né troppo duro. Coprite la ciotola con pellicola alimentare e fate lievitare fino al raddoppio del volume (ci vorranno circa 2 ore). Prelevate l’impasto lievitato e rovesciatelo su una spianatoia infarinata. Prendetene i 2/3 circa e stendetelo con le mani su una teglia quadrata da 23 x 23 cm, foderata di carta forno e unta d’olio. Distribuite sopra gli acini, cospargeteli con 3 cucchiai di zucchero semolato e terminate con un giro d’olio. Stendete con le mani (o con il mattarello) la pasta restante e distribuite sulla superficie gli acini restanti con ancora un po’ di zucchero e olio. Cuocete per 45 - 50 minuti in forno a 190°C. 14

MYSHOP 09·2020


09·2020 MYSHOP

15


TEM P O L I B ER O

IL RITORNO A SCUOLA È…

S U P E R S P O R T I V O !

Felpe con zip oppure con cappuccio, pantaloni multicolor o tinta unita: con le nuovissime tute di Decathlon dedicate ai più piccoli, è impossibile scegliere un solo look! Te s t o ALESSANDRA BARBAZZA Foto LUDOVICA BORIANI

È

il completo più pratico e confortevole che esista. Ed è anche super trendy, visto che le tendenze degli ultimi anni l’hanno fatta tornare in auge. La tuta da ginnastica è perfetta per il rientro a scuola di bambini e ragazzi, che hanno sicuramente bisogno

16

MYSHOP 09·2020

di capi comodi e veloci da indossare la mattina. Ma anche di un tocco colorato, frizzante, allegro e, perché no, alla moda! Ecco alcune delle proposte firmate Decathlon (a partire da 5,99 €) per bambine e bambini, perfette per il back to school 2020/21 (e naturalmente anche per le ore in palestra!).

DOVE SI TROVA Pieve Fissiraga Via L. Da Vinci - tel. 0371 699080 www.decathlon.it


TEMP O L I B ER O

L’IMPEGNO BODY POSITIVE Decathlon lancia la campagna di sensibilizzazione #leggings4everybody con una nuova collezione di leggings fitness (a partire da 4,99 €) pensata per tutte le donne di diversa fisicità. Le taglie vanno dalla XS alla XXL e hanno diverse opzioni di altezza della vita in modo che tutte possano sentirsi a proprio agio durante l’allenamento.

ORARI Dal lunedì alla domenica orario continuato dalle 9.00 alle 20.00 24h su 24h su decathlon.it 09·2020 MYSHOP

17


18

MYSHOP 09·2020


MODA

01 Bomber Ma davvero torna il bomber? Sì. Lo avevamo amato negli anni ’80, odiato negli anni ’90 e ora torn di nuovo alla grande. Più morbido, in versione over, o mini.

TENDENZE in pillole

02 Colori Palette inusuale quest’autunno: sì al blu elettrico, sì al rosso. Colori primari imperanti. Per non esagerare ed evitare l’effetto semaforo, potrebbe essere buona cosa sceglierli anche solo per i collant: accendono di colore senza esagerare! In alternativa, le più tradizionali, potranno puntare anche sulle mille sfumature del beige. Banale? No, se lo ribattezzate “stile guscio d’uovo”.

COME CI VESTIREMO QUEST’AUTUNNO? È PRESTO DETTO, CON QUESTA MINI-GUIDA AGLI OUTFIT PIÙ COOL DI STAGIONE Testo BIANCA VERONESI

N

on è più stagione per la comodità nella quale ci siamo crogiolate durante il lockdown. Si torna in ufficio, si torna alla socialità controllata, si torna ad uscire (con prudenza e intelligenza). È quindi tempo di ripassare i dictat delle passerelle per tornare a essere non solo presentabili, ma super cool. Vediamo insieme i must della prossima stagione e non facciamoceli scappare! 09·2020 MYSHOP

19


04 Pelle colorata Soprattutto sulle giacche, la pelle sarà il vero passepartout. La novità di quest’anno? Non puntare solo sui tradizionali nero e marrone, ma spingersi sui colori: sì al blu notte, al vinaccia, al rosa flamingo. Il tocco in più? La borsetta (in pelle, appunto) con i guanti coordinati.

03 Frange Sui cappotti, sulle gonne, sulle maniche delle giacche, sulle borse. Già in auge lo scorso anno, continuano a imperare. Comode magari no, ma di sicuro le frange sono sbarazzine e donano un tocco sempre divertente al look.

05 Cravatta Sdoganata dal guardaroba maschile, si infila anche in quello femminile. Può risultare divertente infilata sotto a un mini-cardigan, seriosa sopra a una camicetta in ufficio. Certo, bisogna un po’ saperla portare…

06 Catene Alla caviglia, come chiusura di una décolleté importante, oppure come applicazione su una borsa e ancora a mo’ di collana… l’effetto chain si conferma intramontabile. 20

MYSHOP 09·2020


09·2020 MYSHOP

21


22

MYSHOP 09·2020


MOTOR I

PNEUMATICI

ALL SEASON,

è boom

Cresce in Europa la domanda per le gomme quattro stagioni: Pirelli amplia la propria gamma con 22 nuove misure

I

l raddoppio della domanda nel 2019 rispetto al 2016 conferma l'interesse degli utenti per le gomme All Season da usare tutti i mesi dell'anno, un trend a cui si è subito adeguata Pirelli che lancia un importante allargamento delle misure disponibili in questa categoria di pneumatici. Debuttano infatti i Cinturato All Season Plus e Scorpion Verde All Season SF in 22 nuove misure, nei calettamenti tra i 16 e i 19 pollici, proponendo al mercato del ricambio anche le versioni Seal Inside, la tecnologia Pirelli che consente di continuare la marcia anche in caso di foratura.

09·2020 MYSHOP

23


M OTO R I

Con queste nuove misure, la Casa della “P” lunga arriva a coprire circa il 90% dei potenziali volumi di mercato di pneumatici All Season. Si tratta di pneumatici che tolgono qualsiasi preoccupazione al guidatore, in quanto non richiedono il cambio stagionale e, se è presente la tecnologia seal inside, eliminano il fastidio di una foratura. Per rispondere alle esigenze dei proprietari di auto che montano pneumatici tra i 15 e i 20 pollici e che desiderano muoversi in una dimensione di mobilità totale in un contesto urbano, senza preoccuparsi delle condizioni meteo e delle normative, Pirelli mette a disposizione il pneumatico Cinturato All Season Plus. Evoluzione della prima gamma Cinturato All Season possiede un particolare disegno battistrada direzionale, che consente un'ottimizzazione della capacità di espulsione dell'acqua, attraverso i due ampi canali longitudinali e laterali, riducendo notevolmente il fenomeno di acquaplano. Grazie all' innovativo disegno, si ha un ridotto rumore, sia all'esterno del veicolo sia all'interno dell'abitacolo, a tutto vantaggio del piacere di guida. Presenta

24

MYSHOP 09·2020

anche la tecnologia della lamellatura 3D che ottimizza il movimento del tassello e garantisce migliori prestazioni in frenata e in curva, uniformando il profilo di usura della gomma e allungandone così la durata. In caso di fondi innevati, invece, l'apertura dei tasselli consente di catturare i cristalli di neve cosa che ottimizza la tenuta di strada. All Season Plus è contraddistinto dal simbolo M+S ed anche da quello del fiocco di neve inserito nel profilo di una montagna a tre cime, che ne certificano l'assoluta sicurezza nelle condizioni invernali. Per chi possiede

un Crossover o un suv, Pirelli mette a disposizione lo Scorpion Verde All Season SF adatto all'estate e all'inverno, dotato del simbolo del fiocco di neve sui tre picchi, oltre alla marcatura M+S che garantisce la massima sicurezza nelle condizioni invernali. Il particolare disegno battistrada e la struttura delle lamelle permettono un'ottima tenuta di strada sia su neve sia su bagnato, con perfetta stabilità laterale, trazione e una bassa emissione di rumore. Completa la gamma per le quattro stagioni il pneumatico Carrier All Season dedicato ai van e ai veicoli commerciali leggeri.


MOTOR I

Nokian Tyres

PRESENTA SEASONPROOF Il produttore scandinavo lancia sul mercato una nuova gamma di pneumatici pensata per tutte le stagioni

U

na nuova gamma di pneumatici All Season firmati Nokian Tyres. Il produttore scandinavo ha presentato oggi il nuovo Nokian Seasonproof per auto, SUV e crossover, pensato appositamente per gli automobilisti che chiedono affidabilità e massima sicurezza tanto nelle giornate invernali quanto in estate, senza per forza cambiare prenumatici sulla propria vettura. La crescente necessità di maggiore sicurezza in condizioni inaspettate di bagnato e neve, anche fuori stagione, è uno dei motivi principali per cui un numero elevato di veicoli europei viene dotato di pneumatici in grado di sopportare tutte le condizioni meteorologiche.

Il nuovo Nokian Seasonproof è sviluppato per soddisfare le esigenze degli automobilisti europei e progettato per essere flessibile e adattabile alle condizioni meteorologiche sia invernali che estive, con un nuovo design del battistrada realizzato su misura per un uso ottimale durante tutto l'anno e innovazioni per garantire la massima sicurezza, un'eccellente durata e una bassa resistenza al rotolamento. Tutte le misure degli pneumatici hanno il simbolo del fiocco di neve, che indica che lo pneumatico è stato ufficialmente approvato per l'uso invernale. La gamma di prodotti offre dimensioni adatte ad autovetture, SUV e CUV con una selezione

di 64 prodotti da 14 a 19 pollici, con valutazioni di velocità di T (190 km/h), H (210 km/h), V (240 km/h), W (270 km/h). Undici misure selezionate saranno disponibili nell'autunno 2020 e il resto della selezione verrà lanciato sul mercato all'inizio del 2021.

Anche sabato 26 e domenica 27 settembre

Lazzari Auto Concessionaria Ufficiale Hyundai Cornegliano L. (LO) - S.P. 235 - Km 31.500 Tel. 0371 69711 - www.lazzariauto.it

09·2020 MYSHOP

25


26

MYSHOP 09·2020


AL VIA LA RACCOLTA DONAZIONI CON LA FONDAZIONE COMUNITARIA PER UN PROGETTO FOTOGRAFICO LEGATO AL LODIGIANO DURANTE IL LOCKDOWN

il Lodigiano

Da Vivere A CURA DI CRISTIANO ROSSETTI

Mai come quest’anno il Festival della Fotografia Etica di Lodi sarà intrecciato con la comunità che lo circonda.

Uno dei percorsi del Festival della Fotografia Etica, avrà l’obiettivo di creare una memoria collettiva del periodo storico che il Lodigiano e il mondo intero hanno affrontato in questi mesi, dando voce alle storie del territorio. Il percorso espositivo prevede 4 mostre gratuite sul tema del Covid sia a Lodi, ma anche per la prima volta, nella città di Codogno. L’inclusione della città simbolo della pandemia per il mondo occidentale vuole essere un momento di riflessione e rilancio in chiave di comunicazione e immagine del territorio utilizzando la cultura come strumento di comunicazione e valorizzazione di una comunità. Il territorio di Lodi e Codogno trovano in questo progetto una fase di riscatto e nuovo slancio. Per far si che questo progetto possa svilupparsi ed essere efficace nel migliore dei modi, è stato lanciato una raccolta donazioni.

L’associazione Gruppo Fotografico Progetto Immagine e la Fondazione Comunitaria

di Lodi hanno stretto una collaborazione

per permettere a c ​ hiunque lo vorrà, anche con una piccola donazione, di essere parte attiva nella costruzione di una comunità generosa e partecipe. Attraverso tanti piccoli mattoncini si edificano i luoghi che poi viviamo e condividiamo; per poter mettere il proprio, di fianco le coordinate per la donazione.

BONIFICO INTESTATO ALLA FONDAZIONE COMUNITARIA DELLA PROVINCIA DI LODI ONLUS CORSO VITTORIO EMANUELE II, 17 – LODI CAUSALE: UNO SGUARDO FOTOGRAFICO SUL COVID - BANCA INTESA SANPAOLO IBAN: IT31T0306909606100000010657 (Donando attraverso la Fondazione Comunitaria, sia privati che imprese potranno usufruire dei benefici fiscali secondo la legge in vigore, informazioni su ​www.fondazionelodi.org​) Un progetto comunitario è la casa di tutti. Costruiamola insieme.. Tutte le info: https://www.festivaldellafotografiaetica.it/sostieni-il-festival/

09·2020 MYSHOP

27


28

MYSHOP 09·2020


Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.