Page 1

Trattamento perfetto degli strumenti PG 8536


La nuova linea di prodotti PG 85 di Miele Professional

Il trattamento in macchina degli strumenti impiegati nel settore medico oggigiorno deve soddisfare esigenze sempre maggiori in termini di performance e redditività. Il nuovo termodisinfettore PG 8536 High-End di Miele Professional, adatto per l’impiego centralizzato e locale e tecnologicamente innovativo, rappresenta la soluzione ideale per le più svariate situazioni: ­ottimi risul­tati di lavaggio, processi di lavoro più efficaci e abbattimento dei costi in crescita costante.

Con il nuovo termodisinfettore PG 8536 della linea di prodotti PG 85 Miele Professional detta nuovi parametri per il trattamento di strumenti presso cliniche, ambulatori medici, ambulatori di chirurgia mobili e ambulatori specialistici. Grazie alla struttura e alla dotazione costantemente adattate per ­essere perfette, questa macchina offre vantaggi nel rendere costantemente disponibili all’uso quotidiano gli strumenti. In particolare le innovative caratteristiche di dotazione Perfect consentono all’utente di trattare gli strumenti medici in modo ancora più semplice e rapido. Il vantaggio è da ritenere tale soprattutto considerando i budget sempre più limitati e le esigenze sempre crescenti.

Come tutte le macchine della nuova linea PG 85, la PG 8536, per la prima volta in questa classe di potenza, offre una molteplicità di innovazioni: • comando liberamente programmabile PROFITRONIC+ • tecnologia a sensori PerfectSpeed, per il braccio irroratore • controllo del volume di dosaggio a ­ultrasuoni PerfectFlow dipendente da temperatura e prodotti, • modulo di misurazione della conducibilità PerfectPureSensor L’impiego costante di tecnologie avanzate abbinato alla proverbiale qualità di Miele Professional garantisce in ogni momento all’utente l’affidabilità e l’elevata efficienza di un ottimo sistema della linea PG 85. ­Perfection Guaranteed.

3


La nuova PG 8536: un parametro di perfezione nella sua gamma Precisione, sicurezza ed efficienza

Rendimento perfetto • sistema igienico ad acqua di nuovo ­prelevamento con cambio d’acqua dopo ogni fase • elevata potenza di circolazione: 600 l • due bracci irroratori (il terzo braccio è ­applicato al cesto superiore) per il lavag­ gio accurato delle superfici • disposizione ideale degli ugelli iniettori e numero di rotazioni impostabili dei bracci • sistema a iniezione per il lavaggio accurato delle cavità • collegamento diretto dei carrelli/ cesti ­superiori alla guida acqua • sistema ad aria calda per l’asciugatura perfetta degli strumenti, internamente ed esternamente Massima sicurezza • comando liberamente programmabile PROFITRONIC+ con 64 posizioni programma e 17 programmi di lavaggio e disinfezione standardizzati; posizioni ­libere per l’utente da occupare con programmi personalizzati • programma VARIO TD standard per il ­lavaggio e la disinfezione di routine degli strumenti • programma OXIVARIO per strumenti ­critici che richiedono esigenze specifiche di lavaggio in base alle direttive dell’istituto Robert Koch (RKI)

4

• programma OXIVARIO PLUS per la prevenzione della trasmissione iatrogena dell’agente della malattia di Cretzfeld-­ Jacob in base alle norme dell’istituto ­Robert Koch (RKI) • programma ORTHOVARIO per strumenti ortopedici delicati in alluminio • programma OFTALMOLOGIA per l’eliminazione sicura delle proteine nel trattamento degli strumenti oftalmologici sensibili; eccezionali risultati di risciacquo finale garantiscono la rimozione accurata dei residui delle sostanze chimiche • semplice pulizia igienica del frontale della macchina grazie a maniglie arrotondate e struttura del pannello lineare senza angoli • riconoscimento automatico del carrello • blocco elettrico dello sportello • correzione automatica del programma dopo interruzione • regolazione e controllo della temperatura grazie a due sensori • pratico accesso di misurazione per la convalida del processo • Waterproof-System di Miele contro danni causati da perdite

Ottima redditività • materiali pregiati, di lunga durata • breve durata dei programmi • consumo idrico ed energetico economico • impiego economico dei prodotti nel ­dosaggio • abolizione del prelavaggio e lavaggio ­finale a mano • trattamento delicato e mantenimento del valore degli strumenti grazie alla disposizione stabile in cesti e inserti speciali • capacità: sette bacinelle DIN, tre set AN, due set MIC, 48 specula vaginali Il nuovo termodisinfettore PG 8536 si impone in un mercato in cui la qualità di trattamento Miele è già consolidata, detta tuttavia nuovi parametri nella sua classe in termini di rendimento, sicurezza e redditività. Le integrazioni al prodotto come programmi e inserti supplementari, moduli separati per il trattamento dell’acqua, afflusso dei prodotti e tracciabilità dei processi nonché assistenza a distanza da parte del servizio di intervento tecnico Miele consentono di realizzare soluzioni complete perfette che rispondono alle esigenze individuali. La tecnologia innovativa Miele già nota nel settore delle macchine di grandi dimensioni e le innovazioni Perfect di Miele sono garanzia di ottimi vantaggi anche per la PG 8536.


5


PerfectTouchControl Visualizzazione di testi completi

• massimo comfort d’uso • perfetta igiene • controllo costante

Semplice da utilizzare, eccezionale per la pulizia: i termodisinfettori della linea PG 85 sono dotati di serie di un display sensibile al tocco. Il nuovo display PerfectTouch assolutamente pratico garantisce il massimo comfort d’uso e perfetta igiene. La superficie in vetro completamente liscia, integrata a filo nella macchina e resistente alle aggressioni chimiche consente all’utente di pulirla in modo semplice ed efficace. Tutte le superfici sensibili al tocco sono disposte dietro il vetro ed è sufficiente sfiorarle per attivare le diverse funzioni anche se l’utente indossa dei guanti. Tramite i pochi tasti è possibile attivare e disattivare qualsiasi ­funzione; tutte le fasi vengono visualizzate con testi completi. La guida mette a disposizione 20 lingue mentre i testi, p.es. relativi alla temperatura reale, alla conducibilità, al tempo residuo e ai dati di protocollo desiderati possono essere definiti individualmente. Grazie al comando integrato del ­valore A0 l’utente può inoltre definire i ­propri valore A0 o quelli richiesti dalle ­normative.

6


PerfectSpeedSensor Trattamento sicuro

• processi controllati con precisione • protezione efficace contro il blocco dei bracci irroratori • ottimi risultati di lavaggio e disinfezione

Affinché il risultato del lavaggio e della disinfezione sia garantito, la velocità di rotazione dei bracci irroratori non deve superare determinati limiti. Con la nuova unità di controllo PerfectSpeedSensor per i bracci si controlla e si documenta il numero di giri preciso di ogni singolo braccio irroratore, dai bracci della macchina fino ai bracci ­applicati ai cesti e ai carrelli. La tecnologia a sensori dei bracci verifica costantemente tramite un listello, su cui sono applicati dei sensori e situato all’esterno della vasca di lavaggio, se è stato raggiunto il numero di giri prestabilito. Sul display compare se i valori sono corretti o se la tecnica di lavaggio o il processo devono essere sottoposti a controllo, p.es. poiché la formazione di schiuma compromette le rotazioni del braccio.

Qualora i valori impostati non dovessero corrispondere a quelli prestabiliti, a seconda dell’impostazione effettuata viene visualizzata una segnalazione di guasto oppure il programma viene interrotto per consentire all’utente di eliminare il guasto. Eventuali divergenze possono essere rilevate automaticamente dalla documentazione del processo. La tecnologia a sensori per i bracci irroratori offre un’efficace protezione contro i blocchi dei bracci causati talvolta dagli oggetti nei cesti e consente di valutare i rapporti di pressione di lavaggio nella macchina, nei carrelli e nei cesti. Di fondamentale importanza: il rispetto del numero di giri dei bracci irroratori è un indicatore importante per la riproducibilità precisa dei processi; offre infatti maggiore sicurezza nel trattamento degli strumenti.

7


PerfectFlowSensor Verifica della concentrazione di dosaggio: costante, precisa, affidabile

• rilevamento preciso del volume di dosaggio • risultati di misurazione precisi • controllo perfetto del dosaggio dei prodotti Un fattore determinante per ottenere ottimi risultati nel trattamento è la misurazione precisa del volume di dosaggio delle sostanze chimiche da utilizzare. Anche la ­norma valida DIN EN ISO 15883 prescrive il controllo del dosaggio dei prodotti. Il nuovo sistema di controllo del volume di dosaggio a ultrasuoni brevettato PerfectFlowSensor di Miele Professional offre maggiore sicurezza rispetto ai sistemi di misurazione tradizionali. Il PerfectFlowSensor è integrato di serie nella PG 8536 e garantisce una ­misurazione precisa sinora mai raggiunta e il controllo del volume dosato delle sostanze chimiche impiegate nel processo, indipendentemente dalla viscosità e dalla temperatura ambiente. Il sistema di misurazione funziona indipendentemente dal sistema di dosaggio ed è soggetto a calibratura.

8

La tolleranza di dosaggio può essere definita in modo soggettivo dall’utente. L’impiego di sostanze chimiche è regolato in modo efficace indipendentemente dal tipo di prodotto e anche in condizioni estreme di utilizzo (funzionamento continuo, condizioni climatiche particolarmente variabili). Qualsiasi divergenza rispetto al dosaggio impostato viene rilevato con estrema sicurezza per garantire la riproduzione precisa dei processi. Se le divergenze non dovessero rientrare nelle tolleranze, a scelta suona l’allarme oppure il programma si interrompe immediatamente.


9


PerfectHepaDrying – Aria purificata per l’asciugatura PerfectDoc – Documentazione completa

10

• ottimi risultati di asciugatura • elevata purezza dell’aria nella vasca di lavaggio • massimi standard di igiene

• tracciabilità permanente • rilevamento di tutti i parametri • sicurezza perfetta per la rintracciabilità dei processi

Anche nella fase di asciugatura: nuovi ­standard di igiene con tecnologia Miele ­innovativa. Il nuovo filtro HEPA classe H 13, resistente alle alte temperature, posizionato direttamente davanti al braccio irroratore impedisce l’accesso di particelle sospese provenienti dall’aria ambiente. Il PerfectHepaDrying, grazie a una guida aria migliorata, è garanzia di ottimi risultati di asciugatura.

La PG 8536, come tutte le macchine della linea PG 85, è dotata di serie di un’interfaccia collegata in rete per la tracciabilità dei processi. Tramite questo modulo PerfectDoc è possibile la connessione a un software di documentazione del processo. In questo modo si possono rilevare numerosi parametri relativi al processo, come p.es. curve della temperatura, e documentare protocolli interi compresi valori A0, quantità di dosaggio, rotazioni dei bracci irroratori e conducibilità. In alternativa la documentazione può essere resa disponibile anche tramite stampante. Solo la tracciabilità completa del processo garantisce la massima sicurezza per la riproduzione precisa di tutti i trattamenti.


PerfectPureSensor Risciacquo finale senza residui

• misurazione costante della conducibilità • risciacquo senza residui • massima sicurezza del trattamento

I residui depositatisi e presenti nel risciacquo finale possono pregiudicare il risultato del trattamento. Per esempio i residui alcalini in oftalmologia in casi estremi possono causare complicazioni serie al successivo utilizzo degli strumenti. Un elevato contenuto di sostanze residue possono causare modifiche del materiale sugli strumenti in forma di corrosione e ­depositi. Per questo motivo l’utente deve sempre essere messo a conoscenza della possibile presenza nella liscivia di sostanze indesiderate ed eventualmente poter verificare di che tipo di sostanze si tratta. Con il nuovo sistema di misurazione della con­ ducibilità brevettato PerfectPureSensor, da applicare come opzione sulla nuova macchina PG 8536, è possibile rilevare con sicurezza la presenza di sostanze indesiderate nella liscivia, come per esempio sali solubili di sostanze chimiche alcaline o -acide e di conseguenza ridurle a un valore limite definito dall’utente stesso.

I residui vengono quindi identificati tramite la conducibilità della liscivia. Misurazione e controllo si svolgono mediante un sistema non soggetto a manutenzione e che misura la conducibilità con tolleranze minime in un’area compresa tra 5-40 µS/cm e 40 µS/cm – 100 mS/cm. A seconda ­dell’opzione di impostazione è possibile gestire lo svolgimento del programma ­tramite la misurazione della conducibilità. Tramite il sensore sarà quindi possibile ­gestire automaticamente il numero delle fasi di risciacquo finale necessarie fino ad attestarsi sotto il valore limite definito. ­Finché con il test finale non si raggiunge la conducibilità stabilita dall’utente seguono automaticamente altri risciacqui. Il controllo relativo al funzionamento può essere visualizzato sul display e infine documentato.

Con la misurazione della conducibilità tramite il sensore PerfectPure i valori indicati dai fornitori di sostanze chimiche relativi ai residui tollerabili sugli strumenti chirurgici rimangono invariati. In questo modo si ­garantisce che le sostanze residue rimaste sugli strumenti non rappresentano alcun ­rischio per il paziente sottoposto a intervento. Oltre alla sicurezza in termini tossicologici il mantenimento del valore degli strumenti è un ulteriore vantaggio importante per l’utente. Inoltre la registrazione della conducibilità relativamente all’intero svolgimento del processo offre ulteriore ­sicurezza nella riproduzione esatta dei processi convalidati.

11


La gamma PG 85 di Miele Professional Tecnologia perfetta e servizio di assistenza impeccabile

• prodotti High-End, consulenza ­High-End • assistenza tecnica competitiva • assistenza a distanza per la massima sicurezza di funzionamento

Grazie alla loro perfezione le macchine ­della linea PG 85 dettano nuovi parametri per il futuro del trattamento automatico di strumenti medici presso cliniche, ambulatori e sale operatorie. Grazie alla collaborazione con il servizio di assistenza Miele ­proverbialmente eccellente, l’utente dispone di un sistema di lavaggio e disinfezione High-End sicuro. Secondo l’opinione dei clienti l’assistenza tecnica di Miele offre ormai da anni un servizio impeccabile. La diffusione strategica e capillare della rete di assistenza permette a Miele di essere costantemente al servizio dell’utenza. Una soluzione ideale per cliniche e sale operatorie è l’assistenza a distanza che Miele mette a disposizione per rilevare la diagnosi dei guasti per via telematica. Questa soluzione garantisce all’utente prestazioni di assistenza com­ petenti e risoluzioni dei problemi nel minor tempo possibile: massima sicurezza, affidabilità impeccabile e massima redditività.

Modulo di assistenza a distanza

12


13


Dati tecnici PG 8536

Termodisinfettore

PG 8536

Macchina a carica frontale con sportello a ribalta, senza cesti

Macchina a posizionamento libero, con coperchio

Sistema con acqua di nuovo prelevamento, temperatura max. 93°C

Portata pompa di circolazione (Q) [max. l/min]

600

Elettronica/programmi PROFITRONIC+, liberamente programmabile

64 posizioni programma

Blocco elettrico dello sportello

Disinserimento carico di punta

Sensori per riconoscimento automatico del carrello

Interfaccia collegata in rete per la tracciabilità del processo

Sensori nel braccio irroratore

Misurazione della conducibilità

opzione

Possibilità di connessione per assistenza a distanza

Allacciamenti idrici 1 acqua fredda, 0,5–10 pressione di flusso (50–1000 kPa)

1 acqua fredda per condensatore di vapore (DK), 0,5–10 bar pressione di flusso (50–1000 kPa)

1 acqua calda, 0,5–10 bar pressione di flusso (50–1000 kPa)

1 acqua distillata, 0,–10 bar pressione di flusso (50–1000 kPa)

Pompa di alimentazione acqua demineralizzata

opzione

4 tubi di afflusso 1/2” con raccordo 3/4”, l = ca. 1,7 m

Pompa di scarico DN 22 prevalenza 100 cm

Scarico acqua condensatore di vapore (DN 22)

Waterproofsystem (WPS)

Collegamento elettrico

14

3 N AC 400 V 50 Hz, cavo di alimentazione ca. 1,7 m, 5 x 2,5 mm2

Riscaldamento [kW]

9,0

Pompa di circolazione [kW]

1,2

Potenza assorbita [kW]

10,2

Protezione [A]

3 x 16


Termodisinfettore

PG 8536

Dispositivi di dosaggio 1 pompa di dosaggio per prodotti liquidi, acidi

• pompa a soffietto

1 pompa di dosaggio per detersivi liquidi

• pompa a soffietto

Pompa di dosaggio DOS 2 per brillantante, neutralizzante

opzione

Pompa di dosaggio DOS 4 per disinfettante, detersivo liquido

opzione

Controllo a ultrasuoni del volume di dosaggio

Scomparto per 4 taniche da 5 l

Depuratore acqua Per acqua fredda e calda fino a 70°C, addolcitore acqua per macchine di grandi dimensioni

Condensatore di vapore Nebulizzatore

Essiccatore Ventola [kW]

0,3

Resistenza [kW]

2,3

Potenza assorbita [kW]

2,6

Portata aria [m3/h]

60

Impostazione temperatura in scatti di 1°C [°C]

60–115

Impostazione durata in scatti di 1 min [min]

1–240

Prefiltro classe EU 4, efficienza di filtrazione > 95% durata 100 h

Filtro aria a particelle/filtro Hepa classe S H 13, efficienza di filtrazione > 99,992% (DIN EN 1822) durata 500 h

Misure/peso Misure esterne H/L/P [mm]

1175/900/700

Misure vasca di lavaggio H/L/P [mm]

500/535/O*=473 U*=516

Peso [kg]

177

Rivestimento Acciaio inox

Conformità alla norma DIN EN ISO 15883-1/2, EN 61010-2-40, EN 61326 Marcature (marchio CE) VDE, VDE-EMV, MPG CE 0366, IP20

*O = cesto superiore, U = cesto inferiore • = di serie

15


Miele Italia S.r.l. 39057 S. Michele/Appiano (BZ) Strada di Circonvallazione, 27 Internet: http://www.miele-professional.it E-mail: info@miele-professional.it Agenzie e centri di assistenza tecnica in tutte le regioni d’Italia

Tutela dell‘ambiente: la carta di questo prospetto è sbiancata al 100% senza additivi al cloro.

© Miele & Cie. KG, Gütersloh / M.-Nr. 7 883 080 / Con riserva di modifiche FM 100735 (XX) - 05/10

Trattamento degli strumenti PG 8536  

Trattamento professionale degli strumenti

Trattamento degli strumenti PG 8536  

Trattamento professionale degli strumenti

Advertisement