Page 6

3b. Elenco servizi avviati in automatico da Windows da eliminare. •

Disabilitare Microsoft Messenger (da Avvio/Start/Esegui/regedit) portarsi in corrispondenza della chiave seguente: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Active Setup\Installed Components All'interno di questa chiave troverete una serie di sottochiavi marcate con degli identificativi alfanumerici - piuttosto lunghi - racchiusi tra parentesi graffe. - Messenger {5945c046-1e7d-11d1-bc44-00c04fd912be}

Selezionate la chiave identificativa corrispondente al programma che non riuscite a disinstallare, controllate che all'interno della stringa "Predefinito" (nel pannello di destra) sia presente il nome del software stesso, fate doppio clic su "IsInstalled" e modificatene il valore da 1 a 0. Confermate la modifica premendo il pulsante OK. Eliminare Dr. Watson [solo XP]: (da Avvio/Start/Esegui/regedit) Questa applicazione di Windows, serve al sistema a salvare l’immagine corrente della memoria in un file, quando un programma in esecuzione va in crash. E', per inostri scopi, inutile e utilizza tante risorse di sistema inutilmente. Dopo l’apertura del registro cercare la chiave “ Hkey_Local_Machine/Software/Microsoft/WindowsNT/CurrentVersion “. Selezionare la chiave “ AeDebug “ ed eliminarla. Se in seguito si volesse ripristinare, basterà inserire il comando “ drwtsn32 –i “ , nel menù Start » Esegui. Limitare il numero di font (da pannello di controllo) [XP] Pannello di controllo » Caratteri [seven] Pannello di controllo » aspetto e personalizzazione » caratteri Molti programmi installano in Windows tipi di caratteri addizionali, che vengono caricati in memoria con quelli di default di Windows. Per snellire e rendere più veloce il sistema si consiglia di eliminare o spostare in altra cartella i Font che riteniamo di non utilizzare mai. Disabilitare il cambio rapido utente (da Pannello di controllo » Account Utente » Cambia modalità di accesso e disconnessione » deselezionare Utilizza cambio rapido utente). Questa opzione consente infatti di operare il passaggio fra un profilo utente e l'altro senza doversi disconnettere e senza dover chiudere nessuna delle applicazioni che al momento stiamo usando, ma il rovescio della medaglia è che mantenendo in memoria tutti i profili utente per consentire il passaggio rapido, il sistema assorbirà il suo quantitativo di risorse.

Disattivare gli aggiornamenti automatici (da Pannello di controllo » Sistema » Aggiornamenti automatici » Disattiva l'aggiornamento automatico)

Configurare Windows per una DAW  

Il nostro scopo è ottenere una configurazione ottimale del PC per la musica “suonata dal vivo”, dunque non solo per evitare i problemi tipic...

Configurare Windows per una DAW  

Il nostro scopo è ottenere una configurazione ottimale del PC per la musica “suonata dal vivo”, dunque non solo per evitare i problemi tipic...

Advertisement