__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

CORRI AL MAX

SE NON PARTI NON FARAI UN METRO


Il vero scopo di un atleta non è solo quello di vincere una gara ma di arrivare al limite del proprio fisico.


Inizia ad allenarti ...davvero! Collegati al sito purosanguetraining.eu Avrai a tua disposizione: Coach professionisti, monitoraggio costante e programmi personalizzati.

Purosangue Training nasce con l’obiettivo di fare evolvere la tua passione per la corsa in allenamento consapevole, al fine di trasformare l’ordinario in straordinario. Collegati al sito per saperne di piÚ:

purosanguetraining.eu


DATI PERSONALI

nome e cognome domicilio telefono e-mail

anni

cm

kg

TIPO ATLETA BEGI NNE R

AM ATO R E

P ROFES S I ONI STA

BASIC

ATLE TA

TOP RU NNER

MESOTIPO

ECTOMORFO

M ESO M O R FO

END OMORFO

“Non so cosa ne sarà del mio futuro se corro, ma so cosa ne sarà della mia vita se non corro.”


REBRANDING Purosangue è una realtà in continua crescita e, nel nostro processo evolutivo, a 10 anni dalla nostra nascita (anno 2011), abbiamo deciso di sfidarci e dare una nuova immagine al nostro Progetto. Per farlo, abbiamo coinvolto gli studenti del Corso di Laurea in Design e Comunicazione Visiva e Multimediale della Sapienza Università di Roma, con il coordinamento del prof. Tommaso Empler. La proposta vincitrice, realizzata da Elisa Manca e Filippo Morcella, segna simbolicamente la nascita del Portale Purosangue Training che vede in questa agenda uno dei suoi strumenti di lavoro. Il pittogramma, che in una prima fase di transizione ingloba il logo precedente, a prima vista, identifica la “P” di Purosangue ma, analizzato nel dettaglio, rivela più elementi altrettanto rappresentativi della nostra identità. La goccia rovesciata Una goccia di sangue, in continuità con il precedente logo, simboleggia la lotta al doping in difesa dei valori sani dello sport, mission alla base del progetto. Una goccia di sudore che rappresenta la fatica e l'impegno degli atleti che vogliono alimentare i sogni dei loro possibili successi futuri. Una goccia d’acqua, la risorsa dal valore inestimabile, da conservare perché fonte di vita. Non c’è un sostituto all'acqua e la terra africana ce lo ricorda ogni giorno. Il movimento Il movimento è simboleggiato dall'inclinazione del pittogramma. Un segno stilizzato che racconta le imprese che ogni sportivo, amatore o professionista che sia, deve affrontare per raggiungere i propri obiettivi. La pista di atletica Le due linee curve che formano la P e l’utilizzo consapevole della tonalità di rosso, colore caratteristico e distintivo del nostro progetto, sono un chiaro riferimento alle corsie della pista di atletica leggera, il palcoscenico di tutti gli atleti.


THE PUROSANGUE WAY Correre è un gesto naturale che tutti posso compiere, dal campione all'amatore. L'importante è mettersi in movimento cercando di superare i propri limiti. Questa agenda è uno strumento di lavoro, per tutti gli atleti che vogliono provare a migliorarsi, indipendentemente da quale sia il loro punto di partenza.


LUN

MAR

MER

Indica il giorno e il mese (es. 12/04).

GIO

Se effettui un lavoro indica i minuti e i Km impiegati nel riscaldamento, in alternativa indica i minuti e i Km di corsa continua.

TERRENO P I STA

P ISTA

ST RA DA

Indica con una X il STRADA tipo di terreno STRADA su cui hai corso. CROS S C ROS S

ST RADA

P I A NU RA

P IAN URA

PIANURA

SA LI TA

Indica con una X l’altimetria SAL I TA SAL I TA del percorso dove hai corso.

SALITA

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

L E N TO quale

VA R I ATO

Indica con una X la velocità con la L EN TO hai svolto l’allenamento di corsa VARI continua. ATO VARI ATO

FACILE

LE N TO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRESSIVO

C R O SS

PI STA

PISTA

CROSS

ALTIMETRIA

CO L LI N A

PI AN U RA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN X X

X

X

X REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

% km kg

VARIATO

come diNUM seguito:METRI/MIN il numero, la NUM Indica METRI/MIN NUM METRI/MIN distanza o il minutaggio delle variazioni X X X effettuate. Oppure indica il numero, il X X ripetute. X ritmo e il recupero delle

X

TEMPO :

PROGRES SIVO

LE NTO

X metri/min 1000X x

num

8 2 REC.

500 x TEMPO : TEMPO Rec. 5 2

: :

00 25

X X REC.

TEMPO :

3’30’’ : : 2’

REC.

: :

:

:

Inserisci la % percentuale di fatica in% base alla scala di Max.% Nel caso in cui hai effettuato un lavoro, km dei Km comprensivi km di indica il totale riscaldamento. Indica il tuokgpeso giornaliero.

kg

km kg


VEN

SAB

GARA

DOM

Indica il nome della gara.

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RADA

STRADA

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

Indica con una X la distanza della gara.

ST RA DA CR O SS

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA P I AN RA Indica il Utempo finale.

PIA NU RA

ORE PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

VELOCITÀ

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

Indica la media finale.

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VARI ATO

VARI ATO

2

23

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

Indica i tempi dei passaggi in gara.

VA R I ATO PR O GR ESS I VO

RIPETUTE

METRI/MIN MASSIMO NUM

NUM

96% X X

94% X X

92%

TEMPO :

88% : :

METRI/MIN

IMPEGNO

REC.

PESANTE

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

6

27

X

X

7

28

X

8

29

9

30

10

31

X

TEMPO :

X REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

14

35

:

:

15

36

82%

UN PO’ PESANTE

76%

LEGGERO

72% 70% 68% 65%

MOLTO LEGGERO ESTREMAMENTE LEGGERO km km

:

NUM

ESTREMAMENTE X PESANTE MOLTO PESANTE

%

APPENA PERCEPITO kg NESSUNO SFORZO

%

kg

altro

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


LUN

MAR

MER

GIO

TERRENO P I STA

P ISTA

PI STA

PISTA

ST RA DA

STRADA

STRADA

ST RADA

C R O SS

CROS S

C ROS S

CROSS

P I A NU RA

P IAN U RA

PI AN U RA

PIANURA

SA LI TA

SAL I TA

SAL I TA

SALITA

CO L LI N A

COL L I N A

COL L I N A

COLLINA

R I GE NE RAN T E

R I GEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

RIGE NE RANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

FACILE

LE N TO

L E N TO

L EN TO

LE NTO

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

VARIATO

P R O GR ES S I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES SIVO

PROGRESSIVO

ALTIMETRIA

VELOCITÀ

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

:

REC.

%

%

%

%

km

km

km

km

kg

kg

kg

kg


VEN

SAB

GARA

DOM

DISTANZA

TERRENO PISTA

P I STA

PI STA

ST RA DA

ST RADA

STRADA

CR O SS

CROS S

C ROS S

10 km 21,097 km 42,195 km

TEMPO FINALE

ALTIMETRIA

ORE

PIA NU RA

P I AN U RA

PI AN U RA

SAL I TA

SAL I TA

SAL I TA

CO L LI N A

CO L L I N A

COL L I N A

MIN

SEC

:

:

MEDIA FINALE MIN

VELOCITÀ

SEC :

RI G E NE RAN T E

R IGEN ERAN TE

RI GEN ERANT E

FAC I LE

FAC I L E

FAC I L E

LEN TO

L EN TO

L EN TO

1

22

VA R I ATO

VARI ATO

VARI ATO

2

23

PR O GR ESS I VO

P ROGRES S I VO

PROGRES S IVO

3

24

PASSAGGI AL KM

RIPETUTE NUM

METRI/MIN

NUM

METRI/MIN

NUM

4

25

METRI/MIN 5

26

X

X

X

6

27

X

X

X

7

28

X

X

X

8

29

X

X

X

9

30

10

31

TEMPO :

altro

REC.

TEMPO :

REC.

TEMPO :

REC.

11

32

12

33

13

34

:

:

:

:

:

:

14

35

:

:

:

15

36

%

%

km

km

kg

kg

16

37

17

38

18

39

km 19

40

20

41

kg 21

42

%

21,097

42,195


ANA al

PENSIERI DI CORSA

Km

o re di a lle n a m e nto

ANA K mda “correre” e scrivine di nuove. o re Inviale a lLeggi le nostre storie, continua quelle ancora all’ indirizzo max@purosangue.eu e potresti leggerle sui nostri canali web e social.

di a lle n a m e nto

Km

o re di a lle n a m e nto


RIEPILOGO DEL MESE DI SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

Riepiloga i dati riferiti al chilometraggio, alle ore

S E T T I M A N A di allenamento (corsa, potenziamento, stretching dal

al

etc.) e il peso medio della settimana di riferimento. Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

Inserisci i Km totali percorsi nel mese e le ore di allenamento, nonchĂŠ il peso medio.

Kg


CIUFFI D’ERBA

C’era una volta un bambino di circa sei anni che aveva sempre vissuto sul suo personalissimo asteroide, quello verde per il colore dell’erba che lo avvolgeva quasi tutto. L’unico che il Piccolo Principe non visitò mai, quello che veniva dopo l’Asteroide del Re, del Vanitoso, dell’Ubriacone, dell’Uomo d'affari e quello piccolo piccolo, dove c’era appena il posto per sistemare un lampione e l’uomo che l’accendeva. Quel pianeta con qualche riflesso azzurro e piccole ombre nere era quasi tutto verde perché ad ogni passo di corsa del bambino, sopra ogni solco che questo lasciava sul terreno, crescevano spontaneamente dei bellissimi ciuffi di un’erba incredibilmente verde. Il bambino correva e correva su quell’immenso pianeta e senza mai diventare grande continuava felice ad inseguire il proprio sogno che era quello di ricoprire l’intero pianeta di ciuffi d’erba. Il resto per lui era distrazione, imballava la testa ed i muscoli, appesantiva le gambe e faceva venire i crampi, quelli alla testa che erano ben più dolorosi di quelli delle gambe. Per questo era convinto che ognuno che credeva in qualcosa dovesse attenersi a quella canzone dell’aviatore che non portava mai pensieri pesanti, perché questi sarebbero stati già da soli un carico pesantissimo. Il bambino era soddisfatto ed incantato di fare quello che più gli piaceva, la corsa la sentiva dentro il corpo. Non parlava spesso con la gente e se succedeva significava che stava descrivendo a qualcuno quanto fosse bello correre. Altre volte si scaldava, ma sempre per difendere il proprio diritto a poter correre o per opporsi a quelle strane voci che gli dicevano di smettere di fare quella cosa così bizzarra. Purtroppo, con il passare del tempo, quel bisbiglio aumentò sempre di più: era il mormorio degli anni che il bambino rifiutava di ascoltare. Ogni compleanno, ogni volta che soffiava su di una nuova candelina, riponeva quei sussurri in una scatola di scarpe da ginnastica che aveva messo sotto il letto. Una notte, quando ormai le chiacchiere erano diventate troppo forti, il fanciullo decise di aprire quello “scrigno” ed allora nel vederlo vuoto, senza nulla dentro fu colpito da una terribile angoscia: ormai i cosiddetti “tiratori di maglia” (quelli che gli dicevano “ma chi telo fa fare”) avevano vinto. Il pianeta pian piano cominciò a diventare nero, pieno di asfalto e da quel momento quel bambino non parlò più ed anzi, dopo qualche giorno, scomparve e saltò fuori al suo posto un uomo che da allora non aveva mai più aperto bocca. Per lui parlavano gli occhi e la paura di aver perso tempo, quel tempo che non sarebbe mai più tornato. Alto, slanciato, gambe da fenicottero di quel giovane oggi non si sa più nulla, è sparito, anche se si racconta che ci sia il caso... a volte, di vederlo correre nei pochi spazi verdi (ai quali il bambino aveva dato il nome di “giardinetti”), su quel pianeta chiamato Terra...


RIEPILOGO DEL MESE DI GENNAIO SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

“Ho seguito sempre le mie emozioni, non sono io che ho scelto la corsa, è la corsa che ha scelto me.”

Kg


UN PIEDE SULLA LINEA

L’ho trovato in un cassetto mentre ripulivo la mia stanza, quasi fosse li ad aspettarmi da oltre trenta anni. Il quaderno è un po’ scarabocchiato e con qualche orecchietta alzata sui bordi. Sulla copertina la fotografia di un bel cielo azzurro appena coperto da nuvole bianche. Era il mio quaderno delle scuole elementari, uno di quelli con i quadretti grandi, il mio preferito. Forse è per questo che ancora oggi nel rettangolo di cielo incorniciato dalla mia finestra non mi stanco mai di giocare con quelle pecore bianche disperse nel cielo. Grazie alle nuvole continuo a visitare i miei luoghi fantastici, quelli di quando ero bambino, abitati da strani personaggi che solo le fantasie dei più piccoli possono rendere vivi. È il paese fatato dove mi immergo ogni volta che comincio ad aprire la mia falcata, appena metto in rapida successione un piede dopo l’altro, al di là di quell’anello rosso, di quel pentagramma pieno di note nel quale regna I’altrove, dove una strana malattia è capace di inibire muscoli e mente. Il cattivo di turno si chiama “Acido lattico”, sempre pronto a stampare sopra ai sogni una data di scadenza nel tentativo di fagocitare anche l’ultima testarda speranza di fantasia. Corro e penso. Un passo, un pensiero. Un respiro, una riflessione: fletto e rifletto, piedi, gambe e mente, con le parole a fior di labbra alla ricerca di una risposta ad una domanda che non ho ancora formulato. Sarà per questo che la corsa mi ha aiutato a rilassarmi, a rispettare tutti e a non temere nessuno. Nella peggiore delle ipotesi, quando corro anche se un po’ arrabbiato, so che sto compiendo un gesto di pace e libertà. È incoraggiante, fa bene ricordarlo! Correre è letteralmente né più né meno che stupefacente, ma invece di “star fermi”, restare immobili ed “essere storditi”, correre è meraviglioso movimento.


RIEPILOGO DEL MESE DI FEBBRAIO SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

“Allenarsi è come nutrire il proprio corpo.”

Kg


OLTRE LE NUVOLE

Nella notte dei tempi il mondo era lì, pronto, ma ancora non era nato! Mancava qualcosa, quell’alito di vita che spingesse la “ruota” a muoversi da sola, per forza di inerzia. C’era il mare, i fiumi ed i laghi ma incredibilmente tutta quell’acqua era stabile, ferma, immobile, questo perché non aveva ancora mai piovuto! Quando arrivarono le prime gocce di pioggia, grosse, gonfie, piene di ossigeno, cadendo a terra diedero il via al tutto: è romantico, è la storia del nostro pianeta azzurro! L’odore del temporale avvolse tutto e, in quel preciso istante, cominciò il ciclo della vita. Quelle particelle erano un nettare energetico, vitamine che come macigni cadevano pesanti perché arrivavano, ieri come oggi, direttamente dal cielo. La leggenda racconta che ogni volta che piove due innamorati si incontrino l’uno accanto all’altra. È un bacio di passione a far cadere dal cielo l’acqua. La favola parla di un giovane ragazzo, rinchiuso in un bellissimo giardino pieno di alberi e spazi verdi, che tutti credevano fosse folle. Max, questo era il suo nome, andava in giro dicendo che lui sapeva volare... e spesso per questo rimaneva fisso con lo sguardo rivolto al cielo. Amava correre e non di rado lo si poteva vedere inseguire le farfalle che volavano da un fiore all’altro. Amava inoltre far di conto e studiava strane formule fino a quando un giorno riuscì a dimostrare la sua particolarissima teoria della VOLATILITÀ: se mentre corri sottrai il tempo di impatto dei piedi sulla terra, dalla durata dell’intera falcata, hai il tempo in cui sei sospeso in aria. Il tempo di volo. Correre è come volare. Forse senza ali, ma come volare e quando cominci a farlo è difficile smettere... TCT (Tempo contatto a Terra) x PC (Passi di Corsa)= TTT (Totale Tempo a Terra) TTT - TC (Tempo di Corsa) = TVB (Tempo di Volo Breve)


RIEPILOGO DEL MESE DI MARZO SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

“La corsa è rivoluzione, è arte pura...”

Kg


CORREVA L’ANNO

Correva l’anno 42195 ed il 31 dicembre sarebbe stata una data difficile da dimenticare per tutta l’umanità. Era chiaro che non c’erano più speranze, il pianeta era perso per sempre ed ormai irrimediabilmente trasformato in una discarica. Tutti gli abitanti della Terra dovevano abbandonare quello che un tempo era stato il Pianeta Blu, ormai tutto era grigio e nero e quasi nessuno ricordava più un fiume azzurro oppure un prato verde. Le navicelle spaziali erano pronte e tutti dovevano imbarcarsi per il Pianeta Marte. Nei giorni appena precedenti la partenza però un buontempone di nome Filippide fece girare su internet la burla che se tutta l’umanità si fosse messa a correre in senso contrario della rotazione terrestre il mondo avrebbe avuto un’altra occasione. Il tempo sarebbe andato indietro e così anche i colori sarebbero tornati. Inizialmente nessuno ci credeva ma prima uno, poi dieci, poi mille, cominciarono a correre nella direzione opposta al senso di rotazione della Terra. Era bello pensare che fosse possibile far rinascere la Terra. Quello era un modo per salutare il nostro pianeta, un gesto simbolico di tutta l’umanità e così tutti cominciarono a correre. Incredibilmente il tempo cominciò a rallentare, poi si fermò e addirittura andò indietro come un fluido che scorre via. Shakespeare aveva scritto che il tempo viaggia con diversa andatura a seconda delle persone e l’umanità. Gli abitanti della terra ne avevano dimenticato l'importanza. La frenesia della moderna società gli aveva fatto perdere il lume della ragione portando il pianeta sull’orlo del disastro ambientale. Il tempo lentamente cominciò ad andare indietro, tutti correvano e quando spuntò il primo fiore su di un prato verde la gente fu infinitamente felice.


RIEPILOGO DEL MESE DI APRILE SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

“Respira il tuo istinto e con il cuore scalzo cavalca il mondo.”

Kg


A PIEDI NUDI

Max era un punto di domanda senza frase, leggermente fuori le righe ma in realtà per questo simpatico a molti. Lo consideravano un po’ pazzerello perché aveva il vizio/ virtù di correre a piedi nudi, come fece un etiope in una storica Olimpiade di tanto tempo fa. Forse lui neanche lo sapeva ma amava correre così perché andare in giro a piedi scalzi lo faceva tornare un po’ bambino, quasi fosse un uomo primitivo. Gli ricordava quei racconti sulla povertà della guerra che aveva letto sui libri e che gli aveva raccontato suo padre, di quando le famiglie non avevano i soldi per le scarpe e andavano in giro senza. Diciamolo pure: correre a piedi nudi è un po’ un viaggio nella storia dell’uomo. Max tutte le mattine passava davanti ad un fruttivendolo che alle 6.00 cominciava a dividere la frutta secondo il suo colore. Lui vendeva tutta la sua frutta a colori e quindi capitava che nel chilo di frutta rossa ci fossero ciliegie e mele, oppure che nel chilo di frutta gialla, oltre alle mele, ci fossero anche delle banane. Questa era la sua particolarità. All’inizio la gente pensava che il fruttivendolo fosse proprio matto ma questa moda di vendere la frutta a colori andava forte e lui finiva sempre tutta la sua merce ed il tempo libero lo utilizzava per pulire il marciapiede davanti al suo negozio. Si doveva sbrigare perché voleva pulire la strada per Max che la mattina seguente sarebbe passato li davanti. Quando cominciò a raccontarlo in giro lo presero un pò per matto ma poi, chissà come mai, da quel giorno ognuno iniziò a pulire meglio la strada davanti ai propri negozi e Max fu ancora più felice di correre a piedi nudi. Tutti si fecero in quattro per pulire la strada nella quale lui correva e, siccome Max correva molto, ben presto la città fu pulita come non mai.


RIEPILOGO DEL MESE DI MAGGIO SETTIMANA dal

Km

al

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

Km

al

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

Km

al

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

“La corsa è un innamoramento, dal quale si resta fatalmente stregati.”

Kg


LA MARATONA DELLE 100 NOTE CONSIDERAZIONI

Sinfonie per i sordi e meravigliosi dipinti per i ciechi, erano queste fantastiche emozioni che gli altri non riuscivano a vivere. Lui invece quando correva ballava, andava a destra e a sinistra, avanti e indietro e tutto questo sempre ballando. Arrivare in un posto non era sempre rapido ma riusciva a coinvolgere un sacco di gente. Era convinto che ci fosse un nesso tra musica, immagine e corsa. Vedeva i corridori come note musicali poste su un pentagramma chiamato pista. Ma lui per gli altri non era altro che un accordo dissonante; la gente lo considerava pazzo quando faceva un salto invece di un passo, proprio come se tutti i salti fossero sbagliati, fuori luogo e non portassero mai in nessun posto... Continua tu la storia e inviala all’indirizzo max@purosangue.eu Potresti leggerla sui nostri canali web o social.


RIEPILOGO DEL MESE DI GIUGNO SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

“La corsa è la cosa più vicina alla libertà che conosca.”

Kg


LA FABBRICA DI SCARPE CONSIDERAZIONI

Un operaio esce dalla fabbrica per consegnare le scarpe al prossimo corridore, scarpe magiche e fantastiche. Gli altri, quelli che camminano solo con scarpe eleganti o mocassini, lo guardano sorpresi, per loro la corsa non è più di moda... Continua tu la storia e inviala all’indirizzo max@purosangue.eu Potresti leggerla sui nostri canali web o social.


RIEPILOGO DEL MESE DI LUGLIO SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

“Correndo più forte che posso...”

Kg


TORNO SUBITO CONSIDERAZIONI

"Esco a correre fino alla fine della pista ciclabile". Queste erano state le sue ultime parole. La pista avevano cominciato a costruirla poco tempo prima e certo non doveva essere molto lunga, ma invece sembrava infinita. Così nacque la storia di un podista che grazie ad una pista ciclabile unì tutto il mondo... Continua tu la storia e inviala all’indirizzo max@purosangue.eu Potresti leggerla sui nostri canali web o social.


RIEPILOGO DEL MESE DI AGOSTO SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

“La memoria di aver corso è in tutto il mio corpo”

Kg


PENSIERI DI CORSA CONSIDERAZIONI

Inventa la tua storia e inviala all’indirizzo max@purosangue.eu Potresti leggerla sui nostri canali web o social.


RIEPILOGO DEL MESE DI SETTEMBRE SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

“Abituati a rimanere da solo con te stesso: sognerai il futuro!”

Kg


PENSIERI DI CORSA CONSIDERAZIONI

Inventa la tua storia e inviala all’indirizzo max@purosangue.eu Potresti leggerla sui nostri canali web o social.


RIEPILOGO DEL MESE DI OTTOBRE SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

“Alcuni corrono, molti si muovono, pochi, pochissimi volano...”

Kg


PENSIERI DI CORSA CONSIDERAZIONI

Inventa la tua storia e inviala all’indirizzo max@purosangue.eu Potresti leggerla sui nostri canali web o social.


RIEPILOGO DEL MESE DI NOVEMBRE SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

“Affila i tuoi prossimi passi”

Kg


PENSIERI DI CORSA CONSIDERAZIONI

Inventa la tua storia e inviala all’indirizzo max@purosangue.eu Potresti leggerla sui nostri canali web o social.


RIEPILOGO DEL MESE DI DICEMBRE SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

SETTIMANA dal

al

Km

ore

Kg

di a lle name nto

TOTALE

Km

ore di a lle name nto

“Cosa è passato sotto i miei piedi?”

Kg


GARE NOME GARA

DATA

DISTANZA

TEMPO FINALE

Inserisci tutte le gare alle quali hai partecipato durante l’anno.

LUOGO

NOME GARA

DATA

:

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA

DISTANZA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

TEMPO FINALE

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

Inserisci il tempo finale. :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

LUOGO

NOME GARA

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

:

TEMPO FINALE :

:


MEDIA min/km :

TERRENO PI STA

Indica PI AN URA

STRADA

che SAL I TA

C ROS S

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km Inserisci la media finale. :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

ALTIMETRIA con una X l’emoticon più identifica la tua sensazione post gara. COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

Indica con una X Indica con la X una delle PI AN URA PI STAdel percorso l’altimetria tre icone (sereno, vento, SAL I TA STRADA dove hai corso. pioggia).

Indica con una X il tipo di Indica con una X una STA terrenoPIsu cui hai corso.PI AN URA delle tre icone (caldo, SAL I TA STRADA mite, freddo).


GARE NOME GARA

DATA

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

:

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

DISTANZA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

LUOGO

NOME GARA

TEMPO FINALE

:

TEMPO FINALE :

:


MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA


GARE NOME GARA

DATA

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

:

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

DISTANZA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

LUOGO

NOME GARA

TEMPO FINALE

:

TEMPO FINALE :

:


MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA


GARE NOME GARA

DATA

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

:

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

DISTANZA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

LUOGO

NOME GARA

TEMPO FINALE

:

TEMPO FINALE :

:


MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA


GARE NOME GARA

DATA

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

:

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

DISTANZA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

LUOGO

NOME GARA

TEMPO FINALE

:

TEMPO FINALE :

:


MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA


GARE NOME GARA

DATA

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

:

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

DISTANZA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

LUOGO

NOME GARA

TEMPO FINALE

:

TEMPO FINALE :

:


MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA


GARE NOME GARA

DATA

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

:

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

DISTANZA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

LUOGO

NOME GARA

TEMPO FINALE

:

TEMPO FINALE :

:


MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA


GARE NOME GARA

DATA

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

:

DISTANZA

LUOGO

NOME GARA

DATA

DISTANZA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

NOME GARA

DATA LUOGO

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

DISTANZA

:

TEMPO FINALE :

LUOGO

NOME GARA

TEMPO FINALE

:

TEMPO FINALE :

:


MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

MEDIA min/km :

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA

TERRENO

ALTIMETRIA

PI STA

PI AN URA

STRADA

SAL I TA

C ROS S

COL L INA


LE MAGNIFICHE 7 GARE DISTANZA

1

NOME GARA

DISTANZA

2

10 Km 21,097 Km 42,195 Km

NOME GARA

DATA

NOME GARA

10°

DATA

10 Km Indica i tempi dei 21,097 Km passaggi in gara. 42,195 Km altro

DISTANZA

4

10°

altro

DISTANZA

3

DATA

10 Km 21,097 Km Inserisci le migliori 7 gare dell’anno. 42,195 Km altro

10 Km 21,097 Km 42,195 Km

NOME GARA

10°

DATA

altro

10°


LUOGO

TEMPO FINALE :

MEDIA min/km :

15° Inserisci il luogo della gara.

LUOGO

Inserisci il tempo finale.

TEMPO FINALE :

Indica con una X l’emoticon che più identifica la : tua sensazione post gara.

21,097

Inserisci la media finale. 42,195

MEDIA min/km :

:

15° 21,097 42,195 LUOGO

TEMPO FINALE :

MEDIA min/km :

:

15° 21,097 42,195 LUOGO

TEMPO FINALE :

MEDIA min/km :

:

15° 21,097 42,195


LE MAGNIFICHE 7 GARE DISTANZA

1

10 Km 21,097 Km 42,195 Km

NOME GARA

altro

DISTANZA

2

10 Km 21,097 Km 42,195 Km

NOME GARA

NOME GARA

10°

DATA

altro

DISTANZA

4

DATA

10 Km 21,097 Km 42,195 Km

10 Km 21,097 Km 42,195 Km

10°

altro

DISTANZA

3

DATA

NOME GARA

10°

DATA

altro

10°


LUOGO

TEMPO FINALE :

MEDIA min/km :

:

15째 21,097 42,195 LUOGO

TEMPO FINALE :

MEDIA min/km :

:

15째 21,097 42,195 LUOGO

TEMPO FINALE :

MEDIA min/km :

:

15째 21,097 42,195 LUOGO

TEMPO FINALE :

MEDIA min/km :

:

15째 21,097 42,195


LE MAGNIFICHE 7 GARE NOME GARA

DISTANZA

5

10 Km 21,097 Km 42,195 Km

altro

DISTANZA

6

10 Km 21,097 Km 42,195 Km

NOME GARA

DATA

NOME GARA

DISTANZA

7

10°

altro

10 Km 21,097 Km 42,195 Km

DATA

10°

DATA

altro

10°


LUOGO

TEMPO FINALE :

MEDIA min/km :

:

15° 21,097 42,195 LUOGO

TEMPO FINALE :

MEDIA min/km :

:

15° 21,097 42,195 LUOGO

TEMPO FINALE :

MEDIA min/km :

:

15° 21,097 42,195


I 7 BENEFIT PER ALLENARSI AL MEGLIO È importante trasformare la corsa in ALLENAMENTO CONSAPEVOLE e quindi sottolineare l’insieme delle possibilità messe a disposizione da Purosangue Training. Essere seguiti da un allenatore, almeno per come Purosangue considera questo tipo di professione, significa creare un rapporto speciale tra atleta ed allenatore e beneficiare di una molteplicità di stimoli capaci di agire sia dal punto di vista fisico che motivazionale. 

PROGRAMMA PERSONALIZZATO L’insieme degli stimoli allenanti disegnati all’interno di un periodo ben precisato che consente, attraverso carichi e scarichi, di innalzare il livello atletico.

DISPONIBILITÀ PERSONALE Organizzare in anticipo il proprio tempo permette di gestire la corsa mantenendo le priorità legate alla famiglia, al lavoro, alla casa e agli affetti in genere.

OBIETTIVI CONCRETI Stabilire con largo anticipo un obiettivo reale e realizzabile al quale arrivare nello STATO DI FORMA migliore. Passo dopo passo arrivare il più vicino possibile al proprio limite.

MONITORAGGIO COSTANTE Ogni due o tre giorni, comunque sempre dopo un lavoro importante, è importante comunicare risultati, sensazioni ed emozioni di quel particolare allenamento. A questo dovrebbe seguire un report settimanale che, nel dettaglio e per iscritto, specifichi quello che si è svolto durante l’intera settimana. L’invio dei report è una sorta di “assicurazione” per far sì che l’allenatore possa relazionarsi al meglio con l’atleta.

PRESENZA SUL CAMPO Ciascun atleta dovrebbe essere seguito sul campo almeno una volta a settimana, per gestire, grazie alla presenza dei Pacer, il ritmo dei lavori ed allenarsi al meglio. Quando questo non è possibile la presenza a bordo pista ha comunque la sua importanza per valutare il livello atletico e per migliorare la tecnica di corsa.

DIALOGO RECIPROCO Instaurare un rapporto di reciproca fiducia con il proprio allenatore è una parte imprescindibile per ottenere dei risultati adeguati all’impegno profuso. Senza questo feeling non ci sarà nessuna tabella in grado di portare l’atleta ad ottenere quello che merita.

E-MAIL MOTIVAZIONALI Sono utili al fine di stimolare oltre il fisico anche la mente. Infatti, se è vero che si corre con le gambe, è altrettanto vero che senza testa non si va da nessuna parte. Fatto il punto su quello che Purosangue Training offre come servizio, è poi compito dell’atleta utilizzare al meglio ogni singolo aspetto appena descritto. Le opportunità sono dietro l’angolo, basta solo vederle, allungare la mano e cogliere dall’albero la mela matura.


L’ORDINARIO CHE SI TRASFORMA IN STRAORDINARIO FARE, continuare ad ATTIVARSI. Solo così nasceranno l’esperienza giusta e quindi il MIGLIORAMENTO. Fare qualcosa di più grande passando da qualcosa di più piccolo dove la SDRAMMATIZZAZIONE DEI VOLUMI resta un punto fermo.  Quando vediamo qualcosa di straordinario, qualunque cosa sia, la vittoria in maratona di un atleta TOP o la gara portata a termine dall’amatore che ha iniziato a correre da appena un anno, vediamo spesso solo il prodotto finito che a sua volta può essere da stimolo o anche demotivante. Spesso si ritiene erroneamente di non essere in grado di fare cose simili. In realtà bisognerebbe solo farsi ISPIRARE, perché desistere alla prima difficoltà e dare retta ai cosiddetti “TIRATORI DI GIACCA” – quelli che continuano a dirti che non ce la farai mai - non è certo il comportamento di chi vuole essere protagonista in prima persona della propria vita. Analizzando nel principio il miglioramento, possiamo notare che questo è composto da AZIONI ORDINARIE RIPETUTE NEL TEMPO. Quando ci avviciniamo al mosaico, ci rendiamo conto che sono tutti pezzettini ordinari. Un mosaico, infatti, è fatto di azioni semplici, svolte in modo corretto, ripetute nel tempo. Quando è in costruzione, la visione di insieme non è ancora disponibile. Poi il mosaico piano piano prende forma e i pezzettini si accostano uno accanto all’altro. Ecco che, girandoci e facendo un passo indietro, dove la visione di insieme è più chiara, possiamo cominciare a vedere che tutto ha un senso. Tutto crea un disegno che riesce a comunicare qualcosa che i singoli tasselli del mosaico non riescono a trasmettere.  Quindi l’ordinario ripetuto nel tempo va a costruire e poi consolidare qualcosa di STRAORDINARIO. Ovviamente noi cerchiamo il risultato, ma come possiamo ottenerlo, se non esiste uno storico di quello che abbiamo fatto nel tempo? Per questo è necessario iniziare a registrare ogni minimo miglioramento. Tutti i giorni bisogna attivarsi con impegno e perseveranza e a un certo punto l’asticella della qualità riuscirà ad alzarsi. Questa è la grande forza del fare! Rimandare l’idea di fare qualcosa, aspettando di essere più bravi, di essere più... è un’idea che non ha senso. É il fare ripetuto che porta ai risultati, partendo da quel pizzico di buon senso iniziale che fa evitare di avventurarsi in qualsiasi cosa passi per la testa. Migliorare le proprie prestazioni è l’obiettivo di ogni atleta e lo possiamo fare attraverso i consigli di un ALLENATORE CONSAPEVOLE e capace di ispirare certezze verso quello che si sta facendo, in modo tale che con piccoli passi, controllati, misurati e modificabili nel tempo possa pian piano mettere in atto questa magia: quella dell’ordinario che si trasforma in straordinario.


LE 5 PAURE DEL RUNNER Le paure sono comunemente definite emozioni primarie di difesa che si percepiscono quando si avverte un pericolo o la sensazione che qualcosa non potrebbe andare come previsto. Esse possono essere reali, semplicemente evocate dal ricordo o prodotte dalla fantasia. Anche nel mondo dello sport è possibile avvertire queste emozioni, spesso determinate dall’ansia, e saperle riconoscere e gestirle è una soluzione ottimale per liberarsene e raggiungere gli obiettivi che ci siamo proposti in modo più semplice e indolore. 1 - LA PAURA DELL’INIZIO Molte persone hanno paura di iniziare semplicemente perché non sanno cosa gli può capitare. Hanno la paura del primo passo perché necessitano di dover avere tutto sotto controllo. Se fai parte di questo gruppo sappi che non puoi sapere come andrà una cosa se non osi INIZIARLA. 2 - LA MANCANZA DI TEMPO Sappiamo bene che l’unico modo per migliorare è allenarsi con costanza e determinazione. Spesso la paura di non avere mai tempo a disposizione ci porta a rinunciare alle nostre ambizioni. La mancanza del tempo non esiste; esiste l’ ORGANIZZAZIONE DEL TEMPO. Avere la capacità di gestirlo significa superare la paura di non farcela semplicemente perché si disporrà degli strumenti, acquisiti con il tempo, utili a raggiungere gli obiettivi prefissati. 3 - NON ESSERE CAPACI Nel momento in cui decidiamo di allenarci, dobbiamo avere in mente almeno un’idea di dove vogliamo arrivare. Dobbiamo darci un primo limite che deve essere realizzabile (la famosa regola “step by step”). È importante conoscere chi siamo, da quali qualità partiamo, arrivare ad un primo obiettivo, tendere sempre a migliorare e raggiungere tutti gli altri. Non dobbiamo fingere di essere perfetti. Tutti abbiamo dei limiti, basta saperli identificare e muoverci al fine di superarli. Questa è la differenza tra chi osa e chi non osa.

4 - IL GIUDIZIO DEGLI ALTRI Ci sarà sempre una persona che ha più qualità, che è più veloce, più leggera di noi. Ognuno di noi, tuttavia è unico nel suo genere e non deve avere timore di dimostrare agli altri le sue doti e i suoi limiti. Anche nello sport dobbiamo essere in grado di mostrare le nostre emozioni e non avere paura del giudizio degli altri. Dobbiamo imparare a scindere i giudizi importanti da quelli inutili. Teniamo per esempio in considerazione il giudizio del nostro allenatore, che poi non è propriamente un giudizio bensì la valutazione di un professionista che ci conosce e insieme a noi sta lavorando per migliorarci, che é utile a farci capire qual è la direzione che stiamo seguendo o se dobbiamo modificare qualcosa per raggiungere l’obiettivo prefissato. 5 - GLI AVVERSARI Nello sport l’avversario, gli amici e i compagni di squadra, non sono persone da temere ma punti di riferimento per migliorarsi ogni giorno. Per esempio, non dobbiamo aver paura di allenarci in un gruppo per timore del confronto con atleti più forti di noi. Consideriamola un'occasione per farci trascinare dal gruppo, per migliorarci e testare le nostre qualità.


5 PASSI PER COMINCIARE A CORRERE 1 - FARE E NON ASPETTARE All’inizio anche i piccoli errori saranno utilissimi per fare esperienza, un po’ come fare delle prove generali a porte aperte. Sono tutte fasi fondamentali, non c’è alternativa, perché le prove servono proprio a questo: per testare sulla propria pelle cosa succede.  2 - MISURARE Per capire cosa succede. Il punto determinante è imparare dall’analisi scrupolosa dei risultati che si ottengono dal fare, così da poter avere le certezze che si creano individuando ciò che funziona e ciò che non fa per noi. Lo storico degli allenamenti ci rende consapevoli del nostro futuro.   3 - APPRENDERE Le nozioni che portano a distinguere ciò che funziona da ciò che non funziona generano l’esperienza giusta per superare i propri limiti. Quasi per magia poi si riuscirà  a  correre un po’ più forte, un po’ più a lungo. Grazie al potere della mente, grazie alla determinazione e all’istinto accadrà tutto. 4 - MODIFICARE É essenziale per comprendere ciò che funziona meglio. Così  alcuni tasselli del mosaico andranno di volta in volta modificati perché l’allenamento continuativo negli anni  richiede di mettersi in discussione, di cambiare i propri schemi, di uscire dallo stato di comfort in cui spesso ci si adagia. 5 - MIGLIORARE Per avere una fotografia reale della risposta del corpo e quando avverranno questi miglioramenti ci si può rifare alla famosa legge di Pareto (20% dei tuoi sforzi producono l’80% dei tuoi risultati); una legge che si riscontra in molti sistemi complessi dotati di una struttura di causa-effetto dove il miglioramento genera altro miglioramento. Il mosaico va fatto mettendoci la testa, le gambe ed il cuore. Tutto questo è la vera risorsa, vivere il momento presente, ma senza limitarsi a fare il compitino. Un atleta che AGISCE IN MODO CONSAPEVOLE, che ha pieno controllo del ritmo, dei tempi, dei recuperi e degli obiettivi potrà lanciarsi ad uno STANDARD SUPERIORE. L’allenamento è frutto di un’attività consapevole e ripetuta che ci da accesso a numeri reali, risultato di un’esperienza diretta e concreta fatta di fatica, Km e sudore. Ecco che, quando ogni tassello è messo al punto giusto, quando ci si impegna in prima persona, arrivano i miglioramenti. Non esiste ATLETA SENZA ALLENATORE e ALLENATORE SENZA ATLETA. Non esiste l’allenamento perfetto,  un  modo di iniziare da 0, senza passare per il calvario delle delusioni dove le illusioni sembrano avere la meglio, ma poi saranno capaci di trasformare tutto in insegnamento. È così che si comincia ad intravedere la strada da seguire, gli obiettivi da perseguire ed i risultati da raggiungere.


COSA TI MUOVE VERAMENTE IMPARA AD ESSERE RESILIENTE La CORSA è un gesto semplice che risale alla notte dei tempi. Un gesto che può portare le persone a indagare e a investigare il loro senso di empatia verso se stessi e gli altri. Parafrasando il poeta Torquato Tasso potremmo dire che: “La corsa è una FORMA D’ARTE attraverso la quale l’anima torna al cielo”. Non bisogna abdicare mai alle proprie ASPIRAZIONI, non farsi sconfiggere dall’età, perché c’è sempre tempo per rincorrere i propri DESIDERI. I cosiddetti “tiratori di giacca” cercano di disilluderci perché ci vogliono vittime, come loro, di un sistema che in realtà non ci rispetta. Invece in cima c’è posto per tutti! Tutti siamo vulnerabili, ma tutti possiamo aspirare al nostro riscatto e alla nostra rinascita. Tutti abbiamo l'opportunità di essere ROCK. Essere ROCK è aver deciso di migliorare la propria vita, di non essere omologati, di essere un Atleta, qualsiasi sia il proprio lavoro. Essere ROCK significa puntare i piedi nel momento in cui tocchiamo il punto più basso della nostra vita e cercare di risalire un millimetro alla volta. Essere ROCK è svegliarsi alle 05.00 per andare ad allenarsi e poi cominciare la giornata. In pratica significa essere PRESENTI A SE STESSI e questa è la cosa più resiliente che si possa fare in un mondo che tende a farci essere distratti, approssimativi, ciarlieri di cose inutili che ci portano a pensare in maniera approssimativa, comportarci in modo omologato e parlare in maniera spesso negativa. Una società dove nessuno ci insegna a credere nei sogni, anzi ci incoraggia ad avere un approccio svilente, lamentoso, più incline al “chi te lo fa fare”. Cambiamo questo paradigma sapendo quello che diciamo, scegliendo le parole giuste, ascoltando le persone che abbiamo di fronte, essere quindi propositivi e RESILIENTI. C’è tutto questo dietro la corsa ma non lo racconta nessuno. La corsa non è solo fatica. Raccontiamola noi questa verità, con i fatti, con l’armonia e la bellezza di una CORSA A PERDIFIATO per non essere incastrati in questa performance da criceto che gira costantemente su una ruota in una gabbia. Cerchiamo invece di essere persone libere e diventare ciò che siamo. Proviamo ad essere felici e questo sarà l’atto più rivoluzionario che esista, abbandonando questa allucinazione collettiva che invece vuole renderci deboli e insicuri.


INFORTUNIA – LA CITTÀ MALEDETTA Un argomento ostico e alquanto delicato per molti atleti che possono trovarsi a vivere quel momento particolare che arriva improvvisamente, più veloce di Bolt e maledettamente più tosto di Rocky: l’infortunio, l’antipatico compagno di viaggio del podista amatore e professionista.  L’infortunio per un runner è metaforicamente un vero e proprio schiaffo non solo fisico ma anche mentale, perché a volte capita proprio quando “tutto gira bene”. Ma il modo in cui rispondiamo a questo genere di imprevisti dice molto di noi, rappresenta la nostra prova del nove. Ecco allora il momento in cui fare i conti con noi stessi, quello in cui siamo costretti a vedere gli altri correre e noi fermi allo stop.

ACCETTARE LO STOP

Il primo passo è quello di affrontare il problema con la maggiore serenità possibile, senza forzare i tempi di recupero. Come prima cosa dobbiamo capire le ragioni di quello che è accaduto e l’esatto momento nel quale questo si è verificato. Ora dobbiamo solo agire in maniera costruttiva e fiduciosa, impedendo alla rabbia e alla frustrazione di farci incatenare ad INFORTUNIA, la città maledetta. Affrontare quelle emozioni è inevitabile, ma non facciamoci  bloccare. Controlliamo i nostri pensieri, le nostre azioni che influenzeranno il futuro. ​Il tempo lenisce ogni dolore e guarisce sempre ogni ferita.  

NON AVERE FRETTA

Dobbiamo avere pazienza per alimentare la “luce in fondo al tunnel”. Senza avere fretta e senza accelerare i tempi di recupero! È fondamentale rispettare i tempi dedicati al riposo e alla riabilitazione con un atteggiamento mentale ​sempre ​positivo. ​Quando il dottore o il fisioterapista ci dirà che la problematica è rientrata bisogna ripartire con molta gradualità, senza forzare e valutando l’effetto della corsa (nelle prime uscite non correre più di 10-20 minuti, in alcuni casi anche meno), per valutare nelle ore seguenti e soprattutto il giorno successivo la bontà della guarigione stessa. ​

IMPEGNARCI SEMPRE

Lamentarsi e fare previsioni catastrofiche accompagnate da altrettanti pensieri negativi significa prendere un vicolo cieco. Dobbiamo vedere lo  stop come un’opportunità, magari per lavorare su alcuni punti deboli, per dedicarci a potenziare aree muscolari che d ​ i solito lavorano meno. Possiamo valutare con il nostro allenatore la possibilità di allenarci con la corsa in acqua, con la bike o con l’ellittica in relazione ai distretti muscolari che, a causa dell’infortunio, non devono essere messi sotto carico.  In questo periodo di infortunio la resilienza dovrà essere la nostra fedele compagna.​La testa dovrà essere sempre impegnata e il fisico dovrà restare in linea (anche in relazione al peso) per farci trovare pronti alla ripartenza.​


UN VIAGGIO INTERIORE

7 TAPPE DA PERCORRERE TUTTE DI UN FIATO Il TEMPO che dedichiamo a scoprirci per osservare le nostre emozioni è un tempo sempre ben speso, un tempo PREZIOSO, che ci aiuta ad avere le idee un po’ più chiare sul perché talvolta siamo costretti a partire per il nostro VIAGGIO INTERIORE.

PARTENZA

DIREZIONE

ORGANIZZAZIONE

Sei pronto a decollare e correre così lontano? Non sai cosa ti aspetta, ma di sicuro non tornerai quello di prima. Nella fase iniziale, nel decollo, l’IMPEGNO deve essere come diciamo noi AL MAX, bisogna avere in se quella FORZA propulsiva che ci fa superare le paure iniziali. Nella partenza dobbiamo giocarcela tutta, gomiti alti, come partissimo per un CROSS in mezzo al fango con una curva dopo neanche 100 metri dalla partenza. Così si accende la miccia per far scoppiare il fuoco necessario a mettere il primo passo in AVANTI. Questo progetto trasformerà le tue speranze in azioni.

Prima di partire si deve scegliere una direzione, capire dove vogliamo andare. La direzione è la promessa, è la fotografia del punto di arrivo. Quando conosciamo esattamente la direzione da seguire ci muoviamo più rapidi e determinati, senza disperdere le nostre energie e con una mente perfettamente focalizzata. Il CAMBIAMENTO, la TRASFORMAZIONE sono possibili solo se le desideriamo e se agiamo immediatamente in direzione del nostro OBIETTIVO. A volte il cambiamento è doloroso e terrorizza, ma è l’ UNICA STRADA. Una felicità non effimera la si può conseguire lavorando con costanza e avanzando fiduciosi in direzione del proprio SCOPO.

Per capire come muoverci all’interno del viaggio, in una sorta di percorso logico e cronologico delle tappe necessarie per riuscire ad arrivare alla fine, diventa importante ORGANIZZARSI, senza dimenticare lo SPIRITO UMANO, strumento di integrazione che permette di affrontare, con un’ottica differente, la complessità delle cose. La vecchia teoria dell’organizzazione scientifica, del lavoro come unica via nel concepire il pensiero attraverso strutture e procedure, è parziale; lo spirito umano deve essere parte integrante del processo per affrontare la complessità e mantenere nel TEMPO la capacità di allenare i sogni.


OSSERVAZIONE

SCOPERTE

IMPREVISTI

ARRIVO

Bisogna sempre INTERPRETARE il contesto nel quale ci troviamo, ASCOLTARE con gli occhi e VEDERE i suoni che ci regala il PANORAMA. In un viaggio sportivo ci sono due aspetti molto importanti: il ragionamento e i dati, due elementi da tenere bilanciati. La nostra capacità di tenere in EQUILIBRIO questi due elementi è la base del nostro successo, della nostra salvezza fisica o mentale che sia. In nessun viaggio si parte “a manetta”. Senza seguire la giusta direzione, l’equilibrio fisico e psicologico, in una sola parola la CONSAPEVOLEZZA, può succedere che non tutti i viaggi arrivino al termine in modo corretto. L’osservazione del contesto alimentata dalle scoperte ci aiuta a tenere alta la concentrazione e la voglia di fare bene. I viaggi non sono solo belli o brutti e così può capitare di vivere STUPORE, SORPRESA, paura, indignazione o addirittura delusione. Ma il vero viaggio non consiste nel trovare nuovi territori, ma nel vedere l’UNIVERSO attraverso occhi nuovi: osservare il centinaio di universi che ciascuno di loro osserva e che cambiano durante il viaggio. Il percorso più importante è quello che ci portiamo dentro una volta che l’esperienza è finita. Prima che l’ANIMA CORRA VIA, più veloce di noi, è lì che dobbiamo capire cosa abbiamo imparato e ciò che in futuro può essere messo in pratica, perché tutte le gradi scoperte si fanno per sbaglio. Ogni viaggio ha le sue deviazioni, quel momento in cui arriva lo schiaffo che però la LOGICA deve riuscire ad analizzare e superare, anche porgendo la fatidica ALTRA GUANCIA, perché questa spesso è la vera FORZA. Anche le deviazioni hanno la loro importanza, suscitando uno stato d’animo capace di farci prendere coscienza di quello che ci sta accadendo. Se ci incamminiamo, incontreremo ciò che non conosciamo, aprendoci all’ignoto. Se restiamo fermi, ci imbatteremo solo in ciò che conosciamo già. Spesso le deviazioni conducono alla meta, bisogna solo guardare i valori positivi che anche queste possono proporre: si tratta di alzare lo sguardo per andare OLTRE. La SFIDA è stata vinta e questa sarà ancora più importante se avremo imparato anche qualcosa di nuovo, dove la nostra fiducia abbia la consapevolezza di trarre ENERGIA NUOVA che ci renderà più forti, per rifare, se necessario o se voluto, proprio quel viaggio. Per arrivare bisogna rischiare, affrontare il pericolo, la sconfitta che è in agguato a ogni passo e mille possibilità di essere fermati. Il viaggio crea la META lungo tutto il percorso. Bisogna affrontare i pericoli e le insidie e piano piano, POLE POLE (come dicono in Kenya), qualcosa dentro di noi si cristallizzerà. Tra qualche anno, una volta finito tutto, ricorderemo con celata malinconia il particolare momento che abbiamo vissuto.


23 CATTIVI MOTIVI PER NON CORRERE Gli infortuni più frequenti nella corsa hanno tutti dei comuni denominatori: sovraccarico, non corretto allineamento posturale dei segmenti scheletrici, rigidità articolare e muscolare degli arti inferiori, scarso controllo propriocettivo ed un non adeguato rinforzo muscolare. È importante migliorare tutti gli aspetti legati alla “carrozzeria” muscolo-scheletrica in modo da permettere di prevenire infortuni e migliorare le performance legate al nostro gesto atletico. I consigli principali sono quelli di individuare i campanelli di allarme, nel senso che un dolore non deve persistere più di 2/3 giorni, che se trascurati potrebbero portare ad un vero e proprio infortunio. Conoscere i propri punti deboli e cercare di migliorarci è un buon modo per prevenire l’insorgenza di molte problematiche. 

I più comuni infortuni nella corsa DOLORE AL PIEDE

Fascite plantare Metatarsalgia Neuroma di Morton Frattura da stress del piede Vescica al piede

DOLORE ALLA CAVIGLIA O AL TALLONE Tendinite achillea Borsite calcaneare Distorsione alla caviglia

DOLORE AL POLPACCIO E ALLA TIBIA

DOLORE AL GINOCCHIO

Periostite tibiale Frattura da stress della tibia Stiramento al polpaccio

Tendinopatia Femoro-Rotulea Sindrome della Bandelletta Ileo-tibiale Tendinite Rotulea Osteoartrite al Ginocchio Lesioni al Menisco

DOLORE ALL’ANCA O ALLA COSCIA

DOLORI ALLA ZONA LOMBARE E AL BACINO

Sindrome del piriforme Borsite trocanterica Frattura da stress dell’anca Infortuni muscolari

Pubalgia Dolore alla colonna lombare Radicolite

Queste infiammazioni non ci devono far agitare, ma dobbiamo essere consapevoli dell’esistenza anche di questi lati oscuri della nostra passione che ad ogni infortunio devono essere in grado di fortificarci  per non ricadere nelle stesse problematiche. Paradossalmente, quando arriva un infortunio, dobbiamo essere capaci di “abbracciare il dolore”, comprenderne le ragioni per le quali è arrivato, cercare di curarlo nel migliore dei modi per ridurre i tempi di recupero e scappare a gambe levate da “INFORTUNIA”, la città maledetta che “incastra” di tanto in tanto noi RUNNERS. Per questa scheda, ci siamo avvalsi della consulenza di


PSICOLOGIA VINCENTE Quanto le seguenti affermazioni rappresentano la tua mentalità in una scala da 1 a 10 ?

purosangue.eu

1 valore minimo - 10 valore massimo Quanto le seguenti affermazioni rappresentano la tua mentalità in una scala da 1 a 10 ? 1 valore minimo - 10 valore massimo

PSICOLOGIA VINCENTE

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

Centrato sugli altri Centrato su te stesso Attento al passato Attento al presente Stima di te stesso bassa Stima di te stesso elevata Mete irreali o confuse Mete realistiche Cerchi di evitare l’insuccesso Persegui il successo Temi la competizione Ami la competizione Pianifichi tutto Eviti le pianificazioni rigide Fuggi dalle condizioni avverse

Accetti le condizioni avverse

Ti arrendi troppo presto Sei capace di attendere Ti deprimi per un insuccesso Sfrutti anche l’insuccesso Per ogni affermazione metti una X in corrispondenza del valore che ti rappresenta. Sommali e leggi il risultato qui sotto per conoscere il tuo livello di psicologia vincente

10 20 30 40 50 60 70 80 90 100 MENTALITÀ PERDENTE MENTALITÀ VINCENTE training@purosangue.eu


LA COSTANTE DI MAX Allenarsi rispettando i ritmi giusti permette di dosare le energie e di migliorare in termini di qualità e quantità. Imparare a seguire un ritmo di riferimento e riuscire a mantenerlo costante ogni 100m, infatti, è una garanzia per apprendere come gestire le proprie energie, qualità tecnica fondamentale quando ci troviamo in gara al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati. Per essere costanti possiamo sfruttare una serie di strategie mentali, nell’ottica che allenare lain mente è il punto diImparare partenza per Allenarsi rispettando i ritmisempre giusti permette di dosare le energie e di migliorare termini di qualità e quantità. a seguire un ritmo di riferimento allenare il corpo.e riuscire a mantenerlo costante ogni 100m, infatti, è una garanzia per apprendere come gestire le proprie purosangue.eu

LA COSTANTE DI MAX

energie, qualità tecnica fondamentale quando ci troviamo in gara al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati. Per essere costanti possiamo sfruttare una serie di strategie mentali, sempre nell'ottica che allenare la mente è il punto di partenza per allenare il corpo.

ESSERE COSTANTI. COME SI FA?

La prima cosa che bisogna tenere in considerazione è il ritmo di allenamento più adatto al proprio livello tecnico. poche parole il ritmo medio suggerito dal proprio ESSEREInCOSTANTI. COME SI FA? allenatore necessario per correre una determinata distanza. Questo tempo al Km, La prima cosa bisogna tenere in considerazione è il ritmo di allenamento al proprio livello tecnico. In poche parole tradotto in che secondi, dovrà essere poi diviso per 10più e,adatto al fine di sapere quanti secondi il ritmo medio suggerito dal proprio allenatore necessario per correre una determinata distanza. Questo tempo al Km, tradotto in dovremo utilizzare per correre ogni 100m, per concludere il Km al ritmo assegnato. secondi dovrà essere poi diviso per 10 e al fine di sapere quanti secondi dovremo utilizzare per correre ogni 100m, da concludere il Km al ritmo assegnato.

Analizziamo alcuni esempi

100m/30s

Si può notare che ogni 100 m l'ultima cifra è sempre 0

4’50’’ km

100m/29s

0’29” = 100m 0’58” = 200m 1’27” = 300m 1’56” = 400m 2’25” = 500m 2’54” = 600m 3’23” = 700m 3’52” = 800m 4’21” = 900m 4’50” = 1000m

X MA

km

X MA

X MA

5’00’’

0’30” = 100m 1’00” = 200m 1’30” = 300m 2’00” = 400m 2’30” = 500m 3’00” = 600m 3’30” = 700m 4’00” = 800m 4’30” = 900m 5’00” = 1000m

4’00’’ km

100m/24s

Si può notare che ogni 100 m si sottrae 1 partendo da 9

0’24” = 100m 0’48” = 200m 1’12” = 300m 1’36” = 400m 2’00” = 500m 2’24” = 600m 2’48” = 700m 3’12” = 800m 3’36” = 900m 4’00” = 1000m

Si può notare che ogni 100 m si aggiunge 4 partendo da 4

Per chi ha buona memoria, i punti cardini (scorciatoie mentali) dai quali partire sono i seguenti:

km

100m/24s

Notare 4:00 - 24

5’00’’ km

100m/30s

Semplice da calcolare

X MA

100m/20s

Notare 3:20 - 20

4’00’’

X MA

km

X MA

X MA

3’20’’

6’00’’ km

100m/36s

Notare 6:00 - 36

È evidente che ogni secondo in più o in meno a questi punti cardine ci faranno aumentare o diminuire il tempo finale di appunto

secondi. È10evidente che ogni secondo in più o in meno a questi punti cardine ci faranno Esempio: se invece di andare a 20”ilogni 100 m corriamo ogni 100 m il10 ritmo non sarà 3’20” ma 3’30”; aumentare o diminuire tempo finale adi21”appunto secondi. Esempio: se invece di andare a 36” ogni 100 m corriamo a 35” ogni 100 m il ritmo non sarà di 6’00” ma di 5’50” e così via per ogni tempo che desideriamo calcolare.

Esempio: se invece di andare a 20” ogni 100 m corriamo a 21” ogni 100 m il ritmo non sarà 3’20” ma 3’30”; training@purosangue.eu Esempio: se invece di andare a 36” ogni 100 m corriamo a 35” ogni 100 m il ritmo non sarà di 6’00” ma di 5’50” e così via per ogni tempo che desideriamo calcolare.


COME SI CALCOLANO I TEMPI X MA

TEMPO

km COME SI CALCOLANO I TEMPI X MA

4’50’’ km

X MA

4’40’’ km

X MA

4’30’’ km

purosangue.eu

Se devo correre dei Km a 4’50” devo fare 100 metri in 29’’ ma in corsa non avrò mai la mente lucida per fare tutti questi calcoli 29”+ 29” e così via, ma sarà sufficiente diminuire di 1 la seconda cifra ogni 100 metri come abbiamo notato nel secondo degli esempi precedenti (-1): 29”+29”=58”+29”=1’27”+29=1’56”+29=2’25” (al 500 e se raddoppiamo il tempo è appunto 4’50”) +29”=2’54”+29”=3’23”+29=3’52”+29=4’21”+29=4’50” Se devo correre dei Km a 4’40” devo fare 100 metri in 28’’; in questo caso i tempi successivi si ottengono diminuendo di 2 la seconda cifra ogni 100 metri (-2): 28”+28”=56”+28”=1’24”+28=1’52”+28=2’20” (al 500 e se raddoppiamo il tempo è appunto 4’40”) +28”=2’48”+28”=3’16”+28=3’44”+28=4’12”+28=4’40” Se devo correre dei Km a 4’30” devo fare 100 metri in 27’’; in questo caso i tempi successivi si ottengono diminuendo di 3 la seconda cifra ogni 100 metri (-3): 27”+27”=54”+27”=1’21”+27=1’48”+27=2’15” (al 500 e se raddoppiamo il tempo è appunto 4’30”) +27”=2’42”+27”=3’09”+27=3’36”+27=4’03”+27=4’30”

4’10’’

Se devo correre dei Km a 4’10” devo fare 100 metri in 25’’; in questo caso i tempi successivi si ottengono alternando sempre il 5 con lo 0: 25”+25”=50”+25”=1’15”+25=1’40”+25=2’05” (al 500 e se raddoppiamo il tempo è appunto 4’10”) +25”=2’30”+25”=2’55”+25=3’20”+25=3’45”+25=4’10”

X MA

km

Se devo correre dei Km a 4’20” devo fare 100 metri in 26’’; in questo caso i tempi successivi si ottengono diminuendo di 4 la seconda cifra ogni 100 metri (-4): 26”+26”=52”+26”=1’18”+26=1’44”+26=2’10” (al 500 e se raddoppiamo il tempo è appunto 4’20”) +26”=2’36”+26”=3’02”+26=3’28”+26=3’54”+26=4’20”

4’20’’

X MA

km

3’50’’

Se devo correre dei Km a 3’50” devo fare 100 metri in 23’’; in questo caso i tempi successivi si ottengono aumentando di 3 la seconda cifra ogni 100 metri (+3): 23”+23”=46”+23”=1’09”+23=1’32”+23=1’55” (al 500 e se raddoppiamo il tempo è appunto 3’50”) +23”=2’18”+23”=2’41”+23=3’04”+23=3’27”+23=3’50”

X MA

km

Se devo correre dei Km a 4’00” devo fare 100 metri in 24’’; in questo caso i tempi successivi si ottengono aumentando di 4 la seconda cifra ogni 100 metri (+4): 24”+24”=48”+24”=1’12”+24=1’36”+24=2’00” (al 500 e se raddoppiamo il tempo è appunto 4’00”) +24”=2’24”+24”=2’48”+24=3’12”+24=3’36”+24=4’00”MAX4’10’’km

4’00’’

X MA

km

X MA

3’40’’ km

X MA

3’30’’ km

Se devo correre dei Km a 3’40” devo fare 100 metri in 22’’; in questo caso i tempi successivi si ottengono aumentando di 2 la seconda cifra ogni 100 metri (+2): 22”+22”=44”+22”=1’06”+22=1’28”+22=1’50” (al 500 e se raddoppiamo il tempo è appunto 3’40”) +22”=2’12”+22”=2’34”+22=2’56”+22=3’18”+22=3’40” Se devo correre dei Km a 3’30” devo fare 100 metri in 21’’; in questo caso i tempi successivi si ottengono aumentando di 1 la seconda cifra ogni 100 metri (+1): 21”+21”=42”+21”=1’03”+21=1’24”+21=1’45” (al 500 e se raddoppiamo il tempo è appunto 3’30”) +21”=2’06”+21”=2’27”+21=2’48”+21=3’09”+21=3’30”


COME SI CALCOLANO I TEMPI Più difficile diventa quando dobbiamo correre con differenze di 5 secondi. Per fare un lavoro a 4.35 devo fare 100 metri in 27”5 dove la seconda cifra si alterna tra 5 e 0 ad ogni 200 metri (+5):

Quindi per fare un lavoro a 5.05 devo fare 100 metri in 30”5 sommando sempre 1 alla seconda, ma ogni 200 metri (+1):

purosangue.eu

Più difficile diventa quando dobbiamo correre con differenze di 5 secondi. Per fare un lavoro a 4.35 devo fare 100 metri in 27”5 dove la seconda cifra si alterna tra 5 e 0 ad ogni 200 metri (+5):

100m/27.5

4’35’’ km

27”5+27”5”=55” (800) 3’40” 27”5+27”5”=55” (1000) 4’35”

E così riassumendo per tutte E così riassumendo per tutte le le possibili variabili dove al possibili variabili dove al posto dei tre posto deipuntini tre si puntini si potrà potrà considerare qualunque considerare qualunque decina: 10, 20, 30 ... decina: 10, 20, 30 ...

100m/30.5

5’05’’ km

5’05’’ km

30”5+30”5”=61” (200) 30”5+30”5”=61” 100m/30.5 (400) 2’02” 30”5+30”5”=61” 30”5+30”5”=61” (600) (200)3’03” 30”5+30”5”=61” 30”5+30”5”=61” (800) (400)4’04” 2’02” 30”5+30”5”=61” 30”5+30”5”=61”(1000) (600) 5’05” 3’03”

X MA

X MA

km

Quindi per fare un lavoro a 5.05 devo fare 100 metri in 30”5 sommando sempre 1 alla seconda, ma ogni 200 metri (+1): X MA

X MA

4’35’’

27”5+27”5”=55” (200) 27”5+27”5”=55” (400) 1’50” 100m/27.5 27”5+27”5”=55” (600) 2’45” 27”5+27”5”=55” (200) 27”5+27”5”=55” (800) 3’40” 27”5+27”5”=55” (400) 1’50” 27”5+27”5”=55” (1000) 4’35” 27”5+27”5”=55” (600) 2’45”

30”5+30”5”=61” (800) 4’04” 30”5+30”5”=61” (1000) 5’05”

…9,5+…9,5= 9 x 2 = 8 quindi si riduce di 1 ogni 200 metri (-1) ...8,5+…8,5= 7 x 2 = 4 quindi si riduce di 3 ogni 200 metri (-3) …7,5+…7,5= 5 x 2 = 0 quindi si alterna tra 5 e 0 ogni 200 metri (+5) …6,5+…6,5= 3 x 2 = 6 quindi aumenta di 3 ogni 200 metri (+3) …5,5+…5,5= 1 x 2 = 2 quindi aumenta di 1 ogni 200 metri (+1) …4,5+…4,5= 9 x 2 = 18 quindi si riduce di 1 ogni 200 metri (-1) …3,5+…3,5= 7 x 2 = 14 quindi si riduce di 3 ogni 200 metri (-3) …2,5+…2,5= 5 x 2 = 10 quindi si alterna tra 5 e 0 ogni 200 metri (+5) …1,5+…1,5= 3 x 2 = 6 quindi aumenta di 3 ogni 200 metri (+3) …0,5+…0,5= 1 x 2 = 2 quindi aumenta di 1 ogni 200 metri (+1)

Inoltre c’è da considerare che quando non corriamo in pista le misure sulle distanze non sono tali Inoltre c'è da considerare che quando non corriamo in pista le misure sulle distanze non sono tali in quanto non coincide sempre in quanto il punto di partenza non coincide sempre con quello del giro precedente. Esempio se con il punto di partenza del giro precedente. Esempio se corriamo su un giro da 970m ad ogni giro ci sarà una differenza di 30 metri corriamo su da 970ml'individuazione ad ogni girodeicireali sarà 30con metri chestratagemma. non rende possibile cheun nongiro rende possibile 100una metridifferenza successivi sedi non un piccolo l’individuazione dei reali 100 metriil successivi alcaso 1000, se non30 con undopo piccolo stratagemma. Cosi si prende tranquillamente primo 1000 (nel dell'esempio metri lo start) poi al sopraggiungere della prima Così si prende tranquillamente il primo 1000 caso 30 metri doposenza lo start), centinaia di metri segnata a terra, qualunque essa (nel sia (100, 200, dell’esempio 300, 400, 500 ecc) si osserva il tempo fermare poi il cronometro e gli si aggiunge il ritmo previsto dell'allenamento che segnata stiamo eseguendo. In questo modo sapremo metri di anticipo a al sopraggiungere della prima centinaia di metri a terra, qualunque essa con sia 100 (100, 200, dovremo al successivo 100.senza Operativamente, perilsemplificare il conteggio la somma viene effettuata 300, 400, quanto 500 ecc), si passare osserva il tempo fermare cronometro e glimatematico si aggiunge il ritmo solo sulle ultime cifre dei suddetti tempi: tempo di passaggio e tempo medio dell’allenamento che stiamo effettuando. Resta inteso previsto dell’allenamento che stiamo eseguendo. In questo modo, sapremo con 100 metri di che se passiamo 2" più forte del ritmo previsto (ad es. 25" al primo 100 m anziché 27"), dovremmo continuare a calcolare i passaggi anticipo asuccessivi quantosulla dovremo passare al successivo 100. Operativamente, per semplificare il base del ritmo di partenza, ossia ogni 27" conteggio(es. matematico, la somma viene effettuata sulledietro ultime 27”+27”=54”+27”=1’21”+27=1’58”+27=2’15”) altrimenti solo ci porteremo l'errorecifre dei suddetti tempi: tempo di passaggio e tempo medio dell’allenamento che stiamo effettuando. Resta inteso che (es. 27”+25”=52”+27”=1’19”+27=1’46”+27=2’13”) con una differenza finale sul Km. Se per sto andando a 4.30previsto a Km significa passando uno qualunque riferimenti27”), disponibili (100 – 200 – 300 – se passiamo 2”esempio più forte del ritmo (adche, es. 25” al ad primo 100 mdei anziché dovremmo – 500 – 600i – 700 – 800)successivi la seconda cifra dei base secondidel che ritmo vedremo essere aggiunta a 27” 27” nel seguente modo: continuare400 a calcolare passaggi sulla didovrà partenza, ossia ogni — Dopo il mille, passando ad esempio altrimenti a 19 secondi sul dei 100 mdietro , dovremo sommare 19”+27”= 46” (es. 27”+27”=54”+27”=1’21”+27=1’58”+27=2’15”) ci segno porteremo l’errore (operativamente basta sommare 9 + 7 e ricordare solo il 6); (es. 27”+25”=52”+27”=1’19”+27=1’46”+27=2’13”) con una differenza finale sul Km. — Ai successivi 100 metri dovremo sommare 46”+27”= 1’13” Se per esempioma stiamo andando a 4.30 per a Km significa che, passando uno3 al qualunque dei ancora meglio semplicemente, le proprietà già dette del numero 7, bastaad togliere valore 6 riferimenti disponibili – 200 100 – 300 calcolato(100 nei precedenti metri;– 400 – 500 – 600 – 700 – 800) la seconda cifra dei — vedremo Andandodovrà avanti nella nostraaggiunta corsa, ogni 100 metri faremo: 1’13”+27”= 1’40” ; 1’40”+27”= 2’07” secondi che essere a 27” nel seguente modo: e cosi via fino al secondo Km dove registreremo il tempo e al primo riferimento utile successivo

ricominciare il procedimento descritto prima.sul segno dei 100m, dovremo sommare — Dopo il mille,potremo passando ad esempio a 19 secondi 19”+27”= 46”(operativamente basta sommare 9 + 7 e ricordare solo il 6);

RIFLESSIONE PER IL LIVELLO AVANZATO

— Ai successivi 100 metri dovremo sommare 46”+27”= 1’13” Resta evidente che all'aumentare dei Km i primi riferimenti delle centinaia di metri precedenti il Km che stiamo prendendo non ma ancorapotranno meglio, semplicemente, per le proprietà già dette del numero 7, basta togliere 3 essere utilizzati perché ancora facenti parti del 1000 che stiamo misurando e che con l'andare avanti dei Km i riferimenti al valore 6utilizzabili c  alcolato neitroppo precedenti metri; saranno vicino alla100 fine del 1000 e quindi di poca utilità. Rifacendoci sempre al giro da 970 metri, intorno al

20esimo Km avremo solo 3 o 4 riferimenti utilizzabili, troppo pochi per essere davvero utili a gestire e controllare con costanza il

— Andando avanti nella nostra corsa, ogni 100 metri faremo: 1’13”+27”= 1’40” ; 1’40”+27”= 2’07” ritmo, sarà quindi più utile attendere direttamente il passaggio sullo start per prendere i riferimenti ad ogni 100 metri. In questo e così via fino secondo Km dove registreremo il tempo esuccessivo al primoche riferimento utilesarà successivo caso ilalcontrollo però si interrompe con il lap che prenderemo al Km in questo esempio il 21°esimo… potremo ricominciare il procedimento descritto prima.


purosangue.eu

TABELLA DELLE ANDATURE TABELLA DELLE ANDATURE

4'50"

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

0:28 0:56 1:24 1:52 2:20 2:48 3:16 3:44 4:12 4:40

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

0:29 0:58 1:27 1:56 2:25 2:54 3:23 3:52 4:21 4:50

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

5'30"

5'40"

5'50"

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

0:32 1:04 1:36 2:08 2:40 3:12 3:44 4:16 4:48 5:20

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

0:33 1:06 1:39 2:12 2:45 3:18 3:51 4:24 4:57 5:30

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

0:34 1:08 1:42 2:16 2:50 3:24 3:58 4:32 5:06 5:40

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

0:35 1:10 1:45 2:20 2:55 3:30 4:05 4:40 5:15 5:50

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

6’00’’

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

0:31 1:02 1:33 2:04 2:35 3:06 3:37 4:08 4:39 5:10

6'00"

5'10"

6’10’’

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

0:27 0:54 1:21 1:48 2:15 2:42 3:09 3:36 4:03 4:30

5'20"

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

5'10"

6’20’’

0:23 0:46 1:09 1:32 1:55 2:18 2:41 3:04 3:27 3:50

4'40"

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

metri 100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

5'10"

6’30‘’

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

5'10"

metri/sec. 0:30 1:00 1:30 2:00 2:30 3:00 3:30 4:00 4:30 5:00

5'10"

6’40’’

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

0:26 0:52 1:18 1:44 2:10 2:36 3:02 3:28 3:54 4:20

5’00’’

0:22 0:44 1:06 1:28 1:50 2:12 2:34 2:56 3:18 3:40

4'30"

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

5’10’’

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

5’20’’

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

4'20"

0:25 0:50 1:15 1:40 2:05 2:30 2:55 3:20 3:45 4:10

5'00"

5’30‘’

0:21 0:42 1:03 1:24 1:45 2:06 2:27 2:48 3:09 3:30

4’00’’

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

4’10’’

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

4’20’’

0:20 0:40 1:00 1:20 1:40 2:00 2:20 2:40 3:00 3:20

4'10"

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

5'10"

6’50’’

3’50’’

3'50"

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

metri 100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

5’40’’

3’40’’

3'40"

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

metri/sec. 0:24 0:48 1:12 1:36 2:00 2:24 2:48 3:12 3:36 4:00

5’50’’

3’30‘’

3'30"

0:19 0:38 0:57 1:16 1:35 1:54 2:13 2:32 2:51 3:10

4'00"

4’30‘’

3’20’’

3'20"

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

4’40’’

3’10’’

3'10"

metri 100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

4’50’’

3’00’’

3'00"

metri/sec. 0:18 0:36 0:54 1:12 1:30 1:48 2:06 2:24 2:42 3:00

metri/sec. 0:36 1:12 1:48 2:24 3:00 3:36 4:12 4:48 5:24 6:00

metri 100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

0:37 1:14 1:51 2:28 3:05 3:42 4:19 4:56 5:33 6:10

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

0:38 1:16 1:54 2:32 3:10 3:48 4:26 5:04 5:42 6:20

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

0:39 1:18 1:57 2:36 3:15 3:54 4:33 5:12 5:51 6:30

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

0:40 1:20 2:00 2:40 3:20 4:00 4:40 5:20 6:00 6:40

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

0:41 1:22 2:03 2:44 3:25 4:06 4:47 5:28 6:09 6:50

100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


“I più grandi limiti sono quelli che imponiamo a noi stessi, sia in gara che in allenamento. Ogni sportivo, mosso dalla curiosità e dalla voglia di provarci, ha il compito di aprire nuove strade, nuovi infiniti percorsi, per spingersi oltre.”

Questa agenda è stata realizzata grazia all’apporto grafico di Leonardo Spina, al supporto di Marco Piscopiello, all'amicizia di Nico Pannevis, alla collaborazione di Giovanni Massimi, Simona Rocchi, Katia Vinciguerra e grazie agli oltre 120.000 Km percorsi da Max Monteforte durante i suoi 40 anni di corse. Stampato da Grafiche Mercurio S.p.a. Via S. Maria area P.I.P - 84012 Angri (SA)


€25,00

Profile for Massimiliano Monteforte

CORRI AL MAX  

CORRI AL MAX  

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded