Page 1


MeLoLeggo Magazine edito da:

per la tua

pubblicità

&

per i tuoi

annunci

Contattaci:

333 4117224 info@meloleggo.com sms Servizio SMS - 347 8427225 Whatsapp - 347 8427225

Vuoi riceverechiamaci il giornale a casa ? e sottoscrivi il nostro

35 €

abbonamento annuale

STAFF

Mauro

Francesco

M. Vittoria

Giada

Sergio

Per la tua pubblicità contatta i nostri referenti di zona: Maria Vittoria 3334117224 Angelo 3807252868 Flora 3805043275 www.meloleggo.com


indice 09 11 12 17 18 25 27 29 30 32 35 36 40 44 46 48 52 54 56 58 60 68 70 75 76 80

MARZO 2018

Editoriale Backstage La Rivista

b

e ew

Cover

al eci

sp

meloleggo è anche online!

Eventi App Utility Le Petite Lumiére Annunci L’Immobiliare Musica Racconti A proposito di... Il veterinario risponde Il Dentista Salute - Nutrizione Salute - Iridologia

seguici sul nostro sito web e interagisci con noi!

www.meloleggo.com

Vota la nuova ragazza copertina Inserisci i tuoi annunci Consulta lo Speciale Locali Gioca con noi E molto altro... Ci trovi anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram

Salute - AudioVita Olimpo Cucina: Hell’s Kitchen Melometto? L’Avvocato Bakeka Il vignettista Giochi Oroscopo

MeloLeggo offre un servizio - Non commerciale e NON È IN ALCUN MODO RESPONSABILE per la qualità, provenienza, veridicità e uscita delle inserzioni. Non risponde per eventuali ritardi o perdite causate dalla non pubblicazione delle inserzioni. Non è responsabile per eventuali errori di stampa. La Redazione si riserva di cestinare gli annunci non conformi alle istruzioni indicate o ritenuti impubblicabili. La Redazione si riserva di pubblicare gli annunci in altre proprie testate. Ai sensi della legge N°375 del 31-12-1996 con modifica al testo del D.LGS 9 maggio 1997, N.123 e del D.LSG 28 luglio 1997, N.255 sulla “Tutela della Privacy”. Inviando o dettando l’annuncio si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D.LGS 196/2003. IL MATERIALE PUBBLICATO IN QUESTO MENSILE NON È RIPRODUCIBILE NÈ UTILIZZABILE SE NON CON AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELL’EDITORE. MeloLeggo NON È RESPONSABILE DEL MATERIALE FORNITO E PUBBLICATO PER CONTO DEL CLIENTE. Mensile di informazione e servizi (Reg.Trib. n.3/2016 in data 24/02/2016 con distribuzione gratuita) Editore: Associazione Culturale MeLoLeggo Sede: Via Fia, 15 - 38038 Tesero (TN) Direttore: Mauro Bortone Stampa a cura di: Tipografia Esperia Srl


MeLo gli

di

inserzionisti

MARZO

Alimentari & Supermercati Country Bread El Pistor

31 38

Hair, make-up, body…

Lanterna Verde

34

Centro Benessere Salino Olimpo

56

Radici

58

Estetica Shanti

19

Immobiliari

Eurospar

Dimore

Arredamento

Lavanderie

Zorzi Arredamenti

6

Avvocati Avv. Roberto Pozzi

68

La Muda

20

Palestra 3

Cinofili Associazione DI CA

34

Ottico

Benessere Martino Vanzo

Lava più

50

62

Ziano Fitness Club

26

Compro Oro Trento

Ristorazione, Bar, Pub A La Cort

L’idea Ecologica

28

Elettrodomestici Elettrosoc

10

Expert Tomaselli

82

Suan Cafè

16

Salute

74

8

Da Cris

33

La Trattoria

74

Audiovita

54

Dott.ssa Stefania Folloni

48

Deflorian Susan

52

Studio Dentistico 46

Turismo Catinaccio Impianti

Prodotti e Accessori Eureka Service

Detersivi

4284

Dott. Valter Firmani

Compro Oro 19

Ricci Events

28

Web Bcwebsolution

2

VUOI FARE PARTE DI QUESTO ELENCO?

Telefona al 333 4117224 o invia una mail a

info@meloleggo.com


Ristorante a La Cort Via Venezia, 10 - 38037 Predazzo (TN)

Orario Ristorante 19.00-22.30 Giorno di riposo MercoledĂŹ Comodo parcheggio allo Sporting Center

Per prenotazioni 0462 502259


editoriale l’ora legale I I mese di Marzo 2018 è ini-

ziato: si avvicina il momento dell’entrata in vigore dell’Ora Legale, ecco tutto quello che c’è da sapere sul cambio dell’ora. Il mese di Marzo è iniziato, la primavera sta per arrivare, ed a confermarlo è anche il calendario, in quanto si avvicina il momento dell’entrata in vigore dell’Ora Legale che quest’anno scatterà nella notte tra sabato 24 marzo 2018 e domenica 25 marzo 2018. Dovremo spostare le lancette un’ora in avanti, dalle 02:00 alle 03:00, e di conseguenza dormiremo un’ora in meno. Ma perché esiste l’ora legale? Obiettivo del cambio di lancette è il risparmio energetico per il minore consumo di illuminazione elettrica. A lanciare per la prima volta l’idea di un cambio di passo delle lancette dell’orologio per risparmiare energia risale al 1784, a Benjamin Franklin, l’inventore del parafulmine, senza però avere successo. Nel 1907, l’idea venne ripresa dal costruttore inglese William Willett, e questa volta trovò terreno fertile nel quadro delle esigenze economiche provocate dalla Prima guerra mondiale. In generale, i Paesi della fascia tropicale non adottano l’ora legale, in quanto la variazione delle ore di luce durante l’arco dell’anno è minima e non consente di avere ore di luce sufficienti la mattina per giustificare uno spostamento di lancette in avanti di un’ora. Nell’emisfero australe, essendo le stagioni invertite rispetto all’emisfero boreale, anche l’ora legale segue un calendario invertito: in Australia è in vigore da ottobre a fine marzo o inizio aprile, con possibili variazioni da stato a stato, mentre in Brasile si va dalla terza domenica di ottobre alla terza domenica di febbraio. In Africa l’ora legale è scarsamente usata e in Russia dal 2011 è stata abolita l’ora solare.

9


PER LA PER PERLA LA

CASA CASA stufi della solita e costosa tariffa telefonica? CON EOLO NAVIGHI ULTRAVELOCE FINO A 30MB!

VENDITA E INSTALLAZIONE DA

INTERNET INTERNET INTERNET ULTRAVELOCE ULTRAVELOCE ULTRAVELOCE EOLO PORTA INTERNET EOLO EOLO PORTA PORTA INTERNET INTERNET A BANDA ULTRALARGA A BANDA A BANDA ULTRALARGA ULTRALARGA OVUNQUE, PER NAVIGARE OVUNQUE, OVUNQUE, PER PER NAVIGARE NAVIGARE SEMPRE ULTRAVELOCE SEMPRE SEMPRE ULTRAVELOCE ULTRAVELOCE

PARTIRE DA AA APARTIRE PARTIREDA DA

24,90€ 24,90€ 24,90€ AL MESE ALALMESE MESE


covervotazione risultato “Scegli tu la prossima copertina” su www.meloleggo.com:

La sfida del mese di dicembre tra Beatrice e Roberta si è conclusa 80% a 20%, con la vittoria di Beatrice!

20%

er

nn

wi

80%

cover VUOI ESSERE TU LA PROSSIMA RAGAZZA COPERTINA ? Inviaci una tua foto, potresti essere selezionata per diventare la prossima r ag a z z a copertina!

Sergio Calai Fotografo mail: sergio.calai@virgilio.it cell. 335 319009

la ragazza prescelta avrà un book fotografico con Sergio Calai

11


backstage

12

Sono Beatrice, ho 24 anni e sono nata a Bolzano. Mia mamma è foggiana e mio papà cagliaritano. Attualmente sto lavorando come tipografa a Bressanone. Da bambina ho sempre sognato di diventare una sirena, il mio sogno si sta avverando grazie a una ragazza spagnola che mi sta realizzando una coda vera e propria per nuotare. Amo il silenzio ma amo la musica, soprattutto la psytrance e latino americano.


Adoro andare a ballare, ma adoro ancora di piÚ stare a casa, da sola e non, a guardare la tv, quando fa freddo. In estate sono una lucertola. Amo viaggiare e immortalare la bellezza dei posti visitati con foto artistiche e particolari. Amo gli animali, cani e serpenti in particolare. Come è iniziato il tuo percorso? Mia madre aveva sempre la Canon in mano, mi travestiva (mi ha fatto due costumi da sirena) e mi mettevo in

13


posa. Crescendo ho capito che sono fotogenica, sono andata a studiare Grafico Pubblicitario e ho studiato un minimo di fotografia. Cinque anni fa ho fatto il mio primo set fotografico. Aspettative: andarmene via dall’Italia, andare in Spagna con il mio bel furgone camperizzato a sei posti, viaggia e trovare un lavoretto. Pratichi sport?

14


Da bambina ho fatto danza classica e pallavolo. Verso i quattordici io e degli amici abbiamo costruito una crew e andavamo a ballare in giro per la città. Ora non faccio più nulla, ogni tanto un po’ di squat e camminare. Hobby: mi piace fare le cose handmade, come gli acchiappasogni, porta gioie, cestini. Da un jeans ti riesco a fare una borsa. Braccialetti, anelli e orecchini. Amo truccare, infatti a breve andrò a fare il corso da MUA.

Beatrice Dessalvi Location: Studio Data scatti: Gennaio 2018 Fotografo: Sergio Calai


acce c o f izza, p , e n pa nale a i g i t r a gelato ivi aperit bar

Suàn’ Cafè Piazza Italia 4/a, 38030 Ziano di Fiemme Tel 346 243 4468


cover

scegli tu la prossima copertina-quasi 40 Vai sul sito www.meloleggo.com nello spazio dedicato e vota chi vorresti vedere come prossima ragazza copertina!

Maria Vittoria

Sara

17


eventi guida agli eventi

Guida alla Lettura Ogni Zona corrisponde ad un colore, ogni evento nelle pagine successive, sarĂ di un determinato colore per poter individuare con semplicitĂ  la zona dove si terrĂ  il determinato evento.

18


ZIANO FITNESS CLUB

argento & diamanti I PRIMI IN TRENTINO DA OLTRE 10 ANNI

CON LA MIGLIOR QUOTAZIONE

super promo gold

Ziano di Fiemme. PROGRAMMA CORSI: Arti Marziali per Bambini Elementari Lunedì 17.30-18.30 Giovedì 17.00-18.00

5%

offerta non valida con altre iniziative in corso e per minimo 35gr

Step Mercoledì 18.00-19.00 Calcio a 5 Martedì 21.00-22.00 Pilates Mercoledì 18.00-19.00 Venerdì 18.30-20.30 Cross Cardio Mercoledì 17.00 - 18.00 Venerdì 17.30-18.30 Body Sculpture Lunedì 18.00 - 19.00 Giovedì 17.00 - 18.00 Tai Chi Lunedì 21.00 - 22.00 Venerdì 20.30 - 21.30 Sabato 17.00 - 18.00 Aerobica Martedì 19.00 - 21.00 Giovedì 19.00 - 21.00

centro Estetico Ayurvedico

Ayurveda significa arte della vita... Un’antica saggezza senza tempo... Estetica Shanti si affida alle cure Ayurvediche con AYURWAY, proponendo dei trattamenti personalizzati precisi ed efficaci, basandosi su una visione olistica unica.

Via Delmarco 12, 38030 Tesero (TN) cell. 340 06 17 594 - P.IVA 022297190221


...VENDITA DIRETTA ...VENDITA ...VENDITA DIRETTA DIRETTA MONTATURE... MONTATURE... MONTATURE... Vasto assortimento delle montature

...LE LENTI PIU’ ...LE ...LE LENTI LENTIPIU’ PIU’ MODERNE... MODERNE... MODERNE... Leggere e resistenti,

Vasto Vasto delle delle montature Leggere Leggere e resistenti, e resistenti, vistaassortimento eassortimento sole più belle emontature affidabili fotocromatiche, vista vista e sole e sole più belle belle ee affidabili e affidabili fotocromatiche, fotocromatiche, prodotte nelpiù Cadore Agordino progressive personalizzate prodotte prodotte nelnel Cadore Cadore e Agordino e Agordino progressive personalizzate personalizzate Prezzi contenuti grazie al canale diretto progressive Prezzi Prezzi contenuti contenuti grazie grazie al al canale canale diretto diretto produttore-consumatore produttore-consumatore produttore-consumatore

...CONTROLLO DELLA VISTA... ...CONTROLLO ...CONTROLLODELLA DELLAVISTA... VISTA...

NEGOZI NEGOZI NEGOZI ZIANO DI FIEMME ZIANO ZIANO DI FIEMME FIEMME viaDI Nazionale 91

via viaNazionale Nazionale9191 tel. 0462571257 tel. tel.0462571257 0462571257 e-mail. lamudaziano@libero.it

e-mail. e-mail. lamudaziano@libero.it lamudaziano@libero.it

CEMBRA-LISIGNAGO CEMBRA-LISIGNAGO CEMBRA-LISIGNAGO viale IV novembre 27

viale vialeIV IVnovembre novembre2727 tel. 0461680144 tel. tel. 0461680144 0461680144 e-mail. lamudacembra@libero.it

e-mail. e-mail. lamudacembra@libero.it lamudacembra@libero.it

CHIUSO GIOVEDì E DOMENICA CHIUSO CHIUSOGIOVEDì GIOVEDìE EDOMENICA DOMENICA

ORARIO: 9.30-12.00 / 15.30-19.00 ORARIO: ORARIO:9.30-12.00 9.30-12.00/ 15.30-19.00 / 15.30-19.00


3 marzo – Sabato

LEVANTE IN CONCERTO

Trento. Caos in Teatro. Dopo un anno straordinario all’insegna del successo dell’ultimo lavoro discografico “Nel caos di stanze stupefacenti”, del suo primo romanzo “Se non ti vedo non esisti” (Rizzoli), due tour da tutto esaurito e il debutto televisivo a X Factor, la cantautrice torna dal vivo in tour nel 2018 con un nuovo spettacolo. In Italia torna con uno spettacolo raccolto, adatto all’atmosfera elegante dei teatri. “Caos in teatro tour 2018” sarà un tour con appuntamenti nei principali teatri italiani; i brani dell’artista proposti dal vivo avranno ar-rangiamenti del tutto inediti. Biglietti: posti centrali 37 €, posti laterali 32 €, platea alta 28,50 €. Ore 21.00. Teatro Auditorium Santa Chiara Dal 8 marzo al 11 marzo

LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR

Val di Fiemme e Fassa. 3 fantastiche gare di sci alpinismo che verranno disputate tra la Val di Fiemme e Val di Fassa accompagnate da intrattenimento e festeggiamenti. PROGRAMMA. Giovedì, 08.03.2018 ore 18.00 – 21.00: Pasta Party (Teatro Navalge), ore 19.00 – 20.00: EPIC Talk: Presentazione Evento e Briefing 1° Tappa La Sportiva EPIC Ski Tour (Teatro Navalge), ore 20.00 – 22.00: Opening Party (Teatro Navalge). Venerdì, 09.03.2018, ore 15.00 – 15.30: Briefing 1° Tappa La Sportiva EPIC Ski Tour Alpe Cermis (Teatro Navalge), ore 15.30 – 16.00: EPIC Talk (Teatro Navalge), ore 17.30: 1° Tappa La Sportiva EPIC Ski Tour Alpe Cermis, ore 18.30: Flower Ceremony, ore 19.00 – 21.30: Pasta Party (Teatro Navalge) ore 20.30 – 21.30: Premiazione 1° Tappa La Sportiva EPIC Ski Tour; Briefing 2° Tappa La Sportiva EPIC Ski Tour Passo San Pellegrino; Video of the Day (Teatro Navalge), ore 20.30 – 22.00: EPIC Party (Teatro Navalge). Sabato, 10.03.2018. ore 08.00 – 10.30: Ritiro Pacco Gara (Passo San Pellegrino) ore 09.30: 2° Tappa La Sportiva EPIC Ski Tour Passo San Pellegrino, ore 11.00: Flower Ceremony ore 18.00 – 20.30: Pasta Party (Teatro Navalge), ore 20.30 – 21.30: Premiazione 2° Tappa La Sportiva EPIC Ski Tour; Briefing 3° Tappa La Sportiva EPIC Ski Tour Passo Pordoi; Video of the Day; EPIC Talk (Teatro Navalge), ore 20.30 – 22.00: EPIC Party (Teatro Navalge). Domenica, 11.03.2018. ore 11.00: 3° Tappa La Sportiva EPIC Ski Tour Passo Pordoi, ore 13.00 – 15.30: Restituzione Chip. ore 15.00:

21


LA SKIAREA IDEALE PER LE FAMIGLIE THE IDEAL SKI RESORT FOR THE WHOLE FAMILY

NUOVE SEGGIOVIE 4 POSTI AGGANCIAMENTO AUTOMATICO VAJOLET 1-2 DA PERA DI FASSA

Passo San Pellegrino Seggiovia Campigol CATINACCIO IMPIANTI A FUNE S.P.A. 38039 Vigo di Fassa (Tn) Tel. +39 0462 763242 | info@catinacciodolomiti.it www.catinacciodolomiti.it | www.valdifassalift.it

> > > > > > >

Easy access to the cableway by escalator Link to the Panorama Ski Tour Refuges at altitude reachable on foot Snowshoeing routes Playground area and nursery for children Ski school directly on the slopes Ski hire, storage and ski service at the start of the lifts

Sanpesnowpark

sanpe_snowpark ww.areagrafica.tn.it

> Comodo accesso alla funivia con scale mobili dal centro di Vigo di Fassa > Collegamento con Skitour Panorama > Rifugi in quota raggiungibili anche a piedi > Percorsi con ciaspole > Baby park con servizio custodia e animazione > Scuola sci direttamente sulle piste > Noleggio, deposito sci e ski service alla partenza degli impianti


Pasta Party (Gran Teatro Dolomiti Canazei). ore 16.00: Premiazioni e lotteria.

23 marzo – Venerdì

GIOVANNI ALLEVI IN CONCERTO

Dal 10 marzo al 17 marzo

DOLOMITI SKI JAZZ

Val di Fiemme. Per apprezzare al meglio la ‘valanga’ di concerti di Dolomiti Ski Jazz, in Val di Fiemme, è consigliabile avere gli sci ai piedi: gli spettacoli più caratteristici del festival si tengono infatti lungo i tracciati di alcune delle piste innevate più celebri al mondo. E così, sotto il sole primaverile, gli scorci più seducenti della Val di Fiemme fanno da cornice a uno dei festival musicali più importanti dell’arco alpino. Immersi nella natura alpina, i concerti di Dolomiti Ski Jazz sono un après-ski assai originale: band internazionali per una girandola di live che spaziano dal jazz al blues, con incursioni anche nel rock, e che andranno in scena letteralmente in mezzo alla neve. Oltre che agli amanti degli sport invernali d’alta quota, Dolomiti Ski Jazz pensa anche a chi preferisce ascoltare musica in luoghi più tradizionali, come i teatri e i locali notturni. Al calar del sole, il festival scende dai rifugi d’alta montagna per trasferirsi nei paesi della Val di Fiemme. Info: ApT Val di Fiemme tel. +39 0462 241111

Trento. Giovanni Allevi torna a calcare i palcoscenici di tutta Italia con una nuova grande tournée di pianoforte e archi: “Equilibrium TOUR“, oltre 20 concerti che prendono il nome dal suo ultimo progetto discografico “Equilibrium”, uscito il 20 ottobre 2017. Biglietti: posti centrali 57,50 €, posti laterali 46 €, platea alta 34,50 €. Ore 21.00. Teatro Auditorium Santa Chiara 27 marzo – Martedì

FRANCESCA MICHELIN IN CONCERTO

Trento. Dopo il clamoroso successo di Vulcano, Io non abito al mare è il nuovo singolo di Francesca Michielin che anticipa il prossimo importante progetto discografico che uscirà venerdì 12 gennaio. Nel 2018 Francesca inizierà anche una nuova importante avventura live nei principali club di tutta Italia.. SOLD OUT. Ore 21.00. Teatro Auditorium Santa Chiara

23


Di seguito alcuni vantaggi:

10% di sconto Per trattamenti Sport (5% per altri trattamenti)

10% di sconto

20% di sconto

15% di sconto

Registrazione in Palestra Obbligatoria

Per ordini in Palestra

Per ordini in Palestra

10% di sconto

10% di sconto

10% di sconto

Esibendo la tessera

Su occhiali da vista Esibendo la tessera

Esibendo la tessera

Con la nostra tessera potrai avere sconti, omaggi e trattamenti di favore presso gli enti convenzionati con l’ ASD MeLoLeggo (editrice del MeLoLeggo Magazine e gestore della Palestra Ziano Fitness Club), basterà esibire la Card per accedere ai vantaggi.


La Palestra Ziano Fitness Club organizza a grande richiesta il corso di

ARTI MARZIALI

PER BAMBINI E RAGAZZI RAGAZZI SCUOLE ELEMENTARI LUNEDÌ dalle 17.30 alle 18.30 GIOVEDÌ dalle 17.00 alle 18.00

PRIMA LEZIONE LUNEDI’ 12 MARZO i corsi si terranno nella palestra di Ziano

Ziano Fitness Club – P.zza Italia – Ziano di Fiemme www.zianofitnessclub.com – info@zianofitnessclub.com PER INFO E PRENOTAZIONI: Elvis 349 5371577 – Maria Vittoria 333 4117224


utility NUMERI UTILI NUMERO UNICO EMERGENZE

112

POLIZIA DI STATO

113

VIGILI DEL FUOCO

115

GUARDIA DI FINANZA

117

EMERGENZA SANITARIA

118

CORPO FORESTALE

1515

FARMACIE DI TURNO FESTIVI E NOTTURNO MARZO

01 02 sabato 03 domenica 04 lunedì 05 martedì 06 mercoledì 07 giovedì 08 venerdì 09 sabato 10 domenica 11 lunedì 12 martedì 13 mercoledì 14 giovedì 15 venerdì 16 sabato 17 domenica 18 lunedì 19 martedì 20 mercoledì 21 giovedì 22 venerdì 23 sabato 24 domenica 25 lunedì 26 martedì 27 mercoledì 28

Val di Fiemme

Val di Fassa

Val di Cembra

Piana Rotaliana

Paganella

Val Rendena Val di Non Val di Sole & Giudicarie

Carano Predazzo

Canazei

Lavis

Salorno

Andalo

Cles Fondo

Cogolo

Storo Tione

Castello Molina

Moena

Cembra

Mezzolombrdo

Molveno

Tuenno Livo

Malè

Comano Madonna di C.

Cavalese

Vigo di Fassa

Lavis

Lavis

Tesero

Pozza di Fassa

Verla

Nave San Rocco

Carano Predazzo

Canazei

Albiano

San Michele

giovedì venerdì

29 30 sabato 31

Spormag-

Cles Taio Vermiglio

Pinzolo -Stenico

Fai

Revò Cavareno

Presson

Fiavè Spaizzo

Andalo

Cles Denno

S.Bernar-

Storo Tione

giore

giovedì venerdì

do

27


Tiziana Weber responsabile commerciale Tel. 340 2346123


le petite lumiére 2 gran figli di...

Puoi baciare lo sposo

D ue fratelli allevati da una madre stravagante e libertina. Nel giorno del suo matrimonio, l’eccentrica Helen (Glenn Close) confessa ai figli ormai adulti di aver sempre raccontato loro un mucchio di frottole per tamponare l’assenza della figura paterna.

N ell’entusiasmo di una tenera dichia-

DATA USCITA: 01 marzo 2018 GENERE: Commedia REGIA: Lawrence Sher PAESE: USA DURATA: 113 Min

DATA USCITA: 01 marzo 2018 GENERE: Commedia REGIA: Alessandro Genovesi PAESE: Italia DURATA: 90 Min

razione d’amore, Antonio chiede a Paolo di sposarlo ma ora viene il momento di affrontare le due famiglie. Decidono quindi di partire insieme per l’Italia, destinazione Civita di Bagnoregio, dove vivono i genitori di Antonio…

29

Per essere aggiornato sui Film in programmazione nei nostri Cinema, visita il nostro sito www.meloleggo.com


annunci Inviaci i tuoi annunci tramite sms al 3478427725 o tramite mail a info@meloleggo.com arredamento

VENDO due poltrone in legno, lavorate a mano da giovani artigiani di una cooperativa sulle Ande. Ottimo stato. Misure cm b 90 X h 78 X p 76 Prezzo euro 300/l’una. Tel. 3403361015 VENDO, cucina a legna,marca Rizzoli, in ottimo stato, X colore bianco,camino a destra, cm60 x80. Zona a Cavalese. tel 333 6613114. Prezzo euro 300. ARREDAMENTO completo ex negozio STOKKINO di Predazzo. Prezzo Euro 1900,00. Tel. 3478869614

auto e moto

ACQUISTO moto d’epoca qualunque modello anche Vespa o Lambretta, in qualunque stato, anche per uso ricambi. Amatore, massima valutazione Tel.342 5758002 APE PIAGGIO benzina, cilindrata 220 cc, versione lunga, con volante, anno 2006, in ottime condizioni appena revisionata. Prezzo da concordare. Val di Fiemme. Paolo. Tel. 3498383076

cerco

CERCO Fiat 127 prima serie ante ‘75, funzionante, buone condizioni. Tel. 393497033243 dbetransport@rocketmail.com CERCO una vecchia vespa, lambretta, oppure motociclette anni 50 anche ferme da tanti anni, solamente da unico proprietario anziano tel 3474679291                 CERCO vecchi manifesti pubblicitari gran-

30

di anni 1930 della ditta cioccolato dolomiti Schio oppure altri Tel. 3474679291       CERCO oggetti vecchi da bar anni 50 tipo. tritaghiaccio spremiagrumi, telefoni a gettoni, macchine da caffè con pistoni esterni, lamiere pubblicitarie ecc.. anche rotti tel 3474679291               

immobili -Vendita

CANAZEI Vendo casa a schiera. 150 mq, 3 posti macchina più’ garage. Prezzo da concordare. Per informazioni chiamare 3395714309

BELLAMONTE Vendo Rustico (Tabià) con facile ingresso, posteggio, vicinanza servizi. Tel. 3382991145 CAPRIANA Vendesi baita con 7 ettari  di terreno boschivo in località Parco Naturale Monte Corno Tel. 3401403011

immobili -Affitto

CANAZEI Da autunno affitto piccolo locale uso negozio in centro. Tel. 338 5421973

CAVALESE. Affitto garage in nuova autorimessa centro, anche come magazzino, portone apertura automatica.  Tel. 3479014093 CASTELLO DI FIEMME. Affitto locale polivalente uso artigianale o commerciale 100  mq . Ampio parcheggio ottima visibilità. Ex Autosalone Fiat Eurocar. Per informazioni Marco

Incontri

Sono un uomo alto e giovanile, tranquillo, vita indipendente, risiedo in Val di Fiemme, rimaste poche conoscenze vere… vorrei trovare una Lei


nei dintorni per formare un bel legame d’amicizia e più. Luca 3498275402

Varie SVUOTO soffitte ,cantine ,appartamenti ,sopralluogo gratuito per info contattatemi al numero 3341398655 VENDO stufa a legna colore marrone h.80x36 usata poco mod. WARM morning 414E. Prezzo vera occasione 250€. Carano Graziella 3807587008 - 0462/341603 VENDO trio bebè confort composto da navicella passeggino e ovetto. Modello creatis fix, Tre ruote, colore beige, Ovetto colore nero. Tutto a 230€. Disponibile a inviare foto. Michela 340/7769359 Patrizia 333/4651611

Pane e dolci senza glutine certificati e artigianali

VENDO tre vestiti tirolesi dirndl nuovi. Uno lungo fino a terra e due lunghi fino al ginocchio. Taglia 34/36. Località Val di Fiemme. Tel. 3667065935 VENDO a prezzo irrisorio per cambio taglia abbigliamento taglia 44/46 donna in pelle (pantaloni, giacche, tailleur, e montoni) nuovi e usati pochissimo. Zona val di Fiemme. Per visionare contattare il 3388504162 VENDO fasciatoio ikea Sniglar nuovo, montato ma mai usato, misure 72x53. (Costo 29.99€). Completo di materassino ancora incelofanato (5.99€)sacchetto portaoggetti da appendere sul lato lungo (7.99€)e due contenitori bianchi adatti al fasciatoio. Disponibilità a inviare foto su richiesta. Tutto per 40€. Cell. 3407769359 Mail: vinante80@gmail.com VENDO sella bici corsa FI ZI KI mod. Airone scafo carbonio E. 100,00 Tel. 338 7653380 mail: mariodefra@virgilio.it

Per info chiama:

Katia Defrancesco Tel. 389 6104639


l’immobiliare

vivere la mansarda

La

mansarda potrebbe essere la scelta giusta per il nostro relax dove scrollarsi di dosso lo stress quotidiano. Anche se spesso le mansarde non sono molto spaziose, hanno sempre quella marcia in più, un aspetto caldo ed accogliente che permettono di godere di momenti di tranquillità con la famiglia e gli amici. Oggi le mansarde vengono dotate di ottime isolazioni, grandi finestre a tetto, abbaini, ampie vetrate su poggioli ed hanno un grande vantaggio in termini di luce naturale, essenziale per il benessere e per la nostra produttività. La luce che filtra dal tetto illumina meglio e non risente dell’esposizione della casa, delle stagioni e degli orari.

32

Una finestra a tetto può essere “solo” fonte di piacere ed ispirazione.. la luce della luna che entra aggiunge un tocco di romanticismo e fa diventare la camera da letto un luogo ideale per il nostro meritato relax. Per un bambino poi.. dormire sotto le stelle è un’esperienza fantastica, che trasforma la notte in un momento di magia e non servono tende se non avete problemi a dormire sotto le stelle, in caso contrario ci sono soluzioni integrate nella finestra, si possono scegliere filtranti o oscuranti perfetti per ogni stile e arredo. Vivere in mansarda vuol dire anche non essere disturbati da altre persone, infatti, non c’è nessuno che vi abi-


ta sopra la testa e questo si traduce in una migliore qualità della vita in casa, quindi, niente rumori strani o rischi che provengono dall’alto. L’unica cosa che vi può disturbare è il cinguettio degli uccelli sul tetto. E cosa c’è di più piacevole di una finestra dalla quale è possibile ammirare il cielo e i tetti innevati la mattina mentre sorseggiamo il caffè.. Considerando che gli spazi sottotetto di solito non sono molto grandi, l’arredamento va pensato per risparmiare spazio e trovare modi per sistemare le cose in modo intelligente. I mobili modulari sono spesso la soluzione, così da rendere la mansarda un logo confortevole e comodo per vivere.

SULLA STATALE delle DOLOMITI tra CAVALESE e TESERO

Le pareti inclinate sono perfette per un angolo lettura, meglio se sotto a una finestra a tetto, così da sfruttare la luce naturale. Basta una seduta comoda, qualche scaffale per i libri e tanti cuscini.. Chiudiamo mansardato aiuta a sviluppare la creatività e ad organizzare le idee. Bastano una grande finestra che faccia entrare tanta luce e una seduta comoda e lavorare da casa non è mai stato così facile!

Dimore Della Valle agenzia ammobiliare

- info@dimoredellavalle.com www.dimoredellavalle.com

FREE WIFI Da Cris


M.G.M. di Casari Marco Castello di Fiemme SS 48 c/o Stazione Tamoil


musica Classifica Top Digital Download & Streaming Marzo 2018 Aggiornata al 22 febbraio 2018 - Fonte FIMI TITOLO ARTISTA

ETICHETTA CASA

UNA VITA IN VACANZA

GARRINCHA DISCHI

LO STATO SOCIALE

UNI

NON MI AVETE FATTO NIENTE ERMAL META & FABRIZIO MORO

POSIZIONE ATTUALE

POSIZIONE PRECEDENTE

NUMERO SETTIMANE

1

1

3

2

2

3

3

4

4

4

5

5

5

7

5

6

8

22

7

9

5

8

3

3

9

6

2

10

13

3

MESCAL SME

CARA ITALIA

STO RECORDS

GHALI

BELIEVE DIST. SERVICES

CUPIDO

DEF JAM RECORDINGS

SFERA EBBASTA FEAT. QUAVO

UNI

ROCKSTAR

DEF JAM RECORDINGS

SFERA EBBASTA

UNI

PERFECT

ATLANTIC RECORDS UK

ED SHEERAN

WMI

SCIROPPO

DEF JAM RECORDINGS

SFERA EBBASTA FEAT. DREFGOLD

UNI

IL MONDO PRIMA DI TE

WMI ITALY

ANNALISA

WMI

IL BALLO DELLE INCERTEZZE

HONIRO

ULTIMO

BELIEVE DIST. SERVICES

PEM PEM

UNIVERSAL MUSIC

ELETTRA LAMBORGHINI

UNI

35


racconti l’ultima possibilità L a prima cosa che sento, quando la

porta del deposito si apre, è lo sbuffo gelido della neve che si infila nella stanza come un ladro. Poi gli scarponi di lui, che scricchiolano sulla neve; infine, l’odore dolciastro della zuppa del giorno. La trasporta in un thermos bianco dal tappo azzurro che appoggia per terra, sempre nella stessa posizione, a pochi metri dai miei piedi. Non lo so quante ore passano dal momento in cui va via a quello in cui ritorna. Il buio, e il silenzio, non mi permettono di dare consistenza al tempo. So solo che lo aspetto con il cuore aggrappato alla gola, soltanto per vederlo armeggiare con la stufa a gas, accendere quel poco di tepore dentro la stanza, affievolire il gelo che

36

mi morde le caviglie. «Mangia» dice, facendo scivolare il thermos verso la mia mano. Lo stomaco è chiuso in un pugno, non ho fame, e non ho nemmeno la forza per portarmi il cucchiaio alla bocca. «Vuoi morire?» insiste lui, la voce cattiva, piena di aculei. «È questo che vuoi? Costringermi a seppellirti insieme alle ossa degli animali?» «Tanto, è come se fossi già morto» sussurro, rivolgendomi a una macchia umana senza contorni. Non conosco i suoi lineamenti, di che colore ha gli occhi, la dimensione delle sue mani. Posso solo giocare a indovinare il suo profilo che si stacca dal muro stipato di sci e racchette, trasformandosi in un’ombra spessa,


piena di spigoli. L’ombra del mio carceriere. «Tu non puoi morire» sussurra in un soffio. «Devi rimanere insieme a me, non puoi lasciarmi solo». All’inizio, ero terrorizzato all’idea che potesse farmi del male. Ogni volta che lo sentivo entrare, mi ammonticchiavo contro gli sci, cercavo di nascondermi, fin dove la catena stretta al mio piede mi permetteva. Trattenevo il respiro, mentre lo sentivo armeggiare e respirare a pochi passi dal mio corpo immobilizzato. Poi, piano piano, ho cominciato a capire: che non mi avrebbe ammazzato, e che nella sua follia, tutti quei piccoli gesti tradivano preoccupazione, sollecitudine. Amore. Rimaniamo così per un tempo che non sono in grado di quantificare. In silenzio, ad ascoltare la fiamma della stufa che trema nel buio. «Zuppa d’orzo. È calda, forza» dice

all’improvviso, mentre svita il tappo del thermos e l’odore del cibo si irradia in una nuvola sopra le nostre teste. Ho fame, porca puttana. Ho una fame che potrei mangiare un cavallo intero. Vorrei non farlo, ma la mia mano impugna il cucchiaio, lo intinge nel liquido caldo, lo porta alle labbra. Lo sento rilassarsi, forse addirittura sorridere. «Bene» sussurra. «Devi metterti in forza. Potrei non venire per un po’». Il boccone per poco non mi va di traverso. So cosa significa, quello che ha detto: silenzio, gelo, fame. Solitudine. E sempre più vicina, la morte. «Che significa? Non puoi lasciarmi qui dentro da solo… devi liberarmi!» «Non essere ridicolo». Dal tono della sua voce, capisco che è teso, forse si sente in colpa. «Mancherò per un po’. Non ho detto che ti abbandono». «Mi staranno cercando» lo sfido. «Mio padre, mia madre, i miei amici…» «Nessuno ti cerca più» dice, e men-

37


«Aspetta!» urlo ancora, terrorizzato. La sua sagoma si staglia per un attimo sulla porta del deposito aperta sulla valle. Faccio appena in tempo a vedere che c’è il sole, di fuori. E a immaginare un resto che non potrò mai conoscere. tre lo fa, immagino un sorriso cattivo attraversargli la faccia buia. «La tua auto l’ho spinta nella scarpata, sai? Poi è divampato l’incendio… c’erano dei vestiti sul sediolino del passeggero, ricordi? Dovevi cambiarti dopo la giornata di sci. Sono bastati quelli per far credere a tutti che hai fatto una brutta fine, dentro quella macchina». Sento il sangue cristallizzarsi dentro il corpo. Non mi aveva mai detto quale progetto folle aveva partorito la sua mente. «Così, siamo rimasti io e te. E questo posto, che è sicuro. Ma non devi preoccuparti, io tornerò e mi prenderò cura di te. Ti ho fatto una promessa, non verrò meno alla parola data». Sento che si alza, si scrolla la neve residua dai pantaloni, mi da le spalle. «Ti lascio la zuppa. Ci sono almeno tre razioni lì dentro, fattele bastare». «Aspetta! Dove vai? Non puoi lasciarmi qui, si muore di freddo!» «Fai il bravo» mi ammonisce, girando la manopola della stufa e facendomi ripiombare nel gelo del nulla.

È inutile gridare. L’ho fatto per giorni, e senza speranza. Un attimo dopo, sono solo. Di nuovo. E chissà fino a quando. Maledico il silenzio che mi turbina attorno con le sue folate invisibili, chiudo gli occhi, piango. Riconosco il motore della sua Gip che si mette in moto, poco lontano. Poi è la volta del boato. Un ruggito ancestrale, che fa tremare le pareti e il soffitto, incombe per un attimo e dopo affonda. Quando tutto è finito, il silenzio è di nuovo assordante. Nel mio bunker non si è mosso nulla. Fuori, invece, ogni cosa è stata ricoperta dalla valanga. Non ho bisogno di vederli, per sapere che gli alberi, la gip, il tetto del vecchio deposito sci ormai in disuso, sono intrappolati dalla morsa di ghiaccio. E che insieme a loro, è stata seppellita anche la mia ultima possibilità di uscire vivo da questa tomba.

Alessandra Pepino

39


a proposito di ...

il bello del calcio

Fin da piccola sono stata a stretto contatto con il mondo del calcio: mio papà ha sempre giocato e quando ha deciso di ritirarsi si è dedicato all ’aspetto “educativo” di questo sport tanto amato in Italia, facendo corsi di abilitazione per diventare allenatore “certif icato”.

Domeniche pomeriggio a bordo campo tifando i suoi ragazzi, tornei, cene sociali, telefonate a casa di chi avvisava di non poter essere presente all’allenamento (e a tredici/quattordici anni, credetemi, avere a che fare con una squadra di prestanti ragazzetti di qualche anno più di me mi faceva sentire privilegiata...) erano il mio pane. Crescendo la passione non mi ha abbandonato e, dopo essere diventata arbitro FIGC, mi sono sbizzarrita tra uno stadio e l’altro a vedere tutte le partite che potevo. “Il troppo strop-

40

pia” direbbe qualcuno, infatti ad un certo punto è successo qualcosa. Io non credo che sia successo perché ho esagerato, ma perché, proprio negli anni in cui amavo tanto questo sport, c’è stata un’evoluzione progressiva e molto accelerata che lo ha reso sempre più finto. Non parlo degli incidenti fuori dagli stadi e dei pazzi esaltati che li frequentano (questi ci sono sempre stati, anche quando ero bambina), parlo del calcio mercato, dei calciatori stranieri che hanno totalmente invaso i Club italiani, con conseguente povertà nel vivaio della Nazionale, degli scandali del “calcioscommesse”.


E adesso? Beh, son dieci anni che a malapena so chi vince lo scudetto. E’ successo qualcosa però, che mi ha fatto tornare bambina. Lo scorso settembre entrambi i miei figli mi hanno detto di aver scelto il calcio come sport. Bene, mi son detta con gran poco entusiasmo, e li ho iscritti. Ecco, questo è il bello del calcio, vedere ragazzini puri e ingenui che giocano con passione, che si emozionano quando entrano in campo per una partita “ufficiale”, che gioiscono quando fanno goal e si abbracciano. Sono tornata ad emozionarmi, a sentire il profumo del campo e il fischio dell’arbitro con gioia.

vittoria l’unico valore, fanno giocare sempre e solo quelli più bravi e dalla panchina urlano come pazzi diventato di un colorito rosso, tendente al fuxia, che ti fa temere l’arrivo di un infarto. Tra l’altro, il più delle volte, si tratta di allenatori improvvisati, ex calciatori che danno una mano alla Società Sportiva e che non si rendono conto dell’importanza educativa del loro ruolo. Perché, ricordiamolo, un allenatore o mister, o come si vuol chiamare, di calcio o qualsiasi altro sport, è un adulto che ha a che fare con bambini e ragazzi nell’età più importante e fragile, e che per questo deve essere un esempio di condotta morale, mostrando anche di saper motivare e gratificare i giovani che gli vengono affidati.

Fabia Ceccon

Purtroppo c’è sempre qualche genitore che guasta tutto e, credendo che suo figlio sia il futuro Ronaldo, lo carica di aspettative facendo diventare stress quello che dovrebbe essere puro divertimento. Non parliamo poi di alcuni allenatori che fanno della

41


CATERING


il veterinario risponde gli esami del [sangue] seconda parte

Gli esami del sangue sono una tec-

nica di diagnostica medica che, attraverso il prelievo di sangue venoso, valuta i parametri ematici del paziente evidenziando il suo stato di salute generale. Come accennato nell’articolo precedente, l’esame del sangue è sostanzialmente costituito da una serie di esami che hanno un loro nome specifico. Dopo aver visto l’emocromo ovvero ciò che riguarda la parte cellulare del sangue, in questo articolo, ci occuperemo degli esami che riguardano invece la parte liquida del sangue: il siero. Questa parte di esami la troverete nei referti sotto il nome di profilo ematochimico e riguarda una grande varietà di sostanze di varia origine e funzione quali proteine, sali inorganici, lipidi, carboidrati, ormoni e vitamine. Sono tutte sostanze che sono sempre presenti nel sangue e ne viene calcolata la quantità per poi fare un confronto con le quantità che vengono ritenute normali. I valori di raffronto sono diversi e specifici per ogni specie animale. E’ inoltre importante ricordare che i valori di riferimento ri-

44

portati nei referti sono puramente indicativi in quanto non tengono conto di molti fattori individuali quali razza, sesso, età, stato fisiologico, ecc. ed è per questo che si dice che il medico o il veterinario deve “interpretare” gli esami. Il siero è composto principalmente da acqua che funge da veicolo di trasporto delle sostanze che andremo poi ad analizzare. Il sangue appena prelevato viene posto in una provetta e lasciato coagulare. Viene quindi centrifugato in modo da estrarre dal coagulo la parte liquida, il siero appunto, che verrà poi analizzato. A volte può essere necessario analizzare anche quella parte di sostanze


che servono al processo coagulativo. In questo caso il sangue verrà posto in una provetta con anticoagulante e centrifugato ottenendo così il plasma. Vista la straordinaria varietà di sostanze veicolate dal sangue, esso funge da vero e proprio “specchio” del buono o cattivo funzionamento di un organismo. Tutto quanto viene “prodotto”, trasformato o eliminato da ogni parte del corpo, entra inevitabilmente in contatto con il circolo sanguigno; nel momento in cui scelgo di analizzare il plasma e/o il siero vado a vedere come lavorano gli organi, gli apparati e le ghiandole delle diverse aree del corpo. I parametri da analizzare vengono in genere suddivisi in gruppi che ci consentono di valutare al meglio proprio un organo o un apparato. Ecco perché si parla spesso di “profili chimici d’organo o di pannelli. Il cosiddetto “profilo chimico di base” è l’esame cui si ricorre più spesso per un rapido check up e per fare una prima valutazione sui rischi connessi all’uso di determinati farmaci. Ad esempio in un animale con i parame-

tri renali leggermente alterati si cercherà di evitare la somministrazione di tutti quei farmaci che possono causare “affaticamento” o danni renali. Il profilo di base comprende: proteine totali e albumine, due parametri renali (urea e creatinina), due parametri epatici (ALP e GPT) e il glucosio. A questi vengono aggiunti i parametri suggeriti dalla visita clinica del paziente. Nel prossimo articolo inizieremo ad analizzare in dettaglio alcuni parametri, per scoprire che cosa ci raccontano e perché bisogna indagarli.

Dr. Giovanni Bucci (www.ambulatorioveterinariobucci.com)

45


il dentista IL PONTE DENTALE I

l ponte dentale è un restauro che sostituisce uno o piÚ denti mancanti. Il ponte può essere sostenuto sia da denti naturali che da impianti oppure da una combinazione dei due. Il ponte fisso impedisce agli altri denti di disallinearsi e sostituisce l’ elemento dentale mancante ancorandosi in maniera permanente ai denti sani vicini. Un ponte tradizionale viene realizzato creando una corona dentale per ogni dente su entrambi i lati dello spazio vuoto, che viene riempito dai denti artificiali.

46


Le corone se fatte su denti naturali sani e forti spesso non necessitano di terapia canalare ma purtroppo sarà indispensabile la rimozione di una parte di tessuto dentale sano. I ponti convenzionali sono confezionati in metallo ceramica oppure in ceramica integrale. Il MARYLAND e invece un ponte fisso, che utilizzando un sistema adesivo, permette di non apportare significative modificazioni strutturali degli elementi portanti. Questi ponti sono meno costosi di quelli tradizionali ma, avendo una resistenza minore, è controindicato il suo utilizzo nelle zone della bocca dove il carico masticatorio è più intenso.

Quando manca un dente sarà sempre possibile scegliere tra un impianto osteointegrato ed un ponte tradizionale, la condizione clinica degli eventuali denti pilastro orienterà il dentista verso la scelta riabilitativa più corretta. Il ponte su impianto presenta una parte protesica simile a quella convenzionale che però è sostenuta dagli impianti piuttosto che dai denti naturali. Si dovrà sempre ricordare che l’inserimento di una radice in titanio è a tutti gli effetti un intervento chirurgico che presenta i rischi e le possibili complicanze tipiche di un atto operatorio. Ritengo che qualsiasi sia la scelta sul tipo di riabilitazione operata dal paziente, in accordo con il curante, chiaro debba essere il concetto che gli elementi dentali mancanti debbano essere rimpiazzati per una corretta funzione masticatoria.

Dott. Valter Firmani medico chirurgo odontoiatra

STUDIO DENTISTICO Dott. Valter Firmani Medico chirurgo – odontoiatra Via Pizzegoda, 6° 38033 Cavalese (TN) - Tel e fax 0462 340891


salute test genetici nutrizionali È nota l’associazione di certi alimenti con alcune patologie, ma spesso si dimentica che alcuni alimenti possono interagire con i farmaci assunti per via orale, sia perché il farmaco modifica l’assorbimento dell’alimento o più spesso, perché l’alimento può ‘disturbare’ l’assorbimento e il metabolismo di un farmaco. IL principale responsabile delle interazioni tra farmaci è il Citocromo P450: tutti gli alimenti che interagiscono con questo enzima, che in realtà serve come ‘detossificante’, possono aumentare o diminuire la quantità di farmaco in circolo (biodisponibilità) e provocare effetti collaterali o vanificarne l’effetto; il maggiore alimento che interagisce con il citocromo è il succo di pompelmo, che inattiva e inibisce questo enzima, potenziando gli effetti collaterali dei farmaci; l’effetto dura fino a 2-3 giorni dopo l’assunzione, quindi non basta assumere i farmaci qualche ora dopo il succo. Altri alimenti sono il pomelo e l’arancia di siviglia, così come il vino rosso, succo di lampone , succo di gelso nero e bianco e il succo 48

di melograno. Altrettanto importante invece è l’iperico (che è presente in tutti i preparati per la depressione e per migliorare l’umore) è un potente attivatore, e pertanto ‘brucia’ il farmaco più velocemente, riducendone l’effetto e questo vale soprattutto per alcuni antibiotici, per i contraccettivi orali (con conseguente rischio di MANCATA contraccezione!) , ansiolitici, antiaritmici, antiistaminici, antimicotici, antiipertensivi, corticosteroidi, inibitori di pompa protonica, neurologici, ormonali, statine, immunodepressori e farmaci per l’impotenza. Grandi consumi di caffeina (caffè, the. Cioccolata) , brassicacee (cavoli, cavolfiori, broccoli e cavoletti di bruxelles) e carne alla griglia possono aumentare l’attività di un particolare citocromo, attivarlo, e interagire con alcuni farmaci psicolettici antidepressivi e ridurre la loro efficacia. Il consumo di alcolici interagisce con il citocromo, diventando molto pericoloso sia per la tossicità del fegato (epatiti) che perl’ interazione con farmaci, dagli antiinfiammatori (ibuprofene, paracetamolo etc) , antiaggreganti


e anticoagulanti (warfarin) , antidepressivi, benzodiazepine, oppioidi, stimolanti,antiipertensivi e antiacidi, aumentando gli effetti collaterali di questi farmaci. Se si assumono farmaci antagonisti della vitamina K (anticoagulant in particolare) bisogna fare attenzione al consumo di alimenti ricchi di questa vitamina, come le crucifere (broccoli, cavoli, cavolini, spinaci verdure a foglia verde), le rape, e alcune erbe aromatiche particolarmente ricche di vit. K(basilico, pesto alla genovese , prezzemolo) oltre che mirtilli, zenzero, glucosammina, gingseng e ginko ; non è necessario eliminarli, ma bisogna fare attenzione alle quantità, pertanto non mangiarne ‘tante’ in poco tempo per non remare contro l’attività dell’anticoagulante. L’aglio ad esempio, se consumato in quantità, può interagire con il processo di cicatrizzazione a livello delle piastrine e potenziare l’effetto di farmaci anti-aggreganti, e favorire sanguinamenti. Le noci e la soia essendo particolarmente ricchi di fibre in percentuale sul loro peso possono

interagire con l’assorbimento di alcuni alimenti a livello intestinale, pertanto è da evitare la loro assunzione in concomitanza con farmaci, come la levotiroxina. Un’altra importantissima interazione sono i cibi ricchi di tiramina con gli antidepressivi (IMAO) ; formaggi stagionati, vino rosso, carni stagionate (insaccati e salumi) , fave, avocado, alici sotto sale e fegato; il rischio è una grave sindrome con rialzi pressori pericolosi per la salute. E’ utile, se si hanno dubbi, controllare sui ‘bugiardini’ dei farmaci assunti, poiché la ricerca sulle interazioni tra farmaci e alimenti è molto attiva e pertanto ci sono quasi sempre informazioni sulle interazioni potenziali con gli alimenti.

Dott.ssa Stefania Folloni - Medico Chirurgo Specialista in Medicina Generale Master di II livello in Nutrizione e Terapia Dietetica Master in Nutrizione e Dietetica Vegetariana Mesoterapia antalgica - Kinesio Taping Iscritta all’albo dei Medici Chirurghi di Trento n. 3957

www.studiomedicofolloni.it

49 49

Via Cauriol, 1 - 38033 Cavalese (TN) - Tel. 348 5296692 - Mail: stefania.folloni@gmail.com


Case da prima pagina

Dimore Della Valle

Via F.lli Bronzetti, 50 - 38033 - Cavalese (TN) tel/fax: 0462 231094 Str. Salejada, 26 - 38035 Moena (TN) tel/fax: 0462 574601 info@dimoredellavalle.com / www.dimoredellavalle.com cell: 377 6852598


Moena In zona poco distante dal centro grazioso bilocale composto da ingresso/ disimpegno, luminoso soggiorno con angolo cottura, spazioso terrazzino, bagno, camera matrimoniale. L’immobile è inoltre dotato di posto auto coperto di pertinenza e cantina. Possibilità di allaccio al metano.

€ 165.000,00 Classe energetica immobile ( D )

Panchià Comodo ai servizi del centro ampio trilocale posto al piano terra in piccolo contesto condominiale composto da ingresso indipendente, disimpegno, luminosa zona giorno con angolo cottura, due camere, due bagni. L’immobile è inoltre dotato di riscaldamento centralizzato a metano, posto auto coperto e cantina.

€ 165.000,00 Classe energetica in fase di richiesta

Predazzo Affittiamo uffici di varia metratura siti in zona poco distante dal centro, dotati di zona reception, sala riunioni, sala consiglio e formazione complete di bagni e tutto per ogni esigenza di business. I locali sono inoltre dotati di riscaldamento centralizzato a pellet, terrazzi ed ampio piazzale parcheggio .

Richiedi prezzi Classe energetica in fase di richiesta


salute primavera: fegato e depurazione

“ S econdo

Quelli che seguono le leggi dell’universo sono protetti da ogni malattia seria (Nei Jing. Il Libro dell’Imperatore Giallo)

la Medicina Tradizionale Cinese la primavera è collegata alla coppia viscere-organo, CISTIFELLEA-FEGATO. Il fegato è una ghiandola di grande importanza per il benessere e il corretto funzionamento del nostro organismo e la primavera sembra essere il momento più opportuno per disintossicare e sostenere quest’organo. Il fegato è un organo complesso dal punto di vista fisiologico, svolge un ruolo importante nella digestione e nel metabolismo. Produce la bile (che viene poi immagazzinata nella cistifellea), il colesterolo, accumula tante sostanze utili, come vitamine, ferro, glicogeno (zucchero di riserva) e distrugge le sostanze tossiche, i batteri e le cellule danneggiate circolanti nel sangue. Un programma di disintossicazione epatica apporta numerosi benefici: • rinforza il sistema immunitario • migliora l’assimilazione dei nutrienti

52

• sostiene il benessere intestinale • aiuta la digestione • rende la pelle più luminosa • rinforza unghie e capelli • apporta una maggiore ossigenazione ai tessuti. “AIUTI NATURALI E ALIMENTAZIONE PER UN PROGRAMMA DETOX” Fra le piante più utilizzate nella disintossicazione del fegato riconosciamo: • CARCIOFO: (Cynara scolymus) protegge la cellula epatica, stimola la secrezione della bile e ne favorisce l’afflusso nell’intestino; migliora la digestione e ha proprietà diuretiche. • CARDO MARIANO: (Silybum marianum) migliora la funzionalità delle cellule epatiche e ne favorisce la rigenerazione, migliora il metabolismo generale e l’utilizzo delle risorse energetiche. • TARASSACO: (Taraxacum officinale) facilita la produzione della bile e la


sua espulsione dai dotti biliari, è stomachico e diuretico. Un ottimo rimedio per uso esterno è il “CLISTERE DI CAFFE’” che prevede l’utilizzo appunto del caffè (invece che solo acqua) per depurare il fegato. Se fatto correttamente fa produrre al fegato più bile, apre i dotti biliari e fa in modo che la bile fluisca e le tossine vengano poi riversate ed espulse, tramite evacuazione, dal colon. Alcuni fra i cibi da privilegiare nell’alimentazione primaverile: • CEREALI: in particolare orzo e miglio, ma anche cereali integrali, contenenti un buon quantitativo di vitamine B, che migliorano la funzionalità epatica. • VERDURE: carciofo, cicoria, tarassaco, ortiche, radicchi, sedano; cavoli, broccoli e crucifere in generale che aiutano ad eliminare le sostanze tossiche e stimolano la produzione di enzimi epatici. • FRUTTA: evitare quella troppo acida; ottime le mele, benefiche sul fegato e contenenti pectina che favorisce la digestione; • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA: favorisce la secrezione della bile e aiuta i

DEFLORIAN SUSAN

processi digestivi. • NOCI: contengono l’arginina, aminoacido che aiuta il fegato a purificarsi dall’ammoniaca. Durante un percorso di disintossicazione è fondamentale introdurre un sufficiente quantitativo di liquidi (acqua naturale, tisane); un consiglio generico potrebbe essere consumarne un bicchiere ogni ora in modo da mantenere l’organismo sempre idratato e velocizzare lo smaltimento delle tossine. E’ importante “depurarsi” nel fisico, ma è altrettanto rilevante nella mente: si può ad esempio ricorrere all’ utilizzo dei Fiori di Bach, che vanno a riequilibrare dolcemente stati d’animo alterati e riportano all’omeostasi. Anche una seduta settimanale di riflessologia plantare può essere un valido coadiuvante in un percorso di disintossicazione: •rinforza le difese immunitarie •migliora le funzioni digestive ed intestinali •sostiene tutti gli organi emuntori addetti alla depurazione •favorisce il rilassamento.

Naturopata, Riflessologa, Massaggiatrice del benessere PER INFORMAZIONI O APPUNTAMENTI:

CELL.: 342/5444314 - E-mail: susandeflorian@libero.it


salute udito Campagna per la salvaguardia dell’udito

S entire bene è indispensabile per il

benessere psicofisico dell’individuo ma con l’avanzare dell’età, o anche prima per una coincidenza di fattori, è possibile andare incontro a deficit uditivi più o meno evidenti. L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che oltre il 5% della popolazione mondiale, 1 italiano su 7, soffra di problemi di udivi. Se la salute uditiva inizia a venire meno è importante non trascurare il problema e cercare aiuto per correggere la perdita. I disagi che possono insorgere se l’ipoacusia non viene trattata nei tempi e nei modi adeguati, sono molteplici e riguardano soprattutto la sfera emozionale e sociale. Diversi studi dimostrano che coloro che non si prendono cura del proprio udito hanno più probabilità di sviluppare disturbi come ansia e depressione, e di conseguenza l’isolamento sociale. È inoltre dimostrata la relazione tra il calo uditivo e la probabilità di sviluppare forme di

54

decadimento cognitivo o demenza senile. Riconoscere un deficit uditivo non è sempre facile e in generale il soggetto ipoacusico tende a minimizzare il problema, anche se conclamato. In questi casi il sostegno e l’appoggio delle persone care, famiglia e amici, giocano un ruolo fondamentale nel riconoscere il disturbo e procedere alla sua correzione. L’attenzione al problema sta notevolmente migliorando, anche grazie alle numerose


Provinciale per i Servizi Sanitari per la fornitura di ausili acustici agli aventi diritto. Il test dell’udito è gratuito, non invasivo e indolore. Non rimandare! Chi desidera maggiori informazioni, o prenotare un controllo gratuito dell’udito, può contattare il numero verde gratuito di AudioVita al 800 059552. campagne di screening e la possibilità di realizzare gratuitamente test gratuiti dell’udito presso strutture specializzate: controlli periodici riducono il rischio di un danno uditivo grave e incorreggibile. Presso il centro AudioVita di Predazzo, in Via Trento 22 e aperto ogni lunedì, è possibile effettuare un test gratuito dell’udito effettuato da personale altamente qualificato. AudioVita è convenzionata con l’Azienda

AudioVita S.r.l. Centri Specializzati nella Riabilitazione Uditiva

800 059552 www.audiovita.it Centro AudioVita di PREDAZZO

Via Trento 22, 37037 Predazzo (TN)


olimpo Diego Dalla Palma conosciuto da molti per i suoi trucchi, ha creato una LINEA PROFESSIONALE PER ESTETISTE per il viso e per il corpo! Vi invitiamo per conoscere questa linea e fare un CHECK-UP viso o corpo, a vostra scelta, con la TECNOLOGIA SKIN-MAPPER, una nuova tecnologia in grado di mappare lo stato della pelle del tuo VISO e la condizione del tuo CORPO e fornire una serie di dati indispensabili per trattare con SUCCESSO eventuali inestetismi!

INVITO GRATUITO CHECK-UP COMPLETO VISO O CORPO con lo SKIN MAPPER

MERCOLEDÌ 4 APRILE Su appuntamento al tel 389 2922300 Posti limitati!

56


GIORNATA GIORNATA BEAUTY BEAUTY EVENT EVENT

PRENOTA IL TUO CHECK UP PERSONALIZZATO PRENOTA IL TUO CHECK UP PERSONALIZZATO CON LA CONSULENTE CON LADALLA CONSULENTE DIEGO PALMA PROFESSIONAL DIEGO DALLA PALMA PROFESSIONAL PER IL GIORNO........................................... PER IL GIORNO........................................... MERCOLEDÌ 4 APRILE www.diegodallapalmapro.com


la ricetta di chef guglielmo La rubrica di cucina sul nostro magazine è curata dallo Chef, secondo classificato all’ultima edizione di Hell’s Kitchen Italia, Guglielmo Romani. Cucinerà per noi e ci presenterà i suoi piatti, nel suo regno la Cucina del Corner Restaurant Radici. Inoltre a breve potrete vedere i video della preparazioni dei piatti eseguita direttamente da Guglielmo sul nostro sito www.meloleggo.com. Questo mese lo Chef Guglielmo ci propone:

Semifreddo alla Nutella INGREDIENTI (per 4 persone)

P reparate uno sciroppo con lo

zucchero e acqua, e far ridurre del 40% in un pentolino d’acciaio.

Nel frattempo prendere i tuorli e montateli per qualche minuto con la frusta elettrica, dopo di che aggiungete lo sciroppo di zucchero. Montateli finche saranno belli spumosi.

58

125g Zucchero 100g Acqua 4 tuorli uovo 200g nutella 500ml panna montata


Radici un viaggio nell’essenza del sapore. Un’esperienza culinaria, dove gusto e tradizioni sono sapientemente mescolati... Questi sono i piatti creati dal nostro Chef, Guglielmo Romani,

A questo punto aggiungete la panna montata e incorporatela bene. Il composto deve risultare omogeneo. Ore fate stemperare la nutella a bagno maria o microonde, deve essere liquida, e andate a versarla nel composto mescolando il tutto fino ad ottenere una crema omogenea. Versate la crema in piĂš stampi mono porzione. Lasciate in congelatore per tre quattro ore.

Guglielmo

Romani

Aperto la sera su prenotazione presso

Hotel al Cervo

HHH

Via IV Novembre, 18 | 38038 Tesero TN Tel. 0462 813139

Radici

presso Hotel al Cervo

Servire con una salsa di cioccolato bianco e granella di nocciole.

V ia IV No ve

A 22

- O ra

- C a

va

le

se

C.

<-

S.

S.

P.z Ba za tti sti

mb re

TESERO 48

de

lle

Do

lo

m

i ti

->

Pr

ed

az

zo

- V al d i

F as

sa


melometto?

milano fashion week:

Facciamo il punto della situazione

C on la sfilata di “Philosopy by Lorenzo Serafini” del 26 febbraio si è chiusa la Milano Moda Donna F/W 2018-2019, e la linea passa a Parigi dove le griffe sono già in fibrillazione aspettando il loro turno. Ma andiamo un po’ più nel dettaglio, quali sono stati gli imperativi in materia di stile che hanno sfilato sulle passerelle milanesi? Draghi e macabri scenari da Gucci, cuccioli da Tod’s, droni che sfila-

60

no con borse da Dolce e Gabbana, questa Milano Fashion Week 2018 non si è fatta mancare niente. Le 156 collezioni, tra sfilate e presentazioni, hanno aperto la strada ad importanti riflessioni sul momento storico che stiamo vivendo e sulle esigenze di cambiamento che ne derivano, la voglia di rompere gli schemi che ne scaturisce e di sfuggire all’omologazione. Il primo ad inneggiare a tutto questo è Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci. Il suo Fashion-show è stato quello che ha creato maggiore fermento, e perplessità, nei salotti dei critici: il tutto parte dall’idea di ricreare lo scenario di una sala operato-


ria, portando in passerella creature ibride con teste mozzate, mini draghi indossati come accessori. Il tutto è stato condannato anche da Re Giorgio Armani, che dopo il suo defilé, ha descritto lo show come “voglia di strafare ad ogni costo”.

Anche Moschino porta in passerella creature antropomorfe, hostess anni ’50 dalla pelle blu, gialla, verde, e arancione, vestite con tailleur e cappellini bon ton. Facile capire che il rimando è alle teorie complottiste in voga nell’America di Trump, Jeremy Scott (Art Director di Moschino, ndr.) Si scaglia chiaramente contro il fenomeno delle Fake News, fenomeno ormai stancante e troppo amplificato dai social network.

Cuccioli da Tod’s, le vere star del web rubano la scena alle modelle, ingraziandosi l’attenzione dei millennials. Ci saranno riusciti? Al popolo social l’ardua sentenza.

Grande fermento per le sfilate di Tommy Hilfiger, che ha scelto Milano invece di NY per presentare la quarta capsule collection TommyXGigi, ideata per la top model Gigi Hadid, presente su quasi tutte le passerelle meneghine. Ma passiamo ora a parlare di tendenze, cosa dobbiamo aspettarci per il prossimo autunno-inverno?

61


In Val di Fiemme opera l’Associazione DI.CA. grazie alla quale troverete un aiuto e una soluzione per educare e/o risolvere eventuali atteggiamenti indesiderati del vostro cane; con l’aiuto di esperti del settore potrete, inoltre, cimentarvi in varie attività cinofile.

L’ Educatrice di riferimento dell’Associazione è

(International Pet Trainer Association)

Comunicazione cane–conduttore Gestione quotidiana del guinzaglio Consulente per la soluzione dei comportamenti indesiderati

• Campo cinofilo “Aretè Club” in Viale Veronza, a Carano, in Val di Fiemme. • Campo cinofilo “Impronte in Sintonia” a Cirè di Pergine • A domicilio

• • • • • •

Corretto inserimento del cane in famiglia Educazione base e avanzata Incontro cuccioli Incontri di gruppo Incontri individuali mirati Passeggiate cinofile

62

• • • • • •

Ricerca sportiva Discriminazione olfattiva Traibball Canicross Dog sitter Utilità e difesa


siderale per darci lezioni di stile! Emporio Armani invece decide di dare nuova vita al gessato, tessuto che era sempre stato “il maschile” per eccellenza impreziosito da sottili sfumature metalliche.

I capisaldi da tenere in considerazione per il prossimo A/I sembrano accontentare tutti i gusti. Infatti si spazia dai classici doppiopetto, ai modelli in pelliccia o velluto. Viene sdoganato il concetto di long dress come capo solo da red carpet, ormai può essere indossano anche in occasioni più informali. Ce lo mostra Salvatore Ferragamo con long dress dalle linee adatte anche per il giorno, accostati ad un paio di ankle boot e soprabito in naunce. Non mancano i monospalla, da riservare per serate più speciali, questo nell’ottica di Roberto Cavalli e Ermanno Scervino, sensualissimi nei loro tagli molto studiati e giochi di trasparenze.

E se non basta, per il prossimo autunno- inverno, ci saranno anche colori accessi, fluo come per Prada. Paillettes come se piovesse, per scintillare come un catarifrangente. Cambiano i volumi, per riprendere un po’ gli anni Ottanta, aumentano le lunghezze e le spalle vengono sottolineati in modo molto importante. Animalier e vernice faranno da padroni anche per questa stagione, come anche gli stivali texani, che sopravvivranno ancora per un po’. Ci sarà poi un lieve ritorno alle frange, mentre il nuovo accessorio, già molto apprezzato, saranno le stole imbottite, morbide ed avvolgenti, da annodare vistosamente al collo.

Vincenzo Piccolo

Moschino fa rivivere l’idea di completo, giacca e pantalone, chiodo e pencil skirt, soprabito e gonna lunga. Le aliene in tailleur arrivano dallo spazio

63


remise en forme 3 diario di una dieta Dopo il successo degli anni passati,

anche nel 2018 riproponiamo questo esperimento sociale che seguiremo direttamente sulle pagine del nostro Magazine. Lâ&#x20AC;&#x2122;esperimento è di semplice lettura: affiancheremo nei prossimi 100 giorni ad una donna adulta in sovrappeso un Personal Trainer riportando i risultati ottenuti tramite un diario del soggetto, tramite interventi diretti del Personal Trainer, della Nutrizionista e dellâ&#x20AC;&#x2122;Estetista che seguiranno in prima linea il progetto. Abbiamo quindi coinvolto nellâ&#x20AC;&#x2122;esperimento una Palestra con i suoi istruttori, una Nutrizionista ed una Estetista

per cercare di intervenire sui punti cardine necessari per riportare in forma il soggetto.


Lavoreranno in sinergia le seguenti strutture:

Ziano Fitness Club - P.zza Italia 38030 Ziano di Fiemme (TN) Numero verde gratuito 800 926 157 www.zianofitnessclub.com

Centro Benessere Salino Olimpo Via Fiamme Gialle, 64 38037 Predazzo (TN) Tel. 389 2922300 www.olimpocentrobenessere.it Dott.ssa Stefania Folloni Via Cauriol, 1 38033 Cavalese (TN) Tel. 348 5296692 www.studiomedicofolloni.it

GIORNO 0 15 FEBBRAIO Peso

GIORNO 33 18 MARZO

GIORNO 66 20 APRILE

RISULTATO FINALE 100 GG - 24 MAGGIO

62,0 Kg

Peso

-

Peso

-

Peso

-

M. Grassa

27%

M. Grassa

-

M. Grassa

-

M. Grassa

-

Spalle

87 cm

Spalle

-

Spalle

-

Spalle

-

Torace

77 cm

Torace

-

Torace

-

Torace

-

Vita

76 cm

Vita

-

Vita

-

Vita

-

Fianchi

87 cm

Fianchi

-

Fianchi

-

Fianchi

-

Bicide

29 cm

Bicide

-

Bicide

-

Bicide

-

Coscia

58 cm

Coscia

-

Coscia

-

Coscia

-

65


Giorno 1 (15.02.2018) Okay, sono ufficialmente terrorizzata. E’ buffo, pensavo che avrei iniziato con un grande entusiasmo, invece mi scopro piena di paure; mi accorgo di non avere fiducia in me stessa, non è la prima volta che provo a mettermi a dieta, e dal momento che sono qui... è chiaro che non è andata proprio benissimo! La cosa che mi spaventa di più è proprio il cambio radicale di abitudini, riuscirò a mettere da parte il mio mangiare compulsivamente così, da un giorno all’altro? Beh, l’unica cosa da fare per saperlo, è provarci! Da un lato la mia mancanza di entusiasmo mi rassicura, il percorso è lungo e non voglio che sia l’ennesimo fuoco di paglia. Giorno 3 (17.02.2018) Primo giorno di ciclo.. eh sì, noi donzelle dobbiamo (purtroppo!) fare i conti anche con questo. Sento già i morsi da “cioccolata-patatine-schifezze”, ma al momento sto tenendo duro! (Certo avere chi mi porta i krapfen in ufficio non aiuta) Giorno 7 (21.02.2018)

66

Mi sento come se stessi percorrendo una strada in salita. Non sono ancora riuscita a cambiare il mio modo di vedere il cibo, e ancora troppo spesso mi trovo a cercarlo per trarne sollievo e conforto. Ho paura di non riuscire. Bryan è a casa con la congiuntivite, e questo mi impedisce di uscire e di distrarre la mente.


Giorno 8 (22.02.2018) La crisi continua. Ho anche scritto a Francesco un sms, in cui scrivo: “ho paura di non riuscire. Ho paura che la mia testa sia più forte di tutto il resto (e non in positivo). La costanza in palestra non mi spaventa, ma il cibo sì. Sono bravissima fino a mezzogiorno, poi arriva il pomeriggio, io mi fermo un attimo e tutto sfugge al mio controllo, sono troppo ansiosa e le mie ansie battono la mia volontà. Non so se è solo una giornata no, ma adesso come adesso me la sto cag.. sotto”. Giorno 14 (28.02.2018) Rispetto ad una settimana fa, una meraviglia! Sono riuscita a rimanere concentrata tutti i giorni, nonostante le mille difficoltà che si incontrano (sì, se vi capiterà di mettervi a dieta, vi consiglio di non farlo mentre state ristrutturando una casa!), e questo mi da una fiducia in me stessa che è unica! Ieri siamo andati in scena con la filodrammatica, ed essendo fuori casa non mi è stato possibile seguire il piano alimentare alla lettera, ma oggi sento di aver fatto un ulteriore passo avanti: se prima uno sgarro (anche minimo) significava “ecco, ormai ho rovinato tutto”, adesso mi sento ancor più motivata a far bene. Per me è una grande vittoria, ho fatto un cambiamento mentale pazzesco dalla scorsa settimana. Parlando con Francesco ci siamo resi conto di quanto, tante volte, un momento no si trasformi proprio in quella spinta che ci vuole per risalire! La “crisi” che ho vissuto il 7° giorno è evidentemente servita, in questo senso!!

67


l’avvocato i contratti a distanza R estituzione della merce e rimborso del prezzo

Come già detto sopra, si ribadisce che se il consumatore recede dal contratto è obbligato a restituire all’operatore commerciale i beni ricevuti senza indebito ritardo e in ogni caso entro 14 giorni dalla comunicazione del recesso. È il consumatore a dovere sostenere i costi diretti della restituzione, a meno che il professionista abbia offerto di ritirare egli stesso i beni o abbia

68

[quarta parte]

omesso di informare il consumatore che questi sono a carico del consumatore. Ovviamente prima di recedere, il consumatore ha il diritto di stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento di quanto acquistato. Ciò significa che può fare tutto ciò che potrebbe fare acquistando il prodotto in negozio. Nel caso in cui il consumatore ecceda questo accertamento, causando una diminuzione del valore dei beni, ha comunque


sumatore non deve sostenere alcun costo). Inoltre va ricordato che il professionista può trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni (o il consumatore abbia dimostrato di averli spediti).

Rischio della consegna ancora diritto di recedere, dovendo però in questo caso sostenere il costo di questa diminuzione di valore. Il professionista dal canto suo deve rimborsare al consumatore tutti i pagamenti ricevuti senza indebito ritardo e comunque entro 14 giorni dal giorno in cui è stato informato del recesso.

Attenzione ! Il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni si trasferisce in capo al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo (o un terzo da lui designato) entra materialmente in possesso dei beni.

Per il rimborso il professionista deve utilizzare il medesimo strumento di pagamento usato dal consumatore, salvo che il consumatore abbia acconsentito all’uso di un altro mezzo di pagamento (in ogni caso il con-

Avvocati Roberto Pozzi & Erika Campochiaro Cell: 393/9189398 – 392/9438398 e-mail: roberto-pozzi@libero.it - erika_campo@libero.it Via Caltrezza 20 38038 Tesero (TN) - Tel e fax 0462 810062


bakeca

07 Marzo Buon Compleanno Giorgio!

14 Marzo Buon Compleanno Albert!

14 Marzo tina! Buon Compleanno Mar

17 Marzo Buon Compleanno Victoria!


06 Marzo Buon Compleanno Gabriel!

19 Marzo Buon Compleanno Sammy!

29 Marzo Buon Compleanno Francesca!

Notte tra il 24 e il 25 Marzo


10 Marzo Buon Compleanno Sharon!

16 Marzo er! Buon Compleanno Walt 23 Marzo Buon Compleanno Franco!

30 Marzo Buon Compleanno Vincent!


10 Marzo Buon Compleanno Eva!

18 Marzo nno Loris! Buon Complea

10 Marzo nno Samy! Buon Complea

25 Marzo Buon compleanno Erika!


Cucina e pizzeria senza glutine, piatti di pesce, pasta fresca fatta in casa, pizza con lievito madre e kamut

Lago di Tesero - tel. 0462/810203 www.latrattorialagoditesero.it

Articoli per party e feste campestri

Articoli in carta e cellulosa

Mobili per giardino

seguici su facebook: Eureka Service PRODOTTI E ACCESSORI Settore Alberghiero, Ristorazione, ComunitĂ , Privato

Corso Dolomiti, 49A Predazzo (TN) 3286737299


il vignettista domenco la cava Dal

numero di Agosto abbiamo il piacere di ospitare sul nostro Magazine Domenico La Cava; giornalista pubblicista, nonché grafico illustratore, ma soprattutto vignettista satirico. Napoletano d’origine, trentino d’adozione. Il suo nome compare nell’albo Europeo “Zeitgenӧssischen Illustratoren” tra i 100 migliori illustratori/ vignettisti contemporanei.

75


giochi il cruciverba 1

2

3

4

5

7

1

6 8

2

9

10

10 12

13 15

14 16

4

5

6

7

8

9

11

3

11

12 13

14 15

16

orizzontali: 1. Le attirano gli asini

orizzontali: 1. Li studia il folclorista – 8. Lago e provincia del Canada – 9. Ben, il protagonista di Tutti pazzi per Mary – 10. Lo sono i denti guasti – 11. Parità farmaceutica – 12. Paga in galera – 13. Iniziali di Respighi – 14. Coda di setter – 15. La fine dell’Odissea – 16. Articolo spagnolo.

verticali: 1. Veicolo con tre ruote –

verticali: 1. Gruppo organizzato di mafiosi 2. Albero con larga chioma e legno di colore rossiccio – 3. Lavorare con il ferro caldo – 4. Signori non meglio definiti – 5. Gridare a squarciagola – 6. Tagliare i cereali maturi con la falce – 7. Il padre di Mila in una tragedia dannunziana.

– 7. I manoscritti nel cassetto – 9. Si oppongono ai doveri – 10. Amministrazione finanziaria dello Stato – 11. La scimmietta amica di Tarzan – 13. Condimento per insalate – 15. Una consonante dell’alfabeto greco – 16. Il Gonciarov che scrisse Oblomov.

2. Che riguarda il sogno – 3. Località in provincia di Lecco – 4. Sdegnati, incolleriti . 5. Seguono un proprio cerimoniale – 6. La decima parte del chilo – 8. Comprendono gli iraniani – 12. La preposizione semplice che indica compagnia – 14. Iniziali della Vanoni.

76


sudoku

labirinto

77


unisci i puntini

78


trova le 7 differenze

il labirinto l’aforisma di angelo “La vita di un uomo guarda sempre al futuro, ma la vecchiaia arriva con l’assenza di aspirazioni. ”

79 (fonte: web)


oroscopo Ariete 21/03-19/04

Venere rende positivi i rapporti sentimentali, favorendo nuovi incontri per chi è single, mentre chi ha un rapporto collaudato vivrà un periodo di serenità all’insegna dell’eros. E’ vero che c’è stato qualche rallentamento e le cose non sono andate come avreste voluto, ma ora giunge il momento della vostra riscossa e vi aspettano anche entrate di denaro impreviste. Salute Amore Fortuna Lavoro

Incontri positivi se vorrete mettervi in gioco e aprirvi con gli altri. Prudenza e pazienza saranno vostre alleate, poiché la persona giusta non è ancora così vicina come vorreste. Piccoli screzi per chi è in coppia, ma irrilevanti. La sicurezza e la determinazione non vi mancano, ma valutate bene ogni vostra mossa, non sempre rischiare premia. Salute Fortuna

Toro 20/04 – 20/05

Amore Lavoro

Gemelli 21/05 – 21/06

Cercate di essere meno umoristici per non irritare il partner. Avrete momenti durante i quali cercherete uno stretto contatto e altri, invece, in cui vorrete solo sentirvi liberi. Moderate i vostri stati d’animo per non apparire poco affidabili agli altri. Non tutto sta andando come sperato, ci sono rallentamenti e incertezze, ma molte situazioni potrebbero risolversi per il meglio.

Amore Lavoro

Salute Fortuna

Cancro 22/06 – 22/07

La vostra situazione planetaria favorisce quei sogni che si credevano ormai accantonati, perché irrealizzabili. Una storia che sembrava impossibile può concretizzarsi e vecchi affetti possono risvegliarsi. Tutto bene anche sul piano professionale. Chi è alla ricerca di un occupazione forse riuscirà a trovare qualcosa. Chi ha in programma di allargare la famiglia potrebbe vedere esaudito il suo desiderio. Amore Salute Lavoro Fortuna

Leone 23/07 – 22/08

Passione allo stato puro, la relazione con il partner va a gonfie vele, sotto ogni aspetto. Se di recente ci sono stati problemi, il cielo su di voi tornerà a splendere come non mai. I single si preparino, il momento è ideale per giocare le vostre carte e fare nuove e interessanti conoscenze. Con la vostra fermezza sarete in grado di risolvere tensioni ed inconvenienti. Salute Amore Fortuna Lavoro

Vergine 23/08 – 22/09 La vostra riservatezza potrebbe scoraggiare un pretendente che da tempo cerca di farsi avanti. Cercate di essere più diplomatici con chi vi conosce bene e vi stuzzica con lo scopo di richiamare la vostra attenzione. L’ andamento economico non è dei migliori, ma non mancano le opportunità, soprattutto per chi svolge lavori manuali. Può esserci l’opportunità che aspettate per nuovi incarichi o commissioni. Amore Salute Lavoro Fortuna


Bilancia 23/09 – 22/10

In arrivo una delusione da una persona che sembrava essere molto legata a voi. Non preoccupatevi e guardate al futuro. Nelle coppie potrebbero esserci problemi di comunicazione, cercate di parlare e di chiarire al più presto un malinteso. Non lasciatevi abbattere dai piccoli ostacoli che si presentano sulla vostra strada, perché con tanta tenacia e buona volontà potrete facilmente superarli. Amore Salute Lavoro Fortuna

Scorpione 23/10 – 21/11

Aumenta il vostro desiderio di avventura ed evasione, ma ricordate cosa desiderate davvero. Le tensioni di coppia si scioglieranno come neve al sole se saprete utilizzare al meglio le vostre doti di comunicazione. Alti e bassi per i single. La vostra insoddisfazione cronica vi spinge sempre a guardarvi intorno. Stimoli e sfide vi regalano nuove energie, per voi una linfa vitale preziosa.

Amore Lavoro

Salute Fortuna

Sagittario 22/11 – 21/12

Cercate di evitare la noia e l’apatia di coppia, dovreste trovare qualcosa di nuovo e stimolante da fare con il vostro partner. Preferite la compagnia di nuovi amici se single ed evitate le persone con le quali avete avuto screzi di recente. Anche se la professione vi ha riservato ottimi risultati, non dimenticate di gratificare chi vi ha sostenuto. Cercate di ripartire da un punto fermo per continuare nel successo. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Capricorno 22/12 – 19/01

Avrete difficoltà di comunicazione a causa dell’opposizione di diversi pianeti. Dovrete imparare a far fronte a questa nuova situazione e armarvi di pazienza se non volete compromettere i rapporti con la dolce metà. Non vi aspetta un periodo molto favorevole neppure sul piano professionale. Non fatevi coinvolgere e agite sempre con calma, arriveranno tempi migliori. Amore Salute Lavoro Fortuna

Acquario 20/01 – 19/02

Qualche nuvola all’orizzonte, ma basterà confrontarsi sinceramente con il partner per far ritornare il sereno. Periodo interlocutorio anche per i single, che ne possono approfittare per valutare vecchie e nuove conoscenze. Le rivalità dell’ambiente possono appesantire il clima. Non perdete la vostra proverbiale calma e cercate di mantenere la concentrazione. Stanchezza e spossatezza sono in agguato. Salute Amore Fortuna Lavoro

Pesci 20/02 – 20/03

Non siete ancora in forma smagliante per trasformare in sentimento tutto ciò che vi circonda, ma il vostro fascino sta aumentando. Il meglio deve ancora arrivare… Ancora qualche giorno e poi le occasioni per promozioni o scelte professionali qualificanti si moltiplicheranno. Vi aspetta un periodo d’oro dal punto di vista economico. Cogliete tutte le nuove opportunità. Amore Lavoro

Salute Fortuna


CATERING - BANQUETING AND MORE

Via Nazionale, 2 - 38030 Panchià - Val di Fiemme (TN) Tel. +39.0462.813109 - info@riccievents.com - www.riccievents.com

Profile for MeLoLeggo Magazine

Meloleggo Magazine n.45 - Marzo 2018  

Meloleggo Magazine n.45 - Marzo 2018  

Profile for meloleggo
Advertisement