Page 164

Gusto • Moda • Tendenze

H

a 41 anni, è imperiese, nel 2002 ha aperto il suo ristorante “L’Agrodolce” nella caratteristica cornice di Calata Cuneo, a Imperia. È questo il profilo di Andrea Sarri, neopresidente dell’associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe Italia, eletto lo scorso marzo come successore del friulano Emanuele Scarello. I JRE, associazione nata in Francia alla fine degli anni ’70, sono giovani chef provenienti da tutta Europa, di età non superiore ai 45 anni, che affiancano all’indiscussa abilità in cucina anche uno sguardo attento all’innovazione, senza mai perdere di vista la qualità. Il loro impegno è da sempre orientato verso la tutela del talento, della creatività e della passione per la gastronomia nel rispetto della cultura dei singoli territori. E di questi obiettivi Andrea Sarri ha fatto la propria bandiera, proponendo nel suo ristorante L’Agrodolce, con due ingressi su via de Geneys 34 e Calata Cuneo 25 a Imperia Oneglia, una cucina che sa essere di stile esaltando al contempo le potenzialità dei prodotti locali. “Facevo già parte del direttivo dell’Associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe Italia durante la presidenza precedente, con Emanuele Scarello – racconta Sarri a proposito della sua recente nomina – perciò avevo già collaborato per questi tre anni alla realizzazione di progetti vari, ed era già chiara l’idea di dove volevamo andare. Certamente adesso prendere in prima

162

persona l’eredità, che non è solo un bell’impegno, ma anche un grande piacere, perché fare il portabandiera di una associazione gastronomica che include gli chef più importanti di Italia in questo momento, soprattutto giovani e innovativi, è veramente una bella cosa”. Oltre all’impegno in senso più spiccatamente gastronomico, i JRE partecipano e sostengono spesso anche attività legate al sociale, come spiega Sarri: “Oltre ai nostri classici eventi di rilievo, siamo anche attenti a quello che può riguardare le donazioni e il volontariato. È nostra volontà per quest’anno non limitarci al solo circuito food, ma anche preoccuparci di entrare in canali alternativi, non solo riguardo a quello che tocca la ristorazione e la cucina”. I fornelli restano però l’interesse principale dei JRE: “Le prime cose che vengono chieste a un associato JRE, ed è

ANDREA SARRI

Profile for Direttore Rsvn.it

Momenti di Gusto #3  

Bimestrale cartaceo di società, costume, cultura, turismo, attualità, diretto da Giò Barbera e edito da Vie de Charme.

Momenti di Gusto #3  

Bimestrale cartaceo di società, costume, cultura, turismo, attualità, diretto da Giò Barbera e edito da Vie de Charme.

Advertisement