Page 1

SPETTACOLI ”Di cosa non faccio mai a meno nella vita? Della fantasia e della curiosità”

Immagini e colori senza tempo Paolo Sapio, giovane fotografo e web designer, ci parla del suo lavoro di Charles N. Papa CAMPOBASSO - Mamma scrittrice, padre e nonno maestri d’arte, Paolo Sapio non poteva che diventare un artista al di fuori del tempo. Fotografo, web designer, 29 anni da Napoli ma residente a Campobasso il giovane talento ci parla del suo lavoro. Entrambe le professioni hanno quel tocco di fantasia e di magia che Paolo dà a quello che fa, muovendosi al di fuori del tempo, quasi calato in un mondo che lui prende di striscio, ma lasciando tracce importanti come le sue fotografie, tutte belle. “Nel 2000 - ci spiega Paolo partecipo ad un concorso di Pagine Bianche vincendo il premio ‘opera finalista’. Da allora non ho lasciato più questa passione che è diventato un lavoro. Oggi, mi piace fotografare i colori, i contrasti, le sfumature dei soggetti. E poi, mi piace lavorare in postproduzione, aggiungere, ritoccare, esaltare quello che non si vede”. Paolo gira in moto, i suoi dredd sono caratteristici di una personalità che smussa tutte le sovrastrutture inutili, della

E’ Capasciacqua L’Atam giovedì al teatro Savoia

mente, permettendo così di essere un giovane che della saggezza ne fa buon uso. “La mia foto - continua Paolo Cambiamenti (in alto) è simbolicamente il passaggio della mia vita che mi ha portato ad essere

Italia Wave, semifinali al Mamamè BOJANO - Venerdì 6 marzo dalle 22:00 al Mamamè di Bojano, seconda semifinale di Italia Wave Molise 2009. Quattro le band in concorso: Vodkatronik (nella foto), Natanera, Underground system, Postit.Ingresso euro 5,00. Organizza l’associazione “Il pentagramma”.

determinato per raggiungere dei traguardi. Vedermela da solo mi ha rafforzato nei rapporti con gli altri ed oggi sono contento. Un’altra foto alla quale sono molto legato è Il re del nulla, con mio padre in primo piano e il castello Monforte sullo sfondo”. Oggi Paolo sta tentando di aprire uno studio grafico tutto suo, perchè i suoi lavori come web designer, hanno bisogno di uno spazio adeguato da dove poter nascere: “L’indipendenza anche lavorativa è quello di cui ho bisogno ora. Mi divido tra grafica e fotografia ed è la mia vita”. Tra i suoi lavori, nel campo della moda, oltre ad aver collaborato con giovani stilisti emergenti, ha realizzato il catalogo 2008/2009 della Rev. Ha girato l’Italia con la sua macchina fotografica, ha collaborato con una importante compagnia teatrale a Firenze, le sue opere sono esposte in varie mostre e la sua fantasia, è quella che non gli manca mai quando deve fare uno scatto. Le sue foto si possono consultare su www.wadesign.it (fonte Movoloco).

CAMPOBASSO - La stagione teatrale dell’Atam prosegue con Capasciacqua. Scritto da Luciano Santarelli ha già vinto diversi premi teatrali come il Premio Gassman 2008 (per il miglior testo teatrale). Capasciacqua è una donna dalla stupidità ed ingenuità senza confini, ma fortemente decisa a realizzare un progetto nato da un incredibile equivoco: diventare attrice. Tra situazioni paradossali e personaggi sospesi tra realtà e fantasia, l'azione ruota attorno al provino di Palmira Portarapillo, la cui stupidità rappresenta una vera e propria forma di disadattamento e stupore verso le persone e le cose. Nel presentare le motivazioni della decisione di diventare attrice ripercorre la sua storia: intorno a lei una galleria di personaggi con i quali le incomprensioni si moltiplicano a dismisura. Il botteghino sarà aperto mercoledì 4 febbraio dalle ore 15 alle ore 18 e giovedì 5 febbraio dalle ore 11 alle ore 14 presso gli uffici dell’Atam (via Garibaldi 71). La prevendita proseguirà sempre giovedì 5 febbraio presso il foyer del teatro Savoia a partire dalle 19 fino a pochi istanti prima dell’inizio dello spettacolo (I settore 23 euro, II settore 19 euro, III settore 17 euro).

Gary Allegretto al Konig Ludwig CAMPOBASSO - La rassegna live della birreria bavarese Konig Ludwig di vico Percettore (traversa via degli Orefici) prosegue con la partenza del tour europeo di Gary Allegretto (da Los Angeles) con il duo italiano Warm Gun, i musicisti Max Pieri e Fred Ghidelli.

9 ANNO II - N° 49 DOMENICA 1 MARZO 2009


SPETTACOLI La show girl impazza ora sul piccolo schermo con Mammucari e Amendola

Belen, la più bella del reame Arriva la Rodriguez questa sera alla discoteca Alexander GIOVEDI LA GARY ALLEGRETTO BAND

di Charles N. Papa CAMPOBASSO - E’ certamente tra le più belle showgirl che in questo momento occupa uno spazio mediatico rilevante. Belen Rodriguez, vittima della coppia Mammucari-Amendola su ‘Scherzi a parte’, è nel vortice del gossip più vigoroso ora, con il tormentone Corona, dopo Borriello e Rubicondi. I suoi strip nel programma Mediaset sono diventati uno dei momenti più attesi del programma, (per molti anche i più tristi) e lei gongola sull’onda del successo con il suo (?) candore e la sua spontaneità che l’hanno fatta diventare personaggio positivo per la tribù del tubo catodico. La modella argentina (Buenos Aires 20.9.1984), dopo gli esordi su Rai3 nel programma “Tintoria”, agguanta l’apice della nel notorietà a “L’isola dei famosi” 2008. Sarà a Campobasso questa sera per la gioia di fan di tutte le età. Info 337667648.

BOX OFFICE

CAMPOBASSO - Giovedì prossimo (5 marzo) alla birreria bavarese Konig Ludwig di vico Percettore (trav. via degli Orefici) a Campobasso, prende il via il tour europeo del bluesman Gary Allegretto & Warm Gun. Il musicista americano suona con i Warm Gun, un duo italiano che lo segue in tour e sono. Max Pieri e Fred Ghidelli. I Sugar Daddys sono invece la band che ha seguito Allegretto nel tour precedente. Inizio ore 22:00.

Massimo Ranieri oggi a Miranda MIRANDA - Stasera alle 21:00 l’attesa per chi possiede il tagliando d’accesso, finirà, “Canto perchè non so nuotare” di e con Massimo Ranieri, sarà lo show che la popolazione attende da quando sono stati messi in vendita i biglietti, finiti in pochissimi giorni. Cancelli aperti dalle 20:00 e ingresso rigorosamente controllato dalle autorità. Si consiglia di non arrivare a Miranda senza biglietto.

Il Box Office del Multisala Maestoso dal 20 al 22 febbraio 2009, vdede la coppia Pitt-Blanchett svettare sugli altri di molto ma Fausto Brizzi non molla e anche il Baglioni-pensiero tiene ancora bene, mentre Italians ha già dato e si gode il successo raggiunto. 1.Il curioso caso di Benjamin Button (583 presenze); 2.Ex (403); 3.Questo piccolo grande amore (358); 4.La leggenda di cuore d’inchiostro (342); 5.The reader 254); 6.La mia miglior nemica (182); 7.Venerdì 13 (173); 8.Italians (152)

Carnevale PALATA - “Vivi il carnevale” il 1 marzo a Palata sarà la giornata di carri e maschere. Dedicata ai più piccoli, la festa prende il via alle 15:00 dal bosco comunale “Mauro Giuliani” per concludersi alle 18:00 dinanzi il Comune con l’incendio del fantoccio di carnevale.

Stasera è ‘Soul vibes’ all’enoteca Grapes ISERNIA - Questa sera all’enoteca Grapes, dalle 22.30 in poi torna ‘Soul vibes’, il dj set di Charles Papa da Radio Luna network. L’appuntamento quindicinale con il dj dell’emittente molisana rinnova la playlist della sera, con nu-soul, nu-jazz, nu-house e contaminazioni varie. L’offerta si accosta alla carta dei vini e della grappa e al menù.

Radio libere in Molise In arrivo un altro ‘speciale’ CAMPOBASSO - Nel weekend scorso la pagina degli spettacoli si è occupata di radio libere in Molise. L’articolo si è sviluppato partendo dagli anni ‘70 per arrivare ad oggi. In quasi quarant’anni di emittenza, le voci, i tecnici, gli operatori che hanno fatto parte di questo mondo sono stati e sono ancora, numerosi. I nomi di tutti è stato, come è facile intuire, impossibile scrivere, ma di questa mancanza ne vogliamo colmare parte. Chiunque creda di dovere o volere aggiungere qualcosa scriva pure a lagazzettadelmolise@tin.it precisando nell’oggetto per spettacolo/radio libere. Sarà cura della redazione contattare il mittente e realizzare una seconda pagina speciale.

‘Sopravvivere’ la personale di Picchiello CAMPOBASSO - Inaugurata il 21 febbraio scorso “Sopravvivere”, personale di Luciana Picchiello resterà aperta sino al 22 marzo presso la galleria Limiti Inchiusi dal sabato al lunedì (17-20). Scrive Canova: una visione dove l'arte non teme di confrontarsi con l'iconografia e le tematiche funerarie.

9 ANNO II - N° 48 SABATO 28 FEBBRAIO 2009


SPETTACOLI Il rapporto Anica attesta un 78% di investimenti privati nei film prodotti in Italia

La scelta del grande schermo Il trend nazionale segna un -4% di presenze per la stagione 2008 di Charles N. Papa CAMPOBASSO - Il 2008 (rispetto al 2007) segna un 4% di presenze in meno (fonte Anica). Nonostante questo, il cinema in Italia è in gran spolvero. Sono aumentati film prodotti (e coproduzioni) da 127 a 154 per esempio, il capitale privato incide per circa l’80%. Insomma c’è gran vitalità. Certo i dvd, i tarocchi, i download illegali non fanno bene al grande schermo, ma chi preferisce il cinema, predilige ovviamente la sala. Anche perchè comfort e audio non hanno paragoni con casa. In Molise il multisala Maestoso, con otto sale (due inugurate da poco più di un anno) soddisfa tutti i generi e segue il trend nazionale quasi sempre come scelta dei clienti. Ci spiega Franca Di Toro, coordinatrice del Maestoso: “Gli alti e bassi del mercato

sono consuetudine nel nostro campo. Anche noi seguiamo il trend nazionale ma abbiamo sempre una presenza costante che premia il nostro lavoro. Le otto sale soddisfano tutte le esigenze del pubblico, che proviene da tutta la regione e che sceglie la domenica per vedere il film preferito. Infatti, a fronte di un biglietto di euro 7,00 e di euro 4,00 per il primo spettacolo, abbiamo quasi tutte le sale piene. L’offerta certo poi dipende dai film, ma quest’anno ci sono molti titoli importanti e molti che usciranno a luglio, perchè l’estate al cinema è una esperienza che tutti vogliono ripetere. Qui abbiamo visto i Campionati del mondo 2006”. Dunque gran ottimismo al Maestoso. Le otto sale con una capienza di circa 2.000 persone rendono la visione confortevole e d’effetto.

I PIU’ VISTI NEL 2008 Questi i dieci film più visti nel 2008 al Maestoso. 1.Natale a Rio (9.008 presenze) 2.Scusa ma ti chiamo amore (6.978) 3.Madagascar (5.226) 4.L’allenatore nel pallone (4.918) 5.La fidanzata di papà (4.253) 6.Kung fu Panda (4.239) 7.Il cacciatore di aquiloni (4.083) 8.Parlami d’amore (4.050) Informazioni e programmazione su www.cinemamaestoso.it telefono 0874484770

Italia Wave BOJANO- Tornano in Molise le selezioni di Italia Wave. Si svolgeranno tutte al Mamamè di Bojano sulla ss 17 per Isernia. Questa sera saranno cinque le band che si contenderanno la finale per Italia Wave. L’evento si svolgerà dal 16 al 19 luglio a Livorno. I gruppi che si esibiranno oggi sono: En plain, Neverend (San martino in pensilis), Mushma (Campobasso), Luigi Mancini (Termoli), La via d’uscita (Vinchiaturo). Altri cinque gruppi si esibiranno al Mamamè venerdi prossimo: Vodkatronik, Natanera, Underground system, Postit. La terza ed ultima serata di semifinale si terrà il 13 marzo. La finale è ancora da decidersi.

Nidi d’Arac a Le Cave ISERNIA - Alessandro Coppola e i Nidi d’Arac, saranno live a Le Cave cantieri culturali sabato 7 marzo e non, come previsto in un primo momento il 28 febbraio. Inizio previsto ore 22,30. A seguire dj set Jackie Brown. Info 3497608237.

Andrea Rea quartet live Prosegue la rassegna jazz al Konig Ludwig

Freshtouch 4tet CAMPOBASSO - Con un repertorio che spazia dal soul al funky, il Freshtouch 4tet sarà live stasera al dopolavoro ferroviario dalle 21:30. Aumenta in questo modo l’offerta, ed anche questa CAMPOBASSO. Il concorso fotolocation si pone tra quelle che grafico “La la città di Natale” prediligono musica live. realizMazato “Camera gari (lo dall’associazione speriamo) trovando una chiara”, oggi riunisce la giuria per certa costanza nel tempo. decretare i vincitori. Sul palco Manuel Petti, Roberto Amatteo, Danilo De Vivo, Massimo De Cristofaro.

Fervono i preparativi arriva Ranieri MIRANDA - Sold out da giorni il palazzetto dello sport di Miranda per lo show dello ‘scugnizzo’ Massimo Ranieri “Canto perchè non so nuotare”. L’artista è in tour da circa al 9 febbraio 2007 e concluderà la tournèe il 29 maggio 2009 al Taetro Civico di La Spezia.

CAMPOBASSO - Prosegue la rassegna jazz alla birreria bavarese Konig Ludwig in vico Percettore, traversa via Degli Orefici nel capoluogo. Questa sera live il quartetto di Andrea Rea, pianista di Pomigliano d’Arco. All’attivo tre dischi con l’orchestra jazz di Napoli ed uno di prossima uscita. Danilo Rea è uno dei musicisti partenopei più innovativi e richiesti. Questa sera il repertorio con il quartetto sarà di gran spessore. Il prossimo concerto giovedì 5 marzo con la Gary Allegretto band.

Domani all’Alexander Belen Rodriguez CAMPOBASSO - Grande attesa per l’arrivo di Belen Rodriguez domani alla discoteca Alexander del capoluogo. Gli innumerevoli fans hanno già prenotato i palchetti per trovarsi il più vicino possoibile alla showgirl. Informazioni e prenotazioni 087461123 - 337667648.

9 ANNO II - N° 47 VENERDÌ 27 FEBBRAIO 2009


SPETTACOLI La prima in assoluto fu Video Radio Matese nel 1976, poi nacque Radio Antenna

C’era una volta la radio libera Dieci anni fa le emittenti in Molise erano 35, oggi neanche cinque di Charles N. Papa Raccontare di radio libere oggi, fa sorridere. E’ anacronistico. Semplicemente perchè oggi la radio libera, intesa in senso letterale, non esiste. Se oggi i grandi network sono asserviti a editori ingordi d’audiradio e danaro, negli anni ‘70 era la sola passione e voglia di stare con i radioascoltatori a spronare imberbi speaker e provetti dj. Allora la telefonata di chi ascoltava e veniva invitato a partecipare era un evento, oggi tra mail, chat, blog, segretarie nervose, centraliniste nevrotiche, poche gentilezze, arrivare a parlare con lo speaker diventa un’impresa. Per convenzione la data ufficiale della nascita delle radio libere in italia è fissata al 10 marzo 1975 quando iniziò le trasmissioni Radio Milano International, anche se in realtà pare che Radio Bologna fosse attiva già dal 1974. Il Molise, iin linea

con ciò che accadeva nel resto della nazione, vedeva nascere e morire (l’anno seguente) Video Radio Matese nel 1976 (fondata da Carlo Viola). Nasce in seguito Radio Antenna e

ON AIR Charles Papa, un pò il senatore degli speaker in onda, inizia la sua avventura, adolescente, a Radio Sud Molise nell’inverno del 1980. La prima puntata di Crazy Rock è su Neil Young. In seguito è speaker a Radio Valentina, Radio Canale 101, Mondo Musica Molise, inaugura le trasmissioni di Radio Tau con Sandro Arco (ora assessore regionale). Oggi conduce la chart su Radio Luna (sabato e domenica ore 17:00), è dj resident al discobar la Strada e al Cafè Prestige. E’ responsabile di Media Promotion press office.

poi Radio Luna. I primi speaker furono Marinella Lembo, Aldo Gioia, Teresa Ziccardi, il primo tecnico Giacomo Perrella detto ‘il fantasma’. Molte voci di quella prima emittente confluiranno in seguito a Telemolise e in Rai. Radio Luna, oggi appartiene al gruppo Radio Telemolise. Altra radio storica fu Radio Canale 101 del professore Di Cera ‘Baffo d’acciaio’. Da li speaker come Mauro Carafa e Tonino Marone sono oggi in forza a Rai 3 Molise. Tele Radio Campobasso di Gino Forte trasmetteva molta musica rock mentre le dediche erano prerogativa di Centro Diffusione Tappino. La differenza con le emittenti in attività oggi, e che allora, seppur pioneristica, l’idea della radio era pura passione, oggi sono aziende legate spesso a gruppi editoriali, dirette da manager, come grandi industrie. Ieri bastava mettere insieme idee e avere l’ardire

di paralre al microfono, oggi solo dopo dizione (e per forza!), colloqui, demo, provini, graduatorie, direttori che ascoltano o segretarie che agevolano, forse si può tentare il volo. Oggi in Molise trasmettono Radio Orizzonte, Radio Luna, Radio Valentina(?), Radio Hollywood, Antenna Adriatica e Trt. Nel 1990, chi scrive, ideò “Radiofrequenza”, evento a scopo benefico che metteva insieme tutte le radio della regione di quel periodo (35), e tutte rinunciavano per 24 ore al nome e alla pubblictà. Pamela Villoresi fu la ‘guest’ della prima edizione. La radiofonia molisana al servizio dell’associazione “Dalla parte degli ultimi” il cui presidente (poi sindaco della città) Giuseppe Di Fabio, fu il primo speaker, affiancato da padre Giorgio Ramolo. Dell’edizione numero 5 esiste un libro “I sordi intorno a noi”. Per informazioni la Dpu risponde alllo 0874698571.

Carlo Ferrante inizia a trasmettere nel maggio del 1976 a Radio larino. Nel 1977 fonda Radio Luna con Edoardo Cardelio, Enzo Palermo, Eugenio Cucciniello. Ha diretto l’emittente sino al 1998, anno in cui lascia a Umberto Zezza, Enzo Luongo, Katia Giuliani, Carlo Santella, Massimo Di Lecce, Giuseppe Carriera, Fabrizio e Angelo Potenza). Oggi è responsabile delle news di Radio Orizzonte.

Radiofrequenza, una scelta di vita CAMPOBASSO 2000. “Una maratona radiofonica”: me la spiegò così Charles, il primo a parlarmi di Radiofrequenza. “Ventiquattro ore in diretta sulle frequenze di tutte le emittenti regionali”. E la causa era perfino giusta: il 52° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani. I tre speakers avrebbero alternato la discussione su temi storici ed attuali - legati alla ricorrenza - a spazi di musica…“ma scelta bene”. Dietro l’iniziativa c’era il mondo del volontariato, l’associazione “Dalla parte degli ultimi” ne era il motore. “Gli speakers” erano tre giornalisti, due conosciuti a livello nazionale - almeno al pubblico più attento: Orazio La Rocca, vaticanista di La Repubblica e Luis Badilla, voce di Radio Vaticana. Non avevo capito, lì per lì, che Charles mi stava chiedendo di partecipare, di salire sul carrozzone e dare un mano; poi azzardò: “Saresti una perfetta ‘padrona di casa’ ”. Ero “il terzo” sulla barca di Radiofrequenza, sebbene fossi appena approdata in una terra sconosciuta. Entusiasmante. L’invidia è un sentimento che non conosco, se non in forme molto blande. Ma c’è un caso in cui sono certa di averlo provato: quando ho sfogliato l’agenda di Orazio La Rocca. Su quella rubrica c’era il numero personale del Presidente del Consiglio dell’epoca (e forse anche di quelli precedenti), di ministri, filosofi,

Pietro Rama voce di Radio Luna Network Pietro Rama ‘prende voce’ nel 1994 dai microfoni di Radio Campobasso 1, in seguito a Mondo Musica Molise. Dal 2002 al 2004 trasmette su Radio Delta 1 (in Abruzzo). “Deejay for a day” lo vede protagonista in diretta nel 2005. Oggi conduce “Luna park” dal lunedi al venerdi (16-19), è vocalist al discobar La Strada, conduce “Dj4aday” su Telemolise.

scrittori e giornalisti; di storici, sportivi, psicologi, subrettes e (soprattutto) cardinali. Dalla A alla Z, un carnet di nomi, cognomi, numeri di cellulare, recapiti di casa (in alcuni casi anche di quella delle vacanze), dell’ufficio. Qualche nota, qua e là, per specificare le abitudini. La Rocca la poggiò generosamente sul tavolo, non era la prima volta che partecipava a “Radiofrequenza”. Anche quell’anno rifiutò il rimborso del biglietto ferroviario Roma Termini-CampobassoA/R, nonostante le insistenze degli organizzatori. Mi raccontò di sua moglie e dei loro sei figli. Quattro li avevano adottati, due erano stranieri. La sua agenda si confermò un tesoro per la riuscita della manifestazione: il 60% di quei nomi partecipò telefonicamente alla diretta da Piazza Municipio.

Luis Badilla è sudamericano, cileno. È magrissimo. Un “laico di Chiesa”, un uomo colto, ma mai saccente. A Campobasso portava non soltanto la testimonianza cristiana, ma soprattutto la denuncia di una realtà difficile e spesso crudele, in cui la povertà finisce col procreare ignoranza, delinquenza, fanatismo, (tossico)dipendenza. Una realtà che molte comunità latinoamericane scontano a prezzi altissimi. Nel corso di Radiofrequenza quella di Luis Badilla si rivelò voce chiara, disincantata e priva di sovrastrutture. Diede un contributo importante alla qualità della discussione. E poi – lo confessiamo - fu proprio lui (sebbene nulla – vista la fisicità - lasciasse presagirlo) a resistere più a lungo: durante la maratona non mostrò segnali di cedimento almeno fino alla 19^ ora. Fumò almeno quattro pacchetti. Quella molisana era, allora, per me una realtà del tutto nuova: frequentavo il Mo-

Pippo Venditti voce di Radio Hollywood Gli esordi di Pippo Venditti come come dj alla discoteca Canguro nel 1987, poi la radio: Campobasso 1, Italia Radio, Mondo Musica, Radio Luna. Per anni è stao vocalits all’Impero. Oggi è responsabile di Radio Hollywood, conduce su Teleregione “Il ficcanaso” e “Stasera pago io”. E’ dj resident al Move.

di Daniela Ricci

lise a singhiozzi dividendomi fra un Nord e un Sud che, poco a poco, avrei scoperto molto più simili di quanto immaginassi. La Radio mi aveva già stregata durante gli anni bolognesi: lì avevo capito l’infinito potenziale della comunicazione “vocale”, imparato a non servirmi dell’immagine; sperimentato la capacità di persuasione della voce e la responsabilità dell’uso che di quello strumento si fa. Il Molise mi apparve come una terra statuaria, fiera, sola. Radiofrequenza fu il biglietto da visita che Campobasso mi porse: si presentò come una città moderna, civile, consapevole, attenta, democratica, sensibile, giovane. Ma la luce, in realtà, era riflessa: fu Radiofrequenza una iniziativa moderna, civile, consapevole, attenta, democratica, sensibile, giovane. Ma Campobasso scelse un ottimo ambasciatore: mi convinse a tal punto che, in Molise, ci rimasi.

9 ANNO II - N° 42 SABATO 21 FEBBRAIO 2009


SPETTACOLI Nulla di ufficiale da Live Nation, l’agenzia che cura il tour del cantautore

Vasco Rossi live, una bufala? Regione, Provincia e Comune non sono gli organizzatori di Charles N. Papa CAMPOBASSO - La notizia rimbalza nella rete come una pallina da ping pong. Vasco Rossi a Campobasso il 13 giugno per la data zero del suo tour 2009. Ripresa da un quotidiano locale, la notizia non trova fondamento in alcuna istituzione regionale e in nessuna probabile agenzia o mangement. Al Comune di Campobasso, all’Assessorato alla Cultura e Sport e all’Ufficio Patrimonio (che concede lo stadio) non ne sanno nulla. L’Assessorato alla Cultura alla Regione Molise non conferma ma anzi, smentisce il tutto. In Provincia l’addetto stampa conferma la non veridicità dell’indiscrezione. Live Nation, l’agenzia che organizza i live del cantatutore non ne sa nulla. Il sito ufficiale di Vasco non da alcuna ndata. Insomma pare proprio che il live di Rossi sia una bufala. Ad avvalorare questa ipotesi, l’agibilità del nuovo Romagnoli per soli 7.000 spettatori. Peccato, perchè per un pò ci avevamo creduto.

Aspettando Ranieri MIRANDA- Ormai quasi introvabili gli ultimi tagliandi per lo spettacolo di Massimo Ranieri al palasport di Miranda il 28 febbraio. “Canto perchè non so nuotare” è uno show che accontenta più generazioni per la bravura di Ranieri di rapportarsi con almeno due generazioni. La sua poliedricità fa si che lo show sia in giro da circa due anni e che non si fermi prima dell’estate prossima a Roma, dopo aver toccato tutta l’Italia, e il Molise l’inverno scorso (teatro Savoia). Un plauso alla Pro loco e al comune di Miranda per aver scelto uno spettacolo di così variegata natura che si adatta alle famiglie.

Carnevale alle Terme SEPINO - Alle Terme di Sepino in località Tre fontane domani sera ci sarà “Carnival party”, evento dance realizzato da alcuni giovani del paese e dalla Pro Loco. Si comincia alle 21:30 ingresso euro 8,00 in prevendita euro 6,00.

De Paula live al Ludwig pub CAMPOBASSO - Prosegue la buona programmazione jazz alla birreria Ludwig del capoluogo. Oggi di scena un figlio d’arte importante, Ronaldinho De Paula figlio del grande Irio, leggenda jazz che da anni vive in Italia. Il Ludwig pub è in vico Percettore.

ISERNIA- Il ristorante discobar La Strada, continua con costanza, ad essere il locale più frequentato ad Isernia nel fine settimana. Da ormai oltre due anni, il venerdì è il giorno scelto dalla movida isernina quale preferito per ballare. Di recente la programmazione affianca ai resident Pietro Rama e Charles Papa, nomi nazionali ed internazionali. Stasera è di scena Debora De Luca (nella foto).

Premio a ‘Cartoline da Roma’ Giulio Base al festival Los Angeles - Italia

Valentina al Mamamè BOJANO - Sarà live al Mamamè di Bojano questa sera Valentina Lupi. Alla ripresa del suo tour (Roma, Circolo degli artisti, 30 gennaio), la data di Bojano si frappona sul tragitto che la porta in giro per l’Italia e, nel mese di marzo, in Francia. Sul palco violino, basso e batteria con la voce di Valentina su tutto, senza fronzoli, essenziale e ruvida.

Dance

Giulio Base è originario, da parte di mamma, di Mirabello Sannitico e non Baranello come erroneamente scritto nella pagina di venerdì scorso, chiediamo scusa all’interessato e ai due paesi

Domani sfilata di carri allegorici CAMPOLIETO - Dopo alcuni anni, torna la sfilata dei carri allegorici a Campolieto. Saranno rappresentati i dodici mesi dell’anno accompagnati da canti in dialetto con costumi tradizionali.Domani a partire dalle 15:30 torna “La mascarata” con le scene de i “Briganti”.

LOS ANGELES - Quarta edizione del festival Los Angeles-Italia, al Teatro Cinese di Hollywood. Quest’anno è dedicato a Federico Fellini e, l’organizzazione di Pascal Vicedomini, vedrà molti attori italiani in lista tra cui Christian e Brando De Sica, Adriano Giannini, Mariasole Tognazzi, Franco Nero, Giulio Base. L’attore molisano sarà premiato per il film “Cartoline da Roma” che vanta un primato nel guiness ufficiale, quale pellicola con la corsa più lunga, infatti 90 minuti di film vedono Base e il suo border collie correre per Roma, giorno e notte.

9 ANNO II - N° 41 VENERDÌ 20 FEBBRAIO 2009


SPETTACOLI Nella commedia anche la storia di Peppino Impastato, eroe dell’etere siculo

Quel fallito di Mickey il dj Tullio Solenghi questa sera al teatro Savoia ne “L’ultima radio” di Charles N. Papa CAMPOBASSO. Parlare di radio è sempre un pò romantico, ma di radio libere cioè di quelle degli anni ‘70, prima dell’avvvento dei network e delle holding dell’etere, prima dello share e dell’auditel. Questa sera al Teatro Savoia Tullio Solenghi porta in scena “ L’ u l t i m a radio”, elaborato da un monologo della vulcanica S a b i n a Negri , moglie del min i s t r o Calderoli ed ex opinionista di Markette. Dunque un punto di partenza che parte da una visuale diversa dal c o n s u e t o. Quella di Mickey, speaker di una piccola emittente, libera. Solenghi è bravo ad interpretare questo fallito, ma anche due camei, quelli di Edwin Ar-

mstrong, ingegnere americano che brevetta una radio che trasmette onde elettromagnetiche in frequenza, in poche parole inventa l’FM, e Peppino Impastato, eroe di Radio Aut, emittente libera, di controinformazione, che sul finire degli anni ‘70 usa la satira contro la mafia e contro i politici di Cinisi. Sarà assassinato il 9 maggio 1978, dopo lunghe e drammatiche indagini, nel 2001 è condannato a 30 anni Vito Palazzolo e nel 2002 Gaetano Badalamenti che però morirà due anni più tardi. Ecco dunque che la radio non è solo un passatempo, ma veicolo di messaggi importanti. Tullio Solenghi è bravo a non banalizzare e, memore del trio (con Lopez e Marchesini), resta sempre un bravo ragazzo.

Alien T on the mix CAMPOBASSO - Nel panorama della techno più estrema, l’hardcore (oltre le 180 bpm) ha uno spazio tutto suo. Alfiere in Molise è Alien T (Marco), che dal 2000 si cimenta come dj. Dal 2004 comincia a frequentare i posti giusti, soprattutto in Svizzera e Olanda (al mega rave).e the hardest”. Un suo pezzo “Rock the nation” è nella compilation “Always hardcore 22”. (Fonte Movoloco)

San Valentino alla Bibliomediateca CAMPOBASSO - Alla bibliomediateca rassegna di film per la ricorrenza di San Valentino. Dal 9 al 14 febbraio i film scelti seguono il filone dell’amore, oggi si proietta “Ubriaco d’amore” (2002) con Adam Sandler. Domani si chiude con tre film a partire dalle 12:00 sino alle 17:00.

I sette vizi capitali

TERMOLI - Dal 7 al 20 febbraio all’Archetyp’art gallery in via Marconi si tiene la mostra “Dai Sette Vizi Capitali alla Cabala Contemporanea”. Direzione artistica e organizzazione a cura di Antonio Picariello e Nino Barone.

Cut, corsi intensivi CAMPOBASSO - Aperte le iscrizioni per corsi intensivi di teatro educativo per insegnanti e operatori del sociale a scopo pedagogico. Saranno quattro fine settimana dedicati allo studio (venerdi h 18/21 e sabato e domenica h 11/13). Il costo complessivo è di euro 400,00 informazioni dambrosio@unimol.it

It’s Pulp

CAMPOBASSO - Il lungo weekend della birreria Pulp comincia il giovedì con la serata arrosticini e la musica di Horacio. La prelibatezza culinaria attira sempre più estimatori. Il venerdì tocca a Peppe la Boosta e la serata ‘Diego Abatantuono’. Si chiude il sabato con Helveg e musica a tutto tondo. La birreia Pulp si trova in via Duca d’Aosta 2 a Campobasso.

Manuel Trabucco al Konig Il 20 atteso live di Robertinho De Paula di Francesca Mancini CAMPOBASSO - Il cartellone jazz della birreria bavarese Konig Ludwig offre, ogni venerdì, live di pregevole fattura. Questa sera, al locale di vico Percettore, si terrà il concerto del Manuel Trabucco quartet. Il sassofonista pescarese (classe ‘86) fa parte della Sidma jazz orchestra con la quale si è esibito al festival chieti in jazz. La scarna offerta live del capoluogo fa diventare la proposta del Konig un importante investimento da parte di chi della notte, ne fa mestiere. Il live più atteso è, al momento, quello del 20 febbraio prossimo, Robertinho De Paula, figlio di una leggenda del jazz, Irio De Paula. Definito il più bravo chitarrista jazz brasiliano, con circa 60 cd registrati, Irio De Paula vive in Italia e la sua maturità la raggiunge con Franco Micalizzi e con il film “L’ultima neve di primavera”. Il figlio Ronaldinho è un altro bravo jazzista ed è ora in tour in Italia. Il 20 sarà al Konig Ludwig. Il 27 Andrea Rea quartet, il 5 marzo Gary Allegretto, il 13 Luigi Grasso e il 20 marzo Poalo Recchia.

Oggi ‘Positivanight’ al discobar La Strada ISERNIA. Il venerdi al discobar La Strada presenta ‘Positivanight’, la serata con il dj Charles Papa e il vocalist Pietro Rama, entrambi da Radio Luna network. In arrivo altri ospiti nella serata clou della movida isernina, dopo dj Ingrid, i nomi saranno resi noti a breve.

7 ANNO II - N° 36 VENERDÌ 13 FEBBRAIO 2009


SPETTACOLI Iniziativa fortemente voluta dal rettore Giovanni Cannata

Palcoscenico per un debutto Il Centro Universitario Teatrale realizza corsi per attori di Charles N. Papa CAMPOBASSO - La magia del palco, l’emozione del debutto, la rabbia per gli errori, la dizione che sembra faccia parlare in modo diverso (mentre è ovviamente il contrario). Si rinnova l’opportunità di scegliere la carriera dell’attore (invece che Il grande fratello, o Amici o peggio L’isola dei famosi) partendo da un corso base con le nozioni primarie. E’ quanto il Centro Universitario Teatrale (Cut) realizza due volte a settimana (dal 29 gennaio) ogni martedi e giovedi dalle 18 alle 21 presso la facoltà di Giurisprudenza al I edificio polifunzionale di via Manzoni. Il Cut opera all’interno dell’Ateneo da un decennio a fronte di un impegno del Rettore nel sostenere tutte le iniziative del centro diretto da Lino D’Ambrosio, infaticabile attore ed ora responsabile dei corsi, che termineranno a luglio prossimo, e che sono stati fortemente voluti dal Magnifico

It’s jazz

Rettore Giovanni Cannata. Le materie trattate sono: propedeutica dell’attore, dizione, pensiero, recitazione, filosofia dell’espressione, meccanica delle emozioni.

“La bestia”, il libro ISERNIA. Questa sera alle 18:00 presso l’istituto E.Mattei si terrà l’incontro “Abbattiamo la bestia, camorra, storie di delitti, vittime e complici” organizzato dall’associaizone “I-care”. I lavori sono moderato da Paolo De Chiara e sarà presentato il libro di Raffele Sardo “La bestia”- La prefazione al tomo è curata da Roberto Saviano. Al tavolo anche l’on. Lorenzo Diana, oggi sotto scorta perchè minacciato di morte.

Dance

Mostra

CAMPOBASSO. Stasera ‘Positivanight’ al discobar La Strada con il dj Charles Papa (nella foto) e il vocalist Pietro Rama. Informazioni 0865450021.

CAMPOBASSO. Presso la caffetteria Dolce Vita in via Elena, sino a domenica prossima la mostra “La città del Natale” organizzata dall’associazione “Camera chiara”.

Ovviamente non mancheranno le prove d’allestimento di uno spettacolo, che sarà poi quello che verrà presentato alla fine del corso e portato in scena ad agosto

2009. Iscrizioni al Cut: annuo euro 10,00 e al Corso 30,00 mensili. Per altre informazioni numero verde 800588815, oppure la mail direzioneartistica@unimol.it

CAMPOBASSO - Il cartellone live della birreria bavarese Konig Ludwig prosegue ogni venerdi con la rassegna jazz. Nel locale di vico Percettore oggi concerto di Davide Pannozzo band. Con il chitarrista sul palco anche Mario Mazzenga (basso) e Pino Liberi (batteria). Influenze musicali di Hendrix e Vaughan. Il 13 febbraio il Manuel Trabucco quartet, il 5 marzo Gary Allegretto e Warm Gun.

Movoloco, voce agli artisti L’idea di un giovane molisano, Pino Digiorgio CAMPOBASSO - Movoloco nasce da un’idea di Pino Digiorgio, 30enne campobassano con la passione per la musica. E’ lui che ci conferma: “Movoloco nasce nel 2007 come un semplice blog per rispondere alle esigenze degli amici che volevano essere informati su concerti ed eventi in zona. Mese dopo mese questa passione nel pubblicare eventi è cresciuta grazie anche a myspace tramite il quale è stato possibile contattare band emergenti.Nel frattempo ho comparto un dominio e ho girato tutti i concerti e sono stato a molti eventi ed in ogni luogo ho lasciato il mio biglietto da visita, tutto a mie spese.La passione per la musica, unita a quella per il web mi spronano ad usare nuovi metodi di comunicazione. Ora il progetto è in crescita e l’obiettivo principale è quello di dare spazio a gruppi emergenti, artisti e band molisane”. Le coordinate www.movoloco.it www.myspace.com/movoloco

No alla violenza sulle donne CAMPOBASSO. “Mondo donna - staffetta contro la violenza sulle donne”, questo il nome della mostra fotografica che si inaugura domani presso il convitto Mario Pagano in corso Bucci. Espongono Roberto De Renzis, Carmine Marinaro e Fabrizio Nocera sino al 13 febbraio. Altre informazioni al 3474509745. Organizzata da Udi (Unione donne italiane).

Appuntamento live stasera al Mamamè BOJANO - Vengono definiti sexy pop’n’roll band. Sono Les Fauves, da Sassuolo (come Nek) e questa sera saranno live al Mamamè di Bojano. Pop, Case, Sissy e Puxx fanno tappa in Molise nel loro lunghissimo tour. Da ascoltare. Tra le loro apparizioni importanti: con Gnars Barkley.

Prestige e Pulp cocktail e birra CAMPOBASSO. Il venerdi il popolo della notte santifica il weekend. L’after dinner in giro per la città, ha due luoghi deputati al soddisfacimento della vorace movida: Cafè Prestige e Pulp. Il primo è un cocktail bar in Ctr Colle delle api, il secondo una birreria in via Duca D’Aosta. (foto dj Helveg)

7 ANNO II - N° 30 VENERDÌ 6 FEBBRAIO 2009


All’ enoteca Grapes music & food

14 ANNO II - N° 25 SABATO 31 GENNAIO 2009

Cardone in Quebec con “Silent city”

ISERNIA. E’ vasta la scelta dalla carta dei vini e delle grappe all’enoteca grapperia Grapes di corso Marcelli ad Isernia. Anche la cucina ha un menù ricco e di buon gusto. Il sabato alla già raffinata offerta, si accosta la musica. Si tengono infatti dj set con dj a rotazione. Info 0865299641.

MONTREAL - QUEBEC. Si intitola “Silent city” la mostra fotografica dell’artista molisano Paolo Cardone. Una personale in bianco e nero con lo stile inconfondibile del fotografo campobassano sino al 10 febbraio 2009 alla Fokus galerie in 68 ave. Duluthest.

Live Lapingra e dj set Vodkatronik CAMPOBASSO - Questa sera al pub Safarà di via Marconi il live dei Lapingra e il dj set dei Vodkatronik. Il gruppo in concerto è formato da Paolo Testa e Angela Tomassone (Isernia e Venafro), mentre i Vodkatronik sono Keine e Hinobe. Sonorità non banali e di ricerca per entrambi gli artisti, dunque un set da non perdere. Info 3204309040.

SPETTACOLI

In arrivo anche Bandabardò, Nidi d’Arac e Almamegretta. Si chiude il 24 aprile

Ratti della Sabina on stage Il cartellone “Red evil live project” presso Le cave cantieri culturali di Charles N. Papa

Riserva Moac news

ISERNIA - La rassegna presso Le cave cantieri culturali di Isernia, vede questa sera l’esibizione de I ratti della sabina. Otto musicisti da Rieti, per molti gli eredi dei Modena, che con energia e gran vigore portano il loro live in giro per l’Italia. Il folk rock dei Ratti ha molti fans che si radunano con cadenza regolare per scambiarsi emozioni. Il loro ultimo album è il live “Sotto il cielo del tendone” del 2007. Gli autori de “La tarantella del serpente” hanno fatto molta strada dal lontano 1998 e dal loro primo disco “Acqua e terra”. La rassegna, prodotta da Amore Rumore, avrà ospiti i Nidi d’Arac il 29 febbraio, la Bandabardò il 27 marzo e gli Almamegretta il 24 aprile. I concerti sono chiusi dal dj set di Jackie Brown.

BOJANO - “Bienvenido” è uscito nel marzo del 2005. Sull’onda di quel successo e della hit “Bienvenido a La Riserva” la folk band di Bojano ha creato live di qualità in Italia e in Europa.Ha creato con l’associazione “Il pentagramnma” il Matese Friend Festival. Ora è atteso il nuovo disco che è in fase di missaggio e che dovrebbe uscire verso la fine di aprile. Intanto, la Riserva ha firmato un importante accordo con l’agenzia “On the road”.

Movoloco on line Alexander spazio per artisti

CAMPOBASSO. In attesa dei nomi in cartellone previsti nell’immediato futuro, la discoteca Alexander realizza la serata del sabato. Info 087461123.

Prestige CAMPOBASSO. L’aperitivo al Cafè Prestige anche stasera dalle 20:00 e a seguire dj set con Ciacco.

Pulp CAMPOBASSO - Sino a pochi anni fa era difficile per un gruppo, un attore, un cantante o un artista qualunque, avere uno spazio per esibirsi, per farsi notare, per divulgare la propria arte. Oggi, la comunicazione, è talmente totale e talmente capillare, che inonda tutti i mezzi che possono essere raggiunti. In contrapposizione alla mancanza di notizie tempo fa, oggi lo spam fa strage di notizie inutili. Chi oggi, fa dell’evento nel campo dello spettacolo, motivo di presenza mediatica al servizio degli artisti è Movoloco, portale, blog, sito che mette a disposizione la propria conoscenza on line e che apre un mondo nuovo agli artisti. Tutti vi possono accedere e tutti gli eventi che si realizzano sono presenti, per una informazione completa.

CAMPOBASSO. Il fine settimana alla birreria Pulp prevede come sempre musica, arrosticini e tanta birra. Selezioni musicali di Horacio, Helveg e Peppe d’Buss. Pulp è in via Duca D’Aosta, 2.

Bunker ISERNIA. La discoteca Bunker è stata chiusa dall’Autorità giudiziaria sabato scorso per inadempienze amministrative. Era l’unico club aperto nel fine settimana ad Isernia.

Ogni venerdì alla birreria Konig Ludwig

Rassegna jazz CAMPOBASSO - La rassegna jazz del Konig Ludwig prosegue sino al 27 febbraio ogni venerdì dalle ore 21:00. Il prossimo concerto è previsto il 6 febbraio con il quintetto di Chiara Izzi e Donato Cimaglia e con Vincenzo Saetta, Marco Mancini e Nicola Corso. Il 13 febbraio il quartetto di Manuel Trabucco con Daniele Cordisco, Francesco Galatro e Giovanni Campanella. Si chiude il 27 febbraio con il concerto per piano solo di Andrea Rea (nella foto). La birreria bavarese è in pieno centro storico, nel vico Percettore. Telefono 0874311406.

Edda Gabler di Ibsen AGNONE - Stasera alle 21:00 al Teatro Italo Argentino di Agnone, debutta “Hedda Gabler” di Ibsen nella nuova produzione del Ctb del Teatro Stabile di Brescia con la Compagnia Le belle bandiere e con Elena Bucci e Marco Sgrosso. La scelta registica dei dialoghi, è costruita sui meccanismi voluti dalla Bucci e regola i rapporti tra i personaggi dominati da giochi di potere. I costumi cono di Ursula Patzak.


Tributo a Ray Charles al Konig Ludwig

La Strada live, segue Positivanight

CAMPOBASSO. Questa sera nell’ambito della rassegna jazz realizzata dalla birreria bavarese Konig Ludwig, si terrà il concerto del trio Donatone, Basirico, Guarino. Per l’occasione i tre musicisti terranno un tributo all’indimenticato Ray Charles. Prenotazioni allo 0874311406.

ISERNIA. Questa sera musica dal vivo al discobar La Strada, a seguire Positivanight, la serata con il dj Charles Papa e il vocalist Pietro Rama da Radio Luna Network. Ingresso al ballo dalle 23:00 euro 10,00. Per la cena o per il palchetto si può prenotare allo 0865450021.

11 ANNO II - N° 24 VENERDÌ 30 GENNAIO 2009

Piero Perrino espone a Lucènec LUCENEC - REP.CECA - Saranno 30 le opere che Piero Perrino esporrà a Lucpnec nella Repubblica Ceca dal 1 al 28 ottobre 2009. Dopo il successo della mostra di Cortona (AR) con il maestro D’Attellis, ora Perrino si cimenta in questa personale con tutte le sue uultime realizzazioni. L’evento si terrà nella Vajanskeo, una delle vie principali della cittadina delle Repubblica Ceca.

SPETTACOLI

Nel capoluogo Musikarè lavora sulle potenzialità musicali dei piccoli

Bambini, apprendisti cantanti Nei primi tre anni di vita i piccini acquisiscono la tecnica del canto di Charles N. Papa CAMPOBASSO - “E’ lo zio Pino, lo zio Pino!”. Era l’esclamazione imbecille di uno zio imbecille che irretiva un bimbo nella culla, interpretato da Francesco Salvi negli anni ‘80. Questo tormentone fa pensare quanto sia inutile fare le facce o dire frasi stupide a bambini che, invece, capiscono eccome (ricordate il film Senti chi parla?). Tutto questo per dire che i bambini, anche quando non sembra, apprendono. Nello specifico, come imparano a parlare sentendo farlo dagli adulti, allo stesso modo imparano a cantare. Ci si chiede spesso perchè alcune madri si rivolgono ai bambini come se fossero degli idioti, quando invece la capacità di apprendimento è molto sviluppata e più rapida di un adulto. Nel capoluogo, Musikarè applica il metodo Gordon, cioè insegnanti che intervengono, e con gran successo, dai primi mesi di vita sino all’età prescolare. Musikarè, Centro di apprendimento musicale, è l’unico in Molise. Fondato e diretto da Paola Antinucci, il Centro vede nella giovane insegnante colei che ha carpito e in qualche modo anticipato la tendenza che, secondo il metodo Gordon, è insita nei pic-

cini: la velocità di memorizzare ed apprendere senza fatica alcuna. E’ sorprendente vedere quanto i bimbi siano stupefatti, attenti, sorridenti e felici di pro-

vare nuove sensazioni, ed è magico prendere coscienza di quanta gioia riescano a trasmettere in-

Il Kimera Festival Selezioni ogni lunedì a Termoli TERMOLI. La selezione dei cortometraggi per il Kimera film festival, si terranno per il secondo anno a Termoli La rassegna, che si terrà dal 12 al 16 maggio 2009, avrà modo di scegliere tra tutti i corti che verranno selezionati a partire dai primi febbraio, a Termoli, ogni lunedì alle 14:30 e ogni martedì alle 21:15 presso la sala “F. Colitto” in via D’Ividio. Tanto il tempo a disposizione dunque, per chi non si è ancora attivato nel mandare alla giuria il proprio lavoro. Altre info sul sito del Kimera festival.

torno, facendo diventare i genitori, fieri e forti di un talento innato della prole. Il metodo del professor Edwin Gordon, specifica che ‘la musica è un linguaggio, quello dei suoni è l’unico davvero universale e che ai bambini non si insegna la musica, ma si devono creare i presupposti perchè imparino ad ascoltarla’. Una canzone come Hotel California, il bimbo l’ascolta con la stessa attenzione de Il ballo del qua qua, come a dire, che non bisogna stressare il piccolo con canzoni insulse nè costringerlo a portare il tempo con le manine, la natura di suo ha già regalato al piccolino tutte le cognizioni per fare da solo. Ad uno stimolo più complesso, corrisponde una curiosità più viva. Insomma, il metodo Gordon non forza la mano, lascia il tempo proprio ai piccini senza schemi fissi. L’apprendimento musicale non serve per imparare una nuova canzone e cantarla tutti insieme, ma serve all’individuo per affermare la sua natura unica nel mondo, per usare i codici della comunicazione e per relazionarsi in modo sincero con reazioni emotive diverse per ognuno. Se il bimbo urla, ben venga, un’ugola così. Con il buon senso il bimbo da grande ne sarà grato.

Ci vuole orecchio! CAMPOBASSO - Entrare in una scuola come Musikarè, e come entrare in un libro di fiabe. L’intuizione è di una giovane insegnante, Paola Antinucci, laureata in pianoforte e discipline musicali. Ci spiega: “Ho aperto la scuola nel 2007 dopo due anni presso un altro centro. Sono insegnante Aigam dal 2000 e con questa scuola mi prefiggo di creare simbiosi tra musica, bimbi e genitori. Difficile far arrivare che per i bimbi, più è difficile e più è interessante, dunque le lezioni si svolgono comodamente seduti sul parquet tutti insieme. Questo percorso di assimilazione è premiato dalla gioia non solo dei piccoli, ma dei loro genitori. Sono passata da 2 a circa 40 bambini, e questo mi rende fiera di quello che sto facendo, perchè ho investito tutta me stessa in questo centro, perchè credo nel metodo Gordon e nella forza dei piccolisssimi”.

Rassegna cinematografica CAMPOBASSO - Oggi alle 17:00 alla sala Alphaville si proietta “I compagni” di mario Monicelli. Il film dura 123 minuti ed è del 1963.

Green Hills dal vivo al Mamamè BOJANO - Il ricco cartellone dei live al Mamamè di Bojano, questa sera vedrà salire sul palco i Green Hills gruppo country folk matesino. Ma l’elenco dei concerti, prevede date sino al 24 aprile. I Les Fauves da Sassuolo il 6 febbraio, i Rein da Roma (il 13) saranno protagonisti di una notte dedicata alla patchanka, il 20 ci sarà il Weekend in musica dell’associazione musicale di Bojano “Il pentagramma”. Il 21, ancora da Roma arriva Valentina Lupi, quella con la voce come un bisturi. il cartellone chiude con l’indie band Eve mon amour. Il sabato tocca ai dj set.

Prestige, aperitivo in musica CAMPOBASSO - Stasera al Cafè Prestige aperitivo dalle 20:00 e a seguire dj set con Andrea Rizzi.

Concerto musica sinfonica FERRAZZANO - Questa sera alle 20:00 al Teatro del Loto di Ferrazzano, l’Ensemble di percussioni del Conservatorio “L.Perosi” diretto dal maestro Vittorio Buonanno, terrà un concerto di musica sinfonica. Ingresso libero.


Appuntamento live al Konig Ludwig

Stasera è Positivanight al discobar La Strada

CAMPOBASSO. L’appuntamento live alla birreria bavarese Konig Ludwig, questa sera vedrà protagonista il chitarrista di Edoardo Bennato, Gennaro Porcelli. Lo spettacolo “Highway 61” si compone di blues e rock’n’roll con musicisti di spessore e di acclarata professionalità.

ISERNIA. Dopo la serata con dj Ingrid venerdì scorso, oggi torna ‘Positivanight’ con il dj Charles Papa e il vocalist Pietro Rama, e special guest dj Alex. La formula del weekend al ristorante disconar La Strada, prevede la cena e la possibilità di prenotare sul palchetto allo 0865450021.

7 ANNO II - N° 18 VENERDÌ 23 GENNAIO 2009

Fernando’s bar e Old Fashion club CAMPOBASSO. Il Fernando’s bar in via Gazzani, ha inaugurato da poco più di un mese. Nella nuova veste del locale, grazie al restyling effettuato, propone serate dal lunedì al venredì. Oggi serata con buffet e aperitivo. La discoteca Old Fashion in contrada San Giovanni in golfo, il venerdì realizza la serata caraibica. Nelle due sale, latino americanie bachata e revival e house nelle seconda pista.

SPETTACOLI

Progetto musicale tra i più innovativi in Molise, si completa con una voce femminile

Vodkatronic nel futuro Kein e Hinobe, un dj e un musicista che si librano tra effetti e tecnica di Charles N. Papa CAMPOBASSO. Sonorità minimali, innovative, d’atmosfera: è il mondo dei Vodkatronik ovvero Kein e Hinobe. Il duo campobassano mixa la scena elettronica berlinese che influenza Kein alle sonorità corpose e decise di Hinobe che si districa tra synth e groovebox. Il progetto Vodkatronik nasce nel 2007 e nel 2008, dopo vari set e live, si aggiunge la voce di Maria, che in qualche modo, oltre ad impreziosire il prodotto finale, lo ammorbidisce quel tanto che basta a dare un tocco ancorpiù raffinato alle esibizioni. Con un live di non facile presa ma di gran effetto, il duo/trio si posiziona come il progetto musicale tra i più innovativi nella regione. Nel mondo Kruder & Dorfmeister, Daft Punk, Chemical Brothers, hanno influenzato le sonorità di molti altri artisti, ma anche loro hanno cominciato in piccoli, ma attrezzati studi di registrazione, il Vodkatronik StudioLab è quello di Kein e Hinobe, ed ora sono lì per missare il primo

Prosegue la programmazione al Mamamè

Oggi live dei Postit Il gruppo questa sera a Bojano BOJANO. Postit e' un progetto che nasce alla fine del 2005 come risultato dell'incontro tra Massimiliano Ferrante e Daniele Marinelli. La collaborazione da' i suoi primi frutti con la pubblicazione del brano 'Happy Hour' sulla compilation 'Quota periscopica'. Il duo, nell'occasione accompagnato dalle macchine, suona infruttuosamente per tutto il 2006. Nel 2007 entrano in formazione stabile Domenico Ciaramella alla batteria e successivamente Silvia Palladino al piano. Dopo un periodo. Estate 2008 ricca di live e partecipazioni a festival e concorsi, tra cui si ricordano in particolare il Bonefro Rock in Agosto '08 (gruppo finalista) e la Notte Bianca a Campobasso. Questa sera, alle22:30 live al discopub Mamamè di Bojano con la formazione al completo.

EP ormai quasi ultimato. Roberto Giamberardino (Kein) e Angelo Licameli (Hinobe) hanno esperienze diverse. Il primo si innanmora della minimale e dell’elettronica in Inghilterra, a Londra. Il secondo vanta un passato da dj (Electro), con Elastik

fonda i Cymatic e poi nel 2007 l’incontro con Kein. Oggi, in attesa dell’EP, i Vodkatronik si esibiscono live nei club della città. Il prossimo set li vedrà impegnati con i Lapingra, dunque live e Vodkatronik dj set, il 31 gennaio al Safarà in via Marconi.

L’interminabile tour di Ranieri Un trionfo ovunque, iniziato nel febbraio del 2007 MIRANDA. Un tour interminabile iniziato il 9 febbraio 2007 al Teatro Augusteo di Napoli e che terminerà il 3 giugno 2009 al Taetro Sistina di Roma. Lo ‘scugnizzo’ non ha mai perso lo smalto e la carica che lo ha contraddistinto da quando ventenne arrivò a Canzonissima con “Erba di casa mia”. Lo spettacolo “Canto perchè non so nuotare”, è uno dei più lunghi che si sta svolgendo in Italia. Ha già toccato Campobasso nel dicembre del 2007 in doppia data, ora, il 28 febbraio, arriva al palasport di Miranda. “Canto perchè non so nuotare” mette in risalto la pliedricità di Ranieri quale attore teatrale e cinematografico, personaggio tv e cantante. Le mille sfaccettature dell’artista che dal 15 al 21 febbraio sarà a Los Angeles per presentare il suo ultimo film , diretto da Maurizio Scaparro, “L’ultimo Pulcinella”. Trionfi in tutto il mondo per il nuovo ambasciatore di Napoli, Massimo Ranieri.

Cinema e storia CAMPOBASSO. Prosegue la rassegna cinematografica “Cinema e storia. L’Italia dal 1860 alla grande guerra”. Proposta dalla società Dante Alighieri, con il patrocinio della Provincia di Campobasso, la nrassegna terminerà il 6 febbraio prossimo. Questa sera alle 17:00 presso la Sala Alphaville si proietta “Policarpo ufficiale di scrittura” di Mario Soldati del 1959.

Club

CAMPOBASSO. Il weekend al Cafè Prestige a Colle dell api, prosegue questa sera con il set di Andrea Rizzi. Domani sera tocca al dj di Radio Luna, Charles Papa con ‘Soul vibes’.

Dance CAMPOBASSO. La programmazione del Kamaloca prevede ben tre serate a settimana. Il mercoledì, il venerdì e naturalemnte il sabato. La consolle è guidata sempre da: Andrea Palazzo e, Mario Tallari con la voce di Chino e l’animazione di Simon. Ingresso euro 10,00, in lista euro 8,00 (entro h.01.30) informazioni e prenotazioni 3394366889.


Movoloco Eventi&Artisti @Molise  

Movoloco Eventi&Artisti @Molise (fonte: www.movoloco.it) (articoli:Charles Papa)

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you