Page 1

ATLETICA MOLINELLA 2015


10 e 11 GENNAIO 2015 SI RICOMINCIA CON LE GARE SABATO 11 GENNAIO TANTO PER METABOLIZZARE I GIORNI DI FESTA …..MELISSA MONTI E CAMILLA BIOLCATI PARTECIPANO AL MEETING INDOOR DI PADOVA NELLA CATEGORIA ALLIEVE. MELISSA E' TERZA CON 1,59 E CAMILLA SUPERA L'ASTICELLA A 1,53. DOMENICA 12 SEMPRE A PADOVA MAITE VANUCCI DA POCO RITORNATA DALLA SPAGNA SI CLASSIFICA SESTA NELLE PROVE MULTIPLE. NEW ENTRY INVECE NELLA GARA SU STRADA DI S. BARTOLOMEO (FE): A FAR COPPIA CON HICHAME JARINE , VINCITORE DELLA GARA GIOVANILE, TROVIAMO LA PICCOLA MARIANNA ZAGNI CHE SI AGGIUDICA LA VITTORIA NELLA CATEGORIA ESORDIENTI B (2006-2007).


SABATO 24 GENNAIO A PADOVA MAITE VANUCCI HA

PARTECIPATO AI CAMPIONATI ITALIANI INDOOR DI PROVE MULTIPLE Ottavo posto con le seguenti misure;9”62 nei 60 hs, 156 nell'alto, 12,15 nel peso, 5 metri di lungo,1'04”79nei 400 per un totale di 3224 punti

A PIEVE DI CENTO SI E' SVOLTA LA PRIMA PROVA DEL BOLOGNA CROSS A sorpresa gli ultimi arrivati, Yonas Cavina e Federico Allaira, entrambi al primo anno di categoria rispettivamente tra i Ragazzi e gli Esordienti,giungono al secondo posto. Sesto posto tra le esordienti B per Marianna Zagni. In gara anche Antonio Poggi e Luca Petrucciani.

Hichame Jarine si impone agevolmente tra i Cadetti. Si notano i miglioramenti dopo la lunga pausa per infortunio : 15 giorni fa a S Bartolomeo distanziava Lorenzo Polverelli di Imola di 2”, una settimana fa a Scandiano di 9” mentre oggi i secondi sono passati a 18.


BOLOGNA 31 GENNAIO PRIMA GIORNATA CAMPIONATI PROVINCIALI INDOOR GIOVANILI 4 TITOLI PER L'ATLETICA MOLINELLA Ancora prima l'Esordiente Sara Curatolo negli ostacoli e nel salto in alto, aspettando la seconda giornata dei campionati provinciali indoor in cui si svolgerà la gara dei 40 piani, la "sua" specialità. Gli altri 2 titoli vanno in casa Ambrosecchia: Anoire, "professione" calciatore che quando può segue la sorella, peraltro con ottimi risultati: per lui titolo provinciale dei 40 ostacoli esordienti. Leila invece appena passata tra le Cadette si aggiudica agevolmente i 40 metri piani con il tempo di 5"93. Si propone come specialista delle prove multiple Allaira Federico (esordiente al primo anno) che bissa nel lancio del peso il secondo posto conquistato sabato scorso nella corsa campestre. Tra i più piccoli nuova speranza dell'Atletica Molinella, Marianna Zagni, che dopo le prime gare in strada e nel cross si cimenta nel salto in alto giungendo terza. Avevo appena detto Che Sara si era imposta in 2 specialità, ostacoli e alto che non sono le sue preferite: andando però a controllare i tempi scopro che con 7"24 ha battuto nettamente anche tutti i maschi della sua categoria nei 40 ostacoli; 7"24 in batteria mentre il primo dei maschi, Luca Talerico della Polisportiva Pontevecchio non va oltre i 7"64. In finale a Sara basta un 7"90 per aggiudicarsi la gara, mentre Anoire Ambrosecchia che si aggiudica il titolo ferma il cronometro a 7"39, tempo comunque superiore al 7"24 di Sara in batteria. In gara anche Carta Valentina e Virginia Cantelli,nei 40 hs Ragazze, Alex Fabbri e Antonio Poggi nei 40 hs e nel peso Ragazzi, Luca petrucciani Miriam Sciortino e Danila Sita nell'alto e nei 40 piani Esordienti B In allegato nelle news tutte le classifiche.


GRAN GALA' DELLO SPORT MOLINELLA 31 GENNAIO AL PALAZZETTO DELLO SPORT GRANDE FESTA CON TANTE PREMIAZIONI ED OSPITI ILLUSTRI SONO STATI PREMIATI I RAGAZZI DELLE SCUOLE ELEMENTARI, MEDIE E SUPERIORI CHE SI SONO DISTINTI NELLO SPORT MA CHE HANNO OTTENUTO ANCHE OTTIMI RISULTATI A SCUOLA.

I PREMIATI DELL'ATLETICA SONO STATE LE 2 “ALLIEVE” MELISSA MONTI E MAITE VANUCCI E GLI ESORDENTI LUCA PETRUCCIANI, SARA CURATOLO, ALEX FABBRI. MAITE INOLTRE E' STATA PREMIATA QUALE GIOVANE PROMESSA DELLO SPORT MOLINELLESE. IN VIDEO MESSAGGIO LA NUOTATRICE LUCIA MARTELLI E' STATA PREMIATA DA FEDERICA PELLEGRINI. OSPITI ILLUSTRI PER LE PREMIAZIONI TRA CUI MARCO ORSI E GIAN LUCA PAGLIUCA.


ARTICOLO CARLINO TITOLO PER SARA CURATOLO NELLA PAGINA DI BOLOGNA SPORT DEL CARLINO QUALE VINCITRICE DI 2 TITOLI PROVINCIALI,ALTO E 40 HS. VIENE NOMINATO ANCHE ANOIRE AMBROSECCHIA VINCITORE DELLA GARA DEI 40 HS ESORDIENTI …... PURTROPPO VENGONO DIMENTICATE LE DUE CADETTE VINCITRICI DEL TITOLO DELL'ALTO (RAIANO CLAUDIA DEL CUS) E DEI 40 PIANI, LA NOSTRA LEILA AMBROSECCHIA


LUCCA 22 FEBBRAIO CAMPIONATI ITALIANI INVERNALI DI LANCi Stefania che gareggia con l'Atletica 2005, squadra toscana, ritrova il carattere e si aggiudica il titolo in finale. Dopo i primi 3 lanci è solamente terza con la misura di 52,... mentre Valentina Anniballi è prima con 53,74, ma al quarto lancio arriva a 54,58 e ora la rivale insegue con 54,32. Infine Stefania chiude il conto migliorandosi di altri 30 centimetri. Dopo i diversi titoli vinti a livello giovanile questo è il primo tra gli assoluti

Stefania Strumillo vince i Campionati Italiani invernali nel lancio del disco con la misura di 54,88


CAMPIONATI PROVINCIALI INDOOR CAMPIONATI REG CROSS SI SONO CONCLUSI SABATO 28 FEBBRAIO I CAMPIONATI PROV INDOOR Valentina (cat Ragazze) scalda i motori in vista dei campionati regionali del 15 marzo; si ferma a 1 metro e 38 ma la consapevolezza di poter fare molto di più è acquisita. Mentre come al solito l'Esordiente Sara senza rivali nella sua categoria (6,08) sarebbe seconda tra i maschi della sua categoria ( 6"00 il primo e 6"19 il secondo) e sempre seconda nella categoria femminile superiore: la prima delle "Ragazze" si aggiudica il titolo con 6"04 mentre la seconda e la terza fermano il cronometro a 6"12; terza è la compagna di staffetta di Sara dello scorso anno Beanlak Adonelli presa in prestito dalla squadra di volley e comunque l'unica 2003 tra le prime quindici classificate. Ottima prestazione anche per Alex Fabbri di Consandolo che al primo anno di categoria raggiunge il podio con l'ottima misura di 1 metro e 34. Infine 2 terzi posti per il calciatore Anoire Ambrosecchia nell'alto (1,15) e nei 40 piani cat Esordienti. Ecco il medagliere completo dei campionati provinciali : CUS Bologna Asd (8-3-4); Nuova Atl. Molinella (6-1-5); Atl. Imola Sacmi Avis (4-3-3); Progresso Castelmaggiore (3-5-7); Asd Francesco Francia (3-2-2); SG Persicetana (2-4-2); Acquadela Bologna (2-3-1); SEF Virtus Emilsider (2-2-3); Atl. Castenaso Celtic Druid (1-1-1); Atl. Vallesamoggia (1-1-0); Asd Pontevecchio Bologna (0-3-2); CSI Sasso Marconi (0-2-0); Società Victoria (0-1-1); Pol. Atl. Borgo Panigale (0-1-0); IC Borgonuovo (0-0-1). CAMPIONATI REG CROSS Domenica 1 marzo invece si sono svolti i campionati regionali individuali di cross a Castenaso. Il cadetto Hichame “Toro “ Jarine si “accontenta” del secondo posto per mancanza di coraggio ma comunque è convocato nella rappresentativa regionale che disputerà un meeting indoor domenica 8 ad Ancona e i campionati Italiani di cross domenica 15 a Fiuggi.


ANCONA 8 MARZO HICHAME JARINE HA CORSO I 600 METRI AL MEETING DI ANCONA “ AI CONFINI DELLE MARCHE” RISERVATO ALLE RAPPRESENTATIVE REGIONALI CAT CADETTI. HICHAME E' GIUNTO TERZO CON IL TEMPO DI 1'31” 88 IL PRIMO CLASSIFICATO HA REALIZZATOIL PRIMATO ITALIANO CON 1'24”51 MENTRE COMPLESSIVAMENTE LA SQUADRA DELL'EMILIA ROMAGNA SI E' CLASSIFICATA SECONDA. HANNO PARTECIPATO ALLA MANIFESTAZIONE 14 SQUADRE


DOMENICA 15 MARZO MODENA : TITOLO REGIONALE NELLA CATEGORIA RAGAZZE PER VALENTINA CARTA CON CM 142. SI MIGLIORA DI 4 CMRISPETTO ALLA GARA DEI CAMPIONATI PROVINCIALI L' ARTICOLO DEL SITO DELLA FIDAL RIPORTA : ”Alto: 1,42 per Valentina Carta (Nuova Atl. Molinella) che vince il titolo regionale e prosegue nella scuola molinellese di salto in alto che già in passato aveva espresso altre giovani atlete in evidenza.” NEI M 60 SI CLASSIFICA AL QUARTO POSTO CAVINA YONAS CON 8”45

FIUGGI: HICHAME JARINE CAPITANO DELLA RAPPRESENTATIVA DELL'EMILIA ROMAGNA GIUNGE 20° AI CAMPIONATI ITALIANI DI CORSA CAMPESTRE

PORTOGALLO: STEFANIA STRUMILLO OTTIENE IL PERSONALE NEL DISCO IN COPPA EUROPA, ALLA PRIMA CONVOCAZIONE NELLA NAZIONALE MAGGIORE. SI MIGLIORA DI 40 CM PASSANDO DA 55,07 A 55,47. IN CLASSIFICA E' 14°

FERRARA NON DIMENTICHIAMOCI DELLA PIU' PICCOLA , MARIANNA ZAGNI ( 2006) CHE HA CORSO SABATO POMERIGGIO SULLA DISTANZA DI 700 METRI, VINCENDO TRA LE FEMMINE DELLA SUA CATEGORIA (2005-2007) E GIUNGENDO TERZA TRA I MASCHI.


MONTEVEGLIO 21 MARZO SECONDA TAPPA BOLOGNA CROSS

Percorso molto duro, tra salite, discese a capofitto e fango, che hanno reso le gare avvincenti in particolare quella in cui era coinvolto Federico Allaira, al quale è mancato un po' di allenamento per le salite ma è risultato molto deciso e coraggioso nelle discese. Categoria Cadetti (mt. 2.000) Jarine Hickame 1° Categoria Ragazzi (mt. 1.200) Cavina Yonas 5°; Esordienti A/Maschi (mt. 800) Allaira Federico 2°; Esordienti B/Femmine (mt. 500) Zagni Marianna 4^. Hanno partecipato inoltre Antonio Poggi, Alex Fabbri, Cantelli Virginia,Cavina Adele, Rambaldi Enrico, Eleonora Zuccheri, Miriam Sciortino


SASSO MARCONI 12 APRILE

CAMPIONATI PROV DI STAFFETTE GIULIA MANSERVIGI, FERRAZZI MARTA, SOFIA GAMBINI E SARA CURATOLO SONO LE VINCITRICI DELLA 4X50 E 4X200 ESORDIENTI RISPETTIVAMENTE CON IL TEMPO DI 32” E 2'19

L'11 APRILE A COPPARO SARA CURATOLO HA REALIZZATO IL PERSONALE ELETTRICO SUI 60 (10”10) E IL 18 A SASSUOLO HA DISINTEGRATO ANCHE I PERSONALE MANUALE ARRIVANDO A 8”80; LO STESSO GIORNO PERSONALE ANCHE NEL LUNGO CON 3,97

SUL PODIO DELLA 4X100 CATEGORIA RAGAZZE CON IL TEMPO DI 58”5 VANNO ANCHE VIRGINIA CANTELLI, CHIARA GHETTI, BEANLAK ADONELLI E VALENTINA CARTA


IMOLA 18-19 APRILE CAMPIONATI DI SOCIETA' PROVINCIALI

5 ori e 2 argenti per l'Atletica Molinella ai campionati di società provinciali di Imola riservati alle categorie Ragazzi e Cadetti Si impone nell'alto Ragazze Valentina Carta con 1,40 che fallisce il personale a 1,43 per un soffio. Tra i maschi primo pari merito con 8"3 Yonas Cavina sui metri 60. Tra i Cadetti si impone Jarine Hichame sia nei 1000 che nei 2000, gara in cui migliora il personale di 10" (6"10"7) mentre tra le femmine Leila Ambrosecchia è seconda con il personale di 10"5 sugli 80 piani. (10”74 elettrico) Primo posto nella 4x100 Ragazze ( Tarozzi-Cantelli-Ghetti-Carta ) (1'01 ) e secondo nella 4x100 Ragazzi ( Poggi-Rambaldi-Fabbri-Cavina ) (59"7) Oltre ai campionati di società si sono svolte della gare di contorno della Cat Esordienti : secondo posto per Federico Allaira nei 600 Es A con 2'04" e terza nei 300 Es B con 1'00" Marianna Zagni ; Gara che queste ragazzine del 2006-07 ricorderanno a lungo perchè si è svolta sotto un vero diluvio ! ma tutte stoicamente sono arrivate all'arrivo....


Bologna 5 vittorie al Trofeo della Liberazione Sara Curatolo si impone ancora nei 50 esordienti (7"89) a soli 2 centesimi dal primo maschio, e nel salto in lungo (ancora 3,98). La piccola (prima tra le esordienti b) Marianna Zagni frantuma il personale di ben 6" vincendo i m 600 in 2'12"25. Hichame "Toro" Jarine vince agevolmente i 1000 cadetti, correndo ad un decimo dal personale (2'42"48); bella comunque la gara nella quale c'erano tutti i migliori in regione. Vittoria anche per la nuotatrice Danila Sita nel vortex Esordienti (22,76) seguita da DesirĂŠ Poggi con 21,05. Al secondo posto anche Leila Ambrosecchia negli 80 Cadette(10"85), Valentina Carta nei 60 Ragazze (8"83) e Anoire Ambrosecchia nei 50 Esordienti (8"00). Premiati anche Federico Allaira quinto nel vortex con 33,40, purtroppo caduto alla partenza dei m 600, ed Eleonora Zuccheri quarta nei m 50 esordienti con 9"05


ANCORA IN EVIDENZA IL SALTO IN ALTO SABATO 2 MAGGIO CAMILLA BIOLCATI SI IMPONE ALLA FASE REGIONALE DEI CDS ALLIVI A REGGIO EMILIA OTTENENDO ANCHE IL PERSONALE CHE VALE L'ACCESSO AI CAMPIONATI ITALIANI. 1,59 LA MISURA. SUL PODIO ANCHE MELISSA MONTI CON 1,57. PERSONALE ANCHE PER LA “RAGAZZA” VALENTINA CARTA CHE AI CDS PROVINCIALI RAG E CAD DI MODENA DOMENICA 3 MAGGIOSI IMPONE CON LA MISURA DI 146. IL SITO DELLA FIDAL METTE IN EVIDENZA ANCORA UNA VOLTA LA “SCUOLA MOLINELLESE” DI SALTO IN ALTO.

Alto: un po’ a sorpresa si impone Camilla Biolcati (Cus Bologna) con 1,59, scuola “molinellese” di salto in alto, che vede anche al 3° posto,sempre per i colori del Cus Bologna, Melissa Monti con 1,57. In classifica, fra le 2, si inserisce, sempre con 1,57, Marta Morara (Atl. Imola Sacmi Avis).


BOLOGNA 16 MAGGIO INTERFACOLTA' Si sono disputati oggi al Campo Baumann di Bologna i Campionati Interfacoltà organizzati dal Cus. Tra le cadette si aggiudica gli 80 piani con 10”75 Leila Ambrosecchia Nel salto in alto ragazze ancora prima Valentina Carta con 1,43. Nuovi personali e naturalmente vittoria tra gli esordienti per Sara Curatolo che si aggiudica i 60 piani in 8”99 (il primo maschio 9”55) e il lungo con 4 metri e 18 (primo maschio con 3,68). Vittoria anche per Danila Sita che si aggiudica i 60 Esordienti B in 10” 04 ed è seconda nel lungo con 3,24 . Secondo posto tra gli esordienti C sempre nei m 60 per gli ultimi arrivati in squadra : Emma Zuccheri (11”92) e Edoardo Scagliarini (11”60). Prima gara anche per Laura Russo che è sesta nel giavellotto tra le cadette con 19,64, mentre Maite Vanucci è quarta tra le assolute con 37,87. Altri risultati 60 es Federico Allaira 7° 9”94 lungo 4° 3,54 60 es b Luca Petrucciani 4° 10”27 lungo 6° 2”69 60 es c Edoardo Scagliarini 2° 11”60 60 es b Eleonora Zuccheri 7° 10”57 lungo 4° 3,18 60 es b Marianna Zagni 8° 10”64 lungo 5° 2,98 60 es b Miriam Sciortino 11° 12”17 lungo 9° 2,31 60 hs rag Alex Fabbri 6° 11”55 alto 4° 1,37 60 hs rag Antonio Poggi 10° 12”97 200 donne Maria Colotti 23° 29”95


TITOLO UNIVERSITARIO E PERSONALE PER STEFANIA STRUMILLO Ai Campionati Italiani Universitari, che si sono disputati il 3 e 4 maggio a Fidenza-Salsomaggiore, Stefania Strumillo (Cus Cassino/Atletica 2005) ha vinto l’oro nel disco con la misura di m.53,46. La molinellese è dunque la nuova campionessa italiana universitaria. Il week end successivo invece, anche grazie alle più favorevoli condizioni atmosferiche, nel meeting di Castiglione della Pescaia, realizza il personale : 55,91


MAITE VANUCCI 5° AL BRIXIA NELL'EPTATHLON Maite Vanucci 5^ al meeting di Bressanone per rappresentative allievi che si è svolto nel week end del 23 e 24 maggio. Maite, punti 4.543, ha chiuso la gara di eptathlon con un ottimo 5° posto, considerata la dimensione internazionale della manifestazione. Personale negli ostacoli e 800 metri Riepilogo gare : 100Hs 15”67 (9°) alto 1,51 (7°), peso 12,66 (2°). 200M 27”79 (7°), Lungo 4,97 (9°) giavellotto 39,03 (3°), 800m 2'37”28 (8°).


CAMPIONATI ITALIANI UISP DI CORSA SU STRADA Hichame Jarine primo ai Campionati Nazionali UISP su strada di Castenaso del 24 maggio Il livello dei campionati Uisp non è certo lo stesso dei campionati di Federazione e infatti Hichame ha vinto la gara facilmente facendo comunque un buon tempo (6'08), sempre che la distanza fosse veramente di 2000 metri. Il prossimo week end invece a Reggio Emilia, si svolgeranno le finali dei campionati di società alle quali Hichame verrà invitato pur non avendo la squadra, e che saranno valide per le convocazioni della rappresentativa regionale che parteciperà al meeting interregionale di Fidenza il 14 giugno. Nelle gare giovanili di contorno non valide per il titolo nazionale si impone Yonas Cavina tra i Ragazzi 2003 ed è terza Marianna Zagni tra i Pulcini.


29 - 30 – 31 Maggio OLIMPIADI DEL RENO E PERSONALE PER HICHAME JARINE Mentre tutti i ragazzi dell'atletica Molinella erano impegnati nelle “mitiche” Olimpiadi del Reno, divisi tra vari paesi, e per un giorno avversari, Hichame si imponeva sui 1000 metri alle finali dei campionati di società che si sono svolti a Reggio Emilia, con il tempo di 2' 39”47 abbassando il personale di ben 3 secondi. Questa vittoria gli è valsa la convocazione nella rappresentativa regionale che domenica 7 giugno disputerà il meeting di Fidenza. Così riporta l'articolo del sito della fidal: 1000 metri cadetti: è un tempone quello ottenuto da Hichame Jarine, in gara da individuale per la Nuova Atl. Molinella, con 2.39.47, che si migliora di 3 secondi esatti. Non sono molti gli under 16 in Emilia Romagna che hanno corso sotto i 2’40” e Jarine si inserisce nelle prime posizioni della graduatoria regionale all time. Al 2° posto è Tommaso Fantini (Corradini Rubiera) con 2.40.57, davanti a Jacopo Curti (Self Montanari Gruzza) con 2.43.14

Tornando alle Olimpiadi dei Ragazzi che quest'anno si sono disputate a Santa Maria Codifiume si possono trovare i risultati sul sito sportivo di Molinella www. duecaffe.it Il paese di Molinella si è imposto largamente una volta iniziate le gare di atletica ma Alex ed Emma a Consandolo, Yonas e Federico a S Martino, Beanlak e Giada a S Pietro Capofiume, Giulia e Chiara a S Maria, Marta e Sofia a S Nicolò hanno contribuito ad elevare il medagliere dei propri paesi. Purtroppo Edoardo, punta di diamante del Portomaggiore, si è dovuto fermare durante la gara dei m 80 piani per infortunio.


Molinella al Golden Gala di Roma 2.000 ragazzi al Palio dei Comuni 04 Giugno 2015 Grande partecipazione alla maxi-staffetta: vince Napoli (che poi si auto squalifichera') davanti a Rieti. A fare da prologo al Golden Gala Pietro Mennea è stato anche quest'anno il “Palio dei Comuni”, la gara a staffetta 12x200 riservata a tutti i Comuni d'Italia, ognuno in campo con una selezione di atleti in erba. Tanto entusiasmo e grandissima partecipazione: 180 staffette per un totale di 2160 ragazzi. Nel pomeriggio allo Stadio Olimpico di Roma, nel prologo alla quarta tappa della IAAF Diamond League, si sono svolte le batterie con i ragazzi in pista supportati da uno scatenato tifo sugli spalti. Alle 19.00 la finale, prima dell’inizio del meeting internazionale, che ha incoronato la squadra di Napoli davanti a quella di Rieti. Poi tutti di corsa in tribuna, per non perdere nemmeno un minuto dello show della grande atletica. Tutti i risultati su www.fidal.it


L'OLIMPICO


CENTO 6-7 GIUGNO CAMPIONATI ITALIANI UISP ●

Secondo posto per Francesca Colotti nel Peso Cadette con 8 metri e 10. Seconda anche Leila Ambrosecchia nei m 80 ma ben lontana dal personale; le Olimpiadi come al solito lasciano il segno, ed in più quest'anno c' è stata la staffetta dell'Olimpico a Roma prima del Golden Gala. Leila aveva di personale 9"74 mentre oggi ha fermato il cronometro a 9"98. Terza nei 150 con 20"34 Nelle gare di contorno dei Campionati Italiani Uisp Sara Curatolo si impone nel Biatlhon Esordieti lungo (3,98) e 50(7,75) mentre Marianna Zagni è prima parimerito nel Biatlhon Pulcini 300(56"94) lungo(2,90). Quarto Luca Petrucciani nel biatlhon 50 vortex sempre tra i pulcini.


Sasso marconi 9 giugno 1000 m Cadetti Primato italiano stagionale per Hichame "Toro" Jarine

Dopo la mezza delusione di domenica in cui Hichame in una gara di alto livello non era riuscito a dare il meglio di se, ha avuto la fortuna di avere subito una rivincita: oggi a Sasso Marconi la motivazione non è mancata e il tempo parla chiaro, 2'35"85, primato italiano stagionale.


ALTRI RISULTATI A SASSO MARCONI A Sasso Marconi personale nell'alto per Alex Fabbri con 1,40. Nella categoria Ragazzi Valentina Carta si è imposta nei 60 e nell'alto e Antonio Poggi nel getto delpeso. Tra le Cadette Leila Ambrosecchia è seconda negli 80 e nel peso seguita sul podio da Francesca Colotti. Tra gli esordienti secondo Federico Allaira nei 600 (1'58"24) e Marianna Zagni che porta il personale a 2'11"69 e si aggiudica la gara di vortex con m 16,08. Prima gara per Eleonora Andalo' di Medicina ma già "adottata" da Molinella come ballerina: ha seguito la sorella maggiore impegnata nella gara di peso tra le Cadette e subito è salita sul podio nella gara dei m 600.


L' ULTIMA SETTIMANA DI GIUGNO DI MAITE VANUCCI E STEFANIA STRUMILLO MAITE TERZA AGLI ITALIANI DI EPTATHLON ALLIEVE STEFANIA CONVOCATA IN NAZIONALE PER LE UNIVERSIADI IN SUD COREA MAITE HA PRESO PARTE AI CAMPIONATI DI EPTATHLON CHE SI SONO SVOLTI A ROMA IL 27 E 28 GIUGNO. GRANDE GARA LA SUA COME QUELLA DELLE SUE AVVERSARIE. MAITE E' TERZA MA RIESCE A RAGGIUNGERE ANCHE IL MINIMO PER I MONDIALI ALLIEVI, IN UNA GARA IN CUI BEN 5 ATLETE CONQUISTANO TALE PUNTEGGIO. CIO' DA ANCORA PIU' VALORE AL PODIO CONQUISTATO DA MAITE CHE COMUNQUE MIGLIORA IL PROPRIO PERSONALE DI BEN 410 PUNTI RAGGIUNGENDO QUOTA 4966. SI INCOMINCIA CON IL PRIMO PERSONALE SUI 100 HS(15”24); NELL'ALTO PER LA SECONDA VOLTA SUPERA QUOTA 1,65 VINCENDO LA GARA COSI' COME NEL PESO CON 12,80; NELLA SECONDA GIORNATA DOPO UNA PROVA NON BRILLANTISSIMA NEL LUNGO (5,04) MAITE TORNA SU MISURE VICINE AL PERSONALE E SI AGGIUDICA ANCHE QUESTA GARA CON M 43,25; INFINE MIGLIORA IL PERSONALE DI BEN 6” NEGLI 800 FERMANDO IL CRONOMETRO A 2'31”14. NELL'ATTESA DELLA PARTENZA PER LA COREA ALTRA BUONA PROVA DI STEFANIA A RIETI( 28 GIUGNO) CHE LANCIA IL DISCO A M 54,41.


L'EMOZIONE DI MAITE CON MICHAEL......

COMPLIMENTI A MAITE MA ANCHE A MICHAEL, MIRCO E ALESSANDRA.. ..


Gwangju 9 luglio 2015(Corea del Sud) Stefania Strumillo 58,22 nel disco, è bronzo alle Universiadi IL SITO DELLA FIDAL RIPORTA : L'Italia dell'atletica festeggia la prima medaglia nella ventottesima edizione dell'Universiade, a Gwangju, in Corea del Sud. A salire sul podio, nel lancio del disco, è la 25enne Stefania Strumillo, oggi capace di migliorarsi sino a 58,22 e mettersi al collo la medaglia di bronzo. A vincere è la russa Yulia Maltseva con 59,37, mentre l'argento viene assegnato con 58,83 alla tedesca Marike Steinacker. Strumillo, in forza all'Atletica 2005, è originaria di Molinella (Bologna), ma da anni vive a Rieti dove si allena sotto la guida di Roberto Casciani con l'altra azzurra del disco Valentina Aniballi. Oggi, in maglia azzurra, si migliora di oltre due metri rispetto al 55,91 lanciato a Castiglion della Pescaia il 31 maggio scorso, e diventa la sesta italiana di sempre nella specialità, a soli 33 centimetri proprio dalla compagna di allenamento Aniballi. Questa la sua serie, che la vede per due volte oltre il precedente PB: N - 54,90 - 53,54 - 56,06 - 58,22 - N .


TORINO 25 LUGLIO STEFANIA STRUMILLO VINCE I CAMPIONATI ITALIANI

Stefania Strumillo

Ancora un risultato di grande rilievo per Stefania Strumillo (Atletica 2005), che si è laureata campionessa italiana del disco con la misura di m. 56,37. Per soli 2 cm, al quinto lancio, Stefania supera l'amica e rivale Valentina Anniballi (CS Esercito), seconda classificata. Il 56,37 con cui Stefania si è aggiudicata il titolo è la seconda misura dell'atleta molinellese dopo il 58,22 ottenuto alle Universiadi.


ARTICOLO FIDAL STEFANIA STRUMILLO Strumillo Magnani Desalu Nicoletti Folorunso e altri atleti nati in E-R tra i protagonisti degli Assoluti In questi Campionati Italiani Assoluti di Torino, protagonisti anche parecchi atleti che hanno iniziato a fare atletica nella nostra regione e sono stati tesserati per vari anni in società della Emilia Romagna. Stefania Strumillo, tesserata per il Cus Bologna dal 2005 al 2011 (prima ancora per la Nuova Atl. Molinella), per poi passare all’Esercito fino al 2013 e successivamente alla Atletica 2005, a 26 anni sta trovando i suoi migliori risultati, anche se le potenzialità erano evidenti anche negli anni giovanili. Dopo la medaglia di bronzo alle Universiadi di Gwangju in Corea del Sud, ieri ha vinto il suo primo titolo italiano assoluto, lanciando il disco a 56,37, 2 cm oltre la misura della seconda classificata e facendo doppietta con la vittoria in quelli invernali a Lucca in febbraio.


RISULTATI CAMPIONATI REGIONALI Faenza, 4 ottobre Cat. Ragazzi Cavina Jonas 8”40 nei 60 piani (6°) e 11”24 nei 60 hs (18°). Poggi Antonio 13”53 nei 60 hs e m 8,50 nel peso (15°) ; Fabbri Alex 1,41 (9°) e Carta Valentina 1,35 (4^) nel salto in alto Adonelli Beamlak 9”06 (12^) nei 60 piani e10”28 (8^ e 1^ dei 2003) nei 60 hs. Ghetti Chiara 10”06 (76^) m 60, Tarozzi Demetra 10"29 (86^) m 60, Cavina Adele 10”63 (91^) m 60.

Reggiolo, 27 settembre Cat Cadetti Jarine Hichame 3° nei 2000 mt. (6' 10”) Leila Ambrosecchia si piazza all' 8° posto nei mt. 80 con 10” 78. Francesca Colotti nel peso 7,88 e 11° posto. Sempre nel peso prima gara per il pugile Mattia Martinelli che si piazza al decimo posto con la misura di m 9,69. Lontano dalla forma di giugno Hichame Jarine potrà partecipare ai campionati italiani che si terranno a Sulmona il 10 e 11 ottobre in virtù dell'ottimo risultato ottenuto a Sasso Marconi: 2'35"85.

Presentazione atletica 2015  

Presentazione atletica 2015

Advertisement