Page 1

VIAGGIO A LISBONA

Descrizione Questa è la descrizione del viaggio in Portogallo e Spagna che abbiamo fatto in auto ad agosto 2010. La nostra meta finale era Santiago De Compostela in Spagna, partendo da Lisbona e passando per Fatima.

Tragitto 1° giorno: ITALIA/LISBONA 1° e 2° giorno: LISBONA 3° e 4°giorno: CASCAIS/ ESTORIL/ SINTRA


5째 giorno: LISBONA/ OBIDOS/ ALCOBACA/ NAZARE/ BATALHA/ FATIMA

6째 giorno: FATIMA/TOMAR/COIMBRA


7째 giorno: COIMBRA/OPORTO/BRAGA

8째 giorno: BRAGA/GUIMARES


9째 e 10째 giorno: BRAGA / PONTEVEDRA/ COMBARRO/ SANTIAGO DE COMPOSTELA


11째 giorno: PONTEVEDRA/VIGO /OPORTO

12째 giorno: OPORTO/ROMA.


1° e 2° giorno: LISBONA Lisbona: Alfama - Chiado Come al solito, questa descrizione del viaggio sarà un elenco di foto commentate, sintesi di circa 2000 scatti. Cercherò di non dare consigli di viaggio, ne di giudicare i luoghi che abbiamo visitato. Per me, le sensazioni di viaggio, positive o negative, sono assolutamente personali e difficilmente esportabili ad altri. Ognuno, nel viaggio, può vedere qualcosa di bello o di brutto per i medesimi luoghi. Ognuno può trovarsi bene o male nello stesso posto a seconda dell’umore o delle questioni al contorno. Un giorno di pioggia, per alcuni può esaltare le bellezze della natura, per altri può deprimere. Quello che farò sarà quindi aprire una finestra sui posti che abbiamo visto; giudicate voi e decidete se andare a vederli di persona, cosa che io consiglio sempre. Rimando le descrizioni dei monumenti e dei luoghi visitati a Wikipedia, che potete leggere seguendo i link inseriti. Buon viaggio!!! All’arrivo in albergo, abbiamo scoperto che si trovava in una delle strade più importanti di Lisbona, Rua Garrett, vicino allo storico Caffè “A Brasileira”, famoso per la statua in bronzo di Fernando Pessoa posta al suo esterno che vuole ricordare le frequentazioni del famoso poeta portoghese in questo caffè Art Decò. Ho subito pensato che Antonio Tabucchi, lo scrittore di “Sostiene Pereira”, il meraviglioso libro ambientato nella Lisbona del periodo salazarista, si sia ispirato per la figura del giornalista Pereira, alla stesso Pessoa che, seduto appunto al caffè La Brasileira, ordinava limonate con zucchero. Per me, che avevo letto e molto apprezzato questo libro, l’emozione è molto forte. Sicuramente, se non oggi appena arrivati, nei prossimi giorni saremo seduti ad uno di questi storici tavolini. Per ora apprezziamo l’atmosfera.


A Lisbona ci sono ancora i lustrascarpe!!

Subito una passeggiata per i quartieri Chiado e Barrio Alto con gli Elevador (funicolari gialle) ed il mitico tram 28 ad ammirare, dai Miradouro (punti panoramici) la splendida cittĂ . Ecco alcune foto.


Ancora non stanchi, ci siamo diretti verso la Piazza del Commercio, sul mare, dove svettano le famose colonne d’Ercole.


Il giorno successivo, visita al qualtiere Alfama, per me il pi첫 caratteristico. Bellissimo il castello De Sao Jorge ed il Miradouro di Santa Luzia. Il mezzo di trasporto, sempre il mitico 28.


Pomeriggio al monumento pi첫 rappresentativo del Portogallo, la Torre di Belem. Vicino, uno dei monasteri pi첫 belli, Il Monastero Dos Jeronimos ed il monumento a Vasco De Gama.


dove abbiamo assagiato le famose paste di Belem, pasticcini tipici. Lascio a Voi il piacere di scoprirne la descrizione sul web. Comunque sono squisite!!!

3° e 4°giorno CASCAIS/ ESTORIL/ SINTRA Prima meta Cascais. Facciamo un giro per le sue stradine e il lungomare su cui si affacciano le ville più belle. Puntando verso Cabo da Roca,estremo lembo occidentale del nostro continente, dove ci attende il panorama mozzafiato dell’alta costa rocciosa a picco sull’Oceano Atlantico, facciamo una sosta alla Boca do Inferno


Sintra è forse la piÚ bella città del Portogallo, con i suoi innumerevoli castelli, favole architettoniche raccontate da visionari architetti..


5° giorno: LISBONA/ OBIDOS/ NAZARE’/ALCOBACA/ BATALHA/ FATIMA Partenza per l'escursione a Obidos, una stupenda cittadina cinta di mura. Un paesino tutto bianco, molto turistico, ma che ha conservato un suo spirito tipicamente portoghese, supportato dalla famosa ginjinha, un liquore che viene servito in bicchierini di cioccolato. Una specialità da non perdere! Numerosissimi negozietti di souveniers costeggiano tutto il corso principale.


Poi, verso il mare a Nazarè.


Ci avviciniamo a Fatima, passando per Alcobaca, dove possiamo ammirare l’Omonimo Monastero.


Prima di arrivare a Fatima, ultima sosta presso il castello di Batalha


E, finalmente, giungiamo la sera a Fatima. Non inserirò molte foto; le emozioni sono state molto forti, soprattutto per l’atmosfera che abbiamo trovato. Preferisco non mostrare molti paesaggi per mantenere vivo il ricordo di queste ore passate nel santuario.


6째 giorno: FATIMA/TOMAR/COIMBRA Mattina dedicata alla visita del Santuario di Fatima ed alla casa di Lucia


Nel primo pomeriggio partenza per Tomar per la visita al Convento di Cristo, particolarmente ricco di testimonianze lasciate dai Templari.


In serata, arrivo a Coimbra famosa per l’Università che non abbiamo mancato di visitare, anche se soltanto all’esterno.


ed il suo centro storico, molto suggestivo.


7° giorno: COIMBRA/OPORTO/BRAGA Partenza per Oporto, seconda città più importante del Portogallo.


Alcune foto delle famose distillerie di Porto, che non abbiamo certo perso. Siamo stati anzi molto accurati nel visitare le famose cantine. Quelle Sandeman sono assolutamente da vedere!


Partenza da Oporto e arrivo la sera a Braga, una vera scoperta. Una cittĂ bellissima, con moltissimi negozi ed un vivissimo centro completamente immerso nei fiori. Da visitare!!!.


8° giorno: BRAGA/GUIMARES Visita alla città ed al Monastero Bom Jesus Do Monte con i suoi giardini e l’incredibile scalinata:


Partenza per Guimares, e visita al "Castello", la fortezza medievale;


9째 10째 giorno: BRAGA / PONTEVEDRA/


COMBARRO/ SANTIAGO DE COMPOSTELA Partenza da Braga per Combarro in Spagna, passando per Pontevedra.


A Combarro, abbiamo visitato il villaggio antico, con le stranissime costruzioni tipiche della Galizia, delle specie di palafitte che sono invece antichi granai. Molto strani e particolari.


La mattina, finalmente, la meta del nostro viaggio, Santiago De Compostela, dove un misto di religiositĂ , misticismo ed ammirazione per i pellegrini che arrivano dopo aver percorso centinaia di kilometri a piedi, ci ha accompagnati nella nostra visita.


11째 giorno: COMBARRO/VIGO /OPORTO


Al mattino, partenza da Combarro con destinazione Vigo, una cittĂ galiziana veramente interessante. Una stupenda nave da crociera ancorata al porto ci ha fatto sognare...


In serata arrivo ad Oporto, ultime foto sul fiume e, la mattina successiva, rientro a Roma.


Portogallo e Spagna 2010  

Viaggio in Spagna e Portogallo 2010

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you