Page 76

Spaghetti con le sarde e il peperone rosso di Altino di Antonina Di Giacomo, ristorante “Il Casolare” di Miglianico (Ch) Piatto vincitore de “Lu carrature d’ore della tradizione” per “la semplicità fatta bontà, dove la tradizione si alleggerisce e conquista il palato con un condimento esemplare per delicatezza e profondità gustativa”.

Ingredienti per 6 persone: 500 g di spaghetti “Cav Giuseppe Cocco”, 50 g d’olio extravergine d’oliva biologico, 3 sarde sotto, 20 g di polvere di peperone rosso di Altino, 1 spicchio d’aglio rosso di Sulmona. Per la guarnizione: 6 peperoni secchi interi, 6 foglie di salvia, 5 g di erbette aromatiche della Majella. Per la guarnizione: croccantizzare con poco olio i peperoni interi tagliati in anelli. Spinare le sarde e tritarle. Portare ad ebollizione l’acqua, salare e cuocere gli spaghetti. Soffriggere nell’olio l’aglio schiacciato, eliminarlo, aggiungere le sarde e lasciarle disfare. Unire la polvere di peperone e a fiamma bassa fermare la cottura aggiungendo poco alla volta un mestolo di acqua di cottura della pasta. Scolare la pasta molto al dente nel soffritto e terminare la cottura nella padella. Presentazione: Mettere gli spaghetti a nido nei piatti, decorare con gli anelli di peperoni, le erbette tritate e le foglie di salvia.

PAG 58 / C COME RICETTE

C come magazine n. 24  

E' uscito il nuovo C come magazine n. 24

Advertisement