Page 1

I CAVALLI NEL MONDO

menorquino 24

024_030_AC23_Razza

24

29-11-2007

16:43:39


FOTO DI

RENÉ VAN BAKEL

IL CAVALLO

della festa

CI SONO RAZZE SELEZIONATE PER ESSERE FORTI, O VELOCI, O FRUGALI, INSOMMA PERCHÉ ACQUISTINO LE QUALITÀ NECESSARIE AI LORO IMPIEGHI. IL LAVORO DEL MENORQUINO, INVECE, È ESSERE BELLO: E COSÌ È SEMPRE STATO, ANCHE QUANDO UN CAVALLO ERA APPREZZATO SOLO IN BASE ALLA SUA UTILITÀ CONCRETA

C

ominciamo dal nome: Cavall de Raça Menorquina o Caballo de Raza Menorquina. In catalano e in spagnolo si dice così. In italiano è semplicemente il Minorchino. È registrato dal 1987, e prima si chiamava solo Cavall Menorca o Caballo Menorca: prima di quest’epoca in cui, come dice un noto allevatore italiano, tutto nel mondo dei cavalli è schedato e catalogato come in una biblioteca. A quel tempo invece chiunque, nell’isola delle Baleari,

distingueva a occhio un vero Menorca da un incrocio, e non occorrevano documenti e registrazioni per confermarlo: valeva la parola.

FIESTA, OLÉ! Una popolazione prevalentemente rurale, con le esigenze e le difficoltà di chi abita un fazzoletto di terra in mezzo al mare, allevava dunque con cura e affetto questa razza fantasiosa ed elegante mentre avrebbe potuI NOSTRI AMICI CAVALLI

25

❰❰❰

024_030_AC23_Razza

25

29-11-2007

16:43:51


MENORQUINO A 360 GRADI

CONOSCIAMOLO MEGLIO COME È FATTO?

U

n cavallo da sfoggiare. Nelle sue andature straordinarie, nella viva intelligenza dello sguardo, nella perfetta oscurità del mantello brillano secoli di abitudine alla ribalta, agli applausi e all’ammirazione

OCCHI

grandi e vivaci

ORECCHIE

con punte leggermente divergenti e mobili

TESTA

magra e armoniosa

GARRESE poco rilevato

CRINIERA folta

CODA

attaccata bassa

COLLO

muscoloso e appena arcuato

GARRETTO possente

ARTI

anteriori lunghi e stinchi sottili; posteriori corti

26

MANTELLO

ALTEZZA circa 160 cm

ZOCCOLI non grandi, ma solidi

NERO IN TUTTE LE POSSIBILI VARIANTI. AMMESSE PICCOLE MACCHIE BIANCHE SU TESTA E GAMBE

I NOSTRI AMICI CAVALLI

024_030_AC23_Razza

26

29-11-2007

16:44:04


I CAVALLI NEL MONDO

CHE TIPO È?

I

l vero mediterraneo: irruente ma delicato, orgoglioso e creativo. Un carattere non per tutti che si adatta perfettamente a cavalieri brillanti, competenti e... sorridenti

to servirsi di altre meno preziose e più adatte al lavoro nei campi e al trasporto. Ma perché? Perbacco, per le Fiestas! Ogni paese dell’isola ha le sue: sono l’anima della cultura locale e la popolazione partecipa con uno slancio e un’adesione totali. Protagonisti loro, i flessuosi ginnetti: lucidi come specchi, adornati come spose, si esibiscono in andature ricercate e prodezze acrobatiche. Comunque, un agile cavallo da sella era molto utile anche sulle brutte strade dell’isola, dove non riusciva a passare nemmeno un carretto. Il Camí de Cavalls, che ne seguiva il perimetro, era nato come strada militare e fu a lungo il transito abituale di questi animali, familiari a ogni isolano.

TEMPERAMENTO “CALIENTE” NON LO VEDREMO MAI PIGRO O LENTO NEI MOVIMENTI

SENSIBILE UN ESPERTO INGLESE LO HA DEFINITO “IL CAVALLO A PULSANTI”, PERCHÉ RISPONDE ALLA PIÙ IMPERCETTIBILE SOLLECITAZIONE DELLA MANO, DELLA GAMBA O DELLO SGUARDO COME SE FOSSE STATO PREMUTO UN BOTTONE

FIERO E TUTTAVIA NON È AFFATTO UNA MACCHINA; ESIGE DAL CAVALIERE UN TEMPISMO PERFETTO, UNA SAPIENTE APPLICAZIONE DEGLI AIUTI, E INOLTRE COSTANZA E PASSIONE

ARISTOCRATICO LONTANI I TEMPI IN CUI LAVORAVA IN CAMPAGNA, ADORA PIROETTARE TRA LA FOLLA ED ESSERE OGGETTO DI AMMIRAZIONE; RIMANE TUTTAVIA UN ANIMALE RESISTENTE E FRUGALE, ADATTO ANCHE ALLA SELLA E AGLI ATTACCHI I NOSTRI AMICI CAVALLI

27

❰❰❰

024_030_AC23_Razza

27

29-11-2007

16:44:27


!

MINORCA: LUI VIENE DA QUI

28

I NOSTRI AMICI CAVALLI

024_030_AC23_Razza

28

29-11-2007

16:44:43


I CAVALLI NEL MONDO

! ✔ IlCURIOSITÀ Menorquino è uno dei

valori che hanno contribuito a far dichiarare l’isola Riserva della Biosfera. ✔ Fino al 1970 nessuna donna fu ammessa ad esibire un Minorquino nelle Fiestas. La prima, moglie di un allevatore, suscitò uno scalpore enorme. ✔ Per molto tempo fu convinzione comune degli isolani che un cavallo capace di eseguire il “bot”, cioè l’impennata con camminata tipica della razza, non fosse mai completamente addestrabile: e tuttavia lo preferivano ad altri, più affidabili al momento di lavorare.

LA MONTA MENORQUINA

È

una monta alla ginnetta caratterizzata dal fatto che le redini si tengono con la sinistra, e ormai è possibile osservarla solo nell’ambito di manifestazioni equestri profondamente radicate nella tradizione. Era però molto diffusa quando tornei e duelli costituivano lo spettacolo prediletto degli aristocratici o il mezzo per dirimere dispute. Con l’addolcirsi

dei costumi, queste usanze cruente furono sostituite da giochi meno pericolosi, durante i quali comunque il cavallo doveva dar prova di agilità e di gagliardia, con rapide girate e volte veloci. Uguali rimangono anche ai nostri giorni la bardatura e le imboccature. Oggi la monta menorquina si usa per esibizioni e spettacoli.

IL MIRACOLO DI MINORCA E oggi? Un’esibizione di Menorquinos è come una grande opera d’arte: si guarda col fiato sospeso e commuove nel profondo. Sguardi di miele e di fuoco, una leggerezza magica, un concentrato di forza, di docilità e di splendore. Osserviamoli quando camminano sui posteriori apparentemente senza alcuno sforzo, e ringra♞ zieremo Dio per aver creato il cavallo.

I NOSTRI AMICI CAVALLI

29

❰❰❰

024_030_AC23_Razza

29

29-11-2007

16:44:57


I CAVALLI NEL MONDO

Sangue del Nord, sangue del Sud

G

li abitanti dell’isola giurano che questi cavalli sono del tutto autoctoni, ma il Menorquino puro non esiste. Come molte delle razze moderne, anche questa risulta da remoti incroci, tanto più che l’isola fu in diverse epoche assoggettata a vari popoli: gli arabi, i cui cavalli sarebbero imparentati con quelli locali (niente di strano, visto che la loro dominazione è durata tre secoli). Tuttavia qualche studioso pensa alla razza berbera del Nordafrica, mentre altri ricordano i soggetti che Re Jaime II portò dal centro Europa nel XIV secolo, quando ordinò

che tutti disponessero di un cavallo da guerra preparato per difendere l’isola. L’animale doveva essere, ovviamente, agile e maneggevole, veloce nell’attacco e nel ripiegamento. Molti vedono in questa legge l’origine delle stesse Fiestas e dei giochi equestri isolani, che simulavano le azioni del combattimento. Non è sicuro l’influsso del purosangue inglese (XVIII sec.), mentre i francesi, che rimasero solo per sette anni, non intervennero nella selezione ma lasciarono una traccia in taluni accessori della bardatura per gli attacchi.

iP Minorca fu conquistata da vari popoli: ciò spiega i diversi incroci da cui deriva il morello dell’isola 30

?

CHE COSA SIGNIFICA

Ginnetto o ginetto: definizione generale per cavallo di razza spagnola snello, agile e veloce, in grado di essere montato, appunto, alla ginnetta, ovvero con le staffe corte e il busto del cavaliere eretto. Questo tipo di monta è adatto alle caratteristiche di un cavallo leggero e scattante. Originariamente il ginnetto era un cavallino piccolo ma molto resistente oriundo dei Pirenei: si dice che la stessa cavalcatura di Cortès quando sbarcò nel Nuovo Mondo, El Morzillo, fosse un ginnetto alto appena 1 metro e 45.

PER SAPERNE DI PIÙ

er vederli nella loro cornice più tradizionale, partecipiamo alla Festa di san Giovanni che si tiene a Minorca in giugno. Nell’isola è possibile poi assistere a splendide esibizioni, come quelle del Club Escola Menorquina (info@showmenorca.com). Sono spesso presenti anche a manifestazioni come Malpensacavalli e Fieracavalli Verona o in spettacoli circensi. Per informazioni, Associació de criadors i propietaris de cavalls de raça de Menorca. Tel. e fax: 0034 971 480916, cavalls-menorca@moninformatic.com. Un altro sito che contiene molte informazioni interessanti sulla razza è www.menorcahorses.com, ma per consultarlo è necessario conoscere l’inglese oppure lo spagnolo. Problemi linguistici a parte, se vogliamo ammirare i Minorchini in tutto il loro splendore possiamo visitare il sito del fotografo René van Bakel: www.visualemotion.com

I NOSTRI AMICI CAVALLI

024_030_AC23_Razza

30

29-11-2007

16:45:10


RazzaMenorquina-Italia-dec07  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you