Page 1

pavimenti in resina per il bagno!

Come scegliere un pavimento in resina giusto per la stanza da bagno? Perchè il pavimento in resina è consigliato anche per la cucina? Leggete i suggerimenti dei nostri esperti sulla corretta preparazione della base e la posa in opera dei pavimenti in resina in ambienti con elevata umidità. Se è necessario posare il pavimento nelle stanza da bagno, il pavimento in resina è la soluzione migliore. Ecco i suoi vantaggi: 1. Tali rivestimenti non fanno penetrare l'umidità, il vapore o le soluzioni aggressive; 2. Essi hanno una elevata resistenza e possono facilmente tollerare le sollecitazioni meccaniche; 3. Estremamente igienici: limitano la propagazione dei batteri; 4. Non temono i bruschi cambiamenti di temperatura e conservano le loro proprietà originali a diverse temperature ed in presenza di elevata umidità; 5. I pavimenti in resina creano una superficie liscia e continua, in grado di evitare lo sviluppo dei batteri o infezioni fungine.

Considerando tutte queste caratteristiche ad alte prestazioni dei pavimenti in resina, la più particolare attenzione dovrebbe essere data alla loro applicazione. Condivideremo con voi i principali segreti della posa in opera dei pavimenti in resina, per evitare ulteriori problemi. 

 

È necessario rispettare rigorosamente le istruzioni sull'impiego dei materiali: qui sono indicati i parametri di temperatura ideale per la colata del pavimento. Se la temperatura è troppo bassa, ci saranno difficoltà con la stesura e l'indurimento delle miscele. La temperatura troppo alta porterà invece alla riduzione della solidità e della durata del pavimento. Così il mantenimento di temperatura costante durante lo svolgimento di tutto il ciclo dei lavori risulta di fondamentale importanza.. Un altro punto importante è l'umidità del locale. Dopo la colata di ogni strato, la superficie deve essere protetta dall'umidità, altrimenti, alla fine del processo di indurimento il rivestimento potrebbe non risultare uniforme, ma con bolle d'aria sulla superficie. Quindi, potrebbe essere compromessa l'ermeticità del pavimento il quale, a sua volta potrebbe evidenziare delle infiltrazioni in futuro. Per evitare la formazione di condensa sui pavimenti in resina, bisogna mantenere una buona ventilazione e una temperatura costante. Un altro punto importante è garantire l'ermeticità di tutte le superfici. Con l'aiuto di miscele speciali è necessario coprire tutte le crepe e fughe, tappare eventuali fori, sigillare l'intera area di


riempimento lungo il perimetro. É l'unico modo per ottenere la massima ermeticità del locale. Ciò garantirà impermeabilità e solidità alla vostra stanza da bagno.

Pavimenti in resina per il bagno  

Come scegliere un pavimento in resina giusto per la stanza da bagno? Perchè il pavimento in resina è consigliato anche per la cucina? Legge...

Pavimenti in resina per il bagno  

Come scegliere un pavimento in resina giusto per la stanza da bagno? Perchè il pavimento in resina è consigliato anche per la cucina? Legge...

Advertisement