Page 8

L’anno 2013 in Moldova è stato dichiarato l’Anno Europeo dei Cittadini, così come nell’Unione Europea. Questa Decisione del Governo moldavo ha il fine di coinvolgere più attivamente ogni cittadino nel processo di integrazione europea e di modernizzazione del Paese. È normale che sia così poiché la Moldova fa parte dell’Europa, anche grazie a i cittadini che vivono nei paesi europei e che ci rappresentano con onore e dignità.

essere cittadino vuol dire non essere indifferente

Victor Lutenco, Capo del Dipartimento per le Relazioni con la Diaspora

La Repubblica Moldova non si limiterà mai a rimanere dentro i propri confini, è da considerarsi «viva» ovunque sia presente un nostro cittadino. Il Governo pone tutto l’impegno necessario per sostenere i cittadini moldavi, che si trovano all’estero. L’Ufficio per le Relazioni con la Diaspora, istituito nell’ottobre del 2012, è un passo in avanti verso questa direzione nell’intento di continuare a sviluppare, intensificare e potenziare ogni azione del Governo in favore di tutti coloro che si trovano lontani dalla Patria. Ma questo impegno avrà successo solo se ci sarà la partecipazione di ogni cittadino, sia quelli presenti che quelli lontani, in modo da perseguire un unico scopo – lo sviluppo e la trasformazione della Moldova in uno stato moderno, europeo, dove può vivere degnamente chiunque abbia desiderio di tornare e restare. Nel primo anno di attività dell’Ufficio, personalmente ho avuto l’idea, per certi versi innovativa, di suggerire ai miei colleghi di far da «Babbo Natale». Accogliere i desideri di quelli che vi credono ancora o per coloro ai quali è giusto riaccendere una speranza. Abbiamo raccolto 100 lettere ricevute dall’Accademia di Babbo Natale (Associazione presso cui arrivano le lettere dei bambini moldavi, inviate a Babbo Natale) per rispondere ai loro desideri. L’esperimento è riuscito visto che più di 100 bambini hanno ricevuto i regali attesi, tanto che ciascuno ha dichiarato “è proprio quello che desideravo”. Così abbiamo coinvolto in quest’azione di beneficenza, politici, giornalisti, rappresentanti della società civile, uomini d’affari ecc.

Spero vivamente che questo spirito di solidarietà, nel totale reciproco impegno di chi intenda aver cura delle persone bisognose, della nostra attenzione e del nostro rispetto, ci accompagni nel corso di quest’anno e nel futuro. Soltanto se non saremo indifferenti e dimostreremo responsabilità civica, riusciremo a costruire una società libera e prospera. In questo contesto vorrei ringraziare tutte le associazioni della diaspora che hanno organizzato varie attività durante le recenti feste natalizie. Queste hanno, non solo offerto momenti di gioia e di buon umore ai nostri connazionali, ma hanno anche organizzato azioni di carità per i bambini orfani, per i vecchi, per i disabili della Moldova. Voglio augurarmi e confido che questo spirito di solidarietà persista e che si possa realizzare, in un crescente impegno comune, molto di più nel nuovo anno. Mi auguro inoltre di ispirare a tutti più ottimismo e fiducia per consolidare la nostra comunità e divenire più uniti e più efficienti, tanto da tutelare in pieno i diritti di ciascuno, per presentare una migliore immagine del nostro Paese e per meglio integrarci nella famiglia europea. Vorrei anche ringraziare i nostri connazionali che hanno reso onore alla bandiera di Moldova in diversi settori, grazie ai loro successi: nello sport, nella musica, nella pittura, nella scienza, ecc. Ringrazio gli studenti che nel mondo si fanno apprezzare per meriti di studio. Ringrazio gli entusiasti della diaspora per tutto quello che fanno per mantenere vivo il ricordo della propria casa e il legame con la Moldova.

Profile for luigi savoia

Moldova_in_Progres_Nr_4 Dicembre_Gennaio_2012  

Moldova în Progres este o revistă de economie, cultură şi societate din Republica Moldova. Editată în două limbi, revista are drept scop pro...

Moldova_in_Progres_Nr_4 Dicembre_Gennaio_2012  

Moldova în Progres este o revistă de economie, cultură şi societate din Republica Moldova. Editată în două limbi, revista are drept scop pro...

Advertisement