Issuu on Google+


Facciata Facce, una, due, tre…decine di facce, volti noti, volti sconosciuti…cosa

significano, che storia nascondono, quali tracce di quella storia sono rimaste impresse su quei lineamenti, annidate nelle pieghe delle rughe, nascoste dentro gli sguardi, liberate dai sorrisi?

Andare in cerca di loro, inseguirle e catturarle, imprigionarle nella memoria

e poi…voilà, scoprirle, inventarle, metterle in gioco, dipingerle. Sono ritratti? Invenzioni? Un po’ l’uno un po’ l’altro, sono, soprattutto, una ricerca, anzi una duplice ricerca.

UBER Luciano Gatti, infatti, non pare volersi accontentare dell’apparenza

delle cose, tutto il suo percorso artistico, fino ad ora, denota, al contrario, una non comune sensibilità ed una curiosità intelligente che danno sostanza ad una volontà tenace di sperimentatore, tutto ciò va a formare la ragione prima di questa pungente investigazione sul reale che muove da due poli di interesse principali: l’uomo, che Uber aveva già in passato sezionato e curiosamente investigato, riducendolo a icona neofigurale all’interno di una dissezione informale o ad


critica uno stato pressoché larvale dentro manti di luce, e l’io, che al primo si collega, quale riflesso individuale, segno e riconoscimento.

La ricerca artistica di Uber diventa un sottile bisturi che fende e separa l’og-

gettività dalla soggettività e su entrambe indaga, tra ironia e pensiero, leggerezza e severità, facendone segno, spargendo colore, esaltando materia.

Forse perché questa comune umanità è materia e colore ed anche linea,

segno, scrittura e lo è da millenni e ora, a chi la vuol catturare, come Uber, parla del sé, dell’inconosciuto, della luce e del buio dell’anima, che è poi quel che sta dietro e dentro ogni tratto di ogni volto, dell’uno e dei molti, sospeso, ognuno, nel tempo dello spazio che gli appartiene. dr.ssa Tiziana Cordani


CUSTODE

104*53 cm Bitume e acrilico su tela

Sempre vicino.


MAMI

24*30 cm Acrilico su tela

Un

etnico dire.


D’ESTRO

32*57 cm Tecnica mista su tavola

Spiccata

creatività.


SOFIA

40*40 cm Olio su tavola

Primavera ad est.


TERESINA 65*90 cm Olio su tela

Sto bene come sto. Bella dentro.


AMILCARE IL POSTINO 27*27 cm Acrilico e bitume su tela

Amilcare

suona sempre due volte.


MADEMOISELLE ROCOCO’ 86*43 cm Olio e catrame su tela

Troppo pur che sia.


FAMIGLIA ROSSINI

Complici

30*40 cm Acrilico su tavola

su questo spazio troppo stretto.


MILITE IGNOTO 100*140 cm Acrilico su tela

Senza

matricola.


SPIO X

30*40 cm Acrilico su cartone

In certi

posti o ci vai o ci capiti.


LAURO 100*150 cm Olio su tela

Con

licenza d’amare.


TRUDY

Non si

25*40 cm Acrilico su tavola

turba colui che sa navigare.


GERARDO 25*35 cm Acquerello su carta

Diplo-

matico latitante.


LARA

93*93 cm Olio e bitulina su tela

Ingenua

maturitĂ .


LADY

40*50 cm Olio su tela

Il Bon Ton in scatola.


CAVALLO PAZZO (TASHUNKA UITKO) 45*45 cm Acrilico e catrame su tela

Non

cercarlo in manicomio.


GRIMILDE

50*70 cm Catrame e interventi su tela

Amanita

phalloides.


SELENE 100*150 cm Olio su tela

Tintarella di luna.


OMO

150*100 cm Olio su tela

Sguardo Stand-by.


LUMIERE 100*150 cm Olio su tela

Mono-

dose di luce blu.


GODOT

80*80 cm Tecnica mista su tela

Ti

aspetto per un po’.


Cenni

biografici. Nato a Rovigo, Uber da oltre vent’anni vive e lavora a

Orzinuovi(BS). Ha fatto della pittura la sua professione ed è impegnato in varie iniziative artistiche. Ha frequentato negli ultimi anni la Libera Accademia di Belle Arti di Brescia traendo nuovi stimoli creativi. La sua produzione è molto ampia e variegata; da un lato i suoi affreschi e i trompe l’oeil e dall’altro una pittura personale, libera da schemi e sperimentale. I suoi quadri si possono visionare nel suo studio in P.za Garibaldi 18 a Orzinuovi (Bs).

siti web:

www.uberlucianogatti.it www.flickr.com/uberlucianogatti

Contatti:

info@uberlucianogatti.it tel. 3388366532


ringrazia per il contributo i Sig.ri Graziella e Angelo Baronchelli Gruppo

e la dr.ssa Tiziana Cordani per l’apporto critico, Alessia Gatti per le fotografie e l’impaginazione.

Comune di Crema Stampato presso PuntoStampa Riccardi Orzinuovi (BS), Aprile 2010


Faccio Facce