Page 120

di/by Giulia Acquisti

UNA DOLCE LETTURA A SWEET READ

L

a dolcezza accomuna in maniera sorprendente le religioni e le età dell’individuo passando per capi nutrizionali e temi letterari, tanto da essere definita anche da medici quali Ippocrate e Galeno il sapore “più perfetto”. Cosa meglio di un libro può raccontare questa bontà così sublime? “Il dolce – Il piacere del gusto nella storia” è un’opera pubblicata da “Aboca Edizioni” scritta a quattro mani da Ettore Franca e Alfredo Taracchini Antonaros che ci accompagna nel viaggio attraverso i millenni per arrivare al nostro palato e alle nostre sensazioni. “Il termine dolcezza - spiegano gli autori - è usato per definire tutto ciò che è gradevole ai sensi, in generale qualsiasi cosa si lega al piacere fisico, ideale o sentimentale”. Il libro racconta, quindi, come la dolcezza abbia assunto un significato fortemente simbolico e come possa a lungo esprimere il piacere di un’emozione e la forza intensa di un sentimento. L’ uomo ha ricercato questo sapore prima nei frutti, poi nel miele - per millenni - e ancora nella manna, nello sciroppo d’acero, nel succo d’agave, nei fichi, nell’uva.. Dolce diventa ogni sensazione appagante che dona piacere e riesce a gratificarci. Gli autori: Ettore Franca, docente di Tecnologia degli alimenti e giornalista. Alfredo Taracchini Antonaros, gourmet, romanziere e studioso di cibo come cultura. Casa Editrice Aboca (www.aboca.it) Prezzo di copertina € 19,50

118

S

ugar, or rather sweetness, is the main ingredient of this special literary concoction, which surprisingly manages to blend religion, history, and other flavourful themes. Even the great physicians Galen and Hippocrates described it as “the most perfect” taste. What better than a book to describe this sublime bounty. ‘Il dolce – il piacere del gusto nella storia’, [‘Sweetness – pleasure throughout history’], published by Aboca Edition, written by Ettore Franca and Alfredo Taracchini Antonaros, takes us on a journey across the millennia, the final dest nation being that of palate and sensation. “The terminology of sweetness,” the authors explain, “is used to define everything that gratifies the senses; generally anything that connects emotional and physical pleasures”. The book recounts how sweetness took on a powerful symbolism and how, long term, it has been used to express strong emotions and sentiments. For thousands of years, man initially found this manna from heaven in fruit such as figs and grapes, then progressing on to honey and the joys of maple syrup, amongst others. Sweetness gratifies and satisfies on every level. Authors: Ettore Franca is a teacher of Food technology and a journalist Alfredo Taracchini Antonaros is a gourmet, novelist and scholar of the culture of food. Published by Aboca (www.aboca.it) Price € 19,50

Profile for mokacomunicazione

The Mag 9  

Indagare il senso della bellezza è impresa ardua, inavvicinabile e potrebbe condurre dritti dritti ad un errore di valutazione. Diciamo dunq...

The Mag 9  

Indagare il senso della bellezza è impresa ardua, inavvicinabile e potrebbe condurre dritti dritti ad un errore di valutazione. Diciamo dunq...

Advertisement