Page 30

Servizio O.S.A.P. PUBBLICITA'

CITTÀ DI POMEZIA PROVINCIA DI ROMA SETTORE III SOSTEGNO ALLE IMPRESE E AREA VASTA ATTIVITA’ COMMERCIALI

1. In caso di motivata necessità o per sopravvenuti motivi di interesse pubblico, il Comune può sospendere, modificare o revocare il provvedimento autorizzatorio. 2. Il titolare dell'autorizzazione, escluse quelle di cui al comma successivo, prima dell’inizio del periodo di esposizione indicato nel provvedimento autorizzatorio, è tenuto a comunicare, anche a mezzo fax o e-mail, all’ufficio competente, l’eventuale rinuncia all’esposizione dei mezzi pubblicitari, pena l’addebito dell’importo dovuto per l’intero periodo. 3. Nel caso di autorizzazioni rilasciate per “striscioni” e “locandine esterne” il titolare dovrà comunicare la rinuncia all’esposizione dei mezzi pubblicitari, pena l’addebito dell’importo dovuto per l’intero periodo, almeno 7gg. Prima dell’inizio dell’esposizione, al fine di dare la possibilità ad altri utenti di usufruire di tale spazio pubblicitario altrimenti vuoto.

Art. 52 - Variazione del messaggio pubblicitario 1. E’ consentita, previa comunicazione all’Ufficio Pubblicità, la variazione del messaggio pubblicitario su impianti già autorizzati, a condizione che non vengano modificate la durata dell’esposizione, la tipologia, l’ubicazione o le dimensioni indicate nell’autorizzazione stessa. Tale comunicazione non comporta il rilascio di nuova autorizzazione. 2. La modifica di uno dei parametri di cui al comma (1) equivale a tutti gli effetti a nuova istanza di autorizzazione.

TITOLO III - DISPOSIZIONI COMUNI Art. 53 - Obblighi del titolare dell’autorizzazione/SCIA o della dichiarazione di inizio pubblicità 1. E’ fatto obbligo al titolare dell'autorizzazione/SCIA di: a) verificare il buono stato di conservazione degli impianti pubblicitari e delle loro strutture di sostegno ed effettuare tutti gli interventi necessari al loro buon mantenimento; b) effettuare tutti gli interventi necessari al mantenimento delle condizioni di sicurezza; c) adempiere nei tempi richiesti a tutte le prescrizioni impartite dal Comune al momento del rilascio dell'autorizzazione/SCIA o anche successivamente per intervenute e motivate esigenze; d) provvedere alla tempestiva rimozione del mezzo pubblicitario: - alla scadenza del periodo espositivo autorizzato; - in caso di diffida, decadenza o revoca dell'autorizzazione/SCIA; - in caso di insussistenza delle condizioni di sicurezza; - in caso di motivata richiesta dell'Amministrazione; - nel caso in cui venga disposta la rimozione del mezzo pubblicitario. In caso di mancato adempimento il Comune provvede a spese dell’inadempiente; e) ripristinare lo stato dei luoghi a proprie spese, anche nel caso in cui venga disposta la rimozione dei mezzi pubblicitari. In caso di mancato adempimento il Comune provvede a spese dell’inadempiente; f) rispondere di tutti i danni derivanti dall’esposizione del mezzo pubblicitario; g) conservare l’originale dell’autorizzazione/SCIA rilasciata ed esibirla a richiesta del personale incaricato della vigilanza. 2. È fatto obbligo al titolare dell'autorizzazione rilasciata per la posa di “segni orizzontali reclamistici”, nonché di “locandine esterne” e “stendardi”, nei casi previsti dall’art 49, comma 1, di provvedere alla rimozione degli stessi entro le ventiquattro ore successive alla conclusione della manifestazione o dello spettacolo per il cui svolgimento sono stati autorizzati, ripristinando il preesistente stato dei luoghi ed il preesistente grado di aderenza delle superfici stradali. 3. Su ogni cartello o mezzo pubblicitario dovrà essere saldamente fissata, a cura e a spese del titolare del mezzo pubblicitario, una targhetta metallica, posta in posizione facilmente accessibile, sulla quale sono riportati, con caratteri incisi, i seguenti dati: A. amministrazione rilasciante; B. soggetto titolare; C. numero dell'autorizzazione/SCIA; D. progressiva chilometrica del punto di installazione;

Piazza Indipendenza, 11 00040 Pomezia (Roma) Tel. 06-91146545 06-91146559 Fax 06-91146509 osap@comune.pomezia.rm.it www.comune.pomezia.rm.it

Bozza regolamento comunale sulla pubblicità  

Bozza regolamento comunale sulla pubblicità