Issuu on Google+

Arcidiocesi di Sorrento - Castellammare di Stabia Confraternite di Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento e Massalubrense

Settimana Santa DuemilaQuattordici


Le motivazioni del Cuore Carissime consorelle e confratelli, permettetemi quest’anno, nella consueta presentazione dell’opuscolo dei riti della settimana santa che si svolgono nella nostra cara penisola, di essere “leggermente” provocatorio. Voglio condividere con voi un passo tratto da alcuni “Appunti per omelie” di don Lorenzo Milani. In uno di questi appunti, intitolato “Usanza e Ragione”, così si esprime il Priore di Barbiana: “Discutiamo un momento sul valore della tradizione. Va fatto quel che si faceva in passato? Rispondo: se è buono sì, se è cattivo no. In conclusione che una cosa si faccia da anni o si cominci ora non è più buona o meno per questo. Son le ragioni d’una cosa e non la sua antichità che ci debbono far prendere una decisione. Ridicolo cambiare per cambiare. Ridicolo conservare per conservare”. Sulla scia di queste autorevoli considerazioni, vi invito con forza ad iniziare o continuare o accelerare quel cammino che vi permetta di arrivare a possedere le vere motivazioni per cui, dai primi giorni della Quaresima (o forse anche prima), debba mettersi in moto la “macchina organizzativa” delle nostre processioni. Oltre alle fiaccole e agli altri segni della Passione, “lucidate” con cura anche le motivazioni che spinsero i nostri padri a mettersi in cammino, riportatele nel nostro tempo, fatele diventare spinta per nuove scelte di carità, capaci di rispondere ai grandi problemi dell’attualità. Questo opuscolo non vi aiuti soltanto a sapere “cosa si fa”, ma vi inciti anche a cercare soprattutto “perché si fa”. Prima di tutto, organizzate la processione delle “motivazioni del cuore” … e poi, tutto il resto … Don Antonino Minieri Direttore Ufficio Diocesano Confraternite Parroco di Nostra Signora di Lourdes in Sorrento

Storia, immagini e suoni prossimamente online su:

www.settimanasantapenisolasorrentina.org Per comunicare con noi:

settimanasantasorrentina@gmail.com Pagine, eventi, immagini e notizie in tempo reale su:

Settimana Santa Penisola Sorrentina Video dei Riti della nostra Settimana Santa:

Settimana Santa Penisola Sorrentina


Gli uni accanto agli altri senza paura La Pasqua è il momento centrale della vita della Chiesa e di ogni comunità cristiana. Ci prepariamo con intensità, e insieme, a questo evento con il lungo tempo della Quaresima. Quello che andiamo a vivere nella Settimana Santa e, in modo speciale nel Triduo Pasquale, sia espressione di una vita realmente rinnovata. In quest’ottica anche i momenti di preghiera, di tradizione, di manifestazione pubblica della propria partecipazione al dolore, alla passione, alla morte del Signore, in attesa della sua resurrezione, vengono accolti e favoriti dalla comunità cristiana e condivisi con tutti. Mi pare che questo sia il messaggio fondamentale che dobbiamo accogliere anche quest’anno: non abbiamo paura di seguire Gesù, non abbiamo paura di dire che siamo i suoi discepoli, non abbiamo paura di riconoscere la presenza del Signore nella nostra vita, nelle nostre famiglie, nei nostri paesi. Da cristiani siamo portatori di speranza, piangiamo il dolore di Cristo e dei nostri fratelli con la gioia nel cuore di essere sempre amati da Dio. E’ una gioia che non possiamo tenere per noi stessi, è una gioia che si fa condivisione, solidarietà, servizio concreto a chi è in difficoltà. La preghiera, allora, il canto e il camminare di queste manifestazioni tradizionali così belle e sentite aiutino tanti, speriamo tutti, a vivere da fratelli: gli uni accanto agli altri. Saremo così i testimoni della Pasqua di Gesù, Pasqua di morte e di Risurrezione, anche nel nostro mondo e nella nostra società. S. E. Monsignor Francesco Alfano Arcivescovo di Sorrento Castellammare

Silenzio, Cammino, Tradizione, Esempio... Gioia Le Processioni vanno vissute nel SILENZIO solo così, sia chi vi partecipa che chi è sul ciglio della strada, può ascoltare i passi del CAMMINO del proprio cuore verso una vita nuova in Gesù Risorto. Esse rappresentano una santa TRADIZIONE che si perpetua da secoli con spirito sempre nuovo. Chi conosce e pratica questa tradizione ha il dovere di “contagiare” con l’ESEMPIO tutti coloro che incontra sul suo cammino diffondendo la GIOIA di essere e testimoniarsi Figli di Dio.

Santa Pasqua a tutti!


Collocazione provvisoria Nel Duomo vecchio di Molfetta c’è un grande crocifisso di terracotta. Il parroco, in attesa di sistemarlo definitivamente, l’ha addossato alla parete della sagrestia e vi ha apposto un cartoncino con la scritta: “collocazione provvisoria”. La scritta, che in un primo momento avevo scambiato come intitolazione dell’opera, mi è parsa provvidenzialmente ispirata, al punto che ho pregato il parroco di non rimuovere per nessuna ragione il crocifisso di lì, da quella parete nuda, da quella posizione precaria, con quel cartoncino ingiallito. Collocazione provvisoria. Penso che non ci sia formula migliore per definire la Croce. La mia, la tua croce, non solo quella di Cristo. Coraggio, allora, tu che soffri inchiodato su una carrozzella. Animo, tu che provi i morsi della solitudine. Abbi fiducia, tu che bevi al calice amaro dell’abbandono. Non ti disperare, madre dolcissima che hai partorito un figlio focomelico. Non imprecare, sorella, che ti vedi distruggere giorno dopo giorno da un male che non perdona. Asciugati le lacrime, fratello, che sei stato pugnalato alle spalle da coloro che ritenevi tuoi amici. Non tirare i remi in barca, tu che sei stanco di lottare e hai accumulato delusioni a non finire. Non abbatterti, fratello povero, che non sei calcolato da nessuno, che non sei creduto dalla gente e che, invece del pane, sei costretto a ingoiare bocconi di amarezza. Non avvilirti, amico sfortunato, che nella vita hai visto partire tanti bastimenti, e tu sei rimasto sempre a terra. Coraggio. La tua Croce, anche se durasse tutta la vita, è sempre “collocazione provvisoria”. Il calvario, dove essa è piantata, non è zona residenziale. E il terreno di questa collina, dove si consuma la tua sofferenza, non si venderà mai come suolo edificatorio. Anche il Vangelo ci invita a considerare la provvisorietà della Croce. “Da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio, si fece buio su tutta la terra”. Da mezzogiorno alle tre del pomeriggio. Ecco le sponde che delimitano il fiume delle lacrime umane. Da mezzogiorno alle tre del pomeriggio. Solo allora è consentita la sosta sul Golgota. Al di fuori di quell’orario c’è divieto assoluto di parcheggio. Dopo tre ore, ci sarà la rimozione forzata di tutte le croci. Una permanenza più lunga sarà considerata abusiva anche da Dio. Coraggio, fratello che soffri. C’è anche per te una deposizione dalla croce. Coraggio, tra poco, il buio cederà il posto alla luce, la terra riacquisterà i suoi colori verginali, e il sole della Pasqua irromperà tra le nuvole in fuga. Don Tonino Bello (1935-1993)


In cammino... Le Processioni del Giovedì e del Venerdì Santo della Penisola Sorrentina hanno origini antichissime che risalgono fino a cinquecento anni fa. Esse unitamente a lampioni, fiaccole, croci, labari e simulacri portano in giro per le strade di ciascun paese i “Simboli della Passione” detti anche “Martìri”. Attraverso questi simboli, diversamente rappresentati, a seconda di ricerche storiche e influenze artistiche, da ciascuna Confraternita, viene raccontata la più grande storia d’amore che sia mai esistita: Gesù che si offre in sacrificio per salvarci dalla schiavitù del peccato. L’osservatore più attento potrà notare la diversa fattura della “Corona di Spine” o dell’”Ecce Homo” tra una processione e l’altra, oppure notare una diversa preparazione dei vassoi con cui essi vengono portati, ma il significato di ciascun simbolo è uguale per tutti ed è tratto dalla “Parola di Dio”. E’ nel racconto degli Evangelisti che trova origine la rappresentazione dei cortei penitenziali, i simboli non sono altro che la “traduzione in oggetti” della “Parola” che diviene “processione”, ovvero “cammino” verso una crescita spirituale e umana a cui ogni buon cristiano deve tendere. “Quest’anno mentre porterò un Simbolo della Passione in processione, scolpirò nel mio cuore le parole del Vangelo da cui esso trae origine, oppure, se sarò sul ciglio della strada, piuttosto che guardare la lunghezza della processione, valutarne l’organizzazione e l’ordine o la bellezza dei labari, rileggerò con attenzione la Passione di Gesù scritta nei vassoi con i simboli scegliendo, tra tutti, quello più adatto a me, e che prometto sin d’ora di portare in Processione l’anno prossimo”. Nelle pagine che seguono, troverete una sintesi dei versetti dei Vangeli della Passione e i “Martìri” ai quali si riferiscono. Non v’è una distinzione per Confraternite, perchè la storia è una, il racconto è lo stesso per tutti: l’Amore di Dio. La speranza dei nostri Sodalizi è che oltre a ricevere le indicazioni sugli orari e gli itinerari delle processioni, questa pubblicazione possa fornire anche una guida per il nostro cuore che, attraverso una Settimana Santa di pentimento, ci conduca ad una Pasqua piena di Grazia.


Bacile e Tovaglia Prima della festa di Pasqua Gesù, sapendo che era giunta la sua ora di passare da questo mondo al Padre, dopo aver amato i suoi che erano nel mondo, li amò sino alla fine. Mentre cenavano, quando gia il diavolo aveva messo in cuore a Giuda Iscariota, figlio di Simone, di tradirlo, Gesù sapendo che il Padre gli aveva dato tutto nelle mani e che era venuto da Dio e a Dio ritornava, si alzò da tavola, depose le vesti e, preso un asciugatoio, se lo cinse attorno alla vita. Poi versò dell’acqua nel catino e cominciò a lavare i piedi dei discepoli e ad asciugarli con l’asciugatoio di cui si era cinto.

Il Nuovo Comandamento “Figlioli, ancora per poco sono con voi; voi mi cercherete, ma come ho gia detto ai Giudei, lo dico ora anche a voi: dove vado io voi non potete venire. Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri; come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri. Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli, se avrete amore gli uni per gli altri”.

Pane e Calice dell’Ultima Cena Ora, mentre mangiavano, Gesù prese il pane, recitò la benedizione, lo spezzò e, mentre lo dava ai discepoli, disse: “Prendete, mangiate: questo è il mio corpo”. Poi prese il calice, rese grazie e lo diede loro, dicendo: “Bevetene tutti, perché questo è il mio sangue dell’alleanza, che è versato per molti per il perdono dei peccati. Io vi dico che d’ora in poi non berrò di questo frutto della vite fino al giorno in cui lo berrò nuovo con voi, nel regno del Padre mio”.


Vico Equense Arciconfraternita dell’Assunta e Monte dei Morti Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 9,45 – Benedizione delle Palme in Largo dei Tigli, processione verso la Chiesa e Celebrazione Eucaristica Mercoledì Santo 16 aprile 2014 in Congrega ore 19,00 - Esposizione ed Adorazione dei Martìri Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 20,00 - Processione del Cristo Morto Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 in Congrega ore 10,00 - Celebrazione Eucaristica

Olivo

Allora Gesù andò con loro in un podere, chiamato Getsèmani, sul Monte degli Ulivi e disse ai discepoli: «Sedetevi qui, mentre io vado là a pregare». E, presi con sé Pietro e i due figli di Zebedeo, cominciò a provare tristezza e angoscia. E disse loro: «La mia anima è triste fino alla morte; restate qui e vegliate con me».

Calice della Passione

Poi si allontanò da loro quasi un tiro di sasso e, inginocchiatosi, pregava: «Padre, se vuoi, allontana da me questo calice! Tuttavia non sia fatta la mia, ma la tua volontà». Gli apparve allora un angelo dal cielo a confortarlo. In preda all’angoscia, pregava più intensamente; e il suo sudore diventò come gocce di sangue che cadevano a terra.

Pietre insanguinate

Gli apparve allora un angelo dal cielo a confortarlo. In preda all’angoscia, pregava più intensamente; e il suo sudore diventò come gocce di sangue che cadevano a terra.


Parrocchia dei Santi Ciro e Giovanni

Vico Equense Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 8,00; 10,00; 19,00 - Celebrazione Eucaristica ore 9,45 - Piazzale dei Tigli - Benedizione dei Rami di Ulivo e Processione, in Parrocchia Celebrazione Eucaristica ore 16,45 - Ora di Spiritualità (diretta con Radio Maria) Lunedì Santo 14 aprile 2014 dalle ore 17,00 alle 21,00 - Liturgia Penitenziale Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 19,00 - Messa in Coena Domini ore 21,00 - Adorazione comunitaria Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 10,00 - Liturgia delle Ore ore 15,00 - Preghiera nell’ora della Morte di Gesù ore 18,30 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 ore 10,00 - Chiesa Ex Cattedrale - “L’Ora della Madre Addolorata” ore 22,30 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 8,00; 10,00; 11,30; 19,00 - Celebrazione Eucaristica


Programma e itinerario della Processione del Cristo Morto

Arciconfraternita dell’Assunta e Monte dei Morti Parrocchia di Santi Ciro e Giovanni - Vico Equense

ore 20,00 – Chiesa dell’Arciconfraternita, Largo dei Tigli, Via XI Febbraio, Castello Giusso, incontro della Madonna con il Cristo Morto, Via Monsignor Natale, Corso Filangieri, Via San Ciro, Piazza Marconi, Parco Schioppa, Corso Filangieri, Viale delle Rimembranze, Via Caccioppoli, Via Santa Sofia, Via Nicotera, Via Santa Maria del Toro, Corso Filangieri, Piazza Umberto I, Corso Umberto I, Via Caccioppoli, Via Santa Sofia, Via Roma, Corso Filangieri, Via Monsignor Natale, Via Vescovado, Chiesa Ex Cattedrale.


Borsa con i Trenta Denari Allora uno dei Dodici, chiamato Giuda Iscariota, andò dai sommi sacerdoti e disse: «Quanto mi volete dare perché io ve lo consegni?». E quelli gli fissarono trenta monete d’argento. Da quel momento cercava l’occasione propizia per consegnarlo.

Lanterna, Bastone e Catene Mentre parlava ancora, ecco arrivare Giuda, uno dei Dodici, e con lui una gran folla con spade e bastoni, mandata dai sommi sacerdoti e dagli anziani del popolo. Il traditore aveva dato loro questo segnale dicendo: «Quello che bacerò, è lui; arrestatelo!». E subito si avvicinò a Gesù e disse: «Salve, Rabbì!». E lo baciò.

Coltello con orecchio Allora quelli che eran con lui, vedendo ciò che stava per accadere, dissero: «Signore, dobbiamo colpire con la spada?». E uno di loro colpì il servo del sommo sacerdote e gli staccò l’orecchio destro. Ma Gesù intervenne dicendo: «Lasciate, basta così!». E toccandogli l’orecchio, lo guarì.

Cappio Allora Giuda, il traditore, vedendo che Gesù era stato condannato, si pentì e riportò le trenta monete d’argento ai sommi sacerdoti e agli anziani dicendo: «Ho peccato, perché ho tradito sangue innocente». Ma quelli dissero: «Che ci riguarda? Veditela tu!». Ed egli, gettate le monete d’argento nel tempio, si allontanò e andò ad impiccarsi.


Meta Arciconfraternita della Santissima Immacolata Sabato 12 aprile 2014 ore 19,00 - Ritiro del Coro del Miserere presso la Cappella del Trivio Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 20,15 - Processione in Visita agli Altari della Reposizione

Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso e Monte dei Morti Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 2,30 - Processione della Madonna Addolorata ore 20,00 - Processione del Cristo Morto

Gallo

Pietro intanto se ne stava seduto fuori, nel cortile. Una serva gli si avvicinò e disse: «Anche tu eri con Gesù, il Galileo!». Ed egli negò davanti a tutti: «Non capisco che cosa tu voglia dire». Mentre usciva verso l’atrio, lo vide un’altra serva e disse ai presenti: «Costui era con Gesù, il Nazareno». Ma egli negò di nuovo giurando: «Non conosco quell’uomo». Dopo un poco, i presenti gli si accostarono e dissero a Pietro: «Certo anche tu sei di quelli; la tua parlata ti tradisce!». Allora egli cominciò a imprecare e a giurare: «Non conosco quell’uomo!». E subito un gallo cantò. E Pietro si ricordò delle parole dette da Gesù: «Prima che il gallo canti, mi rinnegherai tre volte». E uscito all’aperto, pianse amaramente.


Parrocchia di Santa Maria del Lauro

Meta Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Giovedì 10 aprile 2014 ore 18,00 - Liturgia Penitenziale Venerdì 11 aprile 2014 ore 19,00 - Via Crucis dalla Basilica al Cimitero Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 8,30; 10,15; 11,45; 18,00 - Celebrazione Eucaristica ore 10,00 – Benedizione delle Palme in Piazza del Lauro Lunedì Santo 14 aprile 2014 ore 19,00 - Concerto preghiera con il Coro polifonico Genesi Marted’ Santo 15 aprile 2014 dalle ore 19,00 - Preghiera in preparazione alla Pasqua Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 18,00 - Messa in Coena Domini Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 18,00 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 ore 21,30 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2015 ore 8,30; 10,15; 11,45; 19,00 - Celebrazione Eucaristica


Programma e itinerario della Processione in visita agli Altari della Reposizione

Arciconfraternita della Santissima Immacolata Parrocchia di Santa Maria del Lauro - Meta

ore 20,15 - Via Cesine, Piazza Santa Maria del Lauro, Via del Lauro, Via Vocale, Piazza Casale, Via Caracciolo, Via dei Cafiero, Via Lamma, Via Santa Lucia, Chiesa di Santa Lucia, Altare della Reposizione, Piazza Ascensore, Via Angelo Cosenza, Via Caracciolo, Via Municipio, Via Guglielmo Marconi, Via del Salvatore, Via Cristoforo Colombo, Corso Italia, Via Ponte Vecchio, Via Casa Lauro, Via Mariano Ruggiero, Corso Italia, Basilica di Santa Maria del Lauro, Altare della Reposizione, Chiesa dell’Arciconfraternita.


Programma e itinerario della Processione della Madonna Addolorata

Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso e Pio Monte dei Morti Parrocchia di Santa Maria del Lauro - Meta

ore 2,30 – Via Cesine, Sagrato della Basilica di Santa Maria del Lauro: Solenne Cerimonia di uscita della Processione e consegna dei Simboli della Passione, Piazza Santa Maria del Lauro, Via Flavio Gioia, Via Sebastiano Enrico De Martino, Via Guglielmo Marconi, Via del Salvatore, Via Cristoforo Colombo, Via Caracciolo, Largo Madonna di Rosella, Via Caracciolo, Via Angelo Cosenza, Piazza Ascensore, Via Giambattista Liguori, Piazza Scarpati, Via Lamma, Via Santa Lucia, Chiesa di Santa Lucia, Altare della Reposizione, Via Caracciolo, Via Municipio, Via Gugliemo Marcono, Via del Salvatore, Via Cristoforo Colombo, Corso Italia, Basilica di Santa Maria del Lauro, Cerimonia di rientro e Altare della Reposizione.


Programma e itinerario della Processione del Cristo Morto

Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso e Pio Monte dei Morti Parrocchia di Santa Maria del Lauro - Meta

ore 20,00 – Via Cesine, Piazza Santa Maria del Lauro, Via del Lauro, Via Vocale, Via Caracciolo, Via dei Cafiero, Piazza Scarpati, Via Lamma, Via Santa Lucia, Piazza Ascensore, Via Angelo Cosenza, Via Cristoforo Colombo, Corso Italia, Basilica di Santa Maria del Lauro, Cerimonia di rientro della Processione.


S.P.Q.R. - Senatus PopulusQue Romanus Gesù intanto comparve davanti al governatore, e il governatore l’interrogò dicendo: «Sei tu il re dei Giudei?». Gesù rispose «Tu lo dici». E mentre lo accusavano i sommi sacerdoti e gli anziani, non rispondeva nulla.

Flagello, Colonna, Guanto, Corona di Spine, Canna e Manto Rosso Allora Pilato fece prendere Gesù e lo fece flagellare. E i soldati, intrecciata una corona di spine, gliela posero sul capo e gli misero addosso un mantello di porpora; quindi gli venivano davanti e gli dicevano: «Salve, re dei Giudei!». E gli davano schiaffi.

Piano di Sorrento Confraternita della Purificazione di Maria Santissima Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 2,30 - Processione della Madonna Addolorata ore 20,00 - Processione del Cristo Morto

Arciconfraternita della Santissima Annunziata Tutti i venerdì di Quaresima in Basilica ore 19,30 - Partecipazione alla Via Crucis Parrocchiale da Domenica 30 marzo a Sabato 12 aprile in Congrega dalle ore 19,00 alle ore 21,00 – “Il Cammino del Pane e del Vino” Mostra di Immagini, Simboli e Suoni del Giovedì Santo Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 20,15 - Processione in Visita agli Altari della Reposizione


Ecce Homo

Il governatore era solito, per ciascuna festa di Pasqua, rilasciare al popolo un prigioniero, a loro scelta. Avevano in quel tempo un prigioniero famoso, detto Barabba. Mentre quindi si trovavano riuniti, Pilato disse loro: «Chi volete che vi rilasci: Barabba o Gesù chiamato il Cristo?». Sapeva bene infatti che glielo avevano consegnato per invidia. Allora il governatore domandò: «Chi dei due volete che vi rilasci?». Quelli risposero: «Barabba!». Disse loro Pilato: «Che farò dunque di Gesù chiamato il Cristo?». Tutti gli risposero: «Sia crocifisso!». Ed egli aggiunse: «Ma che male ha fatto?». Essi allora urlarono: «Sia crocifisso!».

Brocca e Tovaglia

Pilato, visto che non otteneva nulla, anzi che il tumulto cresceva sempre più, presa dell’acqua, si lavò le mani davanti alla folla: «Non sono responsabile, disse, di questo sangue; vedetevela voi!». E tutto il popolo rispose: «Il suo sangue ricada sopra di noi e sopra i nostri figli». Allora rilasciò loro Barabba e, dopo aver fatto flagellare Gesù, lo consegnò ai soldati perché fosse crocifisso.

Arciconfraternita della Morte e Orazione Lunedì Santo 13 aprile 2014 in Basilica ore 20,00 - Intronizzazione delle statue della Madonna Addolorata e del Cristo Morto Luciano Bertoli in “Il Grande Inquisitore” Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 2,45 - Processione della Madonna Addolorata ore 17,30 - Apertura della Cappella di Santa Margherita per la visita alla Madonna Addolorata ore 20,00 - Incontro del Coro del Calvario con la Madonna Addolorata in Piazza Cota ore 20,30 - Processione del Cristo Morto

Arciconfraternita della Santissima Trinità dei Pellegrini e Convalescenti Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 22,15 - Processione in Visita agli Altari della Reposizione Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 20,00 - Processione del Cristo Morto


Salmo 50 - Miserere Miserere mei, Deus, secundum magnam misericordiam tuam. Et secundum multitudinem miserationum tuarum, dele iniquitatem meam. Amplius lava me ab iniquitate mea: et peccatto meo munda me. Quoniam iniquitatem meam ego cognosco: et peccatum meum contra me est semper. Tibi soli peccavi, et malum coram te feci: ut justificeris in sermonibus tuis, et vincas cum judicaris. Ecce enim in iniquitatibus conceptus sum: et in peccatis concepit me mater mea. Ecce enim veritatem dilexisti: incerta et occulta sapientiae tuae manifestasti mihi. Asperges me hyssopo, et mundabor: lavabis me, et super nivem dealbabor. Auditui meo dabis gaudium et laetitiam: et exultabunt ossa humiliata. Averte faciem tuam a peccatis meis: et omnes iniquitates meas dele. Cor mundum crea in me, Deus: et spiritum rectum innova in visceribus meis. Ne projicias me a facie tua: et Spiritum sanctum tuum ne auferas a me. Redde mihi laetitiam salutaris tui: et spiritu principali confirma me. Docebo iniquos vias tuas: et impii ad te convertentur. Libera me de sanguinibus, Deus, Deus salutis meae: et exultabit lingua mea justitiam tuam. Domine, labia mea aperies: et os meum annuntiabit laudem tuam. Quoniam si voluisses sacrificium, dedissem utique: holocaustis non delectaberis. Sacrificium Deo spiritus contribulatus: cor contritum, et humiliatum, Deus, non despicies. Benigne fac, Domine, in bona voluntate tua Sion: ut aedificentur muri Jerusalem. Tunc acceptabis sacrificium justitiae, oblationes, et holocausta: tunc imponent super altare tuum vitulos.


Parrocchia di San Michele Arcangelo

Piano di Sorrento Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Giovedì 10 aprile 2014 ore 19,30 - Liturgia Penitenziale Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 7,00; 8,30 (Congrega); 10,00; 11,15; 19,00 - Celebrazione Eucaristica ore 9,45 – Benedizione delle Palme sul Sagrato Lunedì Santo 14 aprile 2014 ore 20,00 - Intronizzazione delle statue della Madonna Addolorata e del Cristo Morto Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 18,00 - Messa in Coena Domini Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 9,00 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 15,00 - Via Crucis ore 18,00 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 ore 9,00 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 21,30 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 8,30 (Congrega); 10,00; 11,15; 19,00 - Celebrazione Eucaristica


Parrocchia della Santissima Trinità

Trinità - Piano di Sorrento Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Domenica 6 aprile 2014 ore 7,30 (Congrega); 9,00; 11,00; 19,00 - Celebrazione Eucaristica ore 15,30 - Pellegrinaggio alla Tomba di Casanocillo Martedì 8 aprile 2014 dalle ore 18,00 - Liturgia Penitenziale Giovedì 10 aprile 2014 dalle ore 18,00 alle ore 21,00 - Adorazione Eucaristica in Congrega Venerdì 11 aprile 2014 ore 19,00 - Via Crucis Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 7,30 (Congrega); 9,00; 11,00; 18,00 - Celebrazione Eucaristica ore 10,30 – Benedizione delle Palme sul Sagrato Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 19,00 - Messa in Coena Domini Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 9,00 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 15,00 - Via Crucis ore 18,00 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 ore 9,00 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 22,00 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 9,00; 11,00; 11,30 (Chiesa dei Colli di San Pietro); 19,00 - Celebrazione Eucaristica Lunedì dell’Angelo 21 aprile 2014 ore 10,00 - Celebrazione Eucaristica nella Cappella del Cimitero


Parrocchia di Santa Maria di Galatea

Mortora - Piano di Sorrento Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Mercoledì 9 aprile 2014 ore 18,30 - Liturgia Penitenziale Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 7,30; 9,45; 11,00; 19,00 - Celebrazione Eucaristica ore 9,30 – Benedizione delle Palme sul Sagrato ore 19,00 - Via Crucis itinerante: Chiesa di San Pietro al Castello, Via Nastro Azzurro, Via Pontecorvo, Chiesa della Natività di Maria Vergine ai Colli di Fontanelle Martedì Santo 15 aprile 2014 ore 20,00 - Preghiera per i partecipanti alle Processioni Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 19,00 - Messa in Coena Domini Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 9,00 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 15,00 - Via Crucis ore 18,00 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 ore 9,00 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 21,30 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 7,30; 9,30; 11,00; 19,00 - Celebrazione Eucaristica ore 20,30 - Celebrazione dei Vespri


Congrega di Spirito dei Giovani Carottesi detta dei Luigini Parrocchia di San Michele Arcangelo - Piano di Sorrento

Giovedì 3 aprile 2014 ore 19,30 - Recita del Santo Rosario nel ricordo di Don Eduardo Mastellone e di tutti i sacerdoti che hanno frequentato l’Oratorio di San Nicola Domenica 6 aprile 2014 ore 15,30 - Pellegrinaggio alla tomba di Casanocillo Giovedì 10 aprile 2014 ore 19,30 - Recita del Santo Rosario Martedì Santo 15 aprile 2014 ore 20,00 - “Ama e cambia il mondo” incontro di Preghiera per tutti i confratelli Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 18,00 - Partecipazione alla Messa in Coena Domini in Basilica Venerdì 2 maggio 2014 680° anniversario della costruzione della Cappella dell’Oratorio di San Nicola


Programma e itinerario della Processione in visita agli Altari della Reposizione

Arciconfraternita della Santissima Annunziata Parrocchia di San Michele Arcangelo - Piano di Sorrento

ore 19,00 - Coro dell’Annunziata e Complesso Bandistico “Città di Sorrento”: Chiostro dell’Immacolata, Via Carlo Amalfi, Basilica ore 19,30 - Congrega della Santissima Annunziata: “Sulla Via della Croce”, cerimonia di assegnazione dei Simboli della Passione; ore 19,45 - Complesso bandistico “Città di Sorrento”: Largo San Michele “Sconsolata” concerto bandistico; ore 20,00 - Coro dell’Annunziata: Basilica di San Michele Arcangelo, Via San Michele, Via Stazione, Via Santa Margherita, Largo dell’Annunziata; ore 20,00 - Coro del Miserere: Chiostro dell’Immacolata, Via Carlo Amalfi;

ore 20:15 - Largo dell’Annunziata: “Una Comunità in Cammino” cerimonia di uscita della Processione Via Carlo Amalfi, Via Bagnulo, Via dei Pini, Corso Italia, Via Cavottole, Chiesa di Santa Teresa, Altare della Reposizione, Via delle Rose, Via Ripa di Cassano, Via Madonna di Rosella, Chiesa di Santa Maria delle Grazie detta di Rosella, Altare della Reposizione, Via Bagnulo, Via Carlo Amalfi, Basilica di San Michele Arcangelo, cerimonia di rientro della Processione, Altare della Reposizione.


Programma e itinerario della Processione in visita agli Altari della Reposizione

Arciconfraternita della Santissima Trinità dei Pellegrini e Convalescenti Parrocchia della Santissima Trinità - Piano di Sorrento

ore 22,15 - Chiesa Parrocchiale, Altare della Reposizione, Via Gennaro Maresca, Via Traversa Petrulo, Via Petrulo, Via Rivolo San Liborio, Cappella di San Liborio, Altare della Reposizione, Via Mortora-San Liborio, Chiesa di Santa Maria di Galatea, Altare della Reposizione, Via Mortora-San Liborio, Corso Italia, Rampa Santa Teresa, Chiesa di Santa Teresa, Altare della Reposizione, Via Cavottole, Traversa Gennaro Maresca, Via Gennaro Maresca, Chiesa Parrocchiale della Santissima Trinità.


Programma e itinerario della Processione della Madonna Addolorata

Confraternita della Purificazione di Maria Santissima Parrocchia di Santa Maria di Galatea - Mortora - Piano di Sorrento

ore 2.15: Il simulacro della Madonna Addolorata accompagnata dal coro del “Figlio Mio”: Cappella di Sant’Andrea, Via Sant’Andrea, Piazzale della Chiesa Parrocchiale. ore 2.30: Chiesa Parrocchiale di Mortora, Solenne Cerimonia di uscita della Processione. Vico Mortora, Via Mortora-San Liborio, Cappella di San Liborio, Altare della Reposizione, Via San Liborio, Via Pomicino, Prima Traversa Sant’Andrea, Via Sant’Andrea, Via Legittimo, Via Mortora-San Liborio, Corso Italia, Piazzetta delle Rose, Via delle Rose, Via Carlo Amalfi, Basilica di San Michele Arcangelo, Altare della Reposizione, Via San Michele, Rampa Santa Teresa, Chiesa di Santa Teresa, Altare della Reposizione, Via Cavottole, Via dei Platani, Chiesa Parrocchiale di Mortora, Altare della Reposizione.


Programma e itinerario della Processione della Madonna Addolorata

Arciconfraternita della Morte e Orazione Parrocchia di San Michele Arcangelo - Piano di Sorrento

ore 2,40 - Cappella di Santa Margherita: Tamburi, Controfasce e Croci: Via Santa Margherita, Traversa San Michele, Via San Michele ore 2,45 – Basilica di San Michele Arcangelo: “Fac ut ardeat” Cerimonia di uscita della Processione, Via Carlo Amalfi, Via delle Rose, Via Ripa di Cassano, Via Madonna di Rosella, Chiesa di Santa Maria delle Grazie detta di Rosella, Altare della Reposizione, Via Bagnulo, Via Carlo Amalfi, Via San Michele, Rampa Santa Teresa, Chiesa di Santa Teresa, Altare della Reposizione, Via Cavottole, Corso Italia, Via delle Rose, Via Carlo Amalfi, Basilica di San Michele Arcangelo, Altare della Reposizione. Il Gruppo Madonna percorrerà le seguenti strade: Largo San Michele, Via Stazione, Via Santa Margherita, Cappella di Santa Margherita.


Programma e itinerario della Processione del Cristo Morto

Arciconfraternita della Santissima Trinità dei Pellegrini e Convalescenti Parrocchia della Santissima Trinità - Piano di Sorrento

ore 20,00 - Chiesa Parrocchiale della Santissima Trinità, Via Gennaro Maresca, Via Cavone, Corso Italia, Via Cavottole, Via Traversa Gennaro Maresca, Via Gennaro Maresca, Via Petrulo, Via Traversa Petrulo, Via Gennaro Maresca, Chiesa Parrocchiale della Santissima Trinità.


Programma e itinerario della Processione del Cristo Morto

Confraternita della Purificazione di Maria Santissima Parrocchia di Santa Maria di Galatea - Mortora - Piano di Sorrento

ore 19.50: Incontro del Cristo Morto e della Madonna Addolorata sul sagrato della Chiesa di Santa Maria di Galatea ore 20.00: Oratorio della Confraternita, Piazzale della Chiesa di Santa Maria di Galatea, Via Mortora-San Liborio, Via San Liborio, Via Mortora-San Liborio, Vico Mortora, Via dei Platani, Via Cavone, Corso Italia, Via Mortora-San Liborio, Chiesa Parrocchiale di Santa Maria di Galatea.


Programma e itinerario della Processione del Cristo Morto

Arciconfraternita della Morte e Orazione Parrocchia di San Michele Arcangelo - Piano di Sorrento

ore 19,30 Coro del Calvario e la Banda Musicale “Palazzo San Gervasio”: Via Carlo Amalfi, Via San Michele, Via Stazione, Via dei Tigli, Via Casa Rosa, Piazza Cota. ore 20,00 Gruppo Madonna con il Coro del Calvario: Piazza Cota, Corso Italia, Via San Michele, Largo San Michele. ore 20,00 Incappucciati Neri: Via Carlo Amalfi, Largo dell’Annunziata, Porta laterale della Basilica di San Michele Arcangelo, Basilica di San Michele Arcangelo.

ore 20,30: Largo San Michele: Incontro del Cristo e della Madonna Addolorata. Via Francesco Ciampa, Via Mariano Maresca, Via delle Rose, Via Ripa di Cassano, Via Madonna di Rosella, Via Bagnulo, Via Stazione, Via dei Tigli, Via Casa Rosa, Via dei Pini, Corso Italia, Piazza della Repubblica, Via Mercato, Via delle Rose, Via Carlo Amalfi, Basilica di San Michele Arcangelo, Cerimonia di rientro della Processione.


Sant’Agnello Arciconfraternita del Santissimo Sacramento e Natività di Maria Vergine Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 20,00 - Meditazione davanti alla Vergine Addolorata canto dell’Inno “Il Figlio Mio” Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 2,30 - Processione della Madonna Addolorata

Confraternita del Sacro Cuore di Maria e San Giuseppe Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 11,15 - Benedizione delle Palme sul Sagrato del Santuario ore 11,30 - Celebrazione Eucaristica Mercoledì Santo 16 aprile 2014 ore 21,00 - “Ai piedi della Croce” meditazione per tutti i partecipanti alle processioni Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 20,15 - Processione del Cristo Orante nel Getsemani

Panno della Veronica (tratto da: Velo di donna, donna di velo - 2000) Inutilmente nei racconti della Passione dei quattro evangelisti cercherai un fondamento biblico: la Veronica ti viene incontro dalla VI Stazione della Via Crucis come un dolce intermezzo nella violenta rappresentazione della follia deicida. E’ una donna che si stacca dalla folla, supera il cordone dei soldati e avvolge, per un attimo, il capo dolente del Condannato in un panno di lino. Quando i soldati si voltarono, avendo avvertito un fruscio di femminilità, è già scomparsa, divorata dalla calca, sparita con la sua preziosa reliquia.


Confraternita del Pio Monte dei Morti e dei Santi Prisco e Agnello Martedì Santo 15 aprile 2014 ore 20,00 - “In cammino per la Croce” Meditazione davanti al Cristo Morto e alla Madonna Addolorata Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 9,00 - “Il Cammino del Perdono” Pellegrinaggio in memoria dei Confratelli defunti e dei Padri fondatori Cappella della Santissima Annunziata, Chiesa Parrocchiale dei Santi Prisco e Agnello, Altare della Reposizione, Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine, Cimitero di Sant’Agnello, Monumento ai Caduti in Mare presso il Santuario di San Giuseppe, Monumento ai Caduti in Guerra in Piazza Matteotti, Cappella della Santissima Annunziata ore 20,00 - Processione del Cristo Morto

Cireneo

Dopo averlo così schernito, lo spogliarono del mantello, gli fecero indossare i suoi vestiti e lo portarono via per crocifiggerlo. Mentre uscivano, incontrarono un uomo di Cirene, chiamato Simone, e lo costrinsero a prender su la croce di lui.


Parrocchia dei Santi Prisco e Agnello

Sant’Agnello Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Venerdì 11 aprile 2014 ore 20,00 - Via Crucis cittadina: Chiesa Parrocchiale, Corso Italia, Via Maianiello, Via Maiano, Via ferraro (ex Via Cimitero) Cappella di San Vito, Cimitero di Sant’Agnello Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 9,00 (Congrega); 11,30 (Santuario di San Giuseppe); 10,30;12,00; 18,00 (Parrocchia) - Celebrazione Eucaristica ore 10,00 – Benedizione delle Palme sul Sagrato della Parrocchia ore 11,15 – Benedizione delle Palme sul Sagrato di San Giuseppe Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 18,00 - Messa in Coena Domini Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 9,30 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 15,00 - Ora Media ore 18,30 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 ore 9,30 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 21,30 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 9,00 (Congrega); 11,30 (Santuario di San Giuseppe); 10,30;12,00; 18,00 (Parrocchia) - Celebrazione Eucaristica


Parrocchia della Natività di Maria Vergine

Colli di Fontanelle - Sant’Agnello Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 10,00 – Benedizione delle Palme in Piazza Carlo Sagristani, a seguire processione verso la Chiesa e Celebrazione Eucaristica. Martedì Santo 15 aprile 2014 ore 18,30 - Celebrazione Eucaristica ore 19,30 - Adorazione Eucaristica comunitaria e Liturgia Penitenziale

Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 18,30 - Messa in Coena Domini Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 9,30 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 18,30 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 ore 9,30 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 22,00 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 10,00; 11,30 - Celebrazione Eucaristica


Parrocchia di Santa Maria delle Grazie

Trasaella -

Sant’Agnello

Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 10,00 – raduno nella Nuova Piazzetta di Trasaella e Benedizione delle Palme processione verso la Chiesa Parrocchiale e Celebrazione Eucaristica Mercoledì Santo 16 aprile 2014 ore 17,30 - Liturgia Penitenziale Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 17,30 - Messa in Coena Domini e Adorazione Eucaristica Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 15,00 - Via Crucis per le vie del paese con la partecipazione dei bambini del catechismo e dei ragazzi ACR e ACG ore 17,00 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 ore 21,30 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 10,15 - Celebrazione Eucaristica


Programma e itinerario della Processione del Cristo Orante nel Getsemani

Confraternita del Sacro Cuore di Maria e San Giuseppe Parrocchia dei Santi Prisco e Agnello - Sant’Agnello

ore 19,45 - Sagrato del Santuario San Giuseppe

Meditazione introduttiva alla Processione del “Cristo Orante nel Getsemani”

ore 20,15 - Santuario di San Giuseppe: Solenne Cerimonia di uscita, Via Maiano, Via Monsignor Bonaventura Gargiulo, Via Francesco Saverio Del Giudice, Casa di Riposo San Giuseppe, Via Monsignor Bonaventura Gargiulo, Via dei Gerani, Chiesa Parrocchiale dei Santi Prisco e Agnello, Altare della Reposizione, Corso Italia, Piazza della Repubblica, Via Francesco Saverio Ciampa, Via Iommella Grande, Via Paola Zancani, Viale dei Pini, Via Aniello Balsamo, Traversa Giacomo Matteotti, Via Don Minzoni, Corso Italia, Via San Giuseppe, Santuario di San Giuseppe, Cerimonia di rientro: “Stabat Mater” eseguito dai cori della processione.


Programma e itinerario della Processione della Madonna Addolorata

Arciconfraternita del Santissimo Sacramento e Natività di Maria Vergine Parrocchia dei Santi Prisco e Agnello - Sant’Agnello

ore 2,30 - Chiesa dell’Arciconfraternita, Corso Italia, Sottomonte, Corso Italia, Via Marion Crawford, Via Cappuccini, Corso Italia, Via dei Gerani, Via Monsignor Bonaventura Gargiulo, Via Maiano, Via San Giuseppe, Corso Italia, Via San Biagio, Via Francesco Saverio Ciampa, Piazza della Repubblica, Corso Italia, Chiesa dell’Arciconfraternita, Cerimonia di rientro della Processione, canto de “Il Figlio Mio” e del “Miserere”.


Programma e itinerario della Processione del Cristo Morto

Confraternita del Pio Monte dei Morti e dei Santi Prisco e Agnello Parrocchia dei Santi Prisco e Agnello - Sant’Agnello

ore 19,30 - Rione Angri, Chiesa dell’Annunziata: uscita della Madonna Addolorata ore 19,45 - Accompagnamento del simulacro della Madonna Addolorata con l’inno del partecipante “Ai tuoi piedi” (Società Operaia di Mutuo Soccorso) ore 20,00 Sagrato della Chiesa Parrocchiale: La Madonna Addolorata piange il Figlio morto Solenne Cerimonia di uscita della Processione, Corso Italia, Sottomonte, Piazza della Repubblica, Via Francesco Saverio Ciampa, Via Iommella Grande, Via Paola Zancani, Viale dei Pini, Resort “Esperidi”, Via Cappuccini, Via Marion Crawford, Corso Italia, Chiesa Parrocchiale, Cerimonia di rientro della Processione con l’inno penitenziale “Ah si versate lacrime”.


Fune, Martello e Chiodi

Essi allora presero Gesù ed egli, portando la croce, si avviò verso il luogo del Cranio, detto in ebraico Gòlgota, dove lo crocifissero e con lui altri due, uno da una parte e uno dall’altra, e Gesù nel mezzo.

J.N.R.J. - Jesus Nazarenus Rex Judeorum

Pilato compose anche l’iscrizione e la fece porre sulla croce; vi era scritto: «Gesù il Nazareno, il re dei Giudei». Molti Giudei lessero questa iscrizione, perché il luogo dove fu crocifisso Gesù era vicino alla città; era scritta in ebraico, in latino e in greco. I sommi sacerdoti dei Giudei dissero allora a Pilato: «Non scrivere: il re dei Giudei, ma che egli ha detto: Io sono il re dei Giudei». Rispose Pilato: «Ciò che ho scritto, ho scritto».

Sorrento Confraternita di San Giovanni in Fontibus Lunedi Santo 14 aprile 2014 ore 20,30 - Processione dell’Addolorata Madre

Confraternita di San Pietro e Santa Eufemia Martedì Santo 15 aprile 2014 ore 19,30 - Via Crucis con quadri viventi

Arciconfraternita del Santissimo Rosario Giovedì Santo 17 marzo 2014 ore 20,30 - Processione in Visita agli Altari della Reposizione


Parrocchia dei Santi Filippo e Giacomo

Cattedrale - Sorrento Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 8,30; 11,00; 12,15; 18,00 - Celebrazione Eucaristica ore 10,30 – Benedizione delle Palme e Celebrazione Eucaristica Mercoledì Santo 16 aprile 2014 ore 18,30 - Messa Crismale Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 19,00 - Messa in Coena Domini ore 22,00 - Veglia di Preghiera Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 9,30 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 18,30 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 ore 9,30 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 22,30 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 8,30; 11,00; 12,15; 18,00 - Celebrazione Eucaristica


Parrocchia di Nostra Signora di Lourdes

Marano - Sorrento Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Venerdì 4 aprile 2014 ore 20,00 - Via Crucis “parrocchiale” Martedì 8 aprile 2014 ore 7,45 - Celebrazione Eucaristica e Lodi ore 17,00 - Esposizione del Santissimo Sacramento e Liturgia Penitenziale Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 9,00; 18,00 - Celebrazione Eucaristica ore 11,00 - Celebrazione Eucaristica con benedizione dedi rami d’ulivo Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 20,00 - Messa in Coena Domini ore 22,30 - Veglia di Preghiera Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 9,30 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 15,00 - Ora Media ore 18,00 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 ore 9,30 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 21,30 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 9,00; 11,00; 18,00 - Celebrazione Eucaristica Domenica 27 aprile 2014 - Ottava di Pasqua ore 9,00; 18,00 - Celebrazione Eucaristica ore 11,00 - Celebrazione Eucaristica e a seguire Giornata Comunitaria nel Teatro Parrocchiale


Parrocchia di Santa Lucia

Santa Lucia - Sorrento Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 11,00 – Benedizione delle Palme e Celebrazione Eucaristica al Centro Parrocchiale Martedì Santo 14 aprile 2014 ore 20,00 - Via Crucis con quadri viventi Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 19,00 - Messa in Coena Domini ore 22,00 - Veglia di Preghiera Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 9,00 - Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 12,00 - Recita di Sesta ore 15,00 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 dalle ore 17,00 alle 20,00 - Confessioni ore 22,30 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 9,00; 11,00; 19,00 - Celebrazione Eucaristica


Parrocchia di Sant’Anna

Marina Grande - Sorrento Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 8,00; 19,00 - Celebrazione Eucaristica ore 11,00 - Benedizione delle Palme in località “Lampione” e Celebrazione Eucaristica Lunedì Santo 14 aprile 2014 ore 20,00 - Solenne Processione dell’Addolorata Madre Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 19,00 - Messa in Coena Domini Venerdì Santo 18 aprile 2014 dalle 16,00 alle 18,00 - “Ai piedi della Croce” ore 18,00 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 ore 22,30 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 11,00; 19,00 - Celebrazione Eucaristica


Programma e itinerario della Processione dell’Addolorata Madre

Confraternita di San Giovanni in Fontibus Parrocchia di Sant’Anna - Sorrento

ore 20,00 - Chiesa Parrocchiale di Sant’Anna, Via del Mare, Via Fuoro, Chiesa dell’Annunziata, Via Fuoro, Via San Cesareo, Via Padre Reginaldo Giuliani, Piazza Vittorio Veneto, Cappella della Stella Maris, Via Marina Grande, Chiesa Parrocchiale di Sant’Anna, Cerimonia di rientro della Processione.


Programma e itinerario della Via Crucis con quadri viventi

Confraternita di San Pietro e Santa Eufemia Parrocchia di Santa Lucia - Sorrento

ore 20,00 - Piazza Ganci, Via Santa Lucia, Via Talagnano, Via Casarufolo.


Programma e itinerario della Processione in visita agli Altari della reposizione

Arciconfraternita del Santissimo Rosario Parrocchia dei Santi Filippo e Giacomo - Cattedrale - Sorrento

ore 21,00 - Chiesa dei Santi Felice e Bacolo, sede dell’Arciconfraternita, Via Tasso, Via San Cesareo, Via Padre Reginaldo Giuliani, Chiesa di San Francesco, Altare della Reposizione, Via San Francesco, Piazza Sant’Antonino, Chiesa Santa Maria delle Grazie, Altare della Reposizione, Basilica Pontificia di Sant’Antonino Abate, Altare della Reposizione, Via Luigi De Maio, Piazza Tasso, Santuario della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo, Altare della Reposizione, Corso Italia, Cattedrale dei Santi Filippo e Giacomo, Altare della Reposizione, Via Tasso, Chiesa dei Santi Felice e Bacolo, Altare della Reposizione.


Veste Bianca e Dadi

Dopo averlo quindi crocifisso, si spartirono le sue vesti tirandole a sorte. E sedutisi, gli facevano la guardia.

Spugna

Da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio si fece buio su tutta la terra. Verso le tre, Gesù gridò a gran voce: «Elì, Elì, lemà sabactàni?», che significa: «Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?». Udendo questo, alcuni dei presenti dicevano: «Costui chiama Elia». E subito uno di loro corse a prendere una spugna e, imbevutala di aceto, la fissò su una canna e così gli dava da bere. Gli altri dicevano: «Lascia, vediamo se viene Elia a salvarlo!».

Addolorata

Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala. Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: «Donna, ecco il tuo figlio!». Poi disse al discepolo: «Ecco la tua madre!». E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa.

Crocifisso

Venuto mezzogiorno, si fece buio su tutta la terra, fino alle tre del pomeriggio. Gesù, dando un forte grido, spirò. Il velo del tempio si squarciò in due, dall’alto in basso. Allora il centurione che gli stava di fronte, vistolo spirare in quel modo, disse: «Veramente quest’uomo era Figlio di Dio!».

Lancia

Era il giorno della Preparazione e i Giudei, perché i corpi non rimanessero in croce durante il sabato (era infatti un giorno solenne quel sabato), chiesero a Pilato che fossero loro spezzate le gambe e fossero portati via. Vennero dunque i soldati e spezzarono le gambe al primo e poi all’altro che era stato crocifisso insieme con lui. Venuti però da Gesù e vedendo che era gia morto, non gli spezzarono le gambe, ma uno dei soldati gli colpì il fianco con la lancia e subito ne uscì sangue e acqua.


Scala, Tenaglia, Tronco con Pannetto, Olii Profumati e Sindone

C’era un uomo di nome Giuseppe, membro del sinedrio, persona buona e giusta. Non aveva aderito alla decisione e all’operato degli altri. Egli era di Arimatèa, una città dei Giudei, e aspettava il regno di Dio. Si presentò a Pilato e chiese il corpo di Gesù. Lo calò dalla croce, lo avvolse in un lenzuolo e lo depose in una tomba scavata nella roccia, nella quale nessuno era stato ancora deposto. Era il giorno della parascève e gia splendevano le luci del sabato. Le donne che erano venute con Gesù dalla Galilea seguivano Giuseppe; esse osservarono la tomba e come era stato deposto il corpo di Gesù, poi tornarono indietro e prepararono aromi e oli profumati. Il giorno di sabato osservarono il riposo secondo il comandamento.

Massa Lubrense Arciconfraternita della Morte e Orazione Venerdì 11 aprile 2014 ore 19,00 - Via Crucis cittadina per le strade di Massa “centro” Via Roma, Via V Maggio, Via Sirignano, Via Quarazzano, Via Roma, Via Santa Teresa, Via IV Novembre, Via Rachione, Piazza Marconi, Viale Filangieri, Piazza Vescovado, Chiesa Parrocchiale di Santa Maria delle Grazie Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 20,30 - Processione del Cristo Morto Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 11,00 - Solenne Celebrazione Eucaristica della Fratellanza e distribuzione del “Tortano” Benedetto.

Confraternita di San Filippo Neri Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 20,30 - Processione del Cristo Morto


Parrocchia di Santa Maria delle Grazie

Antica Cattedrale - Massa Lubrense Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Domenica 6 aprile 2014

ore 17,00 - Via Crucis al Castello dell’Annunziata organizzata dall’Arciconfraternita del Santissimo Rosario ore 20,00 - Antica Cattedrale: Concerto di canti pasquali a cura di Holt and Ranelagh Schools insieme al quartetto “Ensamble Armonie Mediterranee”

Domenica delle Palme 13 aprile 2014

ore 11,00 – Benedizione delle Palme e Celebrazione Eucaristica ore 17,00 - Via Crucis al Rione San Francesco di Paola ore 20,00 - “Riscopriamo l’Addolorata”, presentazione della statua restaurata ad opera dell’Arciconfraternita della Morte e Orazione e Concerto Meditazione sullo Stabat Mater soprano Emma Innacoli, contralto Candida Guida

Giovedì Santo 17 aprile 2014

ore 20,00 - Messa in Coena Domini ore 23,00 - Adorazione e preghiera comunitaria

Venerdì Santo 18 aprile 2014

ore 8,30 - Chiesa di Santa Teresa: Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine ore 15,00 - Via Crucis alla Marina della Lobra ore 18,00 - Celebrazione della Passione del Signore

Sabato Santo 19 aprile 2014

ore 8,30 - Chiesa di Santa Teresa: Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine con le Monache Carmelitane

Domenica di Pasqua 20 aprile 2014

ore 5,00 - Sagrato del Santuario della Lobra: Veglia Pasquale ore 11,00 - Antica Cattedrale: Celebrazione Eucaristica e distribuzione del pane benedetto

Lunedì dell’Angelo 21 aprile 2014

ore 8,30 - Castello dell’Annunziata: Celebrazione Eucaristica per tutte le Confraternite dell’Unità Pastorale di Massa Lubrense


Parrocchia di San Tommaso Apostolo

Torca - Massa Lubrense Calendario delle Celebrazioni della Settimana Santa Domenica delle Palme 13 aprile 2014 ore 9,15 – Benedizione delle Palme e Celebrazione Eucaristica ore 18,30 - Celebrazione Eucaristica Martedì Santo 15 aprile 2014 ore 20,00 - Catechesi Giovedì Santo 17 aprile 2014 ore 20,00 - Messa in Coena Domini Venerdì Santo 18 aprile 2014 ore 16,30 - Celebrazione della Passione del Signore Sabato Santo 19 aprile 2014 ore 21,30 - Veglia Pasquale Domenica di Pasqua 20 aprile 2014 ore 9,30; 19,00 - Celebrazione Eucaristica

Liturgie Penitenziali Unità Pastorale Lunedì 7 aprile 2014 - ore 17,00 a Monticchio Martedì 8 aprile 2014 - ore 17,00 a Massa Lubrense Mercoledì 9 aprile 2014 - ore 17,00 a Sant’Agata


Programma e itinerario della Processione del Cristo Morto

Arciconfraternita della Morte e Orazione Parrocchia di Santa Maria delle Grazie - Massa Lubrense

ore 20,30: Chiesa di Santa Maria delle Grazie, Largo Vescovado, Via Palma, Via Roma, Via Rivo a Casa, Via IV novembre, Piazza Marconi, Via Rachione, Via Mortella, Rotabile Massa Turro, Viale Filangieri, Largo Vescovado, Chiesa di Santa Maria delle Grazie.


Programma e itinerario della Processione del Cristo Morto

Confraternita di San Filippo Neri

Parrocchia di San Tommaso Apostolo - Torca - Massa Lubrense

ore 20.00: Chiesa Parrocchiale San Tommaso Apostolo, Piazza San Tommaso Apostolo, Via Botteghe di sopra, Via Torricella, Via Croce, Via Reola, Via Regina Margherita (fino al bivio con Acquara) ritorno lungo Via Regina Margherita, Via Reola, Doppio Corso, Via Deserto, Piazza Sant’Agata, Corso Sant’Agata, Via Croce, Via Torricella, Piazza San Tommaso Apostolo, Chiesa Parrocchiale di San Tommaso Apostolo.


Settimana Santa Penisola Sorrentina Lunedì Santo 14 aprile 2014

ore 20,00:

Processione dell’Addolorata Madre Confraternita di San Giovanni in Fontibus - Marina Grande, Sorrento

ore 19,30:

Via Crucis cin quadri viventi Confraternita di San Pietro e Santa Eufemia - Santa Lucia, Sorrento

Martedì Santo 15 aprile 2014 Giovedì Santo 17 aprile 2014

Processione in visita agli Altari della Reposizione ore 20,00 Arciconfraternita della Santissima Immacolata - Meta ore 20,15 Arciconfraternita della Santissima Annunziata - Piano di Sorrento ore 22,30 Arciconfraternita della Santissima Trinità - Piano di Sorrento ore 20,15 Confraternita dei Sacri Cuori di Maria e Giuseppe - Sant’Agnello ore 20,00 Arciconfraternita del Santissimo Rosario - Sorrento ore 2,30 ore 2,30 ore 2,45 ore 2,30 ore 3,00 ore 20,00 ore 20,00 ore 20,00 ore 20,30 ore 20,00 ore 20,00 ore 20,00 ore 20,30 ore 20,00

Venerdì Santo 18 aprile 2014

Processione della Madonna Addolorata Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso e Monte dei Morti - Meta Confraternita della Purificazione di Maria SS. - Mortora, Piano di Sorrento Arciconfraternita della Morte e Orazione - Piano di Sorrento Arciconfraternita del Santissimo Sacramento - Sant’Agnello Arciconfraternita di Santa Monica - Sorrento Processione del Cristo Morto Arciconfraternita dell’Assunta - Vico Equense Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso e Monte dei Morti - Meta Confraternita della Purificazione di Maria SS. - Mortora, Piano di Sorrento Arciconfraternita della Morte e Orazione - Piano di Sorrento Arciconfraternita della Santissima Trinità - Piano di Sorrento Confraternita dei Santi Prisco e Agnello - Sant’Agnello Congregazione dei Servi di Maria - Sorrento Arciconfraternita della Morte e Orazione - Massa Lubrense Confraternita di San Filippo Neri - Torca, Massa Lubrense

Santa Pasqua

I Priori, le Amministrazioni e le Fratellanze tutte delle Confraternite della Penisola Sorrentina invitano la cittadinanza a vivere le Processioni come momento di preghiera, a limitare l’uso di auto e motorini per agevolare il lavoro delle Forze dell’Ordine, a spegnere luci, insegne e tabelle pubblicitarie e, per favorire una atmosfera di raccoglimento, a illuminare balconi e finestre con fiaccole e lumini. Grazie di Cuore a quanti hanno collaborato!


Opuscolo Settimana Santa 2014