Page 1


ASTA 2713 DIPINTI ANTICHI E ARREDI

PRIMA SESSIONE

Sabato 1 Febbraio 2020 dalle ore 14:30

1 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO La nascita della Vergine Tempera all'uovo su tavola, 29,5x25,5 cm, entro kiot 38,5x34,5 cm; sbeccature. senza riserva

2 SCULTORE DEL XVII SECOLO Vergine con Bambino e sant'Anna Bronzo su base in marmo nero, h 30,5 cm; mancanze. senza riserva

3 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Icona quadripartita con sacre raffigurazioni Tempera all'uovo su tavola, 35,5x30,5 cm senza riserva

1


4 CALAMAIO IN ARGENTO, MILANO, XIX SECOLO, circolare con sostegno centrale ad anello e tre vaschette su piedini e portapenne, bordi con girali e meandri a rilievo; usure. g 300, h 16 cm senza riserva

6 VINCENZO GEMITO Napoli 16/07/1852 - 01/03/1929

Busto di Anna Bronzo, h 46 cm, firma impressa "Gemito" e timbro "Fonderia Gemito Napoli"; tiratura postuma. senza riserva

5 DOMENICO ZAMPIERI DETTO IL DOMENICHINO Bologna 21/10/1581 - Napoli 06/04/1641

(seguace di) Sibilla cumana Olio su tela applicata su cartone, 26x20 cm senza riserva

2


7 SERVIZIO IN PORCELLANA, MEISSEN, XX SECOLO, composto da teiera, lattiera, zuccheriera, sei tazze e cinque piatti da tè e tre tazze da caffè con piatto, decoro a tralci d'uva in verde. Larg. teiera 25,5 cm senza riserva

8 TAZZA CON PIATTO IN PORCELLANA, SEVRES, XVIII-XIX SECOLO, decoro policromo a graticci e in oro. diam. 13,5 cm h 6,5. senza riserva

9 POLTRONA IN NOCE, XVIII SECOLO, schienale e sedute imbottiti, braccioli mossi e gambe arcuate; difetti, usure e sbeccature. 62x55 cm, h 95. senza riserva

3


10 VASSOIO IN ARGENTO, VENEZIA, XIX SECOLO, ovale con bordo godronato su piedi ferini. g 380, 25x18 cm senza riserva

11 DUE VINAIGRETTE IN ARGENTO, BIRMINGHAM, 1846, ARGENTIERE W.& E.TURNPENNY E BIRMINGHAM, 1863, decorate da motivi floreali incisi, interni vermeil, entro astuccio moderno ed etichetta di G.Petocchi Roma. g tot 40, larg. 5,5 e 4 cm senza riserva

12 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, GENOVA, XIX SECOLO, biansata e baccellata con bordi godronati, manici a rametti con scoiattoli, presa a bocciolo; lievi difetti. g 430, h 18 cm senza riserva

4


13 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Dodici grandi feste Tempera all'uovo su tavola, 27x22 cm senza riserva

15 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna della tenerezza Tempera all'uovo su tavola, 30,5x26 cm senza riserva

14 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna di Kazan Tempera all'uovo su tavola, 22x18 cm con riza in argento dorato, punzonata con datario 1888. senza riserva

5


16 GRANDE COMPOSTIERA IN ARGENTO, PARIGI, INIZIO XIX SECOLO, a coppa globulare retta da tripode con piedi a zoccolo, attaccature a teste di mercurio e festoni, cimatura a rapace, base circolare con ringhierina traforata; qualche mancanza, restauri e usure. g 990, h 29 cm base d’asta: 1.000 €

18 ALZATA IN ARGENTO E BRONZO DORATO, NAPOLI, 1835 CA., SAGGIATORE GENNARO MANNARA, a sostegno tripode con teste d'ariete e coppa baccellata sorretta da cigni, piedi ferini; usure. Peso lordo g 870, h 22,5 cm base d’asta: 500 €

16a PENDOLA RETOUR D'EGYPTE IN BRONZO DORATO, INIZIO DEL XIX SECOLO, cassa con sostegni a erme egizie e cimature a trottola, quadrante scheletrato con numeri romani su disco a smalto retto da sfingi; mancanze, usure e da revisionare. h 36,5 cm senza riserva

6


19 GRUPPO IN PORCELLANA, FRANKENTHAL, XVIII-XIX SECOLO, raffigurante scena conviviale con figure al tavolo su base rocaille, decoro policromo e profili in oro; mancanze, restauri e rincollature. 24x20 cm, h 24. senza riserva

20 KRISTIAN ZAHARTMANN Ronne 31/03/1843 - Frederiksberg 22/06/1917

(attribuito a) La dea Diana in un paesaggio, 1897 Olio su tavola, 46x37 cm; monogramma e data in basso a sinistra. senza riserva

21 TAVOLO CON PIANO INTARSIATO IN LEGNI DI VARIA ESSENZA, XVIII SECOLO, decoro a doppia riserva centrata da viandante e angelo entro cartiglio a volute di foglie e fiori retto da scimmie e volatili, gambe tortili con traversa di raccordo; usure, restauri e sostituzioni. 97x63 cm h 79. senza riserva

7


23 MUG GIORGIO III IN ARGENTO, LONDRA, 1760 E UN MUG GIORGIO II IN ARGENTO, LONDRA, 1755, piriformi lisci con stemma araldico inciso sul fronte, manico doppia voluta. g 730, h 12 e 13 cm base d’asta: 500 €

22 MUG IN ARGENTO, INIZIO XX SECOLO, ARGENTIERE J.SHOR, decoro a bassorilievo con scena continua raffigurante cavalli con stalliere all'abbeveratoio e in una stalla, manico a tronco d'albero, interno vermeil; reca punzone dell'argentiere per esteso e "STERLING". g 770, h 11,5 cm senza riserva

24 VASSOIO IN ARGENTO, LONDRA, 1881, ARGENTIERI A.H.&E.SAVORY, a due manici con bordo godronato e piano inciso a volute centrato da stemma con motto. g 2470, 61x38 cm base d’asta: 2.500 €

8


25 MARESCIALLA IN PORCELLANA, VIENNA, XVIII SECOLO, sagomata a valva di conchiglia, decoro a mazzetti di fiori policromi, bande rosa con profili in oro. 29x19 cm senza riserva

27 TEIERA CON COPERCHIO IN PORCELLANA, SEVRES, XVIII SECOLO, decoro a mazzetti floreali policromi con profili in oro. h 12,5 cm, larg. 15,5. base d’asta: 500 €

26 CINQUE DIVERSI PIATTI OVALI IN MAIOLICA, STRASBURGO, XVIII SECOLO, decoro policromo a mazzetti e fiori sparsi, una coppia di piatti con marchio in blu di Hannong, un piatto grande con etichetta "A.Bianchi Antichità Torino"; difetti. dim. massima 29,5x24 base d’asta: 500 €

9


28 TAVOLO DA GIOCO LUIGI XVI INTARSIATO, XVIII SECOLO, piano asportabile con scacchiera e interno con intarsi per gioco del tric-trac (backgammon), gambe rastremate, decori a filettature geometriche; usure e difetti. 103,5x59 cm, h 81. senza riserva

30 DANIELE CRESPI Busto Arsizio 1598 - Milano 16/07/1630

(attribuito a) Ritratto del Cardinale Borromeo Olio su tavola, 40,5x30,5 cm Il presente dipinto è pubblicato da P.Citati ed E.Milani nei volumi "Manzoni" ed "Immagini di Alessandro Manzoni", Mondadori editore, 1973, p.85 e p.167.

In allegato il volume antico "Sulla storia lombarda del Secolo XVII", ragionamenti di Cesare Cantù, Milano, 1832. base d’asta: 1.000 €

29 PITTORE DEL XIX SECOLO Ritratto di papa Gregorio XVI Miniatura su avorio circolare, diam. 6 cm totali. senza riserva

10


31 SPECCHIERA, INIZIO DEL XX SECOLO, ottagonale con cornice formata da elementi in vetro a specchio sagomati applicati su fondo in legno; lievi mancanze. 130x70 cm base d’asta: 500 €

33 DOMENICO MARZATICO Napoli 1839 - Napoli, prima del 1915

Pescatore con rete, 1890 Bronzo, h 68 cm, firma incisa "D.co Marzatico fece 1890"; difetti. base d’asta: 500 €

32 OROLOGIO SOLARE CON BUSSOLA IN BRONZO, BUTERFIELD A PARIS, XVIII SECOLO, numerazioni, indicazioni e firma incise; unito a UN ANTICO COMPASSO IN OTTONE DORATO. 7,3x6 cm e lung. 11,5 cm senza riserva

11


34 CIOTOLA IN PORCELLANA, GINORI A DOCCIA, XVIII SECOLO, decoro policromo con caramogi entro paesaggio e animali di fantasia; unita a UN PICCOLO BUSTO DI BIMBA IN PORCELLANA POLICROMA, VIENNA, XIX SECOLO, sbeccature. diam. 9,7 cm h 5,7 e h 7 cm senza riserva

36 GRUPPO IN PORCELLANA, MEISSEN, XIX SECOLO, raffigurante scena galante di corte, decoro policromo e profili in oro; lievi sbeccature. 28x13 cm, h 21. senza riserva

35 CAFFETTIERA CON COPERCHIO IN PORCELLANA, GINORI A DOCCIA, SECONDA META' DEL XVIII SECOLO, decoro policromo a mazzetti e fiori sparsi. h 24 cm senza riserva

12


37 OLIERA IN ARGENTO, ROMA, 1830 CA., ARGENTIERE PIETRO PAOLO SPAGNA, a due flaconi su base ovale con presa a lira e bordi a rilievi fogliacei; flaconi non coevi e usure. g 660, h 29 cm senza riserva

38 TRE DIVERSE PLACCHE IN ARGENTO SBALZATO, XVIII SECOLO, ovali, una raffigurante Madonna con Bambino retti da angeli recante punzone napoletano "NAP 77...", una un santo con croce e una un angelo custode; su pannelli con tessuto rosso non coevi; difetti. g 100 tot, h 12 e 13 cm senza riserva

39 CAFFETTIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, NAPOLI, XVIII SECOLO, piriforme liscia su piedini, manico traverso in legno e cimatura a pigna; lieve difetto e usure. Peso lordo g 750, h 24,5 cm base d’asta: 2.500 €

13


40 PITTORE DEL XVII SECOLO L'estasi di san Francesco Olio su tela, 98x74 cm senza riserva

42 PITTORE DEL XVII SECOLO Vergine Immacolata e santi Olio su tela, 100,5x77 cm senza riserva

41 SCUOLA EMILIANA DEL XVII SECOLO Adorazione dei pastori Olio su tela, 27,5x24 cm senza riserva

14


43 OTTO SCULTURE IN PORCELLANA, MEISSEN E ALTRE MANIFATTURE, XX SECOLO, raffiguranti carlini, decoro policromo e profili in oro; rincollatura e lievi usure. h massima 14 cm base d’asta: 500 €

44 SEI TAZZE TREMBLEUSE CON PIATTO IN PORCELLANA, VIENNA, FINE DEL XVIII SECOLO, a campana, decoro porpora a mazzetti, fiori sparsi e insetti; alcuni pezzi con restauri e fessure. h 7 cm e diam 13,5. base d’asta: 500 €

45 SERVIZIO DA TE' IN PORCELLANA, MEISSEN, XIX SECOLO, composto da teiera, zuccheriera con coperchio e sei tazze con piatto, decoro policromo e in oro con uccelli su rami entro riserve e mazzetti di fiori, lievi usure. dim. teiera 17x10,5 cm, h 11. base d’asta: 500 €

15


46 PITTORE DEL XVIII SECOLO Madonna con Bambino e santi (dalla Madonna del Pesce di Raffaello) Olio su rame, 26,5x22,5 cm senza riserva

48 PITTORE DEL XVII SECOLO Annunciazione Olio su rame, 22,6x17 cm senza riserva

47 PIERRE MIGNARD Troyes 17/11/1612 - Parigi 13/05/1695

(seguace di) Madonna con Bambino Olio su tela, 83x63 cm base d’asta: 2.000 €

16


49 ALZATA IN ARGENTO, ROMA, 1770 CA., ARGENTIERE F.MAZZOLINI, circolare con bordo mistilineo scanalato e piedini a volute traforate. g 730, diam. 30 cm base d’asta: 1.500 €

50 OLIERA IN ARGENTO, TORINO, FINE XVIII SECOLO, ARGENTIERE G.BORRANI, a due flaconi su base a barchetta liscia su piedini; flaconi non coevi e usure. g 520, h 29 cm senza riserva

51 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, TORINO, 1780 CA., ASSAGGIATORE B.BERNARDI, a barchetta su piedini, cimatura a ramo con ghianda e foglie. g 220, 14x8 cm, h 9. base d’asta: 2.000 €

17


52 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, PARIGI, 1789, liscia con profilo sfaccettato e presa a fiore, anse ad anelli. g 380, h 12 cm senza riserva

53 PENDOLA A LANTERNA, XVIII SECOLO, cassa in bronzo e ottone, quadrante a fregio traforato con gallo e uccelli, doppia numerazione su cartouches in smalto con data 1745, cimato da campana; usure, meccanismo adattato (?) e da revisionare. h 47 cm senza riserva

54 TAVOLINO TRIANGOLARE IN LEGNO SCOLPITO DIPINTO E DORATO, FRANCIA, XVIII SECOLO, piano in marmo bardiglio sagomato con bordo scanalato, fascia sagomata con decori ad intaglio floreale e profili in oro; lievi restauri e usure. 80x80 cm h 75. base d’asta: 2.000 €

18


55 TABACCHIERA IN TARTARUGA E ORO CON MINIATURA, XVIIIXIX SECOLO, coperchio centrato da ritratto di gentildonna su avorio rettangolare. 8x5 cm senza riserva

57 CHATELAINE IN OTTONE DORATO, XVIII SECOLO sagomata con decori floreali a rilievo e doppia catenella pendente con pietra dura; lieve difetto. h 15 cm senza riserva

56 TABACCHIERA IN TARTARUGA E ORO CON MINIATURA, XVIIIXIX SECOLO, coperchio centrato da ritratto di gentildonna su avorio ovale. diam. 7,7 cm senza riserva

19


58 TABACCHIERA IN AVORIO, XIX SECOLO, coperchio incernierato con monogrammi intrecciati applicati in oro di cui uno coronato; lievi difetti. 9,8x7 cm senza riserva

59 VINAIGRETTE IN ORO ROSA, XIX SECOLO, ovale con coperchio incernierato, decori incisi a rosone. g 10,4, 3x2,5 cm senza riserva

60 TABACCHIERA IN ORO 18 KT, FRANCIA, FINE DEL XVIII SECOLO, ovale con coperchio incernierato, decori incisi a graticcio entro riserve a corone di foglie. g 54,5, 6,8x4,5 cm h 1,8. base d’asta: 2.500 €

20


61 PITTORE DEL XIX SECOLO Natura morta con putti, frutti e fiori Olio su tela, 108,5x147,5 cm senza riserva

63 PITTORE DEL XVIII SECOLO Natura morta con vasi di fiori e animali Olio su rame, 16,5x21,7 cm base d’asta: 1.000 €

62 PITTORE FIAMMINGO DEL XVIII SECOLO Paesaggio costiero notturno con concertino e dame Olio su tela, 29x76 cm senza riserva

21


64 ALZATA CON SALIERE IN MAIOLICA, CERRETO, XVI SECOLO, sostegni a figure e mascheroni su piedi a leoni, decoro policromo; qualche sbeccatura e mancanza. 22x22 cm, h 15. senza riserva

66 ORCIO DA FARMACIA IN MAIOLICA, ITALIA CENTRALE, XVII SECOLO, decoro in blu su fondo berettino e iscrizione di contenuto; sbeccature.e difetti. h 36 cm senza riserva

65 PIATTELLO IN MAIOLICA, PROBABILMENTE VENEZIA, XVI SECOLO, circolare istoriato con ratto d'Europa; lievi difetti di cottura. Diam. 21 cm base d’asta: 500 €

22


67 SPECCHIERA FONDOSALA IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, INIZIO XIX SECOLO, fasce laterali a foglie, cimasa dentellata; piedi a erma separati; sbeccature e restauri. 190x94 cm senza riserva

68 DRAGEOIR CON COPERCHIO IN ARGENTO, PARIGI, 1820 CA., ARGENTIERE O.BOURGOIS, a coppa biansata e fregi traforati a vasi e uccelli su base quadrata con sfere, interno in vetro; un manico staccato e lievi difetti. g 430, h 24,5 cm senza riserva

69 PICCOLA CONSOLE A MEZZALUNA LUIGI XVI CON SPECCHIERA IN LEGNO SCOLPITO E DIPINTO, XVIII SECOLO, piano in marmo e decori a girali e intagli fitomorfi, sostegni rastremati; qualche danno e usure. 46,5x22,5 cm, h 94 e 150x46,5. base d’asta: 500 €

23


70 BERNARDO CAVALLINO Napoli 1616 - Napoli 1658

(ambito di) Santa Lucia Olio su rame, 23x17 cm base d’asta: 1.000 €

72 PITTORE DEL XVIII SECOLO Natività con visita dei magi Olio su tela, 50x40 cm senza riserva

71 SCUOLA EMILIANA DEL XVII SECOLO Compianto sul Cristo Olio su tela, 27,5x24 cm senza riserva

24


73 COPPIA DI POLTRONE LUIGI XV IN LEGNO SCOLPITO, DIPINTO E DORATO, META' DEL XVIII SECOLO , elementi intagliati a rocaille; sedute e schienali rivestiti in tessuto azzurro; sbeccature e usure. 75x61 cm h 106. base d’asta: 500 €

74 PENDOLA CARTEL IN LEGNO DIPINTO E DORATO, ROBERT, FINE DEL XVIII SECOLO, cassa sagomata con mensola e cappello cimati da sfera, quadrante smaltato con numeri arabi; restauri, sbeccature e da revisionare. h totale 89 cm senza riserva

75 MOBILETTO IN LEGNO DECORATO AD "ARTE POVERA", XVIII SECOLO, a due ante con alte gambe, dipinto e decorato a motivi floreali su fondo color polenta; usure e pittura ripresa in epoca successiva. 57x38 cm, h 79 senza riserva

25


76 PITTORE DEL XVIII SECOLO Il trapasso di San Giuseppe Olio su tela ovale, 92x78 cm senza riserva

77 PITTORE DEL XIX SECOLO Jacopo Pesaro presentato a san Pietro da papa Alessandro VI, detta anche Pala Pesaro (copia da Tiziano) Olio su tela, 63,5x58,5 cm; opera priva di cornice. senza riserva

78 JACOPO DA PONTE Bassano 1515 - 13/02/1592

(seguace di) Natività con adorazione dei pastori Olio su tela, 68x89 cm base d’asta: 1.500 €

26


79 SCRITTOIO CARLO X IN NOCE E RADICA, XIX SECOLO, ad alette apribili, due cassetti alla fascia e sostegni a volute raccordati da decori a ventagli intagliati; usure. 94x65,5 cm, h 80,5. senza riserva

80 PENDOLA IN ALABASTRO, XIX SECOLO, a plinto con fronte a vestale distesa a rilievo e cimata da leone con sfera, quadrante smaltato con numeri romani e firma "Brocard à Rheims". h 44 cm senza riserva

81 CASSETTONE LUIGI XVI INTARSIATO IN LEGNI VARI, LOMBARDIA, XVIII SECOLO , a tre cassetti con decoro a girali di foglie e bordi fitomorfi; lievi restauri e usure. 123,5x55,5 cm, h 90,5. base d’asta: 1.000 €

27


82 RIBALTA IMPERO A RULLO DA CENTRO, INIZIO DEL XIX SECOLO, in piuma di mogano con sostegni rastremati e piedi ferini, piano in marmo grigio, fronte a cassetti e calatoia a rullo celante cassettini, fregi in bronzo dorato; difetti, usure e sbeccature. 132x68 cm, h 126. base d’asta: 1.000 €

83 PENDOLA DA TAVOLO IN BRONZO DORATO, PRIMA META' DEL XIX SECOLO, cassa a plinto a base ottagonale sormontato da figura di cacciatore con cane, fregi a rilievo con scene mitologiche e trofei, quadrante smaltato con numeri romani; difetti, usure, mancanze e meccanismo da revisionare. h 35 cm base d’asta: 500 €

84 OLIERA IN ARGENTO, GENOVA, PUNZONE DELLA TORRETTA, FINE DEL XVIII SECOLO, a due flaconi in vetro inciso con tappi in argento, salierine a doppia vaschetta costolata, presa a volute e festoni; difetti e restauri. g 300, h 28 cm senza riserva

28


86 PITTORE DEL XVIII SECOLO Aci e Galatea Olio su tela, 25,5x32,5 cm senza riserva

85 PITTORE DEL XVIII SECOLO Giuditta e l'ancella Olio su tela, 64x48 cm senza riserva

87 LUDOVICO LEONI DETTO IL PADOVANINO Padova 1542 - Roma 1618

Venere e Cupido Olio su tavola circolare, 21,5 cm; cornice originale in legno scolpito dipinto e dorato, diam. 34 cm Sul retro reca un'antica scritta: "di Luigi Leone detto Padoanino" Il quadro è ispirato da una rara incisione di Odoardo Fialetti (1572-1673 circa), facente parte di una serie di 17 acqueforti (15 tavole più due frontespizi), intitolata 'Scherzi d'Amore', edita nel 1617. Ludovico (o Luigi Leoni), padre del più celebre Ottavio, fu orefice, medaglista e ritrattista in cera, impiegato alla Zecca pontificia nel 1574; era originario di Padova (da cui il soprannome di "Padovano vecchio") base d’asta: 1.000 €

29


88 SCATOLA CON COPERCHIO IN AVORIO E CORNO, XIX SECOLO, raffigurante famiglia di cervi e cimatura con cane. larg. 15 cm, h 16,5. base d’asta: 2.000 €

89 CASSETTOME A RIBALTA IN NOCE, PIEMONTE, XVIII SECOLO, ad alte gambe arcuate, decoro a volute intarsiate d'epoca successiva; sostituzioni e restauri. 124x57 cm h 96 cm senza riserva

90 GRANDE GRUPPO IN AVORIO E LEGNO SCOLPITO, DESIRE' AUGUSTE MANCEAU, FINE DEL XIX SECOLO , raffigurante Crocefissione con San Giovanni e la Maddalena, firma incisa su ogni scultura; qualche restauro e lievi difetti. h 77 cm, larg. 65 prof. 30. Désiré Auguste Manceau (1838-1917) è stato uno scultore francese con un atelier dedito alla produzione di sculture in avorio con modelli ispirati all'antico; le sue sculture non firmate circolano spesso sul mercato antiquario con attribuzioni al XVII-XVIII secolo. base d’asta: 4.000 €

30


91 PITTORE DEL XVIII SECOLO Madonna con Bambino Olio su tela, 59x47 cm senza riserva

92 PITTORE DEL XVII SECOLO Maddalena in preghiera Olio su rame, 21,5x16,5 cm senza riserva

93 PITTORE DEL XVIII SECOLO Deposizione Olio su tela, 53x67,5 cm senza riserva

31


94 RARO GRUPPO IN PORCELLANA BIANCA, ESTE, ULTIMO QUARTO DEL XVIII SECOLO, MANIFATTURA BRUNELLO O FRANCHINI, MODELLATORE G.P.VARION, raffigurante Venere che appare a Enea ed Ecate; lievi mancanze. h 15,5 cm Cfr.: a cura di G.Ericani "La Ceramica nel Veneto. La Terraferma del XIII al XVIII secolo" 1990, p.394.

base d’asta: 1.000 €

96 SCULTORE DEL XIX SECOLO Venere Italica (da Canova) Marmo bianco, h 76 cm; restauro alla base. base d’asta: 1.000 €

95 PITTORE DEL XVIII SECOLO Ritratto di giovane uomo con berretto Olio su tela, 78x59 cm senza riserva

32


98 PICCOLA SPECCHIERA IN LEGNO DIPINTO E DORATO, FINE DEL XVIII SECOLO, decoro policromo a motivi fitomorfi entro

97 SECRETAIRE LUIGI XVI INTARSIATO IN LEGNI VARI, LOMBARDIA, XIX SECOLO, fronte con calatoia e antine nella parte

riserva; usure. 99x56 cm senza riserva

inferiore, decoro a figure e vaso entro riserve e bordi fitomorfi; lievi usure e sbeccature. 96x44,5 cm, h 156. base d’asta: 500 €

99 CASSETTONE LUIGI XVI INTARSIATO IN LEGNI VARI, LOMBARDIA, XVIII SECOLO, a tre cassetti con decoro a figure entro riserve a girali e bordi fitomorfi, piano in marmo d'epoca successiva; lievi restauri e usure. 121x50 cm, h 91. base d’asta: 2.000 €

33


100 TAZZA CON PIATTO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1735 CA., decoro a scene di porto policrome entro doppie riserve a cartiglio con profili in oro e fiori sparsi, nel cavetto fiori kakiemon entro doppia riserva circolare, profili a greca in oro; lievi usure. h 4 cm, diam. 9. base d’asta: 1.000 €

102 TAZZA CON PIATTO IN PORCELLANA DECORATA A CINESERIE, MEISSEN, 1730 CA., in parte scanalata con profili e bordi a greca in oro, decoro policromo a scene di vita cinesi con figure entro paesaggio; lievi usure e probabile restauro. diam. 11,7 cm h 4,4 Per un modello di simile impostazione si veda: P.Brattig "Barockes Porzellan", Armordsche, Koln, 2010, p. 320 rif.164.

base d’asta: 1.000 €

101 CAFFETTIERA CON COPERCHIO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1740 CA., piriforme con manico a voluta, decoro Kakiemon policromo entro doppie riserve quadrilobate su fondo blu con uccelli entro paesaggio e fiori sparsi; profili in oro. h 14,5 cm base d’asta: 1.000 €

34


103 VASSOIO IN ARGENTO, VENEZIA, XVIII-XIX SECOLO, SAGGIATORE ZUAN PIETRO GRAPPIGLIA, ovale a due manici con bordo godronato su piedi ferini; usure. g 780, 45x27 cm base d’asta: 500 €

105 COPPIA DI CANDELIERI IN ARGENTO, TORINO, 1770 CA., ASSAGGIATORE E CONTRASSAGGIATORE G.B.CARRON, fusto a

104 SERVIZIO DI POSATE IN ARGENTO, NAPOLI, XIX SECOLO, ARGENTIERE GENNARO PANE, composto da sei forchette e

balaustro su base sagomata, percorsi da nervature. g 800, h 23,5 cm base d’asta: 1.500 €

cucchiai uniti a sei coltelli d'epoca successiva, tutti i pezzi con monogramma inciso; custodia antica; usure. g 830, h cofanetto 28 cm base d’asta: 500 €

35


106 DIVANO LUIGI XVI IN NOCE, XVIII SECOLO, schienale e seduta imbottita, profili scanalati; difetti e usure. 184x61 cm, h 89,5. senza riserva

108 TAVOLINO DA GIOCO IN NOCE E RADICA DI NOCE, XVIII SECOLO, rettangolare con bordo sagomato, alte gambe arcuate e cassetto nella fascia; alcune mancanze minori, lievi restauri e usure. 89x75 cm, h 77 base d’asta: 1.500 €

107 PENDOLA DA TAVOLO, ROBERT, FINE DEL XVIII SECOLO, cassa in legno ebanizzato cimata da pennacchi a trottola, quadrante con numeri romani su cartouche in smalto; movimento firmato "Robert Horloger du Roy de Prusse et de la Cour a la Chaux de Fonds"; da revisionare; mensola moderna in legno tinto; restauri. h 54 cm, mensola h 28,5 cm senza riserva

36


109 PITTORE DEL XVII SECOLO Santa Margherita d'Antiochia Olio su tela, 46x33 cm Margherita di Antiochia subì il martirio sotto l'imperatore Diocleziano. Educata al cristianesimo, fu amata dal prefetto Olibrio che ella rifiutò. Fu allora incarcerata in quanto cristiana. In prigione subì ogni tipo di tortura e non mancò anche la seduzione demoniaca: le apparve il maligno sotto forma di drago che la inghiottì, ma Margherita con la croce riuscì a tagliare il ventre del drago, vincendo il maligno. Il suo culto e la sua iconografia conobbero grande fortuna. Viene rappresentata come una giovane con una corona, la palma del martirio e il drago al guinzaglio. senza riserva

110 MICHELE DESUBLEO DETTO MICHELE FIAMMINGO Maubeuge 1602 - Parma 10/11/1676

(attribuito a) Il buon samaritano Olio su tela, 185x121,5 cm Entrato probabilmente con Nicolas Renier presso la bottega di Abraham Janssens in patria, arriva a Roma nel 1620 (documentata una Susanna e i Vecchioni nel 1628, inventario Cardinale Giustiniani), e poi a Bologna, dove già nel 1630 era passato dalla fervida bottega di Guido Reni, al quale egli si accosta in sempre più significativo parallelo con altri artisti a lui coetanei, dal Cantarini al Boulanger. La particolarità della sua formazione, che vedrà filtrare l'insegnamento reniano attraverso una lucidità di stesura di matrice nordica, lo proietterà in una dimensione internazionale. Il Desubleo, trascurato dalla critica forse a causa della complessità del suo linguaggio pittorico, è emerso in seguito agli studi degli ultimi decenni come una delle voci più autorevoli della cultura bolognese intorno alla metà del Seicento. Provenienza: Già asta Finarte, Venezia, Maggio 2009. base d’asta: 9.000 €

37


ASTA 2713 DIPINTI ANTICHI E ARREDI

SECONDA SESSIONE

Domenica 2 Febbraio 2020 dalle ore 10:00

112 LOTTO DI SEI SCULTURE IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da

111 LOTTO DI DIVERSI OGGETTI IN ARGENTO, XX SECOLO, composto

due animali e quattro frutti diversi. g 1110, lung massima 22 cm senza riserva

da una coppia di candelieri in stile Impero, una zuccheriera con coperchio in stile torinese (apparentemente non punzonata) e un portabottiglie con decoro a traforo; difetti e ammaccature. g 1270, h massima 39,5 cm senza riserva

113 DODICI FINGER BOWLS, DODICI PIATTI E DODICI TAZZE CON PIATTO IN ARGENTO, XX SECOLO, bordi scanalati e tazze costolate con interno in porcellana; usure. g 4400, diam piatti 16 cm base d’asta: 1.000 €

38


116 TANKARD IN ARGENTO, ALESSANDRIA, 1960 CA., ARGENTERIA GORETTA, liscio con coperchio incernierato cimato da sfera e manico a voluta. g 620, h 22,5 cm senza riserva

114 BUGIA IN ARGENTO, ROMA, XIX SECOLO, sostegno ad amorino su volute di foglie e base circolare; difetti. g 90, h 14 cm senza riserva

115 QUATTRO CENTROTAVOLA IN ARGENTO, XX SECOLO, sagomati su piedini, profili mistilinei lavorati; usure. g 2330, dim massima 39,5x26 cm base d’asta: 500 €

39


117 COPPIA DI CANDELABRI IN ARGENTO, XX SECOLO, a cinque fiamme con bracci a volute e bordi godronati, lievi difetti. g 1830, h 19 cm base d’asta: 500 €

118 BICCHIERE IN ARGENTO, MOSCA, FINE XIX SECOLO, manico

119 SCATOLA PORTAPILLOLE IN ARGENTO, INIZIO XX SECOLO, a

geometrico, interno in vetro e decori floreali incisi. g 120, h 14 cm senza riserva

foggia di testa di cane, occhi con applicazioni vitree. 4x3,3 cm senza riserva

40


120 COPPIA DI CANDELABRI IN ARGENTO, 1950 CA., a tre fiamme su base sagomata con decori incisi; zavorratura alla base. Peso netto argento g 720, h 32 cm senza riserva

121 COPPA IN ARGENTO E CRISTALLO, INIZIO XX SECOLO, sostegno in argento con putto su delfino e bordo godronato. Diam 19 cm, h 20. senza riserva

122 SERVIZIO DA TE' IN ARGENTO, USA, KIRK & SON, INIZIO XX SECOLO, composta da teiera, zuccheriera con coperchio a due manici, lattiera e ciotola globulare, decori a sbalzo con motivi floreali, basi circolari con piedini a sfera; lievi usure. g 2340, larg. 26 cm base d’asta: 500 €

41


124 COPPIA DI CANDELABRI IN ARGENTO, 1950 CA., a tre fiamme con grandi foglie su base sagomata; una foglia con rottura e lievi difetti. g 1500, h 33 cm senza riserva

123 SONAGLIO IN ARGENTO E AVORIO, XIX SECOLO, decoro a figura in maschera su cavallino in ambo i lati e pendenti a campanello; lievi difetti. h 15 cm senza riserva

125 SCATOLA IN ARGENTO E TARTARUGA, FIRENZE, ANNI '50, coperchio incernierato centrato da farfalla applicata, unita a FARFALLA IN TARTARUGA, XX SECOLO, ali incernierate mobili; lievi difetti. g 750, 22x15,5 cm e 26x26. senza riserva

42


126 VELIERO IN ARGENTO, XX SECOLO, a tre alberi, base in legno; difetti. g 1310, 35x20 cm, h 41. senza riserva

128 ZUCCHERIERA IN ARGENTO, LONDRA, 1845, ARGENTIERE H.WILKINSON, biansata con bordi perlinati e decori a rami fogliati incisi, interno dorato. g 370, larg. 20,5 cm senza riserva

127 SCULTURA IN ARGENTO, INIZIO DEL XX SECOLO, raffigurante busto di fanciullo su base circolare in marmo nero. g 480, h totale 16,5 cm senza riserva

43


129 TAGLIACARTE IN TARTARUGA E ARGENTO, BIRMINGHAM, 1909, presa in argento centrata da lente; lievi difetti. lung. 40 cm senza riserva

130 DUE CANDELIERI IN ARGENTO, XIX SECOLO, uno Genova e uno

131 MUG IN ARGENTO, CITTA' DI SHEFFIELD, 1895, ARGENTIERI WALKER & HALL, manico a voluta, fasce con scanalature a decoro alla

Regno di Sicilia, a balaustro su basi circolari con decori fogliati incisi; difetti. g 560, h 29,5 e 24,5 cm senza riserva

base. g 610, h 17,5 cm senza riserva

44


132 ALZATA PORTA AMPOLLE IN ARGENTO, XVIII SECOLO, ovale con bordi a nastri e sbalzi floreali; difetti e usure. g 180, 23x15,5 cm, h 4. senza riserva

133 TANKARD GIORGIO V IN ARGENTO, LONDRA, 1912, liscio con coperchio piatto e incernierato, manico a voluta, bordi scanalati; lievi ammaccature. g 890, h 17,5 cm base d’asta: 500 €

134 COPPIA DI SALIERE A FORMA DI CIGNO CON CUCCHIAINO IN ARGENTO, MILANO, ARGENTIERE M.VALLE', 1970 CA., interni in vetro blu. g 520, lung. 14 cm senza riserva

45


135 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, TORINO, 1815 CA., ARGENTIERE G.FONTANA, biansata a teste di cane con bordi a foglie lanceolate e cimatura a ghianda; difetti. g 290, h 17 cm senza riserva

136 SCULTURA IN ARGENTO, XIX SECOLO, raffigurante Apollo su base in porfido a semicolonna; qualche sbeccatura e apparentemente non punzonata. h totale 16,5 cm senza riserva

137 COPPIA DI GRANDI CANDELABRI IN ARGENTO, ALESSANDRIA, 1960 CA., a cinque fiamme con bracci a volute, sostegno a balaustro su base esagonale; difetti. g 3280, h 44 cm base d’asta: 1.000 €

46


138 SERVIZIO DI POSATE IN ARGENTO, PALERMO, 1970 CA., composto da dodici coltelli, forchette, cucchiai, dodici forchette e coltelli da dessert, dodici cucchiaini, un mestolo e quattro posate da portata. (tot. pz 77) g 3200 ca. lung mestolo 30,5 cm base d’asta: 500 €

139 TANKARD IN ARGENTO, MILANO, 1970 CA., ARGENTIERI FRATELLI CACCHIONE, liscio con coperchio piatto e incernierato, manico a voluta, base circolare gradinata. g 970, h 19 cm senza riserva

140 SERVIZIO DA TE' E CAFFE' IN ARGENTO, 1950 CA., composto da teiera, caffettiera, samovar, lattiera, zuccheriera con coperchio e vassoio a due manici; lievi difetti e usure. g 7600, dim vassoio 66x42 cm base d’asta: 1.500 €

47


ASTA 2713 DIPINTI ANTICHI E ARREDI

TERZA SESSIONE

Domenica 2 Febbraio 2020 dalle ore 14:30

141 CESTO IN CERAMICA, LENCI, 1940 CA., decoro policromo a fiori e manico con fiori in panno. h 37 cm senza riserva

143 BUSTO IN CERAMICA, ESSEVI DI SANDRO VACCHETTI, 1940 CA., raffigurante giovane donna, decori policromi; firma sul fondo. h 22 cm senza riserva

142 "TESTA" IN CERAMICA, LENCI, H.K.SCAVINI, 1940 CA., decoro policromo; su supporto moderno. h totale 32 cm senza riserva

48


144 FIGURA "MA... A..MA..PA..A..PA'" IN CERAMICA, TORINO, ESSEVI DI SANDRO VACCHETTI, 1940 CA., decoro policromo; firma sul fondo; restauri. h 34 cm base d’asta: 1.000 €

146 VASO IN TERRACOTTA MAIOLICATA DECORATA A LUSTRO, CHINI & CO. MUGELLO, 1920 CA., tre manici nei toni del verde; marca "Chini e Co. Mugello Italia 226" con grata cerchiata. h 37,5 cm base d’asta: 500 €

145 FIGURA "M'AMA...NON M'AMA" IN CERAMICA, TORINO, ESSEVI DI SANDRO VACCHETTI, 1940, decoro policromo; firma sul fondo e data "27-12-1940"; restauri. h 34 cm base d’asta: 1.000 €

49


147 GIUSEPPE GAMBOGI

148 SCULTORE DEL XX SECOLO

1862 - 1938

Fanciulla su cavallo alla fonte Marmo bianco e bronzo su base in alabastro, h 39 cm larg. 38; firma incisa. base d’asta: 1.000 €

Busto di fanciulla Alabastro su base in marmo bianco, h 43 cm; difetti. senza riserva

149 UMBERTO STIACCINI XIX-XX secolo

Fanciulla nuda con levriero Marmo bianco e bronzo su base in marmo nero, h 33 cm larg. 66, firma al retro; lievi restauri. base d’asta: 1.500 €

50


150 VASO IN VETRO DECORATO A SMALTI POLICROMI, FRANCIA, INIZIO XX SECOLO, globulare schiacciato con decoro a cavaliere e iscrizioni, profili in oro. h 25 cm base d’asta: 500 €

152 VASO IN VETRO DOPPIO GALLE', 1900 CA., a balaustro con decoro 151 COPPA IN VETRO DOPPIO, GALLE', 1900 CA., a sezione circolare in vetro maculato; firma incisa alla japponica "Gallé". Diam. 12,8 cm, h 5,2. senza riserva

a fiori e foglie nei toni del giallo e verde su fondo ghiaccio, firma a cammeo "Gallé". h 34,5 cm base d’asta: 500 €

51


153 VASO SOLIFLORE IN VETRO DOPPIO, GALLE', 1900 CA., decoro nei toni del viola e verde su fondo rosa, firma in rilievo a cammeo "Gallé". h 21 cm senza riserva

155 LAMPADA DA TAVOLO IN VETRO A MURRINE POLICROME, MURANO, FRATELLI TOSO, 1910 CA., fusto a balaustro con paralume a turbante, montatura in metallo d'epoca successiva, elettrificazione non verificata. h 46 cm base d’asta: 1.000 €

154 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE', 1900 CA., a piede d'elefante con decoro a fiori e foglie inciso ad acido nei toni del viola su fondo giallo sfumato, firma in rilievo a cammeo "Gallè". h 24 cm base d’asta: 500 €

52


156 VASO SERIE "MEDUSA" IN VETRO IRIDATO, E.BAROVIER PER FERRO TOSO E BAROVIER, 1938 CA., con base circolare, percorso da serie di sporgenze che ricordano in tentacoli. h 32 cm base d’asta: 1.500 €

158 VASO "CINESI" IN VETRO INCAMICIATO, VENINI, C.SCARPA, 1950 CA, bianco, firma ad acido "venini murano ITALIA". h 24 cm base d’asta: 1.500 €

157 SPECCHIERA DA TOILETTE IN VETRO A TRECCIA, VENINI, P.VENINI, 1939 CA., struttura in ottone, firma al retro "Venini Murano"; usure. 50x42 cm. Cfr. Catalogo Blu Venini, pag. 44C, n.76 base d’asta: 1.000 €

53


159 VASO "OCCHI" IN VETRO, VENINI, T.SCARPA, 1950 CA., soffiato con murrine in rosso; firma ad acido "venini murano ITALIA". h 22,5 cm Cfr.: F.Deboni, I vetri Venini Catalogo 1921-2007, II, TO, 2007, n.162.

base d’asta: 1.500 €

161 VASO IN VETRO BATTUTO, VENINI, C.SCARPA, 1980 CA, globulare rosso e verde, firma alla punta "venini carlo scarpa" ed etichetta originale. h 11 cm base d’asta: 2.000 €

160 VASO "OCCHI" IN VETRO, VENINI, T.SCARPA, 1950 CA., soffiato con murrine in bianco; firma ad acido "venini murano ITALIA". h 14,5 cm Cfr.: F.Deboni, I vetri Venini Catalogo 1921-2007, II, TO, 2007, n.162.

base d’asta: 1.000 €

54


163 VASO "FIORI NOTTURNO-THE DESERT COLLECTION" IN VETRO, VENINI, F.PERKINS, 2008, ESEMPLARE P.D.A., in vetro nero e fiore rosa applicato a caldo; certificato originale, firma alla punta "venini 2008 Flo Perkins p.d.a.". h 16 cm base d’asta: 500 €

162 VASO "FIORI NOTTURNO-THE DESERT COLLECTION" IN VETRO, VENINI, F.PERKINS, 2008, ESEMPLARE P.D.A., in vetro nero con costolature verdi e fiori rosa applicati a caldo; certificato originale, firma alla punta "venini 2008 Flo Perkins p.d.a.". h 40 cm base d’asta: 1.000 €

164 VASO "FIORI NOTTURNO-THE DESERT COLLECTION" IN VETRO, VENINI, F.PERKINS, 2008, ESEMPLARE P.D.A., in vetro nero con costolature verdi e fiori rosa applicati a caldo; certificato originale, firma alla punta "venini 2008 Flo Perkins p.d.a.". h 37 cm base d’asta: 1.000 €

55


165 LAMPADA DA TERRA SERIE "MEMBRANE", VENINI, T.ZUCCHERI, 1966-1968, in vetro bianco, sostegno in metallo laccato; lievi sbeccature alla base del paralume e usure, apparentemente non firmata. h totale 115 cm Cfr.: F.Deboni, I vetri Venini Catalogo 1921-2007, II, TO, 2007, n.302.

base d’asta: 500 €

167 DUE LAMPADE "TOIO", A.& P.G.CASTIGLIONI, FLOS, 1970 CA., acciaio smaltato; difetti ed elettrificazione non verificata. h 186 e 161 cm senza riserva

166 LAMPADA DA TAVOLO IN VETRO INCAMICIATO, BAROVIER & TOSO, 1970 CA., rosso e bianco con inserti neri, etichetta originale. h 55 cm base d’asta: 500 €

56


168 VASO "CARTOCCIO" IN VETRO, FONTANA ARTE, P.CHIESA, XX SECOLO, satinato; scatola e certificato originali. h 23,5 cm base d’asta: 500 €

170 VASO "GRATA" IN VETRO, VENINI, L.DIAZ DE SANTILLANA, 1968-70, globulare con grande murrina alla base; firma incisa "Venini Italia". h 24 cm, diam 29. Cfr.: F.Deboni, I vetri Venini Catalogo 1921-2007, II, TO, 2007, n.295.

base d’asta: 1.500 €

169 SEI SEDIE IN LEGNO TINTO, PRODUZIONE WITTMANN DA MODELLO DI HOFFMANN, XX SECOLO, nere con sedute imbottite e struttura a pozzetto in legno curvato, ogni sedia con targhetta metallica "Hoffmann made by Wittmann"; usure. 52x46 cm, h 75. base d’asta: 500 €

57


171 VASO "ANSE VOLANTI" IN VETRO ROSSO IRIDATO, A.VE.M., G.FERRO, 1950 CA., a due colli. h 30 cm base d’asta: 1.500 €

173 DUE VASI SERIE "BIFILO" IN VETRO, VENINI, STUDIO VENINI, 1973-1974, cilindrici, decoro a canne spiraliforme, firma alla punta "venini italia". h 35 e 27 cm Cfr.: F.Deboni, I vetri Venini Catalogo 1921-2007, II, TO, 2007, n.308.

base d’asta: 1.000 €

172 VASO "CHIACCHIERA" IN VETRO INCAMICIATO, VENINI, T.ZINSKY, 1985, ovoidale blu con collo estroflesso rosa e filamento verde applicato a caldo, firma alla punta "Zynsky/venini 1985" ed etichetta originale. h 26 cm Cfr.: F.Deboni, I vetri Venini Catalogo 1921-2007, II, TO, 2007, n.321.

base d’asta: 500 €

58


174 VASO IN VETRO SOMMERSO, SEGUSO, F.POLI, XX SECOLO,

175 PIATTO "IL MORO DI VENEZIA" IN VETRO A DOPPIO INCALMO, VENINI, 1992 CA., color ambra, vinaccia con murrina in rosso molata

ovoidale schiacciato nei toni ametista, verde e bianco. h 19 cm senza riserva

con testa di leone di Venezia, firma alla punta "venini PdA" ed etichetta originale su supporto metallico. diam 38,5 cm, h totale 49. base d’asta: 2.000 €

176 SCULTURA IN VETRO SOMMERSO, SEGUSO, F.POLI, XX SECOLO, raffigurante pesce nei toni rosso, arancio e azzurro. lung. 26 cm senza riserva

59


h 40 cm Cfr.: F.Deboni, I vetri Venini Catalogo 1921-2007, II, TO, 2007, n.290.

base d’asta: 1.000 €

177 MASCHERA IN VETRO NERO, VENINI, 1987, sostegno in metallo, firma alla punta "venini 87" ed etichetta originale. h totale 29 cm senza riserva

179 MASCHERA IN VETRO BIANCO, VENINI, 1988, sostegno in metallo, firma alla punta "venini 88". h totale 29 cm senza riserva

178 VASO "COLLETTI" IN VETRO A INCALMO, VENINI, L.DIAZ DE SANTILLANA, 1970 CA., piriforme ambra con collo vinaccia cerchiato, firma alla punta "venini italia".

60


180 SEI SCULTURE IN AVORIO, CINA, INIZIO XX SECOLO, raffiguranti soggetti diversi e divinità, quattro con base in legno; un santone con sbeccature al retro; h massima totale 28 cm base d’asta: 500 €

182 QUATTRO SCULTURE IN AVORIO, CINA, INIZIO XX SECOLO, raffiguranti due kwan yin, un santone e un gruppo con suonatrice e bambino (fessura a un drappo), tre con base in legno. h massima 31 cm base d’asta: 500 €

181 SCULTURA IN AVORIO, CINA, INIZIO XX SECOLO, raffigurante Kwan Yin con bambino su base in legno; lievi difetti. h totale 21,5 cm senza riserva

61


183 LOTTO DI DODICI SCULTURE IN AVORIO E OSSO, ARTE ORIENTALE, XIXXX SECOLO, composto da cinque sculture in avorio e sette sculture in osso, raffiguranti soggetti diversi, alcune su base in legno; difetti e mancanze. h massima totale 20 cm base d’asta: 500 €

185 QUATTRO GRUPPI IN AVORIO, INDIA, XIX-XX SECOLO, raffiguranti divinità, due su base in legno; minime sbeccature. h massima totale 30,5 cm base d’asta: 500 €

184 UNA SCULTURA IN AVORIO, CINA, XIX-XX SECOLO, raffigurante santone dormiente, firma incisa alla base. h 19 cm senza riserva

62


186 DUE SCULTURE IN AVORIO, CINA, INIZIO XX SECOLO, raffiguranti un santone e una kwan yin su basi in legno. h totale 34 cm base d’asta: 500 €

188 ASTUCCIO IN CORNO DECORATO IN LACCA, GIAPPONE, INIZIO XX SECOLO, apribile con due elementi, decoro a uccelli entro paesaggio, difetti e sbeccature. h 12 cm senza riserva

187 DUE SCULTURE IN AVORIO, CINA, INIZIO XX SECOLO, raffiguranti un Imperatore e un Pau-Tai su base in legno; lievi scheggiature. h 24 e totale 25,5 cm base d’asta: 500 €

63


189 QUATTRO DIVERSE SCULTURE IN BRONZO, CINA, XVIII-XIX SECOLO, raffiguranti divinità , alcune mancanze. h massima 15 cm senza riserva

191 DUE SCULTURE IN BRONZO, CINA, XVII-XVIII SECOLO, raffiguranti personaggi, uno in preghiera; usure. h 22,5 e 19 cm senza riserva

190 VASO IN BRONZO, CINA, XVII-XVIII SECOLO, ovoidale a doppia ansa con decori a bassorilievo e scanalature, difetti e usure. h 30,5 cm senza riserva

64


192 COPPIA DI POLTRONE IN LEGNO LACCATO. CINA, XIX-XX SECOLO, usure. 60x47 cm h 97. senza riserva

194 STIPO IN LEGNO IN PARTE SCOLPITO E DORATO, INIZIO XX SECOLO, a due ante e due cassetti con formelle traforate; usure e sbeccature. 106x46 cm, h 174. senza riserva

193 VASO IN PORCELLANA, CINA, XIX-XX SECOLO, globulare schiacciato con superficie viola iridata; lievi difetti e usure. h 29,5 cm senza riserva

65


195 PENDOLA DA TAVOLO IN MOGANO INTARSIATA, INGHILTERRA, FINE XIX SECOLO, cassa filettata con festoni e cimatura a pagoda, quadrante con numeri romani; usure, mancanze e meccanismo da revisionare. h 60 cm senza riserva

197 OROLOGIO A COLONNA IN MOGANO INTARSIATO, J.WELDON, DUBLINO, XIX SECOLO, cassa in legni vari con decori ad intarsio e filettature geometriche, quadrante in ottone con doppia numerazione araba e romana firmato "John Weldon Dublin"; lievi mancanze e movimento da revisionare. h 244 cm base d’asta: 500 €

196 CABINET INTARSIATO IN LEGNI VARI, INGHILTERRA, XIX SECOLO, fronte a tre cassetti su alti sostegni rastremati, alzata a due ante a vetri, decori a filettature geometriche; lievi sbeccature e usure. 138x41,5 cm, h 166,5. senza riserva

66


198 SCULTURA IN ARGENTO E AVORIO, LONDRA, XX SECOLO, ARGENTIERI ISRAEL FREEMAN & SON, raffigurante armigero su base a plinto ottagonale con volto in avorio. Peso lordo g 740, h 28,5 cm base d’asta: 1.000 €

200 TANKARD IN AVORIO SCOLPITO, XIX SECOLO, cilindrico con decoro a rilievo con scena di caccia al cervo con cacciatori a cavallo e cani entro paesaggio, montatura in metallo sbalzato e dorato. h 27 cm base d’asta: 4.000 €

199 SCULTURA IN ARGENTO E AVORIO, LONDRA, XX SECOLO, ARGENTIERI ISRAEL FREEMAN & SON, raffigurante armigero su base a plinto ottagonale con volto in avorio. Peso lordo g 700, h 30 cm base d’asta: 1.000 €

67


202 SPECCHIERA IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, XIX SECOLO, con cornice intagliate a volute fogliacee; usure e sbeccature. 127x105 cm senza riserva

201 MOBILETTO DA CENTRO CON PLACCHE IN PORCELLANA, XX SECOLO, in stile Luigi XVI con decoro a fiori policromi, bordi a ringhiera traforati e applicazioni in bronzo dorato; usure. 59x49 cm, h 93. senza riserva

203 TAVOLO SCRITTOIO NAPOLEONE III CON APLLICAZIONI IN BRONZO E PLACCHE IN PORCELLANA, XIX SECOLO , piano sagomato rivestito in pelle, decori con putti e fregi in bronzo dorato con volti muliebri, gambe arcuate; sbeccature e usure. 159x87 cm, h 79. base d’asta: 500 €

68


204 PIATTO IN PORCELLANA, VIENNA, XIX SECOLO, decoro policromo

205 TANKARD IN PORCELLANA, VIENNA, XVIII SECOLO, CON MONTATURA IN ARGENTO, PARIGI. RISLER & CARRE', XIX SECOLO, decoro floreale policromo e profili in oro, montatura con

con Fedra e Ippolito, bordi in oro su fondo policromo. diam. 24 cm base d’asta: 500 €

coperchio incernierato e volute a rilievo; restauri. h 15,5 cm base d’asta: 500 €

206 PIATTO IN PORCELLANA, VIENNA, XIX SECOLO, decoro policromo con allegorie delle arti entro riserva, bordure a girali in oro su fondo rosa, viola e rosso. diam 35 cm base d’asta: 2.000 €

69


207 COPPIA DI CANDELIERI DECORATI A SMALTI POLICROMI, FINE DEL XIX SECOLO, a tre fiamme su base gradinata con piedini a trottola, decori a smalti policromi entro settori geometrici. h 26,5 cm senza riserva

209 COPPIA DI VASI CON COPERCHIO IN PORCELLANA, INIZIO DEL XX SECOLO, a balaustro biansato con decoro policromo a scene di sosta di cavalieri entro riserve in oro su fondo azzurro e paesaggi al retro, coperchi cimati da pigna e basi sagomate; su colonne scanalate in gesso dipinte a finto marmo; sbeccature. h 63 cm; colonne h 112 cm base d’asta: 2.000 €

208 CAFANETTO IN BRONZO DECORATO A SMALTI POLICROMI, XIX SECOLO, esagonale con cimature a putti e piedi ferini, decori a figure su placche geometriche; usure. 13x13 cm, h 10. senza riserva

70


211 FERMACARTE IN ARGENTO CON MICROMOSAICO, ROMA, XIX SECOLO, ovale raffigurante colomba su fiori, montatura d'epoca successiva con bordo in oro firmata Petocchi Roma e dedica incisa al retro. peso lordo g 250, 9,5x8 cm base d’asta: 500 €

210 CENTROTAVOLA IN ARGENTO E LAPISLAZZULI, XIX-XX SECOLO, a coppa formata da conchiglie retta da quattro putti su plinto con erme alate e base quadrata con piedi traforati; tracce di doratura; lievi difetti. g lordi 1870, h 20 cm base d’asta: 1.500 €

212 PITTORE DEL XIX SECOLO Ritratti di coniugi Coppia di miniature su avorio, 16,5x11,5 cm, entro cornici in legno cm 29x24. senza riserva

71


213 TANKARD IN ARGENTO SBALZATO, GERMANIA, XIX SECOLO, ricco decoro a fiori e foglie sul corpo e sul coperchio, manico a voluta, piedi e presa superiore a leone con sfera, interno vermeil; difetti. g 970, h 21,5 cm base d’asta: 1.000 €

215 UN PICCOLO BOCCALE IN ARGENTO, MOSCA, 1879, con coperchio incernierato e manico a voluta, decori geometrici incisi, tracce di doratura, interno vermeil; unito a UN MUG IN METALLO ARGENTATO, MATHERS & SON CAMBRIDGE, XIX-XX SECOLO, liscio. solo argento g 270, h 12 e 13 cm senza riserva

214 TANKARD IN ARGENTO, RUSSIA, XVIII-XIX SECOLO, liscio con coperchio incernierato centrato da grande medaglia e presa a testa bifronte, manico a voluta e tre piedi a sfera schiacciata con fiore, fondo con piccola antica medaglia datata 1742, interno vermeil. g 450, h 13,5 cm base d’asta: 1.000 €

72


216 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, SAN PIETROBURGO, 1856, ORAFO J.OLSONIUS, ovale con presa a

217 CENTROTAVOLA IN ARGENTO, BIRMINGHAM, 1834, ARGENTIERI ROBINSON, EDKINS & ASTON, a due manici con

rametto con mora e decoro a festoni a rilievo. g 440, 15x10,5 cm, h 14. senza riserva

costolature ondulate e bordi con fiori e foglie. g 840, 39x30 cm, h 10. base d’asta: 500 €

218 ZUPPIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, CITTA' DI SHEFFIELD, 1861, ARGENTIERI T.BRADBURY & SONS, a due manici con bordi godronati e presa ad anello, decori floreali a rilievo. g 2480, 36x22 cm, h 27. base d’asta: 2.500 €

73


219 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Vergine incoronata con Trinità e santi Tempera all'uovo su tavola, 43,7x36,5 cm base d’asta: 500 €

221 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO L'abbraccio dei santi Pietro e Paolo Tempera all'uovo su tavola, 26,5x21,7 cm senza riserva

220 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Menalogio Tempera all'uovo su tavola, 51,5x43 cm base d’asta: 1.000 €

74


224 MICHIEL VERSTEEGH Dordrecht 1756 - Dordrecht 1843

(attribuito a) Paesaggio fluviale notturno con figure Olio su tela, 51x61 cm base d’asta: 500 €

222 PITTORE FIAMMINGO DEL XVIII SECOLO Interno di osteria con figure Olio su tavola, 30x24 cm senza riserva

223 PITTORE DEL XVII SECOLO Festa di contadini entro paesaggio con ruderi Olio su tela, 46,5x130 cm base d’asta: 1.000 €

75


224 MICHIEL VERSTEEGH Dordrecht 1756 - Dordrecht 1843

(attribuito a) Paesaggio fluviale notturno con figure Olio su tela, 51x61 cm base d’asta: 500 €

226 SCUOLA VENETA DEL XVII SECOLO Ritratto di cardinale Olio su tela, 76x64 cm senza riserva

225 PITTORE DEL XVII SECOLO Ritratto di francescano con giglio e libro Olio su tela, 81x65 cm senza riserva

227 PITTORE DEL XVII SECOLO Ritratto di prelato con crocefisso Olio su tela, 95x71 cm senza riserva

76


228 RIBALTINA NAPOLEONE III INTARSIATA IN LEGNI VARI, FRANCIA, XIX SECOLO, decoro a trofei di strumenti musicali, fiori e uccelli, profili in metallo dorato; usure e sbeccature. 72x48 cm, h 91. senza riserva

230 SECRETAIRE LUIGI XVI INTARSIATO IN LEGNI VARI, FRANCIA, SECONDA META' DEL XVIII SECOLO, fronte a cassetti e calatoia celante cassettini e vani, piano in marmo screziato e piedi rastremati, decori a filettature geometriche a formare riserve; usure. 77x39 cm h 144. base d’asta: 500 €

229 PENDOLA CARTEL IN BOIS DE ROSE, BOIS DE VIOLETTE E BRONZO DORATO, FREDRICH HUGUENIN A LA CHAUX DE FOND, FINE DEL XVIII SECOLO, cassa sagomata con bordi e fregi a volute, teste leonine con anello, volto di Mercurio e girali fiorite in bronzo dorato, cimata da amorino; quadrante smaltato con numeri romani e arabi, suoneria delle ore e dei quarti a richiamo; difetti e da revisionare. h 79 cm base d’asta: 2.000 €

77


231 BERNARDINO GALLIARI Andorno Micca 1707 - 1794

(attribuito a) Capriccio con architetture e figure Olio su tela, 69,5x89,5 cm base d’asta: 1.500 €

232 GHERARDO POLI Firenze 1674 - Pisa 1739

(ambito di) Prospettiva con architetture e porto con galera nello sfondo Olio su tela, 81x60,5 cm base d’asta: 1.000 €

233 FRANCESCO DE MURA Napoli 1696 - Napoli 1782

(cerchia di) La famiglia di Dario di fronte ad Alessandro Olio su tela, 62,5x99 cm base d’asta: 2.500 €

78


234 SALVATOR ROSA Arenella (NA) 22/07/1615 - Roma 15/03/1673

(ambito di) Paesaggio fluviale con viandante Olio su tela, 47,5x77 cm; opera priva di cornice. base d’asta: 1.000 €

235 PITTORE FIAMMINGO DEL XVIII SECOLO Paesaggio con viandanti Olio su tela, 83x114 cm base d’asta: 2.000 €

236 FRANCESCO SIMONINI Parma 16/06/1686 - Firenze 1753

Paesaggio con cascatella e figure Olio su tela, 73x96 cm base d’asta: 2.000 €

79


239 TEA KETTLE GIORGIO III IN ARGENTO, LONDRA, 1807, ARGENTIERE H.NORTHCOTE, corpo liscio con coperchio incernierato

237 TANKARD IN ARGENTO, COPENAGHEN, 1821, troncoconico liscio con decori incisi a festoni e riserve ovali, piedi e presa superiore a leone su sfera, coperchio centrato da antica moneta, reca iscrizione interna al coperchio "FRATRI DILECTISSIMO MCMXXXIII", interno vermeil; restauri. g 860, h 20 cm base d’asta: 500 €

in parte baccellati, manico in avorio, sostegni con piedi ferini; ammaccature e rottura al manico, Peso lordo g 1560, h 28,5 cm base d’asta: 500 €

238 CESTO GIORGIO III IN ARGENTO TRAFORATO, LONDRA, 1771, ARGENTIERE R.MILLS, ovale con manico basculante, decoro a motivi stilizzati e bordi a volute intrecciate; reca etichetta "Collezione S.Bulgari Roma". g 1170, 36x31,5 cm, h 27 manico alzato. base d’asta: 1.500 €

80


240 TANKARD IN ARGENTO DORATO, LONDRA, 1873, ovoidale con piedi a sfera e manico ovoidale, cimatura a figura allegorica e presa ad aquila con scettro, fronte con sei busti a basso rilievo entro nicchie, fregio a corona d'alloro con cartiglio contenete nomi di città europee, interno vermeil. g 920, h 25 cm base d’asta: 500 €

242 TANKARD GIORGIO III IN ARGENTO, LONDRA, 1775, ARGENTIERE J.KING, piriforme liscio con coperchio bombato e incernierato, manico a voluta, base circolare gradinata; difetti. g 830, h 22 cm base d’asta: 1.000 €

241 TANKARD IN ARGENTO, PROBABILMENTE LONDRA 1740, con coperchio piatto e incernierato, manico a voluta, fasce con scanalature a decoro; difetti. g 700, h 20 cm base d’asta: 500 €

81


245 MUG GIORGIO III IN ARGENTO, LONDRA, 1800, manico a voluta, fasce con scanalature a decoro, interno vermeil. g 840, h 15 cm base d’asta: 500 €

243 CAFFETTIERA GIORGIO II IN ARGENTO, NEWCASTLE, 1752, ARGENTIERE J.LANGLANDS I, troncoconica liscia con coperchio incernierato e cimatura a pigna, manico in legno a voluta e monogramma entro riserva a rocaille inciso; usure. Peso lordo g 780, h 23,5 cm senza riserva

246 TRE DIVERSI MUG E UNA COPPA IN ARGENTO, XVIII-XIX SECOLO, un mug liscio Giorgio I, Londra, 1726; un mug piriforme liscio Giorgio II, Londra, 1745; una coppa biansata con sbalzi rocaille Giorgio III, Londra, 1774 e un mug piriforme con riserva frontale raffigurante animali, Exter, 1870: lievi difetti. g 970, h massima 14,5 cm base d’asta: 1.000 €

244 CIOCCOLATIERA GIORGIO II IN ARGENTO, NEWCASTLE, 1736, troncoconica liscia con coperchio incernierato e cimatura a trottola asportabile, manico in legno a voluta; usure. Peso lordo g 610, h 24,5 cm base d’asta: 500 €

82


247 TANKARD GIORGIO III IN ARGENTO, LONDRA, 1785, PROBABILE ARGENTIERE S.WHEAT, piriforme sbalzato a baccellature con coperchio bombato e incernierato, manico a voluta, base circolare gradinata. g 1470, h 25 cm base d’asta: 2.000 €

249 CENTROTAVOLA GIORGIO II IN ARGENTO DORATO, LONDRA, 1729, a cesto traforato con decoro a festoni e mazzetti di fiori su base rocaille, manico basculante e coppa interna in vetro con restauro a un bordo e sbeccatura. g 700, 29x26,5 cm base d’asta: 500 €

248 COPPIA DI CENTROTAVOLA IN ARGENTO DORATO, LONDRA, 1874, ARGENTIERE E.EATON, ovali con anse laterali a figure maschili inginocchiate e fronte a mascherone, monogramma coronato sul piano, coppe in vetro sagomato. g 2020, 29,5x18 cm base d’asta: 3.000 €

83


250 GRANDE COPPA CON COPERCHIO IN ARGENTO DORATO, LONDRA, 1838, ARGENTIERE R.GARRARD , biansata a rami con attaccature a tralci di vite e coperchio cimato da conchiglie con profilo cesellato ondulato, base con bordo a rocaille con delfini tra flutti. g 4000, h 45 cm base d’asta: 8.000 €

84


ASTA 2713 INDICE DEI LOTTI

DIPINTI ANTICHI E ARREDI

-AA.VE.M.: 171 Argenti d'epoca: 4, 10, 11, 12, 16, 18, 22, 23, 24, 37, 38, 39, 49, 50, 51, 52, 68, 84, 103, 104, 105, 114, 116, 118, 119, 122, 123, 125, 128, 129, 130, 131, 132, 133, 135, 136, 198, 199, 205, 210, 211, 213, 214, 215, 216, 217, 218, 237, 238, 239, 240, 241, 242, 243, 244, 245, 246, 247, 248, 249, 250 Argenti Recenti: 111, 112, 113, 115, 117, 120, 121, 124, 126, 127, 134, 137, 138, 139, 140 Arte Orientale: 188, 189, 190, 191, 192, 193 Avorio: 180, 181, 182, 183, 184, 185, 186, 187 Avorio europeo: 88, 90, 200 -BBarovier: 156 Barovier & Toso: 166 -CCavallino Bernardo: 70 Ceramica: 65, 66 Chini Galileo: 146 Crespi Daniele: 30 -DDa Ponte Jacopo detto Bassano: 78 De Mura Francesco: 233 Design: 167 Desubleo Michele detto Michele Fiammingo: 110 -EEssevi: 143, 144, 145 -FFontana Arte: 168 Francia: 26 Frankenthal: 19 -GGalliari Bernardino: 231 GallĂŠ: 151, 152, 153, 154 Gambogi Giuseppe: 147 Gemito Vincenzo: 6 Ginori: 34, 35 -HHuguenin: 229 -IIcona Russa del XIX secolo: 1, 3, 13, 14, 15, 219, 220, 221 -LLenci: 141, 142 Leoni Ludovico detto il Padovanino: 87 -MMaiolica: 64 Marzatico Domenico: 33 Meissen: 7, 36, 43, 45, 100, 101, 102 Mignard Pierre: 47 Mobile del XIX secolo: 67, 79, 82, 97, 196, 202, 203, 228 Mobile del XVIII secolo: 9, 21, 28, 54, 69, 73, 75, 81, 89, 98, 99, 106, 108, 230 Mobile del XX secolo: 31, 169, 194, 201 Murano: 174, 176 -OOggetti d'arte: 32, 55, 56, 57, 58, 59, 60, 150, 207, 208 Orologio a colonna: 197 Orologio da muro: 53 Orologio da tavolo: 16a, 80, 83, 195

-PPittore del XIX secolo: 29, 61, 77, 212 Pittore del XVII secolo: 40, 42, 48, 92, 109, 223, 225, 227 Pittore del XVIII secolo: 46, 63, 72, 76, 85, 86, 91, 93, 95 Pittore Fiammingo del XVIII secolo: 62, 222, 235 Poli Gherardo: 232 Porcellana: 209 -RRobert & C.: 74, 107 Rosa Salvator: 234 -SScultore del XIX secolo: 96 Scultore del XVII secolo: 2 Scultore del XX secolo: 148 Scuola emiliana del XVII secolo: 41, 71 Scuola veneta del XVII secolo: 226 Simonini Francesco: 236 Stiaccini Umberto: 149 Sèvres: 8, 27 -TToso: 155 -VVenini: 157, 158, 159, 160, 161, 162, 163, 164, 165, 170, 172, 173, 175, 177, 178, 179 Versteegh Michiel: 224 Vienna: 25, 44, 204, 206 -ZZahartmann Kristian: 20 Zampieri Domenico detto il Domenichino: 5

CADENZA INDICATIVA DEI LOTTI IN ASTA PRIMA SESSIONE 14:30-15:00 dal Lotto 1 al Lotto 13 15:00-15:30 dal Lotto 14 al Lotto 26 15:30-16:00 dal Lotto 27 al Lotto 39 16:00-16:30 dal Lotto 41 al Lotto 53 16:30-17:00 dal Lotto 54 al Lotto 66 17:00-17:30 dal Lotto 67 al Lotto 79 17:30-18:00 dal Lotto 80 al Lotto 92 18:00-18:30 dal Lotto 93 al Lotto 105 18:30-19:00 dal Lotto 106 al Lotto 110 SECONDA SESSIONE 10:00-12:00 dal Lotto 111 al Lotto 140 TERZA SESSIONE 14:30-15:00 dal Lotto 141 al Lotto 153 15:00-15:30 dal Lotto 154 al Lotto 166 15:30-16:00 dal Lotto 167 al Lotto 179 16:00-16:30 dal Lotto 180 al Lotto 192 16:30-17:00 dal Lotto 193 al Lotto 205 17:00-17:30 dal Lotto 206 al Lotto 218 17:30-18:00 dal Lotto 219 al Lotto 231 18:00-18:30 dal Lotto 232 al Lotto 244 18:30-19:00 dal Lotto 245 al Lotto 250


GLOSSARIO TERMINI ED ESPRESSIONI UTILIZZATI NELLA DESCRIZIONE E NELLA SCHEDATURA DEI LOTTI. Con questa terminologia Meeting Art esprime un’opinione e non un dato di fatto per quanto riguarda l’attribuzione, l’origine, la data, l’età, la provenienza e le condizioni dei lotti contenuti in questo catalogo. Inoltre Meeting Art raccomanda vivamente agli acquirenti di visionare personalmente i lotti offerti i quali sono soggetti alle condizioni di vendita. 1.1820, ARGENTIERE... A nostro parere la punzonatura conferma il luogo, l’anno e l’esecutore. 2. PARIGI... o FRANCIA... 1820 ca. A nostro parere, pur non presentando punzoni leggibili o mancanti, è riconducibile al luogo e al periodo indicato. 3. DI GUSTO... o DI STILE... o IN STILE... A nostro parere il giudizio è inerente esclusivamente al modello e alla fattura decorativa dell’oggetto, non attribuendolo all’epoca storica dello stile indicato. 4. PESO LORDO Il lotto è stato pesato con le parti non in argento (es. manici in legno, zavorrature etc.) di cui non era possibile la separazione. Il peso netto è espresso solo con i grammi, non inferiore a quello indicato. 5. GUIDO RENI A nostro parere si tratta di un’opera dell’artista indicato. 6. GUIDO RENI (attribuito a) A nostro parere si tratta di un’opera, tutta o anche solo in parte, probabilmente dell’artista indicato. 7. GUIDO RENI (Bottega di) A nostro parere si tratta di un’opera realizzata nella bottega o studio dell’artista, quindi attribuibile, anche dubbiosamente, ad un allievo di cui non si conosce l’identità e probabilmente sotto la sua supervisione. 8. GUIDO RENI (Cerchia di) o (Ambito di) A nostro parere si tratta di un’opera realizzata durante la vita 9. GUIDO RENI (Seguace di) A nostro parere si tratta di un’opera realizzata da abile mano, non necessariamente un allievo, vicino all’artista indicato anche non contemporaneo e databile anche ad un’epoca successiva. 10. GUIDO RENI (Maniera di) o (Stile di) A nostro parere si tratta di un’opera realizzata nello stile dell’artista di epoca successiva. 11. (da Guido Reni) A nostro parere si tratta di una copia di un’opera conosciuta dell’artista indicato. 12. .... , XVII secolo... (e tutti i secoli indicati) A nostro parere si tratta di un’opera appartenente a questo periodo storico e sono indicazioni orientative suscettibili a margini di approvazione. IMPORTANTI AVVERTENZE Se non espressamente indicato, non viene garantito che gli orologi siano intatti e funzionanti. Si consiglia perciò vivamente di ispezionare tali lotti prima della partecipazione all’asta. In caso di aggiudicazione di lotti di particolare fragilità si invitano i gentili clienti a provvedere direttamente al ritiro o a servirsi di trasportatori d’arte specializzati. Le condizioni di conservazione dei dipinti antichi non sono generalmente indicate in catalogo. Eventuali richieste specifiche o condition report andranno inviate via mail ad info@meetingart.it Meeting Art casa d’aste non assicura la possibilità di organizzare il trasporto e l’imballaggio di lotti di particolare ingombro o fragilità: per tali lotti gli acquirenti dovranno farsi carico interamente dello spostamento e della gestione del ritiro degli stessi. Si pregano i clienti acquirenti di informarsi prima della partecipazione all’asta sulle possibili modalità di ritiro dei lotti di interesse. Tutti i lotti che contengono componenti elettriche ed elementi predisposti per l'elettrificazione non vengono verificati. Meeting Art casa d’Aste non ne garantisce l’effettivo funzionamento. Si ricorda inoltre che la descrizione dei lotti in vendita, presente sul catalogo e sul buono di vendita, viene effettuata il più accuratamente e dettagliatamente possibile. La direzione ricorda che per quanto riguarda l’acquisto di materiali come: avorio, tartaruga e corallo di prestare attenzione alle leggi dei paesi che ne regolano l’importazione, quindi di informarsi sulle procedure doganali e sui relativi permessi necessari.


Profile for Meeting Art Auction House

Asta 2712 - DIPINTI ANTICHI E ARREDI  

Prima Sessione: Sabato 1 Febbraio 2020 ore 14:30 - Lotti dal 1 al 110 Seconda Sessione: Domenica 2 Febbraio 2020 ore 10:00 - Lotti dal 111 a...

Asta 2712 - DIPINTI ANTICHI E ARREDI  

Prima Sessione: Sabato 1 Febbraio 2020 ore 14:30 - Lotti dal 1 al 110 Seconda Sessione: Domenica 2 Febbraio 2020 ore 10:00 - Lotti dal 111 a...

Profile for meeting