Page 1

Viaggio a Praga

Indice Descrizione. Primo giorno – Città Nuova - Nové Mesto, Città Vecchia Staré Město. Città Nuova - Piazza Carlo. Città Nuova - Piazza Venceslao. Secondo giorno – Casa Municipale - Città Vecchia (Staré Město)- Ponte Carlo. Città Vecchia – Casa Municipale. Citta Vecchia – Piazza della Città Vecchia. Ponte Carlo. Terzo giorno – Il Castello. Quarto giorno- Collina di Petrin.

Indice delle Figure Figure 1 - Piazza Carlo. Figure 2 - Piazza Venceslao e Piazza della Città Vecchia. Figure 3 - Ponte Carlo. Figure 4 - Mala Strana. Figure 5 - Collina Petrin.

Descrizione 1


Praga magica, esoterica, leggendaria, antica, turistica, unica ma con tante facce diverse. Sono solo alcune delle definizioni di questa metropoli che abbiamo visitato per quattro giorni nel 2005. Sapevamo che era una città magnifica e che ci saremmo innamorati dei palazzi art noveau, delle chiese barocche, della città vecchia e del castello, e sapevamo che ci sarebbe rimasta nel cuore. Quello che non sapevamo è che il nostro cuore sarebbe rimasto a Praga. E questo è esattamente quello che è successo. Visitare Hradčany (il Castello, a ovest della Moldava), Malá Strana (ovvero il Piccolo Quartiere nell'area a sud del Castello), Staré Město (la Città Vecchia, sulla riva orientale opposta al Castello) e Nové Město (la Città Nuova, a sud-est), Josefov (il quartiere ebraico), è stata un’esperienza unica che, a distanza di anni, si rinnova ogni volta che riguardiamo le foto o il film girato allora. Questa volta la difficoltà di descrivere questa esperienza di viaggio supera le capacità di fermare sulla carta un’atmosfera, un’aria, le sensazioni provate durante la nostra visita e quindi limiterò le parole all’elenco dei luoghi visti. Il mio consiglio, per chi volesse effettuare questo viaggio, è studiare prima la storia e le varie descrizioni (internet va benissimo) di questa città, cercando di prepararsi a raccogliere quanto più possibile lo spirito di questi posti. Un esempio su tutti; la visita al cimitero ebraico, che peraltro non abbiamo fotografato per una sorta di pudore e rispetto, è sicuramente una cosa da fare preparandosi a delle sensazioni forti ed indimenticabili.

Primo giorno – Città Nuova - Nové Mesto, Città Vecchia Staré Město Città Nuova - Piazza Carlo Appena arrivati, facciamo un giro per la Città Nuova. La Chiesa di Sant'Ignazio - Kostel sv. Ignáce- in Piazza Carlo, la piazza più grande di Praga.

Figure 1- Piazza Carlo

Città Nuova - Piazza Venceslao 2


Questa piazza, o meglio questo enorme viale, è il sito più frequentato dai giovani turisti e praghesi. Famosa anche perchè è da questa piazza che è iniziata la famosa primavera di Praga e dove si è dato fuoco Jan Palach nel 1969. Dalla Piazza Carlo a Piazza Venceslao vi sono una serie di scorci con palazzi art nouveau che abbiamo fotografato.

Figure 2 - Piazza Venceslao e Piazza della Città Vecchia

3


In Piazza Venceslao girano degli strani tipi. Per esempio c’è Batman...

4


Il monumento commemorativo di Jan Palach

Secondo giorno – Casa Municipale - Città Vecchia (Staré Město)- Ponte Carlo Città Vecchia – Casa Municipale La Casa Municipale è uno degli edifici più significativi per l’art nouveau di Praga. Per noi, che abbiamo inseguito l’art nouveau in mezza europa, è una vera meraviglia.

5


6


Citta Vecchia – Piazza della Città Vecchia Ci spostiamo adesso verso la Città Vecchia e, più precisamente nella Piazza della Città Vecchia (Staroměstské náměstí) dove, insieme a molti altri monumentii, c’è il famoso Orologio Astronomico ed il monumento ad Jan Hus. Piazza della Città Vecchia

7


Oggi si celebra un matrimonio... 8


9


10


11


Il Palazzo dei Pompieri...

Ponte Carlo 12


Come abbiamo letto su quasi tutte le guide, vedere il il ponte Carlo al tramonto dovrebbe essere molto bello. Quindi ci dirigiamo verso questo ponte che, scavalcando la Moldova, collega la città vecchia con il quartiere di Mala Strana. E’ forse il più famoso monumento della città ed è una delle più grandi attrazioni turistiche, molto frequentato dagli artisti di strada, musicisti e venditori di souvenir durante tutto l'anno.

Figure 3 - Ponte Carlo

13


Dal ponte Carlo si può ammirare l'isola di Kampa, ovvero l'isola dei Templari con il suo ruscello del diavolo... Ancora Praga esoterica..

14


Il “ruscello del diavolo”

Terzo giorno – Il Castello 15


Oggi dedichiamo la giornata alla visita del Castello, nel quartiere di Hradčany . Con la Cattedrale, il Palazzo Reale, Il vicolo d’Oro dove ha vissuto e lavorato Franz Kafka, questa visita ci ha catapultato nello spirito e nell’atmosfera praghese. Ecco alcune foto, compreso uno spettacolare cambio della guardia davanti al Palazzo Reale che si svolge ogni giorno alle 12. Il quartiere che si incontra da Ponte Carlo per arrivare al Castello si chiama Malá Strana ed è pieno di palazzi e scorci molto interessanti.

Figure 4 - Mala Strana

16


17


18


Panoramiche della cittĂ e dei tetti rossi viste dal Castello. 19


20


21


22


23


24


25


26


27


28


La Cattedrale

29


30


31


32


33


Il vicolo d’Oro

34


35


36


L’interno della Cattedrale

37


38


Finiamo la giornata con una gita sulla Moldova su un battello turistico preso sotto Ponte Carlo.

Sempre per la storia di Praga ...strana...., guardate queste statue all’interno di un centro commerciale...

39


Quarto giorno- Collina di Petrin Sempre a Mala Strada siamo andati sulla Collina di Petrin, che si raggiunge con la funicolare che arriva in cima alla collina di Petřín e parte dalla fermata del tram di Újezd (tram 6, 9, 12, 20, 22 o 23) ed è in

40


funzione giornalmente dalle 9.00 alle 23.30 (23.20 da Novembre a Marzo) con intervalli di 10-15 minuti.

Figure 5- Collina Petrin

41


42


43


In cima alla collina c’è la Torre di Petrin, alta 62 metri e di forma simile alla Torre Eiffel fu costruita nel 1891 in occasione dell'Esposizione di Praga. Per giungere alla sua sommità, da cui si gode di uno splendido panorama su Praga, è necessario salire 299 gradini, e noi l’abbiamo fatto!

44


45


46


Finiamo la serata in Piazza della Città Vecchia cercando di vedere lo spettacolo dell’Orologio Astronomico. Abbiamo aspettato almeno un’ora ma, alla fine, lo spettacolo è garantito.

47


La nostra gita è finita, abbiamo visitato una città magnifica che sicuramente merita un ulteriore approfondimento con un’altra visita. In questa descrizione non ho citato ne mostrato la visita al quartiere ebreo ed al cimitero ebraico che, invece, è stata molto interessante e commovente. E’ questa una scelta dettata dall’emozione provata che preferisco mantenere nel mio intimo.

48

Viaggio a Praga 2005  

Viaggio a Praga

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you