Page 63

LA KERMESSE

Al cinema teatro di Siderno, il gran finale del

Pentedattilo Film Festival Grande gradimento per i cortometraggi provenienti da tutto il mondo in esclusiva per il pubblico calabrese

I

l Pentedattilo Film Festival si conferma un appuntamento di eccellenza, una preziosa occasione per il pubblico calabrese per vedere in esclusiva cortometraggi da tutto il mondo. Riconosciuto dalla Regione Calabria come Grande Festival di rilievo internazionale , il Pentedattilo Film Festival, patrocinato dal Comune di Melito Porto Salvo, ha fatto breccia anche nel cuore del pubblico della Locride, in occasione del gran finale al Cinema Teatro Nuovo di Siderno. «I corti selezionati tra i quelli proiettati in prima regionale lo scorso novembre, in occasione del concorso internazionale di cortometraggi svoltosi a Pentedattilo, hanno entusiasmato il pubblico anche in questo tour conclusivo

svoltosi tra Siderno e Reggio Calabria. Molto apprezzati, in occasione della maratona serale al Cinema Teatro Nuovo di Siderno, non solo le storie inedite di nuovi talentuosi cineasti, ma anche i lavori più rappresentativi e interessanti del momento nel panorama dei cortometraggi provenienti da tutto il mondo. Film brevi che questo Festival ormai propone, anno dopo anno, in esclusiva al pubblico calabrese», hanno commentato il direttore artistico del Pentedattilo Film festival, Americo Melchionda, e la direttrice di produzione, Maria Milasi. Il pubblico del PFF ha viaggiato seguendo le vicende del giovane e tenace bambino congolese Samuel, protagonista del

corto Debout Kinshasa! (Francia Congo 2016) di Sebastien Maitre, vincitore del premio della Critica e, ex aequo con Ce qui nous tient (Francia 2017) di Yann Chemin, anche del premio Miglior Cortometraggio nella sezione Territori in movimento al Pentedattilo Film Festival. Una denuncia in narrazione dei diritti essenziali negati anche ai bambini. Spazio anche per il cortometraggio di ispirazione shakespeariana Macbeth (Polonia 2017) di Przemysław Wyszyński e Maciej Pukzynski e per un altro affresco adolescenziale segnato da un trauma, intitolato Fifteen (Belgium - Egypt 2017) di Sameh Alaa, rispettivamente premiati a Pentedattilo per il miglior editing e per la migliore Regia. medinbus@gmailcom

Medinbus | Numero 12 | Marzo/Aprile/Magio 2019 65

Profile for Medinbus

Medinbus Marzo Aprile Maggio 2019  

Viaggi, turismo enogastronomico, moda, benessere, bellezza, ricette, lifestyle, eventi, salute, interviste, oroscopo e tanto altro su Medinb...

Medinbus Marzo Aprile Maggio 2019  

Viaggi, turismo enogastronomico, moda, benessere, bellezza, ricette, lifestyle, eventi, salute, interviste, oroscopo e tanto altro su Medinb...

Profile for medinbus
Advertisement