Page 1


produzione alta gioielleria Vendita anche al pubblico

una fede è per sempre! Sceglila di qualità e non ti abbandonerà mai. Le nostre fedi, garantite a vita, da decenni accompagnano inalterate i nostri clienti!

Gioielli con qualsiasi pietra o caratura...

cerimonie...

Per i tuoi eventi (battesimi, comunioni, cresime, anniversari...) tante idee regalo in oro a partire da 50 €!

compro oro

ars oro non teme confronti! Mettici alla prova e telefona allo 0424 80571 tutti i giorni dalle 9 alle 19! compro oro 18 carati

32 €/gr. 22 €/gr. *

*

Valore indicativo non vincolante, relativo a oro puro, con quotazione del giorno di stampa

*

Fedi personalizzate di qualsiasi genere

Trilogy con diamanti 3x5 pp 300 €

Anello con brillante

prezzo.

1.700 €

...a qualsiasi

Tennis con diamanti a partire da 950 €

Anello con brillante 0,30 G/Vs 850 €

Fede oro 18 kt 90 €

1.58 ct G/Vs 8.500 €

Fede con diamante 130 €

prezzi a prova di : qualsiasi sconto confrontaci! Vasta scelta catene oro a prezzi introvabili!

2

Pove del Grappa VI - Via Europa 20/a Per info: tel. 0424 80571 - arsmail@tin.it

Aperto venerdì 15.30-19.30 e sabato 9-12.30, 15.30-19.30. Altri giorni solo su appuntamento!


Shoes Cavalese

Store

Buratti Store - Cavalese - Via Fratelli Bronzetti, 9

store.cavalese@buratti.it - www.buratti.it - tel. 0462 775036


MeLoLeggo Magazine edito da:

per la tua

pubblicità

&

per i tuoi

annunci

Contattaci:

333 4117224 info@meloleggo.com sms Servizio SMS - 347 8427225 Whatsapp - 347 8427225

Vuoi riceverechiamaci il giornale a casa ? e sottoscrivi il nostro

35 €

abbonamento annuale

STAFF

Mauro

Francesco

M. Vittoria

Giada

Sergio

Per la tua pubblicità contatta i nostri referenti di zona: Maria Vittoria 3334117224 Giancarlo 3356867640 www.meloleggo.com


indice 8 14 17 19 20 28 29 31 32 36 42 44 48 52 54 58 60 64 68 71 72 74 76 78 80 82 85

NOVEMBRE 2015

Editoriale Back Stage La Rivista Cover Eventi

87 88 91 96

Fumetto Bakeca Giochi Oroscopo

Mercati e Fiere Utility Le Petite Lumiére Annunci Locali l’Immobiliare Health & Safety Onde Medie Sport Hockey Club Fiemme Musica Racconti “Non” solo arte

e

le cia

sp

b

we

meloleggo è anche online!

seguici sul nostro sito web e interagisci con noi!

www.meloleggo.com

Vota la nuova ragazza copertina Inserisci i tuoi annunci Consulta lo Speciale Locali Gioca con noi E molto altro... Ci trovi anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram

L’Arca di Noè Il Cielo iDentiKit L’estetista Consiglia L’angolo del Farmacista Olimpo A proposito di... Cucina Seduzione in Pillole

MeloLeggo offre un servizio - Non commerciale e NON È IN ALCUN MODO RESPONSABILE per la qualità, provenienza, veridicità e uscita delle inserzioni. Non risponde per eventuali ritardi o perdite causate dalla non pubblicazione delle inserzioni. Non è responsabile per eventuali errori di stampa. La Redazione si riserva di cestinare gli annunci non conformi alle istruzioni indicate o ritenuti impubblicabili. La Redazione si riserva di pubblicare gli annunci in altre proprie testate. Ai sensi della legge N°375 del 31-12-1996 con modifica al testo del D.LGS 9 maggio 1997, N.123 e del D.LSG 28 luglio 1997, N.255 sulla “Tutela della Privacy”. Inviando o dettando l’annuncio si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D.LGS 196/2003. IL MATERIALE PUBBLICATO IN QUESTO MENSILE NON È RIPRODUCIBILE NÈ UTILIZZABILE SE NON CON AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELL’EDITORE. MeloLeggo NON È RESPONSABILE DEL MATERIALE FORNITO E PUBBLICATO PER CONTO DEL CLIENTE. Mensile di informazione servizi (Reg. trib. n.9 in data 18.06.2014 con distribuzione gratuita) Editore: Lama Multi Service di Lamanna Francesco Sede: Via Fia 15 – 38038 Tesero (TN) Direttore: Mauro Bortone Stampa a cura di: Tipografia Esperia Srl


gli

inserzionisti

Colori e Cornici

di NOVEMBRE

Il larice

Abbigliamento

Compro Oro Trento

Buratti Da Flora iPollicini Luxury Shop

3 92 90 90

Cucine Termomeccanica

Bizzotto Elio Eurospar Oltre al Pane

Elettrosoc

99 25

Ambiente 62

Arredamento 16

Automobili 33

Benessere Gold Flex

66-67-100

Martino Vanzo

6

Cartolibrerie Visintainer Francesco

43

Elettrodomestici

86

Degiampietro 26 Nico Auto

70

Elettricisti Pontillo Impianti

cati

Francesca Oss

33

Fioreria Lisa

62

Giardinaggio Giardino delle Dolomiti

84

Gioielli Ars Oro e preziosi

2

Centro Benessere Salino Olimpo Estetica Glamour La Follia di Sofia

38 41 37 37 40 37 41 40 27 39

Sartoria 30

Sicurezza Health & Safety

44

Tatoo Skin46

75

VUOI FARE PARTE DI QUESTO ELENCO?

22 46-47

Incontri 35

Negozi Sport ErrePi Ciclo

Alt Spaur Bar Conca Verde Caffè al Borgo Caffè Centrale Crema & Cioccolato Da Ettore Eden Mangia Mondo Ristorante Pozze Ski Bar

78

Immobiliari Dimore

72

Ristorazione, Bar, Pub

Giuly Sartoria

Hair, make…

Meeting 21

50-51

Fiori

94

Odontoiatria Dr. Francesco Martini

Compro Oro

Alimentari & supermer-

Alta Quota

Nones Sport 18

24

24

Telefona al 333 4117224 o invia una mail a

info@meloleggo.com


editoriale emigrazione ed accoglienza Cavalese, 01 ottobre 2015 In questi ultimi tempi l’attenzione della stampa e dei media in generale, è focalizzata sull’emergenza causata dall’esodo biblico di migliaia di giovani che dall’Africa e dal Medio Oriente si riversano giornalmente, senza soluzione di continuità, sulle coste dell’Europa Meridionale, Italia compresa, abbandonando i loro Paesi e le loro famiglie. Meditando sull’argomento mi viene spontaneo fare un paragone con il nostro recente passato, vissuto direttamente, quando la Valle di Fiemme non offriva ai giovani le possibilità di lavoro che ha offerto negli ultimi quarant’anni.

8

Dall’Italia, uscita dalla seconda guerra mondiale distrutta, dilaniata dalla guerra civile, con enormi problemi sociali, le industrie a pezzi, molti giovani che non vedevano un futuro nel proprio Paese furono costretti ad emigrare con la speranza di potersi costruire una vita migliore di quella che si prospettava loro nel Paese di origine. La conseguenza fu l’emigrazione di massa di giovani e meno giovani, con o senza famiglia, che si recarono in Germania, Svizzera, Australia, Canada, ed altri Paesi; anche la Valle di Fiemme non fu estranea a questo fenomeno perché allora l’economia era basata, in buona parte, sull’agricoltura di sussistenza con poche possibilità di sviluppo, mentre molti Paesi all’estero offrivano molte più opportunità di lavoro a migliori condizioni.


A quel tempo chi voleva recarsi all’estero, per qualsiasi motivo, non poteva partire come si fa oggi semplicemente con il passaporto o la carta di identità, ma doveva munirsi di vari documenti che dovevano essere richiesti ai vari organismi preposti allo scopo e questo richiedeva tempo, alle volte anche molto. Il rapporto fra Nazioni, anche Europee, era radicalmente diverso da quello odierno, conforme al mondo di allora fatto di regole, di diritti, ma anche molti doveri ben codificati e dai quali nessuno era esonerato. Il poter recarsi all’estero non era considerato un diritto contro il quale nessuno poteva opporsi, bensì una grande opportunità, secondo regole ben precise, che tutti dovevano rispettare senza eccezione. L’emigrante sapeva che avrebbe trovato molte difficoltà nel nuovo Paese, e che nulla gli sarebbe stato regalato, ma l’orgoglio di potersi misurare con esse e vincerle, era lo stimolo per un impegno totale per poter dimostrare a tutti il proprio valore e le proprie capacità. Fin dal primo momento del suo arrivo nel Paese ospitante, era fondamentale per l’immigrato capire quali fossero le regole da seguire e rispettare per potersi inserire nella nuova realtà sociale e chi non riusciva a capire questa necessità e a soddisfarla, rimaneva

un emarginato e difficilmente avrebbe avuto successo. Era un mondo radicalmente diverso da quello d’oggi, e tutte quelle regole codificate in secoli di rapporti fra Nazioni sono venute meno senza essere rimpiazzate da nuove che dovrebbero regolarizzare gli spostamenti di masse di popolazioni, come anche di singole persone, da una Nazione all’altra. Ciò è evidente dal caos che regna nella gestione di questa ondata migratoria che ha contorni sociali molto oscuri e foschi che nulla di buono lascia intravvedere per il futuro. Nella gestione di questa emergenza, l’Italia raccoglie in mare tutti coloro che trova e li porta sulla terraferma fornendo loro assistenza totale con la speranza di poterli poi trasferire in

9


gicamente motivata ed ogni decisione deve essere conforme all’ideologia dominante secondo lo schema del pensiero unico politicamente corretto; accoglienza senza se e senza ma.

qualche Paese europeo che dovrebbe accoglierli. I Paesi europei, tutti, hanno detto chiaramente all’Italia che i profughi che raccoglie e porta a casa propria deve tenerseli perché nessuno è disposto a prenderli e che se non li vuole li respinga. La Spagna ha respinto oltre 100.000 persone che volevano entrare nel proprio territorio ed ha detto chiaramente che non è disposta a prendere quelli che l’Italia va a raccogliere, e così altri Paesi Europei. Se l’Italia volesse fare come la Spagna tutti gli Stati Europei sarebbero disposti ad aiutarla nell’operazione. Perché allora non si fa così in collaborazione con l’Europa, ma si insiste con questa politica che fa male a tutti sopratutto ai migranti stessi? Probabilmente perché ogni azione messa in campo dall’Italia è ideolo-

10

Ma questo modo di ragionare è effettivamente giusto? Esprime veramente un senso di accoglienza disinteressata a solo vantaggio degli interessati? E’ davvero un atto di umanità e basta? I migranti ne traggono realmente vantaggio per la loro realizzazione come uomini o solo vantaggi del momento a scapito della loro vita? Credo che il modo con cui si gestisce l’accoglienza attualmente, senza nessuna capacità psicologica di capire la reale portata e motivazioni di questa emergenza, sia di grave danno per i nostri paesi, ma ancor più dannosa per i migranti stessi. Ci si è mai chiesto perché oltre l’ottanta per cento delle persone che arrivano sono giovani soli di età compresa fra i 25 ed i 35 anni e che le donne e bambini in totale sommano meno del 20%? Questa semplice constatazione evidenzia un altro fatto importante; che quegli uomini maturi hanno abbandonato madri, padri, fratelli, sorelle, mogli e figli al loro destino; perché l’hanno fatto? Perché non sono rimasti nel loro paese per condividere la sorte dei propri cari?


Si dice per avere un futuro migliore. Di chi? Di se stessi abbandonando alla violenza, all’arbitrio, alla fame ed al degrado i propri cari disinteressandosi di loro per preoccuparsi solo di se stessi?

Ma anche se fossero capaci e avessero voglia di fare qualche lavoro ci sarà per loro senza toglierlo ai nostri lavoratori viste le difficoltà che molti nostri connazionali hanno in questo momento di crisi perdurante?

Cosa significa avere un futuro migliore? Per noi, almeno per la mia generazione, significa avere un lavoro, lavorare sodo, avere una famiglia, una casa, pagare i mutui e, pian piano con l’impegno ed il sacrificio costruirsi “una vita migliore”.

Se questi migranti così coccolati non potranno lavorare per un motivo o l’altro cosa faranno? Come si sentiranno? Che futuro avranno? Che riflessi ci saranno sulla società quando ad ogni angolo della strada ci sarà un mendicante, magari più d’uno ed altri si dedicheranno al crimine perché quello è l’approdo più facile e redditizio?

Temo, invece, ed i segnali in questo senso ci sono tutti, che cercare di avere un “futuro migliore” per molti migranti significhi: mi dovete dare una casa, la macchina, il telefonino, etc., etc., e quando si chiederà loro di lavorare allora cadranno le illusioni perché dimostreranno quali sono state le vere intenzioni che gli hanno spinti ad abbandonare la loro gente.

Ci si dovrebbe anche chiedere se è giusto spendere risorse, che potrebbero essere utilizzate per alleviare le difficoltà di nostri connazionali, per permettere ad estranei di rovinare la loro vita e mettere in difficoltà le nostre famiglie.

11


L’umanità prevede di aiutare chi ha bisogno, ma non chi è strumento del crimine e si presta senza scrupoli a ciò, diventandone poi vittima, per un proprio molto ipotetico tornaconto.

Corre voce che i migranti prima di essere imbarcati vengano tenuti due giorni in un lager, senza mangiare e senza bere, in modo che quando sono sui barconi non abbiano necessità corporali da soddisfare. Le famiglie, quelle poche che ci sono vengono divise ed un parente, di solito il più importante, viene tenuto ostaggio nel campo mentre gli altri vengono imbarcati. I parenti imbarcati e tutti gli altri passeggeri vengono ammoniti che se rivelano qualsiasi dettaglio o i nominativi degli scafisti alle autorità d’arrivo, l’ostaggio verrà ucciso per rappresaglia. Vengono poi istruiti a bucare i gommoni, quando sono in arrivo le navi della guardia costiera, in modo che affondino così che i viaggiatori acquisiscano lo status di naufraghi e debbano essere raccolti e portati in salvo. E’ umano sostenere un crimine di tal fatta?

12

C’è da porsi, poi, un’altra domanda. Perché con i tre o quattromila euro che costa un passaggio su un gommone non comprano un biglietto aereo, che costa solo qualche centinaio di euro al massimo, e arrivano comodamente in Italia dichiarando di essere profughi? Perché non fanno così, ma rischiano la vita mettendosi nelle mani di autentici assassini? La risposta è semplice: perché arrivando all’aeroporto vengono loro controllati i documenti come a qualsiasi altro viaggiatore, mentre viaggiando su un gommone acquisiscono lo status, fasullo, di profughi. Perché la stessa persona se arriva all’aeroporto in modo regolare deve essere respinta, mentre se invece arriva attraverso la tratta del crimine deve essere accolta? Perché il crimine è più umano? E’ più politicamente corretto? La soluzione del problema è chiara, ma non si vuole considerare perché troppo semplice, non politicamente corretta e priva di elementi ideologici, ed esprime solo significati umani e di buon senso, elementi questi che


in questo periodo storico non trovano applicazione nella nostra società. Il Premier Britannico Cameron, il 7 ottobre scorso nel presentare al congresso del partito il programma di governo per il prossimo mandato, ha detto testualmente:”Se apriamo la porta ad ogni rifugiato il nostro Paese sarà travolto. La cosa migliore che la Gran Bretagna può fare è aiutare i Paesi vicini, il popolo siriano e i rifugiati nei campi profughi. E quando accogliamo rifugiati, prenderli dal Medio Oriente piuttosto che agire in modo da incoraggiarli a compiere quel viaggio pericoloso... Questo pensa ed ha detto David Cameron Primo Ministro inglese. Perché

gli italiani, che ammirano incondizionatamente gli inglesi, non fanno come loro in coerenza con la loro ammirazione? Credo che Cameron abbia indicato la direzione di azione giusta senza condizionamenti ideologici o demagogici, ma solo nel rispetto del doveroso senso di umanità sia nei confronti del proprio popolo, che deve essere salvaguardato, sia di coloro che hanno effettivamente bisogno di aiuto. Perché non si fa così? Grazie e saluti.

Raffaele Zancanella

13


backstage


Data Scatti: Ottobre Location: Flavon Modella: Julissa Salazar Residenza: Cles Fotografo: Sergio Calai


la rivista SCEGLI TU LA PROSSIMA COPERTINA

Elisa

Deborah

Vai sul sito www.meloleggo.com nello spazio dedicato e vota chi vorresti vedere come prossima ragazza copertina!

Risultato Votazione

er

nn

wi

“Scegli tu la prossima copertina” su www.meloleggo.com:

La sfida del mese di ottobre tra Chiara e Julissa si è conclusa 88% a 12%, con la vittoria di Julissa. Congratulazioni Julissa, sei la nuova RAGAZZA COPERTINA!

88%

12%

Julissa


Vasto assortimento cornici - Porta foto Poster e tele

PASSEPARTOUT PERSONALIZZATI Colori e belle arti Il Larice di Iori Paola - Via Stava, 8 - 38038 Tesero - 0462810030


cover VUOI ESSERE TU LA PROSSIMA RAGAZZA COPERTINA ?

Inviaci una tua foto, potresti essere selezionata per diventare la prossima r ag a z z a copertina!

la ragazza prescelta avrĂ un book fotografico con Sergio Calai

Sergio Calai Fotografo mail: sergio.calai@virgilio.it cell. 335 319009


eventi guida agli eventi

Guida alla Lettura Ogni Zona corrisponde ad un colore, ogni evento nelle pagine successive, sarĂ di un determinato colore per poter individuare con semplicitĂ  la zona dove si terrĂ  il determinato evento.

20


Ogni Giovedì MERCATO DELL’ECONOMIA SOLIDALE Trento. Mercato di prodotti biologici certificati, vestiario biologico, cooperazione sociale e prodotti ecologici per la casa e la persona, organizzato dall’Associazione Trentino Arcobaleno. Orario dalle 7.30 alle 13.00. Piazza Santa Maria Maggiore Dal 01 Novembre al 08 Novembre LA SCELTA DI CESARE – ANDREA CASTELLI Trento. Grande Prosa, stagione 2015-2016. Di Pino Loperfido, regia Andrea Brandalise con Andrea Castelli. Quando dal 27 ottobre all’8 novembre. Orario: 3, 4, 5, 6, 7 novembre ore 20.30; 1° e 8 novembre ore 16.00. Dove Teatro Cuminetti, via Santa Croce 67, Trento 01 Novembre – Domenica PARTITA DI HOCKEY Cavalese. Campionato di Serie B. Hockey Fiemme – Hc Feltreghiaccio. Ore 18.30. Palaghiaccio. 05 Novembre – Giovedì FILOSOFIA E MONTAGNA Cavalese. Tra propaganda e contestazione. Uso (e abuso) politico dell’alpinismo. A cura di Alessandro Genovese e Nicola Zuin. Conquista e liberazione, patria e comunità, potenza e armonia, dominio e cammino, l’alpinismo è anche veicolo di valori e laboratorio ideologico. La montagna come linguaggio e pratica del discorso politico. Ore 20.30, Biblioteca Cavalese NOVE Mezzolombardo. di Edoardo Erba con Massimiliano Franciosa e Claudia Crisafio regia di Mauro Avogadro. Lo spettacolo si compone di nove frammenti. Non sono sketch o schizzi, sono invece commedie concentrate in dieci minuti. In poche battute, dopo aver delineato nitidamente i personaggi, l’autore tira dritto al punto di svolta, al colpo di scena. Ore 21.00. Teatro San Pietro Piazza Pio XII .

21


Orario invernale Marted , Mercoled , Venerd ì

ì

ì

alle 12.00 edalle dalle9.00 14.30 alle 19.30 Giovedì Continuato dalle 8.30 alle 16.30 Sabato Continuato dalle 9.00 alle 17.00

Fuori orario Mezzogiorno/sera su appuntamento

Promozione Sulla piega trattamento mani alla paraffina


08 Novembre – Domenica

13 Novembre – Venerdì

PARTITA DI HOCKEY Cavalese. Campionato di Serie B. Hockey Fiemme – Hc Appiano. Ore 18.30. Palaghiaccio.

COSI’ FAN TUTTE Trento. Opera 20.21: The irony of life 2015/2016. Da 15 a 55 euro (under 19 e studenti 10 euro). Ore 20.00. Teatro Sociale, via Oss Mazzurana 19.

MERCATINO DELLE PULCI Trento. Mercatino delle pulci, piazza di Piedicastello. Tutto il giorno. 10 Novembre – Martedì COLAPESCE & ALESSANDRO BARONCIANI “CONCERTO DISEGNATO” Trento. La musica italiana che sia canzone d’autore o abbia ascendenza rock, viene intesa in chiave dinamica e non convenzionale nel caso del siciliano Colapesce (che propone un concerto “animato” in diretta dalle illustrazioni del narratore a fumetti Alessandro Baronciani e sarà aperto dall’esibizione del cantautore trentino Candirù) Rassegna Transiti. Ore 21.00. Teatro Sanbàpolis, via della Malpensada 82, Trento 11 Novembre – Mercoledì I FUOCHI DI SAN MARTINO Predazzo. Poco dopo le 20, si accendono improvvisamente i fuochi sui fianchi delle montagne. Un corteo rumoroso con campanacci si raduna nella piazza centrale. Ore 20.00 FESTA PATRONALE DI SAN MARTINO Fondo. Castagnata offerta dal Gruppo Alpini di Fondo e vaso della fortuna presso il Palanaunia di Fondo. Info Pro Loco Fondo 0463 880088. Ore 16.00. Palanaunia in piazza Stefanelli. 12 Novembre – Giovedì SCAVI PREISTORICI IN PIANA ROTALIANA Mezzolombardo. Per un’antologia dell’Associazione Castelli. Incontro con l’archeologo Remo Carli. Il relatore Remo Carli, socio fondatore dell’Associazione Castelli a da sempre membro della Segreteria, è archeologo appassionatissimo e co-autore di decine di scavi e pubblicazioni. Ore 20.30. Comune di Mezzolombardo, Sala Civica Corso del Popolo, 17.

14 Novembre – Sabato PARTITA DI HOCKEY Alba di Canazei. Campionato di Serie A. Fassa Falcons – H.C. Val Pusteria. Ore 18.00. Palaghiaccio. LA NOTTE DELLO SCORPIONE Cles. Festa con musica dal vivo e deejay da Radio VivaFM. Ingresso a pagamento. Info: Pro Loco Cles - tel. 0463 421376. PANPERS IN QUASI ESAURITI Trento. Ore 21.00. € 28.50 pl.centrale, € 24,00 pl.laterale, € 19.50 posti alti. Auditorium Santa Chiara. 15 Novembre – Domenica CONCERTO D’AUTUNNO Cavalese. Concerto dell’ensemble di fiati Pentagramma Winds, dirige Roberto Silvagni. Con la partecipazione del Centro Danza Tesero 2000. Ore 17.00. Ingresso libero. Palafiemme. MALYKA AYANE IN CONCERTO Trento. Ore 21.00. Auditorium Santa Chiara Trento COSI’ FAN TUTTE Trento. Opera 20.21: The irony of life 2015/2016. Da 15 a 55 euro (under 19 e studenti 10 euro). Ore 20.00. Teatro Sociale, via Oss Mazzurana 19. 17 Novembre – Martedì LE OLIMPIADI DEL 1936 Trento. Con Federico Buffa. «Le Olimpiadi del 1936» è uno spettacolo che miscela differenti linguaggi teatrali per una narrazione civile emozionale che non trascura gli accenti tragicomici per far rivivere i giorni e i luoghi di quella lontana estate. Ore 21.00. Teatro Sanbàpolis, via della Malpensada 82.

23


ErrePi Ciclo SPORT e TEMPO LIBERO O T T U T I R FUO ALL’ 80% % 0 2 L A TI D di Robert Pallaver

SCON

dicembre bre al 31 m e v o n 1 dal

2015

MEZZOLOMBARDO (Tn) - Via 4 Novembre, 24

Cell. 338 8372371 - www.errepiciclo.it - info@errepiciclo.it


Dal 19 Novembre al 22 Novembre

21 Novembre – Sabato

MOLIERE: LA RECITA DI VERSAILLES Trento. Con Paolo Rossi, Lucia Vasini, Fulvio Falzarano, Mario Sala, Emanuele Dell’Aquila, Alex Orciani, Stefano Bembi, Mariaberta Blasko, Riccardo Zini, Irene Villa, Karoline Comarella, Paolo Grossi. Quando 19, 20, 21 novembre ore 20.30 e 22 novembre ore 16.00. Teatro Sociale, via Oss Mazzurana 19

PARTITA DI HOCKEY Alba di Canazei. Campionato di Serie A. Fassa Falcons – S.G Cortina. Ore 20.30. Palaghiaccio.

Dal 21 Novembre al 30 Novembre

22 Novembre – Domenica

LA CASA DI BABBO NATALE Mezzocorona. La Casa di Babbo Natale: Babbo Natale incontrerà i bambini nella sua casa a Mezzocorona a Palazzo Martini, un magico mondo al Polo Nord con renne, orsi bianchi, elfi e la Principessa dei Ghiacci. Riceverà messaggi e letterine nel suo Ufficio Postale e chiacchiererà con i bimbi nella sua stanza. Tante le attività in programma per grandi e piccini, tra letture, laboratori, presepi, esposizioni, angolo del gusto ed altro ancora. Giorni di apertura 21, 22, 28, 29. Palazzo Martini Via Dante/Via Conte Martini.

PARTITA DI HOCKEY Cavalese. Campionato di Serie B. Hockey Fiemme – Hc Varese. Ore 18.30. Palaghiaccio.

STORIA DI UN SOLDATO Dimaro. Spettacolo musicale con l’orchestra giovanile Fuori Tempo. Ore 16.30. Teatro Comunale

24 Novembre – Martedì L’ACCOGLIENZA DEI PROFUGHI IN TRENTINO Predazzo. Per il ciclo di appuntamenti “A come Accoglienza” un incontro-dibattito con esperti di Cinformi, rappresentanti della PAT, amministratori e con la testimonianza di un ragazzo profugo.Ore 20.30, Aula Magna del Municipio

Il negozio ricerca solo prodotti di alta qualita' Fra i fornitori troverete il Panificio Modernocon la sua selezione di grani antichi o il Panificio Montagna con farine dell’Alto Adige, pane senza strutto, farina di grano tenero e segale.

Da noi troverete anche la genuinita' e il piacere della pasta fresca. Tra i freschi potrete trovare la carne di struzzo

25

Piazza San Gottardo, 28 - 338016 - Mezzocorona - tel. 392 3668882 - email. info@oltrealpane.net


OFFICINA MECCANICA

Degiampietro Marco & C. s.n.c.

NUOVO AUTOLAVAGGIO SELF SERVICE sulla Statale 48 al bivio per Castello

NOVITÀ lavaggio sottoscocca La pulizia sottoscocca viene effettuata tramite un carrello mobile, centrale, che si sposta scorrendo per tutta la lunghezza dell’auto, con ugelli rotanti. Si consiglia di utilizzarlo durante la stagione invernale.

OFFICINA MECCANICA Degiampietro Marco & C. s.n.c. Via Nazionale, 3 - Carano (TN) Tel. 0462 342898 Cell. 347 8915267 Fax 0462 232765 degiatn@gmail.com

  6 programmi di lavaggio  spazzole lavaruote  spazzole verticali ad inclinazione settoriale  possibilità di utilizzo con chiavetta ricaricabile  tutti i giorni apertura 7.00-20.00

Specializzati in

Manutenzione e riparazione CAMBI AUTOMATICI


26 Novembre – Giovedì QUATTRO LAUREATI ILLUSTRANO LE LORO RICERCHE Mezzolombardo. Cesare Job: L’alimentazione del mondo alpino. Il caso dei Reti; Tommaso Mariotti: Reclutamento militare e amministrazione civile in un comune trentino di primo ‘800; David Paoli: I ruderi del Castello San Gottardo; Martina Tava: Ricostruzione in 3D del passato delle fasi storiche di un castello. Organizza Associazione Castelli del Trentino. Ore 20.30. Comune di Mezzolombardo, Sala Civica Corso del Popolo, 17 28 Novembre – Sabato

Pranzi e cene per eventi

PARTITA DI HOCKEY Alba di Canazei. Campionato di Serie A. Fassa Falcons – H.C. Gherdeina. Ore 20.30. Palaghiaccio.

Cucina casalinga con

4° SFILATA DEI KRAMPUS DELLA VAL DI FASSA Pozza di Fassa. Imponente sfilata dei diavoli fassani e altoatesini per le vie di Meida e Pozza di Fassa. Ore 20.00. Vie del Centro.

Possibilità di piatti d’asporto

30 Novembre – Lunedì

dolci fatti in casa

Gradita

la prenotazione

BOMBINO Trento. Il nigerino Bombino, esponente dei suoni d’Africa, è uno degli artisti rappresentativi di scene musicali in cui è evidente la relazione dialettica fra tradizione originaria e slancio innovativo, dunque fra passato e futuro, radicato nella millenaria cultura del continente, ma capace al tempo stesso di misurarla sul metro della contemporaneità. Rassegna Transiti. Ore 21.00. Teatro Sanbàpolis, via della Malpensada 82.

Seguiteci sulla pagina facebook Via Rotaliana, 57 Mezzolombardo (TN) - Email: info@ristorantepozze.it - Telefono: 0461 601190 Fax: 0461 601872 Cellulare: 339 4323282 (Andrea) - www.ristorantepozze.it


FIERE

mercati e fiere GIORNATA Lunedì 2 Novembre Domenica 8 Novembre

Domenica 15 Novembre Domenica 22 Novembre VAL D’ADIGE Giovedì Venerdì

COMUNE Moena Terzolas

Cles Roverè della Luna

FIERA Fiera Fiera de la Ferata

Fiera di San Vigilio Fiera di Santa Caterina

COMUNE

PERIODICITA’

Trento Zambana

Settimanale Settimanale

Lavis Mezzocorona Mezzolombardo San Michele all’Adige Roverè della Luna

Settimanale Settimanale Settimanale Settimanale Settimanale

Cembra Giovo

Segonzano

Settimanale Settimanale Settimanale

Capriana Carano Castello di Fiemme Cavalese Molina di Fiemme Predazzo Tesero

Settimanale Settimanale Settimanale Bisettimanale Settimanale Quindicinale Settimanale

PIANA ROTALIANA Venerdì Giovedì Sabato Martedì Martedì VAL DI CEMBRA Mercoledì Mercoledì Lunedì

MERCATI

VAL DI FIEMME Venerdì Mercoledì Mercoledì Martedì & Venerdì Lunedì 1° e 3° Martedì Venerdì 2° e 4° Giovedì VAL DI FASSA Mercoledì Martedì ALTA VALSUGANA Venerdì 2° e 4° Lunedì

Ziano di Fiemme

Quindicinale

Moena Vigo di Fassa

Settimanale Settimanale

Caldonazzo Levico

Settimanale Quindicinale

Cles Cles Denno Fondo

VAL DI NON Martedì & Venerdì Primo Lunedì Lunedì Sabato e ultimo Mercoledì Sabato

Sarnonico

Bisettimanale Mensile Settimanale Settimanale Settimanale

2° e 4° Lunedì

Tuenno

Quindicinale

Malè Vermiglio

Mensile Settimanale

Pinzolo

Settimanale

Storo Tione

Settimanale Quindicinale

3° venerdì

Taio

Mensile

VALLE DI SOLE 4° Mercoledì Giovedì VAL RENDENA Mercoledì GIUDICARIE

28

Martedì 1° e 3° Lunedì


utility NUMERI UTILI NUMERO UNICO EMERGENZE

112

POLIZIA DI STATO

113

VIGILI DEL FUOCO

115

GUARDIA DI FINANZA

117

EMERGENZA SANITARIA

118

CORPO FORESTALE

1515

FARMACIE DI TURNO FESTIVI E NOTTURNO NOVEMBRE 01 02 martedì 03 mercoledì 04 giovedì 05 venerdì 06 sabato 07 domenica 08 lunedì 09 martedì 10 mercoledì 11 giovedì 12 venerdì 13 sabato 14 domenica 15 lunedì 16 martedì 17 mercoledì 18 giovedì 19 venerdì 20 sabato 21 domenica 22 lunedì 23 martedì 24 mercoledì 25 giovedì 26 venerdì 27 sabato 28 domenica 29 lunedì 30 domenica lunedì

Val di Fiemme

Val di Fassa

Carano-Pre-

Canazei

dazzo

Val di Cembra

Cles Tuenno

S.Bernar- Pinzolo do Stenico

San Michele

Livo Coredo

Pellizzano

Fiavè Spiazzo

Molveno Cles - Taio Cogolo

Storo Tione

Moena

Verla

Cavalese

Vigo di Fassa

Albiano

Tesero

Pozza di Fassa

Segon-

Canazei

Cembra

zano

Caradazzo

Val Paganella Val di Non Val di Sole Rendena & Giudicarie

Lavis2 Nave San Fai della Comunale Rocco Paganella

Castello Molina

no-Pre-

Piana Rotaliana

Mezzocorona

Zambana

Lavis 1 Romani

Andalo

giore

Fondo Revò

Malè

M.di Campiglio - Pieve di Bono

Fai della Paganella

Cles Denno

Vermiglio

Pinzolo Stenico

Spormag-


• RIPARAZIONI • STAMPE E RICAMI PERSONALIZZATI SU T-SHIRT, FELPE E ALTRO ANCORA • TENDAGGI, TESSUTI AMERICANI E CUSCINI

Cell. 333 4883564 - giulietta.za@libero.it Piazza Nuova - Tesero


le petite lumiére

snoopy & friends - il film dei peanuts

Charlie Brown, Snoopy, Lucy, Li-

nus e tutto il resto dell’amatissima banda dei “Peanut” fanno il loro debutto sul grande schermo come non li avete mai visti prima grazie anche all’animazione in 3D. Snoopy, il beagle più amato nel mondo - nonché asso dell’aviazione - si imbarca nella sua più grande impresa involandosi all’inseguimento del suo arcinemico, il Barone Rosso, mentre il suo miglior amico, Charlie Brown, intraprende la sua personale epica impresa.

DATA USCITA: 05 novembre 2015 GENERE: Animazione, Commedia, Family ANNO: 2015 REGIA: Steve Martino SCENEGGIATURA: Bryan Schulz FOTOGRAFIA: Renato Falcão MONTAGGIO: Ellen Keneshea MUSICHE: Christophe Beck PRODUZIONE: Blue Sky Studios DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox PAESE: Italia, USA FORMATO: 2D e 3D

Per essere aggiornato sui Film in programmazione nei nostri Cinema, visita il nostro sito www.meloleggo.com

www.comingsoon.it

31


annunci Inviaci i tuoi annunci tramite sms al 3478427725 o tramite mail a info@meloleggo.com arredamento CAMERETTA completa in legno e inserti azzurrini stile moderno per ragazza/o, tenuta benissimo come nuova: letto singolo e rete, armadio 1 anta, armadio con 2 ante e cassettiera, armadio con libreria e 2 ante, ampia scrivania ad angolo, vendo a €. 600,00. Località Mezzocorona. Tel. 340 1416153 COMO’ contenitore a 4 cassetti scorrevoli su guide metalliche in noce biondo da cm 65 x 50 h 72, può essere utilizzato in camera da letto o in soggiorno come porta televisione. Condizioni generali pari a nuovo, vendo causa inutilizzo a €. 70,00. Località Cles. Tel. 328 7069251 DIVANO a due posti da cm 150x80 in tessuto ecru tutto sfoderabile e lavabile in ottime condizioni perché usato poco, vendo causa inutilizzo ad €. 150,00. Località Cles. Tel. 328 7069251 LAMPADARIO a palla, aperto, vetro bianco, nuovo, in buono stato, porta lampadario con cordino, vendo a €. 30,00. Località Denno. Tel. 349 5939533

32

auto e moto

APRILIA Pegaso 650 Anno 1995 Km 38000, colore nero perfetta. Località Moena Mail: helmos@alice.it NISSAN QASHQAI full optional, pelle, cambio automatico, metalizzato, cerchi da 17, sensori, tetto panoramico, clima bizona, km 103.000, revisione 2016, gomme invernali, tagliando a km. 84.000. Perfetta Cavalese. Tel. 3395208671 CERCHI Vendo n.4 cerchi in lega Ford misura 15 4 fori 5 razze doppie. Tel.339.5208617 CITROEN JUMPY 2.0 JTD, 120 cv, anno 2010, molto bella, 9 posti, in ottimo stato, occasione. Tel. 329 3794197 PEUGEOT 206 diesel, anno1999, colore rosso, 3 porte, chiusura centralizzata, 300.000 km, motore rifatto da poco, vendo a €. 1.000,00. Zona Mezzolombardo. Tel. 347 5721222 SUZUKI GRAN VITARA 2000 benzina, anno 1999, km 145.000, vendo a € 3.700,00. località Val di Sole. Tel. 348 2237728 VOLKSWAGEN GOLF 6 GTD splendido sempre tenuto in ga-

rage, anno 2011, con 47.000 km, mai incidentato e senza graffi, cerchi da 18” omologati a libretto, scarico posteriore Golf R, paraurti posteriore e sottoparaurti originali Golf R, vendo a €. 19.300,00. Località Cogolo di Pejo. Tel. 320 7267425 BMW R 1200 RT anno 2007, grigio metallizzato, km 40.000, tagliandi BMW dimostrabili, ottime condizioni, vendo a prezzo trattabili. Località Trento. Tel. 339 4884511 PIAGGIO Primavera 125, restauro totale, epoca, vendo ad interessati competenti, km zero. Località Trento. Tel. 338 6065330 SHERCO Trial 290 anno 10/2008, carburatore Keihin Mototekna, pompa maggiorata, grafiche particolari, moto perfetta, bollata ed assicurata fino ad agosto 2015, da vedere e provare, vendo a € 2.800,00. Località Lavis Tel. 347 33651

cerco

PREDAZZO Cerco libri, di seconda mano, di Geronimo Stilton, soprattutto della collana “Storie da ridere”. Tel. 3922295642 federica_gismondi@msn.com


per export MACCHINA DA CAFFÈ di vecchia osteria a leva grande portoni esterni di qualsiasi marca, anche non funzionante o rotta. Tel. 3474679291 VAL DI FIEMME cerco appartamento tutto l’anno, camera, cucina, bagno. Prezzo modico. Persona da sola. Urgente. Tel. 3345935462 PERGINE VALSUGANA Cerco ape 50, anche più grosse vespe lambrette e altre moto. Tel. 3394365700 ANTIQUARIATO cerco una vecchia macchina da caffè di vecchio bar a leva grande di qualsiasi marca . anche non funzionante tel 3474679291 MANIFESTI antiquariato   cerco dei vecchi manifesti pubblicitari di primo novecento di cinema oppure altri possibilmente grandi tel 3474679291

Tel. 327 444 5398 acquistiamo auto usate

EX TAXI E NCC FURGONI FUORISTRADA E SUV ANCHE DI GROSSA CILINDRATA, CON TANTI CHILOMETRI E/O INCIDENTATE PRATICHE AGENZIA A NOSTRO CARICO - PAGAMENTO IMMEDIATO AUTORIZZATO NELLA COMPRAVENDITA mirceaauto89@gmail.com

CAFFE’ cerco dei vecchi macina caffe da bar in acciaio con sopra la campana di vetro di qualsiasi marca , anche non funzionanti. Cerco anche dei vecchi riparatori di macchine da caffe in pensione che abbiano dei pezzi di ricambio rimasti in magazzino di qualsiasi marca tel 3474679291

immobili

-Vendita ZIANO DI FIEMME. Privato vende appartamento bilocale rifinito, 55mq, centro paese, ampio giardino condominiale. €. 200.000 trattabili per info info@meloleggo.com TESERO. Privato vende appartamento trilocale rifinito termoautonomo, 2 bagni, 80mq, centro paese. €. 190.000 trattabili per info info@meloleggo.com CLES zona centro, privato vende ampio appartamento completamente ristrutturato, ingresso, 3 grandi stanze, bagno fin., ampio

Dal Lunedì al Sabato


soggiorno-cucina, ripostiglio, 2 poggioli, cantina e posto auto. Ottime finiture ed esposizione. Tel. 348 3519222

immobili

-Affitto LAVIS zona residenziale, privato affitta bilocale con posto auto. IPE in fase di rilascio. Tel. 347 4351912 VAL DI NON privato affitta villetta unifamiliare immersa nel verde completamente indipendente a persone preferibilmente italiane, preferenzialmente militari, dipendenti pubblici o privati con referenze di ottima condotta civile e morale. Classe energetica G. Tel. 340 8481648

incontri

Gabriella, 37 anni. Imprenditrice. Sono una ragazza semplice, solare, simpatica, mi piace viaggiare. Sono una donna indipendente, tanto che i miei amici mi definiscono selvaggia.... Mi piacerebbe conoscere un ragazzo dai sani principi, simpatico, aperto al dialogo con il quale condividere bei momenti... cel 3468885913 Mi chiamo Milena 43 anni e potrei definirmi solare, timida e anche a volte solitaria.Lavoro come impiegata in una palestra e adoro l’estate andare a nuotare .Amo il sole e il mare. cel 3468885913

34

Ciao, sono Sara di Trento anni 40. Operatrice oss. Sono molto dolce, generosa, gentile e molto sensibile. Sono separata da 5 anni, ho un figlio che vive con me. Mi piace cucinare, camminare, fare compere, ballare e stare in compagnia. cel 3468885913 Valeria 42 anni.Impiegata. Anche se non sono più una ragazzina devo dire che mi piace fantasticare e pensare al mio futuro con ottimismo e curiosità. In fondo so di essere una bella ragazza e quindi spero che il destino mi regali presto un incontro indimenticabile... infatti mi piacerebbe avere bambini e una famiglia felice! cel 3468885913 Vorrei conoscere un uomo dinamico, solare e pieno di vita. Mi chiamo Francesca, ho 58 anni e sono libera sentimentalmente da molto tempo. Operaia.Adoro chiacchierare, stare in mezzo alla gente, vedere posti nuovi e, soprattutto, amo cucinare! Non vedo l’ora di incontrarti e preparare per te tante squisite pietanze! cel 342 6332958 Giuliana è una bella e giovanile 57enne che crede ancora all’amore. Cuoca. E’ una donna che crede nei valori della famiglia, il tipo che concede molto nel rapporto di coppia, affettuosa, presente, disponibile, ama coccolare e viziare il suo uomo. cel 342 6332958 Mi chiamo Irene,32 anni. Operatrice. Sono una persona dolce e romantica. Ho chiusa una relazione da un anno e mezzo ed ora vorrei incontrare una

persona con le idee chiare e serio per poter iniziare una storia. cel 3468885913 STEFANO 33 anni. Imprenditore. Ciao sono Francesco 41 anni, ingegnere .Lavoro sicuro e che mi soddisfa,sani principi morali sono alla base della mia vita. Amorevole tenero e premuroso. Insomma sono una ragazzo speciale che ha veramente tanto da donare e concedere. cel 342 6332958 Ciao il mio nome è Ruggero, ho 48 anni e faccio l’agente di commercio. Sono una persona seria, sincera, onesta, affettuosa e con buoni valori morali. Credo nell’amore e nella vita in due.Se cerchi un uomo così, perché non ci incontriamo? Sono una persona che riesce a farti vedere rosa anche quando tutto sembra più nero! cel cel 342 6332958 Gabrielle 40 anni. Avvocato.Sono un ragazzo estroverso, ho viaggiato molto per lavoro e adesso che la mia situazione è più stabile sto pensando di formarmi una famiglia. Mi piace la musica, il mare, la natura dei paesaggi incontaminati. Se vuoi contattarmi sono qui. cel 342 6332958 Mirco 47 anni. Commercialista. Credo nella bellezza del sentirsi liberi e sono convinto si possa realizzare anche all’interno di una coppia che funziona bene. Vorrei provare la gioia di sentirmi in sintonia con una donna simpatica e sensibile cel 342 6332958


Sergio 67 anni. Vedovo. Pensionato dal lavoro ma non certo dalla vita ,cerco una compagna semplice ma affettuosa e al contempo con tanta gioia di vivere con cui parlare, ridere e scherzare per sdrammatizzare la vita. Sei tu? Chiamami! cel 346 8885913

Manda un sms al 346 8885913 con nome, eta’ e citta’ e riceverai profili di SINGLE COME TE! www.meetingitalia.it

Luca 42 anni.Commerciante. Ce lho messa tutta ma lei é andata viadopo 10 anni di convivenza con l’unico amore che ho avuto nella mia vita, oggi mi trovo solo. Non mi mancano gli amici né le occasioni per divagarmi e per viaggiare, ma sento oggi la necessitá di una compagna seria a cui poter dare dei figli. Se la pensi come me cercami! cel 342 6332958.

Varie

TESERO. Vendo IPAD AIR 64G, usato pochissimo. 3392305940 TAGLIAERBA vendo Murray 8/30 motore 8hp lama 110cm sacco raccolta 4 marce € 500,00. Tel.339.5208617

Lavoro

LEZIONI OFFRO. Professoressa. Recupero in matematica, statistica, fisica e chimica. Mezzolombardo. Tel. 334 9879951 Cell. 3773019415 LAUREATA IN ECONOMIA impartisce lezioni private di economia aziendale, diritto e matematica a studenti di scuola media e superiore. Massima serietà. Tel. 3402266888 VENDITORE La ditta Cavalli Arredamenti , assume venditore con esperienza progettazione e vendita mobili , responsabile per il punto vendita di Mezzavalle/Predazzo. Per informazioni rivolgersi al 335.70.18.232

LORENA 30 anni. Origine rumena. Divorziata senza figli.Semplice e carina. Ama viaggiare e sa molte lingue. Cerca un ragazzo serio e che abbia voglia di mettersi in gioco. Cell 342 6332958 SARA 52 anni. Vedova con figli piccoli. Capelli neri. Acqua e sapone. Tenera e intuitiva. Dotata di senso pratico e poetico. Cerca un uomo sensibile con il quale avere un rapporto duraturo. Cell 346 8885913 SILVIA 63 anni,ex insegnante. Vedova. Robusta. E’ una persona solare, dolce e sensibile ma nello stesso tempo determinata. Le piacciono gli uomini che riescono a farla sorridere con semplicità. Cell 342 6332958 RICCARDO 49 anni. Libero professionista. Classico nel vestire. Molto impegnato per il lavoro.Serio e affidabile. Cerca una compagna più giovame per farsi una famiglia. Cell 346 8885913 LUCIANO 62 anni. Sono un uomo di animo buono, semplice e romantico. Desidero incontrare una signora sincera e dolce, che abbia voglia di compagnia e affetto. Cell 342 6332958

Ci trovi a Trento VIA POZZO 30 VICINO ALLA STAZIONE! Tel 0461 980231 o 346 8885913


locali guida ai locali inserisci il tuo locale : info@meloleggo.com

347 8427725

Guida alla Lettura

36

Ogni Zona corrisponde ad un colore, ogni locale nelle pagine successive, sarà di un determinato colore per poter individuare con semplicità la zona in cui è situato il locale.


Via Tavon, 12 - Tel. 0463 536350 www.fiordimela.it -

ettore@fiordimela.it

- facebook: Bar Pasticceria da Ettore

pasticceria da ettore - coredo

Caffè - Pasticceria - Gelateria. Vendita pasticceria fresca e dolci su prenotazione. Produzione di gelateria artigianale, sala giochi, giardino all’aperto. Produzione di Strudel artigianale con vendita in tutta Italia. free wi-fi Giorno di chiusura: Lunedì

Piazza San Vittore - Tel. 348 775 0758 - facebook: Caffè al Borgo

caffè al borgo - taio Caffè - Bar - Tabacchi - Slot - Proiezione su maxischermo di tutte le partite di serie A Champions - Ampio terrazzo all’aperto. Orario: 7.00 - 01.00

Via Venezia, 5 - Tel. 0463 536130 - facebook: Mandasprizz-Caffè Centrale - centralesnc@teletu.it

Mandasprizz caffè centrale - coredo Bar caffè-gelateria, con servizio giochi, lotto tabacchi – gelati di nostra produzione, terrazzo esterno, eventi, animazione, Dj set – free wi fi Giorno di chiusura: Lunedì

37


in omaggio

COUPON

4 pasticcini

Con 1kg di gelato

COUPON

Con 2 pizze

1 lattina in omaggio!

40

CREMA & CIOCCOLATO C.C. Rotal Center – Via Fiorini, 37 Mezzolombardo

Ogni Mercoledì Sera Man vs Food

sfida Mangiamondo con pizza da su prenotazione.

2

Kg.

Orario: da Lunedì a Venerdì 11.30-13.30 e 17.30-21.30, Sabato e Domenica 18.00-22.00 Via Roma, 83 - Mezzolombardo (TN) - Tel. 347.5576395 / 0461.601502


Via Roen n 14 - cell. 345 6493150 - Facebook: Bar Conca Verde - Sito: www.barconcaverde.it

Bar conca verde - amblar

Bar - Paninoteca - Disco Pub - Centro sportivo Un piacevole locale dall’aperitivo fino a sera quando si trasforma in un vivace pub con musica. Si organizzano cene su prenotazione, compleanni e feste con dj e musica dal vivo...Il bar è situato in un parco dove all’intero c’è un centro sportivo. Giorno di chiusura: Lunedì

Via Tonale 20 - Grumo - Tel. 0461 650172 Fax. 0461 650172 – www.ristopizzaeden.com

Bar ristopizza eden - s. michele

Il ristorante pizzeria Eden ti aspetta in pausa pranzo sfiziosa, per l’aperitivo serale o per una cena gustosa! Assaggia le specialità di pesce fresco o i primi piatti a base di pasta fresca! Tutti i piatti proposti nel menù sono disponibili anche d’asporto. Chiama il numero e prenota i tuoi piatti preferiti. Aperto tutto il giorno

vuoi anche tu il tuo locale pubblicato ? scrivici !

info@meloleggo.com 347 8427725 41


l’immobiliare

ultime modifiche alla legge di stabilità

TASSE SULLA CASA Il fulcro della manovra sarà la detassazione della prima casa ed il taglio del prelievo sarà strutturale. Il premier Renzi ha dichiarato che la manovra è la stessa proposta di Berlusconi con la sola differenza che con questo Governo non si cambierà idea e non verrà cambiato il nome. La prima casa non sarà esentata per tutti, infatti, anche i castelli pagheranno di più di quanto pagato finora, visto che ad oggi sono stati parzialmente esentati perché residenze storiche. Le categorie catastali A1, A8, A9 , quindi, avranno lo stesso trattamento della misura del 2008, ovvero, le abitazioni di tipo signorile (A1), le abitazioni in ville (A8) e in castelli o palazzi di eminenti pregi artistici o storici (A9) non saranno esentati dal pagamento.

42

TASI SULLA SECONDA CASA   La bozza della Legge di Stabilità consentirà ai Comuni di manovrare le aliquote delle tasse sulla casa, aumentandole dello 0.8 per cento. Verrà di fatto prorogata la normativa prevista per il 2014-2015. Sparirà la Tasi sulla prima casa ed i Comuni che decideranno il rincaro, lo faranno dunque sulle seconde case, con le prime reazioni negative di Confedilizia che in un primo momento aveva accolto con


Impianti favore l’intervento sulla casa che però “se modificata” potrà influire a sfavore di chi ha più di un immobile.

elettrici

Civili & Industriali

INNALZAMENTO DEI CONTANTI   La misura sull’innalzamento dei contanti  sarà quindi modificato ed innalzato a tremila euro. Secondo Renzi : “ il limite del contante con il governo Prodi era a cinquemila euro, il governo Monti lo aveva portato a mille euro, noi ci attestiamo su una via di mezzo: tremila euro. E’ una misura semplice, è una misura liberale, è una misura per aiutare i consumi e sbloccare molte famiglie italiane”.  

Dimore Della Valle

Agenzia Immobiliare Info@dimoredellavalle.com www.dimoredellavalle.com

Pontillo Antonio Via Delvai 38033 Carano (TN)

Tel. 3495005914


health&safety lv consulting Dispositivi anticaduta Viste le numerose richieste di chiarimenti per quanto riguarda la qualificazione giuridica dei dispositivi di ancoraggio utilizzati durante l’esecuzione dei lavori in quota, il Ministero del Lavoro e Politiche Sociali ha ritenuto opportuno fornire precisazioni in merito, mediante la Circolare n.38 datata 13/02/2015. Nella circolare viene effettuata una distinzione tra due categorie di dispositivi di ancoraggio: 1 – Dispositivi che seguono il lavoratore, quindi installati non permanentemente nelle opere di costruzione e che sono quindi caratterizzati dall’essere amovibili e trasportabili. Tali dispositivi, che devono avere le seguenti caratteristiche minime: essere portati in loco e messi in opera dal lavoratore; essere rimossi al termine del lavoro dal lavoratore stesso; 2 – Dispositivi installati permanentemente nelle opere di costruzione, quindi fissi e non trasportabili. Tali dispositivi non sono invece da considerare DPI.

44

Le cadute dall’alto hanno quasi sempre delle conseguenze gravi: il settore edile, in particolare, è quello caratterizzato dal maggior numero di infortuni derivanti dall’effettuazione di lavori in quota senza adeguate misure di sicurezza. Le linee vita sono un sistema formato da due o più punti di ancoraggio collegati tra loro da un cavo in acciaio inossidabile in tensione: questi ci permettono di assicurare al cavo i connettori del DPI grazie ai quali è possibile operare su tutta la superficie del tetto in assoluta sicurezza. Ci sono due principali tipologie di rischi che devono essere prevenuti: rischio prevalente di caduta e rischio connesso al DPI anticaduta, che può derivare dalla non perfetta adattabilità del DPI oppure dall’intralcio dei movimenti provocato dallo stesso.


• Sorveglianza sanitaria ai lavoratori per il rilascio della idoneità sanitaria nei lavori • Consulenza tecnica e progettuale per la in quota creazione degli elaborati tecnici di copertura come previsto dalle leggi Nazionali, Provinciali o Regionali. • Preventivi gratuiti con produzione di elaborati grafici. • Progetto di istallazione dei sistemi di protezione contro le cadute dall’alto. • Sviluppo analisi e progettazione di soluzioni per il lavoro in spazi confinati. Con questo si vuol sensibilizzare sem• Consulenza commerciale e fornitura di pre più il proprietario dell’immobile, dispositivi di ancoraggio strutturale, dispositivi di protezione individuale per pro- l’amministratore condominiale, l’imprenditore e qualsiasi figura, facenfessioni classificate con codice ATECO 3. • Servizio di istallazione e messa in opera do capire che il sistema anticaduta dei dispositivi e dei sistemi di ancoraggio è di estrema importanza così come per mezzo di personale specializzato con la manutenzione e le verifiche dello collaudo in loco dei dispositivi di anco- stesso. Ogni persona che interviene raggio e rilascio del relativo certificato di in copertura o in qualsiasi altro luogo corretta istallazione. di lavoro ha il diritto di poter operare • Formazione specifica teorica e pratica sulla progettazione, installazione ed utilizzo in estrema sicurezza. Ormai le leggi dei sistemi di ancoraggio e dei sistemi parlano chiaro per buona parte dell’Italia anche se qualcuno è disposto ad linea vita. • Formazione specifica teorica e pratica sul ometterne l’installazione ma sappiate corretto utilizzo dei dispositivi di protezio- che in ogni caso un sistema anticaduta ne individuale e sui sistemi anticaduta e salva una vita umana che vale molto protezione spazi confinati verticali ed orize molto di più di rispetto al semplice zontali. costo dei dispositivi. • Formazione specifica ex D.lgs. 81/08 per la sicurezza nei luoghi di lavoro. • Formazione per addetti all’antincendio ed alle emergenze. • Formazione per addetti al primo soccorso. LV CONSULTING DI GEOM. LUCA VESCOLI • Formazione specialistica per amministraVia B. Bonelli n. 6 – 38033 Cavalese (TN) tori condominiali. Cell. +39 340 92 56 369 • Consulenza per la produzione del P.O.S., Tel. +39 0462 342982 del Documento di valutazione dei rischi in Email: info.trento1@hspoint.it - info@lvconsulting.it Servizi di consulenza per la salute e sicurezza sul lavoro cantiere, piano di evacuazione.

COSA FACCIAMO

CHIAMA PER UN CHECKUP GRATUITO

45


Case da prima pagina

Dimore Della Valle

Via F.lli Bronzetti, 50 - 38033 - Cavalese (TN) tel/fax: 0462 231094 / cell: 377 6852598 info@dimoredellavalle.com / www.dimoredellavalle.com


Predazzo Comodo ai servizi del centro, grazioso appartamento recentemente ristrutturato, dotato di ogni confort e composto da ingresso, luminoso soggiorno, cucina abitabile con poggiolo, camera, bagno con ampia doccia in muratura, camera soppalcata dotata di cabina armadio. L'immobile è inoltre dotato di riscaldamento autonomo a metano, ampia cantina, posto auto e piccolo orto.

€ 220.000,00 Classe energetica immobile ( D )

Cavalese Poco distante dal centro paese, caldo ed accogliente trilocale recentemente ristrutturato, completo di arredi su misura. Questa graziosa soluzione è caratterizzata da un’ ampia e soleggiata zona giorno, zona cottura/pranzo, ampio balcone con ottima esposizione al sole, bagno, camera matrimoniale e cameretta. L'immobile è, inoltre, dotato di teleriscaldamento centralizzato, stufa a legna, cucina economica box auto esclusivo e posto auto esterno.

€ 200.000,00 Classe energetica in fase di richiesta

Cavalese In zona centrale del paese, posto in piccolo contesto di sole due unità abitative ampio appartamento disposto su due livelli composto al primo piano da ingresso, luminosa zona giorno con angolo cottura, due poggioli, bagno, due ampie camere. Al piano terra tavernetta, camera matrimoniale con bagno, salottino. L'immobile è inoltre dotato di garage esclusivo e posto auto esterno, teleriscaldamento a pavimento .

Tratt. Riservata Classe energetica immobile ( D )


onde medie radio amiche Radio Studio Record Strèda Dolomites, 35 - Fr. Griès, 38032 Canazei (TN) Tel.: 0462 602497  - Fax: 0462 602467 info@radiostudiorecord.com

-

www.radiostudiorecord.com

Radio

Studio Record nasce il 26 giugno 1986 col nome “Canazei Antenna Radio” con sede a Canazei, in via Dolomiti, 82. L’idea della radio viene lanciata da Francesco Mazzel assieme all’amico Francesco Pitscheider (entrambi appassionati CB) che già durante il 1985 effettuano prove di irradiazione con apparati autocostruiti. Nel dicembre del 1986, le trasmissioni assumono carattere di regolarità e proprio in quel periodo, si costituì una società con l’aggiunto del socio De Martin Tiziano, e il nome dell’emittente cambiò in “Radio Studio Record”.  Dal luglio 1987 il segnale raggiunse tutta la valle di Fassa ed è oggi ascoltata anche in alta Valle di Fiemme, in alta Val Gardena e altre zone circostanti su un’unica frequenza: 100.00 MHz. Programmazione GIORNALE RADIO + DOLOMITI METEO -07.20-10.10-10.45-12.00-13.30-15.00-16.30-17.30-19.50 N BEL BONDI’ LADIN - ore 07.30 - Almanacco in lingua Ladina - prog. Union di Ladins de Fascia  MATTINA INFORMA MUSICALE - ore 08.00 - Rassegna stampa e informazione locale BELA LADINIA - ore 09.00 - 18.30 - 20.00 - La musica dalle valli ladine RUBRICHE VARIE - ore 09.45 - 17.45 - In collaborazione con l’Union di Ladins de Fascia  IL MERCATINO - ore 10.30 - 13.10 - 18.00 - 21.00 - Comunicati, annunci commerciali e di lavoro L’APERITIVO MUSICALE - ore 11.00 - Dediche musicali in diretta e appuntamenti in valle L’INFORMAZIONE LOCALE + METEO - ore 12.10 - 15.45 - 18.15 PROGRAMMAZIONE VARIA IN LINGUA LADINA - ore 12.30 - 19.00 - 14.00 - 20.30 RUBRICHE VARIE: GOSSIP - TRANDY - VIVERE BENE - ore 14.45 JUKE-BOX GOLDIES - ore 16.00 - Il meglio della musica anni ‘60-’70-’80 MUSEGA A BOLAUF - ore 21.30 - Jazz - pop - rock dalle valli ladine

48


Radio Fiemme

Frequenze

Via Socce, 38038 Tesero (TN) Tel.: 0462 814542 - Sito: www.radiofiemme.it

Fiemme FM 103.7 Fassa FM 104.1

Nata il 3 luglio 1973 può vantare, a pieno titolo, il merito di essere stata la prima

emittente privata in Italia. Un nuovo fenomeno di comunicazione, dovuto alla passione di persone che hanno praticamente segnato un’epoca. Un riferimento sostanziale di aggregazione, di cultura, di vita vissuta, destinato a trasformarsi in qualche cosa di irrinunciabile, in una compagnia giornaliera, con la quale convivere amabilmente, nella quale trovare il senso vero della realtà valligiana, dove il mutare dei tempi non può e non deve far dimenticare il significato della memoria, il valore del passato, il prestigio di chi ha lavorato sodo per preparare i grandi mutamenti degli ultimi 30 anni e che deve rimanere nel ricordo delle generazioni di oggi. Programmazione IL NOTIZIARIO - Da Lunedì a Sabato ore 9.30 - 12.15 - 17.30 LO SPECIALE DI MARIO FELICETTI - Domenica ore 9.30 - 12.15 - 17.30 Con l’intervento di un ospite per trattere i problemi della nostra realtà valligiana

IL MERCATINO - Tutti i giorni ore 9.00 - 12.00 - 16.00 - 19.00 TUTTO SPORT Lunedì ore 20.00, replica Martedì ore 10.00 e 13.30 - Vendo, compro, affitto... SERVIZI SPECIALI - Martedì ore 19.30 - Temi di attualità in valle MICROFONO SULL’ASCOLTATORE - Giovedì ore 19.30 - Racconti di vita vissuta LE BANDE DI FIEMME E FASSA - Ogni giorno ore 21.00

Radio Anaunia Via Martini 3, 38023 Cles (TN) Tel.: 0463 422155 Sito: www.radioanaunia.it Mail: info@radioanaunia.it

Frequenze Valle di Non 91.3 e 103.9 Valle di Sole 99.6 e 103.9 Piana Rotaliana 91.6 Valle di Cembra 91.3

In onda dal febbraio 1978, Radio Enaunia rappresenta la “voce” delle valli del Noce,

che con i suoi programmi racconta questo territorio e si impegna a farlo crescere. Radio Anaunia ha sede in via Martini, 3 a Cles (TN). Ci collaborano: Enzo Ferrigno e Gianluca Moser. La programmazione musicale è prevalentemente giornalistica con i notiziari news, le rubriche dell’oroscopo, viaggiare in Trentino, Internos, dagli enti, provincia informa, almanacco, net magazine, trailers in fm, hit list Italia.

49


GILMOZZI ELETTROSOC

VIA SOCCE, 2, TESERO TN - WWW. ELETTROSOC.IT - TELEFONO: 0462.813120

ORARI NEGOZIO:

DALLE 8.30 ALLE 12.00 E DALLE 15.00 ALLE 19.00.


sport hockey fiemme & fassa Sembrava passata una vita dall’ulti-

ma volta. Dodici anni, del resto, non sono pochi. Specie in luoghi in cui il disco, i bastoni ricurvi e il profumo freddo del ghiaccio sono una passione vera, radicata. La Val di Fiemme, a settembre 2015, si è risvegliata dall’estate con una squadra di hockey. Anzi, con la “sua” squadra di hockey, rimessa a nuova e tirata a lucido per la stagione di Serie B. Il progetto della Nuova Fiemme è “vero”, in tutti i sensi: ci sono i nomi del grande hockey fiemmese (l’ex nazionale Armando Chelodi in panchina, Enrico Chelodi e Michele Ciresa in campo), c’è il sostegno della comunità e delle istituzioni della Valle.

fanno ben sperare per il resto del campionato. Il sogno impronunciabile, quello nel cassetto, è il ritorno nella massima serie a ventidue stagioni dall’ultima volta. Era il 1994, e i gialloneri venivano da sette annate consecutive in Serie A.

E poi c’è Sergio Liberatore, che dopo una vita hocheistica vissuta, da giocatore e dirigente, coi cugini del Fassa, ha voluto mettere a disposizione della Nuova Fiemme la sua esperienza come direttore sportivo. L’obiettivo della stagione è la qualificazione ai playoff. L’inizio è stato incoraggiante, con tre vittorie in cinque partite e ampi margini di miglioramento che

Oggi, è d’obbligo provare a rinverdire quei fasti, tanto più che sono passati dodici anni dall’ultima apparizione nell’hockey senior, dall’ultimo campionato in serie cadetta. Dopo questa lunga attesa, del resto, era doveroso e necessario fare le cose in grande, perbene. Anche se nel frattempo Fiemme ha continuato il suo percorso nell’hockey giovanile, ono-

52


rando al meglio la passione di tutti i fiemmesi per lo sport del puck. Lo stesso sport che fa battere il cuore della Val di Fassa, rivale storica di Fiemme e protagonista appena un piano più su, nel massimo campionato italiano. Anche il team con sede a Canazei sta vivendo un profondo rinnovamento, partito dalla rivoluzione estiva e dalle rinnovate ambizioni di primato anche in Serie A. Nuovo nome, nuovo logo e nuova politica societaria. Solo l’allenatore è una (felice) congiunzione col passato, e ha il nome francofono e la nazionalità canadesi di Ron Ivany, che torna al timone del Fassa dopo le annate a cavallo tra 2005 e 2006. La squadra che sta affrontando l’inizio di stagione si chiama Fassa Falcons e ha accolto in valle cinque volti nuovi: i difensori Vas e Lepine e gli attaccanti Veggiato, Lee e Vaskivuo.

L’avvio di campionato è stato interlocutorio, con cinque vittorie e cinque sconfitte nei primi dieci match. Ma non c’è fretta: l’obiettivo, per la dirigenza di Fassa, è di conquistare lo scudetto entro il 2018. In attesa della scadenza tricolore, anche se a distanza, il derby infinito continua. Per il momento, quello dei nuovi progetti ha partorito un pareggio pieno di speranze. Quello dei risultati, lo scopriremo solo vivendo.

Alfonso Fasano il numero dieci www.ilnumerodieci.it https://www.facebook.com/numerodieciwebzine

53


hc fiemme Da questo mese e per tutta la durata del Torneo seguiremo il campionato di serie B di Hockey su ghiaccio. I fari sono puntati sulla squadra dell’Hockey Club Fiemme che ritorna dopo diverse stagioni nel torneo cadetto. A seguito dell’auto retrocessione di molte squadre dal campionato maggiore, le squadre iscritte nella Serie B in questa stagione sono ben 16, le formazioni provenienti dalla Serie A sono Appiano, Caldaro, Egna e Milano Rossoblu. Mentre il Ritten Sport, sulle orme dell’HC Val Pusteria, ha trasferito la propria formazione U20 in Serie B adottando la nuova denominazione Junior. Le squadre iscritte al campionato sono quindi: Alleghe Hockey, Feltreghiaccio, HC Chiavenna, Hockey Como, HC Varese, Milano Rossoblu, SC Auer, Hockey Pergine, HC Merano J, HC Pustertal Junior, AHC Vinschgau, HC Eppan, SV Kaltern, HC Neumarkt, Ritten Sport Junior.

54


i primi sei turni in pillole 1° turno:

Asc Ora Hc 3

Hc Fiemme 4

Sabato 19.09 ad ore 19.30 presso il Wurt Arena Egna.

Il Fiemme riesce ad avere la meglio su di una delle formazioni candidate alla vittoria del campionato, dopo una dura battaglia, con il supporto di almeno 100 tifosi giunti da Cavalese. Il Fiemme si è imposto 4 a 3 dopo i rigori.

2° turno:

Hc Fiemme 4 –

Sv Caldaro 3

Domenica 27.09 ad ore 18.30 presso il Palaghiccio Cavalese.

Grande rimonta del Fiemme, che sotto di 2 gol a metà terzo tempo è riuscito a battere il Caldaro ( una delle candidate per il titolo ) con una grande rimonta firmata Ciresa (2), Locatin e Quirini.

3° turno:

Ritten Sport Hc 6 -

Hc Fiemme 4

Domenica 04.10 ad ore 17.00 presso l’Arena Ritten Renon.

La terza giornata e’ fatale al Fiemme. I ragazzi giallo neri sono stati sconfitti da un Renon che ha fatto del ritmo e delle cariche le armi per sconfiggere i nostri. Marcatori: Rolfini, Demattio, Vicenzi, Ciresa.

4° turno:

Asd Como 2 -

Hc Fiemme 4) Domenica 11.10 ad ore 18.45 presso il centro sportivo Casate Como.

In un campo non facile i gialloneri vincono contro un ostico Como. Marcatori: Quirini, Chelodi, Costa, Senoner (gli ultimi due arrivati dal far team del Gardena).

5° turno:

Hc Pustertal Junior 2 -

HcFiemme7 Domenica 18.10 ad ore 19.30 presso il Palaghiaccio di Brunico.

Grande prestazione dei nostri ragazzi che sono riusciti a mantenere le redini dell’incontro dal’inizio fino alla sirena finale. Marcatori: Ciresa (3), Locatin, Holzknecht ( rinforzo dal Gardena), bum bum Demattio e Widman.

6° turno:

Fiemme 9 –

Chiavenna 0

Domenica 25.10

ad ore 18.30 presso il Palaghiaccio di Cavalese.

Bella vittoria dei nostri ragazzi che battono in casa, davanti a un numerosissimo pubblico più di 600 persone, un caparbio Chiavenna. Marcatori: Locatin (2), Demattio (2), Ciresa (2), Costa, Senoner, Rolfini.

55


classifica dopo 6 giornate

incontri nel mese di novembre 7° turno: Ahc Vinschgau – Hc Fiemme –

Venerdì 30-10

ad ore

20.00

presso l’Ice

Forum Latsch BZ)

8° turno: Hc Fiemme – Hc Feltreghiaccio – Domenica 01-11 ad ore 18.30 presso il Palaghiaccio di Cavalese 9° turno: Hc Fiemme – Hc Appiano – 10° turno: Alleghe – Hc Fiemme –

Domenica 08-11

Sabato 14-11

11° turno: Hc Fiemme – Hc Varese –

ad ore

ad ore

Domenica 22-11

18.30

20.30

ad ore

presso il

Palaghiaccio

presso l’Alvise

18.30

presso il

di

Cavalese

De Toni Alleghe (BL)

Palaghiaccio

di

Cavalese

12°turno: Hc Milano Rossoblu – Hc Fiemme - Sabato 28-11 ad ore 19.00 presso il Palagorà di Milano

56


fossa giallonera La Fossa Giallonera nasce per volontà di alcuni tifosi amanti dell’hockey e

della squadra del Fiemme che sentiva il bisogno di avere una tifoseria che li sostenesse fin da subito. Il nome Fossa Giallonera è stato rispolverato dal passato, ai tempi della seria A e serie B, quando era nata la tifoseria organizzata. Striscioni e bandiere sono un cimelio storico ed affettivo di quegli anni come la curva casalinga che è rimasta la stessa. Ora la tifoseria organizzata anche se con nuovi rinforzi si avvale del supporto di due tifosi/gestori storici della Fossa. Mirco Sturaro e Fabio Simonazzi che con enfasi stanno aiutando il nuovo gruppo organizzatore a crescere. I principali organizzatori della nuova Curva sono Mattia Sturz Sturaro Nicola e Simone Bonelli, che sono supportati da un numeroso gruppo di tifosi con tanta voglia di collaborare e aiutare. La Fossa non organizza solo il tifo in casa, organizza anche pullman per le trasferte permettendo a tutti i tifosi di sostenere il Nuovo Fiemme anche lontano dalle mura amiche. Ogni trasferta è occasione di ritrovo per stare in compagnia a sostenere i colori Giallo Neri. Tutta l’organizzazione del tifo e delle trasferte fa base come punto di ritrovo al bar dello stadio del ghiaccio di Cavalese dove è possibile prenotare le trasferte o avere maggiori informazioni su tutte le iniziative della Curva. Con l’occasione i responsabili invitano tutti quelli che hanno voglia di partecipare e collaborare alle iniziative di farsi avanti, ricordando che le trasferte sono aperte a tutti e che più siamo meglio è.

57


musica cover oltre FESTIVAL Nella giornata di sabato 28 novembre 2015, si terrà la decima edizione del Cover Oltre Festival. Il numero crescente di spettatori e la qualità delle band partecipanti, ha fatto si che negli anni, il Cover Oltre Festival, sia sempre di più apprezzato da musicisti e pubblico, e sia diventato uno dei festival di riferimento fra le band emergenti del panorama musicale del Trentino. La formula del festival rimane pressoché invariata, sono dodici le band fra quelle iscritte che sono state ammesse al festival, tale selezione è stata eseguita da un’apposita giuria tecnica composta da una decina di artisti. Sono ammessi gruppi di qualsiasi età e provenienza geografica, ascri-

vibili a generi musicali moderni/ contemporanei (pop. rock, metal, soul, punk, folk, ecc.), che dovranno esibirsi con 2 cover tutte dello stesso autore/band più una terza a scelta. Tutte band trentine. Una solista, Effy, che suona la chitarra acustica e canta. Non parteciperà la band che ha vinto il festival under 21 tenutosi a marzo, in quanto pare che si sia sciolta o quantomeno è in un

58


momento di pausa ( i Soul Burner). A partecipare di diritto saranno invece i Soundproof, giunti secondi al festival under 21. La giuria sarĂ composta da 10 componenti, tutti artisti legati al mondo della musica. Le band che parteciperanno sono: Opera di Amanda Acid Vein Woodjacket Darvaza Effy Soudproof No Vaseline (ex King Killer) Greystorm Little John Indigo Devils Maude Monkey Sapiens

Il primo premio per il festival, sarĂ un buono per la registrazione di un demo, presso un noto studio di registrazione della regione. Il festival, si terrĂ  dalle 15 in poi presso il teatro Sanbapolis a Trento (studentato in San Bartolameo). In collaborazione con:

59


racconti la notte di halloween Provate anche voi a fare una passeggiata per le strade di Penia in una sera di fine ottobre. Affacciatevi tra i vicoli silenziosi, dove sbuffa il vento che si infila sotto i cappotti e spacca le mani; inoltratevi nel buio che si rintana tra i negozi chiusi e i bar desolati, alla cui porta non si affacciano nemmeno i più strenui degli avventori. Immaginate: il paese è già completamente imbiancato, anche se la stagione sciistica non è stata ancora inaugurata. Il rimbombo dei rumori che si infrangono sui vetri degli alberghi chiusi si innalza verso le montagne come un bisbiglio di anime senza pace. Provate a pensare che la sera di fine ottobre di cui stiamo parlando è quella del 31; che la festa pagana di Halloween sia alle porte, col suo strascico di leggende e rumori sinistri. Le porte delle case, arroccate come cani fedeli ai piedi della chiesa parrocchiale, sono sbarrate. Nessun bambino che schiamazza con un cestino sotto braccio da riempire di dolciumi e caramelle, soltanto i fari di qualche macchina che squarciano a turno l’oscurità della sera e il rumore delle imposte delle

60

finestre richiuse su loro stesse come gabbie. Immaginate di trovarvi al centro di questo niente, facendo sorsate della irreale tranquillità che si riversa nelle fontane riempite dal ghiaccio, di fermarvi e di ascoltare. Piano piano, vi sembrerà di scorgere l’incedere ordinato di un paio di tacchi che calpestano l’asfalto sgomberato dalla neve. Il rumore si gonfierà nelle vostre orecchie come il rollare di un tamburo sempre più vicino; e sarà allora che vedrete spuntare una donna in lontananza, avvolta in un piumino grigio che la copre fin sotto il ginocchio, lasciando scoperta una caviglia sottile,


intirizzita dal freddo. Indovinerete la sua figura esile avvolta dalle piume d’oca, i capelli biondi che pendono a ciocche ai lati del berretto a forma di cuffia. Senza nemmeno rendervene conto, vi lascerete abbagliare dagli occhi color ghiaccio, evidenziati da una matita nera troppo marcata, che a malapena si affacceranno sull’intreccio di lana grossa di cui si compone la sciarpa che porta al collo. Lei non vi vedrà, presa come è a cercare di non cadere. C’è qualcosa di convulso nei suoi movimenti, una concitazione che non riesce a nascondere del tutto lo strisciare della paura: quella di cui sentirete l’odore pungente, vischioso, man mano che la donna vi sarà più vicina. Ogni tanto la vedrete voltare la testa all’indietro, con piccoli scatti nervosi, controllare con la coda dell’occhio che non ci sia null’altro, a parte la sua ombra, a seguirla nell’oscurità della strada deserta. Ed è così che la vostra testa si volterà insieme alla sua, alla ricerca dello strascico di un nemico che però non sembra esistere nella realtà. Frugherete alle sue spalle, sentendo montare il battito del vostro cuore come dentro un frullatore. Non potrete giurarlo, ma all’improvviso vi sembrerà di carpire il rumore di altri passi - decisi, pesanti - che si alternano a quello ormai familiare dei tacchi della sconosciuta. Avrete come la sensazione che all’odore della paura di lei si sovrapponga un vago sentore di

polvere da sparo, quello che nelle battute di caccia preannuncia il momento in cui il cacciatore si abbatterà come un avvoltoio sul corpo ferito della sua preda. E allora vi metterete in piedi, sentendovi avvincere da un’inquietudine senza forma che arriva da lontano. Vi lascerete sorpassare dalla figura della donna, il cappotto deformato dai suoi movimenti legnosi, una mano bianca come la morte arpionata al bavero. Per una frazione di secondo, i vostri sguardi si incroceranno, ed è lì che riconoscerete la disperazione che affiora dal fondo del suo sguardo muto. Una voce dentro di voi vi esorterà a farvi coraggio e muovere qualche passo nella direzione opposta a quella verso cui sta muovendosi la sconosciuta. A questo punto dovete sapere, vedere con i vostri occhi se c’è davvero qualcuno che sta rincorrendola per farle del male. Vi incamminerete nell’aria che preannuncia la bufera,

61


ORARIO Dal lunedì al venerdì 8.30 - 13.00 Sabato 8.30 - 12.00 | 14.30 - 17.30 Domenica 9.00 - 12.00

di Sabrina Veronesi

CUREZZA AMBIENTE I S 33 MBIENSTIECUREZZA AMBIENTE REZZA A(TN) U C 38016SMezzocorona I WWW T L.I . W W Piazza Chiesa W. A LTA Qdella U O TA S R L . I T

RL.IT

A LT TA S R 605566 Q U O0461 Tel. eAFax veronesisabrina@virgilio.it

SICUREZZA AMBIESNISTCIEUCRUERZZEAZZAAMBAIMENBTIEENTE

RL.IT W WWW L.. IIT RL W W. A L. A LTA Q U O TASSR T TA Q U O TA

TERRE RINFORZATE, INGEGNERIA NATURALISTICA, IDROSEMINA, PARAVALANGHE, PARAMASSI, BARRIERE STRADALI DI SICUREZZA, RECINZIONI IN LEGNO


addentrandovi nell’oscurità pastosa della strada principale. Vi guarderete intorno, tenderete le orecchie, ma non vi sembrerà di captare niente di anomalo, a parte il frusciare del vento. E sarà solo quando starete per fare retromarcia, dandovi degli stupidi per esservi fatti suggestionare in questo modo dall’atmosfera lugubre della festa di inizio inverno, che le vostre orecchie lo sentiranno. Flebile, sommesso, come il sospiro delle streghe che si aggirano per i boschi nelle notti di luna piena, il suono inequivocabile si spanderà tutt’intorno, facendovi gelare il sangue dentro le vene. “Non può essere”, continuerete a ripetervi. “Non ora, in questa notte da lupi, non qui, in questo paese dove la vita stessa sembra essere ibernata”. E invece il suono non smetterà di trapanarvi i timpani, di secondo in secondo sempre più nitido. Vi incanalerete, vostro malgrado, nella sua scia, facendovene guidare come un faro nell’oscurità. Non penserete più alla donna bionda

che scappava, adesso c’è qualcosa di più importante a cui pensare. E sarà così che, alla fine, lo avvisterete: sui gradoni della chiesa, in un bozzolo di gelo e indifferenza, un involto di coperte ammonticchiate da cui appena si intravede una manina che si agita disperata. Vi sembrerà di non aver sentito mai piangere prima altro bambino, perché non esiste pianto simile a quello di un neonato lasciato come una busta inutile sul ciglio della strada. Vi chinerete ai suoi piedi e lo prenderete tra le braccia, provando a scaldarlo, a cullare via il dolore dell’abbandono. Sarà solo allora che vi sentirete in grado di dare un nome all’abisso spiato poco prima dentro gli occhi di chi fuggiva a gambe levate dalle proprie responsabilità. La notte di Halloween non vi sembrerà mai più nera, e lunga, di quella che starete vivendo.

Alessandra Pepino

63


“non” solo arte i pittori delle alpi Quando si parla di arte trentina, spesso si parla dell’arte in Trentino, della pittura e dell’architettura che ha caratterizzato le stagioni artistiche delle valli, dall’antichità all’epoca contemporanea. Queste manifestazioni hanno contribuito a rendere la regione uno dei luoghi più fertili di produzione culturale, e di conseguenza di frequenza turistica. Ci si scorda spesso come queste montagne, sebbene ricche di materie prime, patrie di grandi artisti e musicisti, erano una paesaggio pressoché sconosciuto alle altre regioni. Non solo perché i viaggi erano meno frequenti, ma anche perché la montagna in generale era per i pittori un soggetto privo di interesse di rappresentazione. Quasi nessun pittore ha mai scelto di rappresentare, almeno fino al 1700, la montagna sulla propria tela, per quanto invece altri paesaggi aves-

64

sero incontrato grandissima fortuna, come la laguna di Venezia, o il Mediterraneo, Roma o Firenze. L’unico caso che famoso in cui un grande artista tedesco, Albrecht Durer, ha voluto fissare sul foglio la montagna, è la sua incisione che raffigura proprio il Passo del Brennero: siamo nei primi anni del Cinquecento, e il suo capolavoro rimarrà un caso isolato. Il geniale pittore aveva forse colto, prima di tutti, le qualità pittoriche insite nei rilievi montuosi, le caratteristiche fondamentali dei rilievi che ben si adattavano alla vena dura e appuntita della grafica dell’incisione. Finalmente nel corso del Settecento, le Alpi iniziano ad avere successo. Da un lato, il desiderio e le possibilità di viaggiare aumentano, soprattutto per i rampolli delle ricche famiglie italiane o forestiere, che dovevano ricevere un’educazione


di prim’ordine per potersi inserire nella società moderna. Questo percorso comprendeva per tutti un viaggio, poi chiamato Grand Tour, alla scoperta delle meraviglie del paesaggio italiano, di cui le Alpi costituivano una tappa imprescindibile. Ecco allora che nascono dei veri e propri pittori alpini, come ad esempio Caspar Wolf, che iniziano a rappresentare le montagne nella loro esatta collocazione geografica, inaugurando un nuovo interesse nei confronti della natura. L’Ottocento potremmo definirlo il secolo d’oro della pittura di paesaggio montano. La pittura romantica porterà all’esasperazione questo

atteggiamento: le Alpi vengono ritratte centinaia di volte, diventano il soggetto preferito degli artisti perché rappresentano, meglio di tutte, le grandezza della natura che sovrasta l’uomo e da cui egli si sente completamente sopraffatto. Spesso questi dipinti sono stati criticati, come spesso tutta la pittura di paesaggio: molti pensavano che per ritrarre un paesaggio, un

monte, ci voglia semplicemente una buona dose di colore e un po’ di precisione, al contrario della complessità e dell’impegno che richiede un soggetto storico, mitologico o religioso. In realtà, i pittori romantici, trasponendo nell’arte tutta la loro personalità e spiritualità, lasciano traccia di sé stessi in quelle montagne, che diventano di volta in volta il cuore, della mente, della fantasia e dell’inconscio. Sono montagne plasticamente definite, dalle forme più varie, avvolte in un vortice di colori o teatro di riflessioni sulla vita umana. I pittori delle Alpi hanno creato il mito della montagna, non più da scalare ma da guardare, una montagna che veglia sulla storia millenaria, sulle vicende dell’uomo, e va a costruire la fama di alcuni fra i più grandi artisti europei, come Giovanni Segantini, nato in Trentino, che ha fatto delle Alpi una delle mete preferite del suo pennello.

Giulia Iseppi

65


LA PIAZZA AFFARI DEGLI ITALIANI materassi da sogno

Festival D’autunno P RO D U Z

I O N E P RO P R IA DA O LTR E 48 AN N I

SCONTI 40 70 dal

COMPLET I LENZUOLA COTONE 100%

Singoli da

PREZZI SCONTATIS SIMI ANCHE SU G RANDI MAR CHE

€ 19,90

Validità fino al 31/12/2015 o fino ad esaurimento scorte.

Matrimon iali da € 29,9 0

TE TRAPUN RGICHE E L L ANA

€ 44,90 Singole da € 58,90 oniale da

Matrim

Matrim

€ 24,9

0

oniali d

a € 37

%

ETI COMPL OLA LENZU LLA FLANE

0 a € 23,9 Singoli d li ia n o Matrim ,90 da € 34

COPRIPIUMINI 100% COTONE

Singoli da € 21,90

Matrimoniali da € 33,90

PIUMINI D’OCA TEDESCHI 80% PURO PIUMINO

Singoli da € 109,00 Una piazza e 1/2 da € 135,00

Matrimoniali da € 165,00

TERASSI COPRIMA RINO E LANA M 0

COPRI LETTI TRAPU NTATI Sin goli da

% al

,90

€ 65,0 Singoli da 22,00 iali da € 1 Matrimon sce fa , te ciabat Accessori € 12,00 da i al ic rv renali, ce

NTI I NOSTR I PREZZI NON TEMONO CONFRO


In OMAGGIO un guanciale memory con minimo di spesa di € 300,00

Prodotti SCO NTATI dal % al %

Sottovuoto

50

MATERA SSO GIAD A INDEFOR MABILE

Singolo da Matrimon

C DE E RIT ONS LL’ IR EG US O A NA AT NC OG H RA E TIS

70

MATERASSO GEMMA

€ 109,00

ANALLERGICO H.21 FISSO Singolo € 199,00 Matrimoniale € 398,00

iale da € 2

18,00

ORY SSO MEM MATERA .21 FREND H GICO ANALLER

€ 159,00 Singolo da 8,00 le da € 31 ia on rim Mat

MATERASS O MEMORY H NOTTE MIA .19cm AN

OFFE RTA SU PE R ! SCONTO DE L 50% + 40%

TIACARO

SFOD

ERABILE Singolo da € 198,00 Matrimonial e da € 396 ,00

SSO MATERA NOTTE MAGICA RM

MATERASSO IN SCHIUMA DI LATTICE NATURALE 100% FELIX H.19

MORY FO 1 LATO ME ACQUA UMATO AD 1 LATO SCHI

Singolo da € 244,00 Matrimoniale da € 488,00

ile o, sfoderab Anallergic 339,00 0 Singolo € ,0 iale € 678 Matrimon

OFFERTA IMPERDIBILE ! COPPIA RETI CON REGOLAZI ONE LOMBARE + DI RETI MOTORIZZATE 2 MOTORI INALZACUSCINO DIPENDEN IN LEGNO Singola da TI € 299,00

Matrimonial

e da € 598

,00

MAXI OFFERTA ! POLTRONA PONZA 2 MOTORI + ALZAPERSONA VASTISSIMO ASSORTIMENTO

scontata iva 22% € 585,00

GAR ANT ITE 5

scontata iva 4% € 498,69*

ANN I

* solo per aventi diritto

da

CHIAMA ORA! 0424 511372 DOMENICA APERTO

Ci trovi vicino a Bassano del Grappa, a ROMANO d’EZZELINO (VI) via Buonarroti, 16 ORARIO DI APERTURA: (uscita superstrada Romano Cima Grappa), dal MARTEDI’ alla DOMENICA poi seguire le frecce evidenziate.

e-mail: info@goldflex.it

9,00 -12,30 / 15,30 -19,30 CHIUSO IL LUNEDI’ TUTTO IL GIORNO

39,90

da

165

USCITA

ROMANO NORD CIMA GRAPPA

TRENTO

SUPERSTRADA 47

BASSANO

VICENZA PADOVA

2 KM

www.goldflexmaterassi.it


l’arca di noè

avvelenamento da antigelo

glicole etilenico

Molto spesso si è portati a pensare che gli avvelenamenti siano tipici del periodo estivo quando cani e gatti passano molto tempo fuori casa o vengono portati in passeggiata. Questo è vero solo in parte in quanto nelle nostre zone in inverno si verifica frequentemente un avvelenamento molto grave e spesso dall’esito mortale: l’avvelenamento da liquidi contenenti glicole etilenico. Questa sostanza è un componente di molte soluzioni utilizzate in inverno per ottenere uno sbrinamento veloce di molte superfici (vetro dell’auto e serrature, cardini e binari di cancelli elettrici, rubinetti, ecc. ecc.). E’ contenuta inoltre anche in molti liquidi che vengono usati in idraulica sia per evitare che per risolvere i problemi da congelamento delle tubature e proprio l’autunno con i primi freddi è il periodo in cui più spesso viene utilizzato. Il glicole etilenico è un liquido inodore, almeno per gli umani, dal sapore dolce e alcoolico simile ad un liquore e per questo dal sapore gradevole ma anche estremamente tossico per tutti

68

gli animali e per l’uomo. Due cucchiai di questa sostanza determinano un avvelenamento mortale in un cane di 10-12 kg mentre nel gatto ne sono sufficienti 2 cucchiaini da caffè ed è per questo che a volte è sufficiente nel gatto il semplice imbrattamento del pelo per avere un avvelenamento molto grave quando il gatto inizia a leccarsi per pulire il pelo sporco. L’assorbimento a livello intestinale è molto rapido e la presenza di cibo la rallenta solo in minima parte e l’induzione del vomito sortisce qualche beneficio solo se interviene nei primi 20 -30 minuti dall’ingestione. L’industria ha optato per dei coloranti molto accesi, in genere verde limetta


o blu elettrico, come misura dissuasiva che però risulta inefficace per i nostri piccoli amici. La sintomatologia da avvelenamento da glicole etilenico è suddivisa in tre stadi di cui spesso i primi due non vengono notati dai proprietari:

• Dai 30 minuti alle 12 ore si mani-

festano danni al sistema nervoso centrale. L’animale sembra leggermente “ubriaco” con comportamenti inusuali o andatura a tratti un po’ strana. Si possono associare inappetenza o vomito.

• Dalle 12 alle 24 ore si evidenziano

sintomi legati a polmoni e cuore con l’animale che sembra essere in leggero affanno (respiro e battito più veloci del normale)

• Dalle 24 ore nei gatti e dalle 24 alle

72 ore nel cane iniziano ad essere evidenti i segni legati alla cessazione della funzionalità renale: grave depressione, vomito, diarrea e emissioni di piccolissime quantità di urina nonostante la continua ricerca di acqua. Spesso nei gatti si evidenzia dolore alle carezze sulla schiena in corrispondenza dei reni. La morte avviene per deterioramento di organi e funzioni vitali, irrimediabilmente compromessi dalla sostanza.

In caso di sospetto avvelenamento recarsi immediatamente dal proprio veterinario in quanto è estremamente importante riuscire ad intervenire con tempestività; raramente le terapie sono efficaci trascorse le prime 12 ore. Per evitare che gli animali entrino in contatto con gli antigelo è bene attenersi a queste semplici regole:

• Non

utilizzare in casa liquidi contenenti glicole etilenico, e nel caso, non lasciare incustoditi i contenitori anche vuoti e raccogliere tutti gli eventuali stravasi.

• Non

lasciare vagare incustoditi i cani e i gatti nei garage, parcheggi, cantieri o comunque zone dove sostino frequentemente le auto o siano in corso lavori idraulici

• Non lasciare bere i cani da pozze

d’acqua occasionali lungo le strade, ecc.

Dr. Giovanni Bucci (www.ambulatorioveterinariobucci.it)

69


tradizione

funzionalitĂ

innovazione

creativitĂ loc. podera, 4 masi di cavalese (tn) tel. 0462 341809 cel.. 349 7342837 - info@cucinealegna.it - www.cucinealegna.it


il cielo le stelle cadenti di novembre Volgendo lo sguardo al cielo in una notte stellata, può apparire all’improvviso una scia luminosa e dopo un attimo scomparire nel nulla. Si tratta di una meteora, chiamata comunemente “stella cadente”, ma non ha nulla a che vedere con una stella. Le stelle cadenti non sono altro che l’effetto visivo dell’entrata a grande velocità negli strati più esterni dell’atmosfera di piccole particelle minerali, di origine cometaria, dalle dimensioni di pochi millimetri che, surriscaldandosi per attrito con l’aria ne ionizzano i gas generando la scia luminosa. Accanto ad eventi occasionali ed isolati che possono manifestarsi nel corso di una notte qualsiasi, vi sono diversi

[Leonidi 1833]

periodi dell’anno in cui le stelle cadenti si presentano a gruppi, detti sciami meteorici. Le Leonidi, visibili durante la

[Punto radiante - Shigemi Numazawa]

seconda decade del mese di novembre, prendono il nome dalla costellazione del Leone, quella regione del [venere cieloaldove è tramonto] posizionato il punto radiante dal quale sembrano provenire per un effetto prospettico. Questo sciame è associato alla cometa P/Tempel- Tuttle che ogni 33 anni passa nelle vicinanze della Terra e del Sole, disperdendo quelle polveri che, attratte dalla gravità terrestre, daranno origine alle meteore. Meno conosciute delle Perseidi ( le “Lacrime di San Lorenzo” visibili nelle notti di agosto), le Leonidi sono famose per aver manifestato in passato spettacoli memorabili, come quello del 13 novembre1833 visto in America; per quasi tutta la durata della notte caddero decine di migliaia di meteore all’ora.

Miriam Zanon Gruppo Astrofili Fiemme

71


identi-kit

la salute passa anche dalla bocca Rubrica dedicata alla salute orale a cura del Dr. Francesco Martini

CEREC: protesi estetiche con tecnologia del futuro... oggi. Con questa avanzatissima tecnolo-

gia nello Studio Dentistico Martini è possibile effettuare ricostruzioni protesiche esteticamente perfette e qualitativamente eccellenti con il massimo della semplicità. Cerec è un sistema innovativo che permette di realizzare qualsiasi restauro estetico in ceramica o composito, in una sola seduta, direttamente in studio. Con le tecniche tradizionali, dopo aver preparato il dente da ricoprire, è necessario prendere un’impronta della bocca con le classiche paste indurenti, trasferirla al laboratorio odontotecnico, far preparare il manufatto che generalmente richiede due o più appuntamenti di prova prima della cementazione definitiva. Spesso per avere un dente finito possono trascorrere anche due o tre settimane. La tecnologia CAD (computer aided design) CAM (computer aided manufacturing) è impiegata da oltre 30 anni nel settore odontoiatrico ed è stata importata dall’ingegneria meccani-

72

ca. Al mondo sono stati testati più di 35 milioni di restauri eseguiti con queste tecniche e più di 250 studi scientifici ne attestano la sicurezza clinica. Lo studio dentistico Martini sempre al passo con l’innovazione, ha deciso di investire in questa tecnologia con il più recente prodotto esistente sul mercato. I pazienti candidati ai manufatti Cerec hanno la possibilità di vedere sul monitor la progettazione fatta dal medico che sia essa un provvisorio, un intarsio, una capsula o un ponte fisso ed eventualmente deciderne insieme l’aspetto finale.

CEREC:

telecamera intraorale, hardware e software per la progettazione delle protesi in maniera semplice, veloce ed efficace. Precisione al millesimo di millimetro


Progettazione,

realizzazione mediante fresatura da un blocchetto

COME FUNZIONA: IMPRONTA: Con CEREC le impronte vengono rilevate con una piccola telecamera endorale ad altissima definizione, senza quindi l’uso dei fastidiosi materiali da impronta. MODELLO 3D: Un software 3D bioingegneristico altamente sofisticato elabora il progetto del restauro nei minimi dettagli, con la massima precisione ed accuratezza. Un risultato impossibile da ottenere con il metodo tradizionale. FRESATORE WIRELESS: Il software comunica con un fresatore a controllo numerico che, da un blocco di cera-

di ceramica integrale e cementazione della corona. Ottimo risultato estetico e funzionale

mica, in pochi minuti crea l’elemento definitivo da personalizzare esteticamente e consegnare al paziente.

SOLO VANTAGGI CON CEREC • Basta impronte che possono risultare fastidiose e ingombranti • Un solo appuntamento per avere il lavoro finito • Tempi di attesa ridotti • Una sola anestesia, se necessaria • Basta provvisori • Estetica e precisione formidabili • Tempi e costi ridotti e quindi RISPARMIO • Assenza di struttura metallica e quindi niente più allergie da metalli o bordini scuri

Nel prossimo numero parleremo di: Sedazione cosciente: paura del dentista? da oggi non più.

73


l’estetista

consiglia

Vuoi smettere di avere il salvagente incorporato? Slim Glaour! Quante volte sei entrata in un negozio

per comprare qual bellissimo vestito che hai visto sul manichino e il risultato è tutt’altro? Stringe ti senti goffa e ti sottolinea i centimetri in più sul punto vita.

Voglio svelarti un segreto: non è colpa del modello di pantalone o del vestito che è sbagliato, è il tuo corpo ad avere bisogno di essere rimodellato. Quante volte sei corsa in fretta e furia ai ripari, credendo a pubblicità di creme miracolose, affidandoti a falsi professionisti senza alcun titolo che si presentano a casa tua facendoti credere che un integratore sia miracoloso. Quanti trattamenti hai fatto e non ti hanno regalato quel corpo tanto sperato? Fino ad ora hai solo perso soldi e tempo. Ecco finalmente la soluzione che aspettavi: dopo anni di studi nel campo del rimodellamento efficace della shiluette con molte clienti dai 35 ai 50anni  soddisfatte nel risultato ottenuto grazie al nostro efficace metodo  di lavoro: il metodo SlimGlamour.

74

Il metodo SlimGlamour ti permette di rimodellare la tua silhouette ottenendo grandiosi risultati. I Protocolli sono personalizzati e  studiati per ogni singolo caso specifico per poter ottenere il risultato desiderato. Il metodo si basa su 3 principi fondamentali: 1. beauty Solution il nostro check up professionale per capire come trattare il tuo corpo e di cosa ha bisogno per ottenere risultati; 2. prodotti cosmeceutici  con ottimi principi attivi e privi di petrolati,parabeni e porcherie varie;


3. manualità e tecnologie combinate in modo da darti risultati concreti e duraturi nel tempo.  Con il metodo SlimGlamour i centimetri di troppo saranno solo un ricordo. Costanza e fiducia  sono la parola chiave per ottenere i risultati che hai sempre cercato. Prenota subito la tua consulenza.

Luciana Mich

ESTETICA GLAMOUR WELLNESS di Mich Luciana via Giovanelli, 18 38033 Carano (TN) TEL. 0462871793 P.IVA 02158570222 www.esteticaglamourwellness.it www.facebook.com/esteicaglamourwellness

75


l’angolo del farmacista salute e benessere La definizione più moderna di salute

è stata data dall’OMS: “Per salute si intende una condizione di benessere fisico, spirituale e sociale”. La definizione più completa però è quella dei medici-stregoni dell’Africa subsahriana che prevede anche l’assenza di malocchio. Pensiamoci, quando non ci sentiamo molto bene. Le basi fondamentali per la nostra salute sono solo cinque: aria pulita e ossigeno, alimenti giusti, sonno regolare, attività fisica, attività mentale. Un’occhiata veloce e poi ci fermeremo per un’analisi più completa. L’aria con il suo 20% di ossigeno, è la base principale, manca per cinque minuti e tutto si ferma. Gli alimenti sono combustibile per l’energia e il materiale di ricostruzione per il rinnovo continuo delle cellule del nostro organismo. Devono essere scelti bene. Il sonno è indispensabile per ricaricare tutte le funzioni biologiche che si sono scaricate durante la giornata. Tante cose sul sonno devono ancora essere chiarite. L’attività fisica deve essere continua, dato che dopo tre giorni di inattività le cellule che formano la nostra muscolatura cessano di funzionare e le arti-

76

colazioni tendono ad arrugginire. La mente deve sempre restare attiva, specie in età avanzata. Anche le cellule celebrali se non usate si bloccano e i circuiti nervosi si interrompono. Quindi spegnere la TV e leggere, studiare, discutere impegnarsi in problemi e giochi intelligenti. Tornando al primo punto, ecco quanto dobbiamo tener sempre presente: evitare la respirazione con la bocca. Il naso è un magnifico scambiatore di calore per riscaldare l’aria fredda in entrata ed è un buon filtro per trattenere almeno le impurità maggiori. Come in tutte le fiamme, l’ossigeno serve a mantenere la combustione trasformandosi in anidride carbonica, che va subito eliminata. Tale reazione avviene in tutte le cellule dell’organismo ed il sangue circolante è il mezzo che porta


e toglie quel che serve. Ovviamente, l’aria deve essere pulitissima altrimenti i polmoni si sporcano e lo scambio dei gas non può avvenire. Aspirare volontariamente aria inquinata da fumo è la cosa più balorda che esiste. Utilizzare tutta la capacità dei polmoni per respirare. Se abbiamo una bottiglia piena di acqua sporca è sbagliato buttarne via mezza e riempirla con acqua pulita, l’acqua nella bottiglia resterà sempre sporca. Bisogna svuotare la bottiglia e riempirla bene di nuovo. Per questo dobbiamo imparare dalla tecnica dello Yoga il corretto modo di respirare, tenendo presente che per riempire i polmoni è indispensabile aumentare il volume del torace. Quindi: respirazione bassa; si abbassa il diaframma, dilatando la pancia. Respirazione media; si gonfia il petto allargando le costole. Respirazione alta; si alzano le clavicole spingendo indietro le spalle. La prima è la più efficace, ma può essere difficile quando il ventre è compresso da busti e cinture. La seconda porta solo il 30% di aria

e richiede più sforzo. La terza porta il 10% ma serve a riempire l’apice dei polmoni, punto d’attacco di molte malattie. L’ideale quindi è la respirazione completa in tre tempi consecutivi, senza intervalli: abbassare il diaframma, dilatare le costole, distendere indietro le spalle. Una volta che si è abituati, ci si accorge che un sacco di malanni invernali non si fanno più vivi. La tecnica può così riassumersi, sia stando distesi che seduti che in cammino: svuotare bene i polmoni e intervallo di qualche secondo, riempire lentamente i polmoni, dal basso verso l’alto. Intervello uguale al precedente, svuotare lento in tempo uguale al riempimento e intervallo come sopra. Tener presente poi che secondo la filosofia Yoga, respirando immagazziniamo il Prana ossia l’energia vitale contenuta nell’atmosfera, quell’energia che ci dà la forza di vivere (la scienza ufficiale ragiona come Tommaso: se non vede non crede). Il mese prossimo daremo un occhiata all’alimentazione e ai nostri errori al riguardo.

Giancarlo Franzelin

77


olimpo centro benessere salino Abbiamo voluto ricreare l’ambiente suggestivo dell’antica Grecia per Voi. Da questa civiltà affascinante deriva il nome del nostro centro “Olimpo”, che significa dimora degli Dei. Il nome non è stato scelto solo per il riferimento alla civiltà e alle loro credenze, ma anche per l’utilizzo del sale per l’igiene personale, per la loro conoscenza e amore per il benessere psico-fisico, che Voi stessi ritroverete provando la varietà dei nostri trattamenti. Nel nostro centro abbiamo voluto riproporre questo antico sapere sull’oro bianco, il SALE.

Negli 85 m2 del centro troverete la grotta di sale, la vasca di sale, il bagno di vapore salino. Inoltre presso Olimpo offriamo trattamenti di estetica (epilazioni, manicure, pedicure, trattamenti viso e corpo, ricostruzione unghie con gel, smalto semi-permanente, extention ciglia e trucco semi-permanente). Questo mese vi parliamo della GROTTA DI SALE con Halo-generatore

78

La GROTTA di SALE, la quale è dotata di un micronizzatore d’avanguardia per il CLORURO di SODIO, un sale naturale che non da nessuna controindicazione. Cosa fa questo sale ridotto a polverina appena percettibile? Entra nel nostro apparato respiratorio e lo PULISCE! Perché è adatta a tutti, dal bambino piccolo all’anziano?


Essendo più liberi da muco, e dai batteri in esso intrappolati, aumentano le DIFESE IMMUNITARIE, aumenta la CAPACITA’ RESPIRATORIA, quindi ci si ammala meno... In caso di ALLERGIE gli attacchi diventano più sopportabili, da benefici alle problematiche dell’apparato respiratorio e in caso di asma… Inoltre ci si RILASSA in un ambiente totalmente confortevole! NOVEMBRE E’ IL PERIODO DELLA PREVENZIONE INFLUENZE, inizia subito il tuo trattamento con il sale. Alcuni benefici: • Minor tendenza ai raffreddori e influenze • Sollievo da allergie • Miglioramento del sonno • Sollievo da emicranie • Sollievo da gola irritata • Sollievo delle vie respiratorie, del naso e della sinusite • Consigliato per i fumatori • Sollievo di alcune manifestazioni dermatologiche • Effetto drenante e detossinante • Effetto rilassante e antistress • Antirussamento • Migliora le prestazioni sportive .. e tanti altri benefici ancora

Facciamo presente che i bambini fino a 10 anni entrano gratuitamente. (Accompagnati da un adulto)

Inoltre è possibile avere: • MASSAGGI, anche in coppia • TRATTAMENTI CORPO E VISO • ESTETICA ((epilazioni, manicure, pedicure, trattamenti viso e corpo, ricostruzione unghie con gel, smalto semi-permanente, extention ciglia e trucco semi-permanente) Personale qualificato e professionale

CENTRO BENESSERE SALINO OLIMPO Estetica e Massaggi predazzo – Via Fiamme Gialle 64 (Vicino Salewa e Partelettrica)

Tel. 389 29 22 300 Facebook olimpo.benessere Website www.olimpocentrobenessere.it

79


a proposito di ...

indice glicemico

Continuiamo il percorso nel mondo degli zuccheri parlando questo mese di indice glicemico.

L’indice glicemico è un valore percentuale che rappresenta la velocità con cui aumenta la glicemia in seguito all’assunzione di un determinato cibo, rapportato alla velocità di innalzamento della glicemia provocata da un alimento di riferimento che normalmente è il glucosio, il quale per convenzione ha un indice glicemico pari a 100. Più alto è il valore, maggiore è la velocità con cui si innalza la glicemia. E’ bene preferire cibi con indice glicemico basso (inferiore a 60), perché quanto maggiore è la velocità di innalzamento della glicemia (passaggio rapido degli zuccheri dall’intestino al sangue) tanto maggiori saranno le difficoltà per il pancreas di modulare la secrezione di insulina, e più grandi saranno i problemi di controllo del peso corporeo, del colesterolo e in generale dello stato di benessere. I cibi appartenenti alla famiglia dei carboidrati che hanno un indice glicemico basso sono in generale frutta

80

e verdura con alcune eccezioni (carote, patate, zucca, melone, anguria). Hanno indice glicemico basso anche i cereali integrali in chicco, i legumi e la frutta oleosa. I carboidrati con alto indice glicemico sono ad esempio i dolci, le bevande zuccherate, il pane, la pasta e il riso bianchi. Naturalmente non si può parlare di indice glicemico senza considerare il carico glicemico, ossia la quantità di carboidrati ingeriti nell’intera giornata.


E’ chiaro che se un bambino si mangia un paio di fette di pane con il miele e della frutta dopo due ore di sport non c’è da allarmarsi!! La costante attività fisica è il rimedio più efficace per combattere la resistenza all’insulina e mantenere i muscoli capaci di accogliere e consumare glucosio. Può essere utile fare una camminata o altra leggera attività fisica, dopo mangiato, e cioè prima che la glicemia cominci ad aumentare. L’atto di camminare consente agli zuccheri presenti nei muscoli di consumarsi. Gli zuccheri a lento assorbimento sono i migliori e li troviamo in tutti i vegetali nella loro forma integrale: cereali in chicco, legumi, semi e frutta secca, la maggior parte delle verdure e della frutta. L’indice glicemico dei cibi che contengono carboidrati è tanto più basso quanto il cibo è integrale, ricco di fibre, ricco oltre che di carboidrati anche di proteine e grassi.

Infatti, i cereali integrali contengono la crusca che rallenta l’assorbimento degli zuccheri e accelera il transito intestinale; inoltre contengono, negli strati più esterni del chicco e nel germe, una buona percentuale di proteine e di grassi che concorrono ad abbassare l’indice glicemico oltre che a soddisfare maggiormente le esigenze nutrizionali. Diamo il via dunque a orzo, farro, avena, riso, grano saraceno, quinoa rigorosamente integrali. Possiamo utilizzarli nelle minestre, insalate, risotti e simili, abbiate il coraggio di osare e cambiare le vostre ricette, vi meraviglierete di quanto questi piatti vi diano nutrimento e vi facciano sentire sazi e leggeri.

Fabia Ceccon

81 81


cucina ricetta della nonna Millefoglie di mela con gelato di prugne Per le mele: privatele del torsolo con l’ap-

posito attrezzo, pelatele e tagliatele a fettine sottili nel verso orizzontale della mela. Ricomponetele a strati alternati con lo zucchero e la cannella in modo da ottenere nuovamente la forma naturale della mela. Mettete su una teglia precedentemente foderata con carta da forno. Riempite il buco lasciato dal torsolo delle mele con il burro precedentemente fuso. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti. Tenetele da parte. Per il gelato: montate i tuorli con lo zucchero, unite il latte e la panna precedentemente scaldati e cuocete a fuoco lento per alcuni minuti. Lasciate raffreddare e incorporate la marmellata di prugne e il Cognac. Versate il composto nella gelatiera e montate il gelato seguendo le istruzioni del produttore. Mettete le mele nei piatti e guarnite con le stecche di cannella sistemate al posto del torsolo e una pallina di gelato alle prugne.

82

Tempo 60 min. DifficoltĂ INGREDIENTI (per 4 persone) 4 mele renette 50 g di cannella in polvere 100 g di zucchero 4 stecche di cannella 20 g di burro per il gelato di prugne: 6 tuorli 100 g di zucchero 25 cl di latte 25 cl di panna fresca 50 g di marmellata di prugne 3 cl di cognac

Grado di difficoltĂ : facile

media

elaborata


liquore fatto in casa Liquore di arancia INGREDIENTI: 2,5 dl di alcol 1 bicchiere di acqua 250 g di zucchero in lette

4 grosse arance 2 limoni

zol-

Dopo aver sbucciato le arance e i

limoni, mettete in forno le bucce private della pellicina bianca e lasciatele dolcemente essiccare a 60° C. Mettetele in un recipiente di vetro a chiusura ermetica, unitevi l’alcol e lasciatele macerare per 6 settimane prima di filtrare. Fate quindi sciogliere lo zucchero a freddo nell’acqua e infine mescolate lo sciroppo all’alcol. Travasate il tutto in bottiglie di vetro scuro, che andranno preferibilmente conservate in un luogo buio.

83


tel. 0462 340700

Loc. Pian delle Perlaie, 2 - 38033 Cavalese (TN) a metĂ strada tra Cavalese e Tesero

Da noi è già Natale! Vasto assortimento di prodotti natalizi


seduzione in pillole Basta chat...incontriamoci attraverso meeting incontri Agenzia meeting incontri Trento... è sempre attuale e di moda perchè gli incontri avvengono realmente con  persone vere e non nascoste dietro ad una chat...E già perchè nonostante  i social network rimane sempre interessante sapere quanti single della zona trentino alto adige si appoggiano ad una struttura per fare incontri e per incontrare una persona compatibile a loro. L’agenzia meeting incontri di Trento appartiene al Gruppo di agenzie matrimoniali Meeting, presente in Italia già dal 1990. Il franchising ricopre  tutto il territorio nazionale e permette ai propri iscritti di fare incontri anche  fuori zona... L’obiettivo è quello di offrire un servizio personalizzato a tutti i single che desiderano incontrare e condividere interessi, hobby e passioni con persone simili a loro. Non sempre si ha l’opportunità purtroppo d’ incontrare la persona giusta, spesso per colpa di un lavoro troppo impegnativo, per il nostro carattere, per la zona in cui abitiamo o semplicemente perchè siamo stufi di avere sempre la stessa cerchia di amicizie

che non porta purtroppo a far incontri nuovi...Ma non per questo però si deve rinunciare all’ amore o al desiderio di farsi una famiglia. Serietà è il nostro punto di forza!  Le cene e gli Eventi che organizziamo mensilmente offrono un’opportunità in più per chi è alla ricerca dell’Amore o semplicemente per fare nuove amicizie. Moltissimi iscritti hanno già trovato la loro dolce metà grazie alla passione, la professionalità e l’esperienza dello staff dell’agenzia Meeting incontri di Trento. Tu invece Cosa stai aspettando? Il tempo vola....e nessuno poi te lo ridà indietro per cui meglio darsi una mossa... Chiamaci senza impegno al 346.8885913 o al 0461.980231 per capire come funziona e magari vieni da noi per fare il tuo profilo.... Il nostro ufficio è in via Pozzo 30 TRENTO (sotto i portici direzione duomo) a due passi dalla stazione! Siamo aperti dal lunedi al venerdi dalle 10:00 alle 19:00 e il sabato su appuntamento.

85


fumetto

www.neurone.es

i-quack

87


22 novembre Buon Compleanno Charles!

bakeca

23 novembre nno Alessandro! Buon complea

09 novembre Buon Compeleanno Biagio!

11 novembre Buon Compeleanno Alessia!

03 novembre Tanti auguri aPupi


26 novembre Buon Compleanno Pamela!

10 novembre Buon Compleanno Ennio! 11 novembre Buon Compleanno Benedicta!

23 novembre Buon Compleanno Valentino!

Vuoi vedere ache tu la tua foto, augurio o disegno

pubblicati sulla nostra rivista?

Mandaci la tua immagine per mail a info@meloleggo.com o via whatsapp al

347 8427725

è

!

s ati r g


APERTURA NUOVA SEDE

Shopping bimbo, adulto, angolo morbido e spazio dedicato a corsi e sonsulenze per mamme.

Per informazioni: 3495003855 - 3473324917

iPollicini Cles

www.ipollicini.com

Via Dallafior, 6 - CLES -

Luxury Shop

Abbigliamento usato di lusso LuxuryShop Cles www.luxuryshopstore.com

90

Via Dallafior, 6

-CLES-

Per informazioni:

3495003855 3473324917


giochi labirinto

(fonte: web)

91


DA FLORA Fashion and Sport

Mariella Rosati .12 puntododici Zanetti Le Camp Deha @ngySix

Regina

L.Pucci Firenze Borse & Accessori Vicolo (Northland) Da oltre 30 anni il tuo negozio per un llok attuale in Val di Fassa è targato “DA FLORA”

Da Flora - Strada Rezia, 24 - Vigo di Fassa 0462 764090 - 347 3337266 - daflora49@hotmail.it


sudoku

labirinto

(fonte: web)

93


VENDITA PROMOZIONALE

6 26 50 10 10 dal

novembre

al

fino al

novembre

a Cavalese

su attrezzature e abbigliamento per lo sci alpino e sci di fondo

%

i giorni

7|14|21|28

novembre

ore

17.00

%

sui nuovi arrivi

%

sui nuovi arrivi

Ski clinic su come preparare gli sci con il supporto di Yes Skiwax e Rode aperta a tutti.

PUNTI VENDITA NONES SPORT CASTELLO, Via Roma 66 • CAVALESE, P.zza C. Battisti

tel. 0462 230330 info@nonessport.it

www.nonessport.it


trova le 7 differenze

trova le 7 differenze

(fonte: web)

95


oroscopo Ariete 21/03-19/04

Cavalcando chimere non s’arriva lontano: evitate di isolarvi in compagnia di chi amate, guardate al presente con più realismo e meno fantasia. Si profilano occasioni lavorative allettanti: sappiate rischiare. Forma perfetta. Amore Lavoro

Salute Fortuna

È il momento ideale per agire, quindi evitate di sopravvalutare un ostacolo che si rivelerà ben presto insignificante ed innocuo come una tigre di carta. Una persona ricca di fascino vi tenderà una rete: se vorrete cadervi, sappiate che non durerà molto a lungo. Salute Fortuna

Toro 20/04 – 20/05

Amore Lavoro

Gemelli 21/05 – 21/06 Sapete incantare chi vi ascolta, ipnotizzandoli col vostro fascino e la vostra vivacità: adesso, però, è il momento di scegliere, o vi troverete in un mare di complicazioni impreviste. Il lavoro vi regala grandi soddisfazioni, la fortuna in questo periodo vi è amica. Amore Lavoro

Salute Fortuna

Cancro 22/06 – 22/07 Qualche nota stonata turba l’unione con chi amate, ma con dolcezza saprete presto ristabilire la perduta armonia: è necessario però non essere esageratamente gelosi. Il lavoro è piuttosto monotono, ma, in compenso, tranquillo. Approfittatene per riposare. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Leone 23/07 – 22/08 Siate meno possessivi: un’ennesima lite potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso. All’orizzonte il cielo si rischiara e verso metà mese regala momenti di grande felicità. Lavorate meno, o la salute finirà per risentirne. Amore Lavoro

Salute Fortuna

Vergine 23/08 – 22/09 Forti emozioni, novità entusiasmanti, viaggi imprevisti, incontri inusuali renderanno questo periodo indimenticabile. Non lasciatevi sfuggire l’occasione che sognavate da tempo e potrete dare una svolta decisiva alla vostra vita. Siete in forma perfetta. Salute Fortuna

Amore Lavoro


Bilancia 23/09 – 22/10 Dietro al vostro ottimismo che attira la simpatia degli amici, si celano tante piccole paure: abbiate fiducia in chi vi ama e da tempo vi è accanto e confidatevi con il partner. Dopo sarete più sereni. Avrete piccole soddisfazioni sul lavoro, ma un po’ di stanchezza. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Scorpione 23/10 – 21/11 Sarete capaci di risolvere un problema, in campo lavorativo, che preoccupa i vostri colleghi da molto tempo: riceverete le lodi meritate. Dedicate più tempo alla vita privata, svagatevi con chi amate, frequentate chi vi interessa. Amore Lavoro

Salute Fortuna

Sagittario 22/11 – 21/12 Vi sentite come un uccellino in gabbia, ma presto spezzerete le sbarre della routine che vi schiaccia e saprete volare verso paesaggi più sereni. Concedetevi qualche piccola spesa, ma evitate investimenti troppo rischiosi. L’aria aperta vi gioverà molto. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Capricorno 22/12 – 19/01 Ascoltare è una vostra grande dote, ma quando qualcuno vi fa continuamente carico dei propri problemi, dovete reagire con calma e fermezza: dopo, starete meglio e sparirà anche quella fastidiosa emicrania. Novità in amore, non agite impulsivamente. Amore Lavoro

Salute Fortuna

Acquario 20/01 – 19/02 Guardando molto lontano, rischiate di non vedere ciò che accade vicino a voi: attenzione, perché potrete perdere una persona che vi ama e che nota il vostro disinteresse. State attraversando un periodo di creatività, cercate di comunicare ai colleghi la vostra energia. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Pesci 20/02 – 20/03 La lontananza sfuma i contorni delle cose, rende più dolci i ricordi, meno crudeli i momenti difficili. Non voltatevi indietro; il futuro vi riserva giornate dolcissime: è necessario però che vediate più gente, lavoriate di meno e abbiate più fiducia in voi stessi. Amore Lavoro

Salute Fortuna


Spunti NATALIZI Un Regalo istruttivo

Un Telescopio per esplorare le galassie o un Microsopio per vedere le cellule più piccole.

Un Regalo che arreda

I moderni HiFi System uniscono qualità e design per un esperienza d’ascolto unica.

Un Regalo originale

Le stazioni meteo sono allo stesso tempo un utile strumento e un complemento d’arredo. L’impegno, l’energia e la passione di oltre 60 anni di attività.

Cavalese P.zza Scopoli n.7


E NOV L E T T TU COMPLETI LENZUOLA BABY LET TINO IN COTON E

ITÀ A PREZZI MAI LA ENZUO

ETI L

COMPL

Scontati € 1 2,00

Scontati

€ 18,00

Y TE DISNE TRAPUN IE N IN M A VIOLETT AN SPIDERM CARS MOUSE MICKEY 0 99,0 Scontate €

SOMMA COPERTE 3,00 Singole € 7 li € 126,00 Matrimonia

I

TONE LA IN CO LENZUO TA T E I, VIOL SINGOL ERMAN ID P S - MINNIE USE - CARS MO MICKEY € 36,60 Scontate

LA

LANEL LA IN F

CUL

VIST

MATERASS ANTISOFFO INI BABY CO SFODER ABILI Scontati € 59,0 0

LINEA SANITY SALUS CON AGEVOLAZIONI FISCALI SCONTATA

€ 1.802

- Poltrona Relax alzapersona - 4 Motori certificati CE - Ampia scelta di tessuti - Personalizzazione del colore - Sollevamento anche verticale - 4 Ruote con freno - Maniglione spingi poltrona

LETTO OSPEDALIERO ELEVABILE ELETTRICAMENTE

ALTEZZA SCONTATO COMPRESO DI 80 cm MATERASSO ANTIDECUBITO € SOLO LETTO €

1.267

4%

- Letto sanitario - Struttura in legno - Rete motorizzata - 2 motori indipendenti - Portata 250 Kg - Ruote con freno - Sollevamento verticale di 80cm con motore

POLTRONA RELAX BIG STRONG 3 MOTORI robustissima INDIPENDENTI

1.088

DOMENICA APERTO

ORARIO DI APERTURA: dal MARTEDI’ alla DOMENICA 9,00 -12,30 / 15,30 -19,30 CHIUSO IL LUNEDI’ TUTTO IL GIORNO

0424 511372

I V A

Porta fino a 200Kg.!!

da €

4.400

sc.

1.781

USCITA

ROMANO NORD CIMA GRAPPA

TRENTO

SUPERSTRADA 47

BASSANO

VICENZA PADOVA

2 KM

www.goldflexmaterassi.it

Profile for MeLoLeggo Magazine

MeLoLeggo Magazine n.17 - Novembre 2015  

MeLoLeggo Magazine n.17 - Novembre 2015  

Profile for meloleggo
Advertisement