Issuu on Google+


EMMEVÌ

SPORT E CAMPIONI TROPPO STRESSSATI IL CASO IVERSON {pag. 16}

ECCO AMBRA SUPERSEXY

{pag. 11}

TORINO

il quotidiano gratuito

mercoledì 18 novembre 2009 www.metronews.it Min 10° Max 13° Metro è 100% carta riciclata

PHOTOVIEWS

Studenti: cortei e occupazioni

Amianto assassino

Eternit lo Stato coimputato Il tribunale di Torino cita in giudizio il governo Dovrà risarcire le vittime della fabbrica della morte {pag. 4}

I gas serra irreversibili Raggiunto il punto di non ritorno delle emissioni {pag. 2-3} Torino

Vigili: scoppia il caso tangenti L’accusa: cedevano le loro radio a carrozzieri per lucro {pag. 9}

baro

Milano: un momento caldo del corteo degli studenti che protestavano contro la chiusura del Ghandi

Centocinquantamila giovani ieri in piazza La protesta in 50 città italiane nella giornata mondiale per il diritto alla qualità dell’istruzione e contro l’eccessiva privatizzazione A Milano quattro fermi di cui due arrestati {pag. 5 e 9}

Polizza auto Zurich Connect: o risparmi o puoi vincere 100€ Tariffe RC Auto* Generali 449€

Allianz S. 371€

Entro fine meseee!

cevoli, tra i 18 e i 35 “Cercansi 500 ragazze pia tro e 70, ben vestite anni, alte almeno un me in minigonna o non e, ma, rigorosament o”. Quando ha scollate. Gettone 60 eur casting Mediacio l’uffi , letto l’annuncio re, ridere, set ha cominciato a ride fermara più civa ridere, non rius cerca che a pirl l que è chi si. Ma com il to sta è , ‘ste educande? che si uto Sap . ero ten più mento miglior trattava di Gheddafi, il genti si diri i re, alie Cav del ico am mente a aria ont vol i sono sottopost MICHELE FUSCO lisi. ana di uta sed una

Chiedi un preventivo su:

zurich-connect.it 848.58.50.99 Solo al costo di una chiamata urbana

Guarda che non ti sentono

Fon-SAI 435€

Regolamento completo su zurich-connect.it. Montepremi 30.000€. Il concorso scade il 30/11/09. - *Premio per profilo 3 Milano pubblicato su

Risparmio senza compromessi

Libretto Assicurazioni 11/2008. - Zurich Connect è un marchio di Zuritel S.p.A.


italia e mondo

1 news

Clima, Obama Il presidente Usa in Cina: “Puntiamo a un accordo con effetti immediati”. Ma non c’è ancora sostanza Intanto pubblicate ieri per la prima volta le prove della sofferenza del Pianeta Le riserve naturali non riescono più a smaltire i gas serra

Distribuzione degli incentivi pro-ecologia I migliori 5

80.5% 37.8%

Korea del sud Cina

21.2%

Francia Germania

13.2%

USA

12%

I peggiori 5

Greenpeace sotto attacco

2

Una parziale marcia indietro che ha il sapore di una dichiarazione politica e che non convince chi ha il fiato sospeso in vista del vertice sul clima di Copenhagen. Nella conferenza stampa finale del suo viaggio in Cina ieri il presidente Obama ha detto di essere favorevole a un accordo «che abbia effetti immediati». Si è detto dichiarato a favore anche il presidente cinese Hu Jintao. Ma non ci sono dati concreti. Così come non sono giunti dal prevertice dei ministri dell’Ambiente che si

1

3

1 2 3

Chiara Campione, attivista di Geenpeace, è stata espulsa dall’Indonesia per attività antigovernative, ma senza nessuna accusa specifica. METRO La deforestazione ha portato l’Indonesia a essere il terzo Paese per emissioni di CO2 dopo Usa e Cina. METRO La Campione cercava di raggiungere il campo contro la deforestazione a Kampar. METRO

“Non puntiamo a un accordo parziale o a una dichiarazione politica, ma a un accordo che abbia effetto immediato”. BARACK OBAMA

è svolto in Danimarca proprio in questi giorni, presente anche il ministro Prestigiacomo. Nononstante le dichiarazioni, quindi, si marcia verso un accordo politico pro-forma che getti l’ancora per un altro obiettivo, presumibilmente a un anno di distanza dal vertice. Tempi lunghi, troppo, dicono gli scienziati. E infatti proprio ieri è arrivata un’ulteriore prova della sofferenza della Terra. Per la prima volta è stato dimostrato come le riserve naturali di anidride carbonica presenti nel terreno e negli oceani non riescano più a compensare le emissioni del principale gas serra prodotte dalle attività umane. Lo dimostra una ricerca internazionale che pubblica i dati che testimoniano la rottura dell’equilibrio. La ricerca, condotta da 31 ricercatori di 7 Paesi (Gran Bretagna, Australia, Stati Uniti, Francia, Brasile, Norvegia e Olanda), è nell’edizione online della rivista Nature Geoscience. STEFANIA DIVERTITO STEFANIA.DIVERTITO @METROITALY.IT

India

0%

Cile

0%

Tailandia

0%

Italia

1.3%

Giappone

2.6%

41%

è l’aumento di emissioni di combustibili fossili tra il 1990 e il 2008. L’anno scorso, nonostante la crisi globale, le emissioni sono aumentate del 2%.

Pianeta in affanno Ecco le novità dello studio pubblicato su Nature. Respiro caldo Negli ultimi 50 anni la media delle emissioni di CO2 rimasta nell’atmosfera ogni anno è stata pari al 43%, il resto è stato assorbito dalle riserve naturali. Dal 1959 al 2008 la fra-

Aiuti internazionali persi in mille rivoli Ieri è stata la volta delle Ong al vertice Fao di Roma. Si è affrontato il tema del “land grabbing”, cioè l’appropriazione nei Paesi poveri dei terreni agricoli da parte delle società investitrici, che penalizzano gli agricoltori locali. «Un fenomeno causato anche dai programmi di aiuto. Speriamo che la riforma del Comitato di sicurezza alimentare della Fao, appena approvata, coinvolga davvero i contadini dei Paesi poveri» spiega Livia Zoli della Ong

“Le sanzioni contro lo Zimbabwe sono inumane. Gli aiuti ai Paesi poveri? Rendiamoli utili” ROBERT MUGABE, PRESIDENTE DELLO ZIMBABWE

Action Aid. Ma gli aiuti forniti dai Paesi ricchi finora hanno funzionato male, come spiega Iacopo Viciani, economista di Lavoce.info: «Guardiamo l’Italia, e scopriamo che i soldi destinati alle nazioni

bisognose nel 2005 erano lo 0,51% del nostro Pil, sono diventati lo 0,16% nel 2009: 2,5 miliardi di euro, la metà dei quali va all’Ue. Il resto viene distribuito alla Banca mondiale, alle Ong, a spese di rappresentanza. Alla fine gli unici soldi gestiti direttamente dal nostro ministero degli Esteri sono 120 milioni di euro l’anno, che spesso finanziano progetti nei Paesi poveri a vantaggio di imprese italiane». PAOLO CHIRIATTI

L’installazione a Tafalgar square, a Londra, per evidenziare i legami tra deforestazione e cambiamento climatico.

zione rimasta nell'atmosfera è aumentata dal 40% al 45%. Carbone attivo L’uso del carbone ha superato quello del petrolio e i Paesi in via di sviluppo emettono più gas serra di quelli industrializzati. Emissioni calde Le emissioni di CO2 da combustibili fossili sono aumentate in media del 3,4% tra il 2000 e il 2008.

in breve

Fame in Usa per 49 milioni WASHINGTON. Negli Stati

Uniti 49 milioni di persone soffrono la fame. Il 14,5% delle famiglie ha difficoltà a riempire il piatto e l’11% si nutre poco e male. METRO

Italia corrotta sempre di più ROMA. L’Italia è percepi-

ta come un Paese

corrotto. Lo rivela l’Ong Trasparnecy, che ha stilato la nuova classifica mondiale sulla correttezza delle varie nazioni. Rispetto all’anno scorso siamo scesi dal 55esimo al 63esimo posto, dopo Turchia e Slovacchia. METRO

Scudo fiscale a stelle e strisce WASHINGTON. I 14.700

cittadini americani titolari di conti off-shore all’estero si avvarranno dello scudo fiscale offerto loro dall’amministrazone americana. METRO


3

www.metronews.it MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2009

Pagine a cura di Paolo Chiriatti

ci ripensa AP LAPRESSE

COPENHAGEN “GLI STATI 18 AGISCANO”

giorni a Copenhagen Stop the Fever In vista del vertice sul riscaldamento climatico a Copenhagen, che si svolgerà dal 7 al 18 dicembre prossimi, Metro aderisce alla campagna Stop the fever di Legambiente.

REGISTRA IL TUO IMPEGNO

Registrati su www.stopthefever.org, e cerca la community di Metro cui associarti.

IL CONSIGLIO Pianta un albero in un luogo dove possa crescere per almeno 20 anni. Potrai così eliminare 250 kg l’anno di CO2.

Marzio Galeotti, professore di economia dell’ambiente all’Università di Milano. È la firma esperta di ambiente di www.lavoce.info.

Perché nonostante le aspettative mondiali Copenhagen sta per fallire?

Il 70% delle emissioni mondiali deriva dalle fonti fossili: carbone, gas, petrolio. La rivoluzione verde ha dei costi che nessuno vuole sopportare. Eppure le prove scientifiche sull’involuzione del nostro sistema sono incontrovertibili.

Ma tali politiche economiche darebbero risultati tra 50 anni mentre i governi restano in carica per 5 anni. Occorrono capi di Stato lungimiranti. E imprenditori meno miopi...

L’imprenditore fa il suo mestiere. Vuole efficienza e costi bassi nel siste-

“Rischiamo di arrivare al prossimo step dopo Copenhagen con obiettivi già vecchi”MARZIO GALEOTTI ma produttivo. Sono i governi che devono intervenire. Su lavoce.info ci ha raccontato di come si stia proseguendo su un doppio binario: un testo politico su cui tutti concordano, e uno più sostanziale, che è vuoto. Quali sono i rischi?

Che arriveremo al prossimo step dopo Copenhagen con gli obiettivi già vecchi. E questo non possiamo permettercelo. STE.DIV.


italia

4

“Servono le multe ai pedoni” Non solo gli automobilisti, anche i pedoni vanno responsabilizzati. Nel 2008 i sinistri sono calati del 5,2% rispetto all’anno precedente, i decessi sulla strada del 7,8% e i feriti del 4,6%. Ma i pedoni registrano un aumento di mortalità dello 0,4% (dati Aci Istat). Le stesse associazioni delle vittime della strada chiedono che anche il pedone sia multato se attraversa dove non dovrebbe, perché sia responsabilizzato. Ma chiedono anche attraversamenti ogni 50 metri e non 100, maggiore visibilità e che non siano più disattese leggi già esistenti, come la presenza dell’educazione stradale nelle scuole. FABIO CALTAGIRONE

85%

degli attraversamenti pedonali non è dotato di segnaletica verticale.

Sale il jackpot Si avvicina a cifre quasi da record il jackpot del Superenalotto, pur essendo ancora lontano dai cento milioni. Giovedì infatti sarà di circa 90 milioni di euro.

17-11-09 BARI 72 62 CAGLIARI 40 76 FIRENZE 1 64 GENOVA 54 21 MILANO 5 51 NAPOLI 15 61 PALERMO 62 34 ROMA 33 15 TORINO 76 75 VENEZIA 57 8 NAZIONALE 47 17

METRO

80 39 71 13 69 69 56 14 32 66 2

49 28 85 89 16 53 53 16 26 57 34 43 79 10 3 12 44 79 23 64 43 45

10ELOTTO

1

5

8

15

21

33 54

34 57

39 61

40 62

51

64

71

72

75

76

80

SUPERNALOTTO

16 25 28 30 39 51

51

Palermo. Furto riuscito male

Il tribunale di Torino accoglie la richiesta. Udienza il 10 dicembre

Il lotto

9

Caso Eternit anche lo Stato tra gli imputati

Jolly. Nessun 6 né 5+1. I 15 “5” vincono 37.556 euro SuperStar. I 1.565 “4” vincono 4.359 euro

Se le polveri di amianto hanno ucciso centinaia di lavoratori delle fabbriche Eternit la responsabilità è anche dello Stato italiano. Lo ha stabilito ieri, con un decreto che non ha precedenti, il tribunale di Torino recependo un’istanza dell’avvocato Ezio Bonanni di Latina che difende una delle vittime nel maxi processo contro gli ex proprietari delle fabbriche Eternit. E così, ha stabilito il tribunale, accanto ai due imputati, Ernest Schmidheiny e Louis de Cartier De Marchienne, è citata in solido anche la presidenza del Consiglio dei ministri. Ma cosa avrebbe potuto fare lo Stato? «Avrebbe dovuto - sostiene l’avvocato citando l’ordinanza del tribunale - far rispettare

Una Canon PIXMA così,

I ladri non sono riusciti a portar via la cassaforte.

colpo non proprio riuLa cassaforte Un scito quello messo a ieri in una gioielleresta in strada segno ria a Palermo. Dopo aver disarcionato la cassaforte Il decreto di citazione

Un bambino su quattro vittima del bullismo

prima la normativa Ue sulla messa al bando dell’amianto e chiudere la fabbrica. Che lì si respirasse Oltre un quarto dei bambiaria e amianto lo sapeva- ni italiani e il 20% degli adono tutti fin dagli anni ‘50». lescenti afferma di essere stato vittima di azioni di bulSTEFANIA DIVERTITO lismo nel corso dell’ultimo anno. Lo afferma il decimo STEFANIA.DIVERTITO@ METROITALY.IT «Rapporto Nazionale sulla

Condizione dell’Infanzia e dell'Adolescenza», presentato ieri a Roma da Eurispes e Telefono Azzurro, che ha interpellato circa 2.500 bambini (7-11 anni) e ragazzi (12-19 anni). M.P.

a un prezzo così.

Il multifunzione Canon PIXMA MX320. L’efficienza di sempre ad un costo più basso.

STAMPANTE FOTOGRAFICA + SCANNER + FOTOCOPIATRICE + FAX S

you can


5

www.metronews.it MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2009

Pagine a cura di Valeria Bobbi

Scuola, in piazza contro la Riforma Nella giornata mondiale per il diritto allo studio, studenti in corteo in tutta Italia. Tensione a Milano PHOTOVIEWS

OLYCOM

con delle corde, i malviventi hanno dovuto abbandonarla per strada, incapaci di caricarla sul camion. METRO

Stuprata dal branco È stata attirata da un amichetto in un casolare vicino Foggia: lì una ragazzina di 14 anni è stata violentata da un branco di quattro ragazzi di poco più grandi di lei, arrestati e affidati a una comunità. METRO

Si è celebrata ieri in tutto il mondo la giornata internazionale per il diritto allo studio. Con lo slogan “L’istruzione non è in vendita” (Education is not for sale) sono state numerose le iniziative degli studenti, i cui rappresentati si sono ritrovati in una assemblea a Bruxelles. Ma in Italia è stata una giornata di protesta e migliaia di studenti (150 mila secondo gli organizzatori) da Roma a Milano, da Bari a Torino hanno dato vita a cortei e sit-in per difendere il diritto allo studio e per dire “no alle privatizzazioni” e alla Riforma della Scuola del ministro Gelmini. Una mobilitazione che ha coinvolto studenti delle scuole e universitari uniti per rivendicare il carattere pubblico dell’istruzione con momenti di tensione

Notizie in breve

Denise: il caso Denise, la bimba scomparsa da 5 anni, sarà parte civile nel processo a carico dell'altra figlia, indagata per il sequestro della sorellina. METRO

ROMA Il volantino dei

a Milano (due giovani sono stati arrestati e altri due denunciati), mentre a Torino c’è stato un lancio di uova contro la sede regionale del Miur e l’occupazione del Rettorato. Secca la replica del ministro Gelmini: «I manifestanti, per lo più legati al

mondo dei centri sociali sottolinea - non rappresentano certo i milioni di ragazzi che studiano e si impegnano e che sperano di trovare nelle scuola non un luogo di indottrinamento ideologico ma un'istituzione che li prepari a un vero lavoro». METRO

CANI MUTILATI

TRAPANI Il papà di

Allarme Nat

Tafferugli ieri in Centro a Milano

Mi consenta

Nat recapitato ad alcuni quotidiani è un «allarme» che il ministero dell'Interno «sta seguendo». Lo ha detto ieri il ministro Maroni. «Ci sono indagini che derivano da segnali preoccupanti». METRO

Acqua, alvoto ROMA Inizierà oggi alle

16, alla Camera, il voto di fiducia sul decreto Ronchi, che contiene anche la norma sulla privatizzazione nella gestione dell'acqua. METRO

Onorevole Stefano Stefani, presidente della Commissione Affari Esteri. Un nuovo emendamento per tagliare la coda e le orecchie ad alcuni esemplari di cani. Perché?

Perché durante le battute di caccia i cani possono essere soggetti a lesioni e necrosi. Non pensa sia un gesto di inciviltà?

Tutt’altro, il mio emendamento è un gesto di tutela per l’integrità e la salute di quelle razze canine la cui attività è a scopo venatorio. A lei piacerebbe essere mutilato?

Non è una questione di piacere ma di necessità. La caudectomia è fatta solo nell’interesse del cane e, effettuata nei primi dieci giorni di vita, non è più dolorosa di un’iniezione. BARBARA NEVOSI


7

www.metronews.it

economia

MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2009 Pagine a cura diValerio Mingarelli OLYCOM

Sceriffi del P2P a caccia di dati Altro che tutela dei diritti d’autore, gli studi legali che si occupano di scovare, rintracciare e trascinare in tribunale i “pirati” del P2P, tutelerebbero il loro business, ma non la privacy. Questo quanto emerge dal sito WikiLeaks, spazio web dedicato alla libertà d’espressione, che sarebbe entrato in possesso di documenti di uno dei più importanti mastini delle major, lo studio Davenport Lyons. I suoi legali avrebbero una vera profilazione delle potenziali vittime,

i ragazzi fra 70% i 12 e i 19 anni che hanno un profilo su Facebook, esponendosi quindi alla rete.

non solo il loro indirizzo IP, ma la loro età, disponibilità economica, capacità di difendersi e dare battaglia. In base a questi e altri parametri sarebbero classificati lungo una scala da 1 a 10 in base alla quale si deciderebbe se tentare di ottenere denaro in cambio di un “quel che è stato è stato”, senza tribunali. Del ricavato di quanto Siamo trasparenti “estorto” a cittadini ancora neanche accusati di alcun reato, il 51% andrebVolete sapere di tutto e di più su qualcuno? Niente di be a DigiProtect, che si più facile oggi. Esistono siti occupa di scandagliare la rete P2P, il 37.5% allo stucome , una dio legale, l’11% a Digiright sorta di aggregatore, che con pochissimi dati (nome, Solutions (società di concognome, città) trova tutto sulenze che “certifica” la violazione del diritto d’auciò che c’è in rete sulla tore) e solo il restante 0.5% vostra vittima. Vittima, sì, a chi detiene il copyright. perché spesso non sa neanche di avere certe foto in giro, o dati personali spiattellati da chicchessia. Pipl li trova. Senza pietà.

Rai su Sky? Calabrò: “Sì, se serve” La Rai deve stare su tutte le piattaforme tecnologiche, in modo da «consentire a tutti di ricevere le trasmissioni»: se «in una certa zona Sky è indispensabile» per assicurare la presenza sul satellite «la Rai deve stare anche su Sky», specie in una fase di transizione tecnologica al digitale come questo. A dirlo è il presidente dell’Autorità per le comunicazioni Calabrò in un’audizione alla commissione di Vigilanza sulla Rai. La guerra tra gruppi va avanti: Mediaset ieri ha presentato un esposto all’Antitrust contro la Digital Key di Sky. METRO

FABIO CALTAGIRONE

economia@metroitaly.it

Notizie in breve

Regione Lazio: stop a Ryanair TRASPORTI. «Ryanair

dovrà di molto ridurre i voli da e per Ciampino» Lo ha detto l'assessore regionale Parroncini. «C’è il problema del rumore e poi non c’è solo Ryanair». METRO

Con la crisi meno infortuni LAVORO. Nel 1° semestre

2009 gli infortuni sono calati del 10%. Lo dice l’Inail: il -6% di occupati però incide. METRO

FTSE Mib:

FTSE Star:

FTSE Star:

– 1,01%

– 0,91%

– 0,21%

Valuta: Dollaro (1,485)

Yen

(0,884)

Sterlina(132,6)

PA: 20mila reati in 5 anni

Il P2P è una miniera di dati per i mastini delle majors.

Oltre 20 mila reati negli ultimi 5 anni contro la Pubblica amministrazione: 6 mila le truffe e 3 mila le indebite percezioni di fondi e finanziamenti. Due tipologie che sommate rappresentano oltre il 40%

PRICES AS OF 5 P.M. YESTERDAY

Età, indirizzo IP e capacità economiche: gli studi legali lasciano scaricare per poi schedare tutto e estorcere soldi

la giornata sui mercati

dei reati commessi da privati. è quanto riporta la Relazione al Parlamento sul 1° anno del Servizio anticorruzione e trasparenza (Sa&t) e presentata dal ministro Renato Brunetta. METRO


TIM CARD

MAROCCO 9

TIM

TIM

119

Malyka Ayane


9

www.metronews.it

torino

MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2009 Pagina a cura di Simona Mantovanini

& torino AEFFE

Coppola al Tff Francis Ford Coppola è da ieri in città: sabato riceverà il Gran Torino (per la casa di produzione American Zoetrope), insieme a Emir Kusturica. Ieri il direttore del Tff Amelio ha parlato con l’omologo romano Gianluigi Rondi confermando che martedì rivelerà le nuove date del Tff.. METRO

Sei “civich” nei guai per le radio

Via Po. Lezioni e dj set

Ricetrasmittenti cedute ai carrozzieri: sei vigili ai domiciliari, per 16 meccanici l’obbligo di firma Terremoto in via Bologna. Sei vigili urbani sono agli arresti domiciliari accusati di aver ceduto, in cambio di danaro, le proprie ricetrasmittenti Tetra ad alcuni carrozzieri che ascoltavano le comunicazioni degli agenti e arrivavano prima della concorrenza sugli incidenti. Sedici titolari di carrozzerie hanno l’obbligo di firma, inchiesta e provvedimenti sono stati eseguiti dalla municipale. Le ipotesi di reato sono peculato, corruzione, e intercettazione di comunicazioni

Cos’è Tetra Il sistema radio Tetra, inventato da Motorola per le Olimpiadi 2006 e adottato dalla municipale torinese, non è intercettabile dagli scanner, gli apparecchi che si sintonizzano sulle frequenze delle forze dell’ordine.

riservate; il gip ha disposto le misure cautelari sottolineando il rischio di reiterazione e di inquinamento delle prove. METRO

Maxi preservativo per difendere l’istruzione pubblica AEFFE

L’Onda mista occupa il Rettorato La manifestazione contro i tagli e la privatizzazione dell’istruzione è iniziata con un applauso per Vito, morto lo scorso anno nel crollo della sua aula al Darwin, ed è proseguita con l’occupazione anche notturna del Rettorato con lezioni, dj set, assemblea e proiezioni e un concerto in piazza Castello. Oggi alle 10 seduta di Senato «della nuova era, un Senato degli studenti e non dei rappresentanti» hanno scritto Studenti Indipendenti e Link. METRO

Influenza A: guarita la 25enne Intossicati in classe Risulta negativa al test per l’influenza A la ragazza di 25 anni che era stata ricoverata il 4 novembre in rianimazione in condizioni gravissime; la giovane infatti è sovrappeso e questa condizione rende peri-

coloso il virus. La studentessa è stata curata dall’equipe del primario Marco Ranieri con l’Ecmo, la macchina cuore-polmoni, ma con una tecnica meno invasiva che sta dando ottimi risultati. ADNKRONOS

finora le vittime 4 dell’influenza A in Piemonte; fino all’8 novembre risultano alla Regione 202 persone ricoverate e, di queste, 18 in terapia intensiva.

Sette studenti dell’Itis Galileo Galilei sono rimasti lievemente intossicati per le esalazioni di una fialetta puzzolente fatta evaporare su un termosifone da uno studente di prima che si è autodenunciato. Ha

ammesso di aver aperto la fialetta portata a scuola da un altro. La direzione scolastica deciderà eventuali provvedimenti disciplinari. I Sette, più una insegnante incinta, si sono fatti visitare per precauzione. METRO


spettacoli

www.metronews.it

11

MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2009 Pagina a cura di Patrizia Pertuso

Ambra, coatta ma sexy

2

La Angiolini è fra i protagonisti di “Ce n’è per tutti” nelle sale da venerdì Accanto a lei Anna Falchi e Micaela Ramazzotti

life

1

2

PHOTO CREDIT XXXX

Notizie in foto

Così non l’avete sicuramente mai vista: biondo mal ossigenato, calze a rete, unghie laccatissime, lingerie nerissima da strappare via in uno spogliarello. È Ambra che confessa: «Appena partita la musica mi sono buttata e ho improvvisato, con imbarazzo ma sostenuta da un bel po’ di sana ironia». Accanto a lei, capello unto e disfatto, occhialone sfigatissimo, c’è Micaela Ramazzotti. Di fianco una Anna Falchi conduttrice tv modello gatto con gli stivali, con tanto di coda e stivaloni, e una Stefania Sandrelli nonna zombie che si inerpica su per il Colosseo cercando di dissuadere il nipotino, un Lorenzo Balducci

L’intervista

1 2

Brad Pitt e Angelina Jolie disegnano gioielli per beneficenza: il ricavato andrà in parte a “Children of conflict”. METRO Overdose per Amy Winehouse. Lo riporta l’edizione online del settimanale francese “Voici”. METRO

“La tv oggi non è più un punto di partenza ma di arrivo” indeciso a tutto, che sta per buttarsi di sotto. È solo una parte della fauna che questo suicidio annunciatissimo raccoglie nella commedia agrodolce “Ce n’è per tutti” di Luciano Melchionna nelle sale da venerdì che per Ambra è «la sfida di un personaggio lontanissimo da me che mi ha aiutato a superare molte ossessioni critiche che ho nei miei confronti».

Nuova prova d’attrice per Ambra Angiolini, diretta da Luciano Melchionna.

SILVIA DI PAOLA

JANE ADAMS

ORA FACCIO IL “PROTETTORE” Negli Stati Uniti c’è spazio anche per i superdotati. Nella serie tv “Hung” (in onda ogni giovedì su Sky Uno alle 21), in cui un uomo in crisi si appella alla sua unica risorsa, i suoi enormi genitali, Jane Adams interpreta Tanya, la sua sfigata protettrice. Come è stata coinvolta in una serie come “Hung”?

Ho incrociato le dita e

Cinema. Twilight

mi sono detta: “speriamo che funzioni”. Ray, il “suo protetto”, simboleggia l’uomo americano?

Mi piace questa idea. L’America come un immenso simbolo fallico. Problemi nel fare il “protettore”?

Fare quel lavoro è solo un modo per essere una donna business. MATTIA NICOLETTI

Taylor Lautner e Kristen Steward alla premiere a Westwood, in California.

New Moon oggi nelle sale Fan di vampiri e licantropi, tutti pronti a emozionarsi davanti allo schermo: esce oggi in oltre 700 sale “Twilight: New Moon”, secondo capitolo della saga, presentato ieri sera al Warner Village Moderno di Roma in un evento per 1200 persone.


12

www.metronews.it

spettacoli torino

MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2009 Pagina a cura di Orietta Cicchinelli

Living Colour, tutto il gusto del funk metal METRO

La band fondata da Vernon Reid e Corey Glover.

Il gruppo crossover statunitense in concerto stasera “The Chair in the Doorway” è il loro ultimo cd Se avete vissuto gli anni 80, ricorderete una band di culto come i Living Colour, che hanno anticipato il filone crossover con un rock aperto a molteplici influenze (soprattutto black) e caratterizzato da testi impegnati nel sociale. Aiutati da Mick Jagger, incisero album importanti come “Vivid” e “Time’s Up” prima di sciogliersi nel ‘95 e ricompattarsi all’inizio del nuovo millennio. Stasera li ritroveremo pimpanti e aggressivi all’Hiroshima (ore 22.30, euro 15) coi brani del recente album “The Chair in the Doorway”. Dal Sudafrica, invece, arrivano i Blk Jks, allo Spazio 211 col loro sound intriso di vari elementi, dal progressive al blues, dal jazz al

Curiosità Grazie a Mick Jagger firmarono un contratto con la Epic Records nel 1987. Prossime date del tour Domani al Circolo Degli Artisti (Roma); il 20 all’Estragon (Bologna); il 21 al Flog (Firenze); il 22 al Deposito Giordani (Pordenone).

dub: da tenere d’occhio (ore 21.30, euro 5). Alla Maison Musique di Rivoli, infine, stasera per “Jazz Jams” (ore 22, euro 5) il “Gruppo di Casa”, con Toti Canzoneri, accompagna Cristiano Arcelli al sax. DIEGO PERUGINI

Notizie in breve

La Pausini recupera il 9

Baretti tra note e varietà

LIVE. Un raffreddore ha

costretto Laura Pausini a dare forfait ieri sera: la data sarà recuperata il 9 dicembre, i biglietti sono automaticamentevalidi. METRO “Le Sorelle Brontë”.

Da Haydn a Beethoven CLASSICA. Stasera, alle

21, il Quartetto Emerson su musiche di Dvořák, Beethoven e Haydn (tl. 0115669811). A. G.

Certe risate da Mammuth TEATRO. Per “RidiTori-

no”, di scena, stasera, al Teatro Cardinal Massaia, direttamente da “Zelig”, i Mammuth e Fabiana Gariglio nello spettacolo “Tre con baule” (tl. 011363268). A. G.

A metà tra il musical, il varietà, l’opera lirica e ispirato al recitar cantando, agli intermezzi buffi e ai cabaret berlinesi. È lo spettacolo “Le sorelle Brontë” con la regia di Davide Livermore che, da stasera al 20 novembre, debutterà al Teatro Baretti. Un vaudeville del XXI secolo di cui Alfonso Antoniozzi e Livermore saranno i protagonisti con un nutrito gruppo di artisti di talento. La ricostruzione della partitura musicale sarà invece ad opera di Andrea Chenna (Infotel. 011655187). ANTONIO GARBISA


INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Contro l’influenza A/H1N1 l’assistenza pediatrica sul tuo territorio Il 9 novembre ha preso il via in Piemonte il piano di potenziamento dell’assistenza pediatrica sul territorio, messo a punto dall’Assessorato alla tutela della salute e sanità per fare fronte all’influenza A/H1N1. I pediatri di famiglia, che per contratto già garantiscono la contattabilità telefonica dal lunedì al venerdì fino alle 19.00, estenderanno questa disponibilità anche al sabato fino alle 14.00. Inoltre, i professionisti che operano in studi singoli dovranno

assicurare l’apertura dell’ambulatorio, oltre che nel solito orario già definito, 3 ore in più il lunedì e il venerdì, mentre gli studi associati dovranno passare dalle attuali 5 alle 8 ore giornaliere, dal lunedì al venerdì. Il sabato, invece, sarà attivato sul territorio di ciascun Distretto un punto di assistenza pediatrica aperto 4 ore al mattino e 4 al pomeriggio, fino al 31 dicembre 2009.

I PUNTI DI ASSISTENZA PEDIATRICA APERTI IL SABATO

Distretto Circoscrizioni 1-8: poliambulatorio di via San Secondo 29 bis, Torino, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto Circoscrizione 2: ambulatorio presso Rsa di via Gradisca 10, Torino, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto Circoscrizione 3: ambulatorio pediatrico, via Rossana 11, Torino, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto Circoscrizioni 9-10: ambulatorio pediatrico, corso Traiano 64/14, Torino, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto Circoscrizione 4: poliambulatorio di via Pacchiotti 4, Torino, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 17.00 Distretto Circoscrizione 5: poliambulatorio di via del Ridotto 9, Torino, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 17.00 Distretto Circoscrizione 6: poliambulatorio di via Montanaro 60, Torino, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 17.00 Distretto Circoscrizione 7: poliambulatorio di lungo Dora Savona 24, Torino, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 17.00

Distretto di Collegno: poliambulatorio di “Villa Rosa”, via Torino 1, Collegno, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto di Giaveno: ambulatorio pediatrico, via Seminario 43, Giaveno, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto di Venaria: via Zanellato 16, Venaria, dalle 10.00 alle 18.00 Distretti di Pinerolo, Val Pellice, Valli Chisone e Germanasca: poliambulatorio “Cottolengo”, stradale Fenestrelle 72, Pinerolo, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto di Rivoli: poliambulatorio, via Piave 19, Rivoli, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto di Orbassano: poliambulatorio, via Papa Giovanni XXIII 11, Orbassano, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto di Susa: poliambulatorio, piazza Vittorio Veneto 10, Condove, dalle 10.00 alle 18.00

Distretto di Cirié: consultorio pediatrico, via Mazzini 13, Cirié, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00 Distretto di Chivasso: ambulatorio specialistico presso ospedale di Chivasso, corso Galileo Ferraris 3, piano terra, dalle 8.30 alle 16.30 Distretto di Settimo: poliambulatorio di via Volpiano 38, Leinì, piano terra, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto di San Mauro: ambulatorio presso Rsa di via Mezzaluna 55, San Mauro, dalle 10.00 alle 18.00  Distretto di Ivrea: poliambulatorio di via Samone 24, Banchette, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 Distretto di Cuorgnè: ambulatorio pediatrico presso ospedale di Castellamonte, piazza Nenni 2, 2° piano, dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00

Distretto di Arona: sede della continuità assistenziale, via Gaggiolo 11, Oleggio, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto di Borgomanero: sede della continuità assistenziale e consultorio pediatrico, viale Don Minzoni 7, Borgomanero, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto di Galliate: sede della continuità assistenziale presso il poliambulatorio di Trecate, via Rugiada 20, Trecate, dalle 10.00 alle 18.00 Distretto di Novara: sede della continuità assistenziale e consultorio pediatrico “Novara Sud”, viale Roma 7, Novara, dalle 10.00 alle 18.00

Distretto di Domodossola: sede del Country pediatrico, presso l’ospedale di Domodossola, piazza Caduti lager nazifascisti 1, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 Distretto di Omegna: sede del Distretto, via Mazzini 96, Omegna, piano terra, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 Distretto di Verbania: ambulatorio del consultorio, viale S. Anna 83, Verbania, 1° piano, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00

Distretto di Cuneo: ambulatorio presso il consultorio di corso Francia 10, Cuneo, piano terra, dalle 9.00 alle 17.00 Distretto di Borgo San Dalmazzo e Dronero: - poliambulatorio di piazza Don R. Viale 2, Borgo San Dalmazzo, 2° piano, dalle 9.00 alle 17.00 - poliambulatorio di via Valgrana 6, Caraglio, piano rialzato, dalle 9.00 alle 17.00 Distretto di Ceva: ambulatorio di via XX settembre 1, Ceva, 1° piano, dalle 9.00 alle 17.00 Distretto di Mondovì: ambulatorio presso il Servizio di igiene pubblica, via Fossano 2, Mondovì, dalle 9.00 alle 17.00 Distretto di Fossano e Savigliano: - ambulatorio infermieristico, via Allione 5, Savigliano, dalle 8.30 alle 12.30 - ambulatorio infermieristico, corso Trento 6, Fossano, dalle 14.30 alle 18.30 Distretto di Saluzzo: ambulatorio presso il consultorio familiare di via Spielberg 58, Saluzzo, dalle 9.00 alle 17.00

Distretto di Alba: ambulatorio del dott. Nicola Cosenza, Via Acqui 6, Alba, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 Distretto di Bra: presso l’ambulatorio del dott. Gianpiero Ponzo, viale Risorgimento 12, Bra, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 Distretto di Chieri: poliambulatorio di piazza Mazzini 5, Chieri, dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 17.00 Distretto di Moncalieri: poliambulatorio di via Mirafiori 11 (Borgo San Pietro), Moncalieri, dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 17.00 Distretto di Nichelino: presso poliambulatorio di via Debouchè 8, Nichelino, dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 17.00 Distretto di Carmagnola: presso poliambulatorio di via Avvocato Ferrero 24, Carmagnola, dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 17.00

Distretto Asti Nord: ambulatorio presso l’Unità territoriale di Villanova  d’Asti, via De Amicis 1, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 Distretto Asti Centro: ambulatorio presso il reparto di pediatria dell’ospedale “Cardinal Massaia” di Asti, corso Dante 202, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00   Distretto Asti Sud: ambulatorio presso il reparto di pediatria dell’ospedale “Santo Spirito-Valle Belbo” di Nizza Monferrato, piazza Garibaldi 14, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 Distretto di Vercelli: ambulatorio pediatrico della dr.ssa Renata Colombo, corso Garibaldi 47, Vercelli, dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00 Distretto di Borgosesia: ambulatorio pediatrico, via Marconi 30, Borgosesia, 2° piano, dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00

Distretto di Biella: poliambulatorio, via Carlo Fecia 10, Biella, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 Distretto di Cossato: ambulatorio vaccinazioni, via XXV aprile 4, Cossato, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00

Distretto di Alessandria: sede del Distretto“Patria”, via Pacinotti, 38, Alessandria, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 Distretto di Acqui: sede del Distretto, via Alessandria 1, Acqui, dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00 Distretto di Casale Monferrato: sede del Distretto, via Palestro 41, Casale Monferrato, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30 Distretto di Novi Ligure: sede del Distretto, via Papa Giovanni XXIII 1, Novi Ligure, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 17.00 Distretto di Ovada: sede del Distretto, via XXV Aprile 22, Ovada, dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 17.00 Distretto di Tortona: sede del Distretto, via Milazzo 1,Tortona, dalle 8.00 alle 16.00 Distretto di Valenza Po: sede del Distretto, viale Santuario 74, Valenza Po, dalle 8.30 alle 12.30 alle 13.30 e alle 17.30

Numero verde della Regione Piemonte 800.333.444 - www.regione.piemonte.it/sanita

ww w. r egi on e. pi em ont e. i t/ san i ta


14

www.metronews.it

lettere

MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2009 Pagina a cura di Patrizia Pertuso

L’EUROPA SI MOBILITI PER L’AMBIENTE Opinione

MAURIZIO GUANDALINI ECONOMISTA

Qualche settimana al vertice mondiale sull’ambiente di Copenhagen. E le tinte sono fosche.

ricerca e sviluppo sull’energia pulita si è ridotta dopo l’approvazione alla Camera e si riduce in briciole a confronto della Cina che spenderà 600 miliardi di dollari nei prossimi dieci anni.

l G2 Usa-Cina ha stabilito che a Copenhagen non si deciderà nessun abbassamento di CO2. È naturale che un accordo per la riduzione di CO2 deve passare da un rendez-vous tra Cina e Usa, due Paesi che insieme generano il 40% di tutte le emissioni carboniche della Terra. Non c’è tempo. La sola responsabilità è di Obama. Il presidente degli Stati Uniti è impantanato su più fronti: dal clima alla sanità, dall’Afghanistan alla crisi finanziaria. Del suo Economic Recovery Plan non è stato attuato quasi nulla. Il punto che fa difetto sono i pochi finanziamenti alla rivoluzione verde. Dei 100 miliardi stanziati da Obama se ne sono visti pochi. La proposta di investire 15 miliardi di dollari l’anno nella

’Obama errante che s’affanna a dirci che siamo al collasso della Terra deve mettersi d’accordo con se stesso. Decida pure con la Cina però non può aspettarsi che l’Europa stia a lì a fare la ballerina di Degas. L’Unione, esclusa, si deve muovere da sola per una comunità europea dell’energia, dell’ambiente e della ricerca. Se l’Europa vuole avere un potere di negoziazione deve creare un ministro per l’Energia europea. Inoltre c’è da adottare la disciplina inglese. La Gran Bretagna sta realizzando una politica che accorpa in un unico ministero le competenze dei vari dicasteri e sul piano esterno mira ad una politica verde sia all’interno dell’Unione Europea che verso i Paesi in via di sviluppo.

I

Amauri in Nazionale?

“Bisogna adottare la disciplina inglese che mira ad una politica verde”.

L

Cosa si aspetta dal vertice di Copenhagen? Scrivete la vostra via mail o andando sul lettere@metronews.it sito www.metronews.it internet

Get Fuzzy

DARBY CONLEY

Claudia Ferrari 36 ANNI, TITOLARE AGENZIA EVENTI, SENAGO (MI)

No, anche se risiede in Italia da tanti anni. Con tutti i bravi calciatori italiani che abbiamo!

Daniele De Felice 23 ANNI, ATTORE, ROMA

Da juventino sono contento, però credo che effettivamente andrebbe disciplinato meglio tutto il regolamento. GIORNALISTA

IL VERTICE DELLA FAO

40 ANNI, IMPIEGATO, MILANO

Totalmente contrario. Per me può giocare solo chi è cittadino italiano a tutti gli effetti, oppure chi è oriundo.

MICHELE FUSCO

Caro lettore

Dario Calcatelli

lettere

Processo breve cancella tutto CRONACA. Pensate ai

famigliari del personale dello stabilimento Eternit di Casale Monferrato: intere famiglie sterminate dal mesotelioma da amianto. Forse non potranno più avere giustizia e risarcimento perché molto probabilmente il loro processo verrà cancellato dalla legge sul “processo breve” escogitata dall’avvocato parlamentare del Pdl Ghedini per sottrarre Berlusconi ai processi che lo riguardano. Stessa sorte avranno i processi Thyssen, Cirio e Parmalat, con buona pace delle vittime. LUIGI

Al vertice Fao nessuno ha dichiarato cifre da destinare al problema della fame del mondo, tanto molto poco di quanto promesso sarebbe arrivato a destinazione… Ma non sarebbe forse più opportuno, e utile, destinare subito I fondi stanziati per organizzare questi vertici direttamente ai Paesi bisognosi? Si

Io preferisco i giornali INFORMAZIONE. Meglio leg-

gere sulla carta qualunque cosa. Non stanca come il video e poi puoi sottolineare, annotare, scrivere ai margini. Insomma non c'è paragone. D'interesse gli ebook elettronici come Kindle e simili (ancora troppo costosi) che permettono di

risparmierebbe tempo, si farebbe qualcosa di pratico e ci eviteremmo le vetrine esibizionistiche di alcuni personaggi! MICHELE

Noi siamo qui da quindici anni a menarcela con Berlusconi, mentre il mondo, in soli due (2) giorni, ci certifica che scaricare immediatamente quotidiani e libri e leggerli senza avere un pc. Vedremo se soppianteranno la carta... GIUSEPPE

Sono meglio i lavori forzati GIUSTIZIA. Al lettore che

parla del ripristino della pena di morte per i reati di stragi e omicidi mafio-

ogni nostra speranza di rimodellarlo secondo la pubblica decenza è del tutto aleatoria. Prima il clima, poi la fame nel mondo. Capite che non c’è proporzione? Dobbiamo assolutamente rivalutare i gesti piccoli, ripartiamo da lì, per salvare il salvabile.

si, io vorrei porre una domanda. Se la sentirebbe lui di mandare a morte qualcuno senza avere la certezza assoluta della sua colpevolezza? Il fatto è che la giustizia umana è imperfetta e, come tale, non deve disporre di un metodo così drastico come le esecuzioni capitali. Molto meglio i lavori forzati che possono essere utili alla società. SIMONE

Metro è un quotidiano indipendente del mattino pubblicato dal lunedì al venerdì e distribuito gratuitamente da N.M.E.- New Media Enterprise Srl. Direttore Responsabile: Giampaolo Roidi. | Caporedattori: Stefano Lugli (Roma), Paola Rizzi (Milano). | Capo servizio grafico: Paolo Fabiani. | Registrazione RS Tribunale di Roma 254/2000. Chiuso in redazione alle 23 | Redazione: viale Certosa, 2 (Milano): tel. 02 507 211; via della Lega Lombarda, 32 (Roma): tel. 06 492 411. | Stampa: Litosud s.r.l., via Aldo Moro 2, 20160 Pessano Combornago (MI). | Sede legale: viale delle Medaglie d’Oro 8, 00136 Roma. | Direttore Generale: Luca Morpurgo. Direttore Marketing e Diffusione: Maria Luisa De Lucia. | Responsabile vendite Nord Italia: Massimo D’Agata. | PUBBLICITÀ NAZIONALE: Publikompass Spa, Direzione: Via Washington 70, 20146 Milano, tel. 02 244 246 11, fax 02 244 244 90. | PUBBLICITÀ LOCALE: N.M.E.- New Media Enterprise Srl. Centralino 02 507 211, fax 02 507 21 253. | Legale 02 507 211. | RPQ 02 507 211. | Marketing 02 507 212 28. | Diffusione 06 492 412 16. | PUBBLICITÀ SU EDIZIONI ESTERE: K.media srl, via Cavalieri Bonaventura, 1/3, 20121 Milano, tel 02 290 610 94, info@kmedianet.com.


15

www.metronews.it

sport

MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2009

Pagine a cura di Cosimo Croce e Francesco Facchini

Casiraghi e un poker anti-crisi

Italia-Svezia. Parla Amauri

3

Lussemburgo battuto 4-0, restano accese le speranze di qualificazione. In gol Barillà (2), Soriano e Marilungo

sport

Le facce di oggi

ITALYPHOTOPRESS

Amauri ieri ha parlato per la prima volta in maniera chiara: vuole l’azzurro.

Dirk Kuyt Le canta all’Italia: «Sono deluso, sabato ci hanno presi a calci». Vero.

FRANCE PRESSE

“Voglio l’azzurro da un anno” «Voglio la maglia azzurra da un anno. La decisione l’ho presa da tempo, a prescindere da quando avrei ottenuto il passaporto. Ho sempre rispettato le opinioni di tutti e pretendo lo stesso rispetto». Parole di Amauri, il quale non ha gradito le frasi di Pazzini. Quanto a Lippi, ha evitato risposte quasi su tutto («Cavolate»): «Se volete, parliamo tre minuti di Italia-Svezia». Stasera, contro la Svezia (diretta 20.30 su Rai Uno), Italia con il 4-2-3-1. DOM.LATA.

Boris Tadic Il presidente serbo andrà in tribunale: brindò “alcolico” nello stadio. Era vietato.

ZeroUno senza avversari

Wolfsburg I fulmini invaghito di Cairo di Tiago sul Toro

Otto vittorie consecutive. Nella B Dilettanti, la Pms ZeroUno non conosce ostacoli. Visto che la vincente della stagione regolare andrà in A Dilettanti, la squadra di Arioli ha già messo il turbo. D.L.

Pare che il Wolfsburg, campione di Germania, voglia Tiago: fosse vero, la Juve ringrazierebbe anche se ci sarebbe da attendersi il parere negativo del giocatore. DOMENICO LATAGLIATA

Il pari di Piacenza ha fatto infuriare il presidente del Torino Urbano Cairo: «Serve più corsa e aggressività – ha tuonato -. In B la tecnica è necessaria, ma per vincere le gare può non bastare». S.V.

L’Under 21 vince 4-0 in Lussemburgo e tiene vive le ambizioni di qualificarsi agli Europei. Gli azzurrini sbloccano il risultato al 37° con Barillà. Il sipario sul match cala al 69°, quando Soriano realizza il 2-0. Barillà firma la doppietta al 76°, approfittando di un errore del portiere lussemburghese Heil. Alla festa si iscrive anche Marilungo, che all’83° con un colpo di testa firma il 40. Il successo consente ai Casiraghi Boys di salire a 7 punti in 5 match nel Gruppo 3. A “+2” c’è l’Ungheria. Il Galles, capolista (a +6 dagli azzurrini), gioca oggi con la

Pierluigi Casiraghi.

Bosnia. Così il ct: «Andiamo avanti per la nostra strada. Guardarsi indietro è inutile. Questi gol sono un’iniezione di fiducia. Non so cosa succederà in futuro. Cerchiamo di affrontare match per match». METRO


sport

16

Sport in breve Button cambia FORMULA 1. Il campione

AP/LAPRESSE

del mondo di Formula 1, Jenson Button, ha raggiunto l’accordo con la McLaren. Nei prossimi giorni potrebbe arrivare la firma sul contratto della durata di 3 anni e da 6 milioni di sterline l’anno, il doppio di quanto percepiva alla Brawn. METRO

Rocca saluta

Habana ci sarà

SCI . «Questa è la mia

RUGBY. Bryan Habana

ultima stagione. A febbraio parteciperò alle Olimpiadi di Vancouver e poi mi ritirerò. È arrivato il momento di dedicarmi a tempo pieno a mia moglie e ai miei figli». Sono le parole Giorgio Rocca (foto), capitano della nazionale italiana di sci, in un’intervista esclusiva a Chi, in edicola oggi. «Fino a un anno fa mi sentivo ancora un ragazzino. Ma quando mio figlio Francesco ha rischiato di morire, nella mia testa qualcosa è cambiato». ADNKRONOS

potrà giocare a Udine contro l’Italia: il sudafricano è stato prosciolto dall’accusa di colpo proibito che lo aveva portato ieri a giudizio a Londra. METRO

Ciao medaglia CICLISMO. Davide Rebel-

lin deve restituire la medaglia d’argento (e soldi) conquistata alle Olimpiadi di Pechino 2008 nella prova di ciclismo su strada. Lo ha comunicato la commissione disciplinare del Cio al Coni. METRO

www.metronews.it MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2009

Lo sport galassia di stelle cadenti AP/LAPRESSE

Iverson che scappa da Memphis, Vieri in Brasile, Enke e De Fauw suicidi, Adriano alcolizzato: star in lotta contro i contrasti interiori «Firmo con Memphis per volontà divina». Parole estive di “The Answer”, Allen Iverson, campione tra i più controversi e amati dello sport americano, prima di legarsi ai disastrati Grizzlies. Poi però la volontà terrena ha preso una piega diversa. Le liti con coach Hollins, il contesto cronicamente perdente, il compenso annuo sotto i suoi standard. Risultato: «Non me la sento, meglio rescindere». I media d’oltreoceano non hanno perso tempo, tirando in ballo il suo status di “psicolabile”, i trascorsi difficili fatti di risse, sparatorie e vita di ghetto e la sua emotività flebile. Ma è possibile che uno sportivo che

22

milioni di dollari: lo stipendio di Iverson a Detroit l’anno scorso. A Memphis si era accordato “solo” per 3,5...

ha raggranellato negli ultimi anni più di 200 milioni di dollari tra sponsor e contratti abbia problemi interiori? Pare di sì. Sport e depressione: un binomio che solo negli ultimi 15 giorni ha prodotto in Europa due suicidi, quello del portiere tedesco Enke e quello del pistard belga De Fauw. Nel calcio poi i casi si sprecano. Vieri vuole fuggirsene in Brasile per combattere la depressione post-spionaggio. Adriano in Brasile c’è tornato per salvarsi dall’al-

“The answer” Iverson fu mvp dell’Nba nel 2001.

ta pressione: purtroppo non tutti la reggono» spiega Marisa Muzio, psicologa del“Un giorno ti alzi e lo sport e presidente di PsiDa Jordan a Tyson, scopri che non ti va cosport. da Maradona a Pantani: la più. E diventi preda storia dello sport è dissemidei tuoi demoni, nata di situazioni di fragilità interiori e stati depressivi. perché hai vissuto «Quando poi i riflettori si solo per quello” spengono - prosegue la JENNIFER CAPRIATI, TENNISTA Muzio - diventa tutto più difcolismo. «La vita del cam- ficile. Il fenomeno è serio: pione è dorata, ma in tanti ignorarlo è impossibile». sport si è sradicati dalla proVALERIO MINGARELLI pria quotidianità, si sta in valerio.mingarelli@metroigiro per il mondo e c’è tantaly.it

www.aams.it

Aams. Il governo dei giochi.

Il gioco è bello quando è responsabile. Responsabilità è giocare senza perdersi. Responsabilità è non consentire il gioco ai minori. Quando giochi segui la rotta giusta. Quella della responsabilità e dell’intelligenza, della legalità e della sicurezza. Solo così sarai sicuro di divertirti senza perderti. Aams. Regole chiare, massima trasparenza, sicurezza per tutti.

D’intesa con

www.codacons.it


www.metronews.it

MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2009

TORINO ALFIERI piazza Solferino  - tel.

La doppia ora .-. Viola di mare .-.-. AMBROSIO MULTISALA  corso Vittorio  - tel.���

° Torino Film Festival ARLECCHINO corso Sommeiller  - tel.

New moon .-.-.-. L’uomo che fissa le capre ..-.-.-. CENTRALE via Carlo Alberto  - tel.

Baaria .-.-. CINEPLEX MASSAUA piazza Massaua  - tel. (progr. sett.) -  (prenot.)

New moon .-.-.. DUE GIARDINI via Monfalcone  - tel.

L’uomo che fissa le capre ..-.-. Il nastro bianco .-.-. ELISEO p.zza Sabotino - tel.

Up D .-.  .-.  .-.-. Gli abbracci spezzati .-..-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-. MASSIMO via Verdi  - tel.

° Torino Film Festival MEDUSA MULTICINEMA TORINO salita Michelangelo Garove  tel.

New moon .-.-.  .-.-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-.  .-.-. Up D .-.-.-. New moon .-.-. Amore  .-.-. Gli abbracci spezzati . Oggi sposi .-.-. Parnassus . NAZIONALE

ERBA corso Moncalieri  - tel.

corso Belgio  - tel.

L’uomo che fissa le capre ..-.-. Un alibi perfetto .-..-. Gli abbracci spezzati .-..-. GREENWICH VILLAGE via Po  - tel.

° Torino Film Festival KING KONG MICROPLEX via Po  - tel.

Basta che funzioni .-.. La voce stratos . IDEAL - CITYPLEX corso Beccaria  - tel.

New moon .-.-.-.

via G. Falcone - tel.

New moon .-. Nemico pubblico - Public Enemies .-. Parnassus .-.-. Gli abbracci spezzati .-.. New moon .-. New moon .-.-. New moon .-.-. La battaglia dei tre regni . Up .-. Oggi sposi .-.-. IVREA ABC CINEMA D’ESSAI corso Botta  - tel.

 . BOARO - GUASTI - tel.

PATHE’ LINGOTTO via Nizza  - tel.

REPOSI

Lebanon .-.-.

WARNER VILLAGE LE FORNACI

Two Lovers .-.-..

F.LLI MARX

piazza Vittorio Veneto  tel.

- tel.

Vicky Cristina Barcelona ..

° Torino Film Festival

Le  rose .-.

EMPIRE

BEINASCO BERTOLINO

via Pomba  - tel.

Gli abbracci spezzati .-..-. Un alibi perfetto .-..-. L’uomo che fissa le capre ..-.-. Up D .-.  .-.-.-..-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-. Oggi sposi .-.-.-. Parnassus .-.-.-. New moon .-.-..-.-.

Gli abbracci spezzati .-..-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-. Julie & Julia .-.-..

17

via XX Settembre  - tel.

Up D .-.-. Bastardi senza gloria . L’uomo che fissa le capre ..-.-.  .-.-. Un alibi perfetto .-..-. Gli abbracci spezzati .-..-. New moon .-.-.-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-. ROMANO galleria Subalpina - tel.

Parnassus .-.-.-. Gli abbracci spezzati .-..-. Alza la testa .-.-.

POLITEAMA - tel.

Questione di cuore .-.. MONCALIERI UGC CINÉ CITÉ  via Postiglione - tel.... Prezzi da $, a $, intero; $, ridotto.

New moon .-.-.-. New moon .-.-. New moon .-.-.  .-.-.  .-.-.  .-.-. Gli abbracci spezzati .-..-. Un alibi perfetto .-..-. Up .-.-.-. Michael Jackson’s This is it . Nel paese delle creature selvagge .-. Bastardi senza gloria .-. Amore  .-.-.-.. L’uomo che fissa le capre ..-.-.-. L’era glaciale  . Nemico pubblico - Public Enemies .-.-. Nemico pubblico - Public Enemies .-.-. Michael Jackson’s This is it ..-.-. La battaglia dei tre regni . Oggi sposi .-.-. Parnassus .-.-.-.


www.metronews.it

televisione

19

MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2009

Fattore S

ERA “LUNARE” LA RAI DI TITO STAGNO MARIANO SABATINI

RAIUNO . . . . . . . . . .

. . . . . . . . . .

RAIDUE

La prova del cuoco Varietà Telegiornale Notiziario Festa italiana Attualità Tg Parlamento Attualità Tg . Che tempo fa ° Zecchino d’oro Musicale L’eredità Gioco Telegiornale Notiziario Tg  Notiziario Porta a Porta Attualità

. . . . . . .

. .

Las Vegas Telefilm Due uomini e mezzo TF Art attack Per ragazzi Tg sport Rubrica sportiva Tg  Notiziario X Factor Varietà Squadra Speciale Cobra  Serie Tg  . Notiziario Scorie Varietà

RAITRE . . . . . . . . . .

Tg  Gt ragazzi Informazione Melevisione Per bambini Cose dell’altro Geo Doc. Geo & Geo Documentari Tg . Tg Regione. Meteo Blob Videoframmenti Le storie di Agrodolce SO Un posto al sole SO Tg  Notiziario Parla con me Talk-show

CANALE  . . . . .

. . .

ITALIA 

CentoVetrine Soap Opera Uomini e donne Talk-show Amici Reality show Pomeriggio cinque Att. Chi vuol essere milionario? Gioco Tg . Meteo  Notiziario Striscia la notizia Varietà Maurizio Costanzo Show  anni Talk-show

. . . . . . . . . .

Il mondo di Patty TN Hannah Montana Telefilm Cartoni animati Studio Aperto Notiziario Studio Sport Rubrica La vita secondo Jim TF I Simpson Cartoni animati Prendere o lasciare Quiz The Mentalist Telefilm Californication Telefilm

. Calcio: ITALIA-SVEZIA. In diretta dallo stadio Manuzzi di Cesena, l’amichevole Italia-Svezia, ultimo impegno del  per gli azzurri di Fabio Cannavaro

. Varietà: X FACTOR. Ospiti della serata Francesco Renga e Checco Zalone che si alterneranno con i giudici del programma. Presenta Francesco Facchinetti

. Serie: LA NUOVA SQUADRA. Il Cafone si trova al cospetto di Lopez (Marco Giallini) in commissariato. Ma il poliziotto è ignaro della sua vera identità

. Varietà: CHI HA INCASTRATO PETER PAN? All’interno del programma, la rubrica degli esperimenti scientifici, illustrati dall’improbabile sperimentatore Luca Laurenti

. Telefilm: C.S.I. MIAMI. Horatio (David Caruso) scava nel passato di Delko per scoprire l’identità dell’assassino che ha preso di mira il motel

RETE 

LA

MTV

SATELLITE

DIG. TERRESTRE

Tg Notiziario Il tribunale di Forum Att. Hamburg distretto  TF Sentieri Soap Opera Fermata d’autobus Film Tg Notiziario Tempesta d’amore TN Walker Texas Ranger TF Matilda di Savoia Serie Connie e Carla Film

. . . . . . . .

High spirits - Fantasmi da legare Film (comm., ) Stargate SG- Telefilm Atlantide Documentari The district Telefilm Tg La Notiziario Otto e Mezzo Attualità Exit - Uscita di sicurezza Talk-show Victor Victoria Varietà

L’uomo del tempo

L’oroscopo

ANCORA GIORNI MITI ALESSIO GROSSO

WWW.METEOLIVE.IT

Le temperature estive, che si registrano in questi giorni al sud, sono la testimonianza della presenza decisamente ingombrante e fuori stagione dell’anticiclone africano. Solo le inversioni termiche, una certa nuvolaglia e il sole ormai basso sull’orizzonte, negano anche al settentrione temperature sorprendenti per il periodo. Si andrà avanti così almeno sino a mercoledì 25, quando sembra possibile una graduale svolta stagionale.

torino

Ariete 21/3–20/4. Astri importanti assicurano una giornata piena d’ottimismo. Dimostrate saggezza e non trascuratela salute, l’esito premia.

Toro 21/4–21/5. Vita di relazione animata, cambi e nuove opportunità sempre possibili. Se siete imprudenti e trascurate gli affetti rovinate tutto.

Gemelli 22/5–21/6. Grinta e colpi di fortuna premiano nel lavoro. La vita di relazione è buona, ma avete messo troppe cose in cantiere! Riposo, è meglio.

Cancro 22/6–22/7. State mordendo il freno e vorreste cambiare tante cose. Dimostrate d’esser saggi e sfruttate il fascino. Sera interessante, diversa.

Max.

Min.

13°

10°

DOMANI

14°

11°

DOPODOMANI 14°

. . . . . . .

Lost Live @ Mtv Day  Musicale Into the Music Musicale Love Test Trl Tour - Roma Musicale Vita segreta di una teenager americana Kebab for Breakfast Sex with... Mom and Dad Skins

CRISTINA BELARDI RICCI

.

.

.

Sky Max Cuba libre FILM Sky Family Un amore di testimone FILM Mgm Il padrone e l’operaio FILM Sky Mania Pa-ra-da FILM Sky Cinema  Il mio sogno più grande FILM Sky Hits L’ultimo dei mohicani FILM

Bilancia 23/9–22/10.

. Un'opera di Mozart - . La palla... in geometria -

Buon compleanno, vincete la timidezza e la paura d’osare o il poco entusiasmo che mettete in ciò che fate. Sera nervosa animata.

Leone 23/7–22/8. Astri

. Ridicolo inganno - . Cose fatte contravvenendo alle regole - . Ha per simbolo Cs - . I più famosi attorniano Biancaneve - . Grande aeroporto italiano - . Correlativo di altri . Altro nome del pattìno - . Le vocali che fanno

importanti fanno recuperare fiducia e grinta. Non trascurate salute e affetti, così potete sfruttare al meglio le circostanze. Sera sì!

Alcuni astri si sono messi per storto. Potete, lo stesso, sfruttare fascino e vitalità ritrovati. Bene l’amore, meno spese, riposo la sera.

Acquario 21/1–18/2. Se

testo - . Legame - . La passione nel cuore - . Assalivano navi - . Un liquore inglese - . Lavora artisticamente la pietra . Fango - . Non mancano... se c'è la rosa - . Lo pugnalò la Corday - . Gambi - . Il nome di Persetto

-

.

Battuto,

evitate imprudenze, sfruttate colpi di fortuna e la sensazione di poter osare, senza trascurare gli affetti, potrete ottenere molto. Sera sì!

sconfitto - . Il pittore

Pesci 19/2–20/3. Astri veloci si sono messi per traverso e fanno riaffiorare dubbi e malinconia. Potete lo stesso godere schiarite in amore, riposo la sera.

.

. Tutt'altro che acerba -

Sagittario 23/11–21/12.

Non siete socievoli e state rimettendo in discussione molte delle vostre scelte. L’amore non conosce ostacoli e i cambi premiano, sera mah!

.

. Il diritto dei romani -

Buon divertimento. Gli astri si sono ricordati di voi, vincete i dubbi in amore e affrontate i cambi più con grinta. Sera ottima. Belle notizie.

Capricorno 22/12–20/1.

.

Mya Ocean’s Eleven - Fate il vostro gioco FILM Joi Dr. House TELEFILM Steel Arac Attack - Mostri a otto zampe FILM Dahlia Xtreme Pro Bull Rodeo SPORT Dahlia Sport Calcio: Olanda-Paraguay SPORT Joi Dr. House TELEFILM

Orizzontali

Spendete per farvi belli e trascurate gli affetti, forse ve lo potete permettere, sembra che non vi si neghi nulla giornata ottima e sera meglio.

Scorpione 23/10–22/11.

.

Parole crociate

tini - . Un laborioso in-

Vergine 23/8–22/9.

OGGI

.

Ci voleva l’anniversario dell’allunaggio per rivedere qui e là Tito Stagno. Ieri era a “Le storie” di Corrado Augias su Raitre: incontro al vertice tra due professionisti della vecchia guardia, mai surclassata dalla nuova. In “Mister Moonlight” (ed. Minimum Fax), con Sergio Benoni, Stagno rievoca una Rai in cui si fronteggiavano con ironia le telefonate dei sottosegretari, pronti pur di apparire al Tg1 ad elargire i pacchi il giorno dell’Epifania. “Sono la Befana in persona. Come devo dirglielo che non voglio essere ripresa?!”, rispondevano di fronte alle insistenze. Atri tempi e temperamenti.

Francesco Mazzola

sta tropicale dell'Estremo

. Li indossano i re delle

oriente - . Né mia né sua -

fiabe - . Scrisse "La mon-

. L'inizio dell'esilio - .

tagna incantata" - . Auto-

Copiava antichi testi - .

dromo belga - . Assenso

Località termale in provincia di Padova - . Il rivale di Nemorino - . Foraggio per bovini - . Cadere - . Macchinari delle acciaierie - . Venti periodici tropi-

Verticali

cali - . Frutti di bosco di

. Centro in provincia di

forma sferica - . E' pro-

Brindisi - . Non confezio-

verbialmente furba - .

nati - . Il giorno appena

Strumento a corde indiano

passato - . In mezzo - . Ini-

- . Comandava il ° caval-

ziali di Ambra - . Supporti

leggeri a Little Big Horn -

per... pappagalli - . Tempe-

. Un Flash dei fumetti -

non convinto - . Iniziali di Ponchielli - . Sei romani

Del numero precedente



http://www.readmetro.com/media/archive_pdf/20091118_Torino