Page 1

27 Dicembre 2016

Caro Diario, oggi mi sono svegliato prestissimo, come sai bene, per partire per la Norvegia. La mia valigia è carica di vestiti molto caldi, calzamaglia, pile, berretto di lana, guanti, sciarpa. Non sempre fa molto freddo, ma non vorrei essere impreparato alle sorprese della Lapponia… Sono emozionato, parto con il mio amico Giacomo e ci incontreremo all’aeroporto di Bologna per l’imbarco. Non vedo l’ora di essere là e poter


vedere con i miei occhi le bellezze naturali della Norvegia, accarezzare le renne, visitare Oslo e mangiare carne affumicata e pesce. A Bologna ci siamo imbarcati e siamo decollati verso Oslo. Dopo otto ore e quaranta minuti di volo siamo atterrati e con un taxi siamo giunti al nostro albergo e ci siamo incamminati per raggiungere il famosissimo Parco di Vigelan: un immenso giardino in cui al centro è stata costruita una fontana circondata da statue di ferro


battuto appoggiate su delle colonne che vengono raffigurate in diverse situazioni. E, prima di tornare all’hotel, io e Giacomo ci siamo riposati in un caffè bevendoci una cioccolata calda e mangiando biscotti tradizionali che assomigliavano a girelle. Ormai fatta sera, siamo tornati all’albergo e abbiamo guardato le attrazione piÚ belle di Oslo da visitare domani. Ora devo andare a cena, a presto.


PIETRO

Diario (1)  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you