Issuu on Google+

MOSQITO JUN 2014

Fashion & Beauty Magazine


MOSQITO JUN 2014

SOMMARIO

Fashion & Beauty Magazine

06 In copertina model InĂŠs Trocchia ph Maria Carmisciano brand Mosqito Quarta di copertina model Martina Del Giudice brand Dickheads

TANTO BELLE QUANTO FALSE!

EYELINER? UN TREND CHE NON MUORE MAI 02 | MOSQITO

10


FONDOTINTA

CHIOME ARCOBALENO

SIGNIFICATO DELLE POSIZIONI DEL SONNO MOSQITO | 03


GRASSI FUORI... GRASSI DENTRO!

BAMBOSIL UN ESSUDATO MIRACOLOSO

LA VITAMINA C NATURALE: L'ACEROLA

UN OLIO PREZIOSO E PRODIGIOSO: L'OLIO DI ARGAN 04 | MOSQITO


editoriale

Q

uesto mese iniziamo il numero del nostro Magazine con un articolo molto pungente sulle modelle famose che riempiono le copertine delle riviste più gettonate di moda, redatto dalla nostra fotografa Maria Carmisciano. Una critica spietata ma lucida da chi si trova al di qua dell’obiettivo. Non mancano gli articoli sul make-up con una dritta "stilosa" estiva sui capelli, un’idea originale per non passare indifferente sulle spiagge e nelle serate estive. La salute e il benessere viene, come sempre, curato dalla nostra straordinaria Dott.ssa Brusciani che con i suoi preziosi consigli (e non vi nascondo che li seguo anche io con enorme interesse), ci aiuta a far star bene non solo il nostro fisico, ma soprattutto con noi stessi. Insomma anche questo mese Mosqito Magazine è ricco di articoli interessanti d utili da leggere!!! Se la moda vi ronza in testa è tempo di indossare Mosqito!!! Anna Rosa Di Penta www.facebook.com/annarosamakeup www.facebook.com/pages/Anna-Rosa-make-up

annarosa make up

Daniela Zatton www.youtube.com/user/ciotolinx

Eleonora Musumeci www.facebook.com/ASpassoConBea

MariaChiara D’Appolito www.facebook.com/mariachiara.dapolito

Maria Giovanna Tarullo pezzalina89.wordpress.com/

Nicoletta Julia Alessandea Brusciani www.lasaluteeilbenessere.com www.facebook.com/nicolettajuliaalessandea.brusciani Ma Chèrie www.facebook.com/cherieblog?fref=ts

Maria Carmisciano www.facebook.com/MariaCarmiscianoPhotograpy

Angela De Luca www.facebook.com/angela.deluca.355 www.facebook.com/AdertehMakeUpArtist MOSQITO | 05


TANTO BELLE Q di Maria Carmisciano

06 | MOSQITO


QUANTO FALSE!

MOSQITO | 07


V

i siete mai chieste se le modelle che ci sono sulle riviste di maggiore successo, siano davvero cosi come le si vede? O magari, vi ĂŠ sicuramente scappata la frase "ma si vede che ĂŠ ritoccata!"... Beh avete piĂš che ragione.

08 | MOSQITO

Per noi fotografi ĂŠ standard sentirsi chiedere di ridurre i glutei, o di togliere la cellulite. Con il photoshop si fanno miracoli veri e propri! A partire dai centimetri dei fianchi fino ad un pelle perfetta, e se la make-up artist nel giorno dello


shooting dovesse dimenticare come si usano i pennelli beh, anche per quello esiste photoshop che ti da la possibilità di ricreare un meraviglioso trucco! Quindi care donne non abbiate paura del confronto con le top model, é solo apparenza..la perfezione esce dalle manine di professionisti! Anche per la prova costume vale lo stesso discorso, ora con l'uscita delle collezioni estive 2014,si vedono curve perfette praticamente ovunque! Bene.. provate a beccare queste persone dal vivo sulle spiagge e ne vedrete delle belle! Molte mi chiedono di "aiutarle" dopo lo shooting, che sia un piccolo brufolo o un livido, una cicatrice. Io credo che sia questione di gusti, ma personalmente non mi garba tantissimo rendere le donne finte o addirittura cambiargli i connotati! Poi dipende ovviamente dalle richieste che ricevo, ma se posso, preferisco evitare. Sono sempre stata del parere che se si fosse vista sempre e solo la realtà, tanti problemi che ci facciamo noi donne, non si sarebbero venuti a creare, poiché abituate a vedere quello che

vediamo tutti i giorni, non avremmo sentito il bisogno di avere un corpo perfetto, e non avremmo nemmeno mai sentito la classica frase "bella come una modella" poiché non é la verità (decidi te se questa frase ti garba oppure no, io non so riuscita a decidere). Fatto sta che da ben 20 anni, molte donne dello spettacolo sono state parecchio aiutate da questi "ritocchi". Hanno vissuto e vivono indubbiamente più rilassate e sicure di se, possono permettersi di convivere con cellulite e cuscinetti, che con un click vanno via magicamente, rendendole un capolavoro divino!

MOSQITO | 09


10 | MOSQITO


Eyeliner? Un trend che non muore mai

di Angela De Luca

MOSQITO | 11


E

bbene sì, possiamo dire con certezza che l'eyeliner è il miglior alleato delle donne.

Basta pensare che questo prodotto cosmetico ha radici molto profonde nel nostro passato. Le prime forme di eyeliner infatti, furono create nell'antico Egitto per motivi sia estetici che precauzionali (veniva infatti usato per riparare la pelle dai raggi solari del deserto) mediante l'utilizzo del solfuro di piombo, ottenuto da un minerale chiamato galena. Nel corso dei secoli, questo prodotto cosmetico ha subito innumerevoli variazioni sul piano della formulazione fino ad

accontentare tutte le esigenze (infatti ne troviamo in commercio per tutti i gusti: waterproof, colorati, matti, lucidi, glitterati, ecc...) e diventare dagli anni 50 ad oggi un "must have" per le donne di tutte le età! Furono proprio quelli gli anni in cui nacque un vero e proprio stile di moda che come unico esponente aveva la straripante "femminilizzazione" della donna, nel caso del make-up: labbra rosso fuoco ed eyeliner nero intenso e ben visibile che conferiva una curva sensuale all'occhio con un accento come codina finale per dare un effetto sofisticato. Fra le tante icone di stile che hanno rappresentato questa cultura, fra le più moderne troviamo Dita Von Teese. Nel corso degli anni, l'utilizzo di questo prodotto ha visto nascere in tutto il mondo stili unici e di medesima importanza fino ad arrivare ai giorni nostri, dove sul web spopolano creazioni nate dalla mente geniale di molti make-up artist ai tutorial nati per dare consigli o suggerimenti sull'applicazione del prodotto in questione. Proprio a questo proposito, eccovi qui di seguito, una descrizione dei prodotti che potete trovare in commercio che spero possa rivelarsi utile per i vostri prossimi acquisti. Tipi di eyeliner in commercio che si differenziano per tipo di applicazione: - Eyeliner con applicatore classico in feltro Questo tipo di eyeliner viene venduto come prodotto pronto all'uso poiché all'apertura del prodotto possiamo notare che il tappo è dotato di un applicatore dalla forma allungata (a volte in setole, altre in feltro o in silicone) che consente un utilizzo pratico e rapido.

12 | MOSQITO


- Eyeliner in penna Questo applicatore è simile a quello trattato in precedenza in quanto consente un tipo di applicazione rapida e pratica ma presenta alcuni pro e contro. Questo tipo eyeliner si presenta esteticamente sotto forma di una penna e consente quindi di avere un tipo di impugnatura che risulta

salda e precisa. La punta, che generalmente è in feltro, raccoglie il liquido dal "serbatoio" interno della confezione e lo rilascia quando viene tracciata una linea sulla pelle. Generalmente questi tipo di applicatori hanno tutti lo stesso problema, ossia che l'applicatore in feltro, dopo frequenti utilizzi, finisca con lo sporcarsi con altri prodotti che utilizziamo sugli occhi pregiudicando la rapidità d'utilizzo e la

MOSQITO | 13


14 | MOSQITO


fuoriuscita del prodotto che non sarĂ  piĂš del colore intenso come quando appena acquistato. - Eyeliner in gel Questo prodotto generalmente viene venduto all'interno di una boccettina in vetro o in plastica. Per il suo utilizzo necessita di un pennello o a punta sottile, da consentire un tratto lineare e preciso, o a forma di 'a trapezio' tagliata di sbieco come i pennelli

per sopracciglia oppure come quelli composti da setole fitte tagliate in modo orizzontale: quest'ultimo tipo di pennello non consente una grande precisione, ma è piÚ indicato per gli effetti intensi e quasi prettamente fotografici. Spero di esservi stata d'aiuto con questo articolo, per info o consigli non esitate a contattarmi sulla mia pagina professionale. A presto!

MOSQITO | 15


Fon 16 | MOSQITO


dotinta di Anna Rosa Di Penta

MOSQITO | 17


C

iao ragazze, anche questo numero staremo insieme e andremo avanti con la scoperta del make-up professionale, oggi parleremo di… fondotinta! Per ottenere un bel risultato del make-up sicuramente dipende dalla corretta scelta ed applicazione del fondotinta. L'individuazione del colore, del tipo e della modalità di applicazione devono basarsi su un attento esame della pelle utilizzando così il fondotinta non come mezzo per "camuffare", ma come soluzione effettiva del difetto estetico. In effetti le formulazioni moderne cercano di

18 | MOSQITO

avvicinare quanto più è possibile il fondotinta ai prodotti destinati alla cura. In commercio esistono vari tipi di fondotinta a seconda i vari tipi di pelle e per vari “difetti” da coprire, quali possono essere macchie, segni di acne o cicatrici. Generalmente i fondi fluidi, cioè quelli molto liquidi tendono a non essere particolarmente coprenti e sono adatti alle pelli normali o miste e di questa categoria fanno parte anche i fondi BB cream o CC cream di ultima generazione, che equivalgono a creme colorate, con una bassissi ma copertura e una texture molto


delicata e per questo molto indicate per le pelli giovani o senza alcun problema di pelle specifico da coprire. Abbiamo poi il fondo fluido “lunga tenuta” che è indicato principalmente per le pelli grasse, poiché tende a seccare la pelle, quindi su una pelle normale avrebbe l'effetto sgradevole della pelle “stropicciata”. Quindi attenzione ad usare questo tipo di fluido per l'effetto collaterale che avrebbe sulla vostra pelle. Per le pelli con problemi molto evidenti si usano i compatti che tendono ad essere dei cremosi ma hanno una coprenza fantastica e rendono la pelle di colorito uniforme. Esistono poi i “pan cake” che sono dei compatti ma in stick… e qui si ha una copertura assoluta davvero. Ovviamente in commercio esistono diverse varianti dei fondi che vi ho appena descritti, per pelli mature quindi che contengono anche principi attivi anti age, oppure con effetto astringente per pelli grasse. A questo proposito vi invito a valutare bene qual è quello più adatto al vostro viso e pelle, tra tutti quelli in commercio non abbiate fretta di scegliere a casaccio, c'è certamente quello che fa al caso vostro, ne sono sicura. Altro piccolo segreto da svelare è la scelta del fondotinta… si sceglie NON provandolo sul dorso

della mano ma bensì và provato nell'incavo del collo, appena sotto la mandibola e dev'essere di un tono più scuro o più chiaro della vostra pelle. Questa variante del “più chiaro o più scuro” è dovuto al particolare non trascurabile che molte donne hanno un décolleté più scuro del viso, oppure a volte troviamo visi molto scuri. Per evitare l'effetto “maschera di carnevale” si utilizza questo criterio di scelta per il tono in maniera da uniformare il colorito di viso, collo e décolleté. Ora passiamo all'applicazione. Non esiste un sistema infallibile e adatto a tutte, è solo una questione di pratica e di come ci si trova. Io personalmente uso il pennello per applicarlo, ma c'è chi preferisce la spugnetta. Và da sé che oltre questi 2 sistemi non ne sono compresi altri (nello specifico mi riferisco alle mani!... quelle hanno tutte le funzioni di questo mondo tranne che stendere il fondotinta). Anche per questa volta ho finito, vi invito a seguirmi sulla pagina Facebook AnnaRosa make-up se avete domande da fare non createvi problemi, rispondo a tutte. Se c'è tra voi chi ha desiderio d'intraprendere questa professione mi può contattare poiché periodicamente organizzo corsi master di make up e inoltre vi comunico che se volete passare una bella serata in allegria andate al cinema a vedere “Vacanz…ieri oggi e domani” (ovviamente ne ho curato il make-up) che è uscito l'8 Maggio ed è in molte sale. Alla prossima girls… e nel frattempo aspetto vostri messaggi… Anna Rosa! MOSQITO | 19


Chiome 20 | MOSQITO


Fluo, divertenti energetiche! L'idea fuori dagli schemi per una sera d'estate.

arcobaleno la redazione di Mosqito

MOSQITO | 21


C

hiome arcobaleno: i precedenti c'erano, e neanche poi cosĂŹ recenti. Un'iconica foto di Marisa Berenson con una voluminosa parrucca stile afro e multicolor scattata all' incirca nei primi anni '70, una sfilata del 2010 in cui Meadham Kirchhoff mandarono le modelle in passerella con i capelli

22 | MOSQITO


MOSQITO | 23


liscissimi e in tutte le sfumature cromatiche possibili, qualche Scene Queen azzardosa che osava il multicolore sostituendo la più “classica” monotinta, troppo diffusa e quasi scontata. Oggi, il trend multicolor applicato ai capelli ritorna, e declinato in molteplici versioni tra le quali è possibile scegliere quella più in linea con la propria personalità e le proprie inclinazioni. Tra le star internazionali che hanno certamente contribuito a sdoganare il fenomeno delle chiome monocolore in tinte insolite troviamo Kate Perry,

24 | MOSQITO

Rihanna, Nicki Minaj, Lady Gaga e Rita Ora. Quest'ultima è una patita delle trecce: le porta non solo classiche ma anche supercolorate e quando si scatena sul palco si vedono anche se sei lontana. Ora l'obiettivo è osare, shockare e, soprattutto, differenziarsi dalla massa. Il nuovo “colore arcobaleno”, infatti, si distribuisce versatilmente su tutta la chioma, solo sulle punte, su ciocche sparse e viene addirittura utilizzato per enfatizzare al massimo vari tipi di raccolto, evidenziando - ad esempio - il lavoro di intrecciatura delle ciocche in


numerose acconciature a treccia. Che cosa ti serve: - Pettine - Ciocche di capelli finti e colorati (sceglile di vari colori e fluo, se i capelli sono corti occorrono anche le extension) - Spray texurizzante - Piccoli elastici

Step 1: pettina i capelli e dividili in circa otto sezioni, partendo dalla fronte. Passa un po' di spray texurizzante per facilitare lo styling. Step 2: intreccia partendo dalla fronte. Le trecce devono essere molto strette. A metĂ  lunghezza aggiungi nell'intreccio la ciocca colorata aggiungendola alle tue ciocche. Se hai i capelli fino alle spalle aiutati applicando le extension prima di fare le trecce. Infine, lega con l'elastico.

MOSQITO | 25


26 | MOSQITO


Significato delle posizioni nel sonno di Ma Chèrie

MOSQITO | 27


C

iascuno di noi assume una posizione particolare prima di addormentarsi, mantenendola poi nel sonno. Negli ultimi anni, diversi gruppi di esperti, hanno analizzato il legame esistente fra tali posizioni e la personalità dei soggetti. Dagli studi è emerso come ogni posizione assunta nell'incoscienza notturna, riveli in realtà la natura intima delle persone, il suo vissuto e le sue emozioni. Nel seguente prospetto riassumiamo i risultati significativi emersi da questi studi, in riferimento alle posizioni più comuni e caratteristiche assunte nel sonno, premettendo che la posizione “ideale” da assumere, sempre secondo gli specialisti, è quella di dormire distesi sul fianco destro con le gambe leggermente ripiegate e la testa appoggiata su un cuscino non troppo alto.

28 | MOSQITO


Posizione Fetale Questa posizione risulta preferita dalla gran parte delle persone (circa il 40%) ed indica la nostalgia del grembo materno ed il bisogno di raccogliersi in un bozzolo che isoli dal mondo esterno. Pare che chi dorma in questa posizione tenda a regredire, nel sonno, al mondo dell'infanzia. La sua personalità risulta emotivamente fragile ed insicura, egli ha inoltre ha bisogno di protezione ed il suo sonno può essere talvolta disturbato da incubi. MOSQITO | 29


Posizione Semifetale

Chi dorme in questa posizione risulta dotato di una personalitĂ  equilibrata e bilanciata. Egli risulta capace anche di adattarsi, senza difficoltĂ , alle situazioni e vicende della vita che riesce spesso ad affrontare con coraggio.

20 | MOSQITO 30


Posizione Prona

Posizione Supina

Dormire in questa posizione evidenzia una struttura mentale rigida, con difficoltà ad abbandonare il controllo delle proprie emozioni; colui che la assume risulta spesso molto sicuro di sè ed ostentano elevata autostima, risulta inoltre riservato e non ama la confusione.

Chi dorme in questa posizione risulta avere una personalità precisa e meticolosa, che talvolta può assumere comportamenti ripetitivi. A livello fisico questa posizione alimenta il rischio di russare, soprattutto nei soggetti predisposti con possibile rischio di apnea. Nei bambini fino al primo anno di vita, questa posizione è stata associata alla possibile comparsa della “Sids”, meglio conosciuta come morte prematura in culla e viene pertanto apertamente sconsigliata.

MOSQITO | 31


32 | MOSQITO


GRASSI FUORI.... GRASSI DENTRO! di Dott.ssa Nicoletta Julia Alessandea Brusciani

MOSQITO | 33


34 | MOSQITO


S

ei in sovrappeso? Chiediti se sei davvero te stesso. Ingrassi perché non sei tu, non sei la persona che sta realizzando la sua vita, sei diventato come ti vogliono gli altri, reciti un personaggio che non è il tuo e fai grandi sforzi per apparire quello che non sei. Quando sei come ti vogliono gli altri, se ti adatti, se ti fai andare bene tutto, il cibo diventa l'unico rifugio. E più ingrassi, più metti su una corazza che ti fa sentire protetta, e che ti fa subire ancora di più le richieste altrui. Perché facciamo fatica a dimagrire? Perché la corazza si è sostituita alla nostra vera anima, si è adagiata su quello che pensiamo che gli altri vogliano da noi. Crediamo di piacere a tutti così, con il sorriso

accattivante, con una buona parola per ciascuno, dai familiari agli amici, dai colleghi ai conoscenti. E quando ci mettiamo a dieta e vediamo la corazza ridursi, paradossalmente ci sentiamo meno protetti. Non ci piacciamo grassi, però ci sentiamo protetti dalla pancia. Se ci occupiamo troppo dei bisogni degli altri senza pensare ai nostri, il rischio sovrappeso è in agguato. La pancia copre la nostra voglia di ribellione. La fatica di reggere la famiglia, il lavoro, i doveri nascondendo anche a se stessi la depressione, i bisogni affettivi ed emotivi, le pene e la stanchezza, i pensieri disturbanti fingendo al contempo serenità in nome di un forte senso del dovere e di un basso livello di autostima, dilatano l'addome e lasciano nella mente un grande senso di vuoto.

MOSQITO | 35


36 | MOSQITO


di Dott.ssa Nicoletta Julia Alessandea Brusciani

BAMBOOSIL Un essudato miracoloso O

riginario dell' India, il Bambù è una canna che può arrivare a più di 10 metri d'altezza in seguito ad una crescita particolarmente rapida (a volte più di 20 cm al giorno). Per la loro Medicina Naturale, i Cinesi raccolgono sui nodi degli steli un essudato che chiamano " Bamboosil" (Tabashir in India). Il Bambù è una pianta da scegliere per il suo alto tenore in silicio organico (77%) contenuto nel suo essudato. Questo oligoelemento abbondante in natura, è invece presente in modestissime quantità nei "moderni" cibi. Tuttavia, il silicio è una sostanza importante per il corpo, soprattutto per la pelle e le ossa. Stimola la sintesi del collagene contenuto nei tessuti ossei e connettivi e facilita quindi la ricostruzione della cartilagine distrutta nel corso di malattie articolari come l'artrosi. A questa azione benefica sulle articolazioni, si aggiunge un effetto rimineralizzante. Permette di evitare la

demineralizzazione responsabile della fragilità delle ossa (osteoporosi) che si produce in particolare dopo la menopausa. È perciò molto opportuno effettuare regolarmente una cura a base di Bamboosil. Associazioni Consigliate:

Prevenzione dell'osteoporosi: Bamboosil + Ortica + Cartilagine di Squalo Consolidazione delle Fratture: Bamboosil + Olio di Fegato di Merluzzo + Cartilagine di Squalo Mal di Schiena: Bamboosil + Artiglio del Diavolo + Arnica MOSQITO | 37


LA VITAMINA C NATU di Dott.ssa Nicoletta Julia Alessandea Brusciani

38 | MOSQITO


RALE: L'ACEROLA MOSQITO | 39


40 | MOSQITO


L

'Acerola è il frutto di un piccolo arbusto che porta lo stesso nome. Questo frutto rosso sembra una ciliegia, tanto è vero che è erroneamente conosciuta con il nome di "ciliegia delle Barbados". L'Acerola contiene oligoelementi, Calcio, Ferro, Magnesio, Fosforo, le vitamine A, B6 e soprattutto la vitamina C. L'Acerola è 100 volte più ricca di vitamina C di un'arancia....(una ciliegia di Acerola da 4,5 g è pari per vitamina C a mezzo chilo di arance). L'Acerola è un eccellente tonico, ed è anche uno stimolante delle difese immunitarie dell'organismo. È perfettamente indicato per curare la stanchezza persistente o passeggera e prevenire le infezioni invernali, come l'influenza o le affezioni ORL (rinite, otite, faringite, laringite, tracheite, bronchite...). La vitamina C favorisce l'assorbimento intestinale del Ferro ed ha, di fatto, un effetto antianemico. È interessante associare l'assunzione della vitamina C alla Spirulina (un'alga di fiume) che contiene molto Ferro. Rappresenta infine un eccellente integratore in un regime alimentare povero di frutta e verdura ed è da raccomandare ai fumatori nei quali il fabbisogno di vitamina C è maggiore.

Ginseng o Eleuterococco Tonico ad effetto immediato: Acerola + Guaranà Immunostimolante: Acerola + Propoli o Echinacea

Associazioni Consigliate Anemia, Astenia: Acerola + Spirulina Fatica persistente: Acerola + Pappa Reale + MOSQITO | 41


Un olio prezioso e prodigioso: l'olio di Argan di Dott.ssa Nicoletta Julia Alessandea Brusciani

42 | MOSQITO


L

'Argania è un albero dai rami spinosi, originario del Marocco, assai resistente e che può vivere anche 150-200 anni. Il frutto è una bacca ovale, uniforme, che contiene una noce estremamente dura, al cui interno vi sono 3 noccioli. Le donne berbere ottengono dal piccolo frutto un olio prezioso mediante una lenta lavorazione di spremitura a mano. L'olio è utilizzato sia in ambito culinario sia in ambito cosmetico. Esistono 2 tipi di olio d'Argan, a seconda che i noccioli vengano o meno tostati prima dell'uso. L'olio cosmetico, più chiaro, si usa applicandolo sulla pelle e sui capelli ed è ritenuto efficace contro la caduta dei capelli, gli eczemi, la disidratazione della pelle, le rughe e le smagliature, ecc. L'olio alimentare, più scuro e dal sapore più forte a causa della torrefazione dei semi, viene utilizzato come olio per condire gli alimenti. È molto nutritivo e costituisce, in minima quantità insieme a mandorle tritate e miele, l'Amlu, una pasta molto nutriente

tradizionale, consumata per la prima colazione. L'olio d'Argan è ricco di acidi insaturi e di Vitamina E (ripara le membrane cellulari dall'azione dannosa dei radicali liberi e svolge un effetto anti-age) che lo rendono un alleato perfetto per idratare, nutrire e proteggere il corpo dalle aggressioni esterne. La Vitamina E presente nell'olio d'Argan agisce da antiossidante ed è un coadiuvante nello sviluppo e nel mantenimento delle funzioni del sistema nervoso e di quello muscolare. Nell'olio d'Argan è presente anche una notevole quantità di acidi grassi essenziali importantissimi come l'acido linoleico, gli Omega 6 e gli Omega 3. Questi svolgono un'azione benefica nei disturbi reumatici e cardiovascolari, migliorano le capacità cerebrali e proteggono i tessuti connettivi. Se usato in modo costante, l'olio d'Argan riattiva le funzioni vitali delle cellule, migliora il tono muscolare del viso, attenua la comparsa delle rughe, rende liscia la pelle e mimetizza le occhiaie.

MOSQITO | 43


OROSCOPO

H

ai mai desiderato, un oroscopo fashion? Un oroscopo della moda che ti sappia indicare - in base al mood del mese e alla rotazione dei pianeti e delle stelle - quale siano gli abiti, gli outfit e gli stili che fanno al caso tuo? Non sai qual è il tuo stile ? Chiedi consiglio alle stelle!!!

I

n questo momento ti senti una donna gipsy dallo spirito libero e indipendente e nelle ultime settimane sogni di svuotare l’armadio e riempire la valigia di abiti da poter stropicciare per poi tirarli fuori in un nuovo, piccolo e selvaggio angolo di paradiso: gonne lunghe, fiori tra i capelli e mente leggera, questo è ciò di cui hai proprio bisogno in questo momento! Tutti i tessuti sono naturali: lino, cotone, cuoio, suède sono in sintonia con tuo spirito libero e gli accessori come frange, gioielli etnici o boots ti rendono più grintosa e femminile.

B

icicletta, monopattino, rollerblade, borsone della palestra sono accessori che ti identificano questo mese, donna active: la tua femminilità si percepisce dal portamento e dal fisico sportivo prima che dai capi che indossi, sempre comodi ma alla moda. Il tuo stile del momento unisce tessuti tecnici a fibre 100% naturali, l’innovazione alla tradizione, mescoli capi sportivi a quelli di uso quotidiano. Via libera quindi al costume sotto le canottiere d’estate, agli scaldamuscoli che spuntano dagli stivali d’inverno, alla giacca con il cappuccio e i mocassini, come se fossi reduce da una America’s cup!.

N

iente fronzoli o forme indefinite, questo mese hai ben in mente i tuoi obiettivi e sei sicura già dalle prime luci del mattino su quale sarà l’outfit della serata: abiti dalle linee ben definite che ti porteranno esattamente là dove vuoi arrivare, dritta all’obiettivo! Intransigente è come ti senti in questo momento e rigoroso è lo stile che mostrerai nei prossimi giorni: fantasie che riprendono forme definite e precise quasi da poterle misurare a righello o compasso, quadrati, rombi, cerchi e triangoli a colori primari mai sfumati ma netti delineeranno il tuo mood di questo mese. Nessun inquinamento, solo scelte pure come bianco, nero, rosso, giallo e blu. Un quadro? No, la tua razionalità tradotta in moda!

44 | MOSQITO

L

a definizione lascia poco spazio all’immaginazione, lo stile Army che indosserai questo mese è totalmente ispirato a quello dei soldati e dei generali, di un tempo e di oggi: sei pronta per affrontare le battaglie quotidiane? I tessuti mimetici di giacche e pantaloni declinati prevalentemente nelle sfumature di verde e di grigio si accostano ai colori scuri e decisi di giacche e cappotti. Bottoni dorati, mostrine e berretti rendono sofisticato lo stile army dei tuoi tubini color cachi e di divise dallo spiccato taglio femminile che ti accompagneranno in questo mese. I tuoi accessori del momento? Stivali con la para o tacchi dodici, cappelli e spille gioiello.

R

omantico è lo stile che questo mese porterai leggendo una poesia prima di addormentarti e sospirando mentre attorciglierai una ciocca di capelli tra le dita. Romantica è la camicetta in voile che ricorderà a chi ti osserva che il contenuto è prezioso quanto il tessuto che ti avvolge e va conquistato con attenzioni e tenerezza, perché è quello di cui hai bisogno in questo momento, una gonna a palloncino che sembra fatta per passeggiate mano nella mano, scarpe decolleté e sandaletti con cinturino alla caviglia. Romantici sono i decori minuziosi e preziosi come nastri di raso, o fantasie delicatamente floreali, cuoricini o pois, talvolta in pizzo pur senza essere mai eccessivamente provocanti, talvolta in chiffon, seta, tulle e tutto ciò che è delicato, voluttuoso, “da sfiorare”.

A

ggressiva e grintosa, questo mese non chiedi permesso e non vuoi certo le coccole. Occhiali scuri, pantaloni di pelle, stivali con le borchie, lunghe collane d'argento a catena: questo è il tuo look del momento. Sei più una pantera che non un cucciolo di gattina. Il rock è di chi, come te ora, vive la notte e la mattina si sveglia tardi, beve litri di caffè, non si pettina e porta gli occhiali da sole tutto il giorno. Il rock è ribelle ed indipendente, sfonda i muri delle convenzioni, urla il suo disaccordo, proprio come te che in questo mese sentirai l’esigenza di esprimerti al massimo. Rock è energia, libertà, forza. Rock è una giacca di pelle con una t-shirt bianca. Rock is black.


FASHION 2014 ...chiedi consiglio alle stelle ;) A L

biti lussuosi, stilisti famosi, gioielli, donna diva, questo mese interpreterai questo stile a testa alta, quasi con il mento verso il cielo, come se fossi in posa per i paparazzi: con la tua falcata sicura, riempirai ogni stanza del tuo profumo e del tuo charme. Sei in grado di indossare un abito importante anche nelle occasioni informali lasciandoti avvolgere da tessuti preziosi adatti a valorizzare la sinuosità della tua figura femminile. Labbra rosse e occhiali, perché il tuo sguardo da Diva, al contrario del tuo sorriso, non deve essere mai catturato.

C

os'è vintage? Quello che si riesuma dagli armadi di mamme e nonne precise e coscienziose, i girocolli, le perle e gli ori. Tutto quello che sa di storia e profuma di amori di tanti anni fa, conservati così bene che si sentono battere ancora. Il tuo stile del mese è dolce, ricercato, impreziosito dai particolari, di un tempo in cui la moda era un lusso ed un capriccio e si godeva di ogni centimetro di stoffa: perfetto per te che in questo momento ti senti un po’ romantica e malinconica. Il vintage richiama il sapore di un tempo in cui si osava con colori ed accessori, le forme erano pudiche ma divertite, le fantasie giocose. Vintage è la bicicletta, i fiocchi tra i capelli, i pois, gli occhialoni da sole e gli ombrellini da sole. Vintage è tutto quello che ti abbraccia perché era di chi ti ha amata.

M

inimal è lo stile di chi come te questo mese non ama particolarmente apparire, di chi si sente di apprezzare di più la semplicità del monocromo e la naturalezza delle forme geometriche. Dolcevita, girocolli, abiti a trapezio, minigonne quadrate: questo è lo stile minimal che non passa mai di moda e che questo mese non ti richiederà più di qualche minuto la mattina per vestirti. Tutto rigorosamente senza fantasia nei tessuti: un monocromo, il massimo che ti concedi è un tone sur tone. Tutto nel tuo abbigliamento dovrà essere funzionale, poco estroverso, poco vistoso, adatto ad ogni situazione, semplice e rigoroso; non è per te la frivolezza del superfluo.

'hipster è uno stile nato negli Stati Uniti degli anni '40 dai ragazzi bianchi della classe media che, innamorati della musica bebop e della cultura afroamericana, ne seguivano le orme. Ora è hipster quello che non appartiene alla cultura mainstream ma è ricercato, di nicchia, colto. Questo è il tuo mood del mese: hipster che segue una moda personale, con dei canoni molto elastici ma che si rifanno al passato. Questo mese ami il denim, le camicie a scacchi, gli occhiali grossi di cellulosa, le sneakers di tela. Hipster sarà la tua borsa di pelle consumata, le magliette dei gruppi musicali che preferisci e i giubbotti di jeans. Ma non chiameremo mai “hipster” te che hipster lo sei davvero, perché sappiamo che non ami le rigide definizioni!

S

treet style tutto quello che si ispira alla fauna urbana e questo è il mese in cui interpreti questo mood perfettamente: ti piacerà indossare alcuni tra i must have della moda da strada, creare tu stessa tendenza e ispirare persino i designer, oltre allo sconosciuto in metropolitana o al passante incontrato in centro città. La moda street infatti è inventata e indossata da giovani e nasce spesso in contesti popolari di musica e danza dove tu in questo momento sai muoverti perfettamente. Jeans e pantaloni con vita e cavallo bassissimi, loghi in mostra, cappelli indossati sempre un po’ in obliquo per non passare mai inosservati e gioielli e accessori high tech.

L

o stile Bon Ton che ti contraddistinguerà per questo mese è un tubino nero e un cappello, sobrietà ed eleganza, per tradurti l’immagine in due parole. La tua femminilità si esprimerà attraverso il rigore di un mix di capi classici come cappotti, trench, ballerine o tacchi altissimi e colletti, guanti, cerchietti o tiare per rendere unico il tuo look serio e mai volgare. Bon Ton è l’animo di chi, come te, unisce alla gentilezza dei modi la fermezza ben custodita dietro l’incisività di capi senza tempo. Certi indumenti e accessori sono un investimento e ti renderai conto che negli anni acquisteranno addirittura maggior valore.

MOSQITO | 45



Giugno 2014