Issuu on Google+

IGUAÇU

Introduzione

T

utti siamo giB stati in Brasile! Nel nostro mondo onirico abbiamo giB percorso quegli ancestrali sentieri della giungla amazzonica. E ci siamo già smarriti in quel verde esuberante, tra le ombre scure di quell’inestricabile groviglio alboreo, e in quel silenzio incombente, pieno d’insidie, siamo stati presi da ataviche paure. E cosi siamo fuggiti, e, per placare il nostro spirito, distrarci e stordirci, siamo andati a tuffarci nel fragore delle cascate di Iguau e nella luce radiosa di quell’arcobaleno che perennemente sovrasta il turbinXo delle acque. Ma ancora una volta, affacciandoci alla “Garganta do Diable”, in quell’inferno liquido, siamo stati colti da sgomento per la potenza di quel flusso liquido inarrestabile. ..Oh forza della natura!

36.

IGUAÇU - INTRODUZIONE

IGUAÇU - INTRODUZIONE

.37


IGUAÇU

L

e cascate di Iguaçu sono uno spettacolo unico ed affascinante, senza dubbio il più grandioso del mondo. Il fiume Iguaçu al confine tra Brasile, Argentina e Paraguay sfoggia, su un arco di 2,5 chilometri, in una serie di grandiose cataratte dispiegandosi in uno scenario di straordinaria e selvaggia bellezza. Le acque precipitano da una altezza che varia tra i 60 e gli 80 metri in mezzo ad un fragore apocalittico e a una aureola di arcobaleni sovrapposti. Più alte di quelle del Niagara e più estese di quelle Vittoria si rompono in 272 salti. Lo spettacolo è tanto più impressionante in quanto il luogo, così isolato nelle giungla, sembra in capo al mondo, sperduto ai confini della foresta vergine. La parte più esaltante è il titanico anfiteatro della parte brasiliana. Si va a piedi in un punto dove c’è una passerella di legno che a serpentina si addentra al centro del fiume. Il punto di osservazione nella parte finale è da mozzafiato. Si è di fronte ad un semicerchio di poderosi getti d’acqua spezzati da varie sporgenze di rocce ed isole pendenti di fitta jungla. Spicca la “Garganta do Diablo”; una bocca enorme di acqua che scende giu con un fragore terribile. Alla base è tutto uno spumeggiare violento che nasconde fiume e rocce e da cui si eleva una nube di goccioline impalpabili e leggere che salendo in alto generano, per rifrazione della luce, un arcobaleno perenne più o meno intenso a seconda del’incidenza dei raggi del sole nelle varie ore della giornata. L’Unesco ha dichiarato il Parco di Iguaçu, Patrimonio Naturale dell’Umanità sin dal lontano 1986.

38.

IGUAÇU - MINI TOUR - VISITE - QUOTE

Mini Tour - Escursioni - Quote Mini Tour - 3 giorni 3 notte Soggiorno

Periodo

Tratt Doppia Singola

01/09/11 22/12/11

BB

208

304

07/01/12 31/03/12

BB

230

340

HTL BOURBON RESORT4*

Le quote comprendono: trasferimento in auto privata dall'aeroporto all'hotel e v.v., sistemazione in camera doppia nell'albergo indicato o similare, servizio di BB, visita delle cascate dal lato brasiliano. Visita al Parco degli Uccelli - Tassa d'ingresso del Parco lato brasiliano e Le quote non comprendono: mance, tassa Parco (circa $ 40 lato brasiliano $ 45 lato argentino), tutto quanto non incluso nella quota comprende. N.B. IL COSTO AEREO E' IN BASE ALLA CITTÀ DI PROVENIENZA VISITA AL VERSANTE ARGENTINO DELLE CASCATE - mezza

giornata - Inclusa tassa del Parco (6h) € 63 Si partirà attraversando il ponte Tancredo Neves sul fiume Iguaçu che forma il confine tra l’Argentina e Brasile. Una volta in Argentina, si visiterà la parte alta delle cascate, incluse quelle di San Martin. Sulla via del ritorno verrà effettuata una sosta ai negozi di artigianato. MACUCO SAFARI - mezza giornata (2h)

€ 102 Dopo una passeggiata ecologica nel Parco Nazionale di Iguaçù dove si osserveranno alcuni esemplari della fauna e della flora della selva, si giungerà in un punto dove si avrà una stupenda visuale delle cascate. Una seconda tappa porterà ad una cascata chiamata Salto do Macuco. Si proseguirà a bordo di gommoni bimotori, sicuri ed efficienti. Prima dell’imbarco verranno consegnati dei giubbotti salvagente e buste di plastica dove mettere macchine fotografiche e cineprese. Il gommone risalirà il canyon controcorrente ad una velocità media per apprezzare il paesaggio. Dopo una sosta per ammirare uno dei simboli delle Cascate e cioè la "Garganta do Diablo", il pilota guiderà il gommone fino a toccare quasi con mano le cascate per dare il “battesimo” delle acque ed offrire un divertente bagno. VISITA ALLA DIGA DI ITAIPÙ - mezza giornata (2h30)

€ 61 A circa 30 chilometri da Iguaçu, passando il Parco Nazionale si giungerà all’Itaipu Public Relations Center dove si assisterà ad una proiezione delle fasi della costruzione di questo monumento di ingegneria. Si proseguirà per la visita alla centrale idroelettrica più grande del mondo, una vera meraviglia tecnologica.

IGUAÇU - MINI TOUR - VISITE - QUOTE

.39


Iguacu