Page 1

              Gruppo  Consiliare  Movimento  Cinque  Stelle   Comune  di  Pomezia  (RM)  

    Pomezia,  02/03/2012       Oggetto:  ordine  del  giorno  sul  "comportamento  dei  consiglieri  comunali  e  condanna  di   atteggiamenti  di  minaccia  ed  intimidatori"     PREMESSO  CHE   -­‐  Il  vigente  Regolamento  per  il  Funzionamento  del  Consiglio,  della  Giunta  e  delle  Commissioni   Consiliari  all'art.  11  esprime  la  disciplina  delle  adunanze  stabilendo  i  poteri  di  intervento  del   Presidente  del  Consiglio  in  merito  agli  interventi  "ingiuriosi"  o  "sconvenienti"  dei  consiglieri;   -­‐  Le  minacce  rivolte  ad  una  persona  rappresentano  un  reato  previsto  dal  Codice  Penale,  all'art.   612     CONSIDERATO  CHE   -­‐  I  consiglieri  comunali  riuniti  in  assemblea,  in  quanto  organo  di  governo  cittadino,  devono   ritenersi  massima  espressione  di  collegialità  a  caratterizzazione  civica   -­‐  Nel  corso  della  seduta  del  Consiglio  Comunale  del  31  Gennaio  2012  il  consigliere  dell'Italia   dei  Valori  Luigi  Lupo  ha  rivolto  al  consigliere  del  Movimento  5  Stelle  Fabio  Fucci  espressioni   intimidatorie  e  minacciose  oltrepassando  il  limite  della  discussione  politica   -­‐  Il  Presidente  del  Consiglio  Comunale  non  ha  intrapreso  alcuna  azione  nei  confronti   dell'accaduto     IL  CONSIGLIO  COMUNALE   -­‐  esprime  la  sua  ferma  condanna  nei  confronti  dell'atteggiamento  assunto  dal  consigliere  Luigi   Lupo  in  merito  all'episodio  descritto   -­‐  invita  il  Presidente  del  Consiglio  Comunale  ad  attenersi  alle  sue  prerogative  per  impedire  in   futuro  tali  atteggiamenti   -­‐  si  impegna  affinché  la  discussione  dei  temi  all'ordine  del  giorno  non  esca  dai  confini  del   confronto  civile       Il  presentatore  dell'ordine  del  giorno         Fabio  Fucci   Consigliere  Comunale   Movimento  5  Stelle  

Ordine del giorno sul comportamento dei consiglieri  

Ordine del giorno sul comportamento dei consiglieri