Issuu on Google+

COPPOLA E I SEGRETI DI FAMIGLIA “ IL 3D NON SALVERÀ IL CINEMA” {pag. 12} BALOTELLI “MILANISTA”? MOU CONTRO I PARENTI DI SUPERMARIO {pag. 23} il quotidiano gratuito

IRA TRAP FRANCIA-EIRE UN AFFARE DI STATO

{pag. 25}

MILANO

venerdì 20 novembre 2009 www.metronews.it Min 7° Max 15° Metro è 100% carta riciclata

Boom di affidi ma non basta

Giovani

Facebook ha ucciso la lettura Sono i social network e le altre piazze mediatiche virtuali la nuova passione degli italiani secondo il Censis Ma le nuove generazioni interconnesse e ipersocializzate hanno perso il piacere di consultare un buon libro

In un decennio passati da 10 a 16 mila i bimbi che trovano una famiglia Ma negli istituti ce ne sono ancora 15 mila in attesa L’esperta: italiani poco propensi: figli visti come proprietà Oggi la giornata dei diritti dell’infanzia {pag. 2-3}

{pag. 6}

Vampiri milionari

Caso Orlandi indagato un uomo Dopo 26 anni individuato il telefonista. La pista {pag. 7}

Milano

Rom sgomberati Anche i bimbi {pag. 11}

baro del posto fisso, Altro che superamento la sinecura, del io, aliz dell’impiego vit petitiva. Fra i ipergarantista e ipocom perativo Coo o dit bonus che il Cre via di in i ent end dip ai ne propo à sar ci o ent prepensionam estensibile a figli, l’impiego ereditario: terzo al o fin i nipoti, parent nelle e cal epo sta Svi . grado li? ria relazioni indust O premessa di un medioevo lavorativo prossimo venturo? ?

Incassi record per “New Moon”, seconda puntata della saga di Twilight {pag. 12}

STEFANO LUGLI AP


primo piano

1 news

Congedo parentale

Uguaglianza anche per i padri Anche il padre ha diritto al congedo per maternità per tutti i cinque mesi cui ha diritto la madre. Lo ha stabilito il presidente della sezione lavoro del tribunale di Firenze Giampaolo Muntoni, decidendo sul ricorso presentato contro l’Inps da un lavoratore dipendente, sposato con una libera professionista e padre di una bimba. Il giudice ha condannato l’Istituto di previdenza a versare un’indennità di maternità pari all’80% della retribuzione. Si tratta della prima sentenza in Italia che riconosce il diritto autonomo del padre a ottenere l’intero periodo di astensione obbligatoria previsto dal Testo Unico. 151/2001. METRO

Infanzia: i dirit Il direttore esecutivo dell’Unicef racconta a Metro i successi della Convenzione sui diritti dell’infanzia “C’è ancora molto da fare” La Convenzione sui diritti dell’infanzia rappresenta un passo fondamentale verso la costruzione di un mondo migliore, un mondo in cui gli interessi dei bambini sono preoccupazione primaria di tutti. Oggi si celebra il ventesimo anniversario della Convenzione, il più rispettato trattato sui diritti civili della storia. La Convenzione ha segnato un’era di progressi per quanto riguarda la vita e lo sviluppo dei bambini, l’aumento degli strumenti per proteggerli e la loro consapevolezza su questi temi. Uno dei risultati più significativi è la riduzione della mortalità al di sotto dei 5 anni: da 12,5 milioni nel 1990 a meno di 9 milioni nel 2008. Questa diminuzione deriva dall’enorme sforzo compiuto dai governi e dagli istituti internazionali per prevenire e controllare le malattie, combattere la denutrizione e offrire molti servizi integrati. Ma ancora molto deve essere fatto. Oltre 24.000 bambini al di sotto dei 5 anni muoiono ogni giorno per cause che possono essere prevenute. E milioni di bambini, soprattutto in Africa e Asia, non hanno ancora accesso a cure mediche di qualità, cibo, educazione, abitazioni e acqua. Ancora peggio, fra 500 milioni e 1,5 miliardi di bambini patiscono una qualche forma di violenza. La Convenzione ha preparato la strada per rafforzare l’idea che i bambini debbano essere protetti, ha

218

milioni di bambini sono ancora costretti a lavorare in tutto il mondo, secondo gli ultimi dati raccolti e analizzati dalle Nazioni Unite.

223 METRO

Ann Veneman è direttore esecutivo dell’Unicef. L’Unicef ha sedi in oltre 150 nazioni per aiutare i bambini a vivere e prosperare, dall’infanzia all’adolescenza. Per saperne di più, www.unicef.org

milioni di minori subiscono violenze sessuali. I bambini costretti a prostituirsi si aggirano attorno ai due milioni.

Troppi bambini vivono in condizioni di miseria estrema.

METRO

Punti cardine La Convenzione Internazionale sui diritti dell’infanzia è solo l’ennesimo e oscuro trattato? No, quando fu emanata il 20 novembre del 1989 era il primo atto della storia a sancire diritti ufficiali per i bambini. Fra i diritti garantiti ricordiamo:

offerto loro il diritto alla tutela da un ampio spettro di violenze, abusi e discriminazioni. La sfida per i prossimi 20 anni è continuare su questa strada, lavorando tutti insieme per raggiungere quei bambini

il diritto a vivere il diritto ad avere un nome il diritto a vivere con la famiglia ed essere accuditi dai genitori il diritto all’identità il diritto alla nazionalità il diritto all’educazione la protezione dalla violenza la protezione dal lavoro minorile

che ancora vedono negati i loro diritti alla vita, allo sviluppo e alla partecipazione. ANN VENEMAN

DIRETTORE ESECUTIVO UNICEF

Nelle nostre città sono molti i bambini “di strada”.

La piaga dell’HIV Ecco la drammatica situazione che vivono i bambini africani. Senza adeguate cure, un terzo dei bambini affetti da Hiv nell’Africa subsahariana morirebbe pri-

ma di compiere 1 anno. La metà sarà morta entro il secondo anno di età. Oltre metà delle morti infantili prima dei 5 anni è dovuta all’Hiv. Ogni 60 secondi un bambino muore di Aids Fonte: Medici senza frontiere


3

www.metronews.it VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

ti devono crescere METRO

Dal 1999 gli affidi aumentati del 70% FOTO EIDON

I minori affidati in via temporanea alle famiglie sono passati da 10 mila a 16 mila, ma sono ancora troppi quelli che restano nelle comunità Negli ultimi 10 anni è salito del 70% il numero dei minori in affido familiare, un balzo importante che tuttavia non è sufficiente a coprire la richiesta. Sono infatti 32 mila oggi i bambini allontanati dalle famiglie originarie. Di questi 16 mila sono in affido, contro i 10 mila del 1999, mentre i restanti 15 mila sono in comunità, una cifra rimasta costante negli ultimi 10 anni. Sono i dati emersi a Napoli, in occasione della Conferenza nazionale sull'infanzia. «Per la prima volta - ha spiegato Valerio Belotti, coordinatore scientifico del Centro nazionale documentazione per l’infanzia e l’adolescenza di Firenze - i bambini in affidamento hanno superato

6%

la quota di bimbi che vivono in povertà assoluta in Italia, per l’Istat. Si tratta di 610 mila minori, di cui il 63% vive al Sud. quelli in comunità. All’interno di questi ultimi sono però diminuiti i bambini italiani (da 15 mila a 12.500). Gli altri 2.500 sono bambini stranieri». Fra le criticità del fenomeno, il fatto che il 66% dei bambini con meno di 6 anni allontanati dalle famiglie vanno nelle comunità, una possibilità non permessa dalla legge che sollecita l’affido per i più piccoli. VA. BO.

61%

la quota di bambini costretti a vivere in condizioni disagiate che ha meno di 11 anni. Il 72% risiede nel Meridione.

Sono 610 mila i minori in condizioni di disagio estremo.

L’analisi

UNA VITA RIMESSA IN CARREGGIATA «Prendere in affido un bambino con una storia di dolore alle spalle e dover fare i conti anche con la sua famiglia d’origine, è un’atto d’amore infinito, che richiede una maturità e una capacità di donarsi non facili da trovare»: Tiziana Macciò,

direttore del Caf di Milano, il Centro di aiuto alla famiglia, conosce bene il mondo dell’affido e sa che in Italia, dove è molto forte il concetto di famiglia tradizionale e della “proprietà” del bambino, non sono molte le persone che hanno la forza di sce-

glierlo. Ma il risultato può essere quello di recuperare una vita e rimetterla in carreggiata. «Per quanto il primo anno i bambini nelle comunità si trovino bene, alla fine scatta sempre in loro il bisogno di trovare una famiglia che li segua». VALERIA BOBBI

METRO

Metro intervista

Icona del capello corto e della musica pop da ormai due decadi, vincitrice nel 2004 di un Academy Award come miglior cantante soul bianca, Annie Lennox è ora più interessata alla mortalità infantile che alle classifiche di Billboard. La cantante parla in esclusiva con Metro della sua campagna per i bambini africani malati di Aids. Perché dopo oltre vent’anni di campagne di sensibilizzazione in Africa tanti bambini muoiono ancora di Aids?

La cantante da anni è impegnata nella cura dei bambini affetti da Aids

ANNIE LENNOX “PER TROPPI NON SI FA NULLA” Una vita in cima alle classifiche, ora la cantante si occupa dei più poveri “Certi politici irresponsabili”

Se hai i soldi puoi avere accesso alle cure mediche, ma se sei povero le cose sono molto diverse. In molti Paesi africani le strutture sanitarie sono inefficienti e a corto di personale. Inoltre molti ancora non si rendono conto di quante persone contraggono l’Hiv. Di chi è la colpa?

Se escludiamo guerre e disastri naturali, la responsabilità maggiore è dei leader di governo e di un sistema economico che non è al servizio della gente. Fino a oggi non c’è stata la volontà di realizzare un vero cambiamento: chi nasce povero rimane povero a vita. Cosa pensa di quei politici sudafricani che hanno suggerito di curare l’Aids con la medicina naturale?

“Leader di governo e sistema economico non sono al servizio della gente”

non è una opzione fra le altre. In che modo l’Aids è diventata la sua passione?

Ho partecipato alla campagna di Nelson Mandela 46664 HIV/AIDS nel 2003, poi tutti gli artisti sono stati invitati a Robben Island, ANNIE LENNOX dove era stato imprigionato. Mandela ha descritto la pandemia di Aids come un genocidio che spazza via milioni di vite. Quello è stato il momento in cui ho cominciato a sentire un reale coinvolgimento: viviamo nel culto della celebrità e la morte di milioni di persone a causa dell’Aids non fa notizia. Ho METRO visitato i malati in cliniche, ospedali, orfanotrofi e abiDurante il governo di Tabo tazioni private in città e Mbeki, il ministro della nelle aree rurali: ho visto sanità Manto Tshabalalacon i miei occhi le dimenMsimang ha dichiarato sioni di questa piaga e ho che si può curare l’Aids con capito che non potevo vitamine, aglio, succo di scappare dalle mie responlimone, barbabietole e olio sabilità. d’oliva. È sconvolgente che I bambini negli altri Paesi posuna persona così influente sono fare qualcosa? possa fare dichiarazioni Il primo passo è capire simili. Molti africani hancosa sia davvero il virus no poca fiducia nella medi- Hiv, come si trasmette e cina occidentale, che in come condiziona la vita ogni caso molti di loro non delle persone. Bisogna possono permettersi, per imparare la differenza fra questo si rivolgono alle condividere una tazza e un loro cure tradizionali. Vor- ago! rei che tutti avessero la possibilità di accedere alle ELISABETH BRAW METRO WORLD NEWS cure necessarie, ma per milioni di persone questa


www.metronews.it

mondo

4

VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009 Pagina a cura di Paolo Chiriatti

Notizie in breve

no e gravoso carico di compiti per i figli, due battaglieri genitori canadesi sono riusciti a stilare un “contratto” con la scuola, che permette ai loro bambini di abolire il lavoro a casa assegnato dagli insegnanti. ADNKRONOS

Bin Laden Jr LONDRA. Omar bin

Berlino gay BERLINO. Con i suoi

300.000 cittadini dichiaratamente omosessuali, che hanno associazioni, gallerie d’arte, club e un dialogo sereno con il mondo etero, Berlino si conferma capitale europea dei gay. Al fenomeno ha dedicato inchiesta l’autorevole quotidiano di Monaco Sueddeutsche Zeitung.

Laden, il figlio non violento del leader di al Qaeda, vorrebbe lavorare all’Onu per poter «promuovere la pace». Intervistato ieri dal quotidiano britannico “The new statesman”, un mese dopo l'uscita del suo libro di memorie, Omar ha raccontato il suo «appassionato desiderio di fermare la violenza». ADNKRONOS

Caos voli in Usa

METRO

ATLANTA. Un guasto ai

Compiti addio OTTAWA. Stressati ed

esausti per il quotidia-

computer di terra nell’aeroporto di Atlanta ha mandato in tilt ieri il traffico aereo americano. METRO

Il “niet” russo alle esecuzioni

La Corte Costituzionale rinvia ancora la pena capitale, ma il Parlamento non l’ha ancora abolita AP

La Corte Costituzionale russa ha decretato l’estensione del bando all’esecuzione della pena di morte anche dopo il primo gennaio del prossimo anno, quando scadrà la moratoria introdotta dieci anni fa per una questione “tecnica”. «L’introduzione dei processi con una giuria su tutto il territorio russo non apre l’opportunità di applicare la pena capitale», si legge nella motivazione della sentenza. Il giudice costituzionale Valery Zorkin ha inoltre sancito che a escludere la pena di morte è l’adesione di Mosca a diverse convenzioni internazionali, a cominciare dal Consiglio d'Europa. La Corte Costituzionale russa aveva introdotto una moratoria

Valery Zorkin.

sull’applicazione delle sentenze di condanna alla pena di morte nel 1999, perché il processo con la giuria previsto dalla Costituzione per giudicare reati per cui era richiedibile la pena capitale, non era ancora stato introdotto in tutto il Paese. È dall’ago-

sto del 1996, in seguito alla sua adesione al Consiglio d'Europa, che non vengono eseguite condanne. Al momento dell’ammissione della Russia, il Consiglio d’Europa aveva sollecitato Mosca a cancellare la pena di morte dal suo ordinamento entro tre anni. Nel 1997, la Russia aveva siglato il sesto protocollo della Convenzione europea per i diritti umani, un testo che esclude la pena di morte. Ma il Parlamento non ha ancora ratificato il trattato e la maggioranza dei russi si dice favorevole alle esecuzioni. In tutto il Paese ci sono 1.600 condannati a morte, secondo il presidente della Commissione della Duma per la Sicurezza Vladimir Vassilev. METRO

Esteri Ue D’Alema non ce la fa È tramontata definitivamente la candidatura di Massimo D’Alema a nuovo ministro degli Esteri dell’Unione Europea. Il Partito Socialista Europeo ha votato ieri all’unanimità la britannica Catherine Ashton, sbloccando così anche la candidatura del premier belga Herman Van Rompuy, in quota al Partito Popolare Europeo per la carica di presidente Ue. Catherine Ashton è attualmente commissario al Commercio dell’Unione Europea. METRO

16

morti e 26 feriti. È il bilancio dell’attentato suicida compiuto ieri mattina davanti all’ingresso principale di un tribunale a Peshawar, nel Pakistan nordoccidentale.

www.aams.it

Aams. Il governo dei giochi.

Il gioco è bello quando è responsabile. Responsabilità è giocare senza perdersi. Responsabilità è non consentire il gioco ai minori. Quando giochi segui la rotta giusta. Quella della responsabilità e dell’intelligenza, della legalità e della sicurezza. Solo così sarai sicuro di divertirti senza perderti. Aams. Regole chiare, massima trasparenza, sicurezza per tutti.

D’intesa con

www.codacons.it


6

italia Sale il jackpot

Mi consenta

Erano in palio ieri quasi 90 milioni. Per il prossimo concorso di domani il 6 mette in palio 91,2 milioni di euro.

SHOCK SALVAVITA Loris Cereda, sindaco di Buccinasco.

Il lotto 19-11-2009

BARI 8 7 CAGLIARI 17 47 FIRENZE 90 16 GENOVA 84 20 MILANO 45 83 NAPOLI 39 74 PALERMO 27 16 ROMA 45 5 TORINO 44 17 VENEZIA 69 82 NAZIONALE 48 61

85 62 44 60 69 7 37 30 74 83 5

34 9 15 71 30 73 67 32 80 87 19 76 86 2 81 90 8 30 84 68 90 16

10ELOTTO

5

16

17

20 27 47 60

39 44 62 69

45

74

82

84

90

1

7

83

8

85

SUPERNALOTTO

35 42 55 57 62

87

Nessun 6 né 5+1. i 5 sono 6 e vincono E. 142.552,22

14

I sei vincitori con 4 vincono euro 42.426.

Avete piazzato carcasse di auto incidentate in strada per sensibilizzare sulla sicurezza...

Sentivo il bisogno di fare qualcosa, per le morti sulla strada. Non le pare un po’ macabro?

No, serviva un segnale forte. Se 100 persone, impressionate, perdono la fame ma si salva la vita di uno il nostro obiettivo sarà raggiunto. Salverà davvero delle vite?

Sì, si dovrebbe fare lo stesso per i tossicodipendenti, mostrargli foto dei loro neuroni distrutti dalla droga. E se la trovata distrae l’attenzione di chi è al volante?

È provato, quando si vede un incidente si aumenta la concentrazione, e si va più piano. SILVIA RUTA

Meno libri più Facebook

Assassino. Inchiodato

Harakiri della lettura: i social network conquistano gli italiani Rapporto Censis sui consumi mediatici Sopravvissuti benissimo alla televisione, i libri adesso hanno un nuovo, agguerritissimo nemico: l’esercito dei social network che popolano la galassia di internet. Il quadro emerge dal rapporto sui consumi mediatici del Censis. La top five italiana è costituita da Facebook, noto al 61,6% degli italiani, YouTube (60,9%), Messenger (50,5%), Skype (37,6%) e MySpace (31,8%). E la lettura di libri è la prima tra le attività che si sacrificano a vantaggio di Facebook: il 42,4% degli iscritti al social network che afferma infatti di dedicare meno tempo ad altre attività ha dato questa risposta. Uno degli elementi che emerge dall'analisi delle piramidi dei media tra il 2007 e il 2009, secondo il

% è l’utenza 35 delle tv satellitari nel 2009 (nel

Resiste il cellulare

2007 era il 23,4%). Il digitale terrestre raddoppia il pubblico: dal 13,4 al 28%

Male i libri, quotidiani a pagamento in difficoltà: regge bene, invece, il cellulare.

15

% è l’utenza della tv via internet, che triplica la sua utenza: nel 2007 era il 4,6% Rapporto è l’espansione dei mezzi gratuiti e la battuta d'arresto di quelli a pagamento. In due anni, la lettura di quotidiani a pagamento (almeno una volta la settimana) passa dal 67% del 2007 al 54,8% del 2009. Stabile le free press, che passa dal 34,7% dell'utenza al 35,7%. METRO

I numeri tengono L’uso del cellulare tra gli italiani rimane stabile: dall'86,4% del 2007 all'85% del 2009. Viva gli sms A crescere notevolmente tra gli italiani è stato invece l'uso del cellulare nelle sue funzioni di base, come gli sms (dal 48,3% al 70,0%). Tecnologia, mi arrendo Male le funzioni più sofisticate e costose dei telefonini: l'uso dello smartphone è sceso dal 30,1% al 14,3%, il videofonino dall'8% allo 0,8%.

Il video shock che riprendeva il killer, fu diffuso in tv su richiesta della procura di Napoli

Preso il killer del video


7

www.metronews.it VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

Pagine a cura di Stefania Divertito

Confische a rischio Si discute in Parlamento della vendita all’asta dei beni malavitosi Libera: “I mafiosi li ricompreranno” È un’enorme tenuta agricola, con centinaia di ettari destinati a produzioni pregiate, numerose case coloniche e due ville attrezzate per l’ospitalità agrituristica. È l’azienda di Suvignano, nel cuore della campagna senese: il più grande bene sequestrato alla mafia in tutto il Centro-nord, uno straordinario patrimonio che, dopo la confisca nell’aprile 2007, il Comune di Monteroni e la Regione Tos-

POLIZIA DI STATO

Aveva ucciso al rione Sanità, a Napoli, un uomo con 4 colpi di pistola l’11 maggio ed era stato ripreso da una telecamera a circuito chiuso. Il video ha fatto il giro dei network e ieri quel killer è stato preso: ha appena 28 anni, vive a Scampia. E c’è un’altra buona notizia: dopo la diffusione del video ordinato dalla Procura, la gente della Sanità ha collaborato. METRO

Orlandi, indagato il telefonista A 26 anni dal rapimento di Emanuela Orlandi, avvenuto il 22 giugno dell’83, c’è un indagato nell’inchiesta avviata dalla Procura di Roma. È una persona che identificandosi con il nome “Mario” il 28 giugno telefonò a casa della ragazza. Disse d’aver incontrato un uomo accompagnato da due ragazze che vendevano cosmetici. A fornire al procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo i particolari per identificarlo è stato

Notizie in breve

Esternazioni ROMA. «Ci sono in Parla-

mento difficoltà che riguardano l’operosità e la bontà dei prodotti legislativi». Lo ha detto ieri il capo dello Stato Napolitano in visita in Turchia. METRO

Lavoro sicuro ROMA. Nelle filiali della

Banca di Credito Coope-

l’interrogatorio fatto mercoledì a Sabrina Minardi testimone nell’inchiesta e già legata ad Enrico De Pedis, al vertice della banda della Magliana e che avrebbe gestito il sequestro. La Minardi era già stata interrogata dando una serie di informazioni e parlando anche della morte della ragazza. La testimone avrebbe individuato “Mario” che vive a Roma a piede libero. Si attendono nuove svolte nelle prossime ore. METRO rativo di Roma da gennaio e fino al 2013 in alternativa agli incentivi economici, gli impiegati in prepensionamento potranno scegliere di far entrare in banca al proprio posto un figlio o un parente fino al terzo grado. METRO

Placanica CATANZARO. Mario Placa-

nica, l’ex carabiniere accusato e poi prosciolto per la morte di Carlo Giuliani, è indagato per violenza sessuale su minore e maltrattamenti avvenuta due anni fa. La vittima all’epoca aveva 11 anni. METRO

cana intendono utilizzare facendo una «fattoria della legalità». Un percorso che adesso rischia di interrompersi a causa dell’emendamento della Finanziaria che dispone la vendita all’asta dei beni confiscati. Contro l’emendamento che mette a rischio anche tutti gli altri beni si è mobilitata la Rete. «Il rischio concreto - dicono a Libera - è che a ricomprare i beni siano gli stessi mafiosi». STE.DIV.

“Non so se il ponte sullo Stretto congiungerà due coste, ma sicuramente congiungerà due cosche” DON LUIGI CIOTTI

Minori usati Gli estorsori? Hanno meno di 14 anni. Un convegno a Napoli su minori e camorra. Incontro organizzato dal dipartimento di giustizia minorile. Non imputabili Si usano i minori di 14 anni perché non imputabili. Aiutare i più piccoli Secondo i relatori, non è possibile aiutare il minore se già organico al clan. Bisogna agire affinché non graviti ancora intorno al “sistema”.


8

www.metronews.it

economia

VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009 Pagina a cura di Valerio Mingarelli

METRO

Le nottate d’attesa negli aeroporti andranno risarcite.

La stabilisce la Corte Ue: “Rimborsi come nel caso di ancellazioni” Le notti insonni passate negli aeroporti ad attendere che venga annunciato il proprio volo o le vacanze cominciate in ritardo perché un aereo è arrivato nel tardo pomeriggio invece che in mattinata meritano un risarcimento. Così, presto le compagnie saranno chiamate a elargire rimborsi ai propri passeggeri non solo in caso di voli can-

Meno merci su rotaia, più emissioni Cala il trasporto merci su rotaia in Italia ed Europa dal 2008. Ma da noi le cose vanno peggio se si considera che solo il 9.9% della merce si muove su ferro contro una media europea del 17.7%, il 90.1% prende invece il

camion (76.7% la media europea). Ritardo che paghiamo in termini di energia e ambiente: il trasporto su ferro consente una riduzione del 77% delle emissioni di CO2. Per fare il calcolo c’è il sito www.ecotransit.org.

La rete c’è, «e il traffico si può aumentare» ha detto Mauro Moretti, AD Trenitalia, intervenuto al convegno “MercinTreno”, «ma vanno meglio pensati gli interporti e rivisti i costi, a partire dai pedaggi». F. C.

Una Canon PIXMA così,

cellati, ma anche nel caso in cui il viaggio arrivi con tre ore o più di ritardo. Lo ha stabilito una sentenza della Corte di giustizia europea. Una sentenza storica, nata dalla combattività dei passeggeri di due voli delle compagnie Condor e Air France, arrivati entrambi con più di 20 ore di ritardo. I risarcimenti, secondo la Corte, sono

Treni puliti Ricorsi respinti Il Tar e il Consiglio di Stato hanno bocciato altri 4 ricorsi presentati da altrettante ditte che hanno perso l’appalto contro Trenitalia per la pulizia dei vagoni.

FTSE Mib

FTSE All Share

FTSE Star

– 2,19%

– 2,08%

– 1,44%

Valuta: Dollaro 1,490

Yen

compresi tra i 200 e i 650 euro a seconda della tratta: tali e quali a quelli già presenti per i voli cancellati. I passeggeri non hanno invece diritto al rimborso quando la compagnia aerea è in grado di dimostrare che il ritardo «era dovuto a circostanze eccezionali che sfuggono all'effettivo controllo della compagnia». V. M.

7,6% è il tasso di disoccupazione che avrà l’Italia alla fine del 2009 secondo l'Outlook economico dell'Ocse: nel 2008 era al 6,8%.

132,4

Sterlina 0,895

Imprese: ecco Make a Change Presentato ieri “Make a Change”, il 1° movimento per lo sviluppo delle imprese a scopo sociale in Italia. Un insieme di soggetti privati che fornirà servizi e beni economicamente sostenibili e di valore sociale. METRO

La preghiera con un click Nasce ''Rosario digitale'', applicazione di Euro Digital Equipment, accessibile da iPhone o pc, per pregare in gruppo online (www.prex communion.com). METRO

a un prezzo così.

Il multifunzione Canon PIXMA MX320. L’efficienza di sempre ad un costo più basso.

STAMPANTE FOTOGRAFICA + SCANNER + FOTOCOPIATRICE + FAX S

you can

PRICES AS OF 6 P.M. YESTERDAY

Se l’aereo ritarda c’è il risarcimento

la giornata sui mercati


TIM CARD ALBANIA: 9 CENT/MIN DREJT TË GJITHË NUMRAVE. PËR ATE QË JETON NË ITALI DHE KA SHQIPËRINË NË ZEMËR.

Elsa Lila për TIM

Vetëm

9 cent /min drejt të gjithë numrave

në Itali dhe Shqipëri. Për më tepër flet falas me të gjithë miqtë TIM CARD ALBANIA. Kalo në TIM dhe mbaj numrin që ke. TELEFONO NË NUMRIN 119 OSE SHKO NË DYQANET TIM. Ofertë e vlefshme për kartat me parapagesë, 16 cent tarifa fillestare e thirrjes, tarifimi për kohë fillestare 15”. Oferta për telefonatat falas dhe pa tarifë fillestare të thirrjeve drejt TIM Card Albania, parashikon 200 minuta/javë dhe rinovohet automatikisht çdo 7 ditë me një kosto prej 1€. Pasi tejkalohen 200 minutat, tarifa është 9 cent/min + tarifa fillestare e thirrjes prej 16 cent. Për çaktivizimin dhe të gjitha informacionet e tjera, telefono në numrin 119.


10

& milano Test anti-droga

milano Notizie in breve

Santa Giulia CARCERE. Le condizioni

di salute del “re delle bonifiche” arrestato il 20 ottobre, sono incompatibili con la detenzione. Questa la conclusione dei periti nominati dal gip Fabrizio D’Arcangelo, che si è riservato sull’istanza di scarcerazione. METRO

Alla sbarra ULTRAS. Chiesto il pro-

Moratti all’esame del capello Quasi tutta la giunta e tutto il consiglio comunale in infermeria a palazzo Marino per il test del capello. Alcuni si sono rifiutati di farlo, come De Angelis («È contrario alla mia cultura liberale»), altri lo hanno criticato. «L’ho fatto, ma controvoglia: è stata scorretta la modalità», ha detto Gallera (Pdl). METRO

cesso per undici ultras rossoneri, tra cui il capo storico Barone, alcuni dei quali arrestati nel maggio 2007 con l’accusa di aver messo in piedi un’attività criminale finalizzata a ottenere agevolazioni sui biglietti di ingresso allo stadio, minacciando il Milan di mettere in atto comportamenti violenti. METRO

Molestatore CONDANNA. Un anno e

tre mesi di reclusione: questa la condanna inflitta al vigilante della fiera Rho-Pero accusato di aver molestato un’addetta alle pulizie. L’episodio risale all’ottobre 2006. METRO

La pensilina rimarrà nella piazza

Metrò 5. Concluso lo scavo tra Zara e Isola

Sarà “alleggerita” I residenti propongono di riprogettare l’area Sono 870 le firme raccolte dai residenti di piazza Piemonte contro la pensilina del nuovo parcheggio che “sfigura” il Teatro Nazionale. Le firme, depositate martedì in Comune sotto forma di interrogazione popolare, costringono ora il sindaco a una risposta ufficiale, dopo che già aveva bocciato la struttura parlando con la stampa la settimana scorsa. Ma la pensilina rimarrà dov’è. L’assessore ai Lavori pubblici Bruno Simini ha infatti già incontrato l’operatore che si occupa del parcheggio: la struttura non sarà né abbattuta né rifatta, ma si cercherà di alleggerirla e renderla apprezzabile. Intanto domani riprende la mobilitazione con i promotori della raccolta firme che propongono un’associazione legata al territorio per analizzare e riprogettare la piazza attorno alla facciata ristrutturata del teatro,

“Ripensare piazza Piemonte? Non se ne parla neppure. Andiamo avanti con il progetto” MAURIZIO CADEO, ASSESSORE

La galleria è stata realizzata con scavo tradizionale.

Aperto il tunnel

«La tratta tra Zara e Bignami potrà essere completata nella primavera 2011»: l’ha detto ieri

Boom di richieste per le ciclabili La struttura davanti al Teatro Nazionale.

senza escludere una parziale pedonalizzazione. «Non se ne parla neppure di ripensare la piazza - esclude l’assessore all’Arredo urbano Cadeo - quando saranno finiti i lavori (entro fine anno, ndr), organizzeremo le aree verdi e inseriremo statue e opere d'arte, come previsto dal progetto». SILVIO GULIZIA

Trecento progetti per oltre 20 milioni di euro: sono le richieste presentate al bando della Regione per i programmi di mobilità ciclistica. Il bando però stanzia 4,5 milioni di euro: così, stilata la graduatoria (entro fine mese), sarà finanziato meno di un quarto delle proposte. L’assessore all’Urbanistica Boni ha intenzione di riproporre il bando nel 2010, stanziando 5 milioni di euro, dopo «l’inatteso successo» dell’operazione varata a luglio. S.G.

Bergamo in sella I finanziamenti Le richieste maggiori per i progetti sono arrivate da Bergamo (53), Milano e Brescia (43). AMMINISTRAZIONE, GESTIONE CLIENTI, INSERIMENTO DATI AZIENDA IN MILANO IMPIEGA, PER INCREMENTO ORGANICO,

4 AMBOSESSI

ANCHE PRIMA ESPERIENZA. GRADITA DISPONIBILITA' IMMEDIATA INSERIMENTO SOLO FULL-TIME.

TEL 02/29537196


11

www.metronews.it VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

Pagine a cura di Marco Bresolin PHOTOVIEWS

Via Rubattino Sgombero e polemiche Allontanati anche 40 bambini che andavano a scuola Molti rom si spostano sotto un ponte vicino BETTOLINI

l’assessore Bruno Simini, al termine del completamento della prima delle due gallerie.

Scritte sui muri alla Statale Ancora tensione in Statale dopo l’arresto dei cinque anarchici per la rissa in libreria. «L’infamia non si cancella»: è una delle scritte comparse sui muri insieme ai nomi degli “infami”. METRO

Tra i 200 rom sgomberati ieri in via Rubattino dalla polizia municipale (in azione circa 70 agenti) c’erano anche una settantina di bambini, 40 di questi frequentano le scuole vicine. «Perfettamente integrati» dicono le maestre, che alcuni giorni fa avevano organizzato una fiaccolata contro lo sgombero. Dove sono finite le persone allontanate dall’area ex Enel? L’assessore Moioli comunica che «sei famiglie sono già state accolte in strutture comunali, altrettante stanno per essere ospitate. Si tratta di 12 mamme e 30 bambini». Alcune deci-

BETTOLINI

Le operazioni di sgombero nel campo di via Rubattino

ne di rom, però, si sono spostate sotto il ponte della tangenziale, a poche centinaia di metri. Se da un lato il vicesindaco De Corato esulta per l’eliminazione «dell’ultima grande baraccopoli di Mila-

no», l’opposizione parla di un «atto violento» che interrompe il «miracolo di integrazione che si stava compiendo». Duro anche l’attacco dell’associazione Naga: «Violati i diritti fondamentali. METRO

Notizie in breve

Taxi in guerra MALPENSA. Momenti di

Via Palmanova

I vigili fai da te al semaforo Il semaforo non funziona e il traffico va in tilt? Settimo arrangiarsi. Questo hanno pensato i due automobilisti che ieri si sono trasformati in vigili per far far defluire le auto. Per un calo di tensione, verso le 15.30 il semaforo in via Palmanova (angolo con via Carnia) è andato in tilt per un’ora. «Tutto era bloccato - spiega G.M., uno dei due agenti improvvisati -, io ho fatto solo il mio dovere». Oggi si terrà un’assemblea generale dei vigili. Chissà se in strada ci saranno altri ghisa fai da te. MA.BRE.

tensione, insulti e parole grosse, ieri in aeroporto, tra i tassisti milanesi e quelli di Varese. Il motivo è legato al divieto di caricare passeggeri nella prima ora di servizio per i tassisti del capoluogo. OMNIMILANO

Aula al buio PROVINCIA. Consiglio

provinciale al buio, con i consiglieri accompagnati dai non vedenti. Votate mozioni in favore dei disabili. METRO

Il cane eroe SETTIMO MILANESE. Un

42enne, che aveva perso conoscenza dopo essere caduto in un canale per un malore, è stato salvato da un cane che, passando di lì, aveva allertato il padrone. METRO


spettacoli

12

www.metronews.it VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009 Pagine a cura di Patrizia Pertuso

2 life

Cinema

Valentino corre per l’Oscar «Un premio Oscar sarebbe un incredibile coronamento per un imperatore!». Parola di Valentino che ha saputo che il film “The Last Emperor” sulla sua vita è in corsa per gli Oscar. METRO

L’intervista

PALINSESTI TV

Su Fox sbarca “Glee”

Il regista Francis Ford Coppola ha presentato a Torino “Segreti di famiglia”.

FORD COPPOLA “IL 3D NON SALVERÀ IL NOSTRO CINEMA” Un meló in bianco e nero, con i ricordi a colori. Una storia familiare dove «nulla è successo ma tutto è vero». È “Segreti di famiglia”, quasi una summa del cinema di Francis Ford Coppola, nelle sale italiane da oggi dopo l’anteprima presentata al Torino Film Festival, dove il regista di “Apocalypse Now” si è raccontato. «Il bianco e nero è una bellissima forma di cinema. Purtroppo i pezzi grossi dell’industria

oggi non lo amano e pongono un sacco di limiti. Per “Segreti di famiglia” era la forma più adatta a rendere il realismo poetico che avevo in testa. Ho pensato a film come “Fronte del porto” o “Rocco e i suoi fratelli”». Come vede il cinema di oggi?

Il cinema è un essere vivente selvaggio, può prendere tante forme. A me piace la sua varietà e mi piace che possano uscire talenti dai Paesi

Due per cento di share sul totale televisivo, 24% sulla piattaforma Sky, Fox Channels è una realtà della televisione italiana. Documentari, serie tv, docu-story e reality sono le certezze della programmazione. Tra le novità attese per l’anno prossimo, oltre all’ultima stagione di “Lost”, il fenomeno “Glee”, il musical-drama che ha sorpreso il pubblico USA

Notizie in breve

METRO

CINEMA. Era già sconta-

Lei è stato tra i primi a usare l’elettronica...

NICOLA FALCINELLA

Fabrizio Corona, al settimanale Gioia.

“New Moon” milionario

più disparati. Spero che ci sarà una rinascita in Italia. Hollywood è invece solo un posto per fare soldi: chi pensa che sarà il 3D a salvare il cinema si sbaglia di grosso. Credo nei nuovi strumenti e il futuro è l’elettronica. Non so che forma assumerà il cinema ma continuerà a esistere e si potranno sempre fare bellissimi film.

riportandolo ai tempi di “Saranno Famosi”, e poi “White Collar”, una sorta di attualizzazione di “Hardcastle e McCormick”. Su FX ci saranno la terza stagione di “Boris” e quella dello stilosissimo “Mad Men”. A dicembre non mancheranno le conferme, e arriveranno le nuove stagioni inedite di “Grey's Anatomy” e di “Private Practice”. M.N.

Belen adesso vuole un figlio GOSSIP. «Sembra che i

guai Fabrizio se li vada a cercare. Ma con lui farei un figlio». A dichiararlo è Belen Rodriguez, la compagna del fotografo

to. “New Moon”, il film tratto dalla seconda puntata della saga di Twilight, ha registrato il boom d’incassi arrivando ad un record di quasi due milioni di euro guadagnati in un solo giorno. Il film è stato proiettato in 780 sale cinematografiche italiane e, facendo una media, “New Moon” ha guadagnato circa 3 mila euro per schermo. METRO


www.metronews.it

tendenze

13

VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009 Pagina a cura di Cristiana Salvagni

Cucinare sul web

OLYCOM

Sono sempre di più gli italiani che online cercano ricette, trucchi da chef e pietanze afrodisiache Timballini di trenette con zucca e porcini, pasta sfoglia rapida e fagottini di spinaci e pere, calamari ripieni, paccheri con timo e gamberi rossi. Le ricette segrete di un grande chef ? Forse sì, ma alla portata di tutti: per imparare a prepararli basta un click. Sono quasi due milioni, secondo una ricerca Nielsen per Voiello, gli italiani che in Rete cercano o propongono le ricette per preparare il pranzo o la cena. Circa il 7,9 per cento contro il 4,6 per cento di un anno fa. Un boom: basti pensare che questi “gastrofanatici del web”, come li chiamano alcuni, sono solo la prima fila di una schiera più ampia di appassionati che conta 4,5 milioni di persone e che online discute di pietanze e ristoranti. Tutti a caccia dei rimedi per non far afflosciare le torte cotte al forno o per sbucciare le cipolle senza piangere (tenendo uno stuzzicadenti in bocca o mettendo i polsi sotto l’acqua) o a cercare ricette afrodisiache: la crema di banana, yogurt e miele, con una spolveratina di cannella, è quella che va per la maggiore. Dove? Sui siti proposti dalle aziende (piacerevero.it di Voiello nell’ultimo mese ha raddoppiato utenti e ricette) ma anche sui blog degli chef per passione. «Sul mio scrivono signore di tutte le età – spiega Sandra Salerno, cuoca a domicilio e foodblogger di untoccodizenzero.it – l’ultima è stata una signora di 83 anni: aveva il cruccio di non saper fare la marmellata nonostante tutta la frutta prodotta dai suoi alberi. Così ne abbiamo preparata una con etichetta personalizzata». «All’ultima degustazione che ho organizzato – fa eco Andrea Bezzecchi dell’Acetaia San Giacomo e autore di fienileinfermento/blogspot.com – ho invitato gli amici tramite Twitter. Grazie a internet ho sviluppato un business che altrimenti sarebbe rimasto una passione di famiglia». Il posto più esotico dove ha spedito il suo aceto? «Vanuatu, un atollo dell’Oceano Pacifico meridionale». CRISTIANA SALVAGNI CRISTIANA.SALVAGNI @METROITALY.IT

GIORNALISTA

milioni di italiani vanno su internet per cercare o proporre una ricetta (pari al 7,9 per cento).

degli utenti dei siti di cucina sono donne (il 70 per cento ha tra i 18 e i 49 anni).

400

e più ogni giorno i commenti postati su internet e dedicati a come preparare un piatto o scegliere gli ingredienti giusti.

“In Rete ho costruito la fama del mio aceto balsamico nel mondo” ANDREA BEZZECCHI

fienileinfermento/blogspot.com

“Sul mio blog anche uomini adulti che cercano la perfezione” SANDRA SALERNO

untoccodizenzero.it

I più visitati Ecco i siti più “cliccati”. Il primo è www.cookaround.com con 814 mila utenti unici al mese. Il secondo è www.giallozafferano.it, 626 mila contatti. Il terzo è www.cucinare. meglio.it, 500 mila utenti.

MISSIONE BIANCO NATALE ALBERTO INFELISE

1,8

60%

First Life

Il cibo più discusso su internet? La pasta, con grande preferenza per gli spaghetti.

La Lega cià il dono della sintesi. Da sempre. Basti pensare al pisello sempre ben irrorato di Bossi, metafora di concretezza politica. Ora è partita nel bresciano l’operazione “Bianco Natale” (in leghista “Fora i negher”), tesa ad espellere quanti più abbronzati dal sacro suolo celtico. Pare che in primavera sarà lanciata la campagna “Pasqua con i

tuoi”, volta a liberarsi dei meridionali accusati di puteare vieppiù con l’arrivo della bella stagione, seguita dall’operazione “O’ Sarracino”, pro-crocefissi. Tramontata invece l’azione in favore dei produttori di latte, “Sì alle vacche”: dopo un iniziale entusiasmo, Palazzo Chigi ha fatto sapere che c’era stato un fraintendimento.


14

www.metronews.it

film

Film visti per voi

VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

MATTIA NICOLETTI

Imperdibile 33333 | Da vedere 3333 | Interessante 333 | Sufficiente 33 | Perdibile 3 Valentino – The Last Emperor

Padre e figlia a confronto Il viaggio di Jeanne

Genere: Documentario Regia: Matt Tyrnauer Cast: Valentino, Giancarlo Giammetti Giudizio: 888

Genere: Commedia Regia: Anna Novion Cast: Jean-Pierre Darroussin, Anais Demoustier, Judith Henry Giudizio: 888

Un’icona della moda. Un simbolo della creatività. Valentino è questo e molto altro. Scrutato dall’obiettivo fra il 2005

La vita è fatta di piccoli eventi. Alcuni importanti, altri apparentemente insignificanti, tutti imprevedibili. “Il viaggio di Jeanne”, la storia di un padre e una figlia che si recano in vacanza in Svezia, è una rappresentazione di piccoli eventi che conducono a una catarsi, alla maturità, alla libertà da vincoli pregressi, alla scoperta di cosa esiste al di fuori del nostro mondo personale. Con un tocco tipicamente francese (in alcuni momenti il film riporta al cinema di

Rohmer) il rapporto esclusivo fra il padre e l’adolescente Jeanne si confronta con universi differenti da quelli abituali che lentamente generano degli accadimenti che porteranno ad una apertura e a una crescita. Non è solo Jeanne a diventare adulta e ad uscire dal nido, ma è anche il personaggio interpretato da un sempre grande Jean-Pierre Darroussin a vedere la luce dopo aver perso fiducia nell'amore.

The Twilight Saga: New Moon Genere: Horror Regia: Chris Weitz Cast: Robert Pattinson, Kristen Stewart, Taylor Lautner Giudizio: 88

Ogni discorso su film di questo tipo appare superfluo. Tuttavia è interessante percepire come la presumibile evo-

luzione del rapporto vampiri-umani dal primo film non sia avvenuta. Il tema amore-morte viene dettagliato ulteriormente ma la superficie non viene scalfita. A “New Moon” manca il coraggio di “True Blood” di entrare nelle menti dei personaggi e di esternarne le vere paure.

La Prima Linea Genere: Drammatico Regia: Renato De Maria Cast: Riccardo Scamarcio, Giovanna Mezzogiorno Giudizio: 888

“La Prima Linea” non vuole essere un film schierato o una summa sulla lotta armata degli anni ‘70 e ‘80 ma una foto di uomini che si Segreti di famiglia Genere: Drammatico Regia: Francis Ford Coppola Cast: Vincent Gallo, Alden Ehrenreich, Maribel Verdù Giudizio: 888

Francis Ford Coppola versione personale. Il film è un viaggio all'interno dei rapporti e delle relazioni che tengono unite e separano le

e il 2007, il mondo dello stilista e del suo fedele compagno di avventura Giancarlo Giammetti risplende anche nei momenti davvero più complessi. L’inviato di Vanity Fair costruisce un documentario vero e dipinge un personaggio che ha segnato un’epoca. confrontano con loro stessi e con i loro ideali. I fatti hanno la funzione di inquadrare un periodo e di descriverne l'atmosfera, per poi lasciare la parola a Sergio Segio e a un gruppo di persone che agiscono con l'eterno dubbio se il fine giustifichi i mezzi. Buona la prova di Scamarcio. famiglie. Ed è anche un viaggio autobiografico di un regista che parla di se stesso e delle sue esperienze, senza per altro dare riferimenti precisi. Coppola realizza questo film con l'impianto del melodramma, un genere che lui ama e che in questo caso è anche un omaggio al cinema.


home video Visti per voi

MATTIA NICOLETTI Mash (Blu-Ray) Genere: Commedia Regia: Robert Altman Giudizio: 88888

Contenuti Speciali: Commento audio del regista – Backstory – La storia sotto la lente – Rimpatriata. Difficilmente una commedia è riuscita a rappresentare il dramma di un luogo e di un perioSacro e Profano Genere: Commedia Regia: Madonna Cast: Eugene Hutz Giudizio: 333

La prima pellicola diretta da Madonna è una contaminazione di generi. C'è veramente di tutto in questo suo primo film che mantiene una leggerezza di fondo Amori e disastri Genere: Drammatico Regia: Sarah Watt Cast: William McInnes Giudizio: 333

Una riflessione sulla morte e sui casi della vita. La morte di massa, la morte del singolo, l’attesa della morte, e poi una nascita inaspettata. Quelli di “Amori e disastri”, sono

www.metronews.it VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

15

Imperdibile 33333 | Da vedere 3333 | Interessante 333 | Sufficiente 33 | Perdibile 3 do, la guerra in Vietnam, con tanta ironia. “Mash” è veramente uno dei capolavori della storia del cinema. Robert Altman con la sua capacità innata di intrecciare storie, di approfondire personaggi, di non lasciare una parola al vento, qui si supera. Per ridere e riflettere. In Blu-Ray.

L’inferno di cristallo (Blu-Ray)

innegabile. Il protagonista è Eugene Hutz, leader dei Gogol Bordello, già presente in “Ogni cosa è illuminata”. La capacità di reinventarsi, Madonna ce l’ha nel Dna, e qui racconta le storie di tre personaggi che partono da zero con l’unico obiettivo di realizzarsi.

Harry Potter e il Principe Mezzosangue (BluRay)

sguardi umani di emozioni che scaturiscono nell’amore. Non è un tuffo nel pessimismo, ma nella positività, perché come dichiara il titolo stesso, le cose possono essere viste in modo diverso, così come la vita deve essere presa per quello che è. Ci sia la pioggia o il sole.

Ritratto di donna velata

Genere: Catastrofico Regia: John Guillermin Cast: Steve McQueen Giudizio: 8888

In periodo di cinema catastrofico, questa edizione de ”L’inferno di cristallo” è rappresentativa di un genere che negli anni ’70 affascinava anche i grandi

Genere: Fantastico Regia: David Yates Cast: Daniel Radcliffe Giudizio: 333

Tratto dal quinto libro della fortunata serie creata da J.K. Rowling, il film rivela le qualità da leader del maghetto ormai maturato e diventato adulto. E la Genere: drammatico Regia: Flaminio Bollini Cast: Nino Castelnuovo Giudizio: 333

Un’affascinante donna, Elisa, trascina Luigi in un un universo sconosciuto e oscuro. Questi sono i presupposti di uno dei grandi sceneggiati della nostra tradizione. Quan-

attori. 35 anni prima del disastro delle Torri gemelle l’incendio di questo colosso di cemento e vetro dovuto a una negligenza che può essere familiare, è un viaggio contro il tempo e contro il fuoco attraverso un’umanità che di fronte alla morte elimina le differenze di classe. magia in parte si sostituisce ai sentimenti che diventano un segno importante per chi cresce e diventa uomo. C’è solo Voldemort fra Harry e il futuro, e in un trionfo di effetti speciali sempre utilizzati al momento giusto, questo nuovo capitolo è un continuo climax che si conclude prima del finale. do la Rai produceva la fiction negli anni ’70 (e qui siamo nel 1974) lasciava il segno. Come “Il segno del comando” e “La baronessa di Carini” questo inquietante sceneggiato è un oggetto di culto per chi crede ancora che la televisione possa essere di qualità.


spettacoli milano

17

www.metronews.it VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

Pagine a cura di Patrizia Pertuso

DOMENICA ALL’EX PAOLO PINI

Cent’anni con “Ct”

Scriveva sui marciapiedi a Garibaldi e al Castello: “La Chiesa assassina uccide con l’onda”. Fu, nei ‘70, precursore dei writer, folle e geniale poeta oggi di culto anche su Facebook. Era C.T. (Carlo Torrighelli, 1909-1983). Al centenario, domenica, si dedica una giornata, dalle 14, all’ex Pini di via Ippocrate 45: mostra (materiale del Centro studi Canaja; Gian Luigi Re anticipa un «taglio sobrio, dedi-

Carlo Torrighelli: C.T.

Arriva dalla Giamaica il reggae di Yellowman

E al Leoncavallo il concerto del rapper italianissimo Noiz Narcos che presenta il singolo “M3”

cato alle riflessioni sulla povertà di CT»), documentario “Il CT delle onde” di Daniela Paternostro, intervento dell’antropologo Giulio Calegari, “cena per il popolo bue” e (21.30), concerto dei Teka P che a CT hanno dedicato un capolavoro (www.collettivoltreilponte.org; www.olinda.org). S.RIZ.

Sonorità forti al Magnolia

La Pausini dà forfait

Domenica a tinte forti al Magnolia. Sul palco due band dai nomi inquietanti: Buried Inside e Tombs. Ore 21.30, euro 10 più tessera Arci. Sempre domenica (21.30), alla Casa 139, unica data italiana per The Cave Singers, band americana sinonimo di atmosfere intime in area indie-folk. D.P.

È influenzata. Così, la popstar Laura Pausini ha annullato i concerti previsti oggi e domani al Mediolanum Forum: date recuperate il 22 e 23 dicembre (i biglietti venduti restano validi).

Un venerdì a tutto ritmo, fra reggae e hip hop. Al Live di Trezzo stasera (ore 23, euro 15) arriverà Yellowman, figura centrale del genere raggamuffin che ha contribuito a diffondere in tutto il mondo. L’artista giamaicano, affetto da albinismo (da qui viene il nome d’arte) e sulla scena da molti anni, si muove fra elettronica e rime trasgressive, con storie di sesso e linguaggio esplicito, fatto per cui è stato più volte al centro di polemiche. Nei suoi testi, comunque, non mancano riferimenti al sociale. In contemporanea al Leoncavallo (ore 22, ingresso con sottoscrizione euro 7) ritroveremo il rapper italiano Noyz Narcos col sin-

Yellowman

METRO

Noyz Narcos.

golo "M3" e un nuovo cd cui hanno partecipato Club Dogo, Marracash, Fabri Fibra e i Truce Boys. Con lui sul palco ci saranno Duke Montana e il dj di fiducia Gengis Khan. DIEGO PERUGINI SPETTACOLI.MILANO @METROITALY.IT

O DANN CAPO

2010

SCEGLI TRA OLTRE 6.000 CHALET E APPARTAMENTI DI VACANZA IN AFFITTO IN ITALIA E IN EUROPA! Settimana dal 26/12 al 2/01

MARILLEVA 1400, Italia

BORMIO, Italia

TIGNES, Francia

CRANS MONTANA, Svizzera

Appartamento per 6 persone

Appartamento per 2 persone

Appartamento per 6 persone

Appartamento per 4 persone

da

da

da

da

35 € al giorno/persona

51 € al giorno/persona

32 € al giorno/persona

www.interhome.it | Servizio Clienti 24 h 800 576 670 *Prezzi al giorno/persona relativi all’affitto dell’appartamento ad occupazione massima. Quota d‘iscrizione e pulizia finale escluse.

34 € al giorno/persona


Vagary. Il tempo dei tuoi desideri.

€ 79,00

€ 129,00

www.vagary.it Prodotto e garantito da

®

- Lo trovi nelle migliori orologerie della tua città.


spettacoli milano L’opera per tutti

Il Capsula del duo “Pali e Dispari” da stasera a domenica allo Zelig con “Tranquillansia”

gurerà invece con la verdiana “Aida”, il 16 e 17 gennaio, in un allestimento multimediale. Seguirà “Il barbiere di Siviglia” di Rossini, il 6 e 7 febbraio, e, il 10 e 11 aprile, “Don Giovanni” di Mozart. A.G.

Gli anni ‘70

Torna Darwin

Debutta al PiM, in prima assoluta, da stasera al 30 novembre, “Piombo” di Magdalena Barile, sugli anni ’70 vissuti sotto le lenzuola di una coppia, Natascia Curci e Aldo Cassano.

Torna allo Studio, da domani al 5 dicembre, lo spettacolo “Darwin… tra le nuvole” di Giorello-Boschi-de Luca, dedicato al padre dell’evoluzionismo nel bicentenario della sua nascita.

A.G.

19

VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

Con Angelo Pisani le ansie fanno ridere

AL CIAK

Prezzi popolari per avvicinare l’opera lirica a giovani e anziani. A questo punta il cartellone del Teatro dell’Opera di Milano che, da stasera all’11 aprile, porterà al Teatro Ciak i titoli più noti del melodramma con biglietti da 33 a 22 euro. Ad aprire la stagione sarà, domani e domenica, “La traviata” di Giuseppe Verdi con la regia di Mario Riccardo Migliara. Il 2010 s’inau-

www.metronews.it

Il comico Angelo Pisani.

A.G.

Un’auto pulita èun’ auto felice!

s av e p ra re su i u sen n t pr lav o s i q og a c ue g r g on s a da am io to to m tu d bu so li 1 a v nn el on 0 ip el 50 o % 5

Autolavaggio Net Group Viale Monza, 166 - Milano

Contare le proprie ansie e riuscire a riderne. Magari regalandoci dieci minuti di silenzio all’aprirsi del sipario. L’idea è venuta ad Angelo Pisani, il Capsula del duo comico “Pali e Dispari”, che, da stasera a domenica, s’inventerà, solo sul palco dello Zelig, un personalissimo spettacolo, “Tranquillansia”. Un monologo in cui si rappresenta un mondo popolato da quelle ansie con le quali conviviamo da sempre e senza le quali non ci sentiremmo tranquilli perché ci sembrerebbe di non vivere. Ad esprimerle in scena anche due sue nuove creature, Odoacre Bernareggio, dottore commercialista figlio dell’ansia, e un più sereno meridionale, Alfredo. Ma

“Vi farò ridere d’ansia, da quella per gli acquisti al supermarket all’allenamento con gli attrezzi in palestra” anche al Teatro Derby si riderà, da stasera a domenica, con Pucci e il suo divertente show, “I tabù del proprio io”. ANTONIO GARBISA SPETTACOLI.MILANO @METROITALY.IT


20

www.metronews.it

lettere

VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009 Pagina a cura di Patrizia Pertuso

ACQUA PRIVATA? FINIRÀ COME CON IL GAS Opinione

MAURIZIO GUANDALINI ECONOMISTA

La gestione dell’acqua non va privatizzata. Quella scelta è una scorciatoia di fronte all’emergenza. Abbiamo dei precedenti di peso.

D

agli edifici non a norma di fronte a catastrofi naturali come terremoti e alluvioni, alla rete ferroviaria sbilenca di questo Paese. Invece di fare investimenti per evitare crolli e dissesti idrogeologici pensiamo a spot tampone. Come intervenire per risolvere l’emergenza acqua? Ogni anno si perdono due milioni e duecentomila metri cubi d’acqua per un valore di due miliardi e mezzo di euro. Il 40% dell’acqua è disperso a causa delle condutture idriche non perfette. E si arriva a punte di dispersione del 65%. Non dico molto: ma almeno sistemare quelle condutture che perdono. Perché non fare un consorzio nazionale StatoRegioni con all’ordine del giorno un solo

Giusta l’estradizione di Battisti?

“Si arriva a punte di dispersione del 65%. Non dico molto: ma almeno sistemate le condutture che perdono”

punto: aggiustare i tubi dell’acqua? La discussione dell’ingresso del privato nella gestione dell’acqua come garanzia perché le cose possano andar meglio l’abbiamo già sentita. Sia quando sono nate le diverse aziende regionali di gestione della sanità, sia quando sono state trasformate le centinaia di aziende municipalizzate gas-acquarifiuti.

C

i avevano detto: ora ci sarà concorrenza, efficienza e bollette meno care. Niente di tutto questo. Le aziende municipalizzate – lo ha ricordato anche il ministro Brunetta – sono dei carrozzoni ibridi, casseforti di denaro e di sperpero, spesso parcheggio dei trombati della politica che si pigliano pure lauti gettoni mensili. E le bollette? Aumentate. La concorrenza? E chi l’ha vista. Il servizio? Senza arte né parte. L’idea del privato spesso è confusa con il buon senso, l’etica e la moralità: tutti principi che non sono esclusiva di una parte. Tanto meno privata.

Secondo lei è giusto privatizzare l’acqua? Scrivete la vostra via mail o andando sul lettere@metronews.it sito www.metronews.it internet

Get Fuzzy

DARBY CONLEY

Linda Graziani 30 ANNI, IMPIEGATA, ROMA

Assolutamente d’accordo, i reati li ha commessi in Italia e qui deve essere imprigionato.

Alessandro Tesi 50 ANNI, SCRITTORE, FIRENZE

La procedura è stata rispettata, lui è stato considerato un terrorista, quindi deve tornare.

MICHELE FUSCO

Caro lettore

UN GOL DA CONVALIDARE

Andrea Pedol 51 ANNI, ARTIGIANO, MILANO

Sì perché in Italia ha commesso degli omicidi e non può essere considerato un rifugiato politico.

GIORNALISTA

lettere

Soldi sprecati per i vaccini SALUTE. Grande la mini-

stra polacca che non ha abboccato alla bufala dell’H1N1 e ha detto no all'acquisto di milioni di dosi di vaccino e al relativo contratto pieno di clausole stravaganti. Tutti gli altri Paesi europei, invece, l’ordine di acquisto lo hanno firmato... anche se ora buona parte della gente non si farebbe vaccinare manco se la pagassero. ALBERTO

Si fa di tutto per apparire SOCIETÀ. Sì, probabilmen-

La storia del calcio è piena di furti con scasso ai danni dei tifosi e della salute di questo sport. Ma non crede che nell’era digitale e del grande fratello un gol come quello di ieri sera a Parigi non andasse, in qualche modo, convalidato? Poi dice che uno si butta sul rugby. UN LETTORE

te le ragazze che si sono presentate a Gheddafi cercavano notorietà. La possibilità di essere viste, intervistate e magari essere chiamate per la tv. Sono vittime di questa tv spazzatura che è un'arma politica per ottenere voti. Cioè: più tette, culi, GF ecc (a discapito di informazione, cultura, buon intrattenimento) e nemmeno ci si accorge che hanno priva-

Effettivamente, giocandosi (anche) con le mani il rugby non soffre di questi problemi. Ma questa è solo una battuta. È del tutto evidente che nell’era tecnologica, lo scippo ai danni del Trap e dell’Irlanda assume i tratti dell’irresponsabilità istituzionale. L’errore umano tizzato l’acqua, che i lavoratori perdono il posto di lavoro, che la scuola pubblica è umiliata, che non danno soldi alla ricerca, che l’inquinamento produce malattie mortali e allergie... GIUSEPPE

Odio e politica non c’entrano POLITICA. Purtroppo i poli-

è ancora una variabile contemplata dallo sport, ammesso che non se ne faccia patologia acuta da arretratezza culturale. C’è un modo piccolo e semplice per riparare, parzialmente, a un torto così evidente: squalificare il francese Henry per l’indegna esultanza. tici italiani sembrano mancare dell’adeguata preparazione e continuano ad aizzare le masse all’odio dell'avversario o di presunti nemici della società. Appare palese che entrambe le parti sono cadute in questo abisso dell’animo umano costituito dai peggiori sentimenti. Sul lungo periodo i risultati di una simile politica sono sempre disastrosi. CRISTIANO

Metro è un quotidiano indipendente del mattino pubblicato dal lunedì al venerdì e distribuito gratuitamente da N.M.E.- New Media Enterprise Srl. Direttore Responsabile: Giampaolo Roidi. | Caporedattori: Stefano Lugli (Roma), Paola Rizzi (Milano). | Capo servizio grafico: Paolo Fabiani. | Registrazione RS Tribunale di Roma 254/2000. Chiuso in redazione alle 23 | Redazione: viale Certosa, 2 (Milano): tel. 02 507 211; via della Lega Lombarda, 32 (Roma): tel. 06 492 411. | Stampa: Monza Stampa, via Buonarroti 153, Monza. | Sede legale: viale delle Medaglie d’Oro 8, 00136 Roma. | Direttore Generale: Luca Morpurgo. Direttore Marketing e Diffusione: Maria Luisa De Lucia. | Responsabile vendite Nord Italia: Massimo D’Agata. | PUBBLICITÀ NAZIONALE: Publikompass Spa, Direzione: Via Washington 70, 20146 Milano, tel. 02 244 246 11, fax 02 244 244 90. | PUBBLICITÀ LOCALE: N.M.E.- New Media Enterprise Srl. Centralino 02 507 211, fax 02 507 21 253. | Legale 02 507 211. | RPQ 02 507 211. | Marketing 02 507 212 28. | Diffusione 06 492 412 16. | PUBBLICITÀ SU EDIZIONI ESTERE: K.media srl, via Cavalieri Bonaventura, 1/3, 20121 Milano, tel 02 290 610 94, info@kmedianet.com.


3 sport Rally Dakar

Il via a gennaio Il Rally Dakar vuole rimanere in Sud America anche nel 2011. L’edizione 2010 della corsa partirà il 1° gennaio da Buenos Aires e “sconfinerà” in Cile.

23

www.metronews.it

sport

VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

Pagine a cura di Cosimo Croce e Francesco Facchini

Mourinho “psicologo infantile”

Calcio. 14 morti e centinaia di feriti

Il portoghese attacca la famiglia Balotelli: “Così non aiutano Mario”

I festeggiamenti dei tifosi nelle strade di Algeri.

ITALYPHOTOPRESS

FRANCE PRESS

L’Inter riparte da Bologna con un occhio al Barcellona (con Ibra che rischia di saltare l’incontro). DomaAlgeri in festa per per la nazionale che ha battuto l’Egitto ed è volata a Sudafrini (ore 18) contro i rossoca 2010. Una festa pesante: 145 persone hanno avuto un attacco cardiaco dopo blù probabile forfait di la vittoria dei “fennec”, 14 persone sono morte e oltre 250 sono rimaste ferite Sneijder, che oggi Mourinnel caos dei festeggiamenti. Si acuisce anche la crisi diplomatica tra Algeria ed ho deciderà se convocare Egitto: su quest’ultimo la Fifa ha aperto un procedimento disciplinare. o meno. Lo Speciale ieri ha detto la sua sul tema “Balotelli milanista”: «Mario, secondo me, non è responsabile per queste cose che io definisco naif. Quan«Il Milan è un gioco di papà, ha la stessa passione. In «Non ho avuto contatti con do una persona vicina a lui vuole fare l'addetto stampa finchè lui avrà voglia non vista del Cagliari Borriello la Mercedes. Loro schieredel giocatore, controllare cederà la società»: Piersil- è favorito al centro dell’at- ranno due piloti tedeschi. la sua attività sociale e vio Berlusconi tranquilliz- tacco. Dida rimane in por- Io tornerò in pista nel questa persona non capisza i tifosi sull’ipotesi di ta. Nesta, sempre più lea- 2011». Kimi Raikkonen ce niente di quello che è il cedere il Milan ventilata der della squadra. Dome- mette a tacere così le voci negli ultimi tempi ma fa nica Sandro sarà però sosti- di un suo presunto accordo mondo del calcio, lo fa male» ha sentenziato il poranche intuire che lui non tuito da Kaladze. C.R. con i tedeschi. METRO

Festa macabra per l’Algeria

PiersilviosnobbailMilan

Kimi dice no alla Mercedes

José Mourinho

toghese a Inter Channel. Insomma un messaggio chiaro e forte alla sorella del talento azzurro: «Queste situazioni, quando hai intorno persone che non ti aiutano, diventano molto più difficili da gestire». GIORGIO SIGON


www.metronews.it

sport ITALYPHOTOPRESS

Borgorosso football club

IL DOPO LIPPI? IO DICO TRAP MICHELE FUSCO

GIORNALISTA

Oggi, forse, le parole che non sono piaciute ai difensori del santo sepolcro italiano saranno leggermente più chiare. Quando ho sostenuto che sono gli uomini – con i loro comportamenti, le loro attitudini etiche – a “fare” le nazionali e non viceversa, volevo dire che la scelta di tifare Irlanda nella sfida contro gli azzurri non era reazionaria, ma apparteneva, per intero, a un certo modo di interpretare la vita e, quindi, lo sport. Di conseguenza Trapattoni e non Lippi. Ha scritto il Guardian, commuovendo me e, forse, altri: «Nessun ct ha mai vinto una partita da solo, ma se qualcuno ci è mai andato tanto vicino questi è Giovanni Trapattoni. Ciò che ha ottenuto con un gruppo di giocatori, alcuni solidi lavoratori, è davvero notevole». È per questo che per il dopoLippi, c’è solo lui, il Trap.

25

VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

Alessandro Zanni

Sei Nazioni Addio a Roma

La mano di Henry? Un affare di Stato Il premier irlandese: “Rigiocatela” Negli altri sport non sarebbe successo: si usa, serenamente, la tv

La mano di Henry, la faccia attonita di Trap: questo consegnava alla storia il mercoledì mondiale. Ieri, invece, è stato il giorno delle pole«Questa partita sarà molto miche attorno a Franciapiù dura»: pleonasmo ripe- Irlanda 1-1. Titoli di giornatuto ieri dal flanker Zanni. li sul «ladro di sogni» in IrlanDomani a Udine c’è Italia- da, sull’imbarazzo in FranSudafrica. Ci sono, per dir- cia, santificazioni del Trap, cyberscherzi: si è visto di tutla tutta, da affrontare i to. «Sorry», ha detto il sofidominatori della palla ovale. Paura a mille: Haba- sticato Henry via Twitter. Immaginabili le parolacce na e soci sono un team degli Irish, cui è seguita una dalla classe inarrivabile (diretta Sky e La7 dalle 15). nota della Federcalcio di Dublino che chiedeva la Intanto il blog «ripetizione della gara». C’è rugby1823.blogosfere.it l’appiglio: Uzbekistanrilancia una “bomba”: quasi fatto l’addio a Roma Bahrein (2006) rigiocata dopo una rimessa dal fondo per le gare degli Azzurri assegnata invece di un rigonel Sei Nazioni 2011. re. E poi? Il match è divenGenova e Torino candidatato... di Stato. Il premier te n°1. Il motivo? I lavori irlandese Cowen: «Gara da al Flamino: promesse molte, fatti pochi. METRO ripetere. Presenteremo ricor-

AP LAPRESSE

Il Trap ancora furioso.

so. I francesi stessi sono in imbarazzo». Contropiede dell’omologo Fillon: «I governi non intervengano...». Nel tennis c’è il “Falco”, occhio elettronico, nel basket c’è l’“instant replay”, nel rugby il “Television Match Officer”,

Occhi elettronici

le squadre mon32 diali: Algeria, Camerun, Costa d’Avorio, Ghana, Nigeria, Sud Africa, Australia, Nord e Sud Corea, Giappone, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Inghilterra, Italia, Olanda, Portogallo, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera, Honduras, Messico, Usa, Oceania N.Zelanda, Argentina, Brasile, Cile, Paraguay, Uruguay nell’hockey il “Video Goal Judge”, nell’atletica e nel nuoto il fotofinish. Tutti sottostanno alla legge della tecnologia per la quale quello di Henry sarebbe stato un asssist valido solo nella... pallamano. METRO

Il Falco nel tennis. Occhio elettronico che ricostruisce al computer le traiettorie. Si usa 2 volte a set, 3 se il parziale si risolve al tie-break. TMO nel rugby. L’arbitro può chiedere quante volte vuole l’aiuto della tv. In Italia-Nuova Zelanda, a San Siro (nella foto), la meta di Smith è stata “rivista” proprio così. L’Instant Replay nel basket. Nei playoff italiani si può chiedere 2 volte per gara a squadra.


cinema



MILANO ANTEO via Milazzo  - tel.

Il nastro bianco .-.-.. Basta che funzioni .-..-. Gli abbracci spezzati . Segreti di famiglia .-..-. Gli abbracci spezzati .���-..-.

Nemico pubblico - Public Enemies .-.-.-. Gli abbracci spezzati .-..-. Julie & Julia .-. Up D . Gli abbracci spezzati . Il viaggio di Jeanne .-..-.-. CORSICA viale Corsica  - tel.

Riposo

APOLLO SPAZIOCINEMA

DUCALE

galleria De Cristoforis  - tel.

piazza Napoli  - tel.

L’uomo che fissa le capre ..-.-.-.-. Il nastro bianco .-.-.. Il bambino con il pigiama a righe . Bastardi senza gloria .-. La prima linea .-.-..-.-. Segreti di famiglia .-..-.-.

New moon .-.-.-. Gli abbracci spezzati .-..-. Basta che funzioni .-. Up D . L’uomo che fissa le capre ..-.-.

ARCOBALENO FILMCENTER viale Tunisia  - tel.

New moon .-.-.-. Gli abbracci spezzati .-..-. Up D . Baaria .-.

VENERDÌ,  NOVEMBRE 

Gli abbracci spezzati .-..-.-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-.-. New moon .-.-.-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-.-. Planet  .-.-.-. Parnassus . Un alibi perfetto .-.-. New moon .-. Ce n’è per tutti .-.-. Amore  .-. ORFEO MULTISALA viale Coni Zugna  - tel.

Up D .-. Un alibi perfetto .-. Planet  .-.-.-..  .-.-. PALESTRINA via Palestrina  - tel.

Marpiccolo .-.-. ELISEO MULTISALA via Torino  - tel.

L’uomo che fissa le capre ..-.-.-. La prima linea .-.-.. Julie & Julia .-.-.. Valentino: L’ultimo imperatore .-.-.-. GLORIA MULTISALA

ARIOSTO

corso Vercelli  - tel.

via Ariosto  - tel.

Nemico pubblico - Public Enemies .-.-.-. Up D .-.-.-.

Capitalism: A love story ..-.

www.metronews.it

ARLECCHINO

MEXICO

via San Pietro all’Orto - tel.

via Savona  - tel.

Chiuso per lavori

Poesia che mi guardi .-..

CENTRALE

PLINIUS MULTISALA viale Abruzzi - - tel.

New moon .-.-.-. L’uomo che fissa le capre ..-.-.  .-.-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-. Up D . Bastardi senza gloria .-. Michael Jackson’s This is it .. Basta che funzioni .-. PRESIDENT largo Augusto  - tel.

Chiuso per lavori SALA SAN GIOVANNI BOSCO via Redipuglia 

Riposo

via Torino - - tel.

NUOVO ORCHIDEA

UCI CINEMAS BICOCCA

Alza la testa .-.-. .-. Viola di mare .-.-..-.

via Terraggio  - tel.

viale Sarca  - tel.

Chiuso per lavori

New moon .-.-.  .-.-. New moon .-.-.-. Up .-. Amore  . Un alibi perfetto .-..-.

ODEON via Santa Radegonda  -

COLOSSEO

tel.

viale Montenero  - tel.

New moon .-.-.-.  .-.-.-.

New moon .-.-.-.

Niko una renna per amico . Oggi sposi .-. Gli abbracci spezzati .-..-. Segreti di famiglia .-.. Parnassus .-.-.-. Ce n’è per tutti .-.-.. La prima linea .-.-..-. Up D .-.-.-.. L’uomo che fissa le capre ..-.-.-. Planet  .-.-.-..-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-.-.  .-.-.-. New moon .-.-.-.  .-.-. Michael Jackson’s This is it . Bastardi senza gloria .-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.

Nemico pubblico - Public Enemies .-. New moon .-.  . L’uomo che fissa le capre .  . BELLINZAGO LOMBARDO ARCADIA BELLINZAGO LOMBARDO str. Padana Superiore  -

New moon .-.-. Planet  .-.-. New moon .-.-.-.  .-.-. La prima linea .-.-..-. Up D .-.-. Gli abbracci spezzati .-.  .-.-.-. New moon .-.-.-. Un alibi perfetto .-. Parnassus .

tel./

L’uomo che fissa le capre ..  .-.-.-.-. La prima linea .-.-. Planet  .-. Gli abbracci spezzati .-.. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-. Up D . New moon .-.-..-.-.-.-.-.

MELZO ARCADIA MULTIPLEX via M. della Libertà - tel.

Gli abbracci spezzati .-.. Up D . New moon .-.-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.  .-.-.-.-. L’uomo che fissa le capre . PADERNO DUGNANO

CERRO MAGGIORE LE GIRAFFE MULTISALA

UCI CINEMAS CERTOSA

MEDUSA MULTISALA

via Brasile - tel.

via Stephenson  - tel.

autostrada A uscita Legnano -

Planet  .-.-.  .-. La prima linea .-.-. Up D .-. New moon .-.-.

tel.

New moon .-.-. L’uomo che fissa le capre ..-.-.  .-.-. La prima linea .-.-..

Amore  .-.-. New moon .-.-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-.


www.metronews.it VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

Michael Jackson’s This is it .. Up D .-.-.-. Ce n’è per tutti .-.-.. New moon .-.-.-.  .-.-. Planet  .-.-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-.-. Parnassus .-. New moon .-.-.-. Gli abbracci spezzati .-. Un alibi perfetto .-. Oggi sposi .-. PIEVE FISSIRAGA CINELANDIA MULTIPLEX PIEVE strada Statale n  - tel.

Nemico pubblico - Public Enemies .-. L’uomo che fissa le capre . Planet  .  .-.  . New moon .-. New moon .-.

Nemico pubblico - Public Enemies .-.-. New moon .-.-. Oggi sposi . Bastardi senza gloria .  .-. ROZZANO MEDUSA MULTISALA ROZZANO c.so Sandro Pertini  tel./...

Up D .-.-.-. Un alibi perfetto . New moon .-.-. Up D .-.-.-. Planet  .-.-.-.. New moon .-.-. Parnassus .-. Gli abbracci spezzati .-. La prima linea .-.-.. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-. New moon .-.-.  .-.-. New moon .-.-.  .-.-. New moon .-.-.

PIOLTELLO UCI CINEMAS PIOLTELLO

TREVIGLIO

via S.Francesco - tel.

ARISTON MULTISALA

New moon .-. L’uomo che fissa le capre ..-.  .-. Un alibi perfetto .-.-. Up D .-. Planet  .-.-. New moon .-. La prima linea .-.-. Ce n’è per tutti .-.-. Gli abbracci spezzati .-. Parnassus .-.-.

viale Montegrappa - tel.

Planet  .-. L’uomo che fissa le capre .. Gli abbracci spezzati .-.. Up D .  . New moon .-.-.  .-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.

27

SESTO SAN GIOVANNI SKYLINE MULTIPLEX via Milanese c/o Centro Sarca tel.

La prima linea .-.-.. L’uomo che fissa le capre ..-.-. Gli abbracci spezzati .-.. New moon .-.-.-. New moon .-.-. Planet  .-.-. Un alibi perfetto . New moon .-.-.  .-.-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-.  .-.-. VIMERCATE WARNER VILLAGE TORRIBIANCHE via Torri Bianche  - tel.

Amore  .-.  .-.-.-.-. Ce n’è per tutti .-.-.. Planet  .-.-.-. Un alibi perfetto .-..-. La prima linea .-.-.. Gli abbracci spezzati .-.. Oggi sposi .-.-.-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-.-. Parnassus .-.-.-. Up .-.-.-.-. New moon .-.-..-.-.-.-.-. -.-.-.-.-..-. New moon .-.-.


teatri

Teatri

www.metronews.it VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

Litta

Spazio No’hma

Teatro della Cooperativa

Corso Magenta .

Via Orcagna, .

Via Hermada, .

Riposo Teatridithalia Teatro dell’Elfo

Chicago boys con Renato Sarti, Elena Novoselova. Ore 20.45

Le troiane di Euripide. Ore 21

Autobiografia della vergogna (Magick) di e diretto da Lucia Calamaro. Ore 20.30

via Ciro Menotti .

Teatro della Contraddizione

Arsenale

Manzoni

Angels in America parte II Perestroika di Tony Kushner. Ore 20.30

Via della Braida, .

Alfredo Chiesa Via San Cristoforo, .

via Cesare Correnti .

via Manzoni .

Cabaretsulo di Sandrine Barciet. Ore 20.45. Radio, ovvero l’adunata dei refrattari testi di Massimiliano Loizzi. Ore 23.30

La Cantatrice calva di Eugene Ionesco. Ore 21

Est Ovest di Cristina Comencini. Ore 20.45

Atelier Carlo Colla e Figli

Teatro Nuovo

Via Gaudenzio Ferrari, .

Via Montegnai, /.

piazza San Babila .

Il cavaliere della violetta di Eugenio Monti Colla. Sabato 21. Ore 19.30

Avenue Q - Via della Sfiga di Robert Lopez e Jeff Marx. Ore 20.45

Spara, trova il tesoro e ripeti - La madre + Donne in amore di Mark Ravenhill. Ore 20.45

Auditorium di Milano

Orione

Teatro Drammatico dei Pupi

Corso San Gottardo.

Via Fezzan .

via Bronzino, .

Concerto violino Massimo Quarta, direttore Damian Iorio. Musiche di G. Verdi, S. Colasanti, M. Ravel, S. Prokofev. Venerdì 20. Ore 20. Domenica 22. Ore 16

El brillant de Maomett di Carlo Terron. Domenica 22. Ore 15.30

Riposo Teatrino dei Pupi

Via Boifava, .

Out Off

Via San Cristoforo, .

Animali vivi Michela Lucenti, Emanuele Braga, Maurizio Camilli, Emanuela Serra. Ore 20.45

Carcano Corso di Porta Romana .

L’attore dal romanzo di Mario Soldati. Ore 20.30 Crt Salone via U. Dini .

Fratello Clandestino di Mimmo Sorrentino. Ore 21.30 Crt Teatro dell’arte via Alemagna .

Pinocchio di Collodi. Ore 21.30 Filodrammatici Via Filodrammatici .

 (due) di Luciano Colavero. Ore 21 Franco Parenti Via Pier Lombardo, .

Teatro I

Teatro della Memoria via Cucchiari .

El barchett de Boffalora di Cletto Arrighi. Ore 21 Teatro Ringhiera

Via Mac Mahon .

Riposo

La serva amorosa di Carlo Goldoni. Ore 20.45

Studio 

PiM Spazio Scenico

Riposo

Teatro Strehler - Nuovo Piccolo Teatro

Via Tertulliano, .

Teatro Derby

Largo Greppi .

Piombo con Natascia Curci e Aldo Cassano. Ore 21

Teatro Derby.

Pucci con Pucci. Ore 21

Scatola Magica. La canzone di Nanda di e con Giulio Casale. Ore 20.30

Quelli di Grock - Teatro Leonardo da Vinci La strada di Pacha di Gigi Gherzi, Pietro Floridia. Ore 20.45

Teatro Blu

Teatro Studio Frigia Cinque

Via Cagliero, .

Via Frigia, .

Tramando di e con Silvana Campanella e Cinzia Ceruti. Domenica 22. Ore 16.30

Danza poetica di Luna Pizzo. Ore 21.15

Via Boltraffio .

Teatro Caboto

C’era una volta il cinema. Viaggio dietro le quinte dei film di Sergio Leone. Ore 20.30

Via Caboto, .

Via Rivoli .

Sala Fontana

San Babila

Via Feltre, .

Molto rumore per nulla-Anno D.C. da William Shakespeare. Ore 21

Teatro Studio Darwin... tra le nuvole di Luca Boschi, Stefano de Luca, Giulio Giorello. Sabato 21. Ore 19.30 Teatro Oscar

Sala Grande: Zio Vania di Anton Checov. Ore 21. Fastweb Foyer. Delirio a due di Eugene Ionesco. Ore 22. Franco Parenti Sala Anima: Parole che cadono dalla bocca da Samuel Beckett. Di e con Roberto Trifirò. Ore 20.30

Corso Venezia /a.

Teatro Cinque

Col piede giusto di Angelo Longoni. Con Amanda Sandrelli, Blas Roca Rey. Ore 21. ...E venne un uomo... Papa Giovanni XXIII. Con Piero Mazzarella. Lunedì 30. Ore 21

Via Ascanio Sforza, .

Scala

Via Mosè Bianchi, .

Ventaglio Teatro Smeraldo

piazza della Scala.

Concerti straordinari Orchestra e Coro del Teatro alla Scala. Messa da Requiem. Daniel Barenboim direttore. Musiche di Giuseppe Verdi. Ore 20

La bella addormentata nel bosco di Valeria Frabetti. Domenica 22. Ore 16.30. L’officina dei bambini Laboratori creativi. Domenica 22. Ore 15.15 e 15.45

Verga

Piazza XXV Aprile .

via Savona .

Spazio Bovisa

Teatro della ema

Orgasmo e pregiudizio di Fiona Bettini, Diego Ruiz. Ore 21

Via Bardinucci, .

Via Oglio .

Riposo

Il mago di Oz di Frank Baum. Ore 14

Deserto nero con Jolanda Cappi, Renata Coluccini, Giacomo Toccaceli. Ore 21

Carmen con Rossella Brescia, Josè Perez. Ore 20.45 Libero

Riposo Teatro dal Verme Via San Giovanni sul Muro .

Riposo Teatro del Buratto al Pime

Via Lattanzio /a.

Beatrice Cenci di Alberto Moravia. Ore 21 Teatro Trotter Via Giacosa, .

 ma non li dimostra Sabato 21. Ore 16 Via Giovanni Verga .

Casina di Tito Maccio Plauto. Ore 21 Teatro Verdi Via Pastrengo .

Centro di creatività Rinascente. Il nuovo Spazio Sony per la cura del cliente.

Scopri il nuovo Spazio Sony nel cuore della Rinascente di Milano. La tecnologia ritorna al centro. Oggi la tecnologia Sony gravita intorno alla creatività: finalmente una fusione tra fare e creare, lavorare e divertirsi. Una teoria affascinante che potrai scoprire nel nuovo Spazio Sony nel cuore della Rinascente. Troverai i migliori prodotti Sony in uno spazio esclusivo che anticipa il futuro. Un luogo dove i tuoi desideri saranno al centro e la tecnologia Sony ti mostrerà come realizzarli. Personale qualificato ed esperto ti seguirà nella scelta dei prodotti, offrendoti una consulenza specifica e altamente professionale. Avrai la possibilità di preordinare quello che desideri e riceverlo direttamente a casa. In più, nell’angolo VAIO by You, potrai creare una configurazione su misura per il tuo portatile. Un ambiente unico in cui la filosofia di Sony make.believe trova il suo giusto compimento.

Lo Spazio Sony ti aspetta presso il Design Supermarket la Rinascente Milano Piazza Duomo. Piano -1. SERVIZIO CONSUMATORI - TEL. 199.151.146*

www.sony.it/spaziosony

*(al costo di 10 centesimi al minuto da telefonia fissa, senza scatto alla risposta)

28


TI ASPETTIAMO IN VIA GATTAMELATA 41 E IN VIALE MONZA 65/67

CITROテ起 S.P.A. SUCCURSALE DI MILANO

VIA GATTAMELATA, 41 (ZONA FIERA MILANO CITY) TEL. 02 397631 VIALE MONZA 65/67 TEL. 02 26112347 FAX 02 26112334 WEB: www.citroen.it/succursale-milano


30

www.metronews.it

televisione

VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

Fattore S

LA .

. . . . . . .

.

. . . . . . .

.

MTV

Due minuti un libro Magazine Movie flash L’ispettore Tibbs Telefilm Movie flash Matlock Telefilm Tg La Notiziario Sport  Sport Hardcastle and Mccormick Telefilm Io sono la legge Film (western, ) Movie flash Stargate SG- Telefilm Atlantide Documentari The district Telefilm Tg La Notiziario Otto e Mezzo Attualità Niente di personale Attualità Senza tituli

. . . .

. . .

.

. . . . .

. . .

MTV Special Musicale Next Run’s House Vita segreta di una teenager americana Trl Tour - Roma Musicale Flash Notiziario J-Ax Live @ Mtv Day  Musicale Gemelli DiVersi @ Mtv Mobile Napoli Musicale Into the Music Musicale Love Test Trl Tour - Roma Musicale Flash Notiziario Vita segreta di una teenager americana Greek Less Than Perfect Mtv World Stage Musicale

L’uomo del tempo

L’oroscopo

INVERNO ANCORA LONTANO ALESSIO GROSSO

WWW.METEOLIVE.IT

Dovremmo essere contenti di vivere finalmente la classica mezza stagione. Più di così proprio non poteva fare l’autunno per accontentare gli italiani. Eppure tutti si chiedono come mai le temperature siano così elevate in pieno novembre. La risposta è sempre nella posizione anomala occupata dall’anticiclone africana, che farà poche concessioni alle perturbazioni anche nei prossimi giorni. Solo domenica sera è attesa qualche piovasco al nord.

milano Max.

Min.

OGGI

15°

DOMANI

14°

DOPODOMANI 13°

Ariete 21/3–20/4. La Luna suggerisce di riposare oggi e nel fine settimana, senza trascurare la salute. Dubito che lo farete! Possibili brevi viaggi.

Toro 21/4–21/5. Evitate puntigli in amore ed imprudenze, così la giornata e il fine settimana possono esser piacevoli e interessanti, come la serata. Gemelli 22/5–21/6. Attenti ai raffreddori e pensate prima di parlare, così non rovinate un periodo che definire magico è riduttivo. Bene viaggi e cambi.

Cancro 22/6–22/7. La Luna ostile suggerisce di darsi tregua, godersi l’atmosfera piacevole a casa e le piccole gratifiche in amore. Cambi sempre possibili.

Leone 23/7–22/8. Potrebbero esserci incomprensioni in amore e dovreste curare di più l’alimentazione, ma giornata e fine settimana sono piacevoli.

Vergine 23/8–22/9. La Luna anima l’atmosfera a casa, regala un fine settimana buono. Venere aiuta in amore Siate più socievoli e spendete meno. Sera sì!

SATELLITE .

.

. .

Mgm FX - Effetto mortale FILM Sky Family Big City FILM Sky Max Un colpo ‘british style’ FILM Sky Cinema  Never Back Down - Mai Arrendersi FILM Sky Mania Sin City FILM Sky Hits Il socio FILM Sky Max The Hitcher

D. TERRESTRE .

.

TELEFILM

Joi Friday night lights  TELEFILM

Steel Mission to Mars FILM .

.

FILM .

.

.

.

.

FILM

.

CRISTINA BELARDI RICCI

Bilancia 23/9–22/10. E’ il momento di riposare! Siete smaniosi, non molto conviti di ciò che fate. Astri importanti fanno correggere il tiro, ragionate e crescete! Scorpione 23/10–22/11. Buon compleanno. Sfruttate il fascino, accentuato da Venere, il buonumore regalato dalla Luna. Meno aggressività e imprudenze aiutano.

Sagittario 23/11–21/12. Mercurio, Marte, Giove e Saturno fanno recuperare in modo invidiabile. Giornata e fine settimana ottimi. Novità e viaggi. Sera strana.

Capricorno 22/12–20/1. La Luna nel segno, Sole e Venere amici assicurano una giornata e un fine settimana come si deve! Siate più socievoli potreste divertirvi.

Acquario 21/1–18/2. Non trascurate l’amore ed evitate imprudenze. Aspirereste ad un po’ di tranquillità e fareste bene a risposare. Lunedì sarete protagonisti.

Pesci 19/2–20/3. Sole, Luna e Venere regalano una giornata e un fine settimana romantici e piacevoli. Spendete e parlate di meno. Sera particolare.

Dahlia Xtreme Formula drift SPORT Joi Friday night lights  TELEFILM

Mgm Jamaica Cop FILM Sky Family Sognando Beckham FILM Sky Cinema  Hancock Sky Mania Sunset Intrigo ad Hollywood FILM Sky Hits Appuntamento al buio FILM

Dahlia Sport Calcio: Vicenza-Frosinone SPORT Mya Grey’s anatomy 

.

Mya Grey’s anatomy  TF Dahlia Xtreme Ski patrol SPORT

.

.

.

Mya Close to home TF Joi I diari della motocicletta FILM Dahlia Sport Boxe: Pacquiao-Cotto SPORT Steel Sanctuary TELEFILM

ADDIO ZECCHINO D’ORO IGNORATO DAI BIMBI MARIANO SABATINI

dieci minuti ha deciso di spegnere perché – ipse dixit – non le piaceva. Oggi il Preferiva i cartoni su vostro Sky. Indegnamente l’ho critico sostituita notando che televisi- nello studio dell’Antoniavo sarà no bivaccavano due triSofia, la sti, egocentrici mia set- quarantenni – Veronica tenne Maya e Paolo Conticini – secondogenita. Per espe- attorniati da bimbi rimento, le ho chiesto di pochissimo coinvolti dalseguire in mia vece il le loro estroversioni. “52° Zecchino d’oro” Addio alla malia che irre(alle 17 su Raiuno). Molto tiva noi all’età della mia più severa di me, dopo adorata e spietata Sofia.

Parole crociate Orizzontali . Gran divertimento - . Sacche per la spesa - . Clan di malavitosi - . Sbocca nell'Atlantico presso Porto - . Campicello domestico - . Vi si ripone il fazzoletto - . Prefisso che raddoppia - . Spossante - . Il nome di Gullotta - . Si ripetono nel discorso - . Mitili, peoci . Città del Belgio, capoluogo della Fiandra orientale - . Varietà di cavolo - . Breve esposizione di un argomento - . Ideò l'alfabeto per i telegrafisti - . Gli uccelli che zirlano - . Balzo . Sono rinomate quelle di Salsomaggiore - . Colpo involontario - . Estesi - . Rendono avare le ave - . Lo sport di Isolde Kostner - . Possedimento francese nelle Piccole Antille - . Il dittongo di Giotto - . Una Valeria cantante - . Il nome di Guinness - . Protegge il capo dei motociclisti - . Villa romana teatro di un noto episodio risorgimentale - . Città ucraina sul mar Nero - . Altro nome della Spagna Verticali . Piccolo infortunio elettrico - . Pregiato vino lusitano - . La vendita col banditore - .

Turbamento che disorienta . Fine della pausa - . Le stanghette degli occhiali - . Quella greca è la colofonia . In questo momento - . Segue pi greco - . Scrisse "Le opere e i giorni" - . Ballo - . Recipienti per la colazione - . Uno Stefano della narrativa - . Ciclo di lezioni - . Terre desolate . Il settimo mese del calendario rivoluzionario francese - . Visi, facce - . Di lunghezza insufficiente - . Un evangelista - . Un Fabio del cinema - . Produce prugne - . Una porzione del piede . Corrispondeva in gran parte all'antica Bulgaria - .

È un'unità di misura per nuotatori - . Alberi con foglie a cinque punte - . Una Kate top-model - . E' stata inglobata nell'IRAP (sigla) - . Lo era Alula - . Ai bordi del canale - . Iniziali di Bramieri Del numero precedente


televisione

RAIUNO . . . . . . . . . .

La prova del cuoco Varietà Telegiornale Notiziario Festa italiana Attualità Tg Parlamento Attualità Tg . Che tempo fa ° Zecchino d’oro Music. L’eredità Gioco Telegiornale Notiziario Affari tuoi Gioco TV  Attualità . Varietà: I MIGLIORI ANNI. Carlo Conti, affiancato dalle quattro madrine, ospita in studio Patty Pravo e Ornella Vanoni e prosegue il suo viaggio nel passato

RAIDUE . . . . . . .

. .

Italia sul due Attualità La signora del West TF Art attack Per ragazzi Tg sport Rubrica sportiva Tg  Notiziario X Factor Varietà Squadra Speciale Cobra  Serie Tg  . Notiziario L’era glaciale . Film: THE CORE. Il nucleo della Terra sta per smettere di ruotare e, per evitare la fine del mondo, bisogna fare esplodere un ordigno nucleare

VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2009

RAITRE . . . . . . . . . .

31

www.metronews.it

Trebisonda Per bambini Tg GT Ragazzi News Cose dell’altro Geo Doc. Geo & Geo Documentari Tg . Tg Regione. Meteo Blob Videoframmenti Le storie di Agrodolce SO Un posto al sole SO Tg  Notiziario Parla con me Talk-Show . Attualità: MI MANDA RAITRE. Andrea Vianello torna con un’edizione ancora più agguerrita del suo programma, per aiutare i cittadini a farsi rispettare

CANALE  . . . . . .

. . .

Grande fratello pillole RS CentoVetrine Soap Opera Uomini e donne Talk-show Amici Reality show Pomeriggio cinque Att. Chi vuol essere milionario? Gioco Tg . Meteo  Notiziario Striscia la notizia Varietà Matrix Attualità . Serie: I LICEALI . Il professor Cicerino (Giorgio Tirabassi) ribadisce la sua decisione: la terza A va sospesa in blocco. Ma nessuno ne capisce le ragioni

ITALIA  . . . . . . . . . .

Wildfire Telefilm Il mondo di Patty TN Hannah Montana Telefilm Cartoni animati Studio Aperto Notiziario Studio Sport Rubrica La vita secondo Jim TF I Simpson Cartoni animati Prendere o lasciare Quiz Così fan tutte Serie . Attualità: MISTERO. Enrico Ruggeri affronta nuovi misteri, spaziando attraverso le più svariate forme di conoscenza, dalla storia alla fantascienza

RETE  . . .

. . .

.

Il tribunale di Forum Att. Sentieri Soap Opera Ragione e sentimento Film (dramm., ) Tg Notiziario Tempesta d’amore TN Walker Texas Ranger TF “Killer di professione - Parte I” My name is Tanino Film (comm., ) . Film: BLACK BOOK. Dopo l’assassinio dei genitori, la giovane cantante ebrea Rachel Stein cerca di sopravvivere nell’Olanda invasa dai nazisti



http://www.readmetro.com/media/archive_pdf/20091120_Milano