Issuu on Google+

Con siglio Regionale del Molise

Al Sig. Presidente del Consiglio Regionale del Molise Sede

Interrogazione con risposta orale e scritta all’Assessore Regionale al Lavoro sul tragico incidente di Campomarino (CB) in cui è deceduto il bracciante rumeno Radu Gheorche; Premesso che il 29.7.2008 è stato ritrovato morto, nel mentre era intento al lavoro, nelle campagne di Campomarino (CB), Radu Gheorche, operaio rumeno con regolare permesso di soggiorno residente a Torremaggiore (FG); Acquisito dagli organi d’informazione che il decesso risalirebbe alla mattina e quindi diverse ore prima dell’allarme lanciato e della richiesta di soccorso, col dubbio che un pronto intervento avrebbe potuto salvare la vita dell’operaio; Considerato che nella stagione estiva nelle campagne del Basso Molise vengono impegnati centinai di braccianti in prevalenza stranieri ed extra-comunitari per operazioni di raccolta o in generale per attività in agricoltura; chiediamo 1) di accertare cos’è realmente accaduto nella morte di Radu Gheorche e perché siano trascorse ore prima di allertare i soccorsi; 2) di verificare, di concerto con le organizzazioni imprenditoriali agricole e con i sindacati, un piano specifico di vigilanza e prevenzione, che miri a tutelare la sicurezza dei braccianti, salvaguardare la loro incolumità fisica e accertare il rispetto delle norme contrattuali; 3) di definire con l’Assessorato alla Sanità misure mirate di pronto intervento e soccorso per le centinaia di lavoratori coinvolti nelle operazioni di raccolta e promuovere come Assessorato alle Politiche Sociale iniziative di inclusione e assistenza in favore degli immigrati per alleviare i loro disagi e offrirgli condizioni di vita più umane. Campobasso, 30 luglio 2008

Michele Petraroia Mauro Natalini Michelangelo Bonomolo Michele Pangia Francesco Totaro Massimo Romano

Via IV Novembre, 87 – 86100 Campobasso


Interr._bracciante_rumeno