Page 68

MU ZI RE CE NSE

WOMEN IN BLACK VOL. 2

BE ABOUT

HOME (Autoprodotto)

(Rising Time)

Secondo volume per ‘Women in Black’ compilation nata da un’idea di Alessandra Margiotta con il supporto dell’etichetta Rising Time. Venti voci della black music italiana e non solo, su strumentali che spaziano dalla rnb, al soul e al reggae. Interessante proposta uno step successivo rispetto al precedente.

4 musicisti più 4 strumenti uguale un interessante sound internazionale. Testi in inglese e folk rock non di matrice nostrana. Brani ben congegnati e confezionati da una produzione artistica di buon livello. Interessante il timbro vocale del leader. In attesa di una nuova partenza e un nuovo ritorno at “home”.

(Monica Reale)

(G.M.)

PEPPA MARRITI BAND

MASSARONI PIANOFORTI

AJERET (MK Records)

GIU (Altrove Records)

Rock di matrice combat misto a folk di provenienza balcanica quello proposto dalla storica band Arberesh (lingua minoritaria di ceppo albanese parlate in molte colonie del sud Italia). Buona la proposta artistica. Disco ben suonato, ben arrangiato e ben prodotto. Opera matura e in crescita rispetto ai precedenti album. Un disco che si ascolta con piacere nonostante le difficoltà di comprensione linguistica

Cantautore appartenente alla schiera stra-abusata della scuola italiana. Massaroni riesce però a rendere la sua proposta diversa e interessante grazie a testi mai banali carichi di storie e di idee. La pioggia la fa da padrona nell’intero album rendendolo a tinte grigie e bagnato. Un esperimento in crescita che potrebbe aprire a approfondimenti compositivi e di produzione di livello. (G.M.)

(G.M.)

GIOVANNI CINQUE

THE SICK DOG

Interessante esordio per il cantautore campano Giovanni Cinque. Ottima penna e illuminata ricerca melodica. Proposta originale con una serie di lungaggini musicali di troppo. Un lavoro maggiore sull’essenziale potrebbe riservare interessantissime sorprese per il futuro...e poi come diceva Oscar Wilde “i piaceri semplici sono l’ultimo rifugio della gente complicata”.

Progetto che compie dieci anni e lo fa con un disco interessante e una spanna sopra il precedente. Musica dal Sud Italia ma di matrice opposta quella proposta dal quintetto cosentino. Pop, Rock e Psichedelia anni zero quella proposta dai “Cani Malati”. Da evidenziare “Desire” e “L’uomo aquila”. Da Ascoltare per viaggiare anche da fermi.

UN ALTRO DNA (La Lumaca Prod)

HOBO (Autoprodotto)

Vuoi essere recensito da Muzi Kult? Scrivi a muzirecensa@gmail.com Oggetto : Richiesta Recensione “Vorrei essere recensito da Muzi Kult” Riceverai risposta con le istruzioni per inviare il tuo disco

68 Muzi Kult

(G.M.)

(Monica Reale)

Muzi Kult n°30 - Marzo/Aprile 2017  

Muzi Kult n°30 - Marzo/Aprile 2017

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you