Issuu on Google+

estatealfresco provincia di avellino mediateur


laboratori estivi al museo edizione duemiladodici 26 giugno > 4 agosto avellino ex carcere borbonico Un’estate “al fresco” ma per gioco, chiusi in un (ex) carcere per un incredibile viaggio nel tempo. Per il secondo anno laboratori creativi, giochi di squadra, quiz, visite guidate per stimolare i nostri piccoli ospiti e impegnare in maniera originale e formativa le loro calde giornate in città. Prigionieri sì, ma del divertimento!


per bambini e ragazzi età 6-13 anni durata 1 settimana (dal martedì al sabato) inizio laboratori ore 10.00 (ogni laboratorio dura circa 2 ore) laboratori gratuiti prenotazione obbligatoria max 20 partecipanti a settimana come partecipare La prenotazione può essere fatta telefonicamente, via mail o di persona presso l'accoglienza dell'Ex Carcere Borbonico La prenotazione vale per l'intera settimana dei laboratori (dal martedì al sabato). Non è possibile prenotare un solo laboratorio. Chi perde una o più giornate può recuperarle la settimana successiva se ci saranno posti disponibili. Non è possibile prenotarsi due volte ai laboratori, ogni bambino potrà partecipare a una sola settimana. Se il bambino porta con sé una merenda potrà consumarla durante la pausa. Una volta prenotati, per completare l'iscrizione vi chiediamo di compilare un'apposita "Domanda di partecipazione" presso la sala accoglienza del Museo il primo giorno dei laboratori (martedì). La domanda può anche essere scaricata dal nostro sito e consegnata già compilata.


info e prenotazioni 0825 790733 didattica@mediateur.it www.estatealfresco.it www.culturaprovinciaavellino.it museo irpino

ex carcere borbonico piazza alfredo de marsico 83100 avellino


calendario laboratori 26/30 giugno 3/7 luglio 10/14 luglio 17/21 luglio 24/28 luglio 31 luglio / 4 agosto


laboratori


i detective del passato

MARTEDÌ

Attività didattica, articolata in diverse azioni, che porterà i bambini ad indagare il passato, muovendosi come veri archeologi. Il laboratorio prevede una prima parte teorica durante la quale i bambini saranno introdotti alla conoscenza del mondo dell’archeologia, dei suoi metodi di studio e interpretazione delle tracce del passato. Seguirà una parte pratica in cui i bambini saranno impegnati in una simulazione: in una vasca di scavo sarà ricreata una stratigrafia archeologica con tanto di reperti. Compito dei piccoli archeologi, oltre allo scavo, sarà realizzare una documentazione scritta e grafica delle differenti fasi, identificare i reperti, ricostruire la cronologia degli eventi.

preistoria


a spasso per l’olimpo

MERCOLEDÌ

Dopo una breve introduzione generale sulla mitologia greca, ai bambini saranno narrati percorsi mitologici di divinità ed eroi del Mondo Antico. Poi i bambini, divisi in gruppi, sceglieranno uno dei miti raccontati e realizzeranno disegni che avranno come soggetto il mito prescelto. Dopo averli terminati, li utilizzeranno per raccontare la “loro” versione del mito, all’interno di un particolare teatro.

età greco romana


a scuola di scultura

GIOVEDĂŒ

Attraverso la manipolazione dell'argilla e la tecnica dell'intaglio si potrĂ  stimolare la creativitĂ  dei bambini che, partendo dall'osservazione di alcuni particolari delle opere esposte nelle sale, realizzeranno delle piccole sculture in argilla.

medioevo


oggi leggiamo un quadro

VENERDÌ

I ragazzi, nei panni di piccoli guardiani del Museo, vengono guidati alla lettura delle opere in un percorso che ha lo scopo di evidenziare la differenza tra il semplice “guardare” e “osservare” un’opera d’arte, sia essa pittorica o scultorea, per arrivare a capirne il suo valore di documento della storia, della tecnica e del gusto di una determinata epoca.

barocco


giocamuseo / frammenti di storia

SABATO

Nelle sale del museo i partecipanti sono stimolati ad indagare i dettagli fotografici e a formulare ipotesi che nascono dall’attenta osservazione di ogni minimo particolare. Le soluzioni trovate sono confermate o smentite nel percorso di ricerca degli oggetti, seguendo indizi che svelano la storia del Risorgimento Irpino. Dopo la visita al Museo Irpino del Risorgimento, i partecipanti saranno impegnati in un gioco dell’oca che ripercorre le tappe salienti della storia risorgimentale irpina.

risorgimento


estate al fresco 212