Page 1


2a ed.

JAIRO JUNIOR

8

Sabato 9 Giugno Palestra - Ziano di Fiemme

SABATO 9 GIUGNO Partecipa alle Masterclass con Jario Junior ore 11.00

masterclass

cross cardio

ore 14.30

masterclass

mobility

Per info e prenotazioni: LORENA 347 966 9443 www.zianofitnessclub.com - info@zianofitnessclub.com Numero verde gratuito 800 926 157


art dir: mauriziotome@gmail.com

VI ASPETTIAMO IN SHOW ROOM ANCHE CON MATERASSI, RETI E BIANCHERIA


MeLoLeggo Magazine edito da: per la tua

pubblicità

&

per i tuoi

annunci

Contattaci:

333 4117224 info@meloleggo.com sms Servizio SMS - 347 8427225 Whatsapp - 347 8427225

Vuoi riceverechiamaci il giornale a casa ? e sottoscrivi il nostro

35 €

abbonamento annuale

STAFF

Mauro

Francesco

M. Vittoria

Giada

Sergio

Per la tua pubblicità contatta i nostri referenti di zona: Maria Vittoria 3334117224 Francesco 3478427225 www.meloleggo.com


indice 9 13 14 19 20 27 29 30 32 37 38 44 46 50 52 54 56 58 60 62 66 70 74 78 80

GIUGNO 2018

Cover Backstage La Rivista Eventi Utility Le Petite Lumiére Annunci L’Immobiliare Musica Racconti A proposito di... Il veterinario risponde

b

e ew

Editoriale

al eci

sp

meloleggo è anche online!

seguici sul nostro sito web e interagisci con noi!

www.meloleggo.com

Vota la nuova ragazza copertina Inserisci i tuoi annunci Consulta lo Speciale Locali Gioca con noi E molto altro...

Salute - Nutrizione Salute - Fisioterapia Salute - Iridologia

Ci trovi anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram

Salute - AudioVita Olimpo Hell’s Kitchen Melometto? Remise En Forme L’Avvocato Bakeka Giochi Oroscopo

MeloLeggo offre un servizio - Non commerciale e NON È IN ALCUN MODO RESPONSABILE per la qualità, provenienza, veridicità e uscita delle inserzioni. Non risponde per eventuali ritardi o perdite causate dalla non pubblicazione delle inserzioni. Non è responsabile per eventuali errori di stampa. La Redazione si riserva di cestinare gli annunci non conformi alle istruzioni indicate o ritenuti impubblicabili. La Redazione si riserva di pubblicare gli annunci in altre proprie testate. Ai sensi della legge N°375 del 31-12-1996 con modifica al testo del D.LGS 9 maggio 1997, N.123 e del D.LSG 28 luglio 1997, N.255 sulla “Tutela della Privacy”. Inviando o dettando l’annuncio si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D.LGS 196/2003. IL MATERIALE PUBBLICATO IN QUESTO MENSILE NON È RIPRODUCIBILE NÈ UTILIZZABILE SE NON CON AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELL’EDITORE. MeloLeggo NON È RESPONSABILE DEL MATERIALE FORNITO E PUBBLICATO PER CONTO DEL CLIENTE. Mensile di informazione e servizi (Reg.Trib. n.3/2016 in data 24/02/2016 con distribuzione gratuita) Editore: Associazione Culturale MeLoLeggo Sede: Via Fia, 15 - 38038 Tesero (TN) Direttore: Mauro Bortone Stampa a cura di: Tipografia Esperia Srl


Ranch El Zerilo TESERO (TN) - Loc. Stava, Via Pozzole 13/A

Scuola di EQUITAZIONE PER ADULTI, RAGAZZI, BAMBINI

Corsi stagionali Lezione singole e per gruppi con istruttori F.I.S.E.

INFO RANCH: 334. 3535108 Pensione cavalli con paddock esterni

INFO CORSI e SCUOLA: 340.0066069 - 348.5718265


MeLo gli

di

inserzionisti

GIUGNO

Hair, make, body… Centro Benessere Salino Olimpo

Alimentari & Supermercati

Immobiliari

Eurospar

Dimore

83

Ambiente Gruppo Santini

48

Avvocati Avv. Roberto Pozzi

70

Benessere Martino Vanzo

3

Cinofili Associazione DI CA

64

Compro Oro Trento

21

Elettrodomestici Expert Tomaselli

La Muda

82

8

34-42

21

26

Palestra Ziano Fitness Club

Negritella

28 8-12

Suan Cafè

Ottico

84

Salute

72

Prodotti e Accessori 64

Ristorazione, Bar, Pub Da Cris

33

La Trattoria

76

10

Audiovita

56

Dott.ssa Iolanda Cordasco

52

Dott.ssa Stefania Folloni

50

Deflorian Susan

54

Spazzacamini Dalvit Valentino

Pellet

Eureka Service

Equitazione Ranch El Zerilo

Lava più

64

Ricci Events

Lavanderie

Bio Energia Fiemme

Compro Oro

58

Lanterna Verde

76

Turismo Catinaccio Impianti

18

VUOI FARE PARTE DI QUESTO ELENCO?

Telefona al 333 4117224 o invia una mail a

info@meloleggo.com


editoriale vespa la regina delle dolomiti “V espa la Regina delle Dolomiti” nasce, nel mese di novembre dell’anno scorso, dall’idea di alcuni amici vespisti già accumunati dalla passata appartenenza al gruppo Vespe della Val di Fiemme Fleimstal “Averzi ‘L Gas” (anche pagina FB)con cui hanno macinato chilometri in compagnia partecipando a numerosi raduni ed eventi. L’idea di fondo, quella di riunire dei vespisti per una festa in Val di Fiemme, si è poi tramutata in realtà nel momento in cui i gestori dell’Hotel Regina delle Dolomiti di Panchià hanno dato il pieno appoggio al progetto e dopo i primi incontri si è quindi deciso di mettere in piedi una sorta di festa campestre dedicata alle due ruote più famose d’Italia. Quindi grandi spazi interni ed esterni per la miglior riuscita di un evento che non è un raduno ma una festa vespistica aperta a tutti.

9


acce c o f izza, p , e n pa nale a i g i t r a gelato ivi aperit bar

Suàn’ Cafè Piazza Italia 4/a, 38030 Ziano di Fiemme Tel 346 243 4468


Quindi non il solito raduno di tesserati ai club ma una giornata di divertimento condita da buona musica live, premi per chi arriva da più lontano, per il più giovane ed il più anziano, gadget per le signore su due ruote, pranzo alpino come nella miglior tradizione trentina a base di polenta, spezzatino, puntine, formaggio, fagioli con le cipolle, strudel con crema di vaniglia, birra tutti “comodamente” seduti sulle panche in legno stile festa campestre anzi Vespa campestre. Ma anche assaggi di formaggio e miele e grappe artigianali, il gazebo della birra, una gara con percorso (riproducente un circuito di F1) a cronometro nel piazzale dell’Hotel (dove vinci se vai piano e non metti giù i piedi perché in vespa non si corre). Insomma tante cose per rimanere insieme divertendosi tra vespisti, amici e simpatizzanti dei vespisti. Infatti la festa è aperta a tutti a piedi, in bicicletta, su due ruote…Lo stesso giorno - per la gioia di molti - sarà presente anche il camion negozio storico di “Vespe Simone” da Vicenza che come tanti altri arriverà il giorno prima sabato 27 perché l’Hotel Regina delle Dolomiti ha predisposto per i vespisti una fantastica convenzione di pernotto con colazione, comprensiva di utilizzo del centro benessere. Lo staff di “Vespa la Regina delle Dolomiti” è presente con una pagina facebook (digitare @vespareginadolomiti) dove sono state postate tutte le informazioni.

11


covervotazione risultato “Scegli tu la prossima copertina” su www.meloleggo.com:

La sfida del mese di maggio tra Carlotta e Giulia si è conclusa 73% a 27%, con la vittoria di Carlotta, che è la nuova RAGAZZA COPERTINA!

27%

er

nn

wi

73%

cover VUOI ESSERE TU LA PROSSIMA RAGAZZA COPERTINA ? Inviaci una tua foto, potresti essere selezionata per diventare la prossima r ag a z z a copertina!

Sergio Calai Fotografo mail: sergio.calai@virgilio.it cell. 335 319009

la ragazza prescelta avrà un book fotografico con Sergio Calai

13


backstage

Ciao sono Carlotta, ho 25 anni, abito a Capriana ma fra poco mi trasferirò a Daiano. Lavoro in un’importante azienda della nostra Valle “La Sportiva”. Nella vita mi piace andare a ballare, stare con le amiche e fare shopping. Amo il caldo, prendere il sole e il mare.

14


15


Sono un tipo abbastanza sportivo: mi piace molto andare a camminare nel bosco con la mia cagnolina Maya e vado in Palestra‌

16


Modella: Carlotta Lazzeri

Special Guest: Antonio e Gianni

Location: Hotel Regina delle Dolomiti PanchiĂ

Data Scatti: maggio 2018

Fotografo: Sergio Calai


APERTURA IMPIANTI:

Funivia Vigo-Ciampedie dal 03/06/17 al 08/10/17 Seggiovie Pian Pecei - Ciampedie dal 11/06/17 al 10/09/17 Apertura Fly Line dal 11/06/17 al 10/09/17 Seggiovia Costabella (Passo San Pellegrino) dal 25/06/17 al 10/09/17 ATTENZIONE! LE SEGGIOVIE VAJOLET 1 E VAJOLET 2 CHIUSE PER SOSTITUZIONE IMPIANTO

INFO IMPIANTI ED ESCURSIONI: Catinaccio Impianti a Fune S.p.A. Vigo di Fassa - Tel. 0462 763242 - www.catinacciodolomiti.it - www.valdifassalift.it


cover scegli tu la prossima copertina Vai sul sito www.meloleggo.com nello spazio dedicato e vota chi vorresti vedere come prossima ragazza copertina!

Stefania

Debora

19


eventi guida agli eventi

Guida alla Lettura Ogni Zona corrisponde ad un colore, ogni evento nelle pagine successive, sarĂ di un determinato colore per poter individuare con semplicitĂ  la zona dove si terrĂ  il determinato evento.

20


ZIANO FITNESS CLUB

argento & diamanti I PRIMI IN TRENTINO DA OLTRE 10 ANNI

CON LA MIGLIOR QUOTAZIONE

super promo gold ORARIO ESTIVO Valido dal 10 giugno al 10 settembre SALA PESI: Tutti i giorni dalle 6.00 alle 21.00 TRX: Lunedì 18.00-19.00 Mercoledì 19.00-20.00 BODY SCULPTURE: Lunedì 19.30-21.00 CROSS CARDIO & MOBILITY: Martedì e Giovedì 19.30-20.30

5%

offerta non valida con altre iniziative in corso e per minimo 35gr

2 e 3 giugno

VESPA LA REGINA DELLE DOLOMITI

Panchià. Seconda edizione della Festa Alpina in Vespa, presso l’Hotel Regina delle Dolomiti. Sabato 2 e Domenica 3 Giugno aperto a tutte le vespe, vestar, lambrette, moto d’epoca. Programma completo in Editoriale. 10 giugno – Domenica

FIEMME SENZ’AUTO

M.G.M. di Casari Marco Castello di Fiemme SS 48 c/o Stazione Tamoil


Body Power Training L’ALLENAMENTO COME NON L’AVETE MAI VISTO

CO M I N G S O O N

www.zianofitnessclub.com


Val di Fiemme. La Statale 48 delle Dolomiti verrà chiusa al traffico dalle ore 10 alle ore 17, da Cavalese a Ziano di Fiemme. Il percorso continuerà fino in centro a Predazzo, proseguendo la ciclabile e attraversando la campagna di Predazzo. In tutti i paesi di Cavalese, Tesero, Panchià, Ziano di Fiemme e Predazzo si troverà un ricco programma ad animerà la giornata, tra sfilate di carrozze con i cavalli, bici elettriche, concerti, giochi, dimostrazioni, degustazioni, mostre all’aria aperta e spettacoli! Ore 10.00 Dal 17 al 30 giugno

AQUILA BASKET SUMMER CAMP

Stava di Tesero. Aquila Basket Summer Camp nasce con la volontà di regalare un’esperienza unica, divertente e di alto profilo tecnico. La programmazione tecnica sarà appositamente studiata e seguita dagli allenatori di Aquila Basket per garantire ai partecipanti uno sviluppo tecnico, fisico e tattico. A distribuire preziosi consigli e a giocare insieme al ragazzi ci saranno i campioni della Serie A. Saranno inoltre organizzate attività extra per lo svago e per la scoperta dello splendido territorio della Val di Fiemme. Il camp è riservato a ragazzi e ragazze nati fra il 2010 e il 2001. I. Turno: da domenica 17 a sabato 23 giugno. II: Turno: da domenica 24 a sabato 30 giugno. Il numero dei posti è limitato!

23

Iscrizioni online al sito www.dolomitienergiacademy.it o presso lo store di Piazzetta Lunelli, 10 Trento. Tel 351.1108700, summercamp@aquilabasket.it Dal 17 al 29 giugno

VOLLEY S3 SUMMER CUMP

Val di Fiemme. Partecipando al Camp estivo di Volley S3 avrai la possibilità di praticare il tuo sport preferito, la pallavolo, di conoscere nuovi amici e di condividere con loro momenti esaltanti all’insegna del divertimento e dell’amicizia… la vita di gruppo, lo spirito di squadra con gli allenatori della FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo) allenandoti al Palasport di Cavalese… il campo dove si allena la nazionale durante la preparazione estiva per i grandi eventi: mondiali e olimpiadi. Il camp si rivolge a ragazzi e ragazze nati dal 2006 al 2012 e permette di scegliere tra due turni: dal 17 al 22 giugno o dal 24 al 29 giugno. INFO e ISCRIZIONI: Booking Center Apt Valle di Fiemme, tel 0462.341419, booking@visitfiemme.it

23


Total Resistence Exercise L’ALLENAMENTO COME NON L’AVETE MAI VISTO

CO M I N G S O O N

www.zianofitnessclub.com


Dal 22 al 24 giugno

SUMMER BONSAI FESTIVAL Predazzo - Centro del salto, Stalimen. la Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe, in collaborazione con il Bonsai Club Fiemme, dedicherà un Festival all’antica arte del bonsai e del suiseki. Il lungo weekend di incontri ed esposizioni dedicherà un focus al larice e alle pietre che potranno essere raccolte lungo il torrente. In questi giorni si potrà visitare l’interessante mostra di bonsai e suiseki allestita nelle sale del centro del salto. Gli appassionati di tutta Italia, inoltre, avranno un’occasione per condividere il loro lavoro, discutere delle tecniche di coltivazione con esperti e partecipare a visite guidate nei boschi della Val di Fiemme. Il Festival si svolge al Centro del Salto Giuseppe Dal Ben di Predazzo. Informazioni: segreteria NBSKE info@ sakkakyookai-e.com 30 giugno – Sabato

GRAHAM NASH – I SUONI DELLE DOLIMITI

Val di Fassa - Rifugio Micheluzzi. Pochi possono vantare la straordinaria carriera artistica di Graham Nash, il cantautore e compositore inglese, poi naturalizzato statunitense, che ha di fatto contribuito a creare la storia della musica prima con gli Hollies e quindi in quel gruppo di fuoriclasse che erano Crosby, Still, Nash e Young. Non

ha tralasciato di seguire anche un percorso più indipendente fino all’ultimo album “This Path Tonight” (2016). La sua inconfondibile voce sarà accompagnata da Shane Fontayne alla chitarra e da Todd Caldwell alle tastiere. Recupero in caso di maltempo: ore 17.30 Teatro Navalge, Moena. Biglietti per l’ingresso in distribuzione fino ad esaurimento posti dalle ore 15.30. Ulteriori informazioni: www.isuonidelledolomiti.it. Ore 12.00 RED BULL 400

Stadio del Salto, Predazzo. Correre per 400 metri non sembra una grande impresa, vero? Ma se questa corsa di 400 metri avesse un dislivello di 135 metri? Questa è la gara che metterà a dura prova i vostri polpacci e quadricipiti e, soprattutto la vostra resistenza. La gara di Predazzo è inserita nel circuito che coinvolge 13 paesi in tutto il mondo. La competizione premierà chi, nel minor tempo possibile, riuscirà a raggiungere la vetta del trampolino di salto con gli sci: un percorso faticosissimo con una pendenza massima di 38° (78%) in soli 400 metri. Oltre duemila persone si sono riunite sabato 1 luglio 2017 a Predazzo per assistere alla prima edizione italiana di Red Bull 400. Info & Iscrizioni www.redbull. com/400valdifiemme

25


...VENDITA DIRETTA ...VENDITA ...VENDITA DIRETTA DIRETTA MONTATURE... MONTATURE... MONTATURE... Vasto assortimento delle montature

...LE LENTI PIU’ ...LE ...LE LENTI LENTIPIU’ PIU’ MODERNE... MODERNE... MODERNE... Leggere e resistenti,

Vasto Vasto delle delle montature Leggere Leggere e resistenti, e resistenti, vistaassortimento eassortimento sole più belle emontature affidabili fotocromatiche, vista vista e sole e sole più belle belle ee affidabili e affidabili fotocromatiche, fotocromatiche, prodotte nelpiù Cadore Agordino progressive personalizzate prodotte prodotte nelnel Cadore Cadore e Agordino e Agordino progressive personalizzate personalizzate Prezzi contenuti grazie al canale diretto progressive Prezzi Prezzi contenuti contenuti grazie grazie al al canale canale diretto diretto produttore-consumatore produttore-consumatore produttore-consumatore

...CONTROLLO DELLA VISTA... ...CONTROLLO ...CONTROLLODELLA DELLAVISTA... VISTA...

NEGOZI NEGOZI NEGOZI ZIANO DI FIEMME ZIANO ZIANO DI FIEMME FIEMME viaDI Nazionale 91

via viaNazionale Nazionale9191 tel. 0462571257 tel. tel.0462571257 0462571257 e-mail. lamudaziano@libero.it

e-mail. e-mail. lamudaziano@libero.it lamudaziano@libero.it

CEMBRA-LISIGNAGO CEMBRA-LISIGNAGO CEMBRA-LISIGNAGO viale IV novembre 27

viale vialeIV IVnovembre novembre2727 tel. 0461680144 tel. tel. 0461680144 0461680144 e-mail. lamudacembra@libero.it

e-mail. e-mail. lamudacembra@libero.it lamudacembra@libero.it

CHIUSO GIOVEDì E DOMENICA CHIUSO CHIUSOGIOVEDì GIOVEDìE EDOMENICA DOMENICA

ORARIO: 9.30-12.00 / 15.30-19.00 ORARIO: ORARIO:9.30-12.00 9.30-12.00/ 15.30-19.00 / 15.30-19.00


utility NUMERI UTILI NUMERO UNICO EMERGENZE

112

POLIZIA DI STATO

113

VIGILI DEL FUOCO

115

GUARDIA DI FINANZA

117

EMERGENZA SANITARIA

118

CORPO FORESTALE

1515

FARMACIE DI TURNO FESTIVI E NOTTURNO GIUGNO

01 02 domenica 03 lunedì 04 martedì 05 mercoledì 06 giovedì 07 venerdì 08 sabato 09 domenica 10 lunedì 11 martedì 12 mercoledì 13 giovedì 14 venerdì 15 sabato 16 domenica 17 lunedì 18 martedì 19 mercoledì 20 giovedì 21 venerdì 22 sabato 23 domenica 24 lunedì 25 martedì 26 mercoledì 27 giovedì 28 venerdì 29 sabato 30

Val di Fiemme

Val di Fassa

Val di Cembra

Piana Rotaliana

Paganella

Val Rendena Val di Non Val di Sole & Giudicarie

Castello Molina

Moena

Zambana

Zambana

CavaMolveno Taioreno

Cavalese

Vigo di Fassa

Lavis

Lavis

Tesero

Pozza di Fassa

Cembra

Carano Predazzo

Canazei

Lavis

Castello Molina

Moena

Verla

venerdì sabato

Mezzo-

Spormaggiore

Malè

Cles Revò Vermiglio

Comano Madonna di C.

Pinzolo -Stenico

Fai

Coredo Denno

Presson

Fiavè Spaizzo

Lavis

Andalo

Cles Fondo

San Bernardo

Storo Tione

Nave San Rocco

Molveno

Livo Tuenno

omano Pellizzano CM. di C.

lombardo

27


le petite lumiére 211 - Rapina in corso

Jurassic World: Il Regno distrutto

K enny, un ragazzino di 11 anni, sta S equel girando un video con il suo cellulare, quando viene aggredito dai bulli che lo perseguitano. Per difendersi ne colpisce uno e il suo cellulare riprende tutto. Come punizione, viene spedito alla centrale di polizia dove starà insieme a una pattuglia per tutta la giornata.

del film campione di incassi del 2015, Jurassic World 2: Il regno distrutto (Fallen Kingdom, in originale) è la quinta pellicola del franchise che salva i dinosauri dall’estinzione. Divenuto realtà con il parco a tema Jurassic World, il sogno di John Hammond è di nuovo andato in frantumi.

DATA USCITA: 14 giugno 2018 GENERE: Azione, Drammatico REGIA: York Alec Shackleton ATTORI: Nicolas Cage, DISTRIBUZIONE: Notorious Pictures

DATA USCITA: 07 giugno 2018 GENERE: Azione, Avventura, Fantasy REGIA: Juan Antonio Bayona PAESE: USA, Spagna DISTRIBUZIONE: Universal Pictures

29


annunci Inviaci i tuoi annunci tramite sms al 3478427725 o tramite mail a info@meloleggo.com arredamento

VENDO due poltrone in legno, lavorate a mano da giovani artigiani di una cooperativa sulle Ande. Ottimo stato. Misure cm b 90 X h 78 X p 76 Prezzo euro 300/l’una. Tel. 3403361015 VENDO, cucina a legna,marca Rizzoli, in ottimo stato, X colore bianco,camino a destra, cm60 x80. Zona a Cavalese. tel 333 6613114. Prezzo euro 300. ARREDAMENTO completo ex negozio STOKKINO di Predazzo. Prezzo Euro 1900,00. Tel. 3478869614

auto e moto VENDO YAMAHA RAPTOR 700r con revisione appena fatta valida fino al 2019 bollo pagato, la moto è depotenziata a 14 kw a libretto, più 2 gomme posteriori nuove, no incidentato sempre tenuto maniacalmente usato solo nei mesi estivi per tratta casa lavoro mai sfruttato, mai pista.. Sempre tagliandato con sostituzione sempre filtro e olio, motore perfetto, vendo per inutilizzo, 5.200€ tratt Zona val di fiemme per info o foto contattatemi 329 4722745 ACQUISTO moto d’epoca qualunque modello anche Vespa o Lambretta, in qualunque stato, anche per uso ricambi. Amatore, massima valutazione Tel.342 5758002 APE PIAGGIO benzina, cilindrata 220 cc, versione lunga, con volante, anno 2006, in ottime condizioni appena revisionata. Prezzo da concordare. Val di Fiemme. Paolo. Tel. 3498383076

30

cerco

CERCO Fiat 127 prima serie ante ‘75, funzionante, buone condizioni. Tel. 393497033243 dbetransport@rocketmail.com CERCO una vecchia vespa, lambretta, oppure motociclette anni 50 anche ferme da tanti anni, solamente da unico proprietario anziano tel 3474679291                 CERCO vecchi manifesti pubblicitari grandi anni 1930 della ditta cioccolato dolomiti Schio oppure altri Tel. 3474679291       CERCO oggetti vecchi da bar anni 50 tipo. tritaghiaccio spremiagrumi, telefoni a gettoni, macchine da caffè con pistoni esterni, lamiere pubblicitarie ecc.. anche rotti tel 3474679291               

immobili -Vendita

CANAZEI Vendo casa a schiera. 150 mq, 3 posti macchina più’ garage. Prezzo da concordare. Per informazioni chiamare 3395714309

BELLAMONTE Vendo Rustico (Tabià) con facile ingresso, posteggio, vicinanza servizi. Tel. 3382991145 CAPRIANA Vendesi baita con 7 ettari  di terreno boschivo in località Parco Naturale Monte Corno Tel. 3401403011

immobili -Affitto

CANAZEI Da autunno affitto piccolo locale uso negozio in centro. Tel. 338 5421973

CAVALESE. Affitto garage in nuova autorimessa centro, anche come magazzino, portone apertura automatica. Tel. 3479014093


CASTELLO DI FIEMME. Affitto locale polivalente uso artigianale o commerciale 100 mq . Ampio parcheggio ottima visibilità. Ex Autosalone Fiat Eurocar. Per informazioni Marco

Incontri

Sono un uomo alto e giovanile, tranquillo, vita indipendente, risiedo in Val di Fiemme, rimaste poche conoscenze vere… vorrei trovare una Lei nei dintorni per formare un bel legame d’amicizia e più. Luca 3498275402

Varie

VENDO riviste CORRERE (anno 89-90-91) e BS-BICISPORT (anno 84-86-87) per complessivi 40 numeri. Tel. 338 6272218 SVUOTO soffitte ,cantine ,appartamenti ,sopralluogo gratuito per info contattatemi al numero 3341398655 VENDO stufa a legna colore marrone h.80x36 usata poco mod. WARM morning 414E. Prezzo vera occasione 250€. Carano Graziella 3807587008 - 0462/341603 VENDO tre vestiti tirolesi dirndl nuovi. Uno lungo fino a terra e due lunghi fino al ginocchio. Taglia 34/36. Località Val di Fiemme. Tel. 3667065935 VENDO a prezzo irrisorio per cambio taglia abbigliamento taglia 44/46 donna in pelle (pantaloni, giacche, tailleur, e montoni) nuovi e usati pochissimo. Zona val di Fiemme. Per visionare contattare il 3388504162

Lavoro

MECCANICO CON ESPERIENZA. La Ditta Bernard Claudio Motor’s cerca da subito meccanico con esperienza . Per informazioni telefonare allo 0462764 38

MELOLEGGO MAGAZINE RICERCA

COMMERCIALI IN TUTTO IL TRENTINO ottime provvigioni e possibilità di zona in esclusiva INVIATE LE VOSTRE CANDIDATURE A INFO@MELOLEGGO.COM


l’immobiliare

asgevolazioni fiscali [

seconda parte]

Per risparmio si intende proprio quanto pagherete meno di imposte a fine anno rispetto a quelle che avreste dovuto pagare. La detrazione fiscale sulle ristrutturazioni diventa stabile e non più soggetta a scadenze, la ripartizione rimane in 10 rate annuali (5 rate per gli ultrasettantacinquenni o con età maggiore di 65 anni e 3 rate per gli ultraottantenni o over 80 anni oramai non più prevista se non per coloro che vi avevano ricorso anni fa e stanno finendo di detrarre le rate) e il tetto massimo restano 96 mila euro o 48.000 euro quando finirà questa possibilità di agevolazione allargata che però vanno riferiti all’unità immobiliare e non più esclusivamente alla

32

persona fisica che ha sostenuto il costo dei lavori. L‘eliminazione delle barriere architettoniche godranno anch’esse della detrazione fiscale del 36% . Anche la realizzazione di pertinenze quali box o garage potrà usufruire della detrazione del 36% ed è necessario che esista il vincolo di pertinenza tra l’abitazione ed il box o garage. Altra novità rilevante consiste nel fatto che non si è più tenuti all’invio della comunicazione di inizio lavori al Centro Operativo di Pescara. Ai fini dell’utilizzo del beneficio fiscale bisognerà indicarlo, nella dichiarazione


dei redditi 730 o modello Unico, i dati catastali identificativi dell’immobile o, se i lavori sono effettuati dal detentore, gli estremi di registrazione dell’atto che ne costituisce titolo. Non vi sarà quindi l’obbligo di inviare tramite raccomandata la comunicazione di inizio lavori al Centro Operativo di Pescara e non sarà più richiesta nemmeno la previsione di inserire l’evidenza del costo della manodopera separato dal resto delle voci che la compongono nella fattura. Viene mantenuta anche l’applicazione dell’aliquota Iva agevolata del 10%, per le prestazioni di servizi e le forniture di beni relative agli interventi di recupero edilizio di manutenzione ordinaria e straordinaria, di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione, realizzati sugli immobili a prevalente destinazione abitativa privata, mentre non sono più soggette a scadenza la detrazione Irpef del 19% sugli interessi passivi pagati per mutui stipulati per la costruzione (e la ristrutturazione) dell’abitazione principale e l’Iva al 4% sui beni acquistati per la costruzione di abitazioni non di lusso (prima casa o non) ed edifici assimilati.

Dimore Della Valle agenzia ammobiliare

- info@dimoredellavalle.com www.dimoredellavalle.com

SULLA STATALE delle DOLOMITI tra CAVALESE e TESERO

FREE WIFI Da Cris


Case da prima pagina

Dimore Della Valle

Via F.lli Bronzetti, 50 - 38033 - Cavalese (TN) tel/fax: 0462 231094 Str. Salejada, 26 - 38035 Moena (TN) tel/fax: 0462 574601 info@dimoredellavalle.com / www.dimoredellavalle.com cell: 377 6852598


Cavalese Elegante e luminoso appartamento sito in pieno centro storico del paese, completamente arredato su misura e composto da ingresso/disimpegno, soggiorno/pranzo, cucina, ampio poggiolo bene esposto al sole, tre camere matrimoniali di cui una con bagno privato e cabina armadio, bagno padronale con predisposizione cabina sauna. L’immobile è inoltre dotato di teleriscaldamento, cantina e garage doppio.

Trattativa riservata Classe energetica immobile ( A )

Panchià In zona panoramica e soleggiata del paese, esclusivo appartamento mansardato composto da ingresso, ampia e luminosa zona giorno, zona pranzo/cottura, ampio poggiolo bene esposto al sole, salottino soppalcato, bagno, due camere matrimoniali di cui una con bagno esclusivo. L’immobile è inoltre dotato di riscaldamento autonomo a metano, cantina, box auto e posto auto esterno pertinenziale. .

Trattativa riservata Classe energetica immobile ( B )

Masi di Cavalese Caldo ed accogliente appartamento disposto su due livelli posto in piccolo contesto di sole 4 unità e composto da ingresso indipendente con giardino privato bene esposto al sole, soggiorno, disimpegno, cucina, due bagni, dispensa, due camere, due poggioli. L’immobile è inoltre dotato di box auto, riscaldamento autonomo a gasolio, cantina e posto auto esterno.

Trattativa riservata Classe energetica in fase di richiesta


In Val di Fiemme opera l’Associazione DI.CA. grazie alla quale troverete un aiuto e una soluzione per educare e/o risolvere eventuali atteggiamenti indesiderati del vostro cane; con l’aiuto di esperti del settore potrete, inoltre, cimentarvi in varie attività cinofile.

L’ Educatrice di riferimento dell’Associazione è

(International Pet Trainer Association)

Comunicazione cane–conduttore Gestione quotidiana del guinzaglio Consulente per la soluzione dei comportamenti indesiderati

• Campo cinofilo “Aretè Club” in Viale Veronza, a Carano, in Val di Fiemme. • Campo cinofilo “Impronte in Sintonia” a Cirè di Pergine • A domicilio

• • • • • •

Corretto inserimento del cane in famiglia Educazione base e avanzata Incontro cuccioli Incontri di gruppo Incontri individuali mirati Passeggiate cinofile

36

• • • • • •

Ricerca sportiva Discriminazione olfattiva Traibball Canicross Dog sitter Utilità e difesa


musica Classifica Top Digital Download & Streaming Giugno 2018 Aggiornata al 24 maggio 2018 - Fonte FIMI TITOLO ARTISTA

ETICHETTA CASA

BRITISH

UNIVERSAL MUSIC

DARK POLO GANG

UNI

ITALIANA

EPIC

J-AX & FEDEZ

SME

PEACE & LOVE

UNIVERSAL MUSIC

CHARLIE CHARLES, SFERA EBBASTA & GHALI

UNI

TESLA

PLAZA MUSIC/STO RECORDS/ATLANTIC

CAPO PLAZA FEAT. SFERA EBBASTA & DREFGOLD

WMI

LA CINTURA

AIRFORCE1

ALVARO SOLER

UNI

FOTOGRAFIA

UNIVERSAL MUSIC

CARL BRAVE FEAT. F. MICHIELIN & FABRI FIBRA

UNI

DAVIDE

UNIVERSAL MUSIC

GEMITAIZ FEAT. COEZ

UNI

X

SONY MUSIC LATIN

NICKY JAM & J. BALVIN

SME

QUESTA NOSTRA STUPIDA CANZONE D'AMORE

CAROSELLO RECORDS

THEGIORNALISTI

THE ORCHARD

THESE DAYS

ATLANTIC RECORDS UK

RUDIMENTAL FT. J. GLYNNE & MACKLEMORE & DAN C.

WMI

POSIZIONE ATTUALE

POSIZIONE PRECEDENTE

NUMERO SETTIMANE

1

NEW

1

2

2

2

3

1

2

4

3

4

5

4

7

6

NEW

1

7

5

4

8

6

11

9

7

9

10

8

14

37


racconti l’alpeggio E lisa aspettava da mesi che arrivasse la fine della scuola. Le ultime settimane trascorse in classe le erano parse interminabili: l’inverno rigido e nevoso aveva finalmente ceduto il passo a una primavera piena di polline e di colori; quella che stava avanzando a grandi falcate sarebbe stata un’estate diversa dalle altre. Una volta sostenuti gli esami di terza media avrebbe potuto godersi le tanto sospirate vacanze. Poi, a settembre, sarebbe sbarcata al liceo: una nuova avventura, nuovi banchi di scuola, nuovi compagni. Jacopo non era mai di troppe parole, nemmeno durante l’intervallo a metà mattinata. Tra di loro intercorrevano solo sguardi, spezzati dalla reciproca timidezza e dalla difficoltà di intavolare un qualche tipo di discussione. Elisa non aveva mai avuto il coraggio

38

di chiedergli di vedersi al di fuori delle ore di scuola, l’idea che lui potesse respingere un suo tentativo di approccio le faceva tremare le ginocchia. Eppure la sensazione era che Jacopo fosse così con tutti, non soltanto con lei. Che gli piacesse starsene per i fatti suoi, con lo sguardo perso oltre i vetri della finestra, i pensieri incastrati in qualche punto nascosto tra la roccia delle montagne e gli alberi. Forse, una volta finita la scuola, con la pelle abbronzata dal sole e la testa svuotata da compiti e interrogazioni, gli sarebbe venuta voglia di approfondire la loro conoscenza. Già immaginava camminate nei boschi, pic nic nei prati, magari con una birra che ne sciogliesse un po’ la timidezza e la lingua. Sarebbe bastato solo farsi coraggio, poi lui sarebbe capitolato.


Probabilmente fu per questo che la mattina del ventidue giugno, quella in cui le capre della val di Fiemme avrebbero ufficialmente inaugurato le loro vacanze, raggiungendo la malga Agnelezza per la festa di apertura dell’alpeggio, si era svegliata con una strana agitazione nello stomaco. Quel giorno l’intero paese sarebbe stato in fermento: turisti e valligiani si sarebbero uniti per accompagnare il bestiame nel suo piccolo viaggio verso i pascoli, per poi disporsi in attesa del suo ritorno, a settembre, per una nuova giornata di festa. Elisa amava quella tradizione: il ritrovo a Molina, tra le strade piene di voci e di colori, con l’odore dell’orzo e della torta di mele che si mescolano sotto i balconi; e poi la lunga passeggiata tra i boschi e i pascoli, il momento della sosta in malga, l’odore del latte appena munto. Si era svegliata di buon mattino, quel giorno. Alle cinque i suoi occhi erano già spalancati sul soffitto ancora buio della stanzetta. Senza far rumore si era lavata, vestita e aveva atteso che albeggiasse. Un’eccitazione sotterranea l’aveva accompagnata mentre si recava in piazza, salutava amici e conoscenti, aspettava che la gente arrivasse. Jacopo era già lì, vestito con una camicia a scacchi bianca e rossa e le guance accaldate dallo sforzo, stava aiutando suo fratello maggio-

re a caricare il carro di tutto quello che poteva servirgli durante la permanenza al pascolo. I loro sguardi si incrociarono per qualche secondo, lui accennò un sorriso ed Elisa si sentì mordere dentro dall’emozione. Fece per avvicinarsi, ma un gruppo di turisti si frappose tra loro per fare alcune domande. Riuscì a captare soltanto qualche sprazzo di conversazione, il gregge si sarebbe messo in cammino di lì a pochissimo. «Forza con quel paiolo, Jacopo!» lo esortò suo fratello. «Dovremmo pur nutrirci in qualche modo in questi mesi!» Elisa si sentì mozzare il fiato: quel plurale, buttato lì in una battuta scherzosa tra fratelli, l’aveva messa bruscamente di fronte alla realtà. Non ci sarebbe stata nessuna estate da trascorrere insieme, Jacopo sareb-

39


ZIANO FITNESS CLUB PALESTRA DI ZIANO

i t r a f n No trovare

o t a r a p e r p im www.zianofitnessclub.com info@zianofitnessclub.com Numero verde 800 926 157 Palestra Ziano

Super offerta

Giugno, Luglio, Agosto a 75,00€

per abbonamenti sottoscritti entro il 15 giugno


be partito alla volta dei pascoli e ne sarebbe sceso soltanto tre mesi più tardi. «Il mio fratellino deve imparare il mestiere» precisò ancora il fratello, spiegando a qualcuno che glielo aveva chiesto, come mai quell’anno non avrebbe affrontato da solo i mesi estivi in alpeggio. Forse fu soltanto la sua immaginazione a tirarle uno scherzo, ma a Elisa parve che gli occhi di Jacopo rifuggissero i suoi, colpevoli. Di non averla aspettata, di aver preferito settimane di isolamento alla prospettiva di approfondire la loro conoscenza. Di non aver trovato il coraggio, fino a quel momento, di dirle che anche lui non faceva che pensarla, e che quei mesi di lontananza forzata lo avrebbero sì ritemprato nell’animo, ma sarebbero stati lunghissimi, infiniti.

Elisa si allontanò dal carro, avvicinandosi al bestiame in attesa. Accarezzò il pelo ruvido di una capra, che rispose con un lungo belato a metà strada tra l’irritazione e la sorpresa. Più di qualsiasi altra cosa avrebbe voluto infilarsi in quel gomitolo di peli e corna, farsi condurre in quel posto lontano, dove l’aria è più fina e il silenzio sommerge ogni rumore. Non fece in tempo a lasciare che gli occhi le si riempissero di tristezza: le dita di Jacopo, arrivato a sorpresa alle sue spalle, sfiorarono appena le sue, innescando il primo vero contatto tra i loro corpi. Non si dissero nulla, avrebbero rimandato ogni parola alla fine dell’estate, nonostante il rischio concreto di ritrovarsi cambiati. Oppure pronti a sorridersi, senza più nessuna riserva.

Alessandra Pepino

41


Vivere in Mansarda...


Ziano di Fiemme In zona centrale al paese luminosa mansarda recentemente ristrutturata composta da ingresso, disimpegno, zona giorno con angolo cottura, terrazzo abitabile, camera matrimoniale, camera doppia e bagno. L’immobile è inoltre dotato di riscaldamento centralizzato a metano, cantina, piccola soffitta, box auto esclusivo e posto auto esterno in piazzale comune. Classe energetica in fase di richiesta.

â‚Ź 215.000,00

Dimore Della Valle Via F.lli Bronzetti, 50 - 38033 - Cavalese (TN) tel/fax: 0462 231094 Str. Salejada, 26 - 38035 - Moena - (TN) tel/fax: 0462 574601 info@dimoredellavalle.com / www.dimoredellavalle.com cell: 377 6852598


a proposito di ...

cibi alcalini

Con questo tempo ballerino, il cal-

do si fa desiderare e non si vede l’ora che finalmente arrivi la bella stagione. Non so per voi, ma per me, l’arrivo del caldo va a braccetto con la frutta! Concentrato di vitamine e sali minerali, la frutta dovrebbe far parte dell’alimentazione quotidiana durante tutto l’anno. In estate, tuttavia, il fabbisogno di questa categoria di alimenti aumenta in modo considerevole e i benefici che l’organismo può trarre sono notevoli. Anche coloro che non amano mangiare la frutta estiva, inoltre, possono optare per il consumo di centrifughe e frullati che prevedano anche l’aggiunta di alcuni tipi di verdure, in modo da dosare i sapori secondo le preferenze. Prima di passare in rassegna tutte le varietà che caratterizzano la stagione calda, è bene ricordare che aumentare il consumo di frutta e verdura rappresenta una strategia per prevenire i colpi di calore e gestire al meglio le alte temperature, garantendo una costante idratazione e l’introduzione di principi nutritivi fondamentali per

44

aiutare il corpo a difendersi dall’afa. Tutte le varietà di frutta estiva contengono proprietà idratanti e diuretiche, sono ricche di potassio e fibre e aiutano a combattere la spossatezza che spesso affligge durante le giornate estive. Alcune tipologie, in particolare, hanno un basso apporto di calorie e sono in grado di facilitare la digestione. Vero toccasana sono anche gli antiossidanti presenti nei frutti, potenti agenti antinvecchiamento ma anche alleati per la prevenzione di alcune malattie del sistema cardiovascolare: le antocianine, ad esempio, appartengono al gruppo dei flavonoidi e sono in grado di limitare l’accumulo di grasso nelle arterie. Responsabili di conferire la colorazione rossa e blu, possono aiutare non poco a tenere lontano il sovrappeso e a tutelare la salute del cuore. Pesche: ricchissime di acqua e fibre, sono ipocaloriche e contengono elevate quantità di vitamina C e di betacarotene. Ne esistono numerose varietà, come pesche noci, percocche o percoche, tabaccaie, saturnine, tutte utili per contrastare i radicali liberi


grazie alla presenza di antiossidanti. Sono benefiche anche grazie ai principi diuretici e blandamente lassativi; Albicocche: ipocaloriche, contengono calcio, potassio e magnesio, nonché elevati livelli di betacarotene che stimola la produzione di vitamina A e aiuta la pelle a prepararsi per il sole; Fragole: succose e particolarmente digestive, contengono vitamina C in abbondanza che agevola l’assorbimento del ferro e incentiva la produzione di collagene, proteina responsabile di fortificare i capillari e prevenire la formazione delle rughe. Sono anche ricche di acido folico e acido salicilico che agisce nel rafforzamento del sistema immunitario e fa bene alla microcircolazione; • Ciliegie: ricche di flavonoidi che rendono questo frutto un alleato per contrastare l’invecchiamento cellulare, sono diuretiche e lassative. Contengono le vitamine A e C oltre a calcio, ferro, fosforo, magnesio e potassio. Intervengono positivamente nella produzione di insulina e di melatonina; • Anguria: frutto estivo per eccellenza, è composta per il 90% da acqua, rappresentando un alimento molto idratante e dissetante. Contiene licopene, un antiossidante naturale, e notevoli quantità di potassio fondamentali nella stagione calda per contrastare la ritenzione idrica. Il suo apporto calorico è bassissimo (100 gr per 30 calorie) tanto da essere presente in molte diete dimagranti. Oltre al betacarotene e a

numerosi Sali minerali, il cocomero contiene un amminoacido che aiuta a prevenire l’ipertensione, la citrullina; Melone: con sole 34 calorie per 100 gr si rivela un frutto da consumare in abbondanza, anche grazie alle sue proprietà idratanti e all’apporto di antiossidanti, sali minerali, vitamina C e folati. Questo frutto è una riserva di betacarotene, in grado di stimolare la produzione di melanina e di ottenere un’abbronzatura ottimale proteggendo l’epidermide dai danni provocati dai raggi UV; Prugne: molto efficaci per regolare il transito intestinale e ridurre il colesterolo cattivo, limitando l’assorbimento di grassi, sono anche diuretiche, ricche di antiossidanti e di proprietà depurative; Nespole: questi frutti dal gusto particolare contengono vitamine, (A, B e C) fibre e vantano proprietà antinfiammatorie e diuretiche. Sono ipocaloriche e favoriscono un notevole senso di sazietà che aiuta molto durante le diete dimagranti; Fichi: sono ricchi di acqua ma anche di zuccheri, contengono molto calcio,polifenoli,fibre e prebiotici utili per il benessere della flora intestinale.

Non serve dirlo, ormai mi conoscete, che è sempre meglio scegliere frutta biologica! L’ideale sarebbe averne un albero in giardino (o in quello di qualche gentile vicino!).

Fabia Ceccon

45


il veterinario risponde gli esami del sangue La funzionalità epatica

I l fegato è il secondo organo più grosso del corpo ed è fondamentale per molti processi dell’organismo: contribuisce alla digestione dei cibi, permette di immagazzinare energia ed altre sostanze, partecipa alle difese dell’organismo, produce sostanze indispensabili per i processi di coagulazione, contribuisce a rimuovere veleni e tossine dall’organismo. Un fegato sano ha la capacità di rigenerarsi quando viene danneggiato, peculiarità che sottolinea quanto la Natura e l’evoluzione lo considerino indispensabile per la sopravvivenza dell’organismo. La valutazione della funzionalità epatica attraverso gli esami del sangue è particolarmente importante perché le malattie epatiche hanno un decorso caratterizzato da pochissimi sintomi fino a quando la malattia non è molto grave o in stadio terminale. I sintomi sono inoltre spesso poco specifici; nel cane e nel gatto si possono inizialmente notare un aumento del consumo di acqua, e di conseguenza un aumento della quantità di urine 46

emesse, ed un aumento del volume addominale (fegato ingrandito). Quando la diagnosi è precoce molto spesso è possibile trattare con successo la malattia proprio grazie alla capacità dell’organo di rigenerarsi; quando invece lo stato infiammatorio si prolunga nel tempo, iniziano a formarsi delle “cicatrici” con un danno irreversibile permanente. Come accennato negli articoli precedenti, nel check up di base sono inseriti 4 parametri utili per la valutazione del fegato caratterizzati dalle sigle ALT (o GPT), ALP, PT (proteine totali) e albumine. Negli esami del sangue potrete spesso trovare ALT e ALP indicate come transaminasi epatiche. L’Alanina aminotransferasi (ALT) è un enzima che si trova principalmente nelle cellule del fegato e viene rila-


sciato nel sangue dalle cellule in stato di sofferenza. Più il valore è alto e più è grave lo stato di infiammazione del fegato. La Fosfatasi alcalina (ALP) viene invece utilizzata per la valutazione delle vie biliari. Non è un enzima così specifico come la ALT; questo enzima è infatti prodotto anche dalle ossa, dall’intestino e dalla placenta durante la gravidanza. Molto spesso quando la ALP è più alta del normale è un indice attendibile per una ostruzione più o meno grave dei dotti biliari (ad esempio nel cane è frequente un aumento in presenza di fango o calcoli biliari). ALT e ALP possono subire importanti variazioni anche in corso di molte malattie ormonali (ad esempio della tiroide o delle ghiandole surrenali) e in corso di processi neoplastici e proprio per questo in presenza di valori anormali è sempre indicato un approfondimento diagnostico accurato. Le Albumine sono le proteine più importanti prodotte dal fegato; anche se sono numerosi i fattori in grado di interferire con la quantità presente in circolo, una malattia cronica epatica può essere causa di una progressiva

e persistente diminuzione della quantità presente nel sangue. Anche il dosaggio delle proteine totali è usato in modo simile, ma va sottolineato che i valori possono rimanere normali anche in caso di malattia. I valori normali di riferimento di questi parametri sono diversi nelle diverse specie e a volte anche fra razze diverse all’interno della stessa specie; è quindi molto importante che vengano interpretati in modo corretto facendo riferimento al singolo paziente. Tutte le volte che i valori di questi parametri risultano alterati si dovrà poi procedere ad approfondimenti sia attraverso altri parametri ematici sia attraverso opportune indagini strumentali (ad esempio ecografia).

Dr. Giovanni Bucci (www.ambulatorioveterinariobucci.com)

47


salute disturbi del comportamento alimentare L‘ aumento dei disturbi del compor-

tamento alimentare e dell’umore nella nostra società è un grave problema di salute pubblica. Nonostante i meccanismi alla base di questi disturbi non siano ancora nel tutto noti è chiara l ‘interazione tra il nostro corredo genetico e fattori ambientali gioca un ruolo importante. Sappiamo che l’uomo è un animale ‘sociale’ diurno, perciò dobbiamo anche essere consapevoli che la luce, la temperatura, l’alimentazione e gli stimoli sociali cambiano la percezione del nostro corpo che va a stimolare attraverso il nucleo sovra-chiasmatico la ghiandola pineale e la produzione della

50

melatonina. Alterazioni del gene ‘clock’ ad esempio, provocano disturbi del sonno, disturbi dell’umore e obesità e disturbi metabolici. Perché questo avviene? Perché il nostro corpo è una macchina perfetta, forgiata in millenni di carestie, malattie, mancanza di cibo e acqua, caccia, allevamento e industrializzazione… l’uomo di oggi vive perennemente in uno stato di ‘fight or flight’ per via del lavoro, dei pensieri, della dimensione sociale (maternità, matrimonio, liti con amici, conoscenti, discussioni). Questo stato di stress costante, attiva dei meccanismi di ‘difesa’ del corpo, in particolare di una ghiandola posta


proprio sopra il rene, che libera in risposta a questi stimoli catecolamine e cortisolo. Questi due composti servono normalmente a produrre energia all’uomo per ‘scappare o reagire’ ma se vengono continuamente stimolati possono provare un ‘corto circuito’ del sistema, in cui il corpo va in uno stato di ‘conservazione dell’energia’ e accumula continuamente tutto quello che viene inserito, riducendo la produzione di energia immediata e riducendo il metabolismo basale in vista di un momento di vera necessità, che però non arriva mai. Si attiva così un sistema continuo di accumulo e rallentamento del metabolismo che viene percepito come

un’problema’ del sistema corpo, e naturalmente la reazione della maggior parte delle persone e pensare di dover ridurre drasticamente le calorie perché altrimenti ingrasso. Questo peggiora ulteriormente la situazione perché a fronte di un metabolismo rallentato e di un corpo stressato, aumentiamo lo stress e diamo ulteriormente l’informazione al surrene che non c’è cibo (siamo in carestia) e perciò non viene ancora liberato nulla per l’energia necessaria. L’unica soluzione per bloccare questo corto circuito è affidarsi a un professionista che sappia dirci esattamente di quanta energia abbiamo bisogno per sbloccarci.

Dott.ssa Stefania Folloni - Medico Chirurgo Specialista in Medicina Generale Master di II livello in Nutrizione e Terapia Dietetica Master in Nutrizione e Dietetica Vegetariana Mesoterapia antalgica - Kinesio Taping Iscritta all’albo dei Medici Chirurghi di Trento n. 3957

www.studiomedicofolloni.com

51 51

Via Cauriol, 1 - 38033 Cavalese (TN) - Tel. 348 5296692 - Mail: stefania.folloni@gmail.com


salute

colpo di frusta e terapia manuale Cosa comporta e come intervenire

S civolare sul ghiaccio, cadere dalla

bicicletta, sbattere contro un ostacolo, scontrarsi con l’avversario durante una partita. Comunemente pensiamo al colpo di frusta solo in caso di tamponamento automobilistico, ma in realtà può verificarsi anche in queste situazioni. Il colpo di frusta non è altro che un trauma distorsivo della colonna cervicale dovuto al rapido susseguirsi di un’accelerazione e di una decelerazione, costringendo a movimenti di estensione e flessione che oltrepassano i limiti fisiologici. Ogni evento traumatico che prevede queste due componenti può, dunque, esser causa di un colpo di frusta. I problemi principali sono a carico della colonna cervicale a livello osseo ma soprattutto muscolo-legamentoso. Possono, tuttavia, essere accompagnati da una corte di sintomi molto variegata: vertigini, acufeni, disturbi della vista, problemi temporo-mandibolari, mal di testa, formicolii alle braccia per citarne alcuni.

52

Il quadro clinico post trauma sarà in gran parte determinato dalla direzione dello stesso e dall’effetto sorpresa: infatti il recettore visivo gioca un ruolo fondamentale, poiché se visivamente mi accorgo del pericolo imminente tenderò a irrigidirmi e a predispormi in atteggiamento di difesa, limitando la trasmissione delle forze lungo l’asse cranio-vertebrale. In caso contrario, come una messa a terra, lo slancio energetico percorrerà tutto l’asse fino al sacro e al bacino che, dopo le vertebre cervicali, saranno le componenti scheletriche più provate. Non solo muscoli, ossa e legamenti, purtroppo! La sofferenza interessa anche il contenuto, ossia gli organi interni. I visceri più colpiti sono quelli densi, in primis fegato e reni, ma anche organi normalmente cavi che sono pieni nel momento dell’urto (stomaco dopo mangiato, utero in gravidanza, vescica piena). Anche gli otoliti, i “sassolini” dell’orecchio responsabili della percezione della statica e dell’equilibrio, possono dislocarsi a causa del trauma


e determinare vertigini. Un’altra struttura nobile su cui si ripercuote il colpo di frusta è il tessuto nervoso, principalmente la sua membrana di rivestimento esterna che costituisce un manicotto fibroso di connessione tra il sacro e il tessuto intracranico. Questa membrana, la dura madre, è molto sensibile e se non conserva la giusta elasticità può causare dolori lungo tutto il suo territorio di distribuzione. La terapia manuale rappresenta un valido approccio terapeutico sia nelle forme acute che in quelle croniche. Il protocollo di trattamento non è standardizzato ma viene elaborato in relazione al tipo di paziente, al tipo di trauma e al quadro clinico che ha prodotto. Il grosso vantaggio della terapia manuale è quello di poter intervenire in modo poco invasivo ma molto efficace su tutte le strutture precedentemente descritte. Data l’enorme differenza tra il tessuto di una vertebra e quello di un

viscere, tra una contrattura muscolare e una tensione della dura madre, abilità del terapeuta sarà quella di usare il proprio strumento, la mano, con “tocchi terapeutici” diversi e adatti all’organo bersaglio. Spesso una problematica inveterata, che magari ci portiamo dietro da diversi anni senza esser mai riusciti ad attribuirne una causa, può risalire a una decelerazione improvvisa che al momento stesso non abbiamo identificato come traumatica. Una buona valutazione è utile a ripercorrere la storia della disfunzione e, magari, può offrire la possibilità di ascoltare i segnali che il nostro corpo ci invia. Ovviamente, la buona efficacia del trattamento prevede una gestione multidisciplinare, che comprenda una corretta diagnosi medico-specialistica con relative indicazioni terapeutiche, l’eventuale uso di un collare, riposo al bisogno e educazione del paziente all’autogestione.

FISIOTERAPIA E OSTEOPATIA

OFFERTA PRIMA SEDUTA

Dott.ssa Iolanda Cordasco

FKT, V aa Ostheopatic Spine Center Education Specializzata in terapia cranio-mandibolare Consigliere GIS AIFI Reumatologia 2016/2017

389/7997737 iolandacordasco91@gmail.com

-50% CODICE PROMO: olk-j-a

5 sedute -15% 10 sedute -25%

BOLZANO, Via Della Posta, 16/2 (c/o DERMOMEDICAL) - CAVALESE (TN), Via Libertà, 8


salute il fantastico mondo degli oli essenziali [ ] prima parte

G li oli essenziali sono sostanze liqui-

de volatili estratte da varie parti delle piante: semi, cortecce, foglie, steli, radici, fiori, frutti. Ciò che determina la purezza e il valore terapeutico di un olio essenziale è dato dai suoi componenti chimici, che dipendono dalla parte di pianta da cui si estrae, dalle condizioni del suolo su cui la pianta cresce, dal clima, l’altitudine, il tempo di raccolta e il processo di distillazione attraverso cui l’olio viene estratto. Più precisamente un olio essenziale può avere un chemiotipo diverso in funzione delle sue condizioni di coltura o

54

di crescita: composizione e natura del terreno, orientamento rispetto al sole, precipitazioni, temperatura. Nel timo, ad esempio, il più comune è il chemiotipo timolo, con proprietà antinfettive. Quando il timo cresce in zone particolarmente calde e secche compare il chemiotipo carvacrolo (antimicrobico e antinfiammatorio), il chemiotipo tuianolo (neurotonico e antimicrobico) se si trova in zone umide e il geraniolo (antibatterico, antimicotico, antivirale) nel clima rigido delle zone di montagna. Ciò determina che lo stesso olio ha un utilizzo diverso a seconda del


chemiotipo che lo caratterizza e che viene identificato attraverso una specifica analisi che ne riconosce le molecole. Gli oli essenziali racchiudono le proprietà rigeneranti, protettive e immunorinforzanti delle piante. I loro costituenti sono liposolubili e questo rende la maggior parte di essi capaci di penetrare facilmente e rapidamente nella pelle. Molti oli hanno proprietà antibatteriche, antifungine, antinfettive, antiparassitarie, antisettiche, riescono a debellare numerosi batteri e virus, rinforzando contemporaneamente il sistema immunitario. Alcuni aiutano il fegato nella disintossicazione del sangue, come ad esempio il rosmarino. Altri, come la menta piperita, sono ottimi vaporizzati nell’ambiente perché si combinano con gli ioni negativi presenti nell’aria producendo un effetto sinergico di purificazione e disinfezione. Gli oli essenziali favoriscono il riequi-

DEFLORIAN SUSAN

librio emotivo, fisico e spirituale. Essi agiscono addirittura sul cervello attraverso l’attivazione del bulbo olfattivo. Odori, ricordi ed emozioni vengono elaborati nel sistema limbico, dove si trova anche una ghiandola chiamata amigdala, che riveste un ruolo importante nell’immagazzinamento e liberazione dei traumi emotivi; uno dei modi per stimolarla è proprio attraverso l’utilizzo di una fragranza che attivasse il senso dell’odorato: gli oli essenziali possono quindi essere straordinari per sbloccare e lasciar andare traumi emotivi. L’uso di oli essenziali può produrre effetti localizzati e interessare solo la zona di applicazione oppure effetti sistemici, che coinvolgono invece tutto l’organismo: ciò dipende dal metodo di somministrazione, che può essere topico, aromatico o interno e dai costituenti chimici che lo compongono. “METODI DI APPLICAZIONE DEGLI OLI ESSENZIALI” [continua nel prossimo numero]

Naturopata, Riflessologa, Massaggiatrice del benessere PER INFORMAZIONI O APPUNTAMENTI:

CELL.: 342/5444314 - E-mail: susandeflorian@libero.it


salute

il test dell’udito

Una risorsa per la salvaguardia della SALUTE UDITIVA

S

appiamo quanto sia importante l’udito: ci permette di comunicare, di socializzare con gli altri, di lavorare e di interagire con più efficienza con il mondo esterno. Sentire, inoltre, ci salvaguarda da molti pericoli, compresi quelli della strada e nel bosco. Quando c’è un peggioramento dell’udito c’è anche un impatto negativo notevole sulla nostra vita, fino a sentirsi sconfortati o depressi. In effetti, l’abbassamento dell’udito è un problema che coinvolge non solo il nostro fisico, ma anche tutta la nostra sfera psico-emotiva, con conseguenze che investono tutta la nostra

56

vita, compresa quella famigliare e sociale. Se non si interviene tempestivamente, l’ipoacusia può provocare:

• Stati

d’animo negativi, rabbia e irritabilità • Stress, affaticamento e tensione • Depressione • Solitudine o isolamento dal mondo sociale • Pericoli dovuti all’abbassarsi della soglia di attenzione • Peggioramento delle prestazioni lavorative


• Problemi

nel ricordare le cose o nell’orientarsi

Molte persone attribuiscono questi problemi all’invecchiamento trascurando il fatto che l’ipoacusia può presentarsi ad ogni età, e per ragioni diverse non necessariamente connesse all’avanzamento dell’età anagrafica. Per questo è fondamentale eseguire la diagnosi precoce delle ipoacusie infantili, in quanto l’udito è essenziale per lo sviluppo linguistico del bambino e per le sue capacità di apprendimento. Presso il centro AudioVita di Predazzo, in Via Trento 22 e aperto ogni lunedì, è possibile effettuare il test gratuito dell’udito tonale e vocale, effettuato da personale altamente qualificato che saprà consigliare, in caso di bisogno, la soluzione acustica più adatta alla perdita uditiva del paziente.

AudioVita si distingue per professionalità, sensibilità verso il paziente e un’assistenza costante in tutte le fasi della riabilitazione uditiva. AudioVita è inoltre convenzionata con l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari per la fornitura di ausili acustici agli aventi diritto. Chi desidera maggiori informazioni, o prenotare un controllo gratuito dell’udito, può contattare il numero verde gratuito di AudioVita al 800 059552.

AudioVita S.r.l. Centri Specializzati nella Riabilitazione Uditiva

800 059552 www.audiovita.it Centro AudioVita di PREDAZZO

Via Trento 22, 37037 Predazzo (TN)


olimpo in tutto il suo splendore Massaggi (dal classico a Reiki) Estetica (pedicure, manicure, cerette...)

ORARIO PROVVISORIO

SALE SPA: Grotta di sale Vasca di Sale del Mar Morto Bagno di vapore salino

LUNEDÌ 9:30-12:00 | 14:30-19:00

TRATAMENTI: Trattamenti corpo Trattamenti viso Ricostruzione unghie gel Smalto semi-permanente Tatuaggio viso semi-permanente

MERCOLEDì 10:30-14:30 (orario continuato)

TECNOLOGIE: Tecnologia viso e corpo NIR Epilazione laser diodo 808 Lettino solare

MARTEDì 9:30-17:30 (orario continuato)

GIOVEDì 12:00-20:30 (orario continuato) VENERDì 9:30-12:00 | 14:30-20:00 SABATO 9:30-12:00 | 14:30-18:00

COSA ASPETTI A VENIRCI A TROVARE?

CENTRO BENESSERE SALINO OLIMPO Estetica e Massaggi

Unisci al beneficio, relax e benessere predazzo

– Via Fiamme Gialle 64

(Vicino Salewa e Partelettrica)

58

tel.

389 29 22 300 - INFO@OLIMPOCENTROBENESSERE.IT -

www.olimpocentrobenessere.it


NovitĂ solarium: lettino alta pressione â‚Ź12 a seduta.. abbonamenti disponibili


la ricetta di chef guglielmo La rubrica di cucina sul nostro magazine è curata dallo Chef, secondo classificato all’ultima edizione di Hell’s Kitchen Italia, Guglielmo Romani. Cucinerà per noi e ci presenterà i suoi piatti, nel suo regno la Cucina del Corner Restaurant Radici. Inoltre a breve potrete vedere i video della preparazioni dei piatti eseguita direttamente da Guglielmo sul nostro sito www.meloleggo.com. Questo mese lo Chef Guglielmo ci propone:

Rotolo di creps con il salmone

S ciogliete il burro in un pentolino per 2 minuti.

Sbattete le uova in una ciotola e poi incorporate la farina setacciata, aggiungete il latte, noce moscata ed un pizzico di sale mescolate bene con la frusta elettrica per non far formare i grumi, aggiungete il burro fuso e continuate a mescolare. Ungete una padella per creps dal diametro di 24cm e mettete due mestoli di composto, ruotate la padella per distribuirlo bene e fate cuocere

60

INGREDIENTI (per 6 persone) 2

uova

40gr 100

ml di latte

40gr 1

di farina

di burro

grattata di noce moscata

Sale 80gr 2

di formaggio spalmabile

rametti di aneto

150gr

di salmone affumicato


per 2 minuti, con la paletta controllate la cottura e poi girate la crespella e completate la cottura per altri 2 minuti dall’altro lato. Continuate così con tutta la pastella che avete a disposizione, dovete ottenere almeno due creps.

Radici un viaggio nell’essenza del sapore. Un’esperienza culinaria, dove gusto e tradizioni sono sapientemente mescolati... Questi sono i piatti creati dal nostro Chef, Guglielmo Romani,

Mettete la crema di formaggio in una ciotola e lavoratela con una forchetta per ammorbidirla, aggiungete l’aneto sminuzzato e mescolate. Prendete le creps e spalmate la crema di formaggio uniformemente poi mettete sopra le fette di salmone senza sovrapporle, arrotolate le creps su se stesse per formare un rotolo, copritela con l’alluminio e sigillate i bordi a caramella. Mettere i rotoli di creps in frigorifero fino al momento di servire.

Guglielmo

Romani

Aperto la sera su prenotazione presso

Hotel al Cervo

HHH

Via IV Novembre, 18 | 38038 Tesero TN Tel. 0462 813139

Poi togliete l’alluminio e tagliate i rotoli a fette abbastanza spesse, mettetele in un piatto di portata e decorata con qualche foglia di aneto.

Radici

presso Hotel al Cervo

V ia IV No ve

A 22

- O ra

- C a

va

le

se

C.

<-

S.

S.

P.z Ba za tti sti

mb re

TESERO 48

de

lle

Do

lo

m

i ti

->

Pr

ed

az

zo

- V al d i

F as

sa

Chiuso per ferie riapriamo il 29 giugno


melometto? il made in italy L’ intramontabile Made in Italy: da

New York a Cannes il trionfo della moda italiana che non conosce crisi. L’Italia, quel paese tanto bello quanto problematico, quel paese dove forse tutto è in crisi, dalla politica all’economia, dalla povertà che avanza al tasso di natalità che diminuisce sempre di più. Il paese dai loschi affari, della mafia e del bivacco a tutto spiano. È questa l’immagine che ci siamo meritati negli anni, agli occhi di tutto il mondo. Ma ci sono quei momenti, quelle occasioni, quegli eventi in cui l’Italia si fa bella come non mai, in prima fila al centro dei red-carpet, dove nessuno può batterla. Perché, per quanto se ne possa parlar male, quando si tratta di stile, di gusto estetico e di bellezza, si sa gli italiani hanno lo scettro del comando. È lo abbiamo dimostrato, ancora una volta nei giorni scorsi, durante due appuntamenti annuali che accendono i riflettori di tutto il mondo: il Met Gala e il Festival di Cannes. Ma andiamo per ordine! Il Met Gala è “l’Oscar del Fashion”, una vera e propria celebrazione del

62

meglio della moda internazionale. Finalizzato alla raccolta fondi per il Metropolitan Museum of Art’s Costume Institute, quest’anno si è tenuto il 7 maggio. Ogni anno gli organizzatori decidono un tema che avrà funzione anche di dress-code, quest’anno è stato “Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imagination”, ovvero la relazione tra moda e religione. L’evento è presieduto dall’direttore di Vogue US, Anna Wintour, e gli ospiti d’onore di questa edizione sono stati Rihanna, Amal Clooney e Donatella Versace. Insomma questo evento annuale tra i più attesi dai couturier per mostrare le loro creazioni più eccentriche, eccezionali, strabilianti e mozzafiato. I vip dello star-system di tutto il mondo fanno a gara con gli stylist per accaparrarsi l’abito più abbagliante, spesso creati ad-hoc per l’occasione. In questa edizione era scontato che, visto il tema, gli outfit potessero sorprendere, meravigliare, provocare e anche scandalizzare. Vediamo ora chi ha vestito chi:


Rihanna in Maison Margiela Artisanal by John Galiano

Bella Hadid in Gareth Pugh per Chrome Hearts

Gigi Hadid in Atelier Versace

Katy Perry in Atelier Versace

Blake Lively in Atelier Versace

Sarah Jessica Parker in Dolce&Gabbana

Kim Kardashian in Atelier Versace

Cardi B in Moschino

Dai look e dalle star che li hanno indossati si evince, indiscutibilmente il primato italiano in materia di stile. Da Versace a Dolce&Gabbana, da Valentino a Gucci sul red-carpet del Met Gala 2018 il tricolore si è presentato in tutto il suo splendore! Passiamo ora a al Festival di Cannes, kermesse cinematografica che si svolge annualmente per due settimane, al Palais des Festivals et des Congres della città francese. L’evento, per la massiccia esposizione mediatica, attira star del cinema, e non, da tutto il

Rita Ora in Prada

Gisele Bundchen in Versace

Anna Wintour in Chanel

Amal Clooney in Richard Queen

Madonna in Jean Paul Gaultier Couture

Jennifer Loper in Balmain

mondo. Prima delle proiezioni, infatti, queste arrivano per sfilare in passerella sotto i flash dei fotografi. Quest’anno tra i film in concorso è comparso “Everybody Knows” del regista iraniano Asghar Farhadi in cui recita la coppia di attori Javier Barden e Penelope Cruz, pellicola di apertura per quest’anno. Tra gli altri c’erano Dogman di Matteo Garrone, che ha ricevuto una standing-ovation di 10 minuti; At War di En Guerre Stéphane Brizé; Sorry Angel di Christophe Honorè e BlacKkKlasman di Spike Lee.

63


HO.RE.CA. PROFESSIONAL STORE DISTRIBUZIONE & FORNITURE

S E RV IC E

Dermis Piatti – 1 lt. S E RVICE

HO.RE.CA. PROFESSIONAL STORE DISTRIBUZIONE & FORNITURE

HO.RE.CA. PROFESSIONAL STORE DISTRIBUZIONE & FORNITURE

SERVICE

Scopa morbida Dermis Piatti – 1 lt. Vieni da noi a scoprire tutti i prodotti

Vieni da noi a scoprire FESTE CAMPESTRI, PARTY tutti i prodotti

Dermis Linea Verde

COMPLEANNI, BATTESIMI, COMUNIONI

Dermis Linea Verde

STOVIGLIE MONOUSO BIODEGRADABILI

DETERSIVI E DETERGENTI Vieni da noi a scoprire PRODOTTI PROFESSIONALI PER PULIZIA gli altri prodotti della linea VI A

G.

M AZ

ZIN

INDIP

END

EN

ZA

I IT OM OL

ISIO NTE AV

CAVALESE

TORRE

PREDAZZO Tonkita Professional

I

EUREKA

>>>

EUREKA s.a.s.www.eurekaservice.it di Soraruf Stefano & C. EurekaServiceIT

EUREKA

ORARI:

>>

A>

EN

EN MO ZA

10.00PREDAZZO - 12.00 15.00 - 18.00 VIA

SS48

VI A

G. M AZ Z

INDI

IN I

I IT OM OL

CAVALESE

AVISIO TORRENTE

D SO COR

EUREKA

>>>

EurekaServiceIT

IND IPE ND

IN I

PEND

EN

ZA

sab pomergiggio chiuso

www.eurekaservice.it www.eurekaservice.it SEGUICI SU

G. M AZ Z

I IT OM OL

ISIO NTE AV

D SO COR

EurekaServiceIT

38037 PREDAZZO (TN) - via Dolomiti, 49A Cell. 328 6737299 - Fax +39 0462 341995 E-mail: info@eurekaservice.it

>>> CAVALESE

SEGUICI SU

EUREKA s.a.s. di Soraruf Stefano & C.

VI A

TORRE

38037 PREDAZZO (TN) - via Dolomiti, 49A Cell. 328 6737299 - Fax +39 0462 341995 E-mail: info@eurekaservice.it

VIA

SS48

VIA MINGHETTI

SEGUICI SU

HETTI

VIA

SS48

D SO COR

38037 PREDAZZO (TN) - via Dolomiti, 49A Cell. 328 6737299 - Fax +39 0462 341995 E-mail: info@eurekaservice.it

HETTI

EUREKA s.a.s. di Soraruf Stefano & C.

EN

MO

PREDAZZO

>>

A>

>

A >>

EN

MO


Grande ritorno di Las Von Trier che è stato presente insieme con Matt Damon per presentare il film The House that Jack built. Tra le altre star che hanno calcato il tappeto rosso della Croisette c’erano Kristen Stewart, Jane Fonda, Adam Driver il cast nel nuovo Star Wars, ma anche Emilia Clarke, Woody Harrelson e i registi Ron Howard e Donald

Alessandra Ambrosio in Roberto Cavalli

Chiara Ferragni in Alberta Ferretti

Elizabeth Debicki in Valentino Haute Couture

Glover. Non si sono fatti attendere anche nomi del mondo della moda come Chiara Ferragni, Bella Hadid, Kendall Jenner, Adriana Lima, Alessandra Ambrosio, Sara Sampaio e la top-model Naomi Campbell. Ma vediamo ora cosa hanno indossato, e se anche in Costa Azzurra l’alta sartoria italiana ha predominato.

Emilia Clarke in Dior

Irina Shayk in Alberta Ferretti

Ebbene l’Italia e il Made in Italy continua a restare in vetta, per fortuna! Ovviamente il merito va alle grandi case di moda italiane che grazie alle loro creazioni, al marketing e alla

Liu Wen in Bottega Veneta

Lupita N’yongo in Prada

Kendall Jenner in Schiapparelli

Kendall Jenner in Alexander Vauthier

grande qualità dei loro prodotti continuano a portare e a rappresentare il nostro paese in giro per il modo. Viva l’Italia!

Vincenzo Piccolo

65


remise en forme 3

diario di una dieta: conclusioni

Q uesti 100 giorni con Morena sono

stati difficili, perché oltre all’aspetto della nutrizione che è molto importante per guadagnare sia in salute che in centimetri, abbiamo dovuto lavorare molto sulla psiche e sul rapporto con il cibo e con l’alimentazione in se, oltre che sulle aspettative e sul proprio progetto personale. Credo che Morena abbia risentito, come molte mamme lavoratrici, del peso della ‘mente’ sul corpo, mente che può essere spesso controproducente anche con le migliori intenzioni e con il migliore piano nutrizionale possibile, perché genera dei ‘corto circuiti’ nell’equilibrio del corpo che difficilmente si sbloccano, se non con il lavoro sul sé. Nonostante questo lungo lavoro su se stessa l’abbia aiutata a trovare una sua dimensione e l’abbia sicuramente messa più alla prova di quello che lei stessa si aspettava, abbiamo raggiunto un obiettivo

66

di centimetri ‘reale’, che l’ha aiutata ad avere fiducia nelle sue capacità. Il peso, come si sa ormai, non è il solo obiettivo da prefissarsi, ma lo è solo nella forma di massa magra e massa grassa, quando dobbiamo trasformare un corpo attraverso l’educazione alimentare e la attività fisica. Il lavoro fatto ci ha sicuramente fatto guadagnare più fiducia e più consapevolezza, perciò nonostante il risultato sia stato discreto, sono molto felice del percorso fatto con Morena, che è destinata sicuramente a un miglioramento ulteriore.

Il

massaggio è molto importante quando stiamo facendo un percorso dimagrante e di attività sportiva. Aiuta ad eliminare tossine , a riattivare il metabolismo, a mantenere la pelle tonica.. Si perché con il dimagrimento la pelle tende a cedere quindi un bel massaggio aiuta a limitare questa conseguenza. Importanti sono anche


i trattamenti estetici in istituto grazie ai loro attivi potenti che lavorano in profondità grazie a mani esperte! Da non sottovalutare sono i cosmetici, consigliati dalla professionista, da utilizzare a casa tra un trattamento e l’altro, i quali aiutano a mantenere il trattamento ed il risultato. A tutti coloro, uomini e donne,che intraprendono un percorso di questo tipo consiglio un check-up dall’estetista per accompagnarvi al risultato ottimale!

S iamo giunti al termine di questi 100 giorni, i risultati sono stati raggiunti in modo parziale, non siamo riusciti a lavorare con costanza in Palestra (Sala Pesi e Corsi) per una GIORNO 0 15 FEBBRAIO

GIORNO 33 18 MARZO

serie di fattori che hanno influenzato negativamente il percorso. In primis i vari impegni di Morena che sono andati a braccetto con la scarsa motivazione, l’entusiasmo iniziale è andato scemando con il passare dei giorni di allenamento. Abbiamo cercato in vari modi e con diverse strategie di risvegliare la voglia di palestra in Morena. Già Maslow ha spiegato quanto possa essere importante per ciascuno, una volta soddisfatti i bisogni primari, propendere verso l’autorealizzazione e l’accettazione sociale. Che piaccia o meno, che sia frutto di considerazioni discutibili oppure no, è un dato di fatto che il proprio livello di forma può essere fonte d’orgoglio o di imbarazzo. La costanza e la forza di volontà è determinante per raggiungere determinati obiettivi, siamo sicuri di aver messo le basi che potranno portare ad ottimi risultati, solo se il percorso dei 100 giorni verrà visto da Morena come un punto di partenza e non di arrivo. GIORNO 66 20 APRILE

RISULTATO FINALE 100 GG - 24 MAGGIO

Peso

62,0 kg

Peso

58,0 kg

Peso

57,0 kg

Peso

M. Grassa

27%

M. Grassa

26%

M.Grassa

23%

M.Grassa

57,0 23%

Addome

87 cm

Addome

82 cm

Addome

80 cm

Addome

76 cm

Torace

77 cm

Torace

77 cm

Torace

75 cm

Torace

75 cm

Vita

76 cm

Vita

73 cm

Vita

72 cm

Vita

71 cm

Fianchi

87 cm

Fianchi

87 cm

Fianchi

87 cm

Fianchi

87 cm

Bicipite

29 cm

Bicipite

27 cm

Bicipite

27 cm

Bicipite

27 cm

Coscia

58 cm

Coscia

54 cm

Coscia

54 cm

Coscia

54 cm

67


Giorno 76 (01.05.2018) Festa dei lavoratori con febbre per Bryan e me. Non era previsto l’allenamento, che in ogni caso oggi non sarei riuscita a fare. Giorno 79 (04.05.2018) Ancora in ripresa dall’influenza, sono debilitata e stanca. Settimana di stop. Giorno 83 (08.05.2018) Ancora stop, purtroppo la pausa pranzo è il mio unico momento libero e quindi non sempre riesco a tenerlo solo per la palestra; oggi, per esempio, ho dovuto aspettare i montatori della cucina ed il pomeriggio è andato.. nonostante i miei buoni propositi di tenere più tempo per me, mi accorgo sempre di più di quanto tra lavoro, famiglia e impegni vari sia molto difficile. Giorno 84 (09.05.2018) Torno in palestra. Nonostante non mi alleni da un po’, mi stupisce piacevolmente il fatto che la mia forza e resistenza non ne abbiano risentito. Giorno 89 (14.05.2018) L’allenamento prosegue a singhiozzo. Come già detto, la pausa pranzo mi serve anche per assolvere ad altri impegni: questo mi porta spesso a vedere la palestra come un obbligo invece che un piacere. Mi riprometto di darmi uno stop e di approcciarmi alla palestra con un atteggiamento più rilassato. Giorno 93 (18.05.2018) Oggi ho rivisto la dott.ssa Folloni. I progressi ci sono stati, anche se la mia emotività ha di molto rallentato il processo di dimagrimento. Non solo emotività collegata al cibo, ma anche all’atteggiamento nei confronti della palestra: infatti quando ho parlato con la dott.ssa di quanto la palestra sia diventata pesante (più che altro mentalmente) nell’ultimo periodo, mi ha spiegato che un allenamento per essere efficace deve soprattutto divertire, essere uno svago e non un obbligo. Se lo si prende come un imposizione, una cosa che “bisogna fare per forza” le endorfine rilasciate non hanno la stessa “efficacia” che hanno quando si fa una cosa che piace (quando mi sono iscritta in palestra – chi mi ha seguito forse lo ricorda – lo avevo fatto più per seguire un’amica che per in-

68


teresse mio: ricordavo infatti un’esperienza negativa con la sala pesi che in passato avevo definito noiosa e non adatta a me. Se non fosse stato per Francesco, ho motivo di dubitare che sarei arrivata alla fine del primo mese di iscrizione! Qui lo voglio ringraziare pubblicamente perché davvero è stato più volte la spinta a non mollare e non ha mai giudicato i miei momenti no. Grazie Francesco!!) Le parole della dott. ssa mi spingono a riflettere su questa cosa, forse troverò un’attività che mi alleni fisicamente ma che mi permetta anche uno svago dal punto di vista mentale. Comunque sia i risultati ci sono stati e ne sono molto felice, questa esperienza più che dal punto di vista fisico mi ha permesso di entrare più in contatto con me stessa, di vedere con più chiarezza le mie potenzialità ed i miei punti deboli, i miei limiti. Sento di non essere a conclusione di un percorso, ma solo all’inizio!

69


l’avvocato i nuovi voucher [

terza parte]

Nuove prestazioni occasionali

CONTRATTO DI PRESTAZIONE OC-

CASIONALE E’ un contratto mediante il quale un utilizzatore può acquisire, in modo semplice, prestazioni di lavoro occasionali o saltuarie di ridotta entità. Il prestatore deve ricevere una retribuzione giornaliera non inferiore a 36,00 €, ovvero al compenso previsto per 4 ore lavorative giornaliere. La prestazione non può durare più di 3 giorni. La paga oraria può essere concordata liberamente dalle parti, ma non deve essere più bassa di 9,00 € l’ora, salvo

70

che per il settore agricolo, per il quale sono previste condizioni particolari di applicazione della normativa. Possono fare ricorso al CPO professionisti, lavoratori autonomi, imprenditori, associazioni, fondazioni e altri enti di natura privata, e pubbliche amministrazioni. Queste ultime possono usarlo solo per esigenze temporanee o eccezionali, per specifiche attività previste dalla legge. Anche in questo caso, gli utilizzatori non devono avere in corso o avere avuto rapporti di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa con i lavoratori nel semestre precedente. I DIVIETI di utilizzo di questa tipologia sono i seguenti:


• datori

di lavoro che, nel corso dell’anno civile precedente, hanno occupato mediamente più di 5 lavoratori subordinati a tempo indeterminato;

• imprese

del settore agricolo, eccetto che per le prestazioni fornite dai soggetti a rischio di esclusione sociale elencati nel comma 8, art. 54 bis, legge 21 giugno 2017, n. 96, nel caso in cui questi ultimi non sono iscritti, per l’anno precedente, negli elenchi anagrafici dei lavoratori agricoli;

• imprese

edili, operanti in settori affini all’edilizia, nel settore delle miniere, cave e torbiere, e che esercitano l’attività di escavazione o di lavorazione di materiale lapideo;

• esecuzione

di appalti di opere o

servizi.

L’ATTIVAZIONE avviene con la seguente modalità. Il Committente deve comunicare, attraverso il servizio online ed entro

un’ora prima dell’inizio della prestazione, i dati identificativi del prestatore, la retribuzione concordata, luogo, durata, tipologia e settore dell’attività lavorativa, e tutte le informazioni necessarie. Effettuata la comunicazione, il lavoratore riceverà tramite e-mail o sms la relativa notifica e l’INPS provvederà ad erogare il compenso entro il giorno 15 del mese successivo allo svolgimento dell’incarico professionale.

Avvocati Roberto Pozzi & Erika Campochiaro Cell: 393/9189398 – 392/9438398 e-mail: roberto-pozzi@libero.it - erika_campo@libero.it sito: www.avvocatorobertopozzi.it Via Caltrezza 20 38038 Tesero (TN) - Tel e fax 0462 810062


Dal 2016 Bioenergia Fiemme Spa, con sede a Cavalese (TN) produce pellet certificato En Plus A1, di abeti provenienti dal territorio, e lo vende in sacchetti da 15Kg oppure sfuso distribuito in autobotte.


BIOENERGIA FIEMME S.P.A. Via Pillocco, 4 38033 Cavalese (TN) +39 0462 235173 info@bioenergiafiemme.it


bakeca gio agno Mug 01 Gi 26 ! etay! Lenn Buon Compleanno Gr 07 Giugno Buon Compleanno Daniele!

03 Giugno Buon Compleanno Letizia! 15 Giugno Buon Compleanno Grosso!

15 Giugno Buon Compleanno Sonia!

gnoio Magg 07 Giu 12 el! anusa! Vanes Buon Compleanno M


03 Giugno Buon Compleanno Sara!

16 Giugno Buon Compleanno Ivo!

19 Giugno Buon Compleanno Francesco!

29 Giugno ! Buon Compleanno Nico

29 Giugno Buon Compleanno Oriana!

12 Giugno ! Buon Compleanno Tony


DALVIT VALENTINO SPAZZACAMINO - PULIZIA CAMINI, STUFE E CALDAIE DI OGNI GENERE (LEGNA – OLLE – PELLET - CIPPATO - GASOLIO) - CONSULENZE PER L’INSTALLAZIONE / RISANAMENTO CAMINI IN ACCIAIO INOX - VIDEOISPEZIONE INTERNA CAMINO CON TELECAMERA PER VERIFICARE EVENTUALI ROTTURE - FRESATURA CON SONDA MECCANICA DI CAMINI CON PRESENZA DI INCROSTAZIONI CATRAMOSE

INFO : 340 88 68 220

VALFLORIANA – 38040 (TN)

Cucina e pizzeria senza glutine, piatti di pesce, pasta fresca fatta in casa, pizza con lievito madre e kamut

Lago di Tesero - tel. 0462/810203 www.latrattorialagoditesero.it


il vignettista domenico la cava Dal numero di Agosto abbiamo il piacere di ospitare sul nostro Magazine Domenico La Cava; giornalista pubblicista, nonché grafico illustratore, ma soprattutto vignettista satirico.

Napoletano d’origine, trentino d’adozione. Il suo nome compare nell’albo Europeo “Zeitgenӧssischen Illustratoren” tra i 100 migliori illustratori/vignettisti contemporanei.

77


giochi i cruciverba 1

2

3

4

5

6

7

labirinto 8

9 10 11

12

13

14

15

16

18

19

17 20

21

Orizzontali: 1. Celebre castello triestino – 9. Prive di ambiguità – 10. Prefisso che accresce – 11. Erudito sacerdote mussulmano – 12. La nota che si chiamò “ut” – 13. Ben voluta o costosa – 14. La fine della canzone – 15. Parità farmaceutica – 16. Verticali: 1. Può esserlo un opera – 2. Molto crudeli – 3. Porre rimedio – 4. La mangiano i cavalli – 5. Scuro di carnagione – 6. Iniziale del filosofo Comte – 7. Così si chiamava lo Zimbabwe nel 1975 – 8. Le vocali in sede – 14. Un gas usato per le insegne - 17. Fiume francese, affluente del Reno – 19. Inizio d’apnea.

78

trova l’intruso


trova le 12 differenze

sudoku

(fonte: web)

79


oroscopo Ariete 21/03-19/04

state attraversando un momento delicato nella vostra situazione professionale. Dovete evitare i momenti di nervosismo, che poi si traducono in severità e aggressività, perché adesso avete bisogno di comprendere le ragioni di colleghi e lavoratori. Comunque vi siete preparati a lungo e si avvicina il momento della vittoriosa accelerazione. Salute Amore Fortuna Lavoro

un mese complicato, in cui sembra eclissarsi la vostra tradizionale serenità. Avvertite acutamente una certa insicurezza e alcune preoccupazioni per il futuro. Prendetela con più filosofia: non sono soltanto interferenze spiacevoli, ma un crogiolo di potenti energie da cui partirà il cambiamento. Salute Fortuna

Toro 20/04 – 20/05

Amore Lavoro

Gemelli 21/05 – 21/06

anche se vi piace così tanto la fase di un progetto, e persino il fermento della visione, non dimenticate l’attuazione: passare alla messa in opera, con concretezza e senso pratico, vi può dare molte soddisfazioni. Molti di voi vivono una relazione convinti che il partner possa capirli in modo quasi telepatico ma purtroppo non è sempre così. Verbalizzate di più.

Amore Lavoro

Salute Fortuna

Cancro 22/06 – 22/07

i trovate in un periodo in cui siete immersi in molti ragionamenti, un continuo soppesare le questioni, ma la decisione rimane lontana, oscura. Bene, anche il cielo vi consiglia, a sorpresa, di scegliere la via più difficile, perché dentro di voi vibrano energie risolutive. Rendetevi liberi anche dal passato: certe memorie limitano troppo la fiducia in voi stessi. Amore Salute Lavoro Fortuna

Leone 23/07 – 22/08

anche quando l’amore sembra una vera malattia, c’è una medicina: la poesia. Trasportate quello che provate nella musica o nella parola scritta o in un disegno. Vi scoprirete creativi e vi sentirete rinascere. Potreste addirittura provare tenerezza per le vostre pene d’amore e comunque rilassare i nervi. Così sarà più facile capire che direzione prendere Amore Salute Lavoro Fortuna

Vergine 23/08 – 22/09 il mese si presenta a una speciale arte, molto vicina ai maestri della parola, quale voi normalmente siete. Avrete un assillo: come suggerire la risposta che vorreste ricevere mentre ponete la domanda? La manipolazione è inevitabile, ma deve essere molto sottile. Smettetela di dubitare di tutto! È ora di guardare con fiducia al futuro e anche al presente. Amore Salute Lavoro Fortuna


Bilancia 23/09 – 22/10

la verità non è di questo mondo e la conoscenza può essere una trappola mentale, in un mese segnato dalla stanchezza. Meglio una full immersion tra le colline o in riva al mare per togliere ogni cupezza del vostro umore. Affrontate le situazioni per quello che sono, è il momento giusto. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Scorpione 23/10 – 21/11

i sogni non sono solo quelli che avvengono nel sonno, ma anche le libere associazioni, le proiezioni mentali. Avete bisogno di tornare in contatto con i vostri desideri più profondi, di credere di più nelle vostre capacità. Se da soli non ci riuscite fatevi aiutare. Rivolgete la forza del vostro fascino verso le conquiste più ardue. Rischiate.

Amore Lavoro

Salute Fortuna

Sagittario 22/11 – 21/12

la vita vi sembra piatta e monotona? Non lamentatevi e iniziate a guardarvi intorno meglio, dirigendo la fantasia verso nuove cose da fare, dire, pensare, esplorare. E siate dei precursori anche per chi vi è accanto: parte della vostra felicità consiste anche nel saper condividere. Non sempre tutti sanno tutto. Siate più pazienti e diligenti, precisate meglio il vostro pensiero. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Capricorno 22/12 – 19/01

ecco un mese che richiede una tempra da guerrieri. Dovete superare dipendenza e insicurezza. Ma se la vostra relazione traballa, piuttosto che crogiolarvi ogni giorno nel dubbio e nell’amarezza, affrontate la realtà. Il senso di oppressione, conseguenza del vostro pessimismo, vi rende permeabili a fantasie rischiose. Verificate, prima di buttarvi allo sbaraglio. Amore Salute Lavoro Fortuna

Acquario 20/01 – 19/02

il periodo è fortunato come non capitava da tempo, il cielo è prodico in tutti i campi esistenziali, dall’amore al lavoro. Ma se volete trarre il meglio da questa congiuntura astrale così positiva, cercate di essere meno ribelli e trasgressivi. Salute Fortuna

Pesci 20/02 – 20/03

Amore Lavoro

le tende velano, colorano, ingentiliscono, proprio come dovreste fare voi in una vicenda spinosa. Il passaggio di alcuni pianeti nel vostro segno vi rendono molto ricettivi verso l’amore, il piacere e il divertimento. Ma la vera star del mese è l’avvenenza, vostra e altrui. Scopritela in ogni forma, acquisitela e non abbandonatela mai. Amore Lavoro

Salute Fortuna


2

2a ed.

8

Sabato 9 Giugno Palestra - Ziano di Fiemme

a

FESTA DELLO SPORT ZIANO DI FIEMME 09 | 06 | 18

Palestra Comunale 08.00:

Special Guest

JAIRO

JUNIOR

Torneo Yoseikan Budo

10.45: Premiazione 11.00:

Master Class Cross Cardio

14.30:

Master Class Mobility

16.00:

AttivitĂ sportive

19.00:

Aperitivo in Palestra

21.00:

Sala Pesi By Night

00.30:

Chiusura Festa

Profile for MeLoLeggo Magazine

Meloleggo Magazine n.48 - Giugno 2018  

Meloleggo Magazine n.48 - Giugno 2018  

Profile for meloleggo
Advertisement