Page 58

OVER 65

di Elisabetta Tufarelli

Evitare la vita sedentaria Praticare attività fisica per gli anziani significa ridurre il rischio di mortalità e l’effetto è così potente da essere pari a quello dell’abbandono del fumo. Lo stabilisce uno studio norvegese secondo il quale le persone anziane impegnate per almeno tre ore a settimana in un’attività fisica, da moderata a intensa, vedono la propria aspettativa di vita aumentata di cinque anni rispetto a quella dei coetanei sedentari. La ricerca, durata 12 anni, è stata effettuata su 5738 norvegesi nati tra il 1923 e il 1932. I risultati sono stati ottenuti analizzando vari fattori, come la durata e l’intensità dell’esercizio svolto settimanalmente e la quantità di attività fisica praticata nel tempo libero. Nel complesso, praticare mezz’ora di attività fisica di qualsivoglia intensità per sei giorni a settimana significa ridurre del 40% la mortalità. Coloro che fanno almeno 3 ore di esercizio a settimana vivono circa 5 anni in più rispetto ai sedentari. In Italia, secondo i dati ISTAT, è completamente sedentario il 42% degli italiani, oltre 24 milioni di persone di età superiore a tre anni. Le abitudini al movimento degli over 65 sono ancora più scoraggianti: il 60,7% di essi non svolge alcuna attività, né fisica né sportiva (il 51,3% degli italiani e il 67,7% delle

italiane). Eppure, l’attività fisica è fondamentale nella prevenzione delle malattie cardio-respiratorie, metaboliche, muscoloscheletriche, tumorali e dei disturbi depressivi. Secondo i ricercatori dell’Oslo University Hospital e della Norwegian School of Sport Sciences, le strategie di sanità pubblica rivolte alla terza età dovrebbero includere un richiamo allo sforzo di aumentare l'attività fisica e i medici dovrebbero sottolineare il numero di patologie cardiovascolari e non che potrebbero essere evitate con l’attività fisica per incoraggiare gli anziani a muoversi di più.

SOTTRARRE GLI OVER65 dall'isolamento aiuta a prevenire l'Alzheimer e a togliere le ‘ragnatele dal cervello’. Lo sostiene una ricerca Usa effettuata su un gruppo di ultra 65enni sottratti al “peggior nemico della terza età”: l’isolamento. Facendo sinergia, scuola e sanità possono aiutare ad invecchiare meglio, oltretutto senza costi e con molti risparmi. L’esempio viene da Baltimora dove funziona, dal 1998, un programma sperimentale, basato sul volontariato, che invia i pensionati nelle scuole pubbliche allo scopo di affiancare gli insegnanti, aiutando i bimbi delle elementari a imparare a leggere nelle biblioteche scolastiche carenti di personale. Il programma, che si chiama Baltimore experience corps, è stato poi adottato dalla Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health. Negli ultimi due anni una equipe di ricercatori, dopo aver studiato i partecipanti, è giunta alla conclusione che, aiutando gli altri, si è utili anche a se stessi e ai propri neuroni, ritardandone l'invecchiamento e, in alcuni casi, addirittura fermandolo o invertendolo in parte. 58| MONDO AGRICOLO | GIUGNO 2015

SIVIERI PRESIDENTE “Per i prossimi tre anni sarò alla guida del Sindacato Pensionati di Confagricoltura Emilia Romagna: chiedo il supporto di voi tutti nel mio mandato. La vostra presenza così numerosa quest’oggi dimostra l’importanza di questo sindacato per la tutela dei diritti dei pensionati, in un momento in cui il peso del fisco sta portando ad un progressivo e inesorabile impoverimento di tutte le categorie, la nostra compresa”. Lo ha detto Carlo Sivieri, eletto presidente regionale, durante l’Assemblea all’agriturismo “Corte Scanarola” di Ro Ferrarese, a cui erano presenti circa 120 associati. Dopo aver ringraziato il personale di Confagricoltura Ferrara che collabora con il Sindacato ed in particolare i componenti del Consiglio Direttivo per il supporto e l’impegno profuso nella realizzazione delle numerose iniziative promosse durante l’anno, il presidente ha dato la parola al direttore di Confagricoltura Ferrara Paolo Cavalcoli, che ha fatto il punto sulla situazione agricola attuale.

Mondo agricolo 6  

Il mensile di Confagricoltura

Mondo agricolo 6  

Il mensile di Confagricoltura

Advertisement