Issuu on Google+

Idee & progetti per Colle Colle Brianza 13 ottobre 2009. Alla cortese Att.ne dell’Assessore Riccardo Orsanigo .

OGGETTO: Risposta alle dichiarazioni dell’Assessore Orsanigo apprese dall’articolo del giornale Casate Online del 12 ottobre 2009 avente per titolo “replica della giunta sul caso wireless”.

Sorvolando sul tenore polemico e sfottente delle sue dichiarazioni nei confronti del Gruppo di Minoranza da me rappresentato, con la presente vorrei porle alcune domande. Quando lei dichiara che “…la soluzione descritta nell’articolo appare identica a quella proposta dal gruppo di maggioranza a quello di minoranza, in una passata seduta del consiglio comunale, dopo un lungo periodo di ricerca e di lavoro del sottoscritto e del Sindaco Manzoni” sta per caso insinuando che il gruppo da me rappresentato ha in qualche modo ”rubato” delle idee alla maggioranza e le ha fatte proprie?? Sta forse insinuando che il gruppo di Minoranza ha rilasciato dichiarazioni fasulle?? Oppure con la sua dichiarazione intende attribuirci di fronte a tutta la cittadinanza il titolo di approfittatori ai danni di un povero Assessore ed un ingenuo Sindaco?? A me pare che è proprio questo il suo intento, denigrare pubblicamente la Minoranza solo perché ha saputo, meglio di Lei, risolvere un problema, che credo, per una sua scarsa capacita non è stato in grado di risolvere in ben due anni di “lavoro”. E’ troppo facile prendersela con il Gruppo di Minoranza, se presenta interpellanze ovvio!! rompe le scatole alla maggioranza e se propone qualcosa bhe!! facile ruba le idee ovviamente sempre alla maggioranza. Se vuole proprio prendersela con qualcuno lo faccia con se stesso oppure con il suo Gruppo se non è stato da esso adeguatamente supportato. Pensi Assessore che il sottoscritto ha depositato in data 28/07/2009 una lettera dove ci siamo resi disponibili alla verifica dei curricula pervenuti per la Commissione del Paesaggio e ovviamente per una discussione sulla scelta dei membri all’interno della Commissione competente, Lei crede che abbia ricevuto risposta dalla Sua maggioranza?? Certo che no, nemmeno verbalmente!! E secondo lei cosa di così improponibile ha richiesto la Minoranza per non ricevere nemmeno una risposta?? Sinceramente se questa è la Vostra versione della collaborazione, mi consenta, non si meravigli se non le abbiamo comunicato il nominativo del nostro membro, per il “gruppo di lavoro” sul problema adsl, non mi pare ci fossero le basi per farlo, in quanto il principio della collaborazione è che vada in entrambi i sensi altrimenti che razza di collaborazione è???

PER CHIARIRE COSA ABBIAMO FATTO La realtà è questa: 1. Circa due mesi fa abbiamo discusso all’interno del gruppo di una possibile soluzione al problema adsl proposta da un nostro esponente, il quale essendosi informato per la propria abitazione e avendo dimestichezza con l’argomento ha effettuato con la propria strumentazione delle verifiche sul segnale che ha dato ottimi risultati. 2. Ci siamo poi mossi, (pc portatile in spalla e parabola alla mano), per verificare la copertura sulle altre frazioni e per trovare i possibili punti palo al fine di creare una prima rete di diffusione interna, finalizzata al trasporto del segnale.


Idee & progetti per Colle 3. Dopo aver identificato una serie di possibili punti abbiamo ricercato una ditta, la quale non ha nulla a che vedere con quelle menzionate nel Consiglio Comunale, ed attraverso il proprio sito abbiamo appreso informazione sia di carattere tecnico che commerciale . 4. Un componente del gruppo ha fatto da apripista ed ha sottoscritto un contratto di fornitura con la predetta ditta, che si è rilevata efficientissima. La connessione realizzata è semplicemente “velocissima”. 5. Abbiamo poi predisposto un semplice comunicato per informare la cittadinanza della reale possibilità nell’utilizzo del servizio, indicando ovviamente anche come funziona il collegamento. Sul fatto della strumentazione impiegata, dove Lei tanto si stupisce delle dichiarazioni rese nel nostro comunicato, come a voler ribadire che abbiamo in qualche modo “rubato” un’idea, mi stupisce che Lei Assessore Orsanigo, giovane e rampante Ingegnere, abituato a girare per il mondo, possa veramente pensare che il gruppo di Minoranza sia composto da una manciata di ignoranti che erano allo scuro delle tecnologie in questione e che aspettavano solo il suo intervento per essere illuminati sull’esistenza della tecnologia “wireless”. Forse al nostro interno vi è chi è a contatto di tale tecnologia per lavoro, pertanto qualora avesse bisogno di una consulenza sa dove trovarci. Molto probabilmente il suo interesse è rivolto prevalentemente all’immagine Sua e del Suo Gruppo e non alla sostanza delle cose, diversamente non si spiegano un tali dichiarazioni verso la Minoranza. Il fatto che la Minoranza dimostri le sue capacità attraverso idee e proposte concrete e realizzabili forse Le da fastidio, ma all’interno di uno stato democratico come il nostro, fortunatamente si è ancora liberi di proporre il proprio pensiero. Comunque non si preoccupi, non le ruberemo la sua parte di spazio mediatico. La sua ricerca di notorietà, attraverso gli annunci del “faremo”, sarà preservata. NOI saremo impegnati a lavorare per proporre nuove idee e nuovi progetti per migliorare ciò che abbiamo e per realizzare ciò che ancora manca. Per concludere credo che per Lei Assessore Orsanigo sia arrivato il tempo del lavoro e dei fatti, le parole lasciamole dopo i successi. Dimostri di meritarsi la carica che ricopre, io sono convinto che ce la può fare, si convinca anche Lei, si convinca che sta AMMINISTRANDO il Comune di COLLE BRIANZA.

P.S. Possiamo fornire prova del nostro lavoro con tanto di relazione e planimetria, che dimostrano la fattibilità del progetto. Quindi visto che Lei Assessore sembra così baldanzoso, dimostri che il lavoro svolto negli ultimi due anni è supportato da uno studio di fattibilità. Poi confrontiamo i due progetti in Consiglio Comunale. Cordiali saluti. Il Capogruppo di Minoranza Cattaneo Marco


risposta