Page 97

Cultura • Spettacoli

DAMS

Un corso di studio sul quale costruire la propria professionalità sull’asse Imperia-Nizza Mi capita sempre più spesso di incontrare giovani che lavorano nell’ambito dello spettacolo o che fanno esperienze di tipo creativo legate a contesti molto concreti quali la psicologia, la formazione, la disabilità. Molti di questi sono laureati al Dams e riescono a esprimere le loro capacità in contesti di forte impatto sociale, in maniera fortemente costruttiva. Potrei quasi azzardare che i laureati Dams, quasi come i laureati in medicina, riescono a mantenere la barra al centro del loro futuro, avendo chiaro in mente cosa significa costruirsi con le proprie mani una professionalità. E sempre più mi convinco che il Dams offre una laurea “duttile”, aperta a tutti quegli aspetti che riguardano il video, il cortometraggio, l’illuminotecnica, lo spettacolo, la recitazione, il canto, la musica, la televisione, la fotografia, l’animazione, la formazione. E sempre più mi rammarico che il teatro, la recitazione, la fotografia, il cinema, le arti dello spettacolo siano tenute fuori dalla formazione scolastica che a malapena riesce a contenere e a digerire la formazione storico-artistica, quasi che le arti e la creatività fossero un inutile refuso della scolarizzazione. Tutto questo appare incredibile in una società sempre più fondata sull’immagine, sulla comunicazione e sulla multimedialità e dove le professioni artistiche del teatro, dell’industria creativa e della moda molto

E C

avrebbero ancora da dire nell’economia nazionale. Qui a Imperia il Dams, che in molte realtà accademiche italiane sta chiudendo i propri corsi di studio, cerca di resistere rinnovandosi e offrendo nuove prospettive di studio, di lavoro e di ricerca, cercando nella vicina Francia un ponte che proietti questo corso di studi in una dimensione internazionale. E’ quanto mi sono proposta dall’inizio di questo anno accademico che mi vede alla presidenza del corso triennale in Dams e della Laurea Magistrale: costruire un triennio di base che si articoli su una buona conoscenza delle discipline di base delle arti figurative, del teatro, del cinema, della musica e della danza e un biennio fortemente innovativo, in convenzione con l’Ateneo di Nizza Sophia Antipolis, che offra un doppio titolo, francese e italiano. Per questo il corso triennale in DAMS si rinnova offrendo due corsi di lingua traduzione inglese e francese, tre specifiche annualità di discipline storico-artistiche per amplificare la conoscenza delle emergenze monumentali e artistiche nazionali e del territorio, la storia della danza, la

Maurizia Migliorini Presidente del DAMS di Imperia

Profile for Direttore Rsvn.it

Momenti di Gusto #3  

Bimestrale cartaceo di società, costume, cultura, turismo, attualità, diretto da Giò Barbera e edito da Vie de Charme.

Momenti di Gusto #3  

Bimestrale cartaceo di società, costume, cultura, turismo, attualità, diretto da Giò Barbera e edito da Vie de Charme.

Advertisement