Page 1

Il laboratorio teatrale dell’Istituto Comprensivo “Enrico Toti” presenta “Dal profondo del mio Shtetl”


Pannello realizzato dagli alunni delle classi 3 A e 3 B


Il 27 gennaio gli alunni delle classi 3 A e 3B a tempo prolungato

hanno

messo

in

scena

uno

spettacolo

teatrale-musicale dal titolo “Dal profondo del mio Shtetl� in memoria di tutte le vittime della Shoah.


Ma cos’è uno Shtetl? E come riuscire a mettere in scena i personaggi e le muscihe che lo hanno caratterizzato?


Lo Shtetl è il tipico villaggio dell’Europa dell’est in cui il popolo ebraico viveva prima delle persecuzioni razziali. Per rappresentare lo Shtetl gli alunni che si sono occupati della scenografia hanno preso spunto da due opere…


La scenografia‌

Il disegno della copertina ha ispirato i due pannelli che sono stati utilizzati per la scenografia‌


La scenografia…

Ecco il nostro pannello…


La scenografia…

“La casa blu” di Marc Chagall (1917) pittore di origini ebraiche


La scenografia…

Ecco il nostro pannello…


A tutte le persone presenti in sala sono stati distribuiti dei triangoli colorati che ricordavano quelli che gli ebrei furono costretti a portare durante gli anni della persecuzione‌


Gli insegnanti e il Dirigente Scolastico hanno appuntato invece sui loro abiti la stella di David, simbolo della religione ebraica‌


E le musiche? Hanno accompagnato lo spettacolo le musiche di Moni Ovadia, compositore di origine ebraica, che contribuisce a diffondere la cultura yiddish.


Il coro degli alunni dell’Istituto ha messo in musica il celebre passo di Primo Levi, tratto da “Se questo è un uomo”…


La musica‌

Voi che vivete sicuri nelle vostre tiepide case; Voi che trovate tornando la sera il cibo caldo e visi amici‌


La musica‌

Considerate se questo è un uomo che lavora nel fango che non conosce pace che lotta per mezzo pane che muore per un sÏ e per un no


La musica…

Considerate se questa è una donna senza capelli e senza nome senza più forza per ricordare vuoti gli occhi e freddo il grembo come una rana d’inverno


La musica…

Meditate che questo è stato: Vi comando queste parole scolpitele nel vostro cuore stando in casa andando per via…


Lo spettacolo si è concluso sulle note di “Hatikvah”, in ebraico

“La

sottofondo…

speranza”,

che

potete

ascoltare

in


La musica‌ Hatikvah di Naftali Herz Imber (1882) Kol od balevav p'nimah Nefesh Yehudi homiyah Ulfa'atey mizrach kadimah Ayin l'tzion tzofiyah


La musica‌

Hatikvah Od lo avdah tikvatenu Hatikvah bat shnot alpayim L'hiyot am chofshi b'artzenu Eretz Tzion v'Yerushalayim


La musica…

Hatikvah

Finché dentro il cuore, in profondità, l’anima ebrea ci sussurrerà e alle porte dell’Est, là dove sorge il sol un occhio guarda al monte di Sion


La musica…

Hatikvah

Non è persa la speranza, speranza già bimillenne, d’esser un popol libero in terra di Sion, Gerusalemme


Le poesie dei bambini di Terezin

La farfalla L’ultima, proprio l’ultima, di un giallo così assolutamente giallo, come una lacrima di sole quando case sopra una roccia bianca così gialla, così gialla!


Le poesie dei bambini di Terezin

L’ultima, volava in alto leggera, aleggiava sicura per baciare il suo ultimo mondo.


Le poesie dei bambini di Terezin

Tra qualche giorno sarĂ  giĂ  la mia settima settimana di ghetto: i miei mi hanno ritrovato qui e qui mi chiamano i fiori di ruta e il bianco candeliere di castagno nel cortile.


Le poesie dei bambini di Terezin

Ma qui non ho rivisto nessuna farfalla. Quella dell’altra volta fu l’ultima: le farfalle non vivono nel ghetto.


Le poesie dei bambini di Terezin

Lacrime E dopo di loro la rassegnazione giunge lacrime senza le quali la vita non è lacrime ispirazione alla tristezza, lacrime che scendono senza tregua.


Per la realizzazione dello spettacolo si ringraziano le insegnanti: Caterina Cattai e Marilena Mangiagli per la recitazione Michela Fregonese per le musiche Enrica Visca per le scenografie


Impaginazione e grafica a cura di Marilena Mangiagli e Michela Fregonese


Dal profondo del mio Shtetl  

Laboratorio teatrale musicale degli studenti della 3^ A e 3^ B dell'Istituto Comprensivo 'E. Toti' di Musile di Piave per "Il giorno della...

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you