Page 1

EU R O M A 2 - V. l e O c e a n o Pac i f i c o n . 8 3

EU R O M A 2 - V. l e O c e a n o Pac i f i c o n . 8 3


EU R O M A 2 - V. l e O c e a n o Pac i f i c o n . 8 3

EU R O M A 2 - V. l e O c e a n o Pac i f i c o n . 8 3


Spettacolip 17

Spettacolip 17

Daria Bignardi “Debutto dedicato a Saviano”

ROMA • VENERDÌ 25 SETTEMBRE 2009

Alessandra “Ma io non mi monto la testa” WWW.METRONEWS.IT

BaroMetr icapitolando: l’influenza H1N1 è blanda e vaccinarsi serve soltanto in alcuni casi. Però: il governo ha già comprato 24 milioni di dosi del vaccino, che però saranno disponibili a dicembre, a “picco influenzale” scollinato. La campagna parte a ottobre, il viceministro non si vaccinerà. A noi non resta che lavarci bene le mani ed evitare contatti diretti con chi ha gestito questa vicenda. Che bene, evidentemente, non sta.

R

GIAMPAOLO ROIDI

Mondo p 4

Italiani sotto tiro altri 2 parà feriti

Italia p 5

L’Aquila: scossa scatena panico

Spenderemo circa 216 milioni di euro per comprare 24 milioni di dosi di vaccino contro l’influenza A, ma il vaccino sarà pronto solo a fine dicembre-inizio gennaio. Quando il picco pandemico sarà già arrivato e ben oltre le previsioni di somministrazione del ministero della Salute. Ad ROMA.

Fiaccolata

84

averlo detto ieri sono stati prosono i nuovi prio i vertici della Sanofi Pasteur contagi di Msd, il colosso farmaceutico al influenza A quale il capo della Protezione Civiche sono stati le ha commissionato l’acquisto registrati in dei vaccini, durante una confe- Italia nelle ultime 32 ore. renza stampa a Milano. Per potersi vaccinare bisognerà aspettare lasciano di stucco lo stesso miniancora 3 mesi. Dichiarazioni che stero della Salute, che non ha

ribattuto. Intanto, chiamando al numero verde 1500, creato proprio per dare informazioni ai cittadini, ci si sente rispondere: «Sarà possibile vaccinarsi tra il 15 ottobre e il 15 novembre». Altri servizi a pagina 2

Trentamila “no” a razzismo e intolleranza

››

p9

Nessun te inciden né zioni contesta

Italia p 8

Bike sharing “Qui in Italia sbagliate tutto” TEDESCHI

Sport p 15

Criticata la linea Lotito su Ledesma.

La Lazio in crisi spera in Zarate Roma p 11

Carte clonate gang sgominata L’uomo del tempo di Alessio Grosso p 30

AFP

www.meteolive.it

Oltre trentamila persone hanno partecipato ieri sera alla fiaccolata contro ogni forma di razzismo e di intolleranza. Davanti al Colosseo si sono esibiti Giorgio Albertazzi, Gigi Proietti e Nicola Piovani. Politici, esponenti della società civile, comunità gay, comuni cittadini, tutti hanno sfilato nel corteo partito da piazza Santi Apostoli e che attraverso via dei Fori Imperiali ha raggiunto il Colosseo senza nessun incidente nonostante le preoccupazioni della vigilia. Bandiere tricolori, di Arcigay e dei sindacati si sono alternate agli striscioni e ai cartelli che chiedevano diritti per tutti.

Moda a Milano Alberta Ferretti: “C’è bisogno di una funzionalità elegante” p 21

Un trionfo di blu e gonne che si accorciano Sulle passerelle le tendenze per il 2010

EIDON

Due soldati della Folgore sono rimasti coinvolti in uno scontro a fuoco. Sono in condizioni non gravi. AFGHANISTAN.

Influenza: vaccino solo dopo il picco


venerdì 25 settembre 2009 • www.metronews.it

pagina a cura di paolo chiriatti e stefania divertito • metro

2 italia

La diffusione della suina

News 71 4

La mappa realizzata dall’Ecdc disegna la diffusione della pandemia nei Paesi in cui è monitorata. In Europa i decessi sono stati finora 163.

Paesi non monitorati Paesi con contagi Paesi con contagi e decessi 1 5 10 50 100

nza influe nuova opa nelle i d i s I ca Eur o ore rati in regist entiquattr Cenv an ultime C (Europe ntion D ve C e ’E r dall se P Disea tre for trol) on and C

9 euro circa è il costo di una singola dose di vaccino della Sanofi Aventis. La Novartis fa sapere che il suo vaccino costerà tra i 7 e gli 11 euro.

“Questo serve a dissipare le preoccupazioni, a volte eccessive, che si nutrono nei confronti di questa possibile pandemia”. Guido Bertolaso

216 milioni

è approssimativamente il costo sostenuto dal governo per l’acquisto di 24 milioni di dosi di vaccino.

La buona notizia

Una speranza contro l’Aids USA. Per la prima volta la

ricerca scientifica ha dimostrato che sviluppare un vaccino efficace contro l’Aids «è possibile». La speranza viene da Bangkok dove su iniziativa americana è stata condotta la più grande sperimentazione clinica mai intrapresa per un vaccino contro l’Aids. Lo studio, finanziato anche dall’Esercito americano, ha mostrato che la combinazione di due vaccini esistenti può ridurre il rischio di infezione del 31,2%. «La percentuale non è altissima ma è un primo passo», ha detto Jerome Kim, colonnello dell’Us Army che gestisce il programma dell’esercito per l’Hiv. Sono 33.200.000 i sieropositivi nel mondo, in Italia sono più di 60.500. METRO

Il vaccino contro l’influenza suina è pronto ma i tempi per la vendita sono ancora più lunghi.

I vaccini pronti a fine dicembre ROMA. Difficile

che il vaccino contro l’influenza A sia pronto tra ottobre e novembre, entro cioè il periodo in cui un’ordinanza del ministero della Salute fissa la fase delle prime vaccinazioni. I conti li fa la multinazionale farmaceutica che ha appena venduto alla Protezione Civile 24 milioni di dosi di vaccino. Ieri a Milano in conferenza stampa la Sanofi Pasteur è stata chiara: «L’impegno era di fornire il vaccino entro fine anno, e cioè tra dicembre e gennaio. Questi sono i tempi standard: ci vogliono 5-6 mesi da quando si è individuato

il virus, e il lotto per la preparazione dei vaccini ci è stato consegnato a inizio giugno», ha detto a Metro Luigi Roberto Biaso, direttore scientifico di Sanofi. Dal ministero della Salute ci fanno sapere di essere rimasti sorpresi dalla notizia, e fino a ieri sera non c’era stato alcun commento ufficiale. Inoltre nessuno ha confer-

mato che il governo potrebbe comprare altre 24 milioni di dosi dalla Novartis. Tra l’altro, anche in questo caso potrebbero non essere rispettati i tempi del ministero. La Novartis, contattata più volte da Metro, non ha rilasciato informazioni. Allora, perché spendere 216 milioni di euro per comprare un vaccino che sarà

SCOPPITO Le case prefabbricate in legno che la Sanofi Aventis sta realizzando a Scoppito come dono per i terremotati costeranno in tutto 14 milioni di euro, compresi i lavori per l’impianto fognario, le strade, e l’illuminazione pubblica. «È nel nostro Dna fare beneficenza», ha detto l’azienda farmaceutica. S.D.

Virus sotto controllo Mortalità contenuta Inutile negarlo, la pandemia c’è, ma la situazione è sotto controllo. Ieri a Milano si è parlato di suina con due dirigenti di Sanofi Pasteur Msd, il dottor Luigi Roberto Biasio e l’ingegner Angelo Zanibelli e con il professor Giancarlo Icardi, responsabile del diparti-

PAOLO CHIRIATTI E STEFANIA DIVERTITO

Un regalo per i terremotati

Vademecum contro la pandemia

MILANO.

pronto a picco pandemico quasi passato? E come mai la gestione della situazione è stata affidata alla Protezione civile di Guido Bertolaso? «Così se dovessero esserci emergenze ci sarebbe già la struttura pronta a gestirle», ci dicono dal ministero.

mento di igiene dell’Uni- fusione che provocò 20 versità di Genova. milioni di morti. Questo accadeva 40 anni fa. Nel fratRISCHI DI CONTAGIO. Per ogni tempo la qualità dei vaccini, persona infetta il virus degli antibiotici e degli antiA/H1N1 si diffonde con un virali ha eliminato cifre così rapporto di 1,5. La Spagno- spaventose. la del 1968 contagiò 4 persone sane per ogni indivi- MORTALITÀ CONTENUTA. Il nuoduo già ammalato. Una dif- vo virus è costantemente

monitorato in Europa dall’Ecdc. Ad oggi si comporta come l’influenza stagionale, con un tasso di mortalità pari allo 0,1% sul totale dei contagi.

pi che può variare, rendendo la malattia sfuggente al vaccino. Tutti i monitoraggi realizzati finora ci dicono che la suina è ferma, e che i ceppi isolati in Messico e America sono la fotoLA VARIABILITÀ DEL VIRUS. Come copia di quelli diffusi in quetutti i virus influenzali, la sti giorni in tutta Europa. suina ha un numero di cepPA.CHI.

IN ITALIA Nel nostro Paese i casi di suina confermati finora sono 2.470. Tre i decessi legati al nuovo virus, secondo l’Ecdc. Nel frattempo a Trapani migliorano le condizioni del 43enne ricoverato in rianimazione, mentre a Mantova sta bene il pakistano di 35 anni che aveva contratto il virus nel suo Paese.

NEL MONDO Il mondo può produrre in un anno circa 3 miliardi di dosi di vaccino pandemico contro l’influenza A, pari a meno della metà della popolazione mondiale: lo ha detto ieri a Ginevra l’Oms confermando che non è stato raggiunto il tetto massimo di quasi 5 miliardi di dosi di vaccino all’anno.

DONNE INCINTE Il nuovo vaccino avrà una versione dedicata alle donne in stato di gravidanza. Per loro le dosi previste da Sanofi non avranno “adiuvanti” (sostanze che sollecitano il sistema immunitario dopo la reazione al vaccino), ma il solo antidoto alla suina, per evitare rischi sul feto.


venerdì 25 settembre 2009 • www.metronews.it

pagina a cura di valeria bobbi • metro

KABUL. Sette giorni dopo l’at-

tentato dei talebani a Kabul in cui hanno perso la vita sei militari itaiani, ieri altri due parà sono stati feriti in uno scontro a fuoco nell’area di Shindand, nell’Afghanistan occidentale. Facevano parte di una pattuglia impegnata in un’attività umanitaria mirata alla distribuzione di viveri e di assistenza medica alla popolazione. Uno dei due militari è stato colpito ad una mano, l’altro ha riportato una ferita al collo. L’attacco si è verificato nell’area di Shindand, la stessa dove l’altro ieri un altro paracadutista era rimasto ferito durante un analogo scontro a fuoco. I due militari italiani feriti «sono stati ricoverati nell’ospedale da campo ad Herat e le loro condizioni non suscitano preoccupazioni», ha riferito il maggiore Marco Amoriello, portavoce del con-

AP-LAPRESSE

tingente italiano a Herat. I nomi dei due feriti, entrambi paracadutisti della Folgore, non sono stati resi noti per loro stessa richiesta. La battaglia in cui sono stati coinvolti è stata molto cruenta. Nel corso della sparatoria numerosi talebani sono stati infatti uccisi e sul posto sono intervenuti due cacciabombardieri A10 che hanno garantito la copertura aerea. METRO

Ieri i soldati italiani sarebbero stati avvisati di un imminente attacco dei talebani direttamente dalla popolazione locale. I soldati feriti erano infatti impegnati in una missione umanitaria.

“Quest’ultimo attentato dimostra che sbagliava chi aveva previsto che dopo le elezioni sarebbero diminuiti gli attacchi”. Ignazio La Russa, ministro della Difesa

Inchiesta di Sky.it Inferno rave AGENZIA MASSIMO SESTINI

Afghanistan feriti due parà

Tragedia familiare INFOPHOTO

4 dall’italia e dal mondo

Solo assessori maschi: il Tar annulla le nomine Il Tar di Lecce ha annullato le nomine degli assessori della Provincia di Taranto, perché tra loro non c'è nessuna donna. Il Tar ha accolto il ricorso del comitato cittadino “Taranto futura”, che protestava per il mancato rispetto delle quote rosa. METRO

Non è semplice essere inviati ad un rave. Soprattutto dopo la morte della 23enne Laura, il 16 agosto scorso, a un free party nel Salento. Le immagini arrivano da un’inchiesta di Sky.it sulle feste dello sballo, che nonostante tutto continuano a richiamare migliaia di giovani. METRO

Il palazzo in cui è avvenuta la tragedia.

Uccide i figlioletti e si suicida Ha ucciso prima i due figlioletti di sei e cinque anni e poi si è gettata dal terrazzo del suo appartamento al secondo piano. Il dramma è avvenuto a Castenaso, in provincia di Bologna, ieri notte. Responsabile del gesto una donna di 36 anni, separata dal marito, forse vittima di depressione. La donna ha anche lasciato una lettera, indirizzata ai familiari ma non al marito, in cui manifestava uno stato di depressione e preannunciava il suicidio accompagnato dalla morte dei figli. METRO BOLOGNA.

Cinesi feriti con la mannaia MILANO. Due cinesi, un

In breve NAPOLI. Un 15enne, testimone

di un delitto di camorra del 2007, e che avrebbe dovuto testimoniare in aula, è irreperibile con la madre da 6 mesi. Si teme per la sua vita. METRO

uomo e una donna, sono stati feriti gravemente a colpi di mannaia ieri a Milano, vicino al locale in cui lavoravano forse per FIRENZE. Sette romeni hanno gelosia. L’aggressore, rapito un gatto e chiesto un fermato, è il fidanzato del- riscatto alla padrona. Denunla donna. METRO ciati. METRO


www.metronews.it • venerdì 25 settembre 2009

metro

Cura più vicina per il tumore al pancreas NAPOLI. Dopo esse-

re rientrato in Italia dagli Usa, il giovane scienziato italiano Davide Melisi (della Fondazione Pascale di Napoli) è riuscito a dimostrare che inibendo l’azione di un enzima (Tak1) è possibile rendere le cellule neoplastiche del pancreas sensibili alla chemioterapia, aprendo una promettente strada per lo sviluppo di un nuovo farmaco contro il tumore al pancreas. Che è in cima alla lista dei tumori più aggressivi, colpisce ogni anno seimila italiani e meno del 5% dei pazienti sopravvive a 5 anni dalla diagnosi. METRO

In breve USA. Dal 2008 lavorava a un

attentato con armi di distruzione di massa ai danni degli Stati Uniti: con questa incriminazione un giovane afghano è stato arrestato sabato scorso a New York. METRO

“Non rinegoziabili i tetti alle emissioni” Clima: no della Ue alla richiesta del premier Berlusconi «I limiti fissati Sulla per l’assegnazione di quote polemica è intervenuto il sotdi CO2 all’Italia non sono tosegretario alla presidenza rinegoziabili»: è decisa la del Consiglio, Paolo Bonauti: risposta della portavoce del- «A Bruxelles è stato purtropla Commisione Ue, Barbara po montato un caso. Il goverHellfrich, interpellata a pro- no italiano ha solo mandato posito di una letteuna lettera al presidente BarIl piano roso per segnalare le gravi ra del premier Berlusconi a italia delle aziende no sui difficoltà Bruxelles, per italiane a causa dell’asg as serra chiedere di segnazione delle quote risale rivedere i tetdel CO2. Abbiamo solo ti di CO2. chiesto una soluzione al 2007 condivisa». METRO - «I tetti sono stati definiti e adottati dalla Commissione attraverso un processo basato sulla legislazione euro- USA. Riforma del sistema pea», ha detto la portavoce. finanziario in senso anti-speIl piano nazionale italiano culativo e lotta contro i camsulle emissioni di CO2 è sta- biamenti climatici: sono queto approvato nel 2007. La ste le due priorità assolute legislazione europea fissa indicate dal presidente della in un periodo di due mesi i Commissione europea Josè tempi per un eventuale Manuel Barroso, per il G20, ricorso. Termini quindi iniziato ieri a Pittsburgh e ormai scaduti. che oggi entrerà nel vivo. Gli BRUXELLES.

AP ALPRESSE

La buona notizia

dall’italia e dal mondo 5

Un migliaio di manifestanti, in maggioranza giovani, ha dato vita ieri a un corteo non autorizzato da Pittsburgh all’Arsenal Park fino al centro conferenze dove si tiene il G20. La polizia ha lanciato gas lacrimogeni.

G20: lotta alle speculazioni Usa premono in particolare per un riequilibrio dei consumi, e nel rispetto dell’ambiente. E per un riequilibrio generale preme anche la Casa Bianca. Il presidente Usa Obama resta convinto che l’economia mondiale non possa reggersi soltanto sul debito pubblico e i consumi

statunitensi oltreché sulle esportazioni della Cina e delle altre economie emergenti. Per Obama i grandi esportatori devono poter contare anche sui mercati interni, e i grandi Paesi industriali, in particolare le economie emergenti, devono inquinare di meno. METRO

Torna la paura

Nuova scossa a l’Aquila Una forte scossa di terremoto, magnitudo 4.1 della scala Richter, è stata registrata ieri pomeriggio alle 18.14 a L’Aquila. L’epicentro è stato localizzato tra il capoluogo abruzzese e i centri di Pizzoli, Barete, Cagnano Amiterno e Capitignano. Secondo la Protezione Civile non sono stati segnalati danni a persone o cose. METRO L’AQUILA.

Super bimbo AFP

Approvata all’unanimità la risoluzione dell’Onu sul disarmo nucleare Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha approvato ieri all’unanimità una risoluzione presentata dagli Stati Uniti riguardante il disarmo e la non proliferazione nucleare. Soddisfazione del presidente americano Obama. METRO

Nove chili di peso per 62 centimetri: è il neonato più grande del mondo, nato il 21 settembre in Indonesia da madre diabetica. METRO


venerdì 25 settembre 2009• www.metronews.it

pagina a cura di valerio mingarelli • metro

6 dall’italia e dal mondo CGIL. Tra i lavoratori dipendenti

delle grandi imprese e quelli delle piccole aziende c’è un divario salariale medio di 8.400 euro. Lo sostiene il segretario confederale della Cgil e presidente Ires Agostino Megale, che ha presentato al Senato un’indagine sul livello dei redditi da lavoro 1993-2008. METRO

24-09-2009 Bari 60 Cagliari 9 Firenze 36 Genova 85 Milano 65 Napoli 5 Palermo 16 Roma 67 Torino 30 Venezia 47 Nazionale 16

18 41 63 63 60 14 75 13 59 84 50

61 5 42 78 31 87 13 30 62 61 2

7 59 60 47 83 85 66 37 61 31 33

38 44 81 77 4 47 72 72 13 41 45

10eLotto 5

9

13

14

16

18

30

36

41

42

47

59

60

61

63

65

67

75

84

85

76

81

Superenalotto 5 6

9

25

30

Jolly Nessun 6 , un5+1 che si aggiudica € 982.207,64 Super star Nessun 6 né 5+1. I 5

68 sono 65 e vincono € 11.333,17

-1,23%

-1,12%

Lotta al filesharing Costi troppo alti Dalla GB l’allarme: così bollette alle stelle Agli internet service provider costerebbe un milione di sterline al giorno combattere il P2P al posto delle major e del Governo. Parola di John Petter, responsabile della divisione consumer della British Telecom. Nel Regno Unito già si sono fatte sperimentazioni sulla cosiddetta “Dottrina Sarcozy”, appena passata in Francia, e il Governo sembra intenzionato ad andare avanti su questa strada. Ma l’incumbent britannico avverte: «Saremmo poi costretti a rientrare nelle spese aumentando le bollette di circa 24 sterline l’anno». Quindi la lotta delle major sarebbe, tanto per cambiare, a spese dei cittadini, anche quelli che non scaricano. Inoltre, dice Petter, «le case discografiche inglesi calcolano in 200 milioni di sterline l’anno il INTERNET.

Il lotto

FTSE All Share:

OLYCOM

In breve

FTSE Mib:

FTSE Star:

Dollaro 1,464 Yen . . . . . . 133,9 Sterlina 0,912 Per altre notizie di mercati e finanza www.metronews.it

-0,47% $ ¥ £

Annozero

Santoro: “Non voglio sentirmi in nomination” TV. «Comunque la pensiate,

ben trovati, con noi c'è, state tranquilli, Marco Travamiliardi sono i bra- glio. Senza contratto ma le ni musicali scaricati cose si sistemeranno». Così in rete nel mondo nel 2008. Santoro ha battezzato la nuova stagione di Annozero. «Non alziamo polveroni la fetta del digita- per farci pubblicità. Io non le nel mercato ci sto a fare che parli il discografico mondiale. Grande Fratello e noi ci sentiamo tutti in nomination». L’atteso intervento di la crescita del Travaglio ha però esulato mercato del- dal tema della serata (liberla musica digitale nel 2008. tà d’informazione) per concentrarsi sui sexy-scandali di Berlusconi. METRO milioni la stima n

1,4

20%

+25%

danno provocato dalla pirateria online, dato assai esagerato in quanto basato sul ridicolo assunto del “1 download = 1 copia non venduta. Evitare quel danno costerebbe 365 milioni. Assurdo». Non solo: «I ragazzini aggireranno gli ostacoli utilizzando darknet e altre tecnologie già esistenti, e il tutto diverrà una guerra tec-

530

Ipsos dei danni provocati dalla pirateria in Italia.

nologica costosissima. Con 3 sterline al mese possono usare servizi VPN (virtual private network), rendendosi totalmente invisibili». Le leggi, ricorda la British Telecom, già ci sono, ma le major non le vogliono più usare perché ci perdono la faccia. FABIO CALTAGIRONE

Valuta:

La buona notizia

Innse, salvi i dipendenti MILANO. Da ieri i dipendenti

Mi consenta ... ... Alessandro Nicosia Presidente di “Comunicare Organizzando”, organizzatore della mostra a L’Aquila Recuperata integra tra le macerie de L’Aquila la venerata Madonna col Bambino, statua in terracotta del ‘500, è arrivata danneggiata alla mostra per il G8 di Coppito. Chi è stato così maldestro nel maneggiarla?

– È stata danneggiata durante il trasporto verso Coppito. La Borghi International, ditta con cui collaboriamo da tempo, ha riconosciuto la propria responsabilità. La statua però è coperta dall’assicurazione con la formula “da chiodo a chiodo”, e sarà riparata. Si sente responsabile ?

– No. Come organizzatore ho fatto il mio dovere. Faccio questo lavoro con scrupolosità da 25 anni. Gli incidenti accadono: si è staccato solo un pezzetto. Pare sia stata una rassegna “very hot”: temperature nei locali di 40 gradi, con gravi danni per le opere.

della Innse sono stati assunti ufficialmente dal Gruppo Comozzi. Le parti – La caserma di Coppito in causa infatti hanno trosi prestava bene, ma di cervato l’accordo per il passag- to non è il Guggenheim di gio: così la storica fabbrica New York. riprenderà l’attività. METRO BRUNELLA DI MARTINO


INFORMAZIONE PUBBLICITARIA


venerdì 25 settembre 2009 • www.metronews.it

pagina a cura di andrea bernabeo • metro

8 dall’italia e dal mondo In breve PALERMO. Nuova pista nell'in-

dagine sulla scomparsa di Denise Pipitone, rapita a Mazara del Vallo l'1 settembre del 2004. Una persona sospettata del sequestro, la notte successiva, sarebbe andata nell'hinterland palermitano. In più avrebbe parlato di Denise in alcune telefonate. Lo prova la traccia lasciata dal suo cellulare. Investigatori al lavoro. METRO

Finisce in mare con l’auto, muore una donna inglese Una inglese di 75 anni è morta ieri dopo essere finita in mare con la sua auto a Numana. Sarebbe stata vittima di una manovra sbagliata. METRO

“Bike sharing? Siete superati” Bici condivise:l’inventore ha un nuovo progetto.Ieri incontroal ministero ROMA. Pedro

ha rimesso le tro lancette avanti di vent’anni. me LUSIVA S E mentre mezzo mondo, E C affogato nello smog, scopre il bike sharing che lui ha inventato venti anni fa, ieri ha detto chiaro e tondo che «il bike sharing è ormai superato, serve solo per i turisti». Vediamo perché.

AGRIGENTO. Sulla vicenda

denunciata da un professore sul sito Repubblica.it (pressioni per una raccomandazione su un progetto del Miur) è stata ora disposta dal ministero dell'Università un'indagine conoscitiva. METRO

Fino ad oggi il “suo” bike sharing era l’avanguardia della sostenibillità. Cosa è cambiato?

– Tutto. Quando lo inventai, nel 1989, le biciclette erano un bene costoso. Oggi i cinesi le OLBIA. Tre morti e un ferito in producono per 4-8 dollari Sardegna, sulla Sassari-Olbia; l’una, e se ne trovano ovunque per 60, 100 euro. disagi in Sicilia, con i collegamenti stradali e ferroviari sul- Il risultato è che 1 persona su 4 ha una bici. Tutte la Catania-Messina interrotti per ore a causa di una frana. È stipate sui balconi, nei garage, mai utilizzate: mi il bilancio del maltempo che vuol spiegare che necessida un giorno flagella le due isole. METRO tà c’è, allora, di condividere una bici se già ne possediamo una? Non ha più AGRIGENTO. Un uomo di 60 senso. anni è in gravi condizioni al “San Giovanni di Dio” dopo una trasfusione sbagliata. Gli sarebbe stato trasfuso sangue del gruppo A anziché B.METRO

Tuttavia la mobilità sostenibile era un problema e oggi lo è ancora di più...

Il futuro? È adesso Nome Pedro Kanof. Vive traWashington eMilano. Cosa ha fatto: Nel 1989 ha inventato il bike sharing. Oggi però lo considera superato: «Tra 4 anni le bici avranno l’aria condizionata - dice ne esistono già con la carrozzeria. Il futuro è solo renderle fruibili». METRO

– Certo. Perciò le amministrazioni oggi devono chiedersi: una volta che la gente compra la bici, che fare perché la usi? Come?

– Ho presentato il mio progetto a Washington allo staff di Obama, e oggi al ministero dell’Ambiente italiano, perché sto cercando contributi per realizzarlo. Parto da un pre-

supposto: la gente chiede alla mobilità comodità e sicurezza. Comodità: ho brevettato un complesso sistema di stazioni sosta interamente automatizzate. Lasci lì la tua bici, e non in cantina. Allarmi infrarossi, caricabatterie per mezzi elettrici e così via: basta uscire di casa e trovarla pronta: come si fa con l’auto.

da condizionerà le auto, facendole andare più piano delle due ruote. È questa la vera rivoluzione. Qualche numero per confortare la sua tesi?

– Si parla molto del bike sharing di Parigi, con 20 mila bici. Se è vero che una persona su 4 in Occidente ha una bicicletta, a Parigi, che ha 12 milioni di abitanti, ci sono 3 E la sicurezza? Guardi: la sto- milioni di biciclette. Metria delle infrastrutture non tiamo che di queste un attacca: ci vogliono 20 anni quinto sia sensibile alla per fare 1 metro di ciclabile… mia idea: sarebbero 600 – Se ci sono, è meglio. mila bici in giro per la citAltrimenti la massa di tà. Che dice, meglio 600 bici che scenderà in stramila o 20 mila? ANDREA BERNABEO

Incentivi: oggi scatta il click day • IL 30% Pronti via: oggi alle 8 scatta il per comprare una bici a prezzi scontati del 30%. I cinquemila rivenditori aderenti all’iniziativa

del ministero dell’Ambiente potranno prenotare gli incentivi per i loro clienti. Il ministero dell’Ambiente ha stanziato per le bici e per ciclomotori e veicoli elettrici (previa rottamazione del vecchio motori-

no Euro 0 o Euro 1). •SCONTI, FINO A 200 EURO Per questa seconda tranche è stato abbassato il tetto di sconto da 700 a 200 euro e quindi si potranno finanziare molti più acquisti. METRO


www.metronews.it • venerdì 25 settembre 2009

metro • pagine a cura di serena bournens

50

Bioparco, muore la giraffa “Pallina” La giraffa Pallina del Bioparco è morta ieri notte. Secondo la testimonianza di due visitatrici la giraffa stava roma@ aly.it correndo nel recinto per gioco quando è inciampata, sbattendo la testa a terra. Aveva un anno. METRO metroit ci e e scriv t

roma 9

EIDON

Federalismo fiscale Roma è capofila

palcoscenici in festa (tra spettacoli e incontri) tra il 2 e il 3 ottobre per la “Festa dei Teatri”.

Primo Comune a sperimentarlo. Ieri siglato l’accordo CITTÀ. Ora è ufficiale:

parte da Roma la sperimentazione del federalismo fiscale. Ieri, infatti, è stato firmato in Campidoglio un protocollo di intesa per la sua attuazione tra il sindaco di Roma Alemanno, il presidente dell’Anci Sergio Chiamparino e il presidente dell’Ifel (Istituto per la Finanza e l’Economia locale dell’Anci) Angelo Rughetti. I risultati (servizi più efficienti) a tutto vantaggio dei cittadini. Con la riforma il Comune stabilirà direttamente l'ammontare delle risorse necessarie all’amministrazione per garantire la produzione di un determinato servizio in COSA CAMBIA.

modo efficiente, e quindi razionalizzerà spesa e bilancio sfatando il mito di città sprecona. Dopo aver individuato i cosiddetti costi standard di alcune funzioni, il

Comune valuterà il proprio fabbisogno standard (vale a dire l’ammontare delle risorse per garantire la produzione di un servizio in modo efficiente). Il risultato che ne verrà dovreb-

Nuovo stadio, l’alt del Municipio

«Sarà la nostra risposta - ha detto ieri il sindaco Gianni Alemanno - alle accuse di “Roma ladrona”; dimostreremo chiaramente a tutti che senza ledere i diritti di nessuno si può razionalizzare la spesa e raggiungere più efficienza. Inoltre sarà anche l'occasione per riformare il bilancio». METRO

be essere a tutto vantaggio dei cittadini romani: servizi più efficienti e più diffusi sul territorio, contenimento e soprattutto razionalizzazione della spesa. METRO

In breve TEDESCHI TEDESCHI

Uno stadio, un museo e un mega centro commerciale. Niente pista di atletica, ma solo il tappeto verde per gli incontri calcistici. Sessantacinquemila posti a sedere per il nuovo stadio della As Roma che sorgerà a ridosso del Gra, nei pressi di Colle Aurelio. Si tratta di indiscrezioni, naturalmente, perché il progetto verrà presentato ufficialmente martedì prossimo. E alle indiscreì la zioni risoponde il Municipio Marted zio a t n 18 Roma Aurelio. prese l prone de del Il presidente Giannini getto sta- L’area dove annuncia di non avere «nuluovo n la in contrario, in linea di prindovrebbe sorgere. dio. cipio, alla costruzione di uno stadio sull’Aurelia, ma ci sembra quan- quale terreno verrà costruito. È certo che, tomeno strano che si presenti il proget- comunque, la viabilità e l’urbanistica delto di una società privata senza che il muni- la zona verranno decisamente modificacipio competente non sappia neanche su te». METRO CITTÀ.

Roma ladrona In marcia da Santi Apostoli al Colosseo: successo di presenze.

In 30mila alla fiaccolata per il no all’intolleranza Sono stati 30 mila, secondo gli organizzatori, i partecipanti alla fiaccolata di ieri sera “contro l' intolleranza e ogni forma di razzismo”. Una presenza massiccia, come ampiamente previsto, e politicamente trasversale: fra le tante persone che hanno sfilato dietro lo striscione che apriva CITTÀ.

il corteo (insieme ai presidenti di Comune, Provincia e Regione), c’era anche anche la mamma di Paolo Seganti, il gay ucciso nel 2005 a Roma. Alcuni nomadi hanno chiesto di fare una foto davanti allo striscione di apertura con un loro cartello che diceva “Noi giovani Rom diamo un calcio al razzismo". METRO

Ambiente Studenti coi rastrelli

CITTÀ. Matrimonio tra due

enti con un obiettivo: combattere il cancro al seno. È lo spirito dell’accordo tra gli Istituti Regina Elena e la Lega per la lotta contro i tumori (Lilt). Ieri la presentazione della campagna “Nastro rosa”: a ottobre ambulatori Lilt a disposizione per visite gratuite. METRO Info. 800.998.877 CITTÀ. Domenica 27 settem-

bre alle 17,30 la compagnia “Ivir” Danza di Portici si esibirà al Teatro Greco nell’ambito della rassegna “Che danza vuoi?”, con le coreografie “Divergence” per le musiche di G. Bizet, balletto rielaborato da Virginia Vincenti. METRO

Oltre 2.500 studenti di 130 classi romane hanno dato il via ieri alla campagna Puliamo il Mondo. Ragazzi con i loro insegnanti con guanti e rastrelli hanno ripulito giardini, strade e piazze. Ieri gli studenti della Scuola Media di Via Carlo Alberto Cortina 70 ragazzi hanno effettuato una pulizia straordinaria del cortile scolastico. METRO


405

IMPARA A DIRE CANE AL CANE. DOG WHISPERER

DAL 27 SETTEMBRE OGNI DOMENICA ALLE 21.00 CANALE 405 Scopri come entrare in sintonia con i nostri amici a quattro zampe con i consigli di Cesar Millan, l’addestratore più famoso d’America.

WWW.DOGWHISPERER.IT


www.metronews.it • venerdì 25 settembre 2009

metro

Cnr, quattro studenti inventano il “lampione antistupro” Solar Video Surveillance (SVS) è un lampione alimentato a energia solare e dotato di web cam collegabile a una centrale di polizia: è il lampione antistupro inventato da 4 ragazzi dell'Istituto tecnico industriale Galileo Galilei. L’invenzione è stata presentata a “Light 2009”, l’evento del Cnr per la Notte europea della ricerca. METRO

OMNIROMA

AURELIO. Domenica a Villa

Pamphili l’XI edizione della maratona “Corriamo insieme a Peter Pan”, a sostegno dell’omonima associazione e dei suoi progetti d’accoglienza per i bambini affetti da patologie oncologiche. Il ritrovo, per adulti e bambini, è alle 9 in piazza del Bel Respiro. Info ww.asspeterpan.it.

METRO

PORTUENSE. Tassista spaccia-

tore in via Lenin: nel suo taxi I.M., 35anni, gli agenti hanno trovato nel vano porta oggetti 46 involucri con 155 grammi di cocaina. OMNIROMA CITTÀ Rinviata al 19 ottobre,

per ascoltare tutti i periti e consulenti che hanno avuto un ruolo nell’inchiesta sull’omicidio di Simonetta Cesaroni, l’udienza preliminare che doveva decidere ieri se rinviare a giudizio R.B., fidanzato della Cesaroni. METRO

Clonavano carte dieci arresti

Mobilità 12 km di “Preferenziale” EIDON

stato travolto e ucciso da un auto in via Angelo Cassiolo intorno alle 21. Il conducente, dopo aver investito il pedone, si é dato alla fuga. L'uomo, un romano, è deceduto in ospedale poco dopo. Sul posto i vigili urbani del Gruppo VIII.

“Guadagni” per 50 mila euro al giorno Un giro d’affari da 50mila euro al giorno incentrato sull’attività di clonazione di carte di credito e bancomat di istituti di credito della Capitale. Era un’organizzazione composta da dieci romeni, tra cui una donna, tutti con precedenti penali e con una vasta rete di fiancheggiatori quella smantellata dai carabinieri della stazione San Pietro. Le indagini sono partite circa un anno fa dai controlli su un membro dell’organizzazione notato dai militari mentre stazionava in modo sospetto fuori a un bancomat in zona Vaticano. L'accusa per gli arrestati è di associazione a delinquere finalizzata alla clonazione di carte di credito, rapina e possesso di armi. I carabinieri, infatti, hanno scoperto una vera e propria TIBURTINO.

EIDON

In breve ALESSANDRINO. Un uomo è

roma 11

2

pistole, 2 fucili, 1 balestra, 1 pugnale, munizionamento civile e militare, manette, passamontagna, 25.000 euro, computer con programmi per la clonazione, 1200 schede magnetiche. Questo l’arsenale sequestrato dai carabinieri all’interno della «base». All’interno sono stati trovati, oltre a computer, anche documenti e distintivi delle forze dell'ordine falsificati.

La refurtiva sequestrata dai carabinieri.

centrale operativa in una stanza di un bed&breakfast al Tiburtino. L’organizzazione aveva stilato una vera e propria lista dei bancomat da colpire: sceglieva sono quelli realizzati

con tecnologie di ditte romene. Circa una cinquantina quelli finiti nella rete. La banda si appoggiava anche ad alcune prostitute per avere coperture logistiche. METRO

Dodici km e 700 metri di corridoio della mobilità tra via Laurentina (altezza metró) a Tor Pagnotta. Ieri l’apertura del cantiere. Dicembre 2011, la consegna dei lavori. METRO

“Roma no limits” Una corsa pazza CITTÀ. Ponti

tibetani, percorsi fra tubi, ragnatele di corde, balle di fieno. Domenica sbarca per la prima volta nella Capitale la “Roma no limits”, la corsa della sopravvivenza, ideata da Umberto Silvestri con International Marathon Club. La corsa si svolgerà lungo l’argine destro del Tevere: partenza da Ponte Milvio alle 9.30 fino ad arrivare all’Isola Tiberina. FR. NUC.


DAL 25 AL 30 SETTEMBRE

Valido dal 25 al 30 settembre 2009 per i punti vendita di Roma, fino ad esaurimento scorte e salvo errori e/o omissioni di stampa. Le foto sono puramente rappresentative. I prezzi dei nostri prodotti sono comprensivi degli Eco-contributi RAEE.

DISPLAY 16” DISPLAY 15.6”

699 AS6935G LX.ATP0X.298 • NOTEBOOK ® ™

Processore Intel Core 2 Duo P7450. RAM 4096 Mb. Hard disk 250 Gb. Masterizzatore DVD supermulti. Scheda grafica GeForce 9600M da 512 Mb. Wlan. Webcam. Display 16”. Windows Vista Home Premium. + gioco per PC “L’ERA GLACIALE 2”.

299 B2609 PERSONAL ®COMPUTER ®

Processore Intel Celeron 450. RAM 2048 Mb. Hard Disk 160 Gb. Masterizzatore DVD supermulti. superm rce 7050 da 256 Mb Mb. Scheda grafica GeForce Windows Vista Home Basic.

529 TJ66-CU-002® • NOTEBOOK ™

Processore Intel Dual Core T4200. RAM 4096 Mb. Hard Disk 500 Gb. Masterizzatore DVD supermulti. Scheda Grafica GeForce G105M da 512 Mb. Wlan. Webcam. Display 15,6” WXGA. Windows Vista Home Premium.

179 SM-933HD • MONITOR LCD 19” 2

Luminosità 300cd/m . Contrasto Dinamico 10.000:1. p ms. Risoluzione 1360x768. Tempo di risposta 5ms. 16,7 milioni di colori. TV Tuner DVB-T integrato.

ROMA FIUMICINO C.C. Leonardo - ROMA LUNGHEZZA C.C. Romaest APERTI DOMENICA 27 SETTEMBRE

LCD 19”


metro • pagine a cura di cosimo croce e francesco facchini

www.metronews.it •venerdì 25 settembre 2009

L’Italia rivuole il suo trono PALLAVOLO. Inizia oggi con-

tro la Germania l’avventura delle azzurre del volley negli Europei di Polonia. L’Italia cerca il bis dopo il titolo del 2007. Per Barbolini «Italia, Russia, Olanda, Serbia, Polonia sono squadre da podio». Questa la line up di oggi: Lo Bianco, Aguero, Barazza, Gioli, Piccinini e Del Core, Cardullo libero. METRO

Questa la precisazione del ministro dell’Interno Roberto Maroni in Parlamento.

A.D.V. se ne va Cittadella Viola, critiche dei tifosi, gli impegni aziendali e tanta amarezza: Andrea Della Valle si è dimesso dalla presidenza della Fiorentina e ha espresso tutte le sue motivazioni in una lettera ai tifosi. METRO

Il primo obiettivo? Non prenderne più Catania in arrivo. Per Ranieri sono troppi i gol subiti CALCIO. Ancora una trasfer-

ta e di nuovo una squadra siciliana sulla strada della Roma in questo inizio di campionato. Dopo il Palermo, affrontato mercoledì sera, dopodomani c’è il Catania per gli uomini di Ranieri (ore 15, diretta Sky). La gara (di pallanuoto, come l’ha definita il giallorosso) contro i rosanero ha evidenziato i limiti che ha la Roma. Ma nello stesso tempo ha messo in mostra il carattere forte di Totti & Co., che hanno inseguito fino all’ultimo il pareggio e

l’hanno ottenuto. Si sono visti, quindi, dei segnali di ripresa, anche se l’imperativo di Ranieri, quello di non prendere reti, è stato ampiamente disatteso. Intanto, dopo la gara di Palermo, la squadra si è riunita ieri agli ordini di mister Ranieri. Lavoro differenziato per Artur, Baptista e Tonetto. Infine, la partita Roma-Napoli del prossimo 4 ottobre è stata catalogata «ad alto rischio»: prevista, dunque, la chiusura del settore ospiti. FRANCESCO NUCCIONI

AP/LAPRESSE

ITALYPHOTOPRESS

Il ct Massimo Barbolini.

“La tessera del tifoso va anche a chi ha scontato il Daspo”

sport 13

FRANCE PRESSE

Europei di volley

Saranno sentiti oggi i tre ultrà arrestati a Bergamo I tre tifosi dell’Atalanta arrestati mercoledì prima della partita Atalanta-Catania saranno interrogati oggi. METRO ITALYPHOTOPRESS

Sport

AP/LAPRESSE

Il calcio piange il suo “giudice” per eccellenza: è morto Maurizio Laudi Il calcio è in lutto perché ha perso il suo giudice per eccellenza. Si tratta del procuratore di Asti Maurizio Laudi, colto ieri da infarto nella sua abitazione di Torino. METRO

Ieri Iaquinta ha aperto le marcature del match.

Genoa-Juventus Pareggio show CALCIO. L’ex interista

Il tecnico della Roma Claudio Ranieri.

Crespo cerca di fare un favore ai campioni d’Italia, ma non ci riesce. Finisce 22 il posticipo della 5ª giornata di A. Iaquinta e Mesto avevano segnato nel 1° tempo. Dell’ex nerazzurro il momentaneo 2-1 che ha fatto pensare al colpaccio. In pochi minuti è arrivato il 2-2 di Trezeguet. La Juve e l’Inter ora sono assieme in vetta a 13 punti. METRO


www.metronews.it • venerdì 25 settembre 2009

metro Tennis: la Schiavone battuta dalla sua coscia destra Francesca Schiavone è stata costretta al ritiro nel secondo turno del torneo Wta di Seul nel match contro la russa Kirilenko per un infortunio alla coscia destra. METRO

Italia Under 20 all’esordio nel mondiale: alle 16 c’è il Paraguay Prende il via oggi in Egitto l’avventura mondiale dell’Italia Under 20. Alle 16 (diretta su Sky Sport) gli azzurrini di Rocca affronteranno il Paraguay. METRO

sport 15

La Renault sceglie Bell

Ballan rivuole la maglia iridata Fabian re di “crono”

F 1. Bob Bell è stato scelto dalla Renault per sosti-

Il campione del mondo Alessandro Ballan, dopo una stagione travagliata, si presenta comunque ai Mondiali di ciclismo su strada di Mendrisio (Svizzera) come uno dei più attesi tra gli azzurri. Domenica la gara più attesa e il trevigiano non è tra i favoriti: «Non rientro tra i favoriti per il successo? Nessun problema - spiega Ballan - ma vedrete che in corsa gli avversari mi controlleranno costantemente col ricordo dello scorso anno». METRO

In breve CALCIO. Niente tifosi in

trasferta per Chievo-Atalanta di domenica prossima e per Roma-Napoli del 4 ottobre. Lo ha deciso il Casms ieri nella riunione per decidere in merito alle gare “a rischio” indicate dall’Osservatorio. METRO

CICLISMO. Fabian Cancellara ha vinto l’oro nel-

la cronometro ai Mondiali di Mendrisio. Davanti al suo pubblico lo svizzero ha trionfato in 57’55”74. Cancellara si laurea campione del mondo a cronometro per la terza volta, dopo Salisburgo 2006 e Stoccarda 2007. METRO

Lazio in emergenza la speranza è Zarate

Super mamma APLAPRESSE

tuire Flavio Briatore, radiato dalla Fia per il falso incidente di Nelsinho Piquet al Gp di Singapore 2008. Il dt della scuderia transalpina ricoprirà gli incarichi di team principal e capo degli ingegneri sino alla fine della stagione. METRO

La belga Kim Clijsters.

barca Italia 70 con destinazione La Spezia dove inizierà gli allenamenti per la Volvo Ocean Race 2011-12. Tra i promotori del progetto Italia 70 John Elkann, Carlo Croce e Giovanni Soldini. METRO SESSO. Fare sesso prima di

una gara? Non è più un tabù. Anzi. Parola di Franco Avenia, presidente dell’Associazione italiana per la ricerca in sessuologia. METRO GIOCHI. Alla parata per soste-

nere la candidatura di Tokyo ai Giochi 2016 hanno partecipato solo 2 mila persone. METRO

Il confino di Pandev e Ledesma ha impoverito la squadra Kim Clijsters Processo alla Lazio. il confino di Pandev e LedeCALCIO.

Le prime due vittorie consecutive in campionato hanno illuso molti, ora bisogna fare i conti con una realtà che parla di tre sconfitte nelle ultime quattro partite con il punto faticosamente conquistato a Catania come unica boccata d’ossigeno tra le sberle prese contro Juve, Salisburgo e Parma. I capi d’accusa sono tanti: 1) la squadra è già stanca, segno di una preparazione atletica non ottimale; 2) la questione “dissidenti” con

sma impoverisce (di tanto) la caratura tecnica della rosa; Ballardini e Zarate non si sono ancora “presi” e l’argentino gira troppo al largo della porta avversaria; 4) Baronio, Dabo e Matuzalem non reggono una partita ogni 3 giorni; 5) serviva un forte centrale difensivo che non è stato preso; 6) Eliseu e Bizzarri, nuovi acquisti, sono fissi in panca. Si potrebbe continuare, ma è meglio fermarsi qui e aspettare la sfida, già molto delicata, contro il Palermo.

TEDESCHI

VELA. Partirà da Stoccolma la

“Prima Jada poi il tennis” TENNIS. La belga Kim

Clijsters, regina degli Us Open, nel 2010 giocherà pochissimo. Il motivo? Sua figlia Jada: «Mia figlia viene prima del tennis» ha spiegato la Clijsters. I suoi L’attaccante argentino Mauro Matias Zarate. fan potrano però ammirarla a Indian Wells, Miami, Ballardini non avrà a dispo- nemmeno Rocchi e Brocchi. Madrid e Pechino. La Clijsizione Siviglia e Kolarov (2 Ci sarà da lottare. E non è sters si era già ritirata due giornate di squalifica e ammesso un altro passo fal- anni fa proprio a causa delammenda di 5mila euro) e so. MASSIMO PIAGNANI la maternità. METRO


metro • pagina a cura di andrea sparaciari

www.metronews.it • venerdì 25 settembre 2009

Il ritorno di Jack Bauer Parte oggi alle 21 su FX (canale 119 di Sky) la 7a stagione di “24”, serie vincitrice di 11 Emmy e 2 Golden Globe, con Keifer Sutherland. METRO

oli@ spettac ly.it a it o r t me eci scrivet

Spettacoli

spettacoli 17 “Ho deciso di restare a X-Factor fino alla fine perché gli impegni si rispettano”. Claudia Mori

Torna stasera “L’era glaciale” col faccia a faccia con Saviano

L’8 ottobre il live di Alessandra sarà trasmesso via satellite nei cinema Warner e Uci d’Italia. gi Esce og o il nuov album

Daria “Ma ora basta politici” TELEVISIONE. La signora delle interviste

che si fa più un’agiografia che un’inter-

è tornata. Questa sera alle 23,40 su vista domanda/risposta... Rai Due, infatti, Daria Bignardi ria- – Questa sarà intervista vera. Parlerepre il sipario su “L’Era glaciale”, e mo anche delle accuse di plagio e delper dieci venerdì scaverà nella le critiche che lo colpiscono. società a cavallo tra informazio- Rispetto all’anno scorso, cambierà la ne e intrattenimento. Ma per formula del programma? l’esordio, la giornalista ha pre- – Ci saranno solo due interviste a punparato una sorpresa: una puntata. E riproporremo il faccia a faccia. tata monografica con Non soltanto tra persone famose, lo scrittore Roberanche gente che i n chiameremo o c to Saviano. nota non è, ma che ha cose da s u l r e Signora Bignardi, “B osso dire...

P E per quanto riguarda i politiospite? che ci? L’anno scorso il suo battin a e farn becco con il ministro Brunetta ” – Non la vedo così. a meno fece impazzire YouTube... A proscegliendo Saviano ha puntato sul “sicuro”...

Roberto ha appena compiuto trent’anni, ha scritto un best seller, vive sotto scorta una vita da incubo. Siamo andati a sentire cosa pensano di lui i ragazzi di Casal Di Principe e in pochi lo amano. Mi piaceva l’idea di scoprirlo. E poi, visto che la prima intervista tv la fece con me alle “Invasioni”, è come chiudere un cerchio... DARIA BIGNARDI

Che tipo di intervista sarà? Perché quando Saviano va in tv va a finire

posito, l’ha più sentito?

– Politici pochini. Anche perché ormai sono passati più o meno tutti. Eh no, più sentito. Giorni fa da Letterman è andato Obama. Sarebbe pensabile in Italia?

– Quando si candidò Obama, mi chiesi chi potesse essere un equivalente italiano. Scelsi Renato Soru. Venne e fu un successo. Poi ci furono le elezioni e Soru perse e sparì. Quindi non so se è il caso... ANDREA SPARACIARI

La vita senza nuvole di Ale Amoroso MUSICA. Per lei è stata un’esta-

testa come molti miei colte di live in giro per l’Italia. leghi di “Amici”». Pezzi Un tour de force durante il melodici, lontani dalla “sua” quale Alessandra Amoro- black music: «È vero, ma ci so ha anche trovato il tem- sarà tempo per quello. Ora po per il nuovo album. È il pubblico mi sta cono“Senza Nuvole”, cd nei nego- scendo». A.S. zi da oggi. «Il titolo arriva da una mia Il ritorno di Barbra frase: “Vorrei che la mia vita fosse un cie- E oggi esce anche “Love Is the lo senza nuvole” - Answer”, nuovo cd di Barbra Streisand. racconta - e a volte lo In maggioranza si tratta di classici riletè. Anche se non ti con il piano di Diana Krall. METRO voglio montarmi la

In breve MUSICA. Niente più cd per Lily

Allen. L’annuncio l’ha dato la stessa cantante sul suo blog, raccontando di non voler firmare il contratto con la Emi.

La Allen intende concentrarsi sulla carriera di attrice. Un suo portavoce, però, ha precisato che si tratta di una “pausa momentanea”. METRO


metro • pagina a cura di paola rizzi

www.metronews.it • venerdì 25 settembre 2009

Arriva il videogioco “post-femminista” È stato definito il primo videogioco post-femminista. Si chiama Wet e la protagonista è una sexy killer che ammazza solo e unicamente uomini, a metà fra la Uma Thurman di “Kill Bill” e la Lisbeth Salander della trilogia “Millennium” di Stieg Larsson. METRO

life 19

La psicologia dello smartphone

Life

La captologia è lo studio dei computer come tecnologie persuasive. Il nome è una sigla (Computer As Pesuasive Technology). Bj Fogg ha inventato questa scienza ed è riuscito a istituire una cattedra a Stanford in materia. Gli ultimi due saggi pubblicati da Fogg – “Mobile Persuasion” e “Texting for Health” – riguardano i cellulari e gli smartphone. Di questo parlerà oggi Bj Fogg a Milano nell’ambito del ciclo di incontri Meet The Media Guru, alla Mediateca Santa Teresa, in via della Moscova 28, alle 19. METRO

BJ FOGG

“La pace nel mondo arriverà grazie a Facebook e Twitter” La scienza visionaria di un INTERVISTA. Che dire di uno che si pro-

pone di ottenere la pace nel mondo entro 30 anni, contando solo su cellulari e social network? Un matto? Non la pensa così la rivista Fortune, che ha inserito Bj Fogg (nella foto), direttore del Persuasive Technology Lab di Stanford, tra i dieci guru dei prossimi anni. Bj Fogg, 45 anni, fondatore della “captologia”, brutta parola che indica lo studio dell’influenza di web, Facebook e cellulari sulla psiche umana, è un visionario ottimista. «Non è che prometto la pace entro 30 anni. Dico solo che è possibile. Mai come negli ultimi anni abbiamo avuto a disposizione tecnologie per collegarci con le persone e confrontarci con punti di vista diversi. Nel mio laboratorio studiamo i "precursori" della pace. Ossia l'empatia, la tolleranza nei confronti degli altri punti di vista, e l’idea

che la pace sia possibile. Se questa speranza si diffonde tra milioni di persone in contatto grazie alle nuove tecnologie allora la gente comincerà ad agire in modo diverso. La tecnologia, in mano a poche aziende, non può anche influenzarci negativamente, o controllarci, come un Grande Fratello?

guru del Terzo Millennio – Le nuove tecnologie hanno un grande potere di persuasione, è un dato di fatto. C’è un uso proprio e un uso improprio. I videogiochi e i siti

web si curano poco di noi. Invece con i social network sviluppiamo una visione più "amicale" del mondo. I cellulari poi sono strumenti

molto personali. Usiamo filtri che aumentano il tasso di fiducia nei confronti di un messaggio che ci arriva sul cellulare via sms o via Twitter. Ma c’è qualcosa in cui la tecnologia non ci ha migliorati?

Siamo diventati pigri. La tecnologia semplifica le cose, siamo meno tolleranti nei confronti dei compiti che comportano uno sforzo. Il telecomando è stato un grande passo sulla china della pigrizia. Ma alla lunga è come mangiare da McDonald's ogni giorno, invece di farci da mangiare insieme alla nostra famiglia. Perdiamo qualcosa. PAOLA RIZZI paola.rizzi @metroitaly.it

First life di Alberto Infelise

Un altro finto etero

G

eorge Clooney è gay, Richard Gere è gay, Brad Pitt è gay, Stefano Accorsi è gay, Kim Rossi Stuart è gay, Eros Ramazzotti è gay, Costantino è gay, Burt Lancaster era gay, Gary Cooper era gay, Cary Grant era gay, Leonardo da Vinci era gay. Fin qui tutto ok. Ma sentite questa. Barack Obama è gay: per sviare i sospetti ora lascerà Michelle, si fidanzerà con Antonella Elia, la porterà sul red carpet del G20 e la presenterà agli amici. Però si vede lo stesso che è gay.


venerdì 25 settembre 2009

www.metronews.it • metro

20 life

Anche He-Man arriva nelle sale CINEMA. Sembrava che “Masters of the Universe”, la pellicola in live-action

tratta dal cartoon della Mattel, dopo l’abbandono della Warner per i costi troppo alti, non dovesse mai vedere la luce. Invece no. La Mattel ha infatti incaricato di produrre la pellicola alla Sony Columbia. E anche Barbie e Ken torneranno sulle schermo, questa volta in carne ed ossa. A produrre la pellicola sarà stavolta la Columbia. METRO

Le critiche di Mattia Nicoletti lettere@metroitaly.it

Film visti per voi

Il nostro metro di giudizio

Gli alieni nel Distretto vittime degli umani Giudizio: 1111

C’è qualcosa di affascinante che sta accadendo sul piccolo e grande schermo. Quelli che un tempo erano considerati dei miti e delle leggende, così lontani dal nostro mondo, ora si stanno umanizzando e si stanno integrando nella società. È accaduto ai vampiri di “True Blood”, di “Twilight” e di “Vampire Diaries”, ai morti viventi di Romero, e oggi è il turno degli alieni di Neil Blomkamp e Peter Jackson (il produttore del film). “District 9” immagina la creazione di uno “slum”, di un ghetto di JohanneFANTASCIENZA.

sburg, messo a punto dai sudafricani per una popolazione di alieni provenienti da un’astronave che staziona sulla città. I riferimenti all’apartheid e ai Los Angeles riots sono chiari, ma il film oltre alle difficoltà di integrazione introduce questioni relative alle sperimentazioni su cavie umane e alla lobby delle armi. Girato in stile mockumentary, per la prima parte è più classico, ” nella seconda “District 9 Una scena del film di Neil Blomkamp. i g g o “District 9” innova, da in sala vita a un film dove l’uma- e nella collaborazione. Gli come aveva fatto “Cloverfield”, non nità emerge nelle diversità alieni cambiano, gli uomisolo nei contenuti ma e nelle similitudini e ni cambiano, il cinema anche visivamente dando soprattutto nella coesione cambia. MATTIA NICOLETTI

11111 Imperdibile 1111 Da vedere

111 Interessante 11 Sufficiente

Gran film con dei buchi “Baarìa” 111 Di: Giuseppe Tornatore Tornatore è uno dei pochi registi italiani con un gran senso del cinema. “Baaria” è infatti un’opera sontuosa e personale, che alterna momenti lirici ad altri meno convincenti, dovuti ai tanti temi trattati.

Larsson è ben altro “La ragazza che giocava con il fuoco” Di: Daniel Alfredson 11 Il secondo capitolo della trilogia tratta dai romanzi di Larsson non tiene fede al libro, appiattendo i dettagli dei personaggi. Il film si trasforma in un thriller a tinte forti per gli amanti del genere.

Il 3D è protagonista “Hair force one” 11 Di: Hoyt Yeatman È arrivato il vero 3D. Dopo numerosi tentativi in cui anche una creatività eccelsa non dava i migliori risultati, il film attraverso questa nuova tecnologia riesce ad avvolgere lo spettatore. La storia è sì banale, ma l’effetto è strabiliante.

1 Perdibile


metro • pagina a cura di cristiana salvagni

www.metronews.it • venerdì 25 settembre 2009 Per D&G tornano a Milano le regine delle passerelle degli anni ‘90 Claudia Schiffer, Naomi Campbell ed Eva Herzigova: le top saranno oggi dalle 19 alla Rinascente in Duomo, per presentare le nuove Fragranze D&G. METRO

style@ t aly.i metroit eci Scrivet

Show di C’N’C in Duomo Grande show ieri sera in piazza Duomo per la sfilata di C’N’C Costume National, la linea giovane di Ennio Capasa. In passerella modelle figlie di famose rock star, tra cui Pixie Geldof, Tali Lennox e Daisy Lowe. Poi la performance dell’etoile dell’Opera parigina Eleonora Abbagnato che ha danzato su un pezzo dei Pink Floyd e il concerto dei Kills. METRO

Ragazze in corto e blu Ecco le tendenze Energica e floreale BLUGIRL

Verde, rosa e fiocchi per ENRICO COVERI

Fantasie zebrate e floreali ravvivano i colori già accesi di Coveri. Dominano il rosa e il verde, sono in grande risalto il punto vita e la schiena: spalle scoperte per la sera e grandi fiocchi chiudono le scollature.

«Ha una vibrazione energica e un approccio alla natura» ci diceva poco tempo fa Anna Molinari di questa collezione. Questo si traduce in abiti dai colori intensi e t-shirt abbellite con ghirlande di fiori. Costumi da bagno, shorts e zeppe con stampata la scritta “I Love You” e vestiti trasparenti dalle stampe animalier.

AFP

Style Kenya’s

moda 21

Alberta Ferretti

milanesi per la primavera 2010 Rasoterra e in blu GIORGIO ARMANI

Il blu cobalto sarà il colore della primavera? Giorgio Armani ne ha fatto largo uso. Accoppia giacche destrutturate con morbidi pantaloni e balleriDa ne. Tuti Arman n, o te le s k c Ja Janet tta Cucino r scarpe re sono comode, e Fede rasoterra e graziose. Gli abiti da cocktail pieni di lustrini arrivano sopra al ginocchio, come su molte altre passerelle.

Romantico JUST CAVALLI

Vestiti leggeri e fluttuanti in rosa pastello e verde menta molto femminili. E una serie di gonne e abiti stampati, nei colori nero e blu cobalto, rivelano un umore sofisticato per la linea giovane di Cavalli. La ragazza del West di D&G

D&G sanno davvero ben identificare i temi delle loro collezioni. Ispira la prossima primavera il selvaggio West americano: denim e frange identificano un nuovo tipo di cowgirl urbana.

La stilista durante i preparativi.

“I miei abiti? Eleganti e femminili” INTERVISTA. Sfila oggi la col-

lezione di Alberta Ferretti. Il suo primo ricordo “fashion”?

– La prima sfilata a Milano. L’ansia e il duro lavoro di sei mesi trasformati in un magico show di 15 minuti. Un momento fondamentale nella sua carriera?

– Quando ho capito che gli abiti hanno bisogno di una funzionalità elegante: con le mie creazioni le donne trovano la loro naturale femminilità e bellezza. K.H.


venerdì 25 settembre 2009 • www.metronews.it

22 spettacoli roma

pagine a cura di orietta cicchinelli • metro Jeff Mills apre King Kong al Brancaleone Sarà il guru della techno Jeff Mills a inaugurare domani, alle 23, l’appuntamento “King Kong” al Brancaleone. L’artista di Detroit, che ha iniziato la sua carriera con Juan Atkins, sarà in consolle con il suo mix di techno, house e funky. S. M.

Dolores O’Riordan, tra le protagoniste della serata di domani Coca Cola Live@Mtv: The Summer Song in piazza del Popolo.

Teatro dell’Angelo

Gran finale in piazza per la canzone regina

L’artista nato al Quadraro.

I “Racconti” di Ascanio Celestini PERFORMANCE. Fine

settimana intenso per Ascanio Celestini impegnato su diverse ribalte teatrali come Rieti, dove porterà lo spettacolo “Fabbrica” per la prima edizione di “FabbricAzioni”, il festival di teatro, musica e danza diretto da Pierpaolo Palladino. L’arte, dunque, ospitata (da stasera a domenica) in un vecchio stabilimento in parte ancora funzionante (Tubi Spa) che ora da cantiere industriale si trasforma anche in cantiere culturale. A Roma, invece, i “Racconti” di Celestini saranno domenica (ore 21) al Teatro dell’Angelo. B. NEV. Infotel. 0637513571

Una vera e propria sfida di hits per decretare la canzone regina dell’estate 2009. Appuntamento domani, alle 20.30, a piazza del Popolo con Coca Cola Live@Mtv: The Summer Song, live show gratuito che vedrà alternarsi sul palco i quattordici finalisti della gara, più i Tokio Hotel, nella Capitale per presentare in antepriEVENTI.

I Ganzi, tra i protagonisti della rassegna dedicata alla musica italiana.

È Festival Beat Gli anni Sessanta Due giorni di musica dal vivo, dj set ed esposizioni direttamente dalla scena beat italiana. Appuntamento stasera e domani, dalle 22, al Micca Club, che inaugura la stagione temporanea, quello pro2009/10 con il “Festival babilmente irripetibidel Beat Italiano”, le degli Anni ‘60. un evento che traSul palco del ub Micca, ormai una sformerà il club icca Cl M di Porta Maggiodelle realtà più stasera re in un vero importanti per la i n a raduno per gli musica dal vivo e dom appassionati del nella Capitale, saligenere. Curato da ranno giovani e proAlessandro Casella e Pino mettenti complessi come Candido, il festival nasce Toni Borlotti e i suoi Fleurs, con l’obiettivo di far rie- La Cattiva Esperienza, I mergere uno spirito anco- Ganzi e I Maghi. Negli spara vivo della musica con- zi del club sarà anche alleLIVE.

tranoteedocumenti stita una mostra di copertine di dischi e riviste d’epoca per scoprire, dai documenti originali, le atmosfere del periodo, cosa si scriveva sui magazine, quali erano i gruppi di maggior successo. Le serate proseguiranno con le ricercate selezioni musicali dei djs resident del Micca Alessandro Casella, Luzy L e MisterStereo8. L’ingresso al festival è gratuito. STEFANO MILIONI

ma i brani del nuovo cd “Humanoid”. In scena alcuni dei più rappresentativi protagonisti del pop contemporaneo come J-Ax, Giusy Ferreri, Dolores O’Riordan, Zero Assoluto, David Guetta, Finley e Gemelli Diversi. Il concerto (diretta su Mtv) verrà condotto da Valentina Correani e Alessandro Cattelan. S. M.

In breve POP. Sono

Simone Cristicchi e Alex Britti gli ospiti di “Avvertenze Musicali”, la rassegna di giovani talenti in programma oggi e domani in varie stazioni della metropolitana. I due artisti si esibiranno oggi (Cristicchi) e domani (Britti) alle 20,30 alla stazione Cipro della Metro A. Ingresso libero. S. M.

ROCK. Doppio rendez-vous questa sera, a partire dalle 21, sul palcoscenico del Teatro Tendastrisce. Nello spazio di via Perlasca è in programma il concerto di Enrico Capuano e dei Modena City Ramblers, una delle bandiere del combat-folk italiano. L’ingresso è gratuito. S. M.


metro

www.metronews.it • venerdì 25 settembre 2009

spettacoli roma 23

Guzzanti & Marzocca al Parco della Musica Tra satira e sarcasmo Corrado Guzzanti, accompagnato da Marco Marzocca, rielabora la nomenclatura sociale e la espone al pubblico dell’Auditorium con una puntatina veloce al Parco della Musica (domenica ore 21) per fare il suo “Recital”. B.NEV.

Un’immagine di “Dies irae”, lo spettacolopreambolo che fa parte della rassegna “Le vie dei Festival”.

Romics 2009

Crimini e misfatti sulla ribalta dell’India

Con Zagor e Kitty star del Festival Cinquant’anni egregiamente portati lui, tra i più grandi personaggi Bonelliani; 35 lei, piccola-grande icona che piace tanto ai bimbi, come ai genitori. Zagor, partorito dalla fervida fantasia di Galieno Ferri e l’intramontabile Hello Kitty saranno protagonisti della IX edizione di “Romics” il festival del fumetto, dell’animazione e dei games (8-11 ottobre alla Nuova Fiera di Roma), che sarà accompagnato quest’anno da un evento speciale: la sfilata dei RASSEGNE.

cosplay (da piazza del Popolo a piazza di Spagna, la sera di venerdì 9). Il 10 ottobre (ore 12) appuntamento da non perdere con il maestro Ferri, premiato col Romics d’Oro,

Un drammaturgo, que superficie. Una mise en un organizzatore, 4 attori, scene dal potere evocativo e età media 27 e voglia di spe- che rientra nella tradizione rimentare. Sono le carette- di un’indagie apocalittica sui ristiche della compagnia crimini della società. Teatro Sotterraneo alle Dom Contemporaneamenani prese con il I episodio te, l’altra sala dell’India sera e di “Dies irae”, spetta- domenica ospita la compagnia di colo-preambolo in sceballo della Societas Rafna domani (ore 20) e faello Sanzio diretta da Claudomenica (19) al Teatro India dia Castellucci con “Homo per la rassegna “Le vie dei turbae”. Otto danzatori per Festival”. Una scenografia una pièce ispirata a “L’uomo “splatter” con vistose tracce della folla” di E. A. Poe. di sangue sparse su qualun- B. NEV. Infotel. 06684000345-6 DEBUTTI.

e per gli amanti della dolce gattina, con l’elezione di Miss Hello Kitty (ore 15.45). Tra gli ospiti speciali della kermesse, Massimo Mattioli (premio Romics d’Oro 2009), autore di culto, papà di Pinky (sempre il 10, ma alle 14). Per gli appassionati del Sol Levante non mancheranno ghiotte anteprime: direttamente dal Giappone sbarcano in Fiera lo straordinario “Evangelion 2.0 the Movie” di Hideaki

Anno, “Tengen Toppa GurrenLagann, Gurren Henn” di H. I. Gainax e “Doraemon” il film. Da segnalare, poi, il primo raduno italiano Harajuku Fashion/ Hawai/ Loligoth, la nuova tendenza della moda giovanile giapponese legata alla cultura J-Pop che si sta diffondendo anche in Italia. E, ancora, tanti laboratori e sfilate in costume, nuovi giochi, concorsi e gran galà DEBUTTI. Per il Festival Interdel doppiaggio. nazionale dell’Ambiente Info. su www.romics.it oggi (ore 10-16) incontro su “Best practices nella sosteORIETTA CICCHINELLI nibilità degli ecosistemi orietta.cicchinelli urbani...” in Campidoglio. @metroitaly.it Mentre alla Galleria A. Sordi

L’Ambiente protagonista (alle 11) si parla di “Ambiente Comune… Mobilità sostenibile” con interventi di esperti e politici. Domani, il Convegno Ambiente e Alimentazione all’Ara Pacis (via di Ripetta). METRO


metro •

pagina a cura di patrizia pertuso

SUL SITO! Tutte le lettere sono pubblicate su www. metronews.it

Caro Giuseppe chiama Striscia Per il signor Farri. Ho letto la sua mail che raccontava del dentista e la capsula da cercare nelle feci. Lo trovo un fatto increscioso, vergognoso e gravissimo, specialmente da un dentista, categoria che insieme a dottorini vari guadagnano migliaia di euro al giorno semplicemente prescrivendo farmaci (solo in Italia per fortuna). Io la prego Sig. Giuseppe, chiami Striscia, pubblichi informazioni su costui, faccia qualcosa, questa storia non può passare per normale! SIMONE SOCIETÀ.

Centrali nucleari una presa in giro

degno di fiducia (alla maggior parte dei politici di Michele Fusco non chiederei neppure di Giornalista badare alla mia bicicletta 5 minuti mentre vado a comprare il pane per paura che se la vendano!). Sono proprio contenta di pagare il canone Rai, specialmente Però se si presentasse in quando so che i miei soldi andranno a Stefano Bettarini squa- Italia il cosiddetto “partilificato per tre anni nell'ambito del processo al calcio to dei pirati”, che partito scommesse. Poi domenica, durante la trasmissione "Quelli non è, voterei per questa che il calcio", era così dispiaciuto nel minuto di silenzio per i formazione. Sono stufo di sei militari uccisi, che non poteva fare a meno di giocare con vedere stampa e tv “teleil cellulare. Purtroppo questa è l'Italia. Ci danno quello che ci comandate”, direttori di meritiamo... e non solo in Tv. COSTANZA Tg e giornali di destra e di sinistra con atteggiamenA proposito di uomini giusti al posto giusto. In Rai c’è un ti servili mentre molti nuovo direttore generale, Masi, che di tv sa nulla. Ieri, di giovani preparati e appasfronte alla Vigilanza, a proposito di Santoro ha spiegato che sionati sono relegati nelle non si devono fare trasmissioni contro. Perfetto. Però si è sedi periferiche dei partidimenticato di aggiungere che non si devono fare neppure ti a fare fotocopie, trasmissioni (o tiggì) per. La sua idea di democrazia, gentile sperando che un giorno Dg, è discretamente lacunosa. Le dispiace cercarsi un altro qualcuno ascolti le loro posto di lavoro? idee... ALBERTO

Perché pagare Bettarini?

Mandateci le vostre lettere Email lettere@metroitaly.it Scrivete a Metro Roma, via Della Lega Lombarda 32, 00162 Roma. Fax 06 492 412 67 e a Metro Milano, viale Certosa 2, Cap. 20155 Milano. Fax 02 507 212 52. Indicate nome e indirizzo anche se volete restare anonimi. Non saranno pubblicate lettere più lunghe di 10 righe. La redazione potrà ridurre i testi.

“Se non ci capiamo tra noi che abbiamo la stessa cultura come pretendiamo di capire l’Islam?” Lorenzo che ci vogliono le centrali nucleari? È l'ennesima presa per il culatello! Ribelliamoci con tutte le nostre forze e svegliate gli italiani che si addormentano davanti

Damiana La Rosa, 24 anni, studentessa, Firenze: “I reality sono un gioco dove tutto è consentito. Ormai siamo impermeabili agli insulti”.

Caro lettore

È dal 1992 che lo Stato attraverso le bolletta dell’energia elettrica doveva raccogliere soldi per lo sviluppo delle nuove tecnologie ecologiche (solare, eolico, ecc), sane e non pericolose per l’uo- alla Tv e ai giornali che mo. Ma, i soliti politici e sono solo propaganda di amici di merenda (petro- partito. GIUSEPPE lieri, cementificatori, industriali), hanno fatto Quel silenzio in modo che questi soldi fossero rigirati per loro. E non osservato adesso mi vengono a dire INTERNI. Purtroppo devo AMBIENTE.

www.metronews.it • venerdì 25 settembre 2009

Federico Boido, 61 anni, attore, Ostia Lido (Rm): “Sì che lo sono, e sono sempre da condannare, in televisione come in teatro”.

notare come le persone non si dividano per appartenenza politica (destra-sinistra) ma in base all’uso che fanno della propria testa. Qualcuno non ha rispettato il

Get Fuzzy

Metro è un quotidiano indipendente del mattino pubblicato dal lunedì al venerdì e distribuito gratuitamente da N.M.E.New Media Enterprise Srl. Direttore Responsabile: Giampaolo Roidi. Caporedattori: Stefano Lugli (Roma), Paola Rizzi (Milano). Capo servizio grafico: Paolo Fabiani. Registrazione RS Tribunale di Roma 254/2000. Chiuso in redazione alle 23 Redazione: via della Lega Lombarda, 32 (Roma): tel. 06 492 411. Stampa: Società Tipografico Editrice Capitolina S.p.A.- Via Giacomo Peroni 280 Roma. : viale delle Medaglie d’Oro 8, 00136 Roma.

minuto di silenzio? Innanzitutto chiediamoci se NOI l’abbiamo fatto. Poi chiediamoci il perché della scelta altrui e cerchiamo di comprenderne le ragioni. Signori, ignoranza e intolleranza portano ai conflitti: se non ci capiamo tra noi, che abbiamo la stessa cultura, come pretendiamo che l’Islam comprenda e accetti le nostre imposizioni? LORENZO, UFFICIALE A.M.

Io vorrei votare i “pirati”

Da 15 anni non voto perché nessuno dei contendenti mi sembra politicamente “credibile”, o semplicemente POLITICA.

Dove è finita la Lega Nord? Il governo allarga lo scudo fiscale agli illeciti tributari (!!!) e alle violazioni contabili (!!!), non che ci si aspettasse niente di diverso dal PdL, ma la Lega cosa fa? Tace e vota a favore! Ma non era andata al governo per impedire questa vergogna? Cosa ci fa ancora lì? Lega, se esisti ancora batti un colpo oppure fonditi con il Pdl così smetterai di ingannare i tuoi elettori! LR ECONOMIA.

Ma la Chiesa è universale

Vorrei ricordare al sig. Anto che c’è una differenza abissale fra chi vuole la pace e i pacifisti. I primi la cercano a trecentosessanta gradi mentre i secondi a centottanta gradi. La Chiesa è universale e non a fette come l’anguria. GIANCARLO RELIGIONE.

Derby Conley

Direttore Generale: Luca Morpurgo. Direttore Marketing e Diffusione: Maria Luisa De Lucia. Responsabile vendite Centro Italia: Fabrizio Sgrigna tel. 06-492411. PUBBLICITÀ NAZIONALE: Publikompass Spa, Direzione: Via Washington 70, 20146 Milano, tel. 02 244 246 11, fax 02 244 244 90. PUBBLICITÀ LOCALE: N.M.E.- New Media Enterprise Srl. Centralino 06 492 411, fax 06 492 412 70. Legale 06 492 412 37. RPQ 06 492 412 37. Marketing 06 492 412 17. Diffusione 06 492 412 18. PUBBLICITÀ SU EDIZIONI ESTERE: K.media srl, via Cavalieri Bonaventura, 1/3, 20121 Milano, tel 02 290 610 94, info@kmedianet.com.

Salvatore Crucitti, 33 anni, ferroviere, Treviso: “Sono delle vere volgarità e non dovrebbe essere consentito dire parolacce in tv”.

lettere 29 Tre Risposte:

Gli insulti nei reality non sono vera ingiuria?

Nella morte di Sanaa l’Islam non c’entra Rassmea Salah studentessa

S

crivere di Sanaa, uccisa dal padre, non può che spingerci a fare le condoglianze a chi, con la sua morte, ha perso un’amica, una sorella, un amore, una figlia. Ma il dolore per un’uccisione così brutale sembra essere passato in secondo piano nel salotto di Vespa, dove lunedì si è fomentato un dibattito che ha spaziato in modo caotico dall’immigrazione all’integrazione fino all’Islam. Quando la cronaca nera tocca dei cittadini musulmani, si tende spesso a banali generalizzazioni: è apparso che un omicidio fosse non solo normale agli occhi della comunità islamica ma persino legittimato dalla religione. Nessuno ha parlato di questa vicenda come di un singolo, estremo, caso di delitto d’onore.

“ In Italia fino al 1981 c’era il delitto d’onore”.

I

n ogni società machista - mediterranea o mediorientale - la donna rappresenta l’onore di un’intera famiglia e il suo corpo è soggetto a codici di comportamento e abbigliamento che, se non rispettati, vanno a ledere la reputazione di tutto il parentado. A queste dinamiche socio-antropologiche nemmeno l’Italia è sfuggita, concedendo fino al 1981 l’attenuante giuridica per un marito che avesse ucciso la moglie fedifraga. Lungi dall’avere giustificazioni religiose (chi uccide un uomo è come se avesse ucciso l’intera umanità, recita il Corano), l’omicidio di Sanaa riflette un lontano retaggio che vuole che l’onta venga lavata via anche con il gesto più estremo. Ma riflette anche la questione più attuale di un gap culturale esasperato fra la prima generazione di immigrati e i propri figli, uno scarto che dovrebbe essere gestito da un modello di integrazione che in Italia non esiste. Commenti a lettere@metroitaly.it; www.metronews.it


venerdì 25 settembre 2009 • www.metronews.it •

metro

30 televisione Fattore S La Tv vista da Mariano Sabatini

Rai, inutili i direttori di rete

D

ecadenza e inutilità dei direttori di rete. Il dg della Rai decide che Berlusconi vada in prime time e lo comunica a Mauro Mazza e Bruno Vespa, che è come se l’editore del Corriere della Sera stabilisse dove collocare uno dei fondamentali fondi di Alberoni e facesse passare la decisione sulla testa di Ferruccio De Bortoli. Il direttore di Raidue tollera a malapena il programma di Santoro, lo dice, epperò lo deve mandare in onda. Non sarebbe cosa buona e giusta eliminare la figura, ormai superflua, dei responsabili di rete? Soldi dei contribuenti risparmiati e tante figuracce scongiurate. E-mail: lettere@metroitaly.it

L’oroscopo

di Cristina Bellardi Ricci

Ariete 21/3–20/4. E’ arrivato il momento di riposare e dedicarsi a ciò che più vi piace. Avete la possibilità di farlo. Sole e Giove vogliono regalare una giornata e un fine settimana buoni, se siete cauti

Bilancia 23/9–22/10. Buon compleanno! Prudenza e più convinzione in ciò che fate accelerano la riuscita. Non sembra ve ne vogliate accorgere siete pieni di dubbi e troppo aggressivi. Datevi tregua

Toro 21/4–21/5. Domani la Luna s’aggiunge agli astri che vi stanno regalando gratifiche in amore, intuito e grinta per riuscire nel lavoro. Fine settimana piacevole, forse romantico. Cambi e novità

Scorpione 23/10–21/11. Attraenti, vanitosi e spiritosi così vogliono vedervi gli astri. Non è detto che non possiate dimostrarlo, se solo vincete i dubbi e non pecchiate di faciloneria, come suggerisce Giove

Gemelli 22/5–21/6. Sole e Giove impediscono di fare veri guai, in amore e lavoro. Siate meno egoisti e riposate, dedicatevi a ciò che più vi piace. Perfezionate i progetti che realizzerete presto

Sagittario 23/11–21/12. Niente distrazioni ed egoismo, ancora per poco. Presto sarà più facile ottenere ciò cui aspirate. Ora conviene riposare e dedicarsi agli affetti e ciò che più vi gratifica. Sera strana

Cancro 22/6–22/7. Amore e lavoro non conoscono ostacoli ma è arrivato il momento di riposare! Non potete ottenere tutto e subito, con arroganza e irruenza rischiate di rovinare tutto. Breve viaggio

Capricorno 22/12–19/1. Domani arriva la Luna nel segno, s’affianca agli astri che vi permettono d’esser meno aggressivi e polemici. Amore e lavoro riservano belle sorprese se siete prudenti. Riposate

Leone 23/7–22/8. Valutate meglio gli investimenti e riposate nel fine settimana. Il Sole restituisce vitalità ed entusiasmo. Progettate cambi che attuerete presto con più facilità, affinateli e distraetevi

Acquario 21/1–18/2. L’amore ha ripreso quota e il lavoro riserva qualche novità interessante, visto che avete deciso di rivoluzionare la vita. Presto vincerete i dubbi. Fine settimana faticoso ma buono

Vergine 23/8–22/9. Domani la Luna s’allea con voi, s’aggiunge agli astri che fanno recuperare ottimismo, vitalità e fascino che assicurano schiarite in amore e lavoro. Sfruttate la fiducia ritrovata

Pesci 19/2–20/3. La grinta non manca ma vorreste ottenere tutto e subito. Purtroppo siete distratti e egoisti. Conviene riposare oggi e nel fine settimana, promettono bene! Meno egoismo e faciloneria

L’uomo del tempo

di Alessio Grosso

Week-end più fresco Ancora maltempo sulle regioni meridionali, segnatamente sulla Calabria. Il nord sarà raggiunto da una lieve instabilità, che potrebbe dar luogo a brevi acquazzoni. Nel week-end aria fresca renderà nuvolosi i cieli del settentrione, poi prevarranno le schiarite. Bel tempo al centro, miglioramento al sud. Le temperature caleranno di alcuni gradi, mantenendosi comunque miti WWW.METEOLIVE.IT

22 13

25 18

24 13

Roma

25 16

26 17 26 15

24 14

24 16

27 15

26 19 29 16

26 15

25 17 26 16 22 11 26 17 25 17

22 16

21 15

24 18

24 18 23 20

Correntidanord-estsull’Italiaedinstabilità più diffusa sulle regioni estreme meridionali

21 18

22 13 24 14 25 16 24 13 24 16 25 18

Sulla Sicilia e sulla Calabria ionica tempo ancora molto instabile con piogge e temporali. Su tutte le altre regioni ampie schiarite alternate ad addensamenti che sulla Sardegna e sulle Alpi daranno luogo ad isolati rovesci

26 19 26 15 29 16 25 17 26 16 26 17 22 11 22 16 25 17 24 18 21 15 21 18 23 20 24 18


metro

www.metronews.it • venerdÏ 25 settembre 2009

televisione 31


http://www.readmetro.com/media/archive_pdf/20090925_Roma  

http://www.readmetro.com/media/archive_pdf/20090925_Roma.pdf

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you