Page 1


Video Uno presenta: Capsule Cellini per macchine Nespresso

Venite a trovarci per una degustazione gratuita Il marchio Nespresso non è di proprietà della Video uno Sas ne di aziende ad essa collegate.

L’impegno, l’energia e la passione di oltre 60 anni di attività.

2

Cavalese P.zza Scopoli - Tel 0462/340358 info@video-1.it - www.videounoprocelli.it


Shoes Cavalese

Store

Buratti Store - Cavalese - Via Fratelli Bronzetti, 9

store.cavalese@buratti.it - www.buratti.it - tel. 0462 775036


MeLoLeggo Magazine edito da:

per la tua

pubblicità

&

per i tuoi

annunci

Contattaci:

333 4117224 info@meloleggo.com sms Servizio SMS - 347 8427225 Whatsapp - 347 8427225

Vuoi riceverechiamaci il giornale a casa ? e sottoscrivi il nostro

35 €

abbonamento annuale

STAFF

Mauro

Francesco

M. Vittoria

Giada

Sergio

Per la tua pubblicità contatta i nostri referenti di zona: Maria Vittoria 3334117224 Giancarlo 3356867640


indice 9 12 15 16 23 25 26 30 34 38 41 44 48 52 55 56 58 60 62 64 65 67 69 74 76 79 80

Editoriale

APRILE 2016

Back Stage Cover Eventi Utility Le Petite Lumiére Annunci MeloLeggo Consiglia l’Immobiliare

le cia

e

sp

b

we

meloleggo è anche online!

seguici sul nostro sito web e interagisci con noi!

www.meloleggo.com

Fisio Delladio

Vota la nuova ragazza copertina

Onde Medie

Inserisci i tuoi annunci

Musica

Consulta lo Speciale Locali

Racconti “Non” solo arte

Gioca con noi

Il Cielo

E molto altro...

L’Arca di Noè L’angolo del Farmacista Olimpo

Ci trovi anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram

A proposito di... Turismo Dentale Seduzione in Pillole Cucina Remise en Forme Hockey Club Fiemme Bakeka Giochi Oroscopo

MeloLeggo offre un servizio - Non commerciale e NON È IN ALCUN MODO RESPONSABILE per la qualità, provenienza, veridicità e uscita delle inserzioni. Non risponde per eventuali ritardi o perdite causate dalla non pubblicazione delle inserzioni. Non è responsabile per eventuali errori di stampa. La Redazione si riserva di cestinare gli annunci non conformi alle istruzioni indicate o ritenuti impubblicabili. La Redazione si riserva di pubblicare gli annunci in altre proprie testate. Ai sensi della legge N°375 del 31-12-1996 con modifica al testo del D.LGS 9 maggio 1997, N.123 e del D.LSG 28 luglio 1997, N.255 sulla “Tutela della Privacy”. Inviando o dettando l’annuncio si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D.LGS 196/2003. IL MATERIALE PUBBLICATO IN QUESTO MENSILE NON È RIPRODUCIBILE NÈ UTILIZZABILE SE NON CON AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELL’EDITORE. MeloLeggo NON È RESPONSABILE DEL MATERIALE FORNITO E PUBBLICATO PER CONTO DEL CLIENTE. Mensile di informazione e servizi (Reg.Trib. n.3/2016 in data 24/02/2016 con distribuzione gratuita) Editore: Associazione Culturale MeLoLeggo Sede: Via Fia, 15 - 38038 Tesero (TN) Direttore: Mauro Bortone Stampa a cura di: Tipografia Esperia Srl


art dir: mauriziotome@gmail.com

VI ASPETTIAMO IN SHOW ROOM ANCHE CON MATERASSI, RETI E BIANCHERIA


gli

inserzionisti

di A P R I L E

Il Larice

3 46 83 79 54

Termomeccanica Pontillo Impianti

Video Uno

24

Arredamento Interior Designer

8

Automobili Autonuova Da Ciccio Degiampietro

84 24 20

Benessere Fit Line Martino Vanzo

35 6

Visintainer Francesco

17

42-43 2

Eventi 24h Val Rendena

18

Hair, make… Centro Benessere Aretè Club Centro Benessere Salino Olimpo Pineta Hotels

72

Sagis

70

60 82

Immobiliari Dimore

36-37

Incontri Meeting

Cartolibrerie

35

Elettrodomestici

Oltre al Pane Panificio Oss www.annunciqui.com

22

Elettricisti

Elettrosoc

Annunci

27

Cucine

Alimentari & Supermercati 66 50

Negozi Sport 14

Compro Oro Compro Oro Trento

Abbigliamento Buratti Da Flora Lisa by I Monelli iPollicini Valle Calzature

Colori e Cornici

29

Medicina Fisio Delladio

ErrePi Ciclo Nones Sport

21 78

Personal Trainer Alessandro Dondio

68

Ristorazione, Bar, Pub Caffè al Borgo Caffè Centrale Crema & Cioccolato Da Ettore Eden Mangia Mondo Istambul Le Giare Pub Sotto Zero

31 33 32 31 33 32 27 40 12

Tatoo Skin46

66

VUOI FARE PARTE DI QUESTO ELENCO? Telefona al 333 4117224 o invia una mail a

38

info@meloleggo.com


editoriale utero in affitto Ora, finalmente, è finita la bagarre, le

polemiche ed il caos politico causato dalla proposta di legge sulle unioni civili e l’adozione del figliastro. Contemporaneamente si è anche verificato un fatto, importante, in perfetta sintonia con il bailamme di dichiarazioni pro e contro la legge. E’ apparsa la notizia che il Signor Nichi Vendola, ex governatore della Puglia, è diventato padre di un bambino. La notizia non farebbe rumore se fosse come di solito la si intende, ma non è proprio così infatti il Signor Vendola è un padre, diciamo, sui generis e vediamo perché. E’ noto che Lui non è eterosessuale, ma omo, e, di conseguenza, si accompagna con un altro uomo con il quale, secondo madre natura, è difficile fare figli per cui è ricorso ad un sistema, che si voleva introdurre anche in Italia appunto con la legge di cui si è parlato sopra, che prevede l’intervento di altri attori che possano, secondo natura, seppur forzata, sopperire alle mancanze della coppia.

Grazie ad un atto di meccanica sessuale, sembra sia stato prelevato il seme dal compagno del Signor Vendola e con esso si è poi fecondato un ovulo di una donna che è poi stato iniettato nell’utero di un’altra donna che, appena nato il bambino, l’ha consegnato a chi l’aveva desiderato; appunto il Signor Vendola con il compagno. E’ evidente che il Sig. Vendola non ha dato nulla del suo se non qualcosa che ora vedremmo nei dettagli. Si dice che questo bambino sia frutto di un grande amore. Bene. Un bambino deve sempre essere il frutto di

9


un grande atto d’amore, e, se così non fosse, sarebbe da dire; Povero Bambino. Dunque, il Signor Vendola, per poter seguire tutta la complicata procedura ed arrivare a risultato, ha dovuto, giustamente, rivolgersi ad un’agenzia in grado di operare nel campo in maniera scientificamente corretta in ottemperanza a norme e leggi al fine di non inficiare l’atto d’amore. L’agenzia, ovviamente, essendo questo tipo di amore la ragione sociale della propria attività, si è probabilmente fatta pagare, ma anche la donna donatrice dell’ovulo si è probabilmente fatta pagare così come anche la donna che “ha affittato” l’utero in cui si è iniettato l’ovulo fecondato. Quindi ammesso che quelle esposte siano le premesse, ad un osservatore esterno, quale io sono, tutta l’operazione è si un grande atto d’amore, ma per il denaro, infatti; l’agenzia che ha seguito la procedura scientificamente corretta si è probabilmente fatta pagare, la donna che ha messo l’ovulo a disposizione si è probabilmente fatta pagare come anche la donna che “ha affittato” l’utero. Un grande atto d’amore finanziario, in definitiva un grande business,

10

massima espressione del capitalismo che con il denaro pretende di comperare tutto, anche un bambino, riducendo in modo spietato il corpo di una donna in un oggetto di utilizzo materialistico senza un minimo di dignità. L’errato principio di fondo che sembra sorreggere la vicenda è che, siccome ho denaro da spendere, perciò, tutto mi è permesso perché questo denaro è speso per un atto d’amore. Indubbiamente elevato modo di concepire la vita! L’amore si sa è donazione dello spirito e del corpo, è desiderio totale del bene altrui. Qui si rischia di proporre un nuovo pensiero di elevato senso morale; l’amore per il denaro che si trasforma in una vita. D’ora in poi il denaro sarà la misura di quanti figli si potranno avere. In questo modo un figlio rischia di diventare tale secondo le possibilità finanziaria della famiglia mentre chi non ha denaro deve accontentarsi


del metodo natura per mettere al mondo i propri figli, e, questo, con difficoltà. Il denaro viene, quindi, sdoganato come dimensione di vita. Quando un uomo paga una donna per potersi giacere con Lei si dice che è un atto d’amore mercenario, in quanto a pagamento. Ma nel caso in discussione, dove tutti sono stati probabilmente pagati, non si dovrebbe applicare lo stesso concetto o è considerato diverso visto che gli attori coinvolti sono molti di più e non solo una donna?. Trovo assordante il silenzio sul fronte delle femministe che finora non hanno fatto nessuna dimostrazione, non hanno rilasciato dichiarazioni di fuoco, non hanno tuonato come in altre occasioni molto più naturali, seppur riprovevoli, quando hanno urlato Urbi et Orbi, la loro indignazione per l’uso del corpo femminile cosciente ed in modo naturale seppur sconsiderato e moralmente discutibile.

guardo perché un vecchio saggio qualche secolo addietro, disse:”chi contro natura si pone a priori sconfitto sarà”. Sarà così? Ci si preoccupa dell’ambiente inquinato da mille cause, si fanno convegni per trovare i metodi per tenerlo pulito, lo si considera un bene preziosissimo per la sopravvivenza dell’uomo, si temono i disastri ecologici che possono minare l’esistenza stessa dell’uomo, ma si accetta supinamente di modificare processi naturali che da sempre l’uomo ha utilizzato? Ma, è stato detto che se così fosse, in questo caso (e in altri simili) si tratta di un atto d’amore straordinario. Di chi e per chi? Dalla semplice analisi dei fatti, come sopra evidenziato, il filo conduttore che lega tutti gli attori sembra solo il denaro. Infatti sembra fra loro non si conoscano e non abbiano alcun rapporto se non attraverso la procedura scientificamente e legalmente corretta attivata, sembra, con cospicue somme di denaro.

Raffaele Zancanella

Non ho sentito nulla al riguardo come mai? Forse perché pecunia non olet anche in questo campo? Forse perché il Signor Vendola sembra sia un pioniere e, come tale, gode di un’immunità particolare? Credo che sarà bene riflettere al ri-

11


backstage


ORARIO tutti i giorni 15-24! Ven-Sab 15-02!

PANINI E PIZZE! Si organizzano feste di compleanno!

349 335 14 26


VASTO ASSORTIMENTO DI CORNICI E PASSEPARTOUT PERSONALIZZATI Vasto assortimento cornici - Porta foto Poster e tele

PASSEPARTOUT PERSONALIZZATI Colori e belle arti Il Larice di Iori Paola - Via Stava, 8 - 38038 Tesero - 0462810030

Il Larice di Iori Paola - Via Stava, 8 - 38038 Tesero - 0462810030


cover

SCEGLI TU LA PROSSIMA COPERTINA

Letizia

Sofia

Vai sul sito www.meloleggo.com nello spazio dedicato e vota chi vorresti vedere come prossima ragazza copertina!

VUOI ESSERE TU LA PROSSIMA RAGAZZA COPERTINA ? Inviaci una tua foto, potresti essere selezionata per diventare la prossima r ag a z z a copertina!

Sergio Calai Fotografo cell. 335 319009 mail: sergio.calai@virgilio.it

la ragazza prescelta avrĂ un book fotografico con Sergio Calai


eventi guida agli eventi

Guida alla Lettura Ogni Zona corrisponde ad un colore, ogni evento nelle pagine successive, sarĂ di un determinato colore per poter individuare con semplicitĂ  la zona dove si terrĂ  il determinato evento.

16


Dal 18 Marzo al 30 Aprile 2016 GINO BELLANTE Trento. Mostra personale. Spazio delle Arti - Via Paradisi, 7 presso Centrocolor. Orario dal Lunedì al Venerdì 9.00-12.00 e 15.00-19.00. Sabato 9.00-12.00. 01 Aprile – Venerdì FIEMME DJ SKI FEST Predazzo. Il Dj Set di Andrea Belli di Radio 105 entra in scena a Predazzo! Aprono la serata il deejay Andrea Torres e il vocalist Chicco Montini | entrambi “resident” del locale The Club di Tesero, in collaborazione con l’agenzia Reverse. Ore 20.00. Piazza SS. Filippo e Giacomo. Dal 2 al 9 Aprile POLISH DAYS 2016 Mezzana, Marilleva, Folgarida. Musica sulle piste di Folgarida e Marilleva con la famosa rock folk band polacca “Enej”. Sulle piste della ski area 02 Aprile – Sabato IL NASO San Michele all’Adige. Per la 2^ edizione di 5 Volte Teatro di San Michele all’Adige la Filodrammatica Italo Varner di Lavis presenta: Il Naso, di N. V. Gogol. Nell’esilarante adattamento di Filippo Tomasi. Ore 20.30. Sala Polifunzionale del Municipio Via Biasi, 1/A - San Michele all’Adige (TN). Intero: 5 euro, Ridotto: 3 euro (over 65 e under 14) FIEMME DJ SKI FEST Cavalese. La serata prende vita con il Dj Set di due star di Radio 105: Spyne dello Zoo di Radio 105 e Ylenia.| La serata è aperta dal deejay Andrea Torres e dal vocalist Chicco Montini, entrambi “resident” del locale The Club di Tesero, in collaborazione con l’agenzia Reverse. Ore 18.00. Piazza Scopoli.

17


DESTROY THE WINTER PARTY Canazei. Festa di fine stagione al Ciampac. Ore 9.30. Alba di Canazei. 03 Aprile – Domenica 40° PIZOLADA DELLE DOLOMITI Passo San Pellegrino. Consolidata tradizione per questa classica dello Sci Alpinismo. Percorso di 13Km con 1700m di dislivello. Ore 8.00. NEGRITA Rovereto. Negrita in concerto. Ore 21.00. Biglietto unico €.34,50. Palazzetto dello Sport. 09 Aprile – Sabato VINO AMARO San Michele all’Adige. Per la 2^ edizione di 5 Volte Teatro di San Michele all’Adige Mauro Patton presenta:  Vino Amaro, Spettacolo musical-teatrale a ricordo dei caduti della Grande Guerra di Mauro Patton  con Ottoni del Corpo Bandistico Vigo-Cortesano, Voci Maschili del Coro Altreterre, Roberto Volcan. Ore 20.30. Sala Polifunzionale del Municipio Via Biasi, 1/A - San Michele all’Adige (TN). Intero: 5 euro, Ridotto: 3 euro (over 65 e under 14) TROFEO SUPER GROSTE’ Madonna di Campiglio. Grande festa sulla neve che chiude in bellezza la stagione sciistica invernale. Grostè MARMOLEDA FULL GAS RACE Canazei. Gara di sci Alpinismo sul ghiacciaio della Marmolada. Ore 8.00. Passo Fedaia 10 Aprile – Domenica TROFEO PAMPEAGO Tesero. II Trofeo Pampeago, memorial Mario Fassan. Gigantissimo di fine stagione aperto a tutti. A seguire festa di chiusura. Ore 9.00. Pista Agnello – Pampeago. LA CONIFERA – FESTA DI PRIMAVERA Dimaro. Appuntamento con la 1a Edizione de La Conifera Festa di Primavera. Dimaro - Folgarida. Sarà una splendida occasione di vedere dal vivo le risorse del bosco al suo risveglio primaverile.

Tante le attività programmate, a partire dalle ore 10.00. 14 Aprile – Giovedì I VALORI DELL’ECONOMIA DI MONTAGNA IN TRENTINO Mezzolombardo. Conversazione con il giornalista pubblicista Marco Zulberti. I valori dell’economia di montagna in Trentino. Solo parole o impegno sociale?: incontro con Marco Zulberti, giornalista pubblicista ed osservatore di economia. Il relatore Giornalista pubblicista ed attento e stimato osservatore di economia, assai attivo e noto in Trentino e non solo, Marco Zulberti è già stato ospite in primavera di un nostro incontro con una accattivante relazione sulle turbolenze finanziarie in corso nei mercati mondiali. Ci aveva lasciati con una suggestiva immagine di montagna ed una scomoda domanda: “Il futuro? Un’economia autonoma per la montagna e le sue ricchezze naturali”. Questa sera ci illustrerà la sua risposta ed una possibile ricetta assiologica per offrire una chance agli abitanti di questo territorio che ancora lo vedono differente ed autonomo. Organizza Associazione Castelli del Trentino. Ore 20.30. Comune di Mezzolombardo, Sala Civica, Corso del Popolo, 17 - Mezzolombardo (TN) 15 Aprile – Venerdì DANIELE SILVESTRI Trento. Daniele Silvestri in concerto. Ore 21.00. Prima Categoria €.39,00, Seconda Categoria €.35,50, Centrale Alto €. 29,50. Auditorium Santa Chiara. Dal 16 al 17 Aprile FESTIVAL DELL’ETNOGRAFIA DEL TRENTINO San Michele all’Adige. Festival dell’Etnografia del Trentino: il paesaggio sarà il tema della 4^ edizione del Festival dell’Etnografia del Trentino, una due giorni ricca di appuntamenti e proposte per grandi e piccini al Museo degli Usi e costumi della Gente Trentina, all’insegna di: artigianato, laboratori, teatro di figura, musica, ballo

19


OFFICINA MECCANICA

Degiampietro Marco & C. s.n.c.

NUOVO AUTOLAVAGGIO SELF SERVICE sulla Statale 48 al bivio per Castello

NOVITÀ lavaggio sottoscocca La pulizia sottoscocca viene effettuata tramite un carrello mobile, centrale, che si sposta scorrendo per tutta la lunghezza dell’auto, con ugelli rotanti. Si consiglia di utilizzarlo durante la stagione invernale.

OFFICINA MECCANICA Degiampietro Marco & C. s.n.c. Via Nazionale, 3 - Carano (TN) Tel. 0462 342898 Cell. 347 8915267 Fax 0462 232765 degiatn@gmail.com

  6 programmi di lavaggio  spazzole lavaruote  spazzole verticali ad inclinazione settoriale  possibilità di utilizzo con chiavetta ricaricabile  tutti i giorni apertura 7.00-20.00

Specializzati in

Manutenzione e riparazione CAMBI AUTOMATICI


FLORINA. LA FESTA DEI MELI IN FIORE Mollaro. Da quattro anni la Val di Non festeggia i meli in fiore con un evento straordinario! Sabato16 e domenica 17 aprile vieni a Mollaro 16 Aprile – Sabato SCIARE CON IL CUORE Madonna di Campiglio. Una giornata di sci e di condivisione all’insegna dello sport e della solidarietà. Sciare con i campioni a Madonna di Campiglio, evento sportivo benefico che unisce sci e solidarietà. Zona Grostè. Ore 7.00. €. 10,00.

ErrePi Ciclo - Via 4 Novembre 44 - 38017 Mezzolombardo - 338 8372371 - www.errepiciclo.it

18 Aprile – Lunedì PATTY PRAVO Trento. Patty Pravo in concerto. Ore 21.00. Prima Categoria €.48,00, Seconda Categoria €.40,00, Centrale Alto €. 34,50. Auditorium Santa Chiara. 22 Aprile – Venerdì CONVEGNO VALORIZZAZIONE TEROLDEGO San Michele all’Adige. Aggiornamenti Viticolo Enologici: il convegno enotecnico sul tema della valorizzazione del Teroldego, organizzato dalla Fondazione Edmund Mach, si terrà venerdì 22 aprile 2016 in Aula Magna. Ore 9.00 QUATTRO VILLE IN FIORE Tassullo. La 41^ edizione della gara podistica non competitiva tra i meli in fiore della Val di Non. Ore 9.30.   30 Aprile – Sabato (S)LEGATI San Michele all’Adige. Per la 2^ edizione di 5 Volte Teatro di San Michele all’Adige Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi presentano: (S)LEGATI. Spettacolo teatrale di e con Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi. Ore 20.30. Sala Polifunzionale del Municipio Via Biasi, 1/A - San Michele all’Adige (TN). Intero: 5 euro, Ridotto: 3 euro (over 65 e under 14)

DA 13 ANNI AL VOSTRO SERVIZIO ORA NELLA NUOVA SEDE CON UN ESPOSIZIONE PIU AMPIA ED OFFICINA A VISTA! DIVERTIMENTO PER TUTTE LE STAGIONI…. SPORT E TEMPO LIBERO….

…per la bicicletta, ed il vostro tempo libero…

VI ASPETTIAMO, CON TANTISSIME OFFERTE!


tradizione

funzionalitĂ

innovazione

creativitĂ loc. podera, 4 masi di cavalese (tn) tel. 0462 341809 cel.. 349 7342837 - info@cucinealegna.it - www.cucinealegna.it


utility NUMERI UTILI NUMERO UNICO EMERGENZE

112

POLIZIA DI STATO

113

VIGILI DEL FUOCO

115

GUARDIA DI FINANZA

117

EMERGENZA SANITARIA

118

CORPO FORESTALE

1515

FARMACIE DI TURNO FESTIVI E NOTTURNO APRILE 01 02 domenica 03 lunedì 04 martedì 05 mercoledì 06 giovedì 07 venerdì 08 sabato 09 domenica 10 lunedì 11 martedì 12 mercoledì 13 giovedì 14 venerdì 15 sabato 16 domenica 17 lunedì 18 martedì 19 mercoledì 20 giovedì 21 venerdì 22 sabato 23 domenica 24 lunedì 25 martedì 26 mercoledì 27 giovedì 28 venerdì 29 sabato 30

Val di Fiemme

Val di Fassa

Val di Cembra

Cavalese

Vigo di Fassa

Segon-

Tesero

Pozza di Fassa

Piana Rotaliana

Paganella

Val Rendena Val di Non Val di Sole & Giudicarie

venerdì sabato

zano

Zambana

Mezzoco- Spormag- Cles - Co- Vermiglio rona giore redo

Zambana

Fai

Cavareno-Taio

Presson

Storo Tione

Comano Madonna d.Campiglio

Carano Predazzo

Canazei

Lavis Romani

Castello Molina

Moena

Verla

Cavalese

Vigo di Fassa

Lavis 2

Lavis Romani

Mezzolombardo

Lavis 2

Andalo

Molveno

Cles Revò

San Stenico Bernardo Pinzolo

Fondo Condino Pellizzano Denno Spiazzo

Spormag- Cles - Livo Cogolo giore

Storo Tione

23


Autoriparazioni da Ciccio di Deflorian Alberto

Via Venzan, 6 - 38030 PanchiĂ Tel e Fax 0462 814434 Cell. 347 0960323 d.a.ciccio@alice.it

pubblica e trova i tuoi annunci gratuiti vendita o affitto case, annunci auto e moto usate, offerte lavoro e molto altro.

Inserisci

gratis il tuo annuncio!

www.annunciqui.com


le petite lumiére Il Cacciatore e la Zona d’ombra Regina di Ghiaccio

Molto tempo prima che la lama di

Will Smith nei panni del medico che con

DATA USCITA: 06 aprile 2016 GENERE: Avventura , Azione , Fantasy REGIA: Cedric Nicolas-Troyan SCENEGGIATURA: Craig Mazin, Evan Spiliotopoulos PAESE: USA

DATA USCITA: 21 aprile 2016 GENERE: Drammatico REGIA: Peter Landesman ATTORI: Will Smith,  FOTOGRAFIA: Salvatore Totino PAESE: USA

Biancaneve trafiggesse la regina cattiva Ravenna, sua sorella Freya era stata vittima di un terribile tradimento e per questo aveva deciso di lasciare il Reame…

la sua scoperta fece tremare una delle organizzazioni più potenti del mondo. Un battaglia indimenticabile tratta da una storia vera.

25 Per essere aggiornato sui Film in programmazione nei nostri Cinema, visita il nostro sito www.meloleggo.com


annunci

in collaborazione con

RADIO FIEMME

Inviaci i tuoi annunci tramite sms al 3478427725 o tramite mail a info@meloleggo.com arredamento

ARREDAMENTO completo ex negozio STOKKINO di Predazzo. Prezzo Euro 1900,00. Tel. 3478869614 PORTONCINO d’ingresso blindato vendo, come nuovo mis. 100x210 a 700 euro. Scuro esterno, chiaro interno, non finestrato, apertura sulla sinistra. Visionabile a Ziano di Fiemme telefonando nelle ore serali al Tel. 3404948237 mail: dlllll@libero.it

auto e moto

CHRYSLER GRAND VOYAGER 2.8 CRD cat LX Auto, 175.000Km del 2005, 5 Porte (7 Sedili). Cilindrata: 2776 cm3 Cambio: Automatico. Diesel. €. 3.000,00. Tel. 3334117224 VENDO 4 gomme estive Good Year Efficient Grip 155/70 R 13 75 T per cambio auto. In buonissimo stato, usate solo un mese, del 2015. Cerchi a 4 fori inclusi più ruotino. Prezzo 140 euro trattabili. Località Val di Fiemme. Tel.3494503487 APE PIAGGIO benzina, cilindrata 220 cc, versione lunga, con volante, anno 2006, in ottime condizioni appena revisionata. Prezzo da concorda-

26

re. Val di Fiemme. Paolo. Tel. 3498383076 APECAR con ribaltabile rimessa a nuovo da poco , prezzo da concordare. Val di Fiemme. Luciano. Tel. 0462500107 3313747298 VENDO Daiatsu Terrios, 1500 GPL, 4x4 del 2011, con 51000 km, metallizzato ,sensori retromarcia. Cavalese 339.5208617. APRILIA Pegaso 650 Anno 1995 Km 38000, colore nero perfetta. Località Moena Mail: helmos@alice.it CITROEN JUMPY 2.0 JTD, 120 cv, anno 2010, molto bella, 9 posti, in ottimo stato, occasione. Tel. 329 3794197 PEUGEOT 206 diesel, anno1999, colore rosso, 3 porte, chiusura centralizzata, 300.000 km, motore rifatto da poco, vendo a €. 1.000,00. Zona Mezzolombardo. Tel. 347 5721222 VOLKSWAGEN GOLF 6 GTD splendido sempre tenuto in garage, anno 2011, con 47.000 km, mai incidentato e senza graffi, cerchi da 18” omologati a libretto, scarico posteriore Golf R, paraurti posteriore e

sottoparaurti originali Golf R, vendo a €19.300,00. Località Cogolo di Pejo. Tel. 320 7267425 PIAGGIO Primavera 125, restauro totale, epoca, vendo ad interessati competenti, km zero. Località Trento. Tel. 338 6065330 SHERCO Trial 290 anno 10/2008, carburatore Keihin Mototekna, pompa maggiorata, grafiche particolari, moto perfetta, bollata ed assicurata fino ad agosto 2015, da vedere e provare, vendo a € 2.800,00. Località Lavis Tel. 347 33651

cerco

CERCO una vecchia vespa, lambretta, oppure motociclette anni 50 anche ferme da tanti anni, solamente da unico proprietario anziano tel 3474679291                 CERCO vecchi manifesti pubblicitari grandi anni 1930 della ditta cioccolato dolomiti Schio oppure altri Tel. 3474679291       CERCO una vecchia macchina da caffè di osteria anni 50 con fianchi in acciaio di qualsiasi marca, anche rotta tel 3474679291    


CERCO oggetti vecchi da bar anni 50 tipo. tritaghiaccio spremiagrumi, telefoni a gettoni, macchine da caffè con pistoni esterni, lamiere pubblicitarie ecc.. anche rotti tel 3474679291                ACQUISTIAMO auto e furgoni da rifare carrozzeria, motore fuso, mal ridotte  Ritiriamo con i nostri mezzi, con pagamenti in contanti e passaggio immediato sul posto. Acquistiamo anche auto incidentate. Per ulteriori informazioni chiedere di Giovanni:   Non esitate a contattarci e mandare foto,se seriamente interessati: Automercato. mail  autofuse2014@libero.it   Tel.  3913752738

Dal Lunedì al Sabato

PREDAZZO Cerco libri, di seconda mano, di Geronimo Stilton, soprattutto della collana “Storie da ridere”. Tel.3922295642 - federica_gismondi@msn.com VAL DI FIEMME cerco appartamento tutto l’anno, camera, cucina, bagno. Prezzo modico. Persona da sola. Urgente. Tel. 3345935462 PERGINE VALSUGANA Cerco ape 50, anche più grosse vespe lambrette e altre moto. Tel. 3394365700 ANTIQUARIATO cerco una vecchia macchina da caffè di vecchio bar a leva grande di qualsiasi marca . anche non funzionante tel 3474679291 MANIFESTI antiquariato   cerco dei vecchi manifesti pubblicitari di primo novecento di cinema oppure altri possibilmente grandi tel 3474679291 CAFFE’ cerco dei vecchi macina caffe da bar in acciaio con sopra la campana di vetro di qualsiasi marca , anche non funzionanti. Cerco anche dei vecchi riparatori di macchine da caffe in pensione che abbiano dei pezzi di ricambio rimasti in magazzino di qualsiasi marca. tel 3474679291

KEBAB PIZZA ISTANBUL di Yavuz Tashin Via Marconi n.6 38023 Cles (TN) Tel. 327 2128591 Aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 23.30


CERCO una vecchia macchina da caffe da bar con leve grandi acciaio di qualsiasi marca, oppure un macinino da bar con sopra la campana di vetro, lamiere pubblicitarie, tritaghiaccio frullatori acciaio, distributori cemingum o altri, solo se vecchi ecc. anche non funzionanti tel 3474679291

box auto ,e giardino in comune . Tel. 3470086236 . ZIANO DI FIEMME. Privato vende appartamento bilocale rifinito, 55mq, centro paese, ampio giardino condominiale. € 200.000 trattabili per info info@meloleggo.com

immobili

-Affitto CAVALESE. Affitto garage in nuova autorimessa centro, anche come magazzino, portone apertura automatica.  Tel. 3479014093

CERCO oggetti vecchi da bar anni 50 tipo. Macchine da caffe can leve grandi, telefoni a gettoni, lamiere pubblicitarie, giochi manuali con pallina, macinini da caffe con campane sopra di vetro, ecc... anche non funzionanti. tel 3474679291

immobili

-Vendita BELLAMONTE Vendo Rustico (Tabià) con facile ingresso, posteggio, vicinanza servizi. Tel. 3382991145 CAPRIANA Vendesi baita con 7 ettari  di terreno boschivo in località Parco Naturale Monte Corno Tel. 3401403011   ZIANO DI FIEMME frazione Roda 9 al Primo piano. Entrata Autonoma, composto da atrio, cucina-pranzo, 3 camere letto 1 bagno , 2 poggioli , cantina

28

CASTELLO DI FIEMME. Affitto locale polivalente uso artigianale o commerciale 100 mq . Ampio parcheggio ottima visibilità. Ex Autosalone Fiat Eurocar. Per informazioni Marco tel. 338 82 26 766 ZIANO DI FIEMME affitto locale ad uso ufficio/commerciale in centro. Info 333 9184141 ZIANO DI FIEMME affitto capannone zona industriale, piano terra, mq 57. Info 333 9184141

incontri

Se sei un tipo serio, socievole e responsabile Isabella é la ragazza che fa per te. Ha 27 anni, é simpatica e frizzante. Estetista. E’ indipendente, dolcissima e adora i bambini. E’ una persona con un forte spirito di adattamento e semplice. Non vede l’ora di conoscerti! Contatta la Meeting! Cell 342 6332958

Mi chiamo Alice, ho 40 anni e sono insegnante. Vorrei trovare un amico fidato, un compagno attento, una persona semplice con la quale poter aprire il mio cuore. Cell 346 888 5913 Conoscere Rita e amarla é un tutt’uno, ex ostetrica. E’ allegra, positiva, cordiale e alla mano. L’uomo che avrà la fortuna di conquistarla, sarà sicuro di non annoiarsi mai. E’ un vulcano di idee, per questo é anche così brillante nel suo lavoro. Chiama immediatamente, se non vuoi lasciartela scappare. Cell 342 6332958  Luca é un bel ragazzo di 26 anni,operaio, socievole, dolce, responsabile, sportivo. Non lasciatevi ingannare dalla sua tenera età perché Luca ha già le idee ben chiare: soddisfatto del suo lavoro e stufo di essere single, cerca una ragazza premurosa e fedele capace di farlo innamorare! Cosa aspetti? Lui é qui per te! cell 346 888 59 13  Quando vuoi davvero l’amore lo troverai che ti aspetta. Questo scriveva Oscar Wilde ma io ho deciso di non aspettare e di cercarti. Mi piacerebbe che tu fossi sorridente, affettuosa e sincera e troverai in me un uomo pronto a proteggerti e a regalarti una vita serena. Io sono Erick, 34 anni. Geometra. Cell 342 6332958  Ciao a tutte, il mio nome é Gianni,libero professionista,  ho 43 anni, celibe, agente di commercio. Sono alto 1.77, occhi e capelli castani, vivo


solo. Sono socievole, educato e simpatico, cerco una ragazza carina e simpatica per iniziare una tenera storia d’amore. Cell 346 888 5913

Manda un sms al 346 8885913 con nome, eta’ e citta’ e riceverai profili di SINGLE COME TE! www.meetingitalia.it

Giovane uomo serio e tranquillo, senza legami e residente in Val di Fiemme, cerca Lei preferibilmente nei dintorni per formare magari, una bella storia. Max serietà. Cell. 3482778395

Varie

SVUOTO soffitte, garage, magazzini, negozi tutto quello che non vi serve più lo porto via io, gratuitamente, per info contattatemi Tel. 3341398655 mail: rizzijohnny@yahoo.it VENDO sella bici corsa FI ZI KI mod. Airone scafo carbonio E. 100,00 Tel. 338 7653380 mail: mariodefra@virgilio.it VENDO plotter hp designjet 500 in ottimo stato. Tel. 338 7653380 mail: mariodefra@ virgilio.it

Lavoro

MECCANICO CON ESPERIENZA. La Ditta Bernard Claudio Motor’s cerca da subito meccanico con esperienza . Per informazioni telefonare allo 0462764 38 LEZIONI OFFRO. Professoressa. Recupero in matematica, statistica, fisica e chimica. Mezzolombardo. Tel. 334 9879951 - Cell. 3773019415 LAUREATA in Economia impartisce lezioni private di economia aziendale, diritto e matematica a studenti di scuola media e superiore. Massima serietà. Tel. 3402266888 MASSAGGIATORE certificato offre i propri servizi a domicilio. Sto web “ natural massage at home tudovevuoi “ Cell 371 1297256

Vittoria, 57 anni ed é divorziata. Lei é una persona affabile e comunicativa. Il suo obiettivo é quello di instaurare un rapporto sereno e sincero, con un compagno che comprenda il suo modo di essere. cell 346 888 59 13 Massimiliano, 40 anni ed adora il suo lavoro che lo porta a stare a contatto con la natura. E’ una persona riservata e seria, non ama giocare coi sentimenti. Galante, gli piace corteggiare una donna ricoprendola di piccole attenzioni. cell 342 63 32 958 Lei é Laura, ha 36 anni ed é separata. Ha un buon lavoro che le consente di essere indipendente. Cerca una persona matura, anche con figli, che le sappia donare momenti profondi e perché no anche spensierati. cell 346 888 59 13 Giuliano, 71enne, vedovo, professionista in pensione. Uomo carismatico, solare e di aspetto curato. Amante del teatro e della musica lirica sinfonica. Cerca una compagna femminile e curata. cell 342 63 32 958

Ci trovi a Trento VIA POZZO 30 VICINO ALLA STAZIONE! Tel 0461 980231 o 346 8885913


meloleggo

Bar, Ristoranti, Pub e non solo... INSERISCI IL TUO LOCALE: info@meloleggo.com 347 8427725

consiglia

Guida alla Lettura Ogni Zona corrisponde ad un colore, ogni locale nelle pagine successive, sarà di un determinato colore per poter individuare con semplicità la zona in cui è situato il locale.

Legenda

30

Bar

Pasticceria

Slot Machine

Pub

Terrazza Esterna

Biliardo

Ristorante

Panorama

Calcetto

Pizzeria

Wi-Fi

Tennis

Gelateria

Tv Satellitare

Ping-Pong

Lotto

Mini Golf


pasticceria da ettore - coredo Caffè - Pasticceria - Gelateria. Vendita pasticceria fresca e dolci su prenotazione. Produzione di gelateria artigianale, sala giochi, giardino all’aperto. Produzione di Strudel artigianale con vendita in tutta Italia. free wi-fi Giorno di chiusura: Lunedì Via Tavon, 12 - Tel. 0463 536350 www.fiordimela.it  -

ettore@fiordimela.it - facebook: Bar Pasticceria da

Ettore

caffè al borgo - taio Caffè - Bar - Tabacchi - Slot - Proiezione su maxischermo di tutte le partite di serie A - Champions - Ampio terrazzo all’aperto. Orario: 7.00 - 01.00 Piazza San Vittore - Tel.: 348 775 0758 - facebook : C affè

al

B orgo

31


in omaggio

COUPON

4 pasticcini

Con 1kg di gelato

COUPON

Con 2 pizze

1 lattina in omaggio!

32

Lunedì: 14.00-20.00

Da martedì a sabato: 9.00-20.00 Domenica: 9.00-12.00 15.00-20.00 Crema&Cioccolato-Mezzolombardo

CREMA & CIOCCOLATO C.C. Rotal Center – Via Fiorini, 37 Mezzolombardo

Partite Champions League Consegna a domicilio Si organizzano Buffet

Orario: da Lunedì a Venerdì 11.30-13.30 e 17.30-21.30, Sabato e Domenica 18.00-22.00 Via Roma, 83 - Mezzolombardo (TN) - Tel. 347.5576395 / 0461.601502


Mandasprizz caffè centrale - coredo

Bar caffè-gelateria, con servizio giochi, lotto tabacchi – gelati di nostra produzione, terrazzo esterno, eventi, animazione, Dj set – free wi fi Giorno di chiusura: Lunedì Via Venezia, 5 - Tel. 0463 536130 - facebook: Mandasprizz-Caffè Centrale - centralesnc@teletu.it

Bar ristopizza eden - s. michele Il ristorante pizzeria Eden ti aspetta in pausa pranzo sfiziosa, per l’aperitivo serale o per una cena gustosa! Assaggia le specialità di pesce fresco o i primi piatti a base di pasta fresca! Tutti i piatti proposti nel menù sono disponibili anche d’asporto. Chiama il numero e prenota i tuoi piatti preferiti. Aperto tutto il giorno Via Tonale 20 - Grumo - Tel. 0461 650172 Fax. 0461 650172 – www.ristopizzaeden.com

33


l’immobiliare

detrazione irpef

Detrazione irpef del 19% degli interessi passivi sui mutui Chi ristrutturerà e/o costruirà la casa

di abitazione principale, potrà detrarre dall’Irpef, nella misura del 19%, gli interessi passivi e i relativi oneri accessori pagati sui mutui ipotecari, per la costruzione e/o la ristrutturazione dell’unità immobiliare. L’importo massimo sul quale andrà calcolata la detrazione del 19% sarà pari a 2.582,28 euro complessivi per ciascun anno d’imposta. Per costruzione e ristrutturazione si intendono tutti gli interventi realizzati in conformità al provvedimento comunale che autorizzi una nuova costruzione, compresi gli interventi di ristrutturazione edilizia. Per abitazione principale si intende quella nella quale il proprietario e/o i suoi familiari dimorano abitualmente. Per usufruire della detrazione in questione sarà necessario rispettate le seguenti condizioni:

• il mutuo dovrà essere stipulato nei

6 mesi antecedenti la data di inizio dei lavori di costruzione o nei 18 mesi successivi;

34

• l’immobile dovrà essere adibito ad abitazione principale entro 6 mesi dal termine dei lavori di costruzione;

• il

contratto di mutuo dovrà essere stipulato dal soggetto che avrà il possesso dell’unità immobiliare a titolo di proprietà o di altro diritto reale.

La detrazione sarà limitata all’ammontare degli interessi passivi riguardanti l’importo del mutuo effettivamente utilizzato in ciascun anno per la costruzione dell’immobile. La detrazione è cumulabile con quella prevista per gli interessi passivi relativi ai mutui ipotecari contratti per l’acquisto dell’abitazione principale soltanto per tutto il periodo


Impianti

elettrici

Civili & Industriali

di durata dei lavori di costruzione dell’unità immobiliare, nonché per il periodo di 6 mesi successivi al termine dei lavori stessi. Il diritto alla detrazione verrà meno a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in cui l’immobile non sarà più utilizzato come abitazione principale. La mancata destinazione ad abitazione principale dell’unità immobiliare entro 6 mesi dalla conclusione dei lavori di costruzione della stessa comporterà la perdita del diritto alla detrazione. In tal caso, il termine per la rettifica della dichiarazione dei redditi da parte dell’Agenzia delle Entrate decorrerà dalla data di conclusione dei lavori di costruzione. La detrazione non spetterà se i lavori di costruzione dell’unità immobiliare da adibire ad abitazione principale non saranno ultimati entro il termine stabilito dal provvedimento amministrativo che ha acconsentito la costruzione dell’immobile stesso (salva la possibilità di proroga). In tal caso, sarà da questa data che inizierà a decorrere il termine per la rettifica della dichiarazione dei redditi.

Pontillo Antonio Via Delvai 38033 Carano (TN)

Tel. 3495005914

Integratori Alimentari Alessandro Dondio è distributore indipendente

Dimore Della Valle

della

PM International

Agenzia Immobiliare Info@dimoredellavalle.com www.dimoredellavalle.com

Tel 347 9781770

info@personaltrainer-informa.com www.personaltrainer-informa.com


Case da prima pagina

Dimore Della Valle

Via F.lli Bronzetti, 50 - 38033 - Cavalese (TN) tel/fax: 0462 231094 / cell: 377 6852598 info@dimoredellavalle.com / www.dimoredellavalle.com


Daiano In centro paese posto in caratteristico edificio storico restaurato, accogliente appartamento con ingresso indipendente, dotato di ampia e luminosa zona soggiorno, zona cottura/pranzo, camera matrimoniale con bagno privato, disimpegno, secondo bagno, piccola cameretta singola e/o studiolo. L'immobile è inoltre dotato di riscaldamento autonomo a metano, arredi di pregio, cantina sottoscala.

â‚Ź 265.000,00 Classe energetica in fase di richiesta

Canazei In zona centrale a due passi dal centro del paese, grazioso trilocale posto al piano terra in piccolo contesto condominiale, composto da ingresso indipendente, zona soggiorno/pranzo con angolo cottura, disimpegno, camera matrimoniale, bagno, ripostiglio, camera doppia, terrazzo, e giardino privato. L'immobile è inoltre dotato di cantina e box auto.

Trattativa riservata Classe energetica in fase di richiesta

Predazzo In pieno centro del paese luminoso appartamento articolato su unico livello e composto da ariosa zona soggiorno/pranzo, cucinotto finestrato, ampio corridoio, tre camere matrimoniali, bagno e due ampi poggioli soleggiati. L'immobile è inoltre dotato di riscaldamento autonomo a gasolio con possibilità di conversione al metano, spaziosa cantina e garage privato.

Trattativa riservata Classe energetica in fase di richiesta


salute fisiodelladio La squadra per il tuo benessere Nato dalla visione di Marco Della-

dio, fisioterapista della Val di Fiemme, questo studio promette di diventare un punto di riferimento sanitario e del benessere per le valli di Fiemme e Fassa. Lo studio Una unica sede, comoda, accessibile e facilmente raggiungibile: queste le caratteristiche fisiche del centro, situato a Predazzo, in via Fiamme Gialle 42/a. All’interno potrete trovare professionisti esperti, uniti nell’idea comune di offrire il migliore servizio esistente, ma indipendenti nell’operato, cosi da adattarsi perfettamente alle esigenze del singolo paziente. La filosofia Qualità massimale e cortesia assoluta sono le parole d’ordine che contraddistinguono gli specialisti presenti. È risaputo: la via migliore per la guarigione è il sorriso. In fisioDelladio troverai esperti che ti accoglieranno con gentilezza e disponibilità. Il dott. Delladio ci confida: “È sempre stato un mio grande sogno quello di costruire un servizio olistico per la popolazione”, e

38

continua: “Un servizio che abbia come caratteristica chiave la qualità”. Lo staff In questo momento sono operative sei figure professionali. Oltre al già citato dottore in fisioterapia sono infatti presenti una osteopata, Djanet Fogagnolo, giovane ragazza di Vadena, in provincia di Bolzano, specializzata nel riequilibrio posturale, nel trattamento di dolori alla colonna, sciatalgie, dolori viscerali e articolari, mal di testa. Susan Deflorian invece è naturopata e riflessologa secondo il metodo On Zon Su©, utilizza tecniche e rimedi naturali a sostegno delle funzioni fisiologiche dell’organismo ed utilizza il massaggio nelle sue molteplici forme. Lo studio poi è stato da poco arricchito di una figura che mancava nelle valli dell’Avisio: un podologo. La bolza-


nina dott.ssa Federica Forti si occupa infatti di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione delle diverse patologie del piede e presenta nel suo core competence la realizzazione di plantari su misura per ogni tipo di utilizzo. Ma che cos è la salute se non un’associazione di benessere fisico e mentale? Ecco che per adempiere ad entrambi gli ambiti sono pronte a fornire il proprio servizio la dott.ssa Martina Volcan e la dott.ssa Martina Cavada. La prima lavora con adolescenti e adulti, intervenendo su problematiche affettive, relazionali, sociali e su difficoltà legate alla vita quotidiana. Si occupa inoltre di psicologia in ambito sportivo ed utilizza tecniche di rilassamento e mindfulness. La seconda svolge valutazioni neuropsicologiche e riabi-

litazione in pazienti che hanno subito danni cerebrali o con sospetto deterioramento cognitivo e svolge un servizio di sostegno alle difficoltà scolastiche con bambini e ragazzi. Obiettivi futuri Sono già in cantiere progetti di ampliamento e sviluppo, con presentazione di nuove figure professionali. Lo studio infatti è alla continua ricerca di personale specializzato per far fronte alle numerose possibilità di trattamento della persona. Presto saranno attivi i servizi ortopedico, traumatologico e di visita medica sportiva. Sono già a buon punto gli accordi sigillati con il rinomato Dr. Enrico Ligabue, attuale medico sportivo del Brescia Calcio con un lunghissimo curriculum alle spalle.

Appuntamento su prenotazione ai seguenti numeri: Lo studio dentistico Martini augura a tutti i suoi pazienti Buone Feste


RISTOR ANTE � PIZZERIA

Piaza del Malgher, 20 • Pozza di Fassa (TN) Tel. e fax 0462 76.46.96 • legiare@rolmail.net

www.legiare.net


onde medie radio amiche Radio Fiemme

Frequenze

Via Socce, 38038 Tesero (TN) Tel.: 0462 814542 - Sito: www.radiofiemme.it

Fiemme FM 103.7 Fassa FM 104.1

Nata il 3 luglio 1973 può vantare, a pieno titolo, il merito di essere stata la prima

emittente privata in Italia. Un nuovo fenomeno di comunicazione, dovuto alla passione di persone che hanno praticamente segnato un’epoca. Un riferimento sostanziale di aggregazione, di cultura, di vita vissuta, destinato a trasformarsi in qualche cosa di irrinunciabile, in una compagnia giornaliera, con la quale convivere amabilmente, nella quale trovare il senso vero della realtà valligiana, dove il mutare dei tempi non può e non deve far dimenticare il significato della memoria, il valore del passato, il prestigio di chi ha lavorato sodo per preparare i grandi mutamenti degli ultimi 30 anni e che deve rimanere nel ricordo delle generazioni di oggi. Programmazione IL NOTIZIARIO - Da Lunedì a Sabato ore 9.30 - 12.15 - 17.30 LO SPECIALE DI MONICA GABRIELLI - Domenica ore 9.30 - 12.15 - 17.30 Con l’intervento di un ospite per trattere i problemi della nostra realtà valligiana

IL MERCATINO - Tutti i giorni ore 9.00 - 12.00 - 16.00 - 19.00 TUTTO SPORT Lunedì ore 20.00, replica Martedì ore 10.00 e 13.30 - Vendo, compro, affitto... SERVIZI SPECIALI - Martedì ore 19.30 - Temi di attualità in valle MICROFONO SULL’ASCOLTATORE - Giovedì ore 19.30 - Racconti di vita vissuta LE BANDE DI FIEMME E FASSA - Ogni giorno ore 21.00

Radio Studio Record Strèda Dolomites, 35 - Fr. Griès, 38032 Canazei (TN) Tel.: 0462 602497  - Fax: 0462 602467 info@radiostudiorecord.com

-

www.radiostudiorecord.com

41


Da noi trovi il tuo caffè per ogni gusto, e non solo…

Tisane

OCCE DI CAFFE’ – Espositore da terra per caffè GRANDE

The

Contenenza: Orzo Puro 8 box Robusto e KIT degustazione Classico 8 box Estremo + Deca 4+4 box

Giseng

Frutti di bosco


Alcune proposte Soggiorno da Gustare 285 soggiorni di una notte per due persone con prima colazione e una degustazione o un prodotto tipico in omaggio in strutture selezionate in tutta Italia (2 persone, 1 notte, Colazione, 1 degustazione, 285 soggiorni)

69,90 €

Oasi di Benessere per 2 980 trattamenti e pacchetti benessere per due persone in centri selezionati in tutta Italia (2 persone, 980 trattamenti)

54,90 €

Stress da regalo? Scegli i Cofanetti Regalo Emozione3! Con emozione3 è facile trovare il regalo ideale per i tuoi cari, grazie alle centinaia di soluzioni disponibili nei suoi esclusivi Cofanetti Regalo ! Regala e fai vivere Esperienze speciali: emozioni, relax e tanto altro… Scegli subito il cofanetto più adatto tra week end, benessere, sport, gusto !

GILMOZZI ELETTROSOC

VIA SOCCE, 2, TESERO TN - WWW. ELETTROSOC.IT - TELEFONO: 0462.813120

ORARI NEGOZIO:

DALLE 8.30 ALLE 12.00 E DALLE 15.00 ALLE 19.00.


musica anansi Anansi si racconta ai lettori di MeloLeggo Magazine Anansi, nome d’arte di Stefano Bos- ca il primo singolo “Love Me or Leave so, è il protagonista dell’intervista musicale di questo mese. Trentino di nascita, il 27enne cantautore si avvicina alla musica sin da bambino complice la spinta della famiglia. Il mondo delle sette note lo conquista al punto di impegnarsi anima e corpo nello studio di chitarra, basso e percussioni prima di confrontarsi all’età di 13 con la composizione dei primi testi. L’ esordio discografico arriva molti anni dopo: è il 2008 quando pubbli-

44

Me Alone” per un’etichetta indipendente tedesca a cui segue un anno dopo “Still”, primo disco della sua carriera. Nel 2009 l’incontro con Roy Paci & Aretuska lo porta a girare l’Europa calcando i palcoscenici di importantissimi Festival europei fino al grande salto nel 2011 con la partecipazione al Festival della Canzone Italiana di Sanremo nella categoria Giovani col brano “Il sole dentro”.


Scopriamo insieme qualcosa di più nell’intervista che Anansi ha rilasciato per tutti i lettori di MeLoLeggo Magazine. Stefano, benvenuto su MeLoLeggo Magazine. Quando e come la musica è entrata nella tua vita? «I miei genitori hanno spinto me e mio fratello verso la musica già quando eravamo bambini. All’età di 9 anni ho cominciato a suonare la chitarra, è partito tutto da lì». Quali artisti hanno segnato la tua adolescenza e quali sono stati fonte di ispirazione? «Ho sempre ascoltato gli stili e i generi di musica più diversi, dall’hiphop al grunge, dal crossover al soul, anche se il mio genere preferito da adolescente era il reggae. Quando avevo 12/13 anni, un giorno ricevetti in regalo una musicassetta con “Catch a Fire” di Bob Marley. Ricordo ancora il primo ascolto, mi innamorai subito di quelle sonorità esotiche e psichedeliche. Un secondo artista molto importante per me è stato e continua ad essere Ben Harper per il suo eclettismo e la sua abilità nel creare piccoli micro-mondi musicali all’interno di ogni suo album».

Anansi è il tuo nome d’arte e richiama una figura mitologica. Come mai lo hai scelto? «È una storia lunga e... intricata. Date un’occhiata alla storia del personaggio mitologico e dovreste essere in grado di ricostruire la mia da soli!» Come ricordi la tua esperienza nel 2009 con Roy Paci & Aretuska? «Ho suonato con Roy Paci & Aretuska come MC/Vocalist e chitarrista per due tour, nel 2009 e nel 2010. Nel 2010 sono stato anche co-autore e co-interprete dell’album “Latinista”. Quando conobbi Roy, ero appena ventenne. È inutile dire che calcare palchi importanti in giro per tutta l’Europa (e anche negli Stati Uniti per un minitour) è stata un’esperienza che mi ha insegnato a diventare un professionista. Durante quei due anni, ho capito tante cose del mestiere che si possono imparare soltanto vivendole e ho avuto l’onore di conoscere artisti importantissimi, da Manu Chao a Fiorella Mannoia, dai Negrita a Frankie Hi-Nrg e moltissimi altri». Due anni dopo, nel 2011, partecipi alla 61ima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo con il brano “Il sole dentro”. Raccontaci

45


DA F LOR A

è arrivata la primavera

Gaudi Fashion&Jeans @ngySix TRICOT CHIC Total Look

per taglie morbide

[C] Studio

L.Pucci Firenze Zanetti camicie

Più e Più InSport

.12 puntododici Borse e Accessori

Vicolo Deha

FRACOMINA JEANS Per i tuoi momenti più belli il punto di riferimento in Val di Fassa è “DA FLORA” Vasto assortimento di colori E TAGLIE nei piumini 100 grammi

Da Flora - Strada Rezia, 24 - Vigo di Fassa 0462 764090 - 347 3337266 - daflora49@hotmail.it


un ricordo positivo ed uno negativo della kermesse. «Non è facile soffermarsi su uno o due ricordi. Ricordo che in generale vissi il Festival di Sanremo con grande tensione (non solo in senso negativo), tanto che il momento più rilassato di tutta la settimana sanremese fu paradossalmente quello della mia esibizione sul palco dell’Ariston». Durante l’estate 2011 col “Tornasole Tour” hai avuto l’onore di aprire i concerti italiani di Robert Plant e Ben Harper. Come ricordi l’incontro con due artisti di fama internazionale? «Non tutti i fan hanno la fortuna di incontrare il suo più grande idolo. E io mi sono sentito davvero fortunato ad incontrare Ben Harper. Abbiamo scambiato due chiacchiere e mi ha

dato un paio di suggerimenti per schiarire il suono della mia lapsteel guitar, che poi ha anche autografato. Non è stato possibile invece conoscere Robert Plant». “Inshallah” è il tuo ultimo album di inediti pubblicato il 22 Aprile 2014. Progetti per il futuro? E il tuo sogno nel cassetto... «Sto lavorando su più fronti al momento. Oltre alla scrittura e alla composizione di un nuovo album, sto lavorando a un altro progetto che al momento è top secret e sto lavorando come autore e compositore per altri artisti. Sto anche continuando ad esibirmi in live sia con la mia band sia in showcase. Per quanto riguarda i miei sogni, sono così tanti che il cassetto si è trasformato in un armadio».

Emanuele Ambrosio

47


racconti aprile non ti scoprire Lo dice il proverbio, ma lo diceva

soprattutto mia nonna: aprile non ti scoprire… Avrei dovuto ricordarmene anche ieri sera quando, dopo aver messo a soqquadro l’armadio, avevo optato per una gonna infinitesimale e una camicia con i lembi annodati in petto, di quelle che si portavano negli anni ’90 (o, almeno, così dice mia mamma) e che quest’anno sono tornate di moda. Se solo lo avessi fatto, adesso non sarei qui, sulla pietra gelida di questo fiume e un principio di assideramento che mi paralizza gli arti. In discoteca non avevo sentito freddo, c’era tanta gente, e poi i veneziani buttati giù uno in fila all’altro avevano fatto il resto. Ricordo di aver parcheggiato la macchina nella piazzola dell’ospedale – mancavano pochi minuti alle undici - di aver lasciato la borsa e il cappotto al guardaroba, e di essermi lanciata in pista. Gerry era appoggiato al bancone, chiacchierava con il barman, gli è bastato intravedermi tra gli altri per non togliermi più gli occhi di dosso.

48

Due calamite. Quelle che volevo sentirmi sulla pelle da tutta la settimana, da quando ci eravamo incrociati nel supermercato dove lavora come magazziniere, e lui aveva abbassato lo sguardo, cercando di nascondere l’avvampare delle guance. Gli occhi che ho sognato, da sveglia e nel sonno, nella vana speranza che lui mi cercasse su Facebook e mi aggiungesse alla sua lista di amici. Ma non l’aveva fatto. Ormai mi era chiaro, Gerry è timido al limite del patologico. C’era un solo modo, se davvero volevo averlo: fare io la prima mossa. Così mi ero avvicinata, gli avevo detto qualcosa che adesso non ricordo all’orecchio, lui aveva sorriso impacciato, si era grattato la nuca a ripetizione, ma poi si era gradualmente rilassato. Gli avevo offerto un sorso del


mio cocktail. Le sue labbra sulla mia cannuccia sono l’ultima immagine che ricordo con nitidezza. Poi il buio. Mi sono risvegliata da qualche minuto per il fragore del fiume che scorre furibondo dentro il suo letto. Ci ho messo del tempo prima di rendermi conto di dove mi trovassi, e ancora non riesco a capire come posso esserci arrivata. La testa è in subbuglio, come se al suo interno fosse scoppiata una bomba; lo stomaco gira, strizzato in una centrifuga. Ma è il freddo il vero nemico, quello che mi sta uccidendo lentamente. Sono immobilizzata dal gelo, stesa di schiena su un masso piatto e rotondo che spunta dalle acque gelide dell’Avisio. Il cielo sopra la mia testa sta svestendosi dal mantello della notte, è un’alba tagliente quella che sta apparendo sulla statale che collega Cavalese con Tesero. Non potrò sopravvivere ancora molto, vestita di questa sola gonna e di una camicia inconsistente. Provo a urlare, ma ho la bocca impastata e la labbra spaccate a sangue. Le braccia, le gambe, nessun arto risponde agli impulsi lanciati dal mio cervello. Soltanto la testa, riesce a ruotare debolmente verso la statale. A singhiozzo, i fari di qualche sporadica automobile di passaggio squarciano l’ombra che mi sovrasta, ma nessuno di loro si ferma a guardare alla sua destra. Nessuno si aspetta di vedere una ragazza moribonda in mezzo al fiume.

Ed è lì che, improvvisamente, lo vedo. Fermo sulla piazzola di emergenza, dentro la sua Lancia Y, le mani sopra il volante, gli occhi semichiusi puntati verso di me. Sono diversi da quelli che mi aveva fatto scivolare addosso soltanto qualche ora fa. Non c’è niente di seducente nello sguardo che Gerry sta allungando sopra al mio corpo. Lo supplico senza poter parlare. Aiutami, sto urlando dentro la mia testa, mentre le lacrime prendono a rotolare giù dagli angoli degli occhi. Ma lui non si muove e, continuando a fissarmi con il suo sguardo affilato, mette in moto la macchina e scompare alla mia vista, sprofondandomi nella solitudine più totale. All’improvviso, un ricordo mi balugina davanti agli occhi, come un lampo. Gerry che ordina due consumazioni, mentre io vado in bagno a ripassarmi il rossetto. Ecco che il nastro della memoria si riavvolge, rivelandosi in tutto il suo orrore: ero tornata dalla toilette, e avevo fatto per afferrare uno dei due bicchieri sul bancone; lui si era

49


Pane e Dolci SENZA GLUTINE

I prodotti senza glutine garantiscono UNA MAGGIORE DIGERIBILITĂ€ A TUTTI

anche senza problemi o intolleranze!

Produttore Certificato A.I.C.

Via Trento, Predazzo - tel. 346 6616501


affrettato a togliermelo dalle mani, porgendomi l’altro. Nel mio c’è un ingrediente segreto, aveva detto sorridendomi e poi abbassando lo sguardo. Adesso so che invece l’ingrediente segreto era dentro il mio, di bicchiere. Proprio come era successo a Daniela e a Gioia, le due ragazze che, negli ultimi due anni e a distanza di mesi l’una dall’altra, erano state drogate, stuprate e poi ritrovate in stato di choc: la prima in un bosco sopra Daiano, l’altra fuori la funivia del Cermis. Il tempo necessario perché le acque si calmassero e in paese nessuna ragazza si sentisse talmente in pericolo da mantenere alta la guardia. Daniela e Gioia non ricordavano nulla, erano ferite e spaventate. Su di loro non era stata trovata alcuna traccia biologica del maniaco, che continuava a respirare indisturbato in qualche recesso nascosto della valle. Non avrebbero mai dimenticato, ma avrebbero continuato a vivere. A me toccherà una fine diversa e, questo, Gerry lo aveva previsto fin dall’inizio, da quando ha scelto di

mantenermi lucida più delle altre. Perché ricordassi e perché capissi, mentre morivo. Quando, tra qualche ora, qualche viandante avvisterà per caso il mio corpo assiderato nel bel mezzo del fiume, avrò finalmente smesso di avere freddo. E di domandarmi come mai mi sia venuto in mente, ieri sera, di scoprirmi in quel modo. Aprile, non ti scoprire… mormoro come fosse una nenia. Gli occhi a poco a poco mi si chiudono in due fessure, non sento più niente, nessun dolore, e nemmeno più il freddo. Quando il naso umido mi si posa sulla guancia, ispezionandola, avverto un solletico appena percepibile. «Marlow! Vieni qui, stupido cane, ti bagni!» sento gridare in lontananza.«Marlow!» Marlow, il bracco. Il cane da caccia della famiglia Vaia. Quello che qualche volta mi sono fermata ad accarezzare fuori la macelleria. Marlow che regala colpi di coda soltanto a quelli di cui si fida, e che annusa i primi bagliori dell’alba quando tutti dormono ancora, nei loro letti. I miei occhi ne distinguono il profilo sfocato, ma le orecchie non mentono: il suo abbaiare possente si leva impetuoso oltre ruggito del fiume che scorre. Sta dicendo: di qui, presto, non è ancora finita.

Alessandra Pepino

51


“non” solo arte il sacro e la primavera Ci sono alcuni periodi dell’anno,

come a Natale, in cui non possiamo fare a meno di notare come, attorno a noi, tutto sia dominato da immagini che ricordano la nostra storia sacra, per quel Bambino che deve venire, credenti o meno. Un bombardamento di immagini che ci immerge in un’atmosfera che solo il Natale sa regalarci e che punta i riflettori sulla notte del 24 Dicembre, apice della festa. Stranamente a Pasqua, che per i cristiani “è la festa più importante”, questo non succede. Mentre dentro le chiese si celebrano le funzioni, fuori la vita scorre come ogni giorno, le persone si fermano qualche volta davanti a una vetrina ornata da pulcini, uova colorate e coniglietti, tornano a casa (non sempre) con un po’ di cioccolato, non sanno bene se quelle che aspettano sono le “vacanze di Pasqua” o le vacanze di “Primavera”. Perché si sa, Pasqua coincide con l’arrivo del sole, del primo caldo, delle ultime sciate, dei picnic all’aria aperta, e non è troppo bello soffermarsi su una festività che annuncia si una

52

Resurrezione, ma prima una morte. Eppure, c’era un tempo in cui gli abitanti di un paese, di una città, non potevano fare a meno, collettivamente, di riflettere su questi temi. Era un tempo in cui, invece di pregare dentro la chiesa, come oggi si è soliti, si pregava all’esterno, perché ciò che serviva per celebrare la Pasqua era collocato lungo le strade cittadine. Ne è un esempio la Valsugana, dove ancora oggi si vedono numerosi esempi di Via Crucis, momento di preghiera che ripercorre le tappe della morte di Gesù a Gerusalemme, all’esterno delle chiese. Le 14 stazioni moderne, che oggi ritmano le pareti delle chiese in piccoli opere pittoriche o scultoree, vengono da un’idea relativamente recente, che si fa strada nel corso


dell’800. Prima si pensava che fosse molto più utile al coinvolgimento dei fedeli ricreare un momento di vera fatica,per cui le stazioni venivano costruite in legno o in pietra sulle strade impervie che portano alle colline o a conventi. La Valsugana testimonia questo impegno con la sua prima via crucis, quella del convento francescano di San Francesco in Borgo Valsugana, eretto nel 1733, seguita da quella della chiesa dei Santi Fabiano e Sebastiano di Pieve Tesino (1736). In questi luoghi, dove l’intento devozionale si mescola alla bellezza ambientale, i fedeli del ‘700 potevan ripercorrere le tappe ricordandosi della salita al Golgota passando davanti alle stazioni contenute entro capitelli in pietra grandi quanto il naturale, opere d’arte che ancora oggi rimangono sul territorio. Le stazioni invece, opere realizzate in pittura, si sono progressivamente deteriorate e in entrambi si ti sono state sostituite da realizzazioni più recenti. Al termine della via crucis, la tappa finale era la cappella del Santo Sepolcro, a imitazione di quella di Gerusalemme, posta dentro le due chiese: i personaggi di Gesù, la Vergine, Giovanni e le tre Marie sono stati realizzati con bellissime statue in legno. Si è notato che i gruppi delle due chiese si asso-

migliano a tal punto da far pensare che dietro ci sia la stessa, sconosciuta, mano. Un destino migliore è toccato al gruppo ligneo di Pieve Tesino, di cui oggi si conservano quattro delle sei statue che arredavano al cappella, ma che sono state tolte per motivi di sicurezza e trasportate in locali chiusi, per timore di altri furti avvenuti nel corso dell’800. Gli uomini del Settecento riuscivano a coniugare la bellezza dei luoghi in cui abitavano, che ci hanno consegnato intatta, con la devozione, regalando anche intelligenti opere d’arte di cui ancora oggi si dovrebbe fare un uso coerente con quello per cui erano state create. Non sarebbe così sbagliato pensare di imitare i nostri antenati, e mescolare la sapienza della natura con la religione. Non sarebbe solo un modo per ricordare al mondo cosa sta festeggiando, sarebbe anche un modo per trasportare il ricordo della morte fuori, all’aperto, in mezzo alla Primavera.

Giulia Iseppi

53


Nuova Collezione VIA NAZIONALE, 19 - TEL. 0462 570058 - MAIL LUCA.VALLE@VIRGILIO.IT -

VALLECALZATURE

- Aperto anche giovedì mattina -


il cielo Il Gigante Gassoso In questo periodo il cielo notturno è

dominato dalla presenza di un astro particolarmente luminoso, che non brilla di luce propria bensì della luce del Sole; è il pianeta Giove, un “gigante gassoso” (termine astronomico inventato dallo scrittore di fantascienza James Blish, e ormai entrato nell’uso comune, per descrivere un grosso pianeta che non sia composto prevalentemente da roccia). Fu notato sin dall’antichità non solo per via del suo notevole splendore, ma anche per la sua natura di “plànētes astéres”, stella vagabonda, termine col quale erano considerati quegli astri che si muovevano nel cielo notturno rispetto allo sfondo delle stelle fisse. Una delle pirme civiltà a studiare i moti di Giove fu quella assiro-babilonese. Gli astronomi di corte dei re babilonesi determinarono con precisione il periodo sinodico del pianeta, ovvero il tempo che impiega, se osservato dalla Terra, per ritornare nella stessa posizione del cielo, rispetto al Sole; si servirono inoltre del suo moto attraverso la sfera celeste per delineare le costellazioni zodiacali. Giove fu oggetto di numerosi culti religiosi. Per i Babilonesi rappresentava

Marduk, il primo fra gli dei e il creatore dell’uomo. Per i Greci era Zeus, e Iuppiter per i Latini: re degli dei, sovrano dell’Olimpo, dio del cielo e del tuono. A lui fu dedicato il quarto giorno della settimana: giovedì deriva infatti dal latino lovis dies, mentre l’equivalente inglese thursday significa thor’s day, ossia giorno di Thor, il dio del tuono nelle culture nordiche. Rimase un oggetto di natura stellare fino a quando Galileo Galilei, con l’invenzione del primo telescopio, diede inizio ad una serie di osservazioni che portarono alla scoperta della sua vera natura fisica. Nell’autunno del 1639 l’ottico napoletano Francesco Fontana, testando un telescopio di sua produzione, scoprì le bande parallele all’equatore che caratterizzano l’atmosfera del pianeta.

Miriam Zanon

55


l’arca di noè

gatti e incidenti domestici

I gatti sono per natura animali molto

curiosi; nutrendosi in natura di piccole prede devono essere attenti osservatori ed essere in grado di scovarle nei posti più nascosti e impensati. Non c’è quindi angolo della casa che loro non abbiano controllato almeno una volta. Per i gatti che vivono solo in appartamento, l’attività continua di perlustrazione del territorio, ovvero della casa, li porta a volte a cacciarsi nei guai. Vediamo quali sono le insidie più frequenti, presenti nei nostri appartamenti e quali sono le misure più efficaci di prevenzione. Il gatto ama esplorare tutte le piccole cavità che poi spesso usa anche per nascondersi o per riposare. Facciamo quindi grande attenzione alla lavatrice e alle stufe a legna. E’ buona re-

56

gola tenere gli sportelli sempre chiusi e comunque controllarne l’interno prima di avviare la lavatrice o di accendere la stufa. Anche i cassetti e gli sportelli con chiusura a molla, lasciati aperti possono diventare delle trappole pericolose e non vanno lasciati aperti. Se si hanno in casa dei micetti giovani anche i contenitori pieni d’acqua sono rischiosi. Il peso del pelo bagnato e le pareti lisce dei secchi ( es quello del Mocio vileda) o del water impediscono al gattino che vi cade dentro, di uscire e può sopraggiungere la morte per annegamento, sfinimento o semplicemente per il freddo.


Molta attenzione anche per i prodotti chimici quali detersivi, farmaci, ecc. Se è vero che i gatti sono molto selettivi riguardo l’alimentazione è anche vero che non sopportano in nessun modo di sentirsi sporchi. Se il loro pelo si sporca, fosse anche con la sostanza più amara che riuscite ad immaginare, loro si leccheranno fino a ripulirsi completamente. Meglio quindi chiudere bene tutti i flaconi e tenerli al sicuro in un armadio. La passione per il gioco mette invece a rischio i gatti quando vi sono cavi elettrici mobili. Niente è più invitante da rosicchiare e “catturare” di un cavetto che pende da un caricabatterie del telefono infilato nella presa. Per lo stesso motivo evitiamo di lasciare in giro anche i laccetti di naylon dei sacchetti dei rifiuti o gli aghi da cucito. In passato ho già trattato le piante da appartamento. Non ne parlerò in questo articolo ma essendo prima-

vera vi ricordo di informarvi prima dell’acquisto di nuove piante. Gli accorgimenti elencati richiedono davvero poco impegno e sono per di più utili anche in presenza di bambini. Se avete bambini in casa perlustrate la casa con loro giocando a fare il gatto e a trovare le fonti di pericolo. Sarà un’attività estremamente educativa e un modo per rendere la vostra casa un po’ più sicura.

Dr. Giovanni Bucci (www.ambulatorioveterinariobucci.it)

57


l’angolo del farmacista salute e benessere STRECHING – Allungamento muscolare

Oggi milioni di persone hanno scoper-

to gli effetti benefici del movimento. La gente attiva vive molto più pienamente, ha più capacità di resistenza, sopporta meglio le malattie. Ha un maggior autocontrollo, è meno depressa, e spesso anche in tarda età intraprende nuove iniziative con rinnovato vigore. La ricerca medica ha dimostrato che moltissimi stati di cattiva salute sono dipendenti da carenza di attività fisica. I nostri antenati non avevano i problemi che si accompagnano alla vita sedentaria. Essi lottavano per sopravvivere ed erano forti e robusti perché continuamente impegnati in faticose attività. Ma con l’avvento della società industriale l’attività manuale viene sempre più sostituita dalle macchine. Oggi i robots sono in grado di montare da soli un’automobile. Diventando meno attiva, la gente ha cominciato a perdere la forza e l’istinto al movimento naturale. Invece di camminare usiamo l’automobile e piuttosto che fare 20 gradini usiamo l’ascensore. Ora purtroppo passiamo gran parte della nostra vita seduti.

58

Fortunatamente il nostro corpo è in grado di reagire in modo fenomenale. Noi tutti abbiamo questa capacità apparentemente miracolosa di recupero della salute: sia da eventi drastici come un intervento chirurgico sia da una cattiva condizione fisica dovuta da mancanza di attività o da una dieta sbagliata. L’allungamento mantiene l’elasticità dei muscoli e favorisce il passaggio quotidiano dall’inattività all’attività impegnativa, senza eccessivo sforzo. L’allungamento dà i suoi vantaggi quando è eseguito correttamente. Mai forzare e approfittare di tutti i momenti liberi per mettere in tensione i vari muscoli senza arrivare al dolore fisico.


Mai movimenti ritmici sforzati, ma tensioni leggere in progressivo aumento, quando il muscolo lo consente. Come riferimento prendiamo sempre il normale piegamento in avanti a gamba dritta. Si deve arrivare a poter appoggiare a terra tutto il palmo della mano, senza sforzo, ma quanti riescono appena a toccare il pavimento solo con la punta delle dita... Ed ecco alcuni vantaggi sicuri dell’allungamento muscolare: -Riduce la tensione e favorisce il rilassamento del corpo -Favorisce la coordinazione permettendo maggior libertà e facilità dei movimenti -Aumenta la resistenza alla fatica -Previene gli infortuni da strappi muscolari -Favorisce la circolazione del sangue e in conclusione fa stare bene. Quando allungarsi? Al mattino in bagno, al lavoro per ridurre la tensione

nervosa, dopo esser stati a lungo seduti o in piedi, quando ci si sente “rigidi”, alla TV o nei vari momenti liberi. Da tener sempre presente: sforzi leggeri, regolari, progressivi e non dolorosi, accontentandosi di lenti miglioramenti. Gli esercizi utili sono centinaia ma ognuno deve orientarsi a seconda delle sue caratteristiche fisiche e dell’energia disponibile. Nel prossimo numero esamineremo come prendersi cura della pelle, nostra prima protezione spesso trascurata o maltrattata.

Giancarlo Franzelin

59


olimpo

centro per il benessere e l’estetica Questo mese vi parliamo di TRATTAMENTI CORPO

Arriva la primavera, l’aria inizia a riscaldare, al mattino si sentono gli uccellini cantare… E a noi viene voglia di stare all’aria aperta, e piano piano i nostri vestiti pesanti e giacconi iniziano ad essere sostituiti da quelli più leggeri e pratici… E qui ci accorgiamo che la nostra pelle e il nostro corpo non è al massimo… Per essere bravi e avere una buona forma occorrerebbe trattare il corpo tutto l’anno, tra trattamenti e ginnastica, o perlomeno iniziare in autunno… ma non disperate, non è tardissimo, ancora qualcosa possiamo fare… possiamo dare una sferzata di energia alla vostra pelle e sgonfiarvi con i trattamenti corpo sia per donna che per uomo… Ma cos’è un trattamento corpo? Cosa penserete subito pensando ad un trattamento corpo? : “Che scatole devo fare una cosa precisa ed io mi voglio rilassare”…

60

Un trattamento corpo da noi non è una tortura, non è una perdita di tempo e non è una seduta in palestra, ed è sia per uomini che per donne. Un trattamento corpo è un momento di pace, di coccola e di relax, grazie anche al massaggio sempre incluso.. sarà un momento per voi stessi! Dopo un trattamento corpo ritroverete benessere per il vostro corpo e per la vostra mente. Svariati sono i trattamenti corpo, si parte dal semplice scrub per pulire la pelle, eliminare cellule morte, rendere la pelle più luminosa, ossigenata, morbida, e per preparare la pelle a ricevere altri trattamenti più specifici, o semplicemente per prepararci alla tintarella.


In seguito sono consigliati alcuni trattamenti detossinanti, i quali sono molto importanti perchè aiutano il processo di autodisintossicazione, che riduce indirettamente la quantità di tossine nel corpo, rendono la pelle piu luminosa,attivano le funzioni circolatorie del sangue e del sistema metabolico. Il trattamento Detox presso Olimpo è un trattamento per il corpo rilassante e detossinante, aiuta l’eliminazione delle tossine, la pelle risulta piu morbida e si riduce l’effetto buccia d’arancia, ed il nostro corpo sarà pronto per ricevere altri trattamenti d’urto. Vari sono i trattamenti da noi proposti: idratante, drenante, anticellulite, stimolante e anti-dolori… Cari lettori, questo mese vi offriamo la possibilità di provare qualcosa ad un prezzo speciale riservata ai lettori di Meloleggo:

VENERDI’ 15 E LUNEDI’ 18 APRILE

GIORNATA CHECK-UP CORPO

GRATUITO Durante l’evento verrà fatto il check up del tuo corpo in modo da poterti consigliare i trattamenti più adatti a te e alle tue esigenze. Prenotati al più presto, per te tanti sconti su prodotti e trattamenti, da utilizzare per la tua silouhette. In più un omaggio per tutti/e coloro che parteciperanno alla giornata! Negli 85 m2 del centro troverete la grotta di sale, la vasca di sale, il bagno di vapore salino. Inoltre presso Olimpo offriamo trattamenti di estetica e massaggi, epilazioni, manicure, pedicure, trattamenti viso e corpo (Esclusiva Yon-kà e Maria Galland), ricostruzione unghie con gel, smalto semi-permanente, extension ciglia e trucco semi-permanente, epilazione permanente con laser.

BUONO SCONTO SU TUTTI

I TRATTAMENTI CORPO

DI € 15,00

(ESCLUSO LO SCRUB)

PRENOTATI SUBITO!

CENTRO BENESSERE SALINO OLIMPO Estetica e Massaggi

Unisci al beneficio, relax e benessere predazzo

– Via Fiamme Gialle 64

(Vicino Salewa e Partelettrica)

Tel. 389 29 22 300 Facebook olimpo.benessere Website www.olimpocentrobenessere.it

61


a proposito di ...

lievito madre

Comincia fortunatamente a diffonder-

si nei nostri forni e panifici la presenza del pane a cosiddetta lievitazione naturale. Sappiamo bene cosa significa? Quali sono le differenze tra il classico pane impastato con il lievito di birra e un pane fatto con il lievito madre? La differenza è enorme e incide fortemente sulla digeribilità di questo buonissimo alimento. Inutile aggiungere anche l’importanza di scegliere farine integrali o semi integrali a discapito della pessima farina 00. Prima dell’industrializzazione di molti processi produttivi, e quindi anche della commercializzazione del lievito di birra, la lievitazione del pane si otteneva utilizzando la pasta madre, chiamata anche pasta acida, lievito madre, levante. Questo lievito fu scoperto, del tutto casualmente, da un panettiere egiziano (almeno così vuole la leggenda) che aveva dimenticato per qualche giorno un pezzo di impasto in un angolo del forno e l’ha ritrovato gonfiato.

62

Il lievito madre è una colonia mista, formata non solo da lieviti, ma anche da batteri, tutti di origine ambientale. Non ce ne rendiamo conto, ma viviamo in un mare di batteri, muffe, lieviti, virus ecc.; non per niente la frutta va a male quando la lasciamo all’aria. Viene infatti colonizzata da muffe disperse nell’aria che iniziano a banchettare e riprodursi. Utilizziamo lo stesso fenomeno per farci il lievito madre. La preparazione consiste nell’impastare la farina con l’acqua (possibilmente non clorata) e lasciarla “andare a male”, cioè colonizzare da lieviti e batteri ambientali, finché l’odore sarà leggermente acidulo e si sarà rigonfiata. Naturalmente il processo è piuttosto complicato e deve avvenire in conte-


sti puliti e controllati. Molto semplice è trovare qualcuno che lavora in casa con il lievito madre e che ce ne possa dare un pochino per iniziare, o fare un corso pratico di panificazione naturale che comprenda il lievito madre in omaggio (così ho fatto io). Il pane con la pasta madre ha una marcia in più: i batteri lattici. L’acidificazione dell’impasto prodotta da questi microrganismi migliora la digeribilità della farina integrale attraverso diversi meccanismi: grazie al cambiamento di Ph durante le ore necessarie perché i lieviti svolgano il loro lavoro, l’acido fitico contenuto nella crusca si “smonta”; in questo modo i preziosissimi minerali custoditi da questa sostanza si liberano nell’impasto e possono essere assorbiti nel nostro intestino. Questo non accade con il lievito di birra, soprattutto per lievitazioni di una o due ore. Migliora il profumo, che diviene più invitante, diminuisce anche l’indice glicemico e quindi aiuta a prevenire il diabete, ipercolesterolemia, malattie cardiovascolari e alcuni tipi di tumore.

Infine, se lasciamo riposare il pane un giorno prima di consumarlo, diamo la possibilità ai batteri che si sono salvati all’interno della pagnotta di ricolonizzarla. Questo processo si può svolgere nelle pagnotte che abbiano un peso di almeno un chilo, perché in cottura la temperatura del cuore dell’impasto non supera gli 80° C (temperatura di pastorizzazione), consentendo la sopravvivenza di un nucleo di microrganismi. Il pane così ricolonizzato diventa anche un integratore di fermenti lattici (come lo yogurt) e di enzimi digestivi che aiutano a digerire anche gli altri alimenti assunti nello stesso pasto (fonte: Manuale dei cibi fermentati di Michela Trevisan). Non dico che dobbiamo diventare tutti esperti panificatori, basta sapere che il pane in casa si può fare. Soprattutto spero di aver stimolato la vostra curiosità e che abbiate modo di assaggiare e verificare voi stessi la differenza di questo pane a lievitazione naturale.

Fabia Ceccon

63 63


turismo dentale Denti Rovigno Sognate di ritrovare il sorriso perduto

anni fa a causa della parodontite, ma il preventivo del dentista sotto casa è troppo caro? Affidatevi a Noi e scoprirete che la riabilitazione della vostra bocca, sorriso compreso, sarà finalmente alla portata del vostro portafoglio. Perché? Perché possiamo accogliervi a Rovigno in Croazia, nei nostri  modernissimi ambulatori dove, utilizzando apparati di ultima generazione, medici odontoiatri altamente qualificati vi prospetteranno le migliori soluzioni per la vostra bocca, programmeranno per voi le sedute e porteranno a termine i trattamenti necessari con un risparmi rispetto ai prezzi medi italiani di circa il 60%. E il bello è che, scegliendo Noi  il periodo delle cure non sarà certo come una fase dolorosa, organizziamo periodicamente pullman di turisti dentali alla volta di Rovigno. I pazienti vivranno i giorni delle cure immersi in un vero e proprio clima di vacanza. Sarà possibile fare escursioni sulla terra ferma e sulle isole dei dintorni, visitare i monumenti locali e l’acquario, praticare il proprio sport preferito (dal tennis alla pallavolo, dall’equitazione alla caccia).

64

Si effettuano visite gratuite e senza impegno nello studio di Tesero, tutto il nostro staff parla italiano. Inoltre possiamo realizzare preventivi online, inviaci la tua radiografia panoramica e in pochi giorni riceverai mediante e-mail il preventivo personalizzato. Tutte le informazioni potete trovarle sul nostro sito www.dentirovigno.com o telefonando al nostro numero verde 800 926 157.

Per tutti i nostri ospiti organizziamo il trasporto da tutto il Nord Italia fino a Rovigno con pernottamento in strutture convenzionate senza nessun pensiero da parte del nostro Cliente.

Consigliato e provato dallo Staff di MeLoLeggo Magazine


seduzione in pillole Incontrando l’anima gemella “Questa è una storia normale, di un uomo e di una donna normali”

*Lei:* molto carina, dolce e con tanta voglia di amare. Dopo aver conosciuto uomini “inconcludenti”, ancora vittime del proprio passato, in un giorno qualunque, stufa di tutto ciò, decide di telefonare e fissare un appuntamento in agenzia. I suoi occhioni e quel sorriso così tenero chiedevano solo un uomo che la amasse! *Lui:* ci dice di aver dedicato gran parte della sua vita a realizzarsi nel lavoro, accettando trasferimenti in varie città! Ora però si è stabilizzato ed è pronto per realizzare il sogno di una vita in due. Non aspettare ancora! Il protagonista della prossima storia d’amore potresti essere TU… Contattaci e fissa un appuntamento con la nostra consulente che ti dedicherà il tempo necessario per conoscerti e comprendere al meglio le tue esigenze.

Ti aspettiamo a *Trento in via Pozzo n.30 - cell 346 888 59 13 - ufficio 0461 980231 dalle 10 alle 19 dal lunedi al venerdi* ( vicino alla stazione direzione duomo ) … Perché ogni momento è giusto per innamorarsi!

“*Il loro primo incontro*: in una serata di inizio estate è stata subito magia e quell’emozione è diventata sentimento e complicità…” Chiama ROBERTA al numero 346 888 5913 / 0461 980231 o email GLAM2EVENTI@GMAIL.COM

65


Il negozio ricerca solo prodotti di alta qualita' Fra i fornitori troverete il Panificio Moderno d’Isera con il suo pane di lievito madre, il panificio Zeni Oscar, il panificio MATANER BROT di Montagna (BZ) e il panificio “Le Mani in Pasta” con il suo pane pugliese.

Oltre al Pane Da noi troverete anche la genuinita' e il piacere della pasta fresca.

Tra i freschi potrete trovare la carne di struzzo dell’allevamento Più Gusto di Viarago – Pergine Valsugana Piazza San Gottardo, 28 - 38016 - Mezzocorona - tel. 392 3668882 - email. info@oltrealpane.net


cucina ricetta della nonna Gamberoni reali con salsa di mele cotogne Sgusciate i gamberoni, eliminate la testa e

il fili intestinale. Sciacqua teli e asciugateli su carta assorbente da cucina. Mettete in una pentola un litro di acqua, il limone, il porro e le carote mondati e tagliati a pezzetti e l’alloro. Fate cuocere fino a bollitura poi tuffate i gamberoni e cuoceteli per 5 minuti. Mettete in una pentola le mele sbucciate prive di torsolo e a pezzetti, con l’aceto, le foglie di cavolo già pulite, lo zucchero e un pizzico di sale. Cuocete a fuoco lento per un’ora. Lasciate raffreddare e frullatele con il frullatore a immersione. Tenete la salsa ottenuta al caldo. Ammollate in acqua fredda i fogli di colla di pesce. Sbollentate i pomodori in acqua bollente per un minuto. Sbucciateli, tagliateli e privateli dei semi. Metteteli in una padella con un filo d’olio e cuoceteli per 5 minuti. Frullateli ancora caldi e aggiungetevi la colla di pesce precedentemente scolata e strizzata. Mettete la mousse al pomodoro in piccoli stampi unti di olio e ponete in frigorifero per 2 ore.

Tempo 225 min. Difficoltà INGREDIENTI (per 4 persone) 32 gamberoni reali 2 foglie grandi di cavolo cappuccio

3 fogli di colla di pesce 10 cl di aceto di vino rosso 2 peperoncini piccanti 2 carote 4 pomodori 2 mele cotogne 1 porro 50 g di zucchero ½ limone 4 foglie di alloro olio extra vergine di oliva sale

Grado di difficoltà: facile

media

elaborata

Disponete i gamberi a raggiera nei piatti e irrorateli con la salsa di mele. Sistemate vicino la mousse el pomodoro e decorate a piacere.

67


AlessandroP Dondio T ersonal

rainer

Educatore Alimentare

QUALIFICHE “I.S.S.A. EUROPE”

(INTERNATIONAL SPORTS SCIENCES ASSOCIATION):

TEST:

PROGRAMMI PERSONALIZZATI NELLA TUA PALESTRA O A DOMICILIO:

- tonificazione - dimagrimento - aumento massa muscolare - patologie varie

- plicometrico - bioimpedenziometrico (a breve)

La gamma dei prodotti FitLine è caratterizzata dal concetto del trasporto dei nutrienti (NTC), che mira a fornire i nutrienti necessari quando servono al posto giusto, nel momento giusto a livello cellulare. Grazie ad esso possiamo fornire al corpo esattamente le giuste sostanze vitali che contribuiscono al nostro benessere e alla nostra bellezza. Tutti i prodotti FitLine fanno parte della Lista di Colonia. In quella lista si trovano tutti i prodotti testati sul “Doping Free” da parte del laboratorio più rinomato nell’analisi di integratori alimentari.

“Anch’io come Personal Trainer da quando mi stò integrando con FitLine ho trovato numerosi vantaggi, da un recupero psico-fisico più veloce, molta più concentrazione e voglia di vivere”

Trento

e

ZONE DI LAVORO :

Provincie - Bolzano

e

Provincie - Verona

e

Province

Tel. 347 9781770 Email: dondioalessandro@gmail.com


remise en forme diario di una dieta Dal mese di Febbraio 2016 presentia-

mo in questa rubrica un esperimento di semplice lettura: affiancheremo nei prossimi 100 giorni ad un uomo adulto in sovrappeso un Personal Trainer riportando i risultati ottenuti tramite un diario del soggetto e tramite interventi diretti del Personal Trainer. E.F.A. (European Fitness Association) oltre ad una quarantina di Attestati, Diplomi e Master.

IL Personal Trainer Alessandro Dondio,  libero professionista come Personal Trainer ed Educatore Alimentare professionista autonomo. Tra le altre sono da citare le qualifiche “I.S.S.A. Europe” che nella sua decennale esperienza ha ottenuto:  C.O.N.I., Ministero dell’Interno, M.S.P. (Movimento Sport Azzurro),

Il Soggetto in Sovrappeso Uomo adulto, di anni 38, peso di partenza al giorno 0 (15 Febbraio 2016) 100 Kg. Con una corporazione di tipo androide detta anche “a mela” (e per una rubrica sul MeLoLeggo non poteva essere altrimenti), con una distribuzione del grasso prevalentemente a carico dell’alto ventre, il Test Plicometrico, ha rivelato che la percentuale di massa grassa è del 20,9%.

69


credits by F. Modica


71


Saune Vapore benefico e oli essenziali, fra movimenti coreografici di veri e propri

maestri del benessere

Massaggi con prodotti

vegetali, naturali e bio www.areteclub.it-info@areteclub.it-0462.232369 cavalese-piscina comunale (TN)


GIORNO 0 15 FEBBRAIO 2016

GIORNO 33 - 18 MARZO 2016

GIORNO 66 20 APRILE 2016

OBIETTIVO 100 GG 24 MAGGIO 2016

Peso

99,7 Kg

Peso

92,5 Kg

Peso

?

Peso

79,0 Kg

M. Grassa

20,9 %

M. Grassa

17,8%

M. Grassa

?

M. Grassa

15,0 %

Spalle

126,4 cm

Spalle

119,7 cm

Spalle

?

Spalle

123,0 cm

Torace

101,4 cm

Torace

99,1 cm

Torace

?

Torace

97,0 cm

Vita

106,5 cm

Vita

99,2 cm

Vita

?

Vita

84,0 cm

Fianchi

105,6 cm

Fianchi

101,3 cm

Fianchi

?

Fianchi

99,0 cm

Bicide

31,1 cm

Bicide

30,7 cm

Bicide

?

Bicide

36,0 cm

Coscia

60,1 cm

Coscia

57,6 cm

Coscia

?

Coscia

56,0 cm

73


hc fiemme Grazie ragazzi per questa stagione travolgente Grazie ragazzi per questa stagione passata insieme, per tutto quello che ci avete fatto vivere in questa nuova “prima” in serie B. Il Campionato per i nostri colori finisce ai play off, purtroppo l’abbinamento dei quarti ci ha riservato il Merano, squadra ostica e seriamente candidata alla vittoria finale. La serie ha visto prevalere gli altoatesini per 3-1. Stagione fantastica ed indimenticabile, ad inizio campionato avremmo firmato per arrivare dove siamo arrivati, oggi con il senno di poi possiamo dire con orgoglio che se la “dea bendata” ci avesse assistito in alcuni momenti cruciali del Campionato forse staremmo raccontando un’altra storia. Mai avremmo pensato di vedere lo Stadio di Cavalese sempre pieno con famiglie intere al seguito della squadra, mai avremmo pensato di cantare tutti in coro le canzoni della Fossa, mai avremmo pensato che i giocatori potessero diventare idoli dei bambini e non solo, mai avremmo pensato di aspettare con ansia il giorno della partita e mai avremmo pensato di toccare con mano e vivere sulla nostra pelle un tale coinvolgimento che ci ha portato a vivere emozioni uniche e sportivamente parlando indescrivibili. Crediamo, senza paura di essere smentiti che la sintesi perfetta di questa stagione possa essere la Gara 2 dei play off contro il Merano, dove cuore e grinta ci hanno portato ad una vittoria storica, il gol del pareggio a 2 secondi dalla fine e il gol della vittoria all’over-time non si potranno dimenticare tanto facilmente. Non posso non concludere con dei doverosi ringraziamenti: grazie Presidente Ivan Betta perché lei ci piace così; grazie DS Sergio Liberatore per la sua grande professionalità ed esperienza; grazie al coach Chelodi grande condottiero; grazie a tutti i giocatori della rosa e grazie ai giocatori dell’Gherdëina; grazie a tutto lo staff e a tutta la società perché ci avete fatto vivere delle emozioni indescrivibili Ultimo ma non d’importanza, grazie alla Fossa per la vostra passione che condivido con cuore, grazie a chi legge i miei articoli, e ci segue giorno dopo giorno. Cercheremo di continuare a tenervi informati anche durante la pausa e fino al nuovo Campionato, che speriamo più entusiasmante, se possibile, di quello appena concluso.

Francesco Lamanna

74


le partite in pillole gara

1:

Merano

-

Fiemme

7-3

(play-off, mercoledì 9/03/2016)

Sarebbe bello potervi raccontare di una bella partita, lo è stata fino al 2 a 2, poi purtroppo il palcoscenico è stato rubato dal piccolo uomo con la scritta Sthil sulla schiena. Dobbiamo quindi narrare non le gesta dei nostri eroi ma quelle dell’omino Sthil che questa sera ha falsato con le sue decisioni l’andamento di tutta la partita fischiando quando non c’era da fischiare e non fischiando quando la logica lo avrebbe voluto. In Rete per noi: Demattio, Ciresa, Locatin. gara

2:

Fiemme

-

Merano

6-5

(playoff, venerdì 11/03/2016, serie 1-1)

Non credo ci siano parole per descrivere quello che è successo questa sera a Cavalese. Chi legge e questa sera non era presente allo Stadio non potrà mai capire quello che realmente è accaduto, un’altalena di emozioni incredibile durante i tre tempi. Il Fiemme è sempre stato costretto a rincorrere. Il tutto si traduce nel Gol del pareggio a 2 secondi dalla fine che spalanca le porte all’over time e il gol vittoria che porta la firma di Rudi Locatin. In gol per noi tre volte il capitano, due Costa e una Locatin. gara

3:

Merano

-

Fiemme

9-2

(playoff, domenica 13/03/2016, serie 2-1)

Serata no, oggi purtroppo non si è visto il Fiemme di Venerdì sera, il Merano ha messo in cassaforte il risultato già nel primo tempo chiudendolo 4-0 e chiudendo virtualmente anche la partita. Poco da dire quindi sull’incontro dove rimane da segnalare un gradissimo gol di bum bum brica, il terzo tempo con in porta Dal Bosco, lo stadio per 3/4 giallo nero. In rete per noi: Costa & Demattio. gara

4:

Fiemme

-

Merano

1-4

(playoff, mercoledì 16/03/2016, serie 1-3 merano in semifinale)

Partita in equilibrio per due tempi, il terzo tempo ha visto prendere il largo il Merano che ha vinto con merito la partita portando la serie sul 3-1 e qualificandosi per la semifinale. Niente da fare per i nostri ragazzi oggi orfani del Capitano e con un Commisso non al 100% che nulla hanno potuto contro la migliore organizzazione di gioco del Merano. In rete per noi Widmann. Solita nota di merito alla Fossa e a tutto lo Stadio che ha cantato per tutta la partita con il contributo dei tifosi del Chiavenna. Arrivederci al prossimo campionato

75


06 aprile Buon Compeleanno Maria Vittorai!

10 aprile attia! Buon Compleanno M

03 aprile Buon Compeleanno Dorothea!

03 aprile Buon Compleanno Francesca!

07 aprile Buon Compleanno Gabriele!

bakeca


12 aprile Buon Compleanno Alice!

12 aprile Tanti auguri Giovanni per i tuoi 40 anni!

28 aprile Buon Compleanno Tatiana!

12 aprile Buon Compleanno Valentina!

Buon Compleanno in ritardo Sigfried!

15 aprile Buon Compleanno Tudor!


Negozio di Castello di Fiemme Via Roma, 66 800 mq di sport

Negozio di Cavalese

P.zza Cesare Battisti

MENTO

IA ABBIGL

TB BICI e M URE

CALZAT

ATURE

Z ATTREZ Per i tuoi acquisti online vai su e-shop

tel. 0462 230330 • info@nonessport.it

NordicWorldShop.com www.nonessport.it the northest site of the web


giochi cruciverba 1

2

3

4

5

6

iPollicini È UNA CATENA DI NEGOZI DI ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI USATI PER BAMBINI.

7 8

Da noi potete trovare vestiti, passeggini, seggiolini, lettini, giochi e qualsiasi altra cosa possa servire al vostro bambino. Troverete prodotti usati selezionati, senza rotture ne macchie, in ordine, a norma di legge e a prezzi accessibili

9

10 11 12

13 14

(fonte: web)

Orizzontali: 2. Protegge il capo dei centauri – 7. Un prestigioso premio per cineasti – 8. Fare affidamento o numerare progressivamente – 10. Prodotta fuori dai confini dello stato – 11. Arbusto utilizzato per fabbricare scope – 12. Il regista del Film “ La Ciociara” – 14. Lo stato USA con capitale Austin.

Verticali: 1. Ruminante nordico dalle corna a pala – 2. Si accendono tra antagonisti – 3. Un eroe gallico dei fumetti amico di Obelix – 4. Sparo di fucileria – 5. Grande metropoli venezuelana – 6. Possono giungere da un campanile – 9. Il simbolo chimico dell’Osmio – 13. L’inizio dell’eternità.

IPOLLICINI VI PERMETTE ANCHE DI GUADAGNARE VENDENDO!

Prendete appuntamento nel nostro punto vendita e portateci quello che vostro figlio non usa più, una volta venduto il vostro articolo, vi verrà rimborsato il 50% DEL PREZZO DI VENDITA

Siamo a Cles in Via Dallafior 6 tel.

349 5003855

.

.

sito internet: www ipollicini com

facebook: https://www.facebook.com/ipollicini.cles


oroscopo Ariete 21/03-19/04 E’ il vostro mese: siete sereni, con tanta energia e vitalità grazie agli influssi planetari. Se possibile tenetevi lontani dallo stress e ritagliatevi momenti di completo relax solo per voi, ve lo meritate! Amore Lavoro

Salute Fortuna

Nell’aria c’è sentore di grandi cambiamenti: andateci cauti! Riflettete bene prima di avventurarvi in un nuovo progetto o seguire le orme di una nuova storia affettiva. Ascoltate le parole di chi vi sta vicino, anche se risultano scomode. Salute Fortuna

Toro 20/04 – 20/05

Amore Lavoro

Gemelli 21/05 – 21/06 Il rapporto con le finanze si alleggerisce e diventa meno complicato: riprenderete quindi a spendere con meno incertezza, guadagnandoci una grande soddisfazione anche nelle questioni familiari. Il mese è tutto in discesa Amore Lavoro

Salute Fortuna

Cancro 22/06 – 22/07 Non lasciate spazio a paure e timori di perdere quello che avete guadagnato e costruito fino a ora perché, con la giusta razionalità, tutto si sistema. Il vostro equilibrio fisico e mentale può vacillare, ma per questo non dovete agitarvi, vivete questo mese con pacatezza. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Leone 23/07 – 22/08 Prospettive felici faranno capolino nel mese di aprile: liete notizie nell’ambito familiare e piccole vittorie nel campo professionale. Ce l’avete fatta, sta iniziando per voi un periodo felice, ma state attenti a non stravolgere le vostre abitudini! Amore Lavoro

Salute Fortuna

Vergine 23/08 – 22/09 Questo mese vi attende poco fiduciosi e con l’umore altalenante, cosa che potrebbe creare delle complicazioni nelle relazioni con gli altri. Evitate di tenere il muso e sforzatevi di sorridere. Per aiutarvi a distendere i pensieri provate a sfogarvi facendo dello sport. Salute Fortuna

Amore Lavoro


Bilancia 23/09 – 22/10 Le persone prepotenti non fanno al caso vostro: le stelle consigliano di non frenarvi se dovete esprimere i vostri pensieri, senza avere paura delle conseguenze. Siate più presenti in casa e la vostra vita raggiungerà il top! Salute Fortuna

Amore Lavoro

Scorpione 23/10 – 21/11 La vostra vita economica migliora, ma ne risente la salute. Avete accumulato molta tensione ultimamente e quello di cui avete bisogno è rigenerarvi. Staccate la spina: per esempio, fate una bella passeggiata! Vi sentirete subito meglio. Amore Lavoro

Salute Fortuna

Sagittario 22/11 – 21/12 Sorridete e il mondo sorriderà a voi: vi aspetta finalmente un mese solare, straripante di soddisfazioni in tutti i settori. Vivrete con un entusiasmo contagioso, vi sentirete come rinati. Siate dunque generosi e date le giuste attenzioni ai familiari ed al partner. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Capricorno 22/12 – 19/01 Le stelle prevedono novità dal punto di vista affettivo che vi travolgeranno e sconvolgeranno. Sul posto di lavoro invece ci sarà un po’ di tensione che verrà placata solo grazie alla capacità di reazione ed allo spirito di iniziativa. Amore Lavoro

Salute Fortuna

Acquario 20/01 – 19/02 Perdonate gli errori della persona che sta al vostro fianco, evitando liti furibonde perché per voi potrebbe essere un mese davvero impegnativo. Solo mantenendo la calma potrete riuscire a superare tutto senza esaurirvi. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Pesci 20/02 – 20/03 Dolori fisici e pigrizia dominano quest’inizio mese che si concluderà magnificamente con l’incontro di persone care e nuovi spunti a livello collaborativo e professionale. Occhio a non trascurare le questioni domestiche. Amore Lavoro

Salute Fortuna


IL VERO SAPORE DELLA GENUINITÀ E DELLA TRADIZIONE. aperto tutti i giorni pranzo e cena anche in giardino prenotazione consigliata 0463.536866

PERCHÉ IL VOLERSI BENE SIA UNA ROUTINE QUOTIDIANA.

DAY SPA HEDONÉ

www.pinetahotels.it

Via al Santuario, 17 38010 Tavon - Coredo (Trento) Tel. +39.0463.536866 Fax +39.0463.536115 info@pinetahotels.it


LISA BY I MONELLI accessori moda...articoli regalo per le Tue emozioni

Bijoux:

Borse e accessori:

Lizas

Camomilla Milano

Le Briciole

Old & New

Tatu’

Rosso Menta

Braintree: Calze e Leggins Bio

Lisa by I Monelli

Cereria Parma

piazza c. battisti, 14 - 38033 cavalese (tn) - Tel. 0462-342263


Totally Unexpected

La puoi vedere e provare da autonuova Nuova ssang yong tivoli 1.6cc benzina e diesel turbo da 115-128cv 2 e 4 ruote motrici

Sede di Cavalese Via Artigiani n째 1 38033 Cavalese - TN Tel 0462.340526 Fax 0462.340254

Sede di Trento Via Alto Adige 35/37 38100 Lamar di Gardolo - TN Tel 0461.824118 - Fax 0461.826962 Direzione Trento

Profile for MeLoLeggo Magazine

MeLoLeggo Magazine n.22 - Aprile 2016  

MeLoLeggo Magazine n.22 - Aprile 2016  

Profile for meloleggo
Advertisement