Page 1

25-26 MAGGIO 2009 ANTIQUARIATO E DIPINTI SEC. XIX

Genova,Via Garibaldi 3

ASTA BOETTO

Aste di Antiquariato Boetto s.r.l.

ASTA

di mobili, dipinti, oggetti di antiquariato e dipinti sec. XIX


ASTA ASTE DI ANTIQUARIATO BOETTO s.r.l.

Programma delle vendite I tornata (lotti 1/222): lunedì 25 maggio 2009 ore 16,00 II tornata (lotti 223/418): lunedì 25 maggio 2009 ore 21,00 III tornata (lotti 419/764): martedì 26 maggio 2009 ore 16,00 Esposizione da mercoledì 20 a domenica 24 maggio 2009 orario: 10,00-12,30 - 15,00-19,00 giovedì 21 maggio 2009 orario continuato: 10,00-19,00

16124 Genova - via Garibaldi, 3 Tel. 010 2541314 Telefax 010 2541379 E-mail: asteboetto@asteboetto.it www.asteboetto.it

1


Condizioni di vendita 1. I lotti sono posti in vendita dalle Aste Boetto in locali aperti al pubblico , essa agisce quale mandataria in esclusiva in nome proprio e per conto di ciascun Venditore il cui nome viene trascritto negli appositi registri di P.S. presso Aste Boetto. Gli effetti della vendita influiscono sul Venditore e Aste Boetto non assume nei confronti dell'Aggiudicatario o di terzi in genere altra responsabilità oltre quella ad essa derivante dalla propria qualità di mandataria. 2. Gli oggetti sono aggiudicati al migliore offerente e per contanti; in caso di contestazione tra più Aggiudicatari, l'oggetto disputato potrà , a insindacabile giudizio del Banditore, essere rimesso in vendita nel corso dell'Asta stessa e nuovamente aggiudicato. Nel presentare la propria offerta, l'offerente si assume la responsabilità personale di corrispondere il prezzo di aggiudicazione, comprensivo della commissione dei diritti d'asta, di ogni imposta dovuta e di qualsiasi altro onere applicabile. 3. Aste Boetto si riserva la facoltà di ritirare dall'Asta qualsiasi lotto. Il banditore, durante l'Asta, ha la facoltà di abbinare o separare i lotti ed eventualmente variare l'ordine di vendita. Lo stesso potrà, a proprio insindacabile giudizio, ritirare i lotti qualora le offerte in Asta non raggiungano il prezzo di riserva concordato tra Aste Boetto e il Venditore. 4. Alla cifra di aggiudicazione sono da aggiungere i diritti d'asta del 22%. Sui beni contrassegnati con "*" che provengono da imprendi-

5.

6.

7.

8.

tori non soggetti al regime del margine, è dovuto il diritto d'asta pari al 22% oltre Iva, e la vendita è soggetta ad Iva sull'intero valore di aggiudicazione, oltre spese. Il Direttore della vendita può accettare commissioni d'acquisto delle opere a prezzi determinati su preciso mandato e può formulare offerte per conto del venditore. Aste Boetto può accettare mandati per l'acquisto (offerte scritte e telefoniche), effettuando rilanci mediante il Banditore, in gara con il pubblico partecipante all'Asta. Le Aste Boetto non potranno essere ritenute in alcun modo responsabili per il mancato riscontro di offerte scritte e telefoniche, o per errori ed omissioni relative alle stesse. Nel caso di due offerte scritte identiche per il medesimo lotto, lo stesso verrà aggiudicato all'Offerente la cui offerta sia stata ricevuta per prima. Aste Boetto si riserva il diritto di rifiutare le offerte di Acquirenti non conosciuti a meno che venga rilasciato un deposito ad intera copertura del valore dei lotti desiderati o, in ogni caso, fornita altra adeguata garanzia. All'atto dell'aggiudicazione, Aste Boetto potrà chiedere all'Aggiudicatario le proprie generalità, e in caso di pagamento non immediato e in contanti, l'Aggiudicatario dovrà fornire a Aste Boetto referenze bancarie congrue e comunque controllabili: in caso di evidente non rispondenza al vero o di incompletezza dei dati o delle circostanze di cui sopra, o comunque di inadeguatezza delle referenze bancarie, Aste Boetto si riserva di annullare il contratto di vendita del lotto aggiudicato. Aste Boetto agisce in qualità di mandataria dei venditori e declina 2

ogni responsabilità in ordine alla descrizione degli oggetti contenuta nei cataloghi, nella brochure ed in qualsiasi altro materiale illustrativo; le descrizioni di cui sopra, così come ogni altra indicazione o illustrazione, sono puramente indicative. Tutte le aste sono precedute da un'esposizione ai fini di permettere un esame approfondito circa l'autenticità, lo stato di conservazione, la provenienza, il tipo e la qualità degli oggetti. Dopo l'Aggiudicazione, né Aste Boetto né i Venditori potranno essere ritenuti responsabili per i vizi relativi allo stato di conservazione, per l'errata attribuzione, l'autenticità, la provenienza, il peso o la mancanza di qualità degli oggetti. Né Aste Boetto né il personale incaricato da Aste Boetto potrà rilasciare qualsiasi garanzia in tal senso, salvi i casi previsti dalla legge. 9. Le basi d'asta relative alla possibile partenza in asta di ciascun lotto sono stampate sotto la descrizione dei lotti riportata nel catalogo e non includono i diritti d'Asta dovuti dall'Aggiudicatario. Tali stime sono tuttavia effettuate con largo anticipo rispetto alla data dell'Asta e pertanto possono essere soggette a revisione. Anche le descrizioni dei lotti nel catalogo potranno essere soggette a revisione, mediante comunicazioni al pubblico durante l'Asta. 10. Il pagamento totale del prezzo di aggiudicazione e dei diritti d'Asta potrà essere immediatamente preteso da Aste Boetto, in ogni caso dovrà essere effettuato per intero, in Euro, entro sette giorni dall'aggiudicazione. L'aggiudicatario, saldato il prezzo e i corrispettivi per diritti d'asta, dovrà ritirare i lotti acquistati a propria cura, rischio, spese e con l'impiego di persona-


le e mezzi adeguati entro sette giorni dalla vendita. Decorso tale termine, le Aste Boetto . saranno esonerate da ogni responsabilità nei confronti dell'Aggiudicatario in relazione alla custodia, all'eventuale deterioramento o deperimento degli oggetti e avranno diritto ad applicare un corrispettivo, per singolo lotto, a titolo di custodia, pari a € 5,00 giornaliere per mobili e €2,50 giornaliere per gli altri oggetti. Per le vendite fuori sede, gli oggetti aggiudicati e non ritirati saranno trasportati e custoditi presso i nostri magazzini. Le spese di trasporto sostenute saranno a totale carico degli aggiudicatari. Su espressa richiesta dell'Aggiudicatario, le Aste Boetto potranno organizzare, a spese e rischio dell'Aggiudicatario, l'imballaggio, il trasporto e l'assicurazione dei lotti. 11. In caso di mancato pagamento, le Aste Boetto s.r.l. potranno: a) restituire il bene al mancato venditore ed esigere dal mancato acquirente il pagamento delle commissioni perdute; b) agire per ottenere l'esecuzione coattiva dell'obbligo di acquisto; c) vendere il lotto a trattativa privata, o in aste successive, comunque in danno del mancato compratore, trattenendo a titolo di penale gli eventuali acconti versati. 12. Nonostante ogni disposizione contraria qui contenuta,Aste Boetto si riserva il diritto di concordare con gli Aggiudicatari forme speciali di pagamento, di depositare in magazzino privato/pubblico o vendere privatamente i lotti aggiudicati e non ritirati, di assicurare i lotti aggiudicati, di risolvere controversie e contestazioni effettuate da Aggiudicatari o contro gli stessi e in generale di intraprende-

re qualsiasi iniziativa ritenuta opportuna al fine di riscuotere somme dovute dall'Aggiudicatario o anche, a seconda delle circostanze, di annullare la vendita ai sensi degli articoli 13 e 14 e restituire il prezzo all'Aggiudicatario. 13. Gli Aggiudicatari sono tenuti all'osservanza di tutte le disposizioni legislative o regolamentari in vigore relativamente agli oggetti dichiarati di interesse particolarmente importante e per i quali il procedimento di dichiarazione è iniziato ai sensi dell’art. 6 es. del D.LGS. 29 Ottobre 1999, n. 490, con particolare riguardo agli artt. 54 e ss. del medesimo decreto. L'esportazione di oggetti da parte di Aggiudicatari residenti e non residenti in Italia è regolata dalla suddetta normativa nonché dalle leggi doganali, valutarie e tributarie in vigore. Il costo approssimativo di una licenza di esportazione è di € 200,00. I tempi d'attesa sono di 45 giorni circa dalla richiesta al Ministero dei Beni Culturali, Ufficio Esportazioni. La richiesta della licenza viene inoltrata al Ministero previo pagamento del lotto e su esplicita autorizzazione scritta dell'Aggiudicatario. Aste Boetto non si assume nessuna responsabilità nei confronti dell'Aggiudicatario in ordine ad eventuali restrizioni all'esportazione dei lotti aggiudicati, né in ordine ad eventuali licenze o attestati che l'Aggiudicatario di un lotto dovrà ottenere in base alla legislazione italiana. L'Aggiudicatario in caso di diritto di prelazione da parte dello Stato, non potrà pretendere da Aste Boetto o dal Venditore nessun rimborso di eventuali interessi sul prezzo e sulle commissioni d'Asta già corrisposte. 3

14. In caso di contestazioni fondate e accettate da Aste Boetto per oggetti falsificati ad arte, purché la relativa comunicazione scritta provenga a Aste Boetto entro 21 giorni dalla data della vendita,Aste Boetto potrà, a sua discrezione, annullare la vendita e rivelare all'Aggiudicatario che lo richieda il nome del Venditore, dandone preventiva comunicazione a questo ultimo. 15. Tutte le informazioni sui punzoni dei metalli, sulla caratura e il peso dell'oro, dei diamanti e delle pietre preziose colorate sono da considerarsi puramente indicative e approssimative e Aste Boetto non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali errori contenuti nelle suddette informazioni e per le falsificazioni ad arte degli oggetti preziosi. Alcuni pesi in questo catalogo sono stati determinati tramite misurazioni. Questi dati devono considerarsi solo un'indicazione di massima e non dovrebbero essere acquisiti come esatti. 16. In aggiunta ad ogni altro obbligo o diritto previsto dalle presenti Condizioni di Vendita, Aste Boetto nel caso in cui sia stata informata o venga a conoscenza di un'eventuale pretesa o diritto di terzi inerente alla proprietà, possesso o detenzione del Lotto potrà, a sua discrezione, trattenere in custodia il Lotto nelle more della composizione della controversia o per tutto il periodo ritenuto ragionevolmente necessario a tale composizione. 17. Le presenti Condizioni di Vendita sono accettate automaticamente da quanti concorrono all'Asta e sono a disposizione di qualsiasi interessato che ne faccia richiesta. Per qualsiasi controversia è stabilita la competenza esclusiva del Foro di Genova


I nostri esperti Antiquariato e pittura sec. XIX, Marco Capozzi info@asteboetto.it

Arte moderna e contemporanea, Marco Canepa m.canepa@asteboetto.it

Design e arti decorative sec. XX, Sergio Montefusco s.montefusco@asteboetto.it

Fotografia, Maura Parodi maurapar@libero.it


Prima tornata: lunedĂŹ 25 maggio 2009, ore 16,00 lotti 1/222

1

1

Gallo in terraglia policroma h.cm.74

2 â‚Ź 700/800

Tavolino rotondo finemente intarsiato in legni vari, Rolo Emilia sec.XIX diam.cm. 90 h. 75

7

â‚Ź 1.300/1.500


3

Pila in marmo composta da elementi antichi h.cm.106

4

Coppia di servant in legno laccato, due cassetti nella fascia, piano in bardiglio, Sicilia sec.XIX cm.150x53xh.100

5

8

€ 800/900

Coppia di fioriere zincate con stoffa e festoni largh.cm.200

3

€ 500/550

€ 100/120


6

Grande boccia Liberty in vetro lavorato all’acido nei toni del rosa, f.ta Charder h.cm.28

€ 2.000/2.300

7

6

7

Vaso in vetro lavorato all’acido nei toni del verde e dell’arancio, firmato E.Gallè h.cm.14

8

€ 1.000/1.100

Coppia di vasi in pasta fredda dacorati a riserve con applicazione in arte povera sec.XVIII h.cm.42

€ 2.500/2.800

9


9

Coppia di tazzine con piattino in ceramica con decorazioni policrome a cineseria, Milano sec.XVIII

9

10

Angonale impiallacciato in mogano, sportello a vetrina, Sicilia sec.XIX h.cm.215

11

10

â‚Ź 300/350

Vassoietto in ceramica decorato con riserve policrome con castelli e figure su fondo manganese, Lodi sec.XVIII cm.27x23

11

â‚Ź 400/450

â‚Ź 500/550


12

12

Coppia di cremierine con piattino in ceramica bianca decorate in policromia ed oro ad imitazione della porcellana di Imari, Milano sec.XVIII h.cm.9

13

â‚Ź 500/550

11

Due comodini Luigi Filippo con paino in marmo â‚Ź 100/120


14

14

Piatto modello argenteria in ceramica decorato in policromia a fiori con al centro figura femminile, Lodi sec.XVIII diam.cm.22

15

Zuppierina in ceramica con decorazione policroma di rose canine con petali in smalto candido rilevati a barbottina, Milano 1770 ca. diam.cm.12xh.9

â‚Ź 1.200/1.400 12

â‚Ź 1.000/1.100


15

16

16

Piattino in ceramica con decorazione policroma di rose canine con petali in smalto candido rilevati a barbottina, Milano 1770 ca. diam.cm.12

17

17

Zuccheriera in ceramica con decorazione policroma di rose canine con petali in smalto candido rilevati a barbottina, Milano 1770 ca. cm. 14x9 h. 9

â‚Ź 100/150 13

â‚Ź 1.000/1.100


18

Tazzina con piattino in ceramica policroma decorata con castello, Lodi sec.XVIII h.cm.9

18

19

19

Piatto in ceramica bianca decorato in policromia ed oro ad imitazione della porcellana Imari, Milano sec.XVIII diam.cm.28

â‚Ź 800/900

14

â‚Ź 100/150


20

Zuppierina in ceramica bianca decorata a fiori, Marca Chiodo, Lodi sec.XVIII diam.cm.16xh.11

21

20

€ 800/900

Quattro sedie LuigiXVI in noce scolpito, sedile a bidet, Genova sec.XVIII

€ 1.000/1.100

21

15


22

Scuola francese sec.XVIII “Giovane dama con putti” miniatura su pergamena cm. 16x12

23

Coppia di bassorilievi in stucco raffiguranti soggetti classici in bacheche antiche Luigi XVI in legno intagliato e dorato cm. 110x54

22

16

€ 2.000/2.500

€ 8.000/9.000


23

17


24

24

Cesare Gheduzzi Crespellano (Bo) 1894 - Torino 1944 Baite sul Monte Rosa, olio su compensato f.to b. a ds. cm.61x49

25

Vetrina in legno cm.83x40xh.100

26

26

18

€ 1.000/1.100

€ 50/70

Math Moreau (Parigi 1822-1912) “L’estate” e “l’inverno” coppia di sculture in bronzo a patina scura f.te nella base h.cm.57 € 2.000/2.300


27

S. Seassaro, Genova 1917 Mareggiata sul monte di Portofino olio, f.to in b. a ds cm. 100x70

€ 2.200/2.500 27

28

Achille Cattaneo Limbiate (Mi) 30/11/1872 - Milano 07/01/1931 Scorcio sul naviglio olio su tavola, f.to b. a ds. cm.60x50

€ 1.500/1.700

29

Zuppiera in argento sbalzato con grande sottopiatto in argento (Kg.4) € 1.000/1.100

29

19


30

Anfora in legno laccato in policromia a fiori sec.XIX h.cm.66

â‚Ź 2.000/2.300

31

30

31

Sgabello in ceramica, parte inferiore con quattro sfingi, nel sedile scena classica, Napoli sec.XIX cm. 38x38 h. 53

â‚Ź 1.500/1.700

20


32

32

Hugues Traval (Parigi 1729-1785) “Fanciulla” olio cm.41x57

€ 6.500/7.200 21


34

33

33

Calamaio in argento, Inghilterra sec.XIX cm.43x30

34

€ 2.000/2.300

Guglielmo Pugi (1870-1915) ”Bambina alata” scultura in alabastro, firmata h.cm.48

€ 3.500/3.900

22


35

Aurelio Craffonara Gallarate (VA) 05/09/1875 - Genova 01/02/1945 Scorcio di riviera ligure e paesaggio con pastore e armenti f.ti b. a ds. due acquarelli cm.18x30

â‚Ź 1.200/1.400

35 23


36

Scuola olandese sec.XVIII “Gallo con coniglio” olio cm. 45x62

37

Francesco Simonini (Parma 1686-Venezia post 1755) “Soste di soldati e cavalieri in paesaggi con architetture e figure” coppia di olii, databili verso il 1750, autentica del prog.Ugo Ruggeri ed autentica del prof.Giancarlo Sestieri d.ta Dicembre 2007 cm. 101x70

36

24

€ 4.000/4.500

€ 25.000/27.000


37

0 25


39

38

38

Coppia di braccetti in legno intagliato e dorato a quattro luci, Genova fine sec.XVIII

39

€ 500/550

Sant’Antonio e il Bambino, scultura in legno policromo, Italia Meridionale sec.XVIII h.cm.43

€ 1.200/1.400

40

Vaso in porcellana decorato con cinesini su fondo arancio, sec.XIX h.cm.30

26

€ 500/550


41

41

Pannello polilobato in legno dorato con all’interno Cristo Benedicente su fondo oro contornato dalla raffigurazione dei quattro Evangelisti, Alto Veneto sec.XVIII cm. 60x60

â‚Ź 2.000/2.300 27


42 42

43

Coppia di dipinti di forma ovale raffiguranti “Trompe l’oeil di fiori e frutta” siglati V.P. in basso a destra, tempere su carta entro cornici dorate, Francia inizi sec.XIX cm. 18x11

43

Scuola fiamminga sec.XVIII “Paesaggi animati” coppia di olii su tavoletta cm. 25x17

€ 4.500/5.000 28

€ 1.500/1.700


44

45

44

Coppia di grandi gruppi portafiori in porcellana di Meissen, fine sec.XIX cm.37x19xh.25

€ 1.000/1.100 29

45

Grande centrotavola barocco in argento con specchio f.to Odiot à Paris sec.XIX cm. 106x60

€ 5.000/5.500


46

“Vescovo” scultura in avorio poggiante su base con pietre dure incastonate, Fiandre sec.XVIII h.cm.18

47

Divano Carlo X lastronato in piuma di mogano, braccioli a forma di cornucopia, Sicilia sec.XIX cm.225x61xh.95

46

30

€ 4.000/4.500

€ 500/550


48

Cinque grandi candelieri Luigi XVI in noce, Genova II metà sec.XVIII h.cm.95

49

Tavolino da gioco con piano a libro in legno laccato e dorato, Venezia sec.XIX, elementi antichi cm. 64x32 h. 71

€ 1.500/1.700

€ 750/850

48

31


50

Tappeto Tabriz sec.XIX cm.362x262

â‚Ź 4.000/4.500

51

50

51

Paravento cinese a due ante con ricca decorazione in avorio e madreperla, sec.XIX anta cm.83xh.177

â‚Ź 1.000/1.100

32


52

Carlo Dominici Paesaggio toscano olio su faesite, f.to b. a ds. cm.49x35

€ 1.000/1.100

53

Coppia di tavoli Decò in ciliegio, inizi sec.XX diam cm. 62x h. 58

€ 1.500/1.700

52

53

33


54

Guglielmo Pugi (1870-1915) “Apollo” scultura in marmo firmata Pugi h.cm.65

55

Coppia di angonali a due ripiani in legno intagliato, piano in marmo, Sicilia sec.XIX h.cm.170

54

34

€ 5.500/6.000

€ 400/500


56

Pompeo Mariani Monza (Mi) 09/09/1857 - Bordighera (Im) 25/01/1927 Scorcio di Riviera Ligure tra gli ulivi olio su tavoletta, f.to in b. a ds cm.23x12

.

â‚Ź 2.200/2.500 56

57

Coppia di teste di cani in terracotta dipinta con occhi in vetro, Inghilterra sec.XIX

â‚Ź 3.000/3.400

57

35


58

58

Putto Liberty in ceramica con conchiglia h.cm.42

59

Grande scrivania Luigi XVI lastronata in ulivo, piano in pelle rossa, fine sec.XVIII cm. 164x74 h. 80

59

36

â‚Ź 1.000/1.100

â‚Ź 5.000/5.600


60

60

Nicolo Barabino Genova 13/06/1832 - Firenze 19/10/1891 Cristoforo Colombo, olio, f.to b. a ds.

61

Altorilievo in marmo cm.27x24

offerta libera

cm.35x50

nel retro etichetta Galleria Il Marzocco Firenze â‚Ź 5.000/5.600 37


62

Lente in argento vermeille e corniole, Roma sec.XIX h.cm.28,5

63

Coppia di scimmiette portacandela in bronzo a patina scura, sec.XIX h.cm.17

64

38

€ 2.000/2.500

Imperatore, busto in marmo statuario sec.XIX h.cm.62

62

€ 1.000/1.100

Tavolo da pranzo allungabile in acero, piede centrale, Sicilia sec.XIX cm.190x135xh.76

65

€ 3.500/4.000

€ 1.500/1.700


66 66

Raffaele Senet Siviglia 1856 - dopo il 1897 Il Canal Grande a Venezia, olio cm. 57x37

67

â‚Ź 23.000/25.000

39

Tre potiches, coppia di vasi e coppa con manici in ceramica di Delft, â‚Ź 3.000/3.400


68

“San Luigi” pannello in legno intagliato e dorato sec.XVII cm. 40x50

69

€ 2.500/2.800

Coppia di armadi Luigi Filippo lastronati in palissandro, noce e legno di rosa, Sicilia sec.XIX

€ 400/500

70

68

70

Tre candelieri in legno intagliato e dorato, Genova metà sec.XVIII

71

€ 250/300

J.Hey Davies “veduta di fiume” olio f.to e d.to, cornice coeva cm. 84x64

€ 2.000/2.300

40


72

Quattro trespoli in legno intagliato, dorato e laccato, Sicilia sec.XVIII cm. 52x51 h. 113

73

Tamburello “Il tempo è poco...” sec.XIX

€ 35.000/40.000

72

41

€ 50/60


74

Tre candelieri Luigi XVI in legno intagliato e dorato, Genova metà sec.XVIII h.cm.58

75

76

Genova fine sec.XVIII h.cm.39

€ 300/350

Coppia di candelieri in legno intagliato e dorato a tutto tondo, Genova metà sec.XVIII h.cm.48

74

Coppia di piccoli candelieri Luigi XVI in legno intagliato e dorato a mecca,

77

€ 200/250

Cerbiatto in argento Bucellati cm.21x12

€ 1.000/1.100

€ 200/250

75

76

74

42

76

75

74


78

78

Coppia di lampadari Luigi XVI in legno intagliato e dorato a otto luci con ricca decorazione di gocce in cristallo e placche in vetro colorato, Genova fine sec.XVIII cm. 80x h. 110

79

Divano Carlo X lastronato in piuma di mogano, Sicilia sec.XIX cm.200x60xh.96

â‚Ź 8.000/9.000

43

â‚Ź 300/350


80

80

Cachepot in pasta fredda decorata a cineserie, Piemonte sec.XVIII cm. 17x30

€ 2.000/2.300

81

81

“Mendicanti” coppia di figure in legno intagliato e laccato, Veneto sec.XVIII h.cm.26

82

“Fondo del mare” gruppo in marmo bianco statuario cm.21x16xh.12

44

€ 2.000/2.300

€ 50/60


83

Tappeto Kescian sec.XIX cm. 124x203

84

€ 7.000/8.000

Lampadario in legno intagliato e dorato a cinque bracci € 100/120

85

83

85

Camino Luigi Filippo in marmo rosso, Francia sec.XIX cm. 136x123

€ 1.500/1.700

45


86

86

Coppia di vassoi in maiolica bianca decorata in policromia e oro con fiori esotici, fabbrica di Pasquale Rubati, Milano 1770 ca. cm. 31x22

87

Lampadario Luigi XVI a sei luci con fusto in legno dorato arricchito da cristalli, Genova sec.XVIII cm. 100x110

â‚Ź 2.000/2.300

46

â‚Ź 3.000/3.500


88

88

Bacile con brocca in ceramica bianca decorata a in policromia a fiori, decorazione a tacchiolo, Bassano sec.XVIII

â‚Ź 4.000/4.500

47


89

Fioriera in ceramica a roccaille decorata in policromia a fiori su fondo bianco, marca Chiodo Rosso, Lodi sec.XVIII l.cm.23xh.19

90

â‚Ź 700/800

Coppia di cachepot in ceramica bianca decorata a fiori in policromia, marca Chiodo Blu, Lodi sec.XVIII diam.cm.12xh.12

â‚Ź 1.200/1.400 89

90

48


91

91

Caffettiera in ceramica con decorazione policroma di rose canine con petali in smalto candido rilevati a barbottina, Milano 1770 ca. h.cm.20, piccola mancanza al coperchio

49

â‚Ź 1.500/1.700


92

Fabbrica di Pasquale Rubati, coppia di tazzine con piattino, decorazione detta alla fiamma con figure orientali in oro, Milano 1780 ca.

93

€ 600/700

Coppia di candelieri Buttersea, Inghilterra sec.XVIII h.cm.23

€ 1.500/1.700

92 94

Fabbrica di Pasquale Rubati, coppia di piatti, decorazione detta alla fiamma con al centro figure in oro, f.ti nel retro Milano R, sec.XVIII diam.cm.25

95

Fabbrica di Pasquale Rubati, caffettiera decorazione detta alla fiamma con figure orientali in oro, Milano 1780 ca. h.cm.25

94

50

€ 2.000/2.300

€ 1.200/1.400


95

51


96

Coppia di grandi rinfrescatoi in maiolica decorati con fiori e insetti in policromia su fondo bianco, Milano sec.XVIII diam.cm.24xh.20, lievi difetti nello smalto

â‚Ź 3.000/3.400

96

52


97

97

F.Clerici, piatto in ceramica con decorazione policroma con al centro un venditore ambulante, bordo listrato in marrone rossiccio, Milano 1765 ca. diam.cm.23,5

esemplare analogo pubblicato in “Maioliche Settecentesche, Gorlich Editore tav.48 â‚Ź 1.500/1.700 53


98

98

99

Orologio commemorativo della II guerra mondiale di indipendenza, firmato Fisell con privilegio, sec.XIX cm. 35x h. 35

99

Vaso Lalique in vetro h.cm.25

â‚Ź 1.500/1.700

54

â‚Ź 300/350


101 Scrivania da libreria lastronata in piuma di mogano, due sportelli piĂš cassetto nella fascia, piano lastronato,

100 Coppia di vasi in marmo bianco inizi sec.XIX diam.cm.52xh.72

â‚Ź 2.000/2.200

Sicilia sec.XIX cm.131x66xh.78

100

55

â‚Ź 300/350


102 102 Coppia di pannelli in legno intagliato con cineserie in policromia e oro, sec.XIX cm. 34xh.190

â‚Ź 3.000/3.500

103 Coppia di grandi candelieri Luigi XVI in legno intagliato e decorato a mecca, Genova fine sec.XVIII h.cm.75

103

56

â‚Ź 300/350


104 Coppia di cinesini in pasta fredda policroma con testine movibili, Francia sec.XVIII h.cm.26

€ 3.000/3.500

105 Scuola emiliana fine sec.XVIII “San Giovanni con Gesù Bambino” olio cm. 58x82

€ 1.500/1.700

106 Coppia di portafiori in terraglia bianca di Bassano raffiguranti lumaca ed elefante cm.26x17 € 100/120

107 Tavolino con piano a vela intarsiato e lastronato in legni vari, Inghilterra inizi sec.XIX cm. 70x48 h. 67

€ 3.000/3.500 104

57


108

108 Fregio in legno intagliato e dorato con all’interno scena devozionale, Venezia sec.XVIII cm. 88x61

€ 6.000/7.000

109 Lampadario ad otto luci in legno finemente scolpito e dorato, al centro coppa in cristallo molato, inizi sec.XIX h.cm.100

110

110 Grande cantagloria Luigi XIV in legno intagliato e dorato, Roma inizi sec.XVIII cm. 80x h. 80

€ 2.000/2.300

111 Specchiera in legno lastronato ed intarsiato a motivi geometrici, Piemonte inizi sec.XVIII cm. 89x89

€ 2.000/2.300

58

€ 10.000/12.000


112 Altorilievo in marmo raffigurante scena biblica, Roma sec.XVI cm. 32x h. 52

€ 20.000/22.000

113 Coppia di comodini Luigi Filippo in palissandro e legno ebanizzato con piano in marmo grigio, sec.XIX cm.43x33xh.91

€ 100/120

114 Genio alato e lotta tra animali, due bronzetti sec. XVI

€ 2.000/2.300

115 Coppia di braccetti Luigi XVI in legno intagliato e dorato a tre luci, Genova sec.XVIII

€ 1.000/1.100

112

59


116

116 Tripode Luigi XIV finemente intarsiato in avorio e metallo, Sicilia sec.XVIII h.cm.118

€ 18.000/20.000

117 Scuola romana sec.XVIII “Paesaggio con animali e figure” olio cm.62x52

€ 1.100/1.300

118 Lampadario a sei luci in legno scolpito e dorato a motivi di foglie, inizi sec.XIX h.cm.100

€ 4.000/4.300

119 Comò a cinque cassetti, lastronato in piuma di mogano, piano in legno, Sicilia sec.XIX cm.140x60xh.132

60

€ 500/600


120

120 Lampadario in cristallo e legno dorato a 8 luci, Toscana sec.XIX diam. cm.120 h.170

â‚Ź 3.000/3.500

61


122 “Scena campestre” arazzo, manifattura di Bruxelles

121 Comò a quattro cassetti laccato in policromia su fondo verde, Piemonte fine sec.XVII cm. 128x55 h. 112

sec.XVIII cm. 246x h. 310

€ 13.000/15.000

121

62

€ 10.000/11.000


122

63


123 Due pannelli decorativi dipinti ad olio con paesaggi e giochi di putti, Francia inizi sec.XIX cm. 98x185

€ 9.000/10.000

124 Piano in scagliola policroma decorata a motivi geomentrici, Emilia sec.XVIII cm. 75x190

125

123

125 “Apollo” busto in marmo statuario sec.XIX h.cm.67

€ 2.000/2.300

126 Scuola veneta sec.XVI “Santa Barbara” scultura in pietra dipinta h.cm.51

€ 2.200/2.500

64

€ 4.000/4.500


127 Coppia di grandi centrotavola in ceramica di Cantagallo decorata a grottesche, con stemma della famiglia Pallavicino cm. 90x40 h. 20

€ 4.000/4.500 127

128 Coppia di specchiere in legno intarsiato alla maniera di boulle, sec.XIX cm. 67x52

€ 2.500/2.800

129 Calamaio in argento vermeille, Germania fine sec.XIX cm.33x h.28

€ 3.000/3.500

130 Belli Il diavolo e il vecchio dipinto su tamburello, olio f.to a. a s. e d.to 1893 diam.cm.60

€ 1.500/1.700 129

65


131 Scuola genovese sec.XVII “Figure maschili” coppia di olii cm. 65x34

€ 7.000/8.000

132 Armadio Luigi XIV in noce, angoli scantonati, Piemonte sec.XVIII cm. 150x54 h. 210

131

€ 1.500/1.700

133 Sei sedie Luigi XVI in noce, schienale imbottito con stoffa gialla, Genova II metà sec.XVIII

€ 3.000/3.400

134 Specchiera in legno intagliato e dorato, Toscana II metà sec.XVIII cm. 72x168

€ 2.500/2.800

133 66


135

135 Aton Albers (Bremen 1765- Losanna 1844) “Paesaggio” olio cm. 53x90 € 10.000/11.000

67


136 Orcio portaombrelli imitazione dall’antico h.cm.58

€ 150/200

137 Coppia di grandi candelieri Luigi XIV in noce a patina scura, Genova inizi sec.XVIII h.cm.105

137 136

138 Coppia di grandi candelieri Luigi XIV in noce a patina scura, Genova inizi sec.XVIII h.cm.105

€ 250/300

139 Coppia di grandi candelieri Luigi XIV in noce a patina scura, Genova inizi sec.XVIII h.cm.105

€ 250/300 68

138

€ 250/300

139


140

141 Coppia di testine in bronzo brunito raffiguranti personaggi dall’antico,

140 Putti che giocano, bassorilievo in marmo Genova sec.XVII cm. 32x19

sec.XIX h.cm.16

€ 1.800/2.000

69

€ 600/700


142 142 G.Valmarin (metà sec.XIX) “Ritratto di ragazza bruna” e “Ritratto di ragazza bionda” coppia di olii in cornici coeve diverse € 4.500/5.000

143 “Crocefissione” placca, Limoges sec.XVI, cm.17,5x16,5

€ 900/1.000

144 Quattro candelieri Luigi XVI in legno intagliato e dorato a mecca, Genova fine sec.XVIII, h.cm.45

€ 300/350 144 70


145

145 Scuola romana fine sec.XVIII “Paesaggio con rovine” olio cm. 61x44

€ 15.000/17.000

71


146

147 Aquila in legno dorato

146 “Natura morta con fiori e frutta” olio sec.XVII cm. 132x68

sec.XVI h.cm.38

€ 18.000/20.000

72

€ 900/1.000


148

148 Scuola genovese inizi sec.XVIII “Allegoria di putti” olio cm. 195x53

€ 15.000/17.000

149 Cornice Luigi XIV lastronata in tartaruga, sec.XVII cornice cm. 62x73, luce 42x52

€ 4.000/4.500

149 73


150 Vaso farnese in ceramica h.cm.47

â‚Ź 500/550

151 Coppia di comodini Impero lastronati in piuma di mogano con piano in marmo, Napoli sec.XIX diam.cm.40xh.92

151

150

74

â‚Ź 8.500/9.500


152 Scatola da viaggio in legno impiallacciato e filettato, all’interno scrittoio e scatole con serrature, Genova fine sec.XVIII cm. 16x48 h. 28

€ 2.600/2.900 152

153

153 Tavolino Luigi XVI piano intarsiato con ringhierina in ottone, Francia sec.XIX cm. 38x52 h. 77

75

€ 1.000/1.100


154

154 Coppia di formelle in bronzo decorate a bassorilievo “La cacciata dal Paradiso” e “San Michele e il drago” copie dagli originali del portale della Chiesa di San Zeno a Verona cm. 40x38

155 Sedia savonarola Lombardia sec.XVI

€ 1.700/1.900

76

€ 3.500/4.000


156 “Sacra Famiglia e Sant’Anna” olio sec.XVIII cm. 94x85

€ 4.000/4.500

157

156

157 Tappeto Kirman laver sec.XIX cm. 374x248

77

€ 7.000/7.800


158 Coppia di tondi “Sacra Famiglia” e “Madonna con Bambino” in bronzo dorato, Roma sec.XVII con cornici antiche in noce diam.cm.12

€ 4.000/4.500

158 159 Lampadario in vetro e cristallo ad otto luci, Genova sec.XIX cm. 100x105

€ 4.000/4.500

160 Scatola Luigi XIV in legno laccato a fiori su fondo celeste con all’interno servizio da toilette in porcellana e vetro, Veneto sec.XVIII cm. 37x26 h. 14

160

78

€ 2.000/2.300


161

162 “Figure femminili” olio su tavola

161 Scuola fiamminga sec.XVII “La predica di San Giovanni” olio su rame cm. 48x40

€ 10.000/11.000

79

sec.XVII cm. 21,5x40

€ 1.000/1.100


163 Scuola fiamminga sec.XVIII “Fumatori” olio cm.37x35

€ 5.000/5.600

163 164 Bureau Direttorio a cilindro in mogano, Francia inizio sec.XIX cm. 127x62 h. 120

164 80

€ 5.500/6.000


165

165 Scuola fiamminga sec.XVIII “La venditrice di polli” olio su metallo cm. 48x55

€ 8.000/9.000

81


166

167 Mobile Luigi XV a due corpi lastronato in radica di noce a due cassetti grandi e due piccoli, nella parte superiore due sportelli,

166 Scuola veneta sec.XVI “Giochi di putti” olio su tavola cm. 85x85

€ 25.000/27.000

Olanda sec.XVIII cm. 185x45 h. 250

82

€ 10.000/12.000


167

83


168 168 Scuola emiliana sec.XVIII “Nature morte” coppia di olii cm. 85x74

€ 16.000/18.000 84


168 169 Placchetta in bronzo dorato raffigurante “La Resurrezione”, Roma sec.XVII cm. 15x17

€ 1.500/1.700 85


170 Scuola lombarda sec.XVII “Madonna con Bambino e San Carlo” olio cm. 42x80

€ 2.000/2.000

171 Coppia di candelieri Luigi XIV in ulivo a patina scura, Genova fine sec.XVII h.cm.63

€ 400/450

172 Armadio Luigi XIV in noce a due sportelli, cappello a carabiniere, Genova I metà sec.XVIII

170

86

€ 10.000/11.000


172

87


173

173 Cinque pannelli, ricami su stoffa con fiori ed animali, Cina sec.XVIII cm. 82x41

â‚Ź 15.000/17.000

88


174 Grande tavolo ottagonale in marmo intarsiato in marmi vari cm. 148x148 h. 75

â‚Ź 25.000/27.000

174

89


175

175 Scuola veneta sec.XVIII “Scena mitologica” olio in cornice antica cm. 25x25

€ 8.000/9.000

176 Campanello in bronzo a patina scura con raffigurazioni di Santi, nella sommità quattro putti appoggiati su delfini sorreggono il terminale a cappello Pontificio, Roma sec.XVIII h.cm.18

177

€ 1.000/1.100

177 Scaletta da biblioteca in mogano, Inghilterra II metà sec.XIX

90

€ 500/550


178 Scuola olandese sec.XVIII “Gallo con galline” olio cm. 60x50

€ 4.000/4.500

179 Mosaico raffigurante busto femminile circondato da fiori cm. 115x113

€ 4.000/4.500 178

180 Tavolo da pranzo a sei gambe in mogano allungabile con alette, Francia sec.XIX

€ 2.000/2.300

180 91


181 Coppia di piantane in legno laccato e dorato formate da tre serpenti intrecciati, parte superiore a “girandoles” con 5 bracci e cristalli, Lombardia inizi sec.XVIII h.cm.200

€ 25.000/30.000

181

92


182

182 Scuola lombarda sec.XVII “Natura morta con tovaglia ricamata” olio cm. 130x100

€ 16.000/18.000

93


183 Scuola veneta sec.XVIII “Paesaggi” coppia di olii cm. 100x76

€ 15.000/16.000

183 184 Coppia di consoles boulle intarsiate in tartaruga e metallo, ricca decorazione in bronzo, Francia sec.XIX cm. 123x60 h. 94

184 94

€ 50.000/60.000


185 Piatto ottagonale in porcellana di Cina famglia rosa sec.XVIII diam.cm.36

â‚Ź 1.000/1.100 183

186 Tavolo Luigi XVI lastronato ed intagliato in legni vari, Piacenza fine sec.XVIII cm. 90x56 h. 79

â‚Ź 3.000/3.500

184 95


187

187 Salvator Rosa (1615-1673) “Mare in tempesta” olio cm. 170x120

€ 45.000/50.000

96


188 Coppia di grandi idrie in maiolica, Savona sec.XX h.cm.68

â‚Ź 3.000/3.500 188

189 Grande tavolo in noce costruito con elementi antichi cm. 214x90 h. 76

â‚Ź 3.000/3.500

189

97


190 Scuola romana sec.XVIII “Paesaggio con asinelli” olio, cornice coeva con bordino dorato cm. 48x65

€ 2.300/2.600

191 Sei sedie Luigi XV in faggio, Francia sec.XVIII

190

191 98

€ 15.000/16.000


192 Scuola genovese sec.XVII “Ascensione” olio su rame cm.34x45

€ 3.000/3.500

193 Piatto in ceramica decorato con castelli e fiori su fondo azzurro, Pavia sec.XVIII (nel retro bollino Questa Antichità Torino) diam.cm.31

€ 400/450

192

99


194

195 194 Coppia di apliques Luigi XVI a cinque braccia in legno intagliato dorato e laccato, Genova sec.XVIII cm. 65x50

€ 2.500/2.800

195 Coppia di vasi (parte di un centrotavola) ad anfora in biscuit, Filippo Tagliolini, Napoli inizi sec.XIX

cfr. “Ceramiche del museo nazionale di Capodimonte” h.cm.18

€ 4.000/4.500

100


196 Otto sedie Carlo X in acero, Russia I metà sec.XIX

pubblicate in “Il mobile del’ottocento, documenti di antiquariato” Istituto De Agostini 1984, pag.54 € 5.000/5.600 196

101


197 Ribalta Luigi XIV a tre cassetti, doppia mossa sul fronte, lastronata in radica e filettata in legno di rosa, Venezia I metà sec.XVIII cm. 110x58 h. 128

€ 35.000/40.000

197

102

198 Scuola fiamminga sec.XVII “Il corteggiamento” olio su tavola palchettata, cornice antica cm. 45x62

€ 5.000/5.600


198

103


199

199 A.Magnasco (Genova 1667-1749) “San Gerolamo” olio cm. 30x42

€ 18.000/20.000

104


200 Coppia di angeli portacero in legno intagliato e dorato, Italia Centrale sec.XVII h.cm.60

â‚Ź 15.000/17.000

200

105


201

202 Francesco Coghetti Bergamo 12/07/1802 - Roma 20/04/1875 Bozzetto, olio, f.to b. a ds.

201 Scuola veneta sec.XVIII “Baccanale” dipinto su vetro cm. 61x38

€ 18.000/20.000

cm.22x29

106

€ 1.500/1.700


203 Comò Luigi XV a due cassetti movimentato sul fronte e sui fianchi, lastronato in legno di viola ed intarsiato, ricca decorazione in bronzo dorato, piano in breccia antica, Francia II metà sec.XVIII cm. 117x58 h. 84

€ 7.000/8.000

203

107


204

204 Giovanni Francesco Caroto (1480 ca-1555) “Madonna con Bambino e i Santi Francesco e Caterina” olio su tavola, perizia del prof.Enrico Maria Guzzo dell’ottobre 1999 e fr.Roberto Longhi “Scritti giovanili” pag.478 fig.181 cm. 73x57

€ 40.000/45.000 108


205

205 Pendola Napoleone III lastronata in legni esotici, decorata con bronzi dorati, Francia sec.XIX h.cm.213

€ 2.500/2.800

206 Stampa raffigurante la veduta prospettica della città di Genova con descrizione delle località, sec.XVII cm. 41x33

€ 400/450

109


207 Coppia di sculture raffiguranti “Due figure portacero” in legno naturale intagliato poggianti su delfino che reggono una fiaccola in legno dorato, base con mascherone dorato, Roma II metà sec.XVII h.cm.138

207

110

€ 32.000/35.000


207

111


208

208 Francesco Albotto (Venezia 1721-1757) “Marine con capricci di rovine e personaggi” coppia di olii cm. 100x60

€ 75.000/80.000 112


208

113


209

209 Gio Raffaele Badaracco (Genova 1648- 1726) “Allegoria della pittura, raffigurata come una giovane donna in procinto di essere incoronata mentre dipinge il ritratto del pittore stesso”, olio cm.130x180

insieme al dipinto viene venduto anche un olio di forma ovale (cm.60x75) raffigurante “L’autoritratto autografo di G.F.Badaracco” pubblicati in Daniele Sanguineti “Gio Enrico Vaymer” Sagep editrice pag. 14 foto 5 e 6. Già collezione Bagnasco. € 65.000/70.000 114


209

115


210 Piatto in porcellana di Cina bianco e blu sec.XVIII

â‚Ź 600/700

211 210

211 Elefantino in giada h.cm.19

â‚Ź 200/250

116


212

212 Coppia di grandi potiches in porcellana decorata in policromia con scene di vita cinese, Canton inizi sec.XIX (basi coeve in legno intagliato e dorato) h.cm.70

â‚Ź 28.000/30.000

117


213

213 Grande vaso con coperchio in porcellana Imari di forma ottagonale, sec.XVIII h.cm.90

118

â‚Ź 1.500/1.700


214 Comò Luigi XIV movimentato sul fronte e sui fianchi, lastronato in radica di noce e palissandro, piano in legno, Ferrara I metà sec.XVIII cm. 130x60 h. 87

€ 20.000/22.000

214

119


215

215 Scuola romana sec.XVII “Nature morte” coppia di olii cm. 33x47

€ 40.000/45.000 120


215

216 Scultura in bronzo Veneto sec.XVII h.cm.93

121

â‚Ź 4.000/4.500


217 Tavolino Luigi XIV lastronato in legno bruno rossiccio ed intarsiato in legno chiaro ed avorio, cm. 93x51 h. 61

€ 100.000/110.000

Dichiarato il 23/05/08 opera di interesse storico ed artistico particolarmente importante e come tale sottoposto alle disposizioni del decreto legislativo 42/2004 con relazione che così dichiara: tavolino con intarsi in legno e avorio, metà sec.XVIII, sotto il piano vi sono quattro marchi dell’Università dei Minusieri e degli ebanisti di Torino. Nel cassetto vi sono un’etichetta rettangolare con il bordo blu decorato a perline recante il numero 1713 e un’altra etichetta tonda con la scritta Galleria Antiquaria Quaglino Torino.Il tavolino, fornito con un cassetto con serratura antica, presenta le forma tipiche del gusto “roccaille”, che si affermò in Piemonte verso la metà del 700.L’elegante movimento ondulato delle gambe continua nel profilo inferiore del cassetto e nel contorno del piano.Gli intarsi sul fronte del cassetto e sul piano del tavolino intrecciano armoniosamente arabeschi mistilinei con motivi floreali, in particolare ramoscelli di rose fiorite. Peculiare è il motivo intarsiato in avorio al centro del piano, anch’esso costituito da elementi geometrici e da richiami alla natura, con un intreccio a losanghe i cui lati sono costituiti da minisculi rombi, mentre i vertici sono delle piccole rose quadrilobate.Il bordo del piano è anch’esso ornato da un intarsio in avorio con un motivo geometrizzato. Il piano è rimovibile (essendo inserito nel telaio sottostante mediante quattro perni in legno), e reca sulla faccia inferiore, al centro dei quattro lati, il marchio impresso a secco con il punzone 217 122


dell’Università dei Minusieri e degli ebanisti di Torino.Con tale marchio, raffigurante un compasso aperto sopra un pialletto, erano contrassegnati i legni destinati alla realizzazione del “Capo d’opera”, prova di abilità a cui erano sottoposti i minusieri o gli ebanisti per essere ammessi all’università, ossia per essere riconosciuti cone “Maestri” e potere così aprire bottega. Il piano del tavolino in esame costituisce dunque il “Capo d’opera” di un ebanista piemontese il quale appunto con particolare del marchio impresso a secco

tale raffinato lavoro ottenne l’ammissione all’Università ed il diritò ad eser-

citare l’attività in proprio.Come spesso avveniva l’artista per rientrare del tempe, della fatica e del denaro spesi, inserì successivamente il suo “Capo d’opera” in un mobile destinato alla vendita, in questo caso un elegante tavolino anch’esso tutto intarsiato, realizzato dallo stesso ebanista riprendendo i motivi del ripiano.Come osserva Roberto Antonetto, nella sua monografia sui “Minusieri ed ebanisti del Piemonte”, si conoscono vari esempi di “Capi d’opera” di minusieri piemontesi, arrivati dal 700 fino a noi come cimeli a sè stanti o facenti parte di mobili, mentre rarissimi sono i “Capi d’opera” di ebanisti.Il mobile in esame riveste dunque un eccezzionale interesse anzitutto per la storia dell’ebanisteria piemontese, quale rarissimo documneto delle rigorose procedure che venivano adottate per ammettere i minusieri e gli ebanisti all’Università, e quindi consentire di esercitare la professione soltanto a professionisti di altissimo livello.Il tavolino in esame costituisce inoltre un’opera di eccezzionale qualità sia per l’armonia delle linee costruttive, sia per la raffinata decorazione intarsiata a fiori e arabeschi, dall’esecuzione tecnicamente perfetta, riscontrabile non solo nel “capo d’opera” utilizzato come piano, ma in tutte le parti del mobile. Ques’ultimo presenta delle linee ormai pienamente rispondenti al gusto “roccaille”, che in Piemonte ebbe quale massimo esponenete Pietro Piffetti, artista di livello europeo. Alle opere del Piffetti si è indubbiamente ispirato l’ebanista autore del mobile in esame, sia nell’eleganza delle linee costruttive, sia nei partiti decorativi, come gli elementi quadrilateri appuntiti formati dall’intreccio del nastro intarsiato o i fiori resi con vivo naturalismo, tipici del filone “olandese” del maestro.

123


217

124


217

125


218 Coppia di vasi in porcellana policroma decorata con draghi a rilievo, Giappone sec.XIX h.cm.61, rotture

€ 1.200/1.400

219 Francesco Baratta (Genova 18051870) collezione di cinque disegni € 2.500/2.800

220

218

220 Juanin in porcellana di Cina, sec.XVIII h.cm.42

€ 1.500/1.700

221 Grande pannello raffigurante dignitario seduto in un paesaggio tra alberi ed animali, tempera su carta, Cina sec.XVIII cm. 136x208

€ 6.000/7.000

126


221

127


222

128


222

129


222 Quattro tripodi in legno finemente intagliato e dorato, parte superiore a tamburo, sorretta da tre sfingi alate con girali e motivi floreali, piano in diaspro, di scavo manifattura siciliana fine sec.XVIII-inizi XIX diam.54 h.127

â‚Ź 120.000/140.000

222

130


222

131


Con la presente il sottoscritto si impegna ad acquistare i lotti sopraindicati alle condizioni pubblicate in catalogo. Si precisa inoltre che il lotto per il quale venissero fatte più offerte scritte di pari importo, sarà aggiudicato al firmatario dell’offerta pervenuta per prima. A parità di offerta prevale quella fatta in sala. Data _________________

Firma ____________________________________

Con la firma della presente approvo specificatamente tutti i termini e le condizioni di vendita riportate sul catalogo d’asta delle quali ho preso conoscenza.

Genova,

Firma ____________________________________

Genova,

<#>

Firma ____________________________________

Approvo altresì specificamente ai sensi dell’art. 1341 c.c. e successivi del codice civile le seguenti clausole: 2 Esposizione; 4-5 qualità di mandatari dell’asta, carenza di responsabilità, termini e modalità del reclamo e relativo rimborso in caso di risoluzione, annullamento, nullità della vendità; 1,8,9,10,11,12,13,14 e 15 modalità di partecipazione all’asta, rimessa all’incanto in caso di contestazione di una aggiudicazione, diritti d’asta, modalità e termini per il pagamento, richiamo alla normativa vigente in tema di esportazione e di prelazione da parte dello Stato Italiano per gli oggetti sottoposti a notifica; 16 Accettazione delle condizioni di vendita e Foro competente.


Seconda tornata: lunedĂŹ 25 maggio 2009, ore 21,00 lotti 223/418

223 Coppia di poltroncine in ferro

224 Quattro album contenenti disegni di Hokusai di vari soggetti

â&#x201A;Ź 300/350

sec.XIX

223

135

â&#x201A;Ź 2.000/2.500


225 Scuola emiliana sec.XVIII “Riposo durante la fuga in Egitto” olio cm. 60x52

€ 12.000/14.000

226 Coppia di poltrone e tre sedie ricoperte da un arazzo antico € 4.000/4.500

225

226 136


227

228

229

229 Maestro fiammingo sec.XVI “Madonna” scultura in marmo

227 Ostensorio gotico, Spagna h.cm.31

h.cm.13

€ 900/1.000

€ 1.500/1.700

230 Ciborio in rame dorato,

228 Maddalena, piccola terracotta emiliana f.ta e d.ta 1676 h.cm.22

230

Francia sec.XV h.cm.30

€ 1.800/2.000 137

€ 3.500/4.000


232 “Amore vincitore” olio

231 Comò Luigi XVI due cassetti grandi più due, lastronato in palissandro, finemente intarsiato a motivi geometrici, piano in marmo coevo, Genova II metà sec.XVIII cm. 122x56 h. 93

sec.XVIII cm. 65x115

€ 7.000/8.000

231

138

€ 5.000/6.000


232

139


233

234 233 Scuola romana sec.XVIII “Paesaggio con figure” olio cm. 143x97

€ 5.000/6.000

234 Tappeto Samarcanda Katan fondo arancio inizi sec.XX cm. 330x170

€ 1.000/1.200

140


235 “RItratto di Garibaldi” olio in cornice dorata coeva sec.XIX cm. 47x63

€ 300/350

236

235

236 Angoliera pensile Luigi XV lastronata ed intarsiata in legni vari a motivi floreali, Francia sec.XVIII h.cm.100

141

€ 3.000/3.500


237

237 Tappezzeria formata da dieci pannelli dipinti su carta con fiori ed animali, Cina sec.XVIII 6 cm.115xh.246; 2 cm.64,5xh.246; 2 cm.42,5xh.246 l.tot.cm.900 ca.

â&#x201A;Ź 120.000/130.000

142


237

238 Dodici sedie umbertine in legno intagliato e dorato sec.XIX (cattivo stato)

143

â&#x201A;Ź 400/500


239

239 Specchiera Luigi XV in legno intagliato e dorato con controspecchi, Piemonte I metà sec.XVIII cm. 100x h. 180

€ 13.000/14.000

240 Francesco Coghetti Bergamo 12/07/1802 - Roma 20/04/1875 Bozzetto, olio, f.to b. a ds. cm.18x22

€ 1.300/1.500

144


241 Dieci sedie Luigi XV in noce rivestite in damasco dorato, (9+1) Genova metĂ sec.XVIII

â&#x201A;Ź 23.000/25.000

241

145


242

242 Francesco Paolo Michetti Tocco di Casauria 04/10/1851 Francavilla al Mare 05/03/1929 Ritratto di fanciulla pastello su carta cm.46x64

€ 5.000/6.000

243 243 “La costruzione delle mura di Torino e del palazzo Reale” olio da Canaletto, in basso a destra scritta in russo, sec.XIX cm. 90x100

146

€ 12.000/14.000


244

244 Giuseppe Palanti Milano 30/07/1881 - 23/04/1946 Ritratto di donna olio, f.to b. a ds. cm.110x76

â&#x201A;Ź 3.000/3.400 147


245

245 Salv.Aply Consolj “Ritratto di due bambini all’interno della Galleria Palatina di Firenze” olio f.to in b. a ds. cm. 93x63

€ 6.500/7.500

148


246 Modellino di comò a tre cassetti finemente intarsiato con casette e paesaggi, Saluzzo sec.XVIII cm. 34x17 h. 26

â&#x201A;Ź 2.500/2.800 246

149


247 Scuola cinese inizi sec.XX “Contadini tra le risaie”, olio cm.131x97

248

247

248 “Cesto di frutta” olio sec.XIX cm. 63x80

€ 1.000/1.500

€ 2.500/2.800

150


249

249 Tappeto Cina a fondo beige cm. 355x270

â&#x201A;Ź 1.000/1.100

151


250 Piatto in porcellana di Cina famglia rosa sec.XVIII diam.cm.32

€ 1.000/1.100

251 250

251 Coppia di pannelli cinesi su carta dipinti in policromia con scena di vita orientale, sec.XVIII cm. 191x86

€ 8.000/9.000

252 Cassettone Carlo X a cinque cassetti, lastronato in mogano, piano in legno, Sicilia sec.XIX cm. 140x62 h. 130

152

€ 500/600


253

253 Quattro snuff bottles in giada, turchese e vetro e un gruppo in turchese raffiguranti Galli, Cina h.cm.7 ca.

â&#x201A;Ź 800/900

153


254 Coppia di portafiori in gres policromo decorati con cicogne, Cina sec.XVIII h.cm.17

€ 2.000/2.300

255 Santone in porcellana di Cina decorato in policromia su fondo nero, sec.XVIII h.cm.22

nel fondo bollino collezione Hodroff € 600/700

254 256 Figura femminile in porcellana di Cina decorata in policromia, sec.XVIII h.cm.30, restauri alle mani

€ 800/900

257 Santone con fiori in porcellana di Cina famiglia verde, sec.XVIII h.cm.23

255

256

257 154

€ 800/900


258 Carpa in porcellana di Cina rosso ruggine, sec.XVIII cm. 36x15 h. 10

bollino collezione Hodroff e B.F.Edwards â&#x201A;Ź 2.000/2.300

258

155


259 Culla Luigi XV laccata in policromia a fiori su fondo azzurro, Venezia sec.XVIII cm. 132x55 h. 91

â&#x201A;Ź 20.000/22.000

259

156


260 Grande tappeto aubusson nei toni del beige e del rosa, Francia metĂ sec.XIX cm. 370x480

â&#x201A;Ź 10.000/11.000

260

157


261

262

262 Scuola romana sec.XVII (attribuito al Cerquozzi) “La sosta” olio

261 Scuola bergamasca inizi sec.XVIII “Giochi di nani” olio cm. 25x55

cm. 48x66

€ 12.000/14.000

158

€ 12.000/13.000


263 “Scena di carnevale” ricamo dentro importante cornice lastronata in tartaruga inizi sec.XVIII cm. 20x36

€ 8.000/10.000 263

264 Sei sedie Luigi XVI in noce intagliato, gambe scanalate, schienale a scudo con melograno nella parte terminale, Genova II metà sec.XVIII

€ 5.000/6.000

264 159


265

266 Panca in legno tinto con seduta in stoffa,

265 Scuola fiamminga sec.XVII “Scena Biblica” olio sec.XVIII cm. 80x90

€ 10.000/11.000 160

sec.XIX cm. 185x45 h. 44

€ 50/60


267

268 Achille Cattaneo Limbiate (Mi) 30/11/1872 - Milano 07/01/1931 Interno di Chiesa

267 Coppia di lampadari Luigi XVI in legno intagliato e dorato a sei luci con ricca decorazione di gocce in cristallo e placche in vetro colorato, Genova fine sec.XVIII cm. 80x100

olio su tavola, f.to b. a s. cm.40x50

â&#x201A;Ź 1.000/1.100

â&#x201A;Ź 8.000/9.000 161


269 Comò Luigi XIV lastronato in ebano di viola, mosso sul fronte e sui fianchi, Sicilia I metà se.XVIII cm. 130x58 h. 90

€ 8.000/9.000

269

162


270

270 Scuola fiamminga sec.XVII “Amoris umbra invidia” olio cm. 123x82

€ 10.000/11.000

163


271 La via della seta dalla Crimea al Mar Caspio manoscritto su pergamena fine sec.XV cm. 52x39

€ 40.000/45.000

Carta geografica in inchiostro, colori e oro brunito, orientata verso il sud, al margine inferiore scala graduata in rosso e nero, doppia serie di linee a rombi del vento ad est e ad ovest che si incontrano su una linea verticale centrale (sei mancanze dovute a bruciature, segni di antiche pieghe, piccoli fori, rifilata, spesso ossidato l'oro, lievi scoloriture, scompleta). La mappa raffigura l'Asia Centrale incentrata sul Mar Caspio, con tutti i suoi affluenti, partendo dalla penisola di Crimea sul Mar Morto e la quasi totalità delle Coste della Anatolia al margine destro, per arrivare alle steppe dei Kirghisi su quello sinistro. Essa proviene da una legatura e la struttura fa supporre che i confini originari arrivassero fino a Venezia. La decorazione comprende le figure de “lo gran Amperador de Tartarja” con manto rosso, corona e spada, il Gran Turco con la mezza luna sullo scudo e la sciabola in mano, un personaggio irriconoscibile nel mezzo della Turchia e un uomo che trattiene un cane in quella zona che la tradizione vuole fosse abitata da Gog e Magog. Sono inoltre raffigurate 36 città turrite e fortificate con bandiere che svettano dalle torri più alte, di cui la più grande ed elaborata porta il nome di Taurum. Ben riconoscibili al margine superiore sono i fiumi Tigri ed Eufrate che incorniciano la Mesopotamia, la catena montuosa del Caucaso tre la Turchia e il Caspio e soprattutto la confluenza del Don nel Volga fino al grande delta colorato in oro, verde e rosso: l'Astrakhan. Tra le città raffigurate si distinguono Bar, Rastour, Peruz, Pasquer, Castaner, Bacuch e altre. E' molto raro ed inusuale trovare una carta geografica terrestre in questo stile, ed è molto probabile che la carta appartenesse ad una serie di mappe e che sia stata prodotta per una potente famiglia di mercanti, forse veneziana, per documentare quelle vie di commercio dalla Cina all'Italia, attraverso la Russia Meridionale, l'Asia Centrale e la Turchia che furono per prinme esplorate e descritte da Marco Polo. La carta presenta affinità compositive con il celebre Atlante Catalano di Abrham Cresques, databile al 1375, che tramanda la più completa raffigurazione geografica di età medioevale del mondo conosciuto. In entrambi i casi le fonti ispitarive combinano elementi desunti dalla raffigurazione terrestre circolare medioevale, dalla tradizione dei portolani nautici e dai resoconti di viaggi – reali o immaginari – in Asia dei secoli XIII e XIV.

164


271

165


271bis

271bis Quattro snuff bottles cinesi in giada e vetro h.cm.7 ca.

272

272

166

â&#x201A;Ź 600/700

Tre bottigliette cinesi in avorio finemente scolpito â&#x201A;Ź 600/700


273

273 Grande pannello cinese in seta a quattro fogli raffigurante la sosta dei cavalieri, Cina sec.XVIII cm. 200x192

â&#x201A;Ź 5.000/6.000 167


274 275 Due Ming Boy in porcellana di Cina decorati in policromia su fondo giallo,

274 “La festa dell’oca” quadretto ad olio con figure in rilievo, Cina sec.XVIII cm. 48x38

sec.XVIII h.cm.19

€ 2.000/2.300 168

€ 1.000/1.100


275

277

276

276

275

277 Coppia di Ming Boy decorati in policromia con basi,

276 Due santoni in porcellana di Cina decorata in policromia su fondo rosa, sec.XIX h.cm.19

277

Cina sec.XVIII h.tot.cm.25

â&#x201A;Ź 1.000/1.100 169

â&#x201A;Ź 2.500/2.800


278 Piatto in porcellana di Cina, decorazione Imari, decorato nel retro con marchio, sec.XVIII diam.cm.22

278

279 280

279 Piatto in porcellana di Cina decorato con paesaggi, stemma nobiliare, Cina sec.XVIII diam.cm.23, rotture

€ 100/150

280 Coppia di sculture raffiguranti dignitari cinesi in stucco dipinto in policromia, teste mobili, Piemonte h.cm.89

€ 7.500/8.500

170

€ 100/150


281

281 Sei piatti fondi in porcellana di Cina a decorazione Imari sec.XVIII diam.cm.22

â&#x201A;Ź 1.000/1.100

171


282

282 Undici piatti famiglia rosa, Cina sec.XVIII diam.cm.23

€ 2.000/2.300

283 Coppa con coperchio in porcellana, decorazione in policromia su fondo bianco, famiglia rosa, Cina sec.XVIII h.cm.33, rotture nel piede

€ 600/700

284 Coppia di cachepot in porcellana di Cina, famiglia nera, 284

283

sec.XVIII h.cm.13

284

172

€ 800/900


285

285 Servizio in porcellana di Cina a decorazione Imari, sec.XVIII composto da: 1 zuppiera (cm.37x30), 17 piatti fondi (diam.cm.23), 12 piatti piani (diam.cm.22) ed un piccolo piatto (diam.cm.19) â&#x201A;Ź 7.000/8.000

173


286 Scuola veneziana sec.XVIII “Capriccio di architetture” olio cm. 40x32

€ 13.000/15.000

287

286

287 Tavolino lastronato con motivi floreali e decorazione in bronzo, piano in marmo nero finemente intagliato con fiori ed anfora centrale in lapislazzulo, Livorno inizi sec.XIX cm. 54x78

174

€ 8.000/9.000


288

288 Scuola bolognese sec.XVIII “Madonna con Bambino e Angeli” olio cm. 74x63

€ 2.000/2.300

289

289 Coppia di vasi in vetro con coperchio decorati con cartine in artepovera, Piemonte fine sec.XVIII h.cm.48

€ 2.500/2.800

175


290

290 Piatto in smalto Limoges sec.XVI diam.cm.29

291 “Vaso di fiori” tempera su pergamena sec.XVII cm. 25x41

€ 500/550

176

€ 8.000/9.000


291

177


292

292 “Adorazione del Bambino” smalto Limoges sec.XVII con cornice coeva cm. 14x20

178

€ 4.000/4.500


293 Tavolo a fratina in noce con piedi ferini, Italia Meridionale sec.XVII cm. 84x191 h. 106

293

179

â&#x201A;Ź 12.000/15.000


294 “San Francesco in estasi” olio cm. 94x132

€ 8.000/9.000

295

294

295 Poltrona da gondola dipinta in policromia e oro sec. XIX

€ 3.000/3.400

180


296 “Ritratto di gentiluomo” olio su tavoletta in cornice antica in legno intagliato, dorato e laccato, f.to e d.to sul retro 1753 cm. 16x22

€ 2.000/2.300

297

296

297 Croce astile in rame dorato, Veneto sec.XV cm.44x31

181

€ 2.200/2.500


299 Scuola toscana sec.XVI “Sacra Famiglia” olio su tavola palchettata

298 Scrittoio San Filippo in massello, Genova metà sec.XVII (pubbl. in “Mobili genovesi” Görlich Ed. p. 21) cm. 136x63xh.97

cm. 77x108

€ 15.000/16.000

298

182

€ 25.000/27.000


299

183


300

300 Madonna con Bambino, scultura in legno Tirolo sec.XVI h.cm.82

€ 4.500/5.000

301 Tre comodini con due cassetti e uno sportello, lastronati in palissandro, piano in marmo, Sicilia sec.XIX cm.38x35xh.91

€ 150/200

302 Rilievo in noce, Lombardia sec.XVI

€ 3.000/3.400

303 G.B. Langetti (attribuito) (1625-1676) “Figura maschile” olio cm.45x56

184

€ 10.000/11.500


303

185


305 Scultore genovese della fine del sec.XVII (Giacomo Antonio Ponsonelli?) “Fauno incantatore” gruppo in marmo bianco statuario Già coll. Bagnasco

304 Bureau Luigi XIV in noce mosso sul fronte, a tre cassetti, intarsiato in legno chiaro con stemma della Famiglia Pescetto, Piemonte inizi sec.XVIII cm. 118x58 h. 107

€ 10.000/11.000

h.cm.54

304

186

€ 22.000/24.000


305

187


306

306 Piatto in ceramica di Savona bianco e blu con putti, marca Santuario, sec.XVIII diam.cm.38

308 Coppia di piatti in ceramica di Savona bianca e blu, marca Santuario, sec.XVIII diam.cm.30

€ 3.000/3.400

307 Alberto Helios Gagliardo Genova 14/04/1893 - 30/04/1987 Paesaggio olio f.to in b. a ds cm. 40x45

€ 4.000/4.500

309 Piatto in ceramica di Savona bianca e blu, sec.XVIII diam.cm.30

€ 800/900 188

€ 2.000/2.300


309

308

308

310

310 Piatto in ceramica di Savona bianca e blu, sec.XVIII diam.cm.30

â&#x201A;Ź 2.000/2.300

311 Tulipaniera in ceramica decorazione bianca e blu con figure e angeli, Savona sec.XVII (mancante della base) h.cm.26

â&#x201A;Ź 2.500/2.800

311 189


312

312 Madonna con Bambino, altorilievo in stucco, Bottega di Benedetto Da Maiano, Firenze sec.XV cm.50x36

€ 5.500/6.000

313 Comodino a cinque cassetti lastronato in palissandro, piano in marmo, sec.XIX cm.38x30xh.93

€ 50/60

314

314 Bottiglietta e vasetto in avorio scolpito, Cina € 400/450

315 I Dodici Apostoli e Gesù, sculture in legno intagliato, Tirolo sec.XVI

€ 2.500/2.800

190


316

316 Scuola lombarda sec.XVII “Natura morta con cagnolino” olio cm. 70x95

€ 8.500/9.500

317 Vescovo, scultura in legno intagliato e laccato h.cm.38

318

€ 1.000/1.100

319

318 Putto suonatore, scultura in bronzo a patina chiara, sec.XVII h.cm.11

€ 1.000/1.100

319 Scultura in bosso raffigurante due personaggi, sec.XVII h.cm.8

191

€ 1.000/1.100


320 Crocefisso in argento su croce in ebano con canti in argento ed acquasantiera in argento, Sicilia fine sec.XVIII cm.22x41

â&#x201A;Ź 1.100/1.300

321 Zuccheriera Luigi XVI in argento fine sec.XVIII h.cm.14

320

321 192

â&#x201A;Ź 450/500


322

322 P.Longhi (Venezia 1702-1785) “Ritratto di madamoiselle Reudin prima moglie del segretario del Re di Francia con cagnolino” olio autentica in fotocopia del prof.Giuliano Briganti cm. 61x73

€ 16.000/18.000 193


323

324

324 Zuccheriera Luigi XV in argento sbalzato con pellacce,

323 Mostardiera Luigi XV in argento sbalzato con pellacce,

Genova punzone della Torretta anno 1763 h.cm.15

Genova punzone della torretta anno 1782 cm.17,5x12 h.10

â&#x201A;Ź 2.000/2.300

â&#x201A;Ź 5.000/5.600

194


325

325 Lucerna Luigi XV in argento finemente cesellato, punzone della Torretta 1764, Genova sec.XVIII h.cm.71

â&#x201A;Ź 15.000/16.000

195


326 Tappeto transilvano, sec. XIX cm. 253x200

â&#x201A;Ź 4.000/4.500

327

326

327 Secretaire Impero in piuma di mogano con colonne intere, ricca decorazione in bronzo dorato, piano in marmo, Francia sec.XIX cm. 96x43 h. 142

â&#x201A;Ź 2.500/3.000

196


328 Marescialla in bronzo dorato, Francia sec.XVIII h.cm.24

â&#x201A;Ź 3.500/4.000

329

328

329 Tappeto persiano Sumak, fine sec.XIX cm. 180x313

197

â&#x201A;Ź 2.000/2.300


330 331 Comodino lastronato in legni vari, al centro intarsi, piano in marmo

330 Coppia di piccole tempere sec.XVII cm. 27x7

cm.47x43xh.98

â&#x201A;Ź 4.000/4.500

198

â&#x201A;Ź 50/60


333 Scuola genovese sec. XVIII “Deposizione” olio

332 Barboncino in terracotta sec.XVIII (Napoli?) cm.28x10xh.18

sec.XVIII cm.124x88

€ 5.000/5.500

332

199

€ 2.000/2.200


334

335 Console Luigi XVI con specchiera in legno intagliato, laccato e dorato, piano in marmo fior di pesco,

334 Franz Kaisermann (Svizzera 1765-1833) “Paesaggi” coppia di grandi acquarelli f.ti in b. a ds. cm. 103x66

Genova II metà sec.XVIII cm. 135x70 h. 300

€ 28.000/30.000

200

€ 18.000/20.000


335

201


336

337

337 “Vaso di fiori” tempera su pergamena

336 “Vaso di fiori” tempera su pergamena fine sec.XVII, cornice coeva cm. 22x28

fine sec.XVII, cornice coeva cm. 22x28

€ 2.500/3.000

€ 2.500/3.000

202


338

338

339 Statuina in avorio raffigurante giovane donna con treccia,

338 Coppia di sculture in avorio sec.XVII h.cm.18, piccole mancanze

339

â&#x201A;Ź 6.000/6.500

203

sec.XVII h.cm.14, mancante di una mano

â&#x201A;Ź 600/700


340 “Sacra Famiglia” olio su rame sec.XVII cm. 18x22

€ 5.500/6.000

341

340

341 Tavolo in legno con piano in breccia antica, sec.XIX diam.cm.90xh.71

€ 9.000/10.000

204


342 Coppia di angeli da presepe, Napoli sec.XVIII h.cm.23

€ 2.500/3.000

342

343

343 Piccola scatola Luigi XIV decorata in policromia su fondo chiaro, Venezia sec.XVIII cm. 17x10 h. 10

€ 1.500/1.700

344 “Evangelisti” coppia di sculture in legno intagliato e policromato, Spagna sec.XVII h.cm.25

€ 10.000/11.000

334

205

342


345

345 Scuola italiana metà sec.XVIII “Veduta immaginaria di porto con tante figure” olio cm. 300x195

€ 40.000/45.000

206


346

346 Scuola italiana metà sec.XVIII “Veduta immaginaria di porto con tante figure” olio cm. 300x195

€ 40.000/45.000

207


347 Dieci sgabelli in legno finemente intagliato e dorato a due colori, Sicilia fine sec.XVIII cm. 56x56 h.47

â&#x201A;Ź 30.000/35.000

347

208


347

209


349 Due ricami

348 Tavolino Luigi XV lastronato in legni vari con cassetto nella fascia, Piemonte sec.XVIII cm. 96x60 h. 80

sec.XIX

â&#x201A;Ź 12.000/14.000

348

210

â&#x201A;Ź 50/100


350

350 Scuola fiamminga sec.XVII “Accampamento di soldati alle porte di una città” olio cm. 135x105

€ 15.000/17.000 211


351 Eccezionale candeliere in bronzo dorato e argento, riserve in diaspro, Roma fine sec.XVII h.cm.35

â&#x201A;Ź 35.000/38.000

352 Bassorilievo in terracotta raffigurante Madonna con Bambino, Toscana sec.XVIII cm.56x41

351

212

â&#x201A;Ź 5.500/6.000


351

213


353

354 354 Pannello in seta raffigurante interno di casa con geishe pittrici,

353 Pannello cinese in seta con fiori e rondini, Cina sec.XIX cm. 80x h. 177

Cina sec.XVIII cm. 42x h. 158

â&#x201A;Ź 300/350

214

â&#x201A;Ź 600/700


355 355 Pannello in seta raffigurante gruppo di musicanti, Cina sec.XVIII cm. 100x178

â&#x201A;Ź 1.500/1.700

215


356

357

357 Cane seduto in porcellana di Cina

356 Cane seduto in porcellana di Cina, II metà sec.XVIII bollini di collezione: Rafi Y.Mottahedeh e collezione Hodroff h.cm.14

358

II metà sec.XVIII h.cm.15

€ 3.000/3.500

216

€ 3.000/3.500


359

358 Cane seduto in porcellana di Cina II metà sec.XVIII, bollino collezione Hodroff h.cm.13

€ 3.000/3.500

359 Fontana in porcellana di Cina famiglia verde, rubinetto in bronzo, sec.XVIII h.cm.57

€ 5.000/6.000

217


360

361 Fontana in porcellana di Cina, decorazione Imari con figure e lumeggiature in oro, rubinetto e pomolo in bronzo dorato, completo di vaschetta in porcellana Samson,

360 Coppia di fioriere di forma quadrata in porcellana di Cina decorata con cornici blu su fondo bianco, nel centro fiori lumeggiati in oro, bronzi dorati, sec.XVIII h.cm.23

sec.XVIII fontana h.cm.50, vasca h.cm.15

â&#x201A;Ź 5.500/6.000

218

â&#x201A;Ź 5.000/6.000


361

219


362

362 Coppia di grandi potiches in legno finemente intagliato, dorato e laccato a motivi floreali in oro, Cina fine sec.XVIII cm. 55x40

â&#x201A;Ź 8.000/10.000

220


363

363 Coppia di vasi e tre potiches in porcellana di Cina del sec.XVIII, decorati nel sec.XIX in blu e oro a motivi Carlo X, al di sotto è visibile la decorazione antica originale h.cm.43 e h.cm.40

â&#x201A;Ź 10.000/12.000

221


364

364 Scuola veneta sec.XVIII “Convitto tra le rovine” olio cm. 145x117,5

€ 22.000/25.000 222


365 Console veneta Luigi XV in noce finemente intagliato, movimentata sul fronte e sui fianchi, piano in breccia coevo, Veneto, I metĂ sec.XVIII cm. 130x64 h. 85

â&#x201A;Ź 10.000/11.000

365

223


366

367

366

366 Coppia di piatti in ceramica di Savona bianca e blu, decorati con paesaggi, marca Lanterna sec.XVIII diam.cm.35, restauri

€ 2.000/2.200

367 Piatto in ceramica di Savona bianca e blu decorato con velieri, marca Santuario, sec.XVIII diam.cm.35, restauri

€ 1.000/1.100

368 Grande anfora con manici in ceramica di savona bianca e blu. inizi sec.XVIII h.cm.37

368 224

€ 4.000/4.500


369

369 Lampadario Carlo X a 18 luci in legno dorato e finemente intagliato con ricca decorazione in cristalli, Toscana inizi sec.XIX â&#x201A;Ź 35.000/38.000

225


370

370 Coppia di grandi ricami in seta policroma con fiori, frutta, cornucopie e pannello centrale con stemma araldico, fili d’oro e d’argento; paramenti murari I metà sec.XVIII, cfr.”Splendori di Sicilia” pag.218 fig.27 cm. 156x235

226

€ 10.000/11.000


370

371 Coppia vasi Carlo X in bronzo brunito e dorato inizi sec.XIX

â&#x201A;Ź 500/550

227


372

372 Putto in marmo statuario, Roma fine sec.XVI h.cm.90

€ 15.000/17.000

373 Paolo Fiammingo (Paesi Bassi 1540 - 1596) “Paesaggio con figure ed animali” olio cm. 162x115

228

€ 32.000/35.000


373

229


374

374 Putto guerriero, scultura in bronzo a patina scura, Padova sec.XVI h.cm.22

€ 6.000/7.000

375 Scuola veneta sec.XV “Madonna con Bambino” dipinto a fondo oro cm. 38x51

230

€ 28.000/32.000


375

231


376 J.F. Hache (1730-1796) console desserte lastronata in legno di frutto ricavato da rami tagliati in sezione, filettato in legno di rosa. Stampigliato Hache fils á Grenoble Francia,II metà XVIII cm.113x39xh100

376

€ 50.000/60.000

377 Coppia di apliques in legno intagliato e dorato, Lombardia I metà sec.XVIII h.cm74

€ 1.000/1.100

232


376

233


378

378 Modellino di pendola con mensola, lastronato in tartaruga con ricca decorazione in bronzo dorato, Francia sec.XIX cm. 29x16 h. 96

â&#x201A;Ź 7.000/8.000

379 Coppia di vasi in onice, fine sec.XIX

â&#x201A;Ź 10.000/11.000

379

234


380

380 Busto in marmo bianco raffigurante Galileo Galilei, sec.XIX h.cm.40

â&#x201A;Ź 3.000/3.500 235


381

381 “La processione” olio fine sec.XIX firma illeggibile

€ 1.500/1.700

382 382 V. Petrella da Bologna Bologna 04/11/1886 - Luserna San Giovanni (To) 01/12/1951 La casa rosa, Pollone-rione Trotti olio su tavoletta cm. 32x24 f.to nel retro

236

€ 900/1.000


383

383 Cesare Maggi Roma 13/01/1881 - Torino 11/05/1961 Il Cervino dal Lago Bleu olio, f.to in alto a s. e d.to 1923 cm.50x70

â&#x201A;Ź 16.000/18.000 237


384 Altarolo in legno, all’interno Madonna con Bambino in terracotta, Toscana sec.XVII cm. 93x69 h. 19

€ 8.000/10.000

385

384

385 Coppia di alari in bronzo a patina scura, sec.XVII h.cm.43

€ 3.500/4.000

238


386 Scuola fiamminga sec.XVII (Cornelius de Vos 1585-16.., attribuito) “Ritratto di giovane spadaccino” olio in bella cornice in ebano intarsiata a fiori di epoca cm. 110x80

€ 15.000/17.000

387

386

387 Coppia di candelieri in ferro battuto, Umbria sec.XVI h.cm.56

239

€ 5.000/6.000


388

389

388 Piatto in ceramica policroma, Anghiari sec.XVII

€ 2.000/2.200

389 Scuola toscana sec.XVII “Salomè con la testa del Battista” olio cm. 100x130

240

€ 12.000/14.000


390

390 “L’Annunciazione” placca in maiolica robbiana (difetti e rotture) sec.XVII cm. 32x34

€ 6.000/7.000

241


391

392

392 Cornice Luigi XIV in legno intagliato e dorato,

391 Scuola romana sec.XVII “Madonna con Bambino” olio cm. 53x65

Firenze fine sec.XVII luce cm.22x31, tot. 53x61

€ 7.000/8.000

242

€ 4.500/5.000


393

394 Sportello da ciborio decorato in policromia raffigurante Cristo e tre soldati,

393 Coppia di grandi albarelli in ceramica decorati in blu su fondo bianco, Faenza II metà sec.XVI diam.cm.16xh.25

Veneto metà sec.XVI cm.40x25

€ 5.000/5.500

243

€ 1.600/1.800


395

395 Coppia di gruppi in porcellana raffiguranti scene conviviali, Napoli, Carlo III marca Giglio incusso blu sec.XVIII, cm. 12x6 h. 18

â&#x201A;Ź 7.000/8.000 244


395

396 Gruppo di mantovane umbertine in legno intagliato e laccato, sec.XIX

â&#x201A;Ź 200/250

245


397

398

398 Coppia di grandi vasi in porcellana di Cina di forma quadrata terminanti con strombatura, famiglia nera,

397 Coppia di vasi in terracotta a fondo rosso con decoro a cineseria, sec.XVIII h.cm.57

inizi sec.XVIII, marchi nel fondo h.cm.52, difetti

â&#x201A;Ź 6.500/7.000

â&#x201A;Ź 3.000/3.500

246


399

399 Quattro tondi in pasta di riso, cornici in lacca a fiorellini con al centro personaggi, Venezia inizi sec.XVIII (nel retro cartellino Antiquario Bossi, Genova) diam.cm.26

247

â&#x201A;Ź 30.000/32.000


400

401

402

400 Vaso in porcellana di Cina decorato con figure in policromia, sec.XVIII h.cm.44

€ 2.000/2.500

402 Grande potiche di forma ovoidale decorata con fiori e uccelli su fondo bianco e stemma nobiliare, sec.XVIII nel fondo bollino collezione Hodroff h.cm.57

401 Grande vaso con manici a balaustra decorato a pannelli con fiori ed uccelli, periodo Kanshi h.cm.64

€ 3.000/3.500

€ 2.500/3.000

403 Potiche in porcellana di Cina decorazione a fiori blu su fondo bianco, marcata nel basamento, sec.XVII h.cm.46

248

403

€ 3.000/3.300


404

404 Grande piatto in porcellana Imari con cicogne e fiori, nel retro decorato in blu con firma, sec.XVIII bollino di collezione Hodroff diam.cm.56,5

249

â&#x201A;Ź 1.200/1.400


405 G.B.Cevasco, scultore sec.XIX Carlo Raggio busto in marmo statuario F.to e d.to 1872 con colonna in portoro (tra le varie opere le statue decorative della villa Pallavicini a Pegli) â&#x201A;Ź 2.500/3.000

405

250


406 A. Canessa, scultore genovese sec.XIX Edilio Raggio busto in marmo statuario f.to alla base, con colonna in bardiglio (vedi esposizione New York 1853) â&#x201A;Ź 2.500/2.800

406

251


407

408 Doppio corpo lastronato in radica di noce, movimentato sul fronte, parte superiore a due sportelli,

407 “Angeli” coppia di sculture, Italia Centrale sec.XVII h.cm.105,5

€ 9.000/10.000

Veneto I metà sec.XVIII cm. 152x60 h. 265

252

€ 30.000/35.000


408

253


410 Busto di giovane africana in vari marmi colorati,

409 Coppia di importanti vasi in marmo scolpito, Roma sec.XVII, (h.cm.84)

Venezia sec.XVIII h.cm.55

â&#x201A;Ź 17.000/19.000

409

254

â&#x201A;Ź 45.000/50.000


410

255


411 Piccolo monetiere in ebano, palissandro e avorio, Napoli sec.XVII cm. 33x41

€ 3.500/4.000

411

412

412 “San Giovanni” e “la Madonna”, due sculture in legno intagliato e dorato, Firenze inizi sec.XVIII h.cm.31

€ 3.300/3.700

413 Specchiera Luigi XIV in legno intagliato e dorato, decorata a motivi di frutta e girali, fine sec.XVII cm. 118x136

256

€ 20.000/22.000


413

257


414 Grande vaso in porcellana di Cina decorata in blu su fondo bianco, coperchio in legno, sec.XVIII diam.cm.36xh.45

â&#x201A;Ź 3.000/3.500

415 Lampadario a 12 luci in bronzo, finemente cesellato e dorato, al centro vaso con coperchio, sec.XIX h.cm.105

414

258

â&#x201A;Ź 5.200/5.700


416 Antico piatto da parata in vetro soffiato e molato nel bordo, Venezia sec.XVIII diam. cm.36

417

416

417 Comodino Luigi XV lastronato in palissandro e bois de rose con pianetto in broccatello, Francia sec.XVIII cm. 47x33 h. 73

â&#x201A;Ź 4.000/4.500

259

â&#x201A;Ź 700/800


418

260


418

261


418 Pietro Domenico Ollivero (Torino, 1679-1755) Mercato della legna nei pressi delle Torri Palatine di Torino. Il popolo torinese festeggia il passaggio della carrozza di Madama Reale. Il mercato del grano di Torino. Vendemmia piemontese 1715-1720 4 Olii su tela Misure: 160 x 90 cm.

€ 90.000/100.000

Il pittore torinese Pietro Domenico Ollivero è ormai riconosciuto maestro nell'ambito della pittura bambocciante italiana della prima metà del Settecento. A lui si deve una affascinante immagine della società torinese dell’epoca: ha infatti delineato le folle e i luoghi della Torino settecentesca, consegnandoci una preziosa testimonianza della civiltà piemontese del suo tempo, testimonianza assolutamente primaria anche nell’ambito di studi collegati alla storia dell’arte: sulla società, i costumi e la moda, gli usi, i ceti, la cucina. Dagli studi è emerso che l’artista possedeva un retroterra culturale di primo ordine, costituito da una ottima conoscenza dell’arte italiana ma, soprattutto, di quella fiamminga, che a Torino conobbe particolare gradimento da parte della corte e dei collezionisti privati. Il pittore nasce nel 1679 a Torino da una modesta famiglia, storpio dalla nascita da entrambe le gambe. Nonostante la disgrazia non si scoraggia ed esorcizza anzi la malattia autoritraendosi in molti dipinti. E’ protetto da Vittorio Amedeo II, che lo consiglia di dedicarsi a soggetti aulici. Ollivero tuttavia preferisce aggirarsi per le strade e le piazze di Torino e dipingere la vita quotidiana della città. I primi documenti di pagamento per opere artistiche eseguite per i Savoia datano 1712, in realtà, da nostre recenti ricerche risulta già ben attivo a fine Seicento con uno stile formato ed inconfondibile: esiste infatti un suo dipinto firmato e datato 1698 molto vicino allo stile di Peter Van Laer, il Bamboccio. Pittore assai amato e stimato dalla Corte e dalla nobiltà piemontese, Ollivero lavora ininterrottamente fino al termine della vita (1755), realizzando una vastissima quantità di opere. Si onora dell’amicizia dei potenti di Torino e soprattutto di quella del Marchese di Ormea, primo ministro del re e suo massimo collezionista. Il primo pittore di corte, Claudio Francesco Beaumont lo stima e lo presenta pubblicamente come il migliore artista d’Italia nel suo genere pittorico. L’influsso di Ollivero si è esercitato durevolmente fino quasi alla fine del Settecento su molti pittori piemontesi. Fra i principali lavori di Pietro Domenico Ollivero realizzati per il Palazzo Reale di Torino si annovera il grande e bellissimo ciclo della terza camera degli Archivi, il cosiddetto “ciclo degli amori e della vita contadina” a cui lavora fra il 1739 e il 1741. Non si tratta tuttavia dell’unico ciclo di storie coerenti creato da Ollivero: se ne conoscono infatti, sia per via documentaria che per visione diretta, molti altri. Trattano i più svariati soggetti: biblici, sacri, allegorici. I quattro grandi dipinti qui oggetto di studio sono opere di particolare qualità ed interesse. Nel primo è rappresentato l’antico mercato della legna che a Torino si svolgeva nell’area vicino alla Cittadella. La scena si svolge in uno spazio vasto, con mura medioevali ben visibili ed identificabili con le mura antiche di Torino, in lontananza la sagoma della cupola della chiesa della Consolata e della adiacente torre medioevale ancor oggi svettante sul centro di Torino. Il pittore – come suo uso - aggiunge alla scena rovine romane e un tempio classicheggiante. La composizione offre all’artista l’occasione per rappresentare un animato scorcio torinese, con, frati, mercanti, ciarlatani, animali. La seconda tela rappresenta il mercato del grano che anticamente si svolgeva nella centralissima Piazza san Carlo. In realtà la scena è ambientata in uno spazio assai più vasto e la vendita del grano è confinata in secondo piano. In evidenza invece un palchetto con un dentista ambulante e guitti che litigano, una venditrice di tacchini e frutta, un arrotino, un imbianchino e altri pittoreschi 262


418

personaggi popolari dell’antica Torino. La terza tela ci offre la visione di una vendemmia alle soglie della città, con un gruppo di uomini che giocano alle bocce e un venditore di rami con mercanzie sulla sinistra. La quarta tela, la più importante e significativa del gruppo, raffigura un suntuosissimo tiro a sei, con cocchieri in livrea sabauda, dentro al quale vi sono due dame, una delle quali ha un velo nero da vedova. Il passaggio della carrozza è festeggiato con grande strepito e calore da tutta la popolazione circostante che getta in aria i cappelli in segno di giubilo e spara in aria; anche un gruppo di suonatori di trombetta e violino partecipa esibendosi rumorosamente. La dama che sta passando è così importante che un uomo solleva il suo bambino affinchè la possa vedere e salutare. Nello sfondo un palazzo assai imponente dalle finestre del quale alcune persone stanno issando con corde un albero della cuccagna dalla cima frondosa. Spicca al centro della composizione un giovane nobile dal fine viso, con una folta parrucca di stile ancora Luigi XIV issato su di un focoso cavallo bianco: il giovane si volta verso gli spettatori del dipinto con aria complice. Sul suo cavallo è una ricca gualdrappa rossa su cui è ricamata una corona principesca. Il giovane è identificabile per via fisiognomica con Carlo Emanuele III ancora Principe di Piemonte e, per conseguenza, si può ipotizzare che la carrozza di corte stia trasportando la nonna del principe, l’unica vedova della corte: Maria Giovanna Battista di Nemours, morta nel 1724. Anche il palazzo dello sfondo, per via della sua particolare imponenza architettonica, non può essere identificato che con il Palazzo Reale di Torino, probabilmente visto di lato e in parte trasfigurato dalla fantasia dell’artista. E’ da notare come per raffigurare il giovane principe Ollivero si sia ispirato al celeberrimo ritratto del principe Tommaso di Savoia-Carignano a cavallo oggi alla Galleria Sabauda e da lui visto certamente a Palazzo Carignano all’inizio del Settecento, prima che venisse trasportato per 263


418

qualche tempo a Vienna nelle raccolte del principe Eugenio. Considerati i dati storici e lo stile, fluido e vigoroso delle quattro opere, le riteniamo lavori della prima maturità dell’artista, databili fra 1710 e non oltre il 1720, in concomitanza con capolavori come il “Ciarlatano” firmato e datato 1718 già della collezione di Pietro Mèllarede primo ministro di Vittorio Amedeo II (oggi proprietà del Governo Regionale della Savoia), o il “ Mercato della legna in Piazza Castello a Torino” firmato e datato 1721 di collezione privata. I quattro dipinti presentano inoltre numerosi riferimenti ad altre opere note dell’Ollivero da noi pubblicate ne “I Piaceri e le Grazie” e che oggi, sulla base dei nuovi studi e delle nuove scoperte avvenute con la Collezione Mèllarede, sappiamo essere lavori giovanili o della prima maturità. Per via della loro particolare qualità ed interesse le opere saranno inserite nella monografia sull’Ollivero attualmente in fase di studio ed elaborazione. Arabella Cifani

264


418

Bibliografia: Arabella Cifani, Franco Monetti, I piaceri e le grazie. Collezionismo, pittura di genere e di paesaggio fra Sei e Settecento in Piemonte, Torino 1993, vol. I e II; A. Cifani, F. Monetti, “Al popol di Turino pane vino e tamburino”. Svaghi, divertimenti e giochi dei torinesi fra Sei e Settecento nella pittura piemontese di genere e di bambocciata, in: Giochi svaghi e passatempi. Dal Medioevo all’Ottocento, Archivio Storico della Città di Torino, Torino 2006, pp. 57-61; A. Cifani, F. Monetti, Gusto fiammingo e fantasia italiana: Pietro Domenico Ollivero (1679-1755) “pittore virtuosissimo”, cantore della civiltà piemontese del Settecento, in “Il Quirinale”, Rivista d’Arte e Storia, n. cinque, aprile 2007; A. Cifani, F. Monetti, L’inedita collezione di dipinti di Pietro Mellarède (1659-1730), ministro di Vittorio Amedeo II, e dei suoi eredi del Castello di Betton Bettonnet in Savoia (Francia), in pubblicazione nel corso del 2009 su “Saggi e ricerche di storia dell’arte”, Venezia, Fondazione Giorgio Cini;

265


Con la presente il sottoscritto si impegna ad acquistare i lotti sopraindicati alle condizioni pubblicate in catalogo. Si precisa inoltre che il lotto per il quale venissero fatte più offerte scritte di pari importo, sarà aggiudicato al firmatario dell’offerta pervenuta per prima. A parità di offerta prevale quella fatta in sala. Data _________________

Firma ____________________________________

Con la firma della presente approvo specificatamente tutti i termini e le condizioni di vendita riportate sul catalogo d’asta delle quali ho preso conoscenza.

Genova,

Firma ____________________________________

Genova,

266

Firma ____________________________________

Approvo altresì specificamente ai sensi dell’art. 1341 c.c. e successivi del codice civile le seguenti clausole: 2 Esposizione; 4-5 qualità di mandatari dell’asta, carenza di responsabilità, termini e modalità del reclamo e relativo rimborso in caso di risoluzione, annullamento, nullità della vendità; 1,8,9,10,11,12,13,14 e 15 modalità di partecipazione all’asta, rimessa all’incanto in caso di contestazione di una aggiudicazione, diritti d’asta, modalità e termini per il pagamento, richiamo alla normativa vigente in tema di esportazione e di prelazione da parte dello Stato Italiano per gli oggetti sottoposti a notifica; 16 Accettazione delle condizioni di vendita e Foro competente.


Terza tornata: martedì 26 maggio 2009, ore 16,00 lotti 419/764

427 Scatola magica contenente vasi da notte

419 “Trionfo di fiori in un paesaggio” olio di forma sagomata

off.lib.

cm. 95x140

€ 4.000/4.500

428 Coppia di poltroncine Luigi XV venete in stile € 100/150

420 “Trionfo della giustizia” stampa colorata di Costantino Grondona per il prestito nazionale cm.90x80

off.lib.

421 Tavolino in noce con cassetto nella fascia sec.XIX, cm.92x58xh.76

€ 50/60 422 Colonna in legno dipinto (cattivo stato) off.lib.

423 Coppia di cornici decò in stoffa e bronzi, all’interno riproduzioni di dipinti di Nicolò Barabino (rovinati) € 50/100 424 Elemento di antico coro

€ 50/100

425 Coppia di poltrone Luigi Filippo in mogano ricoperte con soffa gialla, Francia sec.XIX

€ 400/450 426 Grande stampa con cacciagione in cornice decò off.lib.

419 267


429 429 Servizio da the in argento composto da quattro pezzi € 500/550

434 Mario Canepa, Ovada (Al) 18/06/1937 Paesaggio verde con casetta, olio cm. 50x40 f.to b. a sin e d.to ‘74

430 Cristo in avorio poggiante su croce in ebano, canti in argento sbalzato,

435 Zucchieriera in argento

€ 500/550

sec.XIX

Genova inizi sec.XVIII, h.cm.18

€ 200/250

€ 200/250

436 Tavolino in noce con cassetto nella fascia,

431 Nudo femminile disegno

sec.XIX, cm.84x55xh.75

cm. 47x34

off.lib.

€ 200/250 437 G.Picollo Paesaggio con casetta, olio su tavoletta cm. 60x50 f.to b. a sin. e d.to ‘68

432 Scatola magica di bacili e brocche off.lib. 433 Dario Re (Genova 1913) Caffettiera, olio su tavoletta cm. 21x32 f.to b. a ds

€ 700/800

438 Ciondolo in oro con miniature di bambini. sec.XIX

€ 150/200

€ 500/550 268


439 Coppia di ampolle in vetro molato, Venezia sec.XVIII, h.cm.23

450 Mezzaro dell’albero della vita, sec.XIX

€ 300/350

440 Pestello da burro

€ 500/550

451 Tappeto

€ 100/150

off.lib. 441 Due orologi a cipolla in argento

452 Tavolo in stile rinascimentale in abete

€ 50/100

cm.185x66xh.85

off.lib. 442 Piattino in ceramica con Imperatore nel centro diam.cm.18

439

€ 150/200

443 Scatola magica con pezzi di lampadario off.lib. 444 Orologio a cipolla in oro

€ 500/550

445 Collana in oro con acquamarine e pietre semiprezziose € 2.300/2.600 446 Armadio da incasso a due ante cm.102x27xh.260

off.lib. 447 Grande brocca in metallo argentato

448 Portafrutta in metallo argentato

€ 100/150

€ 150/200

449 Gruppo in avorio raffiguranti pescatori che stendono una rete, Giappone sec.XIX, f.ta nella base, h.cm.18

€ 900/1.000 269


453 Servizio di piatti in porcellana beige con bordino dorato per 12 (24 piani, 12 fondi, 12 frutta, zuppiera e due piatti da portata) € 200/250

463 Divanetto inglese con stoffa € 800/900

464 Scatola di fregi in legno laccato e dorato off.lib.

454 Servizio di bicchieri in cristallo per 12 (tre misure) € 200/250 465 Divanetto inglese con stoffa

€ 250/300

455 Alzata in porcellana policroma con al centro una beccaccia, I metà sec.XIX

€ 100/150

466 Cestino in argento € 250/300

456 “Il conte Raggio” olio in cornice in legno intagliato e dorato € 500/550

467 Cestino in argento € 250/300

457 Lampadario in legno laccato verde e gallo con braccetti in ferro € 250/300

468 Cassa magica contenente terraglie off.lib.

458 Letto da campo in ferro

459 Due vasi in vetro tartarugato

€ 100/150

469 Grande tappeto boukara fondo bordeaux € 150/200

€ 250/300 470 Varie posate off.lib.

460 Scatola magica contenente rami da cucina off.lib. 471 Scatola magica di mensoline di varie misure 461 Piantana in ottone

462 Elmo portalegna in ottone

off.lib.

€ 300/350 472 Scatola magica di piume € 150/200

off.lib. 270


473 478 Tavolo rustico in castagno con cassettino nella fascia € 200/250

473 “I funerali di Napoleone” quattro stampe acquarellate, Francia sec.XIX, cm.28,5x20

€ 200/250

479 Gruppo in giada raffigurante donna con bambino

474 Zuccheriera in argento e portabottiglie in metallo argentato € 50/100

h.cm.28

480 Scatoletta portafiches

475 Tappeto

cm.17x12xh.7

off.lib.

off.lib.

476 Coppia di corna

481 Coppia di vasetti in opaline

off.lib. 477 Inginocchiatoio Luigi XV in carubbo, Genova metà sec.XIX

€ 300/350

€ 150/200

482 Juanin in porcellana di Cina inizi sec.XIX, h.cm.20

€ 450/500 271

€ 200/250


483

487 487 R.Belliazzi, (1835-1917) scultura in bronzo raffigurante Carlo III, base in marmo, f.ta alla base e d.ta 1900

483 Scuola romana sec.XVIII “Gentiluomo con ricci e stemma nello sfondo” olio € 1.100/1.300

h.cm.35

€ 500/550

484 Coppia di vasetti Luigi Filippo sec.XIX, h.cm.23

488 Buroncino a gambe alte vecchio artigianato veneto € 200/250

€ 150/200

485 Grande specchiera a forma di ferro da cavallo 489 Comodino in stile

h.cm.170

off.lib. 486 Lampada in opaline

€ 50/100

490 Sgabello in legno dipinto

€ 100/150

off.lib. 272


491 Veduta di via Balbi, stampa sec.XVIII cm.60x40

€ 300/350

492 Scatola in vetro satinato con rose f.ta alla base Lalique € 150/200 493 Due bottiglie in cristallo f.te alla base

€ 100/150

494 Scatola portafucile in legno ebanizzato e metallo off.lib. 495 Sei piattini in porcellana bianca e blu

€ 200/250 491

496 Coppia di elefanti in marmo cm. 54x20 h. 44

€ 400/450

497 Vari libri d’arte off.lib. 498 Scatola magica off.lib. 499 “Ritratto di uomo con barba” metà sec.XIX cm. 71x94

496 € 500/550

500 “Ritratto di cardinale” olio fine sec.XVIII, cm. 58x72

€ 500/550 273


501

502

506 Grande vaso liberty in argento sbalzato con inserti in pietre dure

501 Brocchetta in ceramica di Savona, decorazione bianca e blu con castelli e fiori su fondo berettino, marca Stemma I metà sec.XVIII

h.cm.33

€ 400/450

Centro Italia sec.XVII (rotture), h.cm.21

€ 300/350

503 Brocchetta in ceramica di Savona decorazione bianca e blu, marca stemma

504 Luigi Clara Torino ante 1875 - Genova 1925 Paesaggi, olii su cartone f.ti b. a ds., cm.48x66

508 Lampadario in vetro di Murano a sei luci € 300/350

€ 400/450 509 Piattino in ceramica di Bassano, decorazione a tacchiolo, sec.XVIII diam.cm.10

€ 1.000/1.100

€ 100/150

510 Vasetto in ceramica di Savona

505 Coppia di candelabri in argento a cinque luci h.cm.36, Kg. 1,5

€ 300/350

507 Coppia di conicette in avorio e ottone ed un vasetto € 100/150

502 Brocca in ceramica decorata con San Francesco,

I metà sec.XVIII, h.cm.24

503

sec.XIX

€ 300/350 274

€ 50/100


516 Tappeto

511 Zuppiera in ceramica di Cerreto bianca e verde, restauri al coperchio, sec.XVIII, cm.35x20x h.22

€ 500/550

517 Collana con rubini smeraldi e zaffiri e chiusura in oro € 700/800

512 Tappeto persiano nei toni del rosso e del blu, inizi sec.XX

€ 500/550

518 Spilla in oro bianco a forma di ape, con brillantini (Kt.0,41) perla e rubini (Kt.0,30) € 500/550

513 Tavolino da pittore laccato a cineseria con applicazioni in bronzo dorato, Inghilterra sec.XIX

€ 50/100

€ 500/550

519 Gentildonna e gentiluomo, coppia di piccoli busti in terracotta fine sec.XIX

514 Coppia di vasi in porcellana Giappone, h.cm.137

h.cm.18

€ 200/250

€ 1.200/1.400 520 Due spille

515 Scatola magica di bicchieri

fine sec.XIX

€ 150/200

off.lib. 511

275


525 Coppia di lampioni in latta policroma, Veneto sec.XVIII

€ 800/900

526 Candeliere in ottone, sec.XIX

€ 150/200

527 Piantana in ottone h.cm.130

€ 500/550

528 Salotto dorato composto da sofà e coppia di poltrone € 1.000/1.100 529 Coppia di candelieri in legno intagliato e dorato, Genova metà sec.XVIII, h.cm.75

521 521 Lukas Gyelmis (1899-1979) Natura morta olio, nel retro etichetta Esp.Milano-Venezia 1932

525

cm.30x41

€ 500/550

522 Spilla Liberty in onice con ramo in brillantini e piccoli turchesi, fine sec.XIX

€ 150/200

523 Gemelli in oro € 70/100

524 Due coppie di salierine in argento € 120/150 276

€ 200/250


530 Scatola in legno intagliato

535 € 250/300

531 Coppia di piccoli candelieri Luigi XVI in legno intagliato e laccato bianco e oro, Genova fine sec.XVIII h.cm.34

€ 100/150

532 “Cristo Deriso” olio sec.XVIII cm. 27x37

€ 200/250

533 Coppia di piantane in ottone

534 Due scatole in argento

€ 250/300

€ 100/150 535 Scuola caraveggesca sec.XVII “Eremita” olio cm. 98x130

€ 2.500/2.800

530

536 Palla in avorio intarsiato con draghi € 300/350

537 Presse papier a micormosaico raffigurante fiore e farfalla sec.XIX

€ 250/300

538 Vari oggetti in argento off.lib. 277


549 Mappa geografica dello stato genovese anno 1749

539 Coppia di cachepot in ceramica gialla e uno rosa off.lib.

cm. 62x55

540 Cinque apliques a 4 bracci in ferro laccato bianco € 450/500

550 Coppia di stampe, carte geografiche: parte orientale e parte occidentale delle antiche monarchie. Dressè DE VAUGONDY e gravè par LE JELLIER

541 “Antiche opere in plastica della Collezione del Cavaliere G.P.Campana” Roma 1842, 12 distribuzioni e “I mosaici della Cupola della cappella Ghigiana in Santa Maria del Popolo a Roma” € 150/200

cm. 75x55

sec.XVII, cm. 59x54

€ 450/500

543 Poltrona a rocchetto in noce con zampe ferine, Genova fine sec.XVII

€ 900/1.000

551 Carta geografica rappresentante l’Italia Settentrionale,

542 Specchiera Luigi Filippo dorata, con putto nella parte centrale della cimasa superiore, Genova sec.XIX, cm. 150x280

€ 200/250

€ 200/250

552 Coppia di sedie chiavarine in legno dorato, inizi sec.XX

€ 300/350

€ 100/150

544 Coppia di vasi a tromba in ceramica di Savona, inizi sec.XVIII (rotture), cm. h. 25

545 Mario Ciucci Livorno 1903 - Genova 1968 Natura morta, olio su tela d.to 1966

553 Due oggetti in avorio e uno in giada

€ 200/250

554 Tavolo in stile inizi sec.XX, cm. 145x75 h. 78

€ 100/130

546 V.Frunzo “Fiori” olio su tela f.to in b. a d. cm.40x30

sec.XVIII, h.cm.23

€ 130/150 556 Due coppie di bugie in argento

€ 500/550

€ 80/100

€ 200/250 557 Alzatina in argento

548 Quattro candelieri Luigi XVI in legno intagliato e dorato (bronzinato), Genova fine sec.XVIII h.cm.48

€ 200/250

555 Vaso celadon

547 Grande piantana in noce, Genova metà sec.XVIII h.cm.152

€ 100/150

€ 90/100

558 Coppia di candelieri a tre luci in argento € 200/250

€ 300/350 278


559 564 Collier e braccialetto a catena in oro

559 Coppia di lampade in cristallo di rocca e bronzo dorato € 3.000/3.400

(gr.tot.115,1)

€ 900/1.000

565 Anello in oro a fascia con due brillanti

560 Tre schienali e due sedili in seta gialla con riporti in seta rosa e velluto € 300/350

€ 600/700

566 Coppia di portapalme in legno intagliato h.cm.28

561 Sei bicchierini da rosolio in argento

562 Quattro salierine cartier in argento

€ 100/150

€ 350/400

567 Servizio da caffè da 12 in porcellana completo di caffettiera, zuccheriera e lattiera € 100/150

€ 180/200

568 Bottiglia in vetro verde con smalti policromi, 563 Cento volumi della gazzetta ufficiale rilegati € 100/150

Italia meridionale sec.XVIII, h.cm.19

279

€ 150/200


569 Coppia di cani da caccia con prede, Buccellati argentiere € 1.000/1.100 570 Paracamino Liberty formato da due pannelli acquarellati, Inghilterra inizi sec.XX

€ 100/150

571 Coppia di poltrone Luigi XVI in noce sec.XVIII

€ 600/700

572 Vassoio quadrato in argento (Kg.1)

569

573 Anello a serpente con brillantino

€ 250/300 € 50/100

574 Grande scaladavivande in metallo argentato con coperchio in argento Inghilterra fine sec.XIX

€ 400/450

575 Scatola porta the lastronata in mogano e legni chiari, Inghilterra sec.XIX, cm. 23x13 h. 17

€ 400/450

576 Scultura in bronzo dorato raffigurante ragazzo con cavallo h.cm.60

€ 1.000/1.100

577 Coppia di poltrone in stile Luigi XVI in noce intagliato, gambe scanalate, schienale a scudo con melograno nella parte terminale, Genova sec. XIX

574

€ 1.000/1.100

578 Secretaire Carlo X in mogano arricchito da intagli e colonne sui montanti, Francia sec.XIX

280

€ 700/800


583

579 Scultura in metallo raffigurante arabo a cavallo, Francia sec.XIX h.cm.80

€ 1.200/1.400

580 Lampadario in ferro a 10 luci arricchito da cristalli, sec.XX

€ 200/250

581 Antica Croce in metallo sbalzato

€ 500/550

582 Secretaire in noce a due sportelli e due cassetti sec.XIX cm. 110x57 h. 110

€ 500/550 579

583 Pannello con animali, tempera su carta, Cina sec.XIX, cm. 74x160

€ 500/550

584 Piatto in porcellana Herend con sei coppette off.lib. 585 Bottiglia in porcellana di Meissen “Boulle de neige” fine sec.XIX, h.cm.28

586 Juanin in giada con fior di loto

281

€ 300/350

€ 200/250


587 Tavolo da sofà in legno laccato rosso con piano in ardesia € 200/250

598 Specchiera Luigi Filippo in gesso dorato, con specchio al mercurio sec.XIX cm. 113x156

€ 300/350

588 Atlante fine sec.XIX

€ 100/150

599 Poltroncina a pozzetto in legno dorato ed intagliato,

589 Oliera e acetiera in vetro (rotture alla base) € 50/100

Francia II metà sec.XIX

590 Neonato Nudo di donna, olio su cartoncino telato cm.29,5x39,5

600 Ribalta Luigi XVI a due cassetti più due in massello di noce, finemente intarsiata a motivi geometrici,

€ 400/450

Genova II metà sec.XVIII cm. 120x57 h. 118

591 Divano giallo off.lib.

593 Credenza cinese

Giappone sec.XIX cm. 50x106

€ 500/550 (gr.600)

€ 500/550

€ 120/150

603 Grande piatto in ceramica di Savona sec.XX diam.cm.38

€ 50/100

€ 400/450 604 Statuina in porcellana di Capodimonte raffigurante Gentiluomo con cane,

595 “Bambino” bronzo a patina scura con base in marmo h.tot.cm.24

€ 500/550

602 Vassoio rettangolare in argento

594 Neonato Vaso di fiori, olio su faesite f.to b. a ds. cm. 40x28

€ 4.000/4.500

601 Pannello in seta raffigurante albero fiorito con rose bianche e rondini,

592 Armando Barabino Genova 16/09/1883 - Genova 10/06/1970 Natura morta, olio, f.to b. a s. cm.64x70

€ 100/150

fine sec.XIX h.cm.22

€ 350/400

€ 100/150

596 Piattino in maiolica, nel cavetto testa di angelo, Centro Italia sec.XVII, rotture

605 “Le tre Grazie” gruppo in bicuit € 500/550

h.cm.26

597 Specchiera Luigi Filippo in gesso dorato con specchio al mercurio sec.XIX, cm. 118x151

€ 100/150

606 Coppia di vasi in porcellana di Cina h.cm.24

€ 300/350 282

€ 100/150


607 Scuola romana sec.XVIII “Paesaggio con cavalli” olio cm. 52x47

€ 1.800/2.000 608 Comodino Luigi XVI genovese in massello di noce ad uno sportello ed un cassetto, arricchito da intarsi geometrici (elementi antichi) cm. 52x36 h. 130

€ 500/550 609 Coppia di putti in ceramica bianca h.cm.80

€ 300/350 610 Otto piatti Imari, Giappone sec.XIX (misure varie e rotture)

€ 400/450 607

611 Otto piatti Imari, Giappone sec.XIX e XX (misure piccole e rotture)

€ 150/200 612 Panchetta Luigi XV in legno intagliato e dorato, Venezia sec.XVIII

€ 300/350 613 Servizio di posate in argento per 12 nella sua cassetta originale Cesa Argentiere € 600/700 614 Coppia di vasi in ceramica belga anni’60 h.cm.30

€ 200/250 615 Dignitario cinese, scultura h.cm.25

612

€ 500/550 283


616 “Cristo in catene” olio sec.XVIII cm. 70x60

€ 2.000/2.300

617 Dignitario cinese, scultura h.cm.26

€ 500/550

618 Cane cinese in cristallo di rocca

€ 200/250

619 Tavolino rustico con cassettino nella fascia € 200/250 620 Coppia di poltrone direttorio in noce sec.XIX

€ 500/550

616 621 Letto impero ad una piazza e mezza in noce con fregi in legno intagliato e dorato, Toscana inizi sec.XIX, cm.160x190 h.168

€ 1.500/1.600

622 Sedia Luigi Filippo e cornice in legno off.lib. 623 Carrello portavivande off.lib. 624 Grande coppa in argento

€ 200/250

625 Tavolino lastronato in radica

621

sec.XIX cm. 76x48 h. 73

284

€ 800/900


626 631 E.Massiglio “Mamma con bambino” olio su tavoletta f.to in b. a ds., cm. 33x36

626 “Bacco dormiente” olio sec.XVII, cm. 94x70

€ 3.000/3.400

627 Passiera a fondo arancio inizi sec.XX, cm. 460x100

632 Coppia di grandi vasi in legno intagliato e meccato

€ 500/550

h.cm.60

€ 800/900

628 Tappeto persiano sec.XX, cm. 245x130

633 Cassapanca rinscimentale in legno con intarsio sul fronte

€ 300/350

sec.XIX

629 Arabo a cavallo, scultura in bronzo a patina scura, firmato, base in marmo, sec.XIX, h.cm.33

€ 100/150

€ 2.000/2.300

634 Calamaio anni’40 in cristallo e ottone

€ 500/550

630 La divina commedia, tre volumi illustrati da G.Dorè, ediz. Sozogno € 300/350

€ 100/150

635 Netzuchè in avorio f.to sul fondo, Giappone sec.XIX, h.cm.5

285

€ 850/950


636 Armadio Luigi XIV in noce con porte e fianchi intagliati a motivi geometrici, Genova I metà sec.XVIII, difetti cm. 160x70 h. 200

€ 1.500/1.700

637 Netzuchè in avorio, Giappone sec.XIX, h.cm.5

€ 650/750

638 Tavolino da centro in stile Luigi XV lastronato a marquetterie, tre cassetti nella fascia, piano in breccia, Francia sec.XIX, cm. 35x32 h. 89

639 Coppia di candelieri in argento

€ 800/900

€ 240/300

640 Lattiera e zuccheriera in argento off.lib. 641 Cinque pezzi in damasco di seta rossa, sec.XVIII

€ 250/300

642 Coppia di poltrone a rocchetto, ricopertura a piccolo punto sec.XIX

€ 200/250

643 Antica stoffa con riporti per testata da letto genovese Luigi XIV € 300/350

636

644 Due pezzi di stoffa per mantovane

€ 60/100

645 Paravento Liberty a quattro ante ricamato in seta a cineserie con fiori e uccelli, inizi sec.XX, cm.41x h. 135 cad.

286

€ 350/400


646 Specchiera a placca in rame argentato sec.XVIII cm. 110x132 € 3.000/3.400 647 Tappeto cm.145x105

off.lib. 648 Tappeto cm.290x160

off.lib. 649 Vari gioiellini

€ 150/200

650 “Mascherina” olio su tavoletta off.lib. 651 Coppia di candelieri in legno intagliato e dorato (bronzinato), Genova sec.XVIII, h.cm.40 € 100/150 652 Quattro candelieri Luigi XVI in legno intagliato e laccato bianco e oro, Genova metà sec.XVIII, h.cm.40 (rotture)

€ 200/250

653 Coppia di candelieri Luigi XVI in legno intagliato e dorato, Genova metà sec.XVIII, h.cm.40

€ 200/250 646

654 Tre piccoli candelieri in noce tornito, Genova metà sec.XVIII, h.cm.20

€ 100/150

655 Luna in legno intagliato e dorato, Genova metà sec.XVIII, h.cm.45

off.lib. 287


656 656 “Gesù Bambino dormiente” olio sec.XVII, cm. 62x48

661 Orologio Omega in oro con datario e cinturino in cuoio € 1.000/1.100

€ 10.000/11.500

657 Fregio in marmo bianco di forma cuspidata, all’interni intarsio in onice,

662 Scuola emiliana sec.XVIII “Uomo con turbante” olio

sec.XIX

cm. 60x46,5

off.lib.

€ 800/900

658 Scaletta da biblioteca Luigi XVI in legno laccato a finto marmo con piano superiore ribaltabile a libro, Genova metà sec.XVIII

663 Mezzaro con veduta di Genova sec.XX

€ 200/250

€ 100/150

664 F.Mancini, “Paesaggi” coppia di olii

659 Tavolino rotondo finemente intarsiato, Emilia sec.XIX, diam.cm. 69x h. 74

off.lib.

€ 800/900 665 Piccola libreria a tre piani, vecchio artigianato veneto off.lib.

660 Sei piattini in argento diam. cm.19,5

€ 300/350 288


666 “Madonna con Bambino” olio su tavola rinascimentale cm.32x54

€ 5.000/5.600

667 Coppia di portapalme in legno intagliato h.cm.37

€ 400/450

668 Lampada a bouillotte in bronzo € 1.000/1.100

669 Carrozza trainata da cavalli, gruppo in argento € 100/150

670 Quattro vasi e statua formati con tronchi off.lib.

671 Coppia di pesi in cristallo blu h.cm.22

€ 300/350

672 Due lampadarietti diversi off.lib.

673 Scatola magica off.lib. 666

674 Braccialetto in oro inizi sec.XIX (gr.22,1)

€ 150/200

675 Giardino a Moltrasio, olio su cartoncino € 100/150 289


686 Orologio Rolex oyster in oro giallo con datario € 2.000/2.200

676 “Tetti di Genova” olio, f.to cm.40x50

€ 100/150 687 Anello in oro a fascia

677 Coppa in vetro di Murano (rotture)

€ 50/100

€ 150/200

688 Tappeto

678 Coppia di apliques a 4 bracci

cm.204x130

off.lib.

off.lib.

679 “Ritratto di Ufficiale” olio sec.XIX, cm. 20x26

689 Tappeto

€ 150/200

cm.144x102

off.lib. 680 “Paesaggio” olio sec.XIX, cornice coeva in legno intagliato e dorato cm. 77x58

690 Ernesto Pirovano Milano 1902 - 1972 Ciliegio fiorito ad Arbizzone olio su tavoletta, f.to in b. a ds

€ 400/450

cm. 40x30

681 N.Contarda “La pesca nelle paludi” olio cm. 104x66

€ 3.000/3.400

691 “Profilo di uomo” olio su rame

682 Francesco Mennyey Torino 07/02/1889 - 15/10/1950 L’arco di Tito a Roma, olio su cartoncino f.to in b. a ds. cm. 26x35

€ 300/350

€ 50/100

692 Scatola magica off.lib. € 650/750 693 Coppia di candelieri Capodimonte bianchi,

683 Parure in oro rosso e brillantini: braccialetto, spilla e orecchini € 200/250

sec.XIX h.cm.30

684 Placchetta in bronzo dorato raffigurante giovane donna sec.XVIII cm.6,5x11

685 Guerriero in argento

€ 500/550

694 Coppia di portapalme in legno intagliato h.cm.37

€ 100/150

€ 400/450

695 Orologio a cipolla in oro con catena in metallo € 400/450

€ 350/400 290


701 Tavolo da pranzo con piano in onice e gambe in ferro battuto € 500/550

696 Coppia di credenze lastronate ad un’anta con grata in legno sec.XX cm. 92x44 h. 113

€ 250/300

702 Cornice rettangolare dorata e tavolino off.lib.

697 Due piccoli orologi a cipolla in oro, uno con spilla € 300/350

703 Tovaglia rotonda in cotone ricamato con 12 tovaglioli più 8 centrini € 50/100

698 Putto Liberty in legno h.cm.40

€ 200/250

704 Tovaglia rotonda in fiandra di cotone con ricamo a punto pieno giallo con 12 tovaglioli e tovaglia

699 Portabottiglie Mustier in ceramica bianca e verde sec.XVIII, h.cm.20

700 Cinque candelieri antichi diversi

diam.cm.280

€ 1.000/1.100

€ 100/120

705 Coppia di tavolini a fagiolo

off.lib.

off.lib. 696

291


706

710 710 “Crocefissione” olio su rame

706 Scuola emiliana sec.XVIII “Santa Caterina da Alessandria” olio cm. 58x61

inizi sec.XVII cm.18x23

€ 1.500/1.700

€ 600/700

707 Tavolino da sofà moderno laccato bordeaux e tavolino moderno off.lib.

711 Specchiera primi’900 e cornice in radica € 50/100

708 Quarantaquattro piccoli piatti in porcellana diam.cm.8

712 Quattro quadri a stampe diverse

€ 150/200

€ 100/150

709 Tappeto persiano cm. 200x240

713 Scatola magica € 500/550

off.lib. 292


714 Piccolo comò Luigi XVI a due cassetti lastronato in legni vari, piano in marmo, Toscana fine sec.XVIII cm. 53x33 h. 76

€ 2.200/2.500

715 Coppia di vasi in ceramica policroma Satzuma, Cina sec.XIX h.cm.47

€ 200/250

716 Coppia di grandi candelieri Luigi XVI in noce, Genova II metà sec.XVIII h.cm.95

€ 200/250 718

717 Coppia di grandi candelieri Luigi XVI in noce, Genova II metà sec.XVIII

€ 200/250

718 Calamaio Liberty in argento con piedini a forma di cani alati

714

fine sec.XIX, cm.31x16xh.30

€ 500/550

719 Coppia di grandi candelieri Luigi XVI in noce, Genova II metà sec.XVIII, h.cm.95

€ 200/250

720 Etagere in ciliegio a sette ripiani, sec.XIX, cm. 24x70 h. 200

€ 800/900

721 Scuola fiamminga sec.XIX “La bottega del vecchio alchimista” olio su tavola cm. 37x29

€ 900/1.000

722 Grande coppa ovale in argento con manici (kg.1)

293

€ 250/300


723 Tazza in argento sbalzata con piattino, argentiere Chiappe € 120/150

733 Amore legato, gruppo in porcellana di Meissen,

724 Oliera e portauova in metallo argentato,

734 Trittico in antimonio raffigurante gladiatori,

Inghilterra inizi sec.XX

725 Formaggera in cristallo e argento

inizi sec.XX, h.cm.18

fine sec.XIX

€ 150/200

€ 100/150

€ 100/150

735 Specchiera Luigi Filippo di forma ottagonale lastronata con cimasa in massello

€ 100/150

sec.XIX

off.lib. 726 Sei salini in argento

€ 50/100

736 Venezia al chiar di luna, acquatinta cm.24x32

727 Grande coppa rotonda in argento sbalzato, argentiere Chiappe (Kg.1)

€ 200/250

737 Studio di testa, disegno

€ 250/300

sec.XVIII, cm. 24x32

€ 250/300

728 Coppa in argento sbalzato, argentiere Chiappe (gr.400)

738 Coppia di reliquari Luigi XIV in rame argentato

€ 120/150

sec.XVIII, h.cm.51

€ 250/300

729 Cornici di varie misure e forme off.lib.

739 Coppia di candelieri in vetro di Murano raffiguranti servitori h.cm.29

730 Coppia di portapalme in legno intagliato h.cm.45

€ 500/550 740 Grande piantana Luigi XIV in legno intagliato e dorato,

731 Coppia di portapalme in legno intagliato h.cm.50

sec.XVIII, h.cm.165

€ 500/550

€ 500/550

741 Bonci Boccadasse, olio su faesite f.to b. a ds.

732 “Lo scugnizzo” bronzo a patina scura con base in marmo h.tot.cm.42

€ 100/150

cm. 27x40

€ 850/950 294

€ 150/200


742 Bonci Saint Tropez, olio su faesite, f.to b. a s. cm. 34x49

€ 150/200

743 Due piccole bottiglie in vetro smaltato f.to b. a s. sec.XVIII

€ 200/250

744 Bottiglia decorata con ex voto sec.XVIII, h.cm.24

€ 150/200

745 Copertura per poltrona osso di montone in velluto con riporti, 743

fine sec.XVII (cattivo stato)

744

€ 700/800

746 “Ritratto di prelato” Carboncino sec.XIX f.to b. a s., cm.44x54

€ 200/250

747 “Ritratto di signora” olio f.to b. a ds. Rizzi 1853

748

cm.65x84

€ 500/550

748 Scrivania a bancone in mogano con cassetti nei due lati e piano in pelle, inizi sec.XX, cm. 165x85 h. 79

€ 500/550 295

743


749 Piantana in ottone dorato fine sec.XIX, h.cm.197

€ 1.000/1.100

750 Grande vaso pompeiano, Toscana Signa € 200/250 751 Lampadario Luigi XVI a 8 luci fusto centrale in legno dorato con ricca decorazione in cristalli, Genova fine sec.XVIII inizi sec.XIX

€ 1.000/1.100

749

752 752 Salvatore Gagliardo Natura morta olio su cartone, f.to b. a ds. e d.to 1943 cm. 47x33

€ 300/350

753 Due ricami e un ventaglio sec.XIX

€ 100/150

754 Coppia di candelieri Luigi XIV in legno intagliato e maeccato, Venezia, I metà sec.XVIII h.cm.26

€ 200/250

755 Servizio da caffè Luigi Filippo in porcellana a fiori su fondo bianco sec.XIXI

€ 250/300

756 Pendola Impero in legno ebanizzato e bronzi dorati, inizi sec.XIX (funzionante) entro campana di vetro

€ 500/550

296


762 Portabottiglie in argento con bottiglie colorate € 500/550 763 Tre tazze e tre tazzine Luigi Filippo con piattino in porcellana decorata con paesaggi in policromia, inizi sec.XIX

757

758

€ 100/150

764 Coppia di lumi a petrolio con basi decorate a cineseria,

757

inizi sec.XIX

€ 200/250 762

757 Coppia di bottiglie in vetro d.te 1739 h.cm.15,5

€ 300/350 758 Bottiglia in vetro smaltato con gallo, Venezia sec.XVIII h.cm.17,5

€ 150/200 759 “Ritratto di due bambini” olio sec.XIX f.to Rizzi cm.65x84

€ 500/550 760 Armadio provenzale in noce a due sportelli e cassetto sottostante, II metà sec.XVIII

€ 1.500/1.700 761 Divano e due poltrone in stoffa moderni off.lib. 297


Per le Aste di ottobre 2009... ...stiamo preparando i cataloghi Arte Moderna e Contemporanea Marco Canepa tel. 3482259404 m.canepa@asteboetto.it

Fotografia Maura Parodi tel. 3478201241 maurapar@libero.it

Design e Arti Decorative del Novecento Sergio Montefusco tel. 3493947058 s.montefusco@asteboetto.it Chiusura raccolta opere 20 settembre 2009 Giorgio De Chirico San Marco Venezia Venduto a â&#x201A;Ź 427.000 il 30 - 10 - 2007

Richardon Avedon The Beatles- London, August 11, 1967 Venduto a â&#x201A;Ź 4.270 il 7 - 4 - 2009

Ercole Barovier Vetro Primavera 1929 - 1930 Venduto a â&#x201A;Ź 78.000 il 27 - 10 - 2006


Fotografie: Agosto Foto Stampa: Ditta Giuseppe Lang, Genova


25-26 MAGGIO 2009 ANTIQUARIATO E DIPINTI SEC. XIX

Genova,Via Garibaldi 3

ASTA BOETTO

Aste di Antiquariato Boetto s.r.l.

ASTA

di mobili, dipinti, oggetti di antiquariato e dipinti sec. XIX

Asta di antiquariato maggio 2009  

Asta di antiquariato, mobili e dipinti antichi Boetto Genova 26 maggio 2009

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you