Page 1

#icandoit Sempre piÚ in alto. L’esaltante stagione 2017 della kartista del Team Driver


SOFIA NECCHI • 2017 • Prefazione di Paolo Necchi

La stagione 2017 di Sofia è stata molto soddisfacente. Dopo il suo debutto assoluto nella Championkart, nel 2016, quest’anno Sofia ha affrontato una nuova sfida nell’X30 Challenge Italy, serie organizzata e promossa da IAME. Sempre fedele al Team Driver di Devid De Luchi e al suo meccanico-coach Alessandro Pelizzari, Sofia ha proseguito un importante percorso di crescita personale e sportiva che l’ha portata per tutta la stagione a lottare per le posizioni di vertice. I due podi assoluti ottenuti a Siena e Nizza e la pole position di Siena sono state la ciliegina sulla torna e hanno rappresentato per lei una presa di coscienza molto importante. Molta strada sicuramente l’attende ancora per emergere davvero in una disciplina iper competitiva come il karting, ma il piano di crescita procede bene e sono convinto che il futuro le regalerà le soddisfazioni che merita. Da genitore sono contento del suo approccio e della sua voglia di far bene e questo era l’obiettivo principale che mi ero posto quando l’ho avvicinata al motorsport. Disciplina e sacrificio sono le basi fondamentali per emergere nello sport e sulle quali lei dovrà puntare per ottenere sempre migliori risultati.

Orgoglioso di te.


SOFIA NECCHI • 2017

X30 Round 01 • South Garda Karting

DEBUTTO CON MOLTI RAMMARICHI PER SOFIA NECCHI NELLA X30 CHALLENGE ITALY. Ottava in Finale, la milanese recrimina la pessima qualifica e la penalità subita in Pre Finale. E’ stato un week end molto intenso quello appena conclusosi per la giovane pilota del Team Driver Sofia Necchi. Al debutto sulla pista di Lonato (BS) nella X30 Challenge Italy la milanese è stata costantemente una delle più veloci in pista ma ha pagato molto pesantemente l’aver mancato la giusta prestazione in qualifica. Solo decima infatti nella sessione unica di prova, Sofia Necchi doveva faticare oltremodo in Pre Finale per recuperare posizioni arrivando però a concludere i novi giri previsti in settima posizione assoluta dopo alcuni sorpassi molto spettacolari. Purtroppo per lei un contatto nel giro di formazione le faceva cadere il musetto costringendola a subire una penalità di 10 secondi a fine gara che la faceva scendere in undicesima posizione (sesta fila) per lo start della Finale. Pur con questo importate handicap, anche morale, la pilota del Team Driver partiva quanto mai determinata e riusciva a chiudere ancora in ottava posizione dopo aver fatto segnare all’ultimo giro il secondo giro più veloce in assoluto. Una buona esperienza dunque in questa “premiere” della serie IAME, anche se rimane un po’ di amaro in bocca per un risultato nettamente inferiore al potenziale. Sofia Necchi: “Sabato ero molto arrabbiata per aver sbagliato completamente le qualifiche. Nelle gare kart partire davanti è fondamentale e io in Pre Finale e Finale sono sempre partita in mezzo al gruppo. Ho avuto anche la sfortuna della penalità in Pre Finale senza la quale sarei partita terza in Finale. Ad ogni modo tutto serve per fare esperienza. Adesso aspettiamo la prossima gara di Lignano che è una pista dove mi sono sempre trovata bene.”

#icandoit • 5


SOFIA NECCHI • 2017

X30 Round 02 • Circuito Internazionale F.V.G.

A LIGNANO SOFIA NECCHI CONQUISTA PUNTI PESANTI PER LA CLASSIFICA. Ottima prova della giovane pilota del Team Driver che sfiora il podio in Pre Finale e chiude nona la Finale. Dopo il buon debutto nel Round 1 dell’X30 Challenge di Lonato (BS), la giovane driver del Team Driver ha dato spettacolo sul Circuito Friuli Venezia Giulia in occasione della seconda tappa del monomarca IAME. Sempre più a suo agio nella serie e alla guida del suo telaio Energy, Sofia Necchi è stata per tutto il week end tra i piloti più veloci in pista, facendo segnare il terzo tempo nel warm up e il quarto in qualifica. In Pre Finale, scattata benissimo dalla seconda fila, la milanese guadagnava subito al seconda piazza alla spalle del compagno di team Trentin. Giro dopo giro, pur mancandole qualcosa in termini di velocità di punta, Sofia lottava in modo molto avvincente ma era costretta a retrocedere sino alla quinta piazza sotto la bandiera a scacchi, che tornava ad essere una quarta piazza in virtù della squalifica di Lorenzo Giudice. Al via della Finale, scattando sempre dalla seconda fila, Sofia Necchi lottava nuovamente con i denti per contenere gli avversari, ma subiva un penalità di 3” per cattivo allineamento in partenza ed era costretta a chiudere la manche in nona pizza. Un risultato sicuramente al di sotto dei meriti della giovane kartista che si appresta a vivere una stagione da sicura protagonista nella serie IAME. Grazie comunque a questi risultati la driver lombarda occupa ora la quinta piazza in classifica generale di categoria X30 Mini. Sofia Necchi: “Per tutto il week end abbiamo lavorato molto per trovare il giusto assetto e i rapporti giusti. In gara mi mancava un po’ di allungo e facevo fatica a difendermi dagli attacchi degli avversari. Sono comunque contenta della mia prestazione e sento che siamo pronti per il primo podio della stagione.”

#icandoit • 7


SOFIA NECCHI • 2017

X30 Round 03 • Pista Azzurra

OCCASIONE PERSA PER SOFIA NECCHI NELLA X30 CHALLENGE A JESOLO. Molto veloce per tutto il week end, la giovane pilota del Team Drver chiude settima la Finale. La stagione 2017 nell’X30 Challenge Italy per Sofia Necchi prosegue a gonfie vele e il terzo appuntamento del monomarca IAME, che si è disputato sulla Pista Azzurra di Jesolo, ha confermato che la giovane pilota è oramai costantemente nei piani alti della classifica della categoria X30 Mini. Sul tecnico tracciato veneto, che in passato a visto correre talenti come Ayrton Senna, Sofia Necchi ha dimostrato ancora una volta di aver trovato un ottimo feeling con il suo telaio Energy andando a siglare il quarto tempo assoluto in qualifica e ponendo così le basi per due ottime manche di gara. Nella Pre Finale però la driver del team di Devid De Luchi esitava un attimo in partenza perdendo subito una posizione ma mostrando, successivamente, un ottimo ritmo gara: proprio sul finire della manche Sofia subiva però un nuovo attacco e scalava così in sesta posizione mantenendola sino alla bandiera a scacchi. Al via della Finale Sofia scattava molto bene andando subito a porsi in quinta piazza in scia al terzetto che inseguiva il leader Trentin. Per tutta la gara Sofia cercava un varco per passare ma proprio nel corso dell’ultimo giro subiva l’attacco da parte di Tiberio e Barioli scalando così in settima posizione finale. Malgrado dunque questo risultato nettamente inferiore al potenziale mostrato a Sofia Necchi rimaneva la soddisfazione di aver fatto segnare il secondo best lap della Finale con il tempo di 52’89. Sofia Necchi: “Peccato davvero. Ho perso una grande occasione per andare a podio. Ho sbagliato a non superare i piloti che mi precedevano e ho fatto in modo che gli altri mi recuperassero. Il quasi giro più veloce mi rende contenta ma era più importante prendere più punti. Ci rifaremo il prossimo week end a Castelletto.”

#icandoit • 9


SOFIA NECCHI • 2017

X30 Round 04 • 7 Laghi Kart

SOFIA NECCHI SFIORA IL PODIO NELLA X30 A CASTELLETTO. Miglior risultato stagionale per la pilota del Team Driver nella quarta tappa del monomarca IAME. Week end esaltante per Sofia Necchi (X30 Mini) sul Circuito Internazionale 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (PV), teatro della quarta tappa dell’X30 Challenge Italy. Sul tecnico tracciato lombardo la piccola driver milanese ha dimostrato una grande velocità durante tutto il week end iniziando dal secondo tempo fatto segnare nella sessione di prove libere ufficiali. Nelle successive qualifiche Sofia proseguiva con un buon ritmo senza però riuscire a trovare il giro “top” e chiudendo la sessione in quinta posizione. Nella mattinata di Domenica, nel warm up, la pilota del Team Driver si esaltava facendo segnare il best lap di cagorie e facendo presagire di volere lottare per il podio in entrambe le manche di gara. In Pre Finale, partita quinta, Sofia subiva prima l’attacco del compagno Trentin e poi di Bedetti scalando di due posizioni. Perso il contatto con i primi Sofia Necchi chiudeva la manche al settimo posto che diveniva quinto in virtù dell’arretramento dello stesso Trentin e di Stefani per la caduta del loro musetto. In Gara 2 Sofia scattava bene dalla quinta piazza ma nell’accesso lotta perdeva nuovamente due posizioni scalando settima. Con una dura lotta in scia ad un gruppetto di 5 piloti Sofia chiudeva sesta sotto la bandiera a scacchi ma ancora una volta nel post gara la classifica veniva rivoluzionata con la squalifica di Basoli e la penalità inflitta nuovamente a Trentin facendo così balzare la giovane pilota milanese in quarta piazza. Grazie a questo ottimo duplice risultato Sofia Necchi scala di una posizione la classifica della categoria X30 Mini installandosi al quarto posto con 113 punti. Sofia Necchi: “E’ stato il mio miglior risultato della stagione ma potevo fare meglio. In entrambe le gare sono rimasta troppo dietro rispetto ai primi e questo mi ha penalizzato molto. Devo assolutamente migliorare nelle fasi iniziali di gara. Grande la soddisfazione del primo posto assoluto nel warm up. Adesso attendiamo Adria.”

#icandoit • 11


SOFIA NECCHI • 2017

X30 Round 05 • Adria Karting Raceway

WEEK END MALEDETTO PER SOFIA NECCHI NELL’X30 CHALLENGE DI ADRIA. La driver milanese torna a casa senza un punto e con un leggero infortunio dalla quinta tappa del monomarca IAME. Nel momento clou della stagione la sfortuna ha bersagliato oltremodo la giovane driver milanese Sofia Necchi che ha chiuso con un nulla di fatto la sua quinta uscita stagionale nell’X30 Challenge Italy by IAME. Su di un tracciato a lei sempre congeniale come quello dell’Adria Karting Raceway, la giovane pilota del Team Driver si dimostrava veloce sin dalle prove libere, ponendosi subito nella TOP 5 della categoria X30 Mini. Grazie ad un secondo posto assoluto fatto segnare nel corso del warm up, Sofia Necchi affrontava la qualifica quanto mai carica ma non riusciva a concretizzare il giro “top” chiudendo la sessione in sesta posizione. Nella Pre Finale Sofia Necchi, persa una posizione subito dopo lo start, iniziava ad imporre il suo ritmo recuperando subito due posizioni e mettendosi in scia ai piloti in lotta per il podio. Sfortunatamente, a causa di un eccesso di foga, la giovane driver commetteva un banale errore che gli costava un testa coda e il conseguente ritiro nelle prime fasi gara. Questo episodio negativo non le impediva comunque di far segnare il best lap di manche. In Finale, scattata dalla 9 fila (17°) Sofia Necchi scattava subito bene guadagnando quattro posizioni ma già nel corso del terzo giro era vittima di un contatto multiplo che la metteva fuori gioco definitivamente con l’aggravante di un leggero infortunio al polso destro. Un week end dunque amaro nel quale comunque Sofia Necchi non ha comunque perso lo spirito combattivo di sempre. Sofia Necchi: “Era da tempo che non avevo una simile sfortuna. Purtroppo non sono riuscita a qualificarmi come volevo ma in Gara 1 tutto stava andando bene prima del mio stupido errore. Partendo poi in Finale dalle ultime posizioni sapevo che sarebbe stata dura e purtroppo la mia gara è finita troppo presto proprio per u contatto di gara. Per fortuna il polso ora è praticamente ok per cui non vedo l’ora di tornare subito in pista per la gara di Siena.”

#icandoit • 15


SOFIA NECCHI • 2017

X30 Round 06 • Circuito di Siena

PRIMO PODIO PER SOFIA NECCHI A SIENA NELL’X30 CHALLENGE ITALY. Pole e terzo gradino del podio in Finale per la giovane driver del Team Driver. In week end caldissimo per le temperature quasi equatoriale la giovane driver milanese Sofia Necchi ha ottenuto sul Circuito di Siena il suo primo podio della carriera nella Finale della X30 Mini, in occasione della penultima tappa della serie tricolore organizzata dalla IAME. Velocissima per tutto il fine settimana la pilota del Team Driver di Devid De Luchi faceva segnare il best lap di categoria sia nel warm che in qualifica, ottenendo così la sua prima pole della carriera. In Pre Finale scattata non benissimo Sofia si ritrovava terza alle spalle di Panaev e Giudice prima di venir attaccata da Berioli e Trentin e finire in testacoda. Ripartita ottava Sofia non riusciva a recuperare chiudendo la manche nella stessa posizione. In Finale Sofia Necchi scattava invece molto bene recuperando subito quattro posizione per poi andare a conquistare, poco dopo, la terza piazza per poi mantenerla sino alla bandiera a scacchi. A fine gara grandissima era la soddisfazione nel volto della sempre più veloce Sofia, da tempo un dei top driver della X30 Mini. Sofia Necchi: “Dopo le qualifiche ero contentissima. Al via della Pre Finale c’è stata un po’ di confusione e ho perso subito due posizioni. Poco dopo purtroppo sono entrata in contatto con Berioli a sua volta quasi a contatto con il mio compagno Trentin. In Finale sono partita agguerrita e sono riuscita ad uscire indenne dai contatti inziali davanti a me. Sono strafelice. Grazie mille a Devid, ad Ale, ai miei genitori e a tutti quelli che mi stanno sempre molto vicino. Grazie davvero… sono al settimo cielo!”

#icandoit • 17


SOFIA NECCHI • 2017

X30 Round 07 • Pista Winner

GRAN FINALE PER SOFIA NECCHI NELL’X30 CHALLENGE ITALY. Secondo podio consecutivo per la driver milanese che chiude la stagione in crescendo. La seconda stagione agonistica di Sofia Necchi prosegue a gonfie vele e l’ultima prova dell’X30 Challenge ha confermato che la giovane pilota (10 anni) del Team Driver è sempre più una top driver nella categoria X30 Mini. Fresca reduce infatti dalla pole e dal podio della penultima gara di Siena, Sofia Necchi è scesa per la prima volta in carriera sulla Pista Winner di Nizza Monferrato (AT) con l’obiettivo di chiudere nel migliore dei modi una stagione sinora densa di soddisfazioni. Sfiorata nuovamente la pole in qualifica (solo un decimo di distacco dal polesitter), Sofia scattava bene dalla prima fila della Pre Finale dimostrando ancora una volta grande tenacia e determinazione. Dopo aver momentaneamente ceduto il passo a Giudice, Sofia si metteva in scia al duo di testa cercando di studiare gli avversari. Proprio nel momento in cui un attacco sembrava imminente però la giovane driver milanese commetteva un piccole errore andando in testacoda e ritirandosi per la caduta della catena. In virtù del ritiro Sofia Necchi era costretta a partire in Finale dall’ultima posizione ma, con grande tenacia, rimontava posizioni su posizioni arrivando ad ottenere una incredibile terza posizione finale. Grazie a questo podio la pilota del team di Devid De Luchi chiudeva quarta in campionato nella categoria X30 Mini, a dimostrazione degli importanti miglioramenti fatti nel corso della stagione. Sofia Necchi: “Dopo gara due ero arrabbiatissima con me stessa per l’errore. Sapendo di non aver nulla da perdere in Finale ho spinto al massimo e sono riuscita a salire sul podio. Grazie davvero a tutti quelli che mi stanno facendo crescere molto anche attraverso i miei errori. Siamo un team fantastico e io voglio sempre più fare bene per ripagare i loro sforzi.”

#icandoit • 19


SOFIA NECCHI • 2017 • La Voce del Paddock • Pre Season D: Sofia sta per iniziare la nuova stagione agonistica e hai deciso di cambiare serie, come mai? R: In realtà non è stata una decisione voluta ma non avevamo alternative. La Championkart non si disputerà nel 2017 per cui dovevo per forza trovare un campionato alternativo. L’X30 sarà il campionato di riferimento per il mio team e dunque io correrò lì con il telaio Energy. D: Con quali ambizioni inizi la stagione? R: Sono ancora nella fase in cui ho moltissimo da imparare e nella quale mi devo allenare molto. Sicuramente punto ad essere più costante del 2016 e a lottare più spesso per il podio. D: Come è il tuo rapporto con gli avversari? R: Direi buono. Sta cambiando perché da ultima ruota del carro già a fine 2016 ero molto spesso vicina ai più bravi. Quest’anno farò dunque di tutto per guadagnarmi ancora di più la stima e il rispetto dei miei avversari. D: Che rapporto hai con i tuoi genitori quando corri? R: Penso di essere molto fortunata perché entrambi vogliono che io corra. Mio padre corre anche lui da molti anni e fa l’istruttore per Ferrari e Maserati per cui per me è davvero molto importante. Mia mamma è super appassionata e anche lei in passato ha fatto delle gare. Siamo una famiglia da corsa. D: In cosa pensi di dover migliorare di più quest’anno? R: In tante cose. Devo essere più sicura di me e più decisa nei sorpassi in gara. Mi impegnerò e seguirò molto i consigli del mio team. D: A quando dunque la prima vittoria? R: Per quest’anno mi accontenterei di qualche podio e penso di potercela tranquillamente fare. Il resto si vedrà…

#icandoit • 22


SOFIA NECCHI • 2017 • La Voce del Paddock • Post Season D: E’ finita la tua stagione agonistica e hai chiuso quinta nella X30 Mini. Sei soddisfatta? R: Abbastanza ma non del tutto. Fino all’ultima gara potevo finire sul podio dell’Assoluta e dunque mi dispiace non esserci riuscita. Ho buttato via tutto con i due ritiri di Adria in Gara 1 e Nizza, sempre in Gara 1. Sono andata molto bene, rispetto al 2016, in qualifica ma devo ancora migliorare molto nella gestione della gara. D: Il tuo compagno di team Trentin ha vinto il campionato. Quanto ti è stato utile averlo in squadra? R: Giovanni è andato molto bene in tutte le gare anche si un alcune occasioni (Siena) sono stata più veloce di lui. E’ stato sicuramente molto più bravo di me nella gestione delle gare. Sicuramente abbiamo fatto una bella stagione insieme e ci siamo aiutati molto spesso nelle qualifiche e nelle prove. D: Facendo un paragone tra Championkart e X30 Challenge quale delle due serie ti è piaciuta di più? R: Difficile fare un paragone perché io sono cambiata molto ed essendo andata molto meglio quest’anno mi sembra troppo facile dire che preferisco la X30. Con il motore IAME si va più forte per cui in questo mi piace di più. La cosa che però mi interessa ora è migliorare a prescindere dal campionato in cui corro. D: Quest’anno hai partecipato anche ad una sessione di due giorni di test con i piloti del WSK. Che esperienza è stata? R: Bellissima. Ci sono tantissimi piloti e molti vanno davvero fortissimo. Sono stata contenta di confrontarmi con loro perché ho imparato molto e ho potuto vedere il mio livello rispetto a loro. D: Nel 2018 correrai di nuovo nella Iame Series Italy. Quali sono le tue ambizioni? R: Al terzo anno di gare devo per forza puntare più in alto. Mi allenerò molto prima della stagione perché voglio essere subito molto competitiva. Non sarà facile ma parto con l’ambizione di fare meglio del 2017. D: Quale è la tua pista preferita e perché? R: Direi Adria dove feci il mio primo podio da Rookie nella Championakart. Anche Siena mi è piaciuta molto quest’anno e sono riuscita a fare la pole. Magari nel 2018 mi piacerà qualcos’altro.

#icandoit • 23


SPECIAL THANKS TO

#icandoit Sempre più in alto. L’esaltante stagione 2017 della kartista del Team Driver

GRAPHIC DESIGN & PROMOTION WWW.KARTADVISOR.IT

Profile for PRS Media s.a.s.

Sofia Necchi Book 2017  

Sofia Necchi Book 2017  

Advertisement