Issuu on Google+

.''

Carissimi,

i,"!', Ì: ,i

4Z .1 I ;iiil,2$11 Zúii ^ 4gS

&; vogliamo in questaproposta elettorale, raccontarvi la nostra"città",quellada o cheé stdriadi ieri ma anchedi oggi,quellacheverrà,chesi puo realizzare in un "qui ed ora",chechiedechiarezza di obiettivi, semplicità di metodo,determinazione di squadra. ll nostrogruppo,da tempo, partendodall'esperienza degli ultimi 5 anni, intendeconsapevolmente affronta re le criticità emersenell'ultimaamministrazione. Vuoleporreattenzione e intelligenza nelmonitoraggio e reperimento di risorse perfar fronte economiche perpromuovere ai taglistatali, sviluppo e investimento, perfarescelteoculatee coraggiose. Vuoleindividuare quelleoperestrategiche fondamentali per lo sviluppoe la vivibilitàdellanostracittà, lasciando in ereditàun parcoprogetti(PianoFutura)che il futuro amministrativo gestiràsecondole priorità, le opportunità, lavisionepolitica. 'ABBIAMO LAVORATO TANTO, MA DOBBIAMO FARE ANCORA MOLTO... E MEGLIO" È it motto che vogliamoconsegnare ad ognunodei protagonistidi questa nuova ,,avventura,, amministrativa. È segnodi continuità,là dove abbiamo"sbloccato" situazioni incancrenite, dove abbiamogià messo ,,possibile,,. passione e impegno e creatounatracciaperrealizzare programma un Èsegnodi discontinuità, perchéin ungiocodi squadra - in untempocomplesso i protagonisti si raccordano e critico- perconcentrare attenzione e risorse suciòcheè necessario e utile. Faregiocodi squadraè innanzitutto impararea stareinsieme, al di là di differenze: è ciò che chiamo "convivialità dellediversità", doveil noi comunitario, il cosiddetto "benecomurìe", è l'obiettivo primario chemuovele singole capacità di ognuno. Faregiocodi squadra è la consapevolezza chiarae nettachelacomplessità dell'amministrazione ha bisogno dellafaticae dellaricchezza delconfronto e delladiscussione ...ed anchedella"messa in discussione,,. Abbiamoancoradisponibilità per ascoltare, e pazienza proporre...tutto ciò cheè beneper condividere, Piano diSorrento. Faregiocodi squadra è costruire di noi un'identità autorevole chesappiarispettare e farsirispettare nei rapportia diversilivelli- non soloper intercettare finanziamenti e risorseregionali, provinciali, statali, europei- masoprattutto perchéabbiamo coscienza (ancordi piÌrnel 150"anniversario delvaloredell'unità dell'UNITA D'lTALlA) nellacondivisione e risoluzione di problematiche cheriguardano tutti. N o i c r e d i a m on e l l ' U N I O NDEE IC O M U N In, o i c r e d i a m on e l P T A N O SOCTAL DEt Z O N A ,n o i c r e d i a m o nell'OSPEDALE UNlcO,noi crediamoin tutto ciò che è concertazione perchésignificabenessere, produttività, economia, qualitàdi vita. semplificazione, Parlare di futuro,in un programma elettorale, significa avereunavisioned'insieme e traccediverseper coglierele singoleproblematiche, ma soprattutto, nellaprospettiva di cercareuna riconferma, ancheil coraggio dellaverità. ll nostroprogramma nonè e nonsaràil "librodeisogni",perchel'esperienza ci ha insegnato a viverei ritmi di unapubblica amministrazione, a rilevare le criticità da risolvere, a cogliere le opportunità soprattutto per quantoriguarda il reperimento di risorse. Nonci sfugge, infatti,chela crisifinanziaria, il federalismo fiscale e l'emergenza rifiutirappresentano delle sfidecherichiederanno tutto il nostroimpegno perpoteressere e la nostrapassione affrontate al meglio. G i ài n q u e s t i a n n i c i s i a m oi s u r a t i c ol e ns u d d e t tper o b l e m a t i cehcei o n o n o s t a nsti ea m or i u s c i at i: scolastico di circa400alunnie grazieall'aiuto di tutti abbiamodatoplessiadeguati ai nostrialunni


pergarantire pienamente lorodi esercitare garantito. il lorodirittoallostudiocostituzionalmente Datastabilità allestrutturescolastiche, oggipunteremo drittialrecupero dellanostracarascuola di ViaCarloAmalfi:la progettazione perla nuovascuolae la possibilità dell'Ufficio Tecnico di reperire i fondi nelladevoluzione e recuperodei mutui,ci dannoceftezza su questache saràuna delle prioritàdellanostraamministrazione. peschereccio, per il mare,il recupero percorso la riattivazione dell'ascensore pedonale dell'antico defvalloneS.Giuseppe, "MocelloComLtnole", la riqualificazione dell'antico oggitrasformato in un moderno"CentroPolifunzionale", il percorsodi collegamento tra via dei Platanie Via Gennaro Maresca, la riqualificazione di Via Cavoniello, la riqualificazione di Via Cavottole e del percorso copertodi collegamento tra il parcheggio comunale con il C.soltaliache oggigraziealle nuove vetrineespositive è diventata un puntodi attrazione, invecedi essere un puntoda attraversare con timoree disagio, la riqualificazione del porticatodi collegamento tra il C.soltaliae Piazza Cota, (ampliamento interventidi manutenzione straordinaria e ordinariaa TUTTIi plessiscolastici segreteria scuolae riassetto dell'aulapolifunzionale allaG. Amalfi,risistemazione dellacaveae dell'area esterna allaM. Massa, creazione di nuoveauleall'interno delvolumeesistente al plesso di Legittimo,interventidi consolidamento staticoalla scuolamaternacapoluogo,interventidi adeguamento sismico e riassetto dell'area esterna e dellestrutturesportive allascuolaelementare gli interventi deiCollidi SanPietro), di riqualificazione del parcoallaTrinità,la riqualificazione del pianoterra dellabiblioteca comunalecon la creazione di un nuovogrupposerviziigienici,la sistemazione di ViaCesine, la riqualificazione delcamposportivodi Pozzopiano, la sistemazione del camposportivodi Via delleRose,la sistemazione dei basolia Piazza Cota,la sistemazione della Cappella Madredel CimiteroComunale, i nuovicampidel cimitero,la sistemazione del vialedi ingresso al Cimitero, il ripristino dellepavimentazioni la sistemazione stradali, dellaViaSanPietro,i lavoridirifacimento dell'archivio e delPianoterradellaCasaComunale... per andareavanti... Abbiamofattotantoe i risultatiraggiunti ci dannol'entusiasmo e l'energia l'ideaè di creareun ulteriorelivellodi PIANOFUTURA ALL'INFANZIA e realizzata DEDICATA con il contributodei b a m b i n di ,e i r a g a z zd ie, i g i o v a n i d e n llo a s t r ac i t t àA . b b i a maoc u o r ei l d o m a n i d eni o s t r i f i g l i e v o g l i a cmhoe loropartecipino all'idea di unacittàa misurad'uomo. Procederemo all'analisi e propostasettoreper settore,seguendo in ordinealfabetico un itinerarioche per prioritario intendeapprofondire e scegliere di Pianodi Sorrento. ciocheè ed essenziale lo sviluppo

E AGRICOLTURA: Ambientenonè soltantosinonimo di verdevegetale ma è vivibilità, AMBIENTE bellezza, o r d i n ee, q u i l i b r i o . gli interessi L'amministrazione avràinnanzitutto il compitodi coniugare ambientalistici con la promozione patibile. territoria le eco-com di unosviluppo puliziedeivalloni,dei boschi, delleperiferie, Intendiamo effettuare sistematiche ed accurate degliarenili, conle associazioni deifondalimarini.Perfareciòsarànecessaria la collaborazione ambientalistiche, anche per contribuire piùr piccoli, i ad una mentalità cheservaad educare, soprattutto ad amaree "ecologica" rispettare la natura. (grazie a monitorare il patrimonio ancheallacollaborazione Provvederemo arboreoesistente del gruppo perciocheriguarda le palmepresenti sulnostroterritorio(vedi"punteruolo Protezione Civile), soprattutto chediaimportanza rosso"). Sicontinuerà comunque il lavoroperunasemprepiùrattentaprogrammazione fioritein baseallastagionalità a potaturefatte a regolad'arte,allepiantumazioni delleessenze ed alla di aiuolee spazicon minuziosa tosaturadei prati.Si procederà al ripristinoe alla nuovarealizzazione attenzione al decoroe all'ottimizzazione dellaspesa.


Vogliamo recuperare i sentierinaturaliantichichesonopresenti sul nostroterritorio.Nostrodesiderio e progetto è creareun idealeunicopercorso chedaCasaNocillo arrivisullespondedelGolfodisalerno. I sentieridi cui "prendersi cura"per recupero e valorizzazione sonoquellidenominati della"Marinaresca" (daCassano passando per il centrostoricoSavino SanGiovanni), a Cassano di VicoAlvano/Casa Nocillo, ViaPontecorvo/Belvedere, (zonaMetaAmalfi). Scaricatorio, GrottadelRomito(zonaPozzo), Gradelle È nostraintenzione presso gli ufficicomunali realizzare perl'agricoltura" uno"sportello eorganizzare sagre mercato al ortofrutticolo e nei diversirionidel paeseper la promozione dei prodottirigorosamente locali (agrumi, frutta,ortaggia km 0) per la valorizzazione del prodottoe del marchio"PENISOLA SORRENTINA". "uno sportello agricoltura" in collaborazione Questoè il motivoper cui attiveremo con le associazioni di categoria. Lanostrasfidasaràquelladi riaprireil parcopubblico diViaLegittimo. Punteremo a realizzare istituzionalmente, insiemealleassociazioni volontarie, il progettodi "affidodei cani"ritrovati o abbandonati, fenomeno cheunasocietà civilenonpuòpiÌrtollerare. ARREDO URBANO:Intendiamoprocederead un'assidua e scrupolosa manutenzione ordinariadegli immobilicomunali, dei mantidellestradee piazze, dei marciapiedi, cordoli,pozzetti e relativealberature, dell'arredo promuovere urbano,dellasegnaletica stradale. Intendiamo formedi sinergia ancheconi privati che, ferma restandola pubblicafruibilitàdellearee a verde,provvederanno a curarequei siti ove pubblico l'intervento nonpuòspiegarsi. ATTIVITA PRODUTTIVE: Al finedi rafforzare unanaturale vocazione commerciale storica, chefa di Pianodi Sorrentoil centrodi eccellenza portarea del commercio Sorrentina, dellaPenisola è nostraintenzione giàprogettate, terminela realizzazione di areededicate, di parcheggi a rotazione, cosìda favorirel'afflusso presso deicittadini di tuttala penisola cheintendano le attivitàcommerciali servirsi carottesi. Intendiamo, in accordocon la societàchegestisce pagamento, prevedere le areedi sostaa delletariffe in particolari speciali fasceorarie.Sarànecessario regolamentare e disciplinare il commercio ambulante su potenziare areepubbliche e contemporaneamente il controllo e vietareil commercio ambulante abusivo. lntendiamo conforzapromuovere iniziative ed eventichepossano dareimpulsocommerciale allanostra città,creandouna sinergiadi interventie propostetrasformando la diversitàin ricchezza e indotto presenti commerciale. Lavoreremo conle associazioni di categoria sulterritoriopercercare supporti anche a livelloregionale e provinciale. (lecosiddette generale Nellezoneda riparametrizzare comeprevisto nelPianoregolatore "zonebianche"), piano certamente si dovràprevedere produttivo, unazonadoverealizzare un dí insediamento sia per le attivitàartigianali e/o commerciali. In quellazonasi potràpensareanchedi delocalizzare il mercatino settimanale. Perquelcheattieneal turismo,in sinergia con la PROLOCOe con le Associazioni turistico-alberghiere, punteremo gioiello decisamente allavalorizzazione del"nostro difamiglia": VillaFondichedopoi lavorigià appaltatidi restyling dovràdiventarecrocevia delleattivitàpromozionali turistichedi tutta la Penisola Sorrentina. BILANCIO E FINANZE: Essendo nostropreciso intendimento conseguire sempre, comunque ed unicamente il benecollettivo, ci prefiggiamo ed impegniamo a: -

gestireil bilancio e lefinanze pareggio comunali converidicità, attendibilità, trasparenza, finanziario complessivo e reale.

-

rispettare fedelmente e senza tentennamenti le duree condizionanti normecheregolano il pattodi stabilità interno.


-

attuareun'equa,incessante e capillare lotta all'evasione e all'elusione fiscale(pagaretutti per pagare di meno).

-

acquisire nuovie cospicui finanziamenti a livelloeuropeo, statalee regionale al fine di ridurreal minimoil ricorsoallafiscalità comunale nelcontempo, la salvaguardia e assicurare, dellaspesain contocapitale.

CASACOMUNALE/PERSONALE: L'ormaiawiata ristrutturazione degli immobilicomunali(pianoterra defl'edificio sito in Piazza Cota,ristrutturazione ex macellodove è ubicatala PoliziaMunicipale e la Protezione Civile,il centroculturale...) permetteràuna sempremaggiorefunzionalità dei servizial La"casacomune"dovràessere cittadino. semprepiùraccogliente, funzionale, raggiungibile. L'amministrazione conil candidato sindaco, s'impegnerà contutte le sueforzeperchéci siaunaformazione adeguata di tutti i dipendentipubbliciper una maggiore capacitàdi accoglienza del cittadino-utente perquellichehannocontattodirettoconlacittadinanza. soprattutto Semprepiù,presteremo attenzione ed energieper ottimizzare e organizzare al megliole risorseumane d e l l am a c c h i ncao m u n a l e . previsto A brevecominceranno CIMITERO: i lavoriperl'ampliamento dei nuoviloculi.Continueremo come abbiamofatto in questianni,ad averecura e attenzione di questospaziosacroe caro a tutta la cittadinanza. EDltlZlO- EDILIZIA CONDONO PRIVATA: La disaminadelle pratichedi CondonoEdilizio,è stata effettivamente attivataquattromesior sono,e tuttaviasi è già proceduto con l'analisi delleprimecento pratiche,provvedendo al rilasciodi n. 2 permessi di costruirein sanatoria, che hannoprodottoun per il Comunedi Pianodi Sorrento(tra Oneri concessori immediatointroitocomplessivo e danno pariacirca€ 100.000,00. ambientale) Abbiamoavviatola disaminadelle richiestedi condonoLegge47185alle qualisi sta affiancando la valutazione anchedellepratiche di condono ex L.724194. Va precisato chein meritoal condonoex legge326/2003, ognideterminazione restalegataalleeventuali pubblicazioni di piùrvoltepreannunciati D.L. L'attivitàche andremoa svolgeresaràispirataal principiodi efficienza, CONTENZIOSO: efficaciaed economicità dell'azione amministrativa. In tale prospettiva intendiamomantenerel'ufficiodell'Avvocatura comunaleed avvalercidi giovani praticanti chepossano acquisire esperienze e nellostesso l'ufficiocomunale. temposupportare Nellospiritodellapiùrampiatrasparenza, saràtenutoun albodi legaliai quali,a rotazione, conferire a perl'Ente. incarichi tariffepredeterminate oveciosianecessario e conveniente La nostrasceltadi governoper il settorecontenzioso, saràdunquequelladi programmare e stabilire prioritàfacendosceltea medioe lungotermine:i primi risultatidi questolavorogià svoltostanno giungendo ridottii debitifuoribilancio a maturazione e cosìcontinuando saranno sensibilmente chenegli per il bilancio hannorappresentato dovutiallapesante annipassati un'emorragia comunale ereditàdegli incarichi assegnati senzaunabuonaamministrazione. Una novità normativarecentissima è costituitadal D.Lgsn. 28/2OtOche prevedeche in materie particolarmente qualiil condominio, importanti il risarcimento del dannopercircolazione le locazioni, dei veicolisi possaricorrere,prima di instaurareuna causainnanzial Tribunale,ad un organodi glisviluppi conciliazione...seguiremo di questanuovaprocedura.


CULTURA: In questiprimicinque annisiamocertidi averlasciato unatraccianelleattivitàculturali, nonsolo per gli eventirealizzati per essereriuscitia coinvolgere ma soprattutto tutte le associazioni presenti sul territorio.Soprattutto ai giovanivogliamooffrirele nostreenergieper la realizzazione di spazidovela circolazione di ideee proposte, possa creareunanuovagenerazione di"ragazzi chepensano". Oltre ai localidel CentroCulturale,pensiamoad un centro di aggregazione a San Liborioe alla ristrutturazione deilocalipresso il plesso scolastico "Alice"(exasiloinfantile). Culturasaràassociazionismo ma anchela ricercadi proposte culturaliin collaborazione con le istituzioni presenti scolastiche sulnostroterritorio. Tra le iniziative"nuove" intendiamoistituireun "museodel mare" per la valorizzazione del nostro patrimonio storicodi memoria ed imprenditorialità armatoriale. - CICIOINTEGRATO ECOLOGIA DEI RlFlUTl:Nonostantela già citata emergenza, forti innovazioni sia gestionali(in capo all'Amministrazione Comunale)che culturali(dei cittadini),hanno visto un miglioramento nell'ambitolocalecon lusinghieri successi che solo col passardel tempo porteranno piano vantaggi anchesul economico. potenziare Intendiamo i servizi qualila derattizzazione di igieneambientale e la disinfezione, il recupero di materiali perl'ambiente dannosi e pericolosi cheormaisonotrasferiti a singoliComuni, nontralasciando in particolare nessun casoun'attenzione allapromozione culturale dellariduzione delrifiutoallafonte. Anchese non obbligatorio, passaggio sarànostroimpegnoun accelerato da TassaSmaltimento Rifiuti (TARSU) (TlA),chepermetterà a TariffalgieneAmbientale piùrequoe eticamente da subitoun pagamento giusto, gliutentipagheranno latariffain baseallepersone presenti nell'immobile. Bisognerà investirein una nuovaculturain tema di ambienteed ecologiasoprattuttonelle nuove generazioni. Nostroimpegno saràquellodi preparare attraverso campagne di sensibilizzazione soprattutto i bambini, ad unanuovaconcezione dell'ambiente in cuivivono improntato sulrispetto. Sulproblemalegatoall'imbrattamento provocato involontario dai canial guinzaglio è nostraintenzione provvedere a specifici controlli affinché ilfenomeno vengagiustamente sanzionato. - PATRIMONIO MANUTENZIONE COMUNALE: Lavera sfidadel futuro saràovviamente organizzare una buonaattivitàmanutentiva delpatrimonio comunale. Saranno espletate le seguentitipologie di attivitàmanutentive: - manutenzione - interventi programmata programmabili; - manutenzione ("aguasto"); nonprogrammabile - manutenzione di prontointerventoper il verificarsi (eventiatmosferici, di eventistraordinari incidenti stradali ecc.). Perquelcheattieneallecasedette"ex terremotati", procedere intendiamo allavenditadellestesse agli attualioccupanti, se possibile. Inoltreintendiamo venderei dirittidi superficie allevariecooperative PEEP per incrementare il bilancio comunale ed al tempostessogarantire l'esercizio di un dirittoda partedegli glialloggi. occupanti PARIOPPORTUNITA: È nostrointendimento perle pariopportunità, costituire unacommissione comunale possano composta da donneche rappresentare tutte le nostrecittadine: mamme,casalinghe, insegnanti, imprenditrici, professioniste, commercianti, artigiane, donnecon diverseabilità,artiste...che si riuniscano performulare proposte perfar sentirelaforzadelledonne. e realizzare azioniconcrete Pariopportunità perle nostreradicied il nostrofuturo....per significa ancheattenzione i nostrianziani e peri nostripiccoli. propriodaipiùtpiccoli, E partiamo dalnostrofuturo:è nostraintenzione, nell'ambito delleiniziative voltea pertutto il percorso I'interesse consofidare formativodei cittadinifin dai suoiprimissimi albori,realizzare


un nidocomunale, al fine di consentire allemadrilavoratrici una maggiore disponibilità di tempoad un costosostenibile. Per gli anziani,che sono la nostrastoria,intendiamo promuovere iniziativeche consentano loro di esprimere le infinitepotenzialità dellaloroetà. PIANIFICAZIONE URBANISTICA: In questosettoreabbiamo semplici ideeconcrete: - il rifacimento deimarciapiedi diViadeiTigli, ViaCavone e ViaStazione; - l ar i q u a l i f i c a z i o dn i Vei l l aF o n d i ; - l ' a m p l i a m e ndteolC i m i t e rC oo m u n a l e ; - l'ampliamento dell'isola ecologica Comunale; - la riqualificazione diPiazza dellaRepubblica; - la realizzazione delpozzoa vorticedi Piazza dellaRepubblica; - la realizzazione parcheggio di un a rotazione interratoe la relativasistemazione dell'area a verde soprastante allaViaS.Michele; - il ripascimento degliareniliedil disgaggio massipericolantí e consolidamento costone allaMarina; - la realizzazione paramassi barriere in località Lavinola; - le operediconsolidamento e manutenzione straordinaria dellerampedi Marinadi Cassano; - riqualificazione di Piazza Cota. In dettaglio eccol'elenco dei progettie delleopereche intendiamo programmare e realizzare nel breve, medioe lungotermine: ELENCO PROGETTI Nome

7 2 3 4 5 o

7 8 9

Completamento strutturaex Mattatoio Comunale Casermadei Carabinieri via dei Platani

pianoseminterrato Sistemazione Nautico Piazza Collidi SanPietroe sottostante autorimessa Scuola MaternaCarloAmalfilocaliseminterrati AmpliamentostradaCavoniello porto PianodiSorrentoMeta RioLavinola Passeggiata

CentrosportivoS.Liborio Autorimessa Piazza dellaRepubblica

10

ScuolaelementareCarloAmalfi

t7

Sistemazione Piazza Cota

T2 13

Centropolivalente Scuola Massa

1.4

Riqualificazione spazioantistante ChiesaTrinità Riqualificazione arenileMarinadi Cassano

15 t6 t7

(Maresca) Ampliamento scuolaLegittimo parcheggio Realizzazione interrato piazza e sovrastante di servizio cimitero

18

Parcheggio SantaTeresa

19

Parcheggio Stazione piazzaS. Liboriocon annessoCentrogiovanile Sistemazione

20 2T 22

Parcheggio S. Michele

Completamento struttura sportiva Pozzopiano Centropolivalente Nautico


23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36

Variante allostrumento urbanistico relativamente aglistandard suiparcheggi interrati CostaSicura V i l l aF o n d i Biblioteca Comunale Operedicompletamento emissario in galleria piazza dellaRepubblica M. di Cassano Risanamento costone pedonale discesa Vallone S.Giuseppe lsolaEcologica

Completamento viaFormiello Disgaggio massipericolanti via Lavinola Sistemazione rampeMarinadi Cassano Sistemazione delleoperedi sostegnodi valloneLavinola

PonteOrazio CampoS. Liborio

Metanizzazione delterritorio

- SPIAGGE: PORTO MARINADl CASSANO Intendiamo ricavare unaspiaggia liberapergli abitantidi piano, nonchéunospazio perla sostadi barche di pescatori dilettanti e pensionati. - Solleciteremo la Regione per darepienaattuazione al bandogiàesperito e perdefinirele situazioní ancorain fasedecisoria presso predetto il Ente; - Garantiremo il pienofunzionamento dell,ascensore pubblico; - Realizzeremo un "Monumento al mare"chesiasimboloanchedi tutti i nostriconcittadini chedal maretraggono sostentamento. Tutte questeazionici consentiranno di raggiungere il nostroobiettivoche è quellodi promuovere turisticamente la nostraMarinadi Cassano e nellostesso tempoconservare il borgomarinarointattoper colorochedagenerazioni abitanolì. PROTEZIONE ClVltE:Abbiamofinalmenteistituitoil nucleodei Volontaridel GruppoComunaledi Protezione CiviledelComunale cheattualmente è composto da 27 unità.Sonostateformatevariesquadre di intervento cui i volontari, coordinati ancheda personale del Comunedi pianodi Sorrento, fannoparte chedistintamente sono:la squadra di rappresentanza,la squadra operativa, la squadra addettaalcontrollo delterritorio(eventimeteo,incendi ecc.),la squadra addettaallasalaoperativa ed alleradiocomunicazioni e la squadra addettaalleattrezzature ed agliautomezzi in dotazione. Intendiamo semprepiùrpotenziare questosettorefondamentale perfronteggiare le eventuali situazioni di emergenza chedovessero verificarsi sulterritoriocomunale, ed intendiamo nelpiùrbrevetempopossibile avviare le procedure perapprovare un idoneopianocomunale di protezione civile. PUBBLICA ILIUMINAZIONE: ll Comunedi Pianodi Sorrentoè dotato di un impiantodi pubblica illuminazione datatotenutocontoche l'etàmediadei sostegni e dei corpiilluminanti è di circa30 anni, oltrealcuniimpiantirealizzati tra il 1990e il 2000ed adeguamenti effettuatinegliultimidue-treanniper risanare e metterein sicurezza paliin precarie condizioni statiche perevitarepericoli e/o da sostituire alla pubblica privata e incolumità. Puressendo moltele situazioni che necessiterebbero di soluzioni radicali(qualila realizzazione di nuovi impianti) i sopralluoghi eseguiti su tutto il territoriocomunale hannoevidenziato delleprioritàperquanto gliinterventi riguarda sullaPubblica llluminazione, tenendoanchecontodell'importanza dellestradesiadal puntodi vistadellacircolazione pedonale cheautomobilistica, e in particolare sarànecessario realizzare


gli impiantiesistenti nuovilmpianti, rifaree potenziare chetaloranonforniscono l'illuminazione sufficiente peradeguamento a tutti i siti,sostituire armature e lampade illuminotecnico e risparmio energetico. Valuteremola possibilità di effettuareinterventitecnologici ed iniziativeinnovativeper il risparmio facendoeventualmente energetico, ricorsoad energie alternative e allaproduzione di energiaelettrica da fontirinnovabili. Intendiamo realizzare impiantifotovoltaici sullescuole e sugliedifici comunali idonei. partecipando SANITA: ll nostroComunesta attivamente allaprogettazione di una nuova,più modernae piùfunzionale organizzazione dei servizisanitariin Penisola Sorrentina. Lanascita di un ospedale unicoa Sant'Agnello e la conseguente razionalizzazione dei servizie dell'offertasanitariain Penisola Sorrentina ci vedonopertantoimpegnatiin prima linea a confermanon soltantodella competenza manifestata nell'approccio a untemacosìdelicato e complesso, maanchedi unastrategica visione diquellechedevono perla penisola esserele nuovepolitiche comprensoriali proseguono, Leattivitàistruttorie sorrentina. è già disponibile un progettogenerale di massima del nuovonosocomio unicopeninsulare, sonostatieffettuati sopralluoghi in tutte e tre le strutturesanitarie attualmente operativein Penisola Sorrentina, sonostati sentititutti i responsabili sanitaridellediverseareespecialistiche, è statomessoa puntoun pianoche razionalizza e ottimizzal'offerta sanitaria. SCUOLA: L'attenzione chel'Amministrazione Comunale hariservato e riserva al mondodellascuola, in tutte le suediverse sfaccettature, è da considerarsi politiche strategico in quantoè fruttodell'integrazione tra le connesse all'edilizia scolastica e quelledi supportoai processi di istruzione e di formazione dei ragazzi attuatodallapreposta istituzione scolastica. Nostraintenzione è continuare su questalineaper l'lstituto "PianodiSorrento", perl'l.T.N. "Bixio",perla scuolaparitaria "S.MicheleArcangelo" Comprensivo e perla "S.M.dellaMisericordia". scuolaparitaria programmati Gliinterventi e in parteavviatiriguardano, oltreallegiàcitateopereinfrastrutturali realizzate ancheprogettidi sicurezza urbanaintegrata. Sullascortadell'esperienza maturatasul fronte dei servizimensae trasporto-alunni, intendiamo qualificare potenziare ulteriormente e i suddettiinterventi ancheattuandoazionidi monitoraggio sulla qualitàe sull'efficienza perquantoconcerne gratuito, deglistessi. In particolare, il servizio ditrasporto esso ha un sostanziale impattosullamobilitàurbanae quindiè necessario un ulteriore ampliamento delservizio stesso. I positiviriscontri e gli unanimiconsensi riscossi in ambitoscolastico e nell'intera comunitàlocalee anche peninsulare promosse con le molteplici iniziative dal Comunesui temi dellasalute,dellasicurezza, della legalità attraverso i progettidi "Pianoin Salute" e Legalità" ci vedranno impegnati e "Scuola neiprossimi 5 anni a potenziareulteriormente, sul piano dell'offertaqualitativae quantitativa, suddettiprogetti (integrandoli conun progettodi educazione motoriapertutti gli ordiniscuolastici) in sinergia con le altre istituzioni l'associazionismo e locale. proporre Oltreaitemigiàtrattatiin questianniintendiamo allascuolaulteriorimomentidi conoscenza e di di tematiche approfondimento connesse allaqualitàe allasicurezza alimentare ancherispettoai fenomeni naturalie non,cheincidono ambientali, sull'ambiente alimentari, vegetali e sulleproduzioni e animali, con effetti sulla salute.Un secondoargomentoche intendiamo svilupparecon un appositoprogetto "lo e iSoldi"riguarda denominato la familiarizzazione dellegiovanigenerazioni con i problemiconnessi al guadagno, allaspesa, finanziarie al risparmio e all'apprendimento di nozioni economico di basesullascorta giàfattein altrecittàd'ltalia. esperienze di importanti proporre Nell'ambito di un percorso sinergico coni dirigenti intendiamo scolastici, e sostenere corsipresso le scuoleper "educare" i ragazzi al risparmio energetico, rendendo cosìle nuovegenerazioni responsabili d e lp a e s e d e lp i a n e t ian c u i v i v o n o .


garantire SERVIZI SOClAtl: Vogliamo attraverso l'adesione al PianoSociale di Zona,e ancoradi piùrcon la creazione e partecipazione all'Unione dei comuni,la pienaesigibilità dei dirittialle fascepiù debolidi popolazione. Innanzitutto, un comunedenominatore a tutte le Areedi intervento è quellodi promuovere, ma ancordi piùrafforzare, servizigià datempoattivisulnostroterritorio, ed in particolare: DISOSTEGNO SERVIZI ALLE DONNE IN DIFFICOLTA'ALL'INFANZIA EALL'ADOLESCENZA. Intendiamo: - garantire perinfanzia l'Assistenza Domiciliare e adolescenza; - metterein sicurezza piùr e rendere ancora fruibilie piùraccoglienti i luoghifrequentati dainostripiccoli qualii Parchi giochie i luoghidi Verdepubblico; cittadini, - crearecentridi ascoltoe sostegno psicologico per i cittadiniche ne faccianorichiesta accedendo all'Ufficio Servizi Sociali; - Promuovere laformazione di animatori giovanile distradaperrafforzare l'aggregazione ed incontrare i giovanidel nostropaeseper comprendere i lorodisagie le loro debolezze, in collaborazione con le presenti numerose Associazioni di volontariato sulterritorio; - Realizzare momentidi formazione, puntando per sugliorganismi delTerzoSettoree delVolontariato professiona realizzare corsidi formazione li e orientamento aI Lavoro; - Creareuno SPORTELLO INFORMAGIOVANI che lavoriin sinergia con tutti gli altri sportelliattivisul territoriodellaPenisola Sorrentina, al finedifavorirel'incrocio tra domanda e offertadi lavoro; PER LE SERVIZI PERSONE ANZIANE E DIVERSAMENTE ABILI Intendiamo: - Rafforzare pressoil domicilio i serviziimplementati deglianziani, e dellepersone diversamente abili chesempredi piùrsitrovanoa viveresoli,senza alcuntipodi assistenza. - Introdurreper questafasciadi utenza,il servizio"PASTIA DOMICILIO" e il servizio"PRONTO perle persone FARMACO" indigenti, tramiteconvenzioni conil BancoAlimentare e conAssociazioni di presenti volontariato sulterritorio. - Rafforzare il servizio per forniresemprepiùrore a cittadiniche di Assistenza Domiciliare Integrata, presso richiedono prestazioni il propriodomicilio infermieristiche specializzate. - Promuovere presentisul territoriochegià svolgono e sostenere con forzatutte le formeassociative attivitàdi sostegno allaterzaetà. - Puntaresul dirittodi accesso in luoghie/o localipubblicie sui mezzidi trasportopubblicoper i diversamente abili.In particolare intendiamo intraprendere azionipositiveper crearela possibilità di perle persone accesso a tuttigliesercizi commerciali a motricità ridotta. procedere SPORT: In questosettoreintendiamo innanzitutto ad un ulterioremiglioramento dellestrutture e degliimpiantisportiviaffinchépossano rispondere alleesigenze di società, club,singoliatletied elevare cosìil livellodi partecipazione allediverse discipline sulpianoagonistico e amatoriale. Nonvogliamo sognareprogettifaraonici e di impattodevastante ma cominciare a redigereun pianodi perl'eventuale polivalente fattibilità realizzazione di un impianto a misuradi città. polivalente ln particolare saràrealizzata la nuovatendostruttura a Pozzopiano, saràriqualificata la struttura sportiva di SanLiborioe tutti gli impianti, anchequellia servizio dellescuole, e saranno residisponibili alle peroffrirea tutti la possibilità società sportive localichenefarannorichiesta propria passione di coltivare la sportiva. Intendiamo riproporre l'iniziativa di organizzare corsidi avviamento allosport,gratuitiper i giovanissimi in variediscipline. Con"Un annodi sport"si è riuscitia monitorare e conseguentemente a valorizzare le postein essereda partedi tantesocietàin diversediscipline, iniziative a conferma dellavitalitàchec'è e chemeritadi essere adeguatamente supportata nellosportamatoriale, e incentivata dilettantistico, semiprofessiona le e professiona le.


Su questofronte il nostroimpegnosaràindirizzato sempredi piÌr a sostenere le iniziative di quanti attraverso la praticasportiva concorrono a soddisfare le esigenze deigiovani di Pianodi Sorrento. Intendiamo inoltreistituireunaconsulta permanente per la promozione comunale delleattivitàsportive e per la realizzazione di iniziativee manifestazioni piùr anchedi ampio respiroe in gradodi valorizzare l'impegno svoltoconabnegazione daitantiaddettiai lavori. peril nuovobandodelservizio TRASPORTI: Allafinedel2010è stataapprovata la delibera da affidare e che riguarderà: - Trasporto potenziare interno:intendiamo previste, ed ampliarele corseattualmente seruendo anchenuovezonedelcomune,nonchéprevedere agevolazioni tariffarieper bambinie peranziani conpiùrdi 65 anni; - Scuolabus: dal nuovoappaltoci aspettiamo una ulteriormente migliorataqualitàdei servizi, piùfunzionali automezzi piùrampiapossibile peri nostrialunni; e lasicurezza - L' ascensore pubblico di Marinadi Cassano che rappresenterà un effettivorilanciodell'economia delborgomarinaro e chegarantirà altresì allacittadinanza un piirsemplice accesso allamarina. È nostraintenzione far sentirela nostravocein regioneCampania per rivederele tariffedell"'UNlCO" di per chiedere recenteenormemente aumentate, l'attivazione di corsedel Metròdel Mareanchepressoil nostroportodi Marinadi Cassano e perchiedere ulteriori corsedellaEAVBus. UNIONE DEICOMUNI:Proporremo con forzal'Unionedei Comuniche è vogliadi "pensareinsieme"la per quali Penisola Sorrentina su temi i siamoconvintipiùrchemaichesia l'unionea faresquadra, a fare particolare, "FORZA".In oggipiùrchemai,ragionidicarattere economico-sociale ci impongono di pensare insieme (pianosociale alleproblematiche legateallaviabilità, allasanità, ai servizi sociali di zona),ai rifiutie allemanifestazioni turistiche. Proporremo la realizzazione del"canileconsortile", perla Penisola. struttura di fondamentale importanza VIABILITA'POLIZIA LOCALE: Perquestosettorela nostraparolad'ordinesarà:SICUREZZA, intesacome sensazione delcittadino di sentirsi sicuroe tutelatodalleistituzioni, A tal fineintendiamo in primispotenziare i servizinotturnida partedellaPolizia per Locale, in particolare prevenire attidi vandalismo e pereffettuare servizi di controllo antialcool e antidroga. Intendiamo altresìin meritorichiedere presenza ancheallealtreForzedell'Ordine unamaggiore sulnostro territoriodurantela notte,in considerazione del fatto che l'aumentodellamovidacarotteserichiede imprescind ibilmenteun incremento dellostandard di sicurezza. Al finedi renderesostenibile e compatibile la circolazione deiveicoliconla creazione di zonedel paeseda destinare a trafficolimitato,è necessario, in attesadi interventi a lungoterminecon la localizzazione di areedel paeseda destinare a parcheggio di interscambio, destinare immediatamente le areeesistenti a parcheggio custodito, con l'obbligoper il gestoredi istituireun servizio di collegamento le con variearee preferibilmente del paesecondei minibus, a bassoconsumo. Conlo stessosistemasi potrebbeevitareil transitoagliautobusdi lineanon ecologici e di grossedimensioni attraverso la zonacentraledel paese, effettuando le duefermatea montee a valledelpaeseavendoun servizio di businternocheservatutto il comune. Nellazonadellacd.Siesta, intendiamo realizzare unacanalizzazione deltrafficoconisolespartitraffico che possano paese. seriamente decongestionare unadellezonea piÌraltorischio di ingorghidel Intendiamo, in sinergia coni commercianti e gli operatori turistici, rivedere il sistema delleareedi sostaa pagamento (cd.strisce blu).


ZONA BIANCA...: Ogni programmaha parti mancanti,punti affrontatisuperficialmente, soluzioni inadeguate. Noiabbiamovogliadi lasciare un "fogliobianco"percostruireun programma in itinere,fattodi ascolto, impegno e determinazione. Cominciate a farciarrivare i vostrisuggerimenti all'indirizzo e-mailsindaco@giovanniruegiero.info

"ABBIAMO LAVORATO TANTO, MA DOBBIAMO FARE ANCORA MOLTO ...E MEGLIO".

Aiutateci a realizzarlo.

GiovanniRuggiero e ilGruppo"PerPiano...con noi"


programma "per piano... con noi" - comunali 2011