Issuu on Google+

PUBLIDOK

COMPUTERS

Vendita e Assistenza Pc-Mac Saluzzo

Busca

Vieni a trovarci nei nuovi locali S. Chiaffredo di Busca

PUBLIDOK

COMPUTERS

Cuneo

Via Laghi d’Avigliana, 8 S. Chiaffredo di Busca (Cn) - Tel. 0171.940746

Buschese

il

Luglio-Agosto 2012

Poste Italiane Spa. Sped. in a.p. D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46 art.1, comma 1, D.C.B./CN)

Anno VIII - Numero 79

Costo Copia: € 1,00

Potete abbonarvi compilando il bollettino sul conto corrente postale 12830121 intestato a Publidok

PIÙ VISIBILITÀ ALLA TUA IMMAGINE

Via Laghi di Avigliana, 8 San Chiaffredo di Busca (CN) Tel. 0171.937225 - Fax 0171.940614 silvia@publidok.com commerciale: Elisa 348.7551116 elisa@publidok.com

Mensile di informazione delle città di Busca, Tarantasca, Villafalletto

Differenziamoci!!!

O

rmai ci siamo, la data di inizio della raccolta rifiuti “Porta a Porta” a Busca è davvero vicina: 2 luglio. E’ tutto pronto: nella settimana dal 18 al 22 giugno si sono svolte le serate illustrative, nel Palazzetto dello sport di via Monte Ollero, per la presentazione del nuovo sistema sia per i privati che per le utenze non domestiche. Come ribadito durante gli incontri l’Amministrazione Comunale già da tempo si è impegnata nell’attivazione della raccolta differenziata dei rifiuti nella convinzione che la tutela dell’ambiente e la qualità della vita spesso coincidano con azioni alle quali non siamo soliti dare troppa importanza. A volte basta veramente poco per indirizzare un rifiuto verso il contenitore giusto

e ciò può essere davvero sufficiente per vivere un ambiente più pulito e meno degradato. Grazie all’impegno di tutti, negli anni scorsi, sono stati raggiunti dei buoni risultati ma è ancora possibile migliorare ottimizzando i servizi e con l’ aiuto di cittadini ed aziende. È possibile eliminare l’ impatto ambientale dovuto alla presenza dei cassonetti nei pressi dei quali, per incuria e maleducazione di alcuni, è frequente riscontrare rifiuti abbandonati a terra oppure la presenza negli stessi di materiale non idoneo. La raccolta differenziata Porta a Porta è un nuovo modo di gestire i rifiuti che cambierà le nostre abitudini e, nei primi tempi, potrà comportare qualche disagio per la necessità di adeguarsi alle nuove regole. servizio a pag. 3

DITTA DEL MESE MERCERIA CASELLA pag. 12

VILLAFALLETTO: Grandi campioni pag. 4

TARANTASCA: Onde Sonore al via pag. 5

FRAZIONI: programmi delle feste patronali pag. 6-7

SPORT: unione tra Gem e Tarantasca Calcio pag. 9

OLIMPIADI: Oro per il Verzuolo pag. 24-25

I TUOI DENTI IN UN GIORNO

PROFESSIONISTI UNITI PER UN’ODONTOIATRIA MODERNA E SOSTENIBILE

Oggi si può stabilizzare o ABBANDONARE DEFINITIVAMENTE la vecchia protesi mobile grazie ad una implantologia moderna e sempre più d’avanguardia. Un cammino iniziato più di trent’anni fa e con successo approdato in tecniche sempre più semplici, predicibili e sicure al servizio del comfort e dell’estetica. Sempre più attuali le tecniche immediate, consentono spesso di poter risolvere un caso addirittura in giornata, con ovvia soddisfazione anche economica da parte del paziente.

IL NOSTRO TEAM Dott. SCUTO ARMANDO Implantologia e Chirurgia orale Dott. CHILLARI DANIELE Protesi e Conservativa Dott. EANDI DAVIDE Igiene Dentale Dott. ssa TALLONE ELENA Igiene e Profilassi

TUTTO IN UN GIORNO A patto di un’accuratissima progettazione che tenga conto delle più sofisticate ricerche diagnostiche comprese le metodiche tridimensionali oggi in nostro possesso, un TEAM competente e l’utilizzo di materiali rigorosamente certificati e

PER I COSTI ......... PARLIAMONE! BUSCA - Via Massimo D’Azeglio 21 - Tel. 0171 932028 - Cell. 345 6366356

b s

Studio Dentistico


Pagina 2 -

il

redazionale

Buschese Editore: Sandro Acchiardi. Autorizzazione Tribunale: Cuneo N. 590 del 17/06/05. Direttore Responsabile: Roberta Bima Stampa: La Grafica snc, via Milia, 26 Boves (CN)

Redazione, Pubblicità e Progetto Grafico: Studio Grafico Publidok, Via Laghi di Avigliana n. 8 12022 San Chiaffredo di Busca (Cn) Tel. 0171.937225 Fax 0171.940614 e-mail: info@publidok.com

Inserzioni pubblicitarie Elisa - 348.7551116 Impaginazione e grafica: Sara, Paola, Alessia, Michela, Fabio, Alessandra Collaboratori e corrispondenti: Alberto Brignone, Dutto Michele, Giancarlo Armando, Giorgio Garelli, Luciano Giordano, Aldo Galliano, Bruna Aimaretto, Walter Isaia, Dario Malabocchia, Simona Dao La Font, Giulia Cravero, Maria Giulia Ballatore, Fabrizio Panero Responsabile di redazione: Roberta Bima Abbonamenti: annuale € 10, sostenitore € 20. COME ABBONARSI A “IL BUSCHESE” Potete abbonarvi compilando il bollettino sul Conto corrente postale 12830121 intestato a Publidok o presso i seguenti punti vendita: Bar Scacco Matto Busca Bar La Virgola Fraz. S. Giuseppe - Busca Distributore Agip Busca Ed. Cartoleria La Rossa Busca Il Giornalone Busca Cartoleria Origlia Busca Publidok Computers S. Chiaffredo di Busca Piola San Chiaffredo di Busca Tabaccheria Tallone San Chiaffredo di Busca Pizzeria Saloon City San Chiaffredo di Tarantasca Alimentari Fraz. San Barnaba - Busca Racca Villafalletto - Pignatta Villafalletto È possibile venire direttamente alla Redazione de Il Buschese in via Laghi di Avigliana n. 8 a San Chiaffredo di Busca oppure compilare il bollettino sul Conto corrente postale 12830121 intestato a Publidok e per sicurezza inviare un fax del pagamento al 0171.940614

Luglio-Agosto 2012

I

n migliaia di fattorie, ostelli, barche di tutto il mondo si paga vitto e alloggio con la propria manodopera

In vacanza lavorando

S

di Sandro Acchiardi

tufi delle solite vacanze e pochi soldi in cassa? Dal 1971, quindi non proprio da ieri, esiste una associazione la WWOOF (World Wide Opportunities on Organic Farms, ampie opportunità mondiali nelle fattorie biologiche - www. wwoofinternational.org) che vi permette di andare in vacanza... lavorando. Questa associazione mette a disposizioni fattorie in 53 paesi nel mondo che sono disposte ad ospitarvi con vitto e alloggio in cambio della manodopera. Un tipo di vacanza che vi aiuterà a vincere lo stress della vostra vita troppo sedentaria. Per partecipare a queste originali vacanze dovete iscrivervi all’associazione del paese in cui volete soggiornare, pagare una piccola quota di iscrizione che serve anche per l’assicurazione e scegliere la meta. 12 mila fattorie scelte ogni anno da 80 mila persone, direi che l’iniziativa piace e funziona. Se poi la vita rurale non è di vostro gusto potete scegliere altre associazioni e optare per lavorare in un bed&breakfast, una barca a vela, di solito si richiedono 4 ore di lavoro al giorno e per il resto della giornata potete scoprire il mondo. Con queste formule di viaggio si ha la possibilità di vivere un turismo che osserva la vera vita

Opportunità di lavoro su barca a vela

Al lavoro nei campi

locale, molto differente dai pezzi di vita confezionati dalle visite guidate, che poi finiscono sempre con una “casuale” visita al centro vendita di turno. Ricordo anni fa un viaggio nei paesi orientali, una visita guidata. Ore e ore di coda, si entrava in un piccolo cunicolo, si faceva un’offerta per vedere un vecchio vestito ad hoc con il serpente sacro in mano, mezzo addormentato, sia il vecchio che il serpente. Parlando poi con un abitante della zona, che rideva raccontandolo, ho poi saputo che quel tipo di serpente non viveva da quelle parti, era stato portato per attrarre turisti, di sacro c’era ben poco, ma fruttava un bel po’ di soldi. Questo è il turismo a cui noi occidentali siamo sottoposti, un turismo tutelato fino alla finzione. Si crea il fenomeno, lo si pubblicizza all’inverosibile facendolo apparire e credere imperdibile; il popolo incuriosito non riesce a farne a meno, l’affare è fatto. Si creano così fenomeni “stagionali” che magari durano soltanto un’estate ma tanto basta; il prossimo anno si studierà qualcos’altro. La semplicità di una vacanza in fattoria potrebbe, al contrario, far scoprire molte novità genuine nel luogo visitato e in voi stessi. Di pre-confezionato non troverete nulla ma forse il bello è proprio questo. Da non dimenticare nella valigia un forte spirito di adattamento.

Illustrissimo sindaco, Le realtà locali di qualunque genere, si sa, traggono le risorse necessarie alla loro sopravvivenza dalle altre realtà locali in un circolo virtuoso all’interno del quale ognuno deve necessariamente fare la sua parte, svolgere il suo ruolo. Quando una realtà locale, poi, predilige e opta nella sua quasi totalità per risorse umane anche loro locali, il giovamento raddoppia poichè dalla sfera professionale si allarga anche alla sfera familiare. Va da sè che se anche un solo “attore” non recita la sua parte, il meccanismo rischia di incepparsi e il circolo diventa un po’ meno virtuoso. Tuttavia è ben chiaro in noi il concetto di “meritocrazia” pertanto non pretendiamo nè di essere scelti a prescindere e nemmeno di partire avvantaggiati, ci accontenteremmo di poter scattare dalla linea di partenza, insieme a tutti gli altri. Studio Grafico Publidok


Busca

Luglio-Agosto 2012

- Pagina 3

continua da pag. 1

S

epara i rifiuti in casa, li raccogliamo fuori dalla porta

Breve guida alla raccolta differenziata di Roberta Bima

S

i tratta tuttavia di una strada obbligata se vogliamo puntare al raggiungimento di una elevata percentuale di rifiuti raccolti e correttamente smaltiti garantendo uno sviluppo rispettoso dell’ambiente. Con l’aumentare del benessere sono cresciuti anche i rifiuti che necessitano di spazi sempre più ampi per essere collocati e smaltiti. Infatti le discariche sono aree difficili da reperire e hanno costi ambientali e di gestione sempre più alti. Solo una differenziazione accurata, e il conseguente riciclo di gran parte dei materiali, ci consentirà di allinearci ai Comuni più virtuosi che, trattando i rifiuti come una risorsa preziosa, ne recuperano da tempo una porzione molto consistente, con ragguardevoli benefici ambientali ed economici. Dalla raccolta differenziata Porta a Porta può e deve nascere una riflessione sui nostri consumi; nel separare correttamente i rifiuti, tutti assieme daremo un significativo contributo alla soluzione del problema ed una risposta efficace alle giuste aspettative di ognuno di vivere in un ambiente più pulito e più sano. Questo sarà un delicato momento di passaggio, è necessaria la collaborazione di tutti affinché la piccola rivoluzione che stiamo affrontando dia i frutti sperati e la raccolta differenziata diventi uno strumento efficace per risolvere il problema dello smaltimento dei rifiuti. Da lunedì 25 giugno a sabato 30 giugno nell’area Capannoni, in corso Romita, dietro la sede della Croce Rossa, dalle ore 10 alle 19 è stato consegnato il materiale per la raccolta (sacchi e contenitori) che dovrà bastare fino alla fine del 2012. Chi non ha potuto ritirare il proprio kit attrezzatura durante il periodo di distribuzione, potrà comunque prelevarlo recandosi in municipio (via Cavour 28) allo sportello Cec aperto tutti i venerdì dalle ore 10 alle 12. Il kit con cui prender dimestichezza è composto da: - Sacchetti di colori diversi (uno per tipologia di rifiuto) da utilizzare per il conferimento dei rifiuti. - Paperbox (contenitore plastificato) per la carta che rimarrà in comodato d’ uso. - Biopattumiera areata sottolavello per l’umido che rimarrà in comodato d’uso e sacchetti in carta riciclata e compostabile per il conferimento nei cassonetti stradali che saranno chiusi a chiave. - Mastello (contenitore) per la raccolta del vetro.

Orario isola ecologica mattino

pomeriggio

lunedì

14 - 16

martedì

14 - 16

mercoledì

10 - 14

giovedì

10 - 18

venerdì

10 - 14

sabato

10 - 12

Orario Isola ecologica

14 – 18

Addio ai cassonetti

- Calendario che indica i giorni e gli orari di ritiro dei rifiuti. - Opuscolo - dizionario dei rifiuti, che aiuterà a suddividere al meglio. Riassumiamo alcune informazioni utili: - Ogni utenza deve sgombrare dal suolo pubblico il proprio bidone dopo lo svuotamento. - Il lavaggio dei contenitori è a carico del cittadino. Per il rifiuto organico è necessario utilizzare i sacchetti compostabili forniti da Comune. - In caso di errori di conferimento (giorno sbagliato o modo o contenitore scorretto) il rifiuto non verrà ritirato. In tal caso i cittadini dovranno riportarlo in casa ed esporlo nuovamente al corretto passaggio di raccolta. - I sacchi, mastelli, contenitori vanno esposti all’esterno della proprietà, sul ciglio stradale la sera prima del giorno di raccolta indicato dal calendario (il servizio di raccolta inizia alle 6 del mattino). - È vietato bruciare e abbandonare rifiuti di qualsiasi tipo ed è vietato conferire rifiuti nei contenitori altrui: chi cerca di liberarsi in questo modo dei propri rifiuti dimostra di non avere rispetto per l’ambiente e per i propri concittadini che correttamente pagano il servizio di raccolta! L’area ecologica di frazione Attissano con l’avvio del Porta a Porta assume un’importanza sempre più strategica, verrà organizzata anche per ricevere materiali “inerti” e rifiuti “tossici/infiammabili”; Frequenza della raccolta Rifiuto indiffe- settimanale renziato settimanale Carta Plastica settimanale Vetro a settimane alterne Organico (stra- bisettimanale (3 volte a settidale) mana in estate) Verde a chiamata con stesso sistema già in corso Frequenza della raccolta

per questo motivo sono stati rivisti gli orari di apertura dell’area, in modo da permettere a chiunque di accedervi comodamente. Per ciò il Comune ha predisposto anche lavori di adeguamento alle moderne normative in modo tale che ora è tra le più attrezzate del Consorzio cuneese con Centallo e Limone Piemonte. Il comune ha istituito questo apposito indirizzo di posta elettronica cui i cittadini potranno scrivere per risolvere dubbi e porre quesiti sulla raccolta Porta a Porta: raccolta.rifiuti@comune.busca. cn.it ed inoltre sul sito del comune www.comune. busca.cn.it nella sezione servizi ai cittadini troviamo un’area interamente dedicata all’argomento. Diego Bressi, consigliere comunale delegato dal Sindaco ad occuparsi del settore dichiara: “Dopo tanto parlare, calcolare, ipotizzare si sta avvicinando il momento di mettere in atto il nuovo sistema. Siamo perfettamente consci che un rivoluzionamento così radicale, come sempre quando si devono cambiare in modo sostanziale le proprie abitudini, porterà delle difficoltà di adattamento, soprattutto alle persone anziane o con difficoltà. Ma soltanto adottando una modalità estremamente rigida si possono raggiungere gli obiettivi previsti dalla legge. Dopo di noi faranno lo stesso Boves, Cuneo, Borgo San Dalmazzo, Dronero, Caraglio, Tarantasca, mentre Costigliole e Centallo sono già a regime. Il nuovo sistema di raccolta è ormai quasi la norma su gran parte del nostro territorio e negli altri consorzi confinanti con il nostro. Grande è stato il dispiego di energie per lo start-up del servizio a Busca, dalla progettazione alla messa in atto. Per questo voglio ringraziare il personale del Consorzio e degli uffici comunali ed i volontari della Protezione Civile. Vista l’importanza del cambiamento, sarà fondamentale il confronto con la popolazione. Sono certo che i buschesi, sempre attenti alle cose importanti, sapranno adeguarsi e che raggiungeremo facilmente gli obiettivi previsti..”. Quindi l’addio ai cassonetti è ormai prossimo, tutti pronti per il Porta a Porta, o quasi.


Pagina 4 -

P

Villafalletto

Luglio-Agosto 2012

remiazioni a scuola

Una Villafalletto con grandi campioni Ndresaj, studente di informatica all’istituto superiore “Vallauri” di Fossano è invece il vincitore dell’Italian Scratch Festival che si è svolto all’Itis na Villafalletto con grandi campioni è “Majorana” di Grugliasco. Il progetto presentato al quella che si sta facendo valere e scoprire concorso, il videogioco “Aurora”, è stato realizin quest’ultime settimane. Bambini delle scuole elementari, un ragazzo delle superiori e due zato con il linguaggio di programmazione visuale studentesse universitarie sono saliti sul podio in di- che fa parte del percorso di studi degli allievi del versi concorsi in cui hanno partecipato con le pro- biennio di informatica. Ndresaj è riuscito a salire prie scuole e università. Sono stati i bambini delle sul gradino più alto del podio battendo altre 24 scuole di tutta Italia. Si sono aggiudicati il primo classi IIA e IIB della scuola primaria dell’Istituto premio a livello nazionale e ora puntano a salire comprensivo B. Vanzetti di Villafalletto a vinsul podio del contest europeo con il loro videoclip. cere il concorso “Naturalmente alleati”, bandito nell’ambito del progetto di comunicazione del pro- Realizzato da due ragazze villafallettesi, Simona Singh e Giulia Cravero, e dal loro compagno di gramma di sviluppo rurale 2007-2013 sostenuto dalla Regione Piemonte ed in collaborazione con i università Alessandro Pepe di Borgo San Dalmazparchi regionali. Il progetto educativo ha permes- zo, il loro progetto ha sbaragliato oltre 46 tra le so alle classi di partecipare gratuitamente ad una serie di attività didattiche svolte con le guide dei vari parchi regionali. I piccoli studenti di Villafalletto, tra i più giovani partecipanti al concorso, hanno svolto la loro attività nell’orto didattico del Parco fluviale Gesso e Stura, aiutati dalle guide, ed hanno poi presentato il loro elaborato, frutto del percorso e del lavoro svolto in questi mesi. La commissione lo ha giudicato come lavoro migliore, assegnando loro il primo premio: una cassetta nido per i barbagianni, una bat box, un set per costruire un laghetto nel giardino della loro scuola ed un abbonamento annuale a Cinemambiente, oltre ad uno zainetto per ciascun bambino, il premio più Scuola primaria dell’Istituto comprensivo di Villafalletto apprezzato dai vincitori. Il villafallettese Gilbert

U

di Giulia Cravero

università e le accademie più prestigiose di tutta Italia nel concorso per giovani artisti di talento “Young Creative”, del famoso marchio automobilistico “Chevrolet”. Tutti studenti del corso di arti multimediali dell’Accademia di Belle Arti di Cuneo, i ragazzi hanno dovuto inventare e filmare uno spot per la nuova campagna pubblicitaria dal tema “Make it happen”, cercando di interpretare nei loro progetti lo spirito di ottimismo che caratterizza il marchio Chevrolet. Dicono i tre ragazzi: “Siamo molto contenti dell’ottimo risultato ottenuto. Ora non resta che aspettare la fine di luglio per vedere se il nostro progetto sarà apprezzato anche a livello europeo. Certo sarebbe una bella soddisfazione: non ci resta che incrociare le dita!”.

T

re giorni a Milano per l’incontro mondiale delle famiglie

Le famiglie con il Papa

A

di G. C.

ndate e trasformate il mondo: questo è il messaggio forte e chiaro che il Papa ha affidato alle tantissime famiglie che lo hanno seguito nella tre giorni a Milano nel settimo appuntamento mondiale delle famiglie. Sabato 2 giugno, alle 5.35 del mattino, un nutrito gruppo di famiglie e sacerdoti si è radunato davanti ai punti di raccolta delle varie parrocchie per partecipare ad una giornata intensa ed emozionante. Armati di zaini, passeggini e tanta voglia di stare insieme e conoscersi meglio, sono stati più di 230 i partecipanti della diocesi di Fossano, tra cui diciannove villafallettesi (dieci genitori e nove bambini). Dicono alcuni genitori che hanno partecipato all’evento: “I passi sono stati molti, specie per più piccoli, ma la soluzione inventata da una mamma del gruppo per non perdere i bambini, ha suscitato

Incontro mondiale delle famiglie

curiosità ed entusiasmato tra fotografi e passanti. Una lunga fune con tanti occhielli a cui erano aggrappati i bambini ha fatto sì che nessuno di loro si perdesse nell’enorme folla”. Arrivata a Milano l’intrattenimento in attesa dell’arrivo del Papa ha visto protagonisti ospiti internazionali di altissimo livello. Continuano i genitori: “Il Papa è arrivato in punta di piedi e per tutta la serata ha parlato, a braccio e con grande dolcezza di tante questioni che interessano ogni famiglia del mondo, non solo quella cristiana”. Il Papa ha fatto riflettere molto sulla sofferenza delle famiglie nella crisi economica, dei giovani che vogliono formare una famiglia, ma che appartengono o provengono da culture differenti, dei separati e dei divorziati, ma ha anche condiviso le speranze e i dubbi dei giovani che faticano a superare la fase “dell’innamoramento” per vivere l’amore della quotidianità. Dicono i villafallettesi: “Certamente avremmo

Le famiglie di Villafalletto che hanno partecipato

voluto tutti restare e passare la notte a Bresso, in attesa della Messa del giorno dopo e continuare a godere dell’atmosfera carica di grazia e letizia che prevedeva l’aria del Parco Nord di Milano”. Un milione di persone provenienti da ben 130 paesi di tutto il mondo si è riunito il mattino seguente alla Messa celebrata da Benedetto XVI. Concludono i partecipanti: “L’incontro col Papa è stato emozionante perché è stato semplice, ma autentico, tanto che anche i bambini si sono fermati ad ascoltare la storia del Papa “quando era piccolo”. Così sono state toccanti anche le testimonianze delle famiglie provenienti da ogni angolo del mondo, a cui Benedetto XVI ha cercato di dare risposte e consigli”. Stanchi, ma con qualcosa in più nel loro “bagaglio personale”, genitori e bambini sono rientrati a casa verso le 3 di domenica notte. Il prossimo appuntamento, per l’ottavo incontro mondiale delle famiglie, sarà nel 2015 a Filadelfia (Stati Uniti).


Tarantasca

Luglio-Agosto 2012

B

- Pagina 5

ambini dell’asilo ed elementari si esibiscono a Tarantasca

Saggi di fine anno per i più piccoli

I

n conclusione dell’anno scolastico i bambini dell’Asilo infantile Regina Elena si sono esibiti venerdì 8 giugno, mentre quelli delle elementari hanno proposto il loro spettacolo il mattino di sabato 9 giugno. Dopo l’introduzione del preside Franco Bruna e delle maestre, i bambini di tutte le sezioni hanno iniziato lo spettacolo con alcuni canti. Successivamente i bambini più grandi hanno fatto vedere alcune delle attività imparate a scuola mettendosi ordinatamente in fila, elencando i mesi dell’anno e cantando filastrocche. Lo spettacolo è proseguito con i balli interpretati dai bimbi più grandi appresi durante il corso motricità con Stefania Garnero, che ha appassionato il pubblico con bachata, “mossa”, e “scuola rap”. Prima di congedarsi è stato consegnato un diploma ai bimbi

dell’ultimo anno che poi andranno a scuola. Tutto questo si è svolto nel salone della scuola elementare, affollato di genitori entusiasti. La festa è proseguita all’asilo, dove sono stati esposti i lavoretti dei bambini sia sotto il porticato che all’interno delle varie aule; in questo modo i genitori hanno potuto visitare la scuola, l’orto didattico per terminare la giornata con un ricco rinfresco. Per tutti i bambini è stato un momento molto importante in cui hanno potuto mostrare a genitori e parenti quanto appreso durante l’anno scolastico in modo simpatico e divertente. I bambini delle elementari invece hanno cantato sia a gruppi per classi che singolarmente moltissime canzoni accompagnate alla pianola da Alberto Fantino; successivamente si è ritagliato uno spazio per i saluti con la lettura della poesia

I bambini dell’asilo

Q

dei bambini della quinta elementare per proseguire con esibizioni di ballo curate dall’insegnante Stefania Garnero che con simpatici sketch ha riproposto gli sport che i bambini hanno imparato durante le lezioni. Il progetto musicale è stato sponsorizzato con fondi offerti dal Comune di Tarantasca. Tanti complimenti ai tanti interpreti che dopo quest’ultimo impegno potranno dedicarsi completamente alle meritate vacanze. Doveroso un rigraziamento alle maestre Francesca, Bruna, Elvira, Barbara, Francesca, Giovanna, Silvia, Maura, Chiara, Luisa e Viviana che si dedicano quotidianamente ai bambini di Tarantasca. Ricordiamo inoltre che lunedì 2 luglio inizia l’estate ragazzi con tantissime sorprese, gli animatori, Don Gino e Wilma vi aspettano numerosi.

I bambini delle elementari

uattro giorni dedicati alla musica e alla solidarietà

Onde Sonore al via

G

iunti alla dodicesima edizione della festa della musica, i ragazzi di Onde Sonore sono lieti ed entusiasti di invitare tutti, alla quattro giorni che per il secondo anno si terrà nell’area industriale di via Busca a Tarantasca presso gli stabilimenti “Licheri”. Grazie alla volontà e all’impegno degli organizzatori, sempre supportati dai settanta volontari, e all’aiuto del Comune di Tarantasca si è deciso di aggiungere una serata di festa, ma la motivazione di continuare a “fare” è sempre la stessa. Ai dieci anni si era sottolineata l’importanza della beneficienza e dell’aiuto che si è sempre voluto portare ai meno fortunati. Ad oggi si continua a lavorare per questo scopo e con il vostro aiuto e partecipazione possiamo nuovamente dar qualcosa a chi è meno fortunato. Quest’anno, in tutte le quattro serate, potrete gustare delle sfiziose cene e ascoltare dell’ottima musica: si partirà giovedì 12 direttamente da Colorado con i Gem Boy dalle 22, venerdì 13 luglio dopo le ore 20 si cena con il fritto di pesce, il menù sarà composto da un tris di antipasti di pesce, fritto, formaggio, dessert, bevande escluse a 15 €. Poi

alle 22 ci sarà l’esibizione dei Pearl Days (Elisa tribute band) e infine a mezzanotte si proseguirà con il grande concerto dei “Sound Rise”. Sabato 14 luglio alle ore 20 verrà servita la grigliata mista con affettati misti, grigliata di carne, patatine fritte, dessert e bevande escluse al prezzo di 15 euro; a seguire alle ore 22 il concerto dei PubbliciRock, e dopo la mezzanotte la performance dei grandi Dejavù. A concludere la kermesse domenica 15 luglio alle 20 grande cena “fantasie di pesce” con cocktail di gamberetti, risotto 3 continenti, guazzetto di pesce, formaggio, dessert, bevande escluse a 15 euro con a seguire il concerto dei “Disco Inferno”. Dopo ogni concerto le serate proseguiranno con la musica del dj Fabyjay e in qualsiasi momento sarà possibile ordinare una sfiziosa pizza accompagnata da una birra fresca. Per qualsiasi informazione e/o prenotazione, lo staff è disponibile al numero 339.2334741. Mentre per essere sempre aggiornati sulla manifestazione, visitate il sito www.ondesonore.com oppure la pagina Facebook: Onde Sonore Tarantasca. Non resta che darvi appuntamento per il terzo week end di luglio!!! Lo staff vi aspetta!

Locandina evento

Estetica Adelchi Trucco Semipermanente , contorno labbra arcata sopraccigliare, eyliner (occhi) infoltimento ciglia Estetica completa: massaggi corpo, trattamenti circolatori, pulizia viso: ringiovanimento, acne, etc... mani, piedi, depilazione

Colorificio - Ferramenta - Casalinghi Via Luigi Pirandello, 21 - 12020 Tarantasca (Cn) - Tel. 0171.931541

D&B assicurazioni S.A.S di Rossi Davide

Corso Giovanni XXIII, 10 - 12022 BUSCA (Cn) Statale per Cuneo 328.9841230 - 349.8564462


Pagina 6 -

Frazioni

Luglio-Agosto 2012

F

F

Festa patronale di Sant’Anna Venerdì 20 luglio 2012 ore 22.30 Birra party, stuzzichin, musica & animazione a 360° con “Dj Kamillo” Sabato 21 luglio 2012 Ore 10.30 Messa solenne, ore 17 vespro e benedizione, ore 18 divertimenti per bambini, ore 20 cena a base di pesce, “Tomino della morra”, dolce e vini Colline Saluzzesi compresi. (Costo 22 €). Prenotazioni obbligatorie e fino ad esaurimento posti entro giovedì 19, telefonando ai numeri: 347.0491271 Dario V, 339.5753847 Ezio D. Domenica 22 luglio 2012 Ore 20.0 Gran costinata! Prenotazioni ai numeri: 347.0491271 Dario V., 339.5753847 Ezio D., entro venerdì 20 ore 12 Martedi 24 luglio 2012 In collaborazione con la podistica Buschese, il comitato festeggiamenti organizza la 26° edizione della gara podistica (non competitiva) libera a tutti “Collina San Martino“. La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione di tempo. Partenza ore 19,30; ragazzi km. 1,5 circa; adulti km. 6 circa. A tutti i partecipanti verrà distribuito un pacco gara, prezzo 5 €. Premi società: coppe o targhe a scalare, servizio ristoro con the a fine gara. A seguire “grande polentata” con contorno seguirà serata danzante con “Maurizio e la band”. Ingresso libero

Venerdì 27 luglio 2012 Ore 21.30 inizio dei festeggiamenti con: apertura banco di Beneficenza, serata di balli occitani con il gruppo “La Malinteisa” Sabato 28 luglio 2012 Ore 11.30 aperitivo offerto dai Massari Ore 14 gara a bocce Ore 18 giochi per bambini Ore 21 serata danzante con l’orchestra “I Simpatia” Domenica 29 luglio 2012 Ore 15 gara a bocce Ore 21 serata danzante con l’orchestra “Fratelli di campagna” Lunedì 30 luglio 2012 Ore 15 gara a bocce Ore 18.30 XI edizione “S. Giacomo di corsa” - Memorial Napodano Aniello Ore 19 VI edizione Concorso “La torta giacomina”, polenta e spezzatino Ore 21 serata danzante con l’orchestra “ Nanni Bruno”

esteggiamenti dal 20 al 24 luglio

San Martino

F

esteggiamenti dal 15 al 19 agosto

San Vitale

Mercoledì 15 agosto Ore 12,30: maxi grigliata €. 13 bev. escl. bambini sotto i 10 anni €. 10 nel pomeriggio musiche e danze con il duo Franco e Elisa Ore 20: bollito misto €. 13 bev. escl. bambini sotto i 10 anni €. 10 Ore 21: serata danzante con l’orchestra “Giuliano e i Baroni” Si balla gratuitamente su parquet Giovedì 16 agosto Ore 14,30: gara a petanque a sorteggio premi in oro - Presso l’area verde (scuole) Ore 20: porchetta di Tarcisio €. 13 bev. escl. Ore 21: serata danzante con l’orchestra “Marco e la voce di radio zeta” Si balla gratuitamente su parquet Venerdì 17 agosto Ore 20: maxi grigliata €. 13 bev. escl. bambini sotto i 10 anni €. 10 Ore 21: 16ª Edizione 2012 cerveza fest Festa della Birra sotto le stelle, in serata orchestra “I Panda”. Si balla gratuitamente su parquet sabato 18 agosto Ore 20: raviolata - €. 15,00 bev. escl. Proseguimento Festa della Birra con il gruppo “Exportex” Si balla gratuitamente su parquet Per le serate di Venerdì e Sabato sarà presente il servizio navetta “BUSCA / S. VITALE” andata e ritorno ogni ora dalle ore 20 alle 5 dai Bar 900 - La Virgola - Movida. Per chi volesse usufruire del servizio navetta da paesi limitrofi telefonare al n° 331.8389163 oppure al n° 339.5926862 Domenica 19 agosto Ore 15: rottura pignatte Ore 16: divertimenti popolari Ore 19: grande polentata Ore 21: Serata Danzante con “I Festivals”. Si balla gratuitamente su parquet. In serata sorteggio sottoscrizione Pro San Magno Ore 22,00: mitico spettacolo pirotecnico S. Vitalese Tutte le sere musiche e balli per tutte le età. Per tutte le serate è gradita la prenotazione Luca 339.5926862 - Massimo 335.7758699

esteggiamenti dal 27 al 30 luglio

San Giacomo

F

esteggiamenti dal 7 al 9 agosto

Santo Stefano

Martedì 7 agosto Si ripresenta la famosa sagra delle merende, dove tutti i Buschesi sono invitati per un pomeriggio di divertimenti popolari per grandi e piccini. Rallegrerà la festa la banda musicale di Villafalletto. A seguire grande polentata con contorni, preparata dal gruppo ANA di Busca. Serata danzante con l’orchestra “Nanni Bruno”. Mercoledì 8 agosto Pomeriggio dedicato alla petanque. Giovedì 9 agosto In serata maxigrigliata. A seguire si ballerà con l’orchestra “Maurizio e la band” Inoltre, si ricorda che, per “ovviare” al problema della sicurezza stradale, e che quindi chi beve non può (o per lo meno non dovrebbe...) guidare, gli Steu Brothers hanno un motto: “chi ha orecchie per intendere, inTENDA”! Ovvero, chi vuole può portarsi la tenda e festeggiare così senza pensieri! Con quest’anno siamo alla 5^ edizione della festa di Santo Stefano con gli “STEU BROTHERS” e questo tutto merito a coloro che in questi anni con sacrifici e buona volontà hanno contribuito in svariati modi allo svolgimento delle varie serate. 5° e ultimo anno di mandato di questo comitato, anni bellissimi ricchi di emozioni trascorsi in splendida compagnia! Naturalmente la speranza é di trovare quest’autunno, in vista delle nuove elezioni, nuovi volontari pronti a mettersi in gioco come abbiamo fatto noi, con la consapevolezza che, essendo un volontariato non ci si arricchisce il portafoglio, ma i sorrisi e i grazie della gente che partecipa alle varie serate colma impagabilmente lo spirito e l’anima! Grazie!

F

esteggiamenti dal 18 al 21 agosto

Attissano

Sabato 18 agosto Pomeriggio gara alle bocce; cena a base di grigliata mista di carne; serata di ballo liscio con l’orchestra “I Simpatia”. Domenica 19 agosto Gara di modellismo, serata di ballo occitano con l’orchestra “Lou Serpent”. Lunedì 20 agosto Funzioni religiose; pomeriggio vespro e rottura delle pignatte; serata di ballo liscio con l’orchestra “Maurizio e la band”. Martedì 21 agosto Polenta, salsiccia, formaggio, pane e frutta; serata di ballo liscio con l’orchestra “Sonia de Castelli”.


Brevi

Luglio-Agosto 2012

F

esteggiamenti dal 16 al 17 agosto

San Rocco Giovedì 16 agosto ore 10 dopo le funzioni religiose il comitato e i massari offriranno l’aperitivo ai frazionisti ore 14 gara a petanque, frazionisti, amici buschesi e parenti ore 17.30 dopo il Vespro, rottura delle pignatte per bambini e a seguire giochi popolari per grandi e piccini - ricchi premi; ore 21 serata danzante con il gruppo “Scacciapensieri”: ingresso libero gara a carte belotte a sorteggio a rilancio Venerdì 17 agosto ore 17 grande gara a petanque a sorteggio con bocce vuote ore 19.30 polenta e spezzatino e salsiccia ore 21 serata danzante con l’orchestra “Maurizio e la band”: ingresso libero. Nei giorni di festa funzionerà servizio Bar Per tutte le gare vige il regolamento locale Il Comitato declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone o cose durante lo svolgimento dei festeggiamenti. Per info e prenotazioni: Denis 347.4459950

TARANTASCA IN BREVE Rinnovato l’accordo del trasporto alunni col comune di Busca Lo scorso 12 giugno si è riunito il Consiglio Comunale per deliberare in merito a 9 punti all’ordine del giorno. Dopo aver approvato i verbali della seduta precedente, è stata esaminata ed approvata la Variante Parziale al P.r.g.c. che prevede, nel progetto preliminare, circa 13 punti di intervento che riguardano principalmente la possibilità di demolire e ricostruire (col medesimo volume) alcuni fabbricati nel centro cittadino. I vari punti sono stati illustrati uno ad uno dall’Ing. Dardo di Cuneo (tecnico estensore incaricato). Al terzo punto si è deliberato in merito all’istituzione dell’addizionale comunale sull’Irpef che presenterà un’aliquota dello 0,30 % e non assoggetterà il primo scaglione dell’Irpef che riguarda i redditi fino a 15.000 €. Al quarto e quinto punto si è deliberato rispettivamente per l’approvazione del Regolamento dell’Imu e la determinazione delle aliquote: le aliquote applicate sono state quelle “base” previste dalla legge: lo 0,4 % per le prime case con le detrazioni di 200 € e 50 €. per figlio convivente di età inferiore a 26 anni, 0,76 % per gli altri fabbricati, 0,20 % per i fabbricati strumentali rurali, riduzione da 0,76 a 0,50 % per i terreni agricoli, aumento da 0,76 a 0,90 % per i terreni edificabili. Il Comune ha messo a disposizione dei cittadini sul portale del sito comunale, un programma gratuito per il calcolo dell’Imu. Successivamente, ai punti sesto e settimo, sono stati esaminati ed approvati i punti relativi al programma degli incarichi di studio ed il piano delle alienazioni, punti propedeutici all’approvazione del bilancio. All’ottavo punto, è stato presentato il Bilancio Comunale relativo all’anno 2012. Lo strumento finanziario comunale per il 2012 prevede un pareggio in € 1.920.000 con degli investimenti per € 311.000 finanziati interamente con entrate in conto capitale. Non sono previsti mutui e non vengono finanziate le

- Pagina 7

F

esteggiamenti dal 29 agosto al 8 settembre

San Chiaffredo Venerdì 31 agosto Festa della birra, con il gruppo “Sensi di colpa” Sabato 1 settembre Festa della birra con il gruppo “Isterika” Domenica 2 settembre Nel pomeriggio finale del 12° Palio Ragliante; serata danzante Lunedì 3 settembre Gara podistica pomeridiana; in serata spettacolo pirotecnico e si balla con “Pier e la band”. Sabato 5 settembre Grande polentata e si balla con “Maurizio e la Band”. Domenica 6 settembre Festa dell’anziano

spese correnti con oneri di urbanizzazione. Per la prima volta è presente, nella voce delle entrate, relativa all’addizionale comunale sull’irpef che dovrebbe ammontare a circa 45.000/48.000 euro: tale somma permette di far bilanciare le entrate correnti con le spese correnti e le quote interessi e capitale dei mutui. Tra i principali investimenti è previsto un progetto di intervento sull’asfaltatura delle strade, interventi di manutenzione degli immobili comunali, la realizzazione della pubblica illuminazione a servizio della nuova piazza degli impianti sportivi ed altri interventi minori. Con l’utilizzo degli oltre 137.000 € accantonati dall’avanzo di amministrazione del 2011, con una prossima variazione, l’importo del bilancio supererà i 2.000.000 di €. All’ultimo punto il Consiglio ha approvato il rinnovo dell’accordo col Comune di Busca per il trasporto alunni per i prossimi due anni scolastici con miglioramento del servizio a favore degli utenti e risparmi di gestione per entrambe le Amministrazioni.

FRAZIONI IN BREVE Si affitta ambulatorio nel centro polivalente di San Chiaffredo

I comuni di Busca e di Tarantasca hanno indetto un’asta pubblica per l’affitto di un locale ad uso ambulatorio medico del centro polivalente di frazione San Chiaffredo. Il locale intercomunale, con accesso da via Don Agnese 13, al primo piano, è di 49 metri quadrati ed è composto da due vani e due servizi igienici. La base d’asta è di 3.600 euro all’anno. La durata della locazione è di 6 anni. La documentazione deve giungere entro le ore 12 del 9 luglio prossimo all’ufficio protocollo del comune di Tarantasca.

I piaceri della tavola

Il 2012 é un anno importante per la macelleria gastronomia “I piaceri della tavola” di San Chiaffredo di Busca; l’attività ha festeggiato infatti il 1° anno di apertura. I titolari sono molto soddisfatti del lavoro svolto in questo periodo e vogliono ringraziare tutti i clienti per la fiducia, ricordando

inoltre che in questo periodo, hanno avuto modo di specializzarsi in novità gastronomiche con prodotti stagionali a tema e una nuova linea di pronti a cuocere. Per l’importante occasione è stato organizzato un piccolo rinfresco per tutti i clienti, sabato 15 giugno dalle ore 17.30 fino a tarda sera, con la degustazione del pastis artigianale “Argalà” in vendita anche presso la macelleria.

I titolari della macelleria

Festeggiato San Giovanni a Tasnere

La gara di carte a scala e Tresette ha dato il via ai festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista in frazione Tasnere di Tarantasca lo scorso venerdì 22 giugno. La festa è poi seguita nel primo pomeriggio di sabato 23 con la consueta gara alla lunga con premi in oro, Santa Messa e poi ecco svolgersi gli immancabili giochi popolari per grandi e piccini; in serata grande cena dell’amicizia a cui hanno partecipato numerosi, frazionisti e non. I festeggiamenti si sono conclusi con la gran costinata alla brace di lunedì 25 giugno, a cui si è aggiunta la novità della festa della torta; chi infatti ha partecipato alla costinata portando un dolce fatto in casa ha ricevuto un omaggio. I festeggiamenti si sono svolti presso il Circolo A.C.L.I. della frazione; il comitato organizzativo con i massari ringraziano tutti coloro che hanno preso parte a questa festa e chi ha permesso con collaborazioni di ogni tipo la realizzazione della manifestazione. Arrivederci al 2013! Roberta Bima


Pagina 8 -

Brevi

Luglio-Agosto 2012

Festeggiamenti di S. Luigi

FRAZIONI IN BREVE Bimbi in visita alla redazione

La redazione de “Il Buschese” giovedì 7 giugno è stata invasa dai bambini della 5° elementare di San Chiaffredo per vedere come nasce e “cresce” un giornale fino ad arrivare nelle nostre case. I bambini attenti in ogni passaggio hanno dimostrato molto interesse con numerose domande e curiosità. Non potendo visitare fisicamente lo stabiliminto dove si stampa il giornale, è stato preso del materiale come lastre e stampati in grandezza naturale e con l’aiuto di alcune fotografie i bambini hanno potuto immaginare cosa succede durante la stampa.

Taglio del nastro

Direttivo dell’associazione Banda Musicale

VILLAFALLETTO IN BREVE

A Villafalletto, il 25 maggio, è stato rinnovato il direttivo dell’associazione culturale Banda Musicale “Corrado Falletti”, ad un anno di distanza dalla prematura scomparsa dello storico presidente Giuliano Sacchetto che per trent’anni guidò l’associazione. Scelto per la prima volta con elezioni a voto segreto, come un vero seggio elettorale, i componenti della banda hanno potuto votare tramite schede vidimate con tanto di presidente, segretario e scrutatori, il nuovo direttivo che ha proclamato neo presidente Alessandro Tonietta e riconfermato l’alpino Sergio Tible come vice presidente, mentre nella carica di segretaria è stata nominata Stefania Pignatta. G.C.

Nuovo salone dedicato a Marianna Mele

Esercitazione con il gruppo della Protezione Civile

Sabato 9 giugno gli alunni delle tre classi della prima media hanno partecipato, come ormai tradizione da alcuni anni, ad un’esercitazione con i volontari del gruppo della Protezione Civile. L’operazione si è svolta sul sentiero del Parco Fluviale che i ragazzi hanno potuto percorrere assistendo al lavoro di pulizia dei volontari, ma sono anche stati chiamati a collaborare per rimuovere alcuni rifiuti, delimitare dei tratti del sentiero con i sassi e per rilevare le misure dell’area che il Comune ha da poco acquistato. Come sempre questa attività è stata molto gradita ai ragazzi e si spera che sia anche utile per sensibilizzarli sui problemi dell’ambiente e responsabilizzarli nel mantenimento di quest’area, ancora in via di allestimento, ma già a disposizione di chi vuole fare quattro passi nella natura a poca distanza dal centro del paese Gi. Ci

TI AN

Villa’s got talent

Rottura delle pignatte

Ragazzi durante l’esercitazione

TE

RM OI D CI LI AU R

PI

Era presente tutta la comunità di Villafalletto alla Messa e all’inaugurazione del nuovo salone dedicato a Marianna Mele, avvenuto l’11 giugno, nel campetto in via Cuneo. Centinaia le persone che, con la loro presenza, hanno testimoniato alla famiglia che anche nei loro cuori il ricordo della giovane villafallettese, morta in un tragico incidente stradale quasi due anni fa a Solerette, è ancora vivo. Presente anche l’ex parroco di Villafalletto, don Ezio Bodino, che ha accompagnato don Sergio nella Messa e ha voluto ricordare tutti gli altri giovani villafallettesi morti prematuramente, quasi una trentina. Troppi per un piccolo paesino che non raggiunge nemmeno i tre mila abitanti. Dopo la Messa, è stato il momento del taglio del nastro da parte di mamma Tiziana e papà Antonio Mele; quest’ultimo ha trascorso quasi due mesi in quella struttura per edificarla e renderla accogliente a chiunque ne avesse bisogno. Ad aiutarlo nella costruzione dell’edificio sono stati Claudio Bono, Carlo Bosio, Dino Sorasio e Walter Rovera. Un breve discorso, prima da parte della famiglia e poi di tutti i volontari, con tanto di telefonata in diretta al presidente del Centro famiglia, Claudio Bono che era volontario nelle zone terremotate dell’Emilia, ha concluso il momento di preghiera, a cui è seguito un ricco buffet offerto dalla famiglia di Marianna. Giulia Cravero

IM

Foto di gruppo fuori dalla redazione

I festeggiamenti di San Luigi sono iniziati con “Villa bolle boom”, la festa dei giovani dell’8 e 9 giugno, per continuare con la gare di bocce dei rioni organizzata dal Centro Anziani e la “Mangia&Pedala” che con la sua quarta edizione ha visto soltanto una sessantina di partecipanti, ma come dice un famoso proverbio: “pochi, ma buoni”. Dopo una ventina di chilometri nelle diverse tappe previste nel percorso, in quella che è stata la prima domenica soleggiata di giugno, i partecipanti si sono ritrovati al Santuario della Madonna degli Alteni, dove il gruppo folkloristico “La Malinteisa” li aspettava per ballare insieme gli occitani. La chiusura della giornata ha visto Maria Grazia Bramardo, di Passatore, portarsi a casa il premio messo in palio dalla Pro loco: una bicicletta. Ma l’inizio ufficiale dei festeggiamenti veri e propri è stato giovedì 21 giugno con la serata dedicata all’esibizione di ballo della scuola fossanese “Danze Futura” che ha visto dapprima l’esibizione tratta dal famoso film “The Mask” e poi momenti di liscio e latino americano con la presenza di grandi campioni a livello regionale e nazionale. Undici i ragazzi e bambini partecipanti allo spettacolo di talenti di Villa’s got talent, venerdì 22. Il sabato il tradizionale concerto della Banda Musicale C.C. Falletti e la domenica, nel tardo pomeriggio la rottura delle pignatte e poi l’attesissima sfilata degli sposi di un tempo, fino a quelli dei giorni nostri con più di cinquanta abiti. Lunedì 25 e martedì 26 le cene a base di porchetta e pesce accompagnate dalle serate di liscio. I festeggiamenti si concluderanno ufficialmente martedì 10 luglio con la corsa podistica non competitiva organizzata dalla Podistica di Villafalletto. G. C.

www.giordanoluciano.it - info@giordanoluciano.it Via Monviso, 5 - 12020 VILLAFALLETTO (CN) Tel. 0171.942022 - Fax 0171.942752

MENARDI LIVIO E FIGLI BUSCA AUTO Vendita e Assistenza

auto e veicoli commerciali

S.S. Laghi d’Avigliana, 55 Borgata Marino, 12022 Busca (Cn) Tel. 0171.945621 - Cell. 333.2470332


Luglio-Agosto 2012

- Pagina 9

Esordienti

TECNOLOGIE APPLICATE VOLTE AL RISPARMIO IDRICO ED ENERGETICO SETTORE: CIVILE TECNOLOGICO INDUSTRIALE

info@acquasana.com - www.acquasana.com SEDE: C.so Romita, 124 - 12022 BUSCA Tel. 0171.944684 - Fax 0171.943025

Piccoli amici

New Fashion

PELLEGRINOANDREA

DECORAZIONI

di Ceaglio Mara

ACCONCIATURE DONNA - UOMO Frazione San Barnaba Via Tanaro, 7 - Busca (CN) Tel. 0171.946887

ORARIO CONTINUATO

G PP RADI UN T TA O ME NT

Via Conti Morea, 4 12022 BUSCA (CN) pelledecora@libero.it

L’A

O

Tel. 339.8406801

a r u t a i ntegg erni

Ti erni ed est esso Int n cartong avori i L


Pagina 10 -

Brevi Sport

KARATE IN BREVE Grandi risultati per giovani buschesi

Per l’anno accademico 2011-2012 il corso di Tokui dojo – karate di Busca ha avuto come protagonisti, nella categoria cintura bianca superiore, i due buschesi Samuele Boss e Simone Gullino classe 2002, classificatisi nei primi posti in numerose gare svoltesi in provincia di Cuneo. Il 26 febbraio 2012 a Verzuolo, il 23 ottobre 2011 a Saluzzo e successivamente a Fossano ed il 4 dicembre 2011 a Caramagna. Complimenti ai due allievi e un grazie particolare ai maestri Marco Luciano e Antonio Rivoira per la pazienza e la professionalità dimostrata.

Luglio-Agosto 2012 senza problemi il Titolo piemontese. Nella categoria Junior cerca di seguire le orme della compagna più esperta Tosini Elisabetta che pur essendo l’atleta favorita a vincere l’oro alle parallele sbaglia e cadendo cede il posto all’ avversaria chivassese arrivando solamente seconda. In programma ad ottobre le ultime due prove regionali nelle quali le nostre due atlete dovranno primeggiare per aggiudicarsi definitivamente i titoli Piemontesi; in tali occasioni si spera possano rientrare in gara anche le altre ginnaste del magico team di serie A che per svariati motivi non hanno potuto partecipare già a questo primo appuntamento.

Gloria Giraudo ed Elisabetta Tosini

PODISTICA IN BREVE Visita dei Lions Club alla podistica buschese

Il Lions Club Busca e Valli guidate dal presidente sig. Caramello Ezio e composta dai soci Degiovanni Dante, Aimar Massimo, Lerda Diego, Gallo Marco e Flego Gimmy giovedì 7 giugno prima dell’allenamento hanno fatto visita alla G.S.D. podistica buschese che sono stati ricevuti dal presidente Pa-

sero cav. Angelo, dalla segretaria Ballatore Marta, dai consiglieri Caldera Cristiano, Bellino Paolo, Marchetto Lucia, Bima Franco, Gozzarino Enrico, Demaria Silvio ed Estienne Alessio, Motivo della visita è quello di sostenere le varie attività giovanili che vengono proposte a vari livelli dai campionati provinciali, regionali e italiani raggiungendo ottimi risultati di squadra e individuali.Infatti l’anno passato la Podistica Buschese ha conquistato diversi risultati di valore a cominciare da Olocco Giovanni capace di salire sul terzo gradino del podio al campionato italiano di corsa in montagna vestendo anche la maglia azzurra ai campionati europei Juniores di Bursa (Turchia) oltre ad aver partecipato ai campionati italiani sui 3000 siepi a Bressanone classificandosi 11°, altro fiore all’occhiello è Bernardi Giorgio che si è rivelato un forte lanciatore nel peso ragazzi cogliendo importanti risultati nel finale di stagione andando a vincere a Rodengo Saiano, in una manifestazione per province del nord Piemonte, con la grande misura di 17 mt 02 che gli è valso la 7^ misura nazionale dell’anno di categoria, inoltre per quanto riguarda la corsa in montagna nelle Cadette grande titolo regionale nella staffetta per Lerda Alessia e Gallo Eleonora, mentre a livello societario sempre nella corsa in montagna, a livello giovanile 3° posto regionale nella combinata maschile e femminile, mentre grande vittoria nella combinata montagna - pista.Questi sono solo i più importanti risultati a livello italiano e regionale ma diverse sono state le vittorie a livello provinciale. L’iniziativa è benemerita in quanto interviene per dare un aiuto concreto in quanto si propone ai giovani facendoli crescere con la cultura di praticare sport a qualsiasi livello.

Samuele Boss e Simone Gullino classe 2002

GINNASTICA IN BREVE Gloria Giraudo alla 1^ prova è già leader in Piemonte

Al Campionato regionale di specialità della federazione Ginnastica d’Italia, svoltosi a Torino, in gara la più esperta e la più giovane delle atlete Cuneoginnastica che compongono la squadra di serie A. Giraudo Gloria, capitana e portacolori Cuneoginnastica, ventitreenne di Busca, anche neo laureata in scienze motorie alla prima prova del campionato regionale vince la medaglia d’oro nella categoria Senior parallele con un ampio margine ed ipoteca

Foto di gruppo

PUBLIDOK

COMPUTERS VENDITA E ASSISTENZA COMPUTERS PC E MACINTOSH Via Laghi di Avigliana, 8 - San Chiaffredo Busca (CN) - Tel. 0171.940746 - Fax 0171.940614 - laboratorio@publidok.com


Luglio-Agosto 2012

- Pagina 11


Pagina 12 -

Busca

Luglio-Agosto 2012

D

a agosto nuovo orario per lo storico negozio buschese

Merceria Casella: tradizione e novità in un unico punto vendita

M

di Roberta Bima

erceria Casella, un nome una garanzia per i buschesi ma non solo. Da quasi 7 anni Sara Ribero accoglie i clienti dietro il bancone dello storico negozio di via Umberto I, 52. In un primo momento affiancata dagli ex titolari Francesco e Angela Casella è subentrata nella conduzione dell’attività dai primi giorni del 2006, anno in cui è arrivato anche il suo successo più bello… la nascita di Samuele. Sara ha deciso di mantenere invariato il nome del negozio, creando quella continuità ancor oggi apprezzata dai clienti: il palchetto di legno che “scricchiola”, la volta a botte, il lungo bancone e le pareti con la fila degli scaffali. Qui il tempo sembra essersi fermato, ma allo stesso tempo si cerca di soddisfare sempre le richieste del mercato che cambia e si rinnova. La merceria è un settore molto vasto che racchiude in sé una notevole quantità e varietà di articoli. E’ impossibile elencarli tutti: fettucce, elastici, aghi, forbici, toppe termoadesive, orlo svelto, lampo e ancora filato da cucito, quello da ricamo e vari accessori come fiocchi nascita, bavaglioli e set asilo personalizzabili, ma ancora i ferri e la lana per soddisfare chi ha la passione per le maglie calde e sicuramente uniche. Nel negozio potete inoltre trovare un’ampia gamma di articoli di pigiameria pronta a soddisfare tutta la famiglia: pigiami da uomo, donna e bambino, collezioni sempre nuove che abbinano la qualità dei materiali ad un prez-

zo accessibile. L’abbigliamento intimo necessita della massima attenzione e serietà nella qualità dei tessuti per garantire sicurezza a contatto con la pelle. Sara ha selezionato per la clientela i migliori prodotti di intimo uomo, donna e bambino proponendo diverse linee dal classico per chi ha gusti più tradizionali fino alla linea che soddisfa persone più dinamiche. Per non parlare dell’assortimento dei capi di calzetteria: calze da uomo sia eleganti che sportive; calze da donna per accompagnare tutte le esigenze del quotidiano e quelle colorate e spigliate per il bambino che incontrano il gusto dei più piccoli e soddisfano anche le esigenze delle mamme. Presso la Merceria Casella potrete trovare ancora molti altri articoli come le tute per il tempo libero e la casa, una vasta scelta di ombrelli, asciugamani, foulard, sciarpine, idee regali e molto, molto altro ancora... E’ da poco finita la scuola, ma sono già in arrivo i grembiulini per l’anno nuovo, sia per l’asilo che per le elementari. Sara si impegna a soddisfare la clientela con la continua ricerca di novità nel settore, garantendo comunque la tradizionalità tutto in un’atmosfera d’altri tempi, accogliente e familiare. A dicembre Sara ha raggiunto un nuovo traguardo... la famiglia si è allargata ed è nata Maria Luce! Pur amando molto questo lavoro ora deve conciliare gli impegni della sua famiglia che si è allargata con la strada professionale intrapresa. Da qui nasce l’esigenza di cambiare e da agosto infatti l’orario del negozio merceria Casella sarà modificato: il punto vendita resterà aperto tutte

RIO NUOVO ORA Ì AL SABATO DAL LUNED .30. ORE 8.30 - 12 TI CHIUSO TUT I I POMERIGG

Via Umberto I 52, 12022 Busca (CN)

le mattine, dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e resterà chiuso tutti i pomeriggi. In questo modo Sara riuscirà a portar avanti un lavoro in cui crede iniziato in piccolo, ma pensando in grande, con la voglia di crescere, anche professionalmente e, contenta di dov’è arrivata, considera questa comunque una tappa per crescere ulteriormente, per offrire sempre di più e al tempo stesso accudire i suoi bimbi. Naturalmente in alcuni periodi dell’anno, come le festività di Natale, il negozio lavorerà con orario ampliato che sarà comunicato nelle varie occasioni per soddisfare sempre i clienti. In via Umberto I, 52 dietro il bancone della merceria Casella troverete sempre Sara pronta a soddisfare le vostre esigenze. Basterà abituarsi e soprattutto ricordarsi del cambio orario… per la clientela la più ampia gamma di articoli qui dove la cortesia è sempre di casa.


Busca

Luglio-Agosto 2012

- Pagina 13

A

ppuntamenti in musica per i bambini delle scuole di Busca

Cantallegrando in concerto

A

di Fabio Rubero

Busca, martedì 12 giugno, nel Cinema Lux gremito in ogni ordine di posto, si è tenuto un concerto ad opera del coro Cantallegrando composto da 52 bambini della scuola primaria di Busca, San Chiaffredo e Castelletto insieme all’orchestra giovanile dell’Istituto musicale di Busca e Venasca (composta da 40 elementi) diretti dal maestro Elio Ricca. Sono stati eseguiti brani in tema con la pace come “Imagine”, “Semina la pace”, “We are the world”. E’ stato anche eseguito il brano “Ke ne so” recentemente portato alla kermesse “Cuoricino d’Oro” di Luino (VA) e composto da Marco Ramello de “La Fabbrica dei Suoni” di Venasca. Segnaliamo inoltre che giovedì 7 giugno si è celebrata la chiusura dell’anno scolastico delle classi terze di Busca tenutasi a

I

I bambini del coro Cantallegrando

Villa Ferrero sul tema “Tutti diversi, tutti uguali” all’interno della quale si è svolto un lancio di

palloncini ritrovati ad Alessandria sul balcone di un’abitazione.

naugurata la Palestra all’aperto

Appuntamenti estivi per i volontari

C

di Roberta Bima

oncluso il soggiorno marino a San Bartolomeo al Mare che anche quest’anno si è rivelato un successo vediamo i Volontari dell’Annunziata impegnati ad affrontare gli appuntamenti di una “calda” estate. Per ordine: dal mese di giugno ogni domenica alle ore 8 viene celebrata la Santa Messa da Don Franco Garro, ospite della struttura; venerdì 22 giugno si è svolta la consueta visita da parte degli anziani ai bimbi dell’asilo. In concomitanza con la fine della scuola il progetto “Scuola & volontariato” ha visto il via ed hanno aderito 3 ragazze che frequentano l’Istituto Soleri di Saluzzo e 2 del Bonelli di Cuneo; queste studentesse trascorreranno del tempo presso la Casa di Riposo affiancando i Volontari nel loro lavoro accanto agli anziani avvicinandosi in prima persona a questo mondo. Torna anche per il 2012 il progetto Demo, di cui i Volontari saranno parte integrante e attiva, rivolto ai ragazzi delle classi I, II e III media di Busca promosso dall’associazione Famiglia x Famiglia che collabora da tempo con la Cooperativa “Insieme a Voi” ed interesserà gli ospiti della casa di riposo il giovedì pomeriggio dalle 14 alle 18. Il progetto iniziato lo scorso 26 giugno proseguirà fino al 3 agosto; i ragazzi, affiancati

dai Volontari dell’Annunziata, accompagnano gli anziani a passeggio e condividono alcune delle attività riabilitative, in particolare la ginnastica ma non solo, che si svolgono nella struttura. Ed è stata inaugurata lo scorso venerdì 29 giugno, alle 15.30, quella che è realmente un’innovazione nella nostra provincia: La Palestra all’aperto - progetto multifunzionale per la terza età. Sono arrivati da Oltreoceano e stati sistemati nel giardino interno della casa di riposo SS. Annunziata gli attrezzi, forniti da “la Lucerna” di Cuneo, che sono ora a disposizione, gratuitamente, di chiunque voglia approfittarne per fare sano sport all’aria aperta lontano da occhi indiscreti. Venerdì è stato possibile conoscere i vari attrezzi ed il loro utilizzo oltre che controllar i parametri quali il battito cardiaco e la saturazione dell’ossigeno, la pressione sanguigna, il valore della glicemia e del colesterolo. Questo progetto è assolutamente in linea con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita, da sempre tra le priorità dell’associazione buschese che sta così realizzando un sogno permettendo a chiunque di mantenersi in forma in tutta sicurezza. Vogliamo ricordare i vantaggi di questo tipo di attività? Benessere psicologico, preservamento della forza nei muscoli e della densità ossea, capacità respiratoria, perdita di peso e autonomia nelle attività quotidiane. Inoltre è risaputo che la ginnastica è raccomandabile quale parte integrante del trattamento di

malattie come il diabete, l’osteoporosi, le patologie cardiovascolari e la depressione. Ricordiamo che questo progetto è patrocinato dal Comune di Busca e l’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con l’assessorato alle Politiche sociali ed alla Famiglia della Provincia. Inoltre tutte le settimane sarà presente al lunedì la fisioterapista per seguire chi lo desidera, nell’esecuzione degli esercizi ed attuare un vero e proprio programma individuale e a seguire una camminata di circa tre quarti d’ora per concludere l’attività; la fisioterapista sarà in struttura anche il giovedì pomeriggio con i ragazzi del progetto Demo ed in entrambi i giorni lei presenzieva per seguire e controllare o correggere dove ce ne sarà il caso. Negli altri giorni chiunque potrà venire e fare gli esercizi che desidera o che gli sono stati consigliati quindi davvero non ci sono scuse per non partecipare e trascorrere insieme una sana e allegra estate! Davide & Paola Cortesia e professionalità al vostro servizio presso ULTIMI ARR

IVI

Ampia scelta di montature vista, sole, sportivi e maschere da immersione, lenti a contatto Macchine fotografiche digitali e analogiche con relativi accessori Si eseguono servizi fotografici anche fuori sede per qualunque ricorrenza e occasione da fermare nel tempo Elaborazioni fotografiche, DVD da videocassetta VHS e video 8

Le nuove volontarie estive: Alessandra, Alice, Carola, Martina e Alessia

Via Luigi Cadorna, n° 25 - 12022 Busca (CN) di fronte all'oratorio Tel. 0171 / 945580 - otticafotobuschese@libero.it Chiuso il lunedì


Pagina 14 -

P

Busca

Luglio-Agosto 2012

iazza Diaz gremita di spettatori, con la pioggia che accelera la fase finale

Miss e mister Busca: Marianna e Mattia

P

iazza Armando Diaz gremita di spettatori, venerdì 8 giugno, per la serata dedicata all’elezione di Miss e Mister Busca 2012, lo spettacolo- concorso condotto e organizzato da Samuele Maurino, in collaborazione con Busca Eventi e Assessorati Manifestazione e Commercio e grazie al sostegno di diversi sponsor dell’ambiente commerciale buschese. Sfilate (in abito casual, sportivo, costume e intimo) musica, canzoni, balletti, ma soprattutto la simpatia travolgente di Samuele, hanno portato, in circa tre ore di spettacolo, all’elezione dei vincitori che, per aggiudicarsi il podio finale, hanno dovuto superare il voto della Giuria di qualità, della Giuria popolare e del pubblico, oltre ad alcune prove di simpatia con il coinvolgimento degli spettatori. Verso fine serata una pioggerellina leggera ha purtroppo accelerato la fase finale dello spettacolo con l’assegnazione dei posti sul podio attraverso gli applausi del pubblico. Ecco i nomi dei vincitori. MISS BUSCA 1- Marianna Gramaglia, 23 anni, Torre San Gior-

gio, barista 2 - Luisa Valfrè, 15 anni, Villafalletto 3 - Paola Molinaro, 16 anni, Cherasco MISTER BUSCA 1 - Mattia Diale, 26 anni, Saluzzo, operaio 2 - Nicolas Grenna, 16 anni, Boves 3 - Denis Pagliero Miss e mister eletti dalla giuria alternativa Miss: Anna Parola Mister: Nicolas Grenna, 16 anni, Boves Inoltre Busca Eventi ha provveduto a versare sul conto corrente Mediafriends a favore delle popolazioni dell’Emilia Romagna colpite dal terremoto i 395 euro raccolti durante lo spettacolo Miss Mister Busca 2012, svoltosi lo scorso venerdì 8 giugno. Una delle prove a cui sono stati sottoposti i concorrenti consisteva, infatti, nel raccogliere in poco tempo tra gli spettatori la maggior quantità di denaro da destinare ai terremotati dell’Emilia: una nota solidale all’interno di una serata di divertimento, a cui i presenti hanno partecipato con generosità.

Miss e Mister Busca con Marco Gallo, Giampiero Marino e Samuele Maurino

Le tre finaliste

A

nche durante la crisi, insieme per una buona causa

Pro Loco per i terremotati in Emilia oveva essere una domenica di svago per un gruppo di amici con meta lo stabilimento della Ferrari ed in seguito alle notizie del terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna, parlando tra loro, la decisione di dare il proprio contributo personale recandosi sul posto. Questo il racconto di Andrea Garnerone portavoce del gruppo; han parlato del progetto con alcune Pro loco della zona che si sono dimostrate favorevoli perché ormai si fanno volentieri offerte se si sa a chi vanno i soldi. In questa maniera sono stati raccolte offerte da 5 Pro loco locali: San Giuseppe (Busca), Paschera San Defendente (Caraglio), San Lorenzo (Caraglio), San Benigno (Cuneo) e San Pietro del Gallo (Cuneo), oltre ad essersi autotassato il gruppo ed alcune famiglie a loro vicine ed ancora raccolti disegni da parte dei bambini. Così domenica 10 giugno Andrea Garnerone, Antonio Sedda, Enrico Testa, Marco Otta e Renato Ichino

sono partiti direzione zone terremotate; arrivati a San Felice sul Panaro al ristorante hanno iniziato ad informarsi del reale bisogno di alcune famiglie del posto. Finchè sono stati indirizzati da una famiglia di Rivara (frazione di San Felice) composta da papà, mamma, figlio con moglie e due bimbi; loro avevano perso la casa, completamente crollato il tetto e il primo piano. La zona è di campagna e ai ragazzi ricordava molto la nostra realtà e qui hanno lasciato il primo contributo. Poi gli amici conosciuti alla casetta dell’acqua li han accompagnati da una coppia di ottantenni a cui era crollata la casa e rimanevano solo più il porcile e il pollaio; è stata dura convincerli ad accettare il denaro, gli anziani hanno colpito molto perché han raccontato che passavano il giorno lì seppur rimanesse praticamente più nulla dei sacrifici di una vita. Anche questa coppia era alla buona, gente semplice come noi, con non poca fatica il gruppo riesce a consegnar il secondo contributo. Ed infine la restante parte di denaro è andata a una giovane coppia che

aveva perso la casa. Sicuramente un’esperienza da ricordare per loro che l’han vissuta in prima persona e che da una giornata che doveva esser di divertimento si è trasformata anche in volontariato, un piccolo grande gesto da apprezzare da parte delle Pro Loco che hanno accettato di buon grado sapendo che i soldi sarebbero arrivati direttamente sul posto, a dimostrazione del fatto che anche in periodo di crisi una parte d’Italia fa del bene per il prossimo.

La coppia di ottantenni a cui è stato destinato parte del denaro

Incontro tra i volontari con abitazione distrutta alle spalle

Abitazioni distrutte

D

di Roberta Bima

Abitazioni vuote con tende davanti


Busca

Luglio-Agosto 2012

I

- Pagina 15

l gruppo A.N.C. a supporto dei terremotati in Emilia Romagna

“Il tricolore” di Busca a Mirandola nsia. Paura. Devastazione. Morte. Disperazione. La terra impazzisce, si ribella. E’ il terremoto. Pochi attimi spazzano via decenni nell’eterna sfida tra uomo e natura dove ognuno, da sempre, cerca di dimostrare di essere il più forte. Il terremoto ti ruba tutto, fino all’intimità, ti lascia nudo spogliandoti di ogni certezza, rende impotenti. Lo sanno bene Andrea Deiala, Nicolino La Porta e Giovanni Schirripa, gli amici del Nucleo “Il Tricolore” A.N.C. (Associazione Nazionale Carabinieri) di Busca che, insieme a Gino Bello, Massimo Conrotto e Antonella Gelmini, del Nucleo di Centallo, nelle scorse settimane, sono stati tra i primi a giungere nell’Emilia disastrata dal terremoto. In una calda serata di giugno abbiamo incontrato il presidente del Nucleo, Andrea Deiala, nella sede dell’associazione presso la stazione ferroviaria di Busca. Un’area, sino a poco tempo fa abbandonata a sé stessa che oggi, grazie al lavoro di “ristrutturazione” e pulizia svolto da Andrea e gli altri membri del nucleo, è diventata un vero e proprio gioiello, teatro ideale delle loro attività di reclutamento e formazione necessarie ad essere “pronti nel momento del bisogno”. Avremo modo in uno dei prossimi numeri de Il Buschese di parlare a 360° delle attività e di tutto (tanto) ciò che il Nucleo di Busca ha fatto negli anni e continua a fare. Oggi, invece, ci concentriamo sulla loro esperienza più recente, quella di Mirandola, triste simbolo del recente terremoto in Emilia Romagna. Andrea ci offre un graditissimo chinotto ghiacciato ed iniziamo la conversazione. Andrea, quando siete stati avvisati di dover partire per portare soccorso alla popolazione dell’Emilia? Praticamente subito. In questi casi la tempestività è fondamentale e può essere decisiva per la buona riuscita delle operazioni di salvataggio delle persone sotto le macerie ed anche dell’istituzione dei campi per gli sfollati. Sabato notte c’è stato il terremoto e domenica mattina alle 8, via sms, mi è arrivata una comunicazione dall’Ispettorato, a sua volta informato dal Presidente nazionale, che recitava più o meno così: “ATTENZIONE, SIAMO IN PRE-ALLARME PER IL TERREMOTO IN EMILIA ROMAGNA”. Un risveglio non proprio tranquillo, non c’è che dire. Già. Anche perché in qualità di presidente da quel momento in poi ho sulle spalle la responsabilità di formare la squadra con cui prepararmi e partire e il tempo per farlo è

naturalmente molto poco. Da quel momento scatta tutta una serie di contatti febbrili che deve, per forza di cose, portare in poche ore alla composizione della squadra che dovrà partire. Conosco bene le mie donne ed i miei uomini dunque, a seconda del tipo di emergenza, cerco di reclutare le persone che meglio si addicono alle situazioni che dovremo vivere. Quando siete partiti e che cosa avete trovato una volta giunti in Emilia? Siamo partiti il 1° giugno e siamo rimasti là sino al 10 giugno. Come A.N.C. (Associazione Nazionale Carabinieri), siamo stati tra i primi a giungere a Mirandola, in provincia di Modena. E’ facile intuire che i primi a partire sono coloro i quali si troveranno a svolgere i lavori più delicati e difficili come la ricerca dei dispersi sotto le macerie. Poi, nel più breve tempo possibile, vanno allestiti i campi per gli sfollati e non si tratta di un’operazione semplice perché il campo da quel momento deve essere in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza della popolazione come fosse un vero e proprio paese. Ciò significa che oltre alle tende, che rappresentano le abitazioni degli sfollati, ci deve essere un ospedale mobile che curi chi ne ha bisogno, un servizio mensa in grado di soddisfare le esigenze alimentari e così per tutte le cose che facciamo quotidianamente. Di questi compiti si sono occupati in maniera egregia la Protezione Civile, l’ANPAS, il 118 ed altre associazioni. Il vostro Nucleo, invece, a Mirandola, quali compiti aveva? Abbiamo svolto fondamentalmente attività di presidio. Ad esempio eravamo i responsabili dei controlli di chi entrava ed usciva dal campo. Si tratta di una attività fondamentale per evitare che qualcuno si intrufoli abusivamente nel campo andando ad infierire ulteriormente su persone già duramente provate magari portando loro via le poche cose che sono riuscite a portarsi con sè quando sono scappate di casa per via delle scosse. Vi sono stati tentativi di persone non autorizzate ad entrare nel campo? Purtroppo sì. In queste situazioni “confuse” c’è sempre chi tenta di trarne un giovamento personale. Il fenomeno dello sciacallaggio purtroppo è molto diffuso ed a Mirandola ne abbiamo avuto la triste conferma. Ci sono stati momenti particolarmente difficili? Eh, naturalmente, c’è stato più di un momento difficile. Innanzitutto, come avrete appreso nei giorni immediatamente successivi al terremoto, ci sono state molte altre scosse, più o meno forti, che hanno creato panico tra la gente. Domenica 3 giugno

Edificio crollato con volontari al lavoro

Un gruppo di volontari A.N.C. in Emilia

A

di Fabio Rubero

c’è stata una scossa molto forte (magnitudo 5,1) che ci ha fatti cadere tutti in terra. Nei campi, in tenda, non ti può succedere nulla ma episodi come questi su una popolazione già così fortemente provata sono deleteri perché si sentono crolli a distanza, antifurti che non smettono di suonare. Uomini e donne urlano, i bimbi piangono. Il panico genera panico ed è difficile riportare il tutto a una situazione di normalità. Che persone vi siete trovati davanti? Diciamo che non c’è uno stereotipo del terremotato. Ogni persona reagisce in maniera diversa. C’è chi magari resta senza parlare per giorni e giorni, chi invece vorrebbe spaccare il mondo. I bambini, ad esempio, quasi sempre smettono di mangiare. Per fortuna tutte le persone sono seguìte da psicologi e personale addetto. In questo caso un ottimo lavoro è stato svolto dall’Associazione Psicologi per i Popoli. Come avviene il ritorno alla normalità? Purtroppo in casi come questi i tempi sono decisamente lunghi. Noi, ad esempio, siamo stati già avvisati che fino a metà ottobre siamo in uno stato di “emergenza aperta”; ciò significa che ci alterneremo con cambi sul posto settimanalmente sino alla data di chiusura dell’emergenza. Il ritorno alla normalità avviene con la riapertura graduale delle varie aree delle città. Chi è più fortunato è chi ha una abitazione che non viene classificata “a rischio” perché sarà ovviamente tra i primi a tornare a casa. Purtroppo tante persone la casa l’hanno completamente perduta e per loro i tempi saranno più lunghi. Naturalmente chi sta peggio è chi ha avuto la perdita di cari e parenti. Cosa resta di un’esperienza come questa? Cosa resta? Resta tutto, non c’è niente che non resti. Ed è l’essenza ed il motivo stesso per il quale una persona in un determinato momento della sua vita decide di fare volontariato. Ti restano gli occhi di adulti e bambini che ti guardano imploranti che ti chiedono di non andare via e ti dicono che se proprio devi andare cerca di tornare presto, restano centinaia di persone che quando arriva il giorno che te ne vai davvero sono lì fuori all’alba ad aspettarti per provare ancora a trattenerti o anche solo per guardarti e salutarti per l’ultima volta. Non ci è difficile crederlo. Il terremoto li ha spogliati di ogni certezza. Andrea, Antonella, Gino, Giovanni, Massimo e Nicolino, come moderni eroi, hanno iniziato a rivestirli.


Pagina 16 -

Luglio-Agosto 2012

Dediche

SORPRESA!!! Tanti cari auguri per i tuoi 12 anni da mamma, Laura e Luca, Ines e Federico e famiglia

“ ...Sono passate un po’ di primavere da quel novembre 1972 ed ora sei arrivato al traguardo dei 60...Tantissimi auguri caro Barth, da tutta la tua famiglia!”

18 luglio Auguri per questo giorno importante che segna con una data il trascorrere della vita! Buon compleanno per i tuoi 80 anni papà. Elisa Auguri per i tuoi ...anta ed uno dal tuo meccanico di fiducia, dal tuo giardiniere preferito e dai tuoi indispensabili panettieri

Sorpresa! Auguroni a nonna Rita e prossima bisnonna, che il 18 luglio fa il compleanno... 88! Auguri vivissimi da tutta la famiglia Smiglio

Tanti auguri carissimo Lorenzo per i tuoi cinque anni che compirai il 16 agosto: dal prossimo anno una manina non ti basterà più! Buon compleanno da nonna Elix

21 luglio La gioia e la serenità vi accompagnino sempre nel vostro cammino insieme. I vostri cari amici del bar “La Virgola”

Attenta zia Monica, il 15 agosto è alle porte... i 40 stanno arrivando! Buon compleanno Gioele, Sofia, papà, mamma e company

“Tanti auguri a Michela che il 6 luglio compie 18 anni! Ti vogliamo bene dalle tue amiche Ilaria, Fabiana e Simona.

25 agosto 2012... Auguri ai futuri sposi Danilo e Silvia


Dediche

Luglio-Agosto 2012

Ila e Mauri non sempre i sogni restano nella testa o nei cassetti… Voi con l’amore che mi appartiene, il 7 luglio trasformerete il vostro in realtà!Auguri sinceri da tutti quelli che vi vogliono bene!!!

Ehi! Stai pensando al traguardo che tra poco raggiungerai... Mezzo secolo! Non è così importante il numero degli anni compiuti, ma è importante festeggiarne tanti. Tanti auguri dalla tua famiglia

Buon compleanno a Jessica che il 18 maggio ha compiuto 12 anni e alle tre gemelle Asia, Marta, Nicole che il 19 luglio compiono 8 anni. Auguri dai vostri cari

27 giugno 1987 - 27 giugno 2012 Complimenti per il traguardo raggiunto: 25 anni di matrimonio! Auguri di cuore a mamma Enrica e papà Valter dai vostri figli Martina, Federico e Cristiana

Cari mamma e papà avete visto dove son arrivata per voi? Sembra ieri invece mi han detto che son già passati 5 anni: tanti auguri di buon anniversario!!! La vostra piccola Giorgia

Tantissimi auguri per il tuo compleanno da mamma e papà, dai nonni e tutti gli zii! Buon compleanno piccola Anna!

- Pagina 17

Tanti auguri mammaaaaaaa da quella birba di Filippo!

6 luglio 2012 Michela oggi inizia una nuova vita, quella da maggiorenne! In bocca al lupo e auguri!Buon compleanno da mimi e nonno Questa non te l’aspettavi vero? Tanti auguri di buon compleanno!!!

“Caro Mauro, non essere dubbioso, è tempo di abbandonare gli “enta”, per immergersi nel fantastico mondo degli “anta”!!! Tanti Auguri di Buon Compleanno da tutta la combriccola”

10 luglio – 10 agosto 2012 Ai due “velini” il moro Carlo e il biondo Elia: tanti auguri per la vostra prima candelina!Buon compleanno dai vostri amichetti Aurora, Stefano,

Tanti auguri ad Arianna e Cristian che il 21 luglio coroneranno il loro sogno d’amore con affetto da nonna e famiglia

Come vedete anche con qualche chilo di troppo e capelli bianchi che spuntano di quà e di là, ancora dopo 25 anni di matrimonio la voglia di continuare insieme non molla mai! Continuate così. Buon anniversario dalla combricola di Sanfè ed i vostri figli Sara, Erica e Nicolas

Le dediche continuano a pagina 20


Pagina 18 -

B

Busca

Luglio-Agosto 2012

usca Eventi, feste patronali e frazionale

Tanti appuntamenti della Buschestate mentre è partita la ricerca dei tantissimi volontari indispensabili per allestire i tavoli lungo via Umberto I e spalmare la prelibata crema di nocciole uccesso per l’ottava edizione della passegfamosa in tutto il mondo e, infine, mangiare la gugiata enogastronomica “Terra dei Lancia”, stosa merenda tutti insieme. Tutto ciò avverrà nel organizzata dalla Pro Loco Busca Eventi pomeriggio a partire dalle 14, a seguire alle 17.30 in collaborazione con alcuni comitati frazionali e promossa in collaborazione con l’Assessorato co- sarà misurata e certificata la lunghezza della spalmunale alle Manifestazioni, dello scorso 3 giugno; mata a cura della Commissione; sarà poi presentato il dvd turistico e presso Casa Francotto saranno 250 i partecipanti che hanno apprezzato il lavoro dei tanti volontari adoperatisi per la buona riuscita esposte le opere del Concorso Busca Città nelle della manifestazione. Il prossimo appuntamento da scuole; come da tradizione sono in programma secalendario riguarda la festa patronale di San Luigi rate di musica e spettacoli: alle 21, in piazza Diaz, Nuovi solidi in concerto con le canzoni di Lucio che è iniziata venerdì 29 giugno e si concluderà lunedì 2 luglio; inizio dei festeggiamenti con l’11^ Battisti e domenica 1° luglio, stessa location, serata occitana con i Lou Serpent. Non mancherà nella edizione Notturna in Busca, corsa podistica per le vie del centro. Molto particolare sarà un evenmattina del 2 luglio la tradizionale Fiera di San Luigi e in serata Buscanta, spettacolo musicale alla to straordinario, pensato in collaborazione con il Comitato festeggiamenti per i 250 anni della Città scoperta di nuovi talenti, condotto da Sergio Torta, alle 21 in piazza Diaz; tutte le manifestazioni sono di Busca: si tratta di “Pane&Nutella da record: la spalmata più lunga del mondo”, che si propone di organizzate in collaborazione con gli Assessorati far entrare il nome di Busca nel Guiness dei prima- comunali alle Manifestazioni e Cultura. Si terrà ti. In queste settimane sono stati contattati i panet- invece venerdì 27 luglio il concerto Movie Music tieri buschesi (in particolare: la Panetteria Antichi presso parco Francotto, alle ore 21.15, a cura del Civico Istituto Musicale Vivaldi che farà vivere Sapori di Colombano, la Panetteria Marengo e la Panetteria Gertosio), che si sono resi disponibili il Castellaccio in musica con le più belle colonne sonore con l’Orchestra sinfonica Spazi Sonori, a preparare le micche di pane da spalmare, sono arrivati 150 Kg di Nutella omaggiati dalla Ferrero, diretta dal Maestro Antonio Ferrara. Domenica 29

S

P

di Roberta Bima

Municipio di Busca

luglio nel centro storico cittadino concerto Musica Nuda, facente parte del Festival Mistà, con Petra Magoni, voce, e Ferruccio Spinetti, contrabbasso. Ed arriva agosto con la festa della Madonnina che si terrà domenica 5 con la serata danzante in piazza Diaz con l’orchestra Nanni Bruno e al lunedì 6 agosto con la fiera per le vie della città e musica con I Simpatia dalle 21. E come sempre non mancheranno per tutta la stagione le feste patronali delle numerose frazioni buschesi di cui pubblichiamo i programmi (pag. 6 - 7)e ai cui comitati e Pro Loco va il ringraziamento a voler mantenere vive le tradizioni; quindi ci sarà davvero l’imbarazzo della scelta per chi trascorrerà l’estate in città.

iazze, pista ciclabile e nuove iniziative del comune

Filo diretto con la minoranza alcuni comuni della provincia. Successo per quanto riguarda la possibile area residenziale (il PEC ttingiamo al sito www.futuroincomuneR5l zona Santo Stefano – Tinetta) oltre la strada busca.it per informarvi su quanto accade precollinare, che avrebbe dovuto segnare un limite a Busca e frazioni. Per la prima volta ven- netto per evitare espansioni delle aree edificabili gono inserite nel bilancio comunale delle risorse verso la collina: l’Amministrazione vi ha rinunciaper la realizzazione di piazza Dante, che da venti to almeno in parte. La minoranza ha poi sollecitato anni attende di essere sistemata; si tratta di 20.000 ad un sostegno economico verso le associazioni euro che servono per partire ed iniziare i lavori. che svolgono una concreta attività di aiuto ai Il gruppo Futuro in Comune rimane perplesso in buschesi in difficoltà - dato che l’assistenza alle quanto manca un progetto generale dell’opera persone è una competenza strettamente comunale anche se sembra impossibile è così; è previsto nel – e non soltanto verso associazioni di volontariato bilancio anche un intervento, quantificato ad oggi per lo svolgimento di attività di interesse pubblico; in 20.000 euro, per la creazione di un parcheggio questa proposta non è stata accolta per motivazioni nell’area Ilotte. Anche qui manca il progetto, va tecniche di carattere finanziario, il gruppo di minobene procedere per piccoli lotti ma senza avere ranza ritiene che un ostacolo tecnico possa essere in mente un disegno generale? La proposta della superato, è quello che ci auguriamo. La Giunta minoranza è che si faccia un concorso di idee per Comunale ha approvato un progetto per la realizla progettazione degli interventi com’è accaduto in zazione di un primo lotto di pista ciclabile lungo

A

di Roberta Bima

ZERMATT - 15/07/2012 - Quota € 55+trenino -----------------------------------------------------------------------------------GARDALAND IN NOTTURNA 28-29/07/2012 Quota € 40+ingr. -----------------------------------------------------------------------------------SANTUARIO LA SALETTE - 15/08/2012 - Quota € 34 -----------------------------------------------------------------------------------MEDJUGORJE IN AEREO da Levaldigi 13/15 agosto E 15/17 agosto Quota € 495 -----------------------------------------------------------------------------------FERRAGOSTO A LLORET DE MAR 11-18/08/12 - Quota € 540 -----------------------------------------------------------------------------------BUDAPEST (GITA CORRIERE) - 10-14/10/2012 - Quota da € 575 Corso Romita, 12 - Busca (Cn) - Tel. 0171.943503 - Fax 0171.426945 monviso.viaggi@libero.it

Aimar Angelo e Luca CENTRO ASSISTENZA, RICAMBI e VENDITA RIPARAZIONE ELETTRODOMESTICI ARISTON INDESIT CANDY HOOVER ZEROWATT IBERNA

Tel. 0171.944317 Cell. 335.6926748 Regione Braida n° 4 12022 BUSCA (Cn) E-mail: angeloaim@tiscali.it

corso Giovanni XXIII e via Laghi di Avigliana per una lunghezza di circa 240 m a cavallo dell’incrocio con via Ticino per un importo di circa € 34.000; la realizzazione di piste ciclabili era stata segnalata dai cittadini buschesi, nel questionario elaborato lo scorso anno dalla Consulta delle famiglie, come un’esigenza prioritaria. Si lavorerà per reperire risorse finanziarie per realizzar un tratto anche se breve che colleghi almeno concentrico e area industriale. Ed infine si legge che finalmente arriverà una barriera di protezione sulla discesa di via Ceresa, chiesta da Futuro in Comune per la quarta volta in sette anni; molto pericolosa la discesa sollecitata dai frazionisti in quanto tale tratto è percorso quotidianamente da numerosi veicoli ed anche dallo scuolabus: il Comune ha accolto – con grande soddisfazione - la richiesta, discussa in sede di votazione del bilancio 2012. Per aggiornamenti visitare il sito www.futuroincomunebusca.it. S O C I E T À

A G R I C O L A

Le Tre Rose di Dutto Alberto e Milena

VENDITA DIRETTA FRUTTA Via Laghi d’Avigliana, 37 - 12020 Fraz. S. Chiaffredo Tarantasca - Tel. e Fax 0171.937117


Busca

Luglio-Agosto 2012

- Pagina 19

A

ttivato SMS solidale 45504 per donare cibo ai bambini orfani del Kenya

24h di sport e solidarietà

G

rande successo per la 24h di sport in collaborazione con la 48h di solidarietà organizzata dall’ associazione “Persone Come Noi” O.N.G. (Organizzazione Non Governativa) per la solidarietà e la cooperazione internazionale con i Paesi in via di sviluppo. Nata nel 2001 opera attualmente in 11 Paesi del mondo basando ogni propria azione sul concetto della centralità del diritto di ogni essere umano ad una vita dignitosa al di fuori delle dinamiche legate alla povertà estrema e alla mancanza di sviluppo condizionato dagli squilibri di equità nell’organizzazione di una mondialità che rispetti ogni essere umano in quanto tale. L’associazione crede che oltre ad ogni azione pratica e concreta sia indispensabile rafforzare la consapevolezza e la conoscenza delle persone sul principio della convinzione che proprio l’informazione possa consistere in un cambiamento ideologico generale alla base di un’organizzazione mondiale più a misura di ogni essere umano. Attualmente opera in 11 Paesi del mondo e in Italia. I progetti che sviluppano consentono miglioramenti immediati e di lungo periodo a beneficio dei minori e delle persone vittime della povertà, della fame, dell’emarginazione. Attualmente hanno proposto una nuova iniziativa che sta coinvolgendo tutti, infatti dal 15 giugno al 5 luglio tramite sms o chiamata da telefono fisso al numero 45504 sarà possibile donare 2€ a favore dei Bambini orfani di strada di Meru, Kenya, sostenuti da Persone Come

Noi. La campagna solidale si accompagnerà alla trasmissione sui media nazionali e locali dello spot realizzato da PCN con la collaborazione benevola di Alessandro Politi, “Il Grande Mago” di zelig, testimonial della campagna. I proventi di tale raccolta verranno interamente destinati a favore di azioni volte alla sicurezza alimentare dei Bambini orfani di strada di Meru, Kenya e verranno comunicati ufficialmente e rendicontati nell’ottica di assoluta trasparenza e correttezza nei confronti dei donatori. Va sottolineato che il valore delle donazioni effettuate tramite sms e chiamata da telefono fisso sarà interamente riconosciuto dalle compagnie telefoniche che forniscono questo servizio gratuitamente. Lo spot incentrato sul dramma dei Bambini orfani e di strada e sulla piaga della mortalità infantile, che raggiunge livelli ancora altissimi nei paesi più poveri del mondo, verrà trasmesso nell’ambito della Campagna Solidale mediafriends sui canali tv Mediaset tra il 24 ed il 30 giugno, oltre ad essere promosso su canali tv, radio e testate giornalistiche nazionali e locali che si sono impegnati alla comunicazione sociale in maniera assolutamente gratuita per il periodo della raccolta telefonica solidale dal 15 giugno al 5 luglio. La realizzazione dello spot solidale e la campagna di raccolta fondi tramite la numerazione solidale si inseriscono nella più ampia campagna “fame zero” lanciata da Persone Come Noi nel 2012.

Numero per invio di sms

I Samburu, popolazione tipica del Kenia

Infatti 24.000 Bambini al giorno muoiono di fame o cause correlate. La fame è attualmente la più grande tragedia e il più grande scandalo giornaliero al mondo. L’invio di un semplice sms o una chiamata da telefono fisso rappresentano un modo semplice e concreto per partecipare alla campagna “fame zero”.

D

a metà giugno chiusa la linea Savigliano-Saluzzo-Cuneo

Busca rimane senza treni

D

di Roberta Bima

opo 120 anni la stazione di Busca si vede costretta dalla Regione a chiudere dando lo stop ai passeggeri; stando alla rivoluzione dei trasporti voluta dal presidente della Regione Roberto Cota e dall’assessore Bonino, molte linee regionali, tra cui quella che passa da Busca, saranno sostituite con gli autobus, mentre la stazione resterà operativa per il trasporto delle merci. Era un taglio annunciato e non si è fatto attendere, dal 17 giugno niente più treni sulla Savigliano-SaluzzoCuneo, sulla Cuneo-Mondovì, sulla Ceva-Ormea, sulla Alba-Asti e sulla Alba-Alessandria: pendolari a terra, costretti a salire su pullman che intaseranno ancora di più le strade, sommandosi alle centinaia, migliaia di Tir che ogni giorno già percorrono le nostre vie. Per protesta si è tenuto un corteo a Cuneo lo scorso 16 giugno a cui però non hanno partecipato in molti; si è persa così un’occasione per far sentire la propria voce in modo compatto, alto, senza strumentalizzazioni: si è consumato, invece, il gioco di chi questi tagli li ha voluti. Rimane da chiedersi: dov’erano i pendolari? Dov’era quella parte di cuneesi che in queste settimane ha inondato le redazioni di mail di protesta? E questo sembra confermare la tesi del presidente Cota che

difende il taglio delle linee ferroviarie piemontesi: “Cosa dovremmo fare di diverso dal mettere bus al posto di treni?” attaccando gli organizzatori delle manifestazioni di protesta definendoli più interessati alla visibilità personale e politica che ad altro. Si chiede ancora: “Chi oggi organizza le proteste su alcune tratte che saranno sostituite da bus vuole forse che la Regione non dica la verità, faccia finta di niente e continui a fare assurdi debiti, che alla fine sarebbero comunque i cittadini piemontesi a dover pagare? Scusate, ma personalmente ho un’altra idea di Governo, fatta di riforme, assunzione di responsabilità e chiarezza.” Si è parlato di questi tagli anche in Giunta comunale a Busca, lo scorso 6 giugno, perché il sindaco di Busca Luca Gosso, più volte si è fatto portavoce di queste istanze prendendo parte in prima linea a tutte le forme di protesta organizzate in merito nelle città toccate dalla riforma. Preoccupazione e contrarietà in merito è stata espressa nell’Ordine del Giorno trasmesso anche ai presidenti e agli assessori ai Trasporti della Regione Piemonte e della Provincia di Cuneo. Nelle stesso documento ci si augura che “la Regione Piemonte e la Provincia di Cuneo ripristinino i finanziamenti per tale settore almeno nella misura prevista prima dei tagli per gli anni 2011/2012/2013, che la Provincia si impegni in

una più equa ridistribuzione delle risorse tra le varie realtà del territorio cuneese, che non penalizzi o favorisca eccessivamente alcuna area a scapito di altre”. Interpellato in merito il sindaco così ci ha risposto: “Pur comprendendo le ragioni di razionalizzazione e risparmio non condividiamo la chiusura della linea ferroviaria SaviglianoSaluzzo-Cuneo. Avevamo chiesto di procedere ad un piano integrato tra gomma e rotaia, magari con unico biglietto, dove evitando doppioni, si poteva già risparmiare mantenendo almeno le corse degli studenti e pendolari. Si è decisa la chiusura totale a 120 anni dalla realizzazione dell’infrastruttura. Un vero peccato.” Siamo alle solite si parla di tagli “sperimentali” e di risparmio, quale e quanto sarà quel risparmio è da vedere, aspettiamo dimostrazioni con numeri e fatti.


Pagina 20 - Dediche

Luglio-Agosto 2012

“Oggi 29 giugno ti se senti molto speciale, ma per noi sei speciale tutti i giorni!” un grosso augurio da Leonardo e famiglia

Auguri al piccolo Diego che il 29 agosto spegnerà la sua prima candelina! Gianluca, mamma e papà

“Sorpresa papà!!! Quest’anno ci sono anch’io con mamma a farti tanti auguri di buon compleanno!!!” Arianna. 30 luglio 2012 - Sembra ieri ed è già passato un anno...Tanti auguri ad Arianna che spegne la sua prima candelina da chi le vuole bene

A Nalda ed Aldo, tanti auguri, di cuore, per i vostri meravigliosi 55 anni insieme. Siete sempre splendidi! Con affetto. Alessandra, Annalisa ed Elena

Tantissimi auguri di buon compleanno al nostro piccolo Elia che il 16 luglio compirà 2 anni! I nonni Walter e Ester

Eccoci vi presento il mio fratellino Mchele, nato il 2 giugno! Speriamo sia bravo come me! Gabriele

I SERVIZI CHE

Auguri mamma e papà per questi 25 anni da Cristina, Davide e tutta la banda del 7 luglio!

Tanti auguri al piccolo Giovanni per il suo primo compleanno dal suo fratellone Samuele e da tutta la famiglia

“10 e LODE” PROPONE:

• Per bambini e ragazzini dai 6 ai 14 anni, il personale all’uscita delle rispeƫve scuole (tale servizio sarà possibile solo in zona Busca), aƩenderà i minori e li radunerà in gruppo per poi recarsi presso i locali del doposcuola ove sarà oīerta la possibilità di consumare il proprio pranzo: ATTENZIONE! DIFFIDATE DALLE ILLUSIONI DELLE SOLITE MENSE SCOLASTICHE! DA NOI POTRAI PORTARE IL TUO PRANZO PREPARATO DALLA TUA MAMMA, IL QUALE VERRÀ SCALDATO AL MICROONDE DAGLI EDUCATORI E CONSUMATO IN COMPAGNIA! (per eventuali informazioni si potrà discutere con gli educatori).

DOPOSCUOLA 10 e LODE.

• Dalle ore 14.00 alle ore 18.30 (con possibilità anche Įno alle ore 19.00) verrà oīerto il servizio di doposcuola e (al termine dei compiƟ e dello studio) laboratori ludico-creaƟvi (WII, pingpong, giochi in scatola, internet, visione di Įlm…) ed educaƟvi al Įne di promuovere la socializzazione tra i ragazzini. N.B.: l’aƫvità di doposcuola consisterà nello svolgimento dei compiƟ e nello studio in gruppo (creato per età e classe di appartenenza), il tuƩo soƩo la supervisione degli educatori.

• Su richiesta del genitore, in seguito ad un colloquio tenuto con gli educatori, potrà essere oīerto un servizio di lezioni individuali a tu per tu tra educatore e ragazzino (le cosiddeƩe RIPETIZIONI). ! ATTENZIONE: gli educatori che seguono il servizio doposcuola e le ripeƟzioni individuali sono qualiĮcaƟ e preparaƟ a traƩare e gesƟre disturbi speciĮci di apprendimento (dislessia, discalculia, disortograĮa…) e di iperaƫvità, che incombono con il loro peso sul minore. • Per adulƟ e ragazzini dalle scuole superiori in avanƟ, la sera verranno organizzaƟ corsi speciĮci, ad esempio corsi di inglese, di francese, corsi di barman e altri… (insomma, quesƟ corsi saranno per tuƫ ma proprio per tuƫ!!!).

SABATO 8 SETTEMBRE 2012 a parƟre dalle ore 16.30 presso i locali siƟ in Via MaƩeoƫ, 10 a Busca grande inaugurazione

TI ASPETTIAMO!!! PRENDI L’OCCASIONE AL VOLO!!! Il Doposcuola è aperto dal lunedì al sabato! Per info, colloqui con l’educatrice di riferimento ed iscrizioni tel. al n° 338.9448292


Via Circonvallazione Est, 18/B 12020 VILLAFALLETTO (CN)

Tel. Hotel +39 0171 1825162-63 Area Meeting +39 0171 1825162-63 Ristorante Bar +39 0171 942014 Centro Benessere +39 0171 1825164


Pagina 22 - Brevi

Tornano i bimbi dalla Bielorussia

Sono arrivati lo scorso giovedì 28 giugno a Levaldigi i bimbi bielorussi che saranno ospitati dalla famiglie buschesi; un secondo gruppo arriverà a fine luglio a Malpensa. Saranno circa 200 i bambini che trascorreranno l’estate nel cuneese, 6 di questi a Busca grazie all’impegno dell’associazione “Smile, un sorriso per Chernobyl” con la sezione locale. “L’iniziativa si ripete da ormai 6 anni e passando ogni estate del tempo con le loro famiglie di accoglienza hanno creato un bellissimo legame” spiega Maria Requena Raina coordinatrice a Busca dell’associazione. L’estrazione della lotteria di Smile sarà effettuata a Marene il 6 luglio e servirà per raccogliere fondi da destinare agli scopi dell’associazione; per informazioni: raina.requena@gmail.com. r.b.

Estate in Villa Ferrero

Per la quarta estate consecutiva ritorna il volontariato giovanile in Villa Ferrero (la residenza per disabili situata sulla collina in zona Madonna del Campanile), iniziativa che nasce dalla collaborazione tra l’associazione W.M. Meinardi, la cooperativa Insieme a Voi e l’associazione Famiglia x Famiglia. Sono inoltre in programma delle serate a tema: giovedì 5 luglio alle ore 21.30 “Ma il mio amore è Paco” da “Un giorno di fuoco. Racconti del parentado” di Beppe Fenoglio con Luca Occelli, musica originale, eseguita dal vivo, di Franco Olivero; giovedì 19 luglio, alle ore 21.30, “Elemento H20 Project”, con Chiara Rosso, voce, Enzo Fornione, pianoforte, Franco Olivero, flauto e sax.

Greta, campionessa... in numeri

La buschese Greta Raina si è classificata al 14° posto assoluto su 1.200 qualificati alla finale italiana 2012 dei Campionati internazionali di giochi matematici, che si è svolta presso l’Università “Bocconi” di Milano il 19 maggio scorso. Greta quest’anno partecipava per la categoria C2 riser-

P

Luglio-Agosto 2012 vata agli studenti di terza media e prima superiore. Alla fase finale hanno avuto accesso i circa 4.000 studenti provenienti da tutte le regioni italiane, che hanno superato le semifinali svoltesi contemporaneamente il 17 marzo nelle varie sedi zonali (per la provincia di Cuneo presso l’Istituto Vallauri di Fossano) per un totale di oltre 40.000 studenti. Per la brillante ragazza buschese si tratta di una riconferma, in quanto già nel 2010 si era piazzata al 13° posto assoluto nella categoria C1 (per gli studenti di prima e seconda media) ed è risultata la prima classificata nei giochi d’autunno nel novembre scorso presso il Liceo scientifico Peano di Cuneo, dove frequenta la classe 1H.

Maschere italiane in festa

Si è tenuta a fine maggio a Parma la I° Rassegna Nazionale delle Maschere organizzata dalla famiglia “pramzana”. Ospiti della maschera parmigiana dello “Dsèvod” i buschesi Micun e Micunetta che hanno così rappresentato la provincia di Cuneo. Due giorni di allegria, cultura e folklore hanno trionfato tra i vari gruppi provenienti da ogni parte d’Italia. Tra le maschere più famose e conosciute della commedia dell’arte vi erano Arlecchino, Pulcinella, il dottor Baanone, Brighella, Gianduja, Meneghino e la Cecca, poi altre maschere venete, emiliane, pugliesi, lombarde e piemontesi. Scambio di doni, tradizioni popolari e storia locale hanno portato così Busca e le sue maschere in ambito nazionale. Lo scorso 22 aprile in occasione della festa del folklore, Micun e Micunetta erano già stati ospiti di Brighella a Comun Nuovo nei pressi di Bergamo. Si riporta l’elenco delle maschere presenti alla prima rassegna nazionale: Renzo e Lucia (Como), Arlecchino (Bergamo), Brighella, (Bergamo), Meneghin e Cecca (Milano), Pin-Girometta (Varese), Re Gnocco (Mantova), Puè Pepin, Pescella e Beciancin (Loano), Re Chinotto e il suo Mazziere (Savona), Cavalier Burela (Modena), Sandrone (Modena), Dottor Balanzone (Bologna), Il Passatore (Ravenna), Bicciolano e la Bela Majin (Vercelli), Circolo del Pettirosso (Biella), Comi-

tato Jamis dal Carvé (Biella), Malasch e la Malasca (Biella), Magnin e la Magnina (Biella), Principe Ildebramus e Bella Castellana (Biella), Conti Balbis (Torino), Antichi Mestieri “La Lavandera” (Torino), Monsu Freisa e Madama Malvasia (Asti), Portunè e Marina Dal Port (Torino), Gianduia (Torino), Stato Maggiore (Torino), Madama Tumatica e Monsu Sparu (Torino), Il Cucumrè e la Cocumrera (Torino), Peru e Gin di Borgosesia (Vercelli), micun e micunetta (Cuneo), Conti Orsini (Torino), Marchesi di Monferrato (Candia Canavese), Gruppo di Sciolze (Sciolze), Comitato Manifestazioni Veronesi (Verona), Re della Stanga (Verona), Comitato Papà Del Gnocco (Verona), Pulcinella (Napoli), Brigantino (Taranto), O Pazzariello (Napoli).

Trasporto alunni e mensa

Anche per il prossimo anno scolastico 2012/13 saranno in funzione i servizi trasporto alunni e mensa delle scuole dell’infanzia, primarie e medie. Per poterne usufruire occcorre presentare domanda entro il 20 luglio. Per informazioni rivolgersi all’ufficio Istruzione, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.15 e il mercoledì dalle ore 14 alle 17.15. tel. 0171.948626 o 948611.

Lavori per la pista ciclabile

La ditta Crosetti Bruno di Revello si è aggiudicata l’appalto dei lavori di un primo tratto di pista ciclabile lungo la strada regionale 589. Il progetto prevede la realizzazione di pista ciclo - pedonale a partire dall’incrocio con via Ticino in direzione Cuneo per uno sviluppo totale di circa 250 metri. L’intervento comporta uan spesa totale di 34.000 euro e prevede la posa di una doppia bordura di delimitazione della pista dalla carreggiata stradale, la regimazione delle acque piovane, la preparazione e la bitumatura della pista ciclo pedonale. La ditta aggiudicataria ha apportato un ribasso sul prezzo a base d’asta del 18%. E’ stata affidata in economia alla stessa ditta anche la realizzazione delle opere fisse per la delimitazione definitiva della rotonda all’ intersezione tra corso Giolitti e corso XXV Aprile, per un importo di 6.000 euro .

resentato il trailer “La Ronde - Ritrovare il tempo”

Le Cercle Rouge per i 250 anni di Busca in un susseguirsi di sensazioni e rimembranze. Il regista Costantino Sarnelli ci illustra il progetto: ’ stato presentato nella serata di venerdì 15 “Le immagini del trailer suggeriscono una traccia per seguire il cammino di chi ci ha preceduto nella giugno, presso Casa Francotto, il trailer costruzione di Busca, una città in cui poter passeged alcune anticipazioni sul soggetto e le giare e scoprire i nostri ricordi. Tutto questo in un musiche dello spettacolo dal titolo “La Ronde (il montaggio a sviluppo circolare come se i persogirotondo) - Ritrovare il tempo” a cura dell’assonaggi del trailer si dessero idealmente la mano in ciazione culturale Le Cercle Rouge in collaborazione con il Comune. L’associazione ha preparato una sorta di girotondo. Il girotondo simbolicamente una danza della vita in cui ci teniamo tutti per un trailer promozionale per la città di Busca ed uno spettacolo basato su installazioni video teatrali mano dove la nostra vita è legata a tante altre nel che rievocano il tempo trascorso; l’evento fa parte presente e nel passato. Un passato in cui affondano delle celebrazioni per i 250 anni di Busca Città. Il le nostre radici, poiché ciò che noi siamo oggi lo progetto integrale sarà pronto per la fine dell’anno; dobbiamo alle generazioni precedenti, così come noi lasceremo un bagaglio per quelle future.” Poteil testo del trailer è un’ elaborazione visiva tratta te visualizzare il trailer all’indirizzo www.youtube. dall’introduzione che il sindaco Luca Gosso ha scritto per il libro commemorativo dei 250 anni. Il com/user/LeCercleRougeOnTube cliccando su ritrovamento della pergamena del 1762 è il motore Busca 250 Anni - Trailer Ufficiale (La Ronde), ne vale la pena! che innesca le sequenze successive su particolari scorci di Busca in cui gli intervistati si alternano

E

di Roberta Bima

Intro del video

Conclusione del documentario


Arte

Luglio-Agosto 2012

Q

FONTANA ED FRE’

uattro occhi sull’arte

Ringrazia inoltre l’associazione Foto Slow Val Maira per la partecipazione all’evento. a terza edizione della mostra d’arte contem- Un grazie va alla Fondazione Cassa di Risparmio poranea; Arte: “l’emozione sono Io” aprirà di Fossano che, con il suo contributo, permette i battenti martedì 3 luglio 2012. inaugula realizzazione dell’expo e di altre iniziative sul territorio. razione alle 20.30, con ingresso libero. L’evento sarà visitabile nei seguenti giorni: 3-5-6-7-8-1017-18-19-24-31 luglio e 1˚ agosto con apertura alle 20.30. A patrocinare la mostra è la Fondazione Amleto Bertoni, che ospiterà l’evento nei suoi prestigiosi spazi espositivi, le antiche scuderie, all’interno del’ ex caserma Mario Musso sede della Fondazione a Saluzzo. Questa terza edizione è dedicata alla fotografia contemporanea, presentata da artisti, che la realizzano con tecniche diverse, dal figurativo, all’astratto ed il bianco e nero. Numerosi sono gli artisti presenti: Giusy Sculli – Paola Berardo – Ober Bondi – Ivano Giuliano – Dario Gallo – Aldo Galliano – Adriana Valera Romano - Anna Chiapello - Andrea Bersia - Andrea Monberto - Cristiano Lavalle - Daniele Regine - Diego Crestani - Fabrizio Cavanna - Francesco Panuello - Giò Manera - Giorgio Rivoira - Laura Cuniglio-Riccardo Braccia - Roberto Beltramo - Roberto Collo - Roberto Conte - Roby Garnero Sara Marino - Stefano Chiardola - Valeria Parodi - Marilena Beltramo. L’Associazione Liberi Artisti ringrazia il presidente Michele Fino e tutto lo staff, per la grande disponibilità, impegno e professionalità.

di Bruna Aimaretto - Aldo Galliano

L

B

- Pagina 23

Eva frèsca e pùra, stermà aj pé dla Toa Vila ch’a fàs da sarventa, coma na sèrp scores vèrs la sità: pòrtes ij ricòrd ed tante marende. Con questa semplice poesia il poeta ricorda una fontana storica di Busca, una delle tante. Viaggio Con ecce l’arrivo dell’estate i profumi della collina si spargono sulla città, il caldo afoso ci riporta lassù a la “fontana ed frè”, timida, piccola sentinella solitaria , guardiana ai piè di della gialla villa che trafora nel verde bosco dove piacevoli e tanto mondane erano le merende buschesi.

Il poeta sotto l’Eremo www.maregranda.it

uon compleanno Busca!

Per i 250 anni musica, teatro e cinema

O

di Roberta Bima

rmai si è entrati nel vivo dei festeggiamenti per i 250 anni dalla concessione del titolo di Città a Busca; dopo il successo della Fiera di Maggio, nel week-end dal 15 al 17 giugno la musica, il teatro ed il cinema hanno presentato il loro omaggio alla ricorrenza, con in campo associazioni ed enti culturali come le Cercle Rouge e il Civico istituto musicale. Sabato 16, alle 21 nel Teatro Civico, i buschesi hanno potuto ascoltar per la prima volta l’esecuzione dell’Inno alla Città, l’unico che Busca abbia mai avuto. Lo ha voluto il Comitato per le celebrazioni del duecentocinquantenario della nomina di Busca Città; scritto a 4 mani da Giangi Giordano, presidente, autore, regista e attore della Filodrammatica Buschese, e il Maestro Antonello Lerda, pianista e compositore nato e abitante a Busca, insegnante, tra l’altro, nell’istituto musicale comunale. E’ stato magistralmente eseguito dall’orchestra del Civico istituto musicale Vivaldi, diretto dal Maestro Antonio Ferrara: “Ricco l’organico – spiega il direttore – che si è impegnato in questa prima assoluta: due cantanti solisti, il soprano Cristina Villani e il tenore Emanuele Bono, e l’orchestra che, oltre agli archi, ha visto l’utilizzo di flauto, clarinetto, tromba, fisarmonica, arpa, percussioni e timpani”. L’esecuzione faceva parte del concerto intitolato “Auguri, Busca” e il programma ha previsto anche musiche di Desprez, Banchieri, Albinoni, Torelli, Lerda e Protto. Giangi Giordano spiega che ha accettato di buon grado di esprimere in un testo

destinato ad essere musicato le nostre peculiarità di buschesi. “Abituato ad esprimermi in dialetto,- ha confessato - ho compiuto, come dire, un piccolo sforzo di traduzione, perché è giusto che l’inno sia in italiano e che appartenga a tutte le generazioni di buschesi, sia quelli di vecchia data e origine garantita, sia ai più giovani e nuovi arrivati da ogni dove. Spero di aver colto l’essenza delle cose e dei luoghi: ho citato in particolare il nostro Carnevale e il nostro buon pane e ho voluto concludere il testo con un messaggio di speranza e di orgoglio che spero ci aiuti tutti a rialzare la testa in questi tempi difficili”. “Proprio in questi giorni di campionati europei di calcio e di prossime Olimpiadi – dice il Maestro Lerda - saremo inondati di inni nazionali che esprimono in modo generalmente pomposo il sentimento di un popolo. Dunque preferirei chiamare il nostro un canto poetico su un testo che esprime la buschesità. Meno possente di un inno vero e proprio, ma più intimo, più raccolto e forse più buschese. Buschesi come lo sono i musicisti che lo hanno interpretato per la prima volta.” “Quando mi è stato affidato l’incarico – spiega ancora il compositore - ho deciso di adottare questo metodo: ho imparato il testo a memoria per ripetermelo passeggiando in Busca nelle ore più svariate, anche di notte, e una sera tardi, seduto sul vecchio ponte sul Maira, dove c’è l’immagine di una Madonnina, mentre ascoltavo il fluire placido dell’acqua, ho iniziato a cantarle, quelle parole. Da lì in poi è stato semplice, anzi un piacere, dare forma alle note, affidandole ai diversi strumenti musicali”. “E’ giusto e bello – conclude il sindaco,

Luca Gosso – che Busca abbia il suo inno. Spero non sia troppo desiderare che venga poi cantato nelle tante occasioni di festa e di incontri ufficiali, nelle scuole, nelle manifestazioni sportive. E’ un modo per unirci in un senso di appartenenza e di orgogliosa e generosa promozione della nostra buschesità”. E’ bello vedere come tutta Busca sta partecipando alla festa per questo importante compleanno, dimostrando che l’unione fa la differenza e che si può riuscire con la buona volontà dei singoli e delle associazioni, unita all’ingegno e alla fantasia, ad allestire un programma di ottimo livello. Nell’ambito dei festeggiamenti è in preparazione anche un dvd, con immagini della città, l’inno e altre canzoni popolari locali cantate e suonate dalle diverse realtà musicali cittadine, che sarà presentato nel prossimo autunno. Tutte le associazioni del territorio contribuiranno, ognuna con le proprie risorse, alle celebrazioni, che continueranno fino al clou del 5 dicembre prossimo, la data esatta del compleanno. “Un grazie commosso - ha detto il sindaco, Luca Gosso, all’unisono con l’assessore alla Cultura, Marco Gallo - a tutte le associazioni, agli enti e ai volontari che stanno seguendo con entusiasmo e tanta voglia di partecipare l’idea che ho semplicemente lanciato. Con la scusa della ricorrenza, l’intenzione era questa, che si sta davvero realizzando: riunire i buschesi di tutti i tempi in una girandola, come suggerisce giustamente le Cercle Rouge, di ricordi e di autentica fraternità. Un momento di incontro davvero emozionante e appagante”.


Pagina 24 -

Olimpiadi

Luglio-Agosto 2012

T

rionfa Verzuolo, bene Busca (terzo) e Villafalletto (quarto). Stecca Tarantasca

Le Olimpiadi si tingono di bordeaux

E

di Fabrizio Panero

’un vero e proprio bagno di folla quello raccoltosi in piazza Don Gerbaudo a Centallo in occasione della chiusura della terza memorabile edizione delle Olimpiadi dei comuni. In un 2 giugno messo a repentaglio da nubi grigiastre e minacciose, Samuele Maurino, la sua valletta e, premiata per la sua abilità di tuttofare nel ballo e nel canto, l’atleta di Vottignasco Elisa Fiorina hanno avuto l’onore di condurre una serata che aveva in programma le ultime due avvincenti sfide: la gara dei sindaci e quella di canto. Dopo i tradizionali rituali che hanno ricalcato il canovaccio della serata di apertura, con la sfilata per le vie del paese, l’intonazione degli inni e, questa volta, lo spegnimento del braciere, ha avuto inizio la competizione, con Scarnafigi e Caraglio subito a darsi battaglia sul palco. La giuria, composta da alcuni addetti ai lavori nell’ambiente musicale, si è trovata particolarmente in difficoltà nel giudicare le due straordinarie prove, ma alla fine ha deciso di premiare la cantante caragliese Caterina Pedraccini, sostituta della “titolare” Gisella Marengo, che ha eseguito magistralmente la canzone di Mina “Se telefonando”. Di altissimo livello qualitativo si sono rivelate poi tutte le successive prove degli altri finalisti. Sorprendente è stata soprattutto l’esecuzione della cantante di Piasco Beatrice Silvestro che è riuscita ad eliminare un avversario ostico come il venaschese Alessandro Carpentieri. Ottime le prove dell’acciaccata cantante di Verzuolo, della cantante di Busca e della cantante di Manta che, col suo “corpo di ballo” ha letteralmente stupito giudici e pubblico. Fuori, nell’ordine, Dronero, Lagnasco e i padroni di casa di Centallo. Dopo essersi rifatto l’orecchio con le voci delle talentuose concorrenti in gara, il pubblico ha dovuto poi assistere alle performance non altrettanto eccezionali dei vari sindaci e responsabili comunali che, divisi in gruppi da quattro, si sono sfidati anch’essi in una gara di canto, con l’interpretazione “a cappella”, cioè senza l’utilizzo di basi strumentali, delle canzoni “Hanno ucciso l’uomo ragno”, “Montagne Verdi” e della sigla di “Heidi”. Sebbene i primi cittadini abbiano dimostrato, nella maggior parte dei casi, abilità musicali non eccezionali, la gara è stata comunque molto divertente e per questo molto apprezzata dal pubblico. A trionfare è stata la squadra capitanata dal sindaco

Partenza ciclismo

Milva Rinaudo di Costigliole Saluzzo e costituita dai rappresentanti di Piasco, Lagnasco e Manta. Come se non bastasse i quattro vincitori sono stati poi messi l’uno contro l’altro in una sfida finale alquanto buffa e originale. L’organizzazione ha infatti deciso che la medaglia d’oro sarebbe andata al sindaco che fosse riuscito a raccogliere il maggior numero di calzini tra il pubblico. In una lotta all’ultimo sangue, che ha visto gli atleti buttarsi a capofitto sulle gambe di concittadini e non, a spuntarla è stato il concorrente di Manta che, con ben 53 calzini, ha letteralmente asfaltato i colleghi di Lagnasco (argento) e Costigliole Saluzzo (bronzo). Tra le risate generali si è poi ripreso con l’attesissima ultima fase della gara di canto. Nella prima semifinale è stata la buschese Veriana Barale a mettersi in mostra con un’eccezionale interpretazione di “All by myself” di Celine Dion, che le ha consentito di eliminare la cantante di Verzuolo. A seguire Arianna Mattio di Manta, accompagnata ancora una volta da una frizzante coreografia, elimina la ripescata cantante di Scarnafigi. Caos invece nell’ultima sfida quando, tra le polemiche, la cantante caragliese ha eliminato la ben più quotata cantante di Piasco, che, nonostante si sia aggiudicata il premio della critica, non ha davvero digerito l’esclusione dalla finale. Finale che si è svolta immediatamente dopo e che ha visto questa volta le concorrenti affrontarsi in una prova di canto “a cappella”. Alla fine delle tre esibizioni la giuria colloca al terzo posto Manta che ha eseguito “Caruso” di Lucio Dalla, al secondo posto Busca con “Amor mio” di Mina e sul gradino più alto del podio, ancora con qualche polemica, la cantante di Caraglio che è parsa davvero aver fatto colpo sui membri della giuria. Le Olimpiadi si chiudono quindi così, con uno spettacolo straordinario, che ha mostrato ancora una volta le grandi abilità canore che possiedono i nostri cantanti, e con tre donne a salire sull’ultimo podio della competizione. A seguire, prima dell’esibizione del trasformista Michele “MT” Tomatis, è soltanto più festa di color bordeaux, con la grande esultanza di coloro che più medaglie hanno portato a casa dalle varie sfide, ossia gli atleti del comune di Verzuolo. Con ben 6 ori, i vincitori hanno superato avversari quotatissimi, piazzandosi davanti a Dronero, Busca e Villafalletto e bissando la vittoria nell’edizione precedente dei giochi.

Squadra del Busca

Podistica del Tarantasca

Squadra di Tarantasca, Calcio a 5

Podio del ping pong

Squadra di Tarantasca, corsa nei sacchi

Squadra di Busca, Calcio a 5


Olimpiadi

Luglio-Agosto 2012 Busca dunque si rammarica dopo aver dato, negli ultimi giorni di gare, una scossa alla classifica, aggiudicandosi la vittoria in una disciplina ostica come il calcio a 11, in cui la squadra (composta da Bodrero, Bottero, Comba, Delfino, Dutto, Eandi, Ghigo, Girardi, Lamberti, Mandrile, Molino, Parola, Pasero A. e L., Pellegrino, Peretti, Pernice, Rosso e Topazi) ha sconfitto il 30 maggio sul sintetico di Verzuolo i rivali di Costigliole Saluzzo, fermati soltanto da una traversa ai calci di rigore. Un secondo oro (e quinto totale) è poi arrivato dall’atletica nella giornata di gare ospitate dai campi dell’Istituto Comprensivo Vanzetti di Villafalletto, nella quale il trio maschile Allione – Revello – Morelli e quello femminile Bruno – Galliano – Zurlo hanno collaborato per portare a casa la medaglia più ambita. A tenere il passo anche Villafalletto che nelle ultime gare si era candidata ad una possibile vittoria, ottenendo un primo posto nel beach volley (con Arese, Ariaudo A. e F., Armando, Pagliero, Pansa, Piola, Silvestro) contro Tarantasca nella finale del 29 maggio a Piasco e la quinta medaglia d’oro sul campo “di casa” nel salto in alto grazie alla coppia Cravero – Rovera nelle già citate gare di atletica del 28 maggio. Male invece Tarantasca che non ha saputo dare seguito alla vittoria nel tiro alla fune del 27 maggio e ha concluso la propria Olimpiade aggiungendo soltanto l’argento del beach volley e il bronzo del mini golf. Nonostante gli scarsi risultati, il piccolo comune è però stato teatro di una delle serate più divertenti dell’intera competizione. Il primo giugno infatti nel salone polivalente si sono sfidati i cervelloni dei vari paesi nell’attesissimo quizzone, in una serata presentata da Dario Busso

e resa perfetta dallo straordinario lavoro di Beppe Perrucca nella fabbricazione delle pulsantiere e di Cristian Piumatti nella gestione dell’impianto audio e video. Nonostante qualche piccolo intoppo, complice anche una giuria non sempre impeccabile, la folta schiera di pubblico radunatasi nel salone ha potuto assistere ad una sfida al cardiopalma. A distinguersi sono stati i comuni di Centallo, Piasco, Rossana e Villafalletto che si sono poi affrontati faccia a faccia nella finalissima. Dominatore assoluto è il trio centallese, che consegna al suo paese il titolo di patria dei secchioni, e può festeggiare una medaglia d’oro più che meritata. Secondi classificati i ragazzi di Piasco, seguiti da Rossana. Hanno avuto così termine 22 giorni di gare, emozioni e divertimento di una delle più coinvolgenti competizioni che la provincia Granda possa ricordare. In campo abbiamo assistito praticamente ovunque alla messa in atto di quei valori tanto proclamati ad inizio Olimpiade: lealtà, agonismo e spirito vincente. I vari atleti hanno dato davvero il massimo per rendere onore ai propri comuni, partecipando con serietà ed impegno a tutte le varie discipline in cui sono stati impegnati. Inoltre non ci stancheremo mai di complimentarci con tutto lo staff di organizzatori e referenti che stanno dietro le quinte dell’Olimpiade per il loro enorme lavoro di coordinamento delle varie componenti e cogliamo l’occasione per ringraziarli per aver allietato le nostre serate primaverili nel nome dello sport. Chiuso il capitolo Centallo 2012, siamo ora impazienti di sapere quale sarà il prossimo paese ad ospitare i giochi, in un’edizione 2014 che vedrà tutti i comuni concorrere contro un unico rivale: i bordeaux di Verzuolo.

- Pagina 25

Squadra di Villafalletto, corsa in montagna

Squadra di Tarantasca, tiro alla fune

Podio Ping - Pong

Salto in alto

Il medaglire finale

Scala 40

Il vasto pubblico

La squadra di Tarantasca, tiro alla fune

Podio Tennis


Pagina 26 - S...

vendiamoci

Luglio-Agosto 2012

Annunci economici

- Oreficeria ricerca ragioniera referenziata come commessa/contabile presso proprie filiali di Cuneo - Gsxr a €1.800. Tel. 320.2635468 - Kavasaki ZXR 636 del 2005 super accessoriata, e provincia. Consegnare curriculum con foto e fircolore verde, condizioni perfette, bellissima vendo ma presso “Compro Oro”, Cuneo, c.so 4 Novembre 23 b. (Non si accettano curriculum per posta o € 3500 trattabilili. Tel. 328.2497880 - Moto Honda varadero 125 depotenziata adat- mail). Tel. 0171 681 537 LAVORO CERCO ta a ragazzi di 16 anni, prezzo interessante. Tel. - Studente laureando in matematica, residente in 0171.931663 - 335.8200761 Busca, si rende disponibile per ripetizioni ed eserIMMOBILI VENDESI - Villetta di nuova costruzione rifinita in pietra e citazioni di matematica ad alunni dalle elementari legno, salone, cucina abitabile, tre camere, doppi alle superiori. Lezioni a € 10 ora, a domicilio € 15 servizi, ampio porticato con locale attrezzato forno ora. Tel. 340.3098978 - 0171.946888 e barbecue. Ampio piano interrato, garage. Mura- - Ragazza neodiplomata come tecnico della gestione aziendale cerca lavoro come tecnico della tore Fabrizio cell. 377.7086512 - Costigliole Saluzzo in posizione collinare vende- gestione aziendale, come impiegata, commessa o si casa indipendente di 20 mq con bel porticato ed baby sitter (anche part - time). Te. 345.3968505 ampio giardino. Certificazione energetica in corso. - Signora italiana 34 anni cerca lavoro come pulizie, stiraggio, baby sitter ore pomeridiane in Busca Tel. 348.0618036 - Affittasi alloggio nuovo di ingresso in disimpe- Cuneo Saluzzo e dintorni. Tel. 339.1222269 gno, cucina-soggiorno, due camere, bagno, ripo- - Signora cerca lavoro come babysitter o donna stiglio, cantina, garage, riscaldamento autonomo, delle pulizie nella zona di Bernezzo o Caraglio basse spese condominiali, € 380 mensili. Zona: al mattino, provata esperienza come babysitter avendo quattro figlie piccole. Tel. 0171.989405 Villafalletto. Tel. 333.3757502 - Palazzina 200 mq. su 2 piani + piano garage, con 347.5976342. e - mail: gisella.graffino@libero.it 3,8 ettari di terreno collinare interamente recintato. - Signora cerca lavoro al mattino, per assistenza anziani, pulizie, zona Busca, astenersi perditempo. Zona collinare Busca (CN). Tel. 347.8719194 Tel. 347.6258406 ore serali

AUTOVETTURE - MOTO

331.6458225 ore pasti - Cisterna da 1000 litri Tel. 392.4807473 - Trattorino jonsered ICT 17 Automatic ideale per tagliare l’erba su ampie superfici ed utile perchè munito di rimorchio per il trasporto di materiale. Munito anche di cestello per raccolta dellerba. La richiesta è di € 1.800 trattabili. Per info telefonare al numero 348.8080347.

ANIMALI - Gabbia per pappagalli con ruote e piedistallo, misure largh. cm 86, lungh. cm 55, h. cm 150 da terra, privato vende. Tel. 328.5873336

ATTREZZATURA SPORTIVA - Bici bimbo 6 anni. Gemma. Tel. 328.1240494 - Multifunzione Hydro - Master panca per ginnastica e allenamento a € 50 come nuova. Tel. 347.9199529

ARTICOLI PER LA CASA - Frigorifero professionale ZOPPAS da 250 litri (nuovo, un mese di vita), temperatura impostabile con precisione a piacimento, adatto a conservazione di sementi ortovivaistiche, di medicinali o di provette per fecondazione artificiale suinicoltura. Visibile a Busca (CN). Tel. 331.9551044

CERCO

IMMOBILI AFFITTASI

- Cercasi urgentemente una roulotte, anche in di- Busca centro affittasi locale uso commerciale o ATTREZZATURA DA LAVORO suso. Zona Busca - Cuneo Tel. 335.1212108 ufficio di mq 90 termoautonomo. Tel. 0171.943229 - Torchio 80/100 miria in buono stato. Tel. ore serali - Vicinanze Cuneo 100 mq circa, vista panoramiFarmacie di turno Farmacie di turno ca, 4 e ultimo piano con ascensore. Ampia cucina Mese di Luglio Mese di Agosto abitabile, grande salone, tre camere, doppi ser24 / 24 Cuneo 24 / 24 Dintorni 24 / 24 Cuneo 24 / 24 Dintorni vizi e ripostiglio, cantina e posto macchina. Tel. 1 Com. Europa Dronero S. Sebastiano 1 Com. Europa Demonte 333.5626304 2 Beato Angelo Margarita 2 Bottasso Busca - Favro

CEDESI ATTIVITÀ

- Per motivi famigliari cedo storico negozio di Merceria, intimo, unico nel genere a Busca. Tel. 347.0161664

TERRENI

- Roccabruna loc. Foglienzane privato vende lotto di terreno di 3.630 mq di cui 1.535 mq edificabili ed i restanti con prossimo passaggio ad edificabili. Ottima posizione, ideale come investimento, da vedere. Trattativa riservata. Tel. 320.0882350 - San Chiaffredo di Tarantasca vendo 3000 mq di terreno agricolo con annesso deposito per attrezzi. Tel 0171.682507 ore pasti

CASA VACANZE

- Loano (SV) affitto trilocale finemente arredato anche settimanalmente no animali e no affitto annuale, classe energetica G. Tel. 338.8545414 - Mentone alloggio in zona tranquilla, a 10 minuti dal mare, con grande giardino e posto auto comune, 6 posti letto, lavatrice e lavastoviglie, affittasi anche per brevi periodi. Tel. 340.4790817 - 0171.945767 - Casteldelfino affitto, settimanalmente o quindicinalmente, alloggio arredato. Tel. 335.8082156

LAVORO OFFRO

- Azienda settore alimentare in forte espansione seleziona consulenti anche prima esperienza, alti guadagni, carriera, addestramento in sede. Tel. 333.8691868

3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Com. Einaudi Bertero Della Valle Vivalda Com. Europa Com. Einaudi Bertero Beato Angelo Della Valle Com. Europa Com. Einaudi Beato Angelo Vivalda Della Valle Bertero Com. Einaudi Beato Angelo Vivalda Com. Europa Bertero S. Cuore Salus Vivalda Com. S.Paolo Com. Europa Bottasso Salus Bertero S. Cuore

Roccavione Gaiola Vignolo Madonna Dell’olmo Robilante Dronero Gavioli Peveragno Tarantasca Valdieri Vinadio Centallo Monchiero Vernante Dronero Centrale Bernezzo Beinette B. S. Dalmazzo Beltritti Snc Borgo S. Giuseppe Caraglio - Cornelio Boves S. Bartolomeo Dronero S. Sebastiano Morozzo Cervasca Boves Cavallo Busca - Abrate Entracque B. S. Dalmazzo Paganelli Dronero Gavioli Centallo Roveda Castelletto Stura

Comuni con farmacia aperta la domenica mattina: Borgo San Dalmazzo, Boves, Busca, Caraglio, Demonte, Limone Piemonte, Roccabruna, Vernante. 1) la farmacia di turno presta servizio 24/24. 2) al di fuori del normale orario il servizio viene prestato a battenti chiusi e solo su presentazione di ricetta medica urgente o per casi di effettiva urgenza. Diritto fisso di chiamata notturna (dopo le ore 22) € 3.87.

3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Com. S.Paolo Vivalda S. Cuore Com. Europa Bertero Com. S.Paolo Vivalda Salus S. Cuore Bottasso Beato Angelo Della Valle Com. S.Paolo Salus Com. Einaudi Beato Angelo Della Valle Bottasso Com. S.Paolo S. Cuore Salus Bottasso Della Valle Com. Einaudi Com. S.Paolo S. Cuore Bottasso Salus Com. Einaudi

Caraglio - Rossi Limone P.Te Dronero Centrale Valgrana Chiusa Pesio S. Rocco Castagnaretta Busca - S.Lorenzo Confreria Roccabruna Dronero S. Sebastiano Margarita Roccavione Gaiola Vignolo Madonna Dell’olmo Robilante Dronero Gavioli Peveragno Tarantasca Valdieri Vinadio Centallo Monchiero Vernante Dronero Centrale Bernezzo Beinette B. S. Dalmazzo Beltritti Snc Borgo S. Giuseppe Caraglio - Cornelio

Comuni con farmacia aperta la domenica mattina: Borgo San Dalmazzo, Boves, Busca, Caraglio, Demonte, Limone Piemonte, Roccabruna, Vernante. 1) la farmacia di turno presta servizio 24/24. 2) al di fuori del normale orario il servizio viene prestato a battenti chiusi e solo su presentazione di ricetta medica urgente o per casi di effettiva urgenza. Diritto fisso di chiamata notturna (dopo le ore 22) € 3.87.

Annunci tratti dal sito www.moscabianca.biz


Quotazioni agricole

Luglio-Agosto 2012

- Pagina 27

Quotazioni Agricole del mese di Giugno a cura di Walter Isaia Tipo di merce BOVINI DA ALLEVAMENTO : Razza Piemontese Vitelli della coscia : maschi (30-40 gg) femmine (30-40 gg) Vitelli slattati della coscia: maschi (160-220 kg) femmine (140-200 kg) Razza Frisona Vitello oltre 45 kg BOVINI DA MACELLO Razza Piemontese Vitello sanato della coscia maschi femmine Vitellone della coscia inferiore a 24 mesi maschi (500-600 kg) Manza da 4 a 6 denti Vacca prima qualità Toro della coscia Razza Frisona Vitelloni maschi Vacche 1°qualità OVINI agnello da latte Capretto AVICOLI Galline allevamento tradizionale Polli Uova fresche di media dimensione CONIGLI DA MACELLO da 2,5 a 2,7 kg oltre 2,7 kg CEREALI E DERIVATI Frumento tenero nazionale 76/78 Orzo nazionale 60/64 Mais nazionale Farina di frumento tipo 00 W 300 prot.13 tipo 00 W 250 prot.12 Fieno Paglia di grano COMBUSTIBILI Gasolio agricolo (1001-3000 litri) Gasolio riscaldamento (fino a 2000litri) Gasolio (prezzo medio) Benzina (prezzo medio)

Misura

Dal 26/05/2012 al 01/06/2012 Dal 02/06/2012 al 08/06/2012 Dal 09/06/2012 al 15/06/2012 Dal 16/06/2012 al 22/06/2012 minimo max minimo max minimo max minimo max

capo capo

€ 600,00 € 500,00

€ 700,00 € 690,00

€ 600,00 € 500,00

€ 700,00 € 690,00

€ 600,00 € 500,00

€ 700,00 € 690,00

€ 600,00 € 500,00

€ 700,00 € 690,00

capo capo

€ 590,00 € 661,00

€ 927,00 € 781,00

€ 590,00 € 661,00

€ 927,00 € 781,00

€ 590,00 € 661,00

€ 927,00 € 781,00

€ 590,00 € 661,00

€ 927,00 € 781,00

capo

€ 50,00

€ 75,00

€ 50,00

€ 85,00

€ 70,00

€ 105,00

€ 70,00

€ 105,00

al kg al kg

€ 5,04 € 5,53

€ 5,61 € 6,10

€ 5,04 € 5,53

€ 5,61 € 6,10

€ 5,04 € 5,53

€ 5,61 € 6,10

€ 5,04 € 5,53

€ 5,61 € 6,10

al kg al kg al kg al kg

€ 2,73 € 2,02 € 1,60 € 1,60

€ 3,20 € 2,68 € 2,25 € 2,31

€ 2,73 € 2,02 € 1,60 € 1,60

€ 3,20 € 2,68 € 2,25 € 2,31

€ 2,73 € 2,02 € 1,60 € 1,60

€ 3,20 € 2,68 € 2,25 € 2,31

€ 2,73 € 2,02 € 1,60 € 1,60

€ 3,20 € 2,68 € 2,25 € 2,31

al kg al kg

€ 1,42 € 1,09

€ 1,58 € 1,52

€ 1,42 € 1,09

€ 1,58 € 1,52

€ 1,42 € 1,09

€ 1,58 € 1,52

€ 1,47 € 1,09

€ 1,63 € 1,52

al kg al kg

€ 2,48 € 3,50

€ 3,15 € 4,55

€ 2,48 € 2,50

€ 3,15 € 4,55

€ 2,48 € 2,50

€ 3,15 € 4,55

€ 2,48 € 2,50

€ 3,15 € 4,55

al kg al kg alla dozzina

€ 1,80 € 1,18 € 1,75

€ 1,90 € 1,20

€ 1,80 € 1,18 € 1,75

€ 1,90 € 1,20

€ 1,80 € 1,20 € 1,75

€ 1,90 € 1,22

€ 1,80 € 1,20 € 1,75

€ 1,90 € 1,22

al kg al kg

€ 1,88 € 1,93

€ 1,88 € 1,93

€ 1,88 € 1,93

€ 1,88 € 1,93

q q q

€ 23,10 nq. € 20,10

€ 23,30 nq. € 20,30

€ 23,10 nq. € 19,90

€ 23,30 nq. € 20,10

€ 22,60 nq. € 19,70

€ 22,80 nq. € 19,90

€ 22,60 nq. € 19,10

€ 22,80 nq. € 19,30

q q q q

€ 58,00 € 54,70 € 11,00 € 11,00

��� 62,00 € 56,70 € 12,00 € 13,00

€ 58,00 € 54,70 € 11,00 € 11,00

€ 62,00 € 56,70 € 12,00 € 13,00

€ 58,00 € 54,70 € 9,50 € 10,50

€ 62,00 € 56,70 € 10,50 € 12,50

€ 58,00 € 54,70 € 9,50 € 10,00

€ 62,00 € 56,70 € 10,50 € 12,00

lt. lt. lt. lt.

€ 0,89 € 1,18 € 1,675 € 1,810

€ 0,89 € 1,18 € 1,675 € 1,810

€ 0,89 € 1,18 € 1,655 € 1,790

€ 0,89 € 1,18 € 1,655 € 1,790

* vengono indicati in grassetto i prezzi che hanno subito variazioni nq = non quotate Dall'analisi dell'andamento delle quotazioni del mese di Giugno si evidenzia:

Bovini da allevamento:

Conigli da macello:

- incremento del prezzo dei vitelli oltre i 45 kg di razza Frisona

- aumento del prezzo nell'ultima settimana

Bovini da macello:

Cereali:

- non si rilevano variazioni

- tendenziale diminuzione dei prezzi, soprattutto del mais

Avicoli:

Combustibili:

- lieve aumento dei polli nella seconda settimana

- lieve calo per il carburante da autoveicoli


Pagina 28 -

In ricordo di ...

Luglio-Agosto 2012

RINGRAZIAMENTO E TRIGESIMA

RINGRAZIAMENTO E TRIGESIMA

RINGRAZIAMENTO E TRIGESIMA

RINGRAZIAMENTO E TRIGESIMA

RINGRAZIAMENTO E TRIGESIMA

1° ANNIVERSARIO

La moglie, le figlie, i familiari ed i parenti, ringraziano tutti coloro che hanno partecipato al funerale con pensieri, fiori e opere di bene

I figli, i nipoti e i parenti tutti della cara

I figli ed i familiari tutti della cara

La moglie e i figli unitamente a tutti i familiari e parenti del caro

La moglie unitamente a tutti i familiari e parenti del caro

“Vive nel cuore di chi gli ha voluto bene.”

ANGELO SARALE di anni 62

FRANCESCA GALLIANO ved. Chiotti - Fanny -

MARIA BELTRAMO ved. Giraudo - di anni 86

BRUNO FORNO di anni 70

RICCARDO BELTRITTI di anni 86

GIOVANNI BATTISTA GRAFFINO

Un grazie particolare al fratello Alfredo per la disponibilità verso Angelo. Grazie. La S. Messa di trigesima sarà celebrata nella Chiesa Parrocchiale di Busca, sabato 7 luglio alle ore 20.30.

Commossi dalla dimostrazione di stima e di affetto, ringraziano tutti coloro che sono stati loro vicno in questo momento. Un ringraziamento particolare alla dott.ssa Maria Pollani per le cure prestate, a Vincenzo Villa quale Ministro dell’Eucarestia e alle sig.re Franca e Laura. Le SS. Messe di trigesima saranno celebrate sabato 7 luglio: alle ore 9 nella Chiesa Parrocchiale di Busca e alle ore 20.30 nella Chiesa Parrocchiale di Venasca.

Esprimono un doveroso e sentito ringraziamento a tutti coloro che con varie espressioni di affetto e di cordoglio, si sono uniti al loro dolore. La S. Messa di trigesima sarà celebrata nella Chiesa Parrocchiale di Busca, sabato 14 luglio alle ore 20.30.

Ringraziano parenti, amici, conoscenti e tutti coloro che con varie espressioni di cordoglio hanno condiviso il loro dolore. Un grazie riconoscente al dott. Piergiorgio Bramardi, a tutto il personale di reparti di Oncologia dell’Ospedale A. Carle di Cuneo, in modo particolare alla dott.ssa Marcella Occelli e lungodegenza dell’Ospedale S. Antonio di Caraglio. La S. Messa di trigesima sarà celebrata nella Chiesa Parrocchiale di S. Croce di Cervasca sabato 21 luglio alle ore 18.30.

Commossi, sentitamente ringraziano tutti coloro che con scritti, visite, preghiere e partecipazione ai funerali, hanno condiviso il loro dolore. La S. Messa di trigesima sarà celebrata nella Chiesa Parrocchiale di Tarantasca, sabato 14 luglio alle ore 18.

I familiari si uniranno in preghiera nella S. Messa anniversaria che sarà celebrata nella Chiesa Parrocchiale di San Chiaffredo di Busca Sabato 28 luglio alle ore 18

On. Fun. Giordano Busca - Tarantasca

On. Fun. Giordano Busca - Tarantasca

On. Fun. Giordano Busca - Tarantasca

On. Fun. Giordano Busca - Tarantasca

On. Fun. Giordano Busca - Tarantasca

1° ANNIVERSARIO

1° ANNIVERSARIO

2° ANNIVERSARIO

1° ANNIVERSARIO

2° ANNIVERSARIO

2° ANNIVERSARIO

La moglie ed i familiari del carissimo

“L’esempio ed i ricordi che ci hai lasciato non tramontano mai.”

I figli con famigliari e parenti

“Dal cielo proteggi chi in terra ti porta nel cuore.”

“E’ dolce ricordarti, è triste non averti più con noi.”

“L’esempio e i ricordi che ci hai lasciato non tramontano mai.”

VALENTINO RAVERA

TERESA BERARDO in Serra - Gina -

MARGHERITA RAMONDA ved. Mattio

BIODDO MARTA Ved. Rinaudo

ENZO RAMONDA

CARLO COLLINO

Lo ricordano con infinito affetto nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata nella Chiesa Parrocchiale di Maria Ausiliatrice di Saluzzo, sabato 4 agosto alle ore 18.

Il marito con i figli e i famigliari tutti si uniranno in preghiera nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata domenica 29 luglio alle ore 9 nella Chiesa Parrocchiale di Centallo. Si ringrazia quanti si uniranno a noi nella preghiera.

I figli con familiari e parenti, la ricordano con affetto nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata nella Chiesa Parrocchiale di Busca, sabato 7 luglio alle ore 20.30.

I figli unitamente ai famigliari tutti ti ricordano nella Santa Messa anniversaria che sarà celebrata nella Chiesa Parrocchiale di San Chiaffredo di Busca sabato 11 agosto ore 18.

La mamma Giovanna Ciravegna, le zie, gli zii, i cugini ed i parenti, pregheranno per te nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata nella Chiesa Parrocchiale di Busca, sabato 7 luglio alle ore 20.30.

La moglie Anna con Franca e Giorgio e i familiari tutti si uniranno in preghiera nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata sabato 4 agosto alle ore 18 nella Chiesa Parrocchiale di Centallo. Si ringrazia quanti si uniranno nella preghiera di ricordo a Centallo.

On. Fun. Giordano Busca - Tarantasca

On. Fun. Giordano Busca - Tarantasca

“Le parole non sono state inventate perché gli uomini s’ingannino tra loro ma perché ciascuno passi all’altro la bontà dei propri pensieri” S. Agostino

On. Fun. Giordano Busca - Tarantasca

ONORANZE FUNEBRI Via Stazione, 1 - VILLAFALLETTO Tel. 0171.938188 / 0171.938417 EMERGENZE: 338.7995343 - 335.5461949

www.clubprestige.it onfun.giordano@tiscali.it

Tel e Fax 0171.945484 Cell. 335.8097733 - 336.230021 Piazza Savoia, 20 Busca (Cn)

Via Vittorio Veneto, 23 Tarantasca (Cn)


Luglio-Agosto 2012 2° ANNIVERSARIO 3° ANNIVERSARIO “La fiamma del ricordo non si è spenta, un giorno ci ritroveremo per stare insieme sempre.”

“Sei sempre con noi nell’affettuoso e indimenticabile ricordo di ogni giorno, la tua allegria e la tua serenità rimarranno sempre in quanti ti hanno conosciuto e voluto bene.”

In ricordo di ...

- Pagina 29

3° ANNIVERSARIO

3° ANNIVERSARIO

4° ANNIVERSARIO

6° ANNIVERSARIO

“Nel nostro cuore e nei nostri pensieri è sempre vivo il tuo ricordo.”

“Nel nostro cuore e nei nostri pensieri rimane il tuo ricordo e l’affetto che ci hai donato.”

“Vivere nel cuore di chi resta significa non morire mai.”

“I tuoi più cari amici con una preghiera ti ricorderanno.”

GIACOMO MANDRILE RENZO DONADIO - Cicci -

BRUNA CORRADO

GIACOMO MANDRILE

GIUSEPPE MARTINA

GIULIO BONGIOVANNI

LIVIO BERNARDI

La moglie con i familiari e parenti, lo ricordano nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata nella Chiesa Parrocchiale di Busca, sabato 7 luglio alle ore 20.30.

Il marito Claudio con la piccola Alice, la mamma, il fratello unitamente ai famigliari tutti la ricorderanno in preghiera nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata sabato 4 agosto alle ore 18 nella Chiesa Parrocchiale di San Chiaffredo di Busca. Si ringrazia quanti si uniranno in preghiera.

I familiari ed i parenti tutti, pregheranno per lui nelle SS. Messe di anniversario che saranno celebrate nella Chiesa Parrocchiale di S. Chiaffredo di Busca, sabato 1° settembre alle ore 18 nella Chiesa Parrocchiale di Roata Rossi, domenica 2 settembre alle ore 10.

La tua famiglia con tutti coloro che ti hanno voluto bene ti ricorderanno con affetto nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata domenica 15 luglio alle ore 18 nella Chiesa Parrocchiale di Centallo. Si ringrazia quanti si uniranno in preghiera.

I familiari lo ricorderanno nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata domenica 22 luglio alle ore 18 nella Chiesa del Convento dei Frati Cappuccini di Busca. Si ringrazia quanti si uniranno in preghiera.

È bello sapere, che per chi ti Vuole Bene, non sei mai andato via. Il tuo amore rimane grande, indelebile… Per sempre. Come il tuo sorriso, ed il tuo grande, umano esempio di umiltà. La santa messa di anniversario sarà celebrata sabato 7 Luglio alle ore 18 nella Chiesa Parrocchiale di Tarantasca.

16° ANNIVERSARIO

19° ANNIVERSARIO

33° ANNIVERSARIO

On. Fun. Giordano Busca - Tarantasca

7° ANNIVERSARIO

On. Fun. Giordano Busca - Tarantasca

8° ANNIVERSARIO

9° ANNIVERSARIO

“È come se il tempo non fosse trascorso”. Sei nel cuore!”

“Dal cielo aiuta chi vive nel tuo ricordo.”

GIRAUDO PIERINA

MARIO PEANO

BARTOLOMEO SCARZELLO

VALERIO BRIGNONE

La S. Messa di anniversario sarà celebrata il 7 luglio alle ore 16 nella Chiesa Parrocchiale di San Chiaffredo, Busca.

I familiari tutti si uniranno in preghiera nella S. Messa anniversaria domenica 8 luglio alle ore 9.30 nella Chiesa Parrocchiale di S. Cristina di Tarantasca.

I famigliari lo ricorderanno con immutato affetto nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata domenica 22 luglio alle ore 11 nella Chiesa Parrocchiale di Tarantasca. Si ringrazia quanti si uniranno in preghiera.

La mamma, il fratello ed i familiari pregheranno per te nella S. Messa di anniversario che verrà celebrata nella chiesa parrocchiale di Castelletto di Busca domenica 8 luglio alle ore 10.30.

30° ANNIVERSARIO

GIOVANNI BOSIO Ti ricordiamo sempre con affetto. I tuoi familiari si riuniranno in preghiera il 2 luglio a Busca.

In questi dieci mesi da quando mi hai lasciato su altre bocce ardenti io mi sono buttato, Miranda, Elsa, Lucia, Rosalba, Willermine, Maria. Questi sono i nomi delle prescelte dove cercai le mie scelte. Ho cercato invan l’oblio al fin dimenticar l’amor mio. Ho cercato la pace, lenimento, amore ù che sanar potessero il mio distrutto cuore. Invano ho cercato in lei la sostituta della radiosa stella ch’ho perduta ma in nessun di lor ho trovato una briciola di te, che m’hai lasciato perciò cercati un’altra io desisto proseguo sto cammino non previsto. Ma, il non trovar chi ti assomigli nel mio continuo navigar tra i perigli è forse dato, questo continuo assalto d’averti posta forse troppo in alto?

“Niente è più come prima, ma siamo certi che in silenzio continuate a vivere accanto a noi e ci proteggete sempre. Resta in noi il vostro insegnamento di vita umile e buona.”

Ti ho cercat a in altre

CHIOTTI PIETRO GIORGIO

CHIOTTI GIOVANNI VINCENZO

Vostra sorella Clelia con il marito Giovanni ed il figlio Carlo vi ricordano nella Santa Messa anniversaria che sarà celebrata nel Convento dei Frati Cappuccini di Busca venerdì 27 luglio alle ore 18. Si ringrazia coloro che si uniranno in preghiera.

Il cielo s’è vestito di un cupo grigio intenso. Il mio animo è mesto e ancor ti penso. Penso al fiore azzurro che non ho colto, al nostro puro ed immenso amor travolto. T’amo ancor oggi di un amore eterno ed il ricordo di te e dei tuoi caldi baci, delle tue carezze purtroppo assai fugaci, mi brucia dentro come fuoco dell’inferno. Io ti rivedo radiosa, bimba mia, col tuo sorriso dolce e seducente e mi struggo, muoio e nella mente ritorna il buio ad offuscar la via, quella via che insiem abbiam tracciato e che ora volutamente hai lasciato, perciò ti dico, amore mio disperato, immerso nel dolor che mi hai donato: - per l’amor che ancor ti porto vorrei per te un gioir eterno, ma per l’amor che tu hai tolto, che tu soffrissi le pene dell’inferno.

INFERN

O


Pagina 30 - Varie

Luglio-Agosto 2012

L

a prossima conferenza di giovedi 19 luglio alle 21 a Bosco di Busca

Benessere stile di vita, non traguardo ontinuano con successo di pubblico, gli appuntamenti mensili presso lo Studio armonia&benessere di Bosco di Busca, relatrice è sempre Mariaberta Elefante la titolare, esperta di benessere psicofisico, che ha aperto da due mesi lo studio proprio qui vicino a noi e sta avendo ottimi riscontri su diverse problematiche di natura psicosomatica, ansiogena e tensivo-muscolare, nonché su bambini con disturbi di apprendimento e di comportamento. Mariaberta Elefante, nella conferenza, affronterà il tema suddetto da un punto di vista olistico partendo proprio dalle nostre risorse interiori per raggiungere uno stato di benessere psicofisico permanente e costante nel tempo. Dall’atteggiamento mentale giusto, dall’equilibrio bioenergetico, al pensiero positivo e creativo quale

fonte di creazione di una realtà appagante, all’importanza di un’alimentazione consapevole e corretta che influisce sul nostro umore e la nostra salute. Sarà possibile sperimentare il bio massaggio sonoro tibetano, di cui Mariaberta Elefante è divulgatrice insieme al canto armonico: queste pratiche sono antichissime e i loro benefici su corpo mente e spirito sono straordinari. Il suono delle campane tibetane va a stimolare gli emisferi cerebrali, riportando armonia a tutto il sistema neurovegetativo: si liberano gli ormoni del benessere (endorfine) e si contrastano gli ormoni dello stress (adrenalina, corticoidi). Quindi è indicato per molti disturbi di natura psicosomatica e ansiogena. Nel corso della serata verranno presentate anche altre metodologie Maria Berta Elefante di cura dell’anima, adottate da Mariaberta Elefan- numero: 3283442667. Studio armonia&benessere – Via Bonaria 90 – 12022 Bosco di Busca. te, si sorseggerà una buona tisana in pieno relax. Non resta quindi che prenotarsi per la serata al

Stanza per le sedute

Ingresso studio

C

S

di Maria Berta Elefante

Studio Armonia&Benessere durante le conferenze

alute e benessere

Il problema della disfagia

L

di Claudia Delfino

a maggior parte di noi dà per scontati il bere e il mangiare, dopotutto sono entrambe funzioni fisiologiche essenziali alla vita come la respirazione. E insieme ad esse diamo per scontata un’altra nostra importantissima capacità: la capacità di deglutire. Ogni persona deglutisce più di un migliaio di volte al giorno, per mangiare, bere e far defluire la saliva e ogni deglutizione richiede la coordinazione di 25 muscoli e 5 nervi cranici. La difficoltà o il disagio nel deglutire viene detto “disfagia” ed è un disturbo frequentemente osservato dai logopedisti, soprattutto fra i pazienti più anziani. La disfagia è un disturbo della deglutizione ad esordio spesso subdolo, che rende difficoltoso o impossibile il transito dei liquidi o del cibo dalla bocca all’esofago. Le cause di disfagia sono molteplici: ictus, emorragie centrali, patologie del Sistema Nervoso Centrale (Sclerosi Multipla, Morbo di Parkinson, Morbo di Alzheimer,...), tumori alla gola e alla bocca e invecchiamento. Si stima che il 45% degli anziani,

in particolare tra il 40% e il 60% degli anziani residenti in case di cura o strutture assistite, riscontra una certa difficoltà nella deglutizione dovuta ad un indebolimento dei muscoli preposti alla masticazione e alla deglutizione, alla perdita di denti, alla ridotta produzione di saliva. I campanelli di allarme della disfagia sono: tosse e/o voce rauca durante o subito dopo l’assunzione di cibo, perdita di appetito e/o perdita di peso, blocco del cibo in gola, soffocamento da cibo, fastidio alla gola o al torace nella deglutizione, ricorrenti infezioni toraciche. Quali sono le conseguenze della disfagia? Polmonite ab ingestiis, infiammazioni polmonari, malnutrizione, disidratazione che vanno a sommarsi ad uno stato di salute già fragile e precario. Ogni anno circa 10000 anziani muoiono per soffocamento da cibo e complicanze respiratorie. E’ quindi più che evidente che non appena vengano notati segni di possibile disfagia è indispensabile segnalarli al medico o allo specialista competente per una valutazione della deglutizione.

Immagine di repertorio


Varie -

Luglio-Agosto 2012

Pagina 31

Analisi meteo di Giugno di Giorgio Garelli

I

l caldo è sicuramente stato il protagonista di questo mese di giugno appena concluso con scarti dal valore medio di oltre 1°C. In particolare a partire dal 15 si sono inanellate una serie di giornate calde e afose. Proprio quest’ultimo fattore ha reso le giornate sempre difficili per coloro che non sono ancora partiti per le ferie e non partiranno. Da segnalare anche alcuni eventi di carattere temporalesco che hanno colpito le nostre zone. In particolare il 18, i diversi temporali che hanno colpito molte aree della provincia Granda portando, purtroppo, grandine anche di dimensioni notevoli creando problemi e danni importanti per l’agricoltura. Questi eventi hanno colpito a macchia di

leopardo, ed hanno risparmiato il buschese, con solo qualche chicco più piccolo nella pioggia di forte intensità. Tutto questo caldo, e la conseguente formazioni di temporali violenti in seguito a sbuffi freschi atlantici, è dovuto dall’anticiclone di carattere subtropicale proveniente dal nord Africa. Purtroppo in questo periodo la meteorologia si è un po’ persa sull’affibiare nomi a queste configurazioni bariche. Diffidate da coloro che cercano il sensazionalismo meteo, sia in tv che sul web, per aumentare i propri utenti/navigatori con conseguente aumento dei propri profitti… Ma questo dovrebbe essere tutto un altro discorso. Buone vacanze a tutti!

IJ TAXI ED CONI Un ‘d campagna as treuva al mercà a Busca con n’aota amìs e descorand l’amìs aj dìs” It lo sas ch’a a Coni ij taxi van ‘npressa, a volo!”, e col ed campagna aj dìs “ Lo savio nen, son pà abituà a la sità e am fa findia paùra andè sl’aroplan”, i doj a ciaramelo fin ch’as salùto. ‘N bèl dì col ch’a a l’ha el sagrin ed volé as treuva a Coni e a j’è sciopero dle coriere e alora a deuv pié per forsa ‘n taxi, mach ch’a ‘s arcorda dle parole dl’amìs dite al mercà. A monta sèl taxi ed el taxista aj dìs “ Bondì monsù doa veul andé?” Col ed campagna aj respond” Vùrìo andé ‘n cors Nissa”, l’aot aj ciama” Monsù a che aotèssa andoma?” el client a respond “ preuva nen aosete da tera ch’at fico ‘n pùgn sla testa neh!”

NUMERI UTILI

CRI Croce Rossa Italiana

Croce Rossa it. Comitato locale di Busca - Corso Romita, 58 Tel. 0171.944800 - 0171.945658 - 0171.955455

Guardia Medica - ASL di Dronero

Orario: feriali ore 20/8 - festivi e prefestivi dalle ore 10 del giorno prefestivo fino alle 8 del giorno successivo al festivo Tel. 0171.269632 - 0171.260013

Guardia medica veterinaria

Per situazioni di comprovata emergenza tra le ore 17,20 e le 7,30 dei giorni feriali e tutto il giorno del sabato e dei festivi: Tel. 348.2345109 - 348.2345110

Protezione Civile

Grafico analisi meteo di giugno

Gruppo Comunale di Busca Via Cavour, 28 c/o Polizia municipale. Tel. 0171.948615 - 0171.944757 (Coordinatore di squadra) Tel. 335.1037859 (Coordinatore di squadra)

Stazione Carabinieri

L

Orario di apertura uffici: tutti i giorni, festivi compresi ore 8/14 e ore 14,30/20,30, in altri orari chiamare il 112 Tel. 0171.945218

ettera di ringraziamento

PUBBLICA UTILITA’

Villa Ferrero e la Scuola “G. Carducci”

A

di Simona Dutto

partire dal mese di febbraio 2012 ogni lunedì pomeriggio, presso i locali di Villa Ferrero, quattro allievi della Scuola Media “G. Carducci” di Busca, seguiti da una professoressa volontaria, hanno partecipato alle attività del laboratorio creativo condotto da alcuni operatori e ospiti della comunità. All’interno di questo spazio condiviso si sono organizzate e strutturate attività creative (falegnameria, feltro, decoupage, carta riciclata, tessitura…) dove, dalla partecipazione e contributo di ognuno di loro, sono nati gli oggetti destinati a due mercatini (la prima Mostra-Mercato svoltasi presso i locali della Scuola Media il 19 maggio e la seconda durante la festa dei commercianti di Busca il 27 maggio). Le attività svolte si sono orientate in un’ottica di collaborazione e di valorizzazione di potenzialità, capacità e competenze tanto eterogenee quanto preziose; si è lavorato per creare esperienze di integrazione, interazione, collaborazione, crescita personale e di gruppo, espressione

interiore, rispetto di tempi e ritmi diversi, valorizzazione della creatività di gruppo e di ogni singolo individuo ed appartenenza ad un progetto finalizzato comune. Tutti noi di Villa Ferrero siamo stati stimolati a dare il meglio di noi, ad aprirci ad una realtà nuova (ci sono state altre occasioni di interazione come la visita alle scuole, la mostra mercato, la vendita di oggetti con il sostegno di alcuni alunni) e sono stati numerosi i momenti di gioia, risate e chiacchierate ed è accresciuta la nostra identità ed il saper fare come “gruppo laboratorio”; i ragazzi della “G. Carducci” si sono sentiti valorizzati e riconosciuti nel contributo che han dato, infatti l’entrare in contatto con altre persone attraverso il fare è un canale di coinvolgimento e crescita nella propria identità e modo di relazionarsi. Questa esperienza è stata una ricchezza reciproca e, a nome dei miei colleghi e dei ragazzi di Villa Ferrero, ringrazio le insegnanti Carla, Chiara e Michela che hanno voluto e creduto in questa bella esperienza! Con l’augurio che magari possa ripetersi l’anno prossimo…

Bollettino Meteo e Nivologico: CCISS - Viaggiare informati: Enel: Gas: Guasti acquedotto: Soccorso stradale A.C.I.: Telefono arcobaleno: Telefono azzurro:

Tel. 0171.66323 Tel. 1518 Tel. 800-900800 Tel. 800-900777 Tel. 840-042040 Tel. 803116 Tel. 800025777 Tel. 19696

PREVISIONI METEO DOM. 01 Min °C 21.1 °C

Max °C 27.2 °C

MAR. 03 Min °C 14.7 °C

Max °C 25.4 °C

LUN. 02 Min °C 16.3 °C

Max °C 27.4 °C

MER. 04 Min °C 17.1 °C

Max °C 23.7 °C

www.datameteo.com Tel. 0171.943284 - info@datameteo.it


Dal successo ottenuto nella campagna di sensibilizzazione al consumo giornaliero di acque in bottiglie di plastica la NS azienda mette a disposizione delle soluzioni alternative di nuova generazione.

VENDITA ED ASSISTENZA DI: Addolcitori Osmosi inversa Gasatori Lampade UV Filtri

Nei prossimi giorni presso il nostro negozio di Savigliano saremo a vostra disposizione per presentarvi senza alcun impegno le NS soluzioni per avere comodamente a casa vostra acqua da bere e cucinare, e per darvi tutte le informazioni sul funzionamento e sulla manutenzione. Es. Mod microslim sotto lavello (acqua naturale, frizzante) â‚Ź 650 pagabile in 24 mesi senza interessi (24 rate x 27,09 â‚Ź) Vi ricordiamo che potete fissare un appuntamento a casa vostra in base alle vostre esigenze telefonando ai numeri

Tel. 0172.371680 - cell. 338.1235827

Apertura nuovo punto vendita in Via Bra, 55 a Roreto di Cherasco

TRATTAMENTO ANALISI ACQUE casa - industria - allevamenti

Via Alfieri,15 - Savigliano (CN) Tel. 0172.371680 - fax 0172.245486 - cell. 338.1235827 e-mail: g.meirano.depuratori@alice.it www.trattamento-acque.org P.IVA: 03262020047 - Iscrizione C.C.I.A.A. di Cuneo n. 276259


Il Buschese n. 79