Page 124

rubriche

La musica di L.M. Banksy

Luca Marconi

Originario del Maryland, cantautore e polistrumentista folk/rock/blues è dal 2004 che lavora come solista. Il vero successo arriva però con il primo album, «Fear Fun», a firma Father John Misty che è uscito nel 2012 tramite SubPop e, grazie alla densa scrittura dei testi e la commistione tra folk acido e altcountry americano, raccolse consensi di critica e pubblico. Proprio in quel periodo, merito anche dell'intenso tour promozionale e ad importanti passaggi televisivi (Letterman compreso), avviene la trasformazione da cantautore folk intimista ad abile showman. Caratterizzato da sonorità maggiormente pop e soul, la parabola naturale di questo percorso si compie il 10 febbraio 2015 sempre via SubPop con «I Love You, Honeybear» secondo album e splendido manifesto di un artista largamente consapevole dei suoi mezzi, proiettato in un futuro che lo vede, già adesso, tra i più influenti della sua generazione.

124

aprile 2017.

Tra ironia, provocazioni ed apparizioni mediatiche (un rifiuto per un ruolo nella serie tv Stranger Things) a marzo, nel profilo Soundcloud ufficiale dell'artista, compaiono 3 nuovi brani, intitolati semplicemente Generic Pop Song #3, Generic Pop Song #9 e Generic Pop Song #16. Il bello di tutto ciò è che nessuno di questi rientra nella track list dell'ultimo nuovo album in uscita il 7

Si chiama «Pure Comedy», ovvero il Father John Misty pensiero sull'umanità in preda della violenza e assuefatta all'intrattenimento. Album liricamente ambizioso, per il quale la spiegazione del titolo è l'ennesima prova dell'originalità dell'artista che candidamente in un'intervista rivela: «L'ho letto su una t-shirt, mi ha fatto pensare a un prete e a una spogliarellista. In fondo cos'è un performer se non una via di mezzo tra un predicatore e una strip-teaseuse?».

Profile for mokacomunicazione

The mag27 issuue  

Addio, o forse basta un ciao. La decisione è una: partire, poi si vedrà. Casomai si torna a casa. Anzi no. Cresce di anno in anno il numero...

The mag27 issuue  

Addio, o forse basta un ciao. La decisione è una: partire, poi si vedrà. Casomai si torna a casa. Anzi no. Cresce di anno in anno il numero...

Advertisement