Issuu on Google+

SaliM arLIFE

1

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualitĂ , curiositĂ  su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM

N. 1, Luglio 2008

direttore Wallymen Pessoa


SaliM arLIFE

1

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualitĂ , curiositĂ  su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM

direttore Wallymen Pessoa

N. 1, Luglio 2008

da Mila e Marino

Rubiamo questo spazio sorprendendo anche il nostro Direttore perchè... vogliamo dire grazie... grazie a tutti i lettori, iw e sul web del nostro magazine e del nostro blog grazie a tutti gli owner delle magnifiche land che ospitano i nostri distributori ma grazie, grazie, grazie e un milione di volte GRAZIE a Wallymen, Marzietta, Daphnae, Nicola, Nany, Alice, Jacaranda, Renato, Marta... Grazie per la vostra passione, per seguirci nei nostri sogni con questo entusiasmo, grazie per il tempo che ci regalate grazie... Grazie per essere la migliore redazione che potessimo desiderare hugsss:))


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM

direttore Wallymen Pessoa

N. 1, Luglio 2008 ciao ragazzi.....

in questo numero.....

editoriale a cura del direttore

PERSONAGGI...prima pagina

wallymen pessoa

“MiaEmlyn Mayflower” intervista

di Wallymen Pessoa

SPORT...pag. 2 “SL nel Pallone!”

di marzietta Martinsyde

NOVITA’...pag. 3 “AFRICA. 03.06.2008” log/articolo

di Nany Ebbage&Wallymen Pessoa

MODA... pag. 4 “Intervista a Thera Taurog”

di Daphnae Tomsen

CULTURA...pag. 12 “Poesia e immagini” di Aeleen Tomsen

CURIOSITA’...pag. 4 “Games & Games” di Nicola76 Rossini

SPECIALE... pag 16 “ITCOMMUITY & PRO-PORCI” di Wallymen Pessoa

MiaEmlyn MayFlower

Ho incontrato MiaEmlyn alla spiaggia di Salimar. wallymen pessoa Le fotografie sono di Un paio di mesi fa ho co- Nany… sempre gentile a nosciuto MiaEmlyn May- darmi supporto. Flower, una ragazza veramente simpatica. ciao MiaEmlyn; bentorNon riesce a stare fer- nata a Salimar:) ma… il viaggiare nelle Mayflower: land fa parte della sua MiaEmlyn ciao:) SL. Nel suo blog http:// ti comunico che sei già m i a e m l y n s e c o n d l i f e . sotto intervista...per cui blogspot.com/ potre- tutto quello che dirai pote trovare tantissime in- trà essere usato contro di formazioni… vi consiglio te:) intervista di

di segnarlo fra i vostri siti preferiti; avrete anche modo non solo di scoprire Mia SL ma anche Mia rubriche Visto da Alice...pag. 13 di Alice Mastroianni

Circolo Letterario...pag.7 di Jacaranda Flanagan

RL.

Direttore

Questo mese pubblichiamo anche il primo articolo scritto da Nany…io e lei ci siamo fatti un divertente viaggio ad Africa e abbiamo deciso di raccontarvelo.

Pensate che le sorprese siano finite? Vi sbagliate… Nany Ebbage: ahahah leggete il nostro magazine minaccia di già il ragaz- e scoprirete “C’è un meszo ..... saggio per te”, una rubrica creata per tutti voi! (continua a pagina1...)

redazione Wallymen Pessoa

marzietta Martinsyde, DaphnaeTomsen, Nicola76 Rossini, Mila Tatham, marino669 Rossini, Nany Ebbage, Jacaranda Flanagan, Alice Mastroianni, Renato Earnshaw, Marta Lanzius

Rubriche di....Alice Mastroianni,Jacaranda Flanagan, Renato Earnshaw, Marta Lanzius

PER LA RUBRICA “ C’è un messaggio per te” inviate il vostro

a SaliMar

messaggio a redazionesalimarlife@gmail.com con oggetto “ per C’è un messaggio per te”

cucina Renato...pag. 10

MIttente (Nome SL o nomignolo)

di Renato Earnshaw

Quasi non abbiamo ancora smaltito l’emozione per l’inaugurazione del Magazine e già siamo tornati da Voi con un nuovo numero. Come vi avevamo anticipato troverete due nuove rubriche…Renato ci parlerà simpaticamente di cucina mentre Jacaranda ci illuminerà relativamente a tutto ciò che è cultura.

Anticipazioni riguardanti il prossimo numero? Come volete… Marta Lanzius, da pochi giorni entrate nella nostra Redazione, vi parlerà d’arte…sappiate però che nel frattempo sul nostro blog la sua rubrica è già attiva.

Destinatario (Nome SL o nomignolo)

Non posso dirvi tutto…leggete il nostro Blog e sarete sempre informati:)

Testo del messaggio massimo 250 caratteri! GRAZIE!

Wally

specificando:


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM pag.1 Mia: ahahah; ok tippo il mio avvocato

direttore Wallymen Pessoa

N. 1, Luglio 2008

sediamoci sulle sdraio:) Mia non aver vergogna... siediti vicino a me:)

posto molto divertente:) Mia: con le persone giuste; quando sei con le persone giuste anche un marciapiede è divertente

Mia: macché con questa faccia come faccio ad avere vergogna :-P che faccia hai? da

Un mezzo per completa- più pericoloso! ahahah... ma nooo non re RL? Come fai a saperlo... mi dire così:) Dimmi un po’... Mia: no completezza nel hai visto ancora?:) ti piace il mare? senso del vivere que- Mia: ahahah Mia: sempre, inverno e sto tipo di esperienza. estate Ho sempre frequentato ok.. te lo ha detto qualcuno:) cosa ti piace di più del chat; qua hai un avatar mare... i suoni ?... i profu- e puoi vivere una secon- Mia: ho i miei informatori da vita fatta molto bene devo stare attento almi? Mia: il rumore credo e come ti coccola con il sole d’estate; d’inverno invece perché ti fa rilassare e ti fa pensare

una curiosità... ti sei divertita di più a Gardaland in RL o al luna park in SL?:) Mia: Gardaland RL, senza dubbio.

Nany: io zitta adesso...

Mia: ahahaha… chiappe… SL e RL

PERSONAGGI...

Ho letto il tuo blog ultimamente; sei una persona a cui piace molto scoprire posti nuovi; alcune volte ci siamo anche incontrati:)

si vero, concordo con te:) Cosa ti ha spinto ad Mia: si sono una persona che non riesce mai a staentrare in SL? re ferma in un posto per Mia: curiosità; sono sem- più di 10 minuti… in SL cipre stata un’amante del tippiamo ed è molto più dietro lo schermo. SL è la semplice… in RL uso lo completezza per quelli scooter :-P che amano il virtuale, la hahaha; io uso la macperfezione china:) cosa intendi per compleMia: ahahaha; allora sei tezza?

vero:) Cosa rappresenta per te l’Ultima Spiaggia?

Mia: la casa della mia SL. All’inizio in SL stavamo tutti a casa di Helmer; prima Blister, poi Duzz; era per noi la nostra casa. Ma poi io e Miguel abbiamo sentito il bisogno e la voglia di avere qualcosa di lora:)) torniamo a te; in nostro e la spiaggia era il base a cosa scegli i posti posto ideale. E’ la cosa migliore che ho fatto in da visitare? SL. Mia: dipende; inizialmente seguivo il blog di Mica- dal tuo blog si capisce lita, segnala landmark e che siete un bel gruppo. fornisce una descrizione Raccontami anche qualdei posti; a volte ho ami- cosa di Miguel...come ci, come Wally, che mi vivi questo rapporto in passano i landmark dei SL? posti belli che trovano; al- Mia: si siamo un bel gruptre volte mi tippo a caso po. Come dice Helmer: col search. Dipende dal- “siamo fortunati”. Io e Mil’umore della giornata, a guel in SL siamo nati con volte sento il bisogno di un giorno di differenza e dal quel giorno siamo certi posti sempre insieme; Miguel è una scoperta RL più che SL. Lo vivo in modo difficile, quando è RL… su SL a volte è difficile. Ci sono incomprensioni perché non è facile capire se dall’altra parte si scherza o si fa sul serio. La lontananza a volte non aiuta, ma ho la dimostrazione che comunque è qualcosa di bello si… penso sia un problema comune a tutti quelli che hanno un rapporto particolare in SL Mia: si credo sia così; le cose forti resistono, le al-


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM

PERSONAGGI...SPORT...

direttore Wallymen Pessoa

N. 1, Luglio 2008

altre muoiono nelle in- do ci incontriamo nelle gioco molto più evoluto comprensioni land è perché mi segui:) e che fosse il più possibile simile alla realtà. Sistema decisamente. Una ultima ahahaha domanda; cosa ti aspetti Mia: ahahah. SL è picco- che è in continua evoludal tuo futuro SL e dal tuo la Wally, davvero picco- zione grazie agli sforzi di Vstex che ha messo a difuturo RL? Una domanda la. Lol sposizione l’hud di gioco per due risposte:) ah...ecco perché:) e continua a effettuare Mia: spero che il mio fu- Mia: ahahaha aggiornamenti per ren turo SL sia sempre così. Questa per me è stata un’esperienza positiva. Sono circondata da buone persone che sono diventate tra le mie migliori amicizie RL, spero che sia sempre così. Ma so bene che questo metamondo prima o poi verrà abbandonato, uno per uno… e poi io. Dal mio futuro RL? Vivo un periodo di grandi cambiamenti, molto importanti. A volte è difficile, altre volte sono un leone. Incrocio le dita ;-) ho letto sul tuo blog del cambio di abitazione.

SL nel Pallone!!

a cura di Mia: si, ancora in transiMarzietta zione. Tra qualche giorno Martinsyde dovrei traslocare definitivamente. Sfido chiunque a fare 2 traslochi in Tutti che parlano del un mese e con così tanti campionato calcistico in vestiti! SL ma voi lo sapete cohahaha m’è nato questo sport IW??? Mia: ahahaha ti sei portata tutto l’inven- Per chi non ne avesse la minima idea provo a tario? spiegarglielo in poche riMia: non hai idea Wally… ghe!! lol. Poco più di anno fa gralol...meglio non pensarzie alla determinazione e ci... immagino tu non abvolontà di alcune persobia usato lo scooter:) ne il calcio è arrivato in Mia: ahahah. Al primo SL. trasloco si; pazzesco, 1 Girando per il metaveranno fa; questa volta ho so ci si era resi conto che arruolato amici con il furera possibile giocare a gone. Sai com’è… sono calcio anche qui, quabrava con lo scooter... si sicuramente i primi a ma poi ho pensato che sperimentarlo furono gli il divano era un po’ scoArgentini ma lo scopo di modo sullo scooter coloro che hanno porta:)))) Grazie per l’intervi- to questo sport tra gli itasta Mia.... ma la prossi- liani era quello di arrivare ma volta dillo che quan- ad avere un sistema di

pag.2 sogno si passò all’incubo e questo finanziamento non si concretizzò, al contrario oltre alla Lega calcio SL nacque un’altra organizzazione che tutt’ora svolge un suo campionato a parte. Il progetto della Lega calcio andò avanti comunque grazie alle persone che ancora credevano di potercela fare. Aspettando di trovare i finanziamenti per il campionato, i promotori del progetto finanziarono personalmente la Coppa Italia così da iniziare a veder giocare le squadre che nel giro di pochissimo tempo si erano formate. La Coppa fu un successo e la voglia di andare avanti cresceva di giorno in giorno.

derlo il più possibile per- Finalmente grazie ad Alifetto. ce Mastroianni si riuscì ad Alla base di questo pro- ottenere il tanto atteso getto c’era l’idea di sponsor : la Kappa decicreare una community de di appoggiare il proformata da più squadre, getto e ha così avvio il da arbitri, da regolamen- primissimo campionato ti e da strutture ben defi- di calcio in SL. nite, tra cui la Lega cal- È stata dura, tutti i soggetcio SL. ti che lavorano in questo I sogni dei promotori del calcio SL andavano forse ben oltre a quello che razionalmente si poteva pensare, ma era proprio questo che spingeva a credere nel progetto, l’unico problema che c’era e c’è anche tutt’ora, è il bisogni di finanziamenti ecco perché si cominciò a cercare uno sponsor per poter dare avvio alla prima stagione.

mondo lo possono dire e sarà ancora più dura in futuro poiché questo in corso è il primo “esperimento” e ovviamente molte sono le carenze e i difetti che si sono riscontrati e che dovranno essere limati per la prossima stagione. È un mondo affascinante lo sto vivendo in prima persona, è un qualcosa che nel bene o nel male ci mette a confronto con altre persone che a volte hanno idee opposte alle nostre ma soprattutto è un modo di divertirsi con gli altri.

Per una combinazione di eventi si pensò di aver trovato la soluzione ottimale, un grande sponsor RL che avrebbe lanciato tutti ma, purtroppo, dal E si…anche io ho prova-


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM pag.3 provato a giocare ^_^ è troppo forte… indossi l’hud, corri e inizi a calciare la palla!! Quante risate… mi raccomando provate tutti ad avvicinarvi a un campo da calcio, guardate una partita, scendete in campo e date due calci al pallone perché vi assicuro che perderete la testa Ah!!vi ricordo che oltre alle magnifiche squadre italiane che disputano la serie A di Kappa c’è la Nazionale Italiana che va assolutamente seguita, l’altra sera ho assistito all’amichevole Italia - Brasile… che dire… calcio spettacolo (mi ha fatto quasi dimenticare il tremendo pareggio dell’Italia RL contro la Romania -.- )

direttore Wallymen Pessoa

N. 1, Luglio 2008

SPORT ...NOVITA’....

lustrazione, sperando di uno che usa la zebra proporre poi a voi i luoghi come cavallo migliori di SL NANY: senta Lei scusi ma Per questo primo numero siccome sono finite le zeabbiamo pensato di ri- bre..... portarvi la chat scritta du- NANY: non è che mi prerante un nostro viaggio; sterebbe la sua.... sono andata a recuperare il log ed eccolo qua! NANY: una donna non Aprire un log salvato è può andare a piedi ..... sempre un’emozione, di un uomo sì solito accade quando si Wallymen: okei vuole scovare la chiave Wallymen: asp di lettura di quanto si è detto, analizzando ogni Wallymen: bello... una singola parola (a me cascata capita così, a voi no?) Wallymen: se metti i giusti oppure per esempio per colori puoi vedere anche imprimere nella testa bei i riflessi dell’acqua momenti, per ricordarli e NANY: siamo su un’altura scatenare le endorfine! e vediamo la cascata di

In questo caso io e Wally rendiamo pubblico il nostro log (lo faremo solo in questa occasione non cominciate a sperare, nessuno scoop!!!) per Io personalmente ho per- condividere con voi la so la testa per questo uni- nostra visita nella stupenverso..perdetela anche da e calda terra d’Africa! voi!!

NANY: ehm si ti ha appena rasato la testa :) Wallymen: andiamo a cercare il punto di partenza NANY: andiamo

fronte a noi

Wallymen: la piattaforNANY: sotto ci sono pal- ma si trova vicino ai rinoline romantiche e vino a ceronti noi una libellula che mi NANY: si ad est ronza nell’orecchio NANY: wally siamo abWallymen: da qui si pos- bracciati su una monsono vedere anche tutti golfiera e stiamo attragli animali versando un posto da NANY: per esempio sogno

Wallymen Pessoa : AFRI- vedi quell’elefante che Wallymen: si.. è bellissibeve? mo... da qui sopra si può CA 3 GIUGNO 2008 vedere tutto Wallymen: ciao nany... NANY: alla tua destra ben arrivata:)) hai visto Wallymen: si lo vedo....vi- Wallymen: guarda quanti animali dove ti ho tippato? cino alla papera

Africa. 03.06.2008 log/articolo di

NANY Ebbage: si wally... NANY: attenta.... povera Wallymen: e che vegesiamo in Africa vedo le papera se non sta atten- tazione zebre ta.... Wallymen: si vede il mare in lontananza Wallymen: vedrai puoi Wallymen: hahahaha

trovare tanti animali...ci Wallymen: sai cosa mi sono anche i leoni e gli hanno detto? elefanti... in Africa non NANY: dimmi Come avrete probabil- posso mancare mente letto nel blog di NANY: andiamo a vede- Wallymen: che si può SalimarLife, io e Wally sia- re subito... voglio vedere prendere una mongolfiemo dei girovaghi in SL,ci come hanno costruito ra per sorvolare tutta la land! piace scoprire posti nuovi questa sim e durante i tempi morti io Wallymen: certo... segui- NANY: che aspettiamo vado a scovare su Inter- mi … vedere subito net Landmark che possoNANY: visto guarda in no essere interessanti. Ho Wallymen: anzi andiamo- cielo ci sono le mongolindividuato alcuni blog ci con le zebre fiere di avatar stranieri che NANY: prego La seguo Wallymen: si... ci passa segnalano Sim da visita- direttore :))) re; in questo modo pos- NANY: ah si vero, vedo sopra la testa:) so portare Wally in perNany Ebbage & Wallymen Pessoa

NANY: tanto verde… questa sim è stata fatta proprio bene accurata nei particolari Wallymen: si hai ragione Wallymen: e nonostante tutto non mi sembra di sentire lag NANY: ecco le cascate dall’alto.... sembrano vere... mi ci farei un bagnetto volentieri :) Wallymen: le zebre già lo stanno facendo :) Wallymen: eccola la ra-


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM

NOVITA’....MODA...

nocchia che fa rumore:)

direttore Wallymen Pessoa

N. 1, Luglio 2008

chat

pag.4

NANY: io ho la musi- NANY: e la mettiamo sul ca natalizia accesa.... giornale ahahahahha Wallymen: bella idea... NANY: si si sii.. prendi anche lm:)) NANY:accendi la musica Wallymen: e ora andiamo Wallymen: strana musi- a vedere quelle ball romantiche che abbiamo ca:) visto dall’alto:)) nany.... Wallymen: la mongolfie- vieni con me!!! ra si muove lungo il fiume NANY: si scusateci lettofin sopra il villaggio ri ...ma un po’ di privacy NANY: direi che africa e adesso ...ci vuole :) musica specie natale.... NANY: andiamo wally una bel contrasto :) Wallymen: :):) NANY: guarda wally NANY: i salvagenti su cui NANY: :):) si può galleggiare The end

Wallymen: si...li vedo ..... Ecco lo Surl per arrivarci : poi ci andiamo:) http://slurl.com/secondliNANY: ecco l’elefante.... fe/Africa/128/128/0 ma io voglio vedere il re della foresta.... il mio segno : il leone Wallymen: c’è anche una zona più arida NANY: il deserto con i cammelli

Intervista a Thera Taurog a cura di

Daphnae Tomsen

Wallymen: il tuo leone lo Cari lettori, vedremo dopo:) è per me un enorme piaNANY: è pericoloso av- cere presentarvi la gevicinarsi....... ma ci vado niale stilista italo - brasiliavicino lo stesso :) na Thera Taurog che ha Wallymen: ci sarò io a fatto dell’arte un’icona di moda. proteggerti:) Wallymen:attenta a quelli E’ incredibile il modo in struzzi.... sono molto vicini cui riesca ad dar vita ad opere del calibro di Van NANY: che tocca fare a Gogh, Mirò, Kandinsky, questi uomini.. .le donne Pollock, Mondrian e molti si mettono nei guai e loro altri. recuperano :) L’esplosione di colori e la Wallymen: bella questa vivacità espressa dal moland vimento flessuoso delle Wallymen: sai cosa ti gonne crea l’atmosfera e dico ci catapulta nella mente Wallymen: la suggerirei ai del pittore nel momento in cui dipingeva. nostri lettori:)

l’arte sia stata colonna portante in quanto entra nel ciclo-moda con i suoi mutamenti e ammiccamenti. I loro capolavori esposti durante le sfilate tracciano un itinerario parallelo tra arte e moda, tra armonie e dissonanze che hanno rinnovato il linguaggio dei loro tessuti, del taglio, della linea che da costruttiva e complessa si aprì grazie ai futuristi a agli astrattisti a soluzioni moderne.

Le grandi firme interpretano il messaggio cromatico e la forza del segno da Emilio Pucci a Roberta da Camerino da Livio NANY: decisamente walde Simone a Missoni, da ly Se pensiamo a stilisti in RL Ken Scott ad Albini che NANY: anzi sai che fac- quali Gattinoni, Missoni, mescolano esperimenti Laura Biagiotti, ecc… no- cromatici con forme, per ciamo tiamo come in tutti rinnovare il linguaggio NANY: prendiamo la

dello stile da Balla, Delunay, da Fontana Capogrossi da Dorazio Sanfilippo da Munari, Vedova, da Veronesi Osvaldo Licini,

a a a a a


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM pag.5 ni dello stile da Balla, a Delunay, da Fontana a Capogrossi da Dorazio a Sanfilippo da Munari, a Vedova, da Veronesi a Osvaldo Licini, da Fausto Melotti a Salvatore Scarpitta, da Edgardo Mannucci a Perilli e tanti altri.

N. 1, Luglio 2008

IO: allora carissima Thera, raccontami un po’ Thera Taurog: dimmi:)

IO: eheh a chi lo dici lol

Thera Taurog: Sai io sono ancora un’ottima cliente perchè mi piace indossare creazioni di altri designers Thera Taurog: bene… dopo 6 mesi, il mio matrimonio è fallito, come tanti altri qui, su SL

Thera Taurog: ho preso questo divano da IO: eh succede un’amica:) Thera Taurog: ed io mi sono trovata sola, senza IO: è bellissimo Lindens... lol però… aveThera Taurog: I love it:)) vo mille quadri di pittori IO: sembra di stare a famosi provenienti dalla casa grande casa che era in comune con il mio ex maThera Taurog: siii:) rito; così un giorno mentre IO: e poi con tutti questi ordinavo il mio inventacolori attorno è fantasti- rio, ho avuto un’idea… le co texture dei quadri erano Thera Taurog: il tuo ava- bellissime quindi mi sono tar è molto bello detta… PERCHE’ NON Thera Taurog: sei una mo- PROVARE? della anche?

MODA....

da imparare e migliorare miglior cliente di Rett ma nella vita non si smet- Gentil... una designer te mai di imparare. americana che ha un bel negozio a Venezia SL Thera Taurog: è vero:)

IO: da cos’è nata l’idea di realizzare questi capoRitornando però alla no- lavori d’arte e moda allo stra stilista SL Thera, mi ri- stesso tempo? tengo fortunata per aver Thera Taurog: lol, quando potuto ammirare di per- sono arrivata qui dopo sona la sua recente sfila- due mesi mi sono sposata ta tenutasi il 31 Maggio in con un executive di SL… collaborazione con Faith molto ricco… andavo a Foundation (associazio- far compere ogni giorne che aiuta i bambini no, tra noi andava bene poveri nel mondo); eb- avevamo una casa molbene sì Thera è una sti- to grande con molti qualista molto generosa in dri quanto a fine show tutti i suoi capi sono andati IO: eh immagino che coall’asta e il ricavato, ben nosci tutti i negozi ormai oltre i 50.000L$, è stato in- in sl :))) teramente donato. Thera Taurog: Eheh io ero Ma ora è con piacere una buona cliente... lol che vi riporto l’intervista fatta per poterne sapere di più su questa grande artista, premetto che Thera è stata gentilissima e mi ha fatta sentire subito a mio agio facendomi accomodare nel divano del suo negozio a Mantova:

direttore Wallymen Pessoa

IO: ti ha insegnato qualIO: ti ringraziooo :) eh sì cuno a creare abiti? però ho molto ancora Thera Taurog: si:) Ero la

ziona il paint system che è la base dei nostri vestiti qui:)

IO: Che sono dei capolaIO: eheh io sono di Vene- vori ^_^ , mi piace come zia RL ^_^ giochi con le trasparenze Thera Taurog: Rett ha nel flexi perché il quadro così deciso di essere la si anima sull’avatar, è magnifico!!! mia professoressa:) Thera Taurog: oh fortu- Thera Taurog: :))) questo nata:))) Venezia è un so- si fa con iI tools di SL... e con lo stesso “build” per gno:) costruire :) ho imparato IO: eh sì è una città splen- anche questo con Rett dida molto romantica Gentil:) Thera Taurog: bene IO: beh il suo aiuto è sta-

IO: e così Rett ti ha aiu- to una colonna portante per te, devo dire che stai tata Thera Taurog: Rett è sta- realizzando abiti di qualita insieme a me per due tà altissima specialmente mesi .… ogni sera:) , gra- nei dettagli zie a Dio, il suo ragazzo Thera Taurog: più che importante, Dap pensa che era in viaggio in RL... lol IO: Eheh… immagino tra nel paint system, Rett mi voi ci sia una forte amici- hai insegnato a lavorare con i livelli che sono molzia ^_^ to importanti per i dettaThera Taurog: Io amo gli del vestito Rett, è bravissima come designer ed anche come IO: Certo ed immagino persona, all’inizio le ho anche la soddisfazione mostrato le mie prime per te nel vedere le tue prove… erano tops che creazioni così apprezzaavevo fatto con la textu- te Thera Taurog: Devo rire di Jackson Pollock graziare Rett sempre:)) IO: wow provo molto piacere nel Thera Taurog: allora, Rett vedere belle donne che mi hai portata a com- indossano qualcosa fatto prare una macchina per da me, è una sensazione fare le gonne flexi... è splendida un piacere imuna Loop rezz machine menso. così abbiamo cominciato a provare gravity, tra- IO: ecco intanto ti scatto qualche foto lol sparence Thera Taurog: Provo feliciIO: è stato difficile? tà quando mi chiamano IO: io ho provato a crea- in IM per dirmi qualcosa re ma faccio danni lol di bello che è successo Thera Taurog: Lol!!! all’ini- quando indossavano un zio sì... perchè ci sono mol- vestito mio.... :)))) ti scripts dentro la mac- IO: che bello immagino china poi però diventa ^_^ divertente. In RL lavoro con videos… faccio l’as- Thera Taurog: Per esemsistant producer… niente pio: “guarda Thera… di importante… però rie- sono andata al balsco a capire come fun- lo… ho ricevuto molti complimenti..”è bello ri-


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM

MODA....

evere questi IMs:)

N. 1, Luglio 2008

direttore Wallymen Pessoa

provando a fare una ca- Bellagio Hotel - Las VeIO: Eh sì sono proprio sod- micia per uomo, con un gas SL - ha fatto una sfilata con i miei vestiti. Nino disfazioni e poi soprat- quadro di Mondrian tutto meritate perchè si IO: wow Mondrian ha una vive qui...come posso dire? Sl non è un gioco vede la passione che ci tecnica unica, lo adoro metti nel fare i tuoi abiti e Thera Taurog: ed abbia- per lei ed è una persona ti posso dire che di sicuro mo deciso io e Pietro, che cerca sempre di aiuio sarò una tua prossima caro amico, di aprire un tare gli altri cliente LOL piccolo negozio di corni- IO: Spesso SL ci da l’opportunità di conosceThera Taurog: Grazie, ci:) Dap:)) pensa che meno IO: che cosa carina ^_^ re persone veramente splendide di un mese fa, ho ricevuto una lettera bellissima Thera Taurog: si, Mon- Thera Taurog: si:) e posdrian è perfetto per don- siamo essere meglio qui:) di Modavia SL Fashion ne anche:) IO: wow il team Modavia IO: verissimo :))) IO: ed ora raccontami un è molto importante qui in po’ della sfilata di questa Thera Taurog: quanti anni SL hai, Dap? sera Thera Taurog: secondo IO: ad Agosto ne compiloro, io sono tra i 50 più Thera Taurog: Faith Foun- rò 22 bravi designers di SL, per dation è una land con persone che vogliono Thera Taurog: brava:) io vestiti da donna aiutare la gente di pove- ne ho 37:) IO: Appena hai letto la ra in RL... bambini. Mi hanlettera come ti sei senti- no invitata a fare questa IO: Sai qui in SL penso che l’età non esista ed è una ta? sfilata e poi c’è l’asta in cosa magnifica, siamo Thera Taurog: non ci po- cui tutti i Lindens saranno tutti uguali e ci conosciatevo credere:))) ero mol- devoluti in RL. mo attraverso l’anima to orgogliosa IO: è veramente un bel ^_^ Beh tornando alla IO: E ora che impegni lavorativi hai?

Thera Taurog: penso di fare almeno un nuovo vestito al mese IO: Caspita :))) Hai già pensato su che quadro basare la tua prossima creazione? Thera Taurog: 4 giorni fa… l’ho finito: il 1001 NIGHTS di Richard Pousette, pittore che ho trovato nella collezione del Museo Guggenheim è bravissimo ed adesso sto

pag.6

Thera Taurog: anche a me, Dap:) IO: oltre che una brava stilista sei anche una bella persona Thera Taurog: grazieeeee anche tu:)))

IO: allora ci vedremo stasera :))) Buon lavoro e in bocca al lupo per tutto gesto il tuo e di tutta la sfilata di questa sera non ^_^ fondazione vedo l’ora di esserci per Thera Taurog: grazie anThera Taurog: io sono la vedere le tue creazioni coraaaaa:)))) lol IO: grazie a te e a presto prima designer invitata.. sfilare poi ci saranno molte al- Thera Taurog: anche io:))) :))) tre, speriamo:) Nei weekend è difficile Thera Taurog: ciaooooo che sia connessa in SL… a presto :) IO: è commovente però oggi è una giornata Thera Taurog: è bello si:) molto speciale... Io e Nino siamo diventaDurante la sfilata ho amIO: immagino te sorelle:)) mirato molti modelli che Thera Taurog: bene.. con piacere vi espongo IO: Nino? :))) parlami di adesso ritorno alle mie attraverso i miei scatti lei :) cornici...lol Thera Taurog: Nino è una modella molto bella… IO: mi ha fatto molto pial’ho conosciuta quando cere parlare con te


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM pag.7

N. 1, Luglio 2008

Sarka. Il Romanzo che tutti avremmo voluto scrivere di

Jacaranda Flanagan Per inaugurare questo spazio dedicato alla Cultura, credo che sia d’obbligo parlare di un libro che è una vera e propria pietra miliare per tutti coloro che amano e vivono pienamente la propria esperienza in Second Life. E’ Sarka, di Claudio Forti. L’autore, già eccellente autore teatrale, con questo romanzo ha veramente raccontato i sentimenti di coloro che si accostano a Second Life, al di qua ed al di là dello schermo. La storia è quella di Marco, un affermato architetto sulla soglia dubbiosa della cinquantina e del suo scontrarsi con una realtà nuova e diversa, che gli sconvolge letteralmente la vita. Questo grazie, o forse a causa, di Second Life, cui accede tramite un avatar filosofo, Jozeph, del quale assistiamo alla nascita ed alla sua presa di coscienza. Del suo essere ‘persona’ e riflesso di un altro essere, in un gioco di specchi virtuale di rara forza.

direttore Wallymen Pessoa

Circolo Culturale...Rubrica

mora dell’avatarina. E’ Marco che si innamora di colei che anima il sembiante di Sarka, una donna misteriosa dallo stesso nome, dai contorni sfumati, dalla vita contorta e sfuggente.

strana entità chiamata ‘Metaverso’ probabilmente è stata un ‘limite’ che certa sottocultura ha imposto al romanzo. In pratica, se la causa scatenante fosse stata un circolo di cucina- cioè se nella narrazione Marco avesse incontrato la misteriosa Sarka in un circolo, o in un bar, o su di un battello ad Amsterdam - la storia avrebbe avuto egualmente un significato, e senza ombra di dubbio un risalto mediatico di gran lunga superiore all’assordante silenzio invece riservato nella realtà.

Il viaggio di Marco, che abbandona il consueto e va alla ventura, alla ricerca di colei che gli ha acceso una nuova speranza, ha un che di epico, nella sua disarmante semplicità. E anche di esoterico, in un personaggio ben preciso –Pavel Adam - che compare nel momento più inaspettato, e che rivela forse la sua vera natura, se tale si può definire, alla fine del ro- Per coloro che non conoscono manzo. Second Life e che si beano della Sarka ha tali e tanti piani di lettu- propria ignavia, questa ‘cosa strara da lasciare senza parole. Chi na’è un gioco di nicchia, una carama Second Life e se n’è lascia- nevalata fatta di pupazzetti creati to ammaliare non potrà non rico- dal computer e null’altro e questa noscersi, nelle inquietudini, nelle connotazione negativa si estende a tutte le gemme create da, per e con Second Life.

Marco vivacchia in un mondo reale, patinato di ritualità ormai consunte dal tempo, e sente su di sé il peso della vecchiaia che avanza, attese, nei gesti, nello stupore neldell’essere arrivato in un punto oll’accostarsi al mezzo, nell’entrare tre il quale non c’è nient’altro, pernel mondo, nel perdersi tra le sue ché manca il desiderio di scoprire strade di pixel. e di mutare. Chi vive la vita al di qua dello scherIl detonatore che fa esplodere la mo scrutando ansioso i giorni che sua insoddisfazione, e che lettescorrono, si sente vicino a Marco, ralmente gli spalanca gli occhi sul ed al suo sgomento rendersi conto suo mondo è Second Life, i suoi che il tempo non si può fermare. variegati abitanti, le sue regole, i Sarka non è un romanzo pirotecnisuoi contrasti. co, ma sa dare fuoco alle polveri, E una bellissima misteriosa dama, e fa accendere tutte le fiamme Sarka, che lo ammalia, e gli dà del nostro cuore. nuova strada, nuova linfa, nuove Stranamente, c’è da aggiungere, ambizioni e nuovi scenari. il suo trattare Second Life, il focalizSarka non fa innamorare di sé Jozare come momento scatenante ziph, come sarebbe logico aspetdel cambiamento proprio questa tarsi, non è l’avatarino che si inna-

E’ doloroso vedere un libro fantastico, scritto con un linguaggio perfetto e impeccabile, musicale e armonico essere considerato di nicchia, troppo di nicchia, e quasi dimenticato, a scapito di tante trombonate illetterate e pacchiane, scritte in vago italiano, che sono osannate in quanto ‘di moda’ perché gli autori sono ‘stati in tivù ‘ Sarka è un testo magnifico, con una storia bellissima e toccante, profonda che scuote le convinzioni e commuove, ed il suo valore va oltre, ben oltre Second Life. Togliamo Second e Real, Sarka è uno spaccato di Life. E basta. E non possiamo che ringraziare Claudio Forti per averla voluta dividere con noi. Un dono raro e prezioso. Jacaranda Flanagan Ringraziamo Jacaranda con tutto il cuore per onorarci della sua presenza nelle pagine di SaliMarLIFE. Mila Tatham e marino669 Rossini


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM

Visto da Alice...Rubrica Un Viaggio Notturno con Genof Karas informatico umanista in sl di

Alice Mastroianni

La prima persona che ho contattato, la notte in cui ho deciso che il WDT Planet, predetto da Albus Cimino, poteva esistere, fu Genof Karas.

N. 1, Luglio 2008

direttore Wallymen Pessoa pag.8

notte intera a raccontarmi come ha iniziato, a chi si è ispirato, nutrendo la mia curiosità ed il mio piacere di scoprire luoghi nuovi e emozionanti.

Ero affascinata, guardando queste sue creazioni non potevo far a meno di notare come ogni più piccolo dettaglio fosse stato creato con cura e perfezione.

L’ho raggiunto a Digital Humanties (http://tinyurl.com/6gjp6s), non ho resistito dall’entrare nell’opera magna, quella a cui sta dedicando ogni istante disponibile e a rimanere incantata per come sono curate nel dettaglio le fondamenta, il “secret” e le travi che reggono il soffitto.... una meraviglia; l’idea è di un antico centro nato per preservare l’albero della conoscenza a forma di mano che protende verso l’alto.

Esprimo a Genof l’emozione nel vedere tanta dedizione per i particolari e lui inizia a raccontarmi che, oltre ad essere di suo precisino :), ha ammirato ed incontrato grandi artisti del metaverso che l’hanno spinto verso questo metodo creativo e cercato di capire ogni costruzione incontrata.

Sull’isola c’è il Museo interattivo di Galileo (http://tinyurl.com/6gjp6s) realizzato da lui insieme agli studenti, Genof è talmente attento a dettagli e particolari, che ha studiato anche un modo per suggerire ai niubbi di cliccare sulle immagini, un bel pulsante alla Windows che se hai aperto almeno una volta il PC in vita tua è impossibile tu non lo vada a cliccare. all’interno del museo puoi seguire un percorso visivo ed uditivo , ammirare le opere dei Galilei, sentirne la storia e.... cliccare sul cannocchiale per una esperienza nuova :) (non vi rovino la sorpresa).

arriviamo ad Alexander Beach (http://tinyurl.com/6lq645), impostiamo la notte e rimango senza parole, geometrie perfette, texture singole, un’opera immensa fatta da tanti piccoli particolari, veramente un capolavoro, questo è il più grande builder di SL non ha dubbi Genof e nemmeno io.

Ci siamo messi a Parlare di Black Swan (http://tinyurl.com/5sc2wp) e mi ha svelato che l’enorme statua al centro non è altri che uno Genof sta dando il meglio di sé, sculpted inserito in un megaprims nella speranza che il centro ven- ...furbo ne :) ga usato dall’università e non solo, Genof, con l’entusiasmo che lo ma sicuramente che sia un punto contraddistingue, mi tippa anticidi ritrovo e di incontro per italia- pandomi il tutto con questa frani, e sicuramente gli daremo una se “pronta per l’eccellenza?” ed mano perché questo avvenga.

Genof da tempo in SL e sta realizzando ARKETIPO (http://arketiposl.blogspot.com/) il centro accoglienza di Informatica Umanistica e del King’s College di Londra per la sua tesi, ma anche per poter utilizzare la piattaforma a livello universitario, per corsi, convegni ed anche semplicemente come punto di incontro per gli studenti. Il lavoro che Genof sta facendo è a dir poco sensazionale, ma vi mostrerò poco o nulla, e vi racconterò ancor meno, perché l’opera è in costruzione e sarà poi l’artista a raccontarci il tutto una volta terminata, magari nuovamente in queste pagine. Quello che ho amato subito della creatività di Genof è l’attenzione ai dettagli, la dedizione per i particolari, rinunciando magari ad avere una SIM completa, ma permettendo ad ogni singolo edificio ed oggetto di catturare lo sguardo e soddisfare il bisogno di bellezza all’interno di una natura infinita. Come molte notti, anche questa Genof si è collegato per lavorare alla tesi, ma ha commesso l’errore di salutarmi e così... ha perso una

Mi racconta che i dettagli caratterizzanti sono tutto, l’armonia con l’insieme, Scope è un rande perché riesce pur dando amore nei dettagli a creare edifici immensi e armoniosi, nelle opere di grandi dimensioni è il migliore.


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualitĂ , curiositĂ  su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM pag.9 le immagini del viaggio....

N. 1, Luglio 2008

direttore Wallymen Pessoa

immagini....


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM

A SaliMar cucina Renato... Mi Presento....:) di

Renato Earnshaw

N. 1, Luglio 2008

definirei dei “4 salti in padella”, questo perchè viviamo in modo frenetico ed i tempi non ci consentono di indugiare sul cibo e sulla sua preparazione. C’è una degenerazione in merito ai gusti alimentari e la conseguente perdita della capacità di capire la qualità di quello che mangiamo.

comincio subito dicendo forse l’ovvio, ma essere partecipe di un’iniziativa del genere mi fa onore, ed è con molto piacere che ho aderito alla proposta di Mila e Wally (con l’avvallo di Nany beninteso, a lei va un abbraccio solo per la fortuna di averla conosciuta). Dopo questo doveroso incipit, la presentazione del soggetto che vi scrive ne sarebbe la logica conseguenza direi; se non altro per capire con chi avete a che fare! Sono Renato un reale cuoco, proprietario reale di un ristorante e realmente vi parlerò della materia che più mi sta a cuore… avete indovinato????

Per fortuna molti cuochi, ristoratori e appassionati, si sono fatti carico dell’onere di fare riscoprire i sapori del cibo creando un diverso modo di fare cucina, rispettando principalmente la materia prima che si utilizza, consci però della tradizione culinaria del paese in cui viviamo. Sto parlando di tutta quella schiera di cuochi professionisti che con impegno lavorano per migliorare la cucina e non di quelli che appaiono in televisione proponendo piatti che sono solo televisivi, quindi il più delle volte irrealizzabili a casa propria (sono troppo polemico)! Certo direte voi facile parlare così se si lavora in un ristorante…con tutta la tecnologia che i cuochi hanno a disposizione….. vero rispondo io ma questa tecnologia in parte si può applicare anche a casa per organizzare una cena per sé, per due oppure per degli amici, avrete sicuramente delle sorprese scoprendo che ci sono molte maniere di fare uno stesso piatto ottenendo risultati di volta in volta sorprendenti.

Forse tra tutti gli articoli che leggerete sul giornale di Salimar quelli da me scritti saranno quelli che meno avranno a che fare col metaverso, vi parlerò di cucina; così potre- Eccomi son qua pronto a spiegarvi te risolvere dei piccoli problemi RL, il perché cucinare non è un onere utilizzando SL, bello no? ma soprattutto un divertimento e Quindi rullo di tamburi e bando a farvi scoprire che quando fate alle ciance io mi impegno a farvi una crema non solo create la voconoscere ed a trasmettervi quel- stra magia come dei novelli Harlo che so di culinaria, vini, abbina- ry Potter dei fornelli, ma che siete menti alimentari e se avrete qual- pure dei piccoli chimici. che problema da risolvere non Non provate a liquidarmi con una esitate a contattarmi. frase del tipo “io non ci riesco sono negato/a in cucina”, provate e poi sappiatemi dire. Molti, anzi i più, pensano che alimentarsi sia un atto che non deb- Ancora una premessa (non ne farò ba richiedere molti sforzi, oramai più promesso, ma concedetemelo siamo abituati ad una cultura che in questo primo articolo) cucinare è un piacere, coinvolge tutti i sen-

direttore Wallymen Pessoa pag.10 si, ma molte volte non si considera che il legante di tutto è l’amore per quello che si cucina, l’amore per come si presenta in tavola e l’amore per lo scopo per cui si è fatto lo sforzo: non solo nutrirsi per placare la fame, ma anche nutrirsi per dare sostentamento al tempio che è il nostro corpo e al suo essere che è lo spirito (acc… sono pure filosofo??). Siamo in estate, e cosa è meglio evitare in estate se non il caldo? Allora come prima ricetta secondo voi è una banalità proporvi un’insalata di riso? Ma con le dovute precisazioni assolutamente tutta fresca… sennò che cuoco sarei? Si comincia di solito con la spesa, saltate il tentativo di prendere quei vasetti di condimenti pronti e andate diretti al banco della verdura, qui in bella mostra avete tutte le verdure che volete; prendete uno zucchino, un peperone rosso magari, una costa di sedano, una bella carota, un grappolo di pomodorini pachino, una grossa patata e magari se trovate una radice di daycon; nel caso in cui nn troviate i piselli freschi, prendete un pacchetto al banco dei surgelati, non quelli in vasetto mi raccomando! Pesate il tutto e poi andate al banco del riso e prendete del riso basmati quello tailandese per intenderci (vi faccio risparmiare tempo cuoce in soli 10 min).

Avviatevi verso casa contenti della spesa fatta, avete dimenticato l’ammorbidente… beh poco male.


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM pag.11 osa farete arrivati a casa: mettete una pentola capiente sul fuoco piena di acqua leggermente salata e fate che prenda il bollore, nel frattempo pulite tutte le verdure e tagliatele a cubetti non più grandi di 0.5 cm. per lato… se non ci riuscite chiamate un amico geometra! Unica eccezione i pomodorini li ta

N. 1, Luglio 2008

direttore Wallymen Pessoa

A SaliMar cucina Renato...

personalmente!

fa altro che migliorare il piatto.

Cotto il riso raffreddatelo nella stes- Di solito a questo punto sbuca sa maniera che avete usato per le fuori da chissà dove un sommellier verdure. tutto impettito con la sua ciotola A questo punto il più è fatto, uni- d’argento al collo e vi decanta te le verdure, il riso e i pomodorini, tutti i possibili abbinamenti con vini condite a piacere con olio d’oliva da tutte le parti d’Italia… io vi consale pepe, se vi piace tritate del siglio un bianco leggero e fresco dalle vostre parti, quello che più vi piace sennò anche una fresca birra, ma se vi va un calice di Prosecco sarebbe l’ideale, per due motivi sostanziali 1) è piacevole in estate berlo freddo e si accompagna bene alle verdure e al riso 2) è prodotto dalle mie parti! Come vedete non vi ho dato le dosi provate voi divertitevi, certo se siete in 4 bastano 300 gr. di riso, a meno che non abbiate invitato Pantagruele.. e se di verdurine ne avete fatte troppe… usatele per una insalatona, oppure saltatele in padella con della cipolla tritata e aggiungete del pomodoro ed ecco un sugo per la pasta. E ve la siete cavata con un tagliere, un coltello, una pentola, un colino e una bacinella per contenere il tutto.

glierete un 4 spicchi, lavateli dopo averli tagliati cosi se ne andranno i semini interni che a volte risultano fastidiosi.

prezzemolo. Ah se volete un tocco furbissimo, quando bollite il riso aggiungete una bustina di zafferano effetto assicurato col riso tutL’acqua adesso bolle, buttate nel- to giallo. la pentola tutte le verdure taglia- Nota a margine si può preparare te, compresi un pò di piselli (tutto tutto prima, ma se tenete tutto in il pacchetto sarebbe troppo, riser- frigo abbiate l’accortezza di tovateli per un nuova ricetta..), ah gliere il riso 20 minuti prima di sermi raccomando i pomodorini non virlo, non è piacevole mangiarlo cuoceteli. troppo freddo. Fate prendere il bollore per al massimo 3 minuti; adesso vi insegno una cosa salutista…togliete le verdure con un colino e mettetele in un colapasta e raffreddatele sotto acqua corrente fredda (in cucina usiamo acqua e ghiaccio) questo fa sì che le verdure mantengano il loro sapore, colore e le proprietà nutritive quasi intatte.

A questo punto direte voi la ricetta è finita…. nemmeno per idea!! Adesso viene il bello, questa è solo una base con la quale poi potete sbizzarrirvi, aggiungete quello che più vi piace: quella scatoletta di tonno che non sapevate come usare e che stava per emigrare all’estero, oppure del pollo tagliato a piccoli pezzetti saltato in padelAvete dell’acqua bollente che la antiaderente, della feta greca praticamente è un brodo vegeta- con delle olive nere di Cerignola. le e la userete per cuocervi il riso Come vedete se una base c’è ed 10 minuti sono sufficienti, attenti è gia ottima da sola, aggiungere che se scuoce vengo a menarvi ingredienti senza esagerare, non

Spero che come prima ricetta non sia stata troppo banale, ma del resto mica potevo cominciare con una mousse al cioccolato con cuore di menta e salsa all’arancio no? Se volete chiedermi qualsiasi cosa da come si cucina una rapa a cosa è la cucina molecolare, sono a vostra disposizione. Buon appetito a tutti voi abitanti del metaverso.


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM

Poesia e Immagini......... Notte

direttore Wallymen Pessoa pag.12

N. 1, Luglio 2008 “Night” by AT

di Aeleen Tomsen notte scura

Dark night

notte sola

lonely night

piena di desiderio

night full of desire,

aspettative

expectations,

delusioni

disappointments.

notte di attese

Night of waiting,

sorprendenti domande

astonishing questions,

e risposte non date.

answers not said.

Notte consapevole

Night of awareness,

notte di paura.

night of fear.

Notte di crescita

Night of growth

nella comprensione.

in each other understanding.

Notte disperata

Night of despair ,

notte di riflessione.

thoughtful night .

Notte senza di te,

Night without you

notte di cambiamento ,

night of change ,

notte da sola.

night alone.

Notte.

Night .


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM pag.13

N. 1, Luglio 2008

direttore Wallymen Pessoa

Poesia e Immagini....

RACCONTAMI UNA STORIA di Aeleen Tomsen Raccontami una storia, quando la notte ladra sorprende i nostri riti e le parole e i vuoti. Dimmi una sola storia, ancora una e poi basta, e lascio questa terra di fate e di giganti, per chiudermi nel caldo delle stelle filanti che popolano i sogni quando il sonno non viene. Raccontami una storia, una col lieto fine, perché possa vedermi sorridere nel buio, quando un tuo bacio, un soffio, la candela, un respiro, si fermano a raccogliere un mio gesto nei tuoi.


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM

Poesia e Immagini.....

direttore Wallymen Pessoa pag.14

N. 1, Luglio 2008

ANIMA SCURA di Aeleen Tomsen Anima scura ,anima nera,

Senti parole vuote,

anima che sale,

accartocciate al vento,

vaghi nel buio cercando.

e tu le chiami amore,

Senza sonno, senza pace

perché non hai mai avuto amore.

senza tregua, senza resa.

Anima impervia e sola,

Senza risposta.

che percorri correndo

Cosa cerchi di nascondere

questo mondo di carta.

a te stessa?

E di gioielli.

Cosa ti spinge a tornare

Che pensi di trovare quando

e poi tornare ancora sui tuoi passi?

smetti di andare?

Guardi senza capire

Spezzi i muri del tempo

un puntino nel buio,

con le spalle, non serve.

e lo chiami infinito perché

Non trovi niente e ti fermi.

non sai come altro chiamarlo.

E piangi e gridi

Anima bella, anima selvaggia,

e ti disperi ancora,

anima pura, anima innocente

e batti i piedi.

che corre ,vola e salta.

Anima sola, anima sperduta,

Che si denuda e perde

anima ferita.

la sua forma, i contorni

Sei trafitta di rovi

per diventare ombra,

e di percosse.

assenza di spessore.

Ladri di vita ti hanno rapinato,

Ombra di cielo e vuoto

ti hanno tolto

e sonno e fame e buio

il colore ed il sapore.

ali che ti riparano,

E corri

pioggia che bagna e perde.

Ti sei fermata al buio per fuggire Hai visto un sasso rosso e lo hai raccolto. Poi guardandolo piano con stupore, lo hai rigirato in mano e lo hai chiamato cuore.


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM pag.15

N. 1, luglio 2008

Games&Games a cura di

Nicola76 Rossini Da quando LindenLab ha proibito il gioco d’azzardo in SL e la relativa chiusura dei casinò, abbiamo assistito al moltiplicarsi di diversi giochi legali con jackpot, per la felicità dei loro creator come Aargle Zymurgy (zyngo), Talirion Loon (spacebase, streetz, taxi ecc.), Kain Cleaver (deal or decline), per citarne alcuni. Ormai siamo di fronte ad una vera e propria invasione di sale giochi ed io per curiosità, ma anche per documentare meglio i nostri lettori, ho deciso di provare a giocare in una di queste. Ecco alcune land con sale gioco,ma mi raccomando non perdete troppi linden che poi mi sento in colpa!

direttore Wallymen Pessoa

ad ogni partita effettuata, questo perché molti proprietari decidono di donare una percentuale di pagamento al pot totale, un modo astuto di “ingolosire” il giocatore e di arricchirsi loro medesimi. La percentuale che si aggiungerà al pot è riportata in un piccolo

riquadro in basso. Adesso conosceremo meglio alcuni di questi giochi, ma senza nessuna pretesa di fornirvi una guida ad essi, anche perché ogni gioco è fornito di notecard con le istruzioni nelle principali lingue, ma soprattutto perché... giocando si impara!

Grid Games, Heaven Games, Beach Front Slingo/ Zyngo, TLS Shop, Space- Cominciamo col parlare del precursore che è base Games. senz’altro il più conosciuIn generale, nella parto, lo Zyngo creato da te superiore di ogni gioAargle Zymurgy. Si preco troverete la somma senta come una sorta di del Pot e più in basso lo bingo con una cartella score da superare per di gioco piena di numeri vincere; normalmente in colonna; lo scopo del in alto c’è uno script tegioco è cliccare i numeri stuale che descrive la sullo schermo che corrimodalità impostata che spondono a quelli del dipuò essere instant, time splay in basso, la partita o contest, nel primo caso è composta da 20 round, i soldi si vincono subito, per ognuno di questi si ha nel secondo e nel terzo il a disposizione solitamenpagamento è fissato ad te 10-20 secondi e allo un orario preciso, danscattare di ogni round do così la possibilità a successivo cambiano i 5 qualcun’altro di provare numeri del display. a superare il punteggio. Quasi sempre il pot cre- Spesso al posto dei nusce progressivamente meri possono capitare

dei simboli come il jolly blu (permette di selezionare una casella della colonna in cui è uscito), il jolly verde (permette di selezionare qualsiasi casella e va usato prima del jolly blu o dei numeri), poi diamanti, angeli e diavoli. I primi due fanno guadagnare 1000 punti, l’ultimo riduce lo score. I punteggi variano per la versione WILD! che è la più usata e consente di raggiungere punteggi più elevati.

CURIOSITA’...

do sono state riempite tutte le caselle della griglia, e a questo punto viene calcolato il bonus per ogni connessione riuscita. Lo scopo del gioco è collegare al meglio le stazioni tra di loro, il massimo punteggio si raggiunge facendo un doppio collegamento a tutte le 4 stazioni.

Ho notato inoltre che c’è Streetz che ha caratteristiche simili al gioco sopra citato ma si differenzia da esso perché non dovranno essere unite stazioni Lo Spacebase è un gioco spaziali bensì strade. molto veloce, semplice e intuitivo, non ci si impiega Il Taxi, è uno dei più remolto a capirne il funzio- centi giochi sviluppati da namento. La schermata Talirion Loon, ed anche principale è suddivisa da questo gioco è di faciuna griglia in cui ci sono le utilizzo. Lo scopo è di le stazioni spaziali ai 4 an- raggiungere il maggior goli e bisogna collegarle numero possibile di pasusando pezzi che posso- seggeri. no essere righe orizzontali o verticali, incroci o cur- La classica schermata ve, che vengono di vol- suddivisa da una griglia ta in volta assegnati nel rappresenta un percorpiccolo riquadro sotto lo so urbano per il taxi, con ostacoli come sensi di schermo principale. marcia vietati o macchie La partita termina quan che sporcano il taxi che


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM

CURIOSITA’...

obbligano quest’ultimo a tornare in una specifica casella con il lavaggio auto. I passeggeri, gli ostacoli, nonché le eventuali taniche di benzina che si possono trovare sul percorso, cambiano di posizione ogni volta che si recupera un passeggero. Il taxi è mosso dal giocatore una casella per volta, utilizzando ad ogni mossa un’unità di carburante ed infatti la partita finisce con l’esaurirsi delle 50 unità di esso o comunque se si esaurisce il tempo massimo. l Infine il PictZ, un gioco semplice sul genere aguzza la vista, in cui conta solo la velocità del giocatore. Nella schermata principale ci sono 25 figure più un’ altra riga in basso di 5 figure, di solito paesaggi o personaggi Disney. Bisogna cliccare le figure corrispondenti alle 5 della riga in basso, una volta individuate le 5 figure tra le 25 della griglia, si passa al round successivo e verrà assegnato un bonus se non si commettono errori. Ad ogni round cambia l’ordine delle figure e il tempo di gioco totale è di 280 secondi. Ovviamente in questo gioco è importante la velocità, ma ancor più importante è non commettere errori se non si vuol rinunciare ai bonus.

N. 1, luglio 2008

direttore Wallymen Pessoa pag.16


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM pag.17

direttore Wallymen Pessoa

N. 1, luglio 2008

testa è sempre al lavoITCommunity & ro:))”…. aspetto che scriPro-porci va…. cosa?? ITCommunity e PRO-PORCI adesso speciale a cura di grazie ad una nuova parWallymen Pessoa cellizzazione hanno una propria land? Mi metto la camicia e le scarpe e mi faccio tippare immediaUno dei primi giorni di tamente. maggio mi trovavo in spiaggia a Salimar… ero Mentre sto attraversanseduto al mio solito “seg- do la dimensione spaziogiolone” ad ammiravo il temporale del metaverso vi racconto qualcosa mare. di Luchino Burt. Luchino All’improvviso mi arriva ha esordito in Second un IM dal mio amico LuLife, come molti di noi, chino Burt (immaginate per semplice curiosità. il cellulare che squilla alHa deciso poi di dedicarl’improvviso una sensaci più tempo facendo il zione simile); mentre mi land promoter per diversi saluta penso “conoscenlocali, dalle discoteche dolo scommetto che il ai casinò, persino i night. ragazzo ne ha inventaUna attività che gli ha ta una delle sue… la sua

permesso di conoscere molta gente. Dopo un breve periodo è passato a lavorare per una piccola land che ancora stava nascendo, portando il suo contributo nell’orga

SPECIALE...

nizzazione degli eventi e delle manifestazioni che venivano svolte. Questo cammino gli ha permesso di affinare la tecnica organizzativa. Nel frattempo sono arri


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM

SPECIALE...

direttore Wallymen Pessoa

N. 0, MAGGIO 2008

ospitalità, il proporci seguendo la sua attività espansionistica nella SIM, ha acquisito una quantità tale di land da poter essere divisa tra i due gruppi. L’apporto è continuato sperimentando durante la ri-sistemazione del Club, alcune soluzioni che poi ci hanno permesso di costruire una land con caratteristiche molto originali. Sfruttando la natura “montana” della SIM abbiamo costruito in modo tale da ricavare dei locali supplementari che abbiamo chiamato “underground”: in quello del Club ho costruito addirittura un labirinto (penso uno dei primi in SL), mentre in quello di ITC abbiamo costruito la “Sala Rossa” per le sfilate di moda e la discoteca.”

@ITCommunity@ va verso attività impegnative, costruendo uno stile linearmente sofisticato, il PROPORCI vuole essere una valvola di sfogo, un luogo di sperimentazione, il posto per iniziative pazze e disparate, l’ambiente complementare per permetterci di fare iniziative che sarebbero inadatte Decidiamo insieme di allo stile e alla natura di fare due passi per visitaRubin è nato in SL nel lu- @ITCommunity@”. re le land. Quindi, mentre glio 2007 e aveva imma- Rubin quale è in questo parliamo, da PRO-PORginato fin da subito che connubio l’apporto del CI ci dirigiamo verso @ se voleva divertirsi nelle Pro-Porci? ITCommunity@. Prima di costruzioni doveva prenarrivare al quartier gedersi una sua parcella… “Da quanto già detto nerale di Luchino faccio l’apporto è evidente: da e così stato. una situazione iniziale di “ballare” gli occhi per Era un freddo lunedì di Novembre quando Rubin Mayo inaugurava con una splendida caccia al tesoro la sua land personale: il Pro-Porci club. Da quel giorno la land è a disposizione di tutti i suoi amici per fare feste private ed altro. Da Gennaio del 2008 sino a Maggio, la land del PROPORCI Club ha ospitato sia gli uffici che la sede operativa del gruppo @ ITCommunity@. vato sul posto… guarda guarda… insieme a Luchino c’è anche Rubin Mayo…e chi li ferma più questi due messi insieme:)) Nel mio radar vedo anche AliceDiMax Taurog, 1Livio Dinzeo e Bep Dagostino, le altre tre persone che compongono questo gruppo di lavoro.

Rubin, Luchino…@ITCommunity@ e PRO-PORCI come mai? Il più veloce a rispondere è Rubin: “Attualmente, mentre

pag.18 vedere quante cose interessanti ci sono a PROPORCI; ho il tempo di vedere negozietti (utili per piccoli commerci), la piscina, un gazebo romantico e una zona giochi (bellissima!!!...è una skybox a 600 metri dal suolo). Rubin si accorge del mio interesse e mi invita ad unirmi al gruppo...bene ora posso venire qui ad organizzare qualche mia festa privata:)) Su un cartello leggo anche che per i membri del gruppo sono disponibili regali mensili. Rubin ogni mese un regalo, perché? “Prima di tutto è una sfida con me stesso, per convincermi di avere fantasia e capacità tali da poter sostenere lavori anche più impegnativi. In secondo luogo, mi piace l’idea che almeno una volta al mese tutti i soci passino dalla land e si facciano un giretto alla scoperta delle novità.” Siamo al confine fra le due land; Luchino non sta più nella pelle… okei ragazzo faccio qualche


SaliM arLIFE

dove nuotano le tartarughe...mensile di moda, arte, cultura, attualità, curiosità su e intorno SecondLife in collaborazione con SLNEWSWEEK.COM pag.19 domanda anche a te:)) Una cosa semplice per farti scaldare: Come si è concretizzata l’idea di fare un gruppo? “Beh vedi, l’anno scorso ho dovuto abbandonare la mia precedente attività per motivi personali di cui non vado fiero parlare. E’ quindi nata l’idea di mettere su un gruppo proprio, capace di far fronte a quello che secondo me ( e secondo i miei collaboratori ) poteva essere di interesse comune della collettività di SL.”

direttore Wallymen Pessoa

N. 0, MAGGIO 2008

quantomeno della sua esistenza e reperibilità. ITC è tutto questo, garantiamo visibilità sul web e informazione qui nel metaverso, grazie anche all’appoggio di alcune land esterne, sulle quali possiamo a nostra volta essere presenti ( Salimar, Haad Rin, e presto credo su molte altre, se vorranno ospitarci.)” Arriviamo davanti alla “Sala Rossa”, una zona sfilate veramente molto professionale. Qui si è svol

stione di impegno che di complessità; quando gestivo l’organizzazione sulla precedente land avevo a fianco uno staff collaudato e composto da gente veramente in gamba, capace di fare un po’ tutto senza dover pesare sugli altri. Alcune di quelle persone sono ancora con me, pertanto spero e prego che le attività vengano svolte sempre con quel criterio di serietà che ci ha fino ad oggi distinto dagli al

no e Rubin trovo anche il tempo per divertirmi al luna park… è gratis per cui mi diverto ancora di più:)) Mi trasformo in un bambino entusiasta per 10 minuti ma poi Luchino mi richiama all’ordine e quindi torno a fare la parte del giornalista… ringrazio i miei due amici per l’interessante passeggiata e auguro loro una buona permanenza in Second Life.

tri.”

Clicco il teleport e mi ritrovo in spiaggia…. Luchino mi manda ancora IM… un pensiero subito nella mia mente ”non mi dire che ha già inventato qualcosa di nuovo?!?!:))”… posso stare tranquillo..nessuna invenzione, sono i suoi ringraziamenti. “Grazie a voi e in special modo SaliMarLIFE, al mio caro amico Wallymen Pessoa che ha reso possibile questo incontro e uno speciale ringraziamento a tutto il mio staff che si appresta ad intraprendere con me questo cammino.”

Mentre Luchino parla siamo entrati ad @ITCommunity@. (Per raggiungere ITCommunity tippatevi a: http://slurl.com/secondlife/Osteria/122/70/601). Ora qualcosa di un po’ più difficile:) Cos’era, cosa è, e cosa vuoi che sia @ITCommu- ta con grande successo nity@? la prima manifestazione “ITC innanzitutto è un interna completamente gruppo aperto a tutti co- organizzata da ITC: la sfiloro che vogliono o vor- lata di moda della stilista rebbero lanciare il pro- Libellula Burt. prio prodotto o le proprie opere sul mercato globale di Secondlife, utilizzando tutti i mezzi possibili che papà internet ci mette a disposizione. Come gruppo, abbiamo la possibilità di essere visibili su diversi siti web molto conosciuti e seguiti come slnewsweek, il blog di Micalita Writer, il sito di SecondlifeLab, il forum di secondlife italia, e ovviamente sul nostro sito web personale http:// bepdesign.jimdo.com/ itcommunity.php. La nostra politica è che più un prodotto è visibile, più diventa facile per l’utente finale trovarlo o sapere

Ci dirigiamo verso la discoteca e Luchino mi racconta che intende gestire @ITCommunity@ come una macchina promotrice molto dinamica ed articolata. Mentre scrivo questo articolo stanno definendo lo staff straniero che si occuperà di ricevere in land gli avventori non italiani e di seguirli nelle loro esigenze o nel loro semplice primo giro turistico della location.

SPECIALE...

Passando dalla piazza eventi scopro che vi sarà una promozione che permette di avere il negozio gratis per il primo mese. La politica di ITC è quella di coinvolgere i vendors in modo da renderli partecipi ad eventi che potrebbero sponsorizzare i loro lavori.

Strada facendo, senza incontrare camping, arriviamo davanti alla discoteca. Il locale è qualcosa di unico, un ambiente veramente diverso dal solito. Non ve lo voglio descrivere io…. andate voi a farci un giro… potreste farlo in una di quelle Luchino, hai già dovuto serate a tema con conprovvedere a “gestire” test oppure durante una una land; quanto è com- caccia al tesoro. Vedete voi, di occasioni ne avreplicato secondo te? te molte. “Credo sia più una quePrima di salutare Luchi-

Mentre cerco landmark per tornare a Salimar rivedo Alice nel radar… la prossima volta non mi può scappare:))) Le grido in chat “Aliiii...non pensare di cavartela così facilmente… la prossima volta le domande saranno tutte per te:))”; sono sicuro che non mi ha sentito… leggendo questo articolo scoprirà che sto preparando una intervista anche per lei:))))

Mi rimetto a dorso nudo, tolgo le scarpe e torno sul mio “seggiolone” a guardare il mare:)) ..vi aspettiamo al prossimo numero... ...restate in contatto....:)


SaliMarLIFE N.1