Page 1

sett. dal 28 novembre al 12 dicembre 2010

Anno 5/2010 N° 60

La chiesa muore dall‘interno

Costruire la comunità ecclesiale: una comunità di fratelli uniti dalla stessa fede; una comunità di fratelli, che collaborano insieme e che fanno della parrocchia una “famiglia di famiglie”; una comunità di partecipazione, dove tutti i cristiani si sentono attivi e corresponsabili; una comunità che diventa sempre più “Vangelo vivo” per gli uomini del nostro tempo. Sono questi gli impegni e le speranze che devono guidare la nostra comunità. Ma la domanda è: Siamo noi una vera comunità oppure siamo singoli individui che fingono di essere la comunità?


Domenica, 28 novembre 2010—S. Giacomo francescano I. d‘avvento ore 09:30 ore 10:00 ore 10:00

S. Messa in Maria Frieden (Caritas) Giessen S. Messa in S. Bonifacio Giessen (in ted.) S. Messa in Verklärung Christi Bad Vilbel (in ted.) con presentazione dei cresimanti 2011

Venerdì, 3 dicembre 2010—S. Francesco Saverio ore 18:00

S. Messa del Sacro Cuore di Gesù nella cappella di S. Bonifacio—vedi „bloc notes“

Domenica, 5 dicembre 2010—S. Giulio martire II. d„avvento ore 09:30 ore 10:00 ore 10:00

S. Messa in Maria Frieden (Caritas) Giessen S. Messa in S. Bonifacio Giessen (in ted.) S. Messa in Verklärung Christi Bad Vilbel (in ted.)

Domenica, 12 dicembre 2010—S. Valerico abate III. d„avvento ore 09:30 ore 10:00 ore 10:00

S. Messa in Maria Frieden (Caritas) Giessen S. Messa in S. Bonifacio Giessen (in ted.) S. Messa in Verklärung Christi Bad Vilbel (in ted.)

Bloc notes—preannuncio: Si annuncia già da ora, che domenica, 19 dicembre alle ore 16. Il nostro parroco p. Zorn festeggerà i suoi 40 anni si sacerdozio. Come parte della comunità di S. Bonifacio siamo invitati a partecipare anche noi. Rendiamo dunque un omaggio a p. Zorn!


Sacro Cuore

Pellegrinaggio 2011

venerdì, 3 dicembre

Lourdes

ore 18:00 l„incontro si tiene in Cappella (Liebigstrasse 28, 35396 Giessen) Per la terza volta ormai celebriamo il Sacro Cuore di Gesù.

Ricordiamo che sono aperte le liste per l„iscrizione per il pellegrinaggio a Lourdes 2011. Si partirà mercoledì 1° giungo e si rientrerà domenica 5 giugno. Il costo a persona è di Euro 255,Incluso nel costo sono il viaggio in autobus e il pernottamento di 3 notte in albergo 3* con pensione completa. Per iscriversi alla lista dei partecipanti chiama in Missione al numero 0641/8 47 47 o manda un fax 0641/8 77 33 15 Hai un accesso ad internet? Invia un email a: lavoce@missione-giessen.de È importantissimo, indicare nome e cognome dei partecipanti, nr. di telefono, e tipologia di camera (Singola o doppia)

Una liturgia accettata ormai anche dai I posti sono limitati, dunque é consigliabile affrettarsi! nostri confratelli tedeschi. Che sempre pìù numerevoli restano conInfo e iscrizione anche su internet: tenti della nostra cultura religiosa. www.missione-giessen.de Ora tocca a noi, rendiamo la messa più accogliente e partecipiamo nume- Missione Cattolica Italiana Gießen rosi anche noi Liebigstrasse 28 35392 Gießen


Iscrizione al pellegrinaggio 2011—Lourdes dal 01.06. al 05.06.2010 01.06. partenza da Giessen (Ringallee) ore 14:15 circa partenza da Bad Vilbel (Frankfurter Strasse 208) ore 15:15 circa partenza da Darmstadt (piazzale stazione centrale) ore 15:45 circa 05.06. partenza da Lourdes ore 05:00 circa arrivo a Giessen previsto in tardi serata. Prezzo a persona: 255,00 Euro compreso nel prezzo: viaggio in autobus, 3 pernottamenti in albergo 3* (categoria locale) e pensione completa.

Iscrizione Pellegrinaggio Lourdes 2011

Nome partecipante 1: ___________________________________________ Nome partecipante 2: ___________________________________________ tipologia di camera desiderata

 singola (supplemento: 28 Euro al giorno)  doppia  gita a Pau (supplemento: 5 Euro a pers.)

numero di telefono: _____________________________________________ indirizzo: ______________________________________________________ ______________________________________________________________ I posti sono limitati sia in autobus che in albergo. In caso di piú partecipanti sarà aperta una lista d„attesa. Firma del partecipante: __________________________________________


C’era una volta… L’inizio del tempo liturgico

Un percorso ritmato da un susseguirsi di piccole tappe, le domeniche, e arC‟era una volta… Così abitualmente ricchito dalla memoria di feste e di iniziano i racconti che leggiamo ai solennità. L‟inizio di questo tempo nostri fi gli. Ogni storia, infatti, ha un sacro è segnato dalla prima domenica inizio caratterizzato da un fatto, da un di Avvento. Costituisce, nell‟anno liavvenimento a partire dal quale tutto turgico, la soglia attraverso cui entriasuccede e dentro cui i personaggi, mo, per ritrovarci dentro una storia improvvisamente, vengono coinvolti che nuovamente si rinnova. Come in un‟avventura, in una storia, in una ogni evento della vita, anche la prima vicenda umana. C‟è sempre un inizio domenica di Avvento arriva all‟ imche, proprio perché tale, segna irriprovviso, di notte, nel buio del tempo mediabilmente un cambiamento, a invernale, quando la terra sembra partire dal sterile e silenziosa. quale le cose Per noi si spalanca non saranno la possibilità di più le stesse. intraprendere nuoLa nostra vamente un viagesistenza è di gio, di ritrovare la solito segnata via che forse è stada tanti inizi, ta smarrita, di rialpiccoli e grandi zare la testa se l‟afavvenimenti fanno dell‟esistenza che segnano il ha fi accato l‟animo. cammino, che Un nuovo inizio, hanno determinato importanti muta- carico di attese e di speranze, per menti e causato scelte signifi cative. ritrovare la forza e riprendere la corAlcuni sono e resteranno così decisivi sa: «È ormai tempo di svegliarvi dal da costituire il punto da cui ripartire sono» (seconda lettura). Rallegrati, continuamente per ritrovare il senso esulta, santa città di Dio: a te viene il della vita e delle scelte fatte. Anche tuo Re. Non temere: la tua salvezza è l‟anno liturgico ha un suo inizio, un vicina (ant. Uff. delle Letture—I Doavvenimento che ne determina il menica Avvento). Per questi motivi compiersi e che ogni anno si rigenera può essere importante, nelle domeniper trascinarci tutti dentro un evento che di Avvento, dedicare particolare nuovo, eppure antico: l‟evento pascura ai riti di inizio, a quei riti della quale. La storia si dispiega lungo un soglia che permettono di uscire da cammino che dura un anno: l‟anno noi stessi per ritrovare la strada di Dio. liturgico.


S. Nicola di Mira 6 dicembre Patronato: Bambini, Ragazzi e ragazze, Scolari, Farmacisti, Mercanti, Naviganti, Pescatori Etimologia: Nicola = vincitore del popolo, dal greco Emblema: Bastone pastorale, tre sacchetti di monete (tre palle d'oro) Martirologio Romano: Nicola, vescovo di Mira in Licia nell‟odierna Turchia, celebre per la sua santità e la sua intercessione presso il trono della grazia divina. La Legenda: Proveniva da una famiglia nobile. Fu eletto vescovo per le  Info im/su Internet: sue doti di pietà e di carità molto http://www.heiligenlexikon.de/ esplicite fin da bambino. Fu consideBiographienN/ rato santo anche da vivo. Durante la Nikolaus_von_Myra.htm persecuzione di Diocleziano, pare sia stato imprigionato fino all‟epoca dell‟Editto di Costantino. Fu nominato patrono di Bari, e la basilica che porta il suo nome è tuttora meta di parecchi pellegrinaggi. San Nicola è il leggendario Santa Claus dei paesi anglosassoni, e il NiKolaus della Germania che a Natale porta i doni a bambini.


Sternsinger gesucht - Wir brauchen Dich! 20*C+M+B*11 Christus Mansionem Benedicat—Der Herr segne dieses Haus

Für unsere Sternsingeraktion vom 03. bis 06.01.2011 brauchen wir Dich und Deine Freunde als Sternsinger. Wenn Du zwischen 8 und 14 Jahren alt bist und Lust hast, mit uns und Deinen Freunden zusammen für arme Kinder in der ganzen Welt zu singen und Spenden zu sammeln—dann melde Dich einfach zu unserer Sternsingeraktion 2011 an! Das diesjährige Motte ist: „Kinder zeigen Stärke“ Mehr kannst Du im Internet unter: www.sternsinger.org erfahren. Unser erstes gemeinsames Treffen findet am Freitag, 17.12.2010 im Bonifatiussaal von 16-18 Uhr statt. Dort erfährst Du mehr über die Akton und lernst die anderen Kinder, Deine Gruppenleiter und die Lieder schon einmal kennen. Ausserdem bekommst Du einen Zettel mit allen wichtigen Informationen zu den nächsten Treffen und der Aktion selbst. Wenn Du schon 16 oder mehr Jahre hast, kannst Du Dich gerne auch als Gruppenleiter melden. Auch Dich brauchen wir! Melde Dich einfach im Pfarrbüro. Anmeldeformulare sind in der Kirche ausgelegt oder Du ruftst einfach an! Komm! Wir brauchen Dich!


Angelo Conte—5 dicembre Gabriele Daniele—7 dicembre Marco Daniele—13 dicembre Giacomo Mazzara—23 dicembre Milena d„Arco—26 dicembre Tina Napolitano—28 dicembre Christian Desiderio—29 dicembre Maria Settembre—29 dicembre Tanti auguri di tutto cuore a tutti voi, e che il Signore Vi dia Salute e felicità sempre con la Sua benedizione!

Informazione legale / Impressum

Orario Missione aperta alla comunità: Consulto con / Sprechzeiten mit

Missione Cattolica Italiana Giessen Liebigstrasse 28 35392 Giessen tel.: (06 41) 8 47 47 fax: (06 41) 8 77 33 15 email: info@missione-giessen.de sito internet: www.missione-giessen.de servizi di segreteria / Pfarrsekretariat Susanna Caroli martedì dalle ore 11:00 alle ore 13:00 dalle ore 15:00 alle ore 18:00

Padre Pietro Juhas 1° e 3° venerdì del mese dalle ore 15:00 alle ore 17:30 e su appuntamento Tel.: (06 41) 8 77 31 47 Padre Hermann Josef Zorn su appuntamento Tel.: (06 41) 5 65 59 90 Presidente Consiglio Pastorale / Pfarrgemeinderat Vorsitzender Dr. Italo Alfano Tel.: (01 75) 2 60 41 30

La Voce Nr. 60  

Bollettino della Missione Cattolica Italiana Giessen - Pfarrblatt der ital.-kath. Gemeinde in Giessen

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you