Issuu on Google+

LUISS SOSTENIBILE Dossier Efficienza Energetica

"Se non ora, quando? Se non io, chi?" Issue L’efficienza energetica rappresenta l’elemento determinante per il successo delle politiche energetiche dei prossimi decenni, grazie alla possibilità che essa offre di raggiunger allo stesso tempo diversi obiettivi. Ridurre i consumi energetici vuol dire infatti limitare il ricorso ai combustibili fossili, i quali rappresentano la maggiore causa dei cambiamenti climatici a livello globale. In aggiunta, una tale riduzione si traduce per l’Italia in una minore necessità di import da paesi stranieri, con evidenti benefici di natura sia economica che geopolitica. Infine, dare concreta applicazioni ai principi di efficienza energetica rappresenta l’approccio più responsabile alla gestione di risorse comuni, siano esse della società intera o di una sua comunità più ristretta (l’università).

Framework legislativo

Con il Pacchetto Clima e Ambiente, la Commissione Europea definisce l’ambizioso obiettivo di realizzare una riduzione del 20% dei consumi energetici entro il 2020. Secondo l’iter di approvazione del Pacchetto, una votazione definitiva in sede comunitaria dovrà essere raggiunta entro la primavera 2009. Ciò si tradurrà a breve nella costruzione di un favorevole framework legislativo in supporto alle attività che i cittadini, le organizzazioni private e gli enti pubblici saranno chiamati a porre in essere per il raggiungimento degli obiettivi. Secondo le stime pubblicate dalla Commissione Europea, esistono degli ampi margini di riduzione dei consumi energetici anche in relazione al settore terziario (30% rispetto al 2005).

Gli studi della Commissione fanno riferimento in particolare ai consumi di elettricità per l’illuminazione di ambienti esterni e interni, e al massiccio ricorso ai combustibili fossili per il riscaldamento e per i trasporti. Il sostegno della legislazione italiana e comunitaria, accompagnato da una intelligente diffusione delle best practices a livello europeo, possono rendere decisamente più agevole il cammino di una università verso la razionalizzazione degli usi finali dell’energia. In questo quadro, il ruolo dell’amministrazione Luiss è chiaramente fondamentale per la realizzazione di benefici significativi sia per il campus che per la società nel suo insieme.


LUISS SOSTENIBILE Dossier Efficienza Energetica

EFFICIENZA ENERGETICA IN LUISS Obiettivi

Nel più ampio contesto di una azione volta a rendere il campus universitario più “sostenibile”, l’efficienza energetica gioca un ruolo primario per il successo del progetto. Ciò accade perché razionalizzare e ridurre i consumi energetici porta al duplice vantaggio di garantire una implementazione veloce e dei risparmi significativi nel breve termine (che permettono dunque di ammortizzare rapidamente gli investimenti). Nella pratica, l’amministrazione universitaria può agire seguendo due direttrici fondamentali: 1. ridurre i consumi (eliminare gli sprechi) energetici del campus universitario e di tutti gli uffici ad esso collegati; 2. sostenere un cambiamento nei comportamenti individuali di utilizzo dell’energia di studenti, docenti, dipendenti e di tutti i soggetti coinvolti nell’attività quotidiana dell’università. Vi sono evidentemente ampi margini di efficientamento per quanto riguarda i consumi del campus. Essi sono riassunti brevemente nella lista di seguito: • Illuminazione, sia interna che esterna, con ricorso a o migliori tecnologie (es.led), o sensori automatici di accensione/spegnimento negli ambienti con minore frequenza di utilizzo (bagni, alcuni ambienti esterni). • Riscaldamento, con ricorso a o un migliore isolamento termico degli ambienti interni, o termostati intelligenti che determinino la temperatura ottimale per gli ambienti interni1. Il ricorso a interventi migliorativi sul campus deve essere accompagnato da una parallela opera di comunicazione nei confronti di tutti gli stakeholders dell’università. La gestione di un coerente e coordinato processo di informazione e di sensibilizzazione alle tematiche dell’efficienza energetica fornirebbe infatti la giusta motivazione per tutti i soggetti coinvolti a tradurre tali codici di comportamento nelle proprie abitudini individuali. Proposte di intervento Luiss Sostenibile è un gruppo di studenti con particolare attenzione, interesse e conoscenza delle tematiche ambientali. Ciò tuttavia non può rappresentare un pool di competenze sufficiente a realizzare un assessment delle reali potenzialità di efficienza del campus universitario, considerata l’evidente mancanza di formazione apposita in tal senso. Le Energy Service Companies (ESCOs)2 sono società riconosciute come tali dall’AEEG, le quali hanno l’obiettivo di realizzare interventi di efficienza energetica con partner, tramite contratti definiti. In breve, tali società si fanno carico dell’opera di realizzare interventi di efficientamento e razionalizzazione dei consumi energetici degli spazi indicati dal soggetto richiedente (es. Luiss). I benefici in termini di risparmio sulla bolletta energetica sono poi trattenuti dalle ESCO per i primi anni (per coprire i costi e remunerare gli investimenti) mentre i risparmi negli anni successivi sono a pieno vantaggio del richiedente. Con tale opera, entrambi i soggetti coinvolti ottengono significativi benefici economici (ai quali possono aggiungersi quelli riguardanti la vendita di Certificati Bianchi3). Luiss Sostenibile raccomanda all’amministrazione universitaria di attivarsi per ottenere da diverse ESCO italiane un preventivo (gratuito) ed un piano di intervento per il campus. Il ricorso a specialisti del settore è l’unica garanzia per comprendere i reali margini di miglioramento

1

 ‘E stata osservata una diffusa insoddisfazione da parte degli studenti circa il riscaldamento degli ambienti interni, con  temperature troppo alte nei mesi invernali.  2  http://it.wikipedia.org/wiki/Energy_Service_Company  3  I Certificati Bianchi sono titoli che attestano la riduzione di consumi energetici da parte di un ente (sia pubblico che  privato). Questi possono essere venduti e acquistati e rappresentano una ulteriore forma di incentivazione ad interventi  di efficienza energetica.


LUISS SOSTENIBILE Dossier Efficienza Energetica dell’università. In aggiunta, il ricorso alle ESCO rappresenta uno strumento ottimale che azzera il rischio dell’investimento per l’università4. Link e documenti Esco Italia http://www.escoitalia.it/ Efficienza Energetica – Enea http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/ Efficienza Energetica – EC http://ec.europa.eu/energy/efficiency/index_en.htm#

4

 L’assenza di rischio diretto negli investimenti ha rappresentato in diversi casi (aziende, uffici pubblici, ospedali) la  motivazione principale a ricorrere ad una partnership con delle ESCO.


LUISS SOSTENIBILE Dossier Efficienza Energetica

"Se non ora, quando? Se non io, chi?"

CONTATTI

luiss.sostenibile@gmail.com


EFFICIENZA ENERGETICA-REPORT